#Raiway, chi è il buffone?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

fico_vigilanza_rai.jpg

"A maggio, Berlusconi, ospite a "Porta a Porta" mi definì un buffone perché denunciavo la possibilità di un'intesa tra lui e Renzi sulla vendita di Rai Way, la società che possiede e gestisce la rete di trasmissione del segnale radiotelevisivo in Italia. Cosa succede a meno di un anno di distanza? Vi sembrerà strano ma Mediaset punta a comprare proprio Raiway, attraverso la sua società delle torri Ei Towers lanciando un'opa di 1,2 miliardi di euro. Tutto questo può avvenire esclusivamente perché in modo irresponsabile o magari premeditato il governo ha costretto la Rai a fare cassa in tempi rapidi dopo aver tagliato 150 milioni di euro a copertura del decreto Irpef (80 euro) e contestualmente indicando la quotazione in borsa di Rai Way. La strada che si è intrapresa, ai miei occhi, era evidente fin dall'inizio ed è per questo che ho denunciato ovunque questa situazione e le sue drammatiche conseguenze. Oggi tutti i giornali titolano di questa mossa a sorpresa di Mediaset, ma qui si sorprende solo chi non guarda, chi si gira dall'altro lato o chi è complice. Questa è la democrazia: incontrarsi in una stanza da soli e parlare di affari ai danni del Paese. L'operazione di trasparenza e di onestà che ha fatto invece il Movimento in quasi due anni di legislatura rimarrà nei libri di storia.
Chi è allora il buffone? Come vedete, il tempo è sempre galantuomo, e in questo caso aggiungerei purtroppo." Roberto Fico

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Max Stirner Utente certificato 2 anni fa
    CHIARIMENTI SULL'ADESIONE A BANCA ETICA COME SOCI TUTTI POSSONO CONSTATARE CHE IL "SISTEMA" SI REGGE SULLE BANCHE! Tutti sanno che ogni disgrazia e ogni sofferenza per i popoli, soprattutto quello italiano, ha una correlazione con le banche. Qualsiasi atto politico, che risulti svantaggioso alla parte del popolo meno abbiente, se viene esaminato attentamente, si constata quasi sempre che, lo scopo di tale atto è di fornire vantaggi alle banche del "sistema", o ad elementi della società, fondamentali per gli interessi delle stesse. E' possibile, per una società moderna, la gestione delle proprie attività senza le banche? Pare proprio di no! Esiste almeno una banca che non faccia parte del sistema nefasto che conosciamo così bene? SI' ESISTE! SI CHIAMA BANCA ETICA! Se solo lo si volesse, si potrebbe indurre le banche del "sistema" a miti consigli, ma ciò che manca è sempre la volontà di agire da parte dei cittadini; essi vorrebbero la soluzione dei loro problemi, senza il minimo impegno da parte loro. BASTEREBBE FARE CONVERGERE I NOSTRI CONTI CORRENTI SU BANCA ETICA E, PER CHI POTESSE, DIVENIRNE SOCI. IO SONO SOCIO DI BANCA ETICA E SO, CON CERTEZZA, CHE ANCHE BEPPE GRILLO LO E'. Cosa si potrebbe realizzare, consigliando a milioni di simpatizzanti del M5S di diventare soci di BANCA ETICA? Quale potentissimo strumento economico-politico avremmo tra le mani, diventando soci di BANCA ETICA, visto che, sia il M5S che BANCA ETICA sono fondati sugli stessi cardini etici? Milioni di soci di BANCA ETICA, iscritti al M5S! OGNI AZIONE HA UN VALORE DI € 57,50, FORMATO DA € 52,50 DI VALORE NOMINALE E € 5 DI SOVRAPREZZO. IL PACCHETTO NOMINATIVO MINIMO PER ADERIRE COME SOCI E' DI 5 AZIONI, PER UN TOTALE DI € 287,50 COSTO DEL DEPOSITO TITOLI PER LA GESTIONE DELLE AZIONI: ZERO (se contiene solo azioni della Banca Etica. Se contiene altri titoli € 6 semestrale) Il costo di un C.C. Online di BANCA ETICA, é veramente risibile e se si è soci quasi inesistente www.bancaetica.it/
  • john buatti 2 anni fa
    _______________ la messa in scena tra la Troika e la Grecia solo pochi giorni fa.... nel quale dicevano di aver trovato un'accordo..cioè un'estensione di 4 mesi sul debito di 300 miliardi...cioè non hanno guadagnato nulla... ne la Merkel ne la Grecia... una messa in scena per far credere che si sono accordati e per non perderci la faccia... ora pero' si scopre che la Grecia ha finito i soldi! Allora tutta quella messa in scena del qantative easing di 60 miliardi della BCE o del Drago di Draghi divisi per 20 o 27 stati cosa era? tutta una messa in scena... come la messa in scena del PD e SEL che fanno credere di essere contro la vendita di un'assetto pubblico... o come Renzi dice che vuole piu dibattito interno.... lui che rottamato Bersani Letta ed il voto democratico del cittadino... lui che ha speso 10 miliardi per comprarsi il voto alle europee.... ma vadi affanculo lui e tutta la merda che rappresenta! poi dicono che l'Italia è stata promossa... su cosa? e chi gli ha fatto gli esami la Troika o un professore esperto in materia? e Renzi dice che l'Italia è tornata in serie A! ma se siamo in serie C da una vita ...e che in A non ci siamo mai stati.. di che parla sto stronzo ignorate caprone!
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
    RAIWAY, CHI E' IL BUFFONE? "Chi è allora il buffone? Come vedete, il tempo è sempre galantuomo, e in questo caso aggiungerei purtroppo." Roberto Fico Si, purtroppo, caro Roberto. Il Blog lo sapeva, parte della rete ne era a conoscenza, quelli che stavano architettando tutto sapevano. Questo scrivevo il 15 maggio nel Post #RenzieSvendeRayWay: Quello che vogliono "succhiarsi" a due soldi(RaiWay), è la base delle comunicazioni Rai, quello senza il quale non si può trasmettere! Li mortacci vostra, è come avecce er Ferrari e vendese er motore! Il mio "purtroppo" caro Fico, era riferito al fatto che non riusciamo a comunicare con il resto degli italiani, quelli che ignorano. La mia critica è un accorato appello a essere più incisivi proprio in Rai. Il vostro lavoro è durissimo, lo capisco, ma con un piede in Rai, l'unico che abbiamo come Presidenza, dobbiamo menare forte! La Rai è comunicazione, lo strumento che ci porta dentro casa della gente, quello che noi schifiamo, la TV, ma tu pensa a usarla per "informare veramente", sai che gli si combina? Incontratevi tutti voi parlamentari, una volta a settimana, proprio in Rai, un piccolo Aventino, fate il punto e girate, girate, gitate tutto e parlate con tutti, poi "raccontateci cosa succede lì dentro". Andate in ogni trasmissione radio e tv della Rai, ad assistere, non davanti alle telecamere, dietro. Ad andarci davanti ci si pensa e ci si organizza bene, portate colleghi e attivisti nel pubblico, non andate da soli, la musica cambia con un po' di scorta, 878 a PiazzaPulita docet, mozzicavamo! E' ora che ci rispettino, basta mandare giù bocconi amari! E ascoltateci ogni tanto!!! Buona notte. Nando da Roma.
  • Franco Rinaldin 2 anni fa
    Cerimonia con delinquente - Noi onesti, stranieri in patria di Maurizio Viroli sul Fatto Quotidiano di giovedi 5 febbraio 2015 Il Suo invito a Silvio Berlusconi a presenziare alla cerimonia d’insediamento, Signor Presidente Mattarella, offende gli italiani onesti. Lo scrivo con pieno rispetto per la Sua persona e per l’istituzione che Lei rappresenta; lo scrivo con sincera ammirazione per i contenuti morali e politici del Suo discorso. Partecipare alla cerimonia che segna l’avvio di un nuovo mandato del Capo dello Stato, la più alta carica della Repubblica, è un grande onore. Un onore è un premio. Lei ha ritenuto di premiare un condannato per frode fiscale, un reato particolarmente offensivo che contrasta con il principio sancito dall’articolo 53 della Costituzione della quale Lei è il supremo custode: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”. Esattamente ciò che non ha fatto Berlusconi. Offensivo e grave perché l’evasione fiscale è uno dei mali più tenaci che affliggono la società italiana. Invece di esprimere una ferma condanna non invitando Berlusconi, Lei ha scelto di invitare un uomo che è stato sottoposto a giudizio per la peggiore ipotesi di corruzione, e che non ha ancora terminato di scontare la pena, del resto iniquamente leggera. I SUOI primi atti, prima ancora del discorso d’insediamento, mi avevano fatto ben sperare. Ho letto di una Sua lunga telefonata al Presidente Emerito Carlo Azeglio Ciampi e ho pensato che ne avrebbe tratto stimolo a impegnarsi in quell’opera di ricostruzione della coscienza repubblicana che costituisce il più urgente e necessario compito di chi rappresenta l’unità nazionale. Unità nazionale che deve soprattutto essere, a mio giudizio, comune e condivisa coscienza dei doveri civili sanciti dalla Costituzione. Ma il linguaggio dei doveri e l’opera di educazione civile, lo dico da vecchio professore, esigono per essere efficaci, la coerenza fra le parole e le azioni. Se Le
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Ho sbagliato toccando il tale su segnala commento inappropriato, non era il intenzione ,se si puo ' correggere in qualche modo , grazie
  • Enrico Bosco Utente certificato 2 anni fa
    Bravo, oserei dire pure CLAP CLAP....battiamo le mani. Il problema caro Fico non e' che lo avevi detto, perche' anche Grillo ha detto tante cose anni in anticipo che poi si sono avverate ma il punto cruciale e' che NON E' CAMBIATO NULLA. Saperlo o meno non ha cambiato i ldivenire delle cose...cn voi del M5S veniamo asapere prima cio' che sara' fatto INEVITABILMENTE, perche' nessuno e' in grado di fermarli. A me serve ZERO saperlo prima, a me serve che cio' che sappiamo avvera', non avvenga mai! E' parecchio tempo che il M5S e' entrato nelle istituzioni, molto pregevoli le vostre battaglie e le vostre denuncie ma NON AVETE FERMATO NIENTE! Ci stanno massacrando...nemmeno GENOVA Beppe riesce a proteggere da sti infami e dai fetenti banchieri. DOVE SEI ORA CHE CI MASSACRANO L'UNICA BANCA DEL TERRITORIO?! DOVE SIETE VOI PROTETTORI DEI DIRITTI ORA CHE STANNO PER METTERE PER STRADA PIU DI DUEMILA PERSONE?! Voi servite solo a tenerci tutti appesi alla speranza, per evitare che perdendo quella decidiamo difarla finita e prendiamo i forconi per calare a Roma e DISCIPLINARLI TUTTI.
    • Tiziano F. Utente certificato 2 anni fa
      A volte penso che questa camomilla faccia parte della strategia
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus