Bersani, morto che parla

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

47morto-che-parla.jpg

Bersani è uno stalker politico. Da giorni sta importunando il M5S con proposte indecenti invece di dimettersi, come al suo posto farebbe chiunque altro. E' riuscito persino a perdere vincendo. Ha superato la buonanima di Waterloo Veltroni. Bersani ha passato gli ultimi mesi a formulare giudizi squisitamente politici, ricordiamoli:
"Fascisti del web, venite qui a dirci zombie"
"Con Grillo finiamo come in Grecia"
"Lenin a Grillo gli fa un baffo"
"Sei un autocrate da strapazzo"
"Grillo porta gente fuori dalla democrazia"
"Grillo porta al disastro"
"Grillo vuol governare sulle macerie"
"Grillo prende in giro la gente"
"Nei 5 Stelle poca democrazia
"Grillo fa promesse come Berlusconi"
"Grillo dice cose sconosciute a tutte le democrazie"
"Grillo? Può portarci fuori da Europa"
Basta con l’uomo solo al comando, guardiamoci ad altezza occhi, la Rete non basta"
"Se vince Grillo il Paese sarà nei guai"
"Siamo di gran lunga il primo partito e questo vuol dire che siamo compresi. Perché a differenza di quello lì che urla, noi ci guardiamo in faccia, noi facciamo le primarie, stiamo tra la gente"
"Indecente, maschilista come Berlusconi"
"Da Grillo populismo che può diventare pericoloso"
Ora questo smacchiatore fallito ha l'arroganza di chiedere il nostro sostegno: "So che fin qui hanno detto 'tutti a casa' ora ci sono anche loro, o vanno a casa anche loro o dicono che cosa vogliono fare per questo paese loro e dei loro figli".
Negli ultimi venti anni il Pd ha governato per ben 10 anni e nell'ultimo anno e mezzo ha fatto addirittura il governissimo con il pdl votando qualunque porcata di Rigor Montis. Strette di mano e abbracci quotidiani tra Alfano e Bersani alla Camera, do you remember?
Il M5S non darà alcun voto di fiducia al Pd (nè ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo programma chiunque sia a proporle. Se Bersani vorrà proporre l'abolizione dei contributi pubblici ai partiti sin dalle ultime elezioni lo voteremo di slancio (il M5S ha rinunciato ai 100 milioni di euro che gli spettano), se metterà in calendario il reddito di cittadinanza lo voteremo con passione.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    Con il senno di poi è stata una saggia decisione, non si può chiedere la fiducia, dovevano chiedere una collaborazione. Cari pddini fatevene una ragione, il PD non ha nulla che fare con la sinistra, m5s unica opposizione, unica vera novità, unica forza che fa proposte e non solo protesta.
  • carmelo catania 4 anni fa
    Caro Beppe temo che il movimento non farà molta strada sperando che ciò non si verifichi. A mio parere hai commesso un errore nel pensare che in Italia si possa parlare di "cittadini" nel senso omogeneo,tutti siamo cittadini ma nel senso eterogeneo altrimenti non si spiegherebbero lobbies,coruttori,corrotti,mafiosi,disonesti e persone per bene con alti valori: Tu a quale cittadino ti rovolgi? Sai quanti sono i cittadini a priori tuoi avversari e quanti di costoro sono oggi parlamentari nel movimento 5 stelle?Il movimento allo stato attuale assomiglia tanto alla città di Troia con il suo cavallo dentro e ciò vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Per continuare a sperare e' necessario abbattere questo cavallo al piu' presto costi quel che costi in termini elettorali e per maggiore credibilita';vedrai che il movimento sara' meta di tutti quei cittadini onesti che in fin dei conti sono la maggioranza. Se posso darti due consigli: 1-La prossima volta non commettere l'errore di non venire a Roma a sostegno dei tuoi elettori manifestanti innanzi al quirinale. 2-Ricordati degli orazi e i curiazi in quanto i nemici si possono abbattere affrontantoli uno alla volta e credimi ti sei fatta sfuggire questa occasione. Credo che alle prossime elezioni troverai il modo come con fare infiltrare disonesti dentro il movimento perche' la sola rete non e' sufficiente. Moltissimi continueremo a dare il voto al movimento in cui crediamo e sono anche convinto che gli attuali sondaggi non sono ne credili ne onesti ma solo fasulli per "pilotare" le menti delle persone indecise. Non possiamo che ringraziarti per il tuo assiduo impegno ciò che un vero "grillino" dovrebbe fare e non gratuiti e sterili polemiche che danneggiano sia gli autori che il movimento. Vai che sei forte.
  • Alessia Grandi Grandi Utente certificato 4 anni fa
    Intanto, dopo un innumerevole serie di sconfitte, questo inetto che non è altro sta continuando a fare il bello e cattivo tempo. E' scandaloso: ha perso tutto, mandato in vacca il PD, dichiarato di dimettersi, e pur di restare al caldo è salito al Colle per proporre Napolitano. Gente come questa la schiodi solo andandola a prendere fisicamente e buttandola fuori dalle scatole. Dio come vorrei vederlo finire senza pensione e mazzulato di tasse, almeno c'è qualche buona possibilità che si faccia fuori, così come han fatto ormai troppi italiani. QUESTA E' DITTATURA!!!!!! Due perdenti (Bche non tengono conto dell'unica rivelazione di queste elezioni (M5S). Siete dei buffoni e se andate avanti così prima o poi scenderemo in piazza con i forconi e stavolta urleremo tutti, non solo Grillo, l'unico che l'ha fatto e ha avuto ragione. Sono sconvolta nel vedere che uno rifiutato da 3/4 di italiani stia ancora muovendo le pedine principali. Tu non sei Gargamella. Tu sei un'entità da annientare. Da annullare! Da spedire a casa di corsa! Che schifo, che schifo, che schifo!
  • Romano Raparelli 4 anni fa
    Si era detto di mandare tutta la Casta a casa! Romano Prodi, Amato ecc... che cosa sono? Novità? Giovinezza? Le Loro pensioni e i Loro vitalizi infiniti irritano il buon senso. Questi non dobbiamo mandarli a casa ma lasciarli a casa che hanno fatto solo danno. L'IRI non dice nulla? Coloro che conoscono la storia di questi pesonaggi non li accetterebbero come Presidenti della Repubblica di tutto il popolo italiano. Un caro saluto a tutti.
  • salvatore umana 4 anni fa
    non si sputa mai in un piatto pulito prima di mangiarci dentro ecco bersani come si è sempre comportato con 5stelle.la volpe perde il pelo ma il vizio no.sono delle mele marce che tenteranno di far marcire anche le mele buone...
    • Luciano A. Utente certificato 4 anni fa
      Se sono emersi i nomi di Bonino e Prodi nelle Quirinarie ritengo che il blog di Grillo sia in parte contaminato da persone che con il M5S non hanno nulla a che vedere...anzi cercano di creare il caos e/o portare avanti le loro idee politiche (Pdl e pd-L principalmente) sfruttando l Movimento e la sua attuale visibilità! E' inevitabile che questo accada, me ne rendo conto. Comunque, a mio parere,queste votazioni hanno dimostrato l'inaffidabilità di questo sistema...purtroppo! Sarebbe fantastico...ovviamente; ma, ora come ora, del tutto inffidabile!
  • askyna rossi 4 anni fa
    Bersaniiiiiiiiiiii LASCIA IL GOVERNO A GRILLOOOOOOOO
  • filippo leone 4 anni fa
    URLARE PER NON ASCOLTARE. SIETE IL PEGGIO DEL PEGGIO.
    • askyna 4 anni fa
      prima parlavamo ora vogliamo i fatti........... il governo al M5S..... basta con le promese vogliamo i fatti...... BERSANI sei un parassita peggio di berlusca e company............ se ti metti con la lega sono dei ladroni... lascia il governo a grillo....
  • DARIO LADERCHI 4 anni fa
    AVETE AVUTO UN BRILLANTE RISULTATO.ORA L'ITALIA HA BISOGNO DI UN GOVERNO PERCHè NON LO FATE? SIETE NELLA POSIZIONE DI FARE IL BELLO ED IL CATTIVO TEMPO.APPOGGIATE LA REALIZZAZIONE DEI PUNTI IN COMUNE, COME IN SICILIA ,SE NON SI RISPETTANO LE REGOLE POTETE SEMPRE FAR CADERE IL GOVERNO.SONO UN PENSIONATO E LA MIA PREOCCUPAZIONE E'AFFRONTARE PROBLEMI DI OGNI GIORNO E TUTTE LA VS/TATTICHE NON LE CAPISCO. I VOTI CHE AVETE AVUTO LI AVETE AVUTI PER GOVERNARE.SE SI RITORNA ALLE ELEZIONI NON CREDO RIPRENDERETE PIù GLI STESSI VOTI.
  • Antonio Bartolotti Utente certificato 4 anni fa
    Gent.B.Grillo mi rivolgo a Lei per parlare a tutto il Movimento in quanto Lei ne è stato il catalizzatore,avendo avuto il merito di aggregare,rendendolo politicamente efficace,il comune sentire di moltissimi italiani.L'efficacia politica di ciò è sotto agli occhi di tutti nel profondo cambiamento che l'affermarsi del Movimento ha determinato nel panorama politico nazionale,per usare termini a Lei cari,un vero e proprio tsunami con il boom.Ora si rende necessario valutare quale sia la strategia migliore affinchè questa ondata di rinnovamento non si arresti o,peggio,non venga vanificata.Fermiamoci a guardare la situazione attuale,come si dice,lo stato dell'arte.Nello statuto del Movimento è sancita la non alleanza con qualsivoglia forma di partito in quanto i partiti gestiscono un potere senza rappresentare i cittadini e pertanto sono tutti uguali.Ma non è più letteralmente così,è evidente che una parte,per ora prevalente,nella'sinistra'è cambiata e vuole ulteriormente cambiare,altrettanto evidente è che tale cambiamento è stato determinato proprio dalMovimento.PDL e PD-SEL al momento non sono uguali e bisogna saper decidere che non tutti i pericoli sono uguali.Va poi considerato che votare la fiducia non significa affatto alleanza,è piuttosto un atto procedurale che permettendo la formazione di un Esecutivo(che può sempre essere mandato a casa)consente il funzionamento di quel bel rinnovato Parlamento che è uscito dalle urne.Un Parlamento così rinnovato,sia per le persone che lo compongono,sia per la possibilità finalmente di funzionare,dopo tanti anni,lo abbiamo proprio grazie alla spinta del Movimento.Spero sia chiaro a tutti che,in caso di nuove elezioni,una legislatura così non l'avremo più,sarà una occasione tragicamente perduta.I cittadini hanno assoluta urgenza di una legislatura di cambiamento perchè ,tranne pochi,stanno morendo.
    • Antonio Bartolotti Utente certificato 4 anni fa
      continua(A.Bartolotti)Il Movimento deve decidere se vuole essere rivoluzionario mirando al risultato finale,senza tappe intermedie,nonostante la gravissima emergenza che travolge la gente comune,o se invece preferisce essere riformatore utilizzando gli strumenti istituzionali,tenendo in conto la sofferenza diffusa.Per dirla citando a memoria un altro grande uomo appartenente all'arte dello spettacolo.....La rivoluzione è atto che comporta sempre violenza... quelli che la fanno parlano,parlano,mangiano e parlano...a morire è sempre la povera gente.(cit. a senso GIU'LA TESTA S.LEONE).
  • tricarico luciano 4 anni fa
    La libertà Alte voci squarciano il silenzio: “libertà” preghiera delle genti: l’illusione del sacro concetto, utopiche menti corrotte da confuse idee galleggiano inermi nella putrefatta melma . girovagando nel turbinio della vita restano incatenate alle regole imposte dal manipolo di corrotti tiranni, prigioniere di una cella senza sbarre percorrono la via di un destino straniero. plasmandosi alle leggi della società si innestano perfettamente; probi tasselli dell’immenso puzzle ne balbettano idee,opinioni,considerazioni, precipitando nel futile quotidiano per sentirsi accettati dal mondo. Ascolto estraneo a ciò, ed il senso non cambia: l’oggi sarà eguale al domani il contorto pensiero ingabbia gli spiriti profanandone le menti assurgenti una mera verità. Oh assurdo delirio,tutto si concede, può l’essere chiedere di più? No nulla,nulla se non vivere da uomo libero nello spirito,nella mente,nel cuore, esistere con poche regole dettate dall’indipendente coscienza, nell’umiltà della luce divina, nascere con il libro ancora intonso, seguire il proprio cammino,giorno dopo giorno, riempiendo pagine bianche,fintanto che il respiro si placa. Ho scelto chi divenire: “questa è la libertà”. un saluto Tricarico Luciano
  • fiorella 4 anni fa
    vorrei rispondere indirettamente a diversi commenti che trovo assurdi dove si parla di paura per la democrazia .Perchè siamo in un paese democratico?.Se stanotte decidessero di prendere soldi dai conti correnti lo farebbero senza chiedere niente e cosi per tante altre cose .Ma loro si sono diminuiti lo stipendio chissà quanto prendono di rinborsi!.Comunque bene m5s in tanti purtroppo non hanno capito che finchè ci sarà quella gente e parlo di tutti non sarà possibile nessun cambiamento faranno quache piccola cosa per tirare cenere negli occhi e cosi andranno avanti i vecchi sistemi. Io penso,che purtroppo non ci potra essere cambiamento senza prima toccare il fondo,ma credo che molta gente si stia rendendo conto di quanto attraverso tv e giornali cercano (i nostri cari politici)di salvare il salvabile (cioè i loro interessi non quelli del paese)
  • Silvio Atzori 4 anni fa
    Ciao a tutti, visto la votazione al presidente del senato non mi pare che i senatori del 5 stelle siano diversi dagli altri. Per votare Grasso occorre una buona porzione di menefreghismo, basta notare che in Italia da quando c´é Grasso le societá maffiose sono aumentate e non diminuite. Grasso ha fatto ció che altri prima di lui hanno giá fatto, perció non capisco perché i nuovi del M5Stelle hanno votato un buono a nulla.
    • Antonio Bartolotti Utente certificato 4 anni fa
      Per favore non dare giudizi senza entrare nel merito questo è un modo espressivo da Bar Sport.Prima di Grasso alla P.A.M.c'era Vigna.Guardane l'operato.
    • roberto marfoli 4 anni fa
      L'INCARICO DI FORMARE IL GOVERNO E DATO. GRILLINI E TU BEPPE TI ESORTO DI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE L'APERTURE DI CAMBIAMENTO DI BERSANI ,LASCIA STARE IL PASSATO, HAI IL COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO, IMPONI, CONFRONTA I PUNTI PROGRAMMATICI DI BERSANI CHE FANNO PARTE ANCHE DEL PROGRAMMA CINQUE STELLE,HAI LA POSSIBILITA D'ESSERE L'ARTEFICE DI UN CAMBIAMENTO, CONFLITTO INTERESSE, TAGLIO STIPENDI, TAGLIO, PROVINCIE, PARLAMENTARI, NUOVA LEGGERE ELETTORALE,STOP FINANZIAMENTO DEI PARTITI,STOP FINANZIAMENTO GIORNALI EECC, SARA LA PRIMA PIETRA SULLA QUALE AUMENTERAI IL CONSENSO ALLE PROSSIME ELEZIONI,NON VEDI CHE IL PDL HA UNA PAURA DA MORIRE, TRA IL MOVIMENTO E PD FATE FUORI, BERLUSCA TUTTI I SUOI LECCAPIEDI, INQUISITI, CHE CI HANNO PORTATO A QUESTO DISASTRO. GRILLO NON PUOI FARE TUTTO E SUBITO. SE VOI GRILLINI VI ISOLATE PERDERETE OLTRE CHE IL MIO VOTO UNA MAREA DI CONSENSI, NON PRENDETE IN CONSIDERAZIONE CHE LA MAGGIOR PARTE DEI VS ELETTORI SONO VOTI DI PROTESTA E RICERCA DI CAMBIAMENTO CON BERSANI POTETE COMINCIARE, PER FARE IN FUTURO IL SALTO DI QUALITA ---- ATTENTI IL MOMENTO E ORA ---
    • ALDO FABRIZI 4 anni fa
      Silvio Atzori secondo te il Movimento 5 Stelle e il leader Beppe Grillo fino a oggi 19/3/2013 sta rispettando quello che in campagna elettorale professava come obiettivo principale con il quale ha conquistato la fiducia di otto milioni di elettori? Queste le parole di Beppe Grillo: I partiti sono i primi responsabili di questa situazione, hanno occupato lo Stato, lo hanno svenduto, spolpato da dentro. Ora, queste persone si presentano, grazie ai giornali e alle televisioni che controllano, come i salvatori della patria, proprio loro che l’hanno affossata, usata per i loro interessi. L’Italia ha le tasse tra le più alte del mondo, uno dei maggiori debiti pubblici, un tasso di disoccupazione, soprattutto giovanile, che ha fatto emigrare in pochi anni un milione e mezzo di ragazzi italiani, diplomati, laureati con il sacrificio dei loro genitori. E’ ora di dire basta, questa commedia deve finire o finirà il Paese. Non abbiamo più tempo, dobbiamo mandarli tutti a casa. Tutti coloro che fanno parte di questo marcio sistema, devono andarsene, sparire, ma prima devono giustificare il loro eventuale arricchimento. Io non chiedo il tuo voto, non mi interessa il tuo voto senza la tua partecipazione alla cosa pubblica, il tuo coinvolgimento diretto, se il tuo voto per il M5S è una semplice delega a qualcuno che decida al tuo posto, non votarci. Questo Paese lo possiamo cambiare solo insieme, non c’è alternativa. Usciamo dal buio e torniamo a rivedere le stelle.Per questo trovi la risposta al tuo quesito: visto la votazione al presidente del senato non mi pare che i senatori del 5 stelle siano diversi dagli altri. Per votare Grasso occorre una buona porzione di menefreghismo, basta notare che in Italia da quando c´é Grasso le societá maffiose sono aumentate e non diminuite. Grasso ha fatto ció che altri prima di lui hanno giá fatto, perció non capisco perché i nuovi del M5Stelle hanno votato un buono a nulla.Tu una risposta non te la dai? Scusa ma da chi la attendi?
  • antonio fidone 4 anni fa
    appena schettino e andato in cuccetta per riposarsi gli ufficiali hanno preso gli scogli. beppe in questo momento dove e pieno di scogli in plancia ci devi essere TU si anche tu devi andare in parlamento e no con un piccolo apriscatola ti devi portare la moto sega.qui in germania tanti di noi abbiamo votato il 5 STELLE,nella televisione tedesca fanno sempre vedere lo schifo italia,ma e vero che c'e´gente che prima poteva fare la spesa per mangiare e adesso va a raccogliere lo scarto che rimane nei mercati? se ci fai caso tutti i politici,avvocati,etc etc hanno denti bellisimi e tutti curati e la gente normale sono tutti senza denti o quasi ma se la gente in italia paga la cassa malattia perche deve pagare anche i dottori? qui in germania non paghiamo i dottori posso andare tutti i giorni dal dentista a curarmi i denti e se vuoi nuovi denti si paga una piccola percentuale se invece ti vuoi sbiancare i denti ,se devi tirarti qualche dente non si paga neanche un centesimo,e cosi anche per i dottori possiamo andare da qualsiesi specialista e non paghiamo niete,poi i disoccupati hanno ancora piu diritto di quelli che lavorano.per fare un passaggio di propieta´dell'auto mi sebra che in italia costa sui 400€ qui in germania costa neanche 30€ senza bisogno di notaio,agenzia etc etc e in dieci minuti faccio tutto si in dieci minuti, poi le assicurazzioni ma lo sapete cosa paga un motorino 50 di cilindrata? neanche 60€ invece in italia ci vogliono dai 5 ai 600€.eravamo i migliori al mondo,dio ci ha disegnato l'isola piu´bella del pianeta terra la sicilia che per colpa dei politici beduini che abbiamo e diventata il magazzino africano. adesso che grillo vorrebbe fare qualcosa per i moderni schiavi viene criticato da questa gentaglia beduina
  • lucio filippucci 4 anni fa
    forse Bersani è un morto che parla ma ha dietro di sè un terzo del paese che vuole il cambiamento e che accetta di essere "seminato" dalle idee dl M5S. una piccola pianta sta nascendo. non permettiamo che muoia. M5S e Pd hanno l'occasione storica, forse irripetibile di cambiare l'Italia.
    • Renato Voltolin 4 anni fa
      Ho già espresso il mio parere da sociologo e psicologo in un articolo pubblicato in neteditor intitolato "Movimento a 5 stelle e rivoluzione permanente". Sono convinto che qualora il comportamento del movimento a 5 stelle non tenesse conto delle dinamiche di cui tratto nell'articolo, si andrebbe verso il suicidio politico. Come simpatizzante del Movimento ne sarei dispiaciuto in quanto si tratta di una occasione irrepetibile
  • Mario De Paz 4 anni fa
    Io concordo con la necessità di rinnovare i volti dei politici che governano, ma ci andrei piano con il disprezzo per tutti senza esclusioni. Non tutti i politici vecchio stile sono corrotti e forse abbiamo ancora qualcosa da imparare da loro, specie ora che i problemi sono ardui da affrontare. Quindi, forza e avanti con le riforme e la pulizia, ma con giudizio.
    • ALDO FABRIZI 4 anni fa
      Ti ricordo che Beppe e il Movimento 5 Stelle fondano ogni loro battaglia sulla COERENZA.UNO dei pricipi fondamentali e' nessuna Riforma i partiti votino punto per punto i 20 punti del Programma del M5S -----Questa e' la coerenza nesuna Riforma----- Secondo te il Movimento 5 Stelle e il leader Beppe Grillo fino a oggi 19/3/2013 sta rispettando quello che in campagna elettorale professava come obiettivo principale con il quale ha conquistato la fiducia di otto milioni di elettori? Queste le parole di Beppe Grillo: I partiti sono i primi responsabili di questa situazione, hanno occupato lo Stato, lo hanno svenduto, spolpato da dentro. Ora, queste persone si presentano, grazie ai giornali e alle televisioni che controllano, come i salvatori della patria, proprio loro che l’hanno affossata, usata per i loro interessi. L’Italia ha le tasse tra le più alte del mondo, uno dei maggiori debiti pubblici, un tasso di disoccupazione, soprattutto giovanile, che ha fatto emigrare in pochi anni un milione e mezzo di ragazzi italiani, diplomati, laureati con il sacrificio dei loro genitori. E’ ora di dire basta, questa commedia deve finire o finirà il Paese. Non abbiamo più tempo, dobbiamo mandarli tutti a casa. Tutti coloro che fanno parte di questo marcio sistema, devono andarsene, sparire, ma prima devono giustificare il loro eventuale arricchimento. Io non chiedo il tuo voto, non mi interessa il tuo voto senza la tua partecipazione alla cosa pubblica, il tuo coinvolgimento diretto, se il tuo voto per il M5S è una semplice delega a qualcuno che decida al tuo posto, non votarci. Questo Paese lo possiamo cambiare solo insieme, non c’è alternativa. Usciamo dal buio e torniamo a rivedere le stelle
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    Berlusconi a Panorama: «Con me i pm vogliono "operazione Craxi 2"» CERTO BASTARDO PEDOFILO DI MERDA!!! DIMMI SILVIO: SE UN 80NNI SCOPAVA LE TUE FIGLIE QUANDO ESSE ERANO MINORENNE SARESTI STATO FILICE TU E QUELLA FACCIA DA CERA DI TUA EXMOGLIE!! VAFFANCULOOOOOOO TU E TUTTA LA TUA RICCHEZA! ANIMALE DI MERDAAAAAAAAAAAAAAAA!!!
  • stefano tes Utente certificato 4 anni fa
    Propongo( ove possibile naturalmente) un piccolo appezzamento di terra a tutti perche la terra avvicina l uomo al suo ritmo naturale di vita. le tempistiche delle stagionalita sono in accordo con il naturele ritmo di vita e di conseguenza avvicina l essere umano a quella che e la sua naturale elevazione spirituale. consapovelezza e ripetto per la madre terra. sempre
  • Salvatore Galiano Utente certificato 4 anni fa
    B.Giorno a tutti !! Vorrei esprimere un mio modesto parere in merito a quanto sento di alleanze si o no Capisco le paure incertezze per inesperienza di governo , ma se non ci si puo alleare con chi abbiamo combattuto x 30 anni e parlo di tutti quei parlamentari banchieri ecc, che hanno distrutto la nostra ITALIA!! questi non capiscono piu nulla ancora agiscono come ieri ( regalano poltrone e incarichi per alleanze !!!!) hanno PAURAAAAAAA!!!! dovete capire questo lasciamo lavorare chi davvero per la prima volta una volta rappresentera i volere del popolo Italiano.. Io sono di Palermo e lavoro a Mosca in Russia ma seguo giornalmente quello che sta succedendo in sicilia da quando sono arrivati i deputati Grillini ,, RICOMINCIO a nutrire quella speranza che avevo perso da molti anni e mi RISENTO orgoglioso di Essere Siciliano !!! Grazie a Beppe Grillo a Casaleggio e a tutto il movimento TENETE DURO !!!!! non si fanno alleanze con chi e indagato ha rubato e con chi ha affamato un popolo Vergogna solo a pensare di essere come questa gente e le loro famiglie ,,, I ragazzi hanno un programma e loro al parlamento faranno il loro dovere di Onorevoli che rappresentano i CITTADINI ITALIANI !!!!!!! GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE Da Salvatore Galiano
  • Simone B. Utente certificato 4 anni fa
    COSA DAVVERO VOGLIAMO? (1a Parte) In questi giorni vedo molti insulti e molto odio che si muove in questo BLOG, cosi mi sto ponendo proprio questa domanda. Ma mi riesce difficile esprimere bene quello che intendo, lascatemi allora che ve la racconto cosi. Nella storia sono passati tanti CONDOTTIERI che hanno portato il proprio popolo ad importanti vittorie, i CONDOTTIERI guidano i propri capitani e motivando al meglio il proprio esercito in battaglia. Quando i CONDOTTIERI conquistano nuovi spazi e nuovi territori di solito lo fanno a spese di altri popoli ma hanno il tributo e la gloria del proprio. A questo punto dopo un grande trionfo è difficile fermare la spada, tanto sangue e tanto odio è stato sparso in battaglia. Ma UN GRANDE CONDOTTIERO non si ferma, spinto dalla voglia di conquista dei propri capitani e la ferocia del proprio esercito continua a “distruggere” e conquistare, ci sono ancora altri spazi, altri territori e poco importa se si faranno ancora macerie o se farà il bene del proprio popolo. La storia li ricorderà come GRANDI CONDOTTIERI. Tuttavia, un LEADER capisce per il bene del proprio popolo, che è meglio fermarsi che dopo il tempo del “distruggere”, arriva quello del “costruire” un futuro prospero per il proprio popolo. Ma un LEADER sa bene che è più difficile “costruire” che “distruggere” e la cosa più difficile è proprio convincere i propri capitani sempre pronti alla battaglia e togliere la spada al proprio esercito. Molti potrebbero sentirsi delusi o traditi dal CONDOTTIERO, ma un LEADER va avanti lo stesso perché sa cosa è il bene del proprio popolo. Inoltre un LEADER sa bene che in quelle terre, in quegli spazi vivono anche gli altri popoli vinti con i loro leader. Sa bene che per la sicurezza e prosperità del suo popolo è bene accogliere anche quei popoli.
  • Simone B. Utente certificato 4 anni fa
    COSA DAVVERO VOGLIAMO? (2a Parte) Cosi UN GRANDE LEADER comincia a “costruire” la casa dove mettere il proprio popolo e la costruisce un po’ più grande per accogliere anche gli altri popoli, lasciando chiaramente fuori i loro leader. Sa che lo attenderà un grande lavoro sopra tutte quelle macerie. Ma lo STATISTA sa bene che gli altri popoli si riconoscono nei loro leader, ne rappresentano la storia, sono la loro identità e così se si vuole conquistare quei popoli occorre trattare proprio con i loro leader. Un GRANDE STATISTA, per di più, sa riconoscere le virtù di quei popoli e sa sfruttarle al meglio, sa bene che a costruire insieme si riesce a fare le cose meglio e più velocemente per il proprio popolo. Ovviamente quei leader hanno le loro idee il loro modo di costruire, ci sarà da trattare, discutere scendere a compromessi. Però UN GRANDE STATISTA si preoccuperà soprattutto di decidere come devono essere “costruite” le fondamenta della casa perché dovrà essere solida e non dovrà cadere sopra il suo popolo. Si assicurerà poi di porre un solido tetto per proteggere al meglio e mettere al sicuro il suo popolo. Poco importa se gli altri leader decideranno come mettere le pareti o dove collocare qualche porta, perché UN GRANDE STATISTA pensa soprattutto al bene del suo popolo. Adesso non so proprio dirvi se, per il bene di questo MOVIMENTO, voglio alla guida UN GRANDE CONDOTTIERO o meno, però per il futuro di mia FIGLIA desidererei davvero che prima o poi arrivi UN GRANDE STATISTA, perché vedo tante MACERIE intorno a me.
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=W1iLnIiOM2Q
  • Fazio Caroti 4 anni fa
    Non dimentichiamo un aspetto fondamentale: dobbiamo dare evidenza di due cose. 1- abbiamo le potanzialità (DNA) per essere un partito di governo 2- dobbiamo anche risolvere, e darne evidenza, i problemi degli italiani anche sul breve pariodo.
  • giorgio genzo 4 anni fa
    "Caro Beppe,ti informo che ho diffuso gratuitamente in internet il libro di cui sai e nel quale sei entrato a pieni meriti nella parte di un personaggio insostituibile a motivo della tua Opera. Credo apprezzerai l'episodio di cui sei protagonista e dal quale si evince la tua volontà di realizzare un mondo diverso e migliore per gli altri. Steiner disse che la scrittura è una delle più alte forme di magia, forse questo spiega in parte perché il -Terzo Testamento- sia da sempre più persone ritenuto capace di modificare le stesse. Chiudo la mia con un commento che sono certo apprezzerai: -Nel 1482 San Francesco di Paola scrive: in Italia verrà fondato un grande movimento che sul principio sarà deriso dagli increduli ma dopo la vittoria il loro riso si trasformerà in pianto. Altri, riportando le sue parole hanno dato una descrizione più accurata:... di filosofi setta nuova, morte disprezzanti, oro onori e ricchezze. Appoggio dai simpatizzanti avranno. Fino ad oggi mai si è visto gli onorevoli rinunciare spontaneamente al loro titolo, meno ancora li si è visti rinunciare alle loro laute remunerazioni. Come profetizzato, invece, il nuovo movimento sarebbe stato deriso... Le cronache dei giornali lo confermano. Le analogie comunque sono molte altre, ma non voglio tediarti, sai che puoi trovarne altre ancora più calzanti agli eventi odierni nelle versioni che ti ho consegnato quando giungevi a Trieste per i tuoi bellissimi spettacoli. Ti invio un saluto fraterno 666
  • Marco Gallucci 4 anni fa
    E' di questa mattina la notizia che ancora una volta, nonostante elezioni chiare, si vorrebbe fare il governo dei non eletti per impedire che vengano aperti quei cassetti delle scrivanie in tempo per vedere le carte su quello che non si deve sapere ovvero dove vanno a finire tutti i soldi versati dai contribuenti vessati in nome di mantenere lo status quo...basta! Il PD vuole stringere alleanze con tutti, fingendosi amicone ma sistemando però prima tutti i suoi fedelissimi e con un programma di facciata in 8 punti copiato al bar dal suo leader che esclamando "ragazzi ho in testa un'idea meravigliosa" non si è accorto che era sul sito del Cesare...ma che comunque non credo intenda realizzare...ma...forse il trapianto...il prezzo era buono. Lo preferivo quando era ministro. Renzi che non si riesce a capire se è del PD vuole fare elezioni e primarie come fossero il solitario che non esce e che si propone come una guida quasi spirituale, ma vuota, priva di contenuti chiari più come un dogma che per vera vocazione mi ricorda una persona molto famosa che disse "prima che il gallo canti mi tradirai tre volte". Lo preferivo Sindaco. Il PDL ha problemi di salute, non si scherza con la congiuntivite. Ma per economia, tratto da Wikipedia, dal greco (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e (nomos), "norma" o "legge" - si intende sia l'utilizzo di risorse scarse per soddisfare al meglio bisogni individuali e collettivi contenendo la spesa, sia un sistema di organizzazione delle attività di tale natura poste in essere da un insieme di persone, organizzazioni e istituzioni (sistema economico). Bene! mi piacerebbe che al di la' di tante lauree il nuovo ministro dell'economia sapesse dire quanto entra per capitoli, quanto esce per spesa ordinaria, investimenti, sociale, previdenza, etc... infine quanto per pagare debiti. Dai Grillo quella o quelle persone chiave le devi mettere tu cercando di normalizzare
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    REPUBLICA: Appello a Beppe Grillo e al Movimento 5 Stelle: se non ora, quando? Caro Beppe Grillo, cari amici del Movimento 5 Stelle, Remo Bodei Roberta De Monticelli Tomaso Montanari Antonio Padoa-Schioppa Salvatore Settis Barbara Spinelli MIA OPINONE: HO LETTO LA LETTERA IN REPUBLICA. CERCANO DI CONVINCERE I CITTADINI ATTRAVERSO UNA LETTERA CHE FA PENA!!! ATTENTO BEPPE! ATTENTI COPAGNI DEL M5S!!! SÉ APPROVATE LE LORO RICHIESTE SIETE/SIAMO FOTTUTI!!! MA A UNA TREGUAAAAA! CHE VADA TUTTO A MACERIE COSI SI ASSUMERANNO LORO LE RESPONSABILITÀ CHE HANNO PRODOTTO IN 60 ANNI!!! PARASSITIIIIIII CHE SI SONO NUTRITI SUL POPOLO ITALIANO! DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A VOI DEL M5S!!!
  • rosario candela 4 anni fa
    Cesare vide i pugnali avvicinarsi da ogni parte. Allora si coprì la testa con la toga e con la mano sinistra la distese fino ai piedi. Voleva che la morte lo cogliesse dignitosamente coperto. Ricevette 23 ferite. Solo al primo colpo si era lamentato. Poi solo silenzio. Cadde a terra esanime. I senatori fuggirono in preda al panico. Rimasero solo i congiurati. I senatori nella storia hanno pugnalato, speriamo che i nostri rimangono fermi.
  • pasquale d. Utente certificato 4 anni fa
    Ecco una altra cosa da fare subito:si devono eleggere il presidente della camera e del senato,successivamente il presidente della repubblica,allora siano i cittadini a pronunciarsi in merito e non alcuni segretari di partito(qualcuno a caso PD e PDL)che in nome della pura e sfacciata spartizione obbligano invece i loro deputati e senatori (anche loro decisi a tavolino) a decidere su nomi che non hanno nulla a che fare con le istanze dei cittadini. Il M5S non deve fare alleanze con nessuno!!!!! il nostro prpogramma è semplice,perchè è dalla parte dei cittadini onesti,attuabile in tutto il paese e da subito. forza che li mandiamo tutti a casa!!!!
    • maria lumia 4 anni fa
      Che si devono mandare a casa la maggior parte dei parlamentari sono daccordo,ma che solamente voi del movimento siate al Governo quasta è una cosa intollerabile,state delirando?
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    Ruby, i pm: "Malattia non è impedimento" Ma Berlusconi è ricoverato in ospedale BERLUSCA SI FA RICOVERARE IN OSPEDALE PER SOTTRARSI ALLA GIUSTIZIAAAAAA!!! MAGARI GLI ARRIVASSE UN INFARTOOOOO!!! SPERIAMOOOOOOOOO
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    Bersani replica a Grillo: "Non voglio sedie ma risposte serie" MIA REPLICA A BEPPE GRILLO TUTTO IL M5S: IL POPOLO ITALIANO VUOLE CHE TUTTI I POLITICI CHE SIEDONO GIÀ DA 20 ANNI NEL PARLAMENTO VADANO A CASA!!! BERLUSCONI, BERSANI, BINDI, DALEMA, CASINI, FINI, FASSINO, ALFANO CO NON HANNO COMPETENZA DI COMUNICAZIONE VERSO L'ESTERNO. COME ESTERNO VOGLIO DIRE NAZIONALE INTERNAZIONALE. NON POSSEGGONO LA CAPACITÀ DI PARLARE UNA SECONDA LINGUA EUROPEA E NON...!!! ESSI SONO UNA MASSA DI IGNORANTI VANITOSI!!! FUORI DA COG...I QUESTI PARASSITIIIIIIII!!! DA ZURIGO TANTI SALUTI A TUTTO IL M5S P.S.: É VERO, I GIORNALI CERCANO DI SPUTTANARE IL M5S! BASTARDIIIIIIII!!!
  • eugenia m. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe,continua così, siamo tutti con te. Ormai ci è tutto chiaro,anche Bersaniusano gli stessi sistemi del berlusca: infangare, infangare e ancora infangare.Sono senza vergogna, noi ci siamo riappropriati di un sogno e non ci rinunciamo per nulla al mondo! E' inaudito: cose che dovevano essere scontate, questa gente le ha fatte diventare un sogno da realizzare: l'onesta',la giustizia sociale,l'equita'.Seguiamo l'informazione corretta e non facciamoci manipolare!Ragioniamo con la nostra testa e non con la loro! Mandiamoli a casa(per rimanerci per sempre)!
  • Massimilano L. Utente certificato 4 anni fa
    Cos'è finito il repertorio? Questo post è vecchio di una settimana! Non ci sono altri argomenti da commentare? E dire che in Italia,in questo momento, tutti sentiamo un frenetico bisogno di confronto. Grillo ci sei? O ci fai?
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    BERSANI APRE SOLO A GRILLO! > ATTENTO BEPPE TI VOGLIONO IMBAVAGLIAREEEEEEEEEE! ATTENTI!!! IL PD É LA P3 CO...! CIAO DA ZURIGO
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    "Ho fatto una cavolata": suicida manager Mps. La Banca: terribile tragedia ma dobbiamo andare avanti. E SE LO HA FATTO FUORI LA P3? TUTTO É POSSIBILE! STERMINARE POSSIBILMENTE IL PD!!! SRADICARE POSSIBILMENTE LA P3!!! R.I.P. DAVID ROSSI DA ZURIGO TANTI SALUTI
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    PD NEWS: 1-Bersani ha commentato anche l'esito elettorale 2-"Il recupero della destra è frutto del mancato risultato nostro" 3-"Noi non sfuggiamo le responsabilità" 4-"Disponibili a cercare corresponsabilità sulle presidenze delle Camere" 5-La risposta sul blog di Beppe Grillo MA VA AFFANCULO BERSANI CO...!!! IL MIGLIORE GESTO CHE VOI TUTTI POTETE FARE (COMPRESO QUEL RATTO DI PRODI) É IL SUICIDIO!!! PD FATE COME HA FATTO DAVID ROSSI DEL MPS!!! VIGLIACCHI PARASSITIIIIIIIII!!! DA ZURIGO FORZA M5S...!!! ASTA LA VISTA COMANDANTE! SIEMPREEEEEE!!! CIAO A TUTTI
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    REPUBLICA NEWS: Monte Paschi, si uccide David Rossi Era il capo della comunicazione Era stato perquisito dieci giorni fa nell'ambito dell'inchiesta sul Monte ma non era indagato. Aveva 51 anni. Nel cestino dell'ufficio un biglietto: ho fatto una cavolata QUANDO SI SUICIDERANNO TUTTI I MEMBRI DELLA DC? SPERIAMO AL PIÚ PRESTO!!! DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A TUTTI
  • Umberto Cungi 4 anni fa
    dopo tutto quello che ha detto bersani e che tu hai scritto come facciamo a votare con lui? votare il singolo provvedimento vuol dire dare la possibilità di fregarci ancora, perche' ci daranno la possibilita' di votare (dietro loro) solo le piccole cose e loro intanto con il pdl si metteranno sottobanco in accordo per fregarci... bisogna portare noi i problemi e non aspettare e vediamo se li votano!!!! io dico di no!!! iniziamo a dirgli di ridurre il numero dei parlamentari, togliere IRAP, il tetto alle pensioni d'oro, allo stipendio dei politici e dei menager, ecc... diranno che servono a poco? sono piccole cose? ma facciamole o siamo gia' diventati come loro dopo aver visto la poltrona...? aspettare i loro provvedimenti "giusti" da votare mi pare molto.... androettiano... e intanto...
  • Gianni Valenza 4 anni fa
    Trasparenza un cazzo. Non ho votato M5 semplicemente perché NON MI FIDO di Grillo e company. In 30 anni di lavoro come informatico non ho mai visto un sito al quale non è possibile iscriversi: avevo fatto un tentativo, ma evidentemente non ero adatto a voialtri. Prova ne sia che questo commento che sto scrivendo, se per ventura dovesse comparire, verrà poi immediatamente rimosso. Gli italiani evidentemente hanno un basso QI: essendo Berlusconi invotabile qualcun'altro di simile dovevano pur trovarlo!
  • claudio cardinale 4 anni fa
    Ma quando arriva il momento che anche i ricchi paghino in proporzione a quanto paga un povero? quando si farà una legge che chi lavora sul territorio italiano non possa avere la residenza all'estero e di conseguenza pagare tutte le tasse anche maggiorate non condonate come negli anni scorsi. URGENTISSIMO IL TETTO DELLO STIPENDIO AI POLITICI MA ANCHE A TUTTI COLORO CHE LAVORANO NEI PALAZZI ROMANI(USCERI-PORTABORSE-INSERVIENTI ECC.ECC.) ABOLIZIONE BENEFIT(TEATRO-CINEMA-STADIO ECC.ECC.) DEVONO PAGARE COME PAGHIAMO NOI!!!!!! DEVE FINIRE QUESTO SCHIFO DI GENTE CHE DAVANTI TI SORRIDE E PROMETTE E DIETRO TE LO METTE NEL C..!SIAMO VERAMENTE STUFI. FORZA AVANTI.
    • sergiofenici 4 anni fa
      ti sei dimenticato di dire che: tutto quello che anno fatto ,negano l'Evidenza devono lasciare gli euro che anno rubato prima che vanno via ,poi anziché di venire al senato o alla camera con le auto blu ,devono prendere l'autobus e si devono pagare il biglietto senza si e senza ma .
  • Nereo Villa 4 anni fa
    Signor Bersani e signor Grillo, l’esigenza imprescindibile per l’autogovernabilità dell’Italia oggi consiste nelle auspicabili misure anticorruzione. Le cosiddette “mazzette” sono gli effetti della secolare incomprensione della questione sociale. La scuola, da sempre pensata come scuola dell’obbligo, cioè giuridicamente o economicamente, oggi è usata per creare “posti di lavoro”. Lo Stato da sempre pretende, ad es., di correggere l’economia attraverso la distruzione legale degli agrumi (1), ed è oramai diventata normalità la “produzione” del diritto come se il diritto fosse una merce. A suo tempo Rudolf Steiner nel suo scritto “I punti essenziali della questione sociale” indicò che è sbagliato usare la logica economica come se fosse giuridica, così come è sbagliato usare la logica del diritto e/o della cultura come se fossero logiche economiche (2), e così via, nel miscuglio quasi magico di un calderone chiamato Stato, a cui invece dovrebbe competere non tutte e tre (diritto, economia, cultura) ma una sola di queste logiche: la logica del diritto, da cui il nome appunto di Stato di diritto. L’organismo sociale dovrebbe comprendere, accanto allo “stato” (condizione) del diritto, un secondo “stato” dell’economia, ed un terzo “stato” della cultura, tutti e tre pensati come sistemi relativamente autonomi ed indipendenti dell’organismo sociale così come sono disposti, entro la fisiologia umana, rispettivamente al sistema cardio-circolatorio, a quello nervoso, ed a quello metabolico. Rispettando questa analogia di composizione delle sue tre parti essenziali, l’organismo sociale e quello umano, non possono che convivere in armonia, autogovernandosi da sé in modo ottimale. Per questo autogoverno ottimale della società, occorre (continua: http://digilander.libero.it/VNereo/lettera-aperta-a-bersani-e-grillo-sul-futuro-di-tutti.htm )
  • Libera 5stelle Utente certificato 4 anni fa
    Nasce “#liberi5stelle - libera con noi il MoVimento!” Per liberare il MoVimento 5 Stelle! – e difendere la democrazia dal basso * Chiediamo i sistemi informatici, il software, i soldi della pubblicità, la base dati degli iscritti sia gestita dal Movimento 5 Stelle e NON da una SRL di privati * Chiediamo a gran voce la creazione di un partito, tramite una associazione con uno statuto democratico, non una SRL di privati Riprendiamoci il movimento 5 stelle! Perchè liberare il movimento da Casaleggio? http://www.deputati5stelle.it/scopri.html Come convincere deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/convinci.html Cosa devono fare i deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/eletti.html LIBERIAMO IL MOVIMENTO 5 STELLE DEMOCRAZIA INTERNA SUBITO
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    COSA DISSE A SUO TEMPO PRIMA DI SUICIDARSI MONICELLI? SI VORREBBE UNA RIVOLUZIONE!!! É PRONTO IL POPOLO ITALIANO A DIMOSTRARE CHE É MATURATO PER UNA RIVOLUZIONE? DIMOSTRA ADESSO POPOLO ITALIANO CHE HAI IMPARATO LA LEZIONE! FACCIAMO VEDERE ADESSO CHE NON SIAMO PECORE DESTINATE AL MACELLO!!! NON HO MAI VOTATO IN VITA MIA PER NESSUN PARTITO MA QUESTA VOLTA L'HO FATTOOOOOOOOO!!! HO VOTATO MOVIMENTO CINQUE STELLEEEEEEEEE!!! VI PREGO NON MOLLATE LA PRESAAAAAAAA!!! Che Guevara - Discorso sull'imperialismo : http://www.youtube.com/watch?v=sGKfjQd-jwQ
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    Marchionne: "Se l'Italia esce da euro Fiat fermerà tutti gli investimenti" VAFFANCULO FIAT VAFFANCULO AGNELLI VAFFACULO HELKAN VAFFANCULO MARCHIONNE FACCIA DA CULOOOOO!!! VAFFANCULO L'AUTOMOBILE! VAFFANCULO MADAME CARACCIOLO FIGLI CHE SE NE STANNO IN SVIZZERA PER EVADERE AL FISCO! AUTOMOBILE IO NON NE HO! VIAGGIO CON MEZZI PUBLICI E NON HO IL PROBLEMA DI ASSICUAZIONI ALTRO...!!! RITORNIAMO ALLA MADRE TERRA E MANDIAMO TUTTI QUESTI PARASSITI AFFANCULOOOOOOO! LA FIAT CO HANNO DISINTEGRATO IL POPOLO ITALIANO ABBUSANDO SU DI ESSO! MARCHIONNE PRIMA DELLA FIAT SEDEVA ALL'APICE DI AZIENDE BANCHE HELVETICHE E COME PARASSITA HA COLTO IL MANDATO DELLA FIAT PERCHÉ SAPEVA CHE C'ERA UNA BELLA FETTA ANCHE PER LUI DA DIVIDERE. DA ZURIGO TANTI SALUTI AL M5S
  • rosolino agricola 4 anni fa
    POPOLO DEL M5S, BISOGNA FARE LA LEGGE ELETTORALE E NEL CONTESTO ANCHE IL MANDATO MASSIMO 2 LEGISLATURE CON EFFETTO RETROATTIVO E NATURALMENTE TASSARE LE LIQUIDAZIONI DI QUESTI LADRONI E SOLO COSI' LI MANDIAMO TUTTI A CASA DEMOCRATICAMENTE. CARO BEPPE ASCOLTA IL POPOLO CHE TI SOSTIENE E' DEVI ESSERE IRREMOVIBILE SU QUESTI PUNTI COSI' ALLE PROSSIME VOTAZIONI CHE VINCEREMO POTREMO FARE DELLE LEGGI A FAVORE DEL POPOLO SOVRANO. VIVA M5S
  • giuseppe.agnellini 4 anni fa
    caro grillo per risanare il debito publico,bisogna fare solo una cosa.levavargli a tutti i politici ladroni della 1 e seconda replublica di banane tutti i soldi rubati ai cittadini,e anche tutti i beni che si sono fatti rubando tutti noi.chi non restituisce il mal tolto metterli in galera è buttare la chiave per sempre.riquardo alle pensioni visto che si sono fatte le pensioni abusive tutti i politici rubando alla gente onesta be se vogliono la pensione gli diamo 1000 euro al mese come tutti cosi se levano tutti gli sbrechi,chi non li vuole che vadano a lavorare cosi capiscono cosa sono i sacrifici.
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    CIAO A TUTTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DICEVA BERSANI: DOPO DI ME C'É IL PARTITO DEMOCRATICO. DOPO DEL M5V CHI CI SARÀ? DEAR PIER LUGI, DOPO IL MOVIMENTO 5 STELLE C'É IL POPOLO!!! IL POPOLO CHE SOSTIENE IL M5S! UN POPOLO PRONTO A FARE RIVOLUZIONE! QUELLA PERCENTUALE DI POPOLO CHE HA VOTATO DC PDL ECC... NON É ALTRO CHE UN POPOLO CONDIZIONATO! PROVA A CONDIZIONARE ME BERSANI CO...! SOLAMENTE NEL VEDERE LE VOSTRE SAGOME MI VIENE DA RIMETTEREEEEEE! VAFFANCULO DC VAFFANCULO PDL VAFFANCULO SEL VAFFANCULO L'ITALIA GIUSTA VANCULO TUTTI GLI ALTRI SUBPARTITI CONDIZIONATI DAL POTERE...!!! DA ZURIGO TANTI SALUTI AL M5S P.S. NON MOLLATEEEEEEEE!!!
  • Gianfranco Accio 4 anni fa
    Vi ho dato il voto. Adesso è il momento della verità. Non siete più alla finestra a vedere il "morto" che passa. Con questo immobilismo saremo tutti "morti" non solo Bersani. Fate solo sorridere. Almeno quando faceva il comico Grillo faceva veramente ridere. Ora solo sorridere. Sprecare un'occasione epocale non vuol dire avere idee confuse ma NON AVERE PROPRIO IDEE. Continuate cosi' e vedrete quanti voti prenderete se si va subito a rivotare. Neppure la metà. Non ho la sfera di cristallo ma la previsione è troppo facile. Meditate gente, meditate. Gianfranco Accio direttore del GIORNALE DI PAVIA
  • paola e. 4 anni fa
    ma perchè non trasmettiamo in internet le discussioni sui parlamentari del movimento? non volevamo la trasparenza? o vale solo per gli altri
  • fabio rizzo 4 anni fa
    Anche io come molti penso sia necesario dare la fiducia a Bersani per creare un nuovo governo. Solo così si può cercare di fare gli interessi dei cittadini facendo una nuova politica.
  • Oscar Grazioli Utente certificato 4 anni fa
    L'associazione ARCA 2000 chiede di regolamentare la professione veterinaria, stanti (secondo lei) l'impossibilità di perseguire i reati di malasanità veterinaria, causa la mancanza di regole. Ciò che afferma è in parte vero, anche se esagerato. Proprio a causa della mancanza di regole che non consentono al cliente/proprietario di pet una seria tutela di fronte all'operato del professionista, asieme ad altre decine di colleghi ho contribuito alla nascita di Assovet (Associazione Veterinari prorpietari di Struttura Privata) che si propone, attraverso regole autoimposte e autocertificate, un rapporto di trasparenza, onestà e professionalità con i proprietari, rispettando le principali regole delle cosiddette Buone Pratiche Veterinarie (BPV). Duole che la presidente di ARCA 2000, invitata più volte a un incontro con chi compie sacrifici e spende soldi per tutelare pazienti e loro proprietari, abbia rifiutato qualunque forma di dialogo liquidando l'associazione come una sorta di pannicello caldo. Se chi legge volesse rendersi conto della nostra serietà può cliccare su www.assovet.eu e farsene un'idea precisa. Resto comunque a disposizione di chiunque per maggiori ragguagli. Oscar Grazioli RE
  • massimiliano c. Utente certificato 4 anni fa
    perche non si vede la casa in diretta in germania?
  • Marco cocca 4 anni fa
    Mi chiedo se sia possibile dare una fiducia a "progetto". Mi spiego meglio:il "nuovo" governo propone un mini programma(logicamente da noi tutti condiviso)per il bene della nazione da attuare in un breve e improrogabile lasso di tempo.
  • David Galli Utente certificato 4 anni fa
    In questi giorni ripenso ai nonni, loro si definivano comunisti perchè era la loro idea più vicina alla giustizia, e quindi al popolo/cittadini. Facciamoci tutti un bell'esame di coscienza, e se veramente amiamo lo Stato...LASCIAMO FUORI IL NOSTRO EGOISMO!!...la vera forza di ogni uomo, non è nei suoi muscoli, ma nelle sue scelte!! Occorrono sacrifici, anche importanti...ognuno di noi deve sentirsi come un "mattone" dello Stato, quindi a tale scopo deve essere "solido" il più possibile...pensate di costruire la VOSTRA CASA, usereste mattoni rovinati/deboli?...a maggior ragione per ricostruire lo STATO - LA CASA DELLE CASE - occorrono i migliori mattoni!!
  • Mario Acierno 4 anni fa
    E' vero ragazzi bisogna assumersi le responsabilità del dopo voto...... Ma NON come se le sono assunte loro negli ultimi 20 anni.... FORZA RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!
  • Ignazio Aiello 4 anni fa
    Caro Grillo, a me pare che gli insulti siano stati dati e ricevuti reciprocamente. Dobbiamo continuare così fino alla prossima "rivoluzione" o, nell'attesa, ci si deve preoccupare anche e soprattutto della tutela e della sopravvivenza dei più deboli? A te la scelta. Cordialmente Ignazio Aiello
  • Sandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe,non farmi pentire di averti votato. Il popolo Italiano è allo sfacelo, questo benedetto governo si deve fare.Non perdere questa occasione per cambiare. Voci sempre più insistenti ti stanno mettendo in cattiva luce; se si ritornasse a votare,perderesti il 50% di voti.In questo momento di sicuro. Questa mattina ho saputo che sono state interrotte le mobilità per i disoccupati, tutte, preticamente non si lavora più!! Ti prego abbiamo bisogno, la gente soffre anche perche non si forma il governo. Basta, dobbiamo sederci uno accanto all'altro per strada? Che dobbiamo fare?
  • Giorgio B. Utente certificato 4 anni fa
    Continuo a leggere da più parti tentativi indurre all' inciucio Beppe e il suo movimento osannando il comportamento dei vari Bersani, Berlusconi, Prodi e così via. Ma cari signori, se effettivamente i vostri beniamini avessero governato così bene, il Movimento a 5 stelle non avrebbe ottenuto il meritato successo che si è ritrovato. Per favore quindi piantiamola di sciorinare dati o pseudo tali provenienti rigorosamente dalle aree partitiche di pertinenza e guardiamoci intorno: disoccupazione, suicidi, chiusura di aziende, aumento della povertà, aumento delle tasse.Questi sono i soli dati incontrovertibili da tenere in considerazione. Se qualcuno ritiene che PDL, PD meno elle, Monti e soci siano in grado di risolvere questi problemi, allora continui a votarli. Beppe ( e spero tutti gli eletti ) per il momento si stanno comportando in maniera impeccabile e li vedremo lavorare tra breve. Lasciamoli lavorare senza imboccarli con consigli vari, non ne hanno bisogno.
  • Felice Torelli 4 anni fa
    Salve a tutti, premetto che vivendo all'estero non sono completamente informato sulle ultime notizie della politica italiana. Vorrei però esprimere il mio parere sulla particolare situazione scaturita dalle ultime elezioni politiche. Sono d'accordo sul fatto che il M5S non dovrebbe dare la fiducia ad un governo formato dalla coalizione di centro sinistra. PD e i suoi alleati hanno dimostrato più volte di non avere né la capacità, né la volontà di governare il paese responsabilmente. Il M5S ha solo da rimetterci in credibilità ad allearsi col loro. Inoltre una volta data la fiducia, il M5S sarebbe "obbligato" a sostenere il governo nel bene e nel male per non figurare prima o poi come la causa di una crisi di governo e di instabilità politica. Purtroppo temo però che la maggioranza dell'opinione pubblica non comprenda queste sottigliezze. Inoltre credo che molti simpatizzanti del movimento nutrano dubbi sulla capacità dei suoi rappresentati di contribuire costruttivamente alla politica italiana. Non proporre una soluzione per il governo non farebbe che alimentare (e confermare) questi dubbi. Suggerisco perciò ai parlamentari e ai membri del movimento di prendere l'iniziativa e proporre una formazione di governo autorevole e intenzionata ad attuare il programma a 5 stelle discusso in campagna elettorale. Che sia il PD a dare la fiducia a questo governo se ci tiene a dare stabilitá all'Italia, non l'inverso. Che sia il PD se non vede rappresentati i propri interessi in futuro a causare una crisi di governo davanti agli occhi dell'opinione pubblica. Credo che solo così si possa dimostrare la capacità propositiva del movimento e gettare le basi per una ulteriore crescita tra gli elettori. Felice, Leiden.
  • salvatore umana 4 anni fa
    caro beppe io ho una memoria corta.io da quando ho iniziato con curiosità e con passione i politici italiani ho sempre notato che la maggior parte delle leggi erano fatte esclusivamente per l'oro stessi.il mio cuore è sempre stato inccorrutilbimente sempre a sinistra e da parecchi anni non riuscivo a trovare per le loro idee quassi sempre assurde a dare un voto ma solo simpatie .io da anni ascoltavo con tanto interesse i tuoi discorsi uguali alle mie idee discorsi su tanti campi e problemi vari sia sull'energia sia sul lavoro e il bene comune esclusivamente solo per l'italia ... un caro saluto dalla sardegna...
  • maurizzio verona 4 anni fa
    Caro Beppe, ti scrivo, cosi ci rifletti un po'... ( Lucio mi perdonerà). Sono un tuo sostenitore e nella mia opera discreta di proselitismo me ne sono portati dietro 15. Niente, mi dirai, ma tutto fa. Abbiamo finalmente la possibilità di ottenere ciò che chiediamo a gran voce da sempre, mettendo finalmente con le spalle al muro il vecchio modo di fare politica e tu cosa fai? Ti ritiri nella torre d'avorio aspettando che tutto crolli ? aspettando nuove elezioni dove prenderemo " il 50% - Pizzarotti"? non si tratta di fare inciuci o mercati vari, ma di pensare davvero al Paese e metterci, a questo punto si, davvero la faccia. Essendo di origine ebraica, ho un terrore matto che i movimenti di piazza si deteriorino fino ad assumere connotazioni imprevedibili. Non farti prendere dalla mania di potenza. Il 50% lo prenderemo alle prossime elezioni, quando le cose che devono essere cambiate lo saranno con il nostro contributo ESTERNO ad un governo che deve pensare alla povera gente ed è quello che la povera gente si aspetta. Lascia stare le boutades. Facciamole queste cose.
  • silvio padova 4 anni fa
    Poi di BERSANI parlano tutti male...e cos'altro altro ti deve offrire il C..O?
  • silvio padova 4 anni fa
    Mi piace questo Bersani Dovresti pensarci Grillo.......la presidenza, sarai Onorevole come Bersani stesso,, penza che roba...yacht ancorato vicino a quelli della camusso, di massimo ecc......pensione perenne pagata a vista cioe' appena ti vedono entrare li dentro...autoblindata autista e scorta pagata dagli elettori, abitazione in centro storico di qualche entepubblico a due lire di affitto che poi naturalmente riscatterai con i soldi del finanziamento al partito e sara' tua capisci? E poi se per caso ti dovessi sentire male anche per una piccola influenza avrai la tua stanza riservata ad vitam... nel policlinico Gemelli gratis naturalmente, e se hai culo becchi anche PAPARATZINGHER che ha la camera anche lui in zona
  • Roberto Bertuccini 4 anni fa
    Tutti schierati a fare dietrologia su chi ha fatto o non ha fatto qualcosa. A rimproverarsi a vicenda quello che si è detto e non fatto o, fatto e non detto. Lo stato delle cose lo conosciamo tutti, non migliorerà in questo modo. Spero che i rappresentanti di PD e M5S trovino il modo di collaborare costruttivamente sui punti comuni e, lo facciano al più presto. Solo in questo modo si potrà iniziare a risanare il paese eliminando malaffare e malcostume, punendo severamente chi ha contribuito al suo declino. Da quel punto si potrà poi fare tutto il resto. E togliamoci il Nano di mezzo una volta per tutte!
  • Massimo schembari 4 anni fa
    Dai, siete tutti noi e noi siamo con voi!
  • Nicola Perrotta (perrynic) Utente certificato 4 anni fa
    Sinceramente non mi sembra che le offese siano venute da una unica sola parte, ma il botta e risposta è stato reciproco. Anzi sarebbe il caso di dire che, chi per primo ha lanciato il sasso delle offese, poi non nasconda la mano e faccia la vittima frignando su un blog sbandierando tutte le offese che ha ricevuto (dopo che ne ha dette anche di più pesanti). Poi sarebbe il caso di fare una precisazione e cioè che negli ultimi 20 anni il CSX ha governato solo 7 di anni (mag.1996-mag.2001) e (apr.2006-mag.2008) e non 10 come scritto sopra. Poi se andiamo a vedere in concreto i dati (indicatori economici e cose fatte) possiamo dire che, nonostate in tutte e due le occasioni abbia avuto una maggioranza risicatissima e devo dire anche "penosissima" visti determinati elementi che ne facevano parte, cosa che certamente non ha permesso di governare con anima serena e non ha permesso di fare tutte le cose che si sarebbero volute fare, devo dire che NON HA POI GOVERNATO COSI TANTO MALE. Sul sole24ore del 21/01/2013 c'è un bell'articolo di Alberto Quadrio Curzio (su wilipedia vedete chi è) dal titolo "Conti e Risanamento" - "i benefici (perduti) e le occasioni mancate" in cui si raccontano gli sviluppi economici degli ultimi 20 anni, viene pienamente promosso il lavoro svolto dai due governi Prodi. Si dice che "fu il governo Berlusconi con una grande maggioranza per 5 anni che perse l'ottima occazione per ridurre strutturalmente il debito sul Pil e per rilanciare la crescita. Il successivo Governo Prodi, malgrado una risicata maggioranza fece molto meglio (compresa una notevole riduzione del cuneo fiscale e contributivo) ma ebbe poco tempo" e poi in conclusione "Se gli avanzi primari fatti da Ciampi-Prodi nel 98-99 fossero proseguiti fino al 2007, l'Italia avrebbe un debito sul Pil intorno all'84% anche senza patrimoniali e senza danneggiare l'economia reale." Gli Italiani sono poco informati purtroppo e votano in base alle parole e non ai dati.
  • Giorgio B. Utente certificato 4 anni fa
    E lo stalker Bersani continua......Anche oggi ha sbandierato a Fazio che il Pd ha il doppio degli elettori del PDL e il triplo di quelli del Movimento 5 stelle. Ma allora caro Bersani, perchè te la prendi tanto? Perchè dalla fine delle elezioni non passa giorno che non rincorri il Movimento nei suoi programmi? Ma riesci a dormire una notte tranquilla senza che l' incubo di grillo e del nostro Movimento ti perseguiti? Hai detto: "Che Grillo ci dica quello che vuole fare"...ma a chi? A te? e perchè? Chi ti credi di essere? Quando prenderemo posto in Parlamento lo vedrai quello che si farà e temiamo che non ti piacerà. Hai anche detto: "Altrimenti tutti a casa, Grillo compreso"...ma credi che ci faccia paura andare a casa? A te di sicuro si, dovrai andare a lavorare ma noi, caro Bersani, ritorneremo in Parlamento, perchè gli Italiani hanno capito e tu non ancora, sei proprio sicuro che se andrai a casa poi sarai rieletto?
  • Maurizio Muselli Utente certificato 4 anni fa
    Secondo il mio punto di vista, ci sarebbe da creare un qualcosa che possa permettere di poter preparare il terreno per le prossime elezioni ormai inevitabili. Ci sarebbe da eliminare un terzo della camera e un terzo del senato, dare al presidente della repubblica un pò più di potere, cambiare la legge elettorale, abbassare il costo della benzina, dare più potere d'acquisto allo stipendio dell'operaio, aiutare gli imprenditori, togliere il finanziamento ai partiti, dopo due legislature a casa(per tutti) ed infine si ritorna a votare con un parlamento nuovo, con meno gente da pagare, con persone più responsabili e una volta che si insedierà la nuova classe politica si potrà procedere a fare il "RESTO"!!!!! Saluti a tutti !!!!
  • armando r. Utente certificato 4 anni fa
    PD BERSANI OGGI A RAI 3 DA FAZIO IL MORTO HA PARLATO DI NUOVO. PIU CHE SALVARE IL PAESE VUOLE SALVARE SE STESSO E IL PD ARRENDETEVIIIIIIIIIII VI E' FINITA E AVETE FINITO PURE MISERAMENTE BUTTANO AMI E ESCHE SONO DISPERATIIIIIIIIII. BERSANI NON ATTAKKAAAAAAAAAAAAAAAAAAA TUTTI A CASA PUNTO E BASTA
  • PIETRO F. Utente certificato 4 anni fa
    Ueehhhh!!!!!!! Anche il morto che parla si è INGRILLATO dopo il signor Vendola!! Oggi, 3 marzo, ha appena finito di blaterare su Rai 3 al programma di Fazio. Cosa ha detto? Ha proposto il suo tanto sbandierato PROGRAMMA in 8 punti. Peccato che di alcuni di questi 8 punti prima del 24 febbraio non ne aveva mai parlato. Inoltre, con una giravolta degna di un trapezista del circo, stasera ha cavalcato il cavallo di battaglia del N5S, ovvero quello di non allearsi con nessuno. Ma come? Prima del 24 febbraio il PD sorrideva a tutti (tranne al PDL)e stasera non sorride più a nessuno? Nelle passate legislature il PD si è sempre alleato con persone e partiti dalla dubbia moralità ed oggi fa marcia indietro? Ora il PD vuole clonare il M5S, forse perchè ha capito che gli sta togliendo il terreno sotto piedi. Ripeto, la priorità del M5S, prima dei programmi, è quella di ESTINGUERE I DINOSAURI. Berlusconi, Bersani, Casini, Bindi, D'Alema, Fassina, Fassino, Finocchiaro, Alfano, Monti, Brunetta, Gelmini, Larussa, Tremonti, Santachè, Bossi, Fitto, Prestigiacomo, Calderoli, Carfagna, Maroni.........FUORI DAI COGLIONI!!!!!!!
  • batacchi loris 4 anni fa
    Caro Bersani... un discorso bellissimo da cui si estrapola ancora una volta il concetto che: Gli esponenti della classe politica sono gli unici soggetti che danno ordini a chi li paga......
  • lorenzo balderi 4 anni fa
    Il M5S deve molto di quello che ha ottenuto ha Grillo, sono state le sue performance pubbliche che hanno convinto gli italiani a votare il movimento. Ora, per me l'auspicio è che gli eletti rimangano allineati a quelle che sono state le promesse fatte in campagna elettorale da Grillo: Lavoro, sostegno ai ceti più deboli, ridefinizione dell'età pensionabile, abbattimento dei costi della politica. Anche in questa fase del post-voto l'atteggiamento di Grillo è pregevole rifiutando qualsiasi accordo...Grillo continua così e alle prossime elezioni la casta va a casa.
  • Saverio Morselli 4 anni fa
    Quando un elenco degli insulti che hai rivolto tu a tutti gli esponenti della classe politica? Pisapippa è l'ultimo che ho sentito.
  • silvano milan Utente certificato 4 anni fa
    per favore Grillo, ricorda a questo parlamento che ci sono vecchi partiti che non esistono più (vedi MSI)che hanno un patrimonio immobiliare di centinaia di milioni di euro (450 mi pare) e un cospiquo tesoretto sul conto corrente : questi soldi sono NOSTRI.E le FONDAZIONI dei partiti che non hanno il dovere di fare un qualunque bilancio...ma dove vanno tutti quei soldi?Dai Beppe......STENDILI TUTTI
  • MAURO RIDOLFI (maurozanzibar) Utente certificato 4 anni fa
    Carissimi cittadini, chi ancora oggi scrive sul blog per dare fiducia al Pd(senzaL),non comprende un punto fondamentale: la fiducia non si da al nulla ed oggi quel partito rappresenta il nulla. Non rappresenta neanche più i suoi elettori e i suoi "alleati" che fanno a gara a tentare provocazioni nei confronti del movimento, un giorno prima accusandolo di essere utopico o stalinista o fascista ed un giorno dopo ritenendolo una forza politica concreta. Il Pd oggi è il nulla, ma prima era ciò che ha creato il male del Paese; ha creato la salita in campo di Monti decidendo a tavolino con il Pdl un governo che mettesse in ginocchio il popolo italiano, per poi credere di riprendersi il potere tagliando fuori Monti. Non si lava con un colpo di spugna la distruzione della sanità, dell'Università, del diritto al lavoro, dell'aver permesso di creare l'interinale, di perpetrare una casta nell'universita' e in molti apparati statali dove dovrebbe regnare la democrazia, di aver tentato di vendere il diritto all'acqua pubblica, di sventrare montagne e violentare le terre. Il movimento è nato con un concetto nuovo di fare politica: interessarsi al benessere degli esseri umani e della terra. Ci alleiamo con milioni di persone che sono fuori dal parlamento anche con coloro che non ci hanno votato. Non ci si allea con chi fino ad oggi ha rovinato la vita di milioni di persone e che continuerebbe a farlo. La parola stessa alleanza e fiducia divengono antitetiche a figure come Vendola e Bersani. Provo pena per loro, per i tentativi umilianti di fare propri concetti di cui non conoscono il significato. Non ci si inventa l'onestà o l'interesse per il Reddito di cittadinanza, dopo che fanno suicidare centinaia di lavoratori e fanno fallire la Mps, inserendovi all'interno i propri uomini Pd dal 1995. Bersani non dovrebbe andare a casa, ma in convento a meditare e provare a fare carriera ecclesiastica: magari un posto nello Ior lo troverebbe con nuovi amici per nuovi spolpamenti bancari.
  • Graziano C. Utente certificato 4 anni fa
    lo state vedendo il Bersa su Rai tre.... Raga... Non si supporta... Veramente inguardabile..... È già passato agli insulti
  • anna ricci 4 anni fa
    mi eri sembrato l'uomo della svolta; però ora non riesco a capire questo atteggiamento da io so tutto io sono il più puro..e poi non fai nulla di fattivo. Dì a Bersani su cosa saresti pronto a collaborare. Dire andate tutti a casa è molto semplice; penso che tu ti sia reso conto che governare, ora sopattutto è molto difficile.Vedi il mancato miracolo di Parma.se sei un bravo stratega utilizza quello che di buono e capace c'è nel vecchio. La storia insegna che sul vecchio si costruisce il nuovo. Ricorda che sei un italiano e non rifuggire la nostra stampa. mi sento molto delusa
  • Giuseppina Campisi 4 anni fa
    Dire che questa Nazione è arrivata alla fine ormai l'abbiamo capito tutti , non penso ci siano altri commenti da fare . Personalmente ringrazio Grillo per essere riuscito a svegliare il popolo Italiano , che sembrava sotto trance , dobbiamo davvero fare qualcosa , ogni cittadino deve fare qualcosa , è un nostro diritto e nostro dovere . Non abbiamo più tempo . Il nostro momento è questo . Forza M5S !!!!!!!
    • Graziano C. Utente certificato 4 anni fa
      Adesso la fase della campagna elettorale e'finita... Adesso bisogna uscire dalla rete...adesso bisogna scontrarsi con l 'avversario.. Fisicamente e nella sede opportuna... Adesso bisogna avere pazienza....la fase istituzionale ha i suoi tempi.. È li adesso che dobbiamo essere uniti e stravincere questa mala politica.. gli insulti adesso non hanno senso... adesso bisogna salire uno scalino... Quello istituzionale....dove veramente possiamo fare la differenza... Fiducia e sostegno ai nostri rappresentanti...
  • batacchi loris 4 anni fa
    RAGAZZI, SU BASTA ADESSO PARLARE MALE DEL SIG. MONTI, DEL SIG BERLUSCONI, E... L'ALTRO COME SI CHIAMA? SI.....QUELLO DEL NUMERO..
  • enrico guerra 4 anni fa
    è il momento delle decisoni portiamo a casa alcune cose essenziali per rifondare la nostra democrazia e poi torniamo a votare, dimostriamo che non puntiamo solo allo sfascio:- - legge elettorale - conflitto d'interessi - parlamento pulito - legge anti corruzione - finanziamento partiti.
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    La Svizzera approva il referendum: sì al tetto per i super-stipendi dei manager! E IN ITALIA QUANDO CI SARÀ UN REFERENDUM PER UN TETTO-STIPENDI DEI POLITICI? LURIDI PARASSITI, LURIDI ANALFABETI, LURIDI CRIMINALI, LURIDI IMBROGLIONIIIIIII! SPERIAMO SIA LA VOLTA BUONA PER IL CAMBIAMENTO DELLA REPUBLICA!
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    woooooooooow...! l'huffington post: L'endorsement dei mercati, probabilmente, non se lo aspettava nemmeno lui, Beppe Grillo. A meno di una settimana dal voto lo tsunami elettorale del Movimento 5 Stelle ha raggiunto anche gli operatori finanziari. Ma non li ha sommersi. Anzi, qualcuno inizia a credere che sulle acque del Movimento ci si può galleggiare tranquillamente. Da "mostro" anti-euro e nemico giurato dei grandi capitali internazionali, Beppe Grillo si sta trasformando in una possibile leva per la ripresa della crescita non solo italiana, ma addirittura dell'intero Vecchio continente. http://www.huffingtonpost.it/2013/03/02/risultati-elezioni-2013-dopo-credit-suisse-anche-goldman-sachs-promuove-beppe-grillo_n_2796311.html?utm_hp_ref=italy hahahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa BASTARDO LURIDO PORCO DI MONTI!!!
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      a me che la creme de la creme dell'avidità mondiale , gente che per un punto in più su un derivato sarebbe pronta a far morir di fame un intero paese africano, dia il suo endorsement al moVimento non mi rassicura per nulla.
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    woooooooooow...! l'huffington post: Risultati Elezioni 2013, dopo Credit Suisse anche Goldman Sachs promuove Beppe Grillo. E Il M5S diventa la speranza per fermare l'austerity e far ripartire l'Europa LO DICEVO IO! QUEL BASTARDO DI MONTI É UN ALLEATO DEI TEDESCHI!!! MONSTI SEI UN LURIDO BASTRDOOOOOOO! AVANTI COSI M5S!!! NON FERMATEVIIIIIIII!!! DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A TUTTI
  • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
    INDOVINATE CHI FECE QUESTO DISCORSO: "...i contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni... invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi... chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati.. sono loro i responsabili! Io vengo confuso.. oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento..mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico...noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato... non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta..noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo..."
    • maria lumia 4 anni fa
      Adolf Hitler!!!
  • giancarlo m. 4 anni fa
    bersani è un pirla. adesso sta copiando pari pari il programma dei grillini. ma come si fa ad essere così a non accorgersi che hanno la faccia come il c...sia lui che berlusconi hanno appoggiato monti in tutto e per tutto, ci hanno affamato e adesso cosa dicono? ABBASSARE LE TASSE E CREARE LAVORO!!!!!! è vero al peggio non ce mai fine...beppe non mollare UMILIALI
  • Nicola . Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra che voi Grillini vi stiate montando la testa ...avete il 25% dei voti gran parte ricevuti x protesta e volete dettare legge in un paese stremato dalla recessione ....mah questa è DITTATURA !! È tempo di COSTRUIRE !!!!
  • maria lumia 4 anni fa
    "Noi non siamo come loro!Loro sono morti,e vogliamo vederli tutti nella tomba!Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento....mi hanno proposto un'alleanza.Così ragionano!Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico.......noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta.E' un movimento che non può essere fermato....non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta....noi non siamo un partito,rappresentiamo l'intero popolo,un popolo nuovo...VIVA VIVA VIVA GRILLO
  • MARCO RUSSO2 Utente certificato 4 anni fa
    3° E ULTIMA PUNTATA: COSA DEVE FARE OGGI IL M5S ? QUANDO SI PARLA DI COSA DEVE FARE OGGI IL M5S QUALCUNO PROPONE: COSTITUIAMO UN GOVERNO PROGRAMMATICO CON IL PD. IN QUESTO MODO: 1) PORTIAMO SUBITO A CASA DIVERSI PUNTI DELL’AGENDA M5S (FINANZIAMENTO PARTITI, CONFLITTO D’INTERESSI, LEGGE ELETTORALE) 2) DIAMO UN GOVERNO STABILE AL PAESE PER FARLO RIPARTIRE3) ELIMINIAMO DALLA SCENA POLITICA PER SEMPRE BERLUSCONIECC. ECC. ECC. MA ATTENZIONE, ARRIVA IL FILOSOFO TI STA CIPPA: " NO, NOI VOGLIAMO GOVERNARE, MA SENZA AVERE ACCANTO CHI HA RESPONSABILITA’ NELLO SFASCIO DEL PAESE". GIUSTO. VERO. MA COME FA M5S A COSTITUIRE UN GOVERNO DA SOLO, SENZA ACCORDARSI CON NESSUNO ? NON SI PUO'. IL MODO NON ESISTE. QUINDI COSA SI FA ? SI GETTA IL PAESE TRA LE FAUCI DEL GOVERNO BERLUSCONI-BERSANI. QUANDO SI FA UNA SCELTA BISOGNA SCEGLIERE SOLO TRA LE OPZIONI POSSIBILI. SOLO TRA LE OPZIONI REALI. SOLO TRA LE POSSIBILITA' CONCRETE NON FRA QUELLE UTOPISTICHE. NON FRA QUELLE FANTASIOSE. QUELLO CHE SI PUO' E SI DEVE FARE CONCRETAMENTE E':SCEGLIERE IL MALE MINORE SCEGLIERE IL BENE POSSIBILE OBIETTARE ALLA PROPOSTA DI PARTECIPAZIONE AL GOVERNO SERVE SOLTANTO A LASCIARE FARE PRECIPITARE ANCORA DI PIU’ IL PAESE IN UN BARATRO DI IMMOBILISMO, INCAPACITA’, PRIVILEGI, DEGRADO, PARASSITISMO E INGIUSTIZIA. IL FILOSOFO DI STA CIPPA QUESTO LO SA BENISSIMO. E' UNA PERSONA INTELLIGENTE.MA ALLORA PERCHE' OBIETTA ? IL SUO REALE PROBLEMA NON E' LA CONDIZIONE DEL PAESE. NON GLI INTERESSA MINIMAMENTE SE LA GENTE VIVE O CREPA.NON GLI INTERESSA SE SI SPROFONDA SEMPRE PIU’ NEL BARATRO. TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO. IL SUO REALE PROBLEMA E' L' IDEOLOGIA. NON PUO' ACCETTARE DI VEDERE MESSA IN DISCUSSIONE LA SUA PUREZZA, LA SUA INTEGRITA’, LA SUA INCONTAMINAZIONE. QUESTO E' IL SUO VERO INTERESSE. L' IDEOLOGIA NON LE PERSONE, NON LA VITA DELLE PERS
  • Giallo Vigorsoli 4 anni fa
    BEPPE SPAZZA VIA I NOMINATI DEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLE AZIENDE PUBBLICHE; gente ingnorante, incompetente che e'' li per arrotondare pensioni, stipendi pubblici o in quanto disoccupati....LIBERA LE AZIENDE DA QUESTO LETAME!!!!!!!!
  • LUCIO 4 anni fa
    GRILLO.....IO TI HO VOTATO,MA PERCHE' NEL TUO PROGRAMMA NON PARLI DI SOVRANITA' MONETARIA???CE LO CHIEDIAMO IN TANTI.
  • Mario Di Zenobio 4 anni fa
    Penso ke, dopo un primo inutile giro di valzer affidato a Bersani, Napolitano punterà su un Governo tecnico con un programma preciso e definito. Ora, vista la supernegativa esperienza Monti, ti e vi consiglierei di prendere l iniziativa subito e per primo. Proporrei subito un Governo di Scopo con un Programma rigido e kiaro: abolizione finanziamento pubblico ai partiti, riforma legge elettorale..................Mi permetterei di suggerirti/vi prudenza e saggezza. Attenti al designato. Veto su tutti gli affiliati dirett ed indirett alla casta politica - ..vedi Amato..- o alla casta bancaria -.. vedi Passera and Co... .Attenti, molto attenti anke ai famosi nomi nuovi tipo l ex-ministro montiano BARCA. Non so se sia bravo o cattivo. Penso ke sia molto organico al PCI,PDS,DS,PD. Non ho un parere su Visco governatore Bankit. Ti e Vi segnalerei l ottima Emma BONINO come Pres Consiglio. Per i ministri guardate a tanti giovani costretti ad espatriare, oggi operativi in ruoli importanti in diversi paesi stranieri. Se possibile: perke" no a un paio di Ministri stranieri ? Fate voi subito la proposta del Governo di Scopo e proponete 20 punti tosti. Non vi dimenticate una rigida spending review e l azzeramento per Decreto di tutte le Municipalizzate. La riforma elettorale. Non abbiate timore di accedere alla soluzione "fr ancese": doppio turno e presidenzial.mo. Sulla questione degli STATALI avete ragione ma sarei cauto. Colpirei subito le aree -vedi famiglie e clan e consorterie - nelle quali l abuso e" stato eclatante. va introdotto, subito, il tema della mobilità degli Statali. Non e" possibile che i Tribunali, gli ospedali. le carceri, i Musei hanno gli organici sottodimensionati ed i comuni e le regioni abbondino di personale. Il tema e" delicato e rikiede un attento esame. Potreste attingere a tanti studi ed anke alle riflessioni di Ichino e di Oscar Giannino. Ti e vi raccomando, di nuovo, di prendere l iniziativa per un immediato Governo di Scopo. Buona fortuna !!
  • Giorgio Placidi Utente certificato 4 anni fa
    PARTE 4 (ultima) - continua da "un'altra patologia". Abbiamo detto prima delle elezioni: “Solo se si adegueranno al nostro programma!”. Amen. Il movimento sia propositivo e se la paura è quella di non poter fare proposte perché non ci sarà nessun governo da formare, quello che verrà costruito ad hoc, ancora una volta, non accontenterà nessuno. Ci siamo sacrificati per decenni: 7, 8 mesi, 1 anno di vita, non fanno tutta questa differenza. Non lasciamoci impaurire: siamo più avanti di loro, di secoli! E siamo un virus…ma buono. Un virus che dilaga nel marcio che regna. Un corpuscolo invisibile fatto di un proteina e DNA, eppure, il primo partito di una grande nazione. In realtà, si spegneranno. Lo so io, lo sai tu, lo sa Beppe che l’ha detto prima degli altri. E si spegneranno neanche troppo lentamente: le case farmaceutiche mondiali non hanno trovato una cura al virus dell’HIV in quasi quarant’anni; non penseremo davvero che chi ci ha governato senza capacità riesca a trovare l’elisir per l’immortalità? Giorgio Placidi, giornalista pubblicista. Roma
  • Giorgio Placidi Utente certificato 4 anni fa
    PARTE 3 - (continua da "Ci stiamo diffondendo")Che cura resta, dunque, a un malato terminale? Di solito, in questi casi, le alternative sono due: la terapia del dolore accompagnata a una serena rassegnazione, o il miracolo. Purtroppo o per fortuna, nessuna delle due è risolutiva: la seconda perché non si è mai parlato della realizzazione di brutti miracoli; la prima, perché è il movimento che ha portato ai minimi termini il vecchiume che per anni ci ha soggiogato. Noi siamo la forza del cambiamento: abbiamo votato al grido di “Rinnovamento!”. Eppure paradossalmente, siamo l’obiettivo di Bersani perché i suoi ex elettori sono stati conquistati dalle nuove idee di Beppe Grillo, innovative, pure, ma soprattutto semplici. Tutte quelle idee che in realtà esistono da sempre, ma che la politica non ci ha mai permesso di sentire, perché avevamo le orecchie tappate da tante falsità, da tante promesse, che solo la forza della disperazione poteva costringerci ad ascoltare. Siamo il target di una politica morta, sì, di chi ha fallito. Come si fa a non capire che hanno solo noi per potersi risollevare? A volte penso che il motivo per cui alcuni all’interno del Movimento alcune persone cercano un’intesa col PD (meno L) sia dovuta all’aver soffiato troppi voti a Bersani: ecco come si spiega la ritrosia…la paura di perdere, le petizioni che mettono pressione. Finora abbiamo messo noi pressione agli altri, perché mai dovremmo autopressurizzarci? Penso invece che dovremmo avere il coraggio di osare, non dimentichiamoci che “Fortuna Audaces Iuvat”, specialmente quando è portatrice di idee sane. Che se la sbrighino i più, il problema è loro, non è nostro che li teniamo sotto scacco. Noi siamo la patologia: non si è mai vista una patologia che soffre di un’altra patologia. (continua...)
  • Giorgio Placidi Utente certificato 4 anni fa
    (continua da Meno Elle - PARTE 2 -) Rallegriamoci: è una rarità avere a che fare con ladri del genere, eppure, improvvisamente, per il bene dell’Italia il Pdl si slancia verso il Meno L; il Meno Elle, apre al Movimento, crossa al centro e... parata? Fuori? Gooool??? Che cosa fa il movimento? Ne stiamo discutendo, ma…prima di farlo, prima di pensare subito a governare per fare qualcosa di buono, forse sarebbe lecito porsi una domanda: “Perché Bersani, che pochissimi giorni fa aveva comunicato alla nazione > ora cerca improvvisamente un approccio?”. Siamo gli stessi di una settimana fa, anzi no: già più di allora. Se faccio una lettura genuina della situazione, in perfetta chiave con lo spirito che anima la gente del Movimento 5 Stelle e il mio, non riesco a vedere del “buono” in questa apertura…vedo ancora la difesa di salvare la baracca che crolla. Vedo l’atteggiamento di una persona che ha perfettamente sbagliato il giudizio sul quadro politico attuale e, ancora una volta come per tutta la sua carriera, non è stato in grado di comprendere le reali esigenze dei cittadini, del popolo; e ahimè, continua a esser duro di comprendonio. Ma del resto cosa gli rimane? Allearsi col suo storico alleato? Sarebbe un tradimento anche nei confronti di chi lo ha votato: altri voti regalati al Movimento 5 Stelle, e credo che almeno lui sappia in fondo che guadagnare un altro 7, 8%, non è un’impresa tanto impossibile per il movimento, perché il movimento è la gente…la gente comune. Sì, c’è tanta gente che ha alzato la testa, che si sveglia col sorriso perché crede in qualcosa di nuovo. E accanto a loro, tanta gente che ha voglia di cambiare: Grillo è stato premonitore, aveva ragione: NOI SIAMO COME UN VIRUS, e ci stiamo diffondendo (continua...)
  • Giorgio Placidi Utente certificato 4 anni fa
    E’ incredibile…è incredibile quando la voce di un uomo chiama a sé altre cento voci, e insieme diventano un coro unanime. Ma ancora più incredibile è quando a quel coro si aggiungono altre sinfonie composite e diverse, ciascuno con un’aria propria, che cambiano la musica: questo siamo. Siamo ognuno l’orchestrale di un enorme complesso che suona riunito la fanfara della libertà, della giustizia, dell’onestà. Ho molto da fare, eppure, non riesco a resistere alla tentazione di collegarmi di tanto in tanto e distrarmi, arrabbiarmi, appassionarmi a quel che leggo: erano anni che non si vedeva una partecipazione così viva alla vita politica da parte dei cittadini. In 27 anni di vita, non l’ho mai provata. Sì, cominciamo già a muovere primi i passi, senza accorgercene, verso una politica veramente aperta alla democrazia, obiettivamente concreta nei suoi piccoli pareri. Un bambino gigante. E così mi soffermo: c’è un dibattito aperto, e i giornali parlano già di divisioni interne, di fazioni dentro il movimento che nasce come gruppo raccolto di grandi autonomi, pronti a cambiare in nome di un volto democratico diverso, reale. Diverso sì, ma…diverso da cosa? Diverso da chi lo ha infangato nel corso degli ultimi trent’anni: sono sempre le stesse facce eppure, sembrano a guardarle oggi sembrano diverse da come apparivano ieri. Sembrano improvvisamente cambiate, come se fossero state risucchiate in un’opera di Pirandello…personaggi in cerca d’autore nella trama politica che somiglia ad un gioco, quello della guardia e dei ladri: ci siamo dentro fino al collo, e ci rincorrono. Ma questa volta abbiamo invertito le carte: non siamo noi i ladri che fuggono, né loro le guardie. Questa volta si gioca a ladri e guardie: e paradossalmente è proprio chi ha rubato a correrci dietro, quasi ad autodenunciarsi. Rallegriamoci: è una rarità avere a che fare con ladri del genere, eppure, improvvisamente, per il bene dell’Italia il Pdl si slancia verso il Meno L (...continua)
  • Fabrizio Tedesco 4 anni fa
    Ma veramente pensate che basti un voto di fiducia e entrare di fatto al governo in "società" con questi signori per cambiare le cose? Che basti abolire l'imu per migliorare le condizioni dei cittadini? Certamente un problema serio, ma a parer mio il problema è di fondo, e cioè difendere l'opportunità di lavoro per poter dignitosamente far fronte alle tasse che doverosamente ci sentiamo di pagare per sostenere battaglie giuste, come il reddito di cittadinanza e altro. Bisogna competere e avere libero scambio di merci e servizi con paesei che hanno diritti e costi del lavoro simili ai nostri altrimenti è il suicidio, questo è il punto essenziale per fare ripartire il paese.
  • what ever 4 anni fa
    wow 18674 commenti, credo sia il record nel mondo tra i blog. Complimenti..
  • andrea minocchi Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe nessun compromesso, questi signori ci hanno portato alla rovina ed e giunta l' ora di cambiare pagina. DEVONO ANDARSENE e lasciare il posto a chi ha voglia, idee e capacita per cambiare quindi, forza ragazzi siete la nostra ultima speranza...
  • luciano gentile 4 anni fa
    Caro Grillo ti ho votato x rompere la catena dell inciucio della dx e sx.HO sequito le tue manifestazione con dei punti giusti dove lo penso anch'io ma x arrivare al tuo risultato lo devi fare con tempo x il fatto che il paese la vecchia politica cià messo altro che in mutande.Penso se la gente ancora a votato Berlusconi ancora con il voto di scambio però è stato votato,se anche la lega con tutto guello che anno fatto fra ruberie è nuove provincie sono state votate.Devi portare la sx ai tuoi punti di programma o ha un intesa vicina.La tua idea di spazzare i 2 partiti che tu dici la puoi anche perdere Berlusconi si è messo già a fare politica lui ha dichiarato che è disposto a fare tutto anche con la sinistra anche se lui sa che non lo faranno mai questo: il rischio che correte che Berlusconi dirà alla gente io ero pronto a tutto ma sia la sx che il Movimento 5 stelle anno portato il paese alla deriva cosi il BOTTO lo farà Berlusconi. Sentendo in questi giorni tutti sono esperti di tutto. Sono dal parere che in pensione si vada a 65 anni x gli uomini e 64 x le donne.Per i muratori a 60 mettendo con 80% della paga fino a 65 anni.Una leggina che nel mandato parlamentare nessuno può cambiare partito fino alla fine di legislatura. Penso che leggerai il mio piccolo pensiero
  • Giorgio B. Utente certificato 4 anni fa
    Il nostro punto di forza pricipale è il rifiuto all' appartenenza di quel sistema clientelare e partitocratico che tanti danni ha causato all' Italia.Spero pertanto che Beppe e tutto il movimento non si facciano blandire dagli "infiltrati" del Pd nel nostro movimento che a tutti i costi vogliono un'alleanza con lo stesso Pd, sarebbe la fine della nostra indipendenza. Lo "stalker" Bersani non sta proninciando una sola parola che non sia una ricerca di un'alleanza a tutti i costi mentre in Italia, grazie a quel genio dell' economia di Monti, stanno arrivando ennesime nuove tasse che peggioreranno ulteriormente la situazione economica di famiglie ed imprese. Altro che alleanze, questo sistema va demolito subito.
  • orlando c. Utente certificato 4 anni fa
    Spero che con i voti ottenuti siate capaci di ottenere e cambiare le regole che non vanno.Di non avere le briglie sugli occhi e accettare anche dai diversi partiti le proposte buone che verranno fatte .Per cambiare questa Italia bisogna saper tirar fuori il buono di tutti e accantonare il brutto .Spero che il mio voto non venga buttato, adesso i cambiamenti si possono fare facendo delle riforme giuste per tutti,e il movimento 5 stelle dovrà cogliere il buono di tutti i partiti, per far si che i voti presi alle elezioni, siano una spera non un declino
  • giuseppe fatone 4 anni fa
    Adesso riportaci alla lira, abolisci il canone rai e per dare lavoro ai giovani facci avere uno scivolo per andare in pensione a noi 60enni. ciao
  • Vincenzo G. Utente certificato 4 anni fa
    Anche io la penso come Beppe, non bisogna assolutamente votare la fiducia ad un governo PD. Se vogliono possono loro votare la fiducia ad un governo M5S risolvendo così il problema di dare un governo al nostro paese... Chi invece pensa che il nostro movimento dovrebbe votare la fiducia ad un governo targato PD mi dovrebbe spiegare perché non ha votato direttamente quel partito?
  • sergio magaldi Utente certificato 4 anni fa
    Bersani lancia la proposta per la governabilità del Paese. Lo fa con la tracotanza che ricorda quella di vecchi capi democristiani. Dichiara di non voler fare né tavoli né accordi, non con il PDL e neppure con M5S, al quale lancia però un monito e un appello, invitandolo alla responsabilità e sollecitandolo con un programma essenziale privo di contenuti. La strategia del PD sembra accomunare i dirigenti della vecchia nomenclatura di scuola PCI-DC: presentarsi in Senato, avendo già intascato la fiducia alla Camera, con un governo monocolore e un programma-indice che, strizzando l’occhio al Movimento 5 Stelle, sia condivisile, per la sua indeterminazione, anche ai volonterosi di altre parti politiche. Se un tale governo non dovesse ottenere la fiducia, la responsabilità ricadrebbe sugli altri e si andrebbe a nuove elezioni con la certezza che questa volta l’elettorato darebbe alla coalizione di centro-sinistra, con o senza l’appoggio di Monti, l’auspicata maggioranza. Una strategia schizofrenica quella proposta da Bersani e dalla dirigenza del Partito Democratico. In toni arroganti, ci si limita a far sapere ai grillini che, per il loro bene e per il bene dei loro figli, dovrebbero dare la fiducia al nuovo governo per una politica che non si sa ancora bene in cosa consista, ancorché contenga le solite generiche e velleitarie dichiarazioni di principio della vecchia politica. Si aspettava Bersani, una risposta diversa da quella che Beppe Grillo gli ha dato? Se il PD vuole davvero evitare il ritorno della grande coalizione che lo ha reso per oltre un anno speculare al PDL e non vuole che il Paese vada di nuovo alle urne, ha l’obbligo di ascoltare il Movimento 5 Stelle in luogo di lanciare l’Opa per il governo. Invece, nessuna diplomazia e nessuna trattativa, ha sottolineato Bersani con nervosismo e compiacimento, ma solo un prendere o lasciare che più che la fermezza dei forti denuncia l’arroganza dei deboli. sergio magaldi [estratto da zibaldone-sergio.blogspot.it]
  • Davide Arienzo Utente certificato 4 anni fa
    Non c'è nulla da fare, a quanto sembra i vecchi partiti politici che purtroppo imbrattano ancora oggi il Parlamento italiano, non hanno ancora capito che per loro è finita! Ovvero è finito il modo di pensare ed agire alla vecchia maniera. Il M5S non si farà coinvolgere come hanno fatto fino ad ora le classi politiche con inciuci e coalizioni anticostituzionali ed illeggittime! Il M5S è l'espressione del Popolo Sovrano e stufo di essere stato preso in giro da una classe politica ventennale che ha portato l'Italia in rovina solo per salvaguardare gli interessi delle lobbi finanziarie europee; "...lo spread, i derivati, gli indici di rating....etc che sono tutte espressioni di un'economia perversa e senza fondamenti sull'effettiva e reale utilità per creare uno sviluppo del paese e quindi di benessere per il Popolo "Sovrano" lo ripeto di nuovo che dovrebbe essere l'unico beneficiario per uno sviluppo decente e democratico di un paese! ........Aaahhhhh!!finalmente sta succedendo! Speriamo bene! Ciao Grillo e grazie ancora per esserti prodigato con enormi sacrifici in prima persona per cercare di iniziare un cambiamento "Epocale" della nostra classe politica. saluti. Davide Arienzo
    • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
      la sovranitò popolare la rapresenta il parlamento non un partito L'art. 1 della Costituzione afferma che l'Italia è una Repubblica, fondata sul lavoro e che la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. Con ciò il legislatore ha voluto dare la possibilità a tutti i cittadini di partecipare direttamente o indirettamente alle decisioni del governo.
  • Romano Roma Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, sono un elettore M5S, e sinceramente non sono preoccupato di andare nuovamente alle elezioni nell'immediato, sarei più' preoccupato tra 1 anno di governo comune con chi ha portato l'Italia in queste condizioni e adesso pontifica rincorrendo idee alle quali neon che l'oro credono. Cosa succederebbe una volta fatto nascere il governo questo scaricasese il M5S per un governi sismo di scopo. A chi chiederemmo il voto do po' questa ingenuità'?. Penso che chiunque sia il premier il programma deve essere nostro almeno per dividere le responsabilità della mancata attuazione.
  • esterino n. Utente certificato 4 anni fa
    In questo momento vedo che molti di voi pensano che chi esprime un giudizio diversamente è un troll o un soggetto da silenziare, stare nel bunker pensando che gli altri siano solo nemici o sovversivi del nuovo sistema, ma è questo il mondo e il paese che vogliamo per i nostri figli, in un mondo di piombo e del sospetto, della delazione. Pensare al Noi e Voi è un pessimo punto di partenza, non esiste un noi e loro siamo tutti sulla stessa zattera alla deriva e …. Penso che l’unione delle forze di buona volontà tra Pd e il vs movimento possa portare a un vero rinnovamento politico culturale, se no sarà l’ennesima rivoluzione mancata.
  • Costandino De Sandoli 4 anni fa
    Grillo, vuoi consultare la base sulla scelta del prossimo Presidente della Repubblica (cosa di cui, al momento, non gliene frega un cazzo a nessuno) e non vuoi consultare la base per decidere se e come dare un'eventuale fiducia ad un eventuale governo Bersani.... forse perchè sai che non ti piacerebbe la risposta? Questo è il tuo movimento democratico dove uno vale uno? E, soprattutto, gli eletti in Parlamento del M5S ascolteranno la base o ascolteranno il vertice-non-vertice (Grillodel non-partito?
  • ottavio berardi Utente certificato 4 anni fa
    Troppi commenti pro Casta. Rendetevi conto che il Programma 5 Stelle " NON SI TOCCA ". Nessuna Alleanza con chi ha Disfatto La Nostra Bell' Italia! Sono loro che se vogliono il voto dei nostri " Cittadini a 5 Stelle " propongano il Nostro Programma!
  • Andrea Bartoli 4 anni fa
    Carissimo Beppe, pur condividendo la Tua contrarietà a qualsiasi tipo di accordo con gli esponenti della vecchia e malata politica italiana,ritengo che in questo momento il Paese ha bisogno di uscire dalla situazione di stallo che si è venuta a creare (perchè il rischio è che a pagarne le conseguenze siano sempre gli stessi soggetti e primi tra tutti i piccoli e medi imprenditori). Non c'è più tempo o il Movimento cinque stelle prende in mano l'iniziativa proponendo 4-5 punti programmatici sui quali chiede il sostegno della parte "più sana" del PD, oppure il rischio è quello di agevolare la creazione di un mix PD-PDL dal quale non può che uscire il peggio per il Paese. Facendo a Te ed a tutti gli appartenenti al Movimento cinque stelle i migliori auguri per i risultati raggiunti, Ti saluto e auguro a tutti noi un grosso bocca la lupo per il lavoro che ci aspetta. Elettore Movimento Cinque Stelle P.s. mi sono autoincluso nell'augurio poichè condivido l'idea di una democrazia partecipata!!!
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    PURTROPPO SONO COSTRETTO A INTRODURRE QUESTO VIDEO IN LINGUA TEDESCA. SPERO E SONO SICURO CHE ALCUNO CAPISCONO IL CONTENUTO... IL RESTO É TUTTO SUBBORDINAZIONE SFRUTTAMENTO! LO SFRUTTAMENTO DELL'UOMO DA PARTE DELL'UOMO!!!
    • Davide Serra 4 anni fa
      Scusatemi tutti ma io non capisco: ho votato una persona che in campagna elettorale ha ripetuto fino alla nausea che non si sarebbe alleato con nessuno. Ora continua a dire che non si allea con nessuno. Dove sarebbe il problema? Personalmente lo voterò ancora solo se continuerà a rispettare le promesse, e per ora lo sta facendo. Grazie Beppe.
  • domenico gianvincenzo 4 anni fa
    "SONO TUTTI MORTI, SONO ZOMBIES, I MORTI CHE CAMMINANO, I MORTI CHE PARLANO".. A PARTE, CHE "TANTI" DI QUELLI, NON SONO AFFATTO MORTI MA, SONO PIU' VIVI DI TE. MA CHE RAZZA DI LINGUAGGIO USI?
  • Ernesto df 4 anni fa
    Che vergogna guardarsi in torno... Abbiamo tolto un "Benny Hill" dal governo e ci stiamo mettendo "el monnezza", prima rideva solo l'Europa ora anche oltre oceano. a Beppe io spero che state solo a prendere tempo per imparare un po come funziona la politica!!!!! ora il popolo si aspetta che quelle riforme radicali che abbattono i costi e soprattutto riportano quelle migliaia di posti di lavoro persi vengano fatte, ma per farle bisogna sedersi a tavolino e soprattutto usare un linguaggio consono alla posizione che si ricopre. se vuoi continuare a fare il comico, tornatene su di un palco a far ridere la gente.
    • Corinne Cerasuolo Utente certificato 4 anni fa
      amico, a parte che neanche scrivi proprio nella forma più corretta, se vogliamo appellarci a formalità e apparenza. e tanto per chiarire, con un minimo di competenza dovuta a studi classici e formazione da educatore, Grillo sa parlare con ottima proprietò di linguaggio e la scelta di "registro" è motivata dal contesto e dal temperamento. infine c'è una bella differenza tra chi fa ridere per mestiere e chi lo fa perchè è ridicolo
    • Giovanni Castaldo 4 anni fa
      Caro Grillo, non sono mai stato iscritto ad alcuna forza politica in vita mia, ero uno dei tanti che subiva passivamente gli sviluppi e le conseguenze delle decisioni prese , a mio avviso, scelleratamente all'interno del parlamento. Ho sempre votato per chi secondo me era il meno peggio ma questa volta sono andato alle urne con un altro spirito ho votato per l'ONESTA' "quasi" a prescindere dai programmi. Ritengo che al giorno d'oggi l'ONESTA' sia la chiave per dare credibilità perchè essere ONESTI implica la totale rimozione del MALAFFARE (mafie,lobbies etc.)da quella che è la macchina politica. La vera rivoluzione è quella di eliminare le mafie. Se le mafie dovessero risponderci usando il loro linguaggio cioè il terrore è meglio che sappiano che ci sarà sempre qualcuno disposto a farsi ammazzare in nome dell'ONESTA'.Hai la mia piena fiducia in questo momento delicato e difficile.
  • Giulio baroncelli 4 anni fa
    Senza tanti giri di parole, Grillo la tua realta' e' incofessabile, ti sei e ci hai messo in una situazione spaventosa e a cominciare dalla tua incolumita' sono fermamente convinto che ora sono cazzi amari per tutti. L'unica via di uscita e' che Napolitano dia l' incarico ad un personaggio di fiducia dei tre schieramenti per avviare il paese verso una radicale trasformazione evitando il tracollo.Il programma deve essere univoco scritto sui punti fondamentali richiesti dalla maggioranza deglli italiani benemente espresso dal tuo movimento. Anche chi non ti ha dato il voto la pensa come te. Il 25% degli elettori ti ha dato il voto per cambiare il paese non per distruggerlo trova una strada concordando una soluzione con Napolitano . Non fare come Bersani che ha sprecato una grande oppurtunita' tu hai fatto qualcosa che non era mai successo prima tu hai con te un popolo di leoni si vede dalle facce che girano intorno a te. Se tu saprai coniugare forza furbizia e intelligenza ce la potremo fare.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      ha sprecato una grande oppurtunita' tu hai fatto qualcosa che non era mai successo prima tu hai con te un popolo di leoni si vede dalle facce che girano intorno a te. Se tu saprai coniugare forza furbizia e intelligenza ce la potremo fare. ERRATA CORRIGE Ecco! da questo punto in poi, ----"Non fare come Bersani che........."----- si vede che non capisci niente.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco! Da questo punto in poi > si vede che non capisci niente.
  • adriano rossi 4 anni fa
    Beppe ,Gianroberto , adesso passiamo dalle parole ai fatti.. cominciamo a sperimentare una piattaforma OPEN-SOURCE che dia la possibilità a tutti gli attivisti di PROPORRE PARTECIPARE COLLABORARE VOTARE http://www.airesis.it/home https://www.youtube.com/watch?v=X7IO6poOrgQ Basta che lanciate la sperimentazione a livello nazionale attraverso i vostri strumenti di comunicazione non perdete l'occasione di rimanere nella storia dell'umanita non accontentatevi degli spiccioli (delle paginette sul times ad esempio) aprite gli occhi FATELO ORA!!
  • Sandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe,un mio amico che purtroppo,come tutti del resto,è trapassato,diceva--l'OTTIMISMO della ragione deve prevalere sul PESSIMISMO della realtà--ergo,che tu lo voglia o no ora sei in BALLO.Lasciati alle spalle le polemiche,lascia la propaganda,ora è tempo di FARE e COSTRUIRE.Questo benedetto governo si deve fare, NOI,come tu ben sai,SIAMO ALLO STREMO,non vorrei che fra 4/6 mesi si debba andare di nuovo alle elezioni perchè,ed è la voce che sta circolando,tu non vuoi formare il governo.IO,noi ex PD senza elle ti abbiamo votato,ma ricorda se si torna a votare;tanti voti li perderai. Sei ITALIANO come me,il POPOLO necessita di un governo, tu RESPONSABILMENTE lo devi formare.Ti abbiamo votato per cambiare e FARE, non per PARLARE. Non c'è più tempo per parlare--E' ORA DI COSTRUIRE--Viva l'ITALIA Sandro
    • Corinne Cerasuolo Utente certificato 4 anni fa
      caro ex pd è bello sapere che hai scelto il rischio di un cambiamento, ora però non cedere ai vecchi timori. primo una rivoluzione non si fa in un giorno, secondo accettare di discutere e collaborare non significa scendere a compromessi. questo è un tipico equivoco da vecchia politica. io credo davvero che prima di costruire non dico si debba proprio distruggere, ma individuare quello che proprio non funziona ed evitarlo a tutti i costi, e una coalizione finalizzata a non perdere tempo e seggi SAPPIAMO che non funziona. quindi non ci arrendiamo che ora comincia la vera opportunutà di lottare.
  • cristian locatelli 4 anni fa
    IL MOVIMENTO 5 STELLE VA' MESSO AI PIENI POTERI BISOGNA DARE IL CONSESO ASSOLUTO AL MOVIMENTO 5 STELLE LASCIARLI LAVORARE PER TUTTA UNA LEGISLATURA ED ACCADRA' QUESTO : 1_ REDDITO DI CITTADINANZA TI DIAMO UNO STIPENDIO PER 3 ANNI FINO A QUANDO NON TROVI UN LAVORO OGNI ANNO TI VIENE PROPOSTO PIU' DI UN LAVORO SE NON ACCETTI NESSUN LAVORO PERDI IL DIRITTO AL SUSSIDIO OVERO AL REDDITO DI CITTADINANZA L' AIUTO CHE LO STATO GOVERNATO DAL MOVIMENTO 5 STELLE TI DAREBBE PER EVITARE CHE TU VADA SOTTO UN PONTO O PEGGIO . 2_ IMPIGNORABILITA' DELLA PRIMA CASA 3_ TUTTI A CASA I POLITICI DI SEMPRE E PRIMA DI ESSERE MANDATI A CASA UN CONTROLLO SU DI LORO UN POLITOMETRO E LI' SE NE SCOPRIREBBERO DI ALTARINI E ANDREMMO A RECUPERARE MIGLIARDI DI EURO CON QUESTI MIGLIARDI DI EURO CI AIUTEREMO A RISSOLLEVARE L' ITALIA ! 4_ ABOLIZIONE DELLA FIGURA DEL CAPO DELLO STATO FIGURA INUTILE RIPETO INUTILE CHE COSTA 300.000.000 DI EURO ALL' ANNO ! 5_ RIPORTARE IL POTERE AL POPOLO COSA VUOL DIRE QUALSIASI COSA CHE L' ESECUTIVO 5 STELLE CON LARGO CONSENSO PROPORREBBE LO DECIDEREBBE IL POPOLO ITALIANO TRAMITE REFERENDUM QUESTA' E' LA MASSIMA ESPRESSIONE DI DEMOCRAZIA CHE ACCADE GIA' IN ALTRI PAESI GRAZIE A DIO ! 6_ MAXIMO 2 LEGISLATURE A MENOCHE' IL CONSENSO POPOLARE SIA OLTRE IL 70 % 7_ ABOLIZIONE DEI CONTRIBUTI AI PARTITI COME FA' IL MOVIMENTO 5 STELLE DA SEMPRE QUESTI SOLDI SERVONO PER LA COMUNITA' E LA POLITICA' DEVO COSTARE IL MENO POSSIBILE VOTAZIONE ON LINE ECT. PER FARE POLITICA NON SERVONO SOLDI MA I SOLDI UNO SE LI FA' LAVORANDO E VA' IN POLITICA PER FARE DEL BENE COMUNE VERSO IL PROSSIMO COME HA FATTO BEPPE GRILLO IL QUALE POTEVA GODERSI LA SUA VITA INVECE CHE ROMPERSI LE PALLE CON IL 70 % DEGLI ITALIANI STRONZI CHE NON LO HA VOTATO NON VOTANDO E VOTANDO PDL E PD !! E' UN SANTO IO SE ERO IN LUI VI AVREI MANDATI A CAGARE E SAREI ANDATO AL MARE !!! PERCHE' LOTTARE PER DELLE PERSONE CHE NON CAPISCONO UN CAZZO SI LAMENTANO SI SPARANO E POI VOTANO PDL E PD E LEGA !!????????
    • Daniele A. Utente certificato 4 anni fa
      Per Stefano c. e Silvio R.: siete proprio due sfigati.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Hitler ha chiesto i pieni poteri. Mussolini ha chiesto i pieni poteri. Tu impara a rispettare il voto degli altri. Tu impara a non insultare quel 70% che non la pensa come te. Non meriteresti altre risposte, ma, per quanto riguarda i tuoi punri, voglio prenderti sul serio: 1) Come fa Grillo a farti 3 proposte di lavoro se il lavoro non c'è? Ed i soldi per il reddito di cittadinanza dove li prende? 2)Per non farsi pignorare la prima casa basta non ipotecarla. Quando la ipotecano, i soldi però li prendono!! E comunque, se metti la regola di impotecabilità, o la fai retroattiva (Illegittimo!!) o, semplicemente, da ora in poi nessuno te la ipotecherà più: quindi, niente soldi. 3) I politici che dovevano andare a casa ci sono già. Quelli regolarmente eletti stanno bene li. 4) perchà non aboliamo il tuo pisellino? 5) Sei al delirio. 6) Niente professionisti della politica? Saremmo l'unica nazione al mondo, lo sai? 7) Ecco, appunto, faceva meglio ad andare al mare invece di dare il colpo di grazia alla Politica. Già Berlusconi l' aveva ridicolizzata, ora ci mancava solo Grillo!! Per cortesia, vedi di delirare meno e ragionare di più.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Formaggino (Locatelli) ma da dove scrivi? I manicomi non erano stati chiusi?
  • Adriano Z. 4 anni fa
    C'è un'occasione unica per fare leggi che possono finalmente cambiare l'Italia e che fa M5S? Caldeggia un governo PD+PDL. Se appoggiasse un governo PD mirato a cambiare la legge elettorale, a diminuire i costi della politica, a impedire la candidatura dei pregiudicati e le altre emergenze nazionali, M5S potrebbe letteralmente “dettare legge”. Se invece il governo fosse PD+PDL, cosa conterebbe M5S? In quel caso, che profondi cambiamenti si potrebbero fare? Per esempio si potrebbe fare una vera legge contro il conflitto di interesse? M5S allora si sta muovendo per il bene del paese o sta facendo calcoli da partito della prima repubblica?
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      L'hai detto! La seconda.
  • giuseppe v. Utente certificato 4 anni fa
    Ho scrtto oggi verso le 19.50un breve commento con una richiesta ,ma probabilme te si e' persa nel web. Riprovo.,Speriamo di non tornare a votare perche' il movimento, a mio parere ne sarebbe penalizzato. Ci tengo a specificare che non sono un esperto di politica e quindi mi domando ,quale e'il motivo per cui non ci si possa alleare con qualche schieramento per portare avanti le riforme. Grazie
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Il Motivo? Semplice! Essendo Peppeniello Grillo solo un abile ipnotizzatore, senza nessuna esperienza di politica, proprio come te, sa benissimo che all'interno di una coalizione organizzata, lui farebbe la fine del vaso di coccio in mezzo ai vasi di ferro. Adesso, però, messo con le spalle al muro, sembra che si stia facendo coraggio, e salire sul carro con i vasi di ferro, i quali hanno promesso di fare attenzione a non spaccarlo; ma solo per rispettare quelli che il coccio rappresenta.
  • Faustino Uselli 4 anni fa
    "Il codice di comportamento sottoscritto dai candidati prima delle elezioni, dice:"I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi" Votare la fiducia presuppone una alleanza (associazione) con altre forze poliche". Quindi per una argomentazione logica elementare, come lo sono i sillogismi aristotelici (chissà se molti analfabeti pd sanno cosa sono)la fiducia a qualunque governo diverso dal movimento 5 stelle può essere data. Sillogismo aristotelico: -1) il M. 5 stelle non fa alleanze; -2) la fiducia a un governo pd è un'alleanza -3)CONCLUSIONE: il movimento 5 stelle non vota la fiducia. - semplice, lapalissiano - Poi ci sarebbero altri mille ragioni per non votare la fiducia, ma non è proprio il caso di stare a discutere su cose scontate, già disciplinate e accettate da chi fa parte del movimento. Piuttosto occore lavorare sui progetti, che già ci sono, e svilupparli ulteriormente, mettere a punto le proposte di legge da presentare in parlamento (si possono fare anche senza votare la fiducia)che sono lo sbocco naturale per la realizzazione dei programmi del movimento: se poi gli altri vorranno votarle e seguirci bene (per l'Italia, per noi e per loro), altrimenti peggio per loro (e come dice Grillo.... se non ci seguiranno sarà dura.....molto dura ... per loro)- Ricordiamoci, che siamo ancora in guerra, ma noi non facciamo alleanze, e neanche prigionieri - Siamo in guerra e dobbiamo vincere da soli,- Attenti a non fare entrare cavalli di Troia all'interno del nostro movimento che combatte per cambiare l'Italia - Attenti al canto delle sirene, che nella mitologia greca incantavano e facevano morire i marinai che incautamente ascoltavano il loro canto. «..che tutti gli uomini incantano, chi arriva da loro. A colui che ignaro s'accosta e ascolta la voce delle Sirene, .. ma le Sirene lo incantano con limpido canto, adagiate sul prato: intorno è un mucchio di ossa di uomini putridi, con la pelle che raggrinza»"
    • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
      per approvare una legge è necessaria una maggioranza per avere una maggioranza è necessario allearsi il movimento 5 stelle nn vuole alleanze quindi nessuna legge potrà essere approvata...... quindi tutti a casa : ma proprio tutti anche altri milioni di lavoratori
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      "la fiducia a un governo pd è un'alleanza" 1) La fiducia esterna ad un governo NON è un'alleanza. Si chiama ESTERNA apposta. 2) Perchè, la fiducia ad un governo PDL invece ti andrebbe bene? Solo Hitler voleva vincere da solo. Voi ormai siete finiti. State cercando di uccidere la Politica e la democrazia, ma credo che agli Italiani sia rimasto un briciolo di coscenza sufficiente ad impedirlo.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Che vuoi dire, che il Movimento 5 Stelle è paragonabile alla città di Troia e che i Grillini possano essere paragoanti, nella loro intelligenza, ai troiani?
  • Salvatore foti 4 anni fa
    -Quelli Che dicono Che hanno votato Grillo e che però chiedono di aiutare il PD ; la prossima Volta votino PD Che nn si offende nessuno , anzi. -Quelli Che dicono Che Grillo deve essere responsabile; siamo governati da irresponsabili da 50 anni e adesso il responsabile deve essere luí? - Grillo rappresenta la rivoluzione di come sarà la política del futuro nel mondo: onestà fondata sull'accesso democratico all informazione. Grillini si nasce Non si diventa. Le prossime elezioni Gli indecisi o grillini perche vigliono fare o trasgressivi; votassero Per I soliti graZie
    • Vincenzo G. Utente certificato 4 anni fa
      Giusto anche io la penso così, tanto valeva votare PD allora...
    • esterino nigro 4 anni fa
      democrazia e partecipazione, non il pensiero unico se no vota i nazzisti dell'illinois
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      1) Nessuno chiede di aiutare il PD. Non fere il furbo. La richiesta era di aiutare l'Italia governandola responsabilmente. Se al posto del PD ci fosse stato il PDL, ti chiederei la stessa cosa. 2) Già, ma ormai siamo alla frutta: non è più tempo di giochini. E da soli non avrete MAI la maggioranza.
  • Daniele Profili Utente certificato 4 anni fa
    personalmente rimango dell'idea che una alleanza con qualsivoglia altra forza politica in campo resti un errore. questo non vuol dire però, ignorare la richiesta di governabilità da parte del paese e dell'economia. a mio parere il M5S dovrebbe votare la fiducia alla coalizione di centro sinistra su un programma di governo molto limitato che abbracci le proposte di innovazione e cambiamenti presenti nel programma del movimento e tanto richieste da tutti gli italiani. un voto provvedimento per provvedimento è la scelta giusta per il nostro movimento.
  • Cesare A. Utente certificato 4 anni fa
    1. gli stupidi danneggiano l'intera società; 2. gli stupidi al potere fanno più danni degli altri; 3. gli stupidi democratici usano le elezioni per mantenere alta la percentuale di stupidi al potere; 4. gli stupidi sono più pericolosi dei banditi perché le persone ragionevoli possono capire la logica dei banditi; 5. i ragionevoli sono vulnerabili dagli stupidi perché: * generalmente vengono sorpresi dall'attacco; * non riescono ad organizzare una difesa razionale perché l'attacco non ha alcuna struttura razionale.
  • ENZO GRASSO 4 anni fa
    IL PRECEDENTE COMMENTO NON ERA COMPLETO. CIAO GRILLO, PREMETTO CHE HO CAMBIATO PARTITO E TI HO VOTATO, PERCIO' NON DELUDERMI E SOPRATTUTTO, NON ALLEARTI CON NESSUNO, VEDRAI SI TRATTA DI PAZIENTARE UN'ALTRO PO. I LEADER DEI DUE SCHIERAMENTI POLITICI DI MAGGIORANZA SI COMPORTERANNO COME DELLE SIRENE, MA TU SARAI LEGATO(IL TUO POPOLO DEL WEB E NON SOLO) E NON TI FARAI INCANTARE. IL PREMIO, NE SONO CERTO, SARA' IL GOVERNO DEL PAESE. MI SENTO DI DARTI UNA CERTEZZA, GLI ATTUALI POLITICI LE TENTERANNO TUTTE, PUR DI NON PERDERE I LORO ABNORMI PRIVILEGI, PER CUI A TE E AI TUOI "CITTADINI-ONOREVOLI" BASTERA' SEMPLICEMENTE DIMOSTRARE AL POPOLO CHE VOI NE SIETE CAPACI. UN IN BOCCA AL LUPO A TE E SOPRATTUTTO A NOI POPOLO ITALIANO.
  • vito z. Utente certificato 4 anni fa
    dove cazzo è finito il mio commento del 28/02
  • Fabio C. Utente certificato 4 anni fa
    DOVE SONO FINITI I SERVIZI NEI TG PER MPS ???
  • Antonio Calabro' 4 anni fa
    Monti e' la Bestia, il 666, l'antiCristo..... E tale e' chi lo appoggia, come il Sig. Bersani..... L'acqua Pubblica, e' una delle prime porcate che hanno "infangato". Vade retro, Satana !!!!! Vinca il Popolo, la liberta', l'uguaglianza, anche nei sacrifici, perche' no ?!? .........
    • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
      da noi non si può bere e siamo costretti ad aquistarla ...è privata e le tubature sono ancora quelle di prima della privatizzazione
    • quinto r. Utente certificato 4 anni fa
      Con tutto il rispetto del mondo vorrei ricordare che quando l'acqua era pubblica c'era la terra dentro e faceva schifo. La manutenzione comunque gravava sulle casse dello stato e costava come mantenere una stazione spaziale alchè lo stato privatizzò e da allora gli acquedotti sono stati ristrutturati a spese del privato. Ora l'acqua la puoi bere ( ad Arezzo ) ed è fra le più care d'italia ma prima non la adoporavi ed eri costretto a comprare la minerale Il male d'italia è la memoria corta
  • ENZO GRASSO 4 anni fa
    CIAO GRILLO, PREMETTO CHE HO CAMBIATO PARTITO E TI HO VOTATO, PERCIO' NON DELUDERMI E SOPRATTUTTO, NON ALLEARTI CON NESSUNO, VEDRAI IN FONDO ALLA s
  • biagio filardi 4 anni fa
    Concordo completamento con la linea di Beppe. Attenzione! Chi abbraccia gli ex comunisti viene fagocitato irreversibilmente!La loro tecnica e semplice, ma efficae. Cercano ti contaminarti con pseudo concessioni politiche per coinvolgerti nella loro parrocchia. A quel punto ti isolano e ti constringono ad allontanare solo evidenziando tue contraddizioni di linea politica. Loro sembrano sbracarsi ma non concederanno niente del loro potere consolidato!
  • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
    spero di essere utile. Capisco che le decisioni e soprattutto il lavoro da fare saranno difficili. Sulla possibilità-necessità di far partire un nuovo governo che faccia subito le cose che vogliamo vorrei ricordare come si fa a dividere equamente una torta in 2 : il primo taglia la torta , il secondo sceglie per primo la fetta....
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      se il primo non taglia equamente la torta il secondo si prende la fetta più grande. in sostanza il primo ha interesse a tagliare equamente la torta.
    • Massimo G. Utente certificato 4 anni fa
      Se é divisa in 2 "equamente" come dici, anche le fette sarebbero uguali, quindi che differenza farebbere scegliere la prima fetta? Illuminami.
  • STEFANO GALDIOLO 4 anni fa
    mi spaventano sempre le folle che inneggiano a qualcuno e sono sempre sintomi di grandi disastri. grillo e casaleggio mi sembrano un ayatohallah e un imam e i grillini mi sembrano (quasi tutti) come le folle di teheran; se si azzardano a manifestare una idea propria subito arriva la fatwa. I candidati devono rispettare il regolamento come fosse il Corano. Non credo che grillo ci/vi porterà verso il meglio; spero che la gente usi la propria testa non quella di un leader
  • antonio del monte 4 anni fa
    sono un disoccupato da pochi giorni di 61 anni non ho mai chisto e avuto niente dalla politica adesso ti chiedo di non mollare niente a tutti questi uomini falliti che si spacciano per politici non avendo mai fatto niente nella vita bisogna levargli tutti i privilegi devono imparare cosa vul dire lavorare per potersi mantenere giusto non vtare i loro programmi che tanto come sempre saranno sritti in aramaico antico grazie per la speranza che davvero si possafinalmente vivere in un paese piu gisto da tanto tempo che aspettavo ero quasi rassegnato a non poterlo vedere mai grazie per tutto questo
  • fabrizio castellana Utente certificato 4 anni fa
    18.600 commenti????
  • Massimo G. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao a tutti, guardate che se il governo non nasce perché non gli viene data la fiducia, a casa ci andranno tutti, non solo il PD e il PDL, ma anche i 160 e passa parlamentari del M5S. A quel punto sarà chiaro di chi é la colpa. Ricordatevi che il PD ha perso 3 milioni di voti, molti dei quali sono andati al M5S come voto di protesta, ma sono convinto che se si rivotasse perché non si vuole far nascere il governo, questi voti tornerebbero indietro e la situazione si ribalterebbe a favore del PD che potrebbe anche riuscire a governare da solo. Per il M5S sarebbe una grandissima occasione persa ed il costo sarebbe alto perché perderebbe di credibilità.
    • Massimo G. Utente certificato 4 anni fa
      Quindi sarebbe anche peggio!
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      NoNo. Previsione errata. Se i voti dovessero tornare indietro, non vincerebbe il PD. Il PD ha perso 3 milioni di voti, Berlusconi 6 (parlo di B. e non di PDL perchè il PDL non è un vero partito, è una sigla e basta). Se tutto tornasse indietro, rivincerebbe Berlusconi.
  • Alex Magnifico Utente certificato 4 anni fa
    facci sognare
  • Mario Bartoli 4 anni fa
    Caro Grillo, premetto che non ti ho votato solamente perché non apprezzo il modo esagitato in cui si fa spesso politica, anche se ero e sono convinto che molti in Italia siano pronti, per disperazione, a seguire le bandiere di una “rivoluzione”. Apprezzo anche i tuoi/vostri punti programmatici, tuttavia ritengo che essi tentino di affrontare problemi veri che sono però solo la conseguenza di un problema unico. La mia impressione è che ci sia nel mondo un volume di denaro troppo elevato che viene usato esclusivamente per speculazioni. Cioè aspettandosi di veder crescere il capitale investito in pezzi di carta unicamente perché altri, sempre di più, ambiscono averli, per cui il prezzo aumenta. Con ciò ci sono sempre meno soldi per l’economia reale e quindi per i consumi ed il lavoro: ma d’altro canto quegli investimenti sulla carta, carta sono e carta rimangono fin quando qualcuno, per volontà o necessità, interrompe la “catena di Sant’Antonio” degli acquisti. Altra impressione è che quella montagna di soldi, sostanzialmente inutilizzati per l’economia reale, non s’è creata da sola, ma solo perché taluno, sfruttando rendite di posizione incontrollate, si ritaglia fette consistenti del reddito che hanno proporzioni stratosferiche rispetto a quelle raggiungibili anche dal più indefesso stakanovista del lavoro, materiale o intellettuale che sia. Tutto ciò in nome di un mercato che è solo una giungla popolata di cannibali. Fette di reddito che, quantunque impiegate in parte per consumi di lusso (l’unica industria che regge è quella dei beni di lusso), non si riesce a spendere e nella migliore delle ipotesi vengono date “a strozzo” a chi – gli stati in primis – pensa che si possa prosperare all’infinito sui debiti. Molti dei suddetti problemi sono mondiali, ma quello della eccessiva sperequazione dei redditi è un problema che si può affrontare nazione per nazione e così poi gli altri problemi saranno ridimensionati
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    CIAO A TUTTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE MONTI DICE: Quali forze? "Certo, anche Pdl e anche M5S, purché entrambi accantonino quelle parti dei rispettivi programmi che sono incompatibili con i nostri impegni europei". DUNQUE: IO HO POTUTO SEGUIRE A DAVOS AL WEF 2013 IL DIBATTITO DEL PROF. MONTI. MI SONO MESSO A RIDERE PER IL SUO INGLESE;-) LUI (MONTI) NON SA PARALRE L'INGLESE!!! UN ALUNNO COMNE E DI GIOVANE GENERAZIONE POSSIEDE SICURAMENTE L'INGLESE MEGLIO DI MONTI! LA COMPETENZA DI MONTI É INSUFICENTE PER OCCUPARE UN RUOLO DI GRANDE IMPORTANZA POLICICA ECONOMICA! L'ITALIA HA DEI OTTIMI GIOVANI STUDIOSI IN MATERIA DI ECONOMIA E BISOGNEREBBE PROMUOVERE QUESTI GIOVANI NEOLAUREATI IN ECONOMIA! STATE ATTENTI A MONTI!!! MONTI É ALLEATO DELLA GERMANIA! UN TRADITORE DELLA PATRIA CHE PUR ARRIVARE AL SUCCESSO DI POPOLARITÀ É CAPACE DI CAMMINARE SUI CADAVERI...! MONTI NON É UN ESSERE UMANO! MONTI É UNA MACCHINA CARICA DI TEORIE ACQUISITE DAI LIBRI! IO SAREI MOLTO CAUTO A PORRE FIDUCIA NELLE SUE MANI! QUANDO LO VEDO IN TV MI VIENE DA RIMETTERE! MI VIENE DA RIMETTERE PERCHÉ NON PARLA IL LINGUAGGIO DEL POPOLO BENSÍ IL LINGUAGGIO DELLE BANCHE!!! QUINDI SIATE MOLTO CAUTI DIFRONTE A QUESTO MOSTRO! DA ZURIGO TANTI SALUTI A TUTTI P.S. ANCHE IN SVIZZERA MANTI NON É AMATO!!!
    • Alex Magnifico Utente certificato 4 anni fa
      forza M5S facci sognare! avanti tutta!!!!!!!!!!!!!!!
  • Pasquale Messali 4 anni fa
    Una nuova legge elettorale senza il dimezzamento del numero dei parlamentari e dei loro stipendi, è una BOIATA PAZZESCA. Un nuovo governo che non abolisce le Province, i rimborsi elettorali e i finanziamenti ai gruppi, è una BOIATA PAZZESCA. Se continuano a voler fare solo gli interessi dei partiti e non quelli dei cittadini, poi non possono lamentarsi se Grillo dice di mandarli tutti a …. Casa.
  • Pasquale Messali 4 anni fa
    Mi domando come sia possibile dare ancora fiducia a una classe politica che continua ad arraffare i rimborsi elettorali e a voler varare una nuova legge elettorale senza dimezzare il numero dei parlamentari e dei loro stipendi? I grillini che vogliono fare inciuci con il PD, di sicuro, non sono grillini.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      1) la fiducia non si da ad una clase politica m ad un governo. E solo un governo può cambiare le leggi. 2) Chi ha stabilto che dimezzare il numero di parlamentari sia giusto? Dimezzare lo stipendio ha un senso; dimezzarne il numero ..... un pò meno. Tanto per cominciare, per farlo bisognerebbe cambiare la COSTITUZIONE. Poi .... il numero è stato deciso nel 1948, quando l'Italia aveva le pezze al culo. E' andato bene per 60 anni ..... se avevi qualche obbiezione dovevi deciderti prima. E poi, è stato grazie a questo numero se Berlusconi è stato sfiduciato a suo tempo: non era riuscito a comprarne abbastanza.
  • Pasquale Messali 4 anni fa
    Ma come si fa a chiedere la fiducia a un governo PD ai grillini se hanno basato la loro campagna elettorale tutta sulla sfiducia profonda e insanabile negli attuali partiti? Possono rimangiarsela così banalmente?
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Il disprezzo dell'avversario politico non è un metodo ammesso nella democrazia. Quando vi si dice che avete una mentalità nazista, si intende proprio questo: "..I contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni.Invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi. Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati. Sono loro i responsabili!. Io vengo confuso: oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento, mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico. Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato, non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo.." ADOLF HITLER-DISCORSO PER LE ELEZIONI-1932
  • Nicola . Utente certificato 4 anni fa
    Coloro che fanno una rivoluzione a metà non hanno fatto altro che scavarsi una tomba....e credo Proprio che Grillo non abbia interesse a perdere qualcosa che gli appartiene per darla ai poveri disgraziati che ha ILLUSO.......E MAI FARÀ UNA VERA RIVOLUZIONE.
  • Mori Francesco 4 anni fa
    Ho 60 anni, sono un ex del PD. Mio padre è stato un comunista convinto e attivo da sempre e poi col PD. Se fosse ancora vivo, anche lui come me, ora avrebbe votato M5S. Bersani e compagni vari, D'Alema per primo, Hanno perso un'occasione storica e forse stanno per perdere tutto.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Franceschiello, ma che dici? Cerchi di trascinare tuo padre morto nel tuo errore? Bersani ha perso un'occasione? Ma che palle vai dicendo? E' stato il tuo tradimento a fargliela perdere l'occasione. Sei sicuro che, dall'altro mondo, tuo padre non si stia dannando perchè impossibilitato a randellarti?
    • Massimo G. Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo l'ITALIA sta per perdere tutto, tu compreso.
  • Franco C. Utente certificato 4 anni fa
    Un saluto a tutti, bisogna tener duro, mandiamoli a casa, anzi...stanno per capire che è meglio andarsene da soli a casa, si sono accerchiati e si combattono a vicenda.....che pena che mi fanno... ciao, Franco
  • Mario Di Zenobio 4 anni fa
    Ok all abolizione totale del finanziamento pubblico ai partiti camuffato sotto la voce "rimborso". Una viva raccomandazione. Accendete potenti fari sulle famose e famigerate "Municipalizzate". Esse sono centinaia e centinaia. Sono promosse dalle Regioni, Comuni e Provincie e attraverso esse i partiti -tutti tranne i Radicali - fanno carne di porco del denaro pubblico. Ad esse i partiti hanno dato una veste privatistica in modo da aggirare i limiti per le assunzioni. Le perdite, però, sono, quasi ovunque, rilevanti e regolarmente ripianate dallo Stato, cioe" da noi. Vedi Roma... Palermo... . Codesti "pozzi di S.Patrizio" sono operativi h24. esse vanno immediatamente sciolte e le loro funzioni vanno riassorbite dai Comuni e dalle Regioni. Ovviamente tutti i partiti - tranne i Radicali - si opporranno fieramente ed imporranno agli Enti Locali tale condotta. Con un decreto tali ostacoli possono essere superati: Gli Enti Locali recalcitranti non riceveranno trasferimenti finanziari pari alle spese di gestione di tali Municipalizzate non sciolte. Stesse modalità vanno adottate per la soesa pubblica. Assunto subito il parametro ottimale nazionale - quello della Lombardia - tutta la restante spesa pubblica va ridisegnata su di esso. Le regioni ed i Comuni ke protesteranno, boicotteranno e resisteranno, vedranno - dopo un apposito Decreto - una riduzione proporzionale dei trasferimenti di denaro da parte dello Stato. Con questi rivoluzionari provvedimenti potremmo avere - già nel primo anno - un recupero di circa 30 miliardi di euro. State molto attenti ad una potente istituzione: la famosa Conferenza Stato-Regioni presideduta dall ineffabile ERRANI. Essa - finora e" stata un potente ostacolo ad ogni proposito razionalizzatore. Errani and Company sono stati sempre bravissimi a mettere avanti il tema delle spese sociali per non farsi ridurre i trasferimenti. Nel frattempo, però, non hanno ridotto nulla delle spese inutili e politike. Idem per l ANCI - Comuni - e per l UPI pro
  • giordano diamanti Utente certificato 4 anni fa
    Ciao a tutti, sono un italiano residente all'estero, in Brasile per l'esattezza(dove si vota regolarmente per il Parlamento italiano). Ho votato Beppe Grillo a titolo di protesta, stanco delle porcherie e ruberie perpetratesi da anni da parte della destra e della sinistra (sono tutti uguali, in realtà fanno solo finta di essere nemici). Sono un po frustrato e pentito del mio voto. La situazione nella quale versa l'Italia non lascia spazio a ulteriori guerre post-elezioni, a mio avviso si dovrebbe cercare un accordo tra i partiti per cercare di uscire il prima possibile dallo stallo economico. Non ha senso continuare a litigare, bisogna fare qualcosa per il bene di tutti gli italiani. Spero vivamente che Beppe Grillo trovi dei punti di convergenza con qualche altra forza politica per potere governare il paese e continuare a vigilare come un garante sulle porcherie che i politici erano abituati a fare in Parlamento. Un eventuale ritorno al voto porterebbe alla sconfitta di Beppe Grillo, gli Italiani vogliono il cambiamento ma per poterlo attuare bisogna GOVERNARE. Da residente all'estero mi permetto di dare un consiglio che potrebbe essere utile in termini economici all'Italia: dare la CITTADINANZA ITALIANA (PASSAPORTO) agli stranieri che investono valori superiori a 300-400.000 EURO in Immobili. Vi posso garantire che in Brasile ci sono persone veramente ricche e i brasiliani sono i maggiori proprietari di immobili a Miami. Inoltre buona parte della popolazione è di origini Italiane ma hanno difficoltà burocratiche a richiedere la Cittadinanza. Quello del PASSAPORTO per investitori potrebbe essere un buon volano per attrarre moltissimi capitali in uno dei settori chiave dell'economia, non aprendo le porte a persone povere (che in italia sono tantissime ormai e purtroppo...) ma a persone con alto potere d'acquisto che gioverebbero l'afflusso di capitali (i quali ultimamente stanno scappando dall'Italia). Un abbraccio a tutti. Giordano da San Paolo.
  • Giusy R. Utente certificato 4 anni fa
    Alle prossime votazioni voterò PD come voto di protesta!!!!!
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      grazie, finalmente qualcuno che mi ha fatto sorridere.
    • Sascha S. Utente certificato 4 anni fa
      Libera di farlo.
  • ETTORE USALA 4 anni fa
    Mi fa piacere il vs risultato alle elezioni. Adesso la fiducia datavi non potete sprecarla con prese di posizione di principio. Io dico che dovete dialogare con il gruppo PD e imporgli le modifiche, o la riscrittura, delle leggi che avete più volte detto e cioè -conflitto di interessi, legge elettorale eliminando tutti gli inquisiti (non solo i condannati). Daltronde per votare si deve godere dei diritti civili per cui lo stesso deve valere per i candidati. Riduzione degli emolumenti dei parlamentari e il n° dei parlamentari stessi, non chè le altre che avete sempre sostenuto. Ritengo che almeno le tre che ho citato siano indispensabili. Tornare al voto senza queste poche cose , o ingessare il parlamento e quindi l'Italia è SBAGLIATISSIMO.
  • Giovanni Turbanti 4 anni fa
    Mi sembra una cosa molto brutta insultare gratuitamente chi ha proposte concrete da fare e le mette in campo. Meglio argomentare. Le proposte più concrete che ho avuto modo di ascoltare sono quelle di Bersani e rispetto a queste non ho trovato repliche adeguate da parte del movimento. Perché? Mi sembra che i giudizi di Bersani non fossero degli insulti, ma valutazioni politiche che potevano nascere con qualche ragione da affermazioni per lo meno ambigue o azzardate! NOn è così?
  • Carlo Cantarella 4 anni fa
    Caro Grillo, adesso bisogna aiutare l'italia e i cittadini. Se non si fa un governo, piu tempo passa e piu' pagheremo noi cittadini, pertanto devi aiutare a far si che questo non succeda. La gente ha votato per cambiare le cose, certamente e bisogna farlo, ma sen non diventi responsabile di cosa puo succedere se stai a guardare, e peggio. Se non fai niente, alla prossima votazione la gente potrebbe non votarti se nel frattempo non fai qualcosa per non arrivare che lo stato non ce la fara' a pagare gli stipendi e le pensioni.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee!Sascha S. ma dove credi di stare, sopra una giostra? Oppure a Eichstätt in Germania gestisci un Luna Park?
    • Sascha S. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione che bisogna aiutare gli italiani, ma come? Accordandosi con chi ci ha buttati nella miseria? La colpa sarebbe dell'ultimo arrivato? O di chi ha fallito volta dopo volta dopo volta negli ultimi decenni? Mi sembra che un Governo Uscente ancora in carica ci fosse. E' previsto dalla Costituzione. Non è che dal giorno delle elezioni fino alla formazione di uno nuovo l'Italia resta senza un Governo, capace di svolgere le funzioni di Potere Esecutivo. Finchè Beppe, ed il MoVimento 5 Stelle restano coerenti, io al prossimo giro li voterò senza esitazione. La coerenza è una cosa sconosciuta ai vecchi polticanti. La gente ha votato per cambiare le cose si, ma la gente non si è messa d'accordo su chi dovrebbe attuare questo cambiamento. Il 25% del totale non si è nemmeno mosso per andare al seggio a votare. Del restante 75%: 30% hanno votato ancora una volta Berlusconi, sperando in non si sa quale cambiamento; 70% hanno votato contro Bersani; 25% hanno votato per il M5S 10% credevano che la soluzione preferita da Berlino - Monti - era l'unica soluzione. Se al prossimo giro, la gente decide di non votare più M5S (ed è libera di farlo, la democrazia vuol dire anche questo), a chi voteranno? Al PDmenoelle? Al PDL? A Monti? O semplicemente si aggiungono al 25% non votante, facendolo aumentare ancora, e il quale poi dopo dovrà accettare qualsiasi risultato che venga fuori dalla votazione ove vanno 4 gatti?
  • MARCO RUSSO2 Utente certificato 4 anni fa
    2° PUNTATA: LA DROGA QUANDO SI PARLA DI DROGA QUALCUNO PROPONE:"LEGALIZZIAMO" , IN QUESTO MODO: 1) AZZERIAMO GLI SPACCIATORI 2) AZZERIAMO I CAPITALI DELLE MAFIE 3) AZZERIAMO I REATI COMPIUTI DAI TOSSICI PER PROCURARSI I SOLDI PER LE DOSI 4) AZZERIAMO LE VITTIME DEI REATI DEI TOSSICI ECC. ECC. ECC. MA ATTENZIONE, ARRIVA IL FILOSOFO TI STA CIPPA: "NO NON POSSIAMO LEGALIZZARE. NON E' ACCETTABILE CHE LO STATO DISTRIBUISCA LA DROGA". GIUSTO. VERO. MA COME SI FA A ELIMINARE LO SPACCIO ? NON SI PUO'. IL MODO NON ESISTE. QUINDI COSA SI FA ? SI LASCIA LO SPACCIO ALLA MAFIA QUANDO SI FA UNA SCELTA BISOGNA SCEGLIERE SOLO TRA LE OPZIONI POSSIBILI. SOLO TRA LE OPZIONI REALI. SOLO TRA LE POSSIBILITA' CONCRETE NON FRA QUELLE UTOPISTICHE. NON FRA QUELLE FANTASIOSE. QUELLO CHE SI PUO' E SI DEVE FARE CONCRETAMENTE E': SCEGLIERE IL MALE MINORE SCEGLIERE IL BENE POSSIBILE OBIETTARE ALLA PROPOSTA DI LEGALIZZAZIONE DICENDO "LO STATO NON PUO’ DISTRIBUIRE LA DROGA" SERVE SOLTANTO A LASCIARE LO SPACCIO NELLE MANI DELLE MAFIE. IL FILOSOFO DI STA CIPPA QUESTO LO SA BENISSIMO. E' UNA PERSONA INTELLIGENTE MA ALLORA PERCHE' OBIETTA ? IL SUO REALE PROBLEMA NON IL BAGNO DI SANGUE E DI VIOLENZA CHE CAUSA IL PROIBIZIONISMO. NON GLI INTERESSA MINIMAMENTE SE LE MAFIE SONO DIVENTATE I PIU’ FORTI POTENTATI ECONOMICI DEL PAESE NON GLI INTERESSA SE IL PROIBIZIONISMO TRASFORMA DEI MALATI IN DELINQUENTI PRIMA E PREGIUDICATI POI. NON GLI INTERESSA SE I CITTADINI SONO INERMI DI FRONTE AI REATI DEI TOSSICI. IL SUO REALE PROBLEMA E' L' IDEOLOGIA. NON PUO' ACCETTARE DI VIVERE IN UNO STATO IL CUIORDINAMENTO GIURIDICO AMMETTE LA VENDITA DELLE DROGHE. QUESTO E' IL SUO VERO INTERESSE. L' IDEOLOGIA NON LE PERSONE, NON LA VITA DELLE PERSONE. QUESTE SONO ASSOLUTAMENTE SACRIFICABILI. DA SEMPRE, LA STORIA CI INSEGNA
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Marchettino ma ti pare che in un momento così critico per l'Italia si possa pensare a risolvere il tuo problema con la droga? Pensi che a un capofamiglia, destinato prossimanente ad andare a dormire sotto i ponti, possa interessare il tuo problema di drogato? Io sono convinto che lui ti consiglierebbe di disintossicarti.
  • Daniela Da Campo Utente certificato 4 anni fa
    grillo sei troppo grande....molto intelligente, sensibile umano onesto...speriamo di raccogliere ancora più adesioni..e speriamo anche che non ci siano spaccature interne....io sarò fedele al tuo pensiero che condivido in toto...grazie ti mando un bacio
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Se Peppeniello Grillo non la finisce di gonfiarti tu, prima o poi, scoppierai.
  • Fabrizio Pandolfi 4 anni fa
    A QUANTO VEDO ANCHE NEL PD CI SONO LE SPACCATURE, CHI VUOLE CHE BERSANI SI DIMETTA, CHI VUOLE RENZI, CHI VUOLE IL GOVERNISSIMO. CHI NON HA LE IDEE CHIARE SONO I SINISTRI NON CERTO I GRILLINI, LORO LE HANNO LE IDEE CHIARE, E HANNO IL LORO CODICE. QUELLA PUTTANA DI VIOLA TESI DEL PARTITO PIRATA HA COMINCIATO A ROMPERE I COGLIONI CON QUELLA PETIZIONE DI MERDA! SO SEMPRE LE FEMMINE CHE METTONO ZIZZANIA PERCHè NON SI FANNO I CAZZI GIUSTI! PORCO DIO!
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Che vuoi dire, che il cazzo giusto lo tieni tu? Te lo sei mai misurato? Sei sicuro che sia sufficiente? Oppure vuoi dire che i cazzi giusti li hai conosciuti tu? Si vede lontano un miglio che fuori dal branco sei vuoto; perchè Dio ti ha abbandonato. METTITELO BENE IN TESTA, DIO TI HA ABBANDONATO!
    • serena . Utente certificato 4 anni fa
      grazie per le bestemmie così utili a capire cosa hai dentro!
  • Giovanni C. Utente certificato 4 anni fa
    La via di mezzo, l'equilibrio, la comunicazione, l'interazione, la crescita, l'evoluzione, la democrazia, rappresentano un obbiettivo mai raggiunto dall'essere umano, ecco perche` nella storia ci sono state sempre delle reazioni inumane per un disperato cambiamento....., e per quanto riguarda l'Italia, 50 anni di schiavitu`, tabu`, silenzi, urla sorde perse al vento, morti e stragi per mantenere il potere di un ristretto gruppo di persone, sono al loro punto di rottura finale! Se l'eta` della pensione e` di 65-67 anni allora nessuna persona dovrebbe , superata quella soglia, essere piu` in alcuna attivita` e tanto meno in quella politica, che dovrebbe avere il compito di rappresentare la partecipazione e la costruzione del futuro attraverso l'espressione di persone giovani che stanno vivendo il loro presente! Devono andare a casa tutti, non solo perche` la maggior parte di loro e` corrotta, e dovrebbero farlo in fretta come gia` alcuni hanno fatto ma di cui si e` data poca notizia e risalto in televisione,(del resto sono loro i proprietari della disinformazione attraverso la diffusione di menzogne e veleni,la TV!)e se non lo fanno subito e` perche` sanno benissimo che saranno coinvolti nei peggiori processi e scandali della storia italiana, (tangentopoli e` stato un po` come a scuola, un bocciato e tanti rimandati a settembre, ma di che anno non lo si e` specificato), del resto lo dicono pubblicamente anche da anni: ehh, se parlo io si aprirebbe una voragine, hanno scritto addirittura libri, sono diventati famosi, stimati ed accolti nei migliori salotti..... ma l'hanno detto un po` in tanti, quindi sono tutti marci!!!!! No word any more, no bullshit, it can't be and there won't be any fucking agreement with those jackass, go home or subscribe all points expressed by milions of italinas, brave to shout you all: FUCK OFF !!!!! Everything changes and everything comes back..... and now it's time to go home! Mahatma
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Chi deve andare a casa e chi deve rimanere non lo decidi mica tu. Le elezioni ci sono state, e gli Italiani, nel bene e nel male, hanno deciso. Chi sei tu per ergerti a giudice sopra le parti? Perchè non vanno a casa i Grillini, visto che non hanno voglia di cooperare con nessuno? Prodi e Dalema, dal 1997 al 2001 hanno portato il debito pubblico dal 120% del pil al 109% Prodi, dal 2006 al 2008 è riuscito, in soli due anni, a portarlo dal 106,5% al 103% Se l'Italia ora è in ginocchio, la colpa non è certo principalmente la loro. Ma questo il vostro amico Grillo non ve lo dice. Perchè non andate a casa voi, invece di trasformare "Quelle aule sorde e grige in un bivacco di manipoli"?
  • Stefano Curatolo 4 anni fa
    Caro Beppe sono un grillino di 63 anni , medico in pensione, è condivido in pieno il movimento e la tua leadership anche se mi sono accorto che ogni tanto tu , come tutti , non sei perfetto e talvolta dici qualche solenne cazzata , comunque spiritosa. Ad esempio mi è capitato almeno due volte di sentire le tue calunnie ( battute ) nei riguardi dell' ex-Monsignor Milingo ( hai detto : cosa non si farebbe per una battuta...! )che ho conosciuto personalmente e del quale nutro ancora grande stima, pietà e rispetto , per il carisma che gli è stato donato , per la sua grande bontà e sensibilità di cui il demonio ha saputo approfittare, complice l'atteggiamento ostile di gran parte dei Difensor Fidaei romani. Sono convinto che la fica non c'entra nulla ( ma la battuta ha successo ,mentre la verità non fa ridere). Anche tu devi campare del resto ,ma se sei l'uomo giusto che credo, dovresti riconoscere che la tua battuta riveste comunque i caratteri della calunnia. E come minimo non farla più o meglio sarebbe una pubblica ritrattazione. Personalmente mi contenterei di una tua breve risposta in merito: stefano.curatolo@aliceposta.it
  • Giorgio Nava 4 anni fa
    Mi rendo conto che tutto quello che leggo qui sopra sia sacrosanto. Premetto che non ho votato M5 (ma neanche Bersani, che personalmente trovo invotabile); appartengo a quella categoria che guarda con interesse l'M5 e cerca di capire se i buoni propositi rimarranno propositi oppure se ne farà qualcosa. Sono consapevole che il punto di partenza dell'M5 sia non scendere a patti con i partiti appartenenti alla vecchia politica e di portare un rinnovamento; tuttavia, mi chiedo se rifiutare in toto la proposta di Bersani (“Riforme istituzionali, la riforma della politica e dei suoi costi, la legge sui partiti e una moralità pubblica e privata”) sia sensato; portare a casa questi punti sarebbe un risultato totalmente targato cinque stelle (dato che Bersani si è trovato di fatto a dover calare le braghe davanti al vostro movimento per non finire subito a casa, e la cosa è palese) e sarebbe qualcosa che la vecchia politica non è mai riuscita a portare a compimento in decine di anni. Niente obbligherebbe poi a rimanere alleati al Pd una volta ottenuti (esauriti i punti concordati si potrebbe tornare a elezioni). In un momento di crisi come questo dare un messaggio tangibile alle persone che non credono piu' alla vecchia classe politica, sarebbe un incentivo a votare un partito che dalle parole, per una volta e anzi forse per la prima volta, passi ai fatti senza guardare in faccia nessuno e obbligando gli altri a piegarsi a questo vento di rinnovamento.
  • Lucia Boninsegna 4 anni fa
    Scusate, ma la volete mettere la soddisfazione IMPAGABILE di vedere tagliati fuori dai piedi Gianfranco Fini, Rocco Buttiglione, De Mita e tanti altri (mi spiace solo non sapere che fine ha fatto Casini!)... E volete mettere le borse sotto gli occhi di Bersani? Beh, di solito non sono una persona vendicativa, ma la pazienza ha un LIMITE!
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Brava! Lucietta, ma non t'accorgi di bearti nell'assistere, dentro una stanza senza uscite, ad un rogo innescatosi improvvisamente?
  • Garbo Paolo 4 anni fa
    Io la penso come alcuni che già hanno dato il loro pensiero. La fiducia ci vuole per attivare il nuovo Governo poi valuti mano a mano che si presenteranno le varie leggi o altro da votare se valide si votano altrimenti si respingono al mittente, credo sia questa la prassi altrimenti è come se avessimo buttato via un sacco di milioni per fare le elezioni ultime. Per cui non vedo la difficoltà ne fare questo, inoltre non capisco come si possa ancora offendere le persone che la pensano diversamente, ricordo che anni addietro si è iniziato così per poi arrivare ad una guerra mondiale, spero di no ma nella vita ci sono sempre dei pazzi che ti riservano delle sorprese!!!
  • Marco Cecchini 4 anni fa
    "..I contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni.Invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi. Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati. Sono loro i responsabili!. Io vengo confuso: oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento, mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico. Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato, non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo.." ADOLF HITLER-DISCORSO PER LE ELEZIONI-1932
    • Giuseppe Di Lena 4 anni fa
      Grande, Mario
    • Sascha S. Utente certificato 4 anni fa
      Quando Grillo inizierà a gridare di voler annettere Nizza e l'Istria, allora ci preoccuperemo. E ricordiamoci tutto, è per il fallimento della Repubblica di Weimar (e delle Nazioni Vincitrici della "Grande Guerra") che si era arrivato a tanto. Avessero fatto il bene comune prima, invece dei loro inciuci, forse non si sarebbe arrivato a quel a cui si era arrivato. Pubblichi discorsi vecchi di 80 anni. Ma che possono risuonare maledettamente attuali. Tu vedi analogia e pericolo in Beppe. E' la tua personale opinione ed interpretazione. Io vedo che, gli altri in questi 80 anni, non hanno imparato nulla dagli errori del passato. E che hanno continuato su linee politiche fallimentari. Che si chiamino Berlusconi, Prodi, D'Alema, Amato, Monti, Bertinotti, Vendola, Casini, Fini, Bersani o quant'altro. Cambia la confezione, cambia l'etichetta, ma dentro c'è sempre lo stesso marciume. Il Popolo Italiano è uno dei popoli meno inclini a rivoluzioni estreme, ma ogni popolo ha i suoi limiti, e la vecchia politica è dannatamente vicina a quel limite. Ci vogliono soluzioni nuove, soluzioni diverse. Grillo ne offre una - e nei toni magari richiama altre. Siamo in una situazione delicata, ma insistere sulla strada di PD-PDL-UDC-SEL non ci porta che alla rovina totale.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Guarda che non insinua niente. I fatti parlano da soli. Devi solo rendertene conto. Tu, Voi, e quel testa di cespuglio che vi comanda.
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      bella citazione, hai fatto bene a ricordarla. Tutti dobbiamo ricordare. Ma se insinui che quello che sta facendo grillo possa anche molto lontanamente ricondursi a ciò che fece hitler, per me hai qualche problema di discernimento. Questo è un movimento che ha fatto dell'onestà uno dei suoi principi fondanti.
  • Aldo B. Utente certificato 4 anni fa
    E da alcuni giorni che frequento questo blog cercando di capire questo fenomeno Grillo, sinceramente l’unica cosa che con dispiacere sono riuscito a comprendere che al di la di una grande disperazione che regna sovrana su gran parte di tutti voi/noi, disperazione giustificata sicuramente dal grande disagio presente in tutti, causato dalla incapacità, ancor peggio dalla grande disonesta della nostra classe politica che per anni ha pensato solo ad arricchirsi fregandosene completamente delle necessità della popolazione soprattutto di quella giovanile, ma adesso c’è la possibilità di cominciare, certo con grande fatica con qualche rischio a cambiare le cose, ma non lo si vuole fare cercando solo delle “certo comprensibile” ma inutili vendette allora forse c’è da chiedersi perché, forse è più facile lamentarsi che prendersi delle responsabilità, impegnarsi veramente in prima persona, partecipando attivamente al cambiamento che con tanto fervore si acclama, certo che c’è qualche rischio ad accettare certe alleanze con questa classe politica ma senza rischiare è impossibile ottenere risultati su questioni cosi importanti d’altra parte e sicuramente più facile cambiare le cose dal di dentro. Per quel che riguarda Beppe per molto tempo ho ammirato la sua determinazione nel portare avanti certe questioni come quelle ecologiche e non solo, ora non lo capisco, ora che c’è veramente la possibilità di incidere, cambiare veramente le cose lui continua a fare il rivoluzionario, forse è pretattica, forse, vedete dalle mie parti c’è un detto che dice cosi “è facile fare il gay con il sedere degli altri” detto naturalmente in forma elegante e senza offesa per i gay, non so, forse mi sbaglio, forse non ho capito niente di questo movimento, sinceramente me lo auguro fortemente, ho scritto queste miei pensieri perché vorrei che qualcuno ritenesse opportuno rifletterci un po’ su. Ricordiamoci che non è sicuro che lasciandoci sfuggire questa occasione se ne possano avere altre,
  • Bruno Faccini 4 anni fa
    Come dice Vittorio Zucconi, si demolisce una casta per farne un'altra. L'idelogo del M5S che ne detta la linea è un imprenditore privato con interessi commerciali. Come da fotografia sul Corriere di oggi, Grillo si sta godendo il meritato riposo dopo lo tsunami nella sua villa a Marina di Bibbona (Livorno) dopo aver lasciato l'altra sua villa di Sant'Ilario a Genova. Categorie commerciali e dimore di lusso che non costituiscono privilegi da azzerare per consentire il reddito di cittadinanza a tutti. Sono privilegi solo le pensioni e gli stipendi degli statali.
  • daniele p. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo dice a Bersani: "hai la faccia come il culo!" LOL Bersani dice ai suoi elettori: "dobbiamo rimboccarci le mutande" LOL :-) W MOVIMENTO 5******
  • Angelo . Utente certificato 4 anni fa
    Salve a Tutti io mi arrendo confesso nn ci sto a capire piu' un c---, qualcuno ci dice che si fa punto e basta.... La politica la politica... tutto e il contrario di tutto. che dio ce la mandi buona va quello che ho capito " e che da qui alle consultazioni le dichiarazioni, da una parte e dall' altra cambieranno continuamente in base al vento" cosa che comunque fa parte dei giochi... stiamo a vedere credo che nn faro altri commenti perchè come detto secondo me i giochi si faranno e le dichiarazioni cambieranno spesso questo credo che sia ormai evidente buon lavoro a tutti
  • Franco De Chellis 4 anni fa
    Io ho votato M5S ma continuo a pensare che abbiamo una occasione storica per far fare al PD tutto quello che non ha mai voluto fare prima nell'interesse del Paese e delle persone. Se si vuole stravincere io credo si rischi di non portare a casa nulla, di far mettere insieme obtorto collo Bersani e Berlusconi e ammazzare l'Italia dal punto di vista economico. Se dovesse succedere io non sono così sicuro che M5S si potrebbe facilmente chiamare fuori! Meditiamo bene tutti quanti e non facciamo i giacobini perchè siamo fuori tempo!
  • adriano castellano 4 anni fa
    Perchè spingi per una alleanza del PD con il pdl? E' un ragionamento da retrobottega per vedere aumentare i propri voti alle prossime elezioni. Credi che gli italiani siano così ingenui e strumentizzabili. Ho letto il libro "Il grillo canta sempre al tramnto" dubito che sia il vostro pensiero guardando il vostro agire: da chi lo avete copiato?
  • Maurizio Cetra Utente certificato 4 anni fa mostra
    IO NON SONO DEL PD MA CREDO CHE SE BERSANI E' UN MORTO CHE PARLA GRILLO E' UN VIVO CHE NON SA NEMMENO CHE AZZO DICE..... GRILLO SEI SOLO UN SANTONE CHE SFRUTTA I DISAGI DELLA POVERA GENTE. TUTTI SONO BUONI A CHIACCHIERARE E A SPUTARE SU TUTTO E SU TUTTI COME FAI TE CARO GRILLETTO. LA GENTE VUOLE FATTI E NON PUGNETTE.
    • Guido Daniele Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma che azzo dici? non credi di parlare un po' troppo in anticipo? dai tempo al tempo, e i fatti li vedrai,se sei una persona (consapevole).
  • ottorino crrasco 4 anni fa
    evitiamo che il berlusca vada di nuovo al governo anche come partener del pd !
  • adriano castellano 4 anni fa
    Lo show continua con insulti e "aria fritta": questo è il momento di passare all'azione. Se non si agisce realmente per fare i cambiamenti necessari significa vanificare un consenso che non vuole solo divertirsi ma vedere dei cambiamenti effettivi: forse l'obiettivo di Grillo non era l'Italia e gli italiani ma solo un palcoscenico più ampio per continuare il suo show a questo punto caro per l'economia nostrana. Un movimento fatto solo di parole sopra le righe e false promesse è destinato a finire, prima o poi gli chiederà: sei congruo? Con il il Grillometro.
  • fernando pino Utente certificato 4 anni fa
    Dai su Beppe, non fare l'offeso. E' da quando è nato il M5S che sui politrici ne dici di tutti i colori. E non valutazioni politiche. Quindi adesso non mi fare la verginella. Non vuoi dare la fiducia a Bersani (o chicchessia), ma votare solo i singoli provvedimenti? Ok. Ma come fa un governo a proporre un provvedimento se prima non si è insediato? E come si insedia se non ha fiducia, almeno su una base programmatica? Sei furbo tu; ma non sei trasparente come vuoi apparire. Sono curioso di vedere come ti voteranno i prossimi licenziati. Ad maiora.
  • Vittorio Ilardo 4 anni fa
    Salve, vorrei esprimere la mia opionine a proposito dell'appoggio o meno ad un governo provvisorio. Chiedo scusa se c'è qualcosa che non capisco bene, ma la notizia della disponibilità di Grillo ad appoggiare, sia pure per un periodo limitato al tempo per fare determinate riforme, un governo PD-PdL, mi ha lasciato perplesso. Perchè appoggiare un governo PD-PdL se se ne può fare uno (sempre provvisorio) PD-M5S? Auspicare una qualunque forma di intesa PD-PdL, considerata la modesta distanza reale fra i due partiti, potrebbe essere anche pericolosa. Se crescesse un movimento di opinine in favore di un'intesa in questo senso, infatti, i capi dei due partiti sarebbe ben felici di fare un bell'inciucio per tenere fuori dalla porta quel rompiscatole di Grillo. Invece la situazione potrebbe essere meglio sfruttata per entrare a far parte di un governo provvisorio con l'obiettivo di approvare la legge per la cancellazione dei rimborsi elettorali, la durata massima di due legislature per ogni parlamentare e, soprattutto, per modificare la legge elettorale. Questa dovrebbe essere concepita per restituire per intero all'elettore il diritto di scegliersi i propri rappresentanti, diritto finora scippato dalle segreterie dei partiti. Si dovrebbero introdurre, quindi, le preferenze ma con qualche novità. In passato, proprio grazie al meccanismo delle preferenze, il voto dell'elettore era controllabile (grazie alle combinazioni dei numeri) e quindi era segreto solo formalmente. Una soluzione potrebbe essere costituita dall'introduzione del voto di preferenza con tre schede separate. In questo modo i tre nominativi non sarebbero sulla stessa scheda e l'elettore potrebbe assegnare le preferenze a candidati di liste differenti. Ciò costituirebbe anche uno stimolo, per i partiti, a scegliersi meglio i propri candidati. E' un po'una rivoluzione ma, penso, una rivoluzione necessaria. Saluti Vittorio
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Per "Alekos Firenze" Dunque, fammi capire. Tu vorresti, ad esempio, che il PD si mettesse assieme al PDL per fare una (buona) legge sul conflitto di interessi? E se non ci riesce, la colpa è del PD? Oppure pensi (sempre per esempio) che il PD si mettesse assieme al PDL per fare una (buona) serie di leggi per riorganizzare la giustizia? E se non ci riesce, la colpa è del PD? Sicuramente TU sei una persona DISONESTA.
    • Alekos Firenze Utente certificato 4 anni fa
      Sicuramente sei una persona onesta, il problema è che non ci fidiamo della correttezza del Pd. Tirerebbero per le lunghe tutti gli accordi per fare leggi giuste per poi finire in un nulla di fatto scaricando sul M5S la piena responsabilità dell'impass legislativo. NO grazie preferiamo che siano il PD + PDL ad assumersi la loro piena responsabilità di fare leggi giuste adottando il programma delle 5 Stelle, sempre che accettino di calarsi le brache e riconoscere la giustezza delle nostre idee programmatiche.
  • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo, io non ho mai votato per te, perchè alcune delle soluzioni che hai proposto (automobili ad idrogeno, no termovalorizzatori, signoraggio bancario, ecc...) erano delle autentiche cavolate da un punto di vsta tecnico. Tuttavia ho sempre avuto rispetto per la tua onestà e simpatia per le tue analisi e la tua umanità. Ma ora mi hai veramente deluso. Politica (nela sua vera eccezione) è l'arte di accordarsi, di trovare una via comune. NON di voler fare il proprio io, a dispetto di tutti gli altri. Questo si chiama DITTATURA, fosse anche del proletariato (o del web). Io ho votato PD: cerca di avere rispetto anche delle mie idee. E se avesse vinto il PDL, credimi, fi chiederei la stessa cosa. La Politica è una cosa sporca? Vecchia storia. Chi te lo ha fatto fare di entrarci? Tu avresti devuto emendarla, se fossi riuscito, NON DISTRUGGERLA. Non avrai MAI il mio voto. Hai perso il mio rispetto, perchè hai dimostrato di non rispettare gli altri, testa di cespuglio. Non accetterò più nessun tuo errore (e ne hai già fatti tanti) perchè tu non perdoni gli errori degli altri.
    • Massimo Antonucci 4 anni fa
      In un paio di posts precedenti anche io ho invitato il M5S a fare la cosa giusta ... e credo che la faranno. Ho invitato a fare un accordo ma non ho mai inteso un accordo nel senso in cui lo intendono loro. Ovviamente questo diventa impossibile, mi rendo conto e molte persone hanno criticato questi inviti come spacciati da votanti del PD. Io ho votato il M5S e leggendo meglio il Blog mi rendo conto che l'unica alternativa valida è quella che LORO votino i punti del movimento. Leggendo un articolo di Travaglio estrapolo: .... Abolire i rimborsi elettorali. Dimezzare i parlamentari e i loro compensi. Legge elettorale maggioritaria con doppio turno francese. Anticorruzione e anti-evasione con pene doppie e prescrizione bloccata al rinvio a giudizio, nuovi reati come autoriciclaggio, falso in bilancio, collusione mafiosa. Ineleggibilità per condannati, portatori di conflitti d’interessi e concessionari pubblici. Antitrust su tv e pubblicità. Cancellazione di Tav Torino- Lione, Terzo Valico, Ponte sullo Stretto e altre opere inutili, nonché dell’acquisto degli F-35. Ritiro delle truppe dall’Afghanistan. Divieto per ex eletti o iscritti a partiti di entrare nei Cda di banche e fondazioni. Via gli aiuti di Stato a banche, imprese e scuole private. Via le esenzioni fiscali a edifici ecclesiastici e bancari. Ilva e Mps nazionalizzati. Patrimoniale. Reddito di cittadinanza o sussidio di disoccupazione. Tetto alle pensioni d’oro. Abolizione immediata delle province e potatura di consulenze e poltrone delle società miste. Sgravi fiscali alle imprese che assumono giovani. Detraibilità delle spese di sussistenza. Wi-fi libero e gratis. Più fondi a scuola pubblica, università e ricerca. .... E allora il mio commento non può che essere questo: E' come chiedere a Dracula di cominciare a bere l'acqua di fonte ... paura paura hanno paura che finisca la festa!!! Stì sanguisughe di m ...!!!
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Ti sei dimenticato di dirgli che, a tradimento, ha trascinasto anche Dario Fo nel suo pazzo carosello.
  • Carmela Pasqua Utente certificato 4 anni fa
    Credo a questo punto che, l'unica soluzione per avere un governo stabile, sia il ritorno al voto.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      E sì! E' ghiut' a fernì 'a pazziella 'nmano 'è criatur'.
  • Elisabetta Usai 4 anni fa
    Caro Beppe amico mio, tempo fa ti avevo incontrato in un ristorante cinese, nei pressi di c.so Torino a Genova, mia figlia aveva 8/9 anni, non ricordo con precisione, ma ha poca importanza, a parte gli autografi d'obbligo e di routine, sono passati molti anni, ora lei ne ha quasi 31, ma non scrivo per chiederti qualcosa, né per me , né per nessuno. Se farai le cose giuste, andranno bene per tutti!!! Solo un consiglio da una 60enne: in ogni scelta che farai mettici il cuore e l'Amore, sono gli unici veri mezzi per trovare un punto d'incontro con il prossimo, un unione perfetta per trasformare ogni cosa e dar nuovo valore e dignità all'essere umano, senza cedere all'imbiguità del denaro, là dove ne circola tanto, e del potere, là dove se ne esercita troppo, ricordati di chi ti ha scelto come Baluardo del popolo italiano e sii vittorioso senza far male a nessuno, neanche al tuo nemico affinché non goda delle tue debolezze, e ad ogni evenienza sii superiore di animo e di mente. Grandi momenti ti e ci attendono, ma se sarai nel giusto tutto andrà per il meglio. Un'altro consiglio: dai una controllata ai files dell'Energia libera dell'ing. Keshe, che sono stati offerti gratis a parecchi stati del mondo, tra cui l'Italia a un nostro ministro, e che sono stati messi nel dimenticatoio. Solo cercando di attuare tali progetti si potrebbe davvero vivere diversamente e creare un nuovo mondo, bisogna, "ORA" passare davvero ai fatti, e questo riequilibrerebbe lo stato dell'essere umano, ridando salute, prosperità, ricchezza, abbondanza ad ogni singolo individuo della Terra. Qualcuno dovrebbe avere il coraggio di introdurre dei sistemi validi senza tirarsi indietro, parché da qualche parte bisogna pur incominciare. E se fossi proprio tu, quel pioniere di una nuova era? E tutto questo non ti costerebbe molto...perchè avresti fra le mani una fonte di inesauribile energia che non sarebbe solo utile a noi, ma anche a te. Scusa se sono stata prilissa, con affetto e simpatia, Elisabet
    • Elisabetta Usai Utente certificato 4 anni fa
      Chiedo solo scusa per gli errori di digitazione che mi sono sfuggiti...alla mia età vederci bene e un optional...malgrado gli occhiali! Cmq credo che il concetto di ciò che ho scritto sia chiaro!!!! Un abbraccio e buon lavoro a tutti!!! Elisabetta
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      LA SOLA SPERANZA, PER AGGIUSTARE LE COSE, NON BASTAAAAAA! METTITELO BENE IN TESTA!
  • Gianni P. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe la Merkel non ha telefonato per trattare il debito? Aspetta che ti chiama vedrai.faglielo capire... Se ci sta ,a dimezzare il debito ,si fa sparire lo spread e in cambio noi controlliamo che sia fatto tutto e subito! facendo lavorare quei mascalzoni di PD e Pdl rimettano tutto a posto e in ordine con il nostro programma. Arriveranno subito gli investimenti esteri e il lavoro. Siamo dalla parte giusta teniamola salda!!
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      mi rIcordavo che il movimento aveva l'onestà tra i suoi principi fondanti. Non pagare i debiti in inglese si chiama DELINQUENCY.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Giannino, io sono pieno di cambiali, pensi che peppeniello Grillo possa fare qualcosa anche per me per dimezzare i miei debiti?
  • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi non fatevi convincere dal morto che parla. Non ha senso votare la fiducia a Gargamella né a nessuno che non faccia parte del MoVimento! Tutti a casa vi ricorda qualcosa...
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Stefanino! Tieni duro, il Presidente Napolitano vuole convocare GianRobertino Casaleggio al Quirinale per conferirgli l'incarico. Ai più fidati, Napolitano ha detto che con quella capigliatura GianRobertino può fare quello che gli pare.
  • Michele Lanzo Utente certificato 4 anni fa
    C'è un piccolo particolare: se Bersani o chi per lui non avrà la fiducia al Senato mi spiegate come cavolo farà a proporre l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti?
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      sono cavoli loro. forse scopriranno il significato dell'espressione OBTORTO COLLO
  • vincenzo emanuele 4 anni fa
    Si va bene così niente alleanze con gente disonesta solo voto in base alla legge proposta. Al momento che gli dai fiducia poi se qualcosa non gira giusto poi danno a te le colpe!
  • mauro trazzi Utente certificato 4 anni fa
    Fame di cambiamento, riniziare da zero, mandarli tutti a casa. Ci vuole un cambiamento radicale, stanno tremando tutti, non sanno più che tattica usare. Si stermineranno da soli. I nostri ideali sono lontani anni luce dai loro, e non fatevi ingannare dal politichese! Ai nuovi parlamentari a cinque stelle, non fatevi tentare, non mangiate quella mela come ha fatto Eva!Il serpente va ucciso!! voglio un altro Eden, in Italia!!
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      quindi per avere il tuo eden per altri 6 mesi o forse più non si fa nulla ? La situazione è intollerabile. Agire subito con provvedimenti drastici ed immediati. non mi importa se il gatto è bianco o nero ( cioè se sarà un governo M5S con fiducia esterna del PD o un governo PD con fiducia esterna del M5S ) mi importa che si caccino i topi.
  • Federico Lorenzetti 4 anni fa
    Bersani dice: “ ‘tutti a casa’. Ora ci sono anche loro, o vanno a casa anche loro o dicono che cosa vogliono fare per questo paese loro e dei loro figli”. non ha ancora capito che a casa deve andarci lui perché il movimento a 5 stelle è sceso in camp proprio per questo e non per fare le ammucchiate!! pur di sedersi nelle poltrone accetta di governare anche con chi vuoler mandarlo a casa....dovrebbe vergognarsi!!
  • edmondo battistelli 4 anni fa
    Seguo costantemente gli avvenimenti del dopo elezioni e francamente desta in me una certa preoccupazione che ci sia una remota possibilità di non governo per il Paese. E' una eventualità che non auspico poichè faccio parte, con mia moglie, di quella parte della società che è debole in quanto pensionati; oltretutto mia moglie nella fascia della povertà ( €. 460,00/mese). Questa preoccupazione nasce dalla visione economica in cui i partiti ci hanno portato e la prospettiva di non governabilità ci spaventa. Siamo e sono stato fautore di pubblicità per il voto al Movimento cinque stelle e spero che i ns voti e di tutti coloro che auspicavano il crollo, avvenuto, della dittatura politica partitica siano ben utilizzati dal movimento. Abbiamo la possibilità di far liquefare il pseudo partito dello "psico nano" e la disgregazione del PD pertanto non buttiamo all'aria questo momento; in che modo? condizionando il PD a governare come vogliamo e desideriamo, inutile ripetere i punti fondamentali, e poi traendo le conclusioni verificare se ci sono le condizioni di proseguire con il ns progetto, altrimenti al voto. Penso che sia la strada più consona per aumenbtare i consensi e dettare prossimamente le ns regole. Se così non fosse cerdo che vada svanito tutto il percorso e il risultato ottenuto; il popolo ha bisogno di essere rappresentato e vivere una condizione migliore e non vedere sfasciato tutto, sarebbe la catastrofe di ogni e qualsiasi obiettivo dei ns figli e delle generazioni future. Questo è il momento non deludiamo tutti coloro, come me, che vedono nel M5S l'alba di una nuova era. FORZA GRILLO non deluderci Edmondo Battistelli
  • Mario Galasso 4 anni fa
    Ci sono 8 milioni e passa di italiani che hanno votato M5S per la promessa di una Italia migliore. Dato che gli eletti M5S saranno in parlamento saranno anche loro dipendenti degli italiani, e dovranno operare per il bene della nazione. Non è assolutamente il caso di stare con le mani in mano a fare le belle statuine o avere la puzza sotto il naso, e limitarsi a votare si o no le proposte legislative degli altri partiti! Occorre che deputati e senatori M5S si assumano le responsabilità politiche che hanno scelto di avere. Ognuno di loro si è autocandidato, e poi, esattamente come gli altri partiti, sono stati selezionati dal capo di turno, seguendo il Porcellum. In questo Grillo e Casaleggio non differiscono da Berlusconi e Bersani; quest'ultimo almeno ha fatto accedere in parte volti nuovi con la farsa delle primarie dove ha salvato le chiappe a sè ed ai vecchiacci del PD. Perciò chiedano i grillini di fare il governo, prendano la presidenza almeno della Camera, occupino militarmente tutte le poltrone possibili perchè se non approfittano dell'occasione d'oro di questa elezione non sarà probabilmente più possibile in futuro! Chi non ci crede è un megalomane affetto da delirio di onnipotenza. Gli italiani non daranno altre chances a chi li deluderà. Prendete esempio dalla parabola della Lega Nord, accolta come salvatrice dell'Italia per aver fatto cadere la DC e Craxi, e crollata adesso al 4%.O da Di Pietro, osannato dopo Tangentopoli ed ora scomparso! O tanti altri! Non c'è nulla di più fugace della gloria di una elezione. Gli italiani non daranno altre chances a chi li deluderà questa volta! Io per primo, fregato una volta, mai più il voto a M5S!!!
  • nunzio cusenza Utente certificato 4 anni fa
    io sono dell'opinione che se vogliono restare al governo i vertici del pd finalmente dovranno approvare quelle cose che tutti i cittadini chiedono almeno da venti anni,abolizione dei rimborsi ,adeguamento degli stipendi a quelli europei ,reddito di cittadinanza ,ecc. secondo me il pd ha una grande occasione per fare tutto ciò ma deve avere almeno l'umiltà di ammettere che si sbagliava,sono troppo orgogliosi sta banda di ladri ,gargamella e il nanerottolo,secondo me perderanno anche questa occasione per fare le riforme,sono proprio dei coglioni. se fanno il governissimo che dio li aiuti :) si rovonano da soli con le loro mani,vorrà dire che le prossime elezioni tra meno di un anno le vincerà il movimento 5 stelle con il 50 % dei consensi ,o si rendono conto che ora di cambiare il modo di fare le cose o sarà la loro fine.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Nunziatino tu sei troppo ingenuo. Il Movimento 5 Stelle, se perde questa occasione, chiuderà definitivamente. Ti pare che i volponi della politica, di qualsiasi orientamento, faranno in modo che si possa avere un ricodo del M5S? Ricordati però che il movimento di Grillo è comunque destinato a scomparire perchè non si è mai visto alloggiare, sotto lo stesso tetto, servi e padroni.
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    se entriamo in una posizione di stallo prolungato andremo tutti a casa: vecchia classe plitica si, ma anche i neoeletti e , cosa più grave, altri milioni di lavoratori . Abbiamo l'obbligo di dare una speranza alle forze sane del paese ( non posso credere che esse siano presenti solo nel movimento) . Ora più che mai bisogna mettere in campo tutte le forze sane per costruire un' Italia migliore. Questo deve essere lo spirito per la ricerca delle alleanze ( non bisogna avere paura di questa parola, ora il M5S è in una posizione di forza e può dettare le condizioni) uniamo non dividiamo
    • Linda T. Utente certificato 4 anni fa
      Secondo me non dobbiamo avere paura di andare a casa. Questa è la LORO paura, non facciamo che diventi anche la nostra. Se dovremo rivotare per dare un governo stabile, allora sia. Lo faremo comunque con la coscienza pulita e tenedo fede ai nostri principi. In fondo abbiamo vinto disprezzandoli, come potremo giustificarci alleandoci ora? Si faccia una nuova legge elettorale e poi si voti, vedrà che molti più cittadini si renderanno conto di chi rappresenta davvero il nuovo. Sfruttiamo questo periodo per far meglio conoscere i nostri programmi, poi vedremo...
    • daniela viarigi 4 anni fa
      sono d'accordo..ci vuole calma e decisione non arroganza..nessuno ha la verità , ma solo buone intenzioni e prosèpettive occorrono IDEE per dare un senso e una nuova strada al paese
  • Fulvia F. Utente certificato 4 anni fa
    Non dobbiamo mollare, si sapeva che avrebbero cercato in tutti i modi di dividerci e noi dobbiamo, ora più che mai, fargli vedere di che pasta siamo fatti, noi non siamo dei fanfaroni come loro, rimaniamo uniti! Tutti a casa!!!!!
    • riccardo lonatica (antipolitico atipico) Utente certificato 4 anni fa
      non si tratta di mollare ma di ragionare,cosi non si va da nessuna parte visto che con questa legge elettorale nessuno ha la maggioranza assoluta visto pure che nessuno a soldi per comprare politici mettiamo al tavolo questi caini mettiamoli con le spalle al muro,facciamoli votare quello che per anni hanno promesso e mai mantenuto dopo togliamo l'appoggio e ritorniamo al voto,con una legge elettorale degna di questo nome.
    • riccardo lonatica (antipolitico atipico) Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione,ma visto che nessuno ha la maggioranza visto che ci sono imbecilli che hanno abboccato alle fandorie del nano,per sbloccare la situazione purtroppo si devono fare dei compromessi altrimenti non si va da nessuna parte,dobbiamo chiarire a questi ciarlatani che bisogna fare le cose che tutto il popolo sovrano vuole il pdmenoelle l'ho promette da 20anni ora costringiamoli a fare sul serio dopo rivotiamo nella speranza che la gente si disintossichi da questi ladri di stato.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Tanti auguri per il tuo auspicio di restare uniti, cosa pensi che un'armata Brancaleone possa far piacere all'Italia? Per il "tutti a casa" penso invece che non hai capito bene cosa significhi: "Tu sarai la prima ad andarci"
  • Roberto D. Utente certificato 4 anni fa
    Comunisti sukate ora avete paura?? bene la festa è finita ridate tutti il maltolto ai cittadini italiani e non venite più nel blog a cercare di mettere zizzania, tanto non iuscirete a nulla....TUTTI A CASA!!!
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Robertino, non sarai mica un masochista? La zizzania può essere seminata solo fra gli imbecilli.
  • lilia quartararo Utente certificato 4 anni fa
    ciao, a sentire le dichiarazioni di Berlusconi si dovrebbe tornare alle urne, tutto questo perchè non sarà possibile formare un governo. Secondo me è necessario dimostrare al leader del PDL il contrario e stavolta con i fatti. Non si tratterebbe di inciucio dare la fiducia ad un governo con il PD ma di per poter governare, del resto se abbiamo votato M5S è stato solo perchè in questa tornata elettorale vogliamo un altro tipo di stato. Vogliamo pulizia , onestà e correttezza, cose che solo la politica del M5S , stando ai programmi , può assicuraci. Allora , cerchiamo di essere realistici, evitiamo che questo paese vada alla deriva,( perchè senza un governo l'Italia andrà alla deriva ) e poi volta per volta si voterà la fiducia alle proposte di legge. Se non si formerà il governo, sarà la vittoria di Berlusconi è questo è quello che lui vuole per dimostrare al popolo l'estraneità dei grillini alla politica.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Brava! Soltanto che noi non sappiamo cosa ha in testa, realmente, Peppeniello Grillo. Bisognerebbe costringerlo ad andare da Santoro per raccontarlo.
  • Roberto D. Utente certificato 4 anni fa
    Ma cosa dite?? dare una mano a Bersani che è stato uno che ha saccheggiatol'italia?? ma siamo impazziti?? Lui deve dimettersi e basta e ci vuole un super partes. Poi dico che le priorità sono: riduzione a 5.000€ di stipendio parlamentare- diminuzione di parlamentari - Azzeramento retroattivo dei rimborsi elettorali- Lo sapevate che i beni posseduti dai partiti non hanno pagato mai l'ICI e IMU?? bene devono pagare retroattivamente tutto - stop ai vitalizi - stop ai contributi all'editoria- stop con tetto max alle pensioni d'oro - tetto massimo per gli stipendi ai manager ecc."
    • alba laratta Utente certificato 4 anni fa
      Ok, perfetto. Allora per dispetto a bersani mandiamo allo scatafascio tutta l'Italia. Giusto: Logica illuminata.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Non perdere tempo ad aspettare; egli non può più arrivare; STALIN è morto!
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Altra menzogna. Grillo (o casaleggio) non hanno fatto il nome di NESSUN super partes come capo del governo. Hanno semplicemente mandato aff.... tutti, insultando il voto del 70% degli Italiali votanti. Priorità da fare? E come intendi farle? Da solo? Aspetta e spera.
  • FILIPPO M. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, l'arroganza e l'aria di superiorita' di gargamella c ,del nano c,del maggiordomo delle banche, e' tutt'ora "sconcertante",per questo mai e poi mai fiducia allo scoperto ! Ci vorra' ancora un po' di tempo,ma come e' successo a fini , li faremo sparire dalla scena politica ; e' il loro destino, si mettessero l'anima in pace ! (se mai ne hanno una parvenza) Beppe , grazie.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      A me l'unico arrogante sembra Grillo. Bersani ha dimostrato umiltà e buon senso. In cambio si è beccato maleducazione ed insulti A PRESCINDERE. Non è stato neanche ascoltato.
  • Giuliano Rossi 4 anni fa
    ora è il momento più difficile,useranno tutti i mezzi per corromperci,ma quello più subdolo è far leva sul nostro senso di responsabilità,cercando di scaricare su di noi il fallimento della loro politica.Sono loro che hanno voluto andare alle elezioni con la porcellum instaurando un teatrino indecente sul voler cambiare la legge.Mi raccomando ragazzi,la nostra VERA vittoria è vicina..ricordate ? TUTTI A CASA è la prima cosa per poter avere mano libera e fare le vere riforme. Quindi seguiamo quello che dice Grillo che è OK!!!!Bravo Grillo stai guidando bene il movimento Giuliano Rossi
    • alba laratta Utente certificato 4 anni fa
      Si siamo tutti subdoli infiltrati schiavi del sistema che vogliono blandire il nobile ed incorruttibile grillo.... Ma per favore!!! Qua stanno scrivendo dei cittadini!
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Allora ..... se uno vi manda a quel paese non capisce niente. Se uno cerca di mettersi d'accordo con voi ....... allora vi corrompe. Quelli come voi a casa mia si chiamano ASOCIALI e vengono curati. Politica è l'arte dello stare assieme. Voler fare da soli imponendo agli altri le proprie scelte senza discussione è DITTATURA. Che si chiami DITTATURA dei potenti o del proletariato poco conta.
  • Francesco Paccagnella Utente certificato 4 anni fa
    L'invito del PDmenoELLE è la solita trappoletta messa in scena da 60 anni , ultimi illustri comensali sono stati Italia dei Valori , SEL , Lega : tutti volevano cambiare le cose ma poi hanno visto che mantenerle non era così male , specialmente per chi arriva in alto. Se fate un governissimo domani mattina vi scordate il mio voto per sempre , non perchè sono duro e puro ma semplicemente perchè non mi và più di fare il finto stupido.
  • salvo l. Utente certificato 4 anni fa
    Ei ragazzi non só se avete notato che per pd pdl e giornalisti e iniziziato un periodo di fitta collaborazione tutti uniti sperando di farci fuori e quasi impossibile ma dal giorno dopo le elezioni si sono uniti per un unico fine sputtanarci complimenti per la coalizione già che ci siete potreste darvi una mano per fare le valigie e ora di abbandonare la casa.
    • alba laratta Utente certificato 4 anni fa
      segnalo che il commento di cui sopra era ovviamente ironico. Data la levatura dei commenti di alcuni ho pensato che potrebbe essere interpretato come reale. :-))
    • alba laratta Utente certificato 4 anni fa
      Si si si!!! Sono tutti contro Grillo!!! E' una sporca congiura!!!
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Uee! Salvolino, fammi capire bene. Tu vorresti che tutti gli eletti, escluso quelli del M5S, dichiarino di voler restare a casa. A seguito di questa dichiarazione il Presidente Napolitano dovrebbe convocare Grillo al Quirinale e conferirgli l'incarico di Primo ministro. Quelli che hanno dichiarato di voler restare a casa non dovrebbero mettere piede in parlamento e, secondo te, l'Italia verrebbe governata dal 25% circa dell'elettorato. E' questo che intendi dire? In tal caso: Tu vivi nel paese delle favole! Hai mai sentito parlare di poteri forti? Hai mai sentito parlare di P2? Tu pensi che Peppeniello Grillo riuscirebbe a muovere un dito? SVEGLIATI SALVOLINO!
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Cos'è, cominciate anche voi con la sindrome di Berlusconi? Lui non è pluricolpevole, bensì perseguitato dai giudici rossi. Peccato solo che i giudici facciano solo il loro dovere, sia pure con indolenza. Voi non siete maleducati, inadatti alla politica e lobotomizzati, sono i giornalisti che sono in malafede. Peccato solo che i giornalisti dicano quello che pensa qualsiasi persona sensata e, anzi, da paraculi che sono, siano troppo gentili con voi.
  • Daniele Zattoni 4 anni fa
    Ed ora: R E S - P R I V A T A
  • Stefano Elmi 4 anni fa
    Ciao Grillo, Ho votato il M5S e sono felice di averlo fatto, i cittadini che ho visto sono tutti colti, educati, e dal' apparenza molto pulita, premetto che non sono un bacchettone e parlo anche molto peggio di te, ma visto che ci rappresenti, cerca pian piano a moderare i toni e a pensare che molti di noi sono alla canna del gas. Non mi interessa delle offese e soprusi fatti guardiamo avanti e sfondiamo tutto, ma con lo stile dei tuoi ragazzi. GRILLO Grazie per tutto quello che hai fatto, ti ammiro molto ma cerca che questo non sia solo un sogno, il giudizio chi più ne ha e più deve usarlo. Ciao e grazie di nuovo. Stefano
  • daniela moretti 4 anni fa
    Concordo pienamente con Beppe! Inoltre: 1. Avete letto il post? Non dice "no ad oltranza", ma "voteremo proposte in linea col nostro programma". Più in linea di così... 2. Riflettete sul senso della parola Fiducia. Come si può dare la nostra fiducia a scatola chiusa al Pd di Bersani? Ci siamo giá scordati di tutto? 3. Fidatevi, Beppe non scrive mai niente a caso..
  • Enzo Galizia (theuticirculus) Utente certificato 4 anni fa
    PROPONGO: FRANCA RAME COME PROSSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!!! DITE LA VOSTRA!
  • Enzo Galizia (theuticirculus) Utente certificato 4 anni fa
    Il problema non è il PD in toto: l'ostacolo è BERSANI. MAI IN UN GOVERNO CON BERSANI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO! CHIEDIAMO CHE IL NUOVO GOVERNO SIA PRESIEDUTO DA UNA FIGURA DI GARANZIA CHE CI ASSICURI LE RIFORME, PRIMA FRA TUTTE IL REDDITO DI CITTADINANZA. NON ACCETTIAMO PRESIDENZE ALLE CAMERE: IN CAMBIO CI COSTRINGEREBBERO AD ELEGGERE UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VOLUTO DA BERSANIVIGILIAMO, IL MOMENTO E'GRAVE!!!
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Queste sono illazioni e patetiche giustificaziomi. Non mi risulta che Grillo o Casaleggio (gli unici che sono autorizzati ad esprimersi ufficialmente) ne abbiano fatto una questione di persone. Nessuno di loro ha fatto i nomi di Renzi o Veltroni, proponendoli come capi di un governo votabile da M5S. Le tue sono solo bugie inutili e confusionarie.
  • Enzo Galizia (theuticirculus) Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Beppe!!! L'abbraccio di Bersani è mortale, quasi o peggio di quanto e zombie lui. Il "Palazzo", di pasoliniana memoria, vuole distruggerci: occorre prudenza e molto coraggio in questa fase. Napolitano è in freddo con Bersani e di sicuro non ha gradito l'aut aut di D'Alema. Continuino pure col governo Monti, così non ci romperanno con lo spread. In parlamento il Vietnam e fuori preparano qualche brutto scherzo. Come mai questo improvviso rapporto dei servizi segreti su possibili attentati??? Perché fanno affluire 200 poliziotti a Roma, per non meglio precisati "motivi di ordine pubblico"? Sbaglieremmo se pensassimo che il Potere se lasci scalzare senza reagire. Occorre vigilare, denunciare ogni strana manovra, possibili minacce, palesi o velate, dirette al Movimento! Siamo tanti e saremo sempre di più, è questo li spaventa!!! Mettiamocela tutta e proviamo a cambiarlo questo "Paese dei Campanelli" Enzo Galizia
  • Guido Merisi 4 anni fa
    Il cambiamento avviene con l'azione di governo. E' troppo comodo urlare vaffa a destra ed a sinistra e poi fare le belle statuine in parlamento.Siete stati eletti? Prendetevi le vostre responsabilità se volete diventare forza di cambiamento. Altrimenti, in caso di elezioni anticipate, i vaffa ve li prendete voi, altro che 51%.
  • Luigi Benedetti 4 anni fa
    Grillo sono con te in tutto e per tutto. Coerenza e onestà, avanti senza paura. Non sprechiamo questa epocale occasione di cambiamento, non si presenterà più. Abbattere per ricostruire, rinascere migliori.
  • daniele asinari 4 anni fa
    Beppe Grillo ha perfettamente ragione e dimostra coerenza, affidabilità e una provvidenziale intuizione politica. I "commenti" sono nella stragrande maggioranza dei casi favorevoli a Grillo, a differenza da quelli "più votati" che sono chiaramente artefatti e votati da infiltrati del PD-L. Sono certo che questi saggi sostenitori della governabilità del Paese e di un impasto del M5S col PD avrebbero urlato a Grillo di non pensare neppure ad un governo col PDL nel caso in cui questo si fosse trovato al posto del PD. Ma come è possibile non capire che PD e PDL SONO LA STESSA IDENTICA COSA? La crisi è stata creata dai due PD Ladroni, ma i media si scagliano su Grillo sia per far credere che è il vero problema del Paese (democrazia, ingovernabilità), sia per continuare a far credere agli italiani che, essendo il M5S l'ago della bilancia, se ne deduce che PD e PDL siano contrapposti. E questo è grottesco (ma purtroppo ancora molto condiviso tra gli italioti), perchè la vera contrapposizione è tra M5S e il resto dei partiti. Con questa falsa offerta il potere ha lanciato una monetina ("Divide et impera") e subito a sbranarsi per raccoglierla. La proposta del PD è una trappola clamorosa! E' da incoscienti pensare che il PD abbia veramente intenzione di approvare un qualsiasi punto del programma del M5S. E' invece certo che voglia trascinare il M5S nel baratro, per permettere (nuovamente) di governare al più spudorato PDL. Il PD è sempre stato la stampella del PDL. La memoria storica degli italiani dura tra un caffè e l'altro. Invito a ricordare le miriadi di concessioni fatte da questa "pseudo-sinstra" alla "pseudo-destra" negli ultimi 30 anni (Loggia P2, mafie, stragismi, privatizzazioni, banche, finanza, vari conflitti di interesse, ineleggibilità di Berlusconi,etc.). Impariamo qualcosa anche dalla destra: serriamo i ranghi e restiamo uniti. Ordine e disciplina. E maggiore umiltà nei confronti di chi combatte la nostra causa e lo fa "in prima linea al fronte
    • Fabio Regoli 4 anni fa
      Complimenti per l'intervento. Queli che lasciano commenti che non ti sono graditi sono infiltrati o peggio. Insomma, tutti liberi di dire quello... Che ti piace, e chi dissente viene subito bollato come infiltrato. Proprio bella democrazia del web.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Veramente, siete Voi (Grillini) che state facendo il gioco del PDL. Non potete pretendere di governare da soli. Veramente pensate di arrivare al 55% sia alla camera che al senato? In quanto tempo? E nel frattempo, cosa ne sarà dell'Italia? Voi contro tutti gli altri? E chi credete di essere? Gli unti dal Signore? Io ho votato PD. Non penso (come non pensa nessuno) di essere stupido. Penso invece che grillo dica alcune stupidaggini. Rispettate anche il mio voto, se volete il mio rispetto. Il PD puà avere commesso degli errori, ma tutti possono sbagliare ..... ma anche migliorarsi. E tutti hanno il diritto ad una seconda possibilità. Quando sbagliate voi, (e Grillo ha già detto numerose sciocchezze) io l'ho sempre ritenuto in buona fede, senza dare troppo peso all'errore. Ma evidentemente non merita una tolleranza che agli altri non concede.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Daniele! Ordine e disciplina! Quando però i russi arriveranno a Berlino, non ti dimenticare di manovrare bene, dal bunker, le divisioni corazzate.
  • F . R (f/roby) Utente certificato 4 anni fa
    vai avanti non accettare compromessi!! e una vita che ci prendono in giro.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Fatti coraggio, prima o poi capirai.
  • F . R (f/roby) Utente certificato 4 anni fa
    no! alleanze!! allora non vi avrei votato!!! il PD? FAZIOSO E INAFIDABILE.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Roby, non ti muovere, neanche se ti frustano, ti hanno caricato troppo.
  • DAVIDE MECCA Utente certificato 4 anni fa
    PROPONGO UNA RACCOLTA DI FIRME PER ELIMINARE CANONE TELECOM E CANONE RAI!!! DITE LA VOSTRA!!!!
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Io propongo un panino gratis da McDonald. Alle undici del mattino la fame si fa sentire.
  • Antonio Pace 4 anni fa
    Grillo...mi piacevi già nel 2006, quando pubblicavi l'elenco dei condannati in via definitiva che sedevano tranquillamente in parlamento. Quando parlavi delle nanoparticelle cancerogene presenti nelle merendine. Le speculazioni sulle malattie e sui farmaci. Quando ci raccontavi di quella grande industria farmaceutica che ha cambiato nome ma è la stessa che produceva i gas per i campi di sterminio. Quando ci spiegavi, tu, un comico! la finanza. Di come le banche ci fottono i soldi. Lo spettacolo, presente su You Tube, si intitolava "Incantesimi". Poi ho ammirato tutto quello che è venuto dopo, anche se non ti ho votato. Oggi però alla luce del risultato elettorale, non devi dimenticare che non sei più sul palco. Quando i sindaci ti diranno che non hanno carburante per gli scuolabus non puoi più organizzare un Vaffa Day, devi provare, anche con "parole tue", a dire dove devono prendere i soldi altrimenti lo scuolabus non si muove. Smettila di fare la parte del duro e puro, ne abbiamo visti altri. Per esempio i "Roma ladrona", i "Miracolo italiano", e perchè no? anche i "rifondaroli". E ci troviamo qui. Oggi. Perciò dì cosa vuoi: Renzi premier? Ok. Vuoi fare tu il premier? Ok. Vuoi le dimissioni di Bersani? Ok. Ma dillo!!! Confrontati con gli altri e trovate una soluzione, dignitosa per tutti. In fondo tratti da una posizione di forza. Ci sono 3.500.000 di disoccupati, oltre a cassintegrati e licenziati che aspettano dignità e lavoro. Vedete di non sprecare questa occasione che è stata data al Movimento e al PD. Quello la è sempre lì...non fatelo vincere di nuovo.
  • franco franchi 4 anni fa
    OK BEPPE O DENTRO DA PROTAGONISTI O PER ORA MEGLIO FUORI pd finge di voler fare governo di minoraza e finge di non accordarsi con berlusconi, quindi l'accordo tacito c'è già e travestiranno la marchetta facendola apparire agli occhi di tutti come una sfida all'ultimo sangue con proposte di legge indecifrabili ma tradotte per buone DALLE TRUPPE DEI LORO MEDIA a libro paga nell'interesse e per il bene dell'italia gli manca però il terzo incomodo cioè quello che quando viene a mancare, non permette l'attuazione della strategia che hanno in mente,cioè farti apparire come colui che non accetta dette riforme in poche parole se riescono a tirarti in mezzo in parlamento cercheranno di annullare M5S BEPPE FAI IN MODO CHE I TUOI CHE SIEDERANNO IN PARLAMENTO TROVINO IL MODO DI AUTORIZZARE SOLO BONIFICI DA ESSI AUTORIZZATI CON DOCMENTAZIONE COMPROVANTE SOTTOSCRITTA ANCHE DALLA BANCA
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Questa e gratuita dietrologia distruttiva.
  • vento contrario 4 anni fa
    Una chicca, che mi piacerebbe che venisse approfondita; sapete che nel dicembre del 2011(che caso), tutti gli immobili del pci/pds/ds/pd sono stati TUTTI sfilati dal patrimonio del partito e fatti confluire in una Fondazione creata ad hoc(che caso) nel 2012 l'IMU lascia esenti le Fondazioni.............Beppe, ne vogliamo parlare? stiamo parlando di decine e decine di milioni di euro.
  • Patrizia Russi 4 anni fa
    Sono pienamente d'accordo sul fatto di non dare la fiducia a Bersani. Ritorneremmo sicuramente, anche involontariamente,al vecchio sistema di fare politica ed è proprio ciò che il sistema vuole. Siamo ad una svolta adesso. Qualcosa di incredibile è accaduto nel nostro paese e adesso il sistema Europa comincia a tremare. Per avere un vero cambiamento bisogna avere coraggio e anche correre dei rischi, altrimenti non si otterrà mai niente. E' con la paura che le masse sono tenute sotto controllo. Paura della crisi economica, quindi di perdere quel poco che è rimasto, paura di perdere quelle sicurezze che ci hanno soltanto condizionato e che ci fanno vivere in una condizione di torpore. E ora la paura di non avere un governo.Ora ci stanno inculcando la paura di chissà quale catastrofe succederà all'Italia se non si riesce a fare un governo. Ma vi rendete conto?? Meglio senza governo che con quelli che abbiamo avuto fino ad adesso. Dobbiamo cavalcare l'onda ora. Pensate siamo senza governo e senza papa. Finalmente liberi!!! Non ancora così liberi, ma si comincia a intravedere un po' di luce in fondo al tunnel. E per vedere cosa c'è dall'altra parte ci vuole coraggio, concentrazione e l'unione di tutti quelli che si sono stancati di essere usati.
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      se le cose che vogliamo potremmo ottenerle subito perchè aspettare 6 mesi forse un anno e nuove elezioni? Siamo sull'onda giusta, sfruttiamola. Subito pulizia e onesta nella politica e nella società italiana.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      Ritorneremmo al VECCHIO modo di fare politica? E quale sarebbe il NUOVO modo? NON farla? Politica è l'arte di mettersi d'accordo. Ma Grillo ha cambiato il senso delle parole, proprio lui che accusa gli altri di farlo. ACCORDO è diventato INCIUCIO. Io ho votato PD, ma se avesse vinto il PDL Grillo avrebbe DOVUTO TENTARE di fare un accordo con Berlusconi. Magari chiedendo un governo non guidato da berlusconi. Ovviamente chiedendo l'approvazione di certe leggi. Ma avrebbe dovuto almeno provare. Meglio senza governo? Se così come stiamo andando ti piace ...... OK, CONTINIAMO COSI'. Contenti voi.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Tu sembri un artificiere senza corazza.
  • Luca Giacchino 4 anni fa
    E' la prima volta e penso anche l'ultima che faccio visita al suo blog. Io l'ho ammirata come comico, ora mi dica se ha intenzione di mandare a fondo questo Paese insultando le persone oppure vuole fare qualcosa per l'Italia. Ha già compromesso il lavoro di un intero anno fatto da Monti, che intenzioni ha? Apprezzo che sul suo blog nn si possano scrivere cose inopportune, perchè allora lei nn si comporta con la stessa etica? Buonasera!
    • Luca 4 anni fa
      Rispondo a Massimo C., Monza Commentatore certificato che mi ha scritto: "E' gente come lei che ha autorizzato i mentecatti che c'hanno governato a portarci dove siamo. Per cui vada sui blog/forum di PD e/o PDL, li si troverà certamente in buona compagnia." Come si permette di scrivere queste cose? Io scrivo dove voglio con la differenza che non sono un maleducato. Mi stia solo lontano, potrei farla rimpicciolire fino a due centimetri di altezza!
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      "E' la prima volta e penso anche l'ultima che faccio visita al suo blog." Bravo eviti, che di traditori, sfacianazioni, leccaculo dei tedeschi c'è bastato quel verme di Monti, che a noi ha messo l'IMU e lui ha fatto passare casa sua come sede di un ente morale e l'IMU non l'ha pagata. E' gente come lei che ha autorizzato i mentecatti che c'hanno governato a portarci dove siamo. Per cui vada sui blog/forum di PD e/o PDL, li si troverà certamente in buona compagnia.
    • Roberto Vultaggio Utente certificato 4 anni fa
      Se lei fosse un lavoratore in turno come lo sono io, forse non sarebbe così contento dell'operato dell'uscente governo monti. Di fatto un'agenzia di recupero crediti al soldo delle banche, messa a governare un paese. Io sono un operatore turnista e con la finanziaria del fine 2011, con la rettifica delle detrazioni irpef delle ore effettutate in turno e in straordinario mi sono visto lo stipendio ridotto di 350 euro mensili, portandomi alla bancarotta. Perchè i signori ricchi di questo paese non possono accettare una riduzione del loro reddito della stessa percentuale in cui è stato ridotto alle persone come me? Secondo lei questo è fare politica ed economia? In realtà lei è il solito infiltrato che si approfitta di uno spazio democratico per far finta di fare il moralista... Stia tranquillo, qui non la pensiamo come lei
  • sofia w 4 anni fa
    5stelle, ci sono stati i giorni subito dopo le elezioni in cui avreste potuto dimostrare un senso di responsabilita' che di per se' sarebbe bastato per farvi entrare nella storia. Ora, questi giochi a fare gli offesi, a godere della posizione in cui ora vi trovate, con il pd ai vostri piedi, sono lo stesso loop che si ripete e l'aria del progresso e' gia' viziata. Distinguetevi, ve ne prego, qui c'e' solo un paese stanco, non c'e' neanche piu' voglia di individuare il marcio e di infamarlo, bersani vacca o presidente non mi interessa proprio.. davvero basta, distinguetevi almeno voi...
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Ci manca solo che ti metti a piangere.
  • angelo s. Utente certificato 4 anni fa
    non so andando avanti così dove arriveremo. nel parlamento non c'è nessun partito politico che meriti stare al nostro fianco, sappiamo tutti che persone inqualificabili sono: ladri, pregiudicati,e disonesti, tutti? ebbene si. molti di questi i disonesti sono quei parlamentari, che non entrano nel giro centrale del potere, ma servono a loro per fare numero, esempio : razzi e scilipodi, i più gettonati, uno mi fa ridere solo a guardarlo, e l'altro mi fa incazzare, questi infatti servono a fare numero, dando solo forza nel voto, e vi garantisco che al novanta per cento delle leggi votate non sanno neanche cosa votano, è assurdo vero ? ma è sacrosantemente vero. comunque la prossima volta che si andrà al voto, per il parlamento, questo penso proprio che succederà tra pochi mesi, ci saranno sempre i soliti, e allora noi cosa faremo ? secondo me c'è una sola strada da percorrere, per arrivare a destinazione, se il pd decide di percorrerla e ci siamo anche noi, non possiamo rifiutarci, anche perché e sopratutto perché noi non possiamo andare avanti da soli,non abbiamo i numeri e non li avremo mai, guardate berlusconi che percentuale di voto ha preso, la rete non basta, abbiamo contro tutti i media, attualmente non ci sono alternative, non vedo nuove forze politiche all'orizzonte, e allora, cosa facciamo noi ? so che oggi la politica e fatta di strategie e queste strategie sono fatte solitamente per favorire solo il partito, farlo più grande ed avere più potere, ma a grillo, dico, che non capisco cosa ci sta succedendo ? siamo arrivati all'inizio del sentiero, la meta è un italia pulita, incominciamo a percorrerlo anche in compagnia , se lungo la strada ci romperanno le palle ci fermeremo e continueremo nella lotta politica per conquistare più forza,e una volta raggiunto l'obbiettivo, ognuno per la propria strada. il mio e solo un senso di smarrimento. un abbraccio a tutta la comunità 5 stelle
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      C'è presunzione nel tuo commento, probabilmente dovuto all'età. Le tue richieste, però, mancano di energia; dovresti porre in esse maggiore forza. Attento però, perchè quanche altro è stato preso a calci in culo.
  • DE ROSSO BRUNO 4 anni fa
    TIENI DURO BEPPE CHE CHI LA DURA LA VINCE !
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè solo Peppemiello,tu non sei nessuno?
  • Antonio Volpe 4 anni fa
    Attenti che a prendere in giro gli avversari si diventa come quelli con la cravatta verde oppure come quelli del bunga bunga, guardate adesso in quale proces...ehm situazione versano, io fossi in voi inizierei a lavorare seriamente per questo paese, con l'augurio di alzare questo paese "dalle pacche nell'acqua" Antonio
  • Paolo Quintili 4 anni fa
    QUESTO BLOG LA DICE LUNGA DI QUANTA DEMAGOGIA, POPULISMO E TELE-FASCISMO WEB CIRCOLI IN ITALIA IN QUESTO MOMENTO STORICO. LEGGENDOVI VIENE SOLO VOGLIA DI EMIGRARE. SIETE PENOSI, TUTTI.
    • glauco dopo Utente certificato 4 anni fa
      EMIGRA ALLORA. COSA ASPETTI?
  • marco paderni 4 anni fa
    sè beppe non cercasse di tenere sotto controllo noi cittadini (grillini) voi volponi ,ladroni affabulatori di professione , VERI politici riuscireste a fregarci. quindi un controllo ci vuole, non vogliamo darvi le armi per riprendere il controllo quindi non rompete le palle, chè col tempo vi faremo prima andare a casa e poi vedere come deve essere una società pulita. avete finitooo siete finitiii.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      A proposito Marco, sei andato a farti mettere il chip elettronico sotto pelle? Se ne sei sprovvisto corri, che Peppeniello Grillo li ha quasi esauriti; dopo non potrai più far parte del Movimento 5 Stelle.
  • Claudio R. 4 anni fa
    Da ex PD ho votato Grillo, questo perchè non reputo capace questa sinistra che fin ora ha avuto solo lo scopo di demolire Berlusconi mentre l'Italia piange, e non ci sono neanche riusciti perchè sono pivelli. ORA PERO' ATTENTI... Innanzitutto credo che i parlamentari del M5S debbano vaccinarsi con i migliori anticorpi perchè avranno una fortissima corrente contro, quindi ok giovani e aitanti ma....che studino e bene, perchè la costituzione e i regolamenti del parlamento devono conoscerla a PERFEZIONE e non fare figuracce di MERDA come quella della zanzara (IL PARLAMENTARE NEO ELETTO M5S SI E' EVINTO CHE NON SAPEVA NEANCHE LA MODALITA' DI VOTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA... SEMBRAVA CENTOLA). Poi che aspettate a mettere un portavoce ufficiale???? Ora che avete preso un quarto di parlamento è ora di prendere il consenso di chi fin ora non vi ha seguito. LA RETE NON LA SEGUONO TUTTI E' UN DATO OGGETTIVO... QUINDI OCCORRRE UN PIANO PER COiNVOLGERE E NON ESCLUDERE LE PERSONE ANZIANE E COLORO CHE NON POSSONO UTILIZZARE INTERNET. ATTENZIONE AGLI AUTOGOAL,ISOLARSI E NON COMUNICARE CON I MEDIA ITALIANI E SENZA CONFRONTI PORTERA' AD ESSERE ODIATI. VA BENE PENSARE CHE LA STAMPA E I MEDIA SIANO MANIPOLATI MA ATTENTI ALLA STRUMENTAZIONE, SONO POTENTI E POSSONO DIFFONDERE UN MESSAGGIO ESTREMAMENTE NEGATIVO E CHE NUOCE. INFINE... Non trovo costruttivo inoltre barrare la strada a Renzi, almeno il 10% dei voti M5S arrivano dai renziani delusi del PD. Credo che cio' che è stato fatto fin ora è stato giusto ma adesso occorre abbassare i toni e iniziare a capire la vera alternativa e levare di mezzo i baluardi della politica dare spazio a gente nuova. Non parlo di alleanze ma di intese con regole ben chiare. Detto questo auguri Beppe, spero per M5S una lunga vita e una rivoluzione democratica. Ma attenzione... che sia democratica perchè altrimenti rimarrai da solo, come sei salito riscendi credimi.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Claudio! Mi domando come farebbe Peppeniello Grillo senza questo tuo suggerimento.
  • Alessandro Vullo 4 anni fa
    100 nilioni di che? Mi risulta che il rimborso ai partiti sia di 169 milioni di euro ,e che il movimento 5 stelle prendera'( rimborsera') i 40 milioni di € o giu' di li'. E poi?
  • alessandro di vittori Utente certificato 4 anni fa
    ciao belli..............linea giusta secondo me niente inciuci e niente fiducia!!!!! l'unico scenario che vedo possibile e fare formare il governo a noi..........e portare tutte le nostre mozioni in aula e poko importa se nn ne passera nessuna tanto alla prossima legislatura verranno di nuovo portate e stavolta in condizioni migliori!! la coerenza nn e una cosa da poco e spero che venga rispettata in tutti i suoi ideali che ci hanno portato fin qui............DAJJEEEE
    • alba laratta 4 anni fa
      ma... allora l'inciucio non è non è non è dare la fiducia al governo. e' altra cosa. Dare la fiducia al Governo significa darci una possibilità. E' così difficile da capire???
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Alessandro! Io mi trovo in 3°C, tu in quale aula ti trovi?
  • Andrea Mongelli 4 anni fa
    Mi dispiace, non mi convince questa posizione. Sono un sincero appassionato del movimento, e prima ancora del Blog e delle battaglie per un paese nuovo, libero e competitivo. Può anche essere che il PD tenti una campagna acquisti, ma se a fronte di chiare offerte non ai singoli, ma al movimento di progetti di legge importanti e condivisi dalla nostra piattaforma, si agirà solo per andare alle elezioni anticipate con più voti e potere, alla prossime elezioni non ridarò il voto al movimento a 5 Stelle, ma a malincuore tornerò a darlo al PD. Modifiche alle criticità del nostro paese subito. - legge elettorale. - Controllo allo strapotere delle banche. - Apertura a un reale mercato competitivo. - Sostegno alla gente in difficoltà. la strategia di attendere il disastro egli altri per crescere ancora non può essere la nostra. Di sicuri non quello che speravo io.
    • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
      Avresti dovuto pensarci prima! Questa è una canzona vecchia già cantata da molti Berluschini.
  • maurizio paparazzo Utente certificato 4 anni fa
    Sante parole, non sapete quanto mi sento bene ogni volta che le leggo. Il PD al pari del PDL ha lottizzato l'Italia. Io sono un pubblico impiegato di una ASL e non ho mai visto differenze tra le gestioni di politici del PD o del PDL.
  • Claudio Maffei 4 anni fa
    - M5S: distanti dal potere >esecutivo< vuol dire delegare i profittatori, a continuare l'andazzo - Nel blog di Grillo leggo: Il M5S è composto da persone responsabili che vogliono un cambiamento radicale della morale pubblica, fermarlo è impossibile, in particolare con i soliti giochini da palazzo. Il M5S voterà in aula ogni legge che risponda al suo programma, non farà alleanze. Questo impegno: “I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi se non per votazioni su punti condivisi” è presente nel Codice di comportamento degli eletti portavoce del MoVimento 5 Stelle in Parlamento." Bo io non capisco perchè a stare distanti dal potere, a non averci a che fare, questo dovrebbe cambiare e migliorare. Per cambiare l'uso (abuso) del potere bisogna usarlo ed usarlo bene e meglio, ed imporre agli alleati che facciano altrettanto. Solo così si cambia. A starci fuori vuol dire delegare i profittatori, a continuare l'andazzo.
  • Giovanni Castiglioni 4 anni fa
    Non sono un elettore del M5S ma ciò non mi ha impedito di seguirne con attenzione le vicende e di apprezzare molti punti del suo programma ( non tutti! ). Tra le tante, due cose vorrei sottolineare: 1/ è vero che il M5S ha offerto uno sbocco politico a una rabbia diffusa e più che giustificata; 2/ il grande contributo che può derivare dai risultati elettorali è - finalmente - lo 'sblocco' di leggi e riforme che fino a ieri non si è mai riusciti a fare. Tra le cose che non condivido ne in dico altre due: 1/ dire che "sono tutti uguali" non è onesto, oltre che falso; può essere 'necessario' per captare la protesta, ma deve arrivare il momento di dire come stanno veramente le cose; 2/ far finta di non sapere come funziona il Prlamento ( vedi : "votare legge per legge" ) è uno slogan, ma governare significa cambiare concretamentesta situazione difficile per il paese e anche trovare mediazioni dignitose ( che non sono sempre 'inciuci'! ) con chi la pensa diversamente. Un'ultima cosa. Se il M5S avesse ottenuto o ottenesse in futuro il 60% e la maggioranza assoluta che farebbe? Non ascolterebbe nessuno e prenderebbe da solo tutte le decisioni? Come interpreterebbe la costituzione e i diritti delle minoranze? Peersonalmente - come ha detto Grillo - non dovrei fare altro che ... 'arrendermi'. Cioè mi siederò da un lato a guardare e farete tutto voi del movimento?
  • gabriella marcandrea 4 anni fa
    AL ROGO!!!ALTRO CHE A CASA!E PER BRUCIARE MEGLIO SONO DISPOSTA A TAGLIARE LE MIE LUNGHE CHIOME E AD ATTACCARTI I CAPELLI SULLA TUA TESTA BRONZEA. COSI' POTRAI SENTIRTI BRUCIARE MEGLIO. PROPRIO COME SI SONO SENTITI RECENTEMENTE GLI ITALIANI NEL PAGARE LE TASSE SENZA POTER PRONUNCIARE PAROLA O PEGGIO ANCORA I POVERI IMPRENDITORI SUICIDI BRUCIATI DALLA DISPERAZIONE.
  • ANYA 4 anni fa
    vi ho votato perchè sono stanca dei soliti politici. Non bisogna mettersi insieme al PD o PDL..seguite il vostro programma
    • Matthias Tava 4 anni fa
      Concordo con te al 100% Se siamo arrivati a questo punto lo dobbiamo a lor signori eccellentissimi cervelloni della politica... Se ci sarà un cambiamento sarà per il popolo Italiano che sta cominciando a capire che esistono persone che vengono elette solo per seguire esattamente il propio programma e soprattutto RISPETTANDO DEGLI IDEALI CHIARI
  • ivano van 4 anni fa
    io credo che chi ha votato il m5s lo abbia fatto perchè pensa di votare qualcosa di differente di "alieno" rispetto a tutti gli altri partiti, quindi un qualcosa che mai potrà mischiarsi con la vecchia politica ed i vecchi politicanti. non c'è ragione alcuna per la quale il m5s debba garantire la governabilità, il m5s è nato per mandarli a casa i politici e la loro politica fatta di convenienze e manipolazioni della realtà. la politica che ha portato l'italia ed il mondo intero in questa situazione non deve essere aiutata se no saremmo complici.
  • Andrea C. 4 anni fa
    E chi è che ha deciso che con il PD non si parla??? C'è forse stata una qualche forma di consultazione di cui io non mi sono accorto???? Io ho votato M5S perchè ritenevo giusto un cambiamento, ritenevo giuste le istanze portate avanti dal movimento. Ora se il PD, Bersani o chicchessia fa delle proposte, si dichiara pronto a portare avanti un programma di riforme che sono le stesse riforme che appaiono sul nostro programma.... chi è che decide che tutto questo non deve essere tenuto in considerazione???? ... Grillo ??? E chi è Grillo se non un portavoce???? E da quando in qua i portavoce decidono senza consultare i cittadini??? Questo si chiama Furto!!!! Vi siete appropriati del mio voto!!!!..
  • Davide M. Utente certificato 4 anni fa
    Io ho sofferto, ho gioito, ho speso il mio tempo per il MoVimento, mi sono dato da fare per divulgare le idee del MoVimento e convincere le persone a me vicine a votarlo. In questa campagna elettorale mi è capitato tante volte di andare sulle varie pagine facebook del PD e di Bersani create per l'occasione, ebbene in quelle pagine dove peraltro mi sono posto sempre in maniera civile per cercare un confronto su temi politici specifici ho sempre ricevuto insulti e notifiche del blocco del mio account. Io ho votato MoVimento Cinque Stelle, non ho votato alcuna coalizione nè tanto meno pdmenoelle. Per cui chiedo che il MoVimento, coerentemente con quanto stabilito prima dell'esito delle votazioni non sostenga in alcun modo partiti o personaggi politici, ma solo idee. Perciò io dico nessuna fiducia al PD.
  • adriana p. Utente certificato 4 anni fa
    .....Berlusconi.....ancora sotto accusa....mi domando, come mai è uscita solo ora, dopo le elezioni???....mi domando, e vorrei delle risposte intelligenti, ma lui è veramente cosi come lo dipingono, o è solo un unione di tante forze più piccole per contrastarlo?. Voglio dire si accusa lui per essere andato con una, ma non si parla più del caso Marazzo...quando 2 essere umani oggi non ci sono più....finisco con una citazione di un grandissimo "Non abbiate paura..."
  • domenico berlingeri 4 anni fa
    Beh, questa la devo proprio dire. Non ho votato per i grillini anche se ho sempre rispettato l'ideologia. Questo dovrebbe essere il momento di agire, di cambiare le cose e Grillo cosa fà? Se ne infischia del web che gli chiede di muoversi di iniziare a cambiare quest'Italia, ora con il Pd buona parte si potrebbe fare invece..... Mi spiace per i grillini ma su quello che succederà tra qualche giorno certo sarà anche responsabilità del M5S - Sono rammaricato di tutto questo, ed invito tra l'altro Grillo a rispettare anche il voto degli altri novemilioni che hanno votato per il PD. Un cittadino, un padre.
    • Matthias Tava 4 anni fa
      E ALLORA CHE SI FACCIA.... MA A PATTO CHE SI FACCIA CIO PER CUI IO E TUTTI GLI ALTRI ITALIANI CHE L'HANNO VOTATO! E cioè non per dare stabilità a qualcuno ma PER FARE I CAMBIAMENTI DEL PROGRAMMA
    • massimo c. Utente certificato 4 anni fa
      vero... ma mi domando quando il pd ha rispettato gli elettori. I propri come quelli avversari intendo. E non da adesso ma anche nei tempi passati. Ai tempi del prode Prodi ad esempio (ma è solo un esempio), primo autore del taglio degli stipendi in onore della neonata Europa dell'eurocappio. Sembra che ora ci sia un'aria nuova. Ora tutti parlano di riduzione degli sprechi, di trasparenza. Lo facciano pure e vedrai che i cittadini che votano il M5S capiranno il gesto. Basta parole. O si capisce questo, o che senso ha dire ai politici che siamo stanchi di loro seppure con la rivoluzione più democratica che si sia mai vista? E' pur sempre una rivoluzione. civile, morale e sociale. Fatta di indignazione soprattutto. Penso, molto umilmente, che magari dovrebbe essere Bersani a capire questo e invece di chiedere dialogo dovrebbe cominciare a chiedere scusa. E non solo agli elettori. Agli italiani tutti, anche quelli che elettori non sono e persino a quelli che devono ancora nascere. Perchè la colpa di come stiamo oggi è la sua come di chiunque da quelle poltrone ci racconta favole da 30 anni. Hai ragione... RISPETTO. Vediamo se nel palazzo finalmente capiscono chi la deve usare davvero questa parola. Certo non Grillo che non ci ha mai messo piede. non trovi?
  • angelo cudrano 4 anni fa
    sarebbe meglio confrontarsi sui programmi comuni, in queto momento le simpatie o antipatie nn hanno molto senso
  • KappaMulo 4 anni fa
    Sono un vecchio (si fà per dire) simpatizzante di DESTRA... nella mia vita da cittadino elettore ho alternato momenti di entusiasmo, di scetticismo fino ad arrivare al profondo disgusto per la POLITICA TUTTA... ed ora vedo SPERANZA! La speranza che si possa cambiare... che si possa finalmente voltare pagina... questa pagina sporca, piena di menzogne e promesse non mantenute!!! Ho votato M5S consapevole del programma e dell'intento "estremista" che questo Movimento si è dettato! Ora, più che mai, è il momento di dimostrare che CREDO in me, nel voto che ho espresso ed in quelle persone che ho deciso di appoggiare!!! NO al PD ! NO al PDL ! SI a qualsiasi proposta soddisfi il programma del Movimento! PER GLI "ADDETTI AI LAVORI"... Non sò se è stata una svista di chi ha scritto/pubblicato l'articolo "BERSANI MORTO CHE PARLA" oppure sono io ad avere informazioni sbagliate sull'argomento... I Milioni di Euro del rimborso elettorale a cui il M5S ha rinunciato non sono 100 ma solo (si fà per dire) 42 MILIONI!!! Se così fosse sarei felice di vedere una Vostra rettifica tanto per non essere additati EGUALI a quella "Carta Stampata" che tanto abbiamo additato come faziosa! Buon Lavoro
  • Marcello Cioci 4 anni fa
    Non ho votato per il M5S perché mi reputo politicamente ateo. Alla luce dei risultati, però, ritengo che per il vostro movimento si presenti una opportunità unica e irripetibile. Non sfruttarla mettendosi in gioco, significa deludere quei milioni di giovani, operai, disoccupati che hanno riposto nel movimento le loro ultime speranze. Nelle condizioni che stiamo, potete chiedere tutto al PD, le riforme epocali che hanno fatto la vostra fortuna elettorale, le leve più importanti del potere economico, per poter entrare nei loro meccanismi e attuare quelle proposte che tanto hanno affascinato la gente comune, povera, delusa dalla canaglia che ci ha governato. Tutto ciò può diventare miracolosamente vero solo se ci si mette in gioco in maniera realistica, discutendo con l' interlocutore e mettendo sul piatto quelle cose fondamentali che per voi sono irrinunciabili. Pretendere, però , l'avallo a un governo del solo M5S, umiliando gli avversari politici, significa sfasciare tutto e mandare in fumo questa occasione che, sappiatelo, non si ripeterà. Col porcellum in vigore, che nessuno ha interesse a cambiare, se si dovesse tornare alle elezioni, non credo che si ripeterebbe lo tsunami del febbraio 2013, perché perdereste la fiducia di tutti quelli, e sono tanti, che la vedono come me, il PD prenderebbe la maggioranza che gli serve e Beppe Grillo rimarrebbe ad abbaiare al vento senza concludere nulla. La Grecia insegna che la processione non passa due volte. Mettersi in gioco e fare quello che la vecchia canaglia non ha fatto in trenta anni, significherebbe mettere le radici a Montecitorio e poi fare il bello e cattivo tempo. Meditate gente, meditate!
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    A cosa serve la milza?
  • DAVIDE MECCA Utente certificato 4 anni fa
    ABOLIAMO CANONE TELECOM E CANONE RAI. RACCOLTA FIRME: http://firmiamo.it/firmacontrocanoneraietelecom
  • salvatore umana 4 anni fa
    questo anno è arrivata la prima vera in anticipo con tanti fiori sperando che i frutti non siano dei coglioni o dei ladroni come nelle precedenti votazioni. riferendomi ai già passati governatori
  • salvatore forte 4 anni fa
    Una domanda al M5s. Come intendete far prevalere le vostre idee? La strada maestra è quella tracciata dalle regole costituzionali.Dopo qualsiasi elezione si devono costituire i gruppi parlamentari,si devono eleggere i nuovi presidenti di camera e senato e nella fattispecie anche il Presidente della repubblica. Intendete percorrerla? Quella da voi proposta facendo riferimento alla strada sicula non è percorribile.Allora che farete? Credo che M5s deve porsi il grande problema politico che è quello di dare risposta ai milioni di elettori che l'hanno scelto:In linea teorica le idee M6S possono essere quasi tutte condivise ma per farlo occorre il confronto e la mediazione rispetto alle controproposte che verranno dagli interlocutori presenti in Parlamento eletti democraticamente come gli eletti del M5s.
  • pinella astorina 4 anni fa
    Hanno messo le castagne a bruciare sul fuoco,infischiandosene del popolo, ora, per giunta con toni arroganti, da vincitori sconfitti, vogliono che siano gli altri a togliere le castagne dal fuoco. Hanno preteso la bicicletta? Pedalino. Bersani sia più umile e si dichiari impotente, passi la mano e si ritiri a Sant'Elena con Rosy Bindi. E' necessario avere nervi saldi e non farsi turlupinare dai volponi sgamati pronti a ribaltare e bruciare il m5s. Attenti!
  • ciro costanzo 4 anni fa
    Perhe' bersani questi 8 punti non li ha tirati fuori prima ad esempio in campagna elettorale,invece di dire cazzate come ad esempio smacchiare il giaguaro?Non lo sapete?ve lo dico io.Mantenendosi soft" che non gli riesce nemmeno difficile"gli permetteva di fare tranquillamente l'accordo col vampiro.E cosi'tutto rimaneva come prima.Salvata un'altra legislatura.Sveglia ragazzi.
    • vincenzo l. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Ciro, Bersani quelle cose le ha dette. Però, non c'è più sordo di chi non vuol sentire.
  • Giuseppe 4 anni fa
    Beppe,voglio parlarti con il tuo stesso linguaggio: ADESSO SMETTI IM ROMPERE I COGLIONI e vedi di mettere in prfatica tutte le copse giuste che hai propagandato. Avete vinto,ma non abbastanza da governare da soli(per fortuna della democrazia) e quindi volente o nolente - a meno che non vuoi andare subito ad elezioni - devi collaborare con qualche partito! Secondo la tua coerenza non ti rimane che il PD ( io ho votato Ingroia) con il quale hai diversi punti in comune! allora basta con i proclami e con le offese,finito il tempo dei grandi proclami in piazza é ora di operare veramente per il cambiamento! Adesso devi dimostrare se lo vuoi sul serio o se erano solo parole! Io ci credo che puoi riuscirci ma fallo,cazzo, fallo prima che sia troppo tardi!
    • francesco campora (brigante(1860)) Utente certificato 4 anni fa
      tra il dire ed il fare............... speriamo che si smetta di sbraitare e si faccia: 1 riduzione spese della politica (stipendi parlamentari, scorte, auto blu) 2 annullamento rimborsi elettorali, e finanziamento ai giornali 3 conflitto di interesse 4 legge elettorale vediamo se Bersani pubblicamente si oppone a questo
  • MAURIZIO FERRETTI 4 anni fa
    NON TRADIRE IL MIO VOTO E NON ACCETTARE COMPROMESSI CON QUESTI CORROTTI E LADRI, TIENI DURO ED ALLE PROSSIME ELEZIONI CE LI TOGLIEREMO DAVANTI QUESTI DINOSAURI !!!!!
    • quinto r. Utente certificato 4 anni fa
      io non venderei la pelle dell'orso prima di averlo ucciso perchè è altamente probabile che alle prossime elezioni vince Berlusconi Poi addio a mi polli
  • Delfo Bulleri 4 anni fa
    Bravo Beppe! NESSUN COMPROMESSO CON PDL E PDMENOELLE! CHE CUOCIANO NEL LORO BRODO!
  • Cristian Galloni 4 anni fa
    Peccato che per insediarsi un governo abbia bisogno della fiducia...quindi di nuovo a votare. Prossime elezioni tra un mese?
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    CIAO CASALEGGIO, CIAO BEPPE CO... HAI RAGIONE BEPPE! ESSI SONO FACCIA DA CULOOOOOOO! MALEDETTI PARASSITI DEMOCRATICI!!! QUELLA FACCIA DA CULO DI RENZI NON CANTA PIÚ? QUELLA FACCIA DA CULO DI FASSINO! QUELLA FACCIA DA CULO DI DALEMAAAAAAA! QUESTULTIMO LO ODIOOOOOOOOOO!!! NON MOLLATE! ATTENTI AGLI INFILTRATI CHE CERCANO DI FARE PROPAGANDA A SCAPITO DEL M5S!!! MALEDETTI POLITICI PARASSITIIIIIIIIII!!! QUI A ZURIGO IN TANTI NON SOLO ITALIANI SONO FIERI DEL M5S! IN QUNATO A SILVI BERLUSCONI É IL RIGETTO DEL CONCEPIMENTO BIOLOGICO! DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A VOI TUTTI DEL M5S! P.S. VIVAAAAA LA RETE VIRTUALEEEEEEE
  • roberto pippo 4 anni fa
    mi spiace dirlo, ma ho la sensazione che andano avanti su questa strada, intendo del rifiuto a tt e del votare solo ciò che aggrada senza prendersi responsabilità che milioni di elettori hanno certificato, il movimento valga già come una macchina il giorno dopo che l'hai comprata: minimo ci hai perso l'iva. qui si rischia di perdere molto di più.
    • Stefano Morini 4 anni fa
      Ti do perfettamente ragione!! Adesso ci sono i numeri per governare, continuare su questa strada non porterà a nulla di buono.
  • Sergio Bu () Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, dopo anni di voti al centrodestra, ho deciso di votare M5S. Volevo supportare la linea della non fiducia; sia che sia al PD sia che sia al PDL ... credo che la strada maestra da seguire sia quella di insegnare a questi due blocchi cosa e come debba essere fatto. Fino adesso ( oltre 60 anni ) mi pare che abbiano dato un mesto spettacolino con i miei soldi ... che guadagno duramente giorno per giorno.
  • antonio festa 4 anni fa
    ho poco da commentare! perche l'ho gia fatto altre volte dicendo di comefinivano i risultati e lettorali cioe'cosi propio come sono andato! E ti voglio ricordare caro Beppe che ti ho anche rincraziato anticipatamente per tutto quello che stai facendo per gli italiani di nuovo grazie di tutto!
  • georgia lepore 4 anni fa
    Carissimo Beppe, io non ho votato ne il suo movimento, ne il Pd, ne tanto meno il Pdl. Alcune sue proposte sono interessanti e necessarie per il bene del paese, altre invece non le condivido. Dopo questa premessa, mi preme chiederle ma il Pd non è un partito nato nel 2007? E che non ha mai governato? Se poi lei per Pd fa riferimento al vecchio Ulivo, anche li non si arriva ai 10 anni di governo, mi spiego meglio..Nel 1996 la coalizione dell'Ulivo vince le elezioni politiche, prevalendo sul Polo per le Libertà di Silvio Berlusconi, formando un governo Prodi 1 dalla durata di 2 anni. Poi dopo nell'ottobre 1998 fino al dicembre 1999 invece, si ha il governo D'Alema 1 che diventa poi 2 fino all'aprile del 2000. Dall'aprile del 2000 fino al giugno 2001 vi è un governo d'Amato. Nel 2006 vi è la vittoria dell'Unione coalizione più o meno formata dagli stessi partiti dell'antecedente Ulivo, che ha però una vita piuttosto breve..nemmeno un anno..le elezioni dopo sono state vinte da Silvio..tranne quest'ultima..quindi si hanno 6 anni di governo dell'ulivo (odierno Pd) e non 10. Rispetto i vostri punti di vista ed i vostri elettori, ma è anche giusto non modificare a proprio piacimento fatti oggettivi. Cordialmente Georgia Lepore
    • Vincenzo T. Utente certificato 4 anni fa
      Si hai ragione, ma è il pd che non ha voluto tesserare beppe, quindi ora è incazzato.
    • Sergio Bu () Utente certificato 4 anni fa
      Credo che il PD sia il vecchio e stantio apparato del PCI ... per cui. Fosse roba nuova avrebbe vinto Renzi ... ma l'apparato lo ha proibito. Buona fortuna al Sig. bersani che tanto ha voluto andare al governo per far vedere cosa debba essere fatto ... ricordiamo che ha respinto più e più volte il Sig. Grillo ...
    • georgia lepore 4 anni fa
      Preciso che non ho votato neanche la coalizione di Monti
  • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
    Diamine, un pò di comprensione per il povero Gargamella. Immaginate Bersani che si presenta ai 350 eletti della sua coalizione, tutti desiderosi di incassare i 20.000 euro al mese più tutti gli eventuali straordinari, e dice loro che bisogna andare a casa, rinunciando alle laute prebende. Secondo me lo accoppano, e diventa veramente un ectoplasma. :-)
  • Antonio Maria Vigliotti Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, abbiamo creduto che la tua linea fosse la migliore per noi e per i nostri figli. Ora che il M5S è in parlamento è gisuto che si cerchi di attuare il programma politico. Ma tra tutto e niente ci sono 50 è più sfumature. Tra Tutto e niente si ottiene il niente. Un altro ninte della politica sarebbe la fine di questo paese. Io sto INCAZZATO, come te ma siamo sicuri che dire sempre e soltanto NO a tutto e tutti sia l'unica scelta possibile? Il MS5 è la maggiore forza politica del paese con la maggioranza relativa ... relativa, non assoluta! Democrazia, lo hai detto tu nei comizi è confrontarsi e accettare la maggioranza (che oggi non abbiamo). Senza risultati, la rete e il popolo che ti hanno premiato potrebbero ritirare la fiducia sin qui concessa. Allora sarebe veramente tutta un'altra storia.
    • roberto pippo 4 anni fa
      concordo pienamente. qualcosa di epocale e subito si può fare. se poi si vuole solo dire no e insultare è la fine.
  • Claudio Mazza 4 anni fa
    La campagna elettorale è finita. I protagonisti, soprattutto se si sono accaparrati qualche milione di voto, , hanno il dovere di mettersi a disposizioni del Paese. Sono stati eletti per questa ragione . Ognuno si assuma le proprie responsabilità. Arringare contro tutto e tutti da un palco, in piazza, senza contradditorio, sostenendo cose a volte ragionevoli, a volte un po’ meno, non basta. Quel momento è finito. E se soprattutto si è fatto in modo di convincere una moltitudine di persone ( 8.700.000) tanto più si deve sentire il peso e la responsabilità di tale rappresentatività. Non si può più stare alla finestra a guardare gli eventi , dando una bastonata qua, gridando un insulto là . E’ ora di agire, di fare politica, che è altra cosa rispetto alla protesta urlata in una piazza o rispetto al brivido che si avverte sentendo centinaia di migliaia di persona che ti acclamano. Il paese ha bisogno di fare il punto “ 0 “ su molti argomenti . La serietà impone di guardare al bene comune mettendo da parte tutto quello che può essere di ostacolo al raggiungimento di questo obiettivo. Per dirla anche in termini materiali, i novelli Deputati e Senatori ( 150-200 del Movimento 5 stelle)saranno profumatamente pagati per governare il Paese e non per stare acquattati, in agguato, non assumendo nessuna iniziativa politica ma aspettando sulla riva del Fiume che passi il cadavere del nemico.
    • Ilaria D. Utente certificato 4 anni fa
      scusa cosa vuoi dire con la campagna elettorale è finita?? la responsabilità unica che devono assumersi gli eletti del movimento 5 stelle è proprio quella di rispettare il programma quindi niente alleanze ed inciuci....se anche in passato i partiti avessero fatto lo stesso adesso tutto sarebbe diverso!! promettere in campagna elettorale di fare e non fare qualcosa e poi sedersi ad un tavolo e giungere a compromessi (vantaggiosi solo per la classe dirigente) è il solito, vecchio e marcio modo di far politica che io francamente voglio cambiare ed è per questo che ho posto la mia fiducia nel movimento
  • Giampiero G. 4 anni fa
    Mio nonno aveva ragione.... " Le cose che dice sono sacrosante ma vedrai nel momento cruciale Grillo vi abbandonerà non avrà il coraggio...." - " Ti sbagli nonno ti sbagli lui è diverso questa volta sarà diverso. Io lo voto!" Che occasione persa! Quando si riproporrà?
  • Rocco 4 anni fa
    Credo che ormai sia ora di dire BASTA ai giochi e agli spettacoli da piazza. Il Movimento 5 stelle ha avuto il grande successo che meritava ed attraverso il megafono di Grillo ha fatto sentire forte il grido del suo popolo che inneggia al cambiamento ed al rinnovamento fisico e culturale della politica italiana. Ora è giunto il momento dei fatti per cui 8 milioni di cittadini ci siamo battuti. Bisogna dare dei segnali forti e concreti, essere dunque propositivi piuttosto che spettatori ed oppositori. Non solo chiacchiere ma fatti.... Sono certo che Grillo è rimasto completamente spiazzato dal risultato del voto e non si aspettva uno scenario simile, ossia che Bersani avrebbe avuto bisogno di lui per avere la fiducia. Oggi credo che la cosa più giusta da fare sia quella di votare UNA FIDUCUA A TERMINE. Ossia proporre un governo a termine stabilendo la data della sua fine ed in questo arco di tempo approvare 7 punti fondamentali: - Legge elettorale - Abolizione dei rimborsi elettorali - Legge anticorruzione - Riduzione dei costi della politica - Riduzione a due mandati dei parlamentari - Ripristino della legge sul falso in bilancio - Sussidio della disoccupazione Diamo un segnale forte e propositivo a tutti gli italiani, facciamo vedere che non siamo solo protesta ma che con le nostre proposte siamo in grado di cambiare radicalmente l'Italia.
  • teodoro musacchio 4 anni fa
    In queste elezion c'è un solo vincitore. il m5s. E' naturale che il governo deve essere a guida Grillo. Non capisco come si possa proporre qualcosa di diverso. Per cui, nessuna fiducia a governi che non siano a guida m5s.
  • silvana rossi Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe sono d'accodo ... e' il PD e il PDL che devono dare la fiducia al M5S
  • ginoarg 4 anni fa
    quando il sipario si abbassa anche i claun diventano persone normali, che pensano al loro futuro e a quello dei loro figli. Rifletti Grillo rifletti
  • angel rafael la greca Utente certificato 4 anni fa
    Caro beppe,credo che dare in questo momento dare la nostra fiducia a Bersani non sia da ritenere un errore,anzi,così facendo potremmo attuare il nostro programma nei punti che più ci stanno a cuore,legge elettorale ,dimezzamento di vitalizzi e parlamentari,programma economico-fiscale,welfare e famiglia,ecc..è chiaro che tali richieste da parte nostra non verranno rifiutate dal pd con conseguente calo dei propi consensi,e sicuramente anche il pdl non farà dura opposizione non avendo maggioranza ne uscirebbero distrutti su tutti i fronti politico-morale,come hai già detto tu abbiamo un'autostrada spianata,e va percorsa per il bene dell'Italia ch'è quello che più sta a cuore a tutti noi,i nostri ideali e valori sono alti,ma questo comporta anche grandi responsabilità,con affetto Raffa.
  • P. BUTTARO 4 anni fa
    Caro Grillo, necessita un capo forte e incorruttibile, che parli da dentro, non da fuori! Prendi in mano la situazione prima che questi politici scaltri e senza scrupoli provino a corrompere e cooptare gli eletti e gli elettori, facendo leva su un senso di responsabilità e di onestà pro-patria, che a loro (politici disonesti), è sempre mancato. In questa fase proveranno a smembrarvi, perciò meglio non soffrire di ingordigia e deliri di onnipotenza. Bene sarebbe accettare i propri limiti, ed evitare di assumere incarichi istituzionali e/o di governo, che non andranno a buon fine, poichè erti di ostacoli ad hoc, atti a gettare discredito su tutto il movimento per stroncarlo sul nascere. Il loro scopo è quello di lusingarvi prima, screditarvi e delegittimarvi poi, davanti a quei milioni di italiani, approdati a voi come ultima speranza, negandovi in futuro la possibilità di fare il pieno di voti cacciandoli definitivamente dal parlamento. Con il tempo e la pazienza si arriverà lontano, ma con un Grillo soltanto, a capo del movimento... Come si dice: troppi grilli a cantare non fa mai giorno e il movimento si sfascia... C'e il futuro degli Italiani in gioco! Patrizia
  • Potito P. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, ti abbiamo votato con forza, forti delle tue proposte. Adesso basta. Prendi le proposte e portale avanti con il PD e falla finita con i morti che camminano ed i Morfei che dormono. OK?
    • antonio trevisan 4 anni fa
      ALLORA PERCHE' NON HAI VOTATO (PD????)
  • MARCO RUSSO2 Utente certificato 4 anni fa
    1° PUNTATA: LA PROSTITUZIONE QUANDO SI PARLA DI PROSTITUZIONE QUALCUNO PROPONE: "LEGALIZZIAMO" , IN QUESTO MODO: 1) NON LAVORANO IN STRADA DOVE LE UCCIDONO 2) PAGANO LE TASSE PER ASSICURARSI UNA PENSIONE 3) FANNO VISITE PERIODICHE CONTRO LE MALATTIE ECC. ECC. ECC. MA ATTENZIONE, ARRIVA IL FILOSOFO TI STA CIPPA: "NO NON POSSIAMO LEGALIZZARE. NON E' ACCETTABILE CHE LE DONNE PER VIVERE DEBBANO PROSTITUIRSI". GIUSTO. VERO. MA COME SI FA A ELIMINARE LA PROSTITUZIONE ? NON SI PUO'. IL MODO NON ESISTE. QUINDI COSA SI FA ? LE SI LASCIA IN MEZZO ALLA STRADA. QUANDO SI FA UNA SCELTA BISOGNA SCEGLIERE SOLO TRA LE OPZIONI POSSIBILI. SOLO TRA LE OPZIONI REALI. SOLO TRA LE POSSIBILITA' CONCRETE NON FRA QUELLE UTOPISTICHE. NON FRA QUELLE FANTASIOSE. QUELLO CHE SI PUO' E SI DEVE FARE CONCRETAMENTE E': SCEGLIERE IL MALE MINORE SCEGLIERE IL BENE POSSIBILE OBIETTARE ALLA PROPOSTA DI LEGALIZZAZIONE DICENDO "LA DONNA NON SI DEVE PROSTITUIRE PER VIVERE" SERVE SOLTANTO A LASCIARE LE PROSTITUTE IN UNA CONDIZIONE DI VIOLENZA, SFRUTTAMENTO, DEGRADO ED EMARGINAZIONE. IL FILOSOFO DI STA CIPPA QUESTO LO SA BENISSIMO. E' UNA PERSONA INTELLIGENTE. MA ALLORA PERCHE' OBIETTA ? IL SUO REALE PROBLEMA NON E' LA CONDIZIONE DELLE PERSONE CHE SI PROSTITUISCONO. NON GLI INTERESSA MINIMAMENTE SE VIVONO O CREPANO. NON GLI INTERESSA SE MALATTIE MORTALI SI DIFFONDONO NON GLI INTERESSA SE RAGAZZINE VENGONO VIOLENTATE E OBBLIGATE A PROSTITUIRSI. IL SUO REALE PROBLEMA E' L' IDEOLOGIA. NON PUO' ACCETTARE DI VIVERE IN UNO STATO IL CUI ORDINAMENTO GIURIDICO AMMETTE LA PROSTITUZIONE. QUESTO E' IL SUO VERO INTERESSE. L' IDEOLOGIA NON LE PERSONE, NON LA VITA DELLE PERSONE. QUESTE SONO ASSOLUTAMENTE SACRIFICABILI. DA SEMPRE, LA STORIA CI INSEGNA CHE LE PERSONE SONO AMMAZZATE IN NOME DELL' IDEOLOGIA
    • Marco T. Utente certificato 4 anni fa
      GRANDE MARCO RUSSO. SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO SULL'ARGOMENTO. IL PROBLEMA E' CHE NESSUNA FORZA POLITICA SI E' MAI POSTA IL PROBLEMA PER NON PERDERE I VOTI DELL'ELETTORATO CATTOLICO. RICORDA CHE IN ITALIA C'E' IL VATICANO. SE IL MOVIMENTO 5 STELLE INIZIASSE A RAGIONARNE BASTEREBBE FARE QUALCHE STUDIO IN AUSTRIA, SVIZZERA GERMANIA (PTTIMO UN SERVIZIO DELLE IENE DI POCO TEMPO FA). ECCO I VANTAGGI: 1) MAGGIORI INTROITI DA IMPOSTE DIRETTE, INDIRETTE E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI; 2) MAGGIORE IGIENE E SOPRATTUTTO SICUREZZA PER LE RAGAZZE; 3) MENO DONNE VIOLENTATE UCCISE E SFRUTTATE IL BELLO E' CHE NON ESISTE ALCUNA CONTROINDICAZIONE E SOPRATTUTTO NESSUNA RAGIONE CONTRARIA PERCHE' COME CORRETTAMENTE DICI SE UNA DONNA (O UN UOMO) VUOLE GUADAGNARE DEI SOLDI FACENDO SESSO A PAGAMENTO, BASTA CHE SI METTA SU INTERNET ED IL RISULTATO E' GARANTITO E NON ESISTE ALCUN MODO LECITO PER IMPEDIRLO SOPRATTUTTO PERCHE' A MIO AVVISO NON E' STATO COMMESSO ALCUN REATO. SE DUE ADULTI CONSENZIENTI E LIBERI DECIDONO DI FARE SESSO ED ENTRAMBI CONSENSUALMENTE CONVENGONO CHE UNO DEBBA PAGARE ALL'ALTRO UNA CIFRA, E' REATO? NO! PUO' ESSERE IMPEDITO DI FATTO? NO! IL SOGGETTO PIU' DEBOLE ANZICHE' ESSERE PAGATA PUO' ESSERE PICCHIATA E UCCISA? SI POSSONO PRENDERSI GRAVI MALATTIE? SI FINE DEL RAGIONAMENTO. SE COMINCIAMO A PENSARE SENZA PREGIUDIZI IDEOLOGICI IL MONDO PUO' DAVVERO CAMBIARE. SALUTI MARCO
  • maria chiara 4 anni fa
    Perché non appoggiare il PD almeno il tempo necessario per cambiare la legge elettorale e la questione del conflitto d'interesse? Potrebbe essere l'opportunità tanto attesa per cacciare Silvio Berlusconi dalla politica! Poi si vedrà se tornare a votare o quali alleanze creare, ma non si può perdere un'occasione così!
  • bruna . Utente certificato 4 anni fa
    Sono pienamente d'ccordo!! Piena fiducia a Beppe Grillo. No a voto di fiducia a PD.
  • Franco Saraceno 4 anni fa
    Io dico che adesso è il momento di smetterla. Caro Beppe, ti sei divertito abbastanza ora vediamo se la tua vera stoffa è quella del comico(sic) o se vuoi veramente costruire qualcosa! Basta con le battute da palcoscenico, rimboccati le maniche e pensa a me, a noi, agli italiani. Non mi diverto più: PROPONI a chi ti pare ma PROPONI, altrimenti levati dai coglioni.....
    • giuseppe schincariol Utente certificato 4 anni fa
      ma senza beppe tu ora dove saresti?
  • marco luca 4 anni fa
    Caro Grillo, parliamoci chiaro dopo averti votato: d'ora in poi non potrai cavartela con un "vaffa", una battuta o soltanto dei "no" come certi sindacati. Adesso servono fatti, decisioni e il programma delle RIFORME che l'Italia aspetta inutilmente da oltre mezzo secolo: -abolizione del "bicameralismo perfetto" -dimezzamento dei parlamentari -drastico taglio dei costi della politica -abolizione totale delle provincie -referendum popolare propositivo -semplificazione e massima trasparenza dell'amministrazione pubblica -riduzione dei contributi previdenziali per i giovani lavoratori -semplificazione della giustizia -assistenza sanitaria non totalmente gratuita per i veri ricchi -patrimoniale sui veri ricchi -rilancio della qualità e degli investimenti nell'istruzione, nella ricerca e nell'industria -promozione del made in Italy -nuova legge elettorale -...e altro ancora. Grazie anche a te, con le elezioni 2013 la politica è cambiata. In futuro niente sarà più come prima. Ma questo vale anche per te e per il tuo movimento, ricordalo. Dopo la giusta protesta, adesso servono i fatti, cioè LE RIFORME, in accordo con qualunque altra forza politica le voglia per davvero. E soltanto dai fatti, dai frutti, come sempre, tutti riconosceranno la qualità dell'albero. Ciao e auguri. m
  • sebastiano cosenza 4 anni fa
    Lo zombie smacchiatore ha pure detto in campagna elettorale "... riconsideriamo gli F35" . Bene riconsideriamo ! A quando la proposta di destinare 1 14 miliardi dei cacciabombardieri all'istruzione, ai fondi per l'innovazione, ai sussidi agli studenti, al romodrnamento della scuola, alla messa in sicurezza del nostro territorio... Proponga in Parlamento e il sostegno M5S non mancherà.
  • mario falcone 4 anni fa
    non hanno propio il minimo di vergogna ...... da DALEMA.... A BERSANI.... BINDI .....E COMPagnia bella devono fare le valigie e basta ....... un solo commento che si VERGOGNANO................dai grillo ..... ormai sono alla frutta sono sotto gli occhi di tutti .....ci hanno rovinato e derubato da anni sti cialtroni..........
  • Angela Daniela Garagiola 4 anni fa
    Caro Beppe, come Viola Tesi, anch'io ti ho votato col cuore, sperando in un rinnovamento del Parlamento,mi associo alla richiesta di Viola per dirti che in questo momento, molto difficile per noi cittadini, specialmente noi pensionati, ti chiedo di accordarti con il PD per poter fare quelle riforme sulle quali siete in sintonia. Ora non dovete guardare le cose che vi dividono, ma quelle che vi uniscono, solo per il bene del Paese tutto. Con simpatia, Angela
    • FLAVIA S. Utente certificato 4 anni fa
      caro Beppe, ho votato per te e cioè per me e per il futuro dei nostri figli. Rappresenti il nuovo, la speranza. Auspico tu possa essere operativo da subito per iniziare immediatamente, ora, adesso!,quelle riforme di cui il Paese ha estremo bisogno. Un accordo su alcuni punti e via! verso un governo, temporaneo, a scadenza, non importa, ma un governo che finalmente lavori per il bene dei cittadini.
  • rosario candela 4 anni fa
    La Carta costituzionale disciplina la formazione del Governo con una formula semplice e concisa: "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questa, i ministri". L’art. 94 della Costituzione senza lasciare il minimo dubbio in modo categorico afferma “Il Governo deve avere la fiducia delle due Camere”, nessuna facoltà quindi, ma obbligo di fiducia per formare il nuovo governo.. Bene, nessuna coalizione in atto presente nel Parlamento può assicurare al Presidente della Repubblica nella fase delle consultazioni, che un loro governo monocolore abbia la fiducia del Parlamento. Quindi in questa fase il Presidente della Repubblica dovrà prendere atto di questa difficoltà e verificare altre possibili soluzioni rispetto al consuetudinario incarico che vedeva investito di formare il governo il leader della coalizione, attenzione non del partito, con maggioranza alla camera. Bene, credo che il primo passo di grande responsabilità, per non confondere ancora di più l’elettorato, che ha votato in modo totalmente diverso rispetto alla aspettative di alcuni leader politici, comporta che il Presidente della Repubblica nel ruolo di garante della Costituzione e del Popolo sovrano non attribuisca ne a Bersani, ne a Berlusconi o Alfano l’incarico di formare il nuovo governo, proprio perché l’elettorato ha sonoramente sconfitto queste ipotesi di leadership. Io mi aspetto l’umile constatazione da parte di questi leader di un'irrevocabile rinuncia a guidare un governo della repubblica che il popolo sovrano ha bocciato. Poi inizia la fase successiva.
  • Riccardo Z. Utente certificato 4 anni fa
    Vi contestano che non assumiate le vs responsabilità perchè non partecipate ai dibattiti tv, che non abbiate esperienza per poter fare quello che volete, vi contesteranno che il leader Grillo sarà un dittatore, che loro (tutti i politici) non avranno possibilità di confrontarsi con voi, e vi porteranno nel loro terreno di guerra.... le trasmissioni politiche esasperatamente di parte.... so che queste cose le sapete.... preferisco però ricordarvele, poichè il mio voto lo considero come prima volta assoluta un dovere vostro a rispettare il vostro programma e tutti i principi cardine alla sua base! In futuro vedrete girare parecchi soldi e più di mezza Italia crede che anche voi, quando li avrete sotto il naso, vi fare accecare e corrompere, perchè da fuori è facile parlare ma quando avrete 3 miliardi di euro nel tavolino tutti pensano " mmm... anche se prendo 100 euro chi vuoi che se ne accorga... che male faccio? tanto non fa differenza visto che son tanti...." In queste cose ritengo voi siate diversi, e per questo motivo il mio voto vi è stato dato con enorme fiducia. NON DOVRETE MOLLARE MAI!!!! Si cambierà solo quando i vostri elettori penseranno che non sarete in grado di realizzare il progetto che avete creato! Questo è l'unico punto! Ultima cosa: NESSUNA DIPLOMAZIA! IL M5S NON è FATTO DI POLITICI! E' UN PROGRAMMA DA COMPLETARE E BASTA! Buona fortuna a tutti voi e date il meglio che potete!
  • Pio Raffaele 4 anni fa
    Va bene mi unisco anch'io al coro dei post che si dicono in disaccordo con queste ultime uscite di Grillo, pur sapendo che servirà a nulla considerato che MAI è successo che il CAPO abbia cambiato idea perchè glielo chiede la "base". Allora, facendolo incazzare un mondo, mi rivolgo a Casaleggio e gli chiedo: Caro Gianroberto, è la prima volta che mi rivolgo a te senza sapere come tu sia fatto. Voglio sperare che tu sia più ragionevole di Beppe e non perchè l'accordo con Bersani si debba per forza fare o perchè io ritenga che sia quella la panacea ai nostri guai. No, Gianroberto, quella "proposta" va semplicemente discussa con il suo autore e vedere se ci sono gli estremi per la sua attuazione. Solo così sarà possibile capire se ha avuto un senso che un italiano su quattro ha dato al Movimento questa enorme fiducia. Se ne hai possibilità diglielo a Beppe che il muro contro muro porta a nulla se davvero si ha a cuore le sorti del paese, se si ha il senso della responsabilità morale prima che politica, se davvero quel voto deve avere la valenza per servire ad un giusto cambiamento. Grazie per l'attenzione.
    • Vanda Campregher 4 anni fa
      Lettera aperta agli aderenti il M5S. Non sono dei vostri. Ho votato PD ma non sono nemmeno un'attivista del partito;credo nell'onestà intellettuale di Bersani, può darsi che sbagli,ho imparato dalla vita che non si deve mai credere di avere la verità in tasca. Apprezzo e condivido molte delle vostre idee e credo sia venuto il momento di metterle a frutto visto che su molte di esse c'è convergenza con il PD, nel nome del maggior bene per il maggior numero di persone. Il paese è stanco anche dei giochetti post-elettorali e dei continui insulti del vostro Capo nelle direzioni più svariate, compreso il Presidente della Repubblica, salvo apprezzarlo quando lo difende dagli attacchi del tedesco di turno(avrei voluto vedere cosa sarebbe successo se lui non ci fosse stato di mezzo). Io credo che sia venuta l'ora che tutti voi e soprattutto i vostri eletti vi emancipiate dal Capo e cominciate a ragionare su cosa sia meglio per il paese e per noi tutti. Non è possibile votare una legge per volta, sapete benissimo che il Governo che si forma deve avere la fiducia del Parlamento. Smettete di far parlare solo il vostro Guru al vostro posto, nel modo in cui lo fa oltretutto. Pensate alle migliaia di lavoratori disoccupati che aspettano una qualche politica per il lavoro e un piano industriale che ridia dignità a loro e alle loro famiglie; pensate alle nostre scuole, relegate in edifici fatiscenti e carenti di laboratori moderni e adeguati ad una didattica efficiente e più stimolante anche per i vostri figli presenti o futuri(sono un insegnante di matematica e fisica di una scuola superiore e vi assicuro che ne so qualcosa...pure in mezzo al disagio ho sempre cercato di dare il meglio che potevo ai miei studenti..la critica e basta non risolve i problemi..li amplifica semplicemente);pensate a tutte le piccole aziende in sofferenza che necessitano di attenzione e di aiuto e di politiche adeguate; pensate..non ho più caratteri,per favore pensateci!con simpatia e fiducia VandaPC
  • Francesco Vecchi Utente certificato 4 anni fa
    Viva la rete, ma ogni tanto guardare i tg non fa male, a me serve per rinsaldare l'idea di mandarli a fà nculo ancora di più, da tg1 al tg3 passando dai tg del'essere ignobile tutti d'accordo a dire a noi quello che dobbiamo fare, e tentano di terrorizzarci, teniamo duro.
  • Andrea C. 4 anni fa
    E chi è che ha deciso che con il PD non si parla??? C'è forse stata una qualche forma di consultazione di cui io non mi sono accorto???? Io ho votato M5S perchè ritenevo giusto un cambiamento, ritenevo giuste le istanze portate avanti dal movimento. Ora se il PD, Bersani o chicchessia fa delle proposte, si dichiara pronto a portare avanti un programma di riforme che sono le stesse riforme che appaiono sul nostro programma.... chi è che decide che tutto questo non deve essere tenuto in considerazione???? ... Grillo ??? E chi è Grillo se non un portavoce???? E da quando in qua i portavoce decidono senza consultare i cittadini??? Questo si chiama Furto!!!! Vi siete appropriati del mio voto!!!!
    • Lando R. Utente certificato 4 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo. Dirò di più, che sia PD o PDL non importa. L'importante è avere proposte concrete e comuni (come hanno sbandierato in campagna elettorale). Se quei punti in comune ci sono, che si voti che sia con il PD i con il PDL.
  • francesca peluso 4 anni fa
    ora basta con tutti questi animali da fattoria, lasciateli stare nella propria stalla come se la loro sorte fosse meglio di quella dell'Italia.caro sig.Grillo gli ricordo che lei ha delle responsabilita' anche nei confronti di quelle persone che l'hanno votata pur non sapendo accendere un pc(mio padre e mia madre)e altri che pur avendo il pc si fanno fare le mail da chi per loro.Smetta di fare spettacolo o campagna elettorale e dia una risposta a questo paese che ne ha assolutamente bisogno.Cambiamo la legge elettorale, diamo da mangiare alle famiglie meno abbienti togliendo alle caste i propri privilegi (Bersani aveva iniziato con le liberalizzazioni)e poi si votera' sperando che vincano i migliori e sopratutto vincano con la sovranita' del popolo ITALIANO.Cmq grazie per aver creato questo spazio dove ognuno a modo suo puo' esprimere le proprie emozioni perche' siamo ormai a corto di idee (le abbiamo spese tutte pure quelle).IN BOCCA A LUPO(non e' un animale da fattoria).
  • Ivan S 4 anni fa
    Sono d'accordo con Beppe su tutta la linea. "Fiducia"? Il concetto stesso non è minimamente trasferibile! Unica cosa, mi sono rotto dei toni utilizzati. A mio modo di vedere ci sono ben altri modi per far capire le cose, considerando soprattutto il fatto che Beppe si rivolge adesso ad una parte della società di gran lunga più intelligente di chi ha votato PDL
  • raffaele c. Utente certificato 4 anni fa
    SONO IL DUE DI BRISCOLA l'ultimo arrivato,è giusto si discute ,e si cerca la via ,ma ricordiamoci che i nostri rappresentanti sono stati eletti .Allora piena fiducia a BEPPE e a tutti loro;siamo ITALIANI e abbiamo una COSTITUZIONE DI FERRO grazie ad essa siamo in parlamento,sapremo starci con onore.
  • Angela S. Utente certificato 4 anni fa
    Ecco cosa pensa la base del M5S, alla faccia di quello che blaterano i giornalisti servi: ''Eppure, dai messaggi che l’ex comico invia tramite il blog e le interviste alla stampa estera, una cosa si può dire: l’Antipolitico fa politica più o meglio dei professionisti della politica. Il gioco di questi ultimi è chiarissimo: non avendo capito nulla di quanto sta accadendo, s’illudono di padroneggiare ancora la situazione ingabbiando gl’ingenui “grillini” in un governo minoritario che prometta di fare tutto ciò che chiedono, ottenendone la fiducia e poi torni alle pratiche consociative di sempre, ricattandoli con la minaccia del voto anticipato che ricadrebbe sulle loro spalle, con annesse accuse di sfascismo e irresponsabilità lanciate da stampa e tv di regime. Una trappola che somiglia al vecchio trucco del cerino: l’ultimo si brucia le dita. Solo un campione di ingenuità suicida può pensare che un movimento rivoluzionario possa votare la fiducia a un governo altrui. E, con buona pace della stampa di regime, non esiste alcuna “rivolta del web” contro i No di Grillo. Il web è una zona franca dove scrivono tutti, anche i troll dei partiti camuffati da “base di 5 Stelle”." (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/01/grillo-e-papello/517018/)
  • mauro bocca 4 anni fa
    Come ho già scritto il problema del movimento è che serve un leader e non un portavoce, poi è normale quando uno schieramento racchiude nel suo interno militanti veri e propri, "ex" PDL ed "ex" PD, che nel momento in cui si presenta un'opportunità di stare o con gli uni o con gli altri, chi arriva indirettamente da quei partiti, si augura si possa fare qualcosa insieme, convinti di trovare uno scenario dove vengano fuori solo gli ideali veri che ti portano a stare da quella parte, forti di questa nuova presa di posizione che arriva per la prima volta dalla gente vera e non dalle segreterie di partito. In pratica la base che vota sia per il PDL, sia per il PD, a mio modo di vedere, non sono stati fino a oggi rappresentati da nessuno nelle aule di Montecitorio; questa è stata la vera sconfitta della politica italiana e di conseguenza la vittoria di un movimento come il 5 stelle. Ora giustamente in molti vorreste che alle promesse, alle sollecitazioni e denunce, faccia seguito finalmente il fare e forti di un risultato elettorale così importante, si ritiene più utile agire piuttosto che stare alla finestra. Ora comunque la si voglia vedere, se si sceglie di schierarsi inevitabilmente non si farà la gioia di tutte le anime che fanno parte del movimento e soprattutto non verranno rispettate le promesse fatte in campagna elettorale, ma è anche vero che non fare niente potrebbe essere più deleterio. I litigi dei principali partiti "sono vent'anni che sei al governo e non hai fatto niente [in realtà 17, 8 dei quali ha visto un governo (si fa per dire) di centro sinistra"], ci ha portato a Monti che per una falsa ragion di stato ha colpito ancor più pesantemente le fasce più deboli con il beneplacito di tutti PD compreso. In questo scenario c'è solo una strada percorribile, governo 5 stelle con l'appoggio di chi vuole davvero il cambiamento (per il PD sarebbe una grande occasione, per un domani insieme, dove l'esperienza 5 stelle potrebbe anche non avere più senso).
  • Franco Sinopoli (puffer fish) Utente certificato 4 anni fa
    Mi congratulo con il M5S. A quest'ultimi vorrei lasciare un commento. Piena fiducia in Beppe Grillo. Nonostante io creda fermamente nelle capacità di tutti i giovani del M5S vorrei far notare che una cosa è "subire" la politica da fuori, un'altra cosa è trovarcisi in mezzo. Il PD si giocherà tutte le carte della vecchia (troppo vecchia) scuola per far perdere elettorato al movimento. Seguite Beppe Grillo e assimilate quanto vi sta lasciando, perchè per l'avvenire sarà ciò che voi dovrete lasciare ai futuri neo-eletti. Tenteranno di nuocervi in tanti modi..... perchè? Forse perchè in tanti anni, invece che concentrarsi su come risolvere i problemi del paese, si sono concentrati su come tenere calda la poltrona e il più a lungo possibile. Non è una guerra personale di Grillo è qualcosa che sta lasciando all'intero movimento. Respirare e contare fino a 10 prima di rilasciare interviste, fare commenti o "raccogliere firme". Non c'è alcuna fretta. Il PD ha una grande occasione (ribadita anche durante le primarie), farsi da parte per il bene del paese. Se non sarà data la fiducia ad un Governo M5S, quest'ultimo rischia di fare la fine di Monti..... Capro espiatorio E' una fase nuova e se non riescono a capirlo non dovrà farne le spese il M5S. Pensare prima
    • Franco Bianchino 4 anni fa
      Fiducia al M5S,Al nostro Beppe Grillo per fare un governo,parlamento,senato pulito.Via tutte queste persone corrotte e con loro tutti i partiti.Comunque capacità di prevedere tutte le conseguenze di qualsiasi decisione presa o da prendere a governare con qualsiasi partito dopo queste elezioni politiche 2013.
  • ferdinando..,. 4 anni fa
    Qui parlano di responsabiltà del M5S, le responsabiltà sono di quelli che ci hanno governato, Più di 2000 miliardi di debito,milioni di disoccupati,gente che si suicida e sapete già quanto altro ancora. Ieri hanno emesso 4010 miliardi di euro con bond per darli alla BANCA MONTE PASCHI DI SIENA/PD IL REDDITO DI CITTADINANZA PER 3.000.000 DI DISOCCUPATI COSTEREBBE 100 MILIARDI ANNO, CON I SOLDI DATI ALLA MPS/PD SI SAREBBERO PAGATI REDDITI DI CITTADINZA A 3.000.000 DI CITTADINI DISOCCUPATI PER 40 ANNI E IL PD HA IL CORAGGIO DI DIRE CHE LORO SONO RESPONSABILI. SI SONO RESPONSABILI DELLA CATASTROFE E GLI ITALIANI NON DIMENTICANO. TUTTI A CASA DEVONO ANDARE "
  • Alessandra Peratoner 4 anni fa
    Beppe, non ti arrendere!! Continua così, non dargliela vinta.
  • Cecilia S. Utente certificato 4 anni fa
    apprendo con rammarico che il mio commento postato ieri è stato cancellato. bella democrazia! troppo scomodo? troppa verità? richiamare alle vostre responsabilità vi risulta inaccettabile? potreste impedirmi di entrare nel blog , a questo punto mi aspetto questo che delusione
  • Moretti n....firenze 4 anni fa
    CHI HA VINTO LE ELEZIONI??? IL MOVIMENTO 5 STELLE In tutti i paesi democratici chi vince le elezioni governa. In Italia NON C'E' DEMOCRAZIA: N° elettori M5S 8.688.545 PD 8.642.700 PDL 7.332.121 Il M5S è PRIMO PARTITO IN ITALIA Tu Bersani che parli di responsabilità di governo e democrazia sei arrivato secondo, quindi TOCCA A VOI PD E PDL VOTARCI LA FIDUCIA PER GOVERNARE" E NOI CI PRENDEREMO LA RESPONSABILITA' DI GOVERNARE . PORTARE ONESTA', E NON LASCIARE NESSUN CITTADINO INDIETRO
    • Paolo Beretta 4 anni fa
      Correzione: con i voti degli italiani all'estero, il primo partito è il PD (8.932.615 voti). L'M5S è secondo con 8.784.499
    • Juan el eternauta Utente certificato 4 anni fa
      ....non avete capito nulla...il vostro capo è un arrogante.....ma chi dici che dovete allearsi col PD? solo salvare il paese...non avete capito un cazzo.
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    " "So che lui ci sta". Così Dario Fo, su La7, risponde alla domanda se Grillo farà nascere il nuovo governo proposto da Bersani. "Naturalmente bisognerà vedere se troverà la disponibilità all'ascolto delle sue posizioni. Sarà comunque un bell'incontro-scontro" " scusatemi ma.... Dario FO è anche lui un "INFILTRATO" ?
    • Andrea C. Utente certificato 4 anni fa
      spero che Fò si sbagli
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    Ammetto che ho anch'io come molti, ho scritto qualche giorno fa che il MoVimento 5 Stelle dovrebbe dare la fiducia al PD, ma ammetto anche che ora ci sto ripensando. Forse dovremmo avere fiducia degli eletti del Movimento in questo frangente così delicato perché credo che si siano preparati per una simile evenienza. Questa è la prova del 9 per il M5S, se sbagliassero probabilmente finirebbe tutto ciò per cui hanno e abbiamo lavorato e creduto fino ad ora, ma nessuno vuole che le cosa vadano in questo modo.
  • Gabriella M. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo sono d'accordo con te! vai avanti così, no a inciuci.....
  • Luca cannone 4 anni fa
    Niente alleanza con il pd Abbiamo votato un governo libero da destra e sinistra e ora vogliamo tornare indietro?! La soluzione è semplice.. Se il pd propone leggi compatibili con quelle proposte al m5s allora si voteranno altrimenti niente
    • andrea bei 4 anni fa
      si ragazzi avete ragione,ma per poter votare una legge e poter dire se sia giusta o no, bisogna che qualcuno la proponga e per proporla ci vuole un governo.Senza governo non ci sono leggi da valutare per giuste o sbagliate che siano.Quindi io la fiducia te la do ma alla prima cagata che fai ti sputtano e faccio cadere il governo dimostrando al paese la coerenza programmatica,altrimenti cari miei tutta sta rivoluzione non arrivera' da nessuna parte perchè la gente vuole i fatti non gl'ideali il PD insegna.Non gonfiamo troppo il petto perchè la prossima volta potrebbe essere troppo tardi per cambiare le regole.
    • silvana buccheri Utente certificato 4 anni fa
      ma l'alleanza non c'era e neppure ci sarebbe! ci si auspica che si possa iniziare un governo. Ma perchè gli eletti del M5S si sono portati allora? non penso per stare a guardare, ma per ...cosa? Penso che vogliate un confronto democratico e non un governo monocratico. Dopo una fase di forte denuncia, adesso occorre buonsenso! e non vuol dire mollare le armi. La guardia deve essere alta e pronta a scattare ma solo se c'è pericolo. Litigare a chi giova? E' una domanda che mi faccio sempre quando non capisco cosa accade, mi chiedo sempre:a chi giova? e la risposta mi chiarisce ogni dubbio. Quindi, a chi giova?
  • FRANCESCO CLEMENTE 4 anni fa
    Beppe fai ridere ma la lattuga che coltivi la mangi o la fumi? guarda che chiamo il 118 e te lo mando nell'orto.
  • Enrico Cesarini 4 anni fa
    Credo siano moltissimi gli elettori del PD persone oneste, lavoratori dipendenti e non, pensionati, insegnanti, gente comune che lavora senza rubare, e che spera da sempre in un paese migliore a non sopportare di essere insultata da Grillo. Probabilmente i vertici del PD proprio geni non sono, ma accomunarli ai Berlusconi, Scajola, Brancher, Lavitola, Santanchè, Gasparri, Minetti ecc. ecc.non è onesto. Molte cose dette da Grillo sono vere e condivisibili ma deve portare rispetto a milioni di brave persone che credono nel PD e cercare un contatto con loro per provare a fare un governo per l'Italia e contro i ladri, corruttori, evasori fiscali edelinquenti che hanno rovinato questo Paese.
    • Germano Guardati Utente certificato 4 anni fa
      Io direi che sono quei milioni di persone che hanno votato il PD che dovrebbero mettersi in contatto con un movimento come questo se veramente hanno voglia di vedersi realizzate tutte quelle speranze che attendono da più di 20 anni! Avrebbero dovuto capire già da un pezzo che il PD è un binario morto!
    • Andrea C. Utente certificato 4 anni fa
      ma che discorso è ???? pure nel PDL ci sono persone oneste ! non sono le persone che fanno i partiti tradizionali ma i capi, se vogliamo essere diversi da loro questi discorsi non si devono fare, e nemmeno le alleanze , perchè non le fai con le persone ma con i segretari di partito !
  • stewfano d'ubaldo 4 anni fa
    Questi resti fossilizzati di un'era che non sarà ricordata su nessun libro di storia tanto è vergognosa, non solo sono tutti a strisciare per mantenere in qualche modo i loro troni traballanti, ma sono talmente ridicoli nel tentare di scaricare una fantomatica responsabilità sul m5s, di non governabilità, che non si curano neanche di salvare quel poco che rimane loro facendo l'unica cosa che gli rimane:andare a casa. Solo allora, quando non ci sarà più traccia di nessuno di loro,e dei loro lacchè, forse si potrà pensare di aprire un dialogo serio, a patto che convergano tutti e senza se e senza ma,alle tante priorità che il m5s ha posto come inderogabili:legge elettorale,abolizione finanziamento ai partiti e alla stampa ecc. un bell'elenco lo ha stilato Travaglio sul fatto di oggi, inutile ripetersi.
  • serena . Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Grillo la corruzione e il maneggio in italia superano qualsiasi limite ,tieni duro sei tutti noi ,devi educarli . Stanno usando tutte le tv dei mercanti per fare pressioni. Viva 5S
  • luciao pesce 4 anni fa
    SIAMO IN UNA FASE DI GRAVISSIMO STALLO Vorrei far capire a tutti questi ragazzi che urlano niente accordi, bene, ma questi non si rendono conto che con queste chiusure non concludiamo niente. Abbiamo dato una scossa al vecchio regime e vero, ma solo sulla carta, perchè se non ci muoviamo e Grillo come promesso non consulta sua base prendendo una posizione dettata dalla logica, M5S penso non farà molta strada. Non basta un 25% per dettar legge, non funziona così, la chiusura porta a nuove elezioni, e non pensiamo di prendere gli stessi voti, chi come ha creduto sula parola, ci penserà bene prima di ridare un vot,o gli Italiani sono stanchi,io voglio vivere nella giustizia, non nel casino peggio di prima. Sono convinto che lo staff di Grillo non legge (come dichiarava Grillo) i consigli della base. ALLORA CHE SENSO HA SCRIVERE UNA MONTAGNA DI COMMENTI, MOLTISSIMI SENSATI SE NON VENGONO DEMOCRATICAMENTE PRESI IN CONSIDERAZIONE ?
    • vittorio 4 anni fa
      Caro Grillo e cari elettori e attivisti del Movimento 5 Stelle. Dirigo da anni un laboratorio di ricerca e grazie al lavoro di tanti giovani ricercatori siamo riusciti a far crescere questo laboratorio al punto da farlo diventare un punto di eccellenza nel mondo. Sono un elettore del PD ma condivido molte delle vostre proposte. Da anni porto avanti la battaglia del precariato nel settore della ricerca e purtroppo non sempre sono riuscito a fare capire l'importanza di dedicare un maggiore interesse a questo problema. Ogni anno che passa l'Italia esporta cervelli all'estero a costo zero con un perdita di competitività e di risorse non indifferenti. Condanno alla politica di questi anni di aver utilizzato gli Istituti di ricerca come serbatoi per posti clientelari. In questo settore, anche con la complicità dei sindacati, è stato stabilizzato personale amministrativo e di basso profilo professionale mentre paradossalmente i laureati ( che rappresentano il motore della ricerca) sono inquadrati con contratti precari. Vi chiedo di aiutare chi come me si batte su questo problema e di inserire nel programma di Governo norme di controllo rigorose su coloro che oggi dirigono questi centri e che troppo spesso non sono altro che personaggi mediocri al servizio della peggiore politica. Grazie Vittorio
  • Cetty Di Stefano 4 anni fa
    Grillo e movimento 5 stelle, non dovete accettare nessun accordo con PD o PDL. Vi abbiamo votati con l'unica speranza di cambiare completamente questo sistema attuale!!! Che ti fa venire voglia di scappare da questo paese di angoscia, di insicurezza, di incertezza in tutto e per tutto, dall'istruzione alla sanità, non c'è lavoro e non se ne trova, questi partiti mangia soldi loro governano da oltre 20 anni! Ecco i risultati!!!!!
  • PIETRO R. Utente certificato 4 anni fa
    io ho una proposta .. se il pd vuole la fiducia faccia prima questo 1 via tutta la dirigenza attuale 2 restituzione del rimborso elettorale 3 restituzione dei 21 miliardi del monte dei pacchi tetto allo stipendio dei loro parlamentari 4restituzione dei 2 euro a voto per le primarie ( che poi ce l avete pagate le tasse su sti soldi?) 5fuori tutti quelli che sono dentro da più di 2 legislature 6 rinuncia immediata a tutti i privilegi rimborsi auto blu 7 istituzione del politometro interno al partito retroattivo di 20 anni questo è solo l inizio il minimo indispensabile per poter iniziare ad avere un minimo di fiducia ......
  • Claudio zimerle 4 anni fa
    Sono contento siamo al dunque Beppe ora e il momento delle rifflessioni bisogna continuare a insistere per le riforme legge elettorale riforma del lavoro sia per gli operai che per gli imprenditori tasse sulle prime case la scuola ecc...ecc chi non ci sta via via siamo stufi non se ne può piu buon lavoro a tutti gli eletti
  • eduardo 4 anni fa
    Ho votato il Movimento, non sono un attivista della base. E' giusto non collaborare, è giusto non farli sedere. Stare seduti è il loro unico obbiettivo. E' vero, un governo necessità di una fiducia per insediarsi e poter lavorare. Ma ottenuta la prima fiducia, di facciata, con l'appoggio del Movimento, chi garantisce che poi le proposte siano altre e la fiducia la ricevano dal PDL o chissà chi. La storia è maestra, una mano lava l' altra e insieme lavano la faccia. chi si fida? ottenere l'appoggio del Movimento è uno specchio per allodole. Ci vuole responsabilità, la invocano - Diano mandato al Movimento.
  • Raffaele P 4 anni fa
    E' una mia sensazione, oppure è stato proprio rimosso un commento tra quelli più votati, anzi il più votato.
  • Giancarlo Landi 4 anni fa
    HO VOTATO MOVIMENTO 5 STELLE PENSANDO DI CHIUDERE DEFINITIVAMENTE CON L'ERA DEL BERLUSCONISMO, MA L'ATTEGGIAMENTO DI GRILLO MI SEMBRA POCO COSTRUTTIVO PER GLI INTERESSI DEL NOSTRO PAESE E MI FA PENTIRE DEL VOTO CHE HO ESPRESSO. SEMBRA QUASI CHE ANTEPONGA, AL BENE DELL'ITALIA (da lui sempre sbandierato) I PROPRI INTERESSI DI BOTTEGA COME HA SEMPRE FATTO LA CLASSE POLITICA CHE CI HA GOVERNATO IN QUESTI ULTIMI ANNI. CHE TRISTEZZA !! E ... SOPRATTUTTO, CHE DELUSIONE !!
    • nico cirella Utente certificato 4 anni fa
      ciao e scusa ma quali sono gli interessi di bottega a cui ti riferisci?
  • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
    Non so se avete sentito Cacciari e Cofferati da Santoro, ieri sera, ma se il PD fosse pronto ad arrivare dove dicono loro, punti programmatici condivisi e vincolanti, con premier non Bersani ma uno scelto con gradimento M5S e squadra di governo non composta dal vecchio apparato del partito, far saltare la baracca sarebbe un suicidio politico e sociale. Ovvio che se l'approccio fosse di altro genere, se non fosse chiara la disponibiità a riforme drastiche e definitive, sarebbe inutile anche solo provarci.
  • Enrico V 4 anni fa
    Mi aggiungo buon ultimo. Solo per presentarmi, sono un valsusino No Tav (ma ciò che scrivo ovviamente è a titolo personale). Spero ancora in voi ma l'inizio non mi è piaciuto, non continuate così. Si può scegliere un'allenza tattica oppure no MA NON DEVE ESSERE GRILLO A DECIDERE. Certo, nemmeno una petizione... ma si voti online, si consultino i senatori e deputati neoeletti e lo si faccia con trasparenza! Ho votato M5S, dopodiché, fregandomene se ViolaComeSiChiama fosse fino a ieri del PD o marziana, ho sottoscritto in buona fede (e senza farmi "istigare") la sua petizione. Penso ci sia un'occasione unica per "portare a casa" delle riforme (o inchiodare il PD alle sue sole reponsabilità se non volesse farle) perché per la prima volta c'è la possibilità di una maggioranza abbastanza "solida". Questo non significa tradire alcuna promessa né snaturarsi, perché la fiducia parlamentare è atto tecnico, mica atto di fede religioso. E non vuol neanche dire trovare un compromesso (peraltro, la politica è proprio la ricerca di mediazioni) ma solo sostenere quelle proposte che stanno nel programma di entrambi (intersezione di insiemi, comune denominatore, chiamatelo come vi pare). Con quale SCUSA si dice no a questa proposta? Perché siamo all'asilo e non vogliamo giocare con quelli che ci hanno insultato (e che abbiamo insultato) fino a ieri? Perché "non funzionerebbe"? (certo, non provarci nemmeno è il modo migliore per farlo funzionare). Perché chi lo sostiene è un infiltrato? Ragazzi, coerenza! O ascoltate la gente, la rete (a prescindere dalla piattaforma che usa per manifestarsi) oppure gli iscritti (e allora siete un partito e la smettete di menarla contro i partiti). O ci ascoltate come elettori, anzi, o ascoltate tutti i cittadini, oppure se per essere ascoltati si deve "far parte" del movimento, allora è come avere una tessera, non è democrazia dal basso, si diventa esattamente come gli altri partiti, anzi peggio perché Grillo non è stato eletto da nessuno.
  • Cristiano cesaro 4 anni fa
    Buon giorno...... Ed ora cosa si fa? Non possiamo mica aspettare di tornare a votare! Il pd di sicuro non vuole andarsene a casa... Quindi?
  • Serafino Di Rosario 4 anni fa
    Caro Beppe Grillo, come tuo elettore all'estero ti chiedo per favore di ridurre i toni di questa pagliacciata da osteria e di iniziare per favore a lavorare davvero...fare proposte concerete...mettere sul tavolo dei punti fermi e usare la diplomazia per vedere approvate le leggi che vengono tanto richieste da anni... L'ingovernabilita' e' un ulteriore danno per il paese...la stasi politica genera mostri e chiude ancora + possibilita' ai giovani e meno giovani italiani... Continuare a sbattere i piedi a terra e ad urlare potra' anche far si che la casta ti stia a sentire ma chi ne va di mezzo sono sempre i cittadini che aspettano da anni un cambiamento e non un altro leader pagliaccio e strillone che non fa altro che promettere ma nulla fa... Poi questa storia degli infiltrati, ma che siamo in guerra? fa che il movimento a 5 stelle debba essere l'ennesima espressione partitico massonica dove chi ha una voce di dissenzo deve essere tenuto fuori? Io personalmente mi aspetto qualcosa senno' alla prossima tornata elettorale almeno il mio voto lo perdi di sicuro...
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe provabilmente Gesu' si chiamera' Tommaso e sara' un ingegnere informatico il nome gliel' ho dato io. Buon lavoro!
  • Pas 06 Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, nessun alleanza con nessuno!! neanche con questo PD che non si è voluto adeguare ai cambiamenti chiesti dalla gente. Vogliamo toglierceli definitivamente dalla scena politica? bene proponiamo un appoggio esterno (non entriamo al governo e non ci alleiamo con nessuno) condizionato all'approvazione dei seguenti provvedimenti legislativi: - Legge sul conflitto di interessi - Massimo di due mandati elettivi - Reddito di cittadinanza - Misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa - Riforma della legge elettorale con nomina diretta dei candidati - Legge anticorruzione - Informatizzazione e semplificazione dello Stato - Abolizione dei contributi pubblici ai partiti - Istituzione di un “politometro” per verificare arricchimenti illeciti dei politici negli ultimi 20 anni - Referendum propositivo e senza quorum - Referendum sulla permanenza nell’euro - Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese - Una sola rete televisiva pubblica, senza pubblicità, indipendente dai partiti - Legge sul conflitto di interessi - Ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica - Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali - Accesso gratuito alla Rete per cittadinanza - Abolizione dell’IMU sulla prima casa - Non pignorabilità della prima casa - Eliminazione delle province - Abolizione di Equitalia Chi non ci sta se ne assume tutta la responsabilità in questo momento di grave crisi del paese di non pensare al bene del paese, così la colpa ricadrà sugli altri che non hanno voluto sottoscrivere questa proposta.
  • Michele mazzanti 4 anni fa
    Caro Beppe sono d'accordo con te sul non dare la fiducia a nessun governo sennò saremmo di nuovo legati al vecchio sistema....io ,propongo un referendum fra le persone per poter capire dove vogliamo andare ....
  • kappotto 4 anni fa
    Non mi pare che Bersani abbia insultato come invece ha fatto Grillo. A mio parere se il PD non cerca il dialogo con il M5S si sfascia. Ma anche il M5S deve cercare il dialogo, non può regalare la sua opportunità di fare un governo a Berlusconi. Ce lo vogliamo togliere dalle palle il Silvietto o no?
    • Ornella M. Utente certificato 4 anni fa
      Ce li vogliamo togliere dalle palle tutti per questo non si fanno inciuci con nessuno. Te la ricordi la regola: nessuna alleanza? C'era fin dall'inizio del M5S. Coerenza no, eh?
    • PIETRO R. Utente certificato 4 anni fa
      no niente insulti fino all altro ieri per bersani grillo era fascita leninista populista demagogo maschilista pericoloso antidemocratico ecc ecc ecc guarda cosa cè scritto nel post che hai commentato poi mi dici se questi non sono insulti....
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe L' uomo è normalmente piu' intelligente della donna Infatti trasmette al fghio i caratteri del suo DNA piu' le paure ataviche, la donna treasmette solo i caratteri del suo DNA. Percio' le paure ataviche che vengono dal passato se non rimangono ben nascoste, producono epilessia. L' uomo, a fare certi ragionamenti, teme l' epilessia e il manicomio, la donna teme solo il manicomio. Col tempo l' uomo diventa perio' piu' intelligente della donna. Buon lavoro!
  • Emma Seljan Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato il PD a queste elezioni, anche se sono stata tentata dal M5S. I risultati elettorali hanno evidenziato che i media tradizionali in questi mesi hanno raccontato un'Italia che esisteva solo nei salotti televisivi. Il Movimento ha restituito dignità alla democrazia rappresentativa, e lo ha fatto con gli strumenti che tutti, oggi, usiamo per informarci, confrontarci e socializzare. Il risultato è un parlamento fatto di persone comuni, perfetti sconosciuti che però a priori trovo già di gran lunga migliori dei vari Scilipoti, delle porno-ministre, dei mafiosi, degli affaristi e dei lobbisti che ci hanno governato negli ultimi vent'anni. Cari grillini, caro Beppe, avete la responsabilità di quasi nove milioni di voti sulle spalle e una possibilità inedita e straordinaria, quella di nobilitare la politica violentata dalla Casta e restituire un orizzonte di speranza ad intere generazioni cresciute senza ideali. "Questa è l'evoluzione, è la rivoluzione", cantavate al V-Day a cui ho partecipato anch'io, per curiosità. Adesso però non siete più un movimento di protesta, fate parte del sistema e le vostre azioni pesano sulla vita delle persone. Avete la possibilità di cambiare realmente le cose: FATELO, ma fatelo ADESSO. Scommettere sulle prossime elezioni è un gioco pericoloso. Ci sono cose che si possono fare insieme: saranno due o tre, ma sono cambiamenti attesi da vent'anni che avrebbero una portata storica. Mettete da parte i toni da campagna elettorale, ne va delle vite di tutti.
    • PIETRO R. Utente certificato 4 anni fa
      perchè il tuo partito in 20 anni non ha prodotto cambiamenti ? e perchè ora sembra che sia tutto sulle nostre spalle ? la responsabità l obbligo morale ecc ecc ma se il vostro partito è un contributore dello sfascio del paese ora da noi che volete?
  • marcello D. Utente certificato 4 anni fa
    che bella faccia di "b-ronzo", non hanno ancora capito che oramai la trasparenza la farà da padrona e che certi giochetti verbali (ed anche materiali) non saranno più possibili, sarà meglio per loro che inizino a valutare bene quello che dicono e fanno nella continuità del loro lavoro perchè noi saremo lì a guardarli ed ascoltarli costantemente.
  • Lando Rimaponti 4 anni fa
    Basta ora di criticare. Scorda il passato. Anche tu ne hai dette di cotte e di crude. Ora è il momento di agire e non di sfasciare. Su certi punti (pochi) mi sembra che tutti abbiano promesso la stessa cosa. E' giunto il momento di mantenere (TUTTI) ciò che si è promesso. Dovrebbe essere facile! PD, PDL e M5S dovrebbero tutti e 3 sottoscrivere e varare quelle riforme che hanno sbandierato in campagna elettrorale. Almeno uno: "cambiare la legge elettorale". Poi credo che l'unica svolta saranno nuove elezioni.
  • Fabrizio C. Utente certificato 4 anni fa
    Dimenticavo... La democrazia è l'arte della CONVIVENZA, in particolare di chi NON la pensa come noi. Al di là di essa restano i sistemi assolutisti, che finora non hanno dimostrato di essere granchè meglio....
  • Massimiliano N. Utente certificato 4 anni fa
    Ma qui non si parla che bisogna in primis chiudere equitalia!!! Chiudere questa macchina infernale che mette migliaia di famiglie sul lastrico. Io penso che come primo segnale per i cittadini che hanno votato m5s sia importante questo punto chiudere equitalia e abbassare i tassi di usura che ci uccidono. Bisogna pagare gli arretrati allo stato ma bisogna capire il momento. Aumentare le rate che da 72 passino almeno al doppio!!! Impignorabilità della prima casa. Impignorabilità dei mezzi lavorativi di una azienda Impignorabilità della prima auto sia di famiglia o di azienda. Beppe devi fermare equitalia come primo appunto della agenda del movimento!!!!
  • Simone Bernardi Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici, tutti noi sappiamo che il movimento 5 stelle si fonda sul principio dell'onestà e che il motto del movimento durante le elezioni è stato "mandiamoli tutti a casa". Votando il M5S abbiamo dato fiducia a Grillo. Dare ora la fiducia ai vecchi politici significa contraddire Grillo ed i principi del M5S. Significa anche scendere a compromessi e fare l'errore che hanno fatto i politici finora. Vogliamo una politica NUOVA e PULITA. Siamo stufi della pseudo-politica e del politichese. C'è il rischio dell'instabilità, è vero, ma l'instabilità è terreno fertile per una rivoluzione. Non so se ve ne rendete conto, siamo in RIVOLUZIONE. Anche se dovessimo andare in crisi, meglio vivere onestamente nella povertà, che continuare a sopravvivere nella vergogna. Ciò che ha fatto Grillo finora è MERAVIGLIOSO perchè lo ha fatto onestamente senza scendere a compromessi. Non dobbiamo aver paura delle possibili conseguenze di un NO alla fiducia a Bersani. Il voto al M5S è stato una scommessa e l'abbiamo vinta (siamo il primo partito in parlamento. Se si vuole un Cambiamento bisogna anche rischiare. Siamo grillini, non coniglietti.
  • Angelo D. Utente certificato 4 anni fa
    SOLUZIONE: GOVERNO DI MINORANZA! Se il M5S, dopo gli incontri tra i neo parlamentari, decide di portarsi a casa il risultato storico dell’abrogazione del finanziamento e il Pd vuole davvero evitare di governare con Berlusconi, i regolamenti del Senato offrono una SOLUZIONE: (UN TECNICISMO) Sedici cittadini eletti a Palazzo Madama nelle fila del Movimento restano in aula al momento della fiducia e votano contro il governo, gli altri escono e non votano. In questo modo anche in caso di assenza in massa del Pdl il numero legale c’è (la metà dell’assemblea più uno) e se invece i senatori berlusconiani restano e votano contro, non bastano per bloccare la nascita dell’esecutivo. Ovvio un governo in queste condizioni di strada non ne farebbe molta. Rischierebbe di durare qualche mese o poco più. Ma tanto basterebbe per approvare 4 o 5 punti chiave, dare un po’ di reddito ai cittadini più colpiti dalla crisi, e permettere di riscrivere in parlamento la legge elettorale Fonte: Il Fatto Quotidiano)
  • Fabrizio Casalboni 4 anni fa
    Qualcuno spieghi a Grillo he per "votare con slancio" ovvero votare in aula, BISOGNA CHE QUEST'AULA SI COSTITUISCA, e l'unico modo è LA FIDUCIA (che, per inciso, non è il demonio e si può togliere in ogni momento...) NON SPRECATE L'OCCASIONE, E' IRRIPETIBILE, perchè se va tutto a scatafascio la prossima volta il 25% ce lo scordiamo!!!
  • giovanni troiano 4 anni fa
    Buongiorno a tutti, fare o disfare ? Il M5S ha l'obbligo fi "fare" ma ha anche il dovere di "disfare", spiego il concetto: proporre e far convergere quanti piu' consensi possibili in aula su alcuni cardini del Ns programma, e nel contempo "disfare" e mettere alla berlina coloro che non vogliono rispettare la volonta' degli italiani. quindi cercare di raccogliere il piu' possibile e digregare le forze politiche dal loro interno. un grazie a tutti
  • armando r. Utente certificato 4 anni fa
    LA SOLUZIONE A TUTTO NON E' CERTO FARCI GOVERNARE DA CHI E' STATO LI' NEGLI ULTIMI 20 ANNI X FAR FINTA DI FARE I NOSTRI INTERESSI MENTRE FACEVANO SOLO I LORO INTERESSI. TUTTI A CASA PUNTO E BASTA. POI SI FARANNO I SACRIFICI CHE SERVONO MA FRA 10 20 30 ANNI AVREMO UN PAESE. NON C'E' ALTRA STRADA. INUTILE FARE POST E COMMENTI PER INCUTERE PAURA E TIMORI. SONO DEI FALLITI CHE SONO ORA MORTI. GLI E' FINITA E GLI E' FINITA PURE MISERAMENTE
    • Frattone Donato 4 anni fa
      Concordo tutto quello che dici...basta con questa politica mediocre, tutti a casa ci vuole un cambiamento radicale. Forza Grillo non mollare...devono seguire il nostro programma in alternativa si va a votare.
  • Fabio Baratti Utente certificato 4 anni fa
    Come si fa a cambiare tutto, o anche solo una cosa, se solo 162 parlamentari si sono fatti eleggere per cambiare e migliorare le cose, mentre tutti gli altri, ben 783, si sono fatti eleggere per il motivo opposto, ossia non cambiare assolutamente nulla? Sembra un po' Davide contro Golia, ma un modo ci sarà.
  • Paolo S. Utente certificato 4 anni fa
    Questo movimento, fino a che, perseguirà gli obiettivi del programma senza scendere a compromessi, continuerà ad esistere e a crescere .La coerenza ,da ora in avanti sarà il requisito più importante .Il giorno che si farà il solito strappo alla regola, sarà l'inizio della fine.
  • SIMONE FALBO (slayer '79) Utente certificato 4 anni fa
    NIENTE FIDUCIA NE AL PD NE AL PDL, I PARTITI INSIEME A MONTI E NAPOLITANO SONO RESPONSABILI DELLA DISTRUZIONE DI QUESTO PAESE. TUTTE QUESTE MERDE UMANE DEVONO RESTITUIRE AI CITTADINI I SOLDI CHE HANNO RUBATO CON TASSE INGIUSTE E FINANZIAMENTI AI PARTITI, POI DOPO UN REGOLARE PROCESSO SCONTARE GLI ANNI DI GALERA. IO RIVOGLIO I MIEI SOLDI!!! TUTTI GLI ITALIANI RIVOGLIONO I PROPRI SOLDI!!! BISOGNA FARE UN RESET TOTALE DELLA POLITICA, TUTTI I PARITI DAI PIU' PICCOLI AI PIU' GRANDI DEVONO ESSERE CANCELLATI, SOLO COSI' POTREMO RINASCERE ED ESSERE COMPETITIVI. INOLTRE BISOGNA USCIRE SUBITO DALL'EURO E TORNARE ALLA LIRA!!! SUBITO!!!
  • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
    Vi pongo una domanda...se la situazione fosse il contrario, ovvero se fosse il PDL ad avere la maggioranza che ha oggi il PD saremmo ancora qua a discutere se dargli la fiducia o no? Io credo di no, secondo me quelli che parlano di fiducia al PD hanno solo lo scopo (condivisibile) di affondare Berlusconi, ma il M5S vuole affondare tutta la vecchia politica, coloro che sono responsabili diretti e indiretti dello sfascio del paese. Dando fiducia a Bersani e facendo cadere definitivamente Silvio il PD avrebbe sicuramente un nuovo slancio (magari aiutato da un probabile governo Renzi) e tutti gli sforzi fatti dal movimento verrebbero vanificati, con il risultato che il PD si prenderebbe tutto il merito per ciò che negli anni non ha fatto pur avendo avuto l'occasione varie volte. Forza Beppe
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe capisci che gesu' cristo non puo' vivere in questo mondo di merda. Prima bisogna vincere la battaglia tra i poveri e i ricchi Buon lavoro!
  • BADR B. Utente certificato 4 anni fa
    allora ragazzi,, io lo scritto su facebook gia il 25 quando l'esito nn era certo,,a parte m5s a circa 25%. ho detto qui ci vuole un governo tra m5s e pd intendento la coalizione di sinistra con sel ecc,,che faccia quello che grillo va dicendo da anni e m5s garantisca la fiducia a questo governo,,è l'unica soluzione,,ora aggiungo se gargamella nn è in grado, dia il governo a un giovane pd con la testa sulle spalle o ancora dia l'appoggio ad un governo m5s,,con gente valida e tecnici,,, altre sn andare al voto fra 2 mesi,,è una follia pltc neache proponibile,,andare fra qualche mese,,il rischio sara m5s da solo in parlamento nn è il massimo perche la gente ha sempre bisogno di un feedback per tenere la mira,,anche se mi rendo conto che scilipoti e nano in parlamento nn sn i migliori conseglieri
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe il demonio non esiste ma esiste la cattiveria dell' uomo che è spaventosa. L' evoluzione pero' la farà sparire. buon lavoro!
  • giorgio vergori 4 anni fa
    Caro Beppe convergi con le forze politiche disponibili a votare il reddito di cittadinanza, l'acqua pubblica, riforma delle pensioni, soppressione delle provincie,riduzione degli stipendi pubblici e politici, sanità che ritorni sotto la guida dello Stato togliendola agli sprechi delle regioni.( Ma avete visto gli stipendi dei medici on line? Ci sono quattro cinque voci incomprensibili. Dovrebbero essere come quelli dei docenti: stipendio fisso e scatto di anzianità e basta. Si potrebbero risparmiare miliardi di euro.Sono queste le cose che interessano ai cittadini e sono queste le cose che spero potrai realizzare.
  • piero martinico Utente certificato 4 anni fa
    Quello che stà facendo Beppe Grillo è di dare al popolo quella voce che nessun partito ha più dato da molto tempo ormai.Ha trovato un metodo per fare sì che la gente abbia un punto di incontro dove trovarsi per esprimere il proprio disagio ed ha detto chiaramente che non sarà lui a potere cambiare le cose ma noi stessi. Non si deve cadere nella trappola di esprimere giudizi offensivi che possono essere usati contro il movimento da parte di chi stà studiando tutti i modi per farlo .La cosa più importante è che ha cercato di farci capire che possono esistere altri sistemi di fare politica e di gestire le risorse energetiche, ambientali e alimentari da quelli che la classe dirigente dei cosiddetti paesi sviluppati vuole farci credere. Detto ciò perchè votare una legge solo per il fatto che devo rispondere al mio partito, mentre non la voto,pur ritenendola una buona legge, per non dare il merito agli avversari politici anche se ciò va a sfavore dei miei stessi elettori . Credo che la cosa più saggia sia quello che Grillo ha detto cioè valutare legge per legge se è buona la voteremo chiunque sia stato a fare la proposta.
  • Vincenzo Pisano 4 anni fa
    Era meglio per lui se si giocava la carta di Renzi. Come tutti i vinti della storia cerca di evitare la fine
  • Zacchi Giuliano 4 anni fa
    Cavalcando l'onda del (mandiamoli via tutti)Beppe Grillo si è portato sullo stesso piano del cavaliere(datemi il 51 per cento e vedrete),a mio modesto parere fare un programma di accordo con chi ha ottenuto democraticamente gli stessi favori di Grillo,non solo aumenterebbe la stabilità omogenea di un governo,ma darebbe almeno l'illusione che chi si occupa di politica lo fà per un bene comune e non personale.
  • Romualdo N.,. 4 anni fa
    Notizie dalla rete In Francia è già nata una corrente politica come il M5S, ne stanno parlando, fra un anno hanno le elezioni e il loro vecchio sistema si stà preoccupando. Anche in Germania si stà muovendo un'onda, ecco perchè parlano di clown, cercano di disfare da subito l'idea nuova. In Olanda ci guardano con interesse.
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe se i preti fossero onesti, sarebbero tutti pazzi a fare i ministri di Dio ma sono semplicemente delle merde e predicano sempre le stesse cose. buon lavoro!
  • stefano c. Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato M5S dopo 18 anni che non votavo piu...ora voglio poter decidere qualsiasi cosa insieme a tutti gli altri, perche è per questo che lo abbiamo votato: per la democrazia diretta. Caro Beppe, ti si deve tutto, e ti vorrò continuare a vedere come il nostro portavoce...ma non mi dare piu l'impressione di comandare a prescindere dall'esito del confronto della base dei cittadini, altrimenti non solo non voterò piu questo movimento, ma sarò pronto a remare contro così come ho fatto con tutti gli altri partiti fino a questo momento. Non sei il padrone, e non puoi decidere per gli altri! Non vuoi la fiducia al governo? Bene, che partano le votazioni sul blog! Vorrei dire perche sarebbe super strategico votare la fiducia, ma sinceramente mi interessa molto di piu che tu comprenda questo concetto semplice e IMPRESCINDIBILE, che viene mooolto prima di qualsiasi opinione. Un forte abbraccio(per il momento)
  • cittadino onesto (cittadinonesto) Utente certificato 4 anni fa
    ...tieni duro Beppe non mollare..i morti viventi ne tenteranno di tutte per portarci nel fango con loro
  • rosolino agricola 4 anni fa
    CARO BEPPE, PER MANDARLI TUTTI A CASA QUESTA CASTA DI FARABUTTI BISOGNA FARE LA LEGGE DI MASSIMO DUE LEGISLATURE CON EFFETTO RETROATTIVO DI CONSEGUENZA TUTTI QUESTI LADRONI ANDRANNO A CASA RIFLETTI SU QUELLO CHE IL POPOLO DEL MOVIMENTO 5 STELLE TI SUGGERISCE PERCHE' SOLO COSI' LE COSE CAMBIERANNO DEFINITIVAMENTE E QUANDO QUEL MORTO DI BERSANI PROPORRA' QUEI PUNTI CHE BISOGNA FARE IMPUNTATI SU QUESTA LEGGE SOPRA CITATA E VEDREMO SE ACCONSENTIRA' A FARLA IL POPOLO E' CON TE NON CI DELUDERE PER IL BENE DEI NOSTRI FIGLI VIVA IL POPOLO DEL M5S
  • andrea david ciattini 4 anni fa
    Non è che il vostro blog da oggi sia infestato da trolls, da microbi, da puffi, infiltrati, da cerca-poltrone o da agenti del Kgb, è che da lunedì scorso una gran parte dell’Italia che non vi ha votato, oltre a una lauta fetta degli otto milioni di cittadini che hanno sbarrato le 5 stelle sulla scheda e che già ‘allarga’ a dismisura panorama e opinioni, intravede nel vostro successo una incredibile e irripetibile occasione per il nostro paese. Siamo genitori, precari, tartassati, disoccupati, esodati, persone a cui la politica non si rivolge e che non vogliono in nessun modo salire sul carro del vincitore, ma che anelano come voi alla pulizia, alla pace sociale e finalmente a un’ondata di equità e di garanzie. Non ci confondete con la classe dirigente, non considerate quindi questi interventi come violente invasioni, il vostro tsunami ha risvegliato anche chi, seduto molto in basso a sinistra, auspica che il vostro contributo si attivi immediatamente per ottenere subito ciò di cui tutti abbiamo bisogno al più presto. Come avete più volte chiesto in campagna elettorale, il dialogo tra i cittadini è cominciato, e non potete né possiamo tirarci più indietro. L’Italia aspetta le vostre proposte, che siano fattibili e condivisibili, starà poi a noi a farle accettare e a controllare che esse siano realizzate senza mappazzoni e incertezze da chi non è riuscito mai a fare niente di importante e di definitivo, non solo per chi vi ha dato fiducia, ma anche per tutti gli altri.
  • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
    QUI C'E' DA LEGGERE PER UNA SETTIMANA Avete ragione un pò tutti. Però il m5s dovrebbe,secondo me e molti altri(vedo), fare UN GOVERNO BREVE PREORDINATO, Per fare quella quattro cose del programma m5s, già pre-accettate dal pd. SE SCANTONA SI FA CADERE IL GOVERNO. Quindi di nuovo al voto. INSOMMA O BERSANI FA QUEL CHE DICIAMO NOI O NIENTE.
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, per capire come ragiona Dio basta vedere come ragiona un uomo onesto perchè l' uomo è fatto a somiglianza di Dio poi bisogna moltiplicare per x e x non si sà quanto vale. Dio è colui che ha inventato l' evoluzione e non è come dicono i preti il creatore. Buon lavoro!
  • Antonio trezzi 4 anni fa
    Un OK grande e grosso a Grillo! Invito il popolo dei votanti M5S a riflettere bene: le prime mosse del PD sono di conservazione dello stato di cose (anche nascondendosi dietro il "parlamento" che Parlamento non è più) e le mosse di M5S non possono che essere di ripulsa (lo dice uno che ha votato M5S alla camera e PD al senato, perchè li voleva entrambi)
  • my 5 4 anni fa
    VOI NON SIETE NESSUNO, PEGGIO DEI PARTITI CHE COMBATTETE. IL PROGRAMMA NON LO FARETE MAI, SI POTRA' FARE SOLO A SOVRANITA' MONETARIA E COSTITUZIONE. SE NON PAREGGI IL BILANCIO 100 MLD ANNO PER SOLI INTERESSI E 100 PER PRIVATIZZAZIONI X 20 ANNI, TI CHIUDONO BANCHE E SOLDI. HANNO TUTTO IN MANO LORO. TUTTO IL PARLAMENTO DOVREBBE FARE MONETA SOVRANA EURO ITALIANO VALORE EURO, BANCA CENTRALE AUTONOMA E SISTEMA TELEMATICO AUTONOMO, STAMPA MONETA E CONIO E DISTRIBUZIONE ALL' ECONOMIA E AI PRIVATI. CHIUSURA OGNI ATTIVITA' ESTERA PRODUZIONE, E FORZA ITALIA FAI VEDERE CHI SEI. SIETE ILLUSI E AVETE ANCORA UN PARLAMENTO E UN SENATO CHE SI INCIUCIA IN PENSIERI VECCHI E MARCI. NON CONOSCETE AL VERITA'. EURO CARTA E ACCREDITI TELEMATICI NUMERI SU BANCE, NON COSTANO NULLA. CHIUSURA DEBITO,CITAZIONE A GIUDIZIO DRAGHI, BCE, BORSE, E POLITICI ITALIANI CHE HANNO SOSTENUTO FRODE, E RICHIESTA RIMBORSO DANNI UMANITARI E PRIVATI E STATALI L' EURO E' UNA FRODE NESSUNO HA QUESTO CORAGGIO, VIGLIACCHI E CIECHI. ITALIA UNITA CON MAGISTRATURA EUROPEA E ITALIANA E MONDIALE DIRITTI UMANI CONTRO LA SPECULAZIONE E FRODE QUESTA E' LA VERA GUERRA, DELLE IDEE. INCANTESIMATI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? PRIMA IDA MAGLI, BUONO, POI AL RIDICOLO DARIO FO'. SCHERZIAMO? PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UN VERO CAZZO QUADRO P A O L O -- B A R N A R D -- R O S S I VI SMONTA LUI TUTTA LA TRUFFA E FA' SPRPOFONDARE LA MERKEL E DRAGHI, RAZZA DA GALERA. MA CI SIETE O CI FATE? LEGGETE ALMENO COMEDONCHISIOTTE E INFORMATEVI PAOLO BARNARD, SIGNORAGGIO, FORDE MONETARIA. ILLEGALITA' MONETARIA. GRILLO NE ERA PIONIERE, E ORA E' LATITANTE PERCHE'? GRILLO, NON FARE IL VIGLIACCO. NON TRADIRE IL MOVIMENTO ANCHIO TI HO VOTATO. ANZI, HO VOTATO VOI. ANZI, HO VOTATO QUESTA INTELLIGENZA CHE NEMMENO USATE. SE NON LA USATE VOI CHI LA USERA'. LA GRECIA CI ATTENDE. SONO CRIMINI CONTRO L' UMANITA' FATTI DA POCHE PERSONE E VI PERDETE A QUESTO MODO.
    • armando r. Utente certificato 4 anni fa
      LA SOLUZIONE A TUTTO NON E' CERTO FARCI GOVERNARE DA CHI E' STATO LI NEGLI ULTIMI 20 ANNI X FAR FINTA DI FARE I NOSTRI INTERESSI MENTRE FACEVANO SOLO I LORO. TUTTI A CASA PUNTO E BASTA. POI SI FARANNO I SACRIFICI CHE SERVONO MA FRA 10 20 30 ANNI AVREMO UN PAESE. NON C'E' ALTRA STRADA. INUTILE FARE POST E COMMENTI PER INCUTERE PAURA E TIMORI. SONO DEI FALLITI CHE SONO ORA MORTI. GLI E' FINITA E GLI E' FINITA PURE MISERAMENTE
  • Aldo Lionetti 4 anni fa
    E' una buona idea. https://www.facebook.com/Gino.Strada.Ministro
  • marco mangiaterra 4 anni fa
    intervista di stamane: "E allora per noi responsabilita' significa cambiamento. Il cambiamento non e' un'esclusiva di M5S"... Quanto agli otto punti programmatici che indichera' al parlamento, Bersani li indica nell'intervista: il lavoro al centro dell'agenda europea, l'aiuto dei comuni di fronte al disagio sociale e lo sblocco dei pagamenti della PA, dimezzamento del numero dei parlamentari eletti e leggi contro i costi della politica, norme anti-corruzione e conflitto di interessi, green economy. Sono un vs. elettore e ho firmato tutte le raccolte che avete fatto in questi anni. Se non permetterete lo sviluppo di un governo che proporrà tali punti; Salutate il mio voto. e preparatevi all'avvento di nuovo del PDL. Un consiglio ai ragazzini mal informati e che sparano baggianate... Studiate diritto o se chiedo troppo educazione civica. La fiducia va data comunque per far partire un governo. Se torniamo al voto. siamo finiti. e io con voi.
  • Mario Galasso 4 anni fa
    Ci sono 8 milioni e passa di italiani che hanno votato M5S per la promessa di una Italia migliore. Dato che gli eletti M5S saranno in parlamento saranno anche loro dipendenti degli italiani, e dovranno operare per il bene della nazione. Non è assolutamente il caso di stare con le mani in mano a fare le belle statuine o avere la puzza sotto il naso, e limitarsi a votare si o no le proposte legislative degli altri partiti! Occorre che deputati e senatori M5S si assumano le responsabilità politiche che hanno scelto di avere. Ognuno di loro si è autocandidato, e poi, esattamente come gli altri partiti, sono stati selezionati dal capo di turno, seguendo il Porcellum. In questo Grillo e Casaleggio non differiscono da Berlusconi e Bersani; quest'ultimo almeno ha fatto accedere in parte volti nuovi con la farsa delle primarie dove ha salvato le chiappe a sè ed ai vecchiacci del PD. Perciò chiedano i grillini di fare il governo, prendano la presidenza almeno della Camera, occupino militarmente tutte le poltrone possibili perchè se non approfittano dell'occasione d'oro di questa elezione non sarà probabilmente più possibile in futuro! Chi non ci crede è un megalomane affetto da delirio di onnipotenza. Gli italiani non daranno altre chances a chi li deluderà. Prendete esempio dalla parabola della Lega Nord, accolta come salvatrice dell'Italia per aver fatto cadere la DC e Craxi, e crollata adesso al 4%.O da Di Pietro, osannato dopo Tangentopoli ed ora scomparso! O tanti altri! Non c'è nulla di più fugace della gloria di una elezione. Gli italiani non daranno altre chances a chi li deluderà questa volta! Io per primo, fregato una volta, mai più il voto a M5S!!!
  • Marcello Vigasio 4 anni fa
    Io ero fra gli indecisi. fino all'ultimo giorno. Volevo votare per il movimento ma pensavo fosse un voto inutile. Poi mi sono detto: chiissenefrega. Se lo meritano, anche se sarà inutile li voto lo stesso. E invece adesso scopro che è stato utlissimo e sono felicissimo della scelta fatta. Ora chiedo a beppe, ai nuovi parlamentari, a tutti gli "attivisti". Vi prego fate un buon uso del mio voto. Non buttatelo via. Adesso è il momento. Fate quelle tre o quattro cose che gli altri non avrebbero mai fatto e poi chissà... O adesso o mai più. Se buttate via questa opportunità non credo ce ne sarà una seconda.
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    caro Beppe ricordati: intelligenza = amore = felicità Nel mondo di Dio = organizzazione logica dell' energia, c'è sicuramente intelligenza, amore e felicità e chissà che altro. Ecco perchè il Papa ha ceduto il passo agli altri. l' inferno non esiste. Quando uno muore, Dio mette su una bilancia il bene che ha fatto e il male. Se la bilancia pende dalla parte del bene, costui và in paradiso a far parte del mondo di energia se pende dalla parte del male, costui finisce cancellato.
    • Giancarlo Riva 4 anni fa
      Beato chi sa già cosa ci sarà dopo la vita terrena!!! Io che mi reputo un vecchio illuminista, redo che sia più opportuno occuparci delle cose dei vivi che di quelli del dopo vivi. Concordo con molti Elettori M5S che non è opportuno un iciucio, ma anche con chi sostiene che possiamo assumerci una responsabilità di partecipazione. Cosa farei io se potessi? Mi siederei al tavolo di chi ha più voti alla Camera, magari con un fazzoletto sul naso, e comincerei a confrontare le due agende PD-M5S. Comincerei a discutere sui punti più urgenti e che, almeno dal titolo, sembrino tendere allo stesso risultato. Dopo un serio confronto sulle scelte e sull'idealità di un futuro sociale a breve distanza (10-15 anni)tenterei un progetto politico esecutivo con un elenco di programmi operativi da mettere in esecuzione, sostenendo il governo di minoranza su questi programmi. Aprirei poi le porte alla discussione di tutto ciò che concerne i rapporti con l'Europa nello stile: cosa serve a noi essere in Europa, Cosa serviamo noi all'Europa e quali richieste portare all'Europa per ottenere il nostro appoggio. Ma soprattutto come vogliamo che sia l'Europa: un accozzaglia di provvedimenti economici a tutela dei più forti e spregiudicati, o un comunità per la condivisione e la soluzione delle problematiche sociali e la giusta ridistribuzione delle ricchezze? Se può servire io sono disponibile per qualunque azione democratica e civile, anche quella di tener pulite le sedi o di cucinare una pasta all'amatriciana. Con simpatia e affetto
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
      il papa ha lasciato il passo ad altri: ma questi vecchi politici ladroni, attaccati al potere e alle ruberie, NON LASCIANO: convincili tu.
  • Camussi G..,. 4 anni fa
    Bersani parla di senso di responsabiltà, Allora il PD lo dimostri, se ci tiene ai propri elettori che hanno tanto desiderio di riforme voti la fiducia al M5S per governare, anzichè piazzare trappole politiche per distruggere il M5S. Loro cari cittadini non cambieranno MAIIIIIIII. A loro interessa solo la loro azienda: PD S.p.A (PCI-PSI-PSDI-CGIL-ecc.) Il M5S ha questi valori: ONESTA-DEMOCRAZIA-LIBERTA-COMUNITA e sopratutto OGNI CITTADINO VALE UNO E NESSUNO DEVE RIMANERE INDIETRO. SE IL PD ACCETTA QUESTI VALORI CHE VOTI LA FIDUCIA A GOVERNARE AL M5S
  • nicola muzii Utente certificato 4 anni fa
    Appoggio l'intervento di Messora facendo anche 2 piccoli calcoli 150.000 interventi sul Post di Bersani, ora mettiamo che almeno ognuno di noi ne ha scritti 3 siamo in 50.000 a scrivere e commentare , facciamo che di questi 20.000 sono interventi Pro Bersani e' evidente che il post della Signorina che vota con il cuore e' UN EMERITO FAKE, ma come quelli del movimento che non stavano scrivendo qui aspettavano tutti con ansia un Post Pro Bersani??? qui scrivevano in 20.000 e li' sono diventati 80.000???? Sono caduto dalla sedia per le risate quando ho notato sta cosa. Volevo anche rispondere a quelli che scrivono "Grillo ti ho votato ma se ti allei con Bersani ti tolgo il voto" Allora altro piccolo calcolo, VOTI RICEVUTI DA M5S 8.800.000 POST CON COMMENTI DELLA SERIE TI TOLGO IL VOTO FACCIAMO 15.000 PERCENTUALE DI NON VOTANTI ALLE PROX ELEZIONI PER M5S 0.16%. FATE VOI nicola muzii
  • alberto franchi 4 anni fa
    Il vero dominus di casa PD, l’eccellentissimo stratega Massimo D’Alema è il vero responsabile di questo masochismo psichiatrico di sinistra. La potenza di quest’uomo all’interno dal partito è pari solo alla gestione totalitaria di Berlusconi all’interno del proprio. Perchè allearsi con un dittatore?
    • Vincenzo Pisano 4 anni fa
      Mai allearsi con uno che prima ti critica e poi si fa sotto perché ha bisogno di te
  • cesare f. Utente certificato 4 anni fa
    erano 15 anni che non votavo per il disgusto dell'intero sistema politico, e che cosa vado a fare do il voto al PD. Vi chiedo scusa per non aver capito l'importanza del movimento 5 stelle
  • rosolino agricola 4 anni fa
    CARO BEPPE, FINO AD ORA ERO CONTRARIO CHE NOI DEL M5S DESSIMO LA FIDUCIA A QUESTI LADRONI MA ADESSO DEVI DARLA LA FIDUCIA SENZA ALLEARTI DEFINENDO PUNTO PER PUNTO PERCHE' OGGI HO SAPUTO CHE QUESTI FARABUTTI QUANDO VANNO IN PENSIONE OLTRE AD AVERE UNA PENSIONE SMISURATA LA LORO LIQUIDAZIONE NON VIENE TASSATA E' UNA VERGOGNA (ESEMPIO FINI QUELLO ONESTO CHE SPARAVA DI BERLUSCA PER LE LEGGI AT PERSONAM E LORO?) QUINDI POPOLO DEL M5S DITE LA VOSTRA SU QUELLO CHE VI STO DICENDO PERCHE' OGGI ABBIAMO QUESTA OPPORTUNITA' VIVA IL POPOLO DEL M5S
  • angelo s. Utente certificato 4 anni fa
    con riluttanza, darei la fiducia al centro sinistra, stando fuori dal governo, loro sanno chi siamo e sanno cosa vogliamo, prima di tutto la legge elettorale, il conflitto di interessi e poi gli altri nostri punti, se nel caso loro faranno resistenza su punti fondamentali messi in essere dal movimento, gli toglieremo la fiducia. sta a loro poi spiegare agli italiani la caduta del governo, e sarà molto difficile per bersani dire agli italiani : il governo e caduto perché voi cittadini volete cose che noi non possiamo darvi, reddito di cittadinanza,eliminazione del finanziamento pubblico dei partiti, auto blu e via dicendo. a questo punto si va di nuovo a votare, e nessuno potrà dire che noi del movimento siamo solo "no" e disfattisti beppe ho fiducia in te, so che farai la cosa giusta e la cosa giusta, e non è detto che sia la mia proposta, non sono un politico un caro saluto a tutti
  • alfio.g.singapore 4 anni fa
    Dobbiamo insieme cambiare il Paese, senza cadere nelle offese. Forza RAGAZZI la sfida e' appena iniziata. Ci sono milioni di giovani europei che vi/ci stanno guardando
  • Coniglio Fabio 4 anni fa
    Ciao a tutti,ci rendiamo conto in che caos ci siamo ficcati? Secondo me abbiamo l'occasione della vita,sono consapevole che porre la fiducia ad un governo Bersani va contro ogni idea del Movimento,ma vogliamo assumerci la responsabilità di dare l'ultima spinta al Paese per affondarlo? Facciamo queste tre benedette riforme: riforma elettorale,conflitto d'interesse,anti corruzione,poi tutti al voto!!
  • lucio v. Utente certificato 4 anni fa
    sentite questa è troppo bella è schekspiriana: bersaniiii fai la 1'a, la sola, l'unica cosa di sinistra, almeno potrai essere ricordato per i tuoi ultimi 5 minuti da politico, prima di ritirarti, un secondo dopo! consegna la tua maggioranza al m5s, così potrai finalmente dire di aver cancellato definitivamente berlusconi! solo in questo modo berlusconi non avrà più un potere!! pensaci il m5s avrà la più grande maggioranza mai vista prima sia alla camera che al senato!! per il pd sarebbe quasi una fine da eroe, morire insieme al suo nemico, per dare la libertà agli altri :) lucio-vitali
  • elisabetta s. Utente certificato 4 anni fa
    MILENA GABBANELLI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ............
  • Fabrizio G. 4 anni fa
    Qualcuno mi risponda... Perchè non dovrebbe essere il M5S, il partito più votato, a fare il governo? Perchè dobbiamo snaturarci come pensiero? Siamo nati e abbiamo ottenuto i risultati che abbiamo ottenuto seguendo una linea di pensiero. Non siamo disposti ad alleanze, per far vivacchiare il Parlamento ma a risoluzioni di problemi. Facciano il Governo e propongano le nostre idee, per noi va benissimo le voteremo. ALtirmenti saremo noi come cittadini a proporle in Parlamento. La gente deve essere messa nella possibilità di giudicare sui fatti e non su ipotetici accordi.
  • antoninotarangeloo 4 anni fa
    Approvo pienamente l'articolo "Bersani il morto che parla": non si può dare fiducia a chi ha approvato la fiducia a Rigor Mortis continuamente insieme al PDL ed ha sempre dichiarato peste e corna su Beppe. Ora la patata bollente di formare il nuovo governo se la devono vedere loro con il M5S ossia: senza il placet del M5S
  • GIANNI MARCHETTI Utente certificato 4 anni fa
    Torno a scrivere dopo tanto tempo per dire solo che non so se si presenterà per tutti un'altra occasione per poter finalmente cambiare le cose e quando dico tutti non mi riferisco solo ai simpatizzanti o iscritti del movimento. Dare sostegno - non mi interessa come - ad un eventuale governo Pd significherebbe costringere la parte buona di quel partito a fare delle cose che non sarebbe mai capace di fare da solo. E penso anche che non è detto che da quì a sei mesi o ad un anno si potrebbe avere una situazione ancora più favorevole. Penso che allo stato dei fatti ci si può ampiamente accontentare e che per tanti giovani che entrano in Parlamento si offre una possibilità unica e per certi versi irripetibile. Auguri a tutti.
    • Luigi Sardella 4 anni fa
      esattamente il contrario, se la minoranza dei seggi sostiene un governo di maggioranza, la minoranza è fottuta. Craxi docet, è il gruppo più piccolo che fa il governo e il gruppo più numeroso lo sostiene controbilanciando i poteri con il numero dei seggi. se ti consegni al pd non puoi più fare nulla. Ieri si sono riuniti, quelli del PD per decidere la linea chi c'era? BINDI GENTILONI FRANCESCHINI DALEMA e C... Non facciamoci ingannare
    • armando r. Utente certificato 4 anni fa
      IERI DA SANTORO IN TV BREVE VIDEO TUTTI I VERTICI DEL PD SFILATA DI MORTI CHE AGONIZZANO ANCORA CON MACCHINONI BLU PAGATI DA LORO. NON SI DEVE AVERE FRETTA IN QUESTO MOMENTO NON ACCORCIAMO L'AGONIA DI TUTTO I PERSONAGGI DEL PD LA RESPONSABILITA DELLA ATTUALE SITUAZIONE E' SOLO LORO
  • MORETTI A.,. 4 anni fa
    Qui parlano di responsabiltà del M5S, le responsabiltà sono di quelli che hanno governato, Più di 2000 miliardi di debito,milioni di disoccupati, gente che si suicida e sapete quanto altro ancora. Ieri hanno emesso 4010 miliardi di euro con bond per darli alla BANCA MONNTE PASCHI DI SIENA/PD IL REDDITO DI CITTADINANZA PER 3.000.000 DI DISOCCUPATI COSTEREBBE 100 MILIARDI ANNO, CON I SOLDI DATI ALLA MPS/PD SI SAREBBERO PAGATI REDDITI DI CITTADINZA A 3.000.000 DI CITTADINI DISOCCUPATI PER 40 ANNI E IL PD HA IL CORAGGIO DI DIRE CHE LORO SONO RESPONSABILI. SI DELLA CATASTROFE111 TUTTI A CASA DEVONO ANDARE
    • Romolo Cichero, London Utente certificato 4 anni fa
      Per un cxommento serio ed onesto della situazione dai una guardata a: http://www.domuseuropa.sk/yourglobalbusinessforum/index.php/topic,139.0.html
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    BUONGIORNO A TUTTO IL MOVIMENTO 5 STELLE BERSANI DICE: "IL MIO PROGRAMMA PER GOVERNARE" GOVERNARE CHI? FAMMI GOVERNARE DA LUI/LORO? PUÓ DIRMI QUALCUNO QUANDO AVVERRANNO I FUNERALI? LA SEPOLTURA QUANDO AVVERÀ? NON DIMENTICATE DI ORDINARE UN PRETE PER DARGLI L'ACQUA SANTA! L'ARROGANZA DEL PD DI PRETENDERE A GOVERNARE! MALEDETTI PARASSITI COMUNISTIIIIIIII!!! DA ZURIGO TANTI SALUTI
  • Gianna E. Utente certificato 4 anni fa
    L'ultima volta che ho dato la "mia" fiducia a queste persone, mi sono trovata Mastella alla Giustizia, ecc. Vogliamo un'altra mastellata?
  • Aldo G. Utente certificato 4 anni fa
    Le armate mediatiche della sinistra si sono subito messe all'opera. La repubblica, giornale di proprietà della TESSERA n°1 del pd e i canali televisivi ad esso vicini, hanno subito dato risalto all'iniziativa di una GELATAIA IN PECTORE per aver lanciato sul web uua raccolta di adesioni per un governo pd - M5S. ma per fare cosa? Una legge sul conflitto di interessi? E come la mettiamo con gli interessi che i partiti hanno con le fondazioni bancarie? il crac del monte dei paschi non ci ricorda nulla? E del fatto che Grillo su tutte le piazze ci ha ricordato di voler mettere sotto inchiesta tutti i dirigenti pd dal 1995 ad oggi? Per non parlare del politometro verso tutti quei politici che ci hanno governato fin qui. Politometro che secondo me va fatto anche nei confronti delle sigle sindacali più rappresenative: chi di noi ha mai visto un bilancio economico di dette sigle sindacali? Per non parlare di tutto il programma del M5S completamente schivo al pd. Qello che è accaduto in Italia il 24 25 febbraio si può annoverare tra i libri di storia com una data rivoluzionaria. Dobbiamo rimanere compatti e non farci abbindolare dalle lusinghe dei vecchi MARPIONI DELLA POLITICA. Se siamo arrivati a questo punto lo dobbiamo solamente a Grillo e a tutti i volontari che hanno permesso tutto ciò. Se qualcuno pensa, in questo momento di uscire dalla strada che ormai è stata tracciata, commette un grande errore: ci ricordiamo le 160.000 preferenze di un certo Favia, che fine ha fatto? E allora quale governo fare? Nomini il Presidente della Repubblica GRILLO SENATORE A VITA e si faccia un governo di minoranza solo di grillini guidati da Grillo. Sarà questo governo a dettare l'agenda e vedremo se davanti a proposte di legge presentate dai grillini il pd darà il suo appoggio. Forza Grillo il futuro è solo nostro!
  • Antonella Z. Utente certificato 4 anni fa
    Sono una donna single di 55 anni,con un lavoro normale a 1350 euro al mese,un figlio che studia all università,una casa in affitto. Da sempre seguo Beppe Grillo,dall inizio come comico perchè era l unico che mi faceva ridere,in seguito coi suoi spettacoli e documentari l ho considerato un faro perchè mi apriva gli occhi,perchè diceva e denunciava sulle tematiche che mi stanno a cuore:le cause ambientali,l ecologia,la salute e la malasanità,la scuola... Da poco mi sono avvicinata alla rete,sto imparando ad utilizzarla,a muovermi,ancora a piccoli passi. Ho iniziato a visitare il blog,a vedere i video su youtube,a prendere dimestichezza con un qualcosa che volutamente ignoravo non comprendendone le infinite potenzialità.Per dirla tutta quando Grillo sfasciava i computer io ero pienamente d accordo... il 25 febbraio mio figlio ed io abbiamo votato M5S,era tanto che sognavo di farlo!Sono felicissima del successo ottenuto e guardando le facce dei rappresentanti M5S,facce giovani ma sopratutto oneste,occhi onesti,mi sento finalmente fiduciosa e ottimista come mai lo sono stata che l Italia cambierà secondo dei criteri di giustizia ed equità sociale. Ho avuto un attimo di dubbio quando Grillo ha chiuso a Bersani,pensavo potesse precluderci possibilità interessanti,ma ho riflettuto meglio e mi sono ricreduta:dare subito la fiducia a chi ha contribuito a portarci dove siamo era da ingenui,meglio valutare proposta x proposta e approvare solo quello che ci rispecchia da qualsiasi parte arrivi. Personalmente ritengo che la base del M5S abbia ora il dovere di supportare Grillo come guida perchè è solo grazie al suo ventennale impegno in Italia e in Europa,alle sue conoscenze e competenze e alla sua ineguagliabile capacità di saper aggregare che ora l Italia ONESTA può dire di avere una speranza,questo ricordiamocelo sempre. Quindi restiamo uniti e andiamo avanti.
  • Salvatore F. 4 anni fa
    Prima di sbattere la porta in faccia a Bersani bisognerebbe metterlo in seria difficoltà, cioè chiedere al PD di rinunciare al rimborso elettorale di 48,5 milioni di euro. Solo così si può cominciare a discutere tra gente onesta e che ha veramente voglia di cambiare le cose con una nuova mentalità.
  • Silvio Boccardi 4 anni fa
    Carissimi, avete ricevuto la patetica offerta di D'Alema di una poltrona che sono convinto respingerete con una risata. Finché non sarà eletto il nuovo Presidente della Repubblica non si potranno sciogliere le Camere per andare a prendere il restante 75% dei voti. Che fare? Un'ipotesi potrebbe essere un governo a termine col PD ma senza Bersani e la sua curia, ma con facce nuove non compromesse con vecchie amministrazioni. Questo governo prende in qualche modo la prima fiducia (i tecnicismi si studieranno) per potersi insediare e fare subito la cancellazione dei rimborsi elettorali, la cancellazione dei fondi ai gruppi parlamentari e consiliari, la cancellazione delle province, la riduzione degli stipendi dei manager pubblici e delle loro pensioni, sburocratizzazione della pubblica amministrazione (fonte di potere di interdizione e quindi di corruzione), taglio degli F35 e dei sommergibili tedeschi (non abbiamo soldi per i poveri, figuriamoci se li abbiamo per i ricchi!). Poi, se si riesce, un paio di riforme istituzionali che snelliscano la burocrazia parlamentare e la legge elettorale. Alla fine il governo cade sulla prima legge non condivisa dal movimento e si va a nuove elezioni a prendere il 95% (la casta voterà sempre sé stessa).
    • Silvio Boccardi 4 anni fa
      E allora toccherà al M5S dimostrare di saper resistere alle tentazioni del "capo scout" e di essere differenti dalla casta. Quando si teme di cadere in tentazione, si è già ceduto al tentatore!
    • Stefano D'Onofrio Utente certificato 4 anni fa
      Concordo, solo un problema, non lo faranno mai. La casta sta cercando in tutti i modi di non sprofondare. L'unica soluzione per loro è trascinare il movimento nelle loro logiche da malati di mente per poter un giorno dire, il m5s è come noi, siamo tutti uguali.
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe ti rimando il mio numero di telefono non vorrei averlo sbagliato Chiamami se vuoi io sono a tua disposizione spero che siate onesti: io sono: ing. Alberto Calogeri tel 031 22 86 680 cell. 3298061551. Buon lavoro!
  • Luigi Sardella 4 anni fa
    Non capisco se ci fate o ci siete. Se il movimento vota la fiducia a Bersani questi fanno il governo. Alla prima occasione immagino per esempio l'azzeramento retroattivo dei rimborsi elettorali, il movimento fa cadere il governo passando dalla parte dei responsabili della crisi. Così il meraviglioso trio Bersani Berlusconi Monti rifarà un nuovo esecutivo con il movimento ridotto a fazioni e spaccature. Bersani lo sa bene e lo sanno bene tutti quelli che scrivono. Sia il PD a votare la fiducia a un governo 5 stelle, non sarebbe il primo governo di minoranza, e si assuma davvero le sue responsabilità. SI' AL GOVERNO 5 STELLE E' L'UNICA OPZIONE POSSIBILE
  • Barili G. ,. 4 anni fa
    Io leggo ancora tanta tifoseria del PD S.p.A. Ancora non Vi riesce a sganciarVi dal cancro cerebrale della Dx E Sx. Voi volete che il M5S voti la fiducia al PD, e dite di aver votato M5S. Il M5S non è nè di dx nè di sx, se l'idea è buona và portata avanti altrimenti no. Bersani di ce che porterà avanti riforme proposte dal M5S QUALI???? Il M5S propone di dare il reddito di cittadinanza, attraverso il recupero di euro dalla riduzione costi politica- tetto pensioni- recupero da gestori slot machine (Importo totale circa 100 miliardi di euro che pagherebbero i redditi a 3.000.000 di cittadini disoccupati per 3 anni) MA IL PD RISPONDE CON LA SOLITA FRASE SENTITA PER ANNI: FAREMO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI (NON SI SA COSA NE COME) Il M5S (42.000.000 di euro restituiti)propone di togliere il rimborso elettorale, ma il PD NO (49.000.000 di euro presi) Il M5S propone di ridurre del 75% i compensi parlamentari, il PD dice riduzione del 50% Io ho votato PD da sempre, ero diventato un tifoso e da sempre ho ricevuto le stesse risposte, non ci credo più. Finalmente mi sono svegliato dal torpore mentale che mi bloccava. Non vedo l'ora di tornare alle elezioni e votare M5S
    • Luigi Sardella 4 anni fa
      Pensa sono della tua stessa idea provenendo dalla curva opposto. Bisogna riconciliarsi e non lasciarsi ingannare. Se vogliono ci diano loro la fiducia se vogliono sostenere i provvedimenti del 5 stelle lo possono fare. Sì al governo 5 stelle teniamo noi il boccino se no ci fottono un'altra volta.
    • Romolo Cichero 4 anni fa
      Per un commento onesto e serio della situazione italiana, dai una guardata a: http://www.domuseuropa.sk/yourglobalbusinessforum/index.php/topic,139.0.html
  • VINCENZO SILVESTRI 4 anni fa
    Dovrei risultare iscritto da prima delle elezioni a questo movimento ; in ogni caso condivido totalmente l'articolo del Sig. Messora. Molti, come me , si sono avvicinati a questo movimento convinti della bontà delle cose dette e , soprattutto, certi che sarebbero state perseguite con coerenza e determinazione. In caso contrario, penso, il consenso manifestato diminuirebbe vistosamente, rendendo inutile l'importanza che oggi, in parlamento, gli eletti nella Camera e nel Senato hanno conquistata, avendo la possibilità di realizzare il programma, o parte di esso, e , nel contempo, di far emergere tutta l'ipocrisia di chi ha governato recentemente.
  • Romano Raparelli 4 anni fa
    Caro Beppe Grillo e Tutti gli amici del Movimento 5 stelle, io sono della clase 1940, sono da sempre un elettore di centro destra ho vorato il Nostro Movimento perché ho seguito gli interventi delle piazze attraverso i servizi sul web e sulla televisione. Vorei porre l'attenzione a tutti gli amici di non trascurare che il successo elettorale è avvenuto anche a causa degli Elettori come me. Noi cittadini siamo stati succhiati del nostro sangue ed infine derubati dell'ultima sacca di sangue attraverso l'IMU e le tasse infinite. Il futuro è divenuto incerto per tutti. Oggi il M5S deve prendere iniziative di pricipio e nello spirito di considerare le aspettative di tutti gli elettori che hanno contribuito al successo. Se questo non dovesse avvenire, il sostegno ricevuto di rinnovare questa Italia mangiata da ladroni e da politici di professione, incapaci, ciarlatani, intrallazzatori, ecc, potrebbe terminare come accade ad una bolla di sapone. Le mie richieste, oltre a quelle del Movimento 5 Stelle sono anche quelle proposte dal Centro Destra. Non usate l'arroganza di Bersani, l'illuso di essere L'ELETTO DAL NOSTRO SIGNORE, L'UNTO DALLA DIVINITA'.
  • Ivan O. Utente certificato 4 anni fa
    domanda: siete sicuri che i MILIONI di persone che vi hanno votato comprendano quello che stà accadendo? "chi fa parte del movimento sa che non esistono alleanze"... ok, ma accordi? non ho votato M5S per vedere un governissimo... Auspico che si vada nella direzione di un accordo.. dare la fiducia a un governo pd in cambio immediato di una legge su riduzione dei parlamentari e l'eliminazione dei rimborsi elettorali poi un accordo sugl'altri temi che ci stanno a cuore sarebbe per me la conferma di non aver buttato un voto come le altre volte. Spero si vada in questa direzione, un governo amato sarebbe la fotocopia dell'ultimo con relative conseguenze per la gente e senza nessun cambiamento. Smettiamo di giocare al gatto e il topo, se da questo risultato il movimento non tira fuori niente al prossimo turno il consenso cala.
    • sintho abled 4 anni fa
      ma siamo fuori di testa ?ci hanoo rubato la nostra dignita,facendoci credere che per esempio con le nuove forme di contratto tutti avrebbero trovato un posto di lavoro,oltre ad aver constatato che cio sia stato un fallimento,non è che siano tornati indietro ai vecchi contratti ,noo anzi adesso toglieranno anche quel poco che c'è rimasto...di chi sto parlando ? ma dei signori del pd.cosa devono ancora sentire le mie orecchie,il baffetto che detta le regole al m5s?cosa devono ancora vedere i miei occhi il baffetto che scende da una grossa berlina di superlusso oltrettutto tedesca e pagata dai soldi delle mie tasse ?ragazzi ora basta!il mio lavoro non valeva un ca22o,visto cio che percepivo,ora non ho neanche quello e non vedo un futuro dignitoso se tutto rimane nelle mani del possessore del codice segreto della cassaforte del pd,massimo d'alema.quindi se io valgo uno,vorrei almeno una volta mandarli affanculo!
  • Federica Mineo 4 anni fa
    Ciao Beppe. Ti seguo da un po', ho deciso di votarti una settimana prima delle elezioni, volevo darti il mio appoggio sulla questione Bersani. Ho deciso di votarti dopo aver letto il libro di Willer Bordon (anche se molti grillini lo odiano, so per certo che si basano su informazioni errate), mi sono convinta leggendo il tuo programma, specie la parte sui trasporti/ecologia, l'ho trovata interessante e innovativa. Sono d'accordo sul 90% del programma del movimento, tranne che sul referendum dell'euro e poche altre cose che giudico inapplicabili. Secondo me fai bene a non allearti, forse però dovresti far capire a Bersani quello che hai scritto nelle ultime righe di questo post utilizzando una comunicazione più assertiva. Il tuo fine è nobile, giusto e onesto, ma i mezzi devi provarli tutti, in quanto in ballo c'è il futuro di tutti noi . Saluti. Federica.
  • Donato Antonio Marsico Utente certificato 4 anni fa
    Devono andare tutti a casa!!! Beppe vai avanti così.
    • Gianfranco Accio 4 anni fa
      Hai ragione andremo tutti a casa, tu compreso. Però sarà una casa di merda. Forse non lo avete capito. Non abitate sulla Luna ma in quest'Italia di merda
  • Salvatore C. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao a tutti, sono al mio primo commento, mi sono registrato per poterlo fare, non voglio dire se si fa bene o se si fa male a fare un'accordo, penso che chi dovrà pensarci non sia un imbecille ed alla fine farà sicuramente una scelta ponderata. Ho letto tanti commenti, alcuni che sembravano fatti da pasdaran, altri da persone che sembra abbiano paura che se non si farà un accordo potremmo ritrovarci di nuovo nelle mani del cavaliere, può darsi che succeda, ma io ho votato il movimento perchè ho scelto di non aver più paura, in Italia gli elettori (la maggior parte) sono conservatori perchè hanno paura di cambiare, sono decenni che ci terrorizzano tramite i mass media, gli extra comunitari, la criminalità, il terrorismo, lo spread, tutti argomenti che ci vengono propinati quotidianamente per spingerci verso una direzione. Basta, ho deciso di pensare senza la paura addosso, ho votato il movimento, ho fiducia nelle loro scelte perchè non hanno paura, anche voi, state calmi, tranquilli, nei prossimi giorni vedremo cosa accadrà. ciao a tutti
  • Carlo B. 4 anni fa
    Carissimi amici. Ho letto tutti i commenti in merito e per quanto a moltissimi devo dare ragione, sul fatto che potrebbe essere necessario un dialogo, mi viene spontanea una domanda... MA L'OGGETTO PRIMARIO DEL MOVIMENTO NON E'O ERA MANDARLI A CASA TUTTI ?! Si perchè se il fine è questo, allora di cosa stiamo parlando ? Forse di un'accordo soft con il PD e concedere così l'onore delle armi ? O di una piccola concessione al fine di ottenere alcuni punti del programma ? ATTENZIONE !!! Rischiamo di avere l'uovo per rinunciare alla gallina ! E in questo caso è tutto fuori che " meglio un'uovo oggi che una gallina domani " Personalmente continuerei ad ingrassare il pennuto pronto a tiragli il collo al momento giusto! Ma non li sentite ? Sono ancora abbarricati nei loro " SE " facessimo - " MA " noi crediamo che...non hanno niente di nuovo da proporre sono solo tentativi di rimanere a galla in un mare ormai troppo burrascoso ! Al mio paese un detto recita così : (letteralmente in dialetto ) I SE E I MA IEN AL PARADISO DI COION !! a voi la facile traduzione. Un caro saluto a tutti Carlino
  • Henry Thomas Utente certificato 4 anni fa
    Allora... le notizie sappiamo storpiarle benissimo anche noi del M5S vero?! Dico noi perché seguo grillo dalla prima ora, prima ancora del primo VDay, e ora sono pure iscritto al M5S! Il PD non ha governato per 10 degli ultimi 20 anni! Volete contare anche Dini? Volete contare anche Amato? Certo, colpa loro ma... c’è sempre stata una litigiosità interna che non gli ha mai consentito di governare con continuità come ha fatto B. Vi ricordate il reimpasto Prodi-Dalema? A essere puntigliosi... quello non era il PD! Ciò detto... se Bersani dovesse postare gli insulti ricevuti da noi (da Beppe) in questa campagna elettorale, riempirebbe 2 pagine! Ora: che cazzo vogliamo fare?! Sarebbe stato bellissimo se avessimo avuto 5 o 6 punti percentuali in meno e se li avesse avuti in più Monti, vero?! Per noi sarebbe stato l'identico successo e non avremmo avuto cazzi! Vero?! Con Monti ago della bilancia saremmo li a sbraitare, a gridare all’inciucio scandaloso, e giù tutti a battere le mani! Ma... l’ago della bilancia siamo noi! E per quanto mi riguarda ne sono felicissimo!! Portiamo fuori il paese dalla secca e sarà tutto merito nostro! Lasciamo il casino e perderemo voti! Tanti voti! Non vi crederete che il M5S è davvero al 25%? Il M5S è al massimo al 12, 15%! Il resto è disperazione, gente che domani dirà: > La metà di chi ci ha votato non è dei nostri, non comprende lo spirito del movimento ma... volete perderlo? Vogliamo perderlo?!!? Vogliamo buttare alle ortiche questa opportunità di fare due cose che altrimenti non si farebbero mai!? Vogliamo lasciare il finanziamento pubblico ai partiti? Vogliamo che gli altri eleganno il nuovo presidente della repubblica, quello che ci conferirà il prossimo incarico di governo? Vogliamo che resti questa legge elettorale? Vogliamo che resti questa legge anticorruzione? Bene. Allora... azzerate il contachilometri. Il 25% non lo vedremo mai più!
    • Mauro B. Utente certificato 4 anni fa
      L'ho già detto prima, OCCHIO AI TRAPPOLONI DEI MESTIERANTI DELLA POLITICA, se si andrà di nuovo ad elezioni, se si perderà tempo, se ci sarà ingovernabilità, il 75% dei parlamentari riverserà la colpa su M5S. I cittadini che hanno votato M5S all'ultimo torneranno ai vecchi partiti, alla partitocrazia in favore di una governabilità presunta. Io me ne guardo bene da dare consigli, dico solo OCCHIO ALLA PENNA, non sottovalutate la possibilità di insinuare nel DNA corrotto di questa politica nuovo DNA fresco in modo da riprogrammarla. Occhio a quanto è successo in Grecia: alla seconda tornata elettorale il voto di protesta è stato polverizzato.
    • gemma m. Utente certificato 4 anni fa
      concordo pienamente, questa e' la prima occasione per il M5S di concretizzare la fatica di questi anni e portare a casa dei risultati validi per il paese , non sprecate l'occasione , sporcatevi le mani , impegnatevi e con la mediazione con gli altri , e questa e' democrazia , fate sapientemente da ago della bilancia e perseguite e portateci a casa un primo risultato , potrebbe non esserci mai più un'occasione come questa , pensateci bene
  • lucio v. Utente certificato 4 anni fa
    ...ho dimenticato un pezzo al mio di poco fa.., credo ci sia qualche problema con il sito, cmq: Ministero Turismo, fondamentale più che mai, ?? Ministero della Difesa, CANCELLARE ELIMINARE !!!! stiamo vivendo un utopia, un sogno a occhi aperti!! non sprechiamo questo momento!! Grazie e Biofuturo a Tutti. lucio vitali ps e se la legge elettorale fosse : tutti gli aventi diritto diviso i posti alle camere e basta e il premio è pari all'astensione eventuale! matematica pura!
  • Luca Caviglioli 4 anni fa
    PROPOSTA: Votazione on-line con gli stessi criteri delle parlamentarie, aperta agli iscritti che hanno preso parte alla selezione dei candidati di Camera e Senato per verificare l'opportunità di prendere parte al governo e scegliere fra le seguenti ipotesi: GOVERNO M5S-PD (GUIDA M5S) GOVERNO PD-M5S (GUIDA PD) NESSUN GOVERNO (GOVERNO PDL-PD O NUOVE ELEZIONI)
  • Andrea C. 4 anni fa
    Io non sono un troll, non sono un infiltrato: sono una persona che ha votato questo movimento (dopo essere stato elettore di altri partiti in precedenza.... cos'è un peccato mortale????) e che in quanto elettore esige di esprimere la propria opinione senza essere tacciato di essere un traditore del Movimento!!!! Io non ho votato M5S per difendere la dignità vilipesa del Sig. Grillo (della quale non me ne fraga assolutamente niente)!. Ho votato M5S per mandare in parlamento persone pulite, cittadini onesti, individui non collusi con la vecchia politica, affinchè portassero avanti istanze di rinnovamento e di pulizia della politica; perchè dessero una mano a governare il Paese ed a portarlo fuori da una situazione che per tante persone (me compreso) è diventata insostenibile. Se per fare questo è necessario confrontarsi con altre persone o movimenti politici sulla base di progetti onesti e condivisibili ... ebbene che lo si faccia!!! Queste persone sono state elette per questo non per stare in Parlamento come delle marionette agli ordini del Sig. Grillo. Il quale sig. Grillo non è stato votato da nessuno, non ha ricevuto alcuna delega e quindi sarà il caso che si astenga dall'assumere iniziative non condivise. Perchè uno dei principi fondanti del movimento è la condivisione delle decisioni e mi sembra che nel caso specifico non sia stata condivisa una beata minchia.....
  • Giovanni Orsatti 4 anni fa
    Per correttezza e trasparenza si dovrebbero riportare anche i gentili e cordiali epiteti riferiti ai defunti politici italiani. Sono disgustato da questo teatrino. Grillo = Berlusconi . Uno veste casual, l'altro in doppiopetto. Uno ha i capelli incollati, l'altro copiosi e svolazzanti. Uno è finto garbato, l'altro finto incazzato. Ma soprattutto hanno in comune di fare il proprio INTERESSE, non certo quello dei vituperati cittadini Italiani.
  • Sante Gorini Utente certificato 4 anni fa
    Carissimi militanti del M5S, vorrei chiedere a tutti voi se condividete il mio desiderio di partecipare in streaming all' incontro che ci sarà sabato con tutti gli eletti del movimento. Sarebbe una dimostrazione di forza, maturità e democrazia senza precedenti e che solo il M5S in questo momento può dare. Niente deve restare come prima...tutte le stanze siano trasparenti e favoriscano la partecipazione ( se non attiva )almeno conoscitiva. Grazie e buon lavoro a tutti
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe io per tutto quello che ho sofferto 20 anni di manicomio chiedo una sola cosa in cambio: che tutto il mondo parli l' italiano. Se vorrete contattarmi il mio telefono è: 031 22 86 680. Io sono un bioingegnere elettronico e ho dato la tesi sull' elettronica del cervello umano. Mio figlio ha 18 anni e studia informatica. Entrambi abbiamo votato per te, fai che la nostra speranza non sia delusa.
  • Massimo DeMarco Utente certificato 4 anni fa
    Come elettore sia di PD (Regione Lombardia + Senato) che M5S (Camera), come partecipante alle Primarie del PD SEL (che hanno stabilito che il candidato premier è Bersani), mi permetto di esprimere la mia opinione. Premetto che io auspico un’alleanza fra PD SEL + M5S (la motivazione del mio voto) in antitesi a qualsiasi altra soluzione, incluse alleanze con PDL Lega (il male assoluto, il cancro dell’Italia, il distruttore della morale e del senso civico) e con Monti (l’opposto dell’equità, lo spremitore delle classi meno abbienti, il rinnovatore mancato, il paladino della oligarchia finanziaria). Visto che, pur “avendo perso” la coalizione PD SEL ha la maggioranza assoluta alla Camera e la maggioranza relativa al Senato, credo che per un rispetto della democrazia e del popolo (che immagino abbia anche M5S) sia la coalizione PD SEL ha dover dettare i temi dell’agenda. Naturalmente io spero ardentemente che questi temi includano molti se non tutti i temi del M5S. Ecco quindi che va benissimo un coinvolgimento di M5S nel governo e nelle istituzioni, MAI INVECE VORREI UNA QUALSIASI ALLEANZA ANCHE SU POCHI PUNTI CON PDL (B. includerebbe sicuramente molti ricatti per salvarsi ). Poi si vada pure ad elezioni (se non sarà possibile fare un governo PD SEL + M5S su base programmatica di lungo termine). Se M5S non fa un accordo con PD SEL NON AVRA’ PIU’ IL MIO VOTO, se PD SEL fanno un accordo con PLD Lega NON AVRANNO PIU’ IL MIO VOTO.
  • Annachiara Stanca 4 anni fa
    Aiuto! Toglietemi questo dubbio... Non potrebbe succedere che visto che il pdl ha preso un sacco di voti, non dia la fiducia proprio come m5s facendo così cadere il governo dove tanti peró darebbero la colpa al m5s? Tante persone hanno votato il movimento con un po' di dubbio e credo che quelle persone in uno scenario de quel tipo non lo rivoterebbero, al che il m5s non avrebbe più i numeri che ha ora e non potrebbe più avere tutti in pugno.... Altra domanda, ma se m5s vota la fiducia non potrebbe poi obbligare a seguire il suo programma minacciando mozioni di sfiducia quando vuole? In fine, esiste davvero la possibilità che gli altri votino la fiducia al movimento nonostante le elezioni "le abbia vinte" il pd? Scusate l'ignoranza, ma tengo troppo a questa occasione!!!
    • Mauro B. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao. Se la via intrapresa in queste ore da Bersani con governo di minoranza basato su pochi punti programmatici sarà quella definitiva sicuro che il PDL non voterà la fiducia non la voterà neanche M5S quindi il governo cadrà prima ancora di cominciare. Molti hanno votato il M5S come voto di protesta e nel mio piccolo ne ho le prove, sicuro che molti daranno la colpa al M5S, sicuro la daranno PD e PDL, il movimento perderebbe consensi, quindi OCCHIO AI TRAPPOLONI dei mestieranti della politica. È anche vero che se il M5S darà la fiducia ad un governo Bersani come esterno o come partecipante su punti ASSOLUTAMENTE condivisi qualora questi punti non fossero più tenuti in considerazione o radicalmente modificati potrebbe far cadere il governo in ogni momento. Tuttavia esiste anche la possibilità di governare con i DL (pratica assai poco democratica) quindi un appoggio esterno da parte del M5S sarebbe fortemente sconsigliabile. Secondo me Grillo può provare a farsi dare l'incarico da Napolitano ma nessuno gli darà la fiducia credo, non certo il PDL e neppure il PD a meno che Bersani non rinsavisca o impazzisca improvvisamente.
  • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
    Ma voi immaginate lo scenario futuro ? Si rivotasse fra tre mesi con questa legge, M%S primo assoluto alla camera con premio di maggioranza, al solito nessuna maggioranza la senato ( impossibile ). Con chi si governa ? Il manico del coltello passa in mano agli altri, che si fa ? Torniamo a votare ? Paese devastato che si ributta nelle mani dell'unico personaggio che, conti alla mano, è riuscito a governare ( facendo esclusivamente i cazzi suoi ) per due legislature. Forse, dopo aver di nuovo regalato il paese a Silvio, qualcuno si pentirà delle occasioni sprecate.
  • massimo sangiorgi Utente certificato 4 anni fa
    E’ vero, politica vuol dire compromesso e rinuncia e capisco i commenti di molti che vorrebbero un “perdono” del PD. Un reset su nuove basi. Confesso che anche io credo che dovremmo aprire un confronto interno, ma non credo che vorrei mai un M5S alleato al PD. Se ci alleiamo perderemo consensi, se non ci alleiamo ne perderemo altri. Preferisco che il movimento si ridimensioni magari, perdendo consensi (perché potrebbe succedere), ma che non venga meno ai suoi principi. Avanti così.
  • vincenzo alletto Utente certificato 4 anni fa
    buon giorno a tutti
  • carmela mususmeci 4 anni fa
    Premesso che non sono simpatizzante del PD,avrei preferito che alle Primarie vincesse Renzi,che ha dimostrato come sindaco di Firenze di essere più innovatore e più progressista,soprattutto lo considero uomo di carattere e più determinato di Bersani nel realizzare le auspicate riforme .Certo gioca a suo favore anche la forza della giovinezza.Mi orienterei più verso Renzi,che mi da più fiducia.Mi auguro anche che nelle dichiarazioni ufficiali, da parte di tutte le forze politiche, non ci fossero toni aspri e accusatori,ma più rispetto e buon senso;Grazie
  • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
    @ stefano d'onofrio : io non chiederò al mio partito di rinunciare al finanziamento pubblico perchè appartengo a quella piccola minoranza di elettori che al referendum votarono a favore del mantenimento del finanziamento. Io la chiamo coerenza non so tu . Non voglio che succeda come in USA dove le campagne elettorali sono sostenute dai solo privati con il risultato che questi avranno sicuramente "ascolto" da chi hanno sostenuto e contribuito a far eleggere mentre chi può donare solo un dollaro no ?
  • Gianni D. Utente certificato 4 anni fa
    Il vero problema è che tanti elettori TEMONO che i vecchi bavosi di palazzo facendo il governissimo, pur sputtanandosi a vicenda, trovino il modo di soffocare il movimento ... ... non ultimo tentando di corrompere i neo parlamentari ... ai quali consiglio vivamente di: - STARE UNITI - DENUNCIARE OGNI TENTATIVO DI CORRUZIONE (proprio o altrui) - CONFRONTARSI QUOTIDIANAMENTE FRA LORO - SOPRATTUTTO CONFRONTARSI IL LORO MENTORE (BEPPE) ... Qui dentro si tende erroneamente a distinguere fra militanti della prima e della seconda ora ... fra integralisti e possibilisti ... ... Ma il movimento ha raggiunto il 25% anche grazie al contributo di elettori dell'ULTIMO SECONDO (quello della spunta del simbolo, quello dove cade la matita) ... ... TUTTI NOI ELETTORI ABBIAMO TENIAMO AL SUCCESSO DEL MOVIMENTO ALTRIMENTI NON L'AVREMMO VOTATO ... ... Ci si domanda soltanto quale sia la via migliore per DISINNESCARE QUESTA VECCHIA FECCIA PUZZOLENTE CHE RISTAGNA IN PARLAMENTO DA 25/30 ANNI ... Non è il caso di insultarci a vicenda ...
    • GIORGIA G. Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo, e comunque è molto facile fare degli errori in questi momenti di confusione, farsi ingannare dai buonismi.. Dobbiamo stare attenti!
  • GIORGIA G. Utente certificato 4 anni fa
    messaggio per viola tesi: come si fa a togliere la propria firma dalla petizione? io non avevo ben compreso e mi voglio correggere, non sono d'accordo con questa storia della "fiducia"!!!
    • roberto cassiani 4 anni fa
      Ciao, vorrei ricordarti che dare la fiducia ad una proposta di governo non è esprimere simpatia ad un partito o coalizione di governo, ma il voto di fiducia è imposto dalla costituzione al fine di verificare se esiste una effettiva maggioranza in grado di governare stabilmente. Se la fiducia non viene concessa (con il voto in parlamento) si torna tutti a casa e bisogna rifare nuove elezioni un altra volta a meno che il presidente della repubblica, visto che ritornare a votare significherebbe gettare il paese in una bufera finanziaria con conseguenze disastrose (vedi grecia), non decida di affidare il compito di fare le riforme urgenti ad un governo "tecnico" perlomeno per salvare la faccia e non pregiudicare ulteriormente l'immagine del paese tamponando la speculazione finanziaria e poi comunque tornare al voto. Un consiglio a grillo ma piu' che altro una preghiera : Sigla un accordo programmatico con il PD sui punti chiave del programma del MOV5S (non è difficile molti sono già nel programma PD). Partire subito con la riforma delle legge elettorale, e sul conflitto di interessi e poi via con le altre. Allora si che si che si dovranno arrendere! Sarebbe veramente il sogno che tanto abbiamo atteso ! Baci
  • Enzo Avantaggiato 4 anni fa
    Egr. Sig. Grillo, la prego o ti prego di accogliere questo mio pensiero come di una persona che ti ha sempre stimato e che vorrebbe continuare a farlo. A me sembra che lei stia un po' perdendo il senso della realtà: il web, come la TV e la radio prima, è un enorme strumento di comunicazione e, come tutti gli strumenti, bisogna stare attenti ad usarlo. Se diventa unico modo di interagire con il prossimo, cadiamo nella patologia. E quello che più mi fa paura è che sia la radio con i nazisti, sia la TV con Berlusconi sono stati utilizzati per intontire il popolo. Spero che il web sia diverso
  • David B. Utente certificato 4 anni fa
    Alla cortese attenzione di Beppe Grillo e di tutti voi Ritorno su quest'argomento perchè è fondamentale. Parliamo di fantapolitica: perchè il cavaliere nano è in stand-by? Perchè Bersani vuole fare adesso quello che non ha fatto negli ultimi 3 anni? Risposta: Bersani sta cercando una scusa palese per divincolarsi dal suo elettorato e accomodarsi in una delle poltronissime del governissimo. In prima fila proprio come un abbonato Rai. Di tutto (per lui), di più (per il cainano).
  • Giovanni M. Utente certificato 4 anni fa
    MONTI al governo e avanti con le riforme VERE. NO fiducia al Governo PD
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, Gesu ci sara' e potra' agire solo quando l' onestà sara' diffusa in tutto il mondo. A quel punto l' umanità farà un balzo di 20000 anni in avanti.
  • lucio v. Utente certificato 4 anni fa
    salve a tutti, non credete che l'unico errore del m5s (che io adoro da sempre e da prima..), sia stato quello di non presentare una lista dei ministri e il nome del futuro presidente della repubblica?? e di aver risposto in alcuni casi "io non lo so cosa si deve fare". ora penso che si dovrebbe mettere in scacco definitivamente bersanie tutto e tutti i suoi. beppe dovrebbe incontrare napolitano e chiedergli di dare al m5s il mandato per fare il governo sul programma m5s, altrimenti astenersi da votare fiducia. il solo problema è fare una lista, non possiamo certo pensare di trovare i ministri tra i parlamentari, dobbiamo affidarci a persone competenti questa la mia proposta : Presidente della Repubblica, Roberto Begnigni Banca della Repubblica Italiana, presidente lo stesso della Repubblica Presidente del Consiglio dei Ministri : Claudio Messora Ministero Interno Pubblica Sicurezza, Nicola Gratteri Ministero Trasporti, Beppe Grillo Ministero Beni Alimentari Agricoltura Pesca, Carlo Petrini Ministero Cultura, Dario Fò Ministero Istruzione Pubblica, prof. Francesco Sabatini Ministero dello Sport, Alex Zanardi Ministero Pace ed Equità Socile, don Luigi Ciotti Ministero Beni Culturali, Andrea Carandini Ministero Ambiente per la Decrescita Felice, Maurizio Pallante Ministero Giustizia, Gherardo Colombo Ministero Amministrazione Pubblica, Milena Gabanelli Ministero Economia e Finanza, Alberto Bagnai Ministero Sanità Pubblica, Gino Strada Ministero Sviluppo Economico Industria, Brunello Cucinelli Ministero degli Esteri, Giulietto Chiesa Ministero Musica Cinema, Stefano Bollani Enrico Ghezzi
    • angelo mainardi Utente certificato 4 anni fa
      Ministero degli Esteri, Giulietto Chiesa????? Una battuta suppongo.
  • uqbar 4 anni fa
    Egregi elettori del PD (ex pci, ex pds, ex ds), con la presente Vi rendo noto che gli elettori del Movimento 5 Stelle nei confronti della dirigenza PD sentono gli stessi sentimenti di ripugnanza che che Voi elettori PD sentite nei confronti di Berlusconi. Quindi, se a Voi ripugna l'idea di un governo insieme a Berlusconi altrettanto agli elettori del M5S ripugna l'idea di governare con la dirigenza del PD. Pertanto gli elettori del M5S Vi esortano a farla finita con tutte queste insistenze mediatiche opprimenti ed inutili. UQBAR ( http://forum.termometropolitico.it/forum/parlamento-italiano/movimento-5-stelle/182599-lettera-aperta-agli-elettori-del-pd.html )
    • uqbar 4 anni fa
      nessun tono minaccioso, per carità. Solo vorrei spiegare che ci sono molti più punti in comune tra PD e PDL che non tra questi e il M5S. Il M5S rappresenta il nuovo mondo dei giovani senza alcuna tutela socio-economica mentre il mondo vecchio del PD rappresenta una generazione che nel prendersi tutte le tutele e garanzie per loro (impiego pubblico, babypensioni, caste, concessioni, corruzione etc. etc) ha rubato il futuro ai giovani. Ora i giovani hanno deciso che vogliono vivere pure loro e finalmente hanno trovato la rappresentanza che travolgerà il vecchio mondo.
    • roberto cassiani 4 anni fa
      Caro Amico, prima di essere elettori del PD avrei bisogno di esprimere il concetto che siamo comunque cittadini come te , con gli stessi problemi e con lo stesso desiderio di cambiamento. Volevo solo dire questo perchè, ammesso che rispetto le opinioni di tutti, mi pare di cogliere toni piuttosto discriminatori a volte anche con parole sprezzanti, minacciose o addirittura etichette del tipo "infiltrati". Sono veramente dispiaciuto perchè condivido in pieno lo spirito del movimento ispirato da una sana concezione della collettività solidale e dal pensiero libero e condiviso.Il movimento ha attinto voti in gran parte dgli elettori centrosinistra e quindi vi pare sensato o ragionevole che questi adesso si debbano sentire "infiltrati" o comunque etichettati e presi a male parole solo perchè chiedono, giustamente, di avere un governo subito ora anche perchè un'altra occasione non ci potrà essere? Ma siamo tutti nella stessa barca in preda ad una tempesta e non ci pare vero di vedere uno spiraglio di luce o la cima di una corda che ci viene lanciata ed e' solo da prendere. Abbassati i toni Vi prego non abbiamo bisogno di far scoppiare una guerra tra i poveri....le guerre fanno solo morti..ciao
    • Simone P. Utente certificato 4 anni fa
      Già che ci siamo facciamo i responsabili e proponiamo Berlusconi presidente del Consiglio.. Ahahah
  • Giulio 4 anni fa
    Cari tutti, dopo una prima “notte con il broncio”, seguita alla serata del 25 feb., sull’onda dei risultati elettorali che ancora una volta hanno visto B! arrivare al pareggio mantenendo quel ruolo di attore protagonista per la formazione di un nuovo governo, mi sono detto: 1) ma se avesse vinto alla grande Bersani con il CentroSX, cosa ci saremmo dovuti aspettare ? Probabilmente altri 5 anni di agonia con un governo di CentroSX + MONTI (uomo delle lobby finanziarie) che ci farebbe ancora galleggiare in questo merdone socio-politico-economico che dal 2008 ha preso una traiettoria di declino verticale; 2) ma se, alla luce dei risultati reali, Bersani facesse un governo con GRILLO, cosa ci aspetterebbe ? Probabilmente l’ennesimo inciucio con i 160 neoeletti Grillini che si fanno inglobare nel girone delle caste e dei fantocci della politica…, promuovono 2-3 leggi nuove per far sembrare che le cose cambino e poi tutto come prima, con il declino che inevitabilmente continuerebbe a logorarci… etc, etc… Ho concluso che: > Berlusconi (forse per la prima volta nella vita) va ringraziato di aver deciso di NON far vincere Bersani e quindi di aver messo il paese in una situazione di stallo…. GULP! > Bersani (che insieme a tutti i suoi predecessori degli ultimi 20 anni) è un nessuno, che da 16 mesi governa con B! + MONTI e che stava per fare l’ennesimo inciucio con i padroni della Finanza (governo con MONTI), deve assolutamente dimettersi; > Se GRILLO dovesse fare l’errore di fare un governo con Bersani, protrarrebbe l’agonia con l’elevato rischio di vedere il suo movimento paragonato agli altri e mescolato con il merdone politico degli ultimi 20 anni e quindi veder dissolvere sul nascere un movimento che potrebbe realmente portare ad un cambiamento epocale. GRILLO e Grillini, NON SCENDETE a PATTI con NESSUNO! Non vi mischiate… non fate l’errore di entrare in risonanza con il vecchio perché ne verreste intaccati con l’inevitabile rischio di esserne inglobati. Grazie!
  • Matteo A. Utente certificato 4 anni fa
    Mi rivolgo a tutti quelli del M5S che vorrebbero dare la fiducia al governo; io penso che se vogliono la nostra fiducia devono meritarla; se prima del 15 marzo rinunciano a riborsi elettorali e vitalizzi e si ritoccano lo stipendio , tutte cose che possono fare da subito come lo hanno fatto i nostri, io credo che solo cosi ci sano le basi per un "accordo momentaneo di fiduca". Non dovrebbe essere per il pd una richiesta assurda dato che anche nel loro programma dicono che vogliono abbassate i costi della politica. Noi che abbiamo votato per cambiare le cose non possiamo e non dobbiamo sottostare ai ricatti del pd, loro dicono che sara' colpa nostra se non ci sara' governabilita' ....noooo sara' colpa loro perche' non vogliono rinunciare a soldi che non dovrebbero prendere, sara' colpa loro perche vorrebbero iniziare a governare tradendo anche la fiducia dei lori elettori non rispettando i punti del lori programma , se vogliono abbassare i costi della politica hanno modo di dimostrarlo. I nostri non possono e non devono dare la fiducia senza avere dei segnali prima, potremmo andare in contro a momenti veramente duri ma noi abbiamo votato per avere un cambiamento e non possiamo subito fare il gioco di quelli che volevamo mandare a casa, i cambiamenti non son mai facli ma non pissiamo essere deboli ,dobbiamo pretendere fatti ,io penso che se loro rinunciano ai rimborsi elettorali e vitalizi ( dalema esce ben ripagato) noi possiamo dare fiducia .....non che loro non fano niente e noi assecondiamo un governo che non cambia. mi scuso per eventuali errori ma scrivo con un cellulare e non e' cosi semplice
  • Mauro B. Utente certificato 4 anni fa
    Un saluto a tutti. Non mi nascondo e dico apertamente che io ho votato PD. Non pensavo sinceramente ad una Vostra affermazione così imponente ed ho votato PD perché temevo che il PDL riuscisse ancora una volta a recuperare ed affermarsi. Poco ci è mancato come si è visto. In sintesi il mio è stato un voto di ragionamento per contrastare Berlusconi non perché il PD mi sia piaciuto anzi tutto il contrario. Ovviamente avessi intuito la vostra affermazione avrei votato per voi. Il Vostro programma e le vostre idee mi piacciono però volevo evitare a tutti i costi di vedere l'uomo di Arcore al governo e consideravo il PD (erroneamente) l'unico che potesse contrastarlo. Sono in accordo con il pensiero di Beppe Grillo, sono favorevole ad un governo M5S. Avrete il mio voto alle prossime elezioni se questo vi può interessare, non sarà un voto di protesta ma di convinzione.
  • Alberto Calogeri Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, sono un ingegnere elettronico e avendo fatto una vita d' inferno 20 anni di manicomio ho capito che Dio esiste: sono tre elementi organizzazione logica dell' energia, organizzazione logica della materia e il padre di cui si puo' dire solo che è un giudice imparziale. La morte è un filtro che non permette alla cattiveria di passare nell' altro mondo che è organizzazione logica dell' energia.
  • Leonida Primo Utente certificato 4 anni fa
    Dareste fiducia a chi è stato complice della rapina nella vostra casa? Forse qualcuno non ha capito che siamo stati rapinati. Siamo stati rapinati dei diritti: la legge elttorale ne è la prova; dei nostri guadagni;la tipologia di tassazione è sotto gli occhi di tutti; dei nostri doveri: se la compagine della vecchia politica annovera tra le sue fila dei condannati, i cittadini sono leggittimati a non rispettare le regole. A chi si dovrebbe dare questa fiducia? Ed in nome di che cosa? Della speculazione delle lobby dei mercati. Quando si pianifica una guerra bisogna calcolare anche le azioni del nemico!! Questo è solo l'inizio di una battaglia.
  • Zanotti Roberto Utente certificato 4 anni fa
    forse anche il concetto di votare la fiducia fa parte del vecchio modo di parlare. Forse nello spirito del movimento la fiducia andrebbe votata a chiunque la chiedesse. Poi saranno i fatti che determineranno o meno i nostri voti. Dovremmo dire : non ci interessa chi si presenta alla camera, noi non siamo di destra o di sinistra, noi siamo con la gente che ci ha votato , che ci ha dato il mandato per FARE quello che abbiamo detto. L'obiettivo del movimento è FARE non ESSERE. Coraggio che il bello deve ancora venire!
  • Roberto Lutzenberger 4 anni fa
    Caro Beppe, leggo dai media che chiedi di guidare tu il prossimo governo. È vero? E chiedi i voti anche del Pdl, di un partito guidato da uno che avrebbe comprato i voti dei senatori? Sarebbe questa la premessa della palingenesi auspicata da tanti, grillini e no? Allora vuoi proprio che Peer Steinbrück abbia ragione? Per fare le riforme non basta urlare, ci vuole anche un po' di realistico buon senso (vedi l'intervista a Franco Battiaro sulla "Repubblica" di oggi). La soluzione per una rinascita dell'Italia dopo il 25 febbraio è sotto gli occhi di tutti ed è quella suggerita dal NYT. O si fa così o si torna a votare. Un cordiale saluto da un cittadino semplice.
  • rosario Garofalo 4 anni fa
    Premessa: 1) questa non è una partita di calcio: i tifosi dovrebbero astenersi da ogni commento. 2) nel PD ci sono malfattori, inciuciari, cretini ma anche gente onesta. Detto ciò, 2 possibilità: 1) un governo PD M5S che tenti (non sarà facile) di fare piazza pulita (è un’occasione più unica che rara) 2)un governissimo o al peggio, un governo tecnico. La seconda opzione collima con la strategia attuale di Grillo che spinge alla formazione di un governo PD-PDL-Monti e che scommette sul suo fallimento nel giro di poco tempo. Nuove elezioni e il M5S al 50% dei suffragi. Può darsi che perseguire questa strategia sia pagante ma è bene tenere presente: 1) i poteri forti (esistono e spesso decidono il tipo e gli uomini di governo) stanno spingendo alla formazione di un governissimo. Questo dovrebbe far pensare. 2)i partiti o almeno le forze restie al cambiamento tenteranno di guadagnare tempo per riorganizzarsi. Metteranno in atto qualsiasi strategia, lecita e non, useranno tutti gli strumenti di cui dispongono(sono tanti) per cambiare le carte in tavola. Se fossi in Grillo ci penserei bene prima di scegliere l’uovo o la gallina
    • Simone P. Utente certificato 4 anni fa
      Non è vero, la strategia è di Bersani, noi daremmo subito la fiducia ad un governo di Berlusconi ma non avendo giaguari non può certo pretendere e pensare ragionevolmente che la diamo a lui
  • Andrea C. Utente certificato 4 anni fa
    se non ho capito male questo non nasce come un partito politico, ma come movimento anti partitico, non si fa antipolitica, ma una politica diversa, qui NON C'E' destra e sinistra, io di sinistra non sono mai stato e mai lo sarò, ma ho abbracciato le idee di questo movimento perchè lw trovo corrette e portate avanti da gente che non ha interessi nella politica, ma solo l'interesse politico di portare avanti questo paese moribondo.Se ci dovessero essere alleanze solo perchè altrimenti "si butta un occasione" mi sentirei preso in giro, tradito, e come me tanti altri, e comincerebbe il declino! Arrivare fin qua è stato difficile, ma è adesso che si vede se siamo uomini o fantocci! niente alleanze , opposizione dura e costruttiva, ma DURA!!! come me sono certo che la pensano in tanti, beppe non buttare via tutto adesso, questo si sarebbe un peccato e un occasione sprecata, non farti convincere dalla gente più attaccata al colore che al fatto !! QUI NON CI DEVE ESSERE COLORE !!
  • giovanni mario sipala Utente certificato 4 anni fa
    Bersani, ne sono testimone, in campagna elettorale inviava lettere a caso a gente che non esiste più.. chiedere il voto a persone morte scrivendo che non promette miracoli, per restare in tema con il titolo dell'articolo.. saluti, Gio volevo gentilmente indicare la mia pagina web: http://giosip.altervista.org/autodidatta_Informato.html
  • Giuseppe De Leonardis 4 anni fa
    Caro Beppe, seguo la politica da anni e il mio spassionato consiglio è di convincere tutti gli Onorevoli del movimento a non fare nessun tipo di accordo con il PD; tu che hai una certa esperienza cerca di convincerli, stagli vicino, non fare in modo che il gruppo possa sfasciarsi...restiamo uniti e lottiamo contro questo sistema...dobbiamo fare le riforme ma rimanere lontano da questo mondo che non ci piace!!!!***** è nato ed è stato votato da tanti milioni di persone perchè ha come primo obiettivo quello di far sentire la voce del popolo in maniera differente, di rimanere lontano da un modo di far politica che ormai ha stancato e che gli italiani hanno certificato che vogliono cambiare. Non abbiamo bisogno di entrare in un governo e mischiarci con coloro che fanno politica per mestiere, che fanno politica per interessi, con coloro che sono in parlamento da 15/20/30 anni e che ci hanno spinto verso il baratro...come potrebbero mai dei giovani inesperti affrontare un D'Alema, una Bindi, un Fassino?!? li sbranerebbero, li raggirerebbero in 2 minuti...sappiamo come sia semplice e consueto in Italia fare la legge e trovare l'inganno in meno di 2 giorni...il mio consiglio: scriviamo 5 punti programmatici in maniera chiara, inconfutabile e non raggirabile (es. proponiamo abolizione IMMEDIATA e ESECUTIVA sia dei finanziamenti pubblici ai partiti che di tanti privilegi della politica; al tempo stesso riteniamo di sopprimere qualsiasi altra forma di versamento di denaro pubblico verso persone e i partiti)presentiamo le proposte al Presidente Napolitano, diamoci dei tempi concreti per poterli portare a compimento (Legge elettorale equa per tutti e di priorità elevatissima...), informiamo sistematicamente tramite il web e le piazze quello che proponiamo e quello che si sta impantanando, appoggiamoli se fanno come noi vogliamo e soprattutto nei tempi prefissati...Beppe non abbandonarli!!! Beppe, per il bene dell'Italia e del movimento...raduna tutti e chiariscigli le idee!!!
  • angelo mainardi Utente certificato 4 anni fa
    Forse il discorso fatto ai giornalisti dovrebbe essere esteso a tutti noi.Se è vero che è cambiato tutto, perche dare per scontato che il Presidente debba dare l'incarico a Bersani?L'Italia è piena di grandi personalità degne di tale incarico, lo si cerchi e gli si affidi un incarico da superpartes con l'obbligo di presentarsi alle camere con le proposte che tutti ormai sembrano avallare. Ne PD ne PDL.Un outsider che riesca per la sua personalità ad essere fuori dalle 60ennali beghe di stato.
  • sergio pierotti 4 anni fa
    Buongiorno dobbiamo portare avanti il nostro programma elettorale, l abolizione della legge Biagi che ha portato una intera generazione nel precariato ,il ritorno dell età pensionabile a 60 anni in modo da liberare posti ai giovani , tagliare le pensioni d oro ,dove li hanno fatti i versamenti per prendere tutti quei soldi!ridurre i costi della politica divenuti enormi e il controllo della spesa pubblica,con questo facciamo saltare fuori le risorse per il reddito di cittadinanza,nessuno delle coalizioni avversarie condivide le nostre idee,tornare al voto con una nuova legge elettorale ,cosa basilare,ci permetterà di realizzarle ,siamo stufi di quella gente!
  • Mario Strappa Utente certificato 4 anni fa
    Ma ci stiamo rendendo conto di quanto è scatenata l'artiglieria dei massmedia di sinistra contro le nostre postazioni? Scusate il paragone militaresco ma è assurdo cosa sta accadendo anzi forse dovevamo aspettarcelo ed ora la Viola Tesi è diventata una star, è andata da Michele Santoro e tutti a gongolare come se lei fosse il Verbo!Beppe e voi tutti nostri rappresentanti resistete alle sirene e portate avanti le nostre istanze di giustizia, equità ed uguaglianza. Basta con i mestieranti della politica, poche cose ma debbono essere immediatamente operative.
    • fabio m. Utente certificato 4 anni fa
      Sono D'accordo ma assolutamente nessuna fiducia al Governo Bersani!
  • Lorenzo 4 anni fa
    Ho ascoltato TUTTO il discorso di Bersani, da cima a fondo, non un accenno sull'economia, solite frasi banali, a lui interessa solo governare e mantenere lo status quo della propria base elettorale, gli statali, vorrebbe un governo della spesa pubblica, dell'impiego pubblico, fregandosene di quelli che rimangono a spasso perché le imprese chiudono martoriate dalle tasse, Bersani è impresentabile come la lunga lista di dinosauri del PD, facessero un accordo con il PDL, sono della stessa specie, politici e politicanti che vogliono soldi e succhiano la linfa vitale di questo paese. No, nessun accordo con il PD, una volta ottenuta la fiducia lo metterebbe dietro al M5S facendo i soliti inciuci col PDL. Che ci spiegassero piuttosto le loro amicizie col MPS. Non scendete al loro livello vi prego...non lo fate. Il governo esiste, c'è Monti, con lui subito legge elettorale e poi si rivota.
    • alberto franchi 4 anni fa
      "solo governare e mantenere lo status quo della propria base elettorale, gli statali, vorrebbe un governo della spesa pubblica, dell'impiego pubblico, fregandosene di quelli che rimangono a spasso perché le imprese chiudono martoriate dalle tasse". Sono perfettamente d'accordo. Il pd punta solo alla sopravvivenza dell'apparato e al nutrimento dei loro iper "garantiti" e sottomessi adepti. Mi auguro che il Movimento possa distruggere totalmente questa enorme ingiustizia sociale, causa di chiarissima INCIVILTA'.
  • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
    Forse in questa folla immensa di commenti non vedo il mio comunque lo riscrivo ; non ho votato M5S ma Sel quindi sono un'infiltrata. Capisco tutte le perplessità e la rabbia ma ora c'è una grande possibilità di fare un governo ( io ritengo corretto che sia formato da c-sinistra e M5S ) che abbia pochi punti programmatici ( legge elettorale, una seria legge anti-corruzione, conflitto di interessi, riduzione dello stipendio dei politici professionisti ...) e poi si ridà la parola alle urne. Questi pochi punti hanno come obtv quello di gettare le prime fondamenta per il cambiamento che non è desiderio solo dei "grillini" ma anche dei cittadini elettori del c-sn . Come detto capisco le perplessità , i timori di venir fagocitati dagli esperti politici che sono in Parlamento ma un governo in cui siedono i neo eletti di questi tre partiti ( si lo so voi non siete un partito etc etc etc ma per comodità usiamo questo termine ) non darebbe sufficienza garanzia che consente agli elettori che i punti messi in programma saranno solo quelli condivisi e non ci saranno colpi di mano ? Insomma pensare che il cambiamento avverrà in un sol colpo è piuttosto ingenuo : iniziare SUBITO e con l'appoggio NON dei dirigenti PD o SEL ma dei loro elettori , perchè anche questa è democrazia dal basso; o si deve per forza essere elettori del movimento per auspicare che questo Paese diventi migliore ?
    • daniele r. Utente certificato 4 anni fa
      FINO A QUANDO TUTTI GLI ALTRI POLITICI NON RINUNCIANO AL 75% DELLO STIPENDIO,AI RIMBORSI(FINANZIAMENTI ILLECITI)PRIVILEGI ECC:RIPETO RINUNCIANO non x legge ma x VOLONTA PROPRIA,nessun accordo DEVONO UMILMENTE ABBASSARSI AL NS LIVELLO DI COMUNI MORTALI BASTA OLIMPO A GUARDARE TUTTI DALL'ALTO POI VEDREMO INTANTO GOVERNO M5S
    • Stefano D'Onofrio Utente certificato 4 anni fa
      comincia a chiedere al tuo partito se è disposto a rinunciare ai finanziamenti pubblici poi vieni qui a scrivere. ciaoooo
  • leonardo loria Utente certificato 4 anni fa
    HO TRASCORSO 2 GIORNI DOPO LA PROPOSTA DI BERSANI A INFORMARMI, A RIPERCORRERE A RITROSO I VARI STEPS DELLA NOSTRA STORIA RECENTE, ASSALITO DALLA TENTAZIONE DI ESPRIMERMI A FAVORE DI UN ACCORDO. MA ORA, ALLA FINE DI QUESTA MINICRISI INTERIORE, MI SENTO DI DIRE: "TUTTI A CASA!!!!!!......, DOPO ESSERE PASSATI ATTRAVERSO IL POLITOMETRO".
  • Igor D. Utente certificato 4 anni fa
    Secondo me ora non dovremmo stare qui a discutere fiducia sì o fiducia no. Dovremmo ripassare la palla a Bersani e dirgli: "Le nostre regole sono chiare, no ai condannati e no a chi ha già fatto 2 mandati. C'è qualcuno di questi 2 punti che non è chiaro?" Dubito che lui si metta a cambiare tutti i suoi parlamentari e ministri, ma almeno la responsabilità dello sfiduciamento sarà totalmente sua.
  • Franco F. 4 anni fa
    Caro Beppe, sono un piccolo imprenditore brianzolo che ancora riesce, seppure a fatica, a tener testa alla crisi. Mi rendo conto della moltitudine di problemi, ansie ed incertezze che pervadono la tua mente ma credo che mai come in questo momento si debba avere la forza ed il coraggio di andare avanti con determinazione. Ho una moglie, 2 figli e 10 dipendenti e abbiamo votato tutti per te. Ritengo questa cosa MERAVIGLIOSA. Nessuna alleanza. Avanti così ! Ti siamo vicini e ti abbracciamo.
  • Jonni Milanesi 4 anni fa
    Caro Grillo, premetto che non bisogna mettere sullo stesso piano Bersani e Berlusconi. Che i partiti non sono tutti uguali; che i partiti sono costituiti da donne e uomini che non sono tutti uguali. Molti di loro sono donne e uomini oneste, serie e responsabili come i simpatizzanti del M5S. Pertanto non perdiamo questa grande occasione di unire queste due grandi forze (PD e M5S) per risollevare moralmente, eticamente e politicamente il nostro paese. Cari saluti. Jonni
  • Filippo A. Utente certificato 4 anni fa
    La cosa bella del Movimento 5 Stelle è che porta alla discussione e questo a volte porta anche a cambiare opinione...come sto facendo io ora... ho postato, sull'onda dell'euforia,3 o 4 post sulla possibilità di appoggiare pur in modo critico un eventuale Governo bersani... ci credevo un po' sulla possibilità,lo ammetto... in questi giorni,tuttavia, mi sono informato, ho seguito dibattimenti dove erano presenti le altre forze politichee ciò che ho visto mi porta a cambiare idea: nonostante debbano venire a patti col Movimento, le forze tradizionali stanno cercando di concedere contentini miseri e parziali, non ho visto non proposte radicali,che non mi aspettavo,ma nemmeno proposte realistiche e sostanziali...anzi,proprio in relazione alla diminuzione dei finanziamenti ai partiti, stanno tutti facendo scudo comune per non perderli; non parlano di reale riconsiderazione del welfare per i disoccupati, non parlano di tassazione su grandi patrimoni e cercano di trattare le nuove leve della politica come dei mentecatti...e ciò non è più ammissibile... mea culpa, mea maxima culpa per aver sperato e non aver capito...
    • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
      Io appartengo a quella piccolissima minoranza di elettori che votò a favore del finanziamento ai partiti quando ci fu il referendum; e lo sono ancora perchè ritengo che non si possa lasciare solo ai ricchi e alle lobbies la possibilità di "spingere" chi vogliono e aspettarsi che chi può mettere solo un euro sia davvero poi preso in considerazione. Eliminare le storture ; i rimborsi SOLO per ciò che è davvero spesa elettorale ( cene , ed altro ognuno se li paghi di tasca sua ), con certificazioni delle spese sottoposte a controllo e solo dopo aver verificato e riscontrato ....
  • Leonida Primo Utente certificato 4 anni fa
    ARRENDETEVI SIETE CIRCONDATI! USCITE CON LE MANI IN ALTO E NESSUNO VI FARA' DEL MALE. RESTITUITE IL MALTOLTO E ANDATE VIA DA QUESTO PAESE. GLI EFFETTI DEL VOSTRO OPERATO SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. TOCCHERA' AI CITTADINI CHE DA DENTRO E FUORI LE ISTITUZIONI RISOLLEVERANNO L'ITALIA. CI VORRA' DEL TEMPO MA SUCCEDERA'. ABBIATE FIDUCIA!
  • stefano cecarelli 4 anni fa
    Sono qui a chiedere scusa, avevo promosso l'accordo con il PD ora ho capito un dubbio che avevo e che non ho voluto ascoltare, ma possibile che Grillo non abbia una strategia alternativa alle solite proposte? è bastato un giorno e lui mi ha risposto e siamo fuori dal solito teatrino: NOI FACCIAMO IL GOVERNO E VOI DATECI LA FIDUCIA Beppe sei un grande sei sempre avanti, e te lo dice uno a cui ha salvato la vita, io nel 2002 ho cliccato il tuo sito ho visto i pannelli fotovoltaici e da lì sono entrato nel fotovoltaico, ero con le pezze al culo a 47 anni, oggi ho la tranquillità economica, e riconosco sempre che grazie alla tua lungimiranza io mi sono salvato. Scusa se per un momento ho dubitato della tua capacità di vedere oltre, dai vai avanti e con i nostri ragazzi riusciremo a fare dell'Italia quello che merita di essere un paese civile
  • eugenio S. 4 anni fa
    A QUESTO PUNTO le motivazioni per rifiutare l'appoggio a Gargamenlla ci sono tutte, come abbiamo rimembrato. Il M5S deve tenere ancora duro e, pretendere dai partiti di Silvio e Garga di abbassare le orecchie e seguire quello che il Mov. gli detta di fare, perchè dovrebbero avere il buon senso di ammettere una volta per tutte che lì, in parlamento non erano più degni di starci già da tempo. Invece ancora sono lì a dire cosa fare. Sono loro che devono chiedere al Mov. cosa fare e si faccia, con umiltà, ci guadagnerebbero anche dei voti sicuramente. Il buon senso paga quasi sempre.
  • Stefano D'Onofrio Utente certificato 4 anni fa
    Buondì, ma come cavolo parlano "programma punti programmatici", non vi fate infinocchiare. Ricordate: primo punto, abolizione dei finanziamenti pubblici ai partiti con efficacia retroattiva, prendere o lasciare. Si parte da questo punto, poi vediamo se hanno il coraggio di dirci no e mandare gli italiani al voto. Saranno spazzati via. P.S. Se qualcuno pensa che la soluzione sia Renzi alla guida del pd non ha ancora capito con chi ha a che fare, le eminenze grigie non permetteranno mai a Renzi di procedere con la rottamazione, quindi il pd si dividerà in due partiti uno classico(vecchio) l'altro che si fonderà con il pdl moderato. La sfida sarà fra M5S e pdl+renzi. p.s. chi firma la petizione per favore non voti + m5s
    • roberto cassiani 4 anni fa
      Scusami ....con tutto il rispetto, ma non abbiamo bisogno di sentire cazzate di questo genere. Sono stufo di sentire cazzate che vengono fuori dall'esaltazione provinciale e non da una ragionevole valutazione. Abbiamo bisogno di un governo di cambiamento ORA perchè è per questo che abbiamo dato mandato al movimento ed è ORA che abbiamo l'occasione per farlo....non ce ne sarà un altra perchè se si dovesse tornare al voto lo Tsunami tornerà indietro come un boomerang lanciato da gente stanca, disperata e delusa con un paese immerso in un'altra tempesta finanziara che gli darà il colpo di grazia.Grillo puo' tranquillamente dare la fiducia al governo bersani sulla base di un accordo programmatico siglato in cui devono essere rispettati tutti i punti cardine necessari al cambiamento per come lo vogliamo e che molti sono già nel programma del PD. La costituzione impone il voto di fiducia, non ci sono alternative e se il parlamento non condivide il programma di governo si torna tutti a casa compresi i deputati ed i senatori MOV5s che ,tra l'atro non saranno così felici di farlo fidati.E dopo che facciamo? Ci ritroviamo altri sei mesi a sorbirci campagne elettorali mentre il paese sprofonda inesorabilmente? E a quel punto la gente delusa, sfiancata pensi che rivoti di nuovo Grillo che si è fatto sfuggire un'occasione del genere?.La rivoluzione nasce dalla strada ma poi o si prendono le armi o si prendono le proprie responsabilità in parlamento ! Io ho 50 anni, ne ho avuti 20 e ho sempre lottato con passione ed entusiasmo ma ho imparato che a volte il troppo entusiasmo mi ha impedito di fare le scelte piu' giuste .....ma l'ho capito dopo quando era troppo tardi. In bocca al lupo
  • Marcello Cimellaro 4 anni fa
    Grillo ma cosa volevi ottenere? Hai tratto il massimo dal nostro voto, se ne fossero arrivati di più ti saresti trovato nell'imbarazzo di creare davvero un governo e scegliere dei ministri tra gente che in realtà anche tu non conosci. Chi mandavi? Forse la "Senatrice" che afferma di non aver nessun problema a sedersi in Senato? Che risponde alla domanda: Se la sente davvero? Che ci vorra mai, mando avanti una casa! Adesso si apre una possibilità irripetibile, siete solo Tu e Bersani, non servono ne Monti ne nessun altro. Hai la possibilità di introdurre dei punti importanti nel programma del PD e lasciar a loro l'onere di scrivere le leggi, per poi decidere se veramente ci piacciono, quando più ricapiterà? Credi veramente che questo atteggiamento porterà ad avere più consenso? Il mio voto se continui su questa linea te lo giochi. Mi stai facendo credere che la protesta fosse davvero fine a se stessa e non ci porti da nessuna parte. Così facendo porti il paese in bocca agli speculatori.
    • daniele r. Utente certificato 4 anni fa
      arrenditi 6 circondato
    • Stefano D'Onofrio Utente certificato 4 anni fa
      vale pr tutti: chi è a favore dell'accordo con il pd non voti + m5s e vada a bloccare sul sito del pd. Penso che in questo blog ci sia tanta ignoranza ed ingenuità. Il pd ha alla base gli uomini del PCI, avete capito con chi si avrà a che fare? La cartona di tornasole sarà questa: primo punto eliminare il finanziamento pubblico ai partiti con efficacia retroattiva, prendere o lasciare. Non lo faranno mai, avete capito razza di invertebrati. Mai. Poi vediamo se avranno il coraggio di andare alle urne e ci ricontiamo. Saranno spazzati via.Invece iovi dico che messi allo stretto in questi termini, faranno l'accordicchio con il berlusca per cambiare la legge elettorale in maniera tale da premiare le coalizioni e tenere fuori, così, il movimento. Svegliatevi.
    • antonio l. Utente certificato 4 anni fa
      tu non sei un 5s. se ti fossi speso in questo ultimo anno per il movimento NON TI PASSEREBBE NEMMENO PER LA TESTA DI APPOGGIARE IL PD-L
  • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
    @ nicola se hai visto l'attribuzione dei seggi a Palazzo Madama il neo presidente otterrebbela fiducia comunque: 123-54-19-117
  • marco b. Utente certificato 4 anni fa
    NESSUN INCIUCIO!!!
    • marco b. Utente certificato 4 anni fa
      ma se ci fossero le condizioni per attuare, almeno in parte il programma del M5S, io dico che si deve dare la fiducia e fare le VERE RIFORME, quelle che questi marci di politici hanno sempre detto di fare ma che non hanno mai fatto
  • Agnese Riccetti 4 anni fa
    Non mollare Movimento 5 stelle! Non scendere a compromessi e non credere alle petizioni!!! Se la signorina Viola e i firmatari della sua petizione volevano il PD potevano votarlo. Il voto è una cosa seria ed è l'ultimo mezzo che ci rimane per dire la nostra. NOI VOGLIAMO CAMBIARE E IL VOTO AL M5S SIGNIFICA QUESTO PER TUTTI I MILIONI DI ELETTORI!!! E se no votavamo PD o PDL, no?!
  • Giovanni . Utente certificato 4 anni fa
    Niente fiducia in bianco ai due B. caso mail al contrario incarico a Movimento 5 stelle e la fiducia la danno loro
  • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
    IO NON VOGLIO INCIUCI, ossia accordi sottobanco per scopi DIVERSI rispetto agli impegni presi con gli elettori, ma se veranente il PD, obtorto collo, mettesse sul piatto alcuni dei temi per noi fondamentali e ci rifiutassimo, a prescindere, di considerare qualsiasi tipo di opzione, vorrebbe solo dire che in realtà di cambiare le cose non ci frega niente, che siamo solo un branco di casinisti da piazza che quando si tratta di tramutare gli slogan in fatti si cagano addosso. Se sperate di arrivare un giorno al 50% dei voti prima di sentirvi in dovere di fare qualcosa di concreto, tanti in bocca al lupo e grazie per avermi coglionato anche voi.
    • cristiano agostini Utente certificato 4 anni fa
      Primo partito prendiamoci le nostre responsabilita fiducia solo ed unicamente su punti concordati ma che vengono dal nostro programma poi prossime elezioni. Il discorso Grillo e la strategia avrebbe funzionato ed era logica se si prendeva il 15-20% ma adesso siamo il primo partito percio si governa sui nostri punti e solo ed unicamente su quelli.
  • ivano ticconi Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi La Democrazia che c'è stata fino ad oggi nelle scelte politiche è qualcosa di assurdo . Il M5S ha u approccio innovativo . chiaramente non è perfetto e deve maturare nel tempo come tutte le cose nuove. Ma è una strada da scrivere e la stiamo facendo noi. Questo movimento rappresenta la corporazine dei cittadini in Italia è l'antagonista naturale dei poteri forti che ci hanno sempre orientato le scelte politiche . Il programma con i punti dettagliati lo abbiamo votato. Le scelte strategiche è giusto lasciarle ai nostri eletti. Vi posso assicurare che qualuque decisione che venga presa è soggetta a risvolti positivi e a risvolti negativi. Diamo spazio ai nostri eletti . Se siete anziosi leggete i curriculum degli eletti alla camera e al senato (cliccando sul nome dell'eletto e capirete che siete in buone mani. Non vi fate mettere pressione bisogna aspettare il 15 marzo 2013 il resto è dialettica e propaganda per orientarci . Del resto habnno usato una vita la politica il marketing ed il pallone per farci scegliere e dividere come era più congeniale per loro. Vi chedo di vedere oltre le apparenze ! Un saluto a tutti.
  • Giuseppe Concas 4 anni fa
    PD E PDL SI ASSUMINO LE LORO RESPONSABILITA... nel 2006 il Centro Sinistra con una loro maggioranza sono riusciti a governare per 2 anni... nel 2008 il Centro Destra con una loro maggioranza sono riusciti a governare fino al 2011... Se adesso entrambi non hanno i numeri per Governare SI ASSUMINO LE LORO RESPONSABILITA, e facile richiedere un appoggio opportunistico ad un altro schieramento che ha preso voti con un programma politico differente dal loro... Se questi schieramenti in questi anni hanno perso la fiducia dei loro elettori la colpa e la loro perche ciecamente non sono hanno voluto ascoltarli... Vogliono dei voti dal M5S allora non li pretendino sulla base di una crisi politica che hanno creato loro ma incomincino a votare quello che hanno chiesto gli elettori del M5S e quindi: -restituzione dei rimborsi elettorali -diminuzione dei loro stipendi parlamentari -riduzione di privilegi e auto blu -Politometro per la verifica degli incassi leciti e illeciti di varie legislature in cui sono stati al potere... Magari se facessero questo cosa che dubiterei fortemente, per una volta ascolterebbero il popolo visto che i loro stipendi sono pagati direttamente con i nostri soldi e si sono presi il privilegio di poter stabilire loro quanto e come essere pagati!!!
  • Emanuele F. Utente certificato 4 anni fa
    Non mandiamo alla Presidenza della Repubblica un "Amato ladro" che la notte prosciuga i conti correnti. Dobbiamo contrastare i poteri forti che vogliono continuare la macelleria sociale della troika e Amato e' il nemico numero uno insieme a Prodi e D'Alema senza mai dimenticare Monti. Tra le prime cose da fare inserirei anche di togliere l'IMU sulla prima casa.
  • roberta v. Utente certificato 4 anni fa
    Possiamo tornare a votare e perdere come qualcuno scrive il 90% dei voti, ma magari ne PRENDIAMO il 90%...Chissà... E in ogni caso per rispetto della mia vita e quella di mio figlio, io il mio voto a PD o PDmenoL non lo darò mai più. Io mi fido di Grillo, mi fido del Movimento 5 stelle... Forza ragazzi, non molliamo!!!! Avanti così...proprio così!!!!
  • marco boccherini 4 anni fa
    salve a tutti mi chiamo marco sono della provincia di firenze. sono uno dei tanti che ha votato m5s. volevo solo dire una cosa. che queste votazioni non vadano perse ,con tutti i voti che abbiamo preso cerchiamo di dare una svolta positiva magari alleando con pd. possiamo fare veramente tutte le cose che dici beppe, cioe abolizione del finanziamento,abolire i privilegi,abbasssare gli stipendi ai parlamentari, per il lavoro , la giustizia,il sociale.non buttiamo via tutto ciao
  • armando colomba 4 anni fa
    Non auspichiamo una democrazia diretta? Allora dimostriamo che si può fare, che non è una utopia. Votiamo su due o tre opzioni 1) Nessun accordo con il PD e solo appoggio esterno sulle proposte di legge che condividiamo. Se non riescono a fare un governo torniamo a votare. 2) Fiducia tecnica (solo per avere un governo) e non politica, ad un governo PD che metta ai primi Posti del suo programma ad es. reddito di cittadinanza, abolizione delle province, ineleggibilità Dei condannati, riduzione dei parlamentari, nessun finanziamento pubblico ai partiti, ecc. Anche sulle priorità di questi obiettivi si può votare. Cose da fare subito e non prese in giro. 3) Governo monocolore M5S per cambiare tutto. Se non ci fanno governare torniamo alle urne. Si potrebbe votare subito on line . In Parlamento ci siamo tutti noi e siamo noi che dobbiamo decidere. Siamo noi la vera democrazia.
    • Giuseppe Simoncini 4 anni fa
      Ecco... chiamami il giorno in cui ti permetteranno quel sondaggio. E per favore... fino a quel giorno pensa se è il caso di chiamarvi 'vera democrazia'. Mi auguro ve lo facciano fare (non sono ironico). Non ci prendiamo in giro... i "principi base" del M5S non sono i principi base del 25% degli elettori, sono i principi base del 100% degli italiani. Poi se prometti democrazia... ma non la dai... non sei "vera democrazia".
  • luisa b. 4 anni fa
    A scanso di equivoci mi dichiaro subito: sono un'infiltrata. Ho letto i vostri commenti e vorrei dire la mia, se permettete. Non siete più in piazza, ora siete in Parlamento e dovete agire. Ossia partecipare a un cambiamento di cui il nostro Paese ha sommamente bisogno. Certo, potreste "costringere" Bersani a suicidarsi alleandosi con Berlusca...ma non posso pensare che sia diventata questa la vostra "missione". Sono certa che in buona fede avete contribuito a creare qualcosa che potesse in qualche modo far riprendere il cammino di questa nostra Italia. Ci voglio credere. Ora...volente o nolente regole ci sono. E queste regole dicono che un Governo deve farlo in prima istanza chi ha vinto, anche di un solo voto. E che se questo qualcuno non ha la fiducia del Parlamento questo Governo non può nascere. La fiducia non è un patto di sangue...ma un qualcosa che (la storia ci insegna) può essere ritirato se vengono meno alcune situazioni che si considerano importanti e basilari. Ritengo quindi che la fiducia si possa dare, ponendo delle proprie condizioni (faremo questi punti insieme) e se poi queste condizioni vengono meno....la potrete sempre ritirare. Votare di nuovo in questo marasma non si può. Sono convinta che anche a voi non gioverebbe, aumenterebbe solo il partito degli astenuti...e probabilmente quello dei sostenitori di Berlusconi, ahimè. Subito legge elettorale, conflitto di interessi, dei provvedimenti per il lavoro, una legge anti corruzione. Sono cose urgenti, CI SERVONO. E poi vedremo....eventualmente rivoteremo, ma in una situazione che consenta una governabilità, una stabilità, che all'Italia non può fare che bene. Ho un bimbo piccolo, mi preoccupo molto di come dargli da mangiare, con un marito precario che porta a casa meno di mille euro e un mutuo da pagare. Non posso permettermi un Paese allo sbando, credo di non essere l'unica. O no?
  • Francesco Bracciolini 4 anni fa
    Beppe, non ti invidio! Spero e sono certo che tu saprai cosa è meglio fare per l’Italia Finora non hai sbagliato niente tranne, forse, di non sapere aspettare che la proposta venisse da loro ma, si sa,….. hanno la zucca dura e avrai voluto dargli un aiutino a capire. Francesco Bracciolini
  • Bernardi C. Utente certificato 4 anni fa
    SE UNO VALE UNO PERCHE' LE DECISIONI NON VENGONO PRESE APRENDO UN SONDAGGIO NEL BLOG? (solo agli utenti iscritti al M5S da una certa data)
  • tiziano loreti 4 anni fa
    Premetto che non ho votato il Movimento 5 Stelle,sono uno di quei militanti della sinistra che si è astenuto. Seguo con molta attenzione la discussione di queste ore e non posso fare a meno di indignarmi per l'atteggiamento ricattatorio del Pd e più in genere del mondo politico e dell'informazione. Ho l'impressione che tutti vogliano fare finta che non sia successo nulla,che il terremoto politico che ha cambiato ogni tipo di rapporto sia stato un incubo,scacciato con l'arrivo delle prime luci del giorno.E invece no. Queste elezioni che secondo tanti sarebbero state inutili,hanno assunto una prospettiva di Rivoluzione civile,non me ne voglia Ingroia.In queste ore invece tutto viene riportato nell'alveo istituzionale,in una discussione impermeabile ai problemi che devastano il nostro paese e l'Europa.Ancora una volta solo gli addetti ai li lavori parlano,discutono,decidono quello che sarebbe meglio per tutti noi. E ancora ecco presentarsi i vari Bersani,Berlusconi,Casini accompagnati da Ezio Mauro o dai commentatori politici del Corriere o dell'Unità che decidono per noi. Ma scusate quello che è successo in questi anni non è colpa di nessuno?Forse chi ci ha governato nell'ultimo anno si è estinto?Il dramma dei precari,degli esodati,dei disoccupati,di chi deve arrampicarsi su una gru per rivendicare i propri diritti,di chi difende il proprio territorio dalla devastazione che crea profitto non esiste più?Forse che Berlusconi,Alfano e Bersani non sono i veri responsabili? So che è dura,conosco bene i metodi,di chi vuole constringere ad accettare per forza le cose, ma voi avete il dovere di resistere. Il giorno dopo le elezioni uno dei portavoce delle popolazioni No Tav della Val di Susa vi chiedeva di non fare accordi col Pd.In quei luoghi avete raggiunto percentuali bulgare e ripeto avete il dovere di rappresentanza. Votare la fiducia ad un governo Bersani significhe rebbe seppellire le speranze di chi vuole rivoltare questo schifo di mondo. Resistete
    • francesco servadio Utente certificato 4 anni fa
      Grazie per questo commento.
  • Andrea Tamburini 4 anni fa
    Mi rivolgo a coloro che auspicano un'alleanza con il PD , o siete degli ingenui o siete in malafede. Votare la fiducia a Bersani è la scelta peggiore che si possa fare adesso, è un tranello. La fiducia è un cappio al collo, non si può votare un programma di otto punti e basta. In un anno di governo(ammesso e non concesso che si torni a votare in concomitanza con le Europee) ci sono una miriade di provvedimenti e leggi da approvare nelle quali questi cadaveri infilerebbero di tutto incolpando poi il Movimento di irresponsabilità nei confronti del Paese qualora decidesse di non votarli. Ricordatevi che da lunedì il M5S, per quei signori, è il nemico numero uno. Non staranno con le mani in mano in attesa di farsi davvero mandare tutti a casa. Faranno di tutto per eliminare il "nemico", nessun limite alla fantasia. La storia insegna. Le prime avvisaglie sono arrivate ieri. "007, possibili attentati 'spettacolari' in Italia" ..... è incredibile. Chi pensate che ci sia al comando dei servizi segreti ? la politica. Stragi e omicidi nella storia d'Italia dal dopoguerra ...... qualcuna di queste non si sa ancora a chi attribuirla....ma?!? Mi soffermo solo sulla vecchia guardia(dirigenza) del PD , la loro arroganza è pari solo alla loro miopia. Hanno pensato che la vittoria era in pugno e qualsiasi scelta "suggerita" dall'alto alle primarie sarebbe stata digerita. Sapevano che Renzi oltre ai voti di Sinistra avrebbe raccolto anche molti voti dal Centrodestra, Lega ecc.. me compreso , ma ....... " chissenefrega , non ci servono". Beppe non avrebbe avuto questo atteggiamento nei confronti di Renzi. Bisogna anche dire in tutta onestà che probabilmente Renzi avrebbe vinto le elezioni e quindi non saremmo qui a parlare di alleanze o no. Lasciamoli fare questa porcheria di inciucio. Si autodistruggeranno. PDL e Berlusconi ...... non c'è più niente da dire.NON SI FANNO PRIGIONIERI . TUTTI A CASA . Beppe sai cosa devi fare !!!!
  • Michele R. 4 anni fa
    Beh, pure io sono un infiltrato (la matita, ad occhi chiusi, mi è caduta su Monti) ma sono davvero contento abbia vinto M5S. Spero vivamente si possa costruire una politica nuova e mi chiedo cosa sarebbe successo con Renzi al posto di Bersani. Grillo avrebbe accettato un'alleanza? La svolta è iniziata penso. Ora però il M5S dovrebbe allargare la sua platea, parlare a quegli italiani che non vivono davanti al computer e che non possono collegarsi alla rete aprendosi di più a TV e radio. Complimenti, continuate così...
    • francesca c. Utente certificato 4 anni fa
      visto che usi la rete, informati su Renzi. E' andato via dalla Provincia di Firenze dopo averla prosciugata: non avevano nemmeno i soldi per la carta igienica. Al Comune ha fatto prima: i dipendenti se la devono portare da casa già a metà legislatura. Spero che non verrà mai messo alla prova su come sarebbe in grado di prosciugare l'Italia, perché sennò davvero sarebbe perfino meglio il banana.
  • Alfredo 4 anni fa
    Nella situazione in cui ci si trova votare legge per legge lo trovo giustissimo, ma con delle riserve. Si perchè come moltissimi hanno già scritto, come si fa a votare legge per legge se non si forma un governo prima? Chiaramente PD e PDL non si uniranno mai, logico è che il PD chieda il sostegno del movimento e sanno anche loro a cosa vanno incontro così facendo. Ora riflettiamo se si vuole fare qualcosa di concreto e proporre i cambiamenti esposti durante la campagna dello Tsunami tour penso sia oppurtuno votare la fiducia formare il governo ed esporre chiaramente che l'appoggio al governo viene valutato di legge in legge, altrimenti si torna al voto subito.
  • Francesco Bracciolini 4 anni fa
    VOGLIAMO UN PREMIER A 5 STELLE! La proposta di Beppe è sembrata una battuta a Bersani e a molti, addirittura un ricatto. Ma non è così! Meglio avrebbe fatto (a mio parere) Beppe ad aspettare che nel PD questa possibilità si facesse strada da sola nelle loro menti, che ne capissero finalmente le ragioni che non sono una voglia di prevaricazione o di stravincere umiliando gli avversari. Il M5S non deve avere solo il premier ma anche tutti i ministri (almeno quelli che contano) e spiego perché: La classe politica italiana ha avuto la delega per governare dall’inizio della repubblica fino ad oggi e, tranne forse i primi anni quando nei loro cuori albergava ancora qualche forma di idealismo, ha sempre deluso ila fiducia dei cittadini. Ora i cittadini hanno deciso di governarsi da soli direttamente e non tramite dei rappresentanti (è così che vedo i nostri senatori e deputati). I partiti non possono chiederci ancora la fiducia! Se vogliono continuare a sedere in parlamento ancora per qualche tempo, DEVONO dare la loro fiducia al M5S. Solo in questo modo possono dimostrare al popolo che hanno capito e, se vogliono avere ancora un piccolo futuro, dovrebbero impegnarsi a guidare correttamente i nostri giovani in questo cambio generazionale come farebbe un buon padre capitano d’impresa con i figli a cui vuole lasciare la sua eredità! Quindi, accetteremo solo un governo INTERAMENTE a 5 STELLE appoggiato dalla fiducia DOVUTA da chi ha governato (in modo fallimentare) fino a ieri! La domanda è: sapremo resistere fino a quando avranno capito? O dovremo scendere a patti per evitare un trapasso troppo traumatico all’Italia? Scendere a dei compromessi significa SPORCARSI, diventare come loro e molti cittadino potrebbero non capire e ritenere questa idea meravigliosa ormai naufragata. (continua) Francesco Bracciolini
  • Fabrizio Battista Utente certificato 4 anni fa
    Ti Abbiamo dato il nostro voto per provare a dare un'altro volto alla nostra Repubblica.... Non vogliamo un nuovo Duce , vogliamo riforme .... Qundi trovate sta cazzo di intesa con la Sinistra altrimenti tutti a casa. e basta con questi teatrini :morto che parla ecc. ecc. ecc.
  • Claudia Scaramuzza 4 anni fa
    Premesso che ho votato per il Movimento solo la 1° volta alle regionali ma poi, dopo l'esperienza di Favia e anche prima della sua espulsione, me ne sono allontanata e che quindi condivido tutte le definizioni che ne ha dato il PD, penso/spero che il governo si possa fare anche senza il Vs. appoggio, o quello di Berlusconi, e che, anche se debole e zoppicante, possa evitare il ritorno alle elezioni. Claudia S.
  • Giuseppe J. Utente certificato 4 anni fa
    Sono pienamente d'accordo con Beppe, la sua linea è ineccepibile. Quello che non capiscono molti è che scendere a patti con questa gente significa scendere a compromessi. Se Beppe decide di allearsi col Pd anche il movimento 5 stelle si troverà invischiato in quella logica che ha caratterizzato la nostra politica per 40 anni. Per 40 anni chi governava e chi stava all'opposizione non faceva altro che mettersi d'accordo su quel che c'era da spartirsi senza preoccuparsi minimamente del popolo italiano. Se Beppe dà la fiducia dovrà poi concedere qualcosa ai politici del PD che continueranno la vecchia politica del mangia mangia. Se reagisce così non è per orgoglio ma perchè ci sta tutelando e per piacere, non fate subito i pentiti e non minacciate di non votare m5s, perchè non mi pare abbiamo una grande alternativa. Per anni si sono alternati destra e sinistra e non hanno fatto altro che arricchirsi a spese del popolo italiano! Vai avanti così Beppe Grillo!
    • francesca c. Utente certificato 4 anni fa
      Mah, se da la fiducia al massimo può CHIEDERE qualcosa in cambio, non dare. E poi, la fiducia non è per sempre: ci possono ripensare quando vogliono. Non provarci significa TRADIRE chi ha votato quei 162 parlamentari: devono pensare a COSA CONVIENE ALL'ITALIA, non a COSA CONVIENE AL MOVIMENTO.
  • fabrizio lanata Utente certificato 4 anni fa
    Istruzioni per l'uso del 25% dei voti Mi cadono gli yerballs a leggere in continuazione certi commenti, e cioe' quelli di chi dice "seguiamo il modello sicilia, niente fiducia ma solo voto sulle leggi condivise" bene, se volete partecipare alle decisioni, almeno prima.imparate le leggi esistenti, a partire dalla costituzione La.costituzione stabilisce che un governo possa esistere e governare solo se ha la.fiducia deindue rami del.parlamento - fin qui ci arrivate? bene, in secondo luogo, al.senato l'astensione conta come.voto contro, per astenersi bisogna uscire dall'aula, non essere fisicamente presenti- e se.lo fate voi, possono farlo, elo faranno i lecchini di burlesconi......allora mancherebbe il numero legale ( sapete cosa sia?) e la.seduta non avrebbe valore, quindi niente fiducia, quindi niente governo, quindi niente leggi e quindi nuove elezioni Chiaro ora, oppure dovro' sentire altre.cretinate da ignoranti?
  • Leonardo R. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno a tutti, veri elettori 5 stelle e infiltrati perdenti bersaniani. Come vanno questa mattina i mal di pancia, le petizioni pro PD (cioè pro suicidio M5S), la non accettazione di essere SOLO il secondo partito italiano? Il dottore che dice, c'è speranzia che vi mettiate l'anima in pace o continuerete questo spettacolo disgustoso in perfetto stile sinistrorso? "Amici" infiltrati perdenti bersaniani, non spacciatevi per elettori 5 stelle minacciando di non rivotare M5S alle prossime elezioni... ARRENDETEVI alla realtà: avete perso! E adesso cercate di non perdere tutte le occasioni per tacere! Addirittura ieri sera da Santoro c'era la militante del partito parita autodefinitasi "base" del M5S!!! E quale risultate pensate di raggiungere? Non cambiate mai! Siete i veri terroristi della democrazia! Siete sciacalli che vogliono banchettare sul cadavere del M5S dopo averlo ucciso, anzi dopo averlo spinto al suicidio con l'accordo col PD! Ma riuscite a guardarvi allo specchio? Non vi fate schifo da soli? State buoni e andate TUTTI A CASA, voi e i vostri padroni sinistrorsi! Come è stato già detto da più parti, l'unica soluzione è un governo monocolore a 5 stelle e dopo saranno i vostri padroni sinistrorsi a dare prova di senso di responsabilità votandoci la fiducia! E noi, che siamo senza padroni e intellettualmente onesti, vi diremo "grazie per la fiducia, adesso lasciateci lavorare ché dobbiamo recuperare 30 anni di vostri disastri!"
    • Leonardo R. Utente certificato 4 anni fa
      Ripeto ARRENDETEVI! Ma perché non accettate la realtà? Avete "non vinto" le elezioni e allora "non governate" è semplice! Non siete infiltrati ma veri elettori del M5S e davvero non lo rivotere alle prossime elezioni?! Bene, le alternative le conoscete e quindi potete votare PD, PDL o chiunque in cui più vi riconoscete. AUGURI! Adesso non perdete tempo a minacciare e andate dai vostri padroni a dire che questi qua del M5S non sono come gli altri, non cedono alla voglia di accordi! Alle prossime elezioni ci conteranno su una mano?! Bene, rispetteremo (come voi sinistrorsi non riuscite a fare perché non lo sapete fare) le decisioni del popolo italiano che vorrà farsi governare dagli "eroi" di sempre: PD o PDL, poco cambia, giusto? Buon prossimo voto a tutti i pentiti del M5S, per fortuna avete almeno una cinquantina di partiti tra cui scegliere ;-) Buona giornata compagni frustrati!
    • roberto cassiani 4 anni fa
      Che toni !Sono costernato e molto dispiaciuto...mi sembra di cogliere l'inizio di una guerra tra poveri. E poi questo nuovo termine "Infiltrati". Come se tutti coloro che hanno deciso di dare fiducia al MOV5S, a discapito del PD lo avessero fatto con l'intento di entrare tra le linee nemiche e sabotare. Purtroppo mi pare di cogliere invece che la passione per costruire il grande cambiamento si stia trasformando in una cieca esaltazione sulle ali del grande successo sicuramente meritato e che condivido senza alcuna voglia di sabotare come tutti gli altri normali cittadini stanchi e disperati che hanno deciso di dare fiducia al movimento anche se provenienti da altri lidi (a parte che mi chiedo da dove venissero tutti coloro che discriminano con tanta facilità).Lo spirito del MOV5S si caratterizza con la democrazia Diretta,si fonda su una collettività con un pensiero libero, innovativo, condiviso e solidale da premio nobel per la pace (Grande Dario!). Meraviglioso!...qualcuno direbbe e lo sottoscrivo. Ora, perchè la rabbia verso una classe politica "indefinibile" (non ho voglia di elencare tutti i termini per connotarla) debba invece incominciare a serpeggiare tra di noi, in realtà tutti uniti dallo stesso intento, dallo stesso desiderio di cambiare, dalle stesse paure e dalla stessa IMU da pagare, come dallo stesso posto di lavoro da cercare ? Perchè....? La mia paura è che l'ignoranza faccia da padrona, come del resto anche per ignoranza del popolo o di buona parte di esso ha permesso che la politica ci portasse a questo.Adesso basta con il tifo da stadio , con i pregiudizi, con il cieco orgoglio e con i commenti da bar dello sport fatti di luoghi comuni senza una visione globale delle cose. Guardiamoci negli occhi e sono certo che vedremo in tutti noi le stesse paure e la stessa voglia di cambiare di fondare un mondo nuovo in cui i cittadini saranno i protagonisti del proprio futuro. Vi voglio bene e in bocca alupo. Roberto
    • Fernando Petrolito 4 anni fa
      Ma ti rendi conto di quello che dici? Lo scopo è il bene del paese o il movimento 5 stelle? in questo momento il movimento può imporre la propria agenda a Bersani e alla coalizione di centrosinistra, perché non farlo? in che modo questo ucciderebbe il movimento? che al contrario farebbe il bene del paese ottenendo l'attuazione di punti del proprio programma, che sono cose che aspettiamo da anni che siano fatte dai partiti tradizionali... vuoi tornare al voto col porcellum? non vuoi una legge sul conflitto di interessi? ci tieni così tanto a vedere costituito un governo PD-PDL? Io lo dico sinceramente, non ho votato Grillo a queste elezioni(turando il naso ho votato RC), anche se fui tra i primissimi suoi sostenitori ai tempi dei primi meetup e del primo V-day(fui tra gli organizzatori nel mio comune), ma ho visto troppa gente che ha militato nei peggiori partiti adesso tra le file degli elettori e dei sostenitori di Grillo, gente che mi prendeva per il culo quando volantinavo e quando diffondevo le idee del parlamento pulito, che mi criticava il "Vaffanculo" troppo estremo, e ho sentito troppi discorsi come il tuo, che mostrano una evidente non curanza del bene del paese... tutte queste considerazioni mi hanno costretto ad essere senza un partito, ormai da quasi 5 anni... dopo Di Pietro anche Grillo... una delusione dopo l'altra... non ci sarai mai un'alternativa accettabile nello scenario politico di questo paese, dove non era riuscito Berlusconi è finalmente riuscito Grillo... credo che questo paese non abbia davvero più nessuna speranza se anche i "cittadini attivi" fanno ragionamenti di tornaconto elettorale e strategia politica in stile politicanti navigati, anziché pensare ai problemi concreti dai quali siamo sommersi... scusate per lo sfogo... ma spero di farvi riflettere almeno un poco sull'irrazionalità di una presa di posizione che non può che fare male al paese, anche se senza dubbio farà prendere qualche voto in più alle prossime elezioni...
    • Giovanna Rosano 4 anni fa
      Caro Leonardo, che tu ci creda o no (poco mi importa), sono una di quelle che ha dato fiducia al movimento 5 stelle. L'ho fatto perchè speravo che raggiungesse una forza sufficiente per influire sull'amministrazione di questo Paese, spingendo chi avrà la responsabilità di governarlo a fare quelle riforme istituzionali ed economiche all'insegna dell'equità, efficienza e trasparenza che aspettiamo da anni. La questione alla fine è molto semplice: o il movimento si prende le sue responsabilità di fronte all'Italia (che lo guarda con speranza) e collabora alla costruzione di un Paese migliore, oppure sarà giudicato un movimento di illusi manovrato a suo piacimento da un fanatico, incapace di costruire ma solo di distruggere, ed alle prossime elezioni sarà spazzato via. Punto. Giovanna
    • ivano ticconi Utente certificato 4 anni fa
      Raqazzi La Democrazia che c'è stata fino ad oggi nelle scelte politiche è qualcosa di assurdo . Il M5S ha u approccio innovativo . chiaramente non è perfetto e deve maturare nel tempo come tutte le cose nuove. Ma è una strada da scrivere e la stiamo facendo noi. Questo movimento rappresenta la corporazine dei cittadini in Italia è l'antagonista naturale dei poteri forti che ci hanno sempre orientato le scelte politiche . Il programma con i punti dettagliati lo abbiamo votato. Le scelte strategiche è giusto lasciarle ai nostri eletti. Vi posso assicurare che qualuque decisione che venga presa è soggetta a risvolti positivi e a risvolti negativi. Diamo spazio ai nostri eletti . Se siete anziosi leggete i curriculum degli eletti alla camera e al senato (cliccando sul nome dell'eletto e capirete che siete in buone mani. Non vi fate mettere pressione bisogna aspettare il 15 marzo 2013 il resto è dialettica e propaganda per orientarci . Del resto habnno usato una vita la politica il marketing ed il pallone per farci scegliere e dividere come era più congeniale per loro. Vi chedo di vedere oltre le apparenze ! Un saluto a tutti.
    • Fabrizio Battista Utente certificato 4 anni fa
      Basta con queste Cazzate. Pensate al bene del paese non ad autocelebrarvi. vi state tresformando .... appena annusata l'aria di Roma state diventando come loro. siate ragionevoli!!!!!!
    • fabrizio lanata Utente certificato 4 anni fa
      A parte che non sono piddino, io, trovo ol tuo outburst da pericolosi cretini Tu non hai la.piu' pallida idea di cosa sia la.democrazia
    • mario angelo tesi Utente certificato 4 anni fa
      ATTENZIONE ALLE SQUALLIDE TRAPPOLE DI GARGANELLA. PRIMA DI FARE AVENCES A M5S COMINCI A RINUNCIARE AI RIMBORSI ELETTORALI FIN DA QUESTE ELEZIONI E BLOCCHI IL REGALO DI 4 MILIARDI DI € A MPS.
    • francesca c. Utente certificato 4 anni fa
      Vai avanti così, che alla prossima basta una mano per contarvi.
    • ernesto iovino Utente certificato 4 anni fa
      con gente come te alle prox elezioni prenderete il 5%
  • gianfranco maccaglia Utente certificato 4 anni fa
    Trovate il modo di far costituire un governo POPOLARE di LARGO CONSENSO (il vostro) sui principali punti di programma del M5S. Ho votato PD per rispetto delle regole democratiche, seppur schierato con Renzi ho dovuto ingoiare la sconfitta nelle primarie. Ho dovuto anche ingoiare la NON vittoria di Bersani ma sono contento, anzi CONTENTISSIMO, dello strepitoso successo del M5S che ha impedito la vittoria del ventre molle della società. Sarete determinanti per far fare delle scelte importanti al PD e scenderò in piazza con voi per difenderle. grazie dell'attenzione e in bocca al lupo
  • francesca c. Utente certificato 4 anni fa
    Beh seguo Grillo da molti anni. Quando c'erano ho sempre votato m5s; nel 2008, seguendo l'indicazione di Grillo, non sono andata a votare (e mi brucia ancora, perché non mi ero mai astenuta). Questa volta ho votato il m5s convinta che tutti i media, schierati contro di noi, fossero del tutto fuori strada. E ora leggo posizioni deliranti che sostanzialmente dicono "siamo i morali vincitori, spetta a noi la guida del governo". Ma chi ce l'ha la maggioranza alle camere, seppur relativa? Ma con la Costituzione vi ci pulite il c...? E poi molti a dire "ma quelli che auspicano un accordo con Bersani sono infiltrati, è del tutto contro i principi del movimento"... Ebbene sì, sono un'infiltrata, come molti altri. E ve ne accorgerete alla prossima tornata, quanto siamo infiltrati: col cavolo che riavrete i nostri voti, col cavolo che sarete di nuovo il primo partito alla camera. Sono veramente INCAZZATA, mi avete RUBATO il voto. Io volevo eleggere persone che finalmente FANNO, in questa situazione di disperazione, con l'occasione d'oro che avete in mano. Invece vi trincerate dietro i tatticismi alla vecchia maniera per guadagnare ancora più voti. Ma tirate pure la corda: rivoteremo, e per la gioia del 90% di elettori che non vi voterà, SPARIRETE. 'Fanculo, di cuore.
    • ARMANDO F. Utente certificato 4 anni fa
      Nessuno ha rubato il voto nè a te nè a me nè a nessun altro. Non capisco tutta qs acredine, cosa è successo? calma, calma. Non bisogna nemmeno avere troppa fretta nel decidere specie non si è navigati poichè di fronte c'è una massa di vedove nere voraci e scaltre che se riescono a portarti nella loro tela....è fatta. Sei morto.
    • francesco servadio Utente certificato 4 anni fa
      Giusto una precisazione per te e per i giornalisti che faranno un pezzo anche oggi su "la base": dici di seguire Grillo ma dovresti seguire anche il Movimento; hai sempre votato M5S e a meno che non sei di Parma e poi trasferita in Sicilia, al max l'hai votato una volta. Due con questa tornata. Se adesso lo hai votato dovresti sapere quale sia la linea politica visto che giornalmente in questo blog e su gli altri social se ne parlava quotidianamente dunque non vedo e non leggo nessuna posizione delirante, a parte la tua: dici di avere votato "sempre" M5S e un attimo dopo ti dichiari infiltrata e che non darai più il voto al M5S; dici che ti abbiamo rubato il voto e che sei incazzata..il voto non te l'ha rubato nessuno. Sei forse stata costretta a votare? Non hai ponderato la tua scelta prima di tracciare la x sulla/e scheda/e? In ultimo, secondo te la posizione che ha il M5S è un "trincerarsi alla vecchia maniera" o è qualcosa di nuovo? Sinceramente. Ragiona. Se non darai più il voto al M5S ce ne faremo una ragione; ricordati che abbiamo sempre detto, dagli attivisti a Beppe passando per i candidati che il M5S non vuole il voto, vuole che i cittadini s'incuriosiscano e vado a curiosare all'interno del M5S guardando cosa si è fatto, cosa si è detto, cosa si fa e cosa si dice. Il tuo commento e il commento di tanti altri fa capire che questo esercizio non è stato fatto e continua a non essere svolto. Basterebbe guardarsi un solo video di uno dei 77 interventi dello Tsunami Tour o del Vday o andarsi a leggere un qualsiasi comunicato politico (ad esempio il 35) del blog. Buona giornata.
    • Fabiano S. Utente certificato 4 anni fa
      Francesca, aspetta....sembra che si farà qualcosa a detta di Dario Fo il M5S prenderà le sue responsabilità, stai tranquilla che il nostro voto vedrai che varrà più di quelli dati sin ora.Facciamoci un in bocca al lupo! Ciao!
    • ernesto iovino Utente certificato 4 anni fa
      la penso esattamente come te
  • Mario B. Utente certificato 4 anni fa
    Spero fortemente che sia possibile seguire il Modello della Regione Sicilia: se davvero venissero portate avanti alcune proposte serie (nuova legge elettorale, abolizione legge sul finanziamento partiti, accorpamento comuni, abolizione provincie, etc.) perchè non appoggiarle volta per volta ?
  • Fulvia F. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi teniamo duro, nessuna alleanza!! Questi mirano al nostro disgregamento e non possiamo mollare prorio ora, dobbiamo essere più uniti e determinati che mai!
  • Bernardi C. Utente certificato 4 anni fa
    SE UNO VALE UNO ALLORA DOBBIAMO DECIDERE NOI! APRITE UN SONDAGGIO! ALTRIMENTI DOVE' LA DEMOCRAZIA ?
  • Carola lanari 4 anni fa
    http://youtu.be/DtMwUH8JrH8 Quesro video di marco travaglio ieri sera ad anno zero spiega tutto... Il movimento 5 stelle non deve allearsiii!!
  • Tony Saba 4 anni fa
    Basta! C'è un momento in cui ci si occupa della campagna elettorale, nei toni e nei modi anche fuori le righe, con un copione scritto e ripetuto più volte. A questo però dovrebbe seguire un "dialogo politico" perchè una cosa è parlare nelle piazze, un'altra è rappresentare un progetto di cambiamento in parlamento, espressione delle richieste del popolo. Io posso capire il gioco al rilancio di Beppe, ma non ho ancora capito quale è la sua controproposta.Il programma? Bene. Che si discuta su quello, e non su termini di insulto che non portano da nessuna parte. Voglia qualcuno gentilmente dirmi quali sono state queste proposte oscene di Bersani, su quali punti, e quali le controproposte di Grillo. Cosa vogliiamo fare regalare il paese al "blob" Bersani/Berlusconi? Io ho votato Grillo perchè ho creduto e credo in un cambiamento, che in parte lo tsunami ha già fatto, ma non condivido e non condividerò in futuro questo atteggiamento di nientismo(quello apparteneva all'ex Casini). Incassiamo da subito, pochi punti, chiari.. per iniziare questo percorso di rinnovamento, perchè ricordati Beppe, è quello che la gente ti sta chiedendo. Grazie.
  • Corinne Cerasuolo 4 anni fa
    ho votato 5s e sono sempre più convinta della scelta che ho fatto. l'altro ieri però ho fatto una stupidaggine con poca attenzione: ho firmato quella tale petizione in cui si chiede a Grillo di non respingere l'alleanza con il pd. inizialmente l'ho interpretata come un semplice incoraggiamento alla collaborazione e sull'onda di un facile entusiasmo ho firmato. più tardi legendo i commenti di Grillo e riesaminando il testo stesso mi sono data della stupida e dell'ingenua per non aver capito cosa fosse davvero: un tentativo di cedere ad una vecchia maniera di fare politica rinunciando alla sfida. fortunamente di volponi non ce n'è solo nel pd. forza Grillo, forza 5s.
  • salvo l. Utente certificato 4 anni fa
    ma basta con ste cavolate delle alleanze della fiducia al pd. State seguendo un' ideale o cercate di portare a casa un' orgia politica.E vero Beppe hai ragione tù quando dici loro non capiscono,non capiscono cosa gli stia arrivando a dosso,se volete piegarvi fatelo pure, ma prima pensate a quello che hanno fatto,anno camminato sui cadaveri della povera gente ,stato regioni province e per finire anche i comuni che completano l'opera aumentando sempre più tasse sullo smaltimento rifuti oltre il 200% aumentando le aliquote imu fino al massimo,eh ma il comune e in bancarotta e ma il dissesto finanziario e intanto tutto crolla anche la famiglia stritolata dagli interessi di equitalia togliendoci la voglia di sorridere ai nostri figli alle nostre mogli e ai nostri mariti togliendoci anche in qualche caso la voglia,la voglia di vivere.Mi spiace ma se dopo 20 anni son tornato a votare e solo per un motivo tornare a vivere.
  • ROSY C. 4 anni fa
    i meraviglio di questa gente che ha votato il Movimento Cinque stelle proprio perche' non voleva avere a che fare coi partiti ladri che hanno portato l'Italia al disastro. Fai bene Beppe Grillo a non volerti alleare col Pd e pdl. E grazie per quello che fai col Movimento.
  • Manuele Muffatti Utente certificato 4 anni fa
    I media di sinistra, impauriti dalla situazione, stanno spingendo per un accordo PD - Movimento 5 Stelle. Un tale accordo favorirebbe soltanto il PD, un partito che ha contribuito a portare il nostro paese nella situazione in cui ci troviamo. Non dobbiamo lasciare che alcuni "infiltrati" di sinistra o che alcuni "elementi emotivamente fragili" ci inducano ad accettare un simile accordo. Le scelte di Beppe Grillo sino a questo momento si sono sempre rivelate sagge e ben oculate. Lasciamolo lavorare in pace. I partiti sono finiti e loro lo sanno molto bene. Cosa abbiamo da spartire con quella politica?
  • ernesto iovino 4 anni fa
    Ho votato PD lo ammetto, quindi sarei un infiltrato. Ma potreste gentilmente spiegarmi come potete ambire a superare il 25% degli attuali consensi se rifiutate le critiche dei terzi?
    • Francesco Servadio 4 anni fa
      Non si tratta di non accettare critiche da terzi. Si tratta di avere una linea politica che è quella di non allearsi con chi a nostro avviso ha ridotto il Paese nello stato in cui si trova. Non sarebbe coerente fare un accordo con il PD o il PDL o chicchessia. Le critiche le vogliamo eccome, di sbagli ne faremo parecchi.
  • Roberto P. Utente certificato 4 anni fa
    Vedo molti commenti che dicono di allearsi con il pdmenoelle per far fuori definitivamente il nano, ma non dimenticatevi che negli ultimi 20 anni, hanno governato 10 anni a testa, e quindi sono entrambi responsabili dello sfascio del nostro paese. Non facciamoci fregare dalle parole, solo chi ha vinto le elezioni (e ha più seggi in parlamento), ha la responsabilità di governare, così come dovrebbe avere l'umiltà di dichiarare se non è in grado di farlo. Ma il loro obiettivo è sempre uno solo: la poltrona e i soldi. Come si diceva durante la campagna elettorale: siamo in guerra. Beh, la guerra non è finita, anzi adesso è ancora più dura, perchè l'avversario sarà ancora più subdolo e meschino, pur di vincere. Quindi aspettiamo che gargamella scopra le sue carte in parlamento, e se le sue proposte saranno quelle che abbiamo nel nostro programma, le appoggeremo di slancio. Adesso siamo in parlamento, non potranno più fare nulla di nascosto.
    • ernesto iovino Utente certificato 4 anni fa
      gargamella ha un nome ed è Bersani. Cominciamo a rispettare gli avversari politici: il tempèo degli urli in piazza è finito da qualche giorno, ora servono fatti e proposte concrete. Il linguaggio berlusconiano deve essere definitivamente accantonato
  • max c. 4 anni fa
    A Beppe: Fama di loro il mondo esser non lassa misericordia e giustizia li sdegna non ragioniam di lor, ma guarda e passa.......... Lasciali perdere e va...... Con grande piacere noto il risveglio dell'italiota medio borghese al grido di alleamoci con loro, apriamoci al dialogo e str****te di vario genere. Ma ci fate o ci siete?? A chi dovremmo aprirci a coloro che hanno ridotto con le pezze al culo milioni di italiani lasciandoli sprofondare nella disperazione totale o, come in decine di casi, addirittura alla morte?? Dovremmo aprirci a coloro che vorrebbero cambiare tutto per non cambiare nulla? Dovremmo aprirci a coloro che mai cambieranno una cippa per non perdere lo status quo? O dovremmo aprirci a coloro che nel corso di decenni con le loro varie leggi e leggine non hanno fatto altro che svendere la nazione nel nome di un'Europa unita che mai lo sarà? Il governo dei tecnici in questi ultimi mesi a quanti sacrifici ci hanno costretto e non per i nostri interessi?? No miei cari io non ci sto ad essere complice e carnefice di questo massacro sociale!!. Ma almeno vi rendete conto di cosa significa quello che è successo? Vi rendete conto che abbiamo solo un colpo a disposizione e che non ce ne saranno altri "ergo" non possiamo fallire? Non ci sono altre strade da percorrere ormai ....percorriamola e tutti insieme c***o!!!! UNITI UNITI UNITI!!! Ci attendono momenti difficili ne siamo certi ma grandi cambiamenti richiedono grandi sacrifici!! Quindi smettiamola con ste menate e compattiamoci. Il movimento siamo noi, tutti noi insieme!!
  • alberto franchi 4 anni fa
    Consiglio a Beppe e a tutti i ragazzi del Movimento, massima attenzione e grande prudenza. I meccanismi del PD sono subdoli e aggressivi. Non hanno come fine il bene del Paese, ma la sola sopravvivenza del loro apparato colluso e dei loro adepti "garantiti" servizievoli e sottomessi. Non dimentichiamo che per tante persone il PD è Fede. Una religione assoluta. Siamo a Roma, guardia alta! Possibilità di incontrare serpenti velenosissimi...infiltrati compresi.
  • Massimo Berruto 4 anni fa
    Beppe , non mollare.Nessun accordo con Bersani e il vecchio establishment del PD. Anche loro sono il vecchio.Sono lì da quarant'anni,hanno occupato le stanze del potere senza scrupolo e soprattutto senza combinare proprio nulla.Si sono spolpati Monte dei Paschi e Unipol ;per il Paese di cui oggi si preoccupano così altruisticamente non hanno fatto nulla. Appena si è presentato uno nuovo che legittimamente ha chiesto loro di farsi da parte si sono stretti a coorte hanno costruito delle Primarie fasulle e hanno difeso il loro potere.Sono il vecchio establishment,quello che viene dal PC e dalla DC.Bersani,Bindi Dalema devono andare a casa.M5S non deve fargli da stampella per il cosiddetto "bene del Paese" che è in realta' il BENE LORO.Hanno perso le elezioni.La loro proposta non è piaciuta,che se ne vadano.Che passino la mano come dovrebbe accadere in un Paese civile.E se il PD ha veramente voglia di rinnovare il Paese inizi immediatamente a rinnovare se' stesso.Via il vecchio establishment,poi se ne parlera'.Ma fare qualsiasi tipo di accordo per tenere in piedi questa gente sarebbe drammatico,per noi e soprattutto per il PAESE.A CASA!!! E' giunta l'ora!!! Questo deve essere il punto da cui far iniziare ogni possibile discussione.E poi credete che se avessero vito un po' di piu' avrebbero avuto tutta questa attenzione e tutti questi riguardi nei nostri confronti?
  • marco Assemini 4 anni fa
    Salve io sono di sinistra.. mio padre ha sempre votato PCI ed anch'io alle prime elezioni sono sempre stato vicino ai DS e poi PD. Mi sono disilluso vedendo gli inciuci di DALEMA e VIOLANTE con Berlusconi nel 97-98 e da allora non ho più votato il PD che non ha mai fatto opposizione seria contro Berlusconi a queste elezioni ho votato 5 stelle , ne sono fiero perchè anch'io li voglio tutti a casa.. però non venite a dirmi che sono tutti uguali perchè non prendete in giro nessuno da una parte ci sono corrotti e corruttori veri e propri delinquenti mentre dall'altra professionisti della politica , è vero, ma con molti molti molti meno avvisi di garanzia . Penso che Bersani sia una persona onesta anche se all'interno di un apparato complesso che storicamente è stato ereditato dal PCI. Penso che Bersani sia un interlocutore serio, che può dare una parola su cui si può contare.. non sa parlare ed ha poco carisma ma non tutti possono avere tutti i doni.. Provateci.. vi prego!
    • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
      io invece sono di destra, ho sempre votato lega o radicale e stavolta ho votato Grillo (chiudendo gli occhi su molte parti del programma che non mi trovano d'accordo), ma penso anch'io che bersani sia una persona onesta. Ma si può essere complici della mala-politica anche coprendo gli altri.
  • peppe m. Utente certificato 4 anni fa
    A T T E N Z I O N E - A T T E N Z I O N E La fiducia bisogna conquistarla, e questi loschi sicuramente non la meritano.(non dimentichiamo gli inciuci col nano, mai fatto leggi x conflitto interessi, anti-corruzione ecc.-le fiducie che hanno dato a Monti, che poi li ha inc...ti - banca MPS - ecc.ecc.ecc.) ***** ORA è TARDI ***** Certo si rischia di avere un governo PD/PD-L con a capo Renzi, ma "va bene" per fare le riforme urgenti, perchè NOI siamo lì a vigilare e riportare; la gente che ancora dorme e vota sti morti vedrà, poi si torna al voto e avremo l'80%. Grillo vai avanti così, non caschiamo nelle trappole dei giornalisti, RIMANIAMO UNITI. Tutt'al più, se proprio PD e PD-L ci tengono alla GOVERNABILITA', possono sempre votare - LORO - la fiducia al primo Governo targato M5S * * * * * anche perchè siamo il primo partito ... ed abbiamo vinto! ***** ARRENDETEVI SIETE CIRCONDATI ***** .................... BENIGNI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
  • Giorgio V. Utente certificato 4 anni fa
    Battute, insulti e macchiette varie andavano bene in campagna elettorale. È arrivato il momento di passare ai fatti. Ci é data la possibilità di realizzare un cambiamento impensabile fino a ieri. Non coglierla non avrebbe senso alcuno, se non quello di una strategia rivolta alle prossime elezioni. Ma sarebbe una strategia sbagliata. Personalmente, se M5S persisterà in questa linea di ottusa opposizione, perderà il mio voto. Vorrà dire che questo Paese non ha speranza, e alle prossime elezioni non voterò affatto.
  • morena de franco Utente certificato 4 anni fa
    Pensare di fare un compromessso con il Pd significherebbe decretare la fine del m5s, signignificherebbe rinnegarne lo spirito, farne morire le motivazioni e gli scopi che sono stati condivisi e sostenuti dalle anime dei partecipanti, dei votanti! chi pensa all'accordo non si è ancora liberato completamente da certi modi fare politica perchè sono diventati quasi delle strutture,degli schemi mentali e vanno demoliti! ma andrannao via ... con esempio di coerenza, l'unica maestra di cambiamento! l'uinco modello di educazione civica!
    • fabiola c. Utente certificato 4 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo con te anche se non nego che in questi giorni di confusione ho pensato che questo accordo potesse essere fatto...poi ho capito che era semplicemente il terrore di perdere tutto che parlava e come dici tu la difficoltà di uscire dai vecchi schemi e dalle vecchie strutture. Il cambiameto fa paura ma innesca anche profonde emozioni. Mi è tornata la passione politica e non voglio perderla di nuovo!
  • GIORGIO MATTIOLI 4 anni fa
    Caro Beppe, ora che sei il Capo ( semplice portavoce non mi sembra) del Partito più votato d'Italia, per dare davvero il buon esempio perchè non pubblichi in anteprima sul blog la "dichiarazione patrimoniale e reddittuale" prevista dalla L. 441/82 ? Si tratterebbe di un fatto importantissimo per dare conto agli elettori della trasperenza delle azioni: i fatti devono seguire sempre le parole, concordi ? Un saluto Giorgio Mattioli, Mira (Ve), Via Curiel n. 3
  • pino pigna 4 anni fa
    Buongiorno a tutti. Forse sono uno dei primi iscritti al blog ed è verificabile dalla data di iscrizione del mio indirizzo mail. Questo per forviare qualsiasi dubbio sul mio commento. Ora è giunto il momento di condividere le sorti di questo Paese e farlo crescere. Senza contrapossizioni. Abbiamo la responsabilità ed ORA più che mai dobbiamo farlo. Basta con le demolizioni ora ricostruiamo, dobbiamo essere i PROGETTISTI di un grande PAESE e farci parte DIRIGENTE. Insieme al PD che dovrà scrollarsi di dosso la vecchia nomenclatura. BUONGOVERNO A TUTTI
  • antonio a. Utente certificato 4 anni fa
    In questi giorni o sentito cose che mi anno fatto inorridire. perchè ancor prima che essere dimostrazione di malafede sono prova di profonda imbecillità e poco carattere. Da mesi la campagna elettorale del cittadino Beppe Grillo è incentrata su tre richieste principe ovvero: reddito di cittadinanza, niente rimborsi elettorali , non cariche in enti di gente che ha incarichi di governo. Queste cose le sanno ormai anche i sordi, i muti, i cechi e i deficienti. L'onorevole Bersani chiede ripetutamente al cittadino Beppe Grillo, cosa vuole fare. L'onorevole Bersani conosce le risposte ma conta di far passare Beppe Grillo per una persona che sfugge alle domande perchè non ha risposte. è evidente che il tentativo è quello di screditare il Leader del M5S. Questo tentativo è destinato a fallire perchè le risposte l'unico a non saperle e lui. Basterebbe andare al bar e chiederle al primo che passa. Altro argomento è la partecipazione o no del M5S al governo. Da più parti ( non so in vero da quali ) sentiamo: '' adesso che ti ho votato devi fare qualcosa per l'italia '', '' adesso dovete governare, metterci la buona volontà '', '' Beppe, non tirare troppo la corda ''. 1)Beppe Grillo vuole fare qualcosa per l'italia, 2)Beppe Grillo a creato un movimento per governare, 3)Beppe Grillo non vuole tirare troppo la corda.Le richieste sono sempre le stesse. Mi auguro vivamente che queste righe possono servire ad aiutare ad essere fermi nelle idee e coerenti nei comportamenti dal cittadino beppe grillo quelli che abbimo eletto con il nostro voto. antonio
  • ilaria 4 anni fa
    Io sono una persona che crede in voi ma con il vostro linguaggio e atteggiamenti mi state deludendo....non potete offendere così liberamente, siete arrabbiati, o meglio siamo arrabbiati ma ora non siete in piazza ma al governo, i riflettori sono puntati su di voi, vi do ragione di non dare fiducia a priori e di vagliare volta per volta tutto ciò che viene proposto ma se continuerete con questi toni ho paura che perderete la fiducia di molti
  • Umberto A. Utente certificato 4 anni fa
    Ieri sera su La7 : la rossa Lilli Gruber, la giornalista di Repubblica Cuzzocrea e il comunista Stefano Rodotà simulando un dibattito su "Governo a 5 Stelle" hanno cercato di convincerci a dare la fiducia al PD. Ma chi pensano di prendere in giro: RIDICOLI!!!
  • antonio francesconi 4 anni fa
    A mio avviso è un'occasione storica che non possiamo lasciarci sfuggire. Ed allora appoggio esterno ad un governo PD ( anche a guida Bersani) a condizione che nei primi 100 giorni si approvino le riforme che tutti noi vogliamo ( e senza nessun inciucio o spartimento di poltrone). Se le riforme non vengono fatte allora al voto e nelle prossime elezioni prenderemo il 100% dei voti.
  • Alfredo Hamill Utente certificato 4 anni fa
    Mi devo ricredere. Io sono sia per un governo PD con appoggio M5S, sia per un governo M5S con appoggio PD, forse addirittura più il secondo che il primo. Mesora, però, e indirettamente anche Beppe Grillo hanno ragione: probabilmente è meglio un nuovo governo "tecnico" condiviso M5S-PD (NON col PDL, per favore!!!) per un programma preciso di riforme non-rinviabili: legge elettorale, anti-corruzione, conflitto d'interesse, riduzione del parlamento e delle spese, ecc. Così si battono anche le correnti conservatrici del PD che mirano solo a conservarsi la Presidenza dlla Repubblica. E non sia mai si permettono di eleggere Berlusconi presidente del Senato! Un orrore!
  • Gabriele Dimastrogiovanni 4 anni fa
    Caro Grillo, credo che sia arrivato il momento che lei lasci la parola alle persone che sono state elette per rappresentarci. Altrimenti se continua così..., aimè, sarà lei ad essere un morto(e non che cammina). Non è una mia minaccia, ma solo una piccola deduzione fantastica. Non vogliamo più padroni ma essere padroni di noi stessi. Viva l'Italia, l'Italia che non muore.
    • Mauro Croce 4 anni fa
      Sono abbastanza favorevole a questa proposta ma solo se non fosse possibile si potrebbe fare così: si lasciano al loro posto Monti e Napolitano per 10-12 mesi e si dichiara la legislatura Costituente si cambia tutto quello che serve e si torna a votare da eroi per la vera seconda repubblica. abolizione totale delle province, abolizione privilegi Livigno e Campione, abolizione province autonome, abolizione di una camera, legge elettorale alla Francese (così il prossimo presidente lo elegge direttamente il popolo), conflitto di interessi, ecc.ecc.ecc.
  • walter monici Utente certificato 4 anni fa
    Bersani ha perso e dimostrato incapacità e si dimette da segretario PD Napolitano incarica Renzi di formare un nuovo governo. Si forma un governo di larghe intese PD-PdL in cui berlusconi e monti e bersani restano fuori, M5S appoggia dall'esterno avendo le presidenze di Camera e Senato. Si fanno tutte le riforme necessarie e l'Italia rinasce. Questo è ciò che si deve fare.
    • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
      sono pienamente d'accordo, purtroppo temo sia irrealizzabile al momento, magari fosse così facile levar loro la poltrona di sotto
  • gianni map Utente certificato 4 anni fa
    dopo 20 anni per la prima volta sono fiero di un presidente che mostra le palle rifiutando l'incontro con il candidato cancelliere dell’Spd come successore di Angela Merkel, Peer Steinbrueck "Sono inorridito dalla vittoria di due clown nelle elezioni italiane". Una dichiarazione offensiva che denota arroganza e scarsa intelligenza politica, se dovesse vincere figuriamoci che bel cancelliere. Quindi basta calarsi le braghe a questi personaggi ed essere sempre riverenti.Fuori le palle . Mossa molto intelligente, Grillo ribaltando l’offerta e proponendo a Pd e Pdl di votare la fiducia a un esecutivo targato M5S. Il tentativo del segretario del Pd è evidente: tentare di far apparire i M5S come distruttori, incapaci di collaborare a un governo che possa cambiare il Paese. Del resto è possibile che Bersani sia convinto davvero di poter ottenere il nostro appoggio che come nostro primo obiettivo è quello di far scomparire i partiti tradizionali? Il M5S «Siamo pronti a governare». Grillo sei stato chiaro: «Se proprio Pd e Pdl ci tengono alla governabilità possono sempre votare la fiducia al primo governo M5S» .Quindi avanti così. Grazie a tutti e forza M5S.
  • Felice Di Palma 4 anni fa
    Per complicato che sia ogni tipo di discorso , i recenti sussulti degli elettori devono farvi capire che se adesso negate il voto dato al M5S e come se cancellate il vostro grido di cambiamento, il vostro disaccordo su un opinione pubblica. Votare 5 stelle è il potere che ha ognuno di noi di dire la propria che poi sia un idea di pochi , magari potrebbe essere di molti ed avere il potere di portarlo al voto. Signori e signore voterete di nuovo M5S perchè nessuno vi dà questa possibilità, il confronto è sempre qualcosa di costruttivo, l'oligarchia degli altri no!
  • francesco campora 4 anni fa
    Ciò che sta a cuore agli elettori m5s è l'attuazione dei punti portati avanti in campagna elettorale, se per far questo serve un'alleanza con gli altri facciamola pure!!!
    • paolino guerriero 4 anni fa
      Il voto ha sancito la delega di quasi nove milioni di italiani al M5S di attuare quelle riforme che sonooggetto del suo programma elettorale. Quindi,fine con gli insulti. Ognuno si assuma lw proprie responsabilita' e si attui quel confronto polirico che abbia come unica finalita' il benessere dell'Italia e non tuteli solo gli egocentrismi personali. Nessuno deve rimanere indietro. Ma nessuno non deve piu' neanche aspettare.
  • Marcello de Divitiis 4 anni fa
    Ai Dirigenti M5S dico: 1) non vi ho votato, ma esigo rispetto ! 2) appoggiate anche esternamente un governo di centrosinistra sulla base di un programma condiviso; anche con un premier autorevole scelto da voi 3) non lasciate che l'Italia perda l'occasione di fare riforme fondamentali che voi chiedete da sempre a gran voce e di cui l'Italia ha maledettamente bisogno. Sennò che che ci fate in parlamento ? 4) non vi fate fuorviare dalle richieste assurde e interessate di chi, invadendo il vostro sito, vuole la persistenza al potere di Berlusconi and company. Grazie
  • Ernesto F. Utente certificato 4 anni fa
    VIOLA TESI DEVE ESSERE QUERELATA , FA PARTE DEL PARTITO PIRATA GLI STESSI CHE HANNO PRESENTATO IL SIMBOLO FARLOCCO DEL M5S , NON PUO' PARLARE A NOME DEL MOVIMENTO !
  • Roberta bellarmino 4 anni fa
    Opponetevi al blocco dei contratti degli statali e della scuola. Continuate a pretendere la riduzione della spesa politica. Non ci tradite o la prossima volta cadrete voi. Gli italiani hanno dimostrato di non essere fessi.
  • edgardo falzone 4 anni fa
    Sto CAZZO la fiducia!
  • Aniello Testa 4 anni fa
    Qui vedo molti pdmenoelle che si spacciano per elettori del M5S......per cortesia, chiudetevi in una stanza e piangete per il voto dato a Gargamella. Il movimento non deve dar fiducia a nessuno, facendolo perderà la sua credibilità. Mentre è giusto dare il proprio consenso alle proposte per aiutare il popolo italiano (che è ben altra cosa da dar fiducia al pdmenoelle).
    • anna minnozzi 4 anni fa
      Adesso basta:sono stufa di leggere che chi protesta è elettore pd. Io ho votato il M5S e così la maggior parte dei miei amici ed è ora di finirla con questa storia che se non la pensi come Grillo sei un infiltrato. Dov'è la democrazia dal basso,dove uno vale uno? La campagna elettorale è finita,perciò basta con gli insulti e rimbocchiamoci le maniche. Noi siamo dei piccoli artigiani che sputano sangue per restare a galla in questo massacro che è la nostra economia e vogliamo vedere fatti,non slogan. Seguo il M5S dall'inizio,ho esultato per i risultati di queste elezioni e adesso che si può concretizzare vogliamo spingere il PD ad allearsi con il PDL per far vedere quanto siamo bravi,invece di provare a trovare un'intesa?L'accordo non è inciucio:l'inciucio è qualcosa di nascosto mentre l'accordo è alla luce del sole e può essere annullato se una delle parti non rispetta i patti. Se pensate che io sia un'infiltrata,fate le vostre ricerche sul territorio e i grillini del mio paese vi sapranno dire.
  • Denis Bianchi 4 anni fa
    Grande Beppe. tieni duro, anzi teniamo duro visto che anche io ho votato "Movimento 5 stelle", innovativo,giovane,onesto e con la voglia di fare bene. Fuori il marciume( che alimenta coadiuvando tra l'altro la crisi inventata e studiata a tavolino dalle banche estere). Avanti tutta così. Cominciano ad andarsene e già si sente aria di pulito. Fuori tutta la vecchia classe politica da li dentro. OH!!! cominciano pure a dare segni di cedimento i tedeschi offendendo tutto il nostro popolo ed elettori in prima persona. la cosa mi puzza,anzi è ovvio che sia così: ma i conti dei tedeschi quelli nascosti ,quelli veri,quelli falsati, quando li andremmo a tirare fuori??? cosi che smettano di dettare legge. Stanno attuando una guerra silenziosa,subdola,cercando di impoverire tutte le nazioni dell'Europa codiuvati da governi incapaci. Bene così,avanti tutta
  • antonio 4 anni fa
    alla faccia anche qui la censura.....dov'è la mia risposta al commento di Gino delle 7:15 ???? POVERA ITALIA ......
    • Davide Ferro 'il capetto' Utente certificato 4 anni fa
      ... e pure la tua (doppia) risposta .... POVERA ITALIA!
    • edgardo falzone 4 anni fa
      Il commento di GINO c'è ancora...
  • salvo l. Utente certificato 4 anni fa
    Allora a tutti I pentiti del pd passati al M5s nostalgici di malgoverno furti continui ai danni del popolo italiano denigrazione sociale attentatori alla dignità di ogni padre o madre di famiglia che cerca a tutti i costi di resistere di lottare per il futuro dei propri figli,potevate dare il voto al pd senza andare alla ricerca di ammucchiate politiche di esperimenti immorali ed incoerenti con il sogno di tutto il movimento .grande Beppe continua cosí.
  • Michele Gagliarde (ironmitch) Utente certificato 4 anni fa
    La fiducia non la si deve dare. Facendolo, si interrompe la coerenza del m5s. Noi siamo altri, loro sono noi e noi siamo loro. Vogliamo sti farabutti fuori? Vogliamo non averci nulla a che fare? Allora niente fiducia. Tanto la fiducia ce l'avranno lo stesso. I ladri non hanno colore, si riconoscono e si voteranno a vicenda.
  • federico b. Utente certificato 4 anni fa
    bersani dimettiti
  • gino la torre 4 anni fa
    Con che faccia Bersani chiede l'appoggio di colui che ha sbeffeggiato per l'intera campagna elettorale? Quale responsabilità? Quella di una legge sbagliata studiata da Calderoli per favorire l'alleanza con Berlusconi? Allora bisogna scendere a compromessi? Se non vi è governabilità il capo dello Stato prenda atto della situazione, si dimetta e lasci il posto a chi può sciogliere le camere dopo avere riformato la legge elettorale. Non scarichiamo la responsabilità della antecedente e malsana politica su chi quella politica la combatte, pretendendo che ne assorba ancora una parte.
    • gino la torre 4 anni fa
      La Costituzione la conosco abbastanza essendo laureato in scienze politiche con 110 e lode. La proroga al governo Monti per sciogliere i nodi principali della situazione di stallo in cui ci troviamo potrebbe essere la soluzione più adatta.
    • antonio 4 anni fa
      convidivo ma prima vi consiglio di ripassare la Costituzione Italiana, attualmente vigente: se vuoi approvare una Legge con un nuovo Governo devi prima votargli la fiducia, al di là che a palazzo chigi ci sia Bersani, Grillo, Renzi, Casaleggio o Pino dei Palazzi.........
    • antonio 4 anni fa
      convidivo ma prima vi consiglio di ripassare la Costituzione Italiana, attualmente vigente: se vuoi approvare una Legge con un nuovo Governo devi prima votargli la fiducia, al di là che a palazzo chigi ci sia Bersani, Grillo, Renzi, Casaleggio o Pino dei Palazzi.........
  • Giacomo D. Utente certificato 4 anni fa
    Ho notato che sono stati cancellati alcuni blogs, o che sono stati ridotti i voti. C'era un blog che condividevo che aveva circa 1100 voti, e non lo trovo più. Caro Beppe, così non va bene. Chi sono gli infiltrati lì decidi tu? Viva la democrazia!
  • antonio 4 anni fa
    Credo inoltre che se fossero stati Pd e Pdl a fare l'inciucio il M5* avrebbe spopolato alle prossime elezioni..... oltre il 50%, ma siccome la maggioranza degli italiani non è deficiente, sa giuducare che un'ocasione persa (dal M5*)come questa (cioè la possibilità di approvare leggi necessarie per l'Italia e - senza fiducia al governo di chicchesia non puoi farlo) è come sfuggire alle proprie responsabilità o peggio: MIOPE E BIECO OPPORTUNISMO, che non si discosta molto, nella sostanza, da ciò che hanno fatto negli ultimi vent'anni i partiti così tanto osteggiati !!!
  • antonio 4 anni fa
    Non è più tempo di sterili contrapposizioni....l'Italia ha bisogno di altro e soprattutto non ha bisogno di essere rigovernata da gente che scrive leggi ad personam (vedi Pdl). Ho votato Pd al Senato e M5* alla Camera con la speranza che questo paese possa veramente cambiare almeno nelle questioni più urgenti ed importanti; per me le priorità sono: legge elettorale di Calderoli da cancellare, magari con una legge elettorale a doppio turno e con preferenze; legge durissima contro la corruzione; legge sul conflitto di interesse come tutti gli altri paesi civili; taglio al numero dei parlamentari e relative indennità e rimborsi (anche elettorali); sostegno per emergenza crisi; chi porta all'estero le proprie aziende per risiedere in Italia deve pagare più tasse di chi crea occupazione qui (dopo 5 anni di residenza all'estero - anche dell'impresa - per tale motivazione gli toglierei, fosse possibile, la cittadinanza italiana); lotta seria all'evasione; patrimoniale; niente pregiudicati in parlamento e sospensione sin dal primo grado di giudizio. Confido ancora in voi (Pd e M5*) e vado oltre rispetto al nome che possiate indicare per Palazzo Chigi, ma vi scongiuro: mai più pregiudicati al governo !!!
  • Claudio T. Utente certificato 4 anni fa
    Buon giorno a tutti,intervengo per spiegare la vera strategia del partito democratico. Se il M5S da il voto di fiducia ad un governo a guida PD accadrà quello che stò per dirvi,quando si voterà per un provvedimento tipo anticorruzione voteranno M5S e PD,mentre quando si voterà per il rifinanziamento delle missioni militari (di guerra) all estero voteranno PD e PDL. Quindi non facciamoci fregare dalle cazzate sul bene dell Italia liberiamoci una volta per tutte da questi pidocchi e la nostra amata nazione finalmente potrà risorgere rendendoci orgogliosi di dire IO SONO ITALIANO.
    • Claudio T. Utente certificato 4 anni fa
      l'unica cosa possibile e credibile è un governo a guida esclusiva del Movimento 5 Stelle che operi seguendo il programma del movimento.
    • gianfranco maccaglia Utente certificato 4 anni fa
      Quello che dici potrebbe essere credibile, ma sarebbe meglio correre questo rischio. L'unica altra alternativa è "inciucio" e allora addio PD-L e addio M5S... uno scenario di 5 anni di governo così??? mammamia
  • Sabrina Fanton Utente certificato 4 anni fa
    Viviamo con problemi di ogni genere che si trascinano da anni aumentando di volume mano a mano che il tempo passa. Tutto questo è stato "creato" da un "interesse comune" di personaggi che, a sentir loro, sarebbero servite a "salvare il Paese", ma hanno massacrato chi lo abita. Con le elezioni del 24/25 febbraio 2013 è stato dato un forte segnale di desiderio a cambiare una Politica che non ci apparteneva più. Penso che, non si aspettassero un risultato simile e che ora si trovano in una posizione molto critica perché (scusate il francesismo) la pulce nel culo adesso ce l’hanno loro.. E’ logico che cercano in tutti i modi di trovare un accordo pur di mantenere il “loro posto di lavoro”, ma evitiamo di entrare nel loro gioco facendoci influenzare dalle loro idee.. In fondo, dove sono stati tutto questo tempo mentre la gente fuori gridava un mal stare generale? Hanno sempre guardato ai loro interessi e agli interessi del proprio Partito senza mai guardare negli occhi di chi ha dato loro la possibilità di essere quelli che sono diventati..
    • Aldo B. Utente certificato 4 anni fa
      Tutto molto vero anzi verissimo, il fatto però è che ora la priorità è fare delle scelte convenienti per il paese e quindi per tutti noi senza rincorrere delle purtroppo inutili vendette (anche se molto PIACEVOLI) il problema è che io non sono affatto convinto che se si va a nuove elezioni il movimento possa aumentare il consenso, anzi, ecco perché bisogna stare molto attenti, comunque penso che Beppe saprà fare la cosa più giusta.
  • gianni c. Utente certificato 4 anni fa
    RICORDIAMOCI CHE bEPPE VUOLE MANDARE SOTTO INCHIESTA TUTTI I DIRIGENTI DEL pd DAL 95 AD OGGI PER LO SCANDALO MPS UNO SCANDALO ANCORA PIU' GRANDE DELLA pARMALAT.cON QUESTA GENTE DOVREMO ALLEARCI? lASCIATE FARE A bEPPE,AVETE DIMENTICATO DOVE ERAVAMO 3 ANNI FA E DOVE OGGI CI HA PORTATO.MEDITATE GENTE vAI AVANTI COSI bEPPE
  • enrico c. Utente certificato 4 anni fa
    Assolutamente nessuna alleanza ne inciucio con PD, PDL o MONTI. I patti erano chiari. Un programma e delle promesse chiare !!!. I parlamentari 5stelle che volessero esprimere fiducie a PD, PDL o MONTI lo devono dire espressamente così non verranno più rieletti alla prossima elezione !!! . Gli "esperti della politica" se sono diventati "martiri per l'Italia" propongano i punti dei 5stelle e su quelli verranno totalmente sostenuti !!! PS: forme di governo senza la fiducia dei 5 stelle ci sono e "loro" lo sanno !!!
    • fabrizio lanata Utente certificato 4 anni fa
      Quali "forme di governo", per curiosita'?
  • gianni c. Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE NON DELUDERCI
  • Giovanni Brancaccio 4 anni fa
    Un' alleanza si potrebbe pur perseguire a patto che Bersani abdichi a favore di una persona, anche di area, ma mai stata collusa in passato con il potere e che ne condivida gli intenti.
  • Bruna C. Utente certificato 4 anni fa
    Visto che ai disabili sono stati dimezzati i fondi a loro disposizione, vista la distruzione sistematica dello stato sociale e le politiche dissennate che hanno causato l'innalzamento della disoccupazione giovanile e non, e il pauroso aumento delle nuove sacche di poveri in Italia mentre le merde politiche non si sono tolte un centesimo dai loro fottuti stipendi, vista la disperazione delle famiglie che, specialmente al sud, non riescono più neanche a comprare il latte per i loro bimbi appena nati (ne ho contezza)....etc, etc...visto tutto questo (e molto altro ancora!) GRILLO, tieni duro e mandali TUTTI all'inferno!!!
  • gaetano de roberto Utente certificato 4 anni fa
    Nessuna alleanza. Non hai fatto tutto quello che hai fatto per poi fare uno sporco inciucio. Non ascoltare nessuno, base, militanti e quant'altro. La gente è ignorante e ha paura. L'italiano in genere non ha ne spina dorsale ne senso della patria (salvo quando si parla della nazionale di calcio)e si venderebbe al primo offerente per "30 denari". Vai avanti! tanto che può succedere? si rivota? be rivincerai e prenderai il 50% in tal caso.
  • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
    Con gli zombie non vogliamo aver a che fare..... Chi ha votato m5s lo ha fatto anche perché sapeva che non ci sarebbero alleanze con i partiti che ci prendono in giro da anni e che fanno continui giocchi di potere. Ora allearsi col PD, che senso ha? A quel punto, si poteva votare direttamente PD...
  • Giuseppe Curti 4 anni fa
    Qual'e' il peggior ignorante...quello che si barrica dietro dogmi vecchi e usurati e non ne vuole uscire fuori...Io non dimentico cosa ha detto Vendola in campagna elettorale...e quello che ha detto Bersani.... ma anche lasciando perdere le minchiate sparate in campagna elettorale, hanno messo il loro branco in fila, gli hanno scucito 2€ per uno e gli hanno regalato il M5S che e' decisionista del futuro governo....Saranno incavolati i comunisti vecchio stampo che hanno votato PD grazie anche alle bufale pre elettorali.......Allo stato si incavolerebbe anche l'elettore M5S che ha votato per cancellarli, o prima o dopo, dalla scena politica, vedendo che chi ci rappresenta scende a patti con chi per anni e' vissuto solo tenendosi saldamente alle poltrone che gli elettori gli hanno donato. Quindi, stabillità a patti non c'e' adesso e non ci potrà essere nel prossimo futuro, perche' bisogna essere almeno noi coerenti, Altrimenti ciao al mio voto e a quello di tanti...Tutti a casa è stato il motto dell'M5S ed e' quello che tutti noi fermamente vogliamo, vogliamo un cambiamento radicale, vogliamo un'Italia che acquisisca un nord-europeo politico, vogliamo che a soffrire non sia solo una fascia di popolazione, vogliamo che gli statali non si sentano più arrogantemente comodi, ma che tutti si lavori e si vada avanti per meritocrazia...altro che strisciate di cartellino multiple. Se non rendo il mio datore di lavoro mi caccia...e cosi' deve essere per tutti gli impieghi...dal meccanico al parlamentare....i sindacati. che fallimento...!!!! Insomma, e' come per la mafia, con impegno rischio e costanza anche culturale, ci vogliono anni per estirparla e Falcone e Borsellino sono stati i primi a sacrificarsi...non e' che vogliamo il sacrificio fisico dei nostri ma impegno nel guardare all'obiettivo che ci si e' fissati alla nascita del movimento. C'e' scritto nello statuto del M5S, i membri del M5S non possono aderire ad altri partiti o associarsi ad altre forze politiche.
  • Francesco Sgravo Utente certificato 4 anni fa
    GRILLO TUTTA LA MIA FAMIGLIA TI HA VOTATO, TI STIMIAMO TANTI !!!, MA QUANDO LA PRENDERAI UNA DECISIONE??? L'ITALIA DEVE ESSERE SALVATA AL PIU PRESTO!!!!
  • Francesco Sgravo Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, perche tutti voi politici non vi rimboccate le maniche? vi sedete a tavolino e vi mettete d'accordo??? invece di dire, io ho fatto quello, no io ho fatto questo,prendete una decisione, dobbiamo andare a rivotare?????!!!! VOGLIO UNA RISPOSTA
  • angelo t. Utente certificato 4 anni fa
    Si può pensare una contropetizione (chi non vuole che M5S si accordi al buio co questi partiti parvenu senza proposte rigorosamente formulate) e confrontare la velocità che ci impiega per riempirsi in cofronto all'altra. Ci scommetto che battiamo ogni record di adesione in men che non si dica. Così le varie telePDmenoellerai, telePDL e TelemontianiLA7 se ne faranno un'idea.
  • carlo.n 4 anni fa
    mi sembra di capire che con il presidente da cambiare le camere non si potranno sciogliere per almeno sei mesi; che ne dite di ammazzare il tempo chiachierando con il PD, magari con Vendola intermediario; se non altro è l'ipotesi che più fa incazzare silvio e monti e questo è già un ottimo risultato; ci sarebbero perfino i numeri per cambiare la legge elettorale ed eleggere il presidente; magari ci scappa anche qualche toccatina al ridimensionamnento della macchina; insomma tutte cose buone e costruttive; comunque non c'è bisogno di scaldarsi...ho detto di parlare .... se poi sono fiori.... e va ricordato che un processo di dialogo molto probabilmente si estenderebbe all'interno del PD pregiudicando possibili compromessi con silvio e monti (a questo punto paonazzi), ...insomma capisco tutto il risentimento ma non credo che sia il momento di stare in trincea; scusate se ho scritto un po' di getto. your friendly voter
    • Federico G. Utente certificato 4 anni fa
      Trovo strano che si sia votato 6 mesi prima della possibilità di fare praticamente un governo !! 15 MARZO !!!!! "BERLINO - Secondo il presidente della repubblica, Giorgio Napolitano, in questo momento non ci sono margini per accelerare la formazione del nuovo governo italiano. Finora non c'è stata nemmeno la proclamazione degli eletti in Parlamento, ci deve essere la verifica di tutti gli eletti e secondo la costituzione le camere devono riunirsi entro 20 giorni dal voto e la data per l'insediamento delle nuove camere c'è già ed il 15 marzo", ha ricordato Napolitano. E "le consultazioni non potranno iniziare fino a quando non saranno prima costiuiti i gruppi parlamentari". SOLE24ORE L'incremento dell'1% del differenziale con i Bund tedeschi ci costterà, da qui alla fine del 2013, circa 15 miliardi di euro di interessi in più, considerando che la vita media del nostro debito è di 6 anni. Cioè, l'aumento dello spread ci potrebbe venire a costare quattro volte l'Imu di cui si è parlato tanto in campagna elettorale. Adesso basta con la demagogia». DATEVI NA MOSSA se nò gli italiani ci malediranno perchè dovremo aumentare loro le tasse di 15 miliardini€ Cominciamo con l'abbassare il tetto agli stipendi dei Manager Pubblici da 300.000 a 120.000€ anno !! E chi ha già un reddito privato simile dovrà svolgere l'incarico Gratis !! gli aspettano giusto le spese di viaggio e pernottamento ESCLUDIIAMO da qualsiasi incarico pubblico la spendibilità in pranzi e cibo !! al massimo i classici buoni pasto da 7-10€ !!
  • Morris Moratti Utente certificato 4 anni fa
    Sono sicuro di aver votato un gran bene! e sorrido ogni volta che vedo un nuovo post! MS5!
  • orazio barna 4 anni fa
    GRILLO non fare alleanze e non dare fiducia a nessuno di questi lestofanti che altro in testa non hanno se non dividere e conquistare, distruggere e approfittare, saccheggiare e poi ritirare la mano. Vergogna Bersani. Vergogna Berlusconi. Simpatizzanti del M5S stiamo uniti piu che mai adesso il gioco si fa duro.
  • Piero Palanca 4 anni fa
    Se non erro 47 è il morto!!!! 48 il morto che parla!!!!! Enjoy
  • Buonocore Biagio 4 anni fa
    Ma non è meglio se Il M5S non si allesse con il PD?? Che facessero almeno alcune riforme: Taglio costi della politica, No ai Condannati in parlamento, legge elettorale. Già sarebbe un miracolo se ci riuscissero, poi a limite, dopo un anno si ritorna al voto. Dopo la protesta ci vuole una proposta!! Io ho votato Grillo, ma la prossima volta non so…….
    • Elisa M. Utente certificato 4 anni fa
      no daiiii!!!! VOTIAMO VOTIAMO VOTIAMO!
    • Buonocore Biagio 4 anni fa
      C'è un " NON " In più scusate. Sarebbe meglio se il M5S SI alleasse con il PD.....
  • Giula De Luca 4 anni fa
    Mah. Che scostumatezza ! Offendere gratuitamente, per una richiesta innocua. Capisco, ognuno ha i suoi obiettivi, ma OFFENDERE cosi, con tale violenza, come animali, è deplorevole. Cerchiamo, Grillo o non Grillo, di essere un attimino piu calmini tutti quanti e soprattutto educati e rispettosi. L'educazione non dovrebbe mancare mai...
  • Elisa Martinotti 4 anni fa
    Ciao! Complimentissimi per i risultati! Bravi tutti i cittadini 5 stelle! Finalmente il mio voto è servito a qualcosa (di solito chi votavo io perdeva... :/ ) Fra l'altro era la prima volta che votavo anche al senato! Riguardo alla questione PD capisco che dare la fiducia sarebbe fare il contrario di quello che è stato detto fino ad ora nel M5S.. e ci sono troppi politici che dicono una cosa e ne fanno un'altra... quindi posso considerarla una scelta giusta, anche se siamo attualmente senza governo.. MA la mia paura più grande è LO PSICO-NANO!!! QUANTI CAZZO DI VOTI HA PRESO!!! Quell'ologramma lì sembra essere capace di tutto! non dimentichiamocelo... Quindi vorrei dire soltanto di essere un po' più diplomatici con questi zombie, almeno a parole... perchè ci stanno dando dei fascisti, o comunisti, antidemocratici ecc.. Dicono i sondaggi che se torniamo a votare il M5S potrebbe prendere il 40% dei voti.. Sarebbe fantastico! ma se vincesse lo psiconano invece? Penso allora che dovremmo trasferirci tutti inesorabilmente all'estero... Buon lavoro e grazie!
    • Riccardo C. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao, se la tua vera paura era quella allora dovevi votare PD. Eliminare il nano era il suo solo ed unico punto di Programma politico. Al M5S hanno votato i delusi PD-PDL e quelli che non ne possono più di questo sistema. Lo slogan era "Mandiamoli tutti a casa" e non solo una parte, ma veramenti tutti. Ciao
    • Elisa Martinotti 4 anni fa
      Volevo dire cmq che la ritengo una scelta giusta NON DARE LA FIDUCIA al PD, non so se si capiva dal discorso contorto... ma di essere più diplomatici, nel senso basta offese che tanto oramai non servono più a nulla.. che offendano pure loro adesso... tanto siamo entrati in Senato e in Parlamento! e fuori siamo milioni! YEAH!
  • Stefano Manca 4 anni fa
    Dai Beppe, continua così, non piegarti davanti a questi sepolcri imbiancati.
  • Andrea Quarantotto 4 anni fa
    IL TUO COLLEGA CORRADO GUZZANTI TI DIREBBE DI NON FARE COME BERTINOTTI http://www.youtube.com/watch?v=GtEDjHmJXJI
  • Davide Bettio 4 anni fa
    Ad essere sincero ho molte perplessità a cui spero di avere una risposta. 1) Come potrebbe essere giustificato agli elettori un governo M5S quando al senato la coalizione guidata dal PD ha distaccato il M5S di 2.400.621 voti? Non è giusto rispettare gli elettori che hanno preferito il PD al M5S? Non verrebbe contro all'etica che sta alla base della democrazia? 2) Di fatto si sta sfruttando il porcellum per tenere sotto ricatto il PD, considerato anche che il porcellum è una legge oscena, non si sta passando un limite? Di fatto si sta andando contro la volontà di quei 2.400.621 voti in più. 3) Come mai non si vuole dare ascolto a quelle 125.000 firme raccolte in poco più di un giorno tramite uno strumento di democrazia diretta? Qual'è la distinzione tra l'espressione sul web della popolazione che va ascoltata e quella che va ignorata? 4) Se il PD si ritrovasse costretto a chiedere la fiducia al PDL, come potrebbero essere approvare fondamentali leggi per la tutela dei diritti dei cittadini come l'estensione della legge mancino anche per i reati di odio omofobico? Anche perché se si tornasse a votare non c'è alcuna garanza di una vittora del PD e del M5S e potrebbe essere eletto un partito che non approverà mai una simile legge, mantenendo l'orribile situazione attuale per altri 5 anni. 5) Quale via d'uscita propone il M5S che sia legalmente realizzabile, rispetti il volere espresso nelle ultime votazioni ed eviti di mettere a rischio importanti passi avanti per i cittadini tornando nuovamente ad elezioni? Spero di vedere una risposta a tutte queste mie domande. Un cittadino che spera di valere 1 come ogni altro.
    • Davide Bettio 4 anni fa
      Caro Giuseppe Curti, Non ha risposto ad alcuna delle mie domande a dire il vero ed ha tirato fuori unicamente una questione di coerenza. In merito alla coerenza le rispondo che la coerenza è ben poco utile se si torna ad elezioni nuovamente senza far nulla di utile, facendo magari vincere Berlusconi e privandosi così della possibilità di risolvere molte questioni aperte che sono risolvibili con del buon senso e che sarebbero molto importanti per i cittadini. Detto questo sottolineo che dare la fiducia non significa coalizzarsi e che la fiducia è comunque revocabile. Spero comunque che qualcuno possa rispondere ai miei quesiti.
    • Giuseppe Curti 4 anni fa
      Ma la questione è essere coerenti o no...? C'e' nello statuto del Movimento il divieto di aderire o associarsi per tutti i membri ad altri partiti o formazioni politiche, in campagna elettorale e quindi come programma e' stato detto e scritto che il M5S si impegna a mandare a casa tutta la vecchia classe politica e tutti quelli che in questi anni hanno approfittato del loro ruolo politico per arricchirsi...cioe', adesso invece si vorrebbe che il movimento tradisca i propri elettori per "correttezza" democratica nei confronti degli elettori degli altri partiti...??? Boh.....!
  • CRISTIANO MINTO 4 anni fa
    caro Beppe! ne abbiamo le palle piene.. per cortesia manda a casa ste mummie.. gia' ci sei riuscito ci Fini Fini mussolini e poi hai rimandato finalmente al suo orticello Di Pietro col trattore a divertirsi no?? e allora manda Bersani a fiocare a bocce al circoletto anziani te pregoooo!
  • Giorgio Silvani Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, Mi congratulo per il risultato ottenuto, ti ricordo che ora la campagna elettorale è finita, comprendo che devi tenere sempre la tensione alta che è parte fondamentale del tuo successo in generale, credo che ora sia giusto e doveroso iniziare a lavorare seriamente per un paese migliore sapendo che tanto del programma 5 stelle non è attuabile in tempi brevi e noi non possiamo permetterci un non governo, quindi Ti invito ad una maggiore responsabilità, ai nuovi parlamentari auguro un buon lavoro che sia costruttivo e non distruttivo.
  • Franco Tallero Utente certificato 4 anni fa
    premetto che non sono pd - facile verificare mio nome e cognome ovunque sulla rete - sono iscritto a questo blog da anni. Sono molto preoccupato perchè: b) ieri ho letto molti post che erano sensati e avevano migliaia di voti c) oggi sono stati cancellati Questo atteggiamento non somiglia neanche lontanamente alla democrazia. Credere di poter affermare le proprie idee cancellando quelle degli altri o diffamando chi scrive cose contrarie alle proprie opinioni è una deriva veramente preoccupante.. Spero di sbagliarmi.
  • Alfredo G. Utente certificato 4 anni fa
    Ci sono anche una parte dei DODICIMILIONICINQUECENTOMILA che hanno votato M5S, per farlo andare al Governo !!!
  • Alfredo G. Utente certificato 4 anni fa
    Leggendo e sentendo i servizi, mi viene in mente che NON sappiate che cosa vuole dire ' La fiducia' al insediamento di un Governo. Sicuramente NON vuol dire '' Puoi fare quello che vuoi, governa come vuoi '' Forse è meglio che ci si informi, prima di parlare a vuoto,
    • raffaella g. Utente certificato 4 anni fa
      ciao io sono una avvocato e conoscendo bene il diritto costituzionale resto davvero perplessa quando sento dire come un mantra da attivisti del movimento "voteremo solo i provvedimenti che il governo proporrà che saranno in linea con il nostri programma".. ma quale governo?? non hanno la più palla idea che la fidicia è una conditio essenziale per consentire ad un qualunque governo di insediarsi? non ho parole spero davvero di non dovermi pentire del voto che ho dato e della fiducia mia personale riposta in questo sogno
  • roberto p. Utente certificato 4 anni fa
    Moderatori, controllate gli IP e le date di iscrizione di chi posta, qui dentro ci sono migliaia di infiltrati iscritti dell'ultim'ora che non appartengono al M5s e ventono a infangare il nostro blog
    • Giovanni Mascellaro Utente certificato 4 anni fa
      Inizia a mettere il nome e cognome.
    • raffaella g. Utente certificato 4 anni fa
      ma quali infiltrati! ma state fuori!! vi assicuro che state offendendo il vostro elettorato. io mi sono iscritta oggi e sono persona seria. M5S è stelle è stato votato da milioni di persone e non credo che tutte prima erano iscritte a questo blog. io, personalmente sono una neomamma che lavora pure (nessuno mi paga la maternità e mio marito e disoccupato e si arrangia a fare lavori a progetto qua e là tra un periodo di disoccupazione e l'altro)e sono informata comunque. peraltro ho una cara amica che è una attivista molto impegnata per M5S a Pianella,paese vicino Pescara, con cui mi confronto quotidianamente sui temi proposti dal movimento che ho votato con la speranza di vedere realizzato il sogno prospettato. come ho già scritto stamattina non vedo perchè se M5S ha sostanzialmente vinto le elezioni debba stare per forza all'opposizione di un governissimo che porterebbe l'Italia di nuovo in una situazione di stallo e consentirebbe a Berlusconi di ricoprire ancora un ruolo di potere, quando abbiamo l'occasione di emanare finalmente la legge sul conflitto di interessi. per quanto disgustata dalla politica del Pdl e del Pd le cui facce mi ripugnano ritengo indispensabile appaoggiare anche solo momentaneamente un governo che realizzi immediatamete i punti pià urgenti e "cocenti" del programma del movimento. mi firmo col mio nome e cognome: Raffaella Guiducci Pescara avvocato (controllate l'albo e vedete se esisto e se son mai stata iscritta a qualche partito)
  • roberto p. Utente certificato 4 anni fa
    IN QUESTO POST I COMMENTI SONO CIRCA 18mila, OSSIA QUASI IL QUADRUPLO DEGLI ALTRI INSOMMA QUI SOTTO SI SONO RIUNITI TUTTI PIDDINI INCAZZATI E DEPRESSI PERCHE' BEPPE HA OSATO CRITICARE IL LORO CARO LEADER PIDDINI, SLOGGIATE DAL NOSTRO BLOG, E ANDATE A SCIVERE A VENDOLA CHE HE HA TANTO BISOGNO
    • daniele r. Utente certificato 4 anni fa
      d'accordo con te in pieno
  • Roberto Dorato Utente certificato 4 anni fa
    http://www.polisblog.it/post/60931/governo-grillo-la-proposta-di-michele-emiliano? Direi che se ci danno l'incarico di governo è perchè ci vogliono inchiappettare... Riflettete sull'ultima frase di Emiliano riportata nell'articolo. Mi saprete dire
  • Gius. Leo 4 anni fa
    Che delusione. Nessuno parla di come fare una efficace lotta al l'evasione fiscale ma si pensa solo a fare la caccia al reddito del prossimo. Non se ne parla forse perché molti frequentatori del blog non gradirebbero che si facesse lotta all'evasione vera essendo e loro stessi coinvolti in qualche maniera In Italia si evade per 120/15o miliardi all'anno. Sono queste le risorse che si devono andare a prendere per fare politica sociale ed altro. Ma oltre a non interessare forse qui dentro non c'è nessuno che ha la minima idea di come fare e allora é più facile scatenarsi contro la classe media che le tasse le paga tutte. Una grande delusione siete ed anche molto approssimativi
  • Giovanni Chinnici 4 anni fa
    "Caro Beppe Grillo. Ti seguo sin dai tuoi esordi come comico. E' da tempo che ritengo sinceramente che la tua attività abbia portato a un vero e proprio risveglio delle coscienze e rappresenti oggi una speranza,forse l'ultima, per tanti di noi. Ora però, credo che il tempo degli insulti debba finire. Sei di fronte a una scelta decisiva che potrebbe avere risvolti determinanti per le sorti del nostro paese. Penso che in quanto ideatore e leader del tuo grande movimento tu debba interpretare questa difficilissima fase storica che stiamo vivendo, certo con coerenza (con quanto sinora detto, urlato e scritto), ma anche con un sano e necessario pragmatismo: è un fattore questo che guida gli uomini nelle situazioni di complessità. In altre parole, penso che tanti italiani oggi si aspettino da te un cambiamento di stile; sarebbe una dimostrazione della tua capacità di interpretare l'attuale momento della nostra realtà. Aprire la porta al PD, almeno su quei punti che ci accomunano, non è affatto rinnegare le tue origini, bensì la giusta continuazione/evoluzione della tua coraggiosa battaglia per rendere migliore il nostro paese. I grandi politici, quelli che hanno fatto la storia (quella che ha segnato i momenti di progresso dell'umanità) sono stati sempre capaci di invertire la rotta al momento opportuno e capire il mutare dei tempi. Non farti ingabbiare dal personaggio che hai messo in scena fino ad oggi. La stima di tanti italiani l'hai già conquistata. È necessario che il movimento maturi in un qualcosa di costruttivo. La Sicilia in questo senso sta rappresentando un ottimo campo di sperimentazione e tu l'avevi detto che la rivoluzione sarebbe iniziata da lì. Continuare con il metodo che ti ha portato fin qui sarebbe certamente una pericolosa e sterile involuzione. Guardati dal delirio di onnipotenza, danneggerebbe te, tutte le cose belle che hai fatto e il paese intero. Il tuo Grillo Parlante."
  • stefano Bardella 4 anni fa
    Secondo intervento Salve di nuovo, mi ripeto perchè mi sono letto fino ad ora tutti i commento, tanti non li condivido ma li rispetto, per quanto mi riguarda aggiungo al mio primo commento in aggiornamento chi ha assistito alla trasmissione di Santoro “Servizio Pubblico” di ieri sera, quando veniva mostrato un servizio girato davanti alla sezione del PD a Roma, l’arroganza espressa da quasi tutti i rappresentanti del PD, a cui il giornalista chiedeva un commento sul risultato negativo raccolto dal partito ed l’eventualità di un accordo con il M5S, scena muta, sempre gli stessi, tra quelli che hanno sfarinato qualche sillaba senza alcun senso, soltanto la giovane parlamentare Europea D.Serracchiani, il vice E. Letta e P. Gentiloni, D’Alema non si è scomodato, Veltroni l’Africano neppure ma il top la Democristiana R.Bindi, non trovava la strada di casa, sarebbero questi a cui dovremmo salvare il c...o? Roba da far schifo, loro hanno prima delle elezioni avevano programmato un accordo con RigorMonti, ma è andata male e cercano di ripiegare, visto anche il loro risultato elettorale, i signori (ripeto) fino ad oggi non hanno minimamente dato peso, in questo anno Montiano e sostenendolo fino in fondo, in che condizione stavano portando il Popolo, è ora di finirla cari signori di prenderci per il c...o. Per carità BASTAAAAAAAAAAAAA! Mastro Titta Stefano2013
  • Matteo Marzorati 4 anni fa
    credo che il 5 Stelle dovrebbe valutare queste due cose: 1. è possibile che anche una volta che tutto il paese abbia preso informazione (completa, onesta e capillare) del modello che noi proponiamo, una parte di esso, aimè, comunque la rifiuti. Di quella parte di paese non potremmo del caso dimenticarci o considerarla come gente che sbaglia, ma trovare una mediazione con loro per ottenere un modello terzo. E' una possibilità sulla quale secondo me manchiamo. 2. ritengo poi che mentre ci impegnamo per spiegare e rendere il maggior numero di italiani consapevoli e partecipi del ns. modello sia comunque utile alla colletività utilizzare le opportunità che il vecchio modello offre per fare almeno alcune delle riforme che noi riteniamo indispensabili per il paese; tutto questo a maggior ragione consapevoli del primo punto che citavo. Chiaro poi che se per fare quelle riforme da noi considerati utili ci chiedo in cambio anche solo un briciolo della nostra anima la risposta deve essere un netto no. Non voglio un accordo a tutti i costi, ma neppure a tutti i costi nessun accordo.
  • enrico 4 anni fa
    le fragole sono mature.....e i lupi stanno intorno al recinto,i lupi stanno intorno al recinto, i lupi stanno intorno al recinto, i lupi stanno intorno al recinto
  • Lorenzo Scandroglio Utente certificato 4 anni fa
    attenzione perché questi del Pd sono dei navigati politicanti con tanto pelo sullo stomaco: chiedere la fiducia e cercare di scaricare su M5S la responsabilità di una fiducia negata ha anche lo scopo, secondo me primario (altro che balle sulla governabilità), di dividerlo e di spaccare il movimento non appena questo ha ottenuto un grande successo. ecco perché se anche la pensiamo diversamente sulla fiducia (io per esempio sono contrario a votare la fiducia a bersani), questo non deve costituire un discrimine che allontana chi non si riconoscerà nella scelta del gruppo parlamentare di M5S, ma semplicemente un fatto di dialettica democratica interna...
  • Francesco Spano 4 anni fa
    Chi mi sà spiegare questa frase??... Tra le proposte di Grillo, il reddito di cittadinanza per chi rimane senza lavoro, una riforma fiscale per le piccole e medie imprese... e chi è già senza lavoro o ha dovuto chiudere un'attività in proprio già da tempo, che farà??? da quello che posso capire si pensa a creare altri disoccupati, invece di fare infrastrutture e pensare a come rimettere in giro soldi per dare più lavoro... che delusione caro Beppe.
  • Denny Gelondo 4 anni fa
    Concordo con Antonino G., Messina fiducia a Beppe...lui ha fatto molto per il movimento certo ha modi bruschi ma è fatto così.....lo abbiamo votato dandogli la nostra fiducianon gli voltiamo subito e spale ne attacchiamolo!!! Grazie Beppe :)
  • Antonino G. Utente certificato 4 anni fa
    E basta con questa alleanza!!! Diamo fiducia a Beppe.. Inutile criticarlo o attaccarlo... Ha fatto e sta facendo tanto per noi, diamo un appoggio morale e sosteniamolo in questo cammino. Possiamo abbandonare l'idea di alleanza al PD ma non dobbiamo discutere il M5S... Sempre fedeli all'onesta e allo spirito di voler "fare" per il popolo... Nello tsunami tour non ho sentito parlare di possibili alleanze, stiamo gia cambiando il piano politico? Se ci fosse un'altra strada da seguire meglio cosi', o che diano loro La fiducia al MOVIMENTO 5 STELLE.
  • luciao pesce 4 anni fa
    Ciao Beppe Chi ti scrive è un pensionato di settanta anni che ha iniziato la sua vita lavorativa nel 1959 come emigrante all'estero dove, con molti sacrifici mi sono costruito una professionalità tale da diventare un rispettato dirigente di industria in patria. Mi sono appassionato dal tuo modo di difendere la classe lavoratrice nei tuoi comizi, talmente persuasivi da convincermi insieme alla mia famiglia a darti i nostri voti, convinti della bontà della tua impresa. Hai vinto, bravo, ma da come stai affrontando la tua ” vittoria “, m’induce a riflettere che qualcosa non funziona secondo il programma che tu stesso hai pubblicato e mi associo a quelle migliaia tuoi elettori che, con commenti di disappunto, cercano di farti comprendere che il periodo delle grida in piazza è finito, adesso è l’ora di riconvertirsi in politico vero, affrontando l’inizio della legislatura non con chiusure ma con proposte serie. Lo stuolo dei giovani che gridano in questo blog sono spinti da una voglia guerriera di far fuori tutti come te stesso hai gridato nelle piazze, può essere un desiderio condiviso ma, attento qui c’è in gioco la nazione che di problemi ne ha molti e molto seri, le chiusure e gli atteggiamenti da gladiatore non concludono niente dentro un parlamento dove a tutti i costi ci deve essere un dialogo con tutte le forze, la totale chiusura che hai deciso (non discussa con la base, come da te prevista) porterà sicuramente ad un fallimento sia di M5S che dell’Italia intera. ( e non ti abbiamo votato per questo) Infine quell’odioso post che letto giorni fa sulle pensioni che ha sconcertato come il sottoscritto, migliaia di tuoi elettori. Se sbatti in pasto al Blog un articolo del genere senza specificarlo in dettaglio, è un errore immane che sconcerta tutti e mina seriamente la tua affidabilità. Voglio credere che sia solo una interpretazione stonata del giornalista che l’ha pubblicata e per correttezza, dovrebbe chiarirla. Dopo queste iniziali incongruenze, spero che il
  • giuseppe baiano Utente certificato 4 anni fa
    ATTENZIONE!!! non facciamoci ingabbiare nei recinti del movimento di protesta anticasta,altrimenti quelli ci danno un contentino,si fanno votare una legge elettorale a loro uso e consumo,tipo doppio turno,poi ci mandano di nuovo alle elezioni e vincono,liberandosi di noi. DOBBIAMO COSTRINGERLI A FARE DELLE RIFORME SOPRATTUTTO SUL PIANO ECONOMICO:abolizione della legge 30,abolizione delle leggi fornero sul lavoro e sulle pensioni,reddito di cittadinanza,revisione dell'imu a favore dei più deboli,defiscalizzazione per le aziende che assumono giovani a tempo indeterminato,ricontrattazione del debito e delle politiche di austerity in sede europea. QUINDI,OCCHIO!!! VANNO BENE LE LEGGI ANTICASTA,MA LA LEGGE ELETTORALE SOLO PER ULTIMA, PRIMA LAVORO ED ECONOMIA,PER DIMOSTRARE A TUTTI CHE CI INTERESSIAMO DELLE CONDIZIONI DI VITA DELLA GENTE.
  • massimiliano f. Utente certificato 4 anni fa
    Un giorno un UOMO DISSE: "Sono morti per noi,ed abbiamo un grosso debito verso di loro,questo DEBITO dobbiamo pagarlo,GIOIOSAMENTE continuando la loro opera,rifiutando di trarre dal sistema mafioso ogni beneficio che possiamo trarne,anche li AIUTI,LE RACCOMANDAZIONI,I POSTI DI LAVORO,facendo il nostro dovere! La lotta alla mafia,il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata,non doveva essere soltanto una DISTACCATA opera di repressione,MA UN MOVIMENTO CULTURALE E MORALE CHE COINVOLGESSE TUTTI E SPECILAMENTE LE GIOVANI GENERAZIONI,le più adatte a sentire subito LA BELLEZZA DEL FRESCO PROFUMO DI LIBERTA' CHE FA RIFIUTARE IL PUZZO DEL COMPROMESSO MORALE,DELLA INDIFFERENZA,DELLA CONTIGUITA' E QUINDI DELLA COMPLICITA'!!! Ricrodo la felicità di FALCONE,quando in un breve periodo di entusiasmo,egli mi disse:LA GENTE FA IL TIFO PER NOI! E con ciò non intendeva riferirsi soltanto al conforto che l' appoggio morale della popolazione dà al lavoro dei giudici... significava qualcosa di più,significava sopratutto che il nostro lavoro stava anche SMUOVENDO LE COSCIENZE...". QUESTO UOMO,CHE DISSE QUESTE PAROLE MOLTI SE LE SONO DIMENTICATE!!IO LO GRIDO...MAI LE DIMENTICHERO'!!! E mai potro dare la fiducia a politici che hanno salvato MAFIOSI,CRIMINALI DALLA GALERA..che nascondono ancora la verità sulle stragi mafiose e siedono ancora in parlamento! Questo grandissimo UOMO di nome PAOLO BORSELLINO assieme al giudice FALCONE ed altre meravigliose persone come i poliziotti che stavano con loro...HANNO DATO LA VITA PER NOI,PER LA GIUSTIZIA!!NON INFANGHIAMO LA LORO MEMORIA...vi prego RIFIUTIAMO IL PUZZO DEL COMPROMESSO...!
  • Andrea Chiesa Utente certificato 4 anni fa
    La contropetizione per il no alle alleanze/inciuci http://www.change.org/it/petizioni/beppe-grillo-non-possiamo-dare-fiducia-a-un-governo-bersani#
  • Riccardo G. Utente certificato 4 anni fa
    Il PD cerca di creare divisioni nel Movimento.. e ne esce frantumato.
  • romano a. Utente certificato 4 anni fa
    io credo che Beppe abbia le idee chiare....ci ha accompagnato fin qui e credo meriti ampiamente la nostra fiducia....credo che salirà al Colle per le consultazioni....e (in ogni caso) credo che saprà prendere le decisioni più giuste per portare avanti il sogno di milioni di persone che hanno creduto e credono nelle idee e nel progetto 5 stelle, mi rattristano un po' le critiche di tanti militanti o simpatizzanti a Beppe, è adesso che bisogna fargli sentire il nostro calore e la nostra fiducia.....non ci deluderà...non lo ha mai fatto
  • Giuseppe CIULLO 4 anni fa
    Caro Beppe, non mollare neanche di un centimetro! Non hai sbagliato nulla e ti abbiamo seguito sempre. Il tempo gioca a nostro favore e se anche dovessimo perdere qualche nostro esponente che vuole alleanze o senso di responsabilità (ma con chi? con chi ha rovinato l'Italia negli ultimi vent'anni?..), molti altri entreranno nel M5S. Il nostro programma è come la Costituzione Italiana! Loro ci guidano e ci indicano la strada giusta da seguire; che siano gli 'altri' ad appoggiare noi per un senso di responsabilità verso il paese (visto anche lo schifo che hanno combinato). Mai un passo indietro! Io ci sarò sempre se tu lo vorrai... Buon lavoro, Giuseppe
  • feras sambo Utente certificato 4 anni fa
    MEGLIO SOLI CHE MALEACCOMPAGNATI
  • ester randazzo 4 anni fa
    ...Questo commento e' riservato a quel "branco di fighette isteriche" che in preda all'ansia per non dire panico, sta rompendo i c^^^^^ni con questa menata di fare alleanza con Bersani, di fare il governo per il bene del "Paese" e via dicendo...sono appena passati tre giorni dal voto e siete pronti a rinnegare Grillo(mi ricorda tanto un passo della Bibbia), ma non vi vergognate? ma cosa avete al posto del cervello un melone andato a male? ma veramente pensate che Grillo sia uno sprovveduto? ma che fiducia avete di lui? se non reggete le tensioni prendetevi un ansiolitico anzi uno psicofarmaco ma finitela con questi commenti isterici....Se oggi entriamo in Parlamento e' grazie a lui e a tutti gli attivisti e se riusciremo a realizzare il cambiamento sarà grazie a mosse strategiche dettate da presenza e chiarezza mentale e non da ansie, paure o fantasie catastrofiche fine a se stesse.Finiamola per favore e cerchiamo di remare tutti dalla stessa parte e soprattutto cerchiamo di capire le parole di Grillo che sono semplici e alla portata di tutti....Calmatevi e state tranquilli...Una attivista di vecchia data....
    • daniele r. Utente certificato 4 anni fa
      ottima osservazione VOGARE TUTTI ASSIEME e se non sbaglio ci vuole l'omino col megafono :-D a dettare il ritmo x il sincronismo x andare avanti a tutta forza una palata x volta e non c'e posto x pd-l o pd+l o simili devono solo fare il tifo GRATIS x l'italia che rema W M5S AVANTI TUTTA
    • Stefano Manca 4 anni fa
      Ciao ester, sono d'accordo con te, la paura non fa andare avanti; "the others" vogliono farci credere che tutto va in pezzi se il M5stelle non dovesse allearsi col PD. E' sempre quello che hanno voluto farci credere in TV e nei giornali: cioè che se non facciamo come dicono loro è la fine..non crediamoci, crediamo che è l'inizio invece: dalla decostruzione comincia la costruzione
  • michelangelo c. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe vai avanti così, sono sotto scacco e non sanno che fare. Si vota legge per legge. Punto. Mi sembra una grande apertura. Volete collaborare voi del PD? Volete un'altra possibilità prendere o lasciare? Grillo ed il m5s hanno chiesto di governare ed assumersi le responsabilità del caso, basta che li appoggiate. Se avete il coraggio di approvare quello che promettete da tempo (conflitto di interessi ecc) forse guadagnerete un po di credibilita. decidete con calma...Se non siete d'accordo di affidare a m5s di governare siete in un vicoletto chiuso.
  • Arturo M. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, che bello: 17.000 commenti!! Beppe e' straordinario, questo blog e' straordinario. E in piu' ha anche momenti di sana ilarita', fa bene alla salute!!! Ho riso per 5 minuti quando ho visto Bersani avvolto nelle lenzuola... Do' il mio contributo. LA FIDUCIA GLIEL'ABBIAMO GIA' DATA IN PASSATO COI NOSTRI VOTI E PER TROPPO TEMPO, ALLA DESTRA ALLA SINISTRA E AL CENTRO. ORA BASTA.
  • Ilaria C. 4 anni fa
    Apprezzo molto che il M5S voglia tener fede ai suoi ideali e alle sue lotte, ma c'è da ricordarsi che gli ideali non si mangiano, e non sono quelli da soli a mandare avanti un paese. In un momento di grande difficoltà come quello che sta vivendo ora il nostro paese mettersi a fare i bambini non mi sembra il caso: "io non lo aiuto perchè lui mi ha sottovalutato,mi ha insultato" è un ragionamento sensato per rapporti PERSONALI! Qua c'è in gioco la stabilità di uno stato, una questione molto più rilevante dei bisticci tra due personaggi. Se Grillo si è offeso ha certamente ragione, ma è una questione personale, evitiamo di farne pagare le conseguenze a tutti. E giusto per concludere, il M5S si trova in una posizione avvantaggiata e di decisione nonostante NON abbia la maggioranza. Pertanto, se il M5S COLLABORASSE con il PD si riuscirebbe ad avere un governo che rappresenta ben i 2/3 degli Italiani. Il PD e il M5S hanno molti punti in comune, almeno quelli sarebbe il caso di svolgerli no ? Sarebbe la svolta più grande che la politica abbia mai visto : avversari che cooperano per un bene superiore. Per favore. C'è in gioco un intero paese.
    • feras sambo Utente certificato 4 anni fa
      MA FAMMI UN PIACERE DAI SEI PATETICO
  • Roberto Barretta Utente certificato 4 anni fa
    CALMA E GESSO! Rivolgo queste considerazioni in particolare a chi, come il sottoscritto, si è espresso a favore di un confronto con il Pd, finalizzato a centrare alcuni obiettivi, per poi tornare al voto. In queste ultime ore ho riflettuto molto sull'argomento della fiducia ad un prossimo governo Bersani, ma dopo aver letto di D'Alema che richiama Grillo ad assumersi le proprie responsabilità, mi sono convinto che questa non può essere la strada da percorrere. E’ come se l’aria di cambiamento che stiamo respirando, essendo più pulita, ci stesse dando alla testa facendoci perdere di vista il motivo per cui il Movimento è diventato il primo partito alla camera. Il M5S ha ottenuto questo risultato perché incarna il profondo desiderio della gente di ribellarsi al sistema corrotto dei partiti. Ha ragione Claudio Messora, non possiamo di colpo tornare a fidarci di loro, rischieremmo di essere spazzati via. La fiducia è una cosa seria che va guadagnata, soprattutto quando è stata ripetutamente tradita. Quindi calma e gesso. Lasciamo che sia il Pd ad assumersi le proprie responsabilità. L’impegno, al limite, dovrà essere quello di non far mancare il voto a favore di quei provvedimenti (se mai ce ne saranno), che vadano nella stessa direzione del programma del Movimento. Un saluto a tutti.
  • Guido Tissi 4 anni fa
    Niente fiducia a nessuno. Abbiamo la possibilità di vedere oltre. Si avviteranno soffocando nei loro stessi miasmi. Sono dei fannulloni superstipendiati ed autoreverenziali. Sono capaci di ogni trasformismo se gli dai retta. Chi chiede la "responsabilità" non ha capito niente di cosa ci ha spinto a votare m5s. Falliremo come l'Argentina? Pazienza, i grandi popoli sanno trasformarsi e rinascere, anche se feriti e indeboliti. Ce la faremo, magari tirando la cinghia, ma SENZA questi parassiti egoisti e falsi. Sopravvivenza è determinazione. Ciao e buona volontà.
  • Filippo Mazzella 4 anni fa
    Coerenza bravi! Sento profumo di primavera!
  • venturi sarah 4 anni fa
    assolutamente nessun tipo di alleanza ne a destra ne a sinistra per molti elettori sarebbe un tradimento. Ascolto trasmissioni radiofoniche e guardo programmi tv cercando di capire cosa succederà e bene non si capisce un bel niente l'unica cosa che fanno e giudicare il movimento 5 stelle e il suo sostenitore ci avete rotto lasciategli il tempo. forza ragazzi non deludeteci non diventate anche voi dei disonesti come loro
  • Paolo Patruno 4 anni fa
    Poche parole....ho votato pd al senato e m5 al parlamento. Il pd e' un corpo sfiancato e corroso, m5 e' il sangue nuovo che puoi portare a nuova vita l'italia. Non sprechiamo questa occasione. Buttiamoci nella mischia del governare ed aggiustiamo quelle tre/quattro cose basilari. Dai M5!!!
  • feras sambo Utente certificato 4 anni fa
    spero non sia vero quello che ho sentito dire da DARIO FO sul programma di santoro
    • fabio m. Utente certificato 4 anni fa
      Occhio ai servizi di servizio pubblico sono abili a montare le inquadrature per far passare ciò che vogliono.
  • Valerio Bianconi 4 anni fa
    Ragazzi non è per fare stupidi fotomontaggi che vi abbiamo votato ma per governare, io la petizione qui sotto l'ho firmata, voi fate come volete ma sappiate che se si tornerà domani alle urne l'unica cosa certa sarà che chi vi chiede di dare questa benedetta fiducia (per far valere finalmente in parlamento le vostre proposte) non vi rivoterà. Un partito che vuole solo "spaccare tutto" senza un minimo di senso di realtà non ha futuro. http://www.change.org/it/petizioni/caro-beppe-grillo-dai-la-fiducia-al-governo-per-cambiare-l-italia-grillodammifiducia
    • feras sambo Utente certificato 4 anni fa
      non bisogna essere maghi per capire che tu voti pd
  • stanoc 4 anni fa
    Sono anni che subiamo abusi sopprusi da queste classi politche; i figli dei nostri figli dovranno pagare i debiti fatti. Basta basta tramite i tg ,i giornali ci dicono cio' che a loro fa comodo Basta ci hanno preso per i fondelli hanno ridotto un paese con delle potenzialita' incredibili allo sfacelo mi vergogno per cio' che hanno fatto e noi tutti come pecoroni siamo stati zitti forse ora si intravvede qualcosa di positivo di vero di pulito e spero che queste persone che stanno per affrontare una nuova stagione riescano finalmente a girare pagina e tutti noi dovremmo aiutarli.buon lavoro ragazzi
  • Vincenzo SPENA 4 anni fa
    E se il Capo dello Stato desse l'incarico di formare il nuovo governo ad un esponente del M5S? I fascisti (centro destra) e i comunisti (centro sinistra) lo darebbero il proprio voto di fiducia?
    • GIORGIA G. Utente certificato 4 anni fa
      ci terrei a precisare che quelli di centro sinistra non sono proprio comunisti: se così fosse saremmo già liberi!!! Fanno tutti la stessa politica, sono tutti uguali!! Il vero comunismo è tutta un'altra cosa!!!
  • Vito.f. 4 anni fa
    Sono uno dei molti che ha deciso la mattina del voto; Immediatamente mi sono iscritto al m5s pertanto preferisco evitare di dire il mio pensiero a riguardo..alleanze e .. Ecc. Tuttavia ho un pensiero, valutato nel suo complesso: Questa situazione (risultati elettorali ) per quanto possa apparire la peggiore ipotizzabile, la ritengo la migliore che potesse accadere, I risultati nell'immediato stanno dando sicura incertezza ma sono certo che sarà un sicuro investimento per tutta la classe politica ...sta già cambiando a distanza di poche ore dai risultati
  • omar s. 4 anni fa
    MA E' COSI' DIFFICILE CAPIRE QUELLO CHE STA' SUCCEDENDO? AVETE ASCOLTATO BENE LE PAROLE DI GRILLO? IL SISTEMA NON SI CAMBIA IN UN GIORNO, CI VUOLE DEL TEMPO, ANNI, FORSE 10.... FORSE 20... FORSE DI PIU'. NON PERDIAMICI D'ANIMO, ANZI, PROPRIO ASESSO, RAFFORZIAMO LA FIDICIA IN NOI STESSI E IN CHI CI HA OFFERTO UNA POSSIBILITA' QUANDO TUTTO FACEVA PENSARE CHE NON NE AVESSIMO PIU'. LA COSA FANTASTICA E' CHE IO, E TUTTI NOI, SAREMO GLI SPETTATORI E I PARTECIPI DI QUESTO CAMBIAMENTO, MENTRE I NOSTRI FIGLI NE SARANNO I BENEFICIARI. MERAVIGLIOSO!!! FORZA BEPPE, FORZA MOVIMENTO MA, SOPRATTUTTO FORZA PICCOLA GRANDE ITALIA. UN'A ABBRACCIO A TUTTI
  • Ilaria D. Utente certificato 4 anni fa
    mi sia iscritta al BLOG da dicembre, ho avuto non poche titubanze a votare il movimento 5 stelle, MA Mi sono decisa quando in una piazza di una città ho trovato i candidati del movimento 5 stelle che spiegavano il programma e si presentavano ai passanti...hanno risposto alle domande dei semplici cittadini ed anche alle mie... ed io ho capito che finalmente era nato un movimento diverso dove i candidati erano in ascolto e vicini ai cittadini, interessati non alle poltrone ma a rispettare delle ideee e dei valori, anche utopici ed ideali, ma per me importanti e fondamentali. NON VOGLIO L'ACCORDO CON BERSANI E IL VOTO DI FIDUCIA altrimenti votavo SEL .....NON ACCETTATE L'ACCORDO CON COLORO CHE HANNO MESSO IN GINOCCHIO QUESTO PAESE PERCHE' ANCHE SE IN OPPOSIZIONE HANNO COMUNQUE GOVERNATO, VOTATO LEGGI INUMANE, SPESO SOLDI PUBBLICI PER FACCENDE PRIVATE, PRESO TANGENTI (CASO PENATI). SONO INOLTRI PORTATORI E PROMOTORI DI UNA IDEA DI FAR POLITICA VECCHIA E SNOB. NON DELUDETEMI Ilaria
    • roberto p. Utente certificato 4 anni fa
      Neanche io sono d'accordo per votae fiducia a Bersani,tutt'al più si possono votare singoli provvedimenti che vadano nella direzione di restituire giustizia ed equità sociali. A livello locale potrebbe andare bene una collaborazione del tipo modello sicilia,ma con molte cautele e sempre solo su singoli provvedimenti valutati volta per volta.
    • feras sambo Utente certificato 4 anni fa
      BRAVISSIMA
  • Emiliano Calcagno Utente certificato 4 anni fa
    Abbiamo PDmenoL e PDL per le palle!!!! Pur di non scomparire approverebbero metà del nostro programma: - conflitto di interessi - dimezzamento parlamentari - costi della politica Avete notato il Nano che atteggiamento da pseudo statista che ha assunto: ...per il bene dell'Italia... Ha il terrore che il PD accetti di votare il nostro programma... metà della sua ciurma sparirebbe Lui compreso. Non perdiamo l'occasione! Cambiamo l'Italia e facciamolo diventare un esempio per questa Europa di burocrati!!!!
  • Vincenzo SPENA 4 anni fa
    Secondo me votare la fiducia a questa gente sarebbe una gravissima contraddizione. Questi qui non meritano alcuna tipo di fiducia perchè sono altamente dannosi. A mio giudizio gli eletti del movimento 5 stelle potrebbero, al massimo, disertare l'aula lasciando così il compito ai soliti noti che non avendo alcuna voglia di ritornare alle urne tireranno a campare. Dopo, nel caso il governo, riuscisse ad andare avanti i parlamentari del M5S potrebbero valutare se votare o no i singoli provvedimenti se ritenuti in armonia col proprio programma.
    • Gabriele Rigon 4 anni fa
      e pensare che al tg popò 5 dicono che ce l'avete con Grillo perchè non vi alleate col Garga...ahahah
  • Roberto Dorato Utente certificato 4 anni fa
    Premesso che io sarei contrario agli inciuci e a dare fiducia ad un governo Bersani vorrei sapere, in concreto, cosa si ha intenzione di fare. Il problema è che se non diamo la prima fiducia al PD-L, questi si alleano con il nano mafioso, ci governano 5 anni(perchè sanno che se ci stanno meno il movimento li spazzerà via davvero) facendo quello che sono capaci di fare...rubare soldi all'Italia o farsi le leggi per loro, mettendo il movimento 5 stelle in un angolino del Parlamento, e noi passeremmo per quelli che hanno rimesso al comando questi individui. Se diamo la fiducia a Bersani, rischieremmo di essere visti come la stampella del PD-L. Se ci propongono di fare un governo, otterremmo la fiducia delle Camere? E se la ottenessimo, per quanto dureremmo? Questi sono anni che sono lì dentro, hanno una malizia incredibile, alla prima occasione farebbero cadere il governo 5 stelle, gridando al Paese che non siamo capaci di governare. Mi sto scervellando per riuscire a capire quale sia la strada migliore da percorrere per il Paese, e ogni cosa che mi viene in mente....non va bene. Seriamente, cosa vogliamo fare? E' il momento di prendere delle decisioni.
  • Marco R 4 anni fa
    A me non me ne frega niente di piagnucolose petizioni, accorate richieste e dichiarazioni di intellettualetti.Si tengano la loro moraletta. Trovo molto più vergognoso cercare alleanze a destra e a sinistra dopo ripetuti insulti in nome di un bene comune. Le cose non vanno fatte per pena, vanno fatte solo quando vengono ritenute giuste. E per quanto riguarda L'Europa, vorrà dire che se vogliono tutti quest'unione che ormai pare inevitabile, i tedeschi dovranno venire incontro. Nel caso diventeranno un po' più poveri, non moriranno certo di fame, visto che ora un loro metalmeccanico prende tre volte lo stipendio di un pari italiano. La bambagia non è un diritto, e anche la Francia gliel'ha fatto capire.
  • Giken 4 anni fa
    Ma com'è la storia di madre e figlio eletti, lei Senatrice e lui Deputato ???? Me la confermate ???? Io non ci credo ???
  • Luigi Sardella 4 anni fa
    Ma come allora era tutto uno scherzo. Altro che ribaltare tutto. Qui al primo alito di vento ci si fa tutto addosso. Chiediamo noi il governo e decretiamo d'urgenza l'azzeramento dei rimborsi elettorali. L'incompatibilitá della carica parlamentare con qualsiasi condanna. Via tutti quelli con piú di due mandati alle spalle. Se il PD viole l'accordo facesse pulizia. Mi chiedo se avremmo mai potuto pensare di fare l'inciucio con Berlusconi se avesse preso lo 0,6 in piú.LE RIVOLUZIONI NON SI FANNO CON I POTENTI NON DICO DI TIRARE FUORI LE GHOGLIOTTINE MA NON FACCIAMOCI FOTTERE. CHIEDIAMO NOI IL GOVERNO.
  • Alessandro Marzini 4 anni fa
    http://www.change.org/it/petizioni/caro-beppe-grillo-dai-la-fiducia-al-governo-per-cambiare-l-italia-grillodammifiducia 130.000 firme (in crescita). Ho letto i commenti al suo post e tantissime persone chiedono di dare fiducia al PD. Ma questa democrazia dal basso esiste o erano solo spot? Meno male Grillo era un portavoce e ci metteva un po' della sua visibilità e che quando sarebbero andati i ragazzi in parlamento lui si sarebbe fatto da parte...vedo vedo..Sento sempre piu parlare di Grillo Casaleggio Fo...e tutti gli altri?? Ed uno vale uno? Slogan pubblicitari?
  • Vincenzo SPENA 4 anni fa
    Che la fiducia se la votassero da soli. Tanto non hanno nessuna voglia di ritornare alle urne...
  • Peppino Impastato (amantemedechir) Utente certificato 4 anni fa
    DIAMO LA FIDUCIA: LA MIA IDEA. Lo scopo del M5S è RIDARE L'ITALIA AL POPOLO,TOGLIENDO IL MARCIO DALLA CLASSE DIRIGENTE!Ma guardando la realtà NON abbiamo la maggioranza:NON possiamo mettere in atto a pieno il nostro piano.Quindi 1.INIZIAMO A RIPULIRE LA CAMERA:PRENDIAMO LA PRESIDENZA,ci spetta,essendo lo schieramento + votato alla Camera,così NESSUN PROBABILE CORROTTO O CORRUTTORE O CMQ UN PARTITOCRATICO possa prendersela. 2.INIZIAMO A LIBERARCI DEL + GRANDE "MARCIFICATORE" E RIDARE L'ITALIA AL POPOLO:DIAMO LA FIDUCIA al governo di GARGAMELLA,AD UN PROGRAMMA DI GOVERNO CHE CONTENGA LE PARTI AFFINI DEI PROGRAMMI DI ENTRAMBI GLI SCHIERAMENTI,X EVITARE DI FAR CONTARE MR.B. . 3.INIZIAMO A SMASCHERARE LE ALTRE PERSONE MARCE:PROPONIAMO LE NOSTRE IDEE,che se NON passeranno,quindi rigettate,non si farà altro che SMASCHERARE TANTE PERSONE FALSE ED IPOCRITE. X’ NON ADOTTARE IL “MODELLO SICILIA”??? NON FACCIAMO VALZER,QUI LA CRISI STA LETTERALMENTE VIOLENTANDO LE PERSONE,NON ECCEDIAMO NEI PERSONALISMI!
    • Giovanni Valle Utente certificato 4 anni fa
      Il fatto è che NEANCHE LORO hanno la maggioranza... Se Bersani dice a noi di "guardare i numeri", quando noi li guardiamo vediamo che Bersani, da solo, non può governare. Invece di essere noi a dare la fiduci a lui, chiediamo che si faccia al contrario. Proponiamo il nostro programma per il governo del Paese, sul quale anche Bersani - che ha ammesso di "non avere vinto" - si è detto d'accordo. Perché quando Bersani ci chiede la fiducia per un suo governo dobbiamo stare qui a dilaniarci, sul sì e sul no? Siamo la prima forza del parlamento. Chiediamo NOI la fiducia a LORO. Sul NOSTRO programma. Per il NOSTRO governo. Non siamo una forza di serie B. Liberiamoci da questa sudditanza psicologica: non ce la possiamo permettere.
  • Massimo R. Utente certificato 4 anni fa
    Ma perché bisogna essere così estremisti? Bersani può essere considerato quel che volete, ma se proponesse delle riforme che anche noi del m5s vogliamo, riforme importantissime di cui abbiamo bisogno, legge anticorruzione, riforma elettorale, tagli alle spese, togliere leggi ad personam, senza scendere a compromessi per carità! ma perchè non dare la fiducia per "quelle specifiche riforme"?? Dare la fiducia al governo non va preso alla lettera, ciò a cui si dà fiducia è un insieme di proposte, una volta compiute e una volta esauriti i punti in comune, oppure ad ogni minimo sgarro.. la fiducia può sempre essere tolta, perché questo intestardimento a dire no a prescindere?? Non ci guadagnamo per niente in immagine :-( ci accusano di essere solo gente che protesta, facciamogli vedere che siamo maturi e contribuiamo al bene del paese! E alle prossime elezioni avremo dalla nostra anche tanta gente, specialmente over 40/50.. che finora ci ha visto solo come gente che urla e non ci ha ancora conosciuto! Opporsi a qualsiasi costo a qualsiasi collaborazione avrebbe l'effetto opposto.. e alle prossime elezioni non solo quello strepitoso 25% di consensi non salirà, ma purtroppo a mio avviso scenderebbe...
  • luca pizzimenti 4 anni fa
    Buonasera a tutti. Ad alcuni giorni dalle elezioni c'è molta curiosità (speranza) di conoscere il futuro del nostro paese e dei suoi cittadini. Capisco che dopo il risultato raggiunto dal M5S si sia accesa la speranza di incrementare la percentuale dei voti nelle ipotetiche e future elezioni, ma, ciò nonostante, credo che sia l'occasione per Lei, Grillo, di prendere una posizione lungimirante che le possa garantire di incrementare il consenso che già ha.. Bastano delle mosse sbagliate per perdere credibilità. Fossi in lei rifletterei seriamente sulla possibilità di fare accordi con lo Smacchiatore, allo scopo di cominciare sin da subito, secondo l'iter politico, a ridare dignità al nostro paese ma non di fronte all'Europa ma di fronte agli italiani stessi, anche quelli che hanno votato per la marmaglia pidiellina/leghista. Scrivo dalla Calabria, dove M5S ha avuto un grande impatto, eccetto che a Rc, la mia città, dove ancora una volta B. ha dilagato... Qui le speranze hanno abituato ogni cittadino onesto e a dispetto di quello che i pregiudizi fanno pensare, i cittadini onesti sono tanti... LA speranza che si respira è che Grillo, lei dia la possibilità a Bersani di entrare nelle dinamiche del movimento 5 stelle e questo consenta al paese di "svegliarsi", senza false illusioni... Attendo con fiducia che succeda qualcosa di buono...
  • Antonio Carulli 4 anni fa
    Per un piatto di lenticchie volete distruggere un movimento?Dare la fiducia per 5 leggi certo importanti ma che portano poco? Non cinque ma 100 punti bisogna far sottoscrivere al PD. Ne propongo uno... Eliminare i contributi di energia verde agli inceneritori.
  • Franco R. Utente certificato 4 anni fa
    Noi siamo CONTRO i partiti perche' li riteniamo responsabili dello sfacelo del paese. Dunque cosa cazzo vogliono? Grillo deve assumersi delle responsabilita' altrimenti e' colpevole del non governo del paese. SI DIMETTANO LORO ASSUMENDOSI QUESTA CAZZO RESPONSABILITA'.
  • Nicola De Rosa (ndr75) Utente certificato 4 anni fa
    Forza M5S Forza ragazzi Non lasciamoci convincere dalle false promesse. Ce le hanno sempre fatte e continueranno a farcele. Non cediamo alla pressione dei media. Chi ha votato M5S vuole i cambiamento e il cambiamento non può passare dal PD, nemmeno se cambiano leader, nemmeno con Matteo "trombato" Renzi. Le vecchie volpi, anche quelle giovani, conoscono i meandri, ci farebbero ubriacare e ci intontiranno con pretese di responsabilità che loro non hanno mai avuto. Complimenti a tutti gli eletti belli giovani e freschi. Farete sicuramente del bene mantenendovi così ...E poi ci siamo noi a tenervi il fiato sul collo
    • Roberto C. Utente certificato 4 anni fa
      Credo che però sia questa la sfida... altrimenti tutto il programma si riduce solo una bella favola che rimarrà tale.
  • sergio f. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, premetto che a 50 anni gli ideali non trovano più spazio nella mia vita. Ho votato M5S per un cambiamento radicale ma che va fatto da dentro il Parlamento, aprirlo come una scatola di tonno significa anche scardinare le vecchie ideologie del cambiare per non cambiare niente. Non cedere un millimetro mi sta anche bene ma non significa che far partire un governo (anche con appoggio PDL) significhi "inciucio", è solo un passi per aprire la porta del Parlamento e SOLO allora inizia il vero cambiamento. Fino ad ora si è scesi solo in piazza (salvo Sicilia e Parma) ora è tempo di mettere in pratica a livello nazionale il piano "piede di porco" come il popolo M5S ha chiesto al MoVimento. BastaGiocare, BastaChinareLaTesta, BastaCasta. Voglio un governo che si occupi dei cittadini. Niente delusioni... la gente VOTA!
  • marco napoletani Utente certificato 4 anni fa
    avanti senza compromessi, chi a votato cinque stelle è contro pd e pdl altrimenti non lo votava c'è poco da discudere . Va bene un governo 5 stelle ce la dassero loro la fiducia se sono veramente "preocupati per il bene del paese "
  • simone magrini 4 anni fa
    Fiducia? Chi di tutti quelli che scrivono boiate sa la definizione di fiducia? io ho riposto la mia fiducia nel M5S non nel PD se avessi avuto fiducia del PD lo avrei votato.
    • Massimo R. Utente certificato 4 anni fa
      stai prendendo troppo alla lettera la parola "fiducia". Il governo si presenta con un insieme di riforme e tu dici "si mi stanno bene". E' l'equivalente di accettarne una ad una, ma con una prima approvazione "in blocco".. non significa dire "mi fido di te bersani fai quello che vuoi"!!!!
  • Germano Guardati Utente certificato 4 anni fa
    Cara Viola Tesi tornatene al PD! Non fai parte di questo movimento.
  • ambra d. Utente certificato 4 anni fa
    No all'abbraccio mortale con il PD sarebbe una trappola; facciano gli accordi con il PDL, visto che per un anno hanno approvato assieme "per senso di (ir)..responsabilità" tutti i provvedimenti mefistofelici del governo Monti!
  • Corrado M. 4 anni fa
    Anchio ho votato 5 stelle e non sono daccordo di allearsi con Bersani che insieme a Dalema e Veltroni fanno i tre remagi della nomenclatura del p.c.i.. Se proprio bisogna fare un accordo col pd per governa re questa italia allo sfascio il nome da fare a Napolitano è Renzi. Potrebbe essere l'occasione di cambiare questa Italia e fargli fare uno step evolutivo.
  • Filippo C. Utente certificato 4 anni fa
    Non so se è già stato proposto, ma vedendo molti dei commenti probabilmente è già stato chiesto. Ma visto che si è votato per mandare dei rappresentanti M5S in parlamento con le Parlamentarie e visto che su questo blog i sondaggi (anche su questioni non propriamente centrali) sono sempre stati fatti, perchè non proporre un sondaggio ufficiale (con regole chiare e quant'altro)su una cosa così importante come la fiducia ad un governo, decidendo insieme le condizioni con cui si darebbe questa fiducia? In democrazia esistono anche gli altri, squali e maiali compresi. Bisogna discutere anche con loro. Altrimenti (e scusatemi) democrazia diretta un corno, cari Grillo e Casaleggio!
  • edoardo g. Utente certificato 4 anni fa
    se non dai la fiducia perdi voti ...se dai la fiducia perdi voti .... per me come ti muovi sei fottuto... ha ragione sei in scacco matto! adesso ci vorrebbe solo un fatto nuovo, secondo me però devi avere le palle di mettere in prarica la frase: "apriremo il parlamento come una scatoletta di tonno" quindi niente accordi e che si arrangino... devi solo entrare nelle commissioni e aprire tutti gli armadi... sai gli scheletri che trovi?
    • daniela colazingari 4 anni fa
      Signori miei, lo so che siamo tutti incazzati ma attenzione!!!! i voti sono stati dati a M5S perché si facessero le riforme indispensabili. E FARE presuppone mettersi nella condizione di arrivare ad un traguardo. Ricordiamoci che ogni giorno che passa peggiorano le nostre condizioni economiche e a luglio arriverà la batosta dell'aumento dell'Iva. Quindi trovo necessario FARE IN FRETTA E CON DETERMINAZIONE!!!
    • Giovanni Mascellaro Utente certificato 4 anni fa
      se dai la fiducia obbligando il pD a sottoscrivere i punti in comune del programma del movimento NON PERDI VOTI ma li GUADAGNI!
  • Valentina M. Utente certificato 4 anni fa
    DOPO ANNI DI LOTTA CONTRO GLI INCIUCI, IL PRIMO ATTO POLITICO DEL M5S DOVREBBE ESSERE UN "COMPROMESSO CON IL PD"? Il PD E IL PDL DEVONO VOTARSI LA FIDUCIA, COME DEL RESTO FARANNO PERCHÉ ANCORATI ALLA POLITICA DELLE POLTRONE. E NOI DOBBIAMO ESSERE I GARANTI DELL'ONESTÀ POLITICA E INTELLETTUALE. TROVO IGNOBILI ALCUNI POST CONTRARI ALLA POSIZIONE ASSUNTA DA GRILLO CHE, DIMOSTRA INVECE, UNA COERENZA TOTALE CON I PRINCIPI DEL MOVIMENTO. SONO COMUNQUE D'ACCORDO A VOTARE LA DECISIONE SUL WEB E SE DOVESSE VINCERE L'INCIUCIO... PAZIENZA. VORRÀ DIRE CHE CI HANNO FREGATO GIÀ NEL PRIMO MESE DI ATTIVITÀ POLITICA. BEPPE DI NUOVO TUTTA LA MIA STIMA!
    • Valentina M. Utente certificato 4 anni fa
      Certo, abbiamo sempre detto che avremmo votato ogni legge che il movimento approva. E per questo non c'è bisogno di alcun APPOGGIO a nessuno, si vota e basta. L'INCIUCIO è votare la fiducia per la formazione del governo. Non ci siamo alleati elettoralmente con il PD per motivi molto precisi legati ad un sistema di corruzione che vorremmo distruggere. Bisogna restare uniti e non cadere nella prima trappola che ci mettono davanti. Bella zi'
    • Massimo R. Utente certificato 4 anni fa
      ma non si tratta di fare compromessi! io mi oppongo alla posizione di grillo ma non voglio nessun compromesso!! se vengono proposti dei punti comuni SENZA scendere a compromessi, ma perché non accettarli??
  • Enrica Costantino 4 anni fa
    a me dispiacerebbe allearmi con Bersani, una delle persone che avremmo volentieri buttato fuori, ma nella realtà dei conti....non l'abbiamo fatto quindi che sia democrazia.
  • pierluigi cascioli 4 anni fa
    Nè con il pd, nè con il pdl!!!!! lasciatelo fare a loro "l'inciucio" del governissimo, perchè questo è quello che faranno, insieme hai cocci del centrino di Monti. Loro hanno troppo da perdere!!!!! Il M5S non niente da perdere, anzi ha tutto da guadagnare. Torneremo a votare, frà un anno? Frà 5 anni? Non so. Con questa legge elettorale del kaiser? O con un'altra? Diciamolo chiaramente: la casta non si farà mai il suo funerale. Ma i "grillini" se giocano bene le loro carte....altro che funerale...gli fanno la festa e gli daranno il ben servito a calci nel culo. D'altronde, noi comuni mortali...cosa abbiamo da perdere?
  • Roberto V. Utente certificato 4 anni fa
    Non posso e non voglio credere ad alcuni interventi che ho letto nel blog. Meno che mai alla petizione che sembrerebbe sottoscritta da circa 20.000 utenti. Prima di iscrivermi al Movimento ho cercato di comprenderne la filosofia ed il pensiero guida. Poi ho letto il programma, ho cercato di comprenderlo, l’ho apprezzato e condiviso, l’ho fatto mio. Mi sono iscritto, ho partecipato alle parlamentarie, ho firmato per far partecipare il Movimento alle elezioni, ho partecipato al sostegno al movimento, ero presente a Piazza San Giovanni ed ovviamente ho votato per il mio Movimento. Tutto questo in maniera convinta e soprattutto consapevole. Detto questo credo e spero che anche gli altri “grillini” abbiano seguito il mio stesso tragitto. Se così è stato non vedo proprio perché il Movimento dovrebbe calarsi le braghe di fronte ai primissimi “sospiri” di Bersani. Lo sapevamo che la battaglia sarebbe stata lunga e dura, o no??? Bene questa battaglia è appena iniziata ed il Movimento non deve retrocedere nemmeno di un millimetro dalle proprie convinzione, dal proprio pensiero e dalla propria filosofia. Certo che se “Gargamella” è disposto a sottoscrivere il “NOSTRO” programma, col “sangue”, allora si che potremmo valutare su una eventuale ipotesi di accordo politico. Qualora così non fosse fatti suoi, il tempo per “arrendersi pacificamente” già lo abbiamo concesso a tutti, e non sarebbe coerente fare altre concessioni. Beppeee………..tieni duro e non mollare……………..e noi saremo sempre con te. Hasta la victoria siempre!!!!! Roberto Verrengia
    • Giovanni Mascellaro Utente certificato 4 anni fa
      Votare in parlamento leggi in linea con il programma in accordo con il PD NON significa calarsi le braghe semplicemente fare il lavoro per cui si è stati votati!
  • DANNY DE VIETRO Utente certificato 4 anni fa
    se ci si allea con il nemico non si ripulisce il parlamento, il pd ed il pd-l si distruggeranno a vicenda ed allora si che tornerà la democrazia, sarà una democrazia a 5 stelle.
    • Giovanni Mascellaro Utente certificato 4 anni fa
      Andare a nuove elezioni significa spendere milioni di euro, andarci dopo aver chiuso la porta in facca al PD che voleva votare i punti in comune al programma 5 stelle significa sconfitta sicura. Io ho votato il M5S per il programma, se gli eletti sono solo capaci di andare a nuove elezioni i loro stipendi sono soldi buttati.
  • Antonio S. Utente certificato 4 anni fa
    Forse sta accadendo davvero qualcosa di incredibile....io sono molto fiducioso e pongo ogni speranza nel cambiamento del M5S .....Beppe tu e tutti i membri del Movimento dovete cercare di far rialzare il Paese dalle sabbie mobili....speriamo che i risultati si inizino a notare sin da subito, e anche se il PDmenoelle è al governo,l'importante è che vengano fatte le scelte giuste...Forza M5S il vento sta cambiando...
  • giovanni verdoia 4 anni fa
    non si deve cadere a conpromessi con questa gente... sono hanni che rovinano le persone rubando da sempre.. devono andare a casa e restituire tutti i soldi che hanno rubato.. ho votato per il movimento.. per la prima volta. non si possono più ascoltare questi politicanti pensano di farci cadere in un disastro con loro.. promettendo poche cose che non avevano neanche pensato di fare in 20 anni.... la paura è rimanere senza governo per quattro mesi sono anni che siamo senza governo.....
    • Giovanni Mascellaro Utente certificato 4 anni fa
      se non si forma il governo si va a nuove elezioni, significa tanti soldi buttati, significa stipendi sprecati anche quelli degli eletti del movimento. Io voglio che i MIEI dipendenti si mettano al lavoro da subito!
  • angelo caci 4 anni fa
    Nel programma del movimento ci sono così tante proposte intelligenti che sono del sentire comune che basterebbe appoggiare queste singole proposte e non un partito o una coalizione specifica, bene appoggiare affinità di programma,cioè su singoli punti su cui ci si può mettere d'accordo. Un programma ristretto e condiviso quindi, ancora meglio alleanze a tempo su singole proposte.. si andrà di nuovo al voto, nel senso che anche se si farà un governo questo cadrà nel giro di poco tempo... purtroppo come dice la psicologia, si abbandona difficilmente una posizione libidica, per questo ci sono stati milioni di persone che votando non hanno saputo creare un cambiamento dentro di loro riproponendo anche al di fuori di essi questo stantio status-quo ... anche alle vecchie forme politiche ciò risulta difficilissimo, se non impossibile. Alle prossime elezioni mandiamone a casa un altro bel po'
  • luca davino 4 anni fa
    il punto non e' la fiducia, che si da' per far nascere il governo. sono le leggi che si voteranno. se dopo la fiducia propongono leggi nel programma M5S ok, altrimenti si torna a votare. fra l'altro votare la fiducia e far nascere il governo farebbe capire anche ai elettori di area moderata che al prossimo giro votino tranquilli M5S perche' non sono pazzi scriteriati ma senplicemente persone oneste che propongono leggi utili. ciao
    • Giovanni Mascellaro Utente certificato 4 anni fa
      esatto e non votare la fiducia (sia pur condizionandola ai punti del programma del movimento) significa NON VOLER REALIZZARE IL PROGRAMMA!
  • DANNY DE VIETRO Utente certificato 4 anni fa
    Non bisogna allearsi minimamente con questi parassiti, dobbiamo proseguire per la nostra strada, la stada della democrazia e dell'onestà.
  • barbara b. Utente certificato 4 anni fa
    non è più il momento di protestare ma di proporre e metterli alle corde
  • barbara b. Utente certificato 4 anni fa
    "non ho capito bene ragazzi?....spiegatemi... rinuncereste a mettere in atto cose come i tagli dei costi della politica per il principio di non dare la fiducia al PD?"
    • feras sambo 4 anni fa
      allora perche' non hai votato pd
  • Davide Correale 4 anni fa
    Carissimi blogghisti! Intervengo con una considerazione personale sulla risposta di Grillo a Bersani. Nessuno si è fatto delle domande sull’onestà delle richieste di Bersani? Sul modo con cui si è rivolto a Grillo? Quello che ho visto e ho notato è una mancanza di umiltà nelle sue parole e di una vera volontà di cambiamento. Un partito che ha sostanzialmente governato per anni con il pdl può da un giorno all’altro sposare un programma mai appoggiato fino al giorno prima? Bersani e il pd ancora adesso non sono altro che un coccodrillo tramortito e ancora incapace di aggredire. Lasciategli il tempo di riprendersi e tornerà a comportarsi come è la propria natura. E’ per questo che Grillo non si fida. Il pd e Bersani vogliono sinceramente abbracciare i punti del movimento e su questo ottenere la fiducia? Bene. L’opportunità ce l’hanno da subito. Rinuncino immediatamente ai rimborsi elettorali come ha fatto il movimento, si riducano lo stipendio come ha fatto il movimento, da subito. Diano un vero e forte segnale al paese e agli altri parti. Allora si, dando una prova immediata ed effettiva della loro volontà di cambiamento metterebbero Grillo e il movimento nelle condizioni di non poter rimanere indifferenti alla proposta di un governo che li veda lavorare assieme su pochi ma determinanti punti per dare ossigeno speranza al nostro paese. Ma questo segnale mi sembra ancora molto lontano e Grillo ha semplicemente reagito con forza ad una proposta che “odora” di ipocrisia...
  • Claudio Corbetta Utente certificato 4 anni fa
    Grande Marco Travaglio nel suo monologo stasera ad Anno Zero
    • francesco 4 anni fa
      è vero, ma hai sentito dario fo? Dario Fo intervistato a Servizio Pubblico (Santoro) ha dichiarato: L'accordo tra M5S e PD si fa, me lo ha confermato stamattina Casaleggio.
  • Emiliano Degl'Innocenti 4 anni fa
    Allearsi adesso col PD sarebbe uno smacco a moltissimi di noi elettori del movimento, che con il PD non vogliono avere niente a che vedere. Il cambiamento puo' avvenire in modalita' diverse dal passato, con modi diversi da quelli che la logica del parlamentarismo recente puo' suggerire. Noi siamo il cambiamento. Manteniamo fortemente la nostra linea: E' cosi' che uniremo ancora piu' persone e arriveremo ai nostri obbiettivi.
    • barbara b. Utente certificato 4 anni fa
      molte persone come me volevano vedere cosa il M5S era in grado di FARE continuando a protestare e basta alle prossime elezioni i voti ceranno drasticamente.
  • francesco . Utente certificato 4 anni fa
    Io ho votato il movimento cinque stelle perché mi fido esclusivamente di una politica che nasce dalla base, dall'unione della gente comune. Abbiamo la grande occasione di poter finalmente sradicare il sistema marcio e corrotto che in questi vent'anni ha portato lentamente il nostro paese alla deriva. Abbiamo creato un'onda "anomala" che potrebbe, anzi che può, stravolgere la logica dei potenti e dare avvio a una nuova pagina della storia italiana. Quello che il popolo italiano non dovrebbe fare proprio ora è accontentarsi del grandioso risultato che ha spiazzato l'Europa e che tiene sulle spine l'intero contesto internazionale, perché è adesso che dobbiamo tirare fuori gli artigli e non deludere i milioni di italiani che hanno votato il movimento. Il movimento NON DEVE VOTARE LA FIDUCIA, sarebbe comunque creare una alleanza con lo stesso sistema che vogliamo combattere, un'incongruenza. Sono sicuro invece, che voterà con intelligenza solo le proposte che rispetteranno il nostro programma politico con lo scopo di far divenire l'Italia un paese in cui equilibrio e giustizia siano le parole d'ordine.
  • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
    ...ci si asterrebbe dal voto e il neo presidente viene eletto comunque, quante storie... - Fa più danni l'ignoranza che la cattiveria -.
  • Gennaro Tavassi 4 anni fa
    Poco fa ho avuto conferma in TV del catastrofico rischio verso cui il paese si sta muovendo: il primo governo Bquadro (Berlusconi*Bersani) provocato dall'atteggiamento di Grillo che, con l'illusione di tornare alle urne tra pochi mesi per fare il pieno di voti, sta "invitando" PD e PDL all'accordo per un governissimo vanificando così la vittoria di M5S e sprecando un'occasione unica. Questi non hanno nessunissima voglia di andare a casa caro Beppe e non dimenticare che sono stati già alleati in passato già dalla costituzione della "bicamerale" e fino ai giorni nostri sostenendo il governo Monti. Non a caso proprio oggi D'Alema ha auspicato una convergenza tra centro-destra e centro-sinistra in parlamento e ha fatto riferimento proprio ad una "legislatura costituente". Lo stesso, a modo suo, ha fatto Berlusconi! Cari deputati e senatori a cinque stelle, avete il paese in mano proprio ora, non serve rimandare. Usate un linguaggio un pò più pacato e puntate a risolvere i problemi. Potete avere tutti i ministeri che volete, Bersani ve li darà. Basterà non esagerare chiedendo più di quel che pretenderà Berlusconi. Ad esempio: il ministero dell'economia in pratica è gia vostro, ma so che vi stanno a cuore anche quelli per l'ambiente e del lavoro. Bene, chiedeteglieli e li avrete: Bersani e i suoi non rinunceranno alla carica di primo ministro e a tutte le altre poltrone. Non ci tornano alle urne, hanno già lasciato troppo sul campo. Sono d'accordo con voi non si fanno alleanze, ma non c'è bisogno di spingerli alle larghe intese, non se ne vergognerebbero. Tra l'altro ci guadagnerebbero pure un bel pò di soldi visto che ad un accordo per la riduzione delle spese della politica non ci stanno proprio pensando, mentre con voi lo dovrebbero fare. Ma in TV ho anche sentito Dario Fò, che Grillo e tutti voi avevate indicato come prossimo presidente. Bene, ascoltatelo come se lo fosse ed evitate il disastro di un accordo PD-PDL.
  • Michele C. Utente certificato 4 anni fa
    Il Movimento 5 stelle, oggi, è l'unica ancora di salvezza del PD-L. Se si va ad elezioni entro breve tempo, il PDL ha esaurito tutte le sue cartucce, e non andrà oltre il 29%; Il PD-L, che già oggi comincia a dividersi al suo interno, presenterà Renzi candidato Premier? In tal caso è prevedibile una scissione. Un governo di tipo tecnico, in cui il candidato Premier sia indicato dal M5S, è l'unico in grado,in 7-9 mesi, di concretizzare senza tatticismi quei 5-6 punti su cui anche il PD-L è d'accordo. E' l'unica ancora di salvezza per loro. Il passo indietro di Bersani potrebbe limitare lo sfascio del PD-L.
  • Luca . Utente certificato 4 anni fa
    buonasera a tutti: " La costituzione di due 'gruppi di comunicazione', uno per la Camera e uno per il Senato, sarà definita da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri, al duplice fine di garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonché di evitare una dispersione delle risorse per ciò disponibili. Ogni gruppo avrà un coordinatore con il compito di relazionarsi con il sito nazionale del M5S e con il blog di Beppe Grillo" Per favore mi spiegate questo passaggio.é un buon modo di cumunicare sicuramente.Molto aziendale però.Probablmente lo interpreto male
  • carlo audisio Utente certificato 4 anni fa
    BRAVI!!! non mi pento affatto di avervi dato il voto, state facendo la cosa giusta! chi vi tira per la giacchetta per appoggiare il PD o il PDL è gente che ha votato per il PD/PDL (se volevano Bersani al governo perchè mai avrebbero votato M5S??) Continuate a tenere la barra diritta e ricordate ai dubbiosi la fine che ha fatto DiPietro ... tra qualche anno nessuno si ricorderà nemmeno chi era!
    • feras sambo Utente certificato 4 anni fa
      GIUSTISSIMO
  • Remo 4 anni fa
    MA DIO SANTO capite bene che il cambiamento non é aver votato il M5S, il vero cambiamento sará mantenere il programma senza piegarsi, ma pensate realmente che accordandosi oggi, da domani incominciate a star meglio? passerá tempo, lo stesso tempo che ci vorrebbe senza accordi....
  • davide antonio catania Utente certificato 4 anni fa
    IO credo di parlare a nome di molte persone che hanno dato la fiducia al movimento,con azioni di propaganda e di vanterie basate sui buoni propositi ed il rispettivo programma vantato del movimento. Credo che Grillo non debba fare azione di astruzione,al fine di non partecipare alla formazione del nuovo Governo,anzi proprio sulla base della fiducia ottenuta dalla maggior parte degli italiani,(ed anche sulla base della esperienza siciliana)proprio grazie alla forza che noi gli abbiamo dato,tu Beppe ne Puoi ne Devi deluderci. LO scopo di tutti i Militanti è quello di ottenere una voce imponente in parlamento grazie al Gioco forza che ti abbiamo permesso, NON quello di non assumerci neanche la Responsabilità di essere in grado di eleggere un governo con i numeri che abbiamo ottenuto. IO CREDO CHE SE I MOVIMENTO CONTINUA A FUORVIARE I PROPRI RUOLI DIMOSTRA SOLO CHE SIAMO UN BRANCO DI INCAPACI
  • Ransie La Strega Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE, M5S tutto: è tutta scena. NON è e NON sarà mai vero che, in caso di ingovernabilità totale, la colpa sarà del M5S. La gente ci ha votato per quello che siamo... e resteremo come siamo. Noi siamo una novità, non coloro che hanno mandato a scatafascio il Paese per 20 anni. Noi siamo una novità da non snaturare. Se l'Italia inizia ad essere ora abbastanza sveglia, avrà ciò che si merita senza "sacrificio" alcuno. Se invece tanti non voterebbero più M5S solo per una NON-Alleanza col PD... beh, il voto di costoro non ci serve, perché non è sincero. E' di gente che non ha compreso a pieno il MoVimento. Bisogna essere sempre se stessi, nella vita... e la stessa cosa vale per il M5S. "PDL mai col PD" è accettato e "M5S mai col PD" no?! perché?! M5S è un'altra "cosa" a sé, proprio come PDL e PD (questi ultimi, però, sono parassiti da eliminare <3) E vediamo cosa diamine arriva a meritarsi adesso, questo Paese.
  • Rosario Maurelli 4 anni fa
    Bravi per i risultati raggiunti,ma adesso bisogna concretizzare le idee e per farlo serve un governo e perché non può essere Bersani?
  • Carmelo la Grotteria 4 anni fa
    SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!! Chiedo scusa, ma ho la netta sensazione che ancora non abbiamo capito nulla per non dire altro, e cadiamo sempre nei loro tranelli. Tutta questa campagna mediatica per far passare il movimento 5 stelle come irresponsabile, naturalmente da coloro che ci hanno ignorato per tutta la campagna elettorale se non per infangarci, i media. Media controllati totalmente dalla politica non perdete mai di vista questo concetto. IL GOVERNO DEVE FARLO IL MOVIMENTO CINQUE STELLE, il partito che ha vinto le elezioni, e tutti questi vigliacchi che hanno portato alla rovina il paese devono darci la fiducia. ADESSO VORREI VEDERE CHI è IRRESPONSABILE. Tutti i parlamentare grillini che si macchieranno di scillipotismo, ne dovranno rendere conto prima o poi. Carmelo La Grotteria
  • michele P. Utente certificato 4 anni fa
    La situazione sta peggiorando...A me sembra che iniziate a parlare tutti uguali,parlate tutti come Grillo cioè chiamate persone con soprannomi Mummia , Gargamella...Partito Pirata...Non vi rendete conto di cosa state facendo?Ormai sentite solo lui, è iniziata la caccia alle streghe adesso se qualcuno dissente da cio che dice Grillo è un infiltrato chi è contro la sua linea sbaglia ,lui e solo lui e i suoi sgherri dicono la verità ,gli altri sono nemici da eliminare.Aprite gli occhi e si inizi a fare pulizia all'interno del partito perchè una persona che nemmeno può entrare nel parlamento decreta le mosse di un movimento.Gli altri puzzano di vecchio o di morto,verissimo , qui si sente puzza di dittatura.
    • michele P. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco sei l'esempio vivente di quello che dicevo ed hai anche utilizzato un linguaggio offensivo.Dovresti imparare cos'è la democrazia e svegliarti.Dormi da troppo tempo
    • MARZIO . Utente certificato 4 anni fa
      MA VAI A CASA!!! NON FARCI PERDER TEMPO A LEGGERE LE TUE STRONZATE!! ....O SEI UN MORTO IN SONNAMBULA?
  • riccardo p. Utente certificato 4 anni fa
    a fiducia è una truffa!!!!!! dopo la fiducia il Pd comincerà a legiferare coi voti del PDL in cambio del salvacondotto al nano e ai suoi mafiosi con la scusa dell'emergenza dello spread, della merkel, della bce, del debito dell'interesse degli italiani mettendo all'angolo il M5S. è il delitto perfetto dove il movimento fa il morto
  • Mirko Melis Utente certificato 4 anni fa
    Ciao a tutti, mi vorrei rivolgere agli elettori del PD presenti nel blog e a quelli di M5S che temo si siano fatti sfuggire la missione del Movimento... Vorrei porvi un quesito : ma se Centro Democratico (di Bruno Tabacci... che con la Sinistra c'entra come Madre Teresa col Crazy Horse) , coi suoi 167.000 voti (lo 0,49%) , avesse appoggiato la coalizione (questa aberrazione della politica) di centrodestra, ed oggi , forte di quei 340 seggi alla Camera, fosse Berlusconi a proporre un Governo e a chiederne la fiducia al M5S, per un senso di responsabilita', per togliere l'Italia dall'impasse dell'ingovernabilita', per non far decollare lo spread, per non fare crollare i mercati, per fare quelle 4 riforme che continuate ad elencare nei vostri post... ecco... mi chiedevo... avreste lo stesso spirito critico nei confronti di un rifiuto di Grillo? E' vero che la storia non si fa coi "se" e coi "ma" , pero' mi piacerebbe che ci riflettiate lo stesso. Temo che si soffra ancora troppo di "berlusconite" dimenticando che, proprio il partito a cui volete concedere la fiducia e' il piu' grande corresponsabile di quella malattia di cui si soffre. Vi rammento il discorso di Violante (DS) alla Camera, nel 2003. Forza e coraggio Mirko
    • marco m. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Andrea: Savio di nome e di fatto!
    • andrea savio 4 anni fa
      la storia ci ha mostrato quale sarebbe stato il tenore delle leggi che il pdl ci avrebbe costretto a votare, mentre sul PD nutro piu fiducia di buon senso.
  • Bruno C. Utente certificato 4 anni fa
    IMHO Grillo ora sta sbagliando. Dovrebbe inchiodare Bersani su almeno 5-6 punti importanti, votargli la fiducia e cominciare a cambiare il paese, poi si vedrà sul resto. Ma se Grillo rifiuta a priori un accordo sarà corresponsabile dello sfascio e dimostrerà semplicemente di essere COME TUTTI GLI ALTRI i quali, una volta arrivati in Parlamento, invece di governare e migliorare le cose fanno CAMPAGNA ELETTORALE PERMANENTE col solo obiettivo di avere più voti alle prossime elezioni.
  • Roberto P. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti quelli che dicono di votare la fiducia: ma rendetevi conto che un attimo dopo, pd e pe-elle rifaranno la legge elettorale a loro piacere per tagliare fuori il M5S, dopodiche elezioni, e il gioco sarà solo tra loro due. Nessua fiducia ha chi non ha neanche chiesto scusa per aver governato in Italia e averci portato dove siamo. Prima di dire che gli si deve dare la fiducia, fermatevi 10 minuti e pensate agli ultimi 10 anni.
  • Federico Billi Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi sono pienamente d'accordo con il programma del Movimento 5 stelle, è bellissimo e molto concreto!! Ma cerchiamo di servirci di questa situazione politica che si è venuta a creare a nostro favore, vediamo di essere lungimiranti imponendo il nostro programma visto che siamo in una situazione di vantaggio! Una bella cosa che potrebbe fare il Movimento 5 stelle sarebbe dare la fiducia al PD con delle precise condizioni, con obbiettivi imprescindibili da attuare subito per il bene del paese! Alcuni fulgidi esempi di tali punti potrebbero essere: -legge sul conflitto d'interessi; -LEGGE ELETTORALE; -abolizione contributi elettorali; -taglio delle pensioni "d'oro" con tetto massimo a 5000 euro (se proprio vogliamo essere generosi; ---taglio a tutte le auto blu (escluso presidente del consiglio e della repubblica); -rinuncia agli F35 (i quali ci costano quanto una manovra!) Senza l'accettazione di questi punti la fiducia se la possono scordare! Così cambiamo il paese, facendo diventare il nostro movimento, definito da loro di protesta, il movimento dei fatti!!!
  • Remo 4 anni fa
    QUELLO che accade in TV coferma la tesi che non bisogna andarci, significherebbe fare il loro gioco... SANTORO che pensano sia il più pulito ha la "rogna". LA POLITICA sino ad ora l'hanno pilotata con i media, ORA spunta fuori questa finta elettrice M5S che si é inventata un sondaggio tutto suo... lei non é una nostra portavoce e i media ci giocano a loro piacimento per pilotare anche in questo modo le idee del MOVIMENTO, Non sono un estremista, il mio lavoro è nella fascia medio alta, ho sempre sostenuto M5S e continuo a farlo, se relamete si vuole un cambiamento niente ACCORDI, ogni accordo si sporca un elettore....
  • Mauro Tezzo 4 anni fa
    In realtà, Grillo è sotto scacco http://vuoiqueikiwi.blogspot.it/2013/02/grillo-e-sotto-scacco.html
  • walter monici 4 anni fa
    Calma gente, l'offerta di Bersani è la mela avvelenata a Biancaneve. L'unica cosa che cambierei del messaggio di beppe è il tono troppo aggressivo, la sostanza è giusta. 1)In questo momento non siamo in grado di prendere responsabilità di governo. 2)Possiamo vigilare, stimolare, criticare, indirizzare: siamo cittadini che in parlamento controllano e preparano il terreno. 3) pd e pdl + monti ci hanno condotto al disastro, sta a loro tirarcene fuori. 4) nel M5s non tutti sono di sinistra ex pd come quelli che adesso non vedono l'ora di governare. Tutti gli ex lega e pdl magari non gradiscono gli insulti a Berlusconi che per inciso ha fatto ieri un discorso molto serio mentre Bersani chiede a noi di dire cosa vogliamo. Se alla prima difficoltà il gruppo dovesse sfasciarsi o dividersi dove va la maggioranza? e poi sarebbe solo colpa di grillo. 5) Suggerisco solo a beppe di non insultare nessuno tanto non serve e di chiedere ufficialmente i ruoli di garanzia, le presidenza di camera e senato, il presidente della repubblica, un governo di grande coalizione Pd-PDL con monti agli esteri tanto per non tirarci addosso le iene della finanza europea. Dire subito all'europa che in Italia tutti sono concordi, i partiti lavorano tutti assieme e i cittadini li controllano, questo era nel programma e questo possiamo fare con le persone che sono in parlamento, non di più altrimenti è un salto nel buio. Chiedere tutte le riforme che ci interessano e intanto vedere se riescono a fare. Se faranno queste riforme meglio per noi gente, meglio per il paese e meglio per il M5s che dimostrerà la sua imparzialità equidistanza e equilibrio.
  • giusepe d. Utente certificato 4 anni fa
    la storia della nostra repubblica dimostra che qualsiasi forza nuova che accetta il confronto con il potere politico sul suo terreno viene snaturata e fagocitata (vedi :lotta continua, il vecchio siulp fino alla lega nord). Capisco che qualcuno possa ancora pensare che il PD sia una cosa di sinistra e quindi dalla parte del popolo ma, se si guarda alla realtà delle cose fatte, non è così. Il PD ha gestito il potere negli ultimi 30 anni (non dimenticate le Regioni) ed è responsabile dell'attuale situazione come gli altri, nè più nè meno, ha fatto leggi pro banche ed assicurazioni come gli altri, nè più nè meno, ha promosso per fini propri una burcrazia elefantiaca ed asfissiante e così via. Non dobbiamo fare alcun accordo con loro a meno che non accettino le nostre condizioni, e questo credo che non sia possibile perchè...il PD, come dicevo, se si guarda alla realtà, è come gli altri. Il nuovo fa paura, a tutti, anche a me, anche il movimento 5 stelle mi fa paura ma...non voglio più alimentare, con la mia paura di perdere quello che ho, parassiti, pasticcioni e ladri.
  • Marcello de Divitiis 4 anni fa
    Egr. Sig. Grillo, sono un medico di 43 anni, sposato, con 3 figli; non ho mai fatto politica e non ho tessere partitiche e sindacali. Vi parlo da cittadino e da uomo libero. Non posso essere sospettato di essere un infiltrato perchè non ho votato per voi. Ma, visto che rappresentate una forza importante in parlamento, vi chiedo comunque di assumervi le vostre responsabilità davanti al paese e ai vostri elettori e di valutare seriamente l'ipotesi di un appoggio esterno a un governo di centrosinistra. Trovo giusto che sia il centrosinistra a fare la prima mossa e che un vostro appoggio deve essere basato su obiettivi e programmi comuni, ma credo altresì che i punti di incontro possano essere tanti: per es. legge elettorale, spese e privilegi della politica, riprogrammazione di ed eventuali rinunce a 'grandi opere' (Ponte sullo stretto, TAV etc.), spese per la difesa (cacciabombardieri etc.) e lavoro giovanile. E' vero che il centrosinistra ha fatto tanti errori e che durante la competizione elettorale non vi siete risparmiati colpi bassi, ma così è la politica. Questa è l'occasione di fare qualcosa di concreto per combattere in modo efficace gli immani sprechi e i vergognosi privilegi di cui sono responsabili le lobbies politico-affaristiche. E' compito dei rappresentanti di un movimento politico che rappresenta 1/4 dell'elettorato di pensare al bene di un paese in profonda crisi economica, sociale e dei suoi cittadini in grave crisi d'identità. La rinuncia all'assunzione di tali responsabilità legittimerebbe tutte le riserve 'italiane ed estere' sull'utilità del voto a M5S e darebbe credito alla vostra etichetta di movimento 'di protesta' e 'populistico'. Darebbe inoltre spazio a populismi veri e ben più pericolosi. Non credo che molti dei vostri elettori, tra cui diversi miei amici, sarebbero felici di una simile situazione. Grazie e distinti saluti Marcello de Divitiis PS: la mia lettera non sarà molto appassionata, ne' eccitante; ma è sincera.
  • angelo 4 anni fa
    Beppe non ci caschiamo ci stanno preparando il trappolone! se trattiamo col pd è la fine del Movimento! MAI E POI MAI CON PD O PDL! Che vadano a farsi fottere tutti gli infiltrati di repubblica e del pd! Non abbocchiamo Beppe!
  • pippo b. Utente certificato 4 anni fa
    Chi dice "mai accordi, lasciamoli cadere da soli e prendiamo il 50% al prossimo giro" pensa davvero che siano tutti coglioni? Pensa che Bersani e co. non sappiano di DOVER DURARE una volta fatto l'accordo pd-pdl? Se fanno la grande coalizione dureranno 5 anni e ci seppelliranno. Vi ricordo che hanno il 70% dei seggi e oltre il 50% dei voti. Scusate se e' poco. Siete proprio fessi ... Craxi aveva dei difetti ma comandava col 12%, o forse manco sapete chi era??? Noi abbiamo il 25% e vogliamo fare le verginelle offese se ci propongono di governare? Ragazzi la politica non e' solo partecipazione, onesta', tutto quello che volete, e' anche astuzia e capacita' di misurare le forze. Se no si e' solo dei perdenti. Onesti, ma perdenti. E un'ultima cosa: col rifiuto di andare ai talk show si taglia fuori la fascia di italiani piu' debole: i poveri senza internet veloce e i vecchi. La tv, piaccia o no, serve ad informare queste persone. Basta integralismi.
    • riccardo p. Utente certificato 4 anni fa
      la fiducia è una truffa!!!!!! dopo la fiducia il Pd comincerà a legiferare coi voti del PDL in cambio del salvacondotto al nano e ai suoi mafiosi con la scusa dell'emergenza dello spread, della merkel, della bce, del debito dell'interesse degli italiani mettendo all'angolo il M5S. è il delitto perfetto dove il movimento fa il morto
  • Paolo P. Utente certificato 4 anni fa
    io mi chiedo come mai nessuno ha detto in campagna elettorale: le paghe degli italiani sono tra le più basse in europa, per far si che l' economia possa riprendere piano piano bisogna che gli ULTIMI cioè quei operai come me che hanno una famiglia da mantenere e uno stipendio da fame, abbiano uno stipendio adeguato con i tempi le cose aumentano e le paghe no. Come fanno gli italiani come me ad arrivare a fine mese anzi a metà del mese ora devo dire si sente dire lavoro via imu meno tasse ma io pago l' affitto non l' imu e se non pago l' affitto dove vado sotto un ponte? Lavoro bene ma come si pùò parlare di lavoro se l' imprese pagano un fiume di tasse e a noi un fiume di trattenute e poi parliamo dei paesi dell' est che sono indietro noi siamo indietro i comuni non riescono a sistemare neanche le strade. In più ci pigliano in giro anche in europa te credo berlusconi aveva detto che non faceva più politica ed è ancora qui poi dice a monti che va dietro alla merchel e lui è stato il primo a fare quello che lei diceva il cagnolino. Grillo sei la speranza per noi italiani e per i nostri figli che ormai tutti i giovani pensano di andare via dall' Italia pur di lavorare io ho fiducia in te Grillose puoi cava la tares anche questa ci mancava e l' aria quand' è che ce la tassano?
  • Francesco Cordiano 4 anni fa
    128000 nella petizione pro e 4000 nella petizione contro fiducia sono indice di infiltrati??? Ma siete pazzi? I 4000 sono i veri elettori di un partito che vive e agisce nella rete? I 4000 sono 1 su 33 dei favorevoli, il 3% dei favorevoli.i conti non tornano.. Siete voi gli infiltrati del pdl che non volete il cambiamento! I nostri parlamentari saranno in grado di fare cadere il governo se fallirà e contribuiranno a dettarne l'agenda! Queste petizioni pro e contro sono veri indice di democrazia partecipata e Beppe ne deve tenere conto!!!
    • Valentina M. Utente certificato 4 anni fa
      ASOLUTAMENTE D'ACCORDO CON RICCARDO.
    • riccardo p. Utente certificato 4 anni fa
      9.000.000 hanno votato un programma dove è scritto : NIENTE ALLEANZE CON I PARTITI.
  • Vincenzo B. 4 anni fa
    Caro Beppe, non appoggiare assolutamente un governo Pd. Valuta le preposte ma mantieni ben fermo i principi fondamentali del movimento. Se per "emergenza nazionale" acconsenti all'inciucio, il M5S diverrebbe a sua volta un partito morto prima di nascere.
  • Fabio T. 4 anni fa
    Beppe e tutto il movimento non deludetemi. Abbiamo un sogno comune...e alla prima occasione ci svendiamo??? NO NO NO alla fiducia Erano 20 anni che non votavo, non fatemi cadere di nuovo nell'oblio. Gli elettori delusi del PD che hanno votato m5s tornino a votare BersaniNoi abbiamo un sogno, voi solo delle fregole.
  • armando r. Utente certificato 4 anni fa
    DAL BLOG DI GRILLO SI ALZA UN CORO UNICO NO ALLEANZE NO FIDUCIA TUTTI A CASA PUNTO E BASTA
    • armando r. Utente certificato 4 anni fa
      GIUSTO FACCIAMOCI GOVERNARE DA CHI HA SPOLPATO UN PAESE DA CHI HA CULI DI POLISTEROLO E TETTE RIFATTE MEGLIO I RAGZZI DEL M5S LEGGI IL POST DEI NUMERI
    • Sandro berardo Utente certificato 4 anni fa
      TUTTI A CASA .... CH GOVERNARE NON E' PER VOI
  • salvatore desteano 4 anni fa
    caro beppe ed amici del 5 stelle, andate avanti per la vostra strada e perseguite il programma che ha portato tanto successo e consenso al movimento . non fatevi abbindolare dagli squali che hanno pensato per anni solo al loro tornaconto personale ed ai propri interessi, abbattete questo sistema perche siamo tutti con voi. come hai giustamente detto tu beppe 170 in parlamento ma centinaia di migliaia fuori
  • Nicola . Utente certificato 4 anni fa
    La situazione in questo momento è fare in modo che nessuna classe politica possa contaminare il movimento 5 stelle, ci sono tutti gli elementi per condurre una proficua linea sociale e dare al popolo una speranza senza fine.....
  • Antonio Bozzarello Utente certificato 4 anni fa
    Ecco chi è Viola Tesi, quella che ha aperto la petizione per la fiducia al PD-L http://www.cadoinpiedi.it/2013/02/28/fiducia_whats_fiducia.html E' un Troll del PD-L un infiltrata, non centra nulla con M5S
  • Sara Vicini 4 anni fa
    sono un "infiltrata" che ha votato per sbaglio 5stelle. vivo nel terrore che i servizi segreti di casaleggio mi possano individuare. ma è possibile che anche qui il dissenso sia vissuto come frutto di un complotto? che opinione si ha degli elettori se si pensa di valutare ciò che nei messaggi c'è scritto indipendentemente da chi li ha mandati, i nostri capi compresi?
  • Faustino Uselli 4 anni fa
    Sono d'accordo con Grillo, nessuna alleanza, nessuna fiducia. E poi lui ha già dimostrato più volte di avere lo sguardo più lungo degli altri, e ci sono quindi molte probabilità che sia così anche stavolta. Ha fatto tutta la campagna a ripeterlo, anche se già si preannunciava una ingovernabilità, ora deve rispettare quanto promesso. Semplicemente, alla votazione della fiducia si esce dall'aula,o ci si astiene. Bersani-gargamella (morto che parla) si prenderà la fiducia con i suoi voti e almeno quelli di Monti (del resto Monti glielo devo - gargamella e company gli hanno votato la fiducia e hanno avuta una felice convivenza per più di un anno). Dopodichè,voteremo a favore tutte le proposte di legge proposte dal governo, o da chiccessia che rientrano nel programma del movimento 5 stelle.
  • Mauro B. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti quelli da cui sento e risento le stesse puttanate: SMETTETELA DI FARE IL VERSO AI MEDIA E PENSATE CON LA VOSTRA TESTA. Credo il presupposto sia errato. I media stanno facendo passare il M5S e Grillo per terroristi. Cercano di affibiargli la colpa di uno stallo dello stato. Invece, sarebbe sufficiente che i vincitori si decidessero a proporre riforme per fare ripartire il paese. La politica si fa in parlamento, non in televisione. Non su accordi precostituiti. Su cose concrete. A questo i politici italiani non sono più abituati.
  • ROTA BIASETTI PIETRO 4 anni fa
    Caro Beppe Grillo io sono un democratico di sini stra,ho apprezzato la tua campagna elettorale,ora che hai raggiunto il tuo scopo ottenendo un grande successo,devi decidere cosa fare ,andare al governo e mettere in atto le tue proposte condivise da parecchi italiani,o stare alla finestra a guardare e vedere gli altri che si scannano per una sedia in parlamento.Un ultima cosa voglio dirti,mi sembra un po esagerato dare del morto che parla a Bersani Un saluto
  • Elisa M. 4 anni fa
    Ciao, premetto che ho votato m5s perché desideravo avvenisse un cambiamento radicale e perché come tanti sono stufa... Non vado oltre perché sarei probabilmente ripetitiva. Ho letto spesso il blog ma finora non ho mai scritto nulla. Da qualche giorno mi sto chiedendo dove andrà a finire il nostro paese, e sono giunta alla conclusione che per il bene dello stesso, il movimento dovrebbe coalizzarsi con il Pd, magari dettando delle condizioni (tipo escludere alcune persone indesiderate) e rifare la legge elettorale, per poi riandare a votare con una legge seria e giusta. Tutto qui. "Costringere" pd e pdl ad una coalizione non farebbe che rafforzare Berlusconi e distruggerebbe il Pd, che cmq conta nelle sue fila anchepersone valide. Non occorre darmi contro insultandomi, ho notato che c'è molta gente nei forum in generale non solo in questo, che non appena c'è qualcuno che dice una parola fuori dal coro viene devastata di insulti, sto solo esprimendo la mia modestissima opinione. Grazie per aver letto il mio commento. E.
  • francesco 4 anni fa
    Dario Fo intervistato a Servizio Pubblico (Santoro) ha dichiarato: L'accordo tra M5S e PD si fa, me lo ha confermato stamattina Casaleggio. Beppe smentisci o conferma. Telefona da Santoro.
  • edoardo g. Utente certificato 4 anni fa
    niente alleanze... che affoghino nel loro brodo!!
  • MARZIO AZZONI 4 anni fa
    Beppe non mollare!!! Ti abbiamo seguito per anni, in tanti spettacoli, fuori dalle tv nelle quali sei sempre stato considerato scomodo, fin dai tempi dei socialisti, i predecessori della lega....quelli di Roma Ladrona! Ci stai regalando un sogno! Un parlamento pulito, pieno di entusiasmo di voglia di fare, di fare bene non per se ma per il popolo italiano. Abbiamo dato la prima secchiata....lasciamoli in ammollo. Lasciamoli amalgamare nella loro inerzia, negli inciucci da prima repubblica, nell'epoca in cui si cambiava un governo ogni 6 mesi....alla faccia della decantata governabilità. Lasciamo che maturi l'atteso colpo di spugna! Quella pulizia che ci libera dal male che sopportiamo da troppi anni. Non ne possiamo più dei partiti. Sono pachidermi che divorano idee, entusiasmo, soldi. Non esprimono più nessuno, nemmeno loro stessi! Basta! Lascia che Gargamella ed il nano erotico compilino il loro biglietto di non ritorno, con la sola speranza che per il secondo sia verso san vittore, la casa dove trascorrere la sua pensione da politico corruttore. Liberaci da questi immobili del parlamento, gente che ha le radici a Montecitorio che non conosce l'Italia, il popolo italiano. Gente che nemmeno allo stadio si mischia ai comuni cittadini. Immobili senza cervello. Loro dovrebbero pagarci l'IMU. Non mollare che tra qualche mese li manderemo tutti a casa, almeno quelli rimasti, compresa la mummia di Casini. Il papa se n'è andato, lui no!! Mola mia!!!!! (non mollare mai!!)
  • Peppe G. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, c'è un momento giusto per ogni cosa e questo non è più il momento della campagna elettorale ma è quello di AGIRE! Adesso dobbiamo iniziare a cambiare l'Italia e se per farlo occorre passare per una fiducia al PD, allora non facciamo gli schizzinosi. Ho votato M5S per questo motivo, adesso occorre tanto sangue freddo e la testa sulle spalle.
  • Paolo Paolucci 4 anni fa
    Non Sono daccordo... Tu, Grillo, con l'insulto dato a Bersani.."Morto che parla" hai offeso anche me. Ho votato Bersani.. di certo avra' fatto errori e non avra' intercettato una buona fetta di elettori che hanno scelto te.. ed avra' anche le mie critiche. Ma tu, ti sei dimostrato un enorme "maleducato". E con queste parole da maleducato quale sei, anche le belle parole del vostro Programma 5 Stelle ne viene sporcato.. Buone proposte che accompagnate dalle tue parolacce, diventano non accettabili..E della societa' civile, Grillo, ricordati che appartiene anche l'altro 25%, cioe' quello cui appartengo anche io, cioe' quello che NON ti ha votato.
  • Fabrizio Molfino 4 anni fa
    Elettori ed elettrici del Movimento 5 stelle, prima di spingere in favore di un'alleanza col PD vi invito solo a rileggere le menzogne, le calunnie e le diffamazioni scritte sul Movimento a mezzo stampa dal vero giornale di partito del PD, ovvero la Repubblica di Eugenio Scalfari: leggete e rabbrividite, l'eventuale voglia di fare un'alleanza sparira' immediatamente. ps: ricordate che De Benedetti si e' sempre vantato di avere la tessera numero uno del PD
  • italo f. Utente certificato 4 anni fa
    Come tanti ho dato entusiasticamente il voto al M5S perché rappresenta la speranza del cambiamento ma da quanto leggo ed ascolto sembrerebbe che Grillo si stia rivelando un PADRE-PADRONE... Abbiamo eletto ben 162 rappresentanti, tutti sicuramente adulti e in grado di pensare, discutere e ragionare anche nello spirito del movimento ma altrettanto sicuramente questi eletti non hanno bisogno di QUALCUNO che parli sempre per tutti. Questa è un'occasione importantissima perché se non si cerca il modo di concretizzare la vittoria elettorale e si manda tutto allo sfascio NON avremo risolto nulla e,secondo, non è detto che a seguito di tale probabile sfascio generale i milioni di votanti che hanno scelto il M5S continuino ciecamente a votarlo... Credo che i blog siano utili a far circolare le idee ma è utopistico pensare che per ogni decisione si possa fare un sondaggio diretto al popolo del blog. GRILLO è stato grande ma non è il nuovo DUCE e se grazie al movimento abbiamo detto milioni di vaffa... ai politici lo stesso GRILLO non deve credere che non siamo capaci di dirlo anche a LUI! La nostra è una democrazia rappresentativa ed abbiamo eletto i nostri rappresentati considerandoli in grado di gestire questa nuova fase politica ma se non si dimostrassero tali non credo che la prossima volta il successo si ripeterà solo perché GRILLO sa rappresentare bene il marcio della politica PERCHE' noi il marcio vogliamo vederlo spazzare via anche se per fare questo ci si deve sporcare le mani. Il voto è solo una delega di fiducia con scadenza, spero fortemente che i tanti giovani che occuperanno il nuovo parlamento dimostrino coi fatti che sanno fare di più e di meglio del loro (vecchio) leader che a volgari offese verbali risponde con medesime volgarità e che sembra rispettare pochissimo la democrazia interna del movimento che, comunque, non è il suo giocattolo ma è diventato la speranza di tantissimi italiani!
    • Rosario Maurelli 4 anni fa
      Ora basta campagna elettorale ora bisogna partire con le proposte, io credo in questo movimento per favore non deludete mi anche voi
  • Lucio Parrinello Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato m5s,anche per la promessa che nessun eletto del movimento avrebbe fatto accordi con chi ci ha portato in queste condizioni. Votare la fiducia a un governo di centrosinistra vorrebbe dire tradire il mandato degli elettori,e stroncare la speranza di una forma di governo alternativa a quella dicotomica destra/sinistra,che abbiam già visto come lavora. E' quindi il buonsenso che dice di non dare la fiducia ad un governo di centrosinistra.
  • Alex C. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti con Beppe.Non molliamo proprio adesso.Il sentiero è tracciato..l'onda è sempre più grossa..tra non molto tempo capiranno tutto..grazie Beppe,hai risveglaito la coscienza politica degli italiani dopo trent'anni di lentargo indotto dai partiti e dalla classe dirigente.Per anni mi sono chiesto cosa poteva succedere perchè tutto questo cambiasse.ma senza nessuno di cui fidarsi,come si poteva fare.Ora mi rendo conto che stiamo vivendo un momento storico di quelli importanti,di quelli che restano nella memoria e finiscono nei libri di storia.Il movomento giusto è il 5 stelle,se vogliono il bene del paese,devono votare al fiducia a coloro che hanno preso più voti.Questo vuole il popolo.ma loro non vogliono mai le stesse cose.
  • Fer 4 anni fa
    Mandali tutti affanculo, no alle alleanze!
  • Gian M. Utente certificato 4 anni fa
    Il risultato del voto è la "rivoluzione francese" che l'Italia non ha mai avuto. Grillo e gli eletti del Direttorio non la tradiscano. Tenete il PD per le palle, quindi subito: 1. Legge elettorale doppio turno alla francese. 2. Legge anti corruzione 3. Legge conflitto d'interessi 4. Abolizione rimborsi elettorali e privilegi dei parlamentari 5. Abolizione delle province, tutte sic et simpliciter. 6. Abolizione finanziamento alla stampa. Poi si torni al voto a settembre.
  • giuseppe mollica Utente certificato 4 anni fa
    ...i peggiori capitalisti, saranno i comunisti (Pasolini); il fatto è che questi non sono mai stai neppure comunisti, ma semplicemente il nulla, cioè assenza assoluta di qualcosa...
  • Marco D. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, cari concittadini, sarò breve e conciso: 1) i parlamentari sono i portavoce dei cittadini, quindi non capisco come le decisioni le possa prendere solo 1 persona che si è definita un amplificatore delle istanze dei cittadini. 2) il programma del M5S lo si può realizzare solo stando al governo, non di certo all'opposizione. 3) il grande potere consegnato ai rappresentanti del M5S, non può essere sprecato, e realizzare il programma consentirebbe di dare prova di buon governo, di capacità di azione. 4) se malauguratamente si tornasse ad elezioni a breve, non è garantito che si avrebbe un maggior numero di voti. 5) andando al governo si possono votare solo le leggi che il movimento ha nel proprio programma. Starne fuori non porta a nessun risultato. 6) Beppe sostiene che il sistema crollerà e il movimento trionferà. Capisco che l'Italia è a rischio, ma a questo punto i giovani debbono avere fiducia nel futuro e si può ricostruire dalla situazione attuale senza attendere di ricostruire sulle macerie. Concludo: sostengo una esperienza di governo con il partito di maggioranza relativa per attuare il programma del Movimento 5 Stelle
    • marco m. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Marco, condivido in pieno, lo Psiconano è in agguato! Lui non ne perde voti, qualsiasi cosa faccia, non credo che il PD avrebbe lo stesso trattamento dai suoi elettori se tradisse la fiducia di un governo con 5 Stelle, i voti del PD verrebbero a noi, mentre, con altre soluzioni quelli dei berluscones tornerebbero sempre e comunque da lo Psiconano.
    • Faustino Uselli 4 anni fa
      marco D. , ma non dire cazzate!! Sei un infiltrato?? Ma a chi ti riferisci quando scrivi “solo 1 persona che si è definita un amplificatore delle istanze dei cittadini” … ? Parli di Beppe Grillo??! Ti dovresti sciacquare la bocca prima di nominarlo, puoi solo inginocchiarti davanti a lui, ...scemo. lo sappiamo benissimo tutti che sono in gran parte dovuti a lui, al suo impegno, alla sua intelligenza e alla sua energia i milioni di voti arrivati al Movimento e 140 cittadini mandati in parlamento, non certamente alle stronzate partorite da gente come te.
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      Infatti, concordo perfettamente anche io. Accordarsi ora sarebbe mischiarsi con la feccia e tradire il mandato.
    • biagio m. Utente certificato 4 anni fa
      ci sono considerazioni da fare: - sia il nano che garga non vogliono andare al voto subito, perché? se c'è bisogno di un vincitore e la partita è patta, si rigioca. - tanti non hanno votato il m5s perché pensavano fosse un fuoco di paglia, gli italiani, in genere corrono in aiuto del vincitore. - che coerenza c'è nell'allearsi con ciò che si riteneva marcio. - perché dovremmo dare fiducia a chi fino ad ora ha dimostrato di non meritarlo. garga vuole stare al governo? allora che sia il PD a dare la fiducia al m5s. il governo lo facciamo noi, attuiamo il ns. programma e creiamo quell'italia che conviene a tutti e che può essere un faro in europa. insomma qualcuno comprende la grandezza di ciò che si sta facendo. possiamo rivivere un nuovo rinascimento e ci si interroga se allearsi con garga. credo che non abbattere il sistema ora che vacilla, sia un errore. francamente sono con beppe!
    • Lorenzo Niero 4 anni fa
      Caro mARCO, condivido tutto, ma proprio tutto, il tuo commento. Se vogliamo essere coerenti con quello che si è detto e fatto fino ad oggi bisogna, adesso, avere il coraggio di mettere la nostra faccia nel nuovo governo con l'impegno di fiducia sui punti che riteniamo essenziali, condivisi da PD e SEL, da attuare per dare una svolta positiva alla Nostra Italia nei prossimi cinque anni. Diversamente faremo la stessa fine dell'IDV di Di Pietro. Lorenzo elettore M5S
  • biagio m. Utente certificato 4 anni fa
    Non so perché Grillo non voglia parlare con i giornalisti, so che fa bene. I complici principali dello scatafascio causato dai politici italiani, sono proprio i giornalisti, quelli veri intendo, praticamente estinti con la libertà di stampa e con il finanziamento pubblico ai giornali. Hanno raccontato un paese che non esisteva: ci immaginavamo la famiglia del mulino bianco e intanto sempre più persone rovistano nei cassonetti. Attenzione ragazzi! Stiamo scrivendo, probabilmente, la pagina più bella e avvincente della storia della repubblica non mollate, loro non lo faranno e metteranno in azione la macchina del fango. Puliti, limpidi, cristallini, adamantini, sempre. In fondo non dobbiamo far altro che completare il lavoro iniziato dai francesi nel 1789. viva il m5s!
  • angelito tirotta 4 anni fa
    Scenario: Il 5 stelle dà la fiducia al PD e a quel punto... siamo cotti e serviti. Diventiamo semplicemente l'ennesima pedina su uno scacchiere in cui loro (politici di professione) sono imbattibili. Provo a spiegarmi: essendo lì da 20 anni e non avendo fatto nulla di ciò che serviva al paese, non vedo perchè il PD dovrebbe cominciare ora. Prometterà di tutto al 5 stelle per poi cincischiare, ondeggiare, tentennare e postporre, ovviamente negando di farlo. A quel punto il movimento toglie la fiducia ed ecco l'incolpevole PD che ci accusa di stare consegnando il paese alle destre. La gente non saprebbe più a chi credere ed eccoci diventati semplicemente un partito come gli altri. Lasciamo che giochino al solito gioco del pdl+pd-l. Che si cucinino tra di loro, alla loro maniera. Attenzione: la verginità è una carta che ci si può giocare una volta sola.
  • lorenzo brandinu 4 anni fa
    caro Beppe adesso che anche noi siamo in parlamento, bisogna pensare agli italiani.le famiglie sono disperate ed il lavoro, anche il poco che è rimasto sta andando a farsi fottere. adesso ci sono le condizioni per imporre prima di tutto le riforme istituzionali sulla riduzione dei parlamentari, sulla moralità di chi rappresenta i cittadini a qualunque livello istituzionale,sulla limitazione dei redditi degli stessi. poi bisogna intervenire sulle fascie medio basse della popolazione che ormai è stremata dalla miseria. infine ma non ultimo il conflitto d'interessi mai sanato e i diritti delle coppie di fatto che continuano ad aspettare, invano. almeno su questo le posizioni con il centrosinistra potrebbero essere accorciate per l'impellente necessità di intervento. sulle riforme più impellenti bisogna accordarsi per farle ora . layananda69
  • Mariano Buccino Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, sono Mariano, 42 anni, elettore SEL. Io penso che il risultato elettorale sia il migliore possibile. Bersani è politicamente morto, daccordissimo. La sua unica possibilità è quella di venire in Parlamento con un programma ambizioso. Parlate tutti ti legge elettorale, conflitto di interessi.....ma io dico anche green economy, lotta seria all'evasione (triangolazioni, scatole cinesi e altre merde......), riforma del sistema Finanziario, diritti civili, riabilitazione e riqualificazione della scuola pubblica, della sanità, lo stesso reddito di cittadinanza..Tutte cose che Bersani potrebbe proporre e voi potreste accettare, in maniera condizionata ovviamente. La vostra forza elettorale silenzierebbe la parte lobbystica ed affaristica del PD e tutte quelle cose si farebbero.....ed anche presto a giudicare dai numeri...Insomma: calcio di punizione dal limite per l'Italia. Beppe,una volta ti ho visto palleggiare in"te lo do io il Brasile": Te la sentiresti di batterlo tu per noi?"