Cloaca Massima #cloacamassima

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

salvati_dalla_casta.jpg

"Proprio nella settimana in cui la cronaca giudiziaria ci racconta di una Roma travolta dalla corruzione e dall'intreccio tra mafia e politica, in Senato i partiti di destra e sinistra, di maggioranza e opposizione, hanno votato insieme per salvare i loro colleghi Antonio Azzollini, senatore di Nuovo Centro Destra, e Antonino Papania, ex senatore del Pd, indagati rispettivamente per associazione a delinquere e corruzione.
Mentre il MoVimento 5 Stelle si è opposto e ha chiesto che la magistratura potesse fare il suo, non un sussulto di buon senso o di dignità è arrivato dal Pd o dalla Lega, nonostante Renzi e Salvini da giorni vadano in tv a dire di voler combattere la corruzione.
Il voto di ieri in Senato marca, nel caso ce ne fosse ancora bisogno, la differenza tra NOI e LORO.
Il caso Azzollini. Ieri nell'Aula del Senato, Pd, Lega Nord, Forza Italia, Ncd hanno detto NO all'uso delle intercettazioni telefoniche nel procedimento penale che vede coinvolto il senatore e presidente della Commissione Bilancio Antonio Azzollini (Ncd).
Azzollini è indagato per truffa allo Stato, associazione a delinquere, abuso d'ufficio, frode in pubbliche forniture, attentato alla sicurezza dei trasporti marittimi e reati ambientali nell'inchiesta che lo vede coinvolto nello scandalo sul porto di Molfetta. Nell'ottobre 2013 il MoVimento 5 Stelle aveva chiesto le sue dimissioni.
Il caso Papania. Nello stesso giorno, a pochi minuti di distanza, i partiti salvano anche l'ex senatore del Pd Antonino Papania. L'esponente siciliano era già stato definito "impresentabile" dalla commissione di garanzia del Pd, al punto da non essere ricandidato alle ultime elezioni politiche. La Giunta per le Autorizzazioni aveva dato parere favorevole all'utilizzo delle intercettazioni telefoniche, richiesta formulata dal giudice di Palermo. Nonostante ciò, una volta in Aula, Pd, Lega, Pdl e Ncd votano per il ritorno della questione in Giunta. La vicenda giudiziaria per la quale i magistrati palermitani hanno chiesto al Senato di poter utilizzare conversazioni e sms di Papania riguarda un'indagine per corruzione che interessa la Aimeri Ambiente.
L'Aimeri Ambiente, con sede in Lussemburgo, appartiene ai fratelli Pizzimbone e ha avuto negli anni diverse traversie giudiziarie, tra condanne, assoluzioni, l'indagine della Dia di Catania. I Pizzimbone sono legati politicamente a Marcello Dell'Utri e uno dei fratelli è stato arrestato lo scorso marzo.
Come senatore, all'epoca dei fatti, Papania avrebbe coperto irregolarità negli appalti, pilotato i contratti e bloccato i controlli che riguardavano l'azienda di gestione dei rifiuti in diversi comuni siciliani, al fine di evitarle una multa a titolo di penale di oltre 500 mila euro.
Ma non solo. "Dalle indagini della Procura di Trapani sulle elezioni amministrative ad Alcamo nel maggio del 2012 - spiega il portavoce siciliano M5S Vincenzo Maurizio Santangelo -, emergono dei retroscena riguardanti il coinvolgimento di Papania ed affiorano fatti che evidenziano quanto la pratica del voto di scambio sia una prassi tutt’altro che sconfitta. Per questo è tuttora in corso un processo presso la Procura della Repubblica di Trapani, dove anche molti elettori cittadini alcamesi si sono costituiti parte civile"." M5S Senato

cale_libroo.png

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • The End 3 anni fa mostra
    SCUSATE, MA COME E' POSSIBILE NON DECIDERE DI FARE IL DELINQUENTE IN ITALIA OPTANDO PER L'INFERNALE VITA DELLA PERSONA ONESTA? NON TIRATEMI IN BALLO IL M5S, FALSO COME GLI EURO FABBRICATI A NAPOLI CHE TANTO NON RISOLVE NULLA NEMMENO LUI, ANZI ALLUNGA LA VITA ALLA CASTA. IL POTERE LEGISLATIVO SFORNA LEGGI AD CAZZUM, RIGOROSAMENTE INTERPRETABILI A PIACIMENTO, CON PENE E CERTEZZE DELLE PENE CHE FANNO SBUDELLARE DAL RIDERE NEL CASO DI LORO SIGNOR LADRI. LA MAGISTRATURA QUESTE LEGGI LE ACCETTA PUR NELLA CONSAPEVOLEZZA DI NON POTERE NULLA O QUASI NEI CONFRONTI DELLE RUBERIE DI QUESTE ASSOCIAZIONI DI LADRI MULTICOLORI. SE POI GLI AGGIUNGI 55 MILIONI DI CODARDI, CHE LASCIANO ADDIRITTURA IN VITA UN COGLIONE CHE RIDEVA ALLE 3:32 ...... CREDO DI AVER DETTO TUTTO E DEPPPPPPIU'!
  • The End 3 anni fa mostra
    E in compagnia del direttorio (che presto si allargherà a qualche senatore) lascia trapelare la linea: «I dissidenti? Li vorrei fuori, magari se ne andassero! Isoliamoli sul territorio». ++++ A MIO AVVISO DOVREBBERO AVERE, TUTTI, NESSUNO ESCLUSO, IL CORAGGIO DI PRENDERE IL LOGO E RISPEDIRLO INDIETRO AL MITTENTE ....... TANTO PER ARRIVARE FINALMENTE A CAPIRE SE GRILLO E CASALEGGIO SONO ARRIVATI PER CURARE I PROPRI INTERESSI O GLI INTERESSI DEI CITTADINI. LA MIA OPINIONE E' GIA' NOTA DA ANNI!
  • The End 3 anni fa mostra
    MANDI, COME LA BUTTA IN QUEL DI ALASSIO? SEI SEMPRE IL SOLITO SFIGATO 5 STELLE? BUAAAH AH AH AH AH AH AH
    • epe pepe 3 anni fa mostra
      Mi displâs ma tu âs becât une panole. Alassio a l'è in Ligurie. Chi o sin di che atre bande. ^_^
  • The End 3 anni fa mostra
    Casaleggio: «I dissidenti? Se vogliono andarsene non accadrà nulla» ++++ SONO AFFERMAZIONI CHE NON FANNO ALTRO CHE CONFERMARE CIO' CHE HO SEMPRE SOSTENUTO. QUEST'UOMO E L'ALTRO NON SONO ARRIVATI PER SALVARE 60 MILIONI DI ITALIANI, E SONO PRONTO A SCOMMETTERCI LA TESTA DEI MIEI FIGLI!
    • floriana 3 anni fa mostra
      vergognati
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non scommettere mai sulla testa altrui, ma sulla propria, così sei certo che la perderai
  • The End 3 anni fa mostra
    HO UNA TENDA E UN SACCO A PELO CHE NON UTILIZZO PIU'. VORREI REGALARLI A DI BATTISTA COSI' NON AVRA' LA SCOMODITA' DI RITORNARE NELL'ALLOGGIO POTENDOSENE STARE FISSO A LA7 IN ATTESA DELLE SUE APPARIZIONI QUOTIDIANE!
    • salvatore . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Io dico che sei una merda the end
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma guarda, ora quelli della nuova mafia vengono nel blog a farci lezione di moralità!
    • Il Brand Associato 3 anni fa mostra
      Come ha recentemente affermato ai suoi colleghi parlamentari dopo la nomina a componente del Direttorio: "Dobbiamo rilanciare il brand perché le vendite sono in calo"
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e salvini allora? lo vedremo sbucare anche dietro il papa in piazza san pietro...
  • The End 3 anni fa mostra
    SENTO PUZZA DI OBITORIO QUANDO VENGO QUI DENTRO.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      Allora ti piace tanto questo puzzo.....sei sempre qui tutti i giorni!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      per forza, ce l'hai attaccato addosso! Noi sentiamo la tua puzza da lontano quando arrivi.
    • Francesco Fo. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Con due morti decennali come voi, la puzza è inequivocabile. Andate via e choiudete la porte grazie ... amic i di mafiosi ...
    • La Messa è Finita 3 anni fa mostra
      Beh... In effetti, da molto tempo vi si celebra quotidianamente il funerale della trasparenza e della democrazia partecipata, oltre che dei neuroni.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Chi lo saprà oltre noi del blog ? Continua la follia di non andare in tv !
    • elisabetta d. Utente certificato 3 anni fa
      Stamattina Giarrusso l'ha gridato a radioanch'io, almeno un po ' di gente lo sa.Piu'comunicazione ci vuole
    • lunanera terzoban Utente certificato 3 anni fa mostra
      continua la follia di far prendere decisioni da pochi e non, in modo trasparente, da tutto il m5s.
  • lunanera terzoban Utente certificato 3 anni fa mostra
    @ Giulia Grillo da tze tze http://tv5stelle.info/index.php/notizie-m5s/g-grillo-m5s-abbiamo-fatto-tutti-una-riflessione-su-quello-che-e-un-cambiamento-importante-nel-m5s/ Cara Portavoce Giulia Grillo, potrebbe cortesemente specificare il motivo per cui afferma che “La strada per una democrazia partecipata ed orizzontale é ancora lunga” - Cosa impedisce di inserire sul sito web Parlamento 5 Stelle una Piattaforma dove ognuno realmente conterà uno? Una Piattaforma open source trasparente “é un cambiamento che un soggetto politico come il nostro, fondato proprio sul dinamismo e la duttilità, può NON vedere in modo molto propizio." ? Se come Lei afferma il NON-direttivo vuole rimanere coerente con il NON-statuto, non Vi hanno detto i 2 fondatori-garanti che il RUOLO DI GOVERNO ED INDIRIZZO del Movimento deve essere attribuito NON a pochi ma alla coscienza collettiva e condivisa in Rete? Grazie per una risposta nel merito.
    • lunanera terzoban Utente certificato 3 anni fa mostra
      ho inviato questa richiesta di chiarimenti a GRILLO_G@CAMERA.IT sto facendo del mio meglio, di più non posso fare.
    • ultra aquario 3 anni fa mostra
      cerca di farti il cellulare del non-stanchino, non c'è altro modo...:)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus