Senatori, bugie e vitalizi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

Paese strano il nostro. Ci si scandalizza più per il turpiloquio che per i diritti negati o per i soldi rubati. A questo punto vi domando: ma sulla storia dell'abolizione dei vitalizi non vi sentite presi per il culo? La legge che li taglia è passata alla Camera. Quel giorno i parlamentari del MoVimento 5 Stelle hanno esultato mentre quelli del Pd avevano le facce da funerale di Lenin.

Tuttavia sono andati in TV questi osceni ipocriti dicendo "abbiamo abolito i vitalizi, il MoVimento urla mentre noi pensiamo all'Italia". Oggi, per l'ennesima volta, hanno affossato il taglio dei vitalizi e la legge è bloccata al Senato. Ma presto si andrà al voto. Io mi auguro che le ipocrisie e le prese per il culo sistematiche vengano punite alle prossime elezioni. Il MoVimento taglierà i vitalizi.

Nessuno di noi li prende e sarà una gioia direi fisica eliminarli del tutto!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giovanni Giarratana 1 mese fa
    L'ipocrisia di questi arriva al punto tale da avere la sfrontatezza di dire in tv ieri sera, che la colpa non è del pd, ma del Senato.Ecco perché il partito che è l'emblema dell'ipocrisia sparirà: Pensano che gli italiani siano ancora servi.
  • Marie Therese 1 mese fa
    Sono Marie Therese di nazionalità Italiana. io sono oggi molto felice grazie a questo prestito di 120.000€ ottenuto presso il signore. Diego Zumerle. Per le vostre preoccupazioni di denaro uno solo indirizzo molto sicuro, la mia vita ha prese ora altra piega. Contattate dunque il questo sig. Diego Zumerle giusto nel suo nome. La sua mail....: diegozumerle71@gmail.com
  • ANNA TUZZOLINO Utente certificato 1 mese fa
    CERTO I VITALIZI SONO DA ELIMINARE CANCELLARE IN VIA DEFINITIVA
  • ANNA TUZZOLINO Utente certificato 1 mese fa
    C'è da sentirsi presi per i fondelli per un infinita'di porcherie fate dà sta gente maledetta. .l'immigrazione poi ha battuto tutto. .se vogliamo vincere le elezioni dobbiamo rimandare a casa sta gente
  • Enrico Duri 1 mese fa
    La chiara senzazione che si ha, qui dal popolo, che sta a guardare inerme è che piu uno cerca di riavere i diritti tolti, più ' sti disonorevoli corrotti bugiardi, si scagliano contro il cittadino, per fartela pagare...lo capisce anche un bambino che sono anni che questa storia sta andando avanti cosi...ma tranquilli....a marzo se ne andranno tutti accasaaaa!! E il grande Beppe, ha promesso il POLITOMETROOOO per I ladri dei soldi pubblici e non solo....bye bye MS5 sta arrivando come uno TZUNAMIIII !!!
  • Enrico Duri 1 mese fa
    Caro Diba, nella speranza che le tue chiare lettere di questo post, arrivino ai neuroni di quegli italiani che ancora giacciono in una sorta di pericoloso letargo politico, tutti noi dobbiamo ringraziarti accoratamente per il tuo fondamentale ed instancabile lavoro di denuncia, in parlamento che hai portato avanti su molti fronti, a favore del cittadino vessato, e calpestato nei suoi diritti per almeno I trascorsi ultimi 20 anni. Sei stato un LEONE, come lo sarebbero stati tutti quelli che come te si sono sentiti umiliati dal menefreghismo pressoché totoale dei nostri rappresentanti del popolo votati da nessuno!!! Sei e rimarrai una pietra miliare per ciò che ha contribuito alla vittoria del MOVIMENTO che si manifesterà a marzo, se tutti ci arriveremo sani e salvi, perché è veramente dura...quando ti staccano la corrente della tua azienda, e ti negano la rateizzazione per una folle richiesta di denaro di consumi che non compaiono in bolletta. I poteri forti, che ora non sono più "ascoltati" dai politici corrotti, ("che fanno le leggi con le mazzette prese dalla porta del retro bottega" e lo sanno tutti), quei politici ormai sono dimissionari perché perderanno le elezioni e scaricano gli stessi poteri forti, che non avendo più il loro appoggio, si scagliano contro gli utenti. E io pago...diceva Totò....buon lavoro Grande DIBA e a tutti I tuoi preparatissimi colleghi. A marzo sarà un plebiscito MS5!!!
    • Lorenzo Accornero 1 mese fa
      Sul plebiscito del ne sono sicuro.Sarà sicuramente il primo partito eletto. Sul fatto che vada al governo,non ne sarei così convinto visi gli esiti delle elezioni regionali in Sicilia e con una demoniaca legge elettorale.
  • ANDREA Raffaele 1 mese fa
    che vergogna
  • Giorgio Pizzol 1 mese fa
    Quanti hanno capito che la Proposta di Legge Richetti votata dalla camera dei deputati il 26 luglio 2017 (e prossimamente in discussione al Senato) “non abolisce” i vitalizi e anzi “aumenta i vitalizi “d’oro”? Perché non è giusto dire che la legge Richetti “ha abolito” i vitalizi. Questa Legge si limita ad introdurre il sistema contributivo per gli ex parlamentari (a condizione che siano rimasti in carica per 4 anni 6 mesi e un giorno). Ciò comporta la seguente casistica: 1. Il vitalizio di chi non ha completato il periodo di carica su indicato è portato a 0,00 euro (ad es. i vitalizi di chi è stato in carica nell’XI e XII legislatura verrà abolito totalmente); 2. Il vitalizio di chi è rimasto in carica per una sola legislatura (5 anni) sarà tagliato del 60 o 70 %. Es. un vitalizio di 2.000,00 euro (netti) mensili si ridurrà a circa 600,00 euro; 3. I vitalizi di coloro che sono rimasti in carica per due, tre, quattro legislature subiranno riduzioni lievi in media il 20 % (riduzioni tanto più basse quanto più i vitalizi sono elevati); 4. I vitalizi di coloro che sono rimasti in carica per più di cinque legislature ossia quelli che superano i 6.000,00 euro mensili saranno “aumentati” (es. un vitalizio da 8.000 euro può crescere fino a 10.000,00) Correttamente si deve dunque dire che la legge Richetti: A. abolisce i vitalizi i cui titolari sono rimasti in carica meno di 4 anni 6 mesi e un giorno; B. taglia quasi del tutto i vitalizi “piccoli”; C. lascia quasi invariati i vitalizi medio-alti; D. aumenta i vitalizi d’oro. Chiunque può dare un giudizio positivo o negativo di questa Legge. Ciò che non è consentito è dire che questa legge “abolisce” i vitalizi. Il M5S deve dire la verità. La Legge Richetti NON ABOLISCE I VITALIZI, ANZI MANTIENE E AUMENTA I VITALIZI DORO.
    • GUIDO PINATO 1 mese fa
      I contributi e le pensioni chi gli paga ??? e con gli eredi come la mettiamo?? DOMANDA: perché devono avere i VITALIZI ??? PROPOSTA: DEVONO ESSERE ABOLITI e quelli che sono in pensione: devono fare i conti ciascuno con la propria carriera PENSIONISTICA. come tutti noi lavoratori quando andiamo in pensione. Se si vuole, Per fare questa legge equa bastano poche righe ed una seduta. AUGURI !!!!
  • pasquino 1 mese fa
    donazione OK! in alto i cuori!
  • Nadia R. Utente certificato 1 mese fa
    Penso che prenderemo un bel 60%, anche se ora tutti diranno che non è realistico e che è solo un sogno. Ricordiamoci quanti hanno votato Virginia.
  • BUM BUM 1 mese fa
    LA SINISTRA CHE SI ESPONE COSI' CLAMOROSAMENTE ALL'IMPOPOLARITA' CON QUESTA MOSSA COSI' BISLACCA..... MMMMMHHHHHHH.....!!! STRATEGIE DI CAMBIO TESTIMONE COL CAV STUDIATE A TAVOLINO E CHE DURANO DA ANNI. MA HANNO TUTTI UNA STRIZZA FOTONICA DI AVER SBAGLIATO I CALCOLI...................
    • paolo b. Utente certificato 1 mese fa
      sono d' accordo , tranne la strizza, in caso di emergenza basta regalare una caramella .
  • Maria P. Utente certificato 1 mese fa
    non si vergognano di essere dei ladri
  • Aberto O. Utente certificato 1 mese fa
    Nessuno sano di mente poteva mai credere, neppure in sogno, che il PD avrebbe approvato alcuna riforma capace anche alla lontana di porre in discussione la pagnotta parlamentare. Diciamo quindi che non siamo affatto sorpresi. Speriamo che gli elettori si ricordino tra meno di tre mesi di questa ennesima presa per i fondelli.
  • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
    Oggi, anniversario della strage di Piazza Fontana: " Perseguire percorso di verità" Dal 1983 al 2008 è stato deputato, prima per la Democrazia Cristiana (di cui fu vice segretario) e poi per il Partito Popolare Italiano, La Margherita e il Partito Democratico. Ha ricoperto la carica di ministro per i rapporti con il Parlamento (1987-1989), di ministro della pubblica istruzione (1989-1990), di vicepresidente del Consiglio (1998-1999), di ministro della difesa (1999-2001) e infine di giudice costituzionale (2011-2015). Non voglio offendere i culi.
  • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
    E VOI, continuate a votarli! Cani che leccate la mano di chi vi batte! Ed è per voi, proprio per voi che io dovrei insorgere? Carogne inputridite nella rassegnazione. Neanche una sigaretta per voi. Io non voglio unirmi alla corte dei cortigiani del proletariato, che essi scusano, incensano, ornano di lauri. Lamentatevi della guerra, mentre siete voi i suoi autori e i continuatori perché la supportate. E intanto rido della vostra ridda grottesca e sanguinosa, rido tanto che non vedo più nessuno. Bruno Filippi, Anarchico
    • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
      Quando Bruno l'ha scritto, il M5* non c'era ancora. Forza raga, UNO vale UNO.
  • paolo b. Utente certificato 1 mese fa
    la maggioranza degli italiani non dimenticherà le nefandezze del pd ,state tranquilli che alle prossime elezioni voteranno berlusconi !!
  • Max Stirner Utente certificato 1 mese fa
    Risparmi fiscali (illusori) di fine d'anno Meglio non versare soldi entro fine anno in prodotti previdenziali, perché di regola è una scelta perdente. Il c.d. regalo dei fisco lo intasca il risparmio gestito, non i contribuenti. Vedere: "Pip, non fatevi allettare dal miraggio dei vantaggi fiscali e ricordatevi i costi" (https://www.ilrisparmiotradito.it/news/403/pip-non-fatevi-allettare-dal-miraggio-dei-vantaggi-fiscali-e-ricordatevi-i-costi)articolo sul Fatto Quotidiano dell’11-12-2017 pag. 18, riguardante sia i piani individuali previdenziali (pip), sia i fondi pensione. Conferenza a Roma ven. 15 dicembre 2017 ore 14-17 Presso Teatro Golden, via Taranto 36 - vedi scheda. All'incontro di studi dell'Adusbef su "Risparmio gestito e usura" tratterò i seguenti argomenti: Vantaggi fiscali gonfiati di fondi pensione e pip Risparmio gestito: senza trasparenza cause difficilissime Tasso soglia d'usura: una formula buona per le banche Vi saranno inoltre, fra gli altri, interventi di Elio Lannutti e Antonio Tanza, il fondatore e il presidente dell'associazione di consumatori. Risponderò anche a eventuali domande. Ingresso libero, ma meglio prenotarsi: Registrazione La Banca d'Italia dà manforte al risparmio gestito Paure per futuri crac? I pericoli in banca (e i danni) ora arrivano soprattutto da fondi, gestioni, polizze ecc. con la Banca d'Italia che spinge le banche a puntare sul risparmio gestito. Vedere: «La pericolosa evoluzione di banche che diventano gestori di risparmio», articolo sul Fatto Quotidiano del 27-11-2017. Diamanti, oro e polizze vita L'imbroglio dei diamanti è stato possibile solo grazie all'appoggio del giornalismo economico italiano. Rimando al riguardo all'intervista su Radio Marconi del 31-10-2017, dove spiego anche perché l'oro non è poi così sicuro; e perché sono da evitare le polizze vita, quale impiego dei risparmi. Saluti Beppe Scienza
  • PAOLO SIAS 1 mese fa
    ..Mi SONO CHIAMATO FUORI DA TEMPO DALLA POLITICA ...FACEVO PARTE DI QUELLA MAGGIORANZA DI VERI CITTADINI CHE CREDEVANO NELLA SX QUELLA RADICALE E RADICATA PER ESSERE POI PRESO PER IL SEDERE DA PERSONAGGI COME MORTADELLA A FINIRE COL TOSCANO.MI SONO RICREDUTO DOPO ATTENTO ASCOLTO E RIFLESSIONE GRAZIE AL MERITO DI PERSONE COME DI MAIO LOMBARDI DI BATTISTA SOLO PER CITARNE ALCUNI..AI QUALI DICO GRAZIE PER AVERMI RIMESSO SULLA STRADA DEL VOTO.STO CON VOI.E CREDIAMO IN VOI...GRAZIE
  • Nello R. Utente certificato 1 mese fa
    io mi sento preso per il culo da trent'anni da quando dopo "mani pulite" il paese non solo non è cambiato E' PEGGIORATO PARECCHIO !!
  • gianluigi f. Utente certificato 1 mese fa
    Italiani una nazione in metastasi, un popolo col cervello in putrefazione, hanno pure il coraggio di lamentarsi, siamo un popolo di poveri pagliacci, forza italiani maccaroni che dormite in piede, mi raccomando continuate a votare questi partiti a delinquere di stampo mafioso, continuate a farvi prendere per il culo col sorriso. Lo ripeto il problema dell'Italia sono gli italiani
  • Daniela M. 1 mese fa mostra
    Alessandro Di Battista, la mia risposta alla sua domanda è: SI, mi sento presa per il c..o Se mi permette un piccolo fuori tema, vorrei chiederle ora se Le risulta che il M5S, a cui sono iscritta, sia ancora una “non associazione” oppure sia diventata una associazione con il conseguente l’obbligo di convocare un’ Assemblea almeno una volta l'anno entro il mese di aprile. In ogni caso vorrei sapere se concorda con me che sarebbe interessante partecipare a una - Assemblea degli iscritti al Movimento politico M5S - convocata quanto prima presso la Sede www.movimento5stelle.it con il seguente programma dibattimentale: 1° giorno Statuto e Finalità. Coerenza ai valori e principi fondanti che contraddistinguono il M5S e lo differenziano dal partito che non intende diventare. 2° giorno Piattaforma e Forum. Caratteristiche tecniche, modalità gestionali e di verifica dati, per Strumenti propositivo - decisionali idonei a Testimoniare un metodo e-democracy Trasparente e Orizzontale. 3° giorno Redazione delle decisioni assunte dell’Assemblea degli iscritti. Democratica elezione dei gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Forum e Blog delle Stelle. Grazie per l’attenzione
    • CARLO A. Utente certificato 1 mese fa mostra
      Ma, a pensarci bene, forse è un po' prematura. Abbiamo l'esperienza di una sola legislatura e non è ancora chiaro a tutti quali siano i motivi fondanti del M5S. Se lo fossero (chiari a tutti) non ci salebbero stati i casi Pizzarotti, Favia, ecc., ... Non ci sarebbero stati i casi di molti eletti al parlamento che si sono squagliati (luridi e vili) come ad esempio quel fenomeno di RIZZETTO qui a Udine. Ergo ci vuole una maggiore esperienza e maturazione. Per questo motivo ancora per un po' lascierei esclusivamente a Beppe la spada di Salomone. Mi fido più di lui che della nostra inesperienza che ci potrebbe portare, in perfetta buona fede, a fare errori madornali di cui potremmo pentirci.
    • CARLO A. Utente certificato 1 mese fa mostra
      La proposta non sembra poi male!!!!
  • jazz00 1 mese fa
    Dir loro faccia come il culo è un complimento caro Dibba; piuttosto direi faccia come Berlusca.
  • Giorgio P. 1 mese fa
    Se Dio vuole e anche gli italiani quelli che al voto non vanno,di dare la possibilità di governare ai 5stelle, oltre ai vitalizî bisogna eliminare i finanziamenti ai partiti alla stampa e la rai,taglio alle pensioni d'oro al doppio stipendio dei politici manager presidenti del pubblico e privato,facendo questo penso che ci sono più risorse per il reddito di cittadinanza,tutto questo se si raggiunge il 51% al voto allora per loro è finita.Sarà un sogno tutto questo??
  • MARIA STELLA LONGO 1 mese fa
    Sono sempre d'accordo con Lei On. Di Battista. Questa dei vitalizi, pensioni e stipendi da nababbi è una vergogna nazionale di cui pochi tranne Lei e il M5S sembra accorgersene. In questo nostro disgraziato Paese purtroppo anche il popolo non sembra favorire i propri interessi, mi auguro perciò che Voi sappiate riunire il "popolo" italiano a difendersi da questi ladri delle tasse sudate con l'onesto lavoro. Sarebbe opportuno vedere anche qualche "intellettuale" alzarsi indignato di fronte a questo "furto" vergognoso!
  • undefined 1 mese fa
    Hanno la faccia come il posteriore. Non mi voglio abbassare al turpiloquio per loro. Valgono meno di zero. C'È una maggioranza che ha il potere di scelta nella calendarizzazione. La colpa è loro, e sono talmente INCAPACI che non riescono neppure a infilare una marchetta del Pd x mano di Lotti per salvare Malago' al Coni. E.. a fare cose condivise da tutti e di buon senso come inasprimento pene per chi telefona alla guida e l'obbligo di applicare allarme ai seggiolini auto anti abbandono.. hanno volutamente boicottato taglio vitalizi.. ma per il resto.. disonesti e incapaci.
  • Canzio R. Utente certificato 1 mese fa
    Quello che ho da dire,per descrivere, cosa sono queste persone ed i loro partiti sono cose risapute,stantie.Quelli che appoggiano questi farabutti, votandoli, sono della stessa risma,guardateli nel loro posto di lavoro o nella vita di tutti i giorni come si comportano.Io di quella "razza",fra quelli che ho conosciuto, ne salverei(forse) il 2 %,quindi,se tanto mi da tanto,di cosa ci stupiamo?
  • PAOLO SIAS 1 mese fa
    MAH! DI IPOCRISIE FALSITÀ E BUGIE NE È PIENA LA STORIA E LE SUE POLITICHE.SENTO ASCOLTO LEGGO E ATTENDO I FATTI E LE CERTEZZE DU CIÒ CHE SI URLA A VOLTE.LA MALA INFORMAZIONE INGESSATA DA ATTEGGIAMENTI BUONISTI E CONVINCENTI MANDANO NEL CAOS MENTALE TANTA BRAVA E ONESTA GENTE.IL POPULISMO DEL QUALE SONO LIETO E FIERO DI ESSERE MU STIMOLA E MI SOSTIENE A CREDERE CGE OGGI UN MOVIMENTO LAVORA E OPERA PER LA GIUSTIZIA IL M5S.IL RESTO E' NOIA E VECCHIUME.E COSTORO SX E DX SONO GLI ARROGANTI E PRESUPPONENTI DI VECCHIE CLASSI POLITICHE SULLE QUALI MACERIE ANCORA INTOSSICANO QUEST'ITALIA ALLO SFASCIO E ALLA DERIVA.LOTTERÒ PER QUESTI IDEALI E VALORI FIGLI DI UN TEMPO ANDATO..
  • enzo bargellini Utente certificato 1 mese fa
    Nel NotarVi che siete entrati nel futuro,sia pure di pochi minuti,condivido l'impostazione di pochi ma convincenti argomenti.
  • oreste .. Utente certificato 1 mese fa
    Sono inaffidabili...perchè continuare a votarli! l'Italiano MASOCHISTA? Mahhh! Adesso voglio sentire quelle facce da culo che dicono :"son tutti uguali". LADRIIIIII......LADRIIIIII! Io sono garantista.... in GALERAAAA!
    • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
      Orè, non offendere i culi.
    • Nello R. Utente certificato 1 mese fa
      molti italiani confondono la furbizia con l'intelligenza .. infatti sono STUPIDI come capre . faranno la fine di quei ratti che rosicchiavano il legno nei vascelli antichi .. affogheranno chiedendo chi è stato a ficcarli in quel casino.
    • CARLO A. Utente certificato 1 mese fa
      No. L'italiano è fondamentalmente disonesto e camuffa la propria disonestà per furbizia. Ergo, sentendosi furbo, preferisce guazzare nella merda che nel pulito, perché, secondo lui, la pulizia gli da meno possibilità di fare il furbo che la merda. Tutto qui.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus