Passaparola: Russia-Stati Uniti, prove di guerra mondiale - di Marcello Foa

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

passafoa.jpg

"Il vero rischio è che questa crisi tra Russia e Stati Uniti degeneri in una guerra vera e propria e noi abbiamo bisogno di tutto, fuorché di una guerra che si svolge in linea d’aria a pochi chilometri dalle coste italiane e abbiamo men che meno bisogno di rischiare di essere bombardati perché l’Italia ha qui delle basi militari." Il Passaparola di Marcello Foa, giornalista e scrittore

Blog – Il 14 marzo 2014 tu titolavi un tuo articolo: “Ucraina: il segreto che nessuno spiega (e che dovreste sapere…), ci spieghi quali sono le vere ragioni che hanno portato al conflitto fra Russia e Ucraina? E in questo scenario, che ruolo ricoprono gli Stati Uniti d’America?

Marcello Foa - Un saluto agli amici del blog di Beppe Grillo, ben ritrovati visto che non è la prima volta che ho il piacere di parlarvi. Per spiegare che cosa accade tra Russia e Ucraina in realtà bisogna capire il rapporto tra Russia e Stati Uniti, perché dietro gli avvenimenti in Ucraina c’è una strategia degli Stati Uniti, volta da un lato isolare la Russia, dall’altro a prendere il controllo dell’Eurasia, ovvero a creare un corridoio che dall’Europa occidentale arrivi fino all’Asia e per realizzare questo corridoio, il controllo dell’Ucraina è cruciale.

VIDEO La guerra in Ossezia

E’ un processo in corso da dieci anni, che viene combattuto con mezzi non convenzionali, dapprima, i più attenti se lo ricorderanno, la Rivoluzione Arancione del 2004 quando una rivolta popolare rovesciò il regime filorusso dell’epoca. Noi oggi sappiamo con certezza, era una finta rivoluzione popolare, ovvero l’uso della massa, per fini golpistici di fatto, cioè si rovescia un regime o un’elezione. Quell’episodio ebbe breve durata perché i russi riuscirono a riprendere il controllo dell’Ucraina e piazzarono Ianucovich che fu eletto regolarmente e quello che è accaduto ormai un anno fa è molto, molto sottile. Ovvero gli americani durante i giochi olimpici di Soci ed è un dettaglio che è sfuggito a molti, organizzarono una rivoluzione di massa, popolare, usando però, questo è un aspetto molto importante, delle truppe neonaziste e dovevano fare sì che il rovesciamento del regime Ianukovich finisse prima della fine dei giochi olimpici, perché? Perché durante i giochi olimpici di Soci, Putin non poteva reagire con la forza.

Blog – In data 8 giugno 2015 torni sul tema e sul tuo blog scrivi: “Perché Putin in fondo ha ragione”, lo spieghi anche noi?

Marcello Foa - Io seguo la Russia da tantissimo tempo e non riesco a trovare un solo episodio, e sfido chiunque a trovarlo, in cui la Russia ha destabilizzato il mondo, in cui la Russia ha fatto operazioni di politica estera per raggiungere obiettivi non dichiarati, colpi di stato, invasioni, come faceva l’Unione Sovietica. Ebbene da quando il comunismo è caduto, la Russia non ha più fatto nulla per essere un problema geostrategico, perché ha scoperto dopo i drammatici anni di Eltsin di essere un Paese ricco di risorse naturali e da quando Putin ha preso il potere la loro unica ambizione è stata quella di arricchirsi, di essere membri dell’economia globale, di poter, gli oligarchi, essere stramiliardari come sappiamo bene, con quelli eccessi, la sua unica ambizione era di essere accettata dalle altre potenze e di poter contribuire allo sviluppo dell’economia mondiale.

VIDEO La Cina sta con la Russia

Quando però gli Stati Uniti hanno iniziato questa tecnica di rovesciamento dei regimi, con le rivolte popolari, nella Jugoslavia di Milosevic, poi ci fu la Rivoluzione delle Rose in Georgia. In quel momento Putin si è allertato perché dopo alcune settimane è arrivata la Rivoluzione Arancione a Kiev, a quel punto la Russia ha capito che gli Stati Uniti stavano applicando delle tecniche per cui non intendevano lasciare in pace la Russia e permetterle di partecipare all’economia mondiale e rispettare le sue aree di influenza, che erano l’Ucraina e qualche repubblica a sud della Russia, per cui in Asia. Perché dico che Putin in fondo ha ragione? Perché dice: “Troviamo un accordo, sediamoci, non creo problemi”, la gente dice: "Sì ma Putin ha invaso la Crimea dopo che c’è stato un colpo di stato a Kiev" come risposta, adesso c’è stato l’annuncio che Putin dispiegherà dei missili nucleari, ma perché l’ha fatto? Perché l’America ha appena annunciato il dispiegamento di forze militari della Nato ai confini con l’Europa dell’est. Ecco perché secondo me in questa crisi drammatica, sono molto preoccupato, la responsabilità purtroppo è degli Stati Uniti.

VIDEO La Brigata Azov

Blog – In questo braccio di ferro tra Russia e Stati Uniti d’America come si colloca l’Europa?

Marcello Foa - Sull’Europa bisogna considerare un altro aspetto, ancora una volta purtroppo c’è un discorso che il Vicepresidente degli Stati Uniti, Joe Biden ha fatto all’università di Harvard, di cui trovate traccia anche sul mio blog, in cui ammette di aver costretto gli alleati europei a imporre le sanzioni alla Russia, perché gli alleati europei non avevano alcuna ragione per andare a fare muro contro muro con la Russia. Il perché è molto semplice, la Russia ci fornisce il gas, la Russia rappresenta un mercato di sbocco per i nostri prodotti fenomenale e noi abbiamo tutto l’interesse che i rapporti con la Russia siano stabili, però quando sono arrivate queste pressioni fortissime degli Stati Uniti, tutti i paesi europei si sono allineati.

Blog – Quali sono le conseguenze per l’Italia? Secondo te quale dovrebbe essere l’atteggiamento del Governo italiano nei confronti della Russia?

Marcello Foa - Per l’Italia è un danno enorme! L’Italia aveva nella Russia un mercato di sbocco fenomenale per i prodotti agroalimentari, c’era un interscambio fortissimo, crescente, anche solo turistico, ma non solo, che in un paese in crisi com’è l’Italia senz’altro faceva bene. Purtroppo in questi casi prevalgono non ragioni di alleanza, ma pressioni talmente forti perché gli Stati Uniti vogliono davvero regolare i conti con la Russia, vogliono far sì che il cambiamento in Ucraina diventi permanente. Secondo me l’obiettivo ultimo è provocare un cambiamento di regime a Mosca, costringere la Russia a cedere, i russi a ribellarsi contro Putin e per cui mettere un regime più filoamericano a Mosca e questa è una partita davvero pericolosa! Io sono molto preoccupato. Vedo molta passività da parte del nostro governo, non c’è alcun tipo d’iniziativa, non mi sembra ci sia neanche il tentativo di difendere gli interessi dell’Italia, il vero rischio è che questa crisi tra Russia e Stati Uniti degeneri in una guerra vera e propria e noi abbiamo bisogno di tutto, fuorché di una guerra che si svolge in linea d’aria a pochi chilometri dalle coste italiane e abbiamo men che meno bisogno di rischiare di essere bombardati perché l’Italia ha qui delle basi militari. Veramente io sono molto, molto preoccupato perché vedo molta irresponsabilità, vedo un desiderio di raggiungere questi obiettivi a qualunque costo e la Storia insegna che quando c’è irragionevolezza le conseguenze sono sempre drammatiche, Dio non voglia che si arrivi a una guerra ma non possiamo escluderlo. Passate parola!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    M5S, Di Maio frena i fan romani di Di Battista "E' deputato, non può candidarsi a sindaco" "E' una questione di serietà" ++++++++++++++++++++++ E' UNA QUESTIONE DI TEMPI MATURI O NON MATURI, ALTRO CHE SERIETA', CARO DI MAIO! SONO CONVINTO CHE OGGI QUESTE AFFERMAZIONI SIANO PALESI PRESE PER I FONDELLI, IN QUANTO CERTE COSE OGGI SONO "FORSE" IMPOSSIBILI PERCHE' I TEMPI NON SONO ANCORA DEL TUTTO MATURI ANCHE SE A BUON PUNTO! QUANTE "COSE STRANE" SONO ACCADUTE NEL MOVIMENTO 5 STELLE SOLO PERCHE' SONO ARRIVATI TEMPI PIU' MATURI (CHIAMIAMOLI COSI')? QUANTE COSE SAREBBERO OGGI UNA ERESIA SE CI SI PORTA COL PENSIERO AI PRIMI PASSI DI QUESTO MOVIMENTO? LA DEROGA AI REGOLAMENTI FUFFA DIVENTERANNO QUOTIDIANITA' ANCHE PER VOI, COMPRESA LA CERTEZZA DI MANTENERE DEI 5 STELLE UNA VITA IN PARLAMENTO O NOMINATI IN QUALCHE SCRIVANIA A CONTROLLO PUBBLICO.
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    ++++++++++++++++++++++ Mantovano, sei talmente fuori di testa che non riesci nemmeno a capire che se io fossi prodiana non starei qui ogni giorno ad attaccare furiosamente quell'Unione europea dove proprio Prodi ci ha voluto ficcare a forza truccando i bilanci! Ma tu nemmeno questo capisci! hai pochissime idee che ti girano in quella testa vuota e per di più sono demenziali v vivarelli ++++++++++++++++++++++ TU HAI VOTATO PRODI, ED HO AMPIAMENTE FORNITO E PUBBLICATO PROVE QUI SUL BLOG. SE HAI VOTATO PRODI, HAI VOTATO TUTTE LE PRECEDENTI TRASFIGURAZIONI DELLAA TUA ACCOZZAGLIA DI COMUNISTI! E IN PIU' HAI ANCHE VOTATO COFFERATI! IN ULTIMO PUOI ANCHE ANDARE A FARE IN CULO!"
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    NELL'IMMAGINARIO GRILLINO, QUANDO LE BORSE CROLLANO, PER LORO SONO STATI BRUCIATI MILIARDI! I MILIARDI VANNO DA UNA TASCA ALL'ALTRA, VISTO CHE SI PUO' GIOCARE IN BORSA SIA AL RIALZO CHE AL RIBASSO! NESSUNO DI LORO SI DIVERTIREBBE A BRUCIARE MILIARDI! AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH +++++ GRILLO, PER DOMANI MI POSIZIONO IL FIB AL RIALZO O CONTINUO COL RIBASSO?
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    VI SIETE GIA' DIMENTICATI QUANDO BEPPE VOLEVA FARCI INVADERE DAI TEDESCHI? Fratelli tedeschi, dichiarateci guerra! Fate partire il treno al più presto e invadeteci. Gli italiani sono dalla vostra parte. “Cry for me, Deutschland”. Beppe Grillo +++++++++++++++++++++++ "GLI ITALIANI SONO DALLA VOSTRA PARTE" MA ORA VUOLE USCIRE DALL'EURO PER FARE UN DISPETTO AD UNA UNIONE EUROPEA CHE E' A TRAZIONE TEDESCA, CHE MEDIATICAMENTE E' VISTA TEDESCA. PIU' CHE USCIRE DALL'EURO E CONTINUARE A FARE GLI "ITALIANI" CON LA LIRA O CON UNA MONETA CONIATA DA GRILLO STESSO,SAREBBE PIU' CONVENIENTE FARCI COMMISSARIARE DA QUALCHE NORDICO PER ALMENO 10 ANNI E CHE OGNI REGIONE FACCIA COL PROPRIO BILANCIO!
  • Neto Misonve 2 anni fa mostra
    GRECIA Tsipras e Varoufakis hanno finalmente chiarissima una cosa sola: Che hanno portato i greci sull'orlo dell'abisso e non ci stanno capendo NIENTE... Non e' con i sogni che si governano i popoli. La Grecia ha ampie possibilita' di trasformare i suoi greci da parassiti assistiti a cittadini produttivi. Ci vuole un po' di tempo...ma...si tratta di abbandonare una strada corrotta di parassitismi statali ed iniziare una strada corretta di produttivita' e progettualita. Se la Grecia fosse per 2 anni affidata a governanti TEDESCHI...diventerebbe il giardino alimentare-turistico del mondo...Ma...bisognerebbe LAVORARE...e non...vivere di sogni...POVERI GRECI...
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa mostra
      http://www.agendadigitale.eu/upload/images/04_2015/ferri-150422130724.jpg
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    TRE QUARTI D'ITALIA POSSONO DECIDERE DI USCIRE DALL'ERURO SENZA IL REFERENDUM DEI PIRLA STELLATI, IN QUANTO NON HANNO I NUMERI PER POTERCI STARE SENZA IL TRAINO DI QUEL QUARTO CHE POTREBBE STARCI SENZA PROBLEMI O CON MENO PROBLEMI DI QUELLI ATTUALI!
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    BEATI I GRECI CHE POSSONO DECIDERE? AH AH AH AH BUAAH AH AH AH AH ARRIVATI CON LA MERDA SIN SOPRA I CAPELLI I LEADER MAXIMI SI AFFIDANO AL "POTERE AL BOBBBBBBOLO"! QUANDO IL BOBBBBBOLO AVEVA LA MERDA SINO ALL'OBELICO, GUAI CHE UN LEADER SI FOSSE AFFIDATO AL "POTERE AL BOBBBBOLO"!
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    Il grillino nega il terrorismo: "La jihad islamica non esiste" NON RIESCO A SPARARLE COSI' GROSSE NEMMENO DI RITORNO DALLA FESTA DELLA BIRRA E CON IN CORPO 3 CANNE D'ERBA!
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    ++++++++++++++++++++++++ Grillo loda Tsipras: "Straordinario Anche noi vogliamo referendum" +++++++++++++++++++++ QUESTO GENERE DI AFFERMAZIONI PRONUNCIATE DAL LEADER E CAPO POLITICO DI QUESTO MOVIMENTO, UN MOVIMENTO CHE VORREBBE GOVERNARE, NON SO SE MI FANNO PIU' RIDERE O PIU' RABBRIVIDIRE. MA NON TANTO PER QUESTA EVIDENTE REALTA' https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtf1/v/t1.0-9/11667342_1026760874002736_4013662016500101045_n.jpg?oh=7761ba9b7851a58089b847532688d481&oe=5625364B MA PER ALTRI MOTIVI SIN TROPPO EVIDENTI PER AFFERMARE CHE TSIPRAS E' STRAORDINARIO. NON C'E' NULLA DI STRAORDINARIO NELL'AFFIDARE DECISIONI AL POPOLO SOLO QUANDO IL POPOLO E' COL CUL0 PER TERRA E DEL POPOLO CE SE NE STRAFEGA SU ALTRE INNUMEREVOLI DECISIONI, CHE VENGONO UGUALMENTE PRESE SENZA CHE MAI, CHI LE HA PRESE, PAGHI DI PROPRIA TASCA! NON C'E' NULLA PER CUI ELOGIARE TSIPRAS, VISTO CHE NON SAI COME E IN CHE MODO FORMULERA' I QUESITI REFERENDARI! NON C'E' NULLA DI STRAORDINARIO, VISTO CHE TSIPRAS NON HA ANCORA DETTO AL SUO POPOLO COSA POTRA' ACCADERE ACCETTANDO LE CONDIZIONI DEI CREDITORI E COSA ACCADRA' INVECE, DICHIARANDOSI FALLITI E FUORI DALL'EURO! UNO STRAORDINARIO LEADER NON PUO' AFFIDARSI AD UN SALTO NEL BUIO! I CITTADINI DAI LEADER SI ASPETTANO COERENZA, COMPETENZA E RESPONSABILITA': COME SIETE STATI CAPACI DI DECIDERE DI ENTRARE NELLA U.E. SENZA CHIEDERCELO DOVRESTE ESSSERE ALLO STESSO TEMPO COSI' "FENOMENI" PER DECIDERE DI USCIRNE! IL PARAVENTO DEL "DEMOCRATICO REFERENDUM", IL COSI' DETTO "POTERE AL POPOLO", POTREBBE ANCHE ESSERE L'ENNESIMA PRESA PER IL CUL0 DELL'ENNESIMO CAZZARO!
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    non ce la faccio a tollerare questi continui cambiamenti di argomento non solo sono profondamente irritanti e stupidi ma non permettono di discutere seriamente su niente sembrano fatti apposta per allontanare i blogger da questo blog riducendo gli argomenti più seri in poltiglia
    • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
      Mantovano, sei talmente fuori di testa che non riesci nemmeno a capire che se io fossi prodiana non starei qui ogni giorno ad attaccare furiosamente quell'Unione europea dove proprio Prodi ci ha voluto ficcare a forza truccando i bilanci! Ma tu nemmeno questo capisci! hai pochissime idee che ti girano in quella testa vuota e per di più sono demenziali
    • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
      ma quale prodiana??? sei proprio un cretino
    • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
      BASTI TU, PRODIANA DEL PIFFERO, PER ALLONTANARNE TANTI!
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    BANNATORE E STAFF NERVOSETTI? SE I GIORNALI E LE TV RIPRENDONO E RIPORTANO LE DICHIARAZIONI DI GRILLO SU TSIPRAS, ANCHE UN SOMARO COME ME PUO' FARE POLITICA E DIVENTARE UN LEADER! MI OCCORRONO APPUNTO I MEDIA AMICI!
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      Te serve 'a media : cò 'a quinta elementare, nun ce fai gnente.....
  • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
    Grillo loda Tsipras: "Straordinario Anche noi vogliamo referendum" +++++++++++++++++++++ QUESTO GENERE DI AFFERMAZIONI PRONUNCIATE DAL LEADER E CAPO POLITICO DI QUESTO MOVIMENTO, UN MOVIMENTO CHE VORREBBE GOVERNARE, NON SO SE MI FANNO PIU' RIDERE O PIU' RABBRIVIDIRE. MA NON TANTO PER QUESTA EVIDENTE REALTA' https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtf1/v/t1.0-9/11667342_1026760874002736_4013662016500101045_n.jpg?oh=7761ba9b7851a58089b847532688d481&oe=5625364B MA PER ALTRI MOTIVI SIN TROPPO EVIDENTI PER AFFERMARE CHE TSIPRAS E' STRAORDINARIO. NON C'E' NULLA DI STRAORDINARIO NELL'AFFIDARE DECISIONI AL POPOLO SOLO QUANDO IL POPOLO E' COL CUL0 PER TERRA E DEL POPOLO CE SE NE STRAFEGA SU ALTRE INNUMEREVOLI DECISIONI, CHE VENGONO UGUALMENTE PRESE SENZA CHE MAI, CHI LE HA PRESE, PAGHI DI PROPRIA TASCA! NON C'E' NULLA PER CUI ELOGIARE TSIPRAS, VISTO CHE NON SAI COME E IN CHE MODO FORMULERA' I QUESITI REFERENDARI! NON C'E' NULLA DI STRAORDINARIO, VISTO CHE TSIPRAS NON HA ANCORA DETTO AL SUO POPOLO COSA POTRA' ACCADERE ACCETTANDO LE CONDIZIONI DEI CREDITORI E COSA ACCADRA' INVECE, DICHIARANDOSI FALLITI E FUORI DALL'EURO! UNO STRAORDINARIO LEADER NON PUO' AFFIDARSI AD UN SALTO NEL BUIO! I CITTADINI DAI LEADER SI ASPETTANO COERENZA, COMPETENZA E RESPONSABILITA': COME SIETE STATI CAPACI DI DECIDERE DI ENTRARE NELLA U.E. SENZA CHIEDERCELO DOVRESTE ESSSERE ALLO STESSO TEMPO COSI' "FENOMENI" PER DECIDERE DI USCIRNE! IL PARAVENTO DEL "DEMOCRATICO REFERENDUM", IL COSI' DETTO "POTERE AL POPOLO", POTREBBE ANCHE ESSERE L'ENNESIMA PRESA PER IL CUL0 DELL'ENNESIMO CAZZARO!
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa
    non resta che sperare della prima "bomba" sulla capa di quelle merde ... ...il resto verrà da se ... immaginate le caserme e i commissariati a disposizione del POPOLO con le armi vere ...dentro! guardiamo il lato positivo ..., poi ve lo racconto "Pericle di Atene" ah ah ah :D ...
    • Leadercomicomaximo 2 anni fa mostra
      CODINA DI PAGLIA, HAI FINITO DI SPARARE LE TUE CAGATE MEGAGALATTICHE?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus