Prima domanda a De Benedetti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

carlodebenedetti.jpg
Inizia oggi un ciclo di dieci domande all'ingegner Carlo De Benedetti, tessera numero uno del pdmenoelle.
Prima domanda: "Lei si sente responsabile del fallimento dell'Olivetti di cui è stato presidente per molti anni? Una società all'avanguardia nell'innovazione ridotta in macerie? Può illustrarci le iniziative di manager che mise in atto per evitarne il tracollo? Risponda per cortesia anche se si trova in Svizzera."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Bombarolo 4 anni fa mostra
    Diciamo che DeBenedetti non può aver fatto peggio di Casaleggio all'Olivetti che a quanto pare anche lì ha adottato la tattica della decrescita felice e ha lasciato un bel buco prima che lo cacciassero.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus