Marino, ricordati i nomi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

marinoricorda.jpg

"Cacciarmi? Se lo fate farò tutti i nomi: chi del Pd mi ha proposto Mirko Coratti e Luca Odevaine (due degli arrestati di Mafia Capitale, ndr) come vicesindaco e come comandante dei vigili. Vi tiro giù tutti". Marino ha ricordato di "avere tutto scritto nei miei quaderni» e di «avere anche degli sms di dirigenti nazionali del Pd". Una minaccia, come quella di scrivere un libro "esplosivo", che gli starebbe curando l’ex caposegreteria Mattia Stella".

Così riportava il Corriere l'8 ottobre scorso. Nel frattempo Marino si è dimesso, ha ritirato le dimissioni e poco fa è stato dimissionato dal Pd. Questi giorni sono serviti a Marino per trattare? Il ritiro delle dimissioni per far vedere che stava facendo sul serio? O è stato un teatrino che ha lasciato la capitale allo sbando per quasi un mese?
Due domande per Marino:
Chi del Pd ha proposto Mirko Coratti e Luca Odevaine?
Chi sono i dirigenti nazionali del Pd che hanno smosso le nomine?

Una domanda per il Pd:
Quando si vota a Roma?
I romani attendono risposta.

VIDEO Spese pazze e viaggi di Marino

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Massia Ellecibò Utente certificato 2 anni fa
    A molti sfugge il vero problema. Chiedete a Marino: Se non ti cacciavano, avresti fatto i nomi? Mi spiace ma è un atteggiamento di connivenza, utilizzando gli stessi metodi. Se tu mi cacci..io poi farò Se tu non mi tocchi, io poi non farò Capite che il nocciolo della questione non è se farà o meno i nomi bensì l'atteggiamento?
  • Carlo . Utente certificato 2 anni fa
    Credo che la macchina del fango ha lavorato a pieno contro Marino ( il Pd pensava di usare Marino come nome noto ed essenzialmente innocuo (cosa di cui adesso lo accusano per nascondere il fronte a 101 collusi funzionari capitolini loro compari... Credo che come ha detto anche Gomez (il fatto Quotidiano)la magistratura sta scavando nel sottobosco politico ( cioè nel mucchio del funzionari inamovibili sotto ogni clima politico) e che il Sindaco prof Marino abbia cercato completamente isolato di rimuovere tante nefandezze romane (chiusura di Malagrotta, cambio vertice trasporti metropolitani vigili ecc) LO HANNO STRITOLATO CON L'AIUTO DELLA CURIA VATICANA (irritati per matrimoni gay) IO LO RITENGO ONORABILE ED ONESTO E MENTRE PALAZZINARI MONNEZZARI E CORROTTI GODONO I SUI GUAI SONO COMINCIATI QUANDO HA PORTATO LE CARTE IN PROCURA !!!! UN PO DI CORAGGIO IN PIU DAL M5S (SONO ISCRITTO) ME LO SAREI ASPETTTATO NEL SEGNALARE LE COSE (BUONE) FATTE DAL SINDACO PROF MARINO su questo invito il M5S ROMANO A SEGNALARLO PER IMPEDIRE AL COMMISSARIO DI METTERE LA POLVERE SOTTO IL TAPPETO
  • Antonio . Utente certificato 2 anni fa
    Occorre insistere affinchè Marino dia un seguito alle sue minacce. Marino fai i nomi. Se non li fai, potremmo pensare che sia un'altra delle tue bugie, oppure, continui a coprirli.
  • Renzo Grillo 2 anni fa
    Mai visto una gestione del Governo così fallimentare in tutti i settori dell'amministrazione. Quest'anno si è visto il RECORD di personaggi del P. D. indagati, arrestati l'elenco è lunghissimo. Mi piacerebbe che il M5S facesse un elenco di tutti i ladri P. D. del Paese. Ho perso il conto. Da MPS MILANO VENEZIA ROMA uno scandalo dietro l'altro.
  • gianpiero m. Utente certificato 2 anni fa
    Ma che fine hanno fatto i circa 900 vigili romani che si sono messi in malattia l'ultimo dell'anno 2014? Caro Marino di quella vicenda non si è saputo più nulla, né è stata comunicata alcuna sanzione o punizione. Se questa è l'attenzione che l'ex sindaco Marino ha dedicato alla sua città possiamo immaginare il resto! Altra uscita "brillante" dell'ex-sindaco è stata la sua presa di posizione plateale e quasi irriverente nei confronti dei cittadini di Roma in occasione delle nozze gay al Campidoglio. Marino erano ben altri i problemi da risolvere nella Capitale. G.Mazz.
  • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa
    La mafia ha pagato la campagna elettorale a marino. E lui continua a fingere di essere la vittima. E c'è ancora chi lo pensa onesto. Poi è indagato per peculato e non dimentichiamo la precedente truffa con la sua onlus che ha la sua firma su tutte le carte ma lui dichiara ancora di essere il truffato dopo aver assunto persone fantasma... qualunque cosa combini da sempre la colpa a qualche malvagio cattivone di cui lui è sempre l'ignara vittima. Fare i nomi non cancella le sue colpe anzi probabilmente le aggrava quindi se ne starà muto come un pesce continuando a blaterare che anonimi malvagi non vogliono farlo parlare.
  • mario c. Utente certificato 2 anni fa
    Marino, se onesto, ha fatto bene a non dimettersi. Ma, se onesto, che lo facciano fuori o meno dovrebbe dire nomi e cognomi e tutto cio' che sa. Per cio' che riguarda il Giubileo, Marino e' una manna. Fuori dalle scatole chi potrebbe mettersi in mezzo, le emergenze sono la manna delle corruzioni. Expo docet. Le persone oneste pensano che essendo sotto i riflettori stavolta cercheranno di fare le cose per bene. Un ladro pero' e' sempre un ladro, cerca di escogitare meglio come non farsi beccare, ma continua a rubare, e' nel suo DNA. Expo docet. Chissa' se vedremo un nuovo commissario straordinario in manette ...
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    I tassisti de Roma dicono che il prossimo sindaco romano sarà del M5S. Poveri piddini, ora capirete cosa è un buon governo, altro che la vostra corruzione a 7 stelle!
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Marino è un incapace, un pagliaccio e un corrotto, lo ha detto pure lui, praticamente un perfetto piddino! Ora elezioni! Altro che commissariamento per il giubileo, Roma va governata a 5 stelle!
  • Maria morrone 2 anni fa
    Da iscritta al movimento devo però rappresentare il mio dissenso sulla posizione portata avanti dai 5 stelle in questa circostanza. Le dimissioni forzate di Marino per gestire il Giubileo con uomini propri è' stata una bruttissima pagina scritta dal pd ed un duro colpo alla democrazia. I 5 stelle se volevano approfittarne invece di attaccare Marino a prescindere visto che poi non hanno indicato alcun candidato da contrapporre al candidato pd nelle prossime elezione dovevano far sentire la propria voce e pretendere la discussione in aula anziché tacere e rendersi invisibili. Non è' questo il modo di proporsi come forza di governo è sicuramente hanno perso la fiducia di molti iscritti che avrebbero voluto una forza in opposizione al Pd e non a Marino ( che in questi due anni ha cercato in rutti i modi di combattere le lobby di potere e il malaffare incancrenitosi a Roma e che adesso sicuramente tornerà a dilagare.) così si è complici e non avversari
    • Carlo . Utente certificato 2 anni fa
      Credo che la macchina del fango ha lavorato a pieno contro Marino ( il Pd pensava di usare Marino come nome noto ed essenzialmente innocuo (cosa di cui adesso lo accusano per nascondere il fronte a 101 collusi funzionari capitolini loro compari... Credo che come ha detto anche Gomez (il fatto Quotidiano)la magistratura sta scavando nel sottobosco politico ( cioè nel mucchio del funzionari inamovibili sotto ogni clima politico) e che il Sindaco prof Marino abbia cercato completamente isolato di rimuovere tante nefandezze romane (chiusura di Malagrotta, cambio vertice trasporti metropolitani vigili ecc) LO HANNO STRITOLATO CON L'AIUTO DELLA CURIA VATICANA (irritati per matrimoni gay) IO LO RITENGO ONORABILE ED ONESTO E MENTRE PALAZZINARI MONNEZZARI E CORROTTI GODONO I SUI GUAI SONO COMINCIATI QUANDO HA PORTATO LE CARTE IN PROCURA !!!!
    • Toto A. Utente certificato 2 anni fa
      Riguardati Maria, credo invece che il M5S si sia, e si stia muovendo quasi come dei professionisti della politica, ha capito che dietro la farsa del pd che vuol cacciar via marino c'è il vaticano, a francescone stava sul culo il marziano, credo che questa volta il cazzaro fiorentino ha poche colpe se non quello di essere al mondo !!!!! Cordialità
    • pierluigi calogero calogero Utente certificato 2 anni fa
      Mi dispiace , ma ti sbagli;1) l'M5s voleva aspettare le dichiarazioni di Marino in aula 2) E'stato gia' dichiarato che il rappresentate dell'M5s sarebbe stato scelto per votazione successivamente, perche' doveva proporlo subito, visto che le altre forze non l'hanno esplicitato ancora,(tanto meno il pd) visto oltretutto che ci sara' il commissario per un po' di tempo ? e che c'entra comunque con la caduta di Marino?3)E che doveva fare, votare la sfiducia e togliere le castagne dal fuoco al Pd , votando insieme alla destra le dimissioni della giunta? cosi' avrebbero detto che l'M5s ha votato insieme alla destra(cosa che hanno detto invece del Pd)4) Marino ha combattuto il malaffare? ma tu hai votato Marino ? Il malaffare l'ha iniziato a combattere la Procura gia' prima di Marino, anzi e' stato sbugiardato in varie occasioni sulle sue conoscenze tipo Buzzi, ;la sua colpa e' stata quella di non aver mai esplicitato chiaramente la sua avversita' al Pd, anzi facendosi ricattare continuamente; e io mi dovevo fidare di Marino ? mi cacci , no mi cacci tu .. e Roma muore ...mi sa che tu non hai affatto le idee chiare .. a questo punto perche' non ritorni a votare Pd?
    • Andrea L. Utente certificato 2 anni fa
      Ha ha ha
  • Roberto . Utente certificato 2 anni fa
    A seguito delle dimissioni del "marziano", ora tocca al 5 stelle ad avere un sindaco a Roma quando ci saranno le elezioni. Attenzione!!!!!! Vi circonderanno dei farabutti. Il popolo romano è con voi. Il nuovo sindaco 5 stelle scelga bene i propri collaboratori. L'eventuale Marchini dovrebbe essere fuori gioco per essersi fatto fregare dalla popolare di Vicenza, 20 milioni di euro.
  • john f. 2 anni fa
    Marino e il suo numero di alta noia. Può bastare, Roma ringrazia.
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    In effetti, il prefetto FRANCESCO PAOLO TRONCA (prossimo commissario di governo a Roma) QUALCHE REFERENZA gradita al PARTITO UNICO l'ha già presentata. E NON E' L'EXPO! DA un articolo di Jolanda Bufalini PUBBLICATO IL 29 Maggio 2011 da L'Unità: "L'auto dei VVFF per portare allo stadio il figlio del prefetto" "Auto e autista sarebbero destinati al soccorso ma vengono esonerati per accompagnare allo stadio il figlio del dirigente e “altra persona estranea”. Si dicono estremamente preoccupate le rappresentanze sindacali dei vigili del fuoco per i comportamenti che stanno prendendo piede ai vertici del Corpo più amato dagli italiani. «Noi – dicono – siamo costretti a garantire quotidianamente la soccorsi e sicurezza ai cittadini e facciamo i conti con la carenza di mezzi, che sono anche vecchi, spesso malsicuri e, altrettanto spesso fermi per manutenzione, con esborso di denaro pubblico che sarebbe meglio utilizzato con l’acquisto di mezzi nuovi». Non solo, gli organici dei vigili del fuoco sono drammaticamente al di sotto delle necessità, i pagamenti di emolumenti e straordinari sono in ritardo e, dulcis in fundo, il taglio in finanziaria è stato del 50%. A Roma, in particolare, la carenza di autisti è causa, talvolta, della sospensione dei mezzi di soccorso. Ma, evidentemente, recriminano, “i sacrifici non sono per tutti”. Dunque la richiesta di chiarimenti al comando romano. I fatti, documentati da un’inchiesta interna, risalgono all’11 maggio, quando allo stadio Olimpico della Capitale, si gioca Roma-Inter per la coppa Italia. E’ l’occasione nella quale autista e mezzo di soccorso vengono distolti dal servizio per essere utilizzati come Ncc, noleggio con conducente ma gratuito, per accompagnare il figlio del dottor Francesco Paolo Tronca e un’altra persona a un incontro di calcio. " http://www.unita.it/italia/l-auto-dei-vvff-per-portare-br-allo-stadio-il-figlio-del-prefetto-1.298260
    • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
      Il lupo perde il pel, ma non il vizio.
  • oliva antonio 2 anni fa
    Andare al voto per Grillo e Casaleggio serve a qualcosa? Continuate con i vostri regolamenti così rimarrete all'opposizione a vita.Da elettore del movimento sono stufo delle vostre regole e litigi sugli scontrini,voglio i fatti, se siete capaci andate a governare e iniziate da Roma ma con un candidato valido e non uno sconosciuto preso dal web altrimenti occupatevi di altro.Basta con le chiacchiere!
    • pierluigi calogero calogero Utente certificato 2 anni fa
      Ma di quale litigi farnetichi; casomai chi litiga sempre e' il Pd ; se ti danno tanto fastidio i regolamenti vota Pd. che tanto fa come gli pare ; e se ancora non sai che accadra' visto che per qualche mese ci sara' il commissario, perche' parli di un candidato non credibile? si vedra' se no ti becchi i soliti buffoni "esperti" che gli altri partiti ti hanno propinato finora e cosi' ti attaccherai allo "status quo" che finora ti ha sempre fregato. Contano le idee piu' che gli uomini, altrimenti ti prendi i soliti mestieranti...
  • barlafuss 2 anni fa
    Però se effettivamente è il nemico numero uno del pd ed è ritenibile onesto basta che rimborsa pranzi e spese anomale al comune ed è pronto per essere candidato sindaco del mov 5S visto che potenzialmente ha un 8% di consensi più il presunto 30% del 5S si doppiano facilmente i consensi del pd. Ma le elezioni a primavera non si faranno ; più facile un golpe militare del ciarla toscano. Hasta
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
    Su La7 c'è Orfini che si arrampica sugli specchi. Imbarazzante! Comunque il PD sta confezionando figuracce con questa storia che anche la metà basterebbero. Penso che a Roma il PD non esista più. Un partito polverizzato, in pieno caos, dilaniato dallo scontro delle varie personalità nel suo interno. Praticamente stanno resistendo solo perchè hanno una paura folle del M5S. Ma non potrà durare per molto...
  • fabio 2 anni fa
    Hahahahaha Orfini ha detto che si va a votare a Roma a maggio o giugno? Metteranno un commissario che si mangierà Roma e faranno contratti decennali prima dell'insediamento del m5s. Povera Roma, povera Italia.
  • claudio g. Utente certificato 2 anni fa
    magari li facesse sti nomi, sarebbe un addio onesto. Credo che il casino serva solo al Sistema; ancora un pò e diranno che le elezioni non si possono fare e che serve un supercommissario oppure una superconferenza(già prospettata dalla buonanima politica del rutellino)... tutte balle per fare scegliere ai cittadini besos
  • aldo barone 2 anni fa
    la frase del commissario PD a Roma:"io rispondo solo al mio segretario e capo del governo ò vergognosa."pensavo che un politico dovesse rispondere delle proprie azioni al popolo che lo ha eletto.scrivono Partito democratico,ma non sanno cosa sia la democrazia.ROMA è del M5S
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    non esiste un termine nel nostro vocabolario per descrivere cosa il PD ha fatto e stia facendo alla Città per antonomasia che l'universo mondo conosca. MALEDETTI !!!
  • quello che rompe sempre 2 anni fa
    marino se continua fra un po' morirà di ictus o di infarto!
  • Paola Giannone 2 anni fa
    Voltiamo pagina!
  • M. Mazzini 2 anni fa
    Marino l'ho sempre trovato inquietante, dopo la storia di Eluana Englaro. Allora, si fece difensore della buona morte e, tempo al tempo, nel suo caso, la buona morte è stata politicamente eseguita.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    si va bene un sindaco cade per gli scontrini fiscali di poche migliaia di euro... ma che dire delle attuali spese folli (MLN di €) del Premier ballonaro e di quando era presidente della Provincia poi Sindaco di FI?
  • dario fertoli Utente certificato 2 anni fa
    La sceneggiata è finita! Era ora. Bene, ora tocca a noi. Il M5S è, nei sondaggi, al 33% dei consensi e quindi avrà, spero, il compito di risollevare una città malandata da anni di amministrazioni mafiose. Dai Rutelli, Veltroni e Alemanno si sono succedute giunte disastrose! Viva il M5S e viva l'onestà!
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    Roma capitale d'Italia, nazione del G8, capitale mondiale della cristianità per 1 miliardo di fedeli, dev'essere oggetto del contendere di beghe personali e di un partito politico di saltimbanchi?
  • marco sinibaldi Utente certificato 2 anni fa
    Se veramente Marino avesse nomi e prove, rimarebbe Sindaco con la benedizione del PD, per la regola numero 1 della politica italiana; quindi è fuffa (purtroppo)
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    omo egocentricus come e quanto il Premier e segretario del PD, due prime donne lunatiche che non possono coesistere nelle stesso partito, di stracazzaro ne basta uno!!!
  • Fabio Bagnoli 2 anni fa
    marino era quello onesto .....alla faccia der cazzo !!
  • Mimmo . Utente certificato 2 anni fa
    Lo potremo ricordare con il soprannome di AMNESIA
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus