Dario Fo ricorda Gianroberto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

focasaleggio.jpg

di Dario Fo

Quando si parla di Gianroberto i giornalisti tendono a classificarlo quasi subito come l’ideologo, il guru, del MoVimento 5 Stelle. È la definizione più banale e ovvia che si possa pensare. Bisogna partire da un fatto importante, la sua cultura. Era un uomo di una conoscenza straordinaria, leggeva tutto quello che riteneva fosse importante sapere, faceva collegamenti molto acuti fra i vari testi e aveva un modo di esprimersi riguardo alle diverse situazioni mai banale e prevedibile. Mi capitava spesso di chiedere se avesse letto dei particolari libri che ritenevo importanti, e non azzeccavo mai un documento che lui non conoscesse già, tanto che un giorno gli ho detto: “Ascolta, fai più presto a dirmi quello che non conosci, così non mi metti più in imbarazzo”.
Spesso diceva che era impreparato a dare un giudizio su certi argomenti, e questo denota una modestia, un’umiltà che è difficile trovare nell’ambiente della politica comune.
Un altro tratto del suo carattere che posso testimoniare è la generosità nel modo di comportarsi, specie di fronte ad alcuni momenti tragici della vita del nostro paese.
Inoltre evitava le dichiarazioni roboanti e preferiva analizzare prima di definire.
Quando gli chiedevo notizie sulla sua salute cercava di non dare molto peso al problema, diceva: “Sì, non va tanto bene ma speriamo di migliorare”.
A me, personalmente, manca molto. È un baratro nella mia memoria.
La sua scomparsa è una perdita gigantesca per il Movimento, e non so immaginare quali conseguenze possano verificarsi, ma sono certo che le persone straordinarie che ne fanno parte, specie i giovani dell’ultima generazione, saranno in grado di proseguire sulla giusta via.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Walter Chiccoli 1 anno fa
    riuscire a dare tanto in cosi' poco tempo??pare inumano!!la SUA GRANDEZZA??RIUSCIRE A DOMARE E SURCLASSARE DUE TIGRI INDOMABILI COME GRILLO E DARIO FO'= UN GIGANTE CHE IL 69% DI ITALIOTI COL SORRISETTO SULLA FACCIA DA CIALTRONERIA PURA NON SI SONO MERITATI!!!A CASALEGGIO??CHAPEAU!!UN ESEMPIO IMMORTALE ED INCOMMENSURABILE
  • Walter Chiccoli 1 anno fa
    dire leggendario,pare pure poco!!!Mi vergogno di dire e scrivere di averlo scoperto solo leggendo il libro inestinguibile,scritto a tre mani con grillo e dario fo'= IL GRILLO CANTA SEMPRE AL TRAMONTO= IN OGNI PAGINA PRIMEGGIAVA SU ENTRAMBI....POI RIFLETTENDO EMEDITANDO??SOLO UNA GRANDE PUO' DOMARE DUE TIGRI-LEONE COME FO&GRILLO!!A IMOLA COL TRENCH ALLA COLOMBO??POCHE PAROLE PER DIRE TUTTO LESSENZIALE??FATTI ENON PUGNETTE!!!NON POSSIAMO DIRE EGOISTICAM,ENTE DI A VERLO PERSO??PERCHE\ E\ DEGLI INCOMMENSURABILI UNA VITA TERRENA BREVE E FULMINEA??? PERDERLO??SAREBBE SOLO DIMENTICARLO???MA SIA CHIARO ANCHE UNO STUPIDO ED IMBECILLE E OTTUSO ED IN MALAFEDE POTREBBE DIMENTICARLO?????UN GIGANTE DAL CAMERINO DI GRILLO SHOW A LIVORNO ALLA CAMERA ARDENTE??UNA PARENTESI ILLUMINANTE E DI INTENSO ARCOBALENO!!A RIVEDER LE STELLE CON LA ONESTA ED IL TEMPO E' GALANTUOMO,ANCHE IN UN PAESE DI GENTE COL SORRISETTOM SULLA FACCIA???PURA ED ESAGERATA CIALTRONERIA!!!anche da lontano dal Siam dove siam!!a Phuket che non e' mika poko!!!ti preghiamo e leviamo il cappello e diciamo???CHAPEAU!!!
  • Giovanni Picariello 1 anno fa
    Un pensiero commosso per un padre che ci ha lasciato. Faremo di tutto per esser degni dell'eredità che ci ha lasciato
  • John 1 anno fa
    Il grandissimo Casaleggio, onorato anche da un premio Nobel. E poi dicono che nel M5S non c'è preparazione... avessero la gente che abbiamo noi. Dobbiamo a questo visionario se un'altra Italia è possibile. by john http://dimagrimentoveloce.org/2016/04/11/dimagrire-in-palestra/
  • Silvano Zappettini 1 anno fa
    Grazie con le tue parole e azioni mi e ritornata la speranza ai tracciato una strada ora sta a noi proseguire ciao
  • ulla passarelli 1 anno fa
    Un abbraccio forte alla famiglia Casaleggio e un augurio... che viviate sempre, d'ora in avanti, nel calore della luce più bella e sana come quella in cui vive il vostro caro scomparso temporaneamente dalla nostra vista terrena. Al m5s (di cui faccio parte come umile attivista) voglio ricordare che, d'ora in poi, ogni azione e ogni parola profferita, sarà vagliata da Lui (GRC) che se prima ne era a conoscenza attraverso ogni mezzo d'informazione terrena, adesso ne sarà a conoscenza direttamente e senza interdemediari... meditate popolo moVimentato... e agite sempre come se GianRoberto fosse dietro di voi... #ciaoGianRoberto!!
  • stefano guerrini 1 anno fa
    Non posso dire niente di più intelligente o commosso di quanto detto da Dario Fo. Non sono del movimento, non faccio vita politica, ma apprezzavo Casaleggio per essere diverso da questa miriade di furbetti, lecchini e avidi che riempiono l'Italia (non solo politica). E lo rimpiango.
  • DINO TARQUINI 1 anno fa
    Con grande rammarico saluto uno degli uomini più importanti della storia italiana, uno degli uomini più generosi di questo pianeta, che ha fatto un regalo enorme ai cittadini italiani e forse all'umanità intera: ha restituito la democrazia e la speranza di un mondo vivibile agli italiani onesti, e, se Dio ed i tempi lo vorranno, anche a tutti gli altri. Addio Gianroberto Casaleggio
  • john f 1 anno fa
    Vauro, ricorda che i caporioni comunisti che ci hanno preso per il culo per 60 anni, non sono altro che padroni col camice da operaio. Anche se di operaio conoscono solo il nome e non la FATICA.
    • peduncolo 1 anno fa
      vauro di fatica ben poca!
  • M.ROSA RAGATZU 1 anno fa
    Uno dei fondatori non è più tra noi, ma ci ha lasciato un sogno da concretizzare: quello di vivere come liberi cittadini in libero stato, con la matura capacità di autodeterminarci e poter decidere, finalmente, del nostro futuro. In alto i cuori!
  • Marina Lombardo 1 anno fa
    Mi sto avvicinando in punta di piedi al movimento e sto capendo ora quanto rivoluzionario esso sia. la potenza della massa che si muove è inarrestabile se condivisa e allargata. Beh grazie Roberto che hai riacceso i sogni di noi sognatori . mi spiace tantissimo non avere avuto l'occasione di conoscerti. sicuramente hai lasciato traccia del tuo passaggio lasciandoci in eredità una grande Cosa...
  • LUCIANO SPAGGIARI 1 anno fa
    Grazie Gianroberto.non ti ho conosciuto .i padri spirituali sanno parlare a tutti. ENTRANO E Tİ RİSVEGLİANO .CİAO
  • genoma umano 1 anno fa
    A detta di chi lo conosce sicuramente c'aveva azzeccato in molte cose riguardo alla situazione italiana, anche se le sue previsioni del 2013 sembravano più fatte per la grecia che non per l'italia.... previsioni pessimistiche senz'altro... e comunque è andata meno peggio di quanto da lui previsto... meno peggio che non significa che bisogna stare contenti... anzi! Però qui sul blog non è passato il messaggio o è passato diverso. Qui sul blog ancora non c'è una lista delle 100 cose che fanno andare male l'italia. Qui sul blog ancora non c'è la lista di quelle cose che dipendono da fattori internazionali per i quali l'italia non può interferire più di tanto ... o forse niente... In pratica manca la lista dei perché la lista dei perché che non sono alla nostra portata. la lista del 20% dei perché più importanti ai quali trovare una soluzione. Mi spiego... voi chiedete alla gente di votarvi solo perché tutti gli altri fanno schifo nella speranza di trovare meno schifezze con voi. Ma sarebbe megli individuare 100 problemi... decidere quelli che non sono eliminabili e quali si possono risolvere in tutto o in parte. poi prendere i 20 più importati e dedicarsi a quelli partendo dal più importante di tutti. insomma cose terra terra senza tanta filosofia perché come dice la mia nonna e pure la mia mamma ( che non sono ne socrate ne platone e neppure gandi ) è da quando sono nata che c'è la crisi... e allora? Prima i perché e poi i come... votarvi rientra nei perché o nei come?
    • genoma umano 1 anno fa
      Non vorrei che i Perché e i Come lui li avesse ma che siano rimasti nella sua testa perché non sarebbe tanto una bella cosa, non tanto per il movimento che a me non me ne può fregar di meno, ma del problema che verrebbe fuori nell'eventualita che il vostro movimento dovesse mettere mano nella stanza dei bottoni senza avere idee precise sui perché e sui come e sulle priorità. Di la qualcosa si sta muovendo anche se a 80 anni non puoi pretendere più di tanto e poi c'è il problema della durata... quanti anni ancora? Comunque Don Silvius ha indovinato un effetto e cioè le pensioni minime a 500 euro ( il vecchio milione che ha messo lui ), ha visto che è troppo poco, e ha deciso di attuare la politica della cura sintomatica e infatti ha detto che se vincerà lui le porterà a mille euro. Cura degli effetti che non è risoluzione della causa ma se è vero che in italia molte famiglie campano con la pensione dei vecchi e morti i vecchi saranno guai.... è chiaro che il problema c'è e non è neppure tanto semplice da risolvere... ci sono famiglie che sperano in uno che arriva al pensionamento prima che muoia il vecchio che mantiene tutti... e guai se non c'è il ricambio. E quelli della UE che ci riprendono perché facciamo pochi aborti? I discorso delle pensioni invece del reddito di cittadinanza è azzecato per un certo verso perché il vecchio che ha lavorato una vita non vede di buon occhio un regalo a tutti compresi i non meritevoli... e poi dal punto di vista elettorale siccome ci sono tanti vecchi e pochi giovani funziona e anche funziona che 500 euro fanno gola anche ai comunistacci. C'è il rovescio della medaglia che in una società dove il portafoglio delle famiglie lo tengono i vecchi decrepiti c'è la mortificazione dei giovani e qualunque progetto di rinnovamento e miglioramento della società viene mummificato dalla maggiore forza dei vecchi? il vecchietto dove lo metto non è mica proprio così come una volta? ora comandano i vecchi... comandano troppo!
  • bruno r. Utente certificato 1 anno fa
    Innanzitutto condoglianze alla famiglia. Questa grave perdita ci spinge ancora di più ad andare avanti, consapevoli di quello che ci ha lasciato quest'uomo, non deludiamolo. Avanti ancora con più forza e convinzione, per ridare a questo paese quello che merita.
  • guglielmo.montillo 1 anno fa
    Ciao Gianroberto, ho sempre apprezzato la tua umiltà, il tuo stare dietro le quinte,il tuo desiderio di non apparire per non rischiare di essere ingombrante. Chi da lungo tempo come il sottoscritto è deluso da questa masnada di pesudo politici ladri ed arruffoni, e vi segue e vi vi vota fin dall'inizio del vostro percorso oggi più che mai si rende conto di quanto sia stata importantela tua presenza. Sono certo che grillo e tutti gli amici pentastellati sapranno dare ancora di più vocealle tue idee che nonostante tutto, non moriranno mai. che dio ti abbia in gloria e possa tu guardarci e pregare per noi e per questa misera Italiaalòla quale come tutti noi hai dimostratto di amarla. viva il MOVIMENTO CINQUE STELLE....Un caro saluto alla famiglia, a Beppe ed a tutti gli amici ai quali mi associo ed esprimo o le mei più sentite condoglianze.
  • Domenico Nenna 1 anno fa
    Condoglianze alla Famiglia.....mi dispiace...sicuramente una Grande perdita per la Societa` e per la Politica....spero che la sua prematura perdita dia ulteriore forza al partito...cosa che lui credeva tanto. Domenico Nenna
  • pietro.nuccio 1 anno fa
    Sono molto triste,un grande ITALIANO ci ha lasciato, non ti conoscevo personalmente ma quelle poche volte che ti ho visto in tv ho capito che eri un grande rivoluzionare fare politica senza sodi dello stato non'e' di tutti ciao mio grande.riposa in pace.
  • Flora Ranieri 1 anno fa
    dispiace dal punto di vista umano ma soprattutto per le possibili conseguenze su un discorso di cambiamento che era iniziato
  • Cesare Augusto 1 anno fa
    Un uomo con una visione, che provava a guardare il futuro e a immaginarlo e nel contempo impegnato a trasformare la realtà con ciò che sapeva fare meglio. Gli uomini hanno sempre amato o deriso, schernito e crocefisso i profeti, perché l'arte del profeta è anticipare i tempi, i secoli, e dirci cose che ci appaiono a volte o spesso assurde o impensabili. Non ci sono molti che hanno il coraggio di guardare oltre al presente, a proporre una visione, a profetizzarla, a mettere in movimento il futuro. Se da piccolo, quando giocavo nei cantieri in costruzione a 12 anni, mi avessero detto che i miei figli avrebbero avuto a disposizione un tablet per giocare con i video games non gli avrei creduto. Il futuro arriva improvviso come folgore dal cielo e così aimè anche la fine della nostra vita. Che siate credenti o no, Gianroberto vive nel movimento che ha contribuito a fondare, è padre del movimento che continua a vivere e a portare con sè il suo ricordo. Con il movimento Gianroberto è tra noi, a lui potremmo rivolgerci ogni volta che non riusciremo a immaginare un futuro migliore. Ave
  • ANDREAPOMAR 1 anno fa
    ...GRAZIE PER IL CAMBIAMENTO...
  • Marialaura D. Utente certificato 1 anno fa
    Amava le querce....noi continueremo a seminare ghiande anche per lui. E cresceranno forti e belle. Continuiamo noi non temere.
  • Giovanna Sali 1 anno fa
    GRAZIE DI TUTTO GIANROBERTO! Spero che le tue (e le nostre) idee/sogni riusciranno a trionfare e ad avverarsi... GRAZIE!
  • giovanni faletti 1 anno fa
    voglio semplicemente porgere il mio cordoglio per la scomparsa di un GRANDE.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 1 anno fa
    A parte le condoglianze alle persone a lui care, devo ringraziare personalmente Gianroberto per avermi ricordato perché si vota, cosa che non facevo più da decenni. Una persona che ti ispira a tal punto DEVE essere per forza un grande uomo. Addio e grazie per quello che hai creato.
  • francesco dini 1 anno fa
    cIAO GIANROBERTO. Triste per la perdita di un grande uomo ,semplice ,avanti a tutti ,nelle idee e nelle visioni .il futuro ti renderà quello che il presente ti ha tolto .Seminerò nei campi della cultura le tue idee per un futuro sicuramente migliore . Tornerai presto con forza nel cuore delle persone oneste .R.I.P.
  • andrea bonamico Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Gianroberto, il movimento sarà sempre ispirato da te, o non sarà più nulla... GRAZIE X SEMPRE
  • Giampaolo M. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Dario per il toccante ricordo di un uomo che ha cambiato la mia visione politica, mi mancherà uniamoci e difendiamo gli ideali del movimento. Ciao Roberto.
  • Renato 1 anno fa
    Roberto un cavaliere "errante", uno spirito libero ed altruista che ha creato un progetto rivoluzionario in grado di cambiare una societa' cimentificata per l'interesse dei soliti noti. Dicono che di cavalieri ce ne uno su mille ma come Roberto si puo' dire uno su 60 milioni! Sono certo che la Sua energia continuera' a sostenere il Suo progetto rendendolo ancora piu' incisivo e vincente! la vita e' un soffio ma se spesa bene diventa eterna! Roberto sara' nella storia di questo paese per sempre e noi tutti dovremo impegnarci a assorbire la Sua energia per dare continuita' al cambiamento. Sono vicino ai Suoi cari e, come credente, prego Dio a mitigare il loro dolore
  • Luigi Spina 1 anno fa
    E' una grande fortuna per l'umanità avere ed avere avuto uomini di valore, amanti del silenzio, della riflessione e della conoscenza. Questo tempo conduce lontano da tutto questo,si nutre di fragilità, di insicurezza e alimenta la paura. Grazie Gianroberto per averci ricondotti sulla via maestra, sulla strada del “sogno”, della bellezza e della giustizia. Ma sono sicuro che è stata fatta un buona semina, il Movimento continuerà e con esso il tuo ed il nostro "sogno" . Non ti ho mai incontrato, ma sono convinto che se fosse accaduto, avremmo condiviso una luminosa amicizia. Grazie ancora Gianroberto, il tuo ed il nostro "sogno" rimarrà vivo e fecondo per noi e per le future generazioni. Ciao Gianroberto.
    • Vincenzo Panella 1 anno fa
      Anche se non sono iscritto al MS5 , penso che sia una grossa perdita per la POLITICA intesa nel vero significato della parola. Un uomo di Cultura che ha saputo smuovere le coscienze di tanti italiani. Non so se era ateo oppure credente ma , personalmente, pregherò per Lui, UN Grazie di Cuore per quello che ha fatto.
  • dario modena 1 anno fa
    grazie del capolavoro che hai ideato e realizzato.......con grande riconoscenza........buon viaggio
  • L'Altro Sud 1 anno fa
    L'Altro Sud si unisce al dolore dei militanti e dei dirigenti di Cinque Stelle per la morte di Gianroberto Casaleggio, protagonista di una rivoluzione politica senza precedenti. L'Altro Sud www.laltrosud.it laltrosud@laltrosud.it
  • Una Biondi 1 anno fa
    Appena connessa esce questo dal cappello. Un disastro. Sono dispiaciutissima per Gianroberto, mi sento vicina alla sua famiglia e sempre di più al Movimento 5 Stelle. Il Comunismo è morto, ammesso che sia mai esistito in questo Paese. Ma c'è stato qualcuno che a sue spese, ci ha fatto notare fatti, cose, delle quali eravamo ignoranti grazie alla disinformazione. Per cui forza ragazzi. Ho grande stima in voi, Gianroberto non è più qui solo fisicamente, tenetelo bene a mente, se non si rispettasse la realtà che con Beppe ci ha messo davanti agli occhi, finirebbe per morire due volte. Per chi lo detestava, lo sbeffeggiava...Non credo ci facesse caso, perchè questa è L'Italia. E l'Italia disonora il giusto.
  • Paolo77 1 anno fa
    Le saremo tutti sempre grati per ciò che ha creato, la ricorderemo con orgoglio come uno dei pochi ad averci ridato una speranza di vita migliore. Grazie mille e CIAO GIANROBERTO.
  • Paola Cerchice 1 anno fa
    Cercheremo di fare del nostro meglio. La strada è quella giusta, basta non perdersi.
  • giancarlo sartoretto 1 anno fa
    Gli è stato detto di tutto, si è preso tutta la negatività di questo mondo quando lui è stato un anticipatore di un qualcosa che cambierà per sempre il modo di fare politica, grazie a lui e a Beppe non siamo rimasti nel medioevo dei partiti
  • Fulvia Mascioli (Jansing) 1 anno fa
    Grazie Gianroberto per il Movimento che hai creato e portato avanti con Grillo.Ne avevamo veramente bisogno.Speriamo che tu gli abbia infuso abbastanza forza che possa proseguire per migliorare la nostra politica, la nostra società, come tu auspicavi. RIP
  • Daniele Bignamini Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Gianroberto,in suo ricordo non molliamo mai, e domenica tutti a votare.
  • Giuseppe Gatta 1 anno fa
    Perdiamo una persona che ha dato voce al popolo italiano. Beppe Grillo non deve aver paura della stanchezza, scendendo in politica ha preso un impegno con l'Italia e gli italiani.
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 anno fa
    Un eroe come Gianroberto può morire solo una volta, mentre le sue idee vivranno per sempre.
  • Mariano Antoni (mamo-org) Utente certificato 1 anno fa
    Si, grande perdita, ma è adesso che verificheremo cosa ha lasciato nei cuori, negli animi di chi gli è stato vicino. Al movimento non accadrà niente, Beppe è ancora qui come tutti coloro che si sono attivamente messi in gioco. “Gente che non si arrenderà mai per questo sarà impossibile sconfiggere”. Spesso, purtroppo gli ideatori non riescono a vedere il frutto dei loro sforzi, la storia ne è colma. Lui vuole che andiamo avanti, senza esitazioni con la stessa determinazione che ci ha fino ad oggi animato. Onoriamo la sua memoria raggiungendo quella meta per cui tanto ha lottato.
  • ROSY GUCCIONE 1 anno fa
    NON è QUANTO SI VIVE MA COME SI VIVE.... LA TUA BREVE VITA SCHIVA MA RICCA NELLA POLITICA CI AIUTERA' .... CIAO
  • Ciro Santagata 1 anno fa
    Gentilmente mi sto organizzando per venire a Milano a salutare Gianroberto. potrei avere i dati dell'evento.cordiali saluti: attivista Ciro Santagata
  • john f. 1 anno fa
    Grande dolore. Spero solo che possa essere d'esempio per il popolo italiano. Per molti di noi lo è stato. R.I.P.
  • cliana busi 1 anno fa
    Gentilissimo Beppe,credo che più di un amico tu abbia perso un fratello e partecipo al tuo dolore e al cordoglio di tutti quei grillini che credono in te e in Casaleggio. Con la sua dipartita,la società ha perso un filosofo,l'intellettuale della politica, quella seria, che nasce da una coscienza onesta, generosa, che si adopera per migliorare la società corrotta e mediocre in cui vive, non solo per se stesso , ma per noi tutti.Sono sicura .che anche senza la sua presenza fisica, il movimento 5 stelle ,con il tuo appoggio battagliero ed onesto, troverà la forza per continuare il suo operato. AVANTI per un Italia migliore e fiera, giovane ,onesta e forte come Gianroberto desiderava e per cui combatteva.Alla famiglia Casaleggio,a te e a tutti i grillini giungano le mie più sentite condoglianze.
  • Giuseppe Taddia 1 anno fa
    Invito tutte le persone che hanno dubitato della sua onestà intellettuale a questa riflessione: una persona come Gianroberto era certamente a conoscenza del suo stato di salute quindi il suo operato era solamente finalizzato all'interesse comune non personale. Grazie per quello che hai fatto, rappresentato e continuerai a rappresentare.
  • Angela Peruggini 1 anno fa
    Ho sempre letto, dietro lo sguardo serio di quest'uomo, una grande intelligenza spirituale. La classica anima evoluta che mal si sposa con la pochezza e l'avidità che caratterizza la grande maggioranza dell'umanità. Una empatia ed un desiderio altruistico che portano questo tipo di persone a chiudersi davanti ai riflettori, capaci soltanto di screditare cotanto spessore a favore di personaggi sbiaditi e pieni di se. Gianroberto adesso probabilmente è nella dimensione più consona alla sua visione di giustizia. Non ti conoscevo ma ti porto nel cuore...buon viaggio e aiutaci, se puoi...Angela.
    • un uomo 1 anno fa
      facesti come quei che va di notte e porta il lume retro e a sé non giova ma retro a sé fa le persone dotte
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    "Beati i mansueti perche' governeranno il mondo" si, ma quando?
  • Antonino Marrara Utente certificato 1 anno fa
    Vedi, in questi silenzi in cui le cose s'abbandonano e sembrano vicine a tradire il loro ultimo segreto, talora ci si aspetta di scoprire uno sbaglio di Natura, il punto morto del mondo, l'anello che non tiene, il filo da disbrogliare che finalmente ci metta nel mezzo di una verità. Lo sguardo fruga d'intorno, la mente indaga accorda disunisce nel profumo che dilaga quando il giorno più languisce. Sono i silenzi in cui si vede in ogni ombra umana che si allontana qualche disturbata Divinità.
  • dino vigoli Utente certificato 1 anno fa
    La storia la scrivono i grandi uomini. Vivo la vera democrazia nel M5S grazie a Gianroberto e Peppe.Mi hanno insegnato a informarmi e leggere personalmente la notizia. Sono fiero di averlo conosciuto.
  • franco dimasi Utente certificato 1 anno fa
    Oggi per me è una giornata tremenda e mi infastidisce la morte di CASALEGGIO.Scusatemi se mi ritiro in un soliloquio pensando la sua persona e facendo in modo che non lo dimenticherò mai.Ciao gianroberto,anch'io un giorno nell'aldilà ho il piacere di incontrarti e scambiare due parole affettuose,di vera amicizia,encomiabili esattamente oneste che fanno della morte una splendida idea di vita ultraterrena.A riveder le stelle quelle che non finiscono mai di splendere.
  • Luciano. L. 1 anno fa
    Voglio dedicare questo finale del libro di Wilhem Reich dal titolo "Ascolta piccolo uomo" ad un grande uomo come Gianroberto Casaleggio ringraziandolo per quello che ha fatto per tutti noi. "Ma ai dittatori ed ai tiranni, agli astuti ed ai velenosi, agli scarafaggi e alle iene grido le parole di un antico saggio: ho piantato l’insegna delle parole sacre in questo mondo. Se da gran tempo la palma fosse rinsecchita, la roccia si disfacesse, se i monarchi risplendenti si disperdessero come foglie marce nella polvere; tuttavia, mille arche trasporteranno attraverso qualsiasi diluvio la mia parola: essa rimarrà stabile!" Con affetto a Gianroberto Casaleggio da parte di Luciano e Loredana, vivrai sempre nei nostri cuori. Grazie!
  • LUIGI ORSO 1 anno fa
    Ciao Gianroberto avrei voluto conoscerti;la tua timidezza,la tua umiltà,il tuo genio e contemporanemente la tua grandezza,un esempio per tutti. Ho pianto come se fossi stato un mio caro amico,ho capito che avevamo tutti perso un'occasione unica,quella di averti ancora tra noi.Un uomo semplice,onesto ed intelligente è oggi merce rara e tu avevi messo al servizio di noi tutti queste tue qualità. Un abbraccio affettuoso alla tua famiglia. Luigi
  • rino lagomarino Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Gianroberto, schivo spirito geniale con i piedi per terra e la mente a spasso per l'universo oltre ogni barriera. Hai lasciato su questa piccola Terra le tue ossa, come sarà per tuti noi, ma grazie a te questo stupendo M5S sarà d'ora in poi più vivo e più forte che mai. Grazie. A riveder le stelle!
  • Sergio Iandolo 1 anno fa
    Ciao Gianroberto ,la tua dipartita è stata un fulmine a ciel sereno ci colpisce nel profondo e ci mancherai.
  • alegna d. Utente certificato 1 anno fa
    Mi dispiace tantissimo . E' come se fosse andato via per un viaggio lontano una persona della mia famiglia.
    • giuseppina emilia TURATI 1 anno fa
      UNO VALE UNO Il valore della libertà-libertà per tutti- ideale o sogno come riferimento politico/vita umana così concepito da Gianroberto Casaleggio un precursore reazionario grande creativo.Visione che ora giudica l'organizzazione sociale del movimento5stelle in questo momento storico e.....anche l'altra possibilità di una scelta antiliberale "compromesso" che nella tua visuale,di mera soluzione politica,dia a questo "sogno" l' implicito valore di livello politico piu alto! Buon vento in poppa.
  • Martina Tinella 1 anno fa
    Ciao Gianroberto, il tuo passaggio su questa terra lascerà il segno... Hai lavorato tanto perché noi tutti ritrovassimo ancora la forza per credere in qualcosa di giusto, non mediocre, non falso, non dozzinale. Può forse sembrare retorico, ma riuscire a ridare la speranza ad una o più generazioni di "rassegnati inermi e disillusi" non è roba da poco... Grazie per tutto quello che hai fatto per noi, a volte anche non meritandolo. Sei stato un grande dono.
  • Nicolandrea Pugliese 1 anno fa
    Oggi appena ho letto che avresti affrontato questo Ultimo viaggio il mio cuore ha iniziato a piangere. Accettare questo è difficile ma sono Sicuro che ci sarà sempre un posto nei nostri cuori perché non è mai successo nella storia di questo paese che 2 sole persone risvegliassero milioni di gente Onesta. Grazie Gianroberto ti vorrò sempre bene.
  • Personal Trainer 1 anno fa
    Ciao Gianroberto, sei stato e rimani un GRANDE. Senza di te saremmo ancora alla frutta qui in Italia, se qualcosa cambierà è anche e soprattutto
  • Giovanna Sorrentino 1 anno fa
    Che tristezza! Personaggio di grandi qualità umane e itellettuali.lo ricorderò sempre con grande stima e ammirazione.
  • Guida TV 1 anno fa
    Ciao Gianroberto
  • Daniela 1 anno fa
    la vita e' una lotta continua che chiamiamo "evoluzione" Roberto e' stato in grado di dare a tanti una speranza di divenire protagonisti del ns futuro sociale. Grazie di cuore e per noi tutti che abbiamo condiviso questa speranza facciamo in modo che quanto sinora si e' seminato possa dare frutti copiosi. Questo e' il miglio modo di onorare Roberto! Per chi crede come la sottoscritta ora Roberto e' sicuramente a ritirare i suoi meriti nella grazia di Dio.
  • Titty Caldarelli 1 anno fa
    #CiaoGianRoberto... Grazie di tutto... Adesso abbiamo il dovere di lottare i più... Te lo dobbiamo! Tristezza infinita!
  • Armando Notarrigo 1 anno fa
    OGGI PER RISPETTO A GIANROBERTO CASALEGGIO FONDATORE DEL MOVIMENTO 5 STELLE NON INSULTERÒ NESSUNO !!!!!⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️R.I.P
  • Nicola D. Utente certificato 1 anno fa
    Ciao GIANROBERTO........Grazie
  • ippocrate orrù 1 anno fa
    grande POLITICO l'italia deve a Lui di non essere un paese senza una opposizione critica e non partitica.ciao
  • randagio 1 anno fa
    Cosa combini Gianroberto? Te ne vai quando c'è ancora da lavorare?
  • Marcello G. Utente certificato 1 anno fa
    Io ricordo Gianroberto alla Feltrinelli di Piazza Piemonte qui a Milano insieme a Beppe qualche anno fa. Io ricordo Gianroberto in Piazza Duomo insieme a Beppe e Dario qualche anno fa. Io ricordo Gianroberto in televisione dai palchi dei raduni del MoVimento. Io ricordo Gianroberto mentre attraversava la strada insieme ad una signora, qui dietro casa mia. Io ero in macchina, avevo appena lasciato il parcheggio fra Via Mose Bianchi e Pellizza da Volpedo. La giornata era bella, soleggiata, era poco dopo la mezza, non c'era in giro nessuno. Lasciai il passo a questa coppia, sulle strisce, e mentre giravo lo riconobbi. Mi fermai, abbassai il finestrino ed allungandomi verso lo stesso, chiesi "ma lei è Casaleggio?" Lui infilando la testa nel finestrino rispose"si". Gli allungai la mano, lui me la strinse. Mi presentai e dissi "complimenti e grazie". Io ricordo Gianroberto, due giorni fa, su questo blog che rispondeva alle mediocri cattiverie dei nostri, dei suoi nemici. Nemici che oggi, cattivi, vili ed ipocriti, ne tessono lodi sperticate. Io ricordo Gianroberto, e lo ringrazio.
  • Sandro Trotta Utente certificato 1 anno fa
    Alcune persone ascoltano se stessi piuttosto che ascoltare quello che dicono gli altri. Queste persone non s’incontro spesso, ma quando succede, ci ricordano, che una volta stabilito un percorso, anche se le critiche ti potrebbero far dubitare, è giusto credere, che non esiste il non si può fare, non succedere, o impossibile. Ci ricordano, che è GIUSTO credere, che nulla è… impossibile (impossibile… è nulla) Ciao Gianroberto
  • Carlo A. Utente certificato 1 anno fa
    ciao Gianroberto, ho un groppo in gola non riesco a dire altro, GRAZIE.....
  • Lucia Malavolti 1 anno fa
    Provo un grande dolore e sgomento per la scomparsa di una persona onesta che ha contribuito così tanto a svegliare le coscienze e a creare un movimento che persegue legalità e giustizia sociale, ideali che condivido
  • Paolo B. 1 anno fa
    Confidare sui giovani dell'ultima generazione ... non è saggio, anche se a loro - prima o poi - dovranno essere lasciate le chiavi del futuro. Per rispetto a Gianroberto e a Beppe, forse ... si dovrebbe cercare, in prima istanza, di applicare il NON Statuto ... lasciando alla rete (quella vera e non farlocca) la valutazione di quel che gli si propone in maniera: trasparente, competente, onesta. La trasparenza, pare temperarsi; la competenza - dei portavoce e aspiranti tali senza arte né parte - sembrerebbe una utopia e chi la ha ... si perde e tempera/svanisce nei meetup dei dieci conosciuti che si amano per spalluccia e simpatia, umana; onesti: lo siamo tutti, ma non basta. Non stupriamo il NON Statuto, è il max rispetto che si possa avere per chi lo ha concepito, quale miglior "coccodrillo" nei fatti.
  • Domenico Cacciato Utente certificato 1 anno fa
    Caro Dario, ancora è presto per tirarci su con il morale. Gianroberto mancherà a tanti, mancherà ai suoi familiari, mancherà a noi tutti. Gianroberto era ed è Uno di Noi ed oggi è dura. ✰ ✰ ★ ✰ ✰
  • Erik Fornasari 1 anno fa
    Ci hai lasciato con una battaglia che e' quella di cambiare le cose. Arriveremo a mettere in galera quelli che oggi fanno le condoglianze ma continuano a derubarci. lo faro' in tuo onore.
  • ivan sbizzera Utente certificato 1 anno fa
    Che era un GRANDE l'ho sempre pensato... Ora che ci ha lasciato,mi rendo conto di quanto ha dato e quanto mancherai. Grazie Gianroberto...
  • ANTONELLA TERZI 1 anno fa
    solo GRAZIE per tutto quello che hai fatto
  • enrico caserza Utente certificato 1 anno fa
    Anch'io ho questa certezza.........
  • dario pietroburgo Utente certificato 1 anno fa
    Grazie di tutto Roberto, RIP.
  • Dario Giovanni Giussani Utente certificato 1 anno fa
    Ci hai lasciato una meravigliosa eredità, grazie.
  • Nicola Grimaldi 1 anno fa
    Ciao Gianroberto!!! Ho appena letto il comunicato di cordoglio del Presidente Mattarella; un comunicato sintetico ma efficace che fa capire che tu eri e sei stato patrimonio di tutta l'Italia e forse lo capiremo soltanto tra un po' di tempo. Ti ringrazio personalmente per aver indirizzato il nostro Paese verso quella direzione giusta in maniera molto sobria come solo i veri fuoriclasse sanno fare. Ciao Gian!!!!!! GRAZIE!!!!!!!!!!!!
  • mirella farioli 1 anno fa
    Ciao GIANROBERTO ci hai donato un sogno a noi comuni mortali che sicuramente i tuoi ragazzi porteranno avanti bene.grazie.rip
  • CESARE SIMONETTI Utente certificato 1 anno fa
    Tristezza e preoccupazione : spero che la scomparsa di Casaleggio non danneggi il Movimento Cesare Simonetti
  • Emanuele Giletti 1 anno fa
    una grande tristezza e rammarico per la scomparsa di un Uomo che nel bene e nel male tanto ha significato per il nostro Paese in questi ultimi anni. Mi spiace, come cittadino, che la sua scomparsa non gli permetterà di portare avanti le sue idee ed i suoi pensieri che, forse, avrebbero potuto cambiare almeno un pochino l'Italia.Un abbraccio da un non grillino che è vicino a tutti voi
  • capraro rita 1 anno fa
    Otto anni fa ho litigato con Dio,non capivo il perche' si era portato via mio marito .Un uomo che aveva ancora tanto da dire e da dare,non solo alla sua famiglia ,era un insegnante adorato dai suoi ragazzi che lo hanno pianto come un padre.Oggi a distanza di tempo ho capito che il Dio in cui credo taglia dei rami per rendere piu' rigoglioso l'albero ,per dare nuova linfa ,per fare di noi strumento di cambiamento.Ciao Gianroberto.
  • Giovanni Calvi 1 anno fa
    “È sempre la storia di Socrate, di Cristo e di Colombo! Ed il mondo rimane sempre preda delle miserabili nullità che lo sanno ingannare.” GIUSEPPE GARIBALDI
  • adriano rollero Utente certificato 1 anno fa
    sono veramente ed incredibilmente accorato ed incredulo ciao Roberto adriano rollero
  • MANUELA . Utente certificato 1 anno fa
    ci hai dato una speranza ! GRAZIE DI CUORE
  • Monica C. Utente certificato 1 anno fa
    Gianroberto ti ho voluto bene e onorerò la tua Persona portando avanti con ancor più determinazione nella mia vita i valori che ci hanno unito nel M5S. GRAZIE di tutto, GRAZIEEE. In alto i cuori !
  • Giampietro Torresan 1 anno fa
    Ciao Gianroberto, hai lottato per donarci 5 Stelle ora sei tu a volare tra milioni di esse... riposa in pace
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus