#AffareNostrum: il business dei rifugiati

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
affarenostrum_rifugiati.jpg

"E’ solo uno spot pubblicitario: si scrive Mare Nostrum, ma si legge Affare Nostrum.
Uno spot pubblicitario per un business nuovo di zecca, cioè quello dei rifugiati. Che fuggano dalle guerre o dalla fame, per il governo e le altre forze parlamentari rappresentano una speculazione decennale. Attraverso i soliti amici con il pallino affaristico: cooperative e società nate per l'occasione, colossi industriali del nord e multinazionali, tutti gravitano intorno ai Cara, le strutture dove finiscono i migranti in attesa di asilo. Un inferno per chi tenta di trovare la sua fortuna in Italia, un paradiso per chi ha fiutato l'affare che c'è dietro. Il raggruppamento del Cara di Mineo (tra i più grandi d’Europa), ad esempio, è guidato da Sisifo, aderente a Legacoop, e ne fanno parte il Consorzio Sol Calatino, Senis Hospes e la Cascina Global Service, potenza economica vicina a Comunione e Liberazione. C’è pappa per tutti. Anche per il centrodestra, ovviamente. Nella gestione del Cara di Mineo fino a un paio di anni fa il responsabile del centro era il presidente della provincia di Catania Giuseppe Castiglione, poi eletto deputato nelle fila del Pdl, e oggi luogotenente di Alfano e del Nuovo centrodestra in Sicilia. Da Affare Nostrum a Alfano Nostrum: l’ombra del ministro dell’Interno nella gestione del Cara di Mineo è infatti pervasiva, perché i suoi sodali sono sempre a capo del consorzio Calatino Terra di Accoglienza. Tra uno spot pubblicitario spezzacuore e l’altro, nessuno racconta che ogni immigrato tenuto in questi centri costa allo Stato dai 30 ai 50 euro al giorno per il vitto e l’alloggio, e che un centro con 100 immigrati genera un flusso di denaro (anzi: un business) tra il milione e il milione e ottocentomila euro all’anno. Immaginatevi che appetiti intorno, conoscendo i nostri eroi alla guida del Paese! Infatti, i centri sono affidati senza gara a soggetti creati da un giorno all’altro e privi di certificati antimafia. I soldi fluiscono in mano a lobby e ai soliti oscuri personaggi vicini al governo. L’intreccio insomma è sempre lo stesso: da una parte sulle emergenze si costruiscono affari e fortune (si ride sul terremoto, sui tumori, e probabilmente anche sugli sbarchi), e dall’altra con l’aiuto di una stampa complice si usano le stesse emergenze per raccogliere consensi elettorali. Il buonista compiange, il celodurista demonizza, ma tutti ci mangiano uguale." M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Maria Gabriella Ventura Utente certificato 3 anni fa
    ANDATE IN TV!!! Invece di criticare sempre la stampa, andate a portare la NOSTRA voce a quel 60% della popolazione che si "informa" attraverso la tv e vota pd e gli altri. FATEVI SENTIRE o finiremo in quattro gatti in piazza e poco altro.
  • Mat Cia 3 anni fa
    Perfettamente d'accordo su ogni punto. Però spiegate a Di Maio, che per l'appunto ci mangiano tutti bipartisan e non solo le "cooperative rosse". Sarebbe un'assoluzione gratuita del centro destra, che mi pare abbia non di meno le mani in pasta! http://www.siracusanews.it/node/51815
  • Problemi computer Utente certificato 3 anni fa
    E' assolutamente vero. Questi animali dove c'è da mangiare loro ci sono e meglio possono nascondere le cose e meglio è. Utilizzano qualsiasi escamotage per rubare danneggiare gli altri e arricchirsi. C'è mafia e lobby. Non hanno alcun interesse a risolvere ma solo a rubare.
  • Nadia V. Utente certificato 3 anni fa
    Mare nostrum, cavoli tuus. Ieri pomeriggio a Macerata (Marche) sono fuggiti da un pullman, 17 di 20 eritrei, provenienti dal centro di accoglienza di Vibo Valentia destinati ad un'altro centro di accoglienza del luogo marchigiano, previa identificazione in Questura, che ovviamente non hanno fatto, essendo fuggiti, la polizia si è dovuta impegnare incessantemente ed ad oggi ne ha ripresi 5 di cui uno minorenne inviato a una casa famiglia. Cosa ci possiamo leggere in questa storia: 1) non sono così ingenui, perché sanno che se identificati e considerati rifugiati politici non potranno uscire dall'Italia, 2) Come mai non sono stati identificati prima di partire o mentre erano a Vibo Valentia; 3) Quanto sappiamo o quanto ci fanno sapere di quello che succede dentro questa faccenda "mare nostrum"; 4) Trattandosi di esseri umani in difficoltà, sempre che questo sia lo scopo di mare nostrum, perchè vengono deportati da un posto a un'altro, mantenuti come polli di allevamento, senza prospettive, a che scopo, cui prodest?
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Nei centri ci sono oltre 32000 immigrati il cui costo totale è certamente ben oltre il milione di euro ogni giorno, io stimerei mezzo miliardo ogni anno. E stiamo parlando solo dei centri e non di tutte le altre spese o aiuti (es. europei e locali) o controlli di frontiera eccezionali che tale immigrazione comporta. L'affidamento senza appalti secondo l'italico principio dell'emergenza permanente seve proprio a direzionare il magna-magna verso i propri amici: il libero mercato è bello ma il monopolio piace molto di più. p.s. nei fatti il celodurista è identico al buonista e infatti ha sempre scritto leggi con medesime finalità.
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    C'è gente disoccupata con 0 euro di reddito e lo stato paga 30/50 euro al giorno per gli immigrati, è vergognoso. Non sono razzista, anzi, ma che lo stato aiuti economicamente gli immigrati e non gli italiani disoccupati è scandaloso. Arrivano gli immigrati e scappano i giovani italiani, complimenti renzi.
    • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
      Soldi che dovrebbero servire per i disoccupati italiani
    • Cinzia Calchi 3 anni fa
      Quei soldi arrivano dall'Europa appositamente per gestire il flusso profughi/migranti.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    50 euro al giorno ?! Praticamente il prezzo giornaliero di un agriturismo in Toscana
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Sante verità! Chissa quanto ci ha magnato la boldrini! I poveri sono il suo cibo quotidiano!
  • Francesca D. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe...si sapeva giá che dietro a queste cose c'é sempre qualcuno che ci mangia sopra, non solo in Italia ma in tutto il mondo. É colpa del sistema che noi teniamo in piedi.Mi dispiace che tu stia cercando di far cambiare strada ad un movimento che era stato eletto con altre idee. Non mi sembrava un movimento razzista. Il movimento é entrato in parlamento perché era contro allo stato ladrone, ma ora stai cercando di portarlo sulla stessa strada della lega, prendendotela con gli immigrati, per prendere voti. Questo a me non sta bene, o torna come prima o io mollo. Sono molto delusa.
    • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
      cosa c'entra il razzismo qua? cos'è, sei debole e ti fai influenzare da certa stampa, oppure non capisci il nesso? è intollerabile ogni volta sentire dire certe cose: qua si sta parlando di chi sfrutta chi viene qua in barcone, non di stigmatizzare questi ultimi! guarda che capire male è un conto, essere incapaci di capire bene è un altro conto. e si deve ancora capire anche se è vero che questa gente la mandino appositamente o venga qua spinta davvero da fame e guerre: e questo non è razzismo, ma realismo. il razzismo, casomai, lo dimostra chi sfrutta questi casi umani e le tragedie di guerra e fame, anziché prestare qualche fondo per far sì che questa gente possa essere autosufficiente a casa sua o adoperarsi affinché le guerre nei loro luoghi d'origine finiscano (cosa che dispiace a chi vende armi...).
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
      Scusami ma non capisco dove grillo se la prende con gli immigrati. Se mi dici dov'è scritto ti do ragione.
    • Cinzia Calchi 3 anni fa
      Guarda questa cosa non piace nemmeno a me. Ma ogni volta che esce un articolo contro Grillo vengo a controllare, cerco mi informo. E puntualmente scopro che di tutto un lungo articolo/discorso estrapolano sempre e solo una parola, una frase completamente deconstestualizzata, che strumentalizzano per demonizzare Grillo e il Movimento. I profughi vanno accolti e aiutati, ma che la destra, compresa quella estrema, con una mano li prende a schiaffi e con l'altra si intasca il danaro che dovrebbe essere utilizzato per loro, a me fa venire un nervoso e una rabbia!!! Sulla pelle di esseri umani, sulla pelle di bambini, ed anche sulla nostra pelle visto che non fanno altro che fomentare un odio cieco. Ho fiducia in Grillo, ho fiducia nel Movimento. Cinzia
  • Paolo Antonello 3 anni fa
    Bravo Grillo! Ci sei arrivato; tardi ma ci sei arrivato. Ma adesso spiegami anche perchè alcuni lavoratori sono più speciali di altri? Qui nel "ricco" nord est sono stati distrutti centinaia di migliaia di posti di lavoro, prima il tessile, poi il meccanico, gli elttrodomestici ecc. senza che nessuno o quasi dicesse nulla, triplice compresa. Mentre altri (disgraziati) fanno notizia (Alitalia e Meridiana ora, prima Terni ed ILVA? Chi c'è dietro? Non c'è notizia che avvenga senza che dietro non sia stata pilotata da strategie molto allineate dei media? Cicerone poneva sempre il dubbio "CUI BONO?" Trova chi ci guadagna ed avrai il "colpevole"! Non sempre chi ti toglie dalla merda lo fa per il tuo bene emigranti, rifuguati politici e clandestini compresi. Di fronte a tanta cristiana compassione dov'era Napolitano & C. quando i profughi arrivavano dall'Istria durante le "bonifiche" titine e dov'era, DC compresa, quando ad attraversare il Mediterraneo erano gli italiani che fuggivano dall'allora gradito alle sinistre Gheddafi?
  • Massimo Biolo Utente certificato 3 anni fa
    Quella del post è una realtà distorta e quella vera è scritta da Giuseppe Bruzzone che di seguito riporto: "Non posso non commentare un post che appare su alcune bacheche, e che allude ai fantomatici 45 € che si afferma vengano elargiti ai "clandestini" sbarcati in Italia. Cercherò di farlo in modo chiaro e spero inequivocabile. Intanto non sono clandestini ma "richiedenti asilo", profughi, rifugiati o lo status che le autorità riterranno di attribuire loro a seguito dell'istruttoria prevista dalla legge (Rif: Convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951, modificata dal Protocollo di New York del 31 gennaio 1967, reso esecutivo in Italia con legge 24 luglio 1954, n. 722, D.L.25 luglio 1986, n. 286 e successive modificazioni, D.L.30 dicembre 1989, n. 416, convertito dalla legge 28 febbraio 1990, n. 39 e successive modificazioni). Poi non hanno e non avranno 45 € al giorno, ma una diaria di 2,50 € che spesso mettono in comune per comprare una scheda telefonica e far sapere a casa che sono vivi. Le associazioni, enti che gestiscono le strutture che li ospitano, ricevono dallo Stato 30 € al giorno con cui provvedono ai loro bisogni e forniscono loro assistenza legale per mettersi in regola a norma di legge. Gli appartamenti, i 45 € e qualsiasi altro "privilegio" sono un'invenzione. I profughi di questa "ondata" sono in fuga dalla guerra e da morte certa e presto lasceranno il nostro paese per raggiungere parenti o amici nel nord europa. Credo che se non i princìpi religiosi, almeno quelli morali e civili dovrebbero indurci a compassione e solidarietà per chi di certo è meno fortunato di noi. Capisco l'indignazione di chi fatica ad arrivare alla fine del mese, ma questi non sono il nemico. I responsabili di questo tempo disgraziato sono ben altri, sono gli evasori, i politici corrotti, la supremazia della finanza sull'economia, e potrei allungare la lista all'infinito. Poi ognuno può continuare ad avere le proprie opinioni, ma almeno senza l'alibi di ignobili menzogne.
    • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
      ciò che dice questo "signore" è falso e surrettizio, in primo luogo perché questi "poveri rifugiati" vengono qua già con il cellulare, in secondo luogo perché vengono riforniti non solo di scheda telefonica ma anche di vestiti da chi li ospita, in terzo luogo perché gli danno da mangiare in abbondanza e invece loro buttano il cibo. la propaganda del pietismo sinistroide fatela da un'altra parte, razzisti cerebrali.
    • ruggero pintus 3 anni fa
      Non hai letto il post dice che costano allo stato non che ricevono dallo stato
    • francesco spanò Utente certificato 3 anni fa
      I 30 euro pro capite giornaliere sono una cifra enorme da far gola a chiunque, i cara sono dei lager gestiti da gente raccogliticcia, con tessera in tasca.La stragrande maggioranza dei clandestini , non fugge dalle guerre, ma dalla fame, da ebola e come si e' visto si infiltra per scopi terroristici. E fra questo vorticare di denaro , nessuno si cura dei milioni di italiani alla fame, soli e abbandonati. Il vostro pietismo volgetelo in primo luogo verso i nostri concittadini. Siete ipocriti e faziosi.
  • agostino nigretti 3 anni fa
    La politica è un affare di famigla ed è per questo che recitano i Soliti spettacoli dei finti bisticci copri salva Casta.Fanno finta di bisticciare,però il loro vero scopo è quello di nascondere la realtà al popolino.Se fossero veramente dei politici che governano per il bene del popolo,non perderebbero tempo a recitare,taglierebbero i parlamentari-senatori,gli assessorati,consiglieri,le nomine per spartizione,invece di tagliare i trasporti-sanità-ecc. a casaccio.Guarda caso non hanno intaccato un minimo di privilegi e proteggono i baroni nominati per spartizione che gestiscono le strutture pubbliche.Ieri sera ho parlato con due miei amici ultraottantenni,i quali per curarsi hanno dovuto farsi visitare a pagamento in visita privata da Big responsabili di strutture pubbliche (poi la sanità non funziona),ebbene hanno pagato in nero 320 Euro,il marito voleva la ricevuta e come risposta:bene se vuole la ricevuta sono 500 Euro,quindi per necessità hanno acconsentito.Quindi,anche un bambino della terza elementare sarebbe capace a calcolare quanto guadagnano i protetti e capire il perché in Italia abbiamo strutture da terzo mondo.Il bello che fanno la TAV e le grandi opere,poi abbiamo delle linee ferroviarie con un binario,infatti se si deve andare da Ivrea a Torino o in qualsiasi altra parte si deve perdere più di mezza giornata per percorrere 40Km.La ciliegina sulla torta è:hanno fatto le guerre per insegnare ad altre Nazioni il buon governo.Se le nomine fossero fatte per capacità e non per parentela e spartizione,l’Italia sarebbe ancora una Nazione e non una Colonia,soprattutto la UE non sarebbe diventata una Colonia burocratica guerrafondaia,il mondo sarebbe più sicuro e non ci sarebbe il Mostro Isis.
  • Massimiliano Rossetti 3 anni fa
    Invece di usare la rete compratevi una emittente televisiva e ste cose mandatele in onda negli orari di punta senno nn serve a niente, in italia so i vecchi ke fanno numero se puntate su internet stamo freschi bisogna aspetta 30 anni per avere una minima opportunita di cambiamento, berlusconi mica e scemo .....
  • antonio noziglia Utente certificato 3 anni fa
    Gli argomenti che avete elencato sono a conoscenza di tutto il paese da mesi e mesi, non ve ne siete mai accorti ? O avete taciuto?
  • giovanni c. Utente certificato 3 anni fa
    Cari signori ,qui si parla solo della gestione dei centri d' identificazione e d'accoglienza ma "non conoscete" quanto sono costati la costruzione dei centri (CPSA-CARA-CDA), le spese per la sicurezza, per gestione e manutenzione. Cifre da capogiro che non immaginate. Un business per pochi e i soliti.
    • Dario M. Utente certificato 3 anni fa
      Il "CARA" di Mineo (CT) era originariamente un centro residenziale (una piccola città dotata di ogni servizio) realizzato da una nota Impresa di costruzioni italiana (dell'Emilia Romagna) che sarebbe servito da alloggio per i militari Americani di base a Sigonella (CT). Queste villette (dotate di ogni comfort) sono state realizzate a prova di Bazooka per soddisfare gli standard di sicurezza militari americani. Successivamente alla loro realizzazione, il governo americano non fu più interessato a prendere in affitto la struttura (circa 10 milioni di euro di affitto all'anno). L'Impresa di costruzioni (con il benestare dello Stato italiano ...che paga l'affitto al posto degli americani) ne ha fatto il centro accoglienza immigrati di oggi.
  • mario genovesi 3 anni fa
    Lo sanno pure i sassi che i CARA sono gestiti bipartisan da Legacoop e Compagnia delle Opere.
  • sebastiano b. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno Non c'è cosa in Italia che non sia infetta dalla LADRONITE, stranamente questa malattia oggi diffusissima rende tutto marcio e nauseabondo pur mantenendo l'esterno in condizioni perfette, nessuno si accorge di niente finchè non incontra un curioso e allora o lo infetta o si scopre l'infezione. Che fare? non siamo in grado di curare, ci rimane la prevenzione o la distruzione ove già c'è l'infezione.
  • Luigi P. Utente certificato 3 anni fa
    Vivo da sempre nel profondo nord. L'invasione é continua e sempre più massiccia. É chiarissimo a chi ha ancora un minimo di sale in zucca che il 90% di questi disperati (comunque sempre ben nutriti e giovani) li manda la MAFIA... Tra al max 10 anni in almeno il 30% del profondo nord questi disperati saranno la maggioranza dei RESIDENTI.... ALLORA LA MAFIA POTRÀ' AVERE IL CONTROLLO DI TUTTO IL TERRITORIO COME IN CERTE ZONE DEL SUD... ALLORA I BUONISTI DEL NORD CAPIRANNO CHE PER I LORO FIGLI E NIPOTI NON CI SARÀ CHE UN FUTURO DA DISPERATI.
    • un'arrabbiata 3 anni fa
      esatto ben nutriti e giovani e alti, come si fa a dire che al loro paese hanno sofferto la fame, di cosa sono vissuti fino a prima di venire qui mi domando, d'aria? sono comunque vissuti con abbondanza di cibo!
  • Giorgio p. 3 anni fa
    "mangia tu Che mangio anche io" Morte tua vita mia". "vivi e lascia morire" E noi paghiamo.
  • ugo46 3 anni fa
    Lo ho sempre sospettato ma non sapevo quali personaggi gestissero l'affare.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Almeno il 90 % dei piccoli e medi esercizi commerciali italiani che hanno chiuso, lo hanno fatto a causa dell'invasione dei cinesi i quali, a differenza degli africani che scappano dalla guerra e da atroci sofferenze, vengono qui a orde (con tarocco dei ricongiungimenti familiari) senza che nessuno si ponga il problema degli italiani che li subiscono a causa della loro concorrenza sleale. Un'intera città toscana, Prato, un tempo florido polo tessile italiano, è stata messa in ginocchio dai cinesi insieme a tutti gli italiani che la abitano. Come mai nessuno si è stracciato le vesti per questo? Lungi da me da fare discorsi razzisti, ma ci rendiamo conto di quanta ipocrisia c'è quando si dibatte di immigrazione? Facile infierire sui deboli, meno facile è dire al prepotente di smettere di abusare. Questa è storia di ordinaria miseria umana, una miseria che affonda le proprie radici sulla cecità, sull'ipocrisia e sull'inganno.
    • francesco spanò Utente certificato 3 anni fa
      I CINESI SI SONO INFILTRATI A PRATO ANCHE PERCHE' AI NOSTRI INDUSTRIALOTTI è CONVENUTO CEDERE LORO LE AZIENDE A BUO PREZZO E CAMPARE DI RENDITA, MENTRE LO STATO SI GIRAVA DALL'ALTRA PARTE, PUR SAPENDO LA ENORME EVASIONE E CONTRAFFAZIONE DEI NUOVI ACQUIRENTI, MAESTRI NEL SAPER UNGERE LE RUOTE GIUSTE.
    • antonio noziglia Utente certificato 3 anni fa
      Quello africano è turismo per usufruire del nostro welfare. Le loro sono guerre civili che devono impedire non scappare.
    • Giorgio p. 3 anni fa
      Almeno Il 90% del 90%degli esercizi hanno venduto loro ai cinesi.hanno preso i soldi cash.
  • Rossana R. Utente certificato 3 anni fa
    Andatelo a dire in TV e denunciate questa e altre porcate, che lo sappia il solito gruppo NON serve a niente!
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Se il cittadino informato e/o intelligente riflettesse solo su questa semplice verità riportata nel post, non avrebbe più alcuna scusa mentale per votare i balordi affaristi che speculano sulle nostre spalle e su quelle dei disgraziati costretti a emigrare.
  • mario macrì Utente certificato 3 anni fa
    Non ho più parole solo una "VERGOGNA"
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
    Analisi perfettamente lucida della situazione. Fiumi di denaro che non aiutano gli immigrati e contribuiscono ad aumentare il debito pubblico e ad arricchire le solite cricche. Perché la Magistratura non indaga?
  • Rosa Anna 3 anni fa
    p.s. La ragione è una sola Lo stato non doveva privatizzare i sevizi Nessun cane muove la coda per niente È come per tutto il resto. Ospedali con servizi esternalizzato e /o convenzionati amministrazioni pubbliche idem Poi ci chiediamo perché il debito pubblico è inarrestabile E la ricchezza privata è esponenziale Ed i lavoratori sono impoveriti pur contribuendo per il 90% alle spese dello stato
    • perla maria fiumani 3 anni fa
      perché quando non c'era il centro convenzionato qui al sud per fare una visita (come del resto a tutt'oggi ) si aspettano mesi, anche un anno....ES. ho prenotato una radiografia all'usl il mese di settembre 2014 la avrei dovuta fare (senza esenzione chiaramente) marzo 2015 .....in sintesi ho fatto prima pagando ........penso che l'esempio sia esaustivo!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Esatto! Brava! Le privatizzazioni, sono state e sono tuttora, il cavallo di Troia per l'eliminazione di servizi pubblici e diritti. Ma il privato gestisce meglio dicono....invece gestisce peggio in quanto vede solo il lato utilitaristico e non quello sociale. In molti paesi il pubblico gestisce ottimamente. E sti qua vorrebbero l'acqua, l'energia, la sanità, la scuola, tutto, che Dio li fulmini!
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Bella scoperta è tutto un affare e non solo sui rifugiati darei un occhiatina anche alle onlus È tutta una partita di giro Avete visto la pubblicità di quella che dice di inviare denaro per adottare bambini nati in Italia ? Ma che lo dico a fare sono anni che faccio questi appelli Per Unicef e onlus Pesate soltanto il cartaceo che vi viene infilato nella buca delle lettere. I miei figli ed io lo abbiamo fatto E la pubblicità televisiva è gratuita? Qui ci campano migliaia di persone. Chi affitta uffici , chi vi lavora, le aziende che vendono i materiali, i trasportatori le tipografie, le aziende che distribuiscono cibo carta igienica sapone Un circolo vizioso che proviene da quel 90% delle entrate erariali prelevato direttamente dalle buste paga dei salari dei lavoratori compreso gli stessi che lavorano nel settore .... E non sono nemmeno capaci di essere onesti. Schifosi !
  • Ernesto LoMartire! Utente certificato 3 anni fa
    Questo dovrebbe essere il post principale del Blog!!! Saludos!
  • Silvia P. Utente certificato 3 anni fa
    esistono ancora i comunicati stampa? quelli che si mandano alle varie redazioni dei quotidiani? Sì?! Allora mandate questo articolo perché è da diffondere in tutte le sedi e far conoscere a tutta la gente!!!! SMASCHERIAMO I POLITICI IMBROGLIONI: FANNO SOLO SCHIFO! TUTTI A CASA !
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    importante riflessione da TENERE PRESENTE quando penseremo al prodotto interno lordo: anche i rifugiati oltre che le guerre concorrono ad aumentare il PIL.
  • Aldo Masotti Utente certificato 3 anni fa
    Definito il concetto di costo per l'integrazione e' evidente che un musulmano costa di piu' di un cristiano. Dovremmo anche valutare l'aspetto religioso e porre delle imposte specifiche sugli immigrati regolari (divisi per nazionalita' e religione) affinche' contribuiscano alla integrazione dei loro connazionali . Per quanto riguarda i musulmani va valutata anche la reciprocita' di liberta' dei paesi da dove provengono: niente moschea qui se discriminano i cristiani la' .
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Io l'avevo ampiamente sospettato NCD un partito di ladri e mafiosi che pur di ingrassare i loro luridi portafogli stanno importando in Italia tutta questa bella gente che non sappiamo nemmeno chi siano veramente. A Padova non puoi neanche avvicinarti alla stazione che ci sono gruppi di 10 persone alla volta mai visti in citta ma che si presume arrivati da poco che ti offrono di tutto , per non parlare di come le spacciano , palline che passano dalla bocca degli spacciatori alla bocca dei clienti , il tutto con le malattie che oggi continuano a pubblicizzare in tv . Sto solo aspettando che un balordo positivo alla tbc o meglio ancora all'ebola porti nuove paure in Città . Le forze dell'ordine cosa possono fare , ne arresti uno e ne spuntano altri 3 , le cronache della città parlano solo di Nigeriani , magrebini , rumeni , rom dediti a tutto dallo spaccio ai furti con spaccate che solo per i danni che procurano riducono i malcapitati al fallimento , non se ne può più , ci vorrebbe poco a sbatterli tutti a calci nel culo mai poi i Pdioti o i falsi buonisti ti chiamano Razzista , allora cosa dobbiamo fare chiuderci in casa appena cala il buio ?'
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    PERFETTO! Va bene che è meglio tardi che mai, ma c'è da chiedersi perché, nel M5S, di tutto ciò se ne accorgono solo ora? Cose che il sottoscritto (che non è un profeta) sono anni che le scrive, e che non potevano certo passare inosservate, come mai solo adesso attirano l'attenzione del M5S? Qualcosa si è inceppato? Se è così, cosa può essersi inceppato dopo che con il voto favorevole del M5S è stato eliminato il reato di immigrazione clandestina? Magari si può anche pensare: ma cosa c'entra il reato di immigrazione clandestina? E invece no! perché senza questo reato come si può provvedere ai rimpatri di gente che arriva da noi rigorosamente senza documenti? E come si può stabilire chi ha diritto d'asilo? Forse per il M5S si può stabilire, chi ha diritto all'asilo e chi no, chiedendolo direttamente ai clandestini? Se è così allora va tutto a gonfie vele.
    • Lucio fire Leonardi Utente certificato 3 anni fa
      Tu che sei così bravo e profeta perché non risolvi i problemi dell'Italia , anziché rompere in questo blog vai a rompere i coglioni al pd e pdl che ha vent'anni che ci governano, potevamo accorgersi pure loro anziché aspettare il movimento. ... signori con queste teste non si va da nessuna parte. ..
    • Antonio Salvagno Utente certificato 3 anni fa
      Te lo dico io perchè non si può fare il rimpatrio, gli altri Paesi non li vogliono e loro non hanno i documenti che attestino che magari quel Marocchino in realtà è Egiziano. Morale della favola te li respingono indietro.....e tu Stato paghi e butti i soldi per niente. Purtroppo te lo dice uno che ne sa qualcosa.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Voi che siete in parlamento potete fare proposte di legge,sensibilizzare il problema,farlo conoscere ai cittadini(TV!!!). Noi purtroppo non possiamo fare molto se non portare le notizie che ci date adaltri cittadini. Grazie.
  • Alec 3 anni fa
    Il problema non è aver abolito il reato di clandestinitá, che ci puó anche stare... Ma non capisco perchè il m5s abbia votato a favore di mare nostrum, quando si sapeva già cosa c'era dietro...
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Come al solito queste cose le sappiamo noi , 50 . 100mila ? , frequentatori del blog ! Se le denunciassimo nelle televisioni salirebbero a 5 - 10 milioni , una certa differenza c'è !
  • Paolo . Utente certificato 3 anni fa
    Lo stato deve essere ridotto ai minimi termini. Basta dipendenti pubblici! Basta enti pubblici! Basta enti come l'agenzia delle entrate che non recupera neanche quello che serve per sostenerla economicamente. Il controllo va posto a monte non a valle! Paese di persone di merda ecco ciò che siamo. Basta servizi sociali gestiti da gentaglia buttata lì da sindacalisti e partiti e che altro non fanno che rovinare famiglie e persone. Basta partiti finanziati con il 2 per mille, vero scandalo. Basta sindacalisti, pezzi di merda, messi lì a fare carriera politica, di solito figli di sindacalisti. Basta giudici di primo grado, vanno licenziati in tronco. Bastano i giudici di appello. (solo un grado di merito e uno di legittimità e avremo tagliato di un buon 40/50% i processi) Basta l'esercito di generali. Basta forze dell'ordine che le vedi solo per difendere sti stronzi di governanti ma che se ti rubano in casa non fanno niente anche se gli porti indizi e prove. Il potere rende cretini anche se è un potere piccolo. Troppe sono le cariatidi attaccate alle mammelle dello stato. Poi va posta una norma che preveda l'impossibilità per figli e nipoti di rivestire cariche pubbliche o lavorare nel pubblico impiego se il genitore proviene dal settore pubblico. Io salterei anche 2 generazioni. Via i soldi dalla politica! Tutto il carrozzone serve per avere voti. Cioè ti do un posto pubblico se la tua famiglia mi vota! Ecco perché siamo nella merda! La maggioranza di chi vota lo fa sotto ricatto. Ecco come fanno a vincere: assenteismo e clientelarismo. Battiamo su questi punti perchè non va curato l'effetto ma la causa delle malattie! W il M5S
  • sa-pi 3 anni fa
    Che strano i PiDocchi di merda e troll affini sono tutti spariti!!! Niente da dire? Nessuna richiesta di trasparenza? Dove siete MERDE!!!
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Sono partite di giro, fanno finta di dare i soldi agli immigrati e poi li prendono i soliti noti, divisi equamente a dx e a sx, avvalendosi di strutture di volontariato a costo zero, di immobili a costo zero, di cibi ( derivati dai cibi in prossimità' scadenza presso le catene commerciali che operano in Italia) a costo zero... E si fanno soldi a palate
  • Alessandro lanzarini 3 anni fa
    Sacre parole,peccato che ci siano sempre gli stessi italioti che credono a tutto quello che sentono ,comunque se in Italia siam messi così bisogna ringraziare anche queste persone che con le loro tasche Piene e seduti comodamente a casa vogliono insegnare agli altri come aiutare sta povera gente ,intanto cominciate a starvene zitti,sono i comunisti del futuro.
  • gian solo Utente certificato 3 anni fa
    Mi sembra la scoperta Dell acqua calda Anni fa avevo letto che il cattolicissimo Giovanardi o suo fratello gestiva un centro emigrati POI MESSO TUTTO A TACERE NATURALMENTE SVEGLIA GENTE!!!!!
  • ina ghigliot 3 anni fa
    e io che credevo che fosse la boldini ad aver tratto vantaggio da quei poveri diavoli !!!! ..questo post andrebbe fatto leggere a tutti quei poveri coglioni cattocomunisti che fanno gli altruisti con i danari altrui !!!! PORCI!!!
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Io credo che i cosiddetti "buonisti" comprendano, una volta per tutte, che quelli che sono contro questi flussi migratori non lo facciano perché mancano di umanità, ma perché hanno capito, prima degli altri, che il governo italiano e non solo, ha interessi economici dietro e sfruttano la pietà della gente a proprio uso e consumo. Il loro principale scopo è quello di ripopolare l'Italia di giovani che accettano qualsiasi lavoro a paghe irrisorie, così da costringere gli Italiani a fare lo stesso. Inoltre aiutano i loro "amici" ad avere manovalanza "criminale", in cambio di voti, ovviamente. Non parliamo delle cooperative sorte intorno all'accoglienza, altri voti. Se si facessero i conti di quanto spende il governo italiano, per tutta questa "manfrina", ci accorgeremmo che, con tutti questi soldi, potremmo avviarli al lavoro a casa loro. A chi mi contesta il fatto che scappano dalle guerre, vorrei far notare, che anche l'Italia ha combattuto le guerre, ma non ricordo che siano scappati in massa. Non vi lasciate prendere dalla compassione, perché questa operazione serve solo ad arricchire di più i ricchi, sfruttando questi poveri disperati. A tutti quelli che, da mesi, contestano al m5*****, di aver votato per l'abrogazione del reato di clandestinità, dico: ma vi siete resi conto che, con la scusa che le carceri erano piene (di questi clandestini), il governo ha fatto uscire anche persone che dovevano rimanere in galera?(cioè amici loro). E poi a che serve spendere tanti soldi per tenerli in carcere, per fare dei processi(costosi), che durano anni, per poi arrivare ad un nulla di fatto? Prima di giudicare, INFORMATEVI.
  • angelo b. Utente certificato 3 anni fa
    Parole sante.
  • alvise fossa 3 anni fa
    Prima gli interessi e poi il resto
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    be'....non è una novità...molti pensavano che i soldi andassero ai profughi...se'bonanotte... io farei una bella proposta...prendiamo e diamo caserme che ormai sono abbandonate,(e che il demanio non venderà mai..visti i problemi dell'immobiliare) e le diamo in gestione agli stessi "profughi"...i quali si organizzano e s'impegnano a far funzionare il centro d'accoglienza..."autogestito"...forniamo materiale domestico e alimentare..ecc.... direttamente a loro...compreso acqua energia elettrica....così si risparmia...
    • giorgio l. Utente certificato 3 anni fa
      Ah Napoleone... ma 'ndo vivi...i profughi (chiamiamoli pure così), io li chiamerei NUBA (NU-ovi BA-rbari) credi davvero che preferirebbero autogestirsi??? Per me no! Loro preferiscono trovare la - pappa pronta - in tavola, come succede adesso, altroche storie...
  • FrancescoM. 3 anni fa
    Che ovunque ci siano soldi da gestire ( e da spartire) la politica (e le sue diramazioni) trovi terreno fertile per i propri interessi ed i propri intrallazzi è fuori da ogni dubbio. Appalti, commissioni, tangenti, fondi di qualsiasi tipo e gestione di denaro pubblico e privato sono gli interessi più grandi della politica in generale e di politici particolarmente "Capaci" di investire la loro intelligenza e "Professionalità" al solo scopo di potere arricchirsi a dismisura e senza alcun rispetto per niente e nessuno. Anche "Mare Nostrum" , vista la quantità di denaro in gioco, fa pensare che possa essere sfruttata per scopi poco umanitari e assai poco puliti.Ma la cosa peggiore è che in Italia questa è prassi consolidata e nel pensiero di molti ( e purtroppo anche della gente comune) sarebbe anche "STUPIDO" chi non approfittasse della "Possibilità" offerta dal proprio ruolo senza approfittarne anche se a scopi illeciti.
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    tragica realtà ma chissà come mai non vedo prime pagine di giornali o aperture di TG su questo post .. nessuna seria inchiesta, si limitano alle sciocchezze .. quando si dice che gli italiani non hanno voglia di lavorare mi dimenticavo che sono inclusi anche i giornalisti (impiegati) eheheh ....
  • Davide Marini 3 anni fa
    Beppe fate una conferenza stampa esponete questa truffa criminale e la truffa dell' euro! È l 'ora di buttare fuori dalle istituzioni!!!
  • vastola salvatore 3 anni fa
    era saputo tutto questo la cosa importante e che ci dobbiamo dare da fare tutti forza 5 stelle..............
  • Linda Gattino 3 anni fa
    io ho conosciuto un'individuo quest'estate che mi raccontava di un suo caro amico che è responsabile di un centro accoglienza pugliese che si intascava 140.000 euro al mese per gestire un bel gruppo di immigrati. Doveva fornire loro vitto e alloggio e risparmiando al massimo ovvero comperando cibo scadente e concentrandoli in mini appartamenti riusciva a spendere per tutti circa 20.000 euro. Il resto (120.000 euro) se li intascava lui e enessuno gli chiedeva nulla.
  • fabbery 3 anni fa
    avevo il sospetto che intorno ai migranti ci fossero numerosi interessi economici (infatti dovrebbero spiegare la necessita' di manodopera in italia).
  • giorgio l. Utente certificato 3 anni fa
    Forse non se ne è accorto nessuno, ma è in pieno atto IL PIANO KALERGI. Quando l'Europa sarà abitata da milioni di afroasiatici con religioni e modi di vivere totalmente diversi...il Caos sarà completo e, per l'Elite che ci governa sarà più facile sottometterci e - farcela digerire -...Auguri a tutti.
  • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
    Bravi, avete centrato il nocciolo del discorso, sugli immigrati si è creato un business , pagato in parte dall'europa, in parte dall'italia. Appalti.
  • onofrio de luca Utente certificato 3 anni fa
    Come al solito. C'era da immaginarlo. C'è un'Italia che boccheggia e annaspa e un'altra che magna e sbafa alla grande. Vergogna. Grande M5S!!!
  • Marino Danielis 3 anni fa
    Beppe si è finalmente svegliato dal suo torpore e ha svelato gli intrecci dietro il business dei clandestini. Solo mi dovrebbe spiegare come mai il M5S ha votato in Parlamento a favore della rimozione del reato di clandestinità. Le due posizioni non sono sicuramente condivisibili
    • thomas marrocu 3 anni fa
      ciao onofrio, guarda che per la rimozione del reato di clandestinità, c'era stata una consultazione on-line...
    • luciano ruffaldi Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, abbiamo voluto togliere quel reato, perchè cosi' com'era scritto intasava le magistrature e non permetteva il soccorso in mare dei profughi da parte di pescatori o privati altrimenti denunciati per favoreggiamento all'immigrazione clandestina, una cagata di legge.
  • tommaso de rossi (jacl iosc) Utente certificato 3 anni fa
    questo politico figlio di p.....che ha la faccia di un pesce lesso continua imprterrito a farsi vedere in tv come il salvatore dei migranti.....questo bastardo che scarica al popolo i disperati i pazzi i malati mentre lui è i suoi se la godono...ma che cazzotti di italia e'.....mi chiedo perché non possiamo fare niente...perché dobbiamo tenerceli per forza sia i politici che i migranti....a quanto una rivolta popolare così li andiamo a prendere uno per uno.....maledetti..
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    Ecco ... però sembra più : affare loro a spese nostre.
  • ***** Stefano Pedrollo Utente certificato 3 anni fa
    1. la Bossi-Fini , per come era scritta, intasava all'inverosimile i tribunali, creando anche un elevato danno economico ai contribuenti 2. il rischio sanitario, anche se sovrastimato, è comunque reale 3. il rischio terroristico, anche se sovrastimato, è reale 4. i controlli delle forze dell'ordine italiane sono ridicoli 5. la mafia ha il proprio tornaconto (vedi post) 6. ottenere il permesso di soggiorno in Italia, anche se sei volenteroso, studi e lavori, è un'odissea 7.la crisi diminuisce le risorse e ogni risorsa spesa per il problema immigrazione,per l'integrazione e per la sussistenza di persone straniere indigenti, viene percepita come superflua dall'elettore medio. 8.finché l'Italia dovrà gestire questo onere da sola non può farcela 9.per produrre una buona politica economica e sociale "devo necessariamente" conoscere il numero di persone che vivono in un determinato paese, per questo le persone (non mi piace chiamarle clandestini) che entrano in uno stato senza identificarsi creano un problema non solo umanitario ma anche gestionale.
    • Marino Danielis 3 anni fa
      i problemi che ci creano i clandestini (scusa, ma io li chiamo così, altrimenti se vogliono venire a chiedere asilo in Italia, sarebbero provvisti di documenti) sono di varia natura: sociale, sanitaria, di sicurezza dello stato, economica, che non siamo in grado di gestire, viste le condizioni economiche del paese in cui il tasso di povertà aumenta di giorno in giorno. Quindi o rimandiamo indietro tutta questa gente aiutandola nei loro paesi oppure con tutta questa gente allo sbando in quanto non c'è lavoro per loro mettiamo in pericolo la nostra stessa sopravvivenza e sicurezza. Quindi il problema va affrontato e risolto il prima possibile
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      "finché l'Italia dovrà gestire questo onere da sola non può farcela" Non può farcela a che cosa? A continuare a pagare le speculazioni retrostanti? A rendere gli uomini merce di scambio? Perchè è di questo che si parla. E nessun paese straniero interviene, perchè all'estero sanno benissimo quali interessi si celano dietro l'immigrazione irregolare; o la favoriscono. E figuriamo se Germania o Francia tirano fuori un centesimo per finanziare questo mercato orrendo.
  • Mr Worf . Utente certificato 3 anni fa
    LO FANNO PER ....NOI.... cosi' non dobbiamo preoccuparci di nulla......
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 3 anni fa
    Questo è il vero razzismo condito da schiavismo Il PDFI è una montagna di merda
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    Pane al pane e vino al vino. Questa è la realtà. Casualmente, ma casualmente, affiora un nome a caso: la Legacoop. Adesso è fondamentale dirlo agli italiani. Tra noi, queste cose, più o meno le conosciamo e ce le leggiamo tra i nostri interventi. Ma il resto, quel 39 e fischia percento (secondo Ballarò) che continua a credere ai Renzi, non capisce bene queste parole. Vanno istruiti.
  • mirko Cianfarani 3 anni fa
    Quindi li cacciamo dall'Italia come fanno Malta, Australia. Finalmente abbiamo capito che i soldi fanno prima serviti agli italiani e poi agli altri!!! Finora ho solo pagato...
    • mirko Cianfarani 3 anni fa
      'vanno
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus