E se oggi...

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
svizzera_cantoni.jpg

E se oggi... i post del blog fossero commentati per i loro contenuti e non con fantasiose e interessate valutazioni. E se oggi... gli Stati federali esistono ovunque e funzionano, come gli Stati Uniti e la Svizzera. E se oggi... accorpare le Regioni in cinque macroregioni omogenee può migliorane il loro funzionamento e diminuire i costi e gli sprechi. E se oggi... distribuire più poteri gestionali alle macroregioni non significa secessione. E se oggi... un'Italia federale può mantenere comunque poteri centrali come gli Esteri e la Difesa. E se oggi... decentrare può servire a disinnescare spinte di disgregazione dello Stato che sono già in atto...

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • angelo c. Utente certificato 3 anni fa
    Per chi non avesse ancora capito, se beppe dicesse che i fiori sono belli, il giorno dopo sui giornali il titolo sarebbe:"grillo gay".
  • M Capone 3 anni fa
    Chi si scandalizza perché grillo vuole eliminare le regioni e quindi la burocrazia o è un colluso con pd e ex pdl o è un deficiente . Vai grillo siamo tutti con te
    • Odino 3 anni fa
      Meno male che ci sei tu ad illuminarci. P.s. Adesso pulisciti quella cosa bianca che hai al lato delle labbra e ridammi quella bottiglia di wisky :-)))))
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 3 anni fa
    GRANDE BEPPE! PS: i signori lettori del blog sono pregati di capire cosa leggono, e non sparare bischerate a destra e a manca. Grazie
    • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
      e gli tocca mettere anche la spiegazione! ma niente, continuano imperterriti a dire la loro senza aver riflettuto né capito una cippalippa. uffa che fatica pero'!
  • stefano s. Utente certificato 3 anni fa
    Che senso ha scrivere del frazionamento del territorio o della sua organizzazione come se fosse questo un problema urgente ? È l' autonomia il problema? La Sicilia ha un enorme autonomia, addirittura il loro presidente regionale può partecipare al consiglio dei ministri italiano . La valle d' aosta e l' alto adige hanno la stessa autonomia. Tutelano le loro lingue, amministrano ogni funzione pubblica esclusi polizia e carabinieri. Per il resto autostrade, scuole, ospedali, territorio rispondono alle leggi locai. Eppure a paritá di economia alpina fatta di agricoltura e turismo, la provincia di Bolzano ha un reddito medio superiore a quello di quasi tutti i lander tedeschi, mentre quello valdostano è poco più della metá. Addirittura una recente polemica ha contrapposto il tirolo austriaco dal fratello italiano, in quanto molti altoatesini hanno cominciato ad acquistare seconde case nel tirolo del nord facendo ,aumentare il prezzo degli immobili e rendendone più difficile l'acquisto agli autoctoni. Quello che manca in questo paese è la selezione di una classe dirigente. Quello che manca in questo paese è una scuola che formi la burocrazia come la Ecole Nationale d'Administration in Francia, dove si selezionano capacitá e valori morali. Quello che manca è uno Stato che quando viene offeso si comporti con una autorevole severitá. Perchè l' evasione fiscale, la sicurezza nazionale e la ragion di stato, in nazioni come Francia, Stati uniti, Gran Bretagna, Germania ma anche Cina e Russia sono puniti duramente perchè la collettivitá viene prima di tutto. Ma sopratutto quello che manca è l'onestá ed è "L'ONESTÀ TORNERÀ DI MODA" che mi ha fatto votare M5s, perchè potremmo studiare i migliori meccanismi istituzionali ma senza una selezione di persone oneste non ci potremo paragonare alla Svizzera ma piuttosto al Messico stato federale con una criminalitá ai vertici delle statistiche.
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      LITALIA SAREBBE GIA' DOVUTA NASCERE FEDERALE.. LO DISSE ANCHE GARIBALDI CHE SAREBBE DOVUTA ESSERE "UNA E' FEDERALE".. PER NON PARLARE DI CAVOUR D'AZZELIO..CATTANEO.. E TANTI ALTRI DEL RISORGIMENTO.. ERA GIA' EVIDENTE DALL'INIZIO CHE MISCUGLIARE MIGLIAIA DI CAMPANILI SAREBBE STATO UN DISASTRO.. E' COSI' 150 ANNI DI STORIA STANNO LI' A DIMOSTRARE CHE AVEVAVANO RAGIONE.. 20 REGIONI SONO TROPPE E SONO SOLO UN CARROZZONE CHE NE AUMENTANO BURROCRAZIA.. INGOVERNABILITA'.. CAOS.. CORRUZIONE E SPESE.. QUESTA E' UNA REALTA' EVIDENTE A TUTTI.. NIENTE E' PER SEMPRE.. TUTTO E' MIGLIORABILE.. LA GLOBALIZAZIONE.. L'EUROPA.. CI IMPONGONO NUOVE VISIONI PER UNO STATO FUTURO PIU' EFFICIENTE E MODERNO.. CHI HA PAURA DI RINNOVARE E' GIA' MORTO DENTRO.. IN UN MONDO CHE STA CAMBIANDO ALLA VELOCITA' DELLA LUCE.. "ITALIA UNA E FEDERALE" CON MASSIMO 4 O 5 MACROREGIONI.. W L'ITALIA DEL FUTURO...!!
    • Rossella T. Utente certificato 3 anni fa
      Bravissimo, assolutamente concorde con te.
  • giuseppe mincuzzi 3 anni fa
    lo ammetto io sono uno degli inetti che non aveva capito il post di ieri ed ha commentato negativamente. Oggi è tutto più chiaro e sono completamente d'accordo con te Beppe.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus