Oggi al Quirinale

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Conferenza stampa di Beppe Grillo dopo l'incontro con Napolitano
(14:48)
grillo_casaleggio_quirinale.jpg

La seconda parte della conferenza stampa con le domande dei giornalisti è disponibile qui.

"Al Presidente della Repubblica Italiana,

ho chiesto questo incontro, di cui la ringrazio per la sollecitudine, per esprimerle direttamente le mie preoccupazioni sulla situazione economica, sociale e politica del Paese convinto che misure urgenti e straordinarie, pari a quelle di un’economia di guerra, non possano più aspettare oltre, neppure un giorno.
L’Italia si avvia verso la catastrofe. Chi è oggi al governo del Paese è responsabile dello sfacelo, sono gli stessi che ne hanno distrutto l’economia. Questa classe politica non è in grado di risolvere alcun problema. E’ essa stessa il problema. Il Governo delle Larghe Intese, voluto fortemente da lei, tutela soltanto lo status quo e gli interessi di Berlusconi, che in qualunque altra democrazia occidentale non sarebbe ammesso ad alcuna carica pubblica, e tanto meno in Parlamento. La Nazione è una pentola a pressione che sta per saltare, mentre, ormai da mesi, il Governo Letta si balocca con il rinvio dell’IMU e la cancellazione di un punto dell’IVA senza trovare una soluzione. I numeri dello sfacelo sono sotto gli occhi di chiunque voglia vederli, e sono drammatici. Il tasso di disoccupazione più alto dal 1977, il crollo continuo della produzione industriale, che si attesterà a meno tre per cento nel 2013, la continua crescita del debito pubblico che è arrivato a 2.040 miliardi di euro, il fallimento delle imprese che chiudono con il ritmo di una al minuto, una delle tassazioni più alte d’Europa, sia sulle imprese che sulle persone fisiche, gli stipendi tra i più bassi della UE, il crollo dei consumi, persino degli alimentari, l’indebitamento delle famiglie. E’ una Caporetto e sul Piave non c’è nessuno, sono tutti nei Palazzi a rimandare le decisioni e a fare annunci. Il Parlamento è espropriato dalle sue funzioni, la legge elettorale detta Porcellum è incostituzionale e i parlamentari sono stati nominati a tavolino da pochi segretari di partito. Il Governo fa i decreti legge senza che sia dato il tempo minimo per esaminarli e il Parlamento approva a comando. Non siamo più da tempo una repubblica parlamentare, forse neppure una democrazia.
Il debito pubblico ci sta divorando, paghiamo di interessi circa 100 miliardi di euro all’anno, che crescono ogni giorno. Solo quest’anno per non fallire dovremo vendere 400 miliardi di euro di titoli. Le entrate dello Stato sono di circa 800 miliardi all’anno, un euro su otto serve a pagare gli interessi sul debito. Né Berlusconi, né Monti, né Letta hanno bloccato la spirale del debito pubblico, che cresce al ritmo di 110 miliardi all’anno. Gli interessi sul debito e la diminuzione delle entrate fiscali, dovute al fallimento di massa delle imprese, alla disoccupazione e al crollo dei consumi, rappresentano la certezza del prossimo default.
Non c’è scelta. Il debito pubblico va ristrutturato. Gli interessi annui divorano la spesa sociale, gli investimenti, la ricerca. E’ come nella Storia Infinita, dove il Nulla divorava la Realtà: l’interesse sul debito sta divorando lo Stato Sociale. Si può rimanere nell’euro, ma solo rinegoziando le condizioni. O attraverso l’emissione di eurobond che ritengo indispensabile o, in alternativa, con la ristrutturazione del nostro debito, una misura che colpirebbe soprattutto Germania e Francia che detengono la maggior parte del 35% dei nostri titoli pubblici collocati all’estero. Non possiamo fallire in nome dell’euro. Questo non può chiederlo, né imporcelo nessuno. A fine 2011 i titoli di Stato italiani presenti in banche o istituzioni estere erano il 50%, le nostre banche grazie al prestito della BCE dello scorso anno, prestito garantito dagli Stati e quindi anche da noi, si sono ricomprati circa 300 miliardi dall’estero, tra titoli in scadenza e rimessi sul mercato, questo invece di dare credito alle imprese. E siamo scesi al 35%. E’il miglior modo per fallire. Quando ci saremo ricomprati tutto il debito estero e non avremo più un tessuto industriale collasseremo e la UE rimarrà a guardare, come è successo in Grecia. Ora disponiamo di un potere contrattuale, ora dobbiamo usarlo.
L’Italia ha l’assoluta necessità di aiutare le imprese con misure come il taglio dell’Irap, una tassazione al livello della media europea, con servizi efficienti e meno costosi, con la protezione del Made in Italy assegnato solo a chi produce in Italia e con l’eventuale applicazione di dazi su alcuni prodotti. Allo stesso tempo è urgente l’introduzione del reddito di cittadinanza, nessuno deve rimanere indietro. Ci preoccupiamo dei problemi del mondo quando non riusciamo ad assistere gli anziani e non diamo possibilità di lavoro ai nostri ragazzi che devono emigrare a centinaia di migliaia.
Reddito di cittadinanza e rilancio delle PMI sono possibili da subito con il taglio ai mille privilegi e alle spese inutili. Ne elenco solo alcuni.
Eliminare le province, portare il tetto massimo delle pensioni a 5.000 euro, tagliare finanziamenti pubblici ai partiti e ai giornali, riportare la gestione delle concessioni pubbliche nelle mani dello Stato, a iniziare dalle autostrade, perché sia l'Erario a maturare profitti e non aziende private come Benetton o, dove questo non sia possibile, ridiscutere le condizioni, eliminare la burocrazia politica dalle partecipate dove prosperano migliaia di dirigenti, nazionalizzare il Monte dei Paschi di Siena, eliminare ogni grande opera inutile come la Tav in Val di Susa e l'Expo di Milano, ridurre drasticamente stipendi e benefit dei parlamentari e di ogni carica pubblica, cancellare la missione in Afghanistan, fermare l'acquisto degli F35. Potrei continuare a lungo. Queste misure non possono essere prese dall’attuale classe politica perché taglierebbe il ramo su cui si regge.
Questo Parlamento non è stato eletto dagli italiani, ma dai partiti e dalle lobby. Non può affrontare una situazione di emergenza nazionale, di economia di guerra, perché deve rispondere ai suoi padrini, non ai cittadini.
Le chiedo perciò di fare abrogare l’attuale legge elettorale in quanto incostituzionale, di sciogliere il Parlamento e di ritornare alle urne. L’autunno è alle porte insieme al probabile collasso economico. I problemi si trasformeranno da politici a sociali, probabilmente incontrollabili. Non c’è più tempo. Lei ha volutamente tenuto sulle sue spalle grandi responsabilità quando avrebbe potuto e forse dovuto declinarle. Lei è ormai diventato lo scudo, il parafulmine di partiti che non hanno saputo né governare, né riformarsi e da ritenersi, nel migliore dei casi, degli incapaci. Non è questo il suo compito, ma quello di rappresentare gli interessi del popolo italiano." Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ugo m. Utente certificato 4 anni fa mostra
    "Io non posso spiegarti perché credo al M5S Poiché credo che… sia perché è così e basta Perché quando l’ho incontrato è stato amore Esiste spiegazione per l’amore?" - Monica R.,PR - Forse non esiste spiegazione per l'amore. Però questo testo spiega benissimo perché è impossibile cercare di interloquire con molti frequentatori di questo blog: al cuore non si comanda. Bisognerebbe dividere il blog in due sezioni: A) per chi vuol parlar d'amore B) per chi vuole parlare di politica.
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      hanno senza acca ahi ahi !!!))))
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      @ ugo, molti di noi anno abbracciato idealmente il Movimento perchè alla base del suo intendere la politica c'è autenticità e condivisione (nessuno deve restare indietro ricordi?) che cos'è questo se non una forma di amore? per la vita e per gli altri, basta divisioni anche tra di noi , abbiamo tutti gli stessi obbiettivi..almeno spero!
    • Monica R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Anna grazie infinite, ma è come ho scritto in quella, se c'è esce, se non c'è...
    • Fideli A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ugo, mi chiamo Anna, lo so che il mondo è pieno di furbacchioni. Io ho deciso da che parte stare, e tu? Mi sembri una bella persona, stai con noi. :)))
    • Fideli A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Volevo anche dirti, Ugo, ieri Monica è andata a Roma, con dispendio di tempo e denaro, per sostegno a Grillo e con la consapevolezza di non vederlo neanche, avrebbe potuto esserci solo lei là fuori, eppure è andata, per me, per te, e per quanti altri non sono potuti andare. Come lo chiami questo, se non AMORE? Ciao.
    • Monica R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Che ti dicevo Marcè, questi qui si scandalizzano tanto a sentir parlare di sentimenti, ci credono femminucce, ma loro al Colle ieri mica c'erano ...
    • ugo m. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Fideli, si ho la fortuna di saperlo. Ma so anche che nel mondo reale basarsi solo sull'amore porta ad agire col paraocchi e a combinare le più grandi cazzate. E in giro è pieno di furbi che di questo ci campano e ci prosperano.
    • Marcello M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Non ho parole
    • giuseppe 4 anni fa mostra
      amore, non fanatismo o overdose di endorfine e passionalita' cieca e esasperata. l'amore infatti si puo' manifestare anche con la critica.
    • Fideli A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ugo, la nostra è una politica d'amore. Amore fraterno. Hai la fortuna di sapere cosa significa? :)))
    • Marcello M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      La vera politica contiene il vero amore: per il popolo, per la patria, per il riscatto. N'est pas?
  • Grillini = Ovini 4 anni fa mostra
    Ovini grillini, forza, fate sentire forte e chiaro la vostra voce, cioé il vostro belato... "BEHHHHH, BEHHHHH, BEHHHHH!!!" AHAHAHAHAHAHAHAHAHHAH!!!!! Saluti, pecorelle interattive!
  • carlo pedrini Utente certificato 4 anni fa mostra
    Fate un referendum on-line per scegliere tra grillo e Carlo Pedrini come presidente del M5S. O si fa una rivoluzione seria oppure che vadano tutti chiusi a chiave in cantina i nani e i comici di turno. Non si va avanti con le battute.
  • carlettoviol 4 anni fa mostra
    SAREBBE STATO VERAMENTE PREOCCUPANTE SE IL PRES. NAPOLITANO AVESSE PRESO IN CONSIDERAZIONE LE PAROLE DI UN BUFFONE , QUALSIASI SIA LA SITUAZIONE IL COMPORTAMENTO DI GRILLO E DEI GRILLINI EUN COMPORTAMENTO DA BUFFONI
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      sei un povero ritardato mentale e perciò Beppe ti perdona ...ma io no - SPLAT!
  • carlettoviol 4 anni fa mostra
    COME AL SOLITO QUANDO UN QUALCUNO CI RIEMPIE DI CAZZATE NOI ITALIANI CI CASCHIAMO, GRILLO E UN FARABUTTO DELLA PEGGIORE SPECIE PERCHE CRITICA TUTTO E TUTTI MA NEL FRATTEMPO SI RIEMPIE DI SOLDI ALLA FACCIA DEI CRETINI CHE GLI CREDONO E NON FA NULLA O MEGLIO TRANNE FARE I BIFOLCHI NON FANNO NULLA SI PERCHE SOLO I BIFOLCHE SI COMPORTANO COME I GRILLINI, QUALCHE PERSONA CORRETTA PERO C'E ANCHE IN MEZZO A LORO E SE NE SONO ANDATI HANNO CAPITO CHE RAZZA DI DELINQUENTE E IL CAPO
  • Emiliano Cristiani 4 anni fa mostra
    Con una tale escalation di violenza del PDL e un tale PD avevate il 51% a portata di mano. Beppe, hai rovinato tutto spaventando i moderati con i tuoi metodi dittatoriali.
  • blackandavid 4 anni fa mostra
    state tutti bene? ma proprio bene?? ma bene..bene..bene..?? sta' bbene!!!
  • rosolino p. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Siamo come nel 1920 e ti vedo come Benito che ha risolto tutto, mandando a casa tutti i politici e io ti sogno alleato con Renzi e con Salvini. Siete i migliori!
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    La vergogna nazionale della risposta del Ministero del Tesoro alla proposta Mosler per salvare l’Aquila Alla comunicazione qui sotto aggiungo: Questa vergogna dovrebbe far insorgere tutti gli aquilani e tutti gli italiani. E' un no pretestuoso dettato dall'assoluto asservimento di Letta alla Merkel, un atto da farci esplodere di rabbia, perché è un asservimento totale a una neo-nazista decisa a distruggere milioni di cittadini dell'Europa del sud per l'esclusivo interesse di speculatori e delle industrie tedesche Neomercantili. E in questo disegno criminale ci andate di mezzo anche voi aquilani. Un insulto a 308 morti. Ma dubito che insorgerete... La comunicazione: La risposta del Ministero del Tesoro alla proposta Mosler per salvare l’Aquila distrutta dal terremoto è arrivata oggi, nelle parole del Prof. D'Antoni, solo perché da me fortemente sollecitata, ed è stata un no. Le motivazioni sono state, sinceramente, vaghe. E' stato obiettato che l'anticipo IVA delle grandi aziende (si leggano dettagli qui http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=684) sarebbe deficit a causa dell'esborso di crediti d'imposta statali a copertura degli anticipi IVA (minori entrate future). Ho risposto che nella realtà non lo è, dal momento in cui il rientro dei crediti (che guadagnano interessi alle aziende) è spalmato in diversi anni, se non decenni, e la crescita economica prevista dalla UE di fatto quasi annullerebbe le cifre che rientrerebbero. Ma non c'è stato nulla da fare. Devo dire che il no, a mio parere, era già deciso 'a priori'. Manca qualsiasi volontà di un atto politico di coraggio per l'Aquila, anche minimale. Mi dispiace moltissimo. E' una vergogna nazionale. PB
  • luca arosio Utente certificato 4 anni fa mostra
    POTEVI STARE A CASA!!!! STAI A CASA! FAI IL GARANTE NON IL POLITICO (NON SEI MANCO ELETTO). FARE IL GARANTE SAREBBE TANTISSIMA ROBA. NON SERVE CHE VINCA UNA PERSONA MA UN POPOLO
    • Paolo. B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ...hai ragione Beppe ed il movimento non centrano nulla ......... come il diavolo e l'acqua santa.
  • Grillini = Ovini 4 anni fa mostra
    Ed ecco tutti i fieri ovini di Grillo, irrimediabilmente plagiati e lobotomizzati dal web, acclamare a gran voce l'ennesimo borghese ultrabenestante che si erge a pseudo salvatore della patria e a finto paladino del popolo oppresso. Che scena patetica e ridicola... Tipica di voi pecorelle grilline! AHAHAHAHAHAHAHA!!!
    • Paolo. B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ...ma fatti una colazione a base di verze e mostarda.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      non rispondete per favore.è un utile idiota.niente altro.
    • Paola L. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Le pecore sono gli Italiani come te, che si lamentano tutto il giorno ma obbediscono come robottini, servi del potere
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      Buona sera caprino!...ma va a cagare!
  • Grillini = Ovini 4 anni fa mostra
    Ed ecco tutti i fieri ovini di Grillo, irrimediabilmente plagiati e lobotomizzati dalla rete, acclamare a gran voce l'ennesimo borghese ultrabenestante che si erge a pseudo salvatore della patria e a finto paladino del popolo oppresso. Che scena patetica e penosa... Tipica di voi pecorelle grilline! AHAHAHAHAHAHAHA!!!
  • giuseppina t. Utente certificato 4 anni fa mostra
    ....e se tornassimo a votare con questa legge elettorale cosa cambierebbe?!!!!Piedi a terra!!!
    • Marco T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Paura di essere spazzati via da tutte quelle migliaia di persone che vi hanno già strappato la tessera sul muso? Vero cara piddina?
  • giuseppina t. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Se credete veramente a ciò che state facendo...ora, in questo momento così grave perchè non DATE LE VOSTRE DIMISSIONI AL PARLAMENTO....sarebbe un segnale molto forte per quelli che non hanno fiducia in voi e per quelli che come me la stanno perdendo ma ....ma col c.... che lo farete!!!
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ahò io cio a licenza poetica e jò posso dì:STRONZA!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      povero buffone..hahhaahahha sei pagato 2 euro per dire queste scemenze dietro ad uno schermo.povero scemo...
    • francesco f. Utente certificato 4 anni fa mostra
      questa non l' ho capita, tanto tu non hai votato M5S e sicuramente hai le mani in pasta , qualche interessuccio ce l' hai
    • Marco T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Sì hai ragione, dovremmo seguire l'esempio dei tuoi già pochi neuroni che si sono definitivamente dimessi dal cervello disastrato degli elettori del PD come te.
    • Fideli A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Anche io voglio darti un segnale molto forte: introduciti nell'ultimo tratto dell'intestino retto. Visto, niente parolacce.
  • rivoluzionari al pesto Utente certificato 4 anni fa mostra
    SVEGLIAAAAAAAAAAA il vs santone è andato in gita da napo ed ha sparato solo ca zz ate RINEGOZIARE IL DEBITO??? CHIEDERE ALL'ARGENTINA COME HA FUNZIONATO LA RICETTA DEL GURU VOSTRO
    • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa mostra
      chiedi cio perche non viene fatto e da subito??? Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati. L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione: USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435 Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato). in germania: La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi. La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni. IN ITALIA?? 945 parlamentari a dodicimilaeuro mensili per 14 mensilita piu il vitalizio= ???
    • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa mostra
      chiedi alla merkel come vuole risolverlo??
  • Luciano Nicola Casalino 4 anni fa mostra
    Cazzoni che non siete altro, non lasciatevi sfuggire quest'altra occosione che mai si ripeterà. Diversamentte sarete destinati alla fine. E' arrivato il momento per buttare fuori le marionette dei nanetti dal governo e creare un nuovo governo ed allearsi subito con PD-SEL-IDV-MOV.INGROIA e gli indipendenti della sinistra. E' quello che il popolo chiede, ma lo chiede anche l'europa.
    • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa mostra
      l'europa non ha il sole, e se te ne sei accorto, ci stanno togliendo, e, l'italia vive con il sole. e se sei italiano, vivi con il solo anche tu!! ma non te ne sei accorto che le tv ti ha ANNEBBIATO!
    • Marcello M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Lucia', te piacerebbe eh? Ve-ne-dovete-anna'-tutti-a-CASA!!!!!!!!!!!!!
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      mavaffanculo idiota - sei una MERDA servo del nanazzo ed è giuisto che te lo pigli nell'ano !
  • rivoluzionari al pesto Utente certificato 4 anni fa mostra
    ma basta cosi poco x godere? o tra i grillini si stà diffondendo un'epidemia di ejaculazione precoce?
  • Leonardo Costi Utente certificato 4 anni fa mostra
    Caro Beppe, continui ad ululare alla luna mentre l'Italia sta affondando. Non ti accorgi che siamo nelle mani dello psiconano e la sua lugubre accolita (Santanchè, Cicchitto e l'incommensurabile Brunetta)? Siamo loro ostaggio mentre l'italietta ti abbandona. Mandiamo a casa una volta per tutte questa gentaglia! Fai una buona volta questo accordo con il PD. CAPITO!
    • Antonello D. Utente certificato 4 anni fa mostra
      se accordo sarà . Saràì SOLO ALLE NOSTRE CONDIZIONI, non alle loro. E' CHIARO?
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Uè ma chiss è sceem !!!Il PD ha più responsabilità del PDL nello sfascio di questo paese.. Almeno B.Co sono mafiosi corrotti e di destra quindi a favore dei ricchi e potenti geneticamente ma non ne fanno mistero.. Mentre la razza più viscida e strisciante sono proprio i falsi di sinistra...Vedi Dalema Co tutta gente molto "sinistra"... Capisci a mè..????!!!
    • franco p. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma la vuoi fà finita,certo che sei duro a capì.....
  • rivoluzionari al pesto Utente certificato 4 anni fa mostra
    drin drin è questo il blog del secondo milionario che scende in politica x il bene del paese? IL 1° SFRUTTA LE TV IL 2° INTERNET= COPERTURA TOTALE QUANDO SI DICE SINERGIE A' DA VENI' BAFFONE
    • rivoluzionari al pesto Utente certificato 4 anni fa mostra
      @stefano p cane non mangia cane agli altri 2: condannati entrambi,evasori entrambi,patrimoni all'estero entrambi vi bastano le similitudini o continuo
    • Henry Gale Utente certificato 4 anni fa mostra
      Già solo che Berlusca possedeva TUTTE le tv, mentre Grillo ha solo un blog tra 300 milioni di blog. A parte questo e le puttane minorenni, la p2, la mafia, la droga, la pedofilia, i giudici e i testimoni corrotti... a parte questi piccoli dettagli, sono uguali Grillo e Berlusca, hai ragione. Grazie di averci aperto gli occhi, eravamo tutti accecati dal guru. Sai com'è la sua barbetta è cosi sexy... e se non altro non ha in testa i suoi stessi peli di culo trapiantati ah ah ah
    • Marco T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Meno male che c'è gente informata come te!!! L'Italia è infatti "al quarto posto in Europa nella non invidiabile classifica del numero di individui che non ha mai avuto accesso a Internet". Lo ha sottolineato il presidente dell'Autorità di garanzia nelle comunicazioni, Angelo Maria Cardani, nella presentazione al parlamento della Relazione annuale. In Italia non si è mai collegato alla rete il "37,2% contro una media dell'Ue a 27 del 22,4%". Quindi: Televisione per lobotomizzati come te che votano il PD = Copertura totale. Rete Internet = Copertura scarsa. Adesso puoi tornare dal tuo padrone e scrivere qualcosa di più sensato se ne sei capace su youdem.
    • stefano p. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ok per baffone ma oggi l'unica forza che lotta contro questa società di m è il M5S. O sbaglio???
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    LIBERE ARMI IN LIBERA PATRIA . SE VOGLIAMO CHE L'ITALIA RIMANGA DEMOCRATICA BISOGNA FARE UN REFERENDUM PER LEGALIZZARE LE ARMI COME IN AMERICA.ALTRIMENTI FATE COME VOLETE IO VI HO AVVERTITO. Il Secondo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti stabilisce infatti che: Essendo necessaria alla sicurezza di uno Stato libero una ben organizzata milizia, il diritto dei cittadini di detenere e portare armi non potrà essere infranto. Nella maggior parte degli stati americani, infatti, chiunque abbia compiuto i ventuno anni può possedere una pistola; i maggiori dei diciotto anni possono acquistare un fucile o un fucile a canna liscia, mentre i minorenni possono tenere un’arma solo in battuta di caccia se accompagnati da un genitore o da un tutore. L’acquirente, al momento dell’acquisto, deve presentare un documento d’identità valido per fare in modo che il negoziante lo registri e associ al cliente la relativa arma. Se, poi, l’acquirente intende comprare più armi in un periodo di tempo inferiore ai cinque giorni, il venditore deve inviare una notifica al Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives. Ottenere un’arma negli Stati Uniti, quindi, sembra relativamente semplice, anche se grazie al Gun Control Act del 1968 diventa più difficile per le persone con precedenti penali possedere un fucile, mentre gli immigrati clandestini, i latitanti e le persone che non hanno la residenza statunitense non possono possedere o portare con sé un’arma da fuoco. Altre limitazioni, poi, sono previste per chi fa uso di droghe o particolari medicinali. Infine, non è possibile usare un’arma in asili, scuole ed edifici pubblici. A complicare la situazione, tuttavia, sono le varie leggi dei
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Eccola là Mister Smith Wesson... Ma comprati una 44 Magnum e sparati...!!!
  • Grillo Sbirulino 4 anni fa mostra
    Grullini, sapete chi sembrava il vostro guru in giacca e cravatta oggi? Sbirulino in giacca e cravatta! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAH!!!!!
  • FINALMENTE L'HAI DETTO 4 anni fa mostra
    ++++++++++++++ "dopo questo post e quanto è successo e sta succedendo oggi, i "fuoriusciti" dal M5S si staranno mangiano le mani. davide ***** lak ++++ NE USCIRANNO ALTRETTANTI! LE PAROLE SONO BUONE MA LE STESSE LE PUOI SENTIRE OGNI MATTINA E OGNI POMERIGGIO SE TI FAI UNA RIPASSATINA IN ALMENO 10 BAR!"
  • Antonella P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Caro grillo non ho neanche finito di leggere il tuo articolo che mi hai fatto "saltare la mosca al naso" vorrei sapere con quale coraggio dici quello che dici...non che sia tutto falso ma tu dove sei? cosa fai? fino a ieri avete parlato solo di diaria, se siamo ancora in questa melma tu hai dato un ottimo contributo...caro mio non te ne puoi lavare le mani! E'anche grazie a te se oggi siamo in questa posizione e non puoi dire di no! Le responsabilità ce le hai eccome!!!! In quanto al resto ti dirò che i miei figli spero non ti debbano conoscere mai! Una persona come te che denigra le istituzioni che non ha rispetto se non solo di se stesso non merita di guidare un paese, anzi mi farebbe molta paura!!! Uno che dice, io sono io, voi non siete un c....!Bè giusto il comico puoi fare...metti su la casaleggio band ed andate per lidi a prendervi i giusti vaffa....!Avrete sicuramente più successo che in politica della quale è meglio per tutti che voi non ve ne occupiate...e non ho detto il movimento ma VOI!!!!!! Serenità
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      che schifosa persona indegna che sei ! come fai a non vergognarti ? MERDA!
    • Antonella P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Poveri...come vi dispiace se qualcuno non la pensa come voi...a già dimenticavo quello che dice il grillo non si discute (altrimenti vi estromette dal movimento!!! UH che paura!) cominciate ad usare la testa se ce l'avete!!!!!! Serenità
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ecco un chiaro esempio di non troll, nel senso che la signora le cazzate le spara gratis, manco il pd gli darebbe un euro, ehehehehehehehe!!!
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa mostra
      Dovresti andare dal neuro-psichiatra! Dov'eri? La melma? Ma di chi parli? PD-PDL? Credo di si e hai sbagliato blog. Curati..grazie!
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa mostra
      Domenico, ancora non hai capito che il PD non è un partito di sinistra? Che una buona parte di loro mangiano ancora grazie agli accordi sottobanco con il PDL? Ancora non ha capito che il PD non è più quel partito che difendeva certi valori sociali e politici? È facile per te sparare contro Beppe Grillo, ma per 20 anni chi è stato al governo e non ha fatto quelle due o tre riforme per far diventare l'Italia un paese con più democrazia dal basso e più giustizia sociale? Il caimano chi lo ha votato e sostenuto in questi anni? Una legge seria sul conflitto di interessi, perché non è mai stata fatta? Hai già visto l'intervento di Violante del 2002 alla Camera? http://www.youtube.com/watch?v=bXaCEeU8zQ4
    • Ben Monaco 4 anni fa mostra
      ed inoltre cosa pensi sulla "stupenda idea" di fermare per tre giorni i lavori nel parlamento... secondo te è una proposta seria o demenziale? Ma al punto dove siamo arrivati chi credi che ci abbia condotto?
    • Ben Monaco 4 anni fa mostra
      Dai antonella perchè non ci canti le canzoni del tuo silviuccio... ed i tuoi figli sicuramente capiranno molte più cose di quanto tu non ne abbia capito sin'ora.
    • andrea o. Utente certificato 4 anni fa mostra
      sparisci
    • domenico cavalca Utente certificato 4 anni fa mostra
      Antonella, io ti capisco e condivido. Voglio dirti però che oggi su questo blog sono rimasti tutti i talebani del Grillismo e del Casaleggion dipendente e adesso ti attaccheranno come non mai. In bocca al lupo e crepi.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa mostra
      Queste cose le dovresti scrivere ai tuoi amici del PD e del PDL, che da oltre 20 anni hanno pensato a farsi i cazzi loro invece che agli interessi dei cittadini! Dillo specialmente ad uno straricco settantenne che tra poco (speriamo!) sarà interdetto dai pubblici uffici per via giudiziaria!
    • donato lena Utente certificato 4 anni fa mostra
      ciao la cura come va? è venuto il dottore? cosa dice? hai speranze?... salutami gli omini verdi che dici di vedere...
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa mostra
      Scusa, ma che cavolo scrivi? Se tu avessi seguito un po' questo blog, avresti visto che i nostri parlamentari sono impegnati anche con molti altri temi che sono più importanti della diaria. O forse ti sei informata solamente leggendo corriere.it oppure repubblica.it?
  • FINALMENTE L'HAI DETTO 4 anni fa mostra
    VI SIETE ABBASSATI ANCHE ALLE FINTE PSEUDO RISSE AH AH AH AH AH AH SIETE UGUALI ALLA FECCIA CHE DITE DI VOLER COMBATTERE!
    • Riccardo B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH....NO VAH BEH E TU CHI SEI? AHAHAHAHAH..NO RIESCO A SMETTERE DI RIDERE....AHAHAHAHAH...A DIR POCO PATETICO...TI FACCIO LE CONDOLIANZA PER AVER PERSO LA TESTA....SCUSA INTANTO CONTINUO A RIDERE....AHAHAHAHAHAH
  • FINALMENTE L'HAI DETTO 4 anni fa mostra
    dopo questo post e quanto è successo e sta succedendo oggi, i "fuoriusciti" dal M5S si staranno mangiano le mani. davide ***** lak ++++ NE USCIRANNO ALTRETTANTI! LE PAROLE SONO BUONE MA LE STESSE LE PUOI SENTIRE OGNI MATTINA E OGNI POMERIGGIO SE TI FAI UNA RIPASSATINA IN ALMENO 10 BAR!
  • CAZZUNCULU 4 anni fa mostra
    TUTTE CHIACCHERE AL VENTO!!! APPENA GLI OPERAI E GLI IMPIEGATI PRIVATI SI ROMPERANNO I COGLIONI VERRANNO A PRENDERVI TUTTI, UNO PER UNO, CASA PER CASA. SARANNO CAZZIACCI DI TUTTI VOI!!!! VI APPENDERANNO AI LAMPIONI!!!QUALCHE MILIONE DI SFACCENDATI CI LASCERANNO LE PENNE!!!!!!
  • FINALMENTE L'HAI DETTO 4 anni fa mostra
    Beppe: "Se il Parlamento continua a non far nulla, andiamo via" ++++++ BEPPE SE HO FRAINTESO QUESTA FRASE, SE QUESTA FRASE NON HA IL SIGNIFICATO CHE RITIRI TUTTI I PARLAMENTARI, DA NAPOLITANO CI SEI ANDATO PER SOLA PROPAGANDA! UNO DELLA TUA ETA' E DELLA TUA ESPERIENZA NON CAPISCE QUANDO VIENE PRESO PER IL CULO? SE RIMANI LI NON FAI ALTRO CHE PRENDERE PER IL CULO CHI TI HA VOTATO! IL MOVIMENTO DEL "NON VOTO" DEVE TOCCARE QUOTA 75% E DEVE ANDARE IN PIAZZA COME FANNO IN EGITTO!
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      GRANDE MARCO, ma è inutile, ha postato lo stesso commento più sotto, se leggi la mia risposta è identica alla tua. MA A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE con questi non vale... perchè non INTENDONO!!! Fiato sprecato!!
    • Marco T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Allora, caro troll che non vedi l'ora che il M5S esca dal Parlamento e smetta di vigilare attentamente e riportare all'esterno tutte le porcherie che continuano a fare indisturbati PD e PDL, visto che insisti, è meglio che vada a rivederti il passaggio della conferenza stampa in cui Grillo rispondendo alla domanda di un giornalista dice che il M5S è già uscito dal Parlamento e continuerà ad uscire con i suoi parlamentari per riportare la politica dove c'è più necessità, ovvero, nel presidio TAV in Val di Susa, in Campania nelle località dove ci sono problemi di rifiuti e discariche abusive, in Sardegna nelle miniere del Sulcis, alla Indesit, etc... Capisco che tu ed i tuoi compagni di merende del PD che anche oggi hanno dato ottima prova della loro dignità sopendendo i lavori in Parlamento per sostenere Berlusconi non vedete l'ora che il M5S scompaia da quelle aule, però non puoi continuare con questo ennesimo "mantra" falso e fazioso. Perchè non chiedi con la stessa insistenza ai tuoi alleati e padroni del PDL di dimettersi in massa come avevano dichiarato più volte Gasparri, Brunetta, Santanchè, ecc... se Berlusconi fosse stato condannato?
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ma tu hai una vaga idea, in generale? Hai una tua idea, oppure apri bocca e dai fiato a qualsiasi stronzata ti viene in mente?
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    http://www.avaaz.org/it/petition/referendum_sulle_armi_libere_in_Italia/?rc=fb
    • Marco T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Grande Claudio! Il povero vigliacco italiota spera ancora che gli lascino cambiare le cose in modo democratico!!! Ahahahahahahaha!!! Svegliaaaaaa!!!
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=693 Letta, fesso, faccia la cosa giusta. Ma non dovrebbe esse chiaro a un Presidente del Consiglio che sia degno di sto nome? L’Italia del lavoro ha un problema colossale che si chiama BANCHE. Le banche italiane prestano alle nostre aziende a tassi mooolto più alti di quello che fanno le banche tedesche o francesi, anche se ricevono soldi dalla BCE allo stesso costo delle banche tedesche o francesi. Ma scherziamo, Letta? Ma cosa sta facendo a Palazzo Chigi, fesso? Ma qualcuno si rende conto delle conseguenze sull’occupazione e sul futuro di milioni di famiglie italiane di questa differenza? Ci sta affossando, e costerà alle nostre aziende qualcosa come 11,7 miliardi di euro di interessi bancari in più di quello che dovranno pagare le omologhe tedesche. E in termini assoluti, i tassi più alti pagati dalle nostre aziende alle banche italiane costeranno alle prime 15 miliardi di euro di risparmi perduti. Sono cifre colossali che vanno a colpire un mondo del lavoro che è già allo stremo, alla canna del gas. Ma Cristo, Letta! Il sistema bancario privato, come sostiene la MEMMT, è di fatto pubblico, perché è interamente regolamentato dalla politica e garantito dallo Stato nei c/c. E allora, fesso Letta e fessi legislatori italiani, cosa aspettate a prendere ste banche per il colletto e a rifilargli 200 calci nel sedere per rimetterle sulla strada giusta? Il mondo dell’occupazione e del commercio italiano sta morendo per sta storia, svegliaaaaaa! Fare la cosa giusta, fessi!
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/illusionisti-del-nuovo-ordine-mondiale.html
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    GRILLO BEN DETTO CHI SI PRENDE GROSSE RESPONSABILITA POI DEVE ANDARE IN TV PER INFORMARE LA GENTE MA QUESTO VALE ANCHE PER TE QUINDI QUESTO DISCORSO DEVE ESSERE MANDATO SULLA RAI
  • FINALMENTE L'HAI DETTO 4 anni fa mostra
    Beppe: "Se il Parlamento continua a non far nulla, andiamo via" SE HAI VERAMENTE DETTO ANCHE QUESTO, SE QUESTA NON E' LA SOLITA STRONZATA MA SEI VERAMENTE PRONTO A RITIRARE I GRUPPI PARLAMENTARI DALLE CAMERE, ALLORA IL SOTTOSCRITTO DA MANTOVA SI COMPLIMENTA VIVAMENTE CON BEPPE GRILLO E SARO' DEL MOVIMENTO 5 STELLE!
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      te sei veramente fuso....:o
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Non nel senso che lasciano il parlamento come deputati, lo ha spiegato in conferenza ma è evidente che non l'hai neppure guardata... ha detto che, visto che in parlamento non si riesce a lavorare, i ns parlamentari andranno nelle fabbriche che stanno chiudendo, nei posti disagiati, da cassaintegrati, disoccupati ecc... e svolgeranno il loro lavoro da parlamentari fuori il parlamento!!! CAPITO?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus