Nell'#Italia5Stelle tagliamo i privilegi per finanziare le imprese

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Roberta Lombardi, M5s Camera

Ciao, ogni anno, i cittadini che hanno voglia di cambiare le cose si ritrovano insieme a Italia 5 Stelle. In questi anni, abbiamo portato tanti cambiamenti, e prima di tutto abbiamo cambiato noi stessi: in 4 anni abbiamo mantenuto la promessa di tagliare gli stipendi da parlamentari, abbiamo raccolto più di 20 milioni di Euro e messo a disposizione questi soldi a circa 7000 imprese, creando più di 15000 posti di lavoro.

Certo, questo non risolve il problema della disoccupazione, soprattutto perché gli altri parlamentari non ci hanno mai imitato
, ma…è una piccola, grande rivoluzione e ne siamo felici. Se vuoi fare parte di questo cambiamento raggiungici a Italia 5 Stelle - Rimini 22, 23, 24 settembre 2017. E, se puoi, aiutaci con un contributo per realizzare questo evento. Grazie davvero.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • antonello c. Utente certificato 4 mesi fa
    Mi scuso per il Fuori Tema ( ma neanche tanto ) Per quanto riguarda le iniziative Comunali portate avanti a Ferrara con il logo del M5s , si comunica quanto segue : Obiezione riportata in Sharing Questa iniziativa non ha nulla a che vedere con il nostro MoVimento 5 Stelle Gli iscritti sono pregati di non tenere minimamente IN CONSIDERAZIONE queste Istanze nel Comune di Ferrara , che vengono depositate a nome e titolo personali , non per conto degli iscritti certificati che compongono il nostro Progetto Politico M5s . http://www.quibrescia.it/cms/2013/06/26/no-slot-presidio-di-forza-nuova-sul-garda-bresciano/ Se volete seguire i vostri mentori dell'Estrema Destra Italiana fatelo , ma fuori dal MoVimento nel quale sono i comuni e liberi cittadini Italiani a partecipare e a decidere su come intervenire nelle loro / Nostre Istituzioni http://www.quibrescia.it/cms/2013/06/26/no-slot-presidio-di-forza-nuova-sul-garda-bresciano/ Aspetto che il portaVoce eletto in Senato per il nostro M5S Giovanni Endrizzi comunichi la data per l'incontro in Parlamento nel quale elaborare la stesura del Testo del Disegno di Legge votato sulla nostra Piattaforma Operativa Rousseau Proposta di Legge votata da oltre 5600 Iscritti Certificati M5s
  • mario boselli 4 mesi fa
    So che quello che dirò non è attinente ,ma io vorrei sapere chi paga il viaggio del Signor Bergoglio in giro per il mondo ,non è che per caso glielo paghiamo noi , se cosi fosse perchè dobbiamo pagare i viaggi al capo dello stato più Ricco del mondo. (se mi potete dare una risposta ne sarei molto contento)
  • carlos d. Utente certificato 4 mesi fa
    Paolo Z di Crocetta ha perfettamente ragione. Il costo del lavoro in Italia e' troppo alto: se si volesse avviare una nuova societa', qualsiasi posizione di operaio o impiegato assunta regolarmente ha un costo lordo per la societa' molto piu' alto del compenso all'imprenditore, che oltretutto rischia il suo patrimonio e che per i primi anni spesso risulta in perdita fino ad arrivare a break even. Senza abbassare il costo del lavoro non si puo' creare impresa e quindi occupazione. Gli imprenditori, come categoria allargata includendo chiunque apra una partita iva, sono coloro che assumono e portano lavoro e dovrebbero essere incentivati invece di essere spremuti. Non mi riferisco tanto alla tassazione sugli utili, in quanto se una impresa fa utile e' gia' messa bene, ma sui costi di avvio ed il costo del lavoro e' inaccettabile. Personalmente ritengo che le PENSIONI siano una delle maggiori responsabili. Se si limitassero le pensioni al massimo a 2mila euro al mese si otterrebbe una sgravio altissimo del costo del lavoro all'imprenditore e si alzerebbero le pensioni minime. Chi ha guadagnato durante tutta una vita potra' riorganizzare il suo stile di vita. In fondo, anche da zero, con una pensione di 2mila euro puoi vivere anche in Italia. Sono conscio che tale soluzione non sarebbe giusta per chi ha versato contributi per una vita, ma non e' una ragione sostenibile sul lungo periodo e per le generazioni future.
  • Alessio. Santi. Utente certificato 4 mesi fa
    Candidati a premier per il M5s ... forza Roberta!!!!!
  • Eposmail. ,, Utente certificato 4 mesi fa
    ...finalmente qualcuno si ricorda delle IMPRESE, però non dimentichiamoci del meccanismo italia che ostacola molte imprese,..giustizia che non funziona, corruzione, burocrazia .alte tasse. Tu puoi anche creare (donando soldi) un'impresa, questa se rispetta tutte le leggi,..pur lavorando,..e pur essendo pagata,..alla fine se produce in italia e vende in italia...CHIUDE.
  • fulvio m 4 mesi fa
    Buongiorno, vorrei sapere come potervi essere di aiuto come volontario a Rimini. Grazie.
  • mario d. Utente certificato 4 mesi fa
    buona cosa del m5***** ma ritengo urgente e più utile il taglio delle tasse alle pmi , portarle al 15/20 % e lasciare la libera iniziativa ed imprenditorialità a chi ha buona volontà. per i privilegi l'agonia è lunga ma la morte è certa !
  • enricovolpe 4 mesi fa
    è una lotta che non dobbiamo perdere.è civilta e giustizia per tutti i lavoratori che versano fino a 67 anni per una pensione da vivere modestamente.
  • Roberto Avallo 4 mesi fa
    Grandissimi Amici vi ammiro per lo Spirito che avete messo nel nuovo incarico che vi hanno assegnato.Vi ringrazio a nome di molti altri dell'ONESTA,DETERMINAZIONE,SEMPLICITA'di eloquio che mostrate ogni qualvolta vi correlate con il Popolo.Complimenti vivissimi a voi Tutti, nessuno escluso perchè siamo TUTTI UNO. Ad majora il dado è tratto.L'impossibilità di donarvi dei soldi a sostegno mi rattrista enormemente perchè oltre ad essere un misero pensionato aiuto molti bisognosi. Grazie dott. Roberto Avallo
  • Paolo Z. Utente certificato 4 mesi fa
    E' scritto nel post “20 milioni di Euro e messo a disposizione questi soldi a circa 7000 imprese, creando più di 15000 posti di lavoro”. Ovvero, con €1100 si fa un posto di lavoro. Ma che lavoro fanno? Che ditte? Forse i questuanti costano così... Per fare lavorare un apprendista elettricista, che basta un tester, una cassetta dei ferri e trapani + il furgoncino stravecchio, servono €20.000. Niente in rapporto a un dipendente di una panetteria, farmacia, una malga.... Paolo TV
  • gianluigi f. Utente certificato 4 mesi fa
    W il M5S.
  • osvaldo chiarelli Utente certificato 4 mesi fa
    tutti a RIMINI W IL M5S Osvaldo Chiarelli M5S Firenze
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus