I giganti del giornalismo e i finti scoop sul MoVimento

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Manlio Di Stefano

Ragazzi, i Carl Bernstein e i Bob Woodward de noantri hanno fatto lo scoop!
Ecco, solo per informarli che, oltre alle innumerevoli sciocchezze riportate nel loro libro, in Russia c'ero solo io al congresso di Russia Unita (sono io capogruppo del M5S alla commissione Esteri, non vedo cosa ci sia di strano) e non Alessandro Di Battista.
Inoltre, l'incontro tra Grillo e l'ambasciatore russo era così segreto che Beppe lo ha persino raccontato negli spettacoli che ha tenuto in primavera, davanti a migliaia di cittadini (in basso posto il video).

Guardate, lo confesso, un po' mi dispiace per questi due giganti del giornalismo, pensate le mail che staranno ricevendo in queste ore da chi ha dato il suo contributo per la pubblicazione del testo: "Ridateci i soldi". Un abbraccio affettuoso da tutto il M5S.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • franck dupuis Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito PS: Non pagare nulla prima della ricezione delvostro prestito, contattare su quest'indirizzo: contact@cplbank.com
  • Maurizio F. Utente certificato 1 anno fa
    di giornalisti veri non ce ne sono più piuttosto si sono adattati a fare altro e cioè il lavoro dei poligrafici e dei grafici ma con lo stipendio dei giornalisti
  • elio p. Utente certificato 1 anno fa
    Non esistono piu' giganti nel giornalismo,esistono solo nani e folletti alla corte di chi governa.
  • Claudio Merli Utente certificato 1 anno fa
    Di Stefano? Non ci siamo. Che ci vai a fare a parlare con 'Russia unita'? Non è meglio starsene a casa e destinare i soldi di questi viaggi a cose più costruttive. Questo post di Di Stefano non risponde a niente.
  • franck dupuis Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito. Ecco il sito: http://www.cplbank.com/
  • Antonio Marras 1 anno fa
    Ho "deferito" TUTTI i più importanti "soggetti mediatici" Nazionali, ai rispettivi Ordini per competenza, per VIOLAZIONE della "Carta dei doveri del giornalista". Ovviamente, sono stato da TUTTI ignorato. Mi sto attivando in merito, a sporgere formale "denuncia" contro il C.N.O.G (da me "interessato" dei "fatti"), per: . Qualora qualcuno fosse interessato ad approfondire.......CONTATTATEMI ! Cordiali saluti, Antonio Marras.
  • pasquino 1 anno fa
    ..tranquilli..io voto NO!
  • Graziano 1 anno fa
    Io voto no.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 1 anno fa
    Che il movimento venga nominato da gran parte della stampa solo per essere sputtanato ormai si sapeva, ma addirittura scrivere un libro basato sull'aria fritta, ostile in modo gratuito... è una grande "vittoria", se non mi temi non mi nomini !
  • Fasog Gi 1 anno fa
    La bella notizia di oggi è che dopo la Clinton anche Sarkozy è stato trombato. I signori della guerra in Libia uno alla volta vengono puniti dalla gente. Notizie da orgasmo plurimo. Ora tocca al Renzusconi. I Love NOxit.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Da quando è' proibito andare in Russia o incontrare un ambasciatore russo? Forse mi sono perso qualcosa. È' riscopriate la guerra fredda? E allora perché Obama e Merkel incontrano, discutono e trattano con Putin?
  • cosimo antonaci Utente certificato 1 anno fa
    io ho votato movimento 5 stelle e sono propenso a votare ancora ma nessuno (a meno che io non sia informato) parla dei 170 miliardi di euro che ogni anno vanno in fumo per esempio 109 miliardi di euro per evasione fiscale 60 miliardi per corruzioni e collusioni come mai? la gente dovrebbe sapere di tutto questo. Aggredendo e recuperando se non tutto almeno una cospicua parte si potrebbe abbassare il cuneo fiscale e rendere appetibile l'ITALIA e far rientrare le aziende italiane che adesso producono all'estero affinché si sblocchi la crisi e ci sia il lavoro per chi lo cerca. MA NESSUNO NE PARLA. sono molto amareggiato (Per usare un eufemismo) ma qualcuno ha a cuore le sorti dell'ITALIA e degli italiani? la saluto cosimoAntonaci
    • Caterina triassi 1 anno fa
      Come nessuno parla dei miliardi che se ne vanno per la corruzione? il Mov5 stelle è nato su questa lotta. Dove vivi?
    • guido ligazzolo Utente certificato 1 anno fa
      nelle riflessioni che fai c'è un grande errore di fondo: i soldi utilizzati per fatti corruttivi ( ad es.) non vanno in polvere, non sono persi, ma hanno trovato un'altra strada; questo perchè l'economia di un paese è contenuta in un vaso e nulla va in polvere o viene perso...! Per chi ci rimette, in parallelo, c'è sempre chi ci guadagna.
    • albino c. Utente certificato 1 anno fa
      Sono pienamente d'accordo. Il M5S, se vuol'essere seria forza di governo, deve affrontare questo gravissimo problema e parlarne. Dovrebbe anche parlare della "spending review", senza la quale non sarà possibile abbassare le tasse a cominciare dalle imprese. Preciso di essere un dipendente statale a risposo!
    • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
      Sul faatto che nessuno, o pochi, abbiano a cure l'Italia, sono daccordissimo. Per la corruzione, li strumenti dissuasivi, di controllo e le pene, non sono adeguati all'enorme fenomeno. Se non sbaglio, gli strumenti legislativi, vengono forniti dalla classe politica al potere. Sull'evasione sbandierata, ho molti dubbi, non perché non ci sia, evasione. Una certa evasione è fisologica in tutto il mondo. L'evasione che dicono esserci da noi sarebbe superiore al 10% del pil PIL. Rifletti sul fatto che, se uno conosce i numeri dell'evasione, dovrebbe conoscerne la provenienza. In caso contrario, sono numeri buttati li tanto per colpevolizzare e scaricare la responsbilità su, un non meglio identifiacato, colpevole: L'EVASORE. CON QUESTA SCUSA SONO ANNI CHE SPERPERANO SPRECANO, ABUSANO, TURLUPINANO. A mio avviso l'evasione enorme c'è, e ha nome cognome e indirizzo, ma essendo fatta da potentati economici, non cìè nessun interesse ad aggredirla. Vedi l'evasione di 98 miliardi fatta dai gestori del giuoco d'azzardo conclusasi con una mancia di 700/800 milioni, meno dell'1% del dovuto. Ciao Talelbano
  • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
    La schiera dei servi, sofisti, mistificatori, bugiardi, è immensa. Lo stesso negli USA, dove oltre 400 testate si erano schierate a favore della Clinton, contro meno di 20 testate a favore di Trump. Segno evidente che anche negli USA, come sta accadendo da noi, la credibilità dei mistificatori è in rapida discesa. Del resto, se continuano a raccontare un mondo che non c’è, non poteva essere altrimenti. Aspettiamoli al capolinea, stanno arrivando. Saluti Talelbano
    • Valter Varesco Utente certificato 1 anno fa
      Sentivo oggi su La7 che Trump li ha già accolti e trattati come meritavano .. per fortuna non si trovavano di fronte ad un Erdogan
  • giancarlo s. Utente certificato 1 anno fa
    Allora due sono le cose: o la TV serve e allora perché non ci facciamo una TV tutta nostra sostenuta dai contributi volontari; o la TV non serve ancazzo e allora perché andate nelle TV degli altri per essere visti da qualche imbecille che ancora le vede?
  • Gianfranco 1 anno fa
    Prepariamoci a 2 settimane arroventate come mai prima : il 4 dicembre si gioca una partita fondamentale ed il Sistema farà di tutto per non perderla . Attenti , concentrati sui temi e tra la gente : questo dobbiamo continuare a fare . Vi aspetto il 2 Dicembre a Torino . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 anno fa
    Io voto no!
  • Canzio R. Utente certificato 1 anno fa
    Questa mattina in prima pagina su libero, a firma di un certo fausto carioti,campeggia un titolone scoop, che mi ha terrorizzato: "Grillini falsari sono proprio come gli altri ,se non peggio" Finalmente uno scribacchino onesto,(alla fazio) che dice le cose come stanno,questa notte dovrò prendere la pasticchetta (col cavolo)per dormire. Certamente ,questo premio nobel della letteratura, ha raggiunto lo scopo prefissato.IO VOTERO' ANCORA PIU' CONVINTO,.. NO .
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus