20 punti per la qualità della vita degli italiani

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Oggi Luigi Di Maio presenta i 20 punti per l'Italia del MoVimento 5 Stelle: il nostro programma di governo. Di seguito li trovate nel dettaglio. Scarica il volantino dei 20 punti per la qualità della vita degli italiani

VIA SUBITO 400 LEGGI INUTILI
• Stop alla giungla delle leggi, meno burocrazia per imprese e cittadini

SMART NATION: NUOVO LAVORO E LAVORI NUOVI
• Investimenti ad alto moltiplicatore occupazionale per creare nuove opportunità di lavoro e nuove professioni
• Investimenti in nuova tecnologia, nuove figure professionali, internet delle cose, auto elettriche, digitalizzazione PA

REDDITO DI CITTADINANZA: RIMETTIAMO L’ITALIA AL LAVORO
• Oltre 2 miliardi di euro per la riforma dei centri per l’Impiego: facciamo incontrare davvero domanda e offerta di lavoro e garantiamo formazione continua a chi perde l’occupazione. Con la flex security le imprese sono più Competitive e le persone escono dalla condizione di povertà

PENSIONE DI CITTADINANZA: MAI PIU' SOTTO I 780 EURO
• Pensione minima di 780 euro netti al mese a tutti i pensionati
• 1.170 euro netti al mese per una coppia di pensionati

MENO TASSE, PIÙ QUALITÀ DELLA VITA
• Riduzione delle aliquote Irpef
• Niente tasse per redditi fino a 10mila euro
• Manovra choc per le piccole e medie imprese: riduzione del cuneo fiscale e riduzione drastica dell’Irap
• Abolizione reale degli studi di settore, dello split payment, dello spesometro e di Equitalia
• Inversione dell’onere della prova: il cittadino è onesto fino a prova contraria

TAGLI AGLI SPRECHI E AI COSTI DELLA POLITICA: 50 MILIARDI CHE TORNANO AI CITTADINI
• Stop a pensioni d’oro, vitalizi, privilegi, sprechi della politica e opere inutili. Riorganizzazione delle partecipate, spending review della spesa improduttiva

SICUREZZA E LEGALITÀ
• 10mila nuove assunzioni nelle forze dell’ordine e due nuove carceri per dare ai cittadini più sicurezza e legalità

STOP AL BUSINESS DELL’IMMIGRAZIONE
• Cooperazione internazionale finalizzata anche alla stipula di trattati per i rimpatri
• 10.000 nuove assunzioni nelle commissioni territoriali per valutare, in un mese, come negli altri paesi europei, se un migrante ha diritto a stare in Italia o no

TUTELA DEI RISPARMI DEI CITTADINI
• Risarcimenti ai risparmiatori truffati
• Creazione della Procura nazionale per i reati bancari
• Riforma bancaria Glass Steagall act contro le speculazioni

LA SANITA' SI PRENDE CURA DI TE
• Aumento delle risorse per la Sanità Pubblica e riduzione sostanziale delle liste di attesa per tutti gli esami medici

17 MILIARDI PER AIUTARE LE FAMIGLIE CON FIGLI
• Applicazione del modello francese, rimborsi per asili nido, pannolini e baby sitter
• Introduzione iva agevolata per prodotti neonatali, per l’infanzia e per la terza età
• Innalzamento importo detraibile per assunzione di colf e badanti

BANCA PUBBLICA PER GLI INVESTIMENTI
• Creazione di una Banca pubblica per gli investimenti per piccole imprese, agricoltori e famiglie

LOTTA A CORRUZIONE, MAFIE E CONFLITTI D’INTERESSE
• Modifica 416 ter sul voto di scambio politico mafioso
• Riforma della prescrizione
• Daspo per i corrotti
• Agenti sotto copertura
• Intercettazioni informatiche per reati di corruzione

UNA GIUSTIZIA RAPIDA, EQUA ED EFFICIENTE
• Riduzione della durata dei processi
• Certezza del processo e della pena

GREEN ECONOMY: ITALIA 100% RINNOVABILE
• 200mila posti di lavoro da economia del riciclo rifiuti
• 17mila nuovi posti di lavoro per ogni miliardo di euro investito nelle rinnovabili e nell’efficienza energetica
• Uscita dal petrolio entro il 2050
• Un milione di auto elettriche

RIDUZIONE DEL RAPPORTO DEBITO PUBBLICO/PIL DI 40 PUNTI IN 10 ANNI
• Più ricchezza grazie a maggiori investimenti in deficit, ad alto moltiplicatore e con maggiore occupazione
• Riduzione spese improduttive
• Tagli agli sprechi
• Lotta alla grande evasione fiscale

SUPERAMENTO DELLA COSIDDETTA BUONA SCUOLA
• Piano assunzioni razionale in base al fabbisogno delle scuole
• Incremento spesa pubblica per istruzione scolastica
• Abolizione del precariato

VALORIZZAZIONE E TUTELA DEL MADE IN ITALY
• Italia.it diventa la piattaforma e-commerce per i prodotti made in Italy nel mondo
• Maggiore tutela dei beni culturali
• Salvaguardia della qualità dei prodotti italiani minacciati dai trattati internazionali
• Creazione di un Ministero del Turismo separato da quello dei Beni Culturali

INVESTIMENTI PRODUTTIVI: 50 MILIARDI NEI SETTORI STRATEGICI
• Puntiamo su: innovazione, energie rinnovabili, manutenzione del territorio, contrasto al dissesto idrogeologico, adeguamento sismico, banda ultra larga, mobilità elettrica

SUPERAMENTO DELLA LEGGE FORNERO
• Quota 100 e Quota 41
• Staffetta generazionale
• Categorie usuranti
• Opzione donna

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • IVANO ROVERI 11 ore fa
    Caro Luigi, ecco a mio avviso alcuni punti da aggiungere ai vostri: -Uscita immediata dal parlamento per i voltagabbana e per chi viene espulso dal movimento. -studiare la situazione delle ditte che operano a carattere stagionale che sono una percentuale altissima -migliorare l'assistenza ai pronto soccorso -agevolare i cittadini e le ditte che vivono su isole o in paesi lontani dai centri urbani premiando chi ha fatto questa scelta e non penalizzandoli come avviene adesso (trasporti, istruzione, tassazioni, assistenza medica) -individuare aree che si stanno spopolando e studiare un programma ultra agevolato per pensionati che decidono di spostarsi in quelle aree per non fargli scegliere altre destinazioni come ad esempio le Canarie. -adeguare le pensioni ormai ferme delle categorie che da anni non vengono rivalutate, prendendo i fondi dalle pensioni d'oro e dall'attuale sistema parlamentare. -parità di trattamento dei politi in tutte le questioni, politico = cittadino
  • lucio mialich ieri
    Riterrei doveroso, se riusciamo a prendere la guida del paese, proporre oltre all'adeguamento delle aliqote IRPEF secondo giustizia, anche l'adeguamento dei contributi INPS per le partite IVA; queste pagano cifre esagerate rispetto ai lavoratori dipendenti e pagano anche se non guadagnano. La progressività del prelievo sarebbe auspicabile. Grazie e sempre W M5S !!!
  • Stephen Howe 2 giorni fa
    Per me, la cosa piu importante e l'educazione. No education = no future.
  • luciano m. Utente certificato 2 giorni fa
    Caro Luigi, ho letto i vari punti del programma e non posso segnalarti che le aliquote IRPEF sono ancora da tagliare inserendone solamente due : << dal 43% al 37% sopra i 200.000 euro e l'altra del 23% per tutti i redditi sotto. Bene esenzione sotto la soglia sino a 10.000 euro. E' pure necessario applicare una Aliquota più bassa per le RENDITE da pensione. (come in Portogallo) E' poco logico pagare all'estero le pensioni al netto delle imposte IRPEF , meglio applicare stessa procedura in Italia e far rientrare i pensionati italiani. Buon lavoro. Luciano Mario.
  • Antonio Fulvio Garzia 3 giorni fa
    Sono d'accordo con moltissimi punti, ma non avete detto niente sulla perequazione delle pensioni ! Sono ferme da decenni e il loro potere d'acquisto è fortemente diminuito! A mio avviso si dovrebbe pensare ad una specie di ex scala mobile da applicare, ad esempio, ogni tre anni alle pensioni inferiori ai 5000 euro lordi con tre aliquote differenti, fino a: 1500 - 3500 - 5000 lordi. Potrebbe essere una soluzione. Che ne pensate?
  • vittorio mangano 3 giorni fa
    Tutti i prograami elettorali hanno qualcosa di buono, compreso ovviamente quello del M5S, ma il punto non è questo; è la successiva realizzazione del programma l'aspetto essenziale. Normalmente ci vuole consenso parlamentare e sociale,dunque capacità di mediazione, nonchè competenze specialistiche e capacità d'influenza almeno in ambito euuropeo, visto i trattati sui quali l'Italia si è formalmente impegnata. Nell'esperienza più significativa del M5S, cioè quella romana, questa capacità politica non si è affatto espressa, anzi. Eppure anche in quella circostanza elettorale c'era un programma accettabile.
  • Franco Perugini 3 giorni fa
    Ma il reddito di cittadinanza aspetta solo al figlio maggiorenne fuori dal nucleo famigliare? Se si, allora il figlio maggiorenne disoccupato non che fa parte del nucleo familiare rimane fuori,non mi sembra una buona soluzione. Dal intervista fatta a Di Maio alla trasmissione Porta a Porta del 09-01-2018,Di Maio disse che aspetta al figlio single. URGE CHIARIMENTO .....
  • Franco Perugini 3 giorni fa
    Ma il reddito di cittadinanza aspetta solo al figlio maggiorenne fuori dal nucleo famigliare? Se si, allora il figlio maggiorenne disoccupato che fa parte del nucleo familiare rimane fuori,non mi sembra una buona soluzione. Dal intervista fatta a Di Maio alla trasmissione Porta a Porta del 09-01-2018,Di Maio disse che aspetta al figlio single. URGE CHIARIMENTO .....
  • Sandra T. Utente certificato 3 giorni fa
    qualcuno mi sa dire qual'è la posizione del Movimento 5* in merito alle tasse di successione? grazie
  • Armando Di Napoli 3 giorni fa
    Contro le lobbies del gioco d’azzardo???che creano ludopatie croniche distruggendo tante famiglie creano manovalanze per le delinquenze inducendo tante persone dipendenti dei giochi tipo slot machine gratta e vinci lotto istantaneo ecc. ecc. che procedimenti ci saranno???grazie e scusate per il disturbo
  • gerardo patruno 3 giorni fa
    ...adesso si aspetta la squadra con gli uninominali ...avanti per vincere...
  • Di Biaggio Barbara 3 giorni fa
    Credo in voi e vi seguo dall inizio,l unica cosa che purtroppo mi ha deluso è la posizione sui vaccini,Beppe Grillo conosce benissimo da anni il loro contenuto tramite il grande Stefano Montanari ,però adesso va tutto bene. ... beh questo mi fa molto pensare... avrei voluto un punto in più per la libera scelta di cura e un controllo sul contenuto dei vaccini che non dovrebbero contenere né alluminio né mercurio.
  • fabrizio locurcio 3 giorni fa
    Democrazia è il voto di tutti! Seguo Grillo da sempre e sono iscritto al m5s da oltre 5 anni; ho creduto fermamente nei buoni propositi andando contro corrente e rischiando professionalmente per le contrapposizioni contro il movimento. Sono rammaricato e la cosa che mi SVUOTA di più è che sono pensieri condivisi dal blog da centinaia come me che CREDEVANO....dopo quasi una giornata sono riuscito a votare i 3 candidati al senato, una piattaforma che non si apriva e ti buttava fuori, non ho visto un solo profilo, invece volevo puntare al merito e alle competenze, regole che forze valevano fino al 2013...ho dovuto scegliere a caso, l'ultimo l'ho votato il giorno dopo alla scadenza, Paola Taverna (per simpatia). Non sono affatto prevenuto anzi fiducioso e speravo che si adottassero criteri meritocratici e non partitocratici. Nella disamina attenta dei candidati Lazio 1,2,3 ho trovato i capolista tutti parlamentari uscenti, a seguire amministratori locali, consiglieri municipali e vip come l'ex senatore Elio Lanutti dell'Italia dei Valori! Riflettendo ho pensato agli altri candidati militanti da anni e con un c.v. di tutto rispetto dei quali non sono riuscito nemmeno a vedere il loro profilo! Comprendo il malcontento e francamente a questo punto non vedo differenza tra "l'attacamento alla poltrona" di molti parlamentari uscenti del movimento rispetto a quelli tanto condannati di altri partiti...Ritengo che questo modo di concepire la politica rispetto alle dure regole degli anni passati non si discosta molto dalle altre organizzazioni politiche a differenza che qui sceglie un altro gruppo dirigente! Per concludere se un candidato "cittadino" (parola oggi dimenticata) con grandi capacità e competenze si dovesse confrontare alle primarie del PD con Boschi, Renzi, Bonafè e Bindi, che spereanza potrà avere di essere scelto da perfetto sconosciuto e con un profilo che non è nemmeno visibile?? Il M5S criticò le primarie del PD, proprio perchè Democrazia è unvotoespressodatutti
    • Enrico Cortis 3 giorni fa
      Purtroppo hai ragioni da vendere...! Anch'io ci ho creduto da sempre nel MoVimento ma questa volta la delusione è stata davvero grande. Infatti, oltre ai problemi di accesso alla "piattaforma" da te enunciati, non sono ancora riuscito a capire per quale motivo alcune pre-candidature di persone degnissime di mia conoscenza che si sono dedicate da anni alla causa del MoVimento il cui profilo è ineccepibile non sono state accettate, sbattute fuori dagli elenchi senza neppure un doveroso perchè da parte del comitato di valutazione delle candidature! Altro esempio di una mancata trasparenza, forse meglio definirla opacità nella gestione dei profili, spesso è capitato che ai profili digitalizzati sia stato associato un video di presentazione del candidato: tutto bene (o quasi) durante la preparazione del profilo per poi scoprire, in occasione delle votazioni, che i video erano stati tolti senza alcuna spiegazione!!! E da ultimo la gestione delle liste: a chiusura delle votazioni non erano state consegnate a due notai affinché le conservassero fino all'intervento di Di Maio domenica pomeriggio a Pescara? No, le liste dovevano ancora essere "affinate" ma da chi? Da Casaleggio e Grillo? per poi essere pubblicate in serata senza associarVi i valori percentuali raggiunti in sede di votazione? Questa è democrazia partecipata? Trasèparente? A me appare come un'onda di oscurantismo politico che getta molta perplessità...
  • sergio callegari 4 giorni fa
    Ma voi credete davvero che Di Maio e i suoi, con quella vocina tenera, rassicurante e piatta, possa veramente convincere le Istituzioni europee a cambiare registro? Un tipo in doppiopetto come lui, in mezzo a un branco di lupi? Ma va...
    • massimo m. Utente certificato 3 giorni fa
      Ma noi non abbiamo mica la concezione di Mandrake o dell'uomo singolo, del supereroe dei miracoli, nel MoVimento. Se vinceremo, Luigi sarà il portavoce finale delle istanze di una Nazione, di milioni di italiani, di un popolo sovrano ché avrà potuto finalmente, dopo 4 governi fantoccio, scegliere e votare il suo Governo. Se andremo al Governo, guardare Luigi e la nostra Squadra sarà vedere il Programma di una nazione finalmente credibile e fiera, che saprà farsi ascoltare o che altrimenti saprà certo cosa fare. E Luigi, che non è "un tipo in doppiopetto" come scrivi tu, sarà perfetto come premier perché le sue doti innate di intelligenza, fedeltà e trasparenza lo rendono, ancor prima che un uomo, un Programma mobile, spero presto il Programma vivente al Governo di tutti gli italiani.
    • massimo q. Utente certificato 3 giorni fa
      E chi se no...il pregiudicato di Arbore oppure il cacciaballe di Firenze ? dimenticavo il fascistello di pontida...
  • vincenzo cafarelli 4 giorni fa
    Salve. D'accordo che i 20 punti sono pensati per trovare una maggioranza trasversale nel paese ma dal mio punto di vista ci sono dei temi estremamente importanti per un salto di qualità di un popolo e che non sono tenuti nella giusta considerazione: ad esempio sulla scuola si parla solo di questioni tecniche senza proporre un modello alternativo (es. modello Montessori) e riforma università e investimenti importanti nella ricerca...e sulla cultura a parte suddivisione del ministero dal turismo non vedo proposte seppur sintetiche..ma in generale mi sembra che questi ambiti non sono mai approfonditi dal movimento. Spero che ci sarà davvero un salto di qualità nella proposta pensando non solo agli aspetti materiali, molto importanti, ma anche alla formazione e sviluppo della persona.
  • massimo gauttieri 4 giorni fa
    Belle parole anche condivisibili peccato che non ci sia la copertura e i fondi da reperire siano del tutto aleatori, la mia paura è che per rispettare alcune promesse fatte poi ci scarichino addosso tasse striscianti tipo le accise, ho sentito anche parlare di lotta alle grandi evasioni , voglio solo segnalare che se mettiamo insieme tutti i fruttaroli extracomunitari che non rilasciano lo scontrino,tanto per fare un esempio non dimenticando gli artigiani e gli altri commercianti, superiamo di gran lunga la grande evasione, per l'evasione bisogna rimettere sulle strade la Finanza, altrimenti non se ne esce.Forse non tutti sanno che le tasse le pagano solo i dipendenti e i pensionati . Pensate che sui soldi che percepisce un pensionato ci paga le tasse due volte , Ultima cosa : ho sentito parlare di riduzione del deficit del 40% in qualche anno e contemporaneamente di sforare il 3% del pil allora c'è qualcosa che non quadra.
  • giuseppe minnelli 4 giorni fa
    20 punti di speranza
  • Andrea Sposetti 4 giorni fa
    ...Nemmeno un accenno alla legittima difesa che deve essere sempre legittima , con l'abolizione di inutili processi e rimborsi ai ladri e malfattori! Con pene certe e più' alte ! Perché non regolamentare la prostituzione e far pagare le tasse ? Chiudere i porti ai barconi e ong che portano clandestini migranti , rimandandoli indietro con blocco navale o dirottarli da altre parti .Rimpatriare tutti coloro che non hanno nessun diritto . Separazione delle carriere in magistratura e magistrati eletti dal popolo Elezione diretta del capo dello stato da parte del popolo Più potere alle forze dell'ordine Lotta ad oltranza contro delinquenti ed evasori con pene certe!! Tassare i beni della chiesa / Vaticano e... magari rimandarlo in Francia ad Avignone Riformare i sindacati che sono obsoleti
    • Zampano . Utente certificato 3 giorni fa
      Caro Andrea su diversi punti non sono daccordo. Tu proponi di Rimandare il Papa ad Avignone. E' fantascienza. Il Vaticano è, come la Germania o l'Australia uno Stato a sé stante e ha come capo di Stato il pontefice. Non prende ordini dall'Italia né da nessun altro. Inoltre il Papa a Roma ci porta il turismo (milioni di fedeli ogni anno) e indirettamente fa entrare soldi nelle casse del nostro Paese. Contrario per la prostituzione: non è un mestiere e spesso mortifica chi lo fa. Ci sono infatti donne, trans e gay costretti dalla necessità, dal bisogno di pagare la casa, i debiti o mantenere i figli. Andrebbero aiutati in altro modo, non sfruttati. Lo stesso per l'evasione: gli italiani pagano più di quello che ricevono dallo Stato, e per certi versi io giustifico l'evasione, diventa un bisogno, soprattutto per chi non ce la fa a sopravvivere (in Italia 10 milioni di persone vivono sotto la soglia di povertà). Per quanto riguarda i magistrati, io li relegherei a semplici dipendenti statali, togliendogli ogni prestigio e privilegio. Un giudice deve poter finire in galera come chiunque altro. Sono per l'abolizione di tutte le caste. Mi trovi daccordo invece per la legittimità della difesa: a casa mia comando io e peggio per chi entra.
    • Pietro Z. Utente certificato 4 giorni fa
      D'accordo: spero siano in molti a pensarla così ma bisogna passare ai fatti.
  • paolo za 4 giorni fa
    Crederci é rischiare di essere delusi. Non provarci é rischiare che le cose restino cosi. Crederci e non provarci é rishiare l' indiferenza. Rischiare e una necessitä. SOLO CHI OSA RISCHIARE E VERAMENTE LIBERO. Grazzie Luigi sei una bella persona. Grazzie a tutto il M5s
  • Max 4 giorni fa
    ...e le accise??????????? tolgiete le accise???? se e SI vi voto subito :)
  • Giuseppe Paris 4 giorni fa
    Il programma è buono, ma per arrivare al 40% si può e si deve essere più duri: la gente sta male e non si deve far dietro front su alcune battaglie storiche del movimento: 1) referendum sull’euro o (al minimo)rinegoziare il patto di stabilità escludendo le spese per investimenti produttivi dal calcolo delle rapporto deficit/pil 2) via il jobs act incentivi fiscali per le imprese che assumono a tempo indeterminato e completa detassazione per gli investimenti volti a riportare in Italia produzioni ora delocalizzate. Divieto di apposizione del marchio ‘Made in Italy’ a tutti i prodotti non realizzati interamente in Italia. Normative come difend ano le piccole em medie imprese operanti in settori strategici incluso il nostro comparto agroalimentare contro le multinazionali, da. Far accettare all’euroa senza se e senza ma, come già fanno tedeschi e francesismo 3) riduzione delle spese militari ritiro delle nostre truppe dalle cosiddette missioni di pace. Richiesta agli Usa di liberare il nostro territorio dalle loro basi militari ad iniziare da quelle dove si trovano testate nucleari 4) anziani, sanità e istruzione priorità del welfare nazionale. 5) ambiente: obbiettivo rifiuti zero e difesa del nostro paesaggio sia dal cemento che da chi inquina Per compiacere a qualcuno non si può perdere il voto di tanti cittadini delusi che hanno riposto nel movimento l’ultima speranza di salvezza nazionale.
  • ROSSANA I. Utente certificato 4 giorni fa
    BENISSIMO LUIGI!!!!! A RIVEDER LE STELLE .....IL 4 MARZO!!!
  • Aldo Gabanizza Utente certificato 4 giorni fa
    Peccato che tra i 20 punti non vi sia traccia dell'abolizione dei sussidi all'editoria e dell'ordine dei giornalisti di mussoliniana memoria. Tale mancanza è da intendersi come sintomo del pernicioso intendimento di compiacedre il potere.
    • massimo q. Utente certificato 3 giorni fa
      Assolutamente...sono in cima alla lista...ci sono sempre stati e sono sottointesi, vedrai che legnate ai giornalacci di potere !!
  • eliana 4 giorni fa mostra
    Povero MoVimento devastato... non ci è rimasto proprio niente. Gente cacciata senza motivo, regole cambiate ad personam, escamotage per escludere dalle candidature persone non gradite, votazioni degli iscritti calpestate ed alterate come a Genova, princìpi ignorati, "portavoce" irraggiungibili - altro che terminali degli elettori..., e ci sarebbe tanto altro. Però il peggio del peggio è quello che succede su questo blog, ormai desertificato: ci sono rimasti solo quattro talebani a scambiarsi pacche sulle spelle fra di loro, qualunque commento di dissenso viene cancellato, qualunque dialettica delle idee viene azzerata. E' QUESTO il vero moviometo cinque stelle di oggi: neppure il più pallido simulacro della grandezza di ciò che è stato. E così nonostante gli altri partiti facciano di tutto per suicidarsi, voi rimanete inchiodati sempre alle stesse percentuali: per ogni pollo che arriva c'è qualcuno che dopo aver constatato che cosa siete diventati, se ne va mollandovi al vostro destino. Perché anche se non lo capite per voi non c'è futuro: forse non affonderete proprio subito, ma nel frattempo al massimo siete destinati a rimanere a galleggiare.
  • Giuseppe C. Budetta 4 giorni fa
    LE RESPONSABILITA STORICHE DEI NOSTRI PARTITI POLITICI I partiti politici italiani prometto ancora una volta mare e monti, in vicinanza delle elezioni. Non c’è autocritica sul perché nel 2011siamo falliti. Non c’è analisi sull’incremento delle disuguaglianze sociali. I nostri partiti politici hanno dato origine ad un sistema pensionistico distruttivo, a cominciare dagli scandalosi vitalizi agli ex parlamentari. Le università italiane sono tra le ultime per resa scientifica e didattica, con un apparato baronale, conseguenza della lottizzazione politica. Idem, per la sanità ed il sistema giudiziario. Siamo stati invasi da extracomunitari con bande di minorenni che delinquono. Nessuna autocritica, ma vacue promesse elettoralistiche.
  • maria lauretta DICANIO 4 giorni fa
    VOGLIO RINGRAZIARE IL MOVIMENTO PER AVERMI INCLUSA NEI CANDIDABILI, E' STATO UN ONORE. NON SONO STATA ELETTA, NON IMPORTA, AUGURO BUON LAVORO. RICORDATEVI ANCHE DEL TEMA TUTELA DEL LAVORATORE CHE NEL PROGRAMMA NON E' STATO MOLTO EVIDENZIATO. HO NOTATO PIU' UN INTERESSE VERSO LE IMPRESE. ANCORA BUON LAVORO E SPERIAMO IN UNA ITALIA CHE DIA PIU' VALORE ALLE PERSONE E NON SOLO ALLA STABILITA' DEI CONTI DETERMINATA SOLO DAL SACRIFICIO DEI MISERABILI E NON DEI NOBILI!
  • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
    Raga chiede all'oracolo fascino no???
  • mssimo de simone 4 giorni fa mostra
    E il referendum "fuori dall'euro"? Avete tradito chi ha creduto in voi dall'inizio
  • Lorenzo Marini 4 giorni fa
    Non una parola su abolizione Jobs act e relativi contratti precari? Doppio stage di sei mesi, apprendistati a 400 euro, tempo determinati fino a 36 mesi e nessun obbligo assunzioni, determinati di sei mesi con periodo di prova di tre mesi, contratti settimanali di un mese, persone assunte a tempo indeterminato dalle agenzie interinali e chi più ne ha più ne metta?
    • FABIO MAZZOTTI 4 giorni fa
      Hai Ragione è una mancanza grave ... bisogna partire dal lavoro e dai relativi contratti.
  • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
    “Proprio lui che per cinque anni ha girato l’Italia per sostenere ovunque M5s sfruttando ruolo il vice presidente della Camera eletto con i voti del Pd. Coerenza”, controreplica su Twitter il capogruppo del Pd alla Camera Ettore Rosato. ^^^^^ E no caro Rosatellum... Di Maio ha girato l'Italia con i soldi delle micro-donazioni di noi cittadini liberi...non certo con i soldi pubblici come il tuo padrone sul trenino! Anche da questo si nota come perderete molti voti! Continua a dire cazzate... grazie per i voti che perderai! Ahhh... una precisazione Grasso un recupererà i voti che perderete!
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Dimenticavo...Grasso ha dato le dimissioni? Poi Di Maio come Vice.... deve sostituire...evidentemente il titolare è sempre presente e altro vice Giacchetti che fine ha fatto...perchè anche lui non ha approfittato come di Maio della sua carica? Forse non è all'altezza! Ma da come stai rosicando è probabile che quel giorno il Di Maio tu non l'abbia votato!
  • Pietro Z. Utente certificato 4 giorni fa
    ***** Un buon programma, spero sia mantenuto. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano a Brussel. Chissà cosa proporranno ora i partiti italiani. La guerra interna all'interno del partito del cavaliere è già cominciata in quanto il buon Salv..i è passato da primo ministro, a ministro degli interni e ultimamente a ministro degli esteri: finirà all'ultimo dei ministeri naturalmente senza portafoglio. Se agli italiani non sono bastati i governi precedenti, beh allora non si capisce cosa debba ancora accadere per svegliarli. E'fondamentale il lavoro e la sicurezza sociale: dobbiamo riprendere possesso del territorio ripristinando la legalità dell'accoglienza: nel territorio non ci devono essere clandestini, prendiamo esempio dai partner europei, l'italia non deve diventare una filiale dell'africa. L'Austria che ha a cuore la sicurezza dei cittadini ha schierato al Brennero 600 soldati a difesa da una probabile invasione migratoria dopo che l'Inghilterra, la Francia e la Germania chiuderanno le loro frontiere e passerà solo chi ne ha diritto che sappiamo essere circa il 5%, gli altri tutti in italia ad arricchirci con la loro cultura, come affermano molti vertici delle istituzioni laiche ed ecclesiatiche, peccato che dopo anni questi miglioramenti non si vedono. Un punto che manca è la prostituzione e la droga. La prostituzione è un lavoro e come tale deve essere trattato: luogo adatto per lo svolgimento, sicurezza, controllo e pagamento tasse. Negli S. U. una firma che ha liberalizzato l'uso dell'alcool ha fatto crollare il mercato e non è vero che tutti hanno cominciato a bere: per la droga sarebbe lo stesso, commercio azzerato con tutti gli effetti collaterali, non si vedrebbero più spacciatori e prostitute ma questo per molti non va bene in quanto sono economicamente coinvolti e siccome sono tanti, tanti e ancora tanti.... *****
    • Pietro Z. Utente certificato 4 giorni fa
      Eh sì Oreste, è quello che non dicono che fanno.
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Fra le righe lo hanno già detto...quello che pensano...Macron-Gentirensusconi eMoscovici
  • Luca M. Utente certificato 4 giorni fa
    ""Elezioni, Gentiloni: “Non c’è possibilità per M5s di arrivare al governo" (il fatto quotidiano) allora è fatta ragazzi!!! il pd ha archiviato il mago supremo fassino e fa scendere in campo il Profeta! a questo punto è sicuro che il M5S andrà al governo. grazie profeta gentiloni!!
    • valeria caput ieri
      Ragazzi, qui ci stiamo dimenticando ahime' della infida "destra" lo so che non dureranno,so che è una bolla di sapone, mi rendo conto che passeranno il loro tempo a riunirsi e a dividersi, a litigarsi i soldi e il potere, ma ci sono, e tutti riuniti sono pure in maggioranza...spaiati, litigiosi, fascisti finche' volete, ma temo che saranno loro a vincere...il pd lo merita, ma noi no...noi dobbiamo campare con 450 euro al mese, dopo aver lavorato e studiato una vita, causa contratti capestro pur di aver seguito la ns, passione e la via che sentivamo nostra...unavita, si' 46 anni nonostante gli studi e il tanto lavoro, ora valgono 450 euro, da soli...solo xpagare un tetto, un po' luce, tutto il resto è optional...meglio morire che sopravvivere senza alcuna serenita'. ve lo assicuro.
    • Luca M. Utente certificato 4 giorni fa
      ora chiedo stella nadia :)
    • Nadia R. Utente certificato 4 giorni fa
      Però se arrivasse una conferma da Fassino saremmo tutti più sicuri :)
  • Giorgio Vitali Utente certificato 4 giorni fa
    Il programma è stato presentato in modo molto chiaro e convincente (sono però d'accordo sugli inutili anglicismi.....impariamo a riutilizzare sempre l'Italiano). Sottolineo e ribadisco però quanto contenuto in altro commento, perché lo condivido in pieno: non c'è nulla sulla CULTURA. Intesa non solo come Patrimonio artistico, ma come Spettacolo, Musica, Musei, Mostre, Editoria, iniziative piccole e grandi. Penso alle iniziative che favoriscono il volontariato, la dimensione amatoriale per esempio: non solo ai finanziamenti per i grandi teatri. La cultura è la base sulla quale e grazie alla quale formare cittadini più maturi, evoluti, con valori più profondi e socialmente validi. Spero, a mia volta, di poter dare un contributo in questa direzione Grazie
  • Attilio Disario R dam Utente certificato 4 giorni fa
    Buondi' impagabile vedere berlusconi nel panico totale! Di Maio for president! Di Battista prossimo turno.
  • Antonio Rizzo 4 giorni fa
    Consiglio di specificare anche le coperture per evitare che sia il programma venga percepito solo come un manifesto pubblicitario uguale a quello di tutti gli atri partiti.
  • Carlo Pamato 4 giorni fa
    da medico di fabbrica ( medico competente) ho cercato fra le leggi da abolire il DLGS 81/08 e s.m.i. la norma sulla prevenzione e sicurezza in fabbrica e in particolare sulla PMI GRAN PARTE DI ESSA DOVREBBE ESSERE MODIFICATA /SEMPLIFICATA MA SENZA TOGLIERE SIA PREVENZIONE/SICURZZA ( come si dice non buttiamo via il bambino con l'acqua sporca...) sapete perchè il berlusca tiene sempre dei fogli in mano ? NON PER L'IMMAGINE MA per IMPEDIRE CHE SI VEDA IL SOTTILE TREMORE (parlo da medico) da ATEROSCLEROSI ( e infatti ha avuto almeno due episodi di TIA (= ATTACCHI ISCHEMICI TRANSITORI) nel recente passato. altro segno è il ripetere le stesse cose:per quanto curato ( se lo può permettere lui ) è un ottenne malato ... Ditelo a chi si lascia imbanbolare ....,.
  • Bruno Delli Carri 4 giorni fa
    I 20 punti vanno benissimo. Mi complimento con me stesso perché nel 2009 ho visto bene quando mi sono iscritto al blog di Beppe Grillo. Per ciò che rihusrds i volti nuovi non sono d’accirdo. Vanno bene due legislature e vista l’eta media degli eletti andrebbero bene anche tre. L’ottimo lavoro di DI Battista, Toninelli, Ruocco, Taverna, Lezzi, Fico, Pedicini, Raggi, Appendino e tanti altri per essere valorizzati va affidato a chi l’ha pensato e perseguiti. Gli esclusi alle candidature sono tanti e a parte che l’apertura a tutti vanno spiegate le ragioni delle esclusioni. Volersi mettere nell’universo governativo ha bisogno di trasparenza s 360 gradi. Dal 2014 non riesco ad avere l’iscrizione certificato e questo mi mette in una situazione di incertezza a proposito della mia appartenenza al Movintone. Grazie a chi mi ha letto fino in fondo
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 4 giorni fa
    Un grandissimo augurio di Buon Lavoro a tutti quelli che sono in lista per le prossime elezioni. Qualcuno, ovviamente, avrà qualcosa da dire sulla composizione delle liste, ma non dobbiamo cadere in questo tranello. Da ora in poi bisogna solamente lavorare per raggiungere quella percentuale di voti che ci permetta di andare al governo. Buon Lavoro
  • Arturo Annecchino 4 giorni fa
    ...neanche una riga sulla Cultura....credo sia alla base di tutto...la sola cosa che ci può aiutare a cambiare noi stessi..a vivere nel bello...la cultura credo sia la Visione.....cultura, non industria culturale.....
  • Antonio Fulvio Garzia 4 giorni fa
    Sono d'accordo con moltissimi punti, ma non avete detto niente sulla perequazione delle pensioni ! Sono ferme da decenni e il loro potere d'acquisto è fortemente diminuito! A mio avviso si dovrebbe pensare ad una specie di ex scala mobile da applicare, ad esempio, ogni tre anni alle pensioni inferiori ai 5000 euro lordi con tre aliquote differenti, fino a: 1500 - 3500 - 5000 lordi. Potrebbe essere una soluzione. Che ne pensate?
  • AlexScantalmassi 4 giorni fa
    era meglio avere tutti volti nuovi, escluso forse solo Di Maio me ne darete atto, sarà per la prossima volta
  • carlo 4 giorni fa
    mi auguro che si faccia qualcosa anche per il job act. il fatto di poter essere licenziati (con un ridicolo indennizzzo) anche senza giusta causa mi sembra una oscenita', la madre di tutti i ricatti e i sorprusi ai danni dei lavoratori.
    • Anna M. 3 giorni fa
      Il job act è uno schifo. Se il lavoro calava, anche prima si poteva licenziare. Ora il lavoro è un ricatto continuo. Uno schifo e basta!
    • Roberto 4 giorni fa
      Giovanni, il problema non è il job act in se stesso. Non puoi inserire una legge come quella in un paese dove il lavoro è bloccato, l'economia stagna e gli ammortizzatori sociali latitano. Contestualmente andavano creati dei paracadute per i fuoriusciti e create le condizioni per una forte ripresa economica. Fare solo una legge che permette di fare ciò che si vuole dei lavoratori e pura e semplice macelleria sociale. Permette alle aziende di avere un minimo di competitività ma sullo sfruttamento delle persone. Alla lunga questo metodo non porta nulla di buono.
    • giovanni visinoni 4 giorni fa
      se aboliamo job at siamo sicuri che poi le aziende assumono....con la crisi che si è passato le aziende anno paura ad assumere...senza la certezza del liberarsi del lavoratore quando calerà il lavoro...se si ritorna al passato una azienda che assumeva a tempo indeterminato era come sposarselo il lavoratore...mio parere job at va ampliato
  • trisac 4 giorni fa
    Vorrei fare una proposta di legge: togliere gli anglicismi (l'uso dei termini inglesi) dalla lingua italiana, ed in particolare dal vocabolario di Di Maio (in cambio insegnategli l'uso del congiuntivo!). "Smart Nation" sta benissimo anche come "Nazione Intelligente" ...o no? Di "ttu vuo' 'ffa l'americano" non se ne puo' proprio piu'!!!
    • Marcello M 4 giorni fa
      Giusto. Usare solo la lingua nazionale nell'Amministrazione e abolire tutte le leggi che portano nomi stranieri (ad esempio Jobs Act), fatte per raggirare gl'italiani.
  • Roberto 4 giorni fa
    Quando leggo i 20 punti ritrovo il vecchio M5S, ma poi purtroppo mi ricredo davanti ai fatti reali. Ci sono 20 punti da fare. Di Maio dopo aver attaccato chi entrava in parlamento con i listini bloccati che fa? Si piazza capolista proprio in un listino bloccato. E dire che la legge attuale consente a chi vuole di giocarsela in un collegio uninominale. Perchè? Perchè si comporta come un Alfano qualsiasi? Quì nascono i miei dubbi. Predica bene ma razzola male. Ci sono 20 punti eccezionali ma dopo le elezioni potrebbe fare un doppio carpiato con avvitamento e rinnegare tutto, esattamente come per i listini bloccati.
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      I listini bloccati sono dovuti al Rosatellum,la differenza nostra è che siamo in un solo colleggio(quello di residenza),mentre gli altri sono in più collegi e potrebbero risultare eletti in più collegi e portare voti alla coalizione...questa la grande inculata del Rosatello per far fuori il m5s! Ma potrebbero avere una brutta sorpresa,non essere eletti in nessun collegio(si vince con un voto in più)e passare quelli del m5s....io ci spero!
  • Enzo Di Pasquale 4 giorni fa
    Sono un maestro di scuola primaria. Profondamente innamorato del proprio lavoro. mi piace stare a contatto con i bambini, sentire le loro opinioni. Quello che non tollero è l'apparato burocratico scolastico che somiglia tanto a quello statale. Quello che non tollero è che della scuola ne hanno fatto un'azienda. Vorrei semplicemente (come del resto migliaia delle mie colleghe e colleghi) una scuola a misura d'uomo; vorrei che cancellassero le prove Invalsi poiché sono una scopiazzatura dei modelli anglosassoni (dove stanno facendo una seria riflessione sulle validità) e non c'è una minima traccia di individuare la CAPACITÀ CRITICA degli alunni;vorrei che gli insegnanti ultracinquantenni non subissero traferimenti (personalmente non rischio); vorrei che si sprecasse meno tempo in lavori inutili. Potrei elencarli. Infine una proposta rivoluzionaria: perché non pensare ai dirigenti eletti dal Collegio dei docenti? ...Onestamente dico che ancora non ho votato Cinque Stelle ma sto facendo una seria riflessione. In quanto ritengo sia un movimento che quantomeno ascolta la base. Dicono tutti che sono esperti ma gli errori commessi dai ministri sulle scuola sono chiari sintomi di una profonda ignoranza su come nella realtà funziona la scuola.
  • viviana vivarelli 4 giorni fa
    Ringrazio Elena per i complimenti che sono stati subito bannati da chi mi vuole male in realtà da alcuni giorni è sparita la mia registrazione, non posso fare login, non posso iscrivermi di nuovo, non ho risposte dallo staff e come scrivo i soliti cari amici mi bannano più che possono penso che parte di questi guai dipendano da disguidi del sistema e continuo a sperare che qualcuno si decida a correggerli in quanto ai nemici, li sopporto come si sopportano le zecche, i pidocchi e altri parassiti che, dicono, attaccano proprio chi è più pulito per odio del bene e per desiderio del male Che il Cielo abbia pietà della loro miseria! Io posso sbagliare e posso migliorare ma dubito che chi è incarnito nel male non possa fare che andare verso il peggio
    • Aldo Gabanizza Utente certificato 4 giorni fa
      Cara Viviana i tuoi commenti si distinguono sempre per intelligenza e originalità
    • Roberto 4 giorni fa
      Su Rousseau posso entrare ma dal mio profilo non ho potuto candidarmi. Inoltre risulto regolarmente iscritto ma dal 2017. Non so se è per questo motivo che non mi sarei potuto candidare.
    • Paola 4 giorni fa
      Preciso che la vecchia mail funziona su Rousseau. Ho sempre votato e avrei potuto iscrivermi alle politiche, se avessi voluto. E'su questa piattaforma che non è più acettata.
    • Roberto 4 giorni fa
      Lo stesso vale per me. Se mi autentico i miei commenti sono rimossi. Questo è l'unico modo che ho per scrivere e la cosa va avanti da almeno 2 anni. Sono iscritto e certificato grossomdo dal 2011 e in questa tornata elettorale non mi sono potuto candidare. Non dico che l'avrei fatto ma la cosa grave è che non ne ho avuto la possibilità. Credo che in quest'area il movimento abbia un buco di democrazia grosso come una casa e lascia veramente l'amaro in bocca tanto da far dubitare della validità del movimento stesso. Ci sono i problemi e nessuno fa niente tanto che è da anni che la storia va avanti.
    • Paola 4 giorni fa
      E' da l'anno scorso, dopo gli attacchi di hacker,che se voglio commentare, l'ho dovuto fare senza registrazione, cambiando per ben due volte il nome dell'utente e la mail (quella che uso su Rousseau) non la posso più usare perchè va in errore il commento. Credo che, da qualche parte, il programma memorizzi mail, i cui commenti non sono ammessi. Non è questione di gente che vuole male, sembra una sorta di controllo da parte di sabotatori.
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Se noti pure Maria Pia, sino a ieri l'altro, non aveva lo spunto della certificazione. Molti sono senza certificazione...è probabile che ci sia dei problemi per il passaggio al nuovo Movimento!
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Vivi,ciao.... guarda che il server è da qualche giorno che ha dei problemi!
  • giuliana campana 4 giorni fa
    In linea di massima buon programma, solo sulle pensioni non mi sembra giusto aumentare le pensioni di chi non ha mai pagato contributi e lasciare quelle di chi ha lavorato 35/40 senza nemmeno l'aumento di 1 euro da 10 anni. Inoltre è un'illusione a mio parere riuscire a toccare i privilegi delle banche. Grazie comunque del vostro impegno io credo nei giovani come il M5S.
  • Sesto Sisto 4 giorni fa
    Non una Parola sui super stipendi degli amici magistrati, che in 10.000 guadagnano quanto in Usa guadagna il solo presidente della Corte suprema. Visco prende il doppio di Draghi. Il barbiere della Camera più di un consulente di Trump.Quanti super dirigenti (uno ogni 10 dipendenti) hanno cacviato Raggi o Appendino ? Se gli togliete un euro siete finiti. Gli amichetti cmq servono sempre....
  • pietro goglia 4 giorni fa mostra
    uau, commento sparito
  • diego 4 giorni fa
    i punti mi piacciono, anche se avrei speso qualche parola in più per parlare di decrescita; certo è che un programma così ampio diventa un facile bersaglio per i cecchini avversari....aspettiamoci di tutto
  • viviana vivarelli 4 giorni fa
    Di Battista ospite della D'Urso https://www.youtube.com/watch?v=4ZkKuqw_nSE sauroborsi Sembra incredibile ma è stata più "corretta" Barbara d'Urso che Floris/Gruber/berlinguer/Formigli messi insieme !
    • viviana vivarelli 4 giorni fa
      io non so nulla del programma della D'Uurso, questo genere di programmi non mi interessa, ho solo notato che ha fatto domande brevi e poi ha ascoltato educatamente la risposta, non ha fatto come altri che fanno domande lunghissime e poi, appena il 5stelle comincia a rispondere, gli parlano sopra la voce e si precipitano a fargli la domanda successiva prima che abbia finito Io non discuto delle preferenze della D'Urso, ognuno ha il diritto di avere le preferenze che gli pare, io parlavo solo di educazione e di professionalità in un ambiente di cani rognosi e faziosi dove ogni professionalità è sparita
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Za'... me sa che stai a guardarla troppo,sai troppe cose...(se scherza)! Che sia una "filona"... non ci piove sono troppi anni ...come la Defilippis e Costanzo...sono integrati in merdaset!
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Viviana non santificarla, è un dato di fatto, la D'Urso si comporta così con la maggior parte dei giovani ospiti. Sbatte le ciglia, sorride, muove le gambette. Col cavaliere invece è diverso: lo scodinzolare è d'obbligo, lui è il suo padrone. Un altro motivo è che noi siamo la forza politica che governerà il Paese. A chi non piace salire sul carro del vincitore? Riguardo il fairpaly, se l'avessi seguita davvero sapresti che nel 2013 la signora esternava ben altra opinione del M5S, e per certe sue uscite fece indignare pure Beppe. Per me è falsa come pochi altri.
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Vivi ...anch'io ho avuto la stessa impressione,se pur è una trasmissione che vede solo mia moglie... io non riesco a sopportarla per il contenuti frivoli e per me insignificanti. Ciaooo!
    • viviana vivarelli 4 giorni fa
      Mi pare che questa sia una sciocchezza, tanto più che Berlusconi, per es., non era certo carne fresca Barbara D'Urso è stata una presentatrice eccellente, a differenza dei suoi simili, i quali non fanno interviste ai 5stelle ma sembrano pagati per essere plotoni di esecuzione, non vogliono ascoltarli ma abbatterli e questo è intollerabile La D'Urso, invece, avrà fatto pure le solite domande ma ha ascoltato con attenzione le risposte, ha lasciato il tempo giusto all'intervistato, è stata corretta, educata, accogliente Quando gli altri cosiddetti giornalisti della Rai e di La7 si degneranno di fare altrettanto e di comportarsi in modo civile non sarà mai troppo presto. Il loro comportamento finora, come del resto quello di quasi tutta la stampa, è stato ignobile, partigiano, fazioso e indecente
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Si sa, la D'Urso quando vede carne giovane esce fuori di testa...
  • pietro goglia 4 giorni fa mostra
    con il bossiano paragone, avete sbattuto la porta in faccia ai meridionali. cercheremo un'altra casa meno razzista.
  • Silvio . Utente certificato 4 giorni fa
    Fra il nostro programma e quelli (a prescindere dal poltronificio...) che vengono annunciati da finto centrodestra e finto centrosinistra c'è una differenza fondamentale che non viene sottolineata dai giornali: la NON CREDIBILITÀ di chi ormai - con incredibile faccia tosta e nessun pudore - si ripresenta agli elettori dopo aver ridotto il Paese ad uno sfascio sociale, culturale, morale, economico che non ha precedenti. Le varie proposte, cioè, non possono essere messe sullo stesso piano... Ricordiamocene in cabina elettorale, soprattutto quelli che sono anni che rifiutano di esercitare un essenziale diritto-dovere.
  • claudio graziati 4 giorni fa
    ma...e l'uscita dall'euro? scomparsa come neve al sole del potere che conta, vaffa!
    • Beppe A. Utente certificato 4 giorni fa
      La deresponsabilizzazione politica fa molto comodo (decidono tutto gli altri - ormai c'e' il pilota automatico in EU anche senza governo instaurato, scaricando difetti e prendendosi i meriti - se ci sono). Peccato che si paghi in termini elettorali, nessun governo che li adotta sopravvive.
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Ciao Zà....condivido,stesso pensiero!
    • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
      Caro Beppe,chi ci ha governato sino ad oggi ha tradito i principi per cui nel 1960 con il trattato di Roma,si doveva proseguire con l'accordo CEE a creare una comunità.ò Questo non è avvenuto perche solo oggi ce ne accorgiamo,prima nulla si sapeva di quello che facevano in europa. L'unico organismo democratico è il Parlamento europeo,con i suoi limiti interni ed organizzativi,come i regolamenti italiani all'interno del Parlamento,mentre gli altri organismi europei sono solo composti da "nominati". Per quanto precede,mi sembra giusto essere dentro al parlamento Europeo e cercare di cambiare queste distorsioni e rinnovane gli accordi obsoleti e non più funzionanti per un'europa che sta cambiando. Infine occorre capire quale potere contrattuale l'Italia abbia attualmente... non è certo la situazione del 1960 dove si poteva dettare una certa linea politica...oggi siamo un'accozzaglia che non sa dove andare e cosa fare:solo poltrone e sedi e denaro buttato nel cesso!
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Claudio l'idea non è stata accantonata del tutto o almeno così credo di avere capito. Ci sarà un M5S al Governo e a questo punto si vedrà se l'UE ascolterà l'Italia e cambierà le cose oppure no. Se l'UE dice all'Italia, terzo contribuente europeo "no" alle modifiche dei trattati proposte dai nostri rappresentanti, allora il m5s proporrà un referendum al popolo. Questo è quello che ho capito io dalle diverse interviste fatte ai nostri rappresentanti. Io sarei per l'uscita immediata dalla moneta unica e recupero della sovranità, ma alcuni pensano che ciò non sia necessario e che le cose si possano cambiare. Si vedrà...
    • Beppe A. Utente certificato 4 giorni fa
      praticamente i fautori della democrazia diretta si devono interrogare se e' giusto che le decisioni piu' importanti dello stato lo devono decidere a bruxelles o francoforte da gente non votata da nessuno che rappresenta poteri extranazionali. Curioso.
    • Toto A. Utente certificato 4 giorni fa
      Stai più attento e informati senza essere arrogante !!!! Cordialità
  • silvana 4 giorni fa
    il comandante de falco....urcaaaa che carisma...quattro parole...una sciabolata...ottimo aquisto
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Il sistema è marcio e De Falco rappresenta una delle vittime del sistema. Ha fatto il suo dovere e in cambio ha avuto rimproveri e punizioni. Al contrario, Schettino si è comportato male ed è stato invitato a parlare all'università.
  • max 4 giorni fa
    Il vero cancro di questo paese... https://youtu.be/q7ZR77EQrXI
  • come la pensano gli spiritelli 4 giorni fa
    dalla seduta di spiritosa stanotte viene fuori che prendere te il 27-28% i rossi con baldracche e cciccioni in totale 34% quegli altri 37% secondo gli spiritelli l'affluenza sarà al massimo 80% se vi alleate con i ciccio-baldracchi 5% in più a voi e meno ai piddioti. gli spiritelli ridevano pensando a quanto sono idioti gli italioti che ancora per 1 terzo credono a pinokkiofonzie... ridevano come matti! poi dicevano che circa un 3% degli italioti sono così indecisi ( pieni di droghe e psicofarmaci ) che il 3% si potrebbe spostare all'ultimo momento se quel giorno piove o fa il sole. magari se qualcuno volesse segnarsi i dati con quelli reali che usciranno dalle urne sarebbe interessante vedere come gli spiritelli pronosticano.
    • come la pensano gli spiritelli 4 giorni fa
      c'è anche l'alterntiva del 3 inciucio per il quale un gruppo misto conistente appoggerà il CD. in ogniuno dei 3 casi sarà sempre qualcosa che al popolo andrà giù male e alle prossime elezioni del 202x un forte aumento delle forze estremiste anche perché il vecchietto ....... dunque gli sforzisiti molto allo sbando.
    • come la pensano gli spiritelli 4 giorni fa
      gli spiritelli poi dicevano che ci sarà un grande inciucio tipo governo di unità nazionale con destri e sinistri insieme che disgusterà il popolo. oppure in alternativa voi con la lega nel caso che un gruppo conistene di parlamentari passerà al gruppo misto e appoggerà l'inciucio alternativo.
  • Marco Ferroni 4 giorni fa
    SONO TRE GIORNI CHE NON RIESCO PIU' A COLLEGARMI AL BLOG DI BEPPE GRILLO E NON RIESCO A CAPIRE PERCHE'. NELLA FINESTRA APPARE QUESTA INFORMAZIONE Web Page Blocked! The page cannot be displayed. Please contact the administrator for additional information. URL: www.beppegrillo.it/login.php Client IP: 87.3.229.159 Attack ID: 20000008 MI AIUTATE A RISOLVERE QUESTO PROBLEMA? GRAZIE
  • Carmelo 4 giorni fa
    In questo periodo di crisi una misura utile a sostegno delle famiglie in difficoltà potrebbe essere rendere non pignorabile il conto corrente, per le somme depositate fino a 1000,00 €. Al momento un limite simile è previsto dall'art. 545 c.p.c. per i conti correnti destinati al solo versamento di stipendi o pensioni (pari all'assegno sociale x 3), ma la misura sarebbe utile per tutte le categorie di lavoratori (anche autonomi, professionisti e imprenditori) e, a maggior ragione, per i disoccupati.
  • max 4 giorni fa
    Buonanotte ovviamente.
    • max 4 giorni fa
      Se usi il tuo nome è meglio.
  • giuliano da jesi 4 giorni fa
    CIAO NON HO VISTO TRA I CANDIDATI EMILIO CARELLI , FORSE MI E' SFUGGITO BO' se non c'e mi dispiace l'ho visto dalla gruber era contento
    • massimo proietta 4 giorni fa
      de falco non voleva
  • max 4 giorni fa
    No, il vero problema è la casta politica marcia, che ruba con qualunque moneta ovviamente. E l'unica speranza per questo paese sono gli onesti 5stelle.
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Caro Max la casta marcia ha collegamenti con l'UE, altrimenti non ci avrebbero mai messo il cappio al collo togliendoci sovranità in tutti i campi. Serve referendum, bisogna uscire dall'euro (perchè solo così si spezzano i legami tra la casta marcia italiana e quella marcia europea). Usciamo dall'euro e poi dall'UE. Italexit.
  • max 4 giorni fa
    No, io sto a casa mia. E ribadisco che il vero problema è la casta politica marcia criminale che ha rovinato questo paese ovviamente.
    • sante pisano 4 giorni fa
      La classe politica è marcia di sicuro. Ma l'Euro è ancora peggio, per l'Italia. E' bello per la Germania e l'Olanda, non per noi. bit.ly/1QufAyT
  • max 4 giorni fa
    L'euro esiste in molti paesi che stanno molto meglio di noi, ergo il vero problema non è quello ovviamente. Ormai lo hanno capito quasi tutti.
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Caro Max devi sapere che ogni Paese ha la sua moneta. Quelli che vanno bene con l'euro sono gli stessi che avevano una moneta non diversa dal marco tedesco. Difatti il Paese che va meglio in UE è proprio la Germania (non così i paesi come Italia, Grecia, Portogallo etc). Come ha detto l'ex ministro delle finanze che lavorava con Kohl, se l'Italia vuole salvarsi deve tornare alla sua moneta. Alla lira. Parere condiviso anche da numerosi premi nobel ed economisti italiani. La soluzione? Fuori dall'euro.
    • eliana 4 giorni fa
      Quelli di cui parli tu stanno meglio di noi peoprio perché l'euro lo hanno usato contro di noi. Noi, ridotti come siamo, senza il controllo diretto sulla nostra moneta, possiamo solo andare a finire come la Grecia. Con 2,45 MLD di € di debito pubblico non abbiamo ALCUNA possibilità di venirne fuori, non uscendo dall'euro, senza le ossa rotte. Il QE finirà, il prezzo del petrolio ce lo possiamo scordare ai minimi e i tassi stanno già risalendo. Che l'euro possa essere per noi un fattore positivo te lo puoi scordare.
    • Freddy Krueger 4 giorni fa mostra
      Okay. Ora torna a giocare col pallone nell'autostrada. :))
  • max 4 giorni fa
    Il vero problema non è certo l'euro, ma è la classe politica marcia criminale che ha rovinato questo paese. Forza 5stelle, unica speranza ovviamente.
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Caro Max non direi. Con la stessa classe politica ma senza l'euro eravamo 5a potenza industriale nel mondo. Con la stessa classe politica, con quella europea e con l'euro ora invece siamo paese del terzo mondo.
    • tex 4 giorni fa mostra
      eh no no no, l'Euro è uno dei principali problemi. la classe politica era marcia anche 50 anni fa. non ti spieghi come mai non se ne parli nel programma? eh son cose da grandi. AVANTI TUTTA, BENE COSI'.
  • money it's a gas 4 giorni fa mostra
    Emilio Carelli Consegue la laurea in Lettere moderne nel 1975 presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Nel 1980 viene assunto presso la Fininvest come redattore ed inviato giornalistico di Canale5. Nel 1986 si trasferisce a Roma come capo della redazione locale Fininvest. Dal 1986 al 1992 è il curatore ed in seguito conduce con Cesara Buonamici la rubrica settimanale di politica "Parlamento in", trasmessa su Canale 5 e Rete 4. Nel 1991 diventa vicedirettore della testata giornalistica di Studio Aperto, e nel gennaio dell'anno seguente partecipa alla fondazione del TG5 come vicedirettore e conduttore dell'edizione delle 13. Il 1º novembre 2000 lascia il TG5 per diventare vicedirettore vicario (la direzione sarà di Enrico Mentana) di TGCom, testata Mediaset che si occupa di Internet e Teletext. Dal 2002 diventa docente di "Teoria e tecniche dell'informazione on line" presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica di Milano. Dal 2008 è membro della Fondazione Italia USA, dal 2013 Vicepresidente di Confindustria Radio TV. ***** (Un vero paladino degli sfruttati, recentemente "conquistato" dal M5*.... recentemente, lo credo bene.)
    • eliana 4 giorni fa mostra
      Ma la si ha un'idea di che razza di telegiornali curasse questo tizio ? Tanto valeva che prendessero direttamente Berlusconi in perona.
  • eliana 4 giorni fa
    Tanto per cambiare, per i pensionati niente.
    • eliana 4 giorni fa
      Non sparare sciocchezze a casaccio, con me non attacca. Con 33 anni di banca alle spalle dei conti degli idraulici e non solo dei loro (e dei tentativi di certa gente di nascondere gli incassi) io so TUTTO.
    • l'italiota medio crede più alle balle che ai suoi occhi 4 giorni fa
      e ardaje con la storia dell'idraulico.... credete ancora alla barzelletta degli idraulici miliardari così come credete alla milf che fa XXX con l'idraulico quando il marito è al lavoro? guardate meno films che è meglio!
    • eliana 4 giorni fa
      Tanto per essere più chiari: se io ho una pensione è perché ho versato i contributi relativi. Ma, ad esempio, il mio idraulico evadeva le tasse alla grande e di contributi versava cifre poco o niente ma nel frattempo comprava appartamenti uno dopo l'altro. A questo punto che lui prenda quattro soldi di pensione non me ne frega proprio niente: peggio per lui. Certo non voglio essere io a integrarglieli con le mie tasse. Per cui quello che vorreste fare non mi sta bene neanche lontanamente.
  • armando p. 4 giorni fa
    SUPERAMENTO (della Fornero e della Buona Scuola) non vuol dir nulla, avrebbe dovuto essere ABROGAZIONE. E non c'è traccia del Jobs Act.
    • ROSSANA I. Utente certificato 4 giorni fa
      SONO SICURAMENTE INCLUSE NELLE 400 LEGGI DA ANNULLARE NON CREDI?
  • Marcello M. 5 giorni fa
    Perché non si parla di abolizione della "Buona Scuola", di abolizione della concentrazione dei poteri nelle mani dei presidi, della tutela della libertà d'insegnamento garantita dalla Costituzione e minata in mille modi da leggine e decretini vari?
    • Marcello M. 4 giorni fa
      Scusa massimo, ma devo dirti che nel video c'è lo stesso che nello scritto sulla Buona Scuola:poche parole, il superamento e non l'abolizione, più qualche cosa (giusta certo) sui tetti che non devono crollare in testa agli alunni. Ciao.
    • fido fedele 4 giorni fa mostra
      non è vero massimo, come te le inventi ste cose? ho visto il video: superamento (e non abolizione) "io vi prometto che supereremo etc etc" e nulla di adrenalinico, almeno per i viventi. forse per gli zombies.
    • massimo m. Utente certificato 4 giorni fa
      Perché non hai visto il video! Il Post elenca i 20 punti in sintesi. Guarda il video, c'è tutto ed è adrenalina pura per i viventi. Ciao
  • roberto vendramin 5 giorni fa
    Questa per me potrebbe essere l'ultima volta che andrò a votare....dal 1945 ad oggi non è cambiato nulla: siam passati sempre dal male al peggio e quindi o si cambia ora o mai più! Se il M5S non riesce ad andare al governo ora e apportare sostanziali cambiamenti questo paese sarà condannato allo sfascio eterno. robevend57
  • vittorio m. Utente certificato 5 giorni fa
    Al punto 7 del programma aggiungerei, si alla costruzione di due nuove carceri, ma anche alla costruzione di almeno dieci colonie penali, dove i detenuti dovranno essere chiamati a collaborare per rendere produttiva la loro permanenza. Quindi, si renderebbe certa la pena fino all'ultimo giorno, tenendo in considerazione che, il detenuto, una volta scontata la pena, avrà sicuramente la possibilità di esercitare la professione e l'esperienza acquisita, nel contesto sociale quotidiano. Con benefici importanti per tutta la collettività.
  • marco . Utente certificato 5 giorni fa
    Ma il punto in cui togliamo le frequenze al " poco alto" dov'è ?
  • Roberto F. Padova 5 giorni fa
    Ligi sei strepitoso: ai presentato venti punti per il nostro paese scritti con l'inchiostro del cuore di chi vi a messo mano e idee. Non posso che dirvi grazie, state pensando a tutti, ai nostri figli, a quelli che verranno. Si capisce che siete politici di un'altra statura, trasparenti, senza inganno, competenti; politici che non se ne vedevano da decenni: a voi onore e meriti, non mollate. . Non è un caso che tu sia partito dalla Giustizia, uno dei poteri più malati a servizio da anni dei corrotti, il vero cancro che genera corruzione in tutti i settori sociali ed economici del nostro paese e non solo. . Ci sono Procure marce che hanno distrutto imprese, famiglie, valori, risparmi: che hanno lavorato al soldo della menzogna raggirando le leggi che andavano in onda su udienze da spettacolo, da teatrino dove a recitare c'era il Pinocchi di turno legato ai fili della tessera di partito. . Questi partiti veramente schifosi, con i loro ministri politicanti da menagramo, hanno usato PM corrotti per bloccare i procedimenti di altri colleghi onesti, tutto coadiuvato da una stampa che con i togati corrotti sovente ci va mangiare pure assieme: e questo per favorire le ruberie a tutti i livelli. . Non mollate, le verità verranno a galla. L'unica cosa dopo vent'anni sensata che ha detto Berlusconi è questa e va condivisa: "se i 5 Stelle vanno al Governo del Paese io scappo dall'Italia": e dice bene il personaggi perché lui sa quel che lui è, e quello che hanno fatto i suoi leccapiedi al nostro Paese dopo essere stato venduto e svenduto mille volte a mafia, ndrangheta, banchieri (debito sovrano) e massoni squinternati che hanno creato uno Stato illegale occulto, parallelo allo Stato Reale e legale che non riesce più ad imporsi alla criminalità Finanziaria, Imprenditoriale e Istituzionale. . AVANTI TUTTA CON UN 5 STELLE OLTRE IL 40%: AIUTATE GLI INDECISI A CREDERE CHE SI PUO' DAVVERO CAMBIARE IN MEGLIO. Grazie Luigi a te e a tutti i tutti i tuoi, e un grazie anche a beppe.
  • Alessio Chemeri 5 giorni fa
    Che bel programma, avete il mio voto, e avete scosso un sacco di gentaccia,! Bravi ragazzi
  • Massimiliano Volpe 5 giorni fa
    Dal primo giorno della sua nascita ho sposato in pieno le idee del Movimento e ho sposato questa linea e la seguirò finché vita avrò, prendetelo pure come un giuramento pubblico. Sento che queste saranno le elezioniè del Movimento e che si prenda in mano l’ Italia.... Vi amo tutti, Grillo, Di Maio, Di Battista è tutta la squadra che sta lottando con grande onestà. Forza ragazzi! Massimiliano
  • oreste .. Utente certificato 5 giorni fa
    Auguroni alla Bellandi e a Cicerone! In bocca al lupo!
    • era proprio ora caro Beppe 4 giorni fa mostra
      CLICK !
    • massimo m. Utente certificato 4 giorni fa
      a votazioni concluse se po di, Orè: Auguro tanti voti e ogni bene a tutti i nostri attivisti più fedeli. Forza Manu!
  • ALBERTO G. Utente certificato 5 giorni fa
    Il fine ultimo dei punti del programma è far uscire questo Paese unico e inimitabile al mondo dalla disperazione in cui è stato fatto precipitare dai cosiddetti esperti e competenti che alla fine si sono rivelati dei venduti per trenta denari a cominciare dall'ingresso nell'euro che ha impoverito il popolo nel giro di una notte ,ha svenduto le eccellenze italiane a personaggi a cui interessava solo il marchio sinonimo di eleganza e successo nel silenzio e con la complicità dei governanti di ogni risma e colore incapaci di difendere tali eccellenze come fanno degli statisti seri servitori della loro patria proteggendo l aziende dagli assalti pirateschi dei famosi investitori stranieri tanto invocati dai politicanti tanto da andare a chiedere le elemosina nel mondo quando erano gli stranieri che facevano la fila fuori dalle nostre aziende sapendo bene che eravamo unici al mondo per risolvere determinati problemi il cervello del globo è in Italia.Dopo la cura di questi magliari è subentrata la disperazione gente che si suicida, che fa stragi familiari che razzola nei cassonetti che vede i risparmi di una vita sparire di colpo perché degli ebeti credevano di essere de grandi banchieri amici degli amici che non pagano e continuano ad avere i loro patrimoni invece di finire sotto ad un ponte senza più niente per espiare le loro colpe, quindi 5S ridiamo il sorriso e la speranza ritorniamo alle posizioni che ci competono basta eliminare questi incapaci facendogli lasciare il malloppo ,basta andare a votare non date retta ai serpenti fuori tutti altrimenti ricominciao da capo magari aumentandosi gli stipendi e mantenendo i loro privilegi per quelli le coperture ci sono sempre.
  • ALESSANDRO CALIARI 5 giorni fa
    In questi giorni di campagna elettorale Berlusconi sta dando il meglio di se stesso con le sue sparate elettorali. Un film già visto. Sappiamo anche come andrà a finire nell'eventualità che riuscisse a mandare su un governo che potrà comodamente pilotare da casa sua ad Arcore. Si farà dire dal suo apparato mediatico, tv e giornali, che le sue riforme non si potranno fare per questioni di solidità finanziaria dello Stato. Inoltre i primi provvedimenti saranno ben altri rispetto a quelli proposti in campagna elettorale, provvedimenti che ad oggi non abbiamo il piacere di conoscere in anticipo. E buona notte al secchio. Distinti saluti Alessandro Caliari
    • Carlo Pamato 4 giorni fa
      sapete perchè il berlusca tiene sempre dei fogli in mano ? NON PER L'IMMAGINE MA per IMPEDIRE CHE SI VEDA IL SOTTILE TREMORE (parlo da medico) da ATEROSCLEROSI ( e infatti ha avuto almeno due episodi di TIA (= ATTACCHI ISCHEMICI TRANSITORI) nel recente passato. altro segno è il ripetere le stesse cose:per quanto curato ( se lo può permettere lui ) è un ottenne malato ... Ditelo a chi si lascia imbanbolare ....,.
  • Silvio . Utente certificato 5 giorni fa
    Ottimo. Da stampare subito e mettere nelle buche delle lettere di tutti! Manca però il capitolo revisione dei trattati e conseguentemente la rivalutazione e il riconoscimento del ruolo primario dell'Italia , socio fondatore, di questa pessima Europa. Un capitolo fondamentale da inserire quanto prima sennò tutto il resto diventa più evanescente....
    • Roberto F. Padova 5 giorni fa
      Tempo al tempo, intanto raddrizziamo il Paese, e poi ci faremo sentire con i piedi ben piantati per terra.
  • Sonja 5 giorni fa
    Grande novità nel panorama politico: arriva Potere al popolo, la scissione dell'atomo sarà completa? Avanti popolo alla riscossa!
    • Sonja 5 giorni fa
      e comunque, superato il PaP test, tempo un anno e ci sarà la scissione: masochisti per vocazione.
    • Sonja 5 giorni fa
      PaP suona male però, ricorda il test, quella roba ospedaliera
  • Sonja 5 giorni fa
    Buonasera pauperisti :D Dopo i "comunisti" siamo lo spauracchio del vecchio ottuagenario. Ammetto che non ne conoscevo il significato, santa subito Wikipedia :)) Che dire... lui avrà tanti soldi ma resterà sempre un miserrimo puttaniere.
  • Luigi De Romanis 5 giorni fa
    Riguardo ai candidati per gli uninominali (e come futuri ministri) sarebbe bello avere Gino Strada, Milena Gabanelli e Tomaso Montanari.
  • Raffaele Bencini 5 giorni fa
    Libertà e partecipazione. Ci sto con il Movimento 5 Stelle. Per il debito italiano l'esempio dell'Islanda per me é percorribile.
  • Sandro . Utente certificato 5 giorni fa
    grande programma iniziale di un movimento destinato alla guida del paese, dopo che anche il grande capo Estqaatsi pare sia stato costretto ad aprire le porte.un dubbio sulle nuove carceri: due sono troppo poche, bisogna garantire un tetto a tutti i politici che non passeranno il politometro. ^_^
    • Sandro . Utente certificato 5 giorni fa
      :)
    • massimo m. Utente certificato 5 giorni fa
      Condivido Sandro!
  • Luigi De Romanis 5 giorni fa
    Forse un po' troppe cose dentro i 20 punti. Non dovremmo rischiare di scadere ai livelli berlusconiani delle dentiere e dei veterinari gratis. Inoltre manca il punto della legge sul conflitto di interesse che non figura neppure nel titolo "LOTTA A CORRUZIONE, MAFIE E CONFLITTI D’INTERESSE". Comunque bravi ed ok sulla linea delle "convergenze programmatiche" (attenti a non dire "convergenze parallele"). P.S. Per chi vi segue era già chiaro che Grillo, con il "no" alle alleanze, voleva dire altra cosa e cioè proprio confermare la linea del "si" solo alle intese di programma ma: ATTENZIONE ALLE PAROLE.
  • andrea r. Utente certificato 5 giorni fa
    Benissimo i profili sono nuovi per l'ambiente politico, professionalmente molto competenti e rappresentativi della società reale. Gli ALTRI invece hanno partorito solo inciuci,cambi di casacca (Casini ex DC/UDC con FI ora ora PD),voti di scambio (vedi ultime elez Sicilia).Mentre il M5S corre da solo gli ALTRI si presentano in coalizioni con almeno 10 simboli per causa di quel gran senso di responsabilità che gli ha inchiodato la sedia al culo e la paura di finire disoccupati visto che non sanno fare altro; gli ALTRI.
  • Marino Villarosa 5 giorni fa
    - Dacci oggi il nostro debito quotidiano - Strategie dell’impoverimento di massa Intervista a Marco Bersani fondatore di Attac Italia https://youtu.be/9ruFK5hEt5I Il neoliberismo è un morto che si nutre di debito. La trappola del debito pubblico. Abbiamo un debito di 2.200 miliardi sul quale paghiamo 80/90 miliardi di interessi l’anno. Dal 1990 ad oggi gli italiani hanno versato allo Stato 700 miliardi in più di quello che hanno ricevuto sotto forma di beni e servizi. Nonostante i 3.300 miliardi di interessi pagati, continuiamo ad avere un debito di 2.200 miliardi, di cui l’ 84% è in mano a fondi di investimento, banche, soggetti finanziari che sono esattamete quelli che hanno provocato la crisi. IL DEBITO PUBBLICO L’ABBIAMO GIA’ PAGATO? VA ANNULLATO? DEL TUTTO O IN PARTE?
    • eliana 4 giorni fa
      Non fare domande difficili. E poi che cosa vuoi che siano 2200 miliardi... visto che questi neanche li considerano...
  • massimo m. Utente certificato 5 giorni fa
    Un Programma da Sogno. Meraviglioso. Oggi in Italia il MoVimento è la prima forza politica: Oggi la maggioranza degli italiani se lo merita un MoVimento al governo, libero, libero, libero di attuare un Programma come questo. Se ci crediamo fino in fondo qualunque cosa accada e restiamo uniti e compatti, tutti, riusciremo. Dai che ce la possiamo fare. Forza!
  • Angela Pirovano Utente certificato 5 giorni fa
    Mi piacerebbe capire cosa si intende per "SPESA IMPRODUTTIVA" il resto del programma è buono.
  • capi marci producono nuove generazioni marce 5 giorni fa
    differenze tra la mgistratura italiana e quella tedesca... in germania se il governo decide di bloccare l'azione della magistratura perché ritiene che l'interesse nazionale sia superiore della giustizia ordinaria, lo può fare in qualunque momento. possono, se vogliono, mandare una lettere al magistrato ( il pm ) e bloccargli qualunque indagine in corso cioè possono bloccarlo ancora prima che lui possa agire. INFATTI LA GERMANIA FUNZIONA! Però è anche vero che in germania non mettono una ministra dell'università che dice di avere la laurea e poin non ce l'ha e allora ripiega dicendo di avere un diploma di maturità e si scopre che non ha manco quello. La ti buttano fuori dal parlamento e dal governo per molto meno perché rocordano bene la corruzione politica che prese la germania dal 1918 al 1924 e che portò al naziosmo ... quella corruzione che prima era nelle menti dei poltici del tempo e poi si è trasformata in azione... in italia la mente dei politici è corrotta .. questo è il problema.... e stanno rovinando anche la mente delle nuove generazioni che vedono il cattivo esempio. Se tu tieni un ragazzo disoccupato fino a 30 anni poi non ti puoi lamentare se questo VIZIO gli rimane addosso a vita! lo devi far lavorare anche a costo di farlo a rimessa.... ecco perché i padri fondatori dissero "repubblica fondata sul lavoro"... perché la disoccupazione inizialmente è una tragedia ma poi diventa un VIZIO e la gente smette di desiderare il lavoro. e così va tutto allo sfascio!
    • Zampano . Utente certificato 3 giorni fa
      Forse dovresti documentarti un pochino meglio sulla Germania e sul sistema giudiziario, perchè esistono strambe disposizioni di legge ed errori (dovrei dire "orrori") commessi dalla magistratura tedesca che fanno rabbrividire pure uno studentello di giurisprudenza alle prime armi. Tanto per fare qualche esempio, parlando di norme idiote, vieni sanzionato se ti lavi le mani all'aperto di domenica; o se vuoi costruire un edificio e non scruti prima il cielo. Se scherzosamente colpisci qualcuno con un cuscino ti possono arrestare per possesso d'arma, mentre commetti reato se uno spazzacamino che fa le pulizie ti chiede il permesso di passare per il camino e tu glielo neghi. A proposito di magistratura, nessun magistrato tedesco (una svista?) ha mai condannato la Germania per i danni alla Grecia dell'ultima guerra o per il surplus commerciale che ha danneggiato l'UE e pure il nostro Paese. Se questa è la Germania che funziona, cioè la stessa che fece accordi con la Francia per derubarci, immagino quella che va male...
  • la magistratura non funge tanto bene 5 giorni fa
    in italia è difficile fare gli imprenditori ad un certo livello senza diventare automaticamente PREGIUDICATI. il punto è questo ... meglio essere benestanti e pregiudicati o essere ONESTI ma MORTI DI FAME? Questo dovete spiegarlo ai vostri compari giudicanti sinstri come voi! perché ragionano come quello che per evitare gli incidenti stradali abolirebbe tutte le automobile e tutti a piedi... e ovviamente poi si lamente che a fine giornata gli fanno male i piedi. Semmai sarebbe da colpire certe lobby di potere per le quali a qualcuno è permesso di fare impreenditoria e soldi per anni e anni producendo solo debiti e magari a qualcun altro viene impedito di sviluppare la propria creatività economica solo perché non rientra dentro quelle lobby.
    • oreste .. Utente certificato 5 giorni fa
      Per forza eravamo e siamo in mano ai ladri...quindi rimane facile adeguarsi,sempre che se ne abbia un tornacconto immediato e permanente. Non a caso sono sempre i soliti che governano!
  • massimo galeotti 5 giorni fa
    voterò il m5s ma, nel programma, che fine ha fatto il referendum sull'euro. non averlo messo a, personalmente, mi crea profondi dubbie qualche ripensamento qualcumo mi risponderà?
    • Piero Delirio 4 giorni fa
      Stirner lui ha chiesto perchè non è nel PROGRAMMA dunque cazzo rispondi così? quello mica è tenuto a seguire attentamente. sei sempre incazzato ma che problemi hai?
    • Beppe A. Utente certificato 5 giorni fa
      Mi basta sapere che vincoli e modifiche costituzionali approvate per l'entrata sono antidemocratiche e liberiste anche senza prodi. Io tanto conto niente, ma per chi ha capito come sono le cose (e sono tanti, persino macron ammette che la la maggior parte della popolazione francese e' contro €) si riversera' sulla sicurezza non sulla titubanza (come sempre in politica) TRa l'altro manco un'indagine interna fra l'elettorato..
    • oreste .. Utente certificato 5 giorni fa
      Beppe,scusa ma Prodi ti aveva chiesto qualcosa in merito? A me no, a te?
    • Beppe A. Utente certificato 5 giorni fa
      escamotage per restare in €uropa piu' chiaro di cosi' (ci sono ancora illusi che pensano che questa ue sia modificabile, siamo a livello piddinia)
    • Max Stirner Utente certificato 5 giorni fa
      Se tu seguissi con attenzione, non porresti queste domande. E' stato detto e scritto in ogni occasione, che lo scopo essenziale è di modificare i trattati europei che ci penalizzano. se l'Europo si dimostrasse restia a queste modifiche, allora noi chiederemmo al Popolo Italiano un referendum sull'euro, che però, proprio per costituzione, sarebbe solo informativo. Ciao
  • ragionare di sinistra porta male 5 giorni fa
    ma vorrei capire quali soldi ci metterente dentro perché una banca senza soldi è come un salvadenaio vuoto cioè inutile. forse i soldi che vi dovrebbe concedere la ue? risiamo daccapo signori! a tal propoito ho scoperto che non volete rimettere in discussione l'euro con un referendum. ok allora la banca pubblica potete anche mettervela al culo. la banca pubblica ci sarebbe già anche se l'hanno privatizzata è di proprietà dello stato. poste italiane ma senza la sovranità monetaria non vorrei che così andasse in fumo anche quella con dentro il risparmio di tutti gli italiani normali non ricconi. la stessa ricetta della grecia che per risolvere i problemi della sinistra si è spostata ancora più a sinistra. la mentalità di sinistra parta e sempre ha portato fame miseria e disperazione anche se viene sbandierata dalla magistratura non cambia la solfa. A meno che no fai finta di essere di sinistra per imbacuccare gli idioti e poi fai altro come quel pannella che ha fatto la vita da nababbo a fare gli ineressi dei galeotti e dei tossici.
    • Zampano . Utente certificato 4 giorni fa
      Montanelli diceva: "la sinistra ama talmente i poveri che ogni volta che va al potere li aumenta di numero". Con Gentiloni che vuol cedere ulteriore sovranità all'Europa, non so dove andremo a finire. http://www.finanzaonline.com/forum/attachments/arena-politica/2335706d1479392259t-indro-montanelli-la-sinistra-ama-talmente-i-poveri-che-ogni-volta-che-va-al-poter-fb_img_1479392168780.jpg
    • il nome non conta conta cosa fa 4 giorni fa
      puo chiamarla come ti pare ma se fa la banca è una banca anche se la chiami piripippin. io posso anche dire di essere mister mandarino ma se facco le mele non conta come mi faccio chiamare... sono un melo.
    • oreste .. Utente certificato 5 giorni fa
      Le poste hanno al loro interno la Cassa DDPP con denaro pubblico ma a disposizione dei Privati,grazie al nano malefico! Eeee...non è una banca!
  • max 5 giorni fa
    Un popolo normale voterebbe in massa il movimento 5stelle. Speriamo bene...
  • Michele Palumbo 5 giorni fa
    Buonasera a tutti,scrivo x far notare che la mia categoria di agricoltore e allevatore in questi ultimi anni è stata penalizzata,e quindi chiedo di avere cura.I pagamenti Agea a noi spettanti non anno più una puntualità. Il caso del blocco dei certif. Antimafia ha messo al collasso tutta la categoria. Da agricoltore e allevatore a tempo pieno,dico che è VERGOGNOSO tutto ciò. Buonasera a tutti.
  • undefined 5 giorni fa mostra
    Grande Di Battista dalla D’Urso. Ma che succede...miracolo a canale 5! Boh... Forza ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
    • oreste .. Utente certificato 5 giorni fa mostra
      e no cara... sta invitando ogni rappresentante politico,l'altro giorno ha invitato il suo padrone!
  • Giuseppe partisse 5 giorni fa
    Nel programma non ho letto di tagli alle spese militari, a mio avviso dovrebbe essere uno dei punti principali, e le risorse risparmiate destinate al welfare. Inoltre per l'aereonautica stop al programma dell'acquisto del super caccia americano e fondi destinati a dotare l'aereonautica militare di almeno tre reparti (dislocati al nord, centro e sud Italia) per la lotta agli incendi. È assurdo che un paese a rischio come il nostro debba pagare ogni estate canadair di altri paesi per spendere gli incendi.
    • enzo calderini Utente certificato 4 giorni fa
      Bravo Giuseppe,io aggiungerei, riportiamo i nostri ragazzi a casa,che ci costano una cifra e in piu' rischiano la ghirba.
  • Alberto DEIANA (alberto deiana m5s) Utente certificato 5 giorni fa
    Sono contentissimo ! Adesso voglio vedere chi non sarà d'accordo su questi 20 punti ! Da domani continuiamo la nostra battaglia per la qualità della vita in Italia con in più la forza, la chiarezza e l'armonia di questi 20 punti !!!!
  • Zampano . Utente certificato 5 giorni fa
    "Salvaguardia della qualità dei prodotti italiani minacciati dai trattati internazionali". I trattati internazionali. E quelli comumitari? quelli dell'UE, no? E' l'Europa che crea problemi, con la misura delle vongole, curvatura delle zucchine, grandezza fragole, formaggio senza latte, bistecche annacquate etc più che i trattati cinesi o canadesi. E' la nostra salute a rischio. Inoltre Gentiloni vuole cedere ulteriore sovranità all'UE, mentre io mi aspetto che il nostro movimento combatta realmente per uscire da lì o dall'euro. Del resto abbiamo raccolto firme per questo, per abbandonare la moneta unica e ottenere il ripristino della sovranità monetaria. Dato che in UE Macron sta rinsaldando l'amicizia con i tedeschi, non certo per venire incontro al M5S o dell'Italia ma per fare gli interessi suoi e dei massoni transalpini, mi aspetto un "piano B" o di uscita, come è giusto che sia. Diamo potere al popolo.
  • Paola 5 giorni fa
    E le liste, quando le vediamo?
  • Giampaolo M5S Utente certificato 5 giorni fa
    Buon lavoro, speriamo che la gente non si fa prendere in giro dai soliti partiti. Io voto per il Movimento 5 Stelle. Fate conoscere a più persone il programma di governo, ad esempio distribuire i volantini in tutte le maggiori città, le tv come al solito non ne parlano.
  • MARIO GRAZIANI 5 giorni fa mostra
    Leggo : " LOTTA ALLA GRANDE EVASIONE FISCALE" ...e non capisco , ma l'evasione fiscale grande o piccola non è sempre la stessa cosa? Il libero professionista che non paga le tasse è grande o piccola evasione ? Come al solito non si vuole toccare il nocciolo duro del problema e nulla cambierà.
  • Goffredo Bonelli 5 giorni fa
    M5S: una SETTA DI "INCOMPETENTI" composta dal 30% dei cittadini Italiani, che ha la POSSIBILITA' CONCRETA di CAMBIARE L'ITALIA!!! Forza e A RIVEDER LE STELLE!
    • Giuseppe 5 giorni fa
      Buona Sera sono un Grillino per la prima volta nella mia vita voto e faro votare almeno 4000 persone che mi stimano e sono sicuro che hanno voglia come me di cambiare Questa Classe politica Corrotta e daremo finalmente un respiro a Questa Italia,, Lei è una persona che ama la correttezza mi stupisce, è pure ambizioso nel portare i suoi progetti, come può farsi abbindolare da Questa Classe Politica Corrotta?? spero che non sia Masochista è se lo è Auguri, se L'Italia si trova in questo Stato è grazie gente come voi ch'è non ha un minimo di vergogna, solo egoismo, stavolta con la mia radio è un ascolto del 82,7 di ascolto possiamo fare la differenza .... e Basta non vi sopportiamo più HO QUI SI FA L'ITALIA HO SI MUORE E LEI SI DIA UNA RIQUADRATA E SI VERGOGNI.LO FACCIA X I SUOI NIPOTI CHE GLI DIRANNO GRAZIE..
  • gianluca 5 giorni fa mostra
    Dottor Commendator, Advocat Prof, Ing.... Beppe Grillo ma non dovevate essere quelli che la televisione MAI... Nessuno di noi andrà mai in televisione..questo fù il tuo proclama. E ora?? Ora siete in tutte le televisioni, anche quella del Gattino Yo Yo.. Ma vai ia, vai ia..!!!1 come si dice a Firenze!! Boccaloni!!! Un caro saluto da un vs. simpatizzante...Ah ah che ridere!!! Gianluca Visca
  • Antonio Manno 5 giorni fa
    Tutto pienamente condivisibile, ma il punto sulla Scuola è veramente deludente. Famiglie, studenti, insegnanti e lavoratori di questo settore, dove cresce l'Italia del futuro, si aspettano molto, molto di più. Forza!
  • NICOLA DI VAIO Utente certificato 5 giorni fa
    Salve, da iscritto seguo con attenzione gli aspetti relativi ai cambiamenti riguardanti le tipologie di LAVORO e sui modi di gestire gli aspetti sindacali. Ottime analisi e precise proposte per la risoluzione di difficoltà che si presentano e si presenteranno, nel verificarsi di tali cambiamenti. Purtroppo però non si è affrontato un altro aspetto fondamentale per la vita lavorativa, quello riguardante i DIRITTI dei lavoratori. Un aspetto avulso chiaramente dall'esistenza del lavoro in se, dato che quest'ultimo è determinato dagli investimenti, dall'innovazione e appunto come da te detto egregiamente, dal sostegno al reddito. Parlo di quei diritti fondamentali soppressi, dei quali ogni lavoratore vorrebbe una risposta, in merito al loro ripristino. Mi spiego, poco si è detto su cosa si vuole fare in merito a: 1) LEGGI QUADRO SUL LAVORO: mi riferisco alle Leggi esistenti, a partire dal Pacchetto Treu per finire al Jobs act. Quanto si conserverà delle stesse? Cioè: a) si ripristinerà l'art.18 così come era? b) saranno eliminate tutte le forme di precarietà viste in questi anni? Ci saranno solo tre tipi di contratto di dipendente, cioè: indeterminato, determinato, apprendistato? c) molte aziende utilizzano strumenti di legge per punire i lavoratori dissidenti, quali: il Trasferimento di sede, il mancato pagamento di straordinari, compensi per trasferte, ecc. In che modo si vuole contrastare queste problematiche? Si sono fatte proposte di legge stringenti, atte a superare l'intervento asettico e discrezionale dei sindacati, data anche la loro assenza in tantissime aziende? 2) CONTRATTUALISTICA: oggi ci sono categorie di lavoratori che rientrano in Contratti Nazionali del Lavoro, dove non c'entrano nulla. Pertanto questa situazione sarà risolta, stabilendo per legge la produzione di Contratti relativi alle categorie, oppure si lascerà il casino attuale dove ad esempio c'è chi svolge il lavoro ingegneristico e si ritrova un contratto commercio? W il Movimento 5 stelle.
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 5 giorni fa
    Vedere in televisione gli assassini della nostra meravigliosa nazione permettersi di diffamare un Movimento di persone oneste che non ha mai governato, è da brivido. Ma come si permette a questi avanzi di galera (esseri privi di scrupoli e di onore) di chiedere agli italiani la riconferma per sferrare loro il colpo di grazia? Dopo aver ridotto in miseria i cittadini italiani privati del lavoro, dei diritti, costretti a rinunciare a crearsi una famiglia e spinti ad emigrare, non essendoci più posto in questo paese per i nativi, osano ripresentarsi alle elezioni? L'Italia l’hanno trasformata nella terra di nessuno, dove la criminalità mondiale trova qui l’habitat ideale per delinquere, ben sapendo che non esistono pene adeguate. Come osano ripresentarsi questi vecchi bavosi, che passano la vita facendosi mantenere con tasse ai limiti dell’usura? In nessuna parte del mondo si permette di rimanere in politica a vita e farsi mantenere come veri e propri parassiti, mentre gli italiani invecchiano nell’indigenza, i ragazzi scappano e i bambini non nascono più. Se ancora una volta sarà questa feccia a vincere le elezioni, cancelleranno la razza italiana come è stata cancellata quella dei pellerossa, con la differenza che a distruggere l’Italia non saranno i nemici invasori, ma la vergognosa, lurida, miserabile classe politica.
  • Memo G. 5 giorni fa
    E della Sanità vi siete dimenticati? E' possibile che per una visita cardiologica ci vogliono oltre 15 mesi? Questo per fare un esempio... anche per altre visite la musica non cambia! E poi cercate di espellere tutti quanti questi clandestini!!!
    • Uffa 5 giorni fa mostra
      Purtroppo confermo, troppo deboli sull'immigrazione :(
    • danbest 5 giorni fa
      Scusa, ma sai leggere?? O non hai letto, o non hai capito. Le cose che hai citato sono descritte chiaramente: LA SANITA' SI PRENDE CURA DI TE • Aumento delle risorse per la Sanità Pubblica e riduzione sostanziale delle liste di attesa per tutti gli esami medici STOP AL BUSINESS DELL’IMMIGRAZIONE • Cooperazione internazionale finalizzata anche alla stipula di trattati per i rimpatri • 10.000 nuove assunzioni nelle commissioni territoriali per valutare, in un mese, come negli altri paesi europei, se un migrante ha diritto a stare in Italia o no Più chiaro di così, cosa volevi, i disegnini?? E' proprio vero che un italiano su tre non capisce quel che legge...
    • Uffa 5 giorni fa
      Troppo deboli sull'immigrazione. Peccato.
  • giuliano da jesi 5 giorni fa
    ciao,fra poco 17,40 il nostro guerriero e' dalla d'urso ,voglio vedere se questa volta lo fanno parlare senza interruzioni o anche lei deve rispettare gli ordini di rensusconi attaccare il "nemico"
  • antonio pilloni 5 giorni fa
    Il caro giovanni minoli giornalista, sulla trasmissione faccia a faccia voleva portare a dire Verdone che la Raggi fosse una incapace, ma lui non ha abboccato dicendo che i problemi di Roma erano enormi e di difficile soluzione e ci voleva più temp , quindi non era colpa della Raggi se Roma fosse ancora cosi sporca. Minoli missione fallita!!!
    • Luciano Calcia 5 giorni fa
      Intanto tutte le prestazioni anche quelle sanitarie sono secondo il reddito famigliare ISEE,i provvedimenti per la 1°casa tengano conti di chi paga l'affitto.L'evasione fiscale è anche tra commercianti e artigiani: quando vanno da un privato per una riparazione non rilasciano ricevuta perché dicono che non possiamo ricuperare l'IVA,dare possibilità di ricuperare l'IVA. Eliminare tutti i vincoli UE,che ci vuole annichilire con i migranti ed inglobarci in una massa amorfa di individui senza speranza e senza futuro,al comando di potenti criminali. No allo IusSoli e obbiettivo sbarchi=0 salviamo la nostra qualità di vita ora molto compromessa. L'Italia è uno Stato sovrano può stampare moneta e strutturare l'economia per eliminare l'influenza di potenti ricchi e senza scrupoli. Eliminare tutti i danni fatti dal governo Renzi in poi, sterilizzarele Istituzioni dai personaggi ( i fedelissimi )messi da Renzi nel pubblico e nel privato. Ricordiamo che tutti i provvedimenti leggi ecc.doRenzi in poi non hanno valore perché prese da governo illegittimo non eletto dal popolo.
    • flo egb 5 giorni fa
      è vero Antonio, e ci ha provato di recente anche con un altro attore romano, ottenendone lo stesso risultato.
  • Luca M. Utente certificato 5 giorni fa
    M5S senza se e senza ma!!!!
    • Silvio . Utente certificato 5 giorni fa
      Luca, inizia a fare un caffettino ;-)......che, poi, il 5 marzo speriamo - finalmente - di stappare un buon prosecco superiore (made in Italy....)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus