Ecco come l'Europa delle banche gioca d'azzardo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

La BCE investe 125 milioni di euro in gioco d'azzardo invece che aiutare le piccole imprese italiane. Una follia. Antisociale e anti-economica. La denuncia arriva dai capigruppo del Movimento 5 Stelle di Camera e Senato Simone Valente ed Enrico Cappelletti insieme a Laura Agea capo delegazione al Parlamento Europeo per il Movimento 5 Stelle ed il senatore Giovanni Endrizzi.

Il Movimento 5 Stelle presenterà interrogazioni nel Parlamento italiano ed in quello europeo.

La notizia rilanciata da Vita.it trova conferma nel sito di Novomatic, colosso del gioco d'azzardo e Concessionario di Stato che in Italia con il marchio "Admiral" controlla gran parte delle sale vlt oltre a produrre macchinette slo-vlt.

Le obbligazioni su cui Mario Draghi dovrebbe puntare i soldi del Quantitative Easing ammontano a 125 milioni di euro. Lo dichiara la stessa azienda di proprietà del multimiliardario Johan Graf. Negli scorsi mesi era stata la ong inglese Corporate Europe Observatory a denunciare l'operazione.

Questo investimento è totalmente inopportuno. Sono oramai noti i danni sociali ed economici derivanti dall'azzardopatia recentemente denunciati da Gian Antonio Stella.

Secondo gli studi promossi da Alea del professor Fiasco in Italia almeno 20 miliardi di euro finiscono nel 'buco nero' dell'azzardo invece che nella crescita economica ed attività produttive, generando in una perdita di posti di lavoro pari a 90mila persone nel commercio, 25mila nell'industria oltre ai costi sociali di oltre 6 miliardi di euro l'anno" concludono i parlamentari del Movimento 5 Stelle.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alessandro cimino 3 mesi fa
    BCE= Banda Criminali Europei
  • Maria 3 mesi fa
    E fa bene ad investire nel gioco d'azzardo visto quanti tossicodipendenti da azzardo ci sono in giro, che preferiscono rovinarsi e distruggere la propria famiglia pur di non rinunciare! Poi, chissà perché penso al riciclaggio: sai quanti soldi sporchi verranno legalmente ripuliti? Adesso poi che siamo tutti antiproibizionisti, vorreste proibire alla Banca Centrale Europea un investimento sicuro? Libertà, libertà e ancora LIBERTA'
    • aldo cento 3 mesi fa
      come il cane che si morde la coda, da una parte entrano dall'altra ci ritroviamo drogati del gioco assistenza sanitaria per lo stato psichico in cui versano danni economici alle famiglie furti che subiscono i loro famigliari, una miriade di conseguenze che tornano positive solo per gli strozzini legalizzati---
  • Carlo c. Utente certificato 3 mesi fa
    Anche un aiutino alle famiglie che devono spendere 300 o piú euro di libri nuovi per mandare il figlio alla scuola dell'obbligo, sarebbe gradito. Visto che usati non si possono trovare perché li cambiano tutti gli anni per uno "strano" meccanismo.
    • Mario Sanna 3 mesi fa
      Per i libri che ruotano "vorticosamente" è verissimo! Ma poi mi spiegate perchè i nostri ragazzi devono andare con tonnellate di zavorra di carta sulle spalle? Se non aiuto io, non riesce davvero a trascinarli a scuola! E la schiena??? Ma dov'è il digitale che avanza? Nessuno che dica nulla: che altra potentissima lobby è questa???
    • Leonardo Libero Utente certificato 3 mesi fa
      Di quello "strano" meccanismo ci si lamentava già quando andavano a scuola i miei figli, che oggi hanno 50 e 51 anni
  • francesca Marcellino Utente certificato 3 mesi fa
    ASSURDO e IL POPOLO NON PUò comprare nemmeno i farmaci per curarsi
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 mesi fa
    Il link qui sotto è ad un articolo che svela il doppio gioco della BCE, per chi avesse ancora dei dubbi sulla realtà dei fatti. I dubbi li possono avere solo quelli che stupidamente ancora si fidano dei media tradizionali in cui Mario Draghi e la BCE vengono dipinti come dei super-eroi. La BCE e quella cricca internazionale che ha di fatto in mano i cordoni della borsa e che dispone di un potere immenso totalmente antidemocratico sono invece il centro nevralgico della crisi economica in cui siamo immersi da un decennio circa. Se non capiamo questo, non se ne esce. http://economiapericittadini.it/news-flash/638-modello-di-sviluppo-per-europa-deciso-da-bce
  • Patrizia Casarini 3 mesi fa
    Grazie. Queste cose sono importanti. Sono delusa sulla non difesa della libertà da vaccinazione....dopo le delucidazioni scientifiche ad es di Stefano Montanari et al, M5S non ne parla più. Anche quello è un lurido business...come mai la coda tra le gambe??? O mi sono persa qualcosa?????grazie per eventuale agguornamento. Il tema é la LIBERTÀ e motivata pure.
  • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa
    OT di Riflessione Ma avete sentito questi politici... no non è il momento per lo ius-soli,non ci sono i numeri,anche se sarebbe da approvare. Non entro nel merito dell'approvazione o meno,ma giustificare l'approvazione perchè non ci sono i numeri,vale a dire scusate non la presentiamo in Parlamento perchè non sappiamo dove comprare i voti. Insomma il mercato delle vacche continua. Ma vi rendete conto a chi siamo in mano. A contrabbandieri,venditori di fumo,azzeccagarbugli,ipocriti,falsi e opportunisti... si " ma ce lo chiedono i cittadini"...è il contratto con gli Italiani... Ci prendono pure per il culo alla luce del sole!
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 mesi fa
    ECCO COME L'EUROPA DELLE BANCHE GIOCA D'AZZARDO E pensare che dal Blog facemmo una battaglia forte e condivisa contro questo schifo! 98 miliardi di presunta evasione fiscale da parte delle concessionarie del gioco passati in cavalleria. Lo Stato italiano è diventato "biscazziere", ha favorito l'enorme giro di soldi che c'è dietro e soprattutto ha favorito gente a dir poco discutibile. PERCHÈ LO STATO HA DATO IN MANO LA GESTIONE DI QUESTI ENORMI FLUSSI DI DENARO AI PRIVATI? A sto punto poteva gestirselo da solo, incassare e campare di rendita! Via tutte ste caxxo de "concessioni" regalate agli amici degli amici, non solo quelle del gioco, e poi si decide il da farsi. Solo che servono battaglie forti e condivise, dove il primo elemento da coinvolgere è la popolazione, dobbiamo fare azioni coinvolgenti, senza la voce forte dei cittadini imbufaliti non andiamo da nessuna parte, hanno i numeri dalla loro, hanno la maggioranza e approvano e discutono ciò che vogliono. In Europa si dovrebbe fare di più, in Europa c'è tanta gente incaxxata come e più di noi, solo che ognuno rimane isolato nei propri confini nazionali per motivi di interesse, così facendo siamo divisi e governati. Era la rete lo strumento che doveva collegarci al resto del mondo, è la rete lo strumento che può farci "condividere" problemi comuni. PEDALIAMO SU UNA FERRARI, LA FERRARI È LA RETE, QUELLI CHE PEDALANO SIAMO NOI. Arrivederci e grazie, graziella e grazie arca...ngelo Nando da Roma.
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 mesi fa
      caro Oreste, dentro c'erano un sacco de politici e pure le mafie
    • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa
      Nando,fecero pure dei decreti per ridurre il loro debito...credo che arrivarono a 600.000 € e non pagarono neppure quelli. Quando uno stato,messo male economicamente,abbassa le brache... non è più uno stato ma un'accozzaglia di interessi privati!
  • Angelo vernice 3 mesi fa
    Credo che la mafia a questo punto si sia allargata oltre confini tanto è vero che adesso si autofinanzia da sola.😠😠
  • A L. Utente certificato 3 mesi fa
    MA COME FANNO LE BANCHE Rivisitazione di "Ma come fanno i marinai (Dalla De Gregori)" Ma dove vanno le banche e tutti i colletti bianchi sempre in cerca di rubarci qualche sgheo Ma dove vanno le banche con le loro facce stanche sempre in cerca di un farlocco da fregar. Ma cosa fanno le banche quando arrivi in agenzia e ti vendono titoli spazzatura qualcuna è viva per sfortuna qualcuna è morta lasciandoci miliardi da pagar. Ma come fanno le banche a venderci le balle sempre uguali sempre quelle dall'Equatore e al Polo Nord ma come fanno le banche ad amarsi tra di loro a rimanere senza un soldo ma..però. Intorno al mondo finanziario come un pacco postale senza nessuno che li condannerà col cuore peloso a derubar cittadini poi donano i nostri quattrini al Telethon Aiutando solo i ricchi gli amici e i parenti chissà se continuano ancora, chissà... accordi RE RE7 LA7 SOL SOL-
  • Antonio Massimino 3 mesi fa
    Facciamoci sentire con manifestazioni scendere nelle piazze e protestare contro questo governo corrotto ed al servizio delle lobby e delle banche.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 3 mesi fa
    Provate a girare dentro od attorno al mondo del lotto.....con attenzione !! La cloaca massima di Roma è stato il giardino dell'Eden !!!!
  • Enrico Duri 3 mesi fa
    La situazione generale socio economica e finanziaria è talmente allo sfascio, che Draghi non ha scelta: puntare su di un solo settore che ancora garantisce crescita : > È qualcosa di abberrante!!!!! e molto molto preoccupante!!! Noi tutti però per uscirne puntiamo su M5S. L'unica parte ancora sana della mela orama pericolosamente "marcia" A tutti i sostenitori M5S e ancora quei pochi dubbiosi (ma solo disinformati rimasti) : Il giorno dopo la salita al governo cambua completamente l'aria e la vita di tutti.
  • carlo 3 mesi fa
    i gestori dei videogiochi approfittano del fatto che i bar sono pieni di balordi. questi, essendo la parte debole, dovrebbero venire difesi dallo stato. non lasciati a farsi macellare dai "furbi", sacrificati al dio denaro.
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 3 mesi fa
    Il mondo, a volte, è visto al contrario. Mentre da una parte si cerca di combattere il gioco d'azzardo e si vogliono mettere regole più restrittive, dall'altra, chi dovrebbe legiferare per limitare i danni, investe al solo fine di fare profitto sulle debolezze e sulle speranze della povera gente. Se come unico verbo i nostri governanti hanno il profitto, e siccome le leggi le fanno loro, si corre il rischio che possano ridurre i cittadini in condizioni pietose.
    • carlo 3 mesi fa
      straquoto.
  • carlo 3 mesi fa
    momento di satanismo laico (e aneddoto): se si sommano tutti i numeri della roulette, la regina dei giochi d'azzardo, (1+2+3+4+5............+34+35+36) viene fuori il numero 666. non ci credo, ok, ma bisogna stare attenti. la trappola c'e' ed e' reale, non bisogna cascarci dentro. il gioco resti un gioco, non una tragedia con annesso psicodramma.
  • carlo 3 mesi fa
    c'ho lavorato nel mondo dei videogiochi e posso dire che effettivamente sono un rischio. essere un rischio vuol dire che non e' matematico che chi gioca alle macchinette si rovina, ma puo' arrivare a farlo. io sarei per l'apertura di nove-dieci casino' in italia, nelle zone piu' turistiche, controllati soprattutto nella parte che riguarda i prestiti e l'usura. perche' quello che frega il giocatore il 90% delle volte (c'e' anche chi purtroppo si sputtana tutto il capitale che ha) non e' perdere, ma prendere i soldi a prestito, portandolo a finire in un buco nero difficile poi da superare. e poi una norma severa contro i videogiochi d'azzardo. poi, si puo' fare inoltre come fanno ad esempio in svezia, dove anche gli hotel possono avere tavoli da gioco. ma la regola e' che si puo' fare solo una puntata per ogni combinazione. il gioco cosi' rimane quello che dovrebbe essere, cioe' un gioco, non un modo per rovinarsi. comunque, senz'altro la bce sta sbaglaindo, ma comunque niente vieta all'italia di fare delle leggi sane contro la ludopatia e il gioco d'azzardo selvaggio.
  • dino 3 mesi fa
    Non riesco più a publicare commenti certificati.
  • C. T. 3 mesi fa
    Sono 125 MILIARDI (non milioni). 125.000.000.000 si legge bene anche nell'immagine sopra, e nel link di denuncia della ONG parla infatti di BILLION che sono appunto MILIARDI. In effetti 125 milioni sarebbero un nulla per questa operazione.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 mesi fa
    Per quanto sia un brutto vizio, di cui io sono affetto, non mi soffermerei troppo sul gioco d'azzardo. E' un argomento che nella scala delle priorità non è certo nei primi posti. Togliete le macchinette che in qualche modo sono normate? Lotto, enalotto, sale bingo, bische, tavolini nei bar dove si finge di giocarsi la birra, casinò ai confini, totogol e totoquellochevolete, il modo di rovinarsi c'è sempre. Con percentuali di resa che sono bassissime i giochi del monopolio sono ben più ladri delle slot. Sono da limitare, probabilmente sì, ma non fatene una bandiera.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 mesi fa
      lo so benissimo, io sono un giocatore. Hai mai sentito parlare di famiglie rovinate negli anni prima delle slot AAMS? Sai quanti casinò esteri non autorizzati e accessibili nonostante i blocchi aams ci sono? Come bandiere mi vanno bene la corruzione, le mafie, la povertà, il lavoro, l'assistenza. Il gioco lo lascerei buon ultimo. Quel tizio che si è rovinato aveva il vizio nel sangue, così come i violenti in famiglia o altri. Non è un gran che il gioco ma esiste da quando esiste l'uomo. Io lo lascerei perdere come priorità. Ci si può pensare col tempo.
    • Vincenzo A. Utente certificato 3 mesi fa
      Scusa Giorgio, ma non concordo, deve essere fatta una bandiera, la lotta anzi la guerra contro il gioco d'azzardo è una priorità di un mondo civile. Ti parlo per esperienza personale, una famiglia a noi vicina che fino a qualche anno non era perseguitata da questo male tremendo del gioco, ora è sul lastrico, il capofamiglia , non vede altro che il gioco spende tutto quello che guadagna , la moglie lavora e deve nascondere i soldi che guadagna, i parenti e amici la aiutano ma quanto potrà durare questa situazione. Lui si è isolato e non accetta il contatto con nessuno, è una situazione terribile.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 3 mesi fa
    IL POPOLO ??????!!!!!! Carneade......chi è costui??
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus