Consultazione M5S: quale percentuale per la soglia di sbarramento?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
consultazione_soglie_.jpg

Oggi gli iscritti certificati votano per il settimo punto della legge elettorale del M5S dopo la scelta del proporzionale, del collegio intermedio, dell'applicazione di correzioni al proporzionale, della scelta di tali correzioni e di quella di inserire una soglia di sbarramento.
Si deve decidere se la clausola limitativa fissa, scelta la volta scorsa, deve essere il 3%, il 4% o il 5% a livello nazionale.
Se vuoi puoi vedere o rivederela lezione del prof. Aldo Giannuli su questo tema.
Il sistema di votazione sarà attivo oggi martedì 4 marzo dalle ore 10:00 alle ore 19:00.
Il tuo voto è importante!
Partecipa!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Silvia C. Utente certificato 3 anni fa
    Le prossime consultazioni on line rendetele più accessibili! Utilizzate anche i Meetup più facili da utilizzare anche per i low Tech profile come me. E i vecchi e sani gazebo nelle città con le persone vere con cui avere un confronto! Forse avremo un campione più rappresentativo di 30.000 persone e farà meno ridere il rapporto con i 9milioni che vi hanno votato. Solo così smetteranno gli sfottimenti su un campione indubbiamente poco rappresentativo dell'elettorato 5stelle! In alto i cuori!
  • edoardo spirito Utente certificato 3 anni fa
    oggi abbiamo 3 partiti attorno o sopra il 20%. si potrebbe pensare di abolire la soglia di sbarramento e di dare il premio di maggioranza al partito che prende più voti, ad esempio il m5s, prevedendo comunque il ballottaggio tra i primi 2 per dare una maggiore responsabilizzazione dell'elettorato. in questo modo un partito governa stabilmente per una legislatura e se governa male sparisce almeno per un decennio.
  • Michele B. Utente certificato 3 anni fa
    Potete pubblicare la roadmap per finire la legge? Preferenze si/no? Possibilita' di fare coalizioni si/no? Altro? Un minimo di pianificazione aiuterebbe a prepararsi per tempo, non stiamo sempre online per agire ad uno schiocco di dita. I cittadini lavorano (quando riescono ad avercelo, il lavoro).
  • Pierino M. Utente certificato 3 anni fa
    4/5/6%.Se poi diventano 3.9%,4 9%,5.9%, che praticità hanno? ????sono come un treno merci con dei vagoni che hanno un unica destinazione finale.La merce di un vagone all'inizio del viaggio e importantissima, di vitale importanza, di colpo, può essere buttata in mare (solo il vagone), ma non il contenuto. Scusate ma che legge elettorale e!!!!!.Io, e solo e soltanto un mio pensiero, chi risulta essere il vincitore delle elezioni gli si dà un premio di maggioranza tale da poter raggiungere il 50.1, così si arroga il diritto di governare, e se poi un partito/partitino ha eguali ideali, si può benissimo mettere in gioco.
  • Pier Luigi Bernardi 3 anni fa
    Basta chiacchiere!Appena approvato l'italicum,il movimento 5 stelle deve attivarsi per ricorso di incostituzionalità alla Consulta,
  • Simone Viscardi 3 anni fa
    Caro Beppe siamo alle solite. Il Sig. Battista (ed altri a suo dire) costituiscono un nuovo gruppo piu' democratico. Ma chi cazzo e' il Sig Battista? E chi cazzo sono tutti gli altri? Perdonate il torpiloquio. Non e' nel mio stile espriemermi in questo modo. Vorrei ricordare a Beppe (non certo al Sig Battista) che se non si procede con la regola delle sottoscrizioni in bianco delle dimissioni irrevocabili dei candidati, possiamo anche tornar alle nostre abituali occupazioni e dimenticarci per sempre di tentare di riformare (altro che cambiare) questo paese. Certo. E' un'operazione molto sgradevole, ne ho la piena coscienza ma e' anche assolutamente necessaria. Non mi stancher0 mai di ripeterlo...e' un meccanismo automatico per tutto il genere umano. Quando il Sig. Battista (o chicchessia) si siede sullo scranno di turno viene ammaliato dal canto potentissimo delle Nausiche di Montecitorio, Palazzo Madama e via discorrendo, fino ad autoconvincersi che e' unto dal signore e che il destino gli ha riservato questo oneroso compito di salvatore della patria al quale non puo' sottrarsi. Cerchiamo di capirci...cambiare idea si puo' (non si deve) e puo' capitare a chiunque di noi. Se accade (nel momento esatto in cui accade) per coerenza ed onesta' intellettuale (altro che politica) si manifesta il proprio dissenso dal movimento e se nell'eventuale confronto vince la posizione opposta allla nostra si aprono due strade: La prima e' quella di stare all'interno del movimento portando avanti le proprie idee in posizione minoritaria. La seconda accettare la diversita' di opinione e lasciareil movimento dimenttendosi. Vorrei ricordare al Sig Battista che e' un perfetto sconosciuto che siede in parlamento solo ed unicamente per un anomala legge elettorale che gliel'ha consentito. Se si candida ad amministratore del suo condominio mettendoci la faccia e' sicuro di predere la maggioranza dei consensi? Beppe, non perdiamo altro tempo. La posta in ballo e' troppo seria.
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    non posso votare ma voglio partecipare egualmente: soglia di sbarramento al 3% fissa, nessuna differenziazione tra partito singolo e coalizioni!
  • raffaella Tiber 3 anni fa
    Ho letto ora mercoledi . ripetere la possibilità' di votare. grazie
  • armando ciabatti 3 anni fa
    Per piacere....avvisatemi almeno il giorno prima o estendete la votazione fino alle 22. Io lavoro di giorno... Comunque sempre avanti!
  • Nicola C. Utente certificato 3 anni fa
    Mi pare un po strano, che miu chiedciuate il parere su una sola delle varie questioni e dandomi la possibilità di risposta entro pochissime ore, dopodiché i giochi saranno già fatti e decisi altrove!... Altre volte su questioni importanti non mi avete nemmeno consultato... Mi viene il sospetto che mi chiediate il parere, solo quando vi fa comodo... Detto questo, sono d'accordo con una percentuale di sbarramento alta almeno al 5% perché altrimenti non ci sarebbe grande democrazia: deciderebbero solo i centristi cattolici, e i destristi cattolici! ... Non è che dobbiamo essere solo un popolo che decide se gradisce solo mangiare la banana o l'ananas; a me piace la fragola, e ad altri può piacere il mango o l'asparago!...
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      Forse non ti é chiaro cosa significa percentuale di sbarramento alta: piú alta la percentuale meno partiti rappresentati in Parlamento, quindi piú seggi ai grossi partiti che tu chiami centristi cattolici e destristi cattolici. Per il resto sulla legge elettorale questa é la quinta votazione.
    • pancrazio marasco Utente certificato 3 anni fa
      La metà dei commentatori si lamenta che non ha potuto votare per questione di tempo, purtroppo ho notato questo cosa ogni volta che c'è da fare una consultazione. Mi chiedo, ci vuole tanto avvisare 24 ore prima e se non è possibile dare almeno 24 ore di tempo esempio dalle 10,00 alle 10,00 del giorno dopo? In tv ci deridono che 30Mila persone decidono per tutti, bene facciamo diventare queste persono 60mila o 100mila. Sufficiente un pò più di tempo. Grazie a nome di tutti quelli che vorrebbero partecipare.
    • Roberto D. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nicola, mi sembra "strano" che non ti abbiano contattato per le altre consultazioni. Comunque nel mio caso sono stato sempre avvisato con una e-mail apposita e ti assicuro che sono un "Mr. nessuno", uno come tanti, quindi non disperare penso si sistemi tutto al + presto .... forse c'è stato qualche problema. Potrebbero però avvisare almeno un giorno prima della prevista consultazione, il tutto per far organizzare i votanti a non farsi scappare la possibilità di voto, oppure lo faranno per evitare gli hacker? .... vedremo in futuro e speriamo si PERFEZIONI la cosa, cmq ritengo sia una bella forma di democrazia!
  • Michele B. Utente certificato 3 anni fa
    Ancora una volta devo far rilevare che l'orario x la votazione e' troppo breve. E che il voto va annunciato almeno il giorno prima. Di solito si e' votato di mercoledi, oggi e' martedi e ho guidato per 9 ore. Quando sono arrivato ho scoperto di non aver potuto partecipare. Almeno sapendolo prima, mi sarei fermato da qualche parte per votare! E comunque le votazioni andrebbero aperte almeno dalle 7 a mezzanotte. Cosi' credo si aumenterebbe anche la partecipazione.
    • Roberto D. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo con voi ma anche fiducioso che chi di dovere col tempo PERFEZIONERA' il sistema, per una DEMOCRAZIA sempre più ampia di partecipanti. Dobbiamo essere fiduciosi e lottare in questo senso H24, a 360°, per il bene del nostro futuro, dei nostri figli e non mollare mai. Con un po' di partecipazione per ciascuno di noi daremo un calcio al passato e al vecchio modo di far politica. RAGAZZI STIAMO SULLA STRADA GIUSTA, percorriamola fino in fondo !!! FORZA M5S !!!
    • giuseppe . Utente certificato 3 anni fa
      Concordo ASSOLUTAMENTE!!! Oggi, ho avuto un problema alla linea, e non ho potuto partecipare per la seconda volta di seguito!!! E avevo partecipato a tutte le altre....spostiamo e ampliamo l'orario, in modo da poter far partecipare tutti gli 80.000 iscritti ;) E ZITTIRE LE CRITICHE! W M5S!!!
  • gabriella taranto Utente certificato 3 anni fa
    non sono riuscita a votare, non ero a casa uffff ....comunque sono contenta del risultato.
    • Roberto D. Utente certificato 3 anni fa
      Non mollare Gabriella, sarà per la prossima volta! Ciao.
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    e non si muove foglia che Beppe non voglia. forse ancora pochi capiscono. buttiamo giu' sta M'''da, Ciao a tutti gli amici del Blog
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    noi dobbiamo avere il potere ,basta avere un po di pazienza . calma e gesso. Siamo diventi grandi camminiamo con le nostre gambe Purtroppo nessuno non ci puo fermare . una figata... ormai nessuno ci ferma . Coraggio ....dai Beppe
  • pertici francesco 3 anni fa
    io non sono ancora iscritto al movimento .....e magari vorrei farlo... non trovo giusto però far votare solo gli iscritti entro la data di scadenza è brutto dovreste far partecipare tutti i simpatizzanti al movimento cosi sarebbe meglio anche per un discorso pratico avendo una opinione più vasta su certi argomenti ,spero che il movimento nato dai cittadini in rete possa al più presto ovviare a questa cosa
  • Enrico Paolini 3 anni fa
    Caro Beppe ma questi dilettanti allo sbaraglio non ti pare che stanno già affondando la 3^ Repubblica!!! Forza Italiani scendiamo per le strade la COSTITUZIONE NON SI TOCCA!!! Questo aborto di legge elettorale oltre a non essere costituzionale ci farà affondare definitivamente. SVEGLIA SCENDIAMO IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA!!!!
  • luigi francia Utente certificato 3 anni fa
    Il padrone ha voluto tutto e gli è stato dato tutto: noi ora non abbiamo più niente da dire? IN DANIMARCA LO SBARRAMENTO È 2% Non escludiamo nessuno, premiamo i piccoli a spese dei grandi: a forza di sbarramenti siamo giunti al grande sbarramento della grande coalizione dei mercanti. La parola "governabilità" messa all'inizio del discorso politico, è l'infezione che ben presto riporterà l'Italia al delirio degli italiani per il duce che si scrollava i testicoli sudaticci mentre parlava dai balconi del Palazzo Venezia. È chiaro infatti che senza opposizione si "governa" con piacere.Se non ci fossero i 5***** sarebbe veramente la pacchia per i banditi del giorno. Per leggittimarsi sempre di più il potere totale, assoluto, ci hano tenuto in ammollo per diversi anni tenendo senza lavoro la generazione più vitale per incutere la condizione della servilità volontaria, di spontaneoo gusto. VOTIAMO SBARRAMENTO ZERO ZERO SBARRAMENTO ZERO Sbarriamo invece i partiti della vergognosa -prima impensabile da molti- coalizione. Deve finire il tempo che in Occidente ssi prendono il potere politico con un 25% che le cosìdette democrazie fanno contare per 51% senza contare la grande massa di gente che non vota perché giustamente non ce ne vede la ragione.
  • pino chiaramonte Utente certificato 3 anni fa
    Il 5%
  • Marco P. 3 anni fa
    Preferisco la soglia di sbarramento più alta possibile,il parlamento è fatto per decidere,ed è più facile se ci sono meno idee e pensieri,togliere tutti i piccoli partiti.
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    nella antichita' gli uomini avevano due ca,,i e dalla quello volta si dice :ma che cazzo vuoi? Parafrasando e lo stesso come dire??? ke percentuale di sbarramento vuoi??? Ma dai ,in italia ,ciao ragazzi.....
  • luigi di pietro Utente certificato 3 anni fa
    Io voterei contro qualsiasi premio di maggioranza. La dittature del 51% sul 49% proprio non mi va giu.
  • daniele_ gambineri (dani81fi) Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi, un 3per cento come sbarramento, la rappresentanza deve essere data anche alle minoranze, poi è passato il proporzionale quindi meglio il 3. L'unica regola da introdurre è quella di vietare le alleanze preelettorali.
  • adriano cecconi 3 anni fa
    votate come meglio credete, ma con i volponi con cui abbiamo a che fare sarà una lotta dura, perchè troveranno sempre il modo di manipolare i nostri voti (i burocrati sono incalliti e avvocati esperti) e sono sempre riusciti a ribaltare o annullare tutte le leggi(anche se regolarmente votate) che non volevano. L'unica cosa che possiamo fare è stragli sempre col fiato sul collo e fargli capire che non molleremo mai, proprio come fanno i ns. eroi in parlamento e al senato. La libertà e la democrazia valgono moltissimo perchè costano sangue, sudore e lacrime; così l'hanno pagate i ns. Padri....
    • Roberto D. Utente certificato 3 anni fa
      Sono completamente d'accordo con te Adriano, BRAVO!!!
  • Herry dedoni 3 anni fa
    Ho votato per lo sbarramento al 5% ma avrei una riflessione da fare : lo sbarramento del 5 % dei votanti o degli aventi diritto al voto? Secondo me degli aventi diritto al voto perché bisogna anche ricordarsi che il partito di maggioranza e il partito degli astenuti che nessuno ne parla ne ricorda ,perché fanno comodo muti. In più vorrei che lo sbarramento si applichi anche ai partiti che si presentano in coalizione perché nell attuale legge e molto bassa e cambia la % se sono da soli o in coalizione Grazie
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Ragionando sono per uno sbarramento a livello nazionale del 5%. Il divisore corretto serve a fare solo una prima "scremata" a livello locale, di circoscrizioni cioè! (li avete voluti voi i collegi intermedi). Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre! Usando la logica, avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!!
  • andrea l. Utente certificato 3 anni fa
    io personalmente la metterei piu alta possibile per eliminare i piccoli parti con le loro alleanze che non servono a nulla. sembra di giocare a risiko quando si parla di queste cose...
    • Angelo Gallotta 3 anni fa
      Mi chiedo spesso a che cosa possano servire i partiti di Casini, La Russa, Svendola oltre a fissare il prezzo di vendita dei loro parlamentari. Fino a poco tempo fa avevamo anche Mastella. Non so come possiamo fare a meno dell'apporto indispensabile del partito di Mastella. Per nostra fortuna abbiamo ancora lui; dovrebbe essere, mi pare, al parlamento europeo.
  • gi m. Utente certificato 3 anni fa
    Avrei votato l'1% se ci fosse stato. Pazienza. 3% non è proprio tremendo.
  • Seby Privitera 3 anni fa
    Caro Peppe so' che questa mia, non rientra nell'argomento di oggi, ma volevo raccontarti una cosa che mi e' capitata a proposito di banche. Due anni fa' essendo un commerciante entro' in difficolta' economiche, la mia banca mi aiuta con un prestito decennale 30.000 diventano 50.000 sul momento ho firmato (da ignorante e oltretutto in quei casi, quando ti servono non stai a guardare no?) La settimana scorsa incontro un amico avvocato laureato in economia: allora(mi dice) Tassi di usura, non pagare piu' nulla e aspetta che ti chiamino,poi ci parlo io con questi malfattori della finanziaria... vediamo se non abbassano gli interessi... io: finanziaria della banca? lui: no, la tua banca ti ha venduto a loro e ha preso la provvigione credo del 6% Mi reco in banca e tolgo il rid alla fianziaria La banca: Perche'? ascolti non gli conviene, se vuole la contattiamo noi la finanziaria x abbassare gli interessi..... ed io mentre che me ne andavo: Adesso me lo dice.....la mia banca????? Quello che ti scrivo oggi spero che tu lo riprenda x fare capire a molti commercianti nella mia situazione di fare altrettanto... se possono e se hanno il coraggio...affinche' finisca questa dittatura.... un abbraccio Peppe
  • dario laurenti 3 anni fa
    Ho provato ad iscrivermi una settimana fa e non so se sia andato tutto a buon fine, ma come è possible?
    • Paolo Falbo 3 anni fa
      Se ti logghi è adanto a buon fine, cioè se riesci ad entrare nel sito con la login della registrazione. Per votare dovrai aspettare un po'.
  • tommaso m. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Scusate posso fare una domanda scema. sono un utente senza i requisiti necessari per votare questa o altre iniziative. Si sa' se e quando altri iscritti piu recenti potranno votare? grazie
    • Giulio M. Utente certificato 3 anni fa
      manda i documenti....in un giorno ti autorizzano.
  • FELICE GIANDOLO Utente certificato 3 anni fa
    sono daccordo allo sbarramento del 5 percentuale e questa volta la (ghigliottina) la votiamo noi ...e la cernita viene da se FINALMENTE!!
  • fabrizio castellana Utente certificato 3 anni fa
    Non posso votare (purtroppo), ma voterei la soglia minore possibile, quindi il 3%. Il mio voto non vale uno, vale zero, ma capisco i motivi della limitazione, e finchè i risultati delle votazioni sono per me accettabili sono comunque contento del movimento. Spero che il numero dei votanti verrà allargato, ma con grande cautela, come fin'ora è stato fatto. La democrazia è bellissima ma va protetta. Se si da la possibilità di votare a tutti, i votanti lo faranno in base alle loro informazioni, e allora la maggioranza sarebbe del popolo della tv, proprio quello che ricevendo informazioni manipolate, sceglierebbe male.
    • pancrazio marasco Utente certificato 3 anni fa
      Fabrizio, guarda che se vuoi partecipare basta inviare i documenti e dopo un pò avrai diritto anche tu a partecipare attivamente.
  • remo marmo 3 anni fa
    Perchè non viene spostato il limite per le votazioni almeno al 31/12/2013? Grazie della Vostra gentile risposta. Vinciamonoi!!!!!!
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Io sono per uno sbarramento a livello nazionale del 5%. Il divisore corretto serve a fare solo una prima "scremata" a livello locale, di circoscrizioni cioè! (li avete voluti voi i collegi intermedi). Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre! Usando la logica, avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!!
    • Valerio Donnini 3 anni fa
      Giusto, basta con le bandierine che vanno dove tira il vento ! Io votero' M5S per il bene nazionale ma nulla toglie che aiutaro' finanziariamente il piccolo partitino che mi piace ! Meglio avere un grande Movimento nel Parlamento con cui dividi solo in parte le idee piuttosto che un solo deputato che, pur rappresentandoti al 100%, da solo non puo' fare un cxxxo !
  • luciano p. Utente certificato 3 anni fa
    qualcuno è contrario alla soglia di sbarramento perché anche il piccolo deve essere rappresentato. In teoria potrebbe essere un motivo valido ma in pratica i rappresentanti del piccolo hanno sempre pensato a prendere careghe infischiandosene dell'elettore. Abbiamo bisogno di una opposizione forte come il M5s
  • GIOVANNINO G. Utente certificato 3 anni fa
    5%..thanks
  • silvano sussi 3 anni fa
    Credo sia giusto il 5% il salva Lega è demenziale. :-)
  • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato adesso per il 5%. Ma secondo me il problema grosso sono le coalizioni. M5S forever!
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Questo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre!
  • Lorenzo Rizzo 3 anni fa
    Vorrei sapere x favore, gli iscritti dopo il 30, 6, 2013, quando possiamo partecipare, grazie.!
  • walter m. Utente certificato 3 anni fa
    Mestamente scrivo sapendo che è inutile, semrava un bel sondaggio e invece poi viene pilotato. Decidendo per la correzione già era esclusa la soglia di sbarramento. se poi soglia deve essere perchè non è possibile votare 1 o 0,5? mi sembra che sia stato tutto pilotato ma neppure troppo bene. E' un problema di democrazia, di rappresentanza, di libertà, di giustizia, chi è piccolo deve potersi esprimere ed essere rappresentato.
    • Silverio 3 anni fa
      Certamente deve essere rappresentato,ma non diventare l'ago della bilancia,per cui senza il consenso di quel 1% la maggioranza non può sopravvivere e che poi alla fine diventa "il piccolo tiranno" all'interno della stessa maggioranza (la storia politica docet)
    • silvano sussi 3 anni fa
      Mamma mia Walter, che palle... non sei mai contento. Domanda, cosa fai tu per il movimento, hai mai presieduto ad un gazebo, ti sei fatto carico di raccogliere firme..... criticare non basta. Se vuoi avere soddisfazioni frequenta il movimento ti aspettiamo a braccia aperte. !!
    • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
      Non capisco questo suo commento, la soglia di sbarramento mica la possiamo fare all'1%, anzi in Italia rispetto al resto d'europa la soglia di sbarramento è tra le più basse.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    votato 5%...l'importante è che sia esteso anche ai partiti che scelgono di aderire ad una "coalizione" Dobbiamo trasformare questo paese in una Repubblica Federale..come la Svizzera..Roma deve diventare solo la sede del Parlamento e del Governo federale. Sono favorevole anche all'elezione diretta del Presidente della Repubblica...
  • FERNANDA D'ALONZO (fernanda d'alonzo) Utente certificato 3 anni fa
    non riesco ad iscrivermi come potete aiutarmi?
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    I piccoli partiti hanno troppo potere di ricatto, e forza italia e pd "vincono" grazie a questi piccoli partiti come lega, sel, ncd, fratelli d'italia, udc ecc ecc
  • Dario Romana Utente certificato 3 anni fa
    5%
    • Bruno borghi 3 anni fa
      Con la scusa della democrazia abbiamo avuto per 60 anni partitini nati per i rimborsi elettorali e non per fare gli interessi degli italiani, che una volta in Parlamento hanno ricattato i partiti più' grandi. Non se n'è po' più" . Fate lo sbarramento al 19% , così mandate questi falliti a casa e forse qualcosa si potrà' fare. Ricordatevi i detti degli avi: TROPPI GALLI IN UN POLLAIO NON SI FA MAI GIORNO. O TROPPI GALLI A CANTA'. ....... Tutta verità' . BASTA CHIACCHERE FATE QUALCOSA CHE SERVE A QUESTO PAESE CHE STA AGONIZZANDO.
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato per uno sbarramento a livello nazionale del 5%. Il divisore corretto serve a fare solo una prima "scremata" a livello locale, di circoscrizioni cioè! (li avete voluti voi i collegi intermedi). Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre! Usando la logica, avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      piú alto lo sbarramento meno proporzionale abbiamo: delle due cose o una o l'altra, proporzionale e maggioritario non possono convivere!!!
    • Alfio Galimberti Utente certificato 3 anni fa
      M L Ma hai finito con sti copia e incolla?? abbiamo capito il tuo pensiero!!!!
  • Freo S. Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato 5%, come in Germania.
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Concordo! :-)
  • Alessandro M. Utente certificato 3 anni fa
    Leggete e diffonfete! http://cobraf.com/DocumentiScaricabiliCobraf/57_PDF.pdf Leggete e diffonfete!
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    c'è da chiedersi: chi sono realisticamente gli italiani che ancora tollerano o vogliono esser rappresentati dai partiti cosiddetti di minoranza? Paolo G., Roma Forse qualcuno che non trova rappresentanza in uno dei due blocchi e non è convinto della proposta politica del m5s. I cattolici che vorrebbero essere autonomi. Le sinistre radicali che non hanno nulla da spartire col PD, ma non sono "nè dx nè sx", bensì di sinistra, uno spazio di conservatori e liberali che non vogliono legami con la destra berlusconiana berlusconiana, forze regionali autonome dai blocchi... Alle ultime politiche: il 26% degli aventi diritto non è rappresentato M5S, PD, PDL insieme non raggiungono il 60%(57%) degli aventi diritto I rappresentati da forze minori sono il 17% 57% i tre blocchi 26% non rappresentato 17% forze minori rappresentate
  • Eugenio Pillinini (omicron62) Utente certificato 3 anni fa
    5% però quelli sotto il 5% non possono neanche allearsi con qualcuno!...o no?
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Si che si possono alleare, ma non cambia nulla! Non è il porcellum questo con tante diverse soglie di sbarramento cucite su misura! Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre!
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    Gratti il grillino scopri il piddino "Allora, ma la volete usare la testa o no? Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre! M L"
    • Riccardo Leoni Utente certificato 3 anni fa
      Mia madre ha fatto doppietta su m5s
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Tua madre è PIDDINA ;-)
  • Giordano Greco Utente certificato 3 anni fa
    ho scelto 5% perchè sono per una semplificazione delle componenti partitiche nel Parlamento.i partiti piccoli spesso più che rappresentare una minoranza ( che va sempre tutelata ma ci pensa la Costituzione) sono dei centri di potere di contrattazione. tipo io voglio che non esistano più il gal sel centro dem udeur per intenderci i prefissi telefonici.
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      c'è da chiedersi: chi sono realisticamente gli italiani che ancora tollerano o vogliono esser rappresentati dai partiti cosiddetti di minoranza?
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Concordo!
  • Angelo Ferlisi 3 anni fa
    L’Italia è un paese dove la politica diventa un trampolino di lancio per tanti furbetti che vogliono entrare nel mondo della casta, per tanto è giusto mettere uno sbarramento del 4 o 5%. E ciò vale anche per il fatto che si vogliono dei nominati dalle segreterie nelle segrete stanze dei partiti. Se questo paese fosse un paese con un grande senso di civiltà in una democrazia vera, potrebbe essere giusto abbassare la soglia anche al 3%. Ma per i noti problemi di questo paese è giusto mettere uno scudo del 4 o 5% non perché sia sbagliato abbassare questo scudo, ma perché ripeto la politica in questo paese è malata fatta di soli interessi personali e di categorie.
  • Banfi Massimo 3 anni fa
    Salve a tutti può un parlamento illegittimo fare una legge elettorale forse si doveva proporre a noi cittadini varie soluzioni tipo modello spagnolo o tedesco ecc. e votare sarebbe stato molto più democratico.
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Usando la logica, avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Corre voce che invece tua madre si ciccia!
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciccio, guarda che ripetere sempre la stessa cosa non basta a farla diventare legge dello Stato. Cerca di essere meno infantile, suvvìa!
  • Larissa D'Aquilio Utente certificato 3 anni fa
    Un giorno, qualcuno mi spiegherà perché stiamo votando una legge già depositata da Toninelli in Parlamento? Perché sprechiamo tempo? Forse è per darci l'illusione di scegliere una cosa già decisa...un po' come con le espulsioni.
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      non è detto che prima fare qualsiasi cosa bisogna passare dal voto on line... abbiamo eletto dei rappresentanti , sono lì in Parlamento, stipendiati e lavorano elaborando anche proposte di legge... poi tali proposte possono andare avanti, possono essere aggiustate o meno a seconda del voto on line.. Danilo Toninelli ha un suo profilo fb, sia te che Robb potete scrivergli e chiedere tutte le spiegazioni che volete..
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      Larissa come avevo scritto in precedenza della proposta Toninelli che mi hai linkato ho dato solo una lettura veloce ed è stata lampante la differenza sulla soglia di sbarramento fissa.. potrebbero essercene delle altre e cmq. non sono uno specialista della materia. ne capisco quanto voi..
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Jack, questa legge nei tecnicismi presenta delle differenze che non possono essere ignorati, spero che tu mi consenta che però il risultato voluto o almeno lo scopo sono molto simili. Ecco una metafora: viste al microscopio sono differenti, viste nel suo insieme sono identiche
    • Larissa D'Aquilio Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Jack. Ma perché c'è una proposta depositata in parlamento allora? Non andava discussa prima che venisse depositata? Buccarella e Colletti si sono beccati una semi scomunica per la legge sul reato di clandestinità, per non parlare delle espulsioni con finta scomunica della base. Perché queste differenze?
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      Larissa quella che sta venendo fuori dalle votazioni on line, non è la proposta di legge Toninelli.. In quella proposta di legge che ti ringrazio di avermi linkato non è prevista soglia di sbarramento fissa del 3, 4 o 5% . E' anche vero che ci avviniamo molto.. ma non è la stessa proposta di legge
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Volete eliminare le coalizioni? L'unico modo è fare in modo di eliminare tutti gli inutili partitini... Come? Io avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Ma che cazzo dici, la volete usare la testa o no? Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Balle. Le coalizioni si eliminano facendo una legge elettorale che non premia gli accrocchi tra partiti eterogenei con premi di maggioranza ed evitamento delle soglie. E gli avversari non si battono scrivendosi una legge elettorale a misura nostra, che ostacoli gli altri (questo lo fanno loro, mettendo a punto leggi per far fuori il M5S): NOI NON ABBIAMO PAURA DELLA DEMOCRAZIA, gli avversari li possiamo battere con gli ARGOMENTI POLITICI, con la COERENZA, con la LIMPIDEZZA dei comportamenti. Vorrei infine ricordarti che la legge elettorale che uscirà da queste consultazioni online non passerà direttamente dal web alla Gazzetta Ufficiale... far finta che non sia così è infantile.
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    i partitini vanno eliminati togliendo loro il consenso elettorale e dimostrando oggi a chi vorrebbe votarli che il M5S è meglio degli altri e non come gli altri. Se pensate di eliminare i partitini o partitoni con una ghigliottina al 5, 10 o 20% non avete ancora capito lo spirito del movimento.... non ci siamo proprio
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    La SOGLIA DI SBARRAMENTO sia la PIÙ BASSA POSSIBILE. Personalmente, credo che nella definizione di questa legge elettorale si siano operate scelte virtuose fino alla scelta della correzione con divisore rettificato (che, senza soglie di sbarramento, garantisce il diritto di tribuna alle piccole formazioni evitando di disperdere troppi seggi tra esse); ma poi ci si è incartati nel "fine tuning", optando a favore della soglia di sbarramento, che a mio avviso è contraddittoria e non avrebbe proprio dovuto esserci. Sembra quasi che a un certo punto anche tra gli attivisti del M5S sia scattato un meccanismo (perverso) simile a quanto avviene nei partiti: optare per lo sbarramento (peggio ancora "a clausola limitativa fissa") perché, essendo il M5S una grande forza nazionale, *a noi conviene così*. Non credo che proprio il M5S debba temere piccole formazioni politiche (anche a carattere locale) e non credo che, anche se dovesse raggiungere il 50%+1 per governare, il M5S debba spaventarsi del confronto con l'opposizione: il M5S non deve temere la dialettica democratica! A questo punto, comunque, dato che "cosa fatta capo ha" e il verdetto della Rete è sovrano, almeno si opti per la PIÙ BASSA SOGLIA. La scelta fondamentale, secondo me, è stata quella per il PROPORZIONALE. In ogni caso la legge elettorale del M5S scelta dalla Rete sarà infinitamente migliore dell'"ARCORELLUM" apparecchiato al Nazareno da Renzie B. sotto dettatura di Verdini. E sarà pronta prima che loro (Renzie, Alfano e Berlusca con Lauricella e D'Attorre vari) riescano a mettersi d'accordo. ***** In conclusione: avrei scelto "nessuno sbarramento", ma a 'sto punto per me è preferibile limirarsi al TRE (3) PER CENTO.
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
    come già detto nell'altro sondaggio io sono per due soglie di sbarramento una molto bassa sul 1,5/2% a livello nazionale ( se un partito no raggiunge tale soglia non può avere rappresentanza. Si eliminano cosi' i partiti civetta. Se un partito o movimento raggiunge tale soglia può partecipare alla spartizione dei seggi nei collegi intermedi solo se raggiunge una soglia più alta, mettiamo il 4/5%. A questo punto rimarremo due cose non certe; 1) se il partito che ha raggiunto il quorum a livello nazionale, ma no n il quorum in nessun collegio intermedio partecipi o no alla ripartizione dei seggi rimasti vacanti a livello nazionale. Io riterrei di si, altrimenti il proporzionale sarebbe troppo annacquato. 2/ se i voti della forza politica che non ha raggiunto il o i quorum vanno comunque alla coalizione o vanno nel calderone del collegio unico nazionale. Il problema non si porrebbe se si vietassero le coalizioni. dato che questo mio sistema non sembra essere stato preso in considerazione punto per una soglia del 5%.
    • Savio Chiariello Utente certificato 3 anni fa
      Paradossalmente hai votato l'opzione che più si discosta dal tuo ragionamento. PErchè quello che dici è esattamente quello che sta venendo fuori da questa legge elettorale in itinere. A livello nazionale se una formazione politica non raggiunge il 3% (o 4 o 5) non può partecipare all'assegnazione dei seggi nelle circoscrizioni. Con il metodo del proporzionale corretto applicato su base circoscrizionale, la soglia di sbarramento implicita con collegi grandi (ad esempio come i 27 attualmente in vigore alla Camera) oscilla tra il 6-7%. Riepilogando: un partito prende seggi se localmente ha almeno il 6-7% di voti e globalmente almeno il 3 (o 4 o 5).
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    Sto notando che solitamente chi si esprime a favore del 3% argomenta e spiega la bontà di quella scelta, chi invece vuole il 5% più sbrigativamente affianca un bel Vaffanc.lo!! hahahah, ma siamo forti:)
    • Savio Chiariello Utente certificato 3 anni fa
      Quindi M L, dobbiamo votare per fare una legge favorevole al M5S? E cosa ci differenzia da un Berlusconi o Renzi qualsiasi?
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Allora, ma la volete usare la testa o no? Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre!
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S!!! Avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      La volete usare la testa o no? Lo sbarramento è uguale sia se il partitino corre da solo che se corre in coalizione! Se in coalizione un partitino non raggiunge il 5%, non otterrà alcun seggio e quei seggi non andranno alla coalizione, ma verranno ridistribuiti ai partiti che hanno superato il 5%. Questo è l'unico modo costituzionale per il M5S di raggiungere il 51% o oltre!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Non sono d'accordo. Le leggi elettorali non vanno fatte per avvantaggiare noi e far fuori gli avversari con meccanismi artificialmente ostativi. Gli avversari politici si battono con la bontà degli argomenti, con la coerenza e con la rettitudine dei comportamenti: tutte cose su cui il M5S non può prendere lezioni da nessuno. La democrazia non ci deve far paura, per questo VINCEREMO NOI (e senza farci le leggi apposta, scendendo al medesimo livello degli altri).
  • Luca Orso Maria Pesacane Utente certificato 3 anni fa
    3%! I partiti sopra la soglia del 3% alle ultime elezioni furono 5-6: http://www.ilsole24ore.com/speciali/2013/elezioni/risultati/politiche/static/italia.shtml Tale sbarramento evita un'eccessiva frammentazione, anche qualora i partiti più piccoli si fondessero per superare tale soglia non ne avremmo molti di più. Inoltre col metodo del divisore rettificato i partiti meno votati vengono penalizzati a discapito di quelli più votati nell'assegnazione dei seggi quindi la governabilità non sarebbe un problema.
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Francamente avrei poreferito "qualcosa di sporco" come : i gruppi scelgono di presentarsi ufficialmente gruppo a "carattere territoriale" (come la Lega) oppure "a carattere nazionale" (come l'NCD): una volta che il gruppo ha scelto di definirsi in un modo piuttosto che nell'altro: Attenzione aile percentuali (su cui poi si potrebbe anche discuterne)! prima regola valida per i soli gruppi che scelgono di candidarsi su base territoriale: la soglia dei "collegi intermedi" (a difesa dei gruppi territoriali) ma con un ulteriore limite del 3,5% a livello nazionale: es. una lista va forte nelle regioni... e prende il 10% nei relativi tot collegi ma a livello nazionale non arriva al 3,5% allora è fuori. Un'altra lista supera al 3,5 a livello nazionale ma, essendo meno di "carattere territoriale" (nonostante quanto diceva di essere), non supera la soglia del 10% in tot collegi allora è comunque fuori. Terzo esempio la lista supera sorprendentemente il 4,7% a livello nazionale quindi non occorre vedere cosa ha fatto a livello locale. seconda regola valida per i soli gruppi che scelgono di candidarsi su base nazionale: la regola: la pura soglia del 4,2% a livello nazionale. ps. ATTENZIONE: occhio alle soglie: ci sarebbero una probabilità e un rischio non indifferenti per chiunque dei partiti che si candiderebbero segliendo profili diversi!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      altri esempi: -"noTav" sceglie di essere considerato "movimento di profilo territoriale" raggiunge il 10% in tot collegi e il 3,5% a livello nazionale centrando entrambi gli obbiettivi: orbene il "noTav" avrà la sua rappresentanza parlamente e di senato equivalente al 3,5%. -"La Rete" che sceglie di sceglie di essere considerato "movimento di profilo territoriale" raggiunge il 10% in tot collegi ma non centra il 3,5% a livello nazionale: "La Rete" rimane comunque fuori e non avrà diritto ad essere rappresentato. -"La Lega" che sceglie di sceglie di essere considerato "movimento di profilo territoriale", come "La Rete" non raggiunge il 10% quindi e l'unica speranza per aver diritto ad essere rappresentato, (da regola che sarebbe stata valida anche per "La Rete") è centrare un seppur difficile exploit del 4,7% a livello nazionale ma, (altra regolina penalizzante solo per questo caso): nonostante arrivasse anche al 4,7, la sua rappresentanza non potrà andar comunque oltre l'equivalente del 4%. -"NCD" sceglie di essere considerato "movimento di profilo nazionale: per "NCD", l'unico soglia sarà di centrare l'obbiettivo del 4,2% a livello nazionale. Come è evidente, è un po complicato ma ogniuno ha la possibilità di decidere le sue sorti...
  • Edoardo Martino Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato per una soglia di sbarramento al 3%. Bisogna garantire rappresentatività e democraticità al sistema elettorale. Semmai, andrebbero vietate le coalizioni preelettorali.
  • mitch pisoni 3 anni fa
    grill@ aiuta a raccogliere fondi per un micr@scopio che indaga sulle relazioni tra tum@ri e inceneritori. lo stesso grillo sottrae allo scenziato m@ntanari il micr@scopio di fatto sab@tando la ricerca. questa è l'italia
  • Vedo Tondo (vedotondo) Utente certificato 3 anni fa
    Io vedo troppa gente che non capendo gran che di meccaniche politiche, spara percentuali a cazzo. Almeno, prima di votare, guardate tutti tutorial di Giannuli. Se non vi è comunque chiaro fate come il buon De Filippi con la mozzarella e desistete... Sicuramente così non farete danno, vanificando il lavoro di altri. Buon voto *****
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    Ormai sappiamo che,formazioni del 3 o 4%,sono la prole illegittima del cn/sinistra o del cn/destra. Prima o poi,i figli misconosciuti ritorneranno alla casa madre di appartenenza con accordi ed alleanze ad hoc: troppe bocche pubbliche da sfamare! Quindi il 5% va bene, ma andrebbe meglio anche una soglia più alta: gli elettori potranno così scegliere tra i papponi storici (di destra e di sinistra) e il M5s.
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S!!! Avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    La soglia di sbarramento deve essere bassa ( 3 , 4% massimo ) . Altrimenti non è più una elezione democratica dove sono rappresentati quasi tutti i cittadini e i Loro bisogni . Ma sarà una Dittatura di una coalizione (( aiutata dal premio di maggioranza che è anche anti-democratico)) di politici venduti ai Poteri Forti che faranno sempre gli interessi dei Loro padroni a colpi di Decreti Legge ( come fanno adesso ) , e l'opposizione verrà sempre emarginata .
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Cori Modigliani Nelll'incontro Grillo-Renzi,subito Renzi ha detto:"ma io non ho nessuna intenzione di chiedervi la fiducia",al che Grillo ha risposto: "ma allora perché ci hai invitato?".A quel punto, ha capito che la sceneggiata era un'altra Non c'è stato nessun giornalista,opinionista, politologo,che si sia chiesto "visto che viviamo una situazione d'emergenza,non sarebbe il caso di prendere atto che sono 3 le squadre che forniscono i giocatori?"Non è stata neppure ventilata,né come ipotesi,né come alternativa Dopo l'incontro è partito un attacco suicida sia contro chi non è in linea con questo governo-chi non vota la fiducia al PD è espulso-sia contro il M5s,accusato di non praticare la democrazia interna perché fa il gioco di squadra,a differenza del PD che-invece-consentirebbe ogni forma di contrasto,dissenso,diversità di opinioni,libertà di voto.Il che è falso I media hanno abboccato a questa facile esca,da cui è nata la novità del giorno:il PD è democratico,il M5s no Tutto ciò non potrà che aumentare la ferocia faziosa in tutta la nazione,chiarendo che il 1° obiettivo dell'attuale governo consiste nel moltiplicare la falsificazione della realtà,sottraendo il buon senso che viene abolito,perché la priorità del governo è imporre a tutti i costi un bipolarismo(un'ossessione massonica anglo-americana)che gli italiani non hanno mai amato,non hanno mai voluto,non hanno mai votato,usando ogni mezzo possibile per evitare che si manifestino realtà terze o quarte La rappresentanza cittadina non viene contemplata Il nemico del governo non è la miseria sociale,la povertà economica,la mancanza di diritti civili,la disoccupazione,l'assenza di investimenti,la corruzione,la criminalità organizzata...Il nemico è il 3° Polo,perché la sua sola esistenza va ad intaccare il piano di Rinascita Nazionale di gelliana memoria e la pianificazione del Nuovo Ordine Mondiale basata sulla gestione del potere locale a conservatori di sx o conservatori di dx
  • Simone90 P. Utente certificato 3 anni fa
    vorrei far notare che senza il divieto di coalizioni anche la soglia al 5% è pressoché inutile, ma anzi favorirà ancor di più gli apparrentamenti fra i partiti. Dovete considerare anche un altro aspetto. Col metodo di redistribuzione dei seggi che abbiamo scelto, grosso modo chi ottiene il 40% voti dovrebbe assicurarsi la maggioranza dei seggi. idem come sopra: senza il divieto di coalizioni, i partiti si alleeranno per raggiungere il 40%. Quindi spero che fra i prossimi quesiti ci sia anche quello sulla scelta di avere o meno le coalizioni.
    • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
      .... Il divieto di coalizione può andar bene . (... ma i Partiti e i Politici non Lo accetteranno mai perchè sanno che senza fare coalizione non possono avere la maggioranza , a meno CHE non introducano un grande "Premio di Maggioranza " ) . Ci vuole però anche : IL VINCOLO DI MANDATO !!!
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    W M5S!!! Avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    nuovo post.....
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    Credo che di tutti i quesiti sui quali abbiamo votato fino ad oggi questo sia il più significativo. E’ il voto che può dirci chi siamo. Se siamo come gli altri o meglio degli altri. Il movimento è contro i poteri forti, lo ha ribadito anche Grillo dicendolo chiaro chiaro in faccia a Renzi! Come potete allora votare il 5% per schiacciare i partitini, le minoranze di pensiero, i più deboli? Non è coerente! Non è da M5S. Vi prego di riflettere. La soglia del 3% è già altissima, il 3% equivale a più di 1 milione di elettori che rimarranno senza rappresentanza in Parlamento!!
    • Larissa D'Aquilio Utente certificato 3 anni fa
      Jack, ma perché stiamo votando una legge elettorale, se già ce n'è una depositata?! Mi sa di presa in giro...o meglio: siccome Toninelli è andato avanti da solo, dobbiamo metterci una toppa. Ed ho l'impressione che Giannuli direzioni il nostro voto verso il Toninellum.
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      Larissa grazie per il link! non ho letto tutto, ora non mi ci posso dedicare.. cmq. mi sembra che con l'ultimo quesito, scegliendo per uno sbarramento % fisso, ci siamo discostati dalla proposta Toninelli, che invece voleva "uno sbarramento di fatto" indotto dalla formula D'Hondt con collegi di piccole dimensioni..
    • Larissa D'Aquilio Utente certificato 3 anni fa
      Scusa, visto che ti interessava, hai poi guardato il link che ha postato "effe erre", sulla legge elettorale già presentata dal M5S. Che ne pensi? Questo è il link: http://www.camera.it/leg17/995?sezione=documenti
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ...tenetevi pronti : ..tra poco il governo varerà una nuova tassa a nostro carico...per garantire LA SCORTA ai fuoriusciti dal M5*****. Probabilmente ...... ne avranno bisogno. ***** Eposmail
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      Chiara Luce :)
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Ma no, la scorta per qualche morbido pomodoro in faccia? Suvvia... ;)
  • panfilo fasoli Utente certificato 3 anni fa
    salve, qualcuno mi potrebbe dare indicazione di quanto tempo ci vuole più o meno per essere certificati dopo la richiesta e l'invio del documento? grazie
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    seguito Anche i poteri forti,quando entrano nel nostro territorio,se la devono vedere prima con le signorie post-moderne dell'aristocrazia italiana, i baroni,i marchesi,i duchi,per i quali non esiste il concetto di cittadinanza,ma solo quello di sudditanza Abituati al consociativismo familista/partitico da almeno 25 anni ininterrottamente,i forzisti piddini non riescono a comprendere la natura del M5S Il pizzino di Renzi a Di Maio ("ma voi vi comportate sempre così?")che lo ha lasciato esterrefatto,mi ricorda una festa dove vidi un tipo che si era avvicinato a una donna e le aveva proposto:"Ti va se ti accompagno a casa?Ho qui sotto la mia Jaguar".E lei di rimando:"No grazie, preferisco il taxi" e poi "Io sono anche animalista".Lui non capì e stabilì che lei era una puttana.Infatti,prima che lei andasse via,le disse:"Ma tu,fai sempre così?" Penso che la lezione a proposito dell'espulsione di questi eletti,sia questa. Non sono d'accordo con coloro che lo considerano "un autogol" del movimento È il tentativo di manifestare e affermare la propria natura che trova la propria costituzione nel concetto di intelligenza collettiva,spina dorsale del movimento,basato sul reciproco controllo,lo stesso che aveva animato i padri costituenti che avevano costruito uno Stato con poteri autonomi che dovevano controllarsi a vicenda,non pensando che i partiti (un giorno) avrebbero eliminato la democrazia abbattendo il concetto basilare di opposizione e controllo per un consociativismo complice Chi è desideroso di partecipare alla festa partitica non può essere identificato nel movimento perché l'uno esclude l'altro È comprensibile e umano che esistano queste pulsioni.Così come è fisiologico che un movimento reagisca cercando di espellere gli elementi che possano essere inquinanti. È una cosa normale,abilmente impugnata dalla cupola mediatica per costruire un dibattito falsato su argomentazioni pretestuose. Tutto qui.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Cori Modigliani Facebook dà una idea della ferocia e della cattiveria in questo paese.Non appena si sente l'odore del sangue,gli squali arrivano a frotte e si scatenano.Approfittano per diffondere clamorosi falsi pre-confezionati,vomitando insulti nei confronti di chi la pensa in maniera diversa.Nelle 5 cinque testate nazionali, compaiono numeri e fatti diversi -molto spesso contraddittori- a seconda dell'uso che conviene. Si va da "30 deputati lasciano il movimento"(la Repubblica)a "più di 20 pronti a lasciare" (Corriere della sera)4 ore dopo trasformato in "lasciano in 6",mentre La Stampa annuncia: "M5S caos.Civati apre ai fuoriusciti" Cosa è diventato il M5S? E' diventato ciò che era, il che mi sembra un ottimo risultato Nel Movimento c’è di tutto,ex fascisti accanto a ex comunisti,sostenitori e detrattori dell'euro, tifosi della decrescita felice e tifosi della crescita,statalisti e liberisti,europeisti e anti-europeisti,radicali e tradizionalisti,che si confrontano,si incontrano,si scontrano,su posizioni molto spesso diverse ma si riconoscono nell'idea di una collettività che esuli dal concetto aziendale burocratico dei partiti italiani e lo contesti in maniera chiara, prendendo le distanze da chi sguazza nei mari dove la differenza tra dx e sx è stata ridotta al minimo A dx c'è B con un partito agli ordini del proprietario di un'azienda,al fine esclusivo di produrgli profitto,e in cambio ha lavoro, prebende, privilegi,una vita facile A sx è la stessa cosa ma pretendono sia diverso, forse perché le famiglie invece di essere una soltanto,sono due o tre Tutte insieme,queste famiglie,controllano l'intero mercato mediatico,editoriale, televisivo,bancario,culturale,sanitario,come nel medioevo Chi non accetta l'asservimento alle famiglie berlusconiane o piddine,non può avere accesso al mercato del lavoro,il che rende l'Italia un paese completamente completamente anomalo e impossibile anche per la più perversa mente ultra-liberista. segue
  • Larissa D'Aquilio Utente certificato 3 anni fa
    Ma se è vero che questa legge elettorale è stata presentata alla camera dal M5S a ottobre 2013, perché la stiamo ri-votando online? http://www.camera.it/leg17/995?sezione=documentimi spiega se mi sono persa dei pezzi? Nessuno parla di questa cosa. Grazie!
    • Michele B. Utente certificato 3 anni fa
      La proposta era stata fatta senza una consultazione della base, vista l'urgenza e visto che il sistema per votare online non era pronto. Non stiamo votanto quella legge, ma passo dopo passo partendo da zero stiamo definendo i criteri della vera legger elettorale del M5S.
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      consultazione pilotata e con una minoranza di puri e duri organizzati per andare verso quella legge, l'unica che avvantaggia il m5s, non dando nè governabilità, nè all'opposto rappresentanza. L'unico modo per tenere le attuali posizioni di oltranzismo e "unica opposizione" contro le larghe intese è proprio questa legge elettorale: no maggioranza chiara, ma nemmeno reale rappresentanza, insomma metodo spagnolo su misura del m5s. Occasione persa e che rende i grillini non diversi dai piddini quando è da decidere la regola del gioco: anche il m5s apprezza le regole su misura
  • spuseta 3 anni fa
    Divisore corretto con lo scappellamento a sinistra!!
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Con gli enigmi puoi giocar, e la ricerca ti può soddisfar, come fecero i Cavalier di una armata assai lontan che la mente sa oscurar, il gioco suo tu farai che la Cicuta diger ti fa
  • adolfo treggiari 3 anni fa
    Soglia di sbarramento al 5 per cento per fare una bella pulizia di partitini e liste civetta. Rimarranno cosi' in parlamento quattro o cinque forze politiche al massimo, riducendo le chiacchere e le inutili esibizioni di improbabili leaders e potenziando al contempo la capacita' e la rapidita' decisionale del parlamento.
  • spuseta 3 anni fa
    Ora che la grande bellezza ha vinto l'oscar, tutti i nostri problemi passano in secondo piano, siamo ORGOGLIONI di essere ITALIONI. Anche renzie sarà agevolato. Ce l'abbiamo quasi fatta!!!! Intoniamo: fratelli d'itaglia.............
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Hitler, almeno, non distribuiva gli Oscar prima di un'Invasione, agli Scagnozzi. Or siam sul RAffinato.
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Avrei senza dubbio preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!! Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..il filmato che ierisera da formigli dove compariva quel ragazzo dal ciuffo biondo..dipendente della NASA...ma come la sapeva lunga...ma lunga..come il manico di una biglia. Lui avrebbe fatto molto meglio di Beppe vista la sua grande esperienza sul campo. Tipica persona presuntuosa....che ha in mano tutta la situazione ..solo quando va a far pipì. ***** Eposmail
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Il ragazzo parlava con ottima proprietà di linguaggio, una cosa piuttosto rara di questi tempi, ma è l'unica cosa degna di nota: la supponenza di chi "la sa lunga", non si addiceva alla giovane età......
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Non arrabbiarti, quello ancor non Usa. Al piu', NAsa... :)
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Il Bravo, ragazzo, dalla porta accanto. Suona sempre due Volte. Il Ciuffetto Biondo. Gli Occhi color dell'Aria... Spot subliminale. :) Ciao, nazi.
  • Fabio Ferrero 93 Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo scelto un proporzionale, direi che il 3% è più che sufficiente!! Forza M5S!!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""14:02 04 MAR 2014 (AGI) - Roma, 4 mar. - Va avanti la trattativa sulla legge elettorale, a poche ore dall'approdo in Aula alla Camera della riforma che, a questo punto, potrebbe subire un nuovo slittamento. Il comitato dei nove, infatti, e' rinviato alle 16 per l'esame dei nuovi emendamenti presentati all'Italicum. Tra cui, l'emendamento del bersaniano D'Attorre, che prevede la validita' della riforma elettorale per la sola Camera dei deputati, escludendo il Senato."" chi offre di più? :) ci son persone in italy che hanno bisogno di cure , ma urgenti eh...
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Non rinunciate ai soldi dei contributi elettorali, usateli per aiutare le famiglie in difficoltà. Così si aumenterebbe il consenso e la coesione verso il movimento.
  • gino pispolo Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco che importanza abbia per il M5S mettere le soglie...capisco che il ragionamento di interesse lo facciano FI e PD, ma perche' noi si deve aiutare gli altri a tagliare una torta che non mangeremo? Da tenere conto poi che un elettore di SEL o della Lega, sicuramente non votera' noi...
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      E' per ingannare il tempo, prima che ci portin in gita... Adesso non capisci, ma non si suda ancora. LA doccia è rinviata...
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Hollywood, Kartoonia, Jessica Roger. Salamoia sui bimbi di Kiev. "Mamma, quanto costa il Gas?" "Tre Conigli, Bimba." "Uno italiano, uno Francese, uno Inglese." "Come sono i Conigli, MAmma?" "Sono tre volte Uno, come le Lepri, ma senza coda, sol un Batuffolo di Medicazione." "Come il Cotone Georgiano?" "No, come il cotone Giorgiano. Quello dove dan le Noccioline alle Scimmie." "Le scimmie che stan in India, MAmma?." "No, le lor mamme, quelle che caccian con le reti." "Pescare, mamma, vorrai dire." "No, caccian i Pappagalli." "MAmma, cosa sono i PAppagalli?" "Quei buffi Uccelli da GAbbia occidentale, piccola. TAnte gabbiette: in alcune scrivon : Giornale, altre Scuola, CAserma, PArlamento, Presidenza, e via." "Mamma, a scuola non me lo ha mai detto la MAestra!" "Perchè eri piccola, non sapevi tante cose. LA MAestra, le ha sapute dal Direttore, la sera, a letto." "Ma non era una Zitella, la MAestra?" "Cio', è formalmente vero, piccola, ma da Grande, capirai..." Capirai, ossì, se Capirai...
  • giuseppe lucisano Utente certificato 3 anni fa
    Il PAPA HA DATO UN FORTE MESSAGGIO.... DIAMOLO ANCHE NOI A TUTTI GLI ITALIANI... "NON ABBIATE PAURA DI ANDARE CONTRO CORRENTE"
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Anche se ad Alta Tensione? 15.000 Volts, fan Volare... :)
    • pr0ni ai padr0ni 3 anni fa
      era quello che faceva dire dai suoi scagnozzi quando buttavano giù dall'aereo, in mare, i dissidenti argentini...
  • paolo d'artizio 3 anni fa
    5% 5% 5% 5% 5% 5% 5% 5
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    Divisore corretto+ soglia di sbarramento. Mi raccomando non siamo da meno dai piddini e votiamo in massa il 5% per massacrare i partitini. In Italia il cancro sono i partitini, non i grandi partiti. Facciamo una legge elettorale che possiamo sostenere solo noi del m5s, visto che senza chiara maggioranza governativa, ma nemmeno reale rappresentanza, saremo gli unici a sostenere la nostra legge elettorale e potremo dare la colpa a tutti gli altri se non piace. 5% in massa; massacriamo le sinistre radicali, massacriamo chi ha attriti con Berlusca da destra o da centro e rimaniano solo noi contro pd e pdl(fi). E vai. W la Democrazia
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Ormai sappiamo che,formazioni del 3 o 4%,sono la prole illegittima del cn/sinistra o del cn/destra. Prima o poi,i figli misconosciuti ritorneranno alla casa madre di appartenenza con accordi ed alleanze ad hoc: troppe bocche pubbliche da sfamare! Quindi il 5% va bene, ma andrebbe meglio anche una soglia più alta: gli elettori potranno così scegliere tra i papponi storici (di destra e di sinistra) e il M5s. ChiaraLuce C. Commentatore certificato 04.03.14 15:38
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Via dai coglioni e affanculo SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
    • M L Utente certificato 3 anni fa
      Anche se avrei preferito uno sbarramento più alto, almeno del 10%!!!!!
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    è in atto in italia una sorta di anientare il lavoro pubblico di vari categoria e dare tutto ad imprese colluse con tangenti...e appalti offerti da poteri forti quali corporazioni di partiti ha discapito del cittadino comune ....non ricattabile da cooperative...o mi voti ho ti licenzio tutti dovremo sottostare al lavoro di varie cooperative interessate a voti ....ormai si dara i lavori a ditte colluse col sistema...guinzaglio il lavoro è merce di scambio il cittadino deve lavorare con cooperative o morire di tasse visto che il certificato per votare napolitano ha reso carta da bagno equivalente ha carta igienica rosa timbrata ...leggermente dura....bravo napolitano.....cinico...è opportunista nel fregare gli italiani col tuo modo di fare come re Giorgio impone.....
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Eppur , ad Auschwitz, avevano un Bordello. Anche Martin, ci ha chiamato: Amici. Noi, sorridendo, battevam il Cinque, a suon di : Schultz! Poi, solerte, ci spazzolava i nostri rosei Sederini...
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.dailymotion.com/video/x1e57v4_l-antropologa-amalia-signorelli-definisce-matteo-renzi-come-un-cretino-vestito-da-bambino_news L'antropologa Amalia Signorelli definisce Matteo Renzi: “come un cretino vestito da bambino” DA VEDERE!!!!!
    • Nino Buccheri Utente certificato 3 anni fa
      Ho letto che Carlo De Benedetti vota RENZI ! Ho visto in TV che Eugenio Scalfari valuta RENZI come la Signorelli ! Penso, quindi, che c'è stata la definitiva rottura tra il "numero due d'Italia" (C. De Benedetti) e "l'orientatore del pensiero politico della sinistra italiana" ! Penso anche, quindi, che il "numero due" faccia comunella con il "numero uno" (S. Berlusconi) ! O no ?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Un ritratto perfetto: se dei vecchi marpioni seduti in Parlamento da decenni,lo hanno lasciato fare, un motivo ci sarà....
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Questanno a KArnival, anche i bimbi abbronzati giocan con i soldatini a caccia all'Orso. Mandela è servito a qualcosa. A finger che la Scimmia Bianca si sia Emancipata. I DAnari, li maneggia sempre Juda. Achtung, Juden? Hitler Vive. LA Beffa.
  • Gabriella . Utente certificato 3 anni fa
    Se avessi potuto votare avrei votato la soglia al 5%, il doppio turno, e il proporzionale.
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    Come fare una legge elettorale ragionando come i "piddini". In questa strada ho letto troppe volte. "e la governabilità?" "chi governa?" "via i partitini" Mi sembra che a sto punto era meglio dire a Renzi: "ok L'Italicum, ma senza coalizioni." Non comprendo come dei cittadini, si presume più informati, stiano per elaborare una legge che CONTEMPORANEAMENTE distrugge i piccoli (divisore corretto+soglia sbarramento), ma non fornisce nemmeno una chiarificazione per la maggioranza governativa. O si puntava al maggioritario o si puntava ad un proporzionale molto più corrispondente alla realtà. Ripeto che secondo me è stata un'occasione sprecata e ad oggi mi sembra che la legge elettorale migliore, seppur non la migliore in senso assoluto, non sia nè l'Italicum nè lo spagnolo5s che state costruendo, ma la legge uscita dalla consulta. Oggi leggo troppi favorevoli al 5%, troppi per una forza che si dichiara portatrice di "democrazia diretta"; troppi anche perchè così si vuole creare un artificiale muro contro muro con le due altre forze maggiori, pensando erroneamente di fare un favore pure al m5s mettendo i bastoni fra le ruote ai "partitini", mentre si sta facendo un assist alle grandi intese e all'isolazionismo del m5s. Insomma avrei preferito che i grillini avessero ragionato in maniera diversa dai piddini e non scegliendosi l'unica legge elettorale che agevola il m5s; perchè quello state elaborando: uno spagnolo 5s che massacra la rappresentanza agevolando non due, ma 3/4 partiti, come se in Italia lo scarso 60%(siamo al 57%) del corpo elettorale che ha votato PD, PDL o M5S si possa ergere a voler rappresentare anche l'abbondante 40% rimanente del corpo elettorale. Occasione mancata. Camera proporzionale puro Senato maggioritario (con eventuale doppio turno) Primo Ministro eletto a maggioranza assoluta dalle due Camere riunite; introduzione della sfiducia costruttiva
  • gino pispolo Utente certificato 3 anni fa
    anche se e' fuori argomento vorrei postare una considerazione: non e' che si sta' esagerando? che alla fine la nostra rivoluzione mangera' i suoi figli (vedi bolscevismo sovietico)? Dissidenti, espulsioni, centralismo democratico, linea unica, principio del capo (vedi Pizzarotti). Certe volte mi sembra si parli della gestione del potere dei bolscevichi, di Stalin ed invece siamo a parlare del M5S. E siamo all'opposizione, quindi senza potere. Ho visto in TV attivisti che a momenti non sapevano cosa argomentare e che venivano quasi derisi. Solo il futuro potra' dire se questa linea e' giusta, ma non vorrei si fosse bruciata un'occasione storica in nome di un purismo anacronistico (perche' se non altro i Bolscevichi stavano scrivendo la STORIA).
  • Giuseppe Satriano 3 anni fa
    Sono contento di aver votato ( 3, anche se avrei preferito 2) e ultracontento di essere stato ingannato ancora una volta secondo quando asseriva quel tipo a piazza pulita, ieri sera. Per tutti quelli che fanno tanti sforzi per gettare sempre piu' fango su di noi, vorrei fare una considerazione che li tranquillizzi : GLI ELETTORI 5 STELLE NON TORNERANNO MAI A VOTARE I VECCHI PARTITI, perche' sarebbe come precipitare al suolo dalle Torri gemelle! I delusi tornerebbero al NON VOTO. #partitistatesereni!
  • Francesco Selis 3 anni fa
    Le tre risposte possibili mi stavano fastidiosamente strette, avrei scelto l'1 %, perché mi sembra giusto dare voce anche alle piccole minoranze. In realtà mi stavano strette anche le risposte al quesito precedente, perchè avrei gradito una soglia di sbarramento non percentuale ma numerica, a livello nazionale e bassa.
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Chi vi ricorda Jerry Luiss, con quella faccia da ebetino?
  • giovacchino m. Utente certificato 3 anni fa
    5%5%5%5%
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    In Russia i CAvalli non trovavan la Biada. In Russia i Fucili s'Inceppavano. In Russia i CAni morivan di freddo. In Russia il CArtone si scioglieva. In Russia la Neva carezzata dalla Neve. In Russia il Sole Crepitava. In Russia affondavan nel FAngo i CAnnoni. In Russia ogni Baro trovava sette Bare. In Russia , a PAsqua le Donne portan le Uova al Pope. In USa, cacciaron le Squaw, amputando lor i seni. In USa, Incatenaron i Neri alla sedia del Buffone. In Usa , drogaron MArilyn al par d'una VAcca in Liquidazione. In USa, dissetaron Kim Phuk (Viet)con un Sacro Graal di NApalm. In Usa, illuminaron la Piccola Fiammiferaia di Falluja. In Usa, adorano il dio.
  • spuseta 3 anni fa
    E' possibile che se uno guadagna lavorando 50.000€ ne debba pagare 25.000 tra tasse e contributi Mentre uno che guadagna 50.000 € da capitale ne debba pagare 6.250?
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Guarda che su quei 50000 ne ha già pagati la metà in tasse , se è frutto di risparmi da lavoro. Le rendite da tassare sono quelle delle banche che ovviamente non tasseranno mai! Lo sapevi che i funzionari UE hanno stipendi esentasse?
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo se per lavoro intendi quello imprenditoriale, se si tratta di lavoro dipendente, non si rischia capitale proprio. è anche vero che gli investimenti finanziari sono molto rischiosi, e in caso di perdita, nessuno ti rimborsa. Sono d'accordo che sia eccessiva anche la tassazione sul lavoro dipendente, ma sono altresì d'accordo che la tassazione non possa essere equiparata a quella sulle rendite finanziarie. Aggiungo anche che chi investe i propri capitali, che ha guadagnato in modo lecito, ha già pagato le tasse relative.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @gianni parlante italia l'ho letto tra le righe...
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Affanculo e via dai coglioni SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%!
  • spuseta 3 anni fa
    Coalizioni vuol dire associazioni per delinquere
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    ANCORA PROPAGANDA Il job act di Renzi per poter essere attuato economicamente deve reperire fondi dalla rottura di atavici tabù come ad esempio la tassazione delle rendite finanziarie. Ma si possono tassare e di quanto? Renzi proviene proprio da quel mondo che campa di rendite e lui vorrebbe tassarle. Neanche l'Europa è riuscita nell'intento e il fenomeno vorrebbe attuarlo in Italia? Inoltre l'assegno universale presume il livellamento delle tutele sia nel pubblico che nel privato e chi l'azzera questa differenza il suo partito che ha nominati in tutti gli enti pubblici? Poi si deve tagliare il 10% del cuneo fiscale e chi li mette i soldi se non si intaccano gli interessi dei grandi gruppi? Poi si vuole abbassare il costo energetico di produzione delle imprese e come favorendo le lobby delle energie combustibili a scapito degli incentivi alle energie rinnovabili? Renzi è davvero il portatore del nulla e quanto tempo dovrà passare prima che gli Italiani si rendano conto dell'ennesimo atto di carta straccia?
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Ogni paese ha comunque un re. Chiamatelo presidente, se vi piace la forma Moderna. La comunita' umana, oltre questo, non ha saputo esprimere. Lassu', qualche Essere, se la stara' spanciando delle nostre stupide convenzioni. Anche laggiu', stando ai Pronostici...
  • Nicola G. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate, so che non sarò molto utile alla discussione però penso che noi potremmo avere la legge elettorale più bella del mondo così come lo è la nostra Costituzione considerata avanzatissima da tutto il mondo...il problema sono gli italiani ed i loro rappresentanti. Se i giocatori sono dei bari anche il gioco più bello e perfetto del mondo perde il suo perchè, crolla, non sta in piedi...comunque grazie dell'opportunità datami dal Movimento di poter partecipare non solo alla discussione ma anche alla votazione. Io, su questo punto, mi asterrò confidando in chi se ne intende più di me. Il lavoro a lungo termine non è la legge elettorale è la cultura degli italiani...in questo la mia speranza di cambiamento si ripone nel M5S che voterò anche alle prossime elezioni. Ci vuole un cambiamento dentro di noi come persone altrimenti ogni legge sarà inutile. Grazie
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    la soglia al 4 o 5 % è un regalo a Renzie e Berlusconi!!! non fatevi fregare! soglia al 3% per democrazia, perchè è giusto , perchè siamo meglio degli altri e perchè è strategicamente SBAGLIATO. Se togliamo di mezzo SEL, NCD, LEGA o F.D'Italia.. è un favore a quei 2 delinquenti!! pensateci bene
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Jack ormai la strada è tracciata, potete solo limare i danni, ma non penso ci saranno alleati nel dibatto pubblico; una legge che non consente una chiara maggioranza governativa(per me questo non sarebbe un difetto) che mette il m5s contro l'opinione pubblica vicina ai due grandi partiti che invece spingono in direzione contraria; ma al contempo non si avrà nemmeno l'appoggio di forze minore, ma non indifferenti nel dibattito pubblico. Questa legge la possono sostenere solo i grillini, nella popolazione e nel parlamento
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      startegicamente sbagliato, si riferiva alla soglia del 4 o 5%..
  • gennaro fu 3 anni fa
    Presidente del Consiglio ...opss della Republica. Grande Francesca Businarolo!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Se han deciso, come han deciso, e state certi che han deciso anche il modo, di ridurre i viventi a tre Miliardi entro 5 anni e ad 1 entro dieci, potete cominciare a far le prime valutazioni, comparazioni, pianificazioni. Se avete un minimo di spirito Critico e Vista. Lamentarsi, è un inutile sport. LA Massa è solo Pecorume. Il Risveglio, per loro, sara' la luce in fondo al Tunnel. Di MAcellazione. Forza, usate l'Astuzia.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Siam sempre secondi al capir che lor l'illusion ci fa apparir sempre beati a belar ma mai ad osservar. Pchi lo san nel muto parlad.
  • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa
    In un momento così delicato dove è richiesto uno sforzo ed un impegno così importante e decisivo per cambiare qualcosa, qualsiasi cosa, in questo paese mi potete spiegare quale sia la logica di scelta dietro alla nomina di una imminente partoriente come Ministro? E' possibile che non ci fosse disponibile nessun'altra candidatura. A sensazione mi viene da dire che è l'ennesimo clientelismo visto che la Sig.ra Madia è molto di casa nella famiglia Napolitano. E poi non mi dicano i perbenisti che così si discrimina la donna e che è possibile avere una maternità e lavorare contemporaneamente. Io credo solo che a breve la sig.ra Madia scomparirà nel giusto e sacrosanto periodo di maternità solo che tale maternità sarà ampiamente foraggiata dai contribuenti con 14.000 euro al mese. Chiedetevi solamente, se l'azienda fosse stata la vostra, se avreste mai messo in un posto così chiave e delicato una persona che molto probabilmente nei prossimi 6 mesi sarà uccel di bosco. Tutto il resto sono chiacchiere da social network. Salvini : l'unico che ha coraggio di dire queste cose!!!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Una donna-immagine: che sia incinta, ancor meglio, per il boy-scout cresciuto a pane e Vangelo.....
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      LA PArtoriente è un' Immaginetta Votiva. Psicologia delle MAsse...
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    questa è l'occassione per dimostrare tutta la nostra superiorità e la nostra coerenza antisistema!! potremo andare in parlamento con una soglia minima e rinfacciarlo a quei quattro delinquenti dell'Italicum. Potremo dare loro una lezione di democrazia, e dimostreremo che anteponiamo la giustizia delle idee alla convenienza
  • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ecco i risultati di Kyenge, Boldrini sinistrume grillastri Co.: triplicati gli sbarchi di immigrati E il Viminale avverte: "Dalla Libia potrebbero partire verso l’Europa altri 800mila stranieri". Dobbiamo ringraziare gli slogan della Boldrini, le promesse della Kyenge e di Francesco Con i sinistrii ed il buonistume idiota al potere, che ci si poteva aspettare? miseria, tasse e disoccupazione ? questi deficenti sperano con lo ius soli di ottenere i voti che gli italiani veri non daranno mai a questi disfattisti, ma si sbagliano. I clandestini naturalizzati italiani voteranno solo per i loro conterranei e ci troveremo a sloggiare dal ns. paese come popolo in minoranza ed inutile se non si ferma questa invasione, questa importazione di gente del terzo mondo, diventeremo anche noi un paese di terzo mondo, Gente di terzo mondo, cultura di terzo mondo. Poveri fessi e ingenui.
  • N DG Utente certificato 3 anni fa
    Cari amici del M5S, alla luce dei risvolti delle ultime settimane, tra espulsioni, richiami, mistificazioni e diffamazioni a mezzo stampa, scrivo per dare tutto il mio sostegno morale ai cittadini portavoce che siedono in parlamento, a chi crede nel movimento, a Beppe e Gianroberto. E' un sogno bellissimo, un grande abbraccio.
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Un Sogno? No, piuttosto una Realta' che conta le prime Perdite dovute ad un Bombardamento a TAppeto. Costruite gli F35, dai... :)
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Esempi di E(L o R)ezioni Democratiche certificate. Iraq, Afghanistan, Olanda, Italia. Come dire: Usa e riUsa.
  • luca m. Utente certificato 3 anni fa
    ho votato soglia al 5%. apprezzo il fatto di poter esercitare delle scelte, tuttavia credo che questo sistema sia assolutamente da migliorare: non possiamo fare le scelte in differita senza sapere quello che verra' dopo. per me il sistema elettorale migliore per tutti e': - doppio turno per decidere il partito che governa - proporzionale per tutti gli altri partiti - no coalizioni in questo modo tutti hanno diritto a una rappresentanza e contestualmente e' garantita la governabilita'
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    per tutti i sostenitori del 5% , ma vi siete davvero fatti bene i conti? togliendo di mezzo Sel, Lega e Ncd non facciamo un favore al PD e a Berlusconi? qualcuno scrive che ci vuole una soglia alta per la governabilità!! ma governabilità di chi? Renzi e Berlusconi??! a questo punto meglio l'ingovernabilità
    • francesco m. Utente certificato 3 anni fa
      La mia scelta è per l'1% per motivi di rappresentatività ma, guardandola anche dal punto di vista del "gioco delle parti", mettere un 5%, vuol dire in effetti trasferire voti alle due squadre maggiori: la Pro D'Alema e la Forza Berlusconi. Molti elettori che sanno che il loro partito non raggiunge il 5%, voterebbe per i due maggiori. In Tv poi, coi sondaggi, gli diranno anche chiaramente che il suo voto non arriverebbe al 5% se non dato al PD e a Forza Italia. Comunque non è che i piccoli siano diversi dai due grandi.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Guarda che al Nord Berlusconi governa grazie alla Lega, tutte le giunte regionali sono a guida leghista perché nessun candidato del Pdl avrebbe preso la maggioranza, in realtà governa ancora Berlusconi dietro le quinte. E' un trucco, come la presidenza della Camera che é andata a Sel, guarda la Boldrini é più piddina dei piddini. Sveglia i partitini in Italia sono uno specchietto per le allodole per truffare gli elettori ma, in realtà, sono soci di minoranza dei grandi partiti che seguono a ruota. Sono in combutta. La Lega vuole esistere? Si fonda con Forza Italia e non truffi i suoi elettori, oppure abbia il coraggio di presentarsi e si misuri con l'elettorato
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Senza dubbio ---> 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! Affanculo e via dai coglioni SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Berlusconi è quasi cotto, come il risotto. HA la cera color Zafferano.
  • armando di napoli Utente certificato 3 anni fa
    Le 14 giornate dell'inferno 7 aprile 2014 Petrus-Unicum 204 Accise accise da una montagna di rifiuti tossici accumulati illegalmente dagli amici dello sfascia umanita' miliardi di litri di benzina e gasolio scivolavano a cascata mentre l'ultimo ministro cazzima vorace addetto alla distruzione dell'infrastrutture e' stato catturato nascosto in un buco prezioso costato 22 miliardi di euro e fra poco verra' processato il ministro che ha rovinato i trasporti e' scappato insieme alla famiglia chiuso in un cofano di un'elicottero nei cieli dell'inferno invaso da elicotteri scappano via i malvagi nelle terre promesse dell'amata corruzione le ferrovie e le autostrade costruite con il sangue dei nostri nonni finalmente sono state liberate dagli strozzini del pedaggio ed i truffatori del caro biglietto lasciandoci viaggiare come bestie all'ingrasso i telepass finalmente sono stati distrutti fra poco nasceranno di nuovo caselli che daranno lavoro a migliaia di famiglie e i pedaggi saranno abbassati le falde acquifere patrimonio dell'umanita' tornera' alle popolazioni assetate gratis dopo 14 giorni di rivoluzione civile finalmente le forze dell'ordine si sono schierate con il popolo sovrano che democraticamente ha vinto le elezioni europee con il 37,5 dei voti nell'energia della mobilitazione ci sono i fatti lo sviluppo della verita' ha cacciato gli usurai della dittatura monetaria i tangentisti dell'affitto e delle ipoteche forzose delle oscenita' della polizia tributaria il popolo con tanta sofferenza ha vinto democraticamente la rivoluzione avviata chiudera' nei cessi delle celle degli ospizi dell'inferno i saccheggiatori che non sono riusciti a scappare gli svenditori della nostra sovranita' monetaria ambientale democratica lavorativa tributaria tassaria sanitaria istituzionale trasporti pensionistica affituaria ipotecaria gli infami saranno esposti sull'ultima pagina del gazzettino dell'inferno eseguendo lavori forzati per distruggere tutta la
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Se muore Hitler, forse. Si puo' giusto Sperare, o Pregare, o Bestemmiare. Ce n'è per tutti i Gusti e Fedi. Agire è Impossibile.
    • armando di napoli Utente certificato 3 anni fa
      a merda che ha invaso le nostre terre per colpa loro...AMEN scusate avete visto il ministro della propaganda??
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    LA Presenza di una Guerra, Devastante, non la Sentenzian gli Spari. LA Penuria. Di tutto. Primo, a mancare,il Sale. In Zucca ai Governanti.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Le ultime gocce di Risparmio verran dalle Lamette da barba, gli Assorbenti, le Sigarette, il Caffè, la carta Igienica risparmiata. Saran LAcrime e Sangue. Prima s'inizia e prima finisce...
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Subito dopo avere approvato la legge elettorale, si va a votare. questo è un governo Carnevalesco, con maschere, saltimbanchi, nani e buffoni di corte. Durerà se va bene fino all'estate. Questo è il mio augurio.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Non avendo Sovranita', ogni Elezione è una Farsa. CApite almeno questo?
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    DA Renzi a Napo; sitringiamoci a coorte. BArack, così c'Impone. Seduti dalla parte Giusta della storia. Salvo poi ...far come sempre. Ruggero Leoncavallo, chissa' cosa Musicherebbe oggi...
  • alvise fossa 3 anni fa
    CIAO BEPPE, IO SONO FAVOREVOLE AL 5%,ANCHE SE NON RIESCO ANCORA A VOTARE
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    "Patrimoniale del 50% per i partiti" La proposta di legge che sfida la Casta "Patrimoniale del 50% per i partiti" La proposta di legge che sfida la Casta Grazie a rimborsi elettorali illegittimi i partiti custodiscono 5 miliardi in immobili, fondi, titoli e depositi. Un disegno di legge dell'associazione “Crescita e Libertà” lancia la sfida a Renzi e Grillo: ecco come confiscarne subito la metà ed evitare nuove tasse agli italiani. Prime reazioni: il Pd non è contrario per principio ma resta timido. Roberta Lombardi (M5S) “Ci siamo dimenticati del pregresso, ma siamo pronti a fare nostra questa proposta” di Thomas Mackinson http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/04/patrimoniale-del-50-sulla-ricchezza-dei-partiti-una-proposta-di-legge-sfida-la-casta/901195/
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Dove si firma? Avanti anche col politometro, bisogna andare da D'Alema a controllare con che soldi si è comprato una tenuta da oltre 1 milione di euro. Lui ha gli ulivi da 1.500 euro nel suo resort, il doppio di quello che guadagnano certi precari in un mese
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Quando questo governo cadrà (presto) sentiremo un enorme PLOF!
  • Marco Rossi PG Utente certificato 3 anni fa
    Ho optato per il 5% ma avrei preferito delle soglie intorno all'8%. Lo so che contrasta con lo spirito proporzionale ma la rappresentatività è una cosa e la governabilità un'altra. Comunque con le varie correzioni, meglio il 5% che niente.
  • Antonio Del Rosso 3 anni fa
    Salve, sono un iscritto al movimento, ma non sono certificato, volevo sapere se era possibile farlo e come. Grazie
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Ma come puoi essere iscritto! Se sei ingenuo ti invito a cliccare in alto a destra sul pulsante "iscriviti al M5S". Se fai il finto tonto fatti curare.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    DI BATTISTA Scrivo sull’espulsione dei 4 senatori. Li chiamano dissidenti. Mai parola e è stata più sbagliata. Credetemi, non si tratta di dissentire, di avere opinioni diverse, di criticare. Ma stiamo scherzando? Ognuno di noi, cittadini nelle Istituzioni e fuori dissentiamo, critichiamo, abbiamo opinioni diverse. E meno male! Il pensiero unico, come il PartitoUnico portano alla rovina di qualsiasi gruppo, società o nazione. Ma non è questo il punto. Io ho visto in queste 4 persone, sistematicamente, da mesi, e in modo organizzato la logica del dolo, la malafede, il sabotaggio di tutte le grandissime battaglie che abbiamo portato avanti come gruppo. Ogni qual volta avevamo un successo da comunicare (e voi sapete quanto per il M5S, che ha il 99% dei mezzi di informazione contro, sia difficile comunicare) usciva, sistematicamente una dichiarazione di uno dei 4 pronta a coprire il messaggio del gruppo. Ogni qual volta serviva lanciarsi e buttare il cuore al di là dell’ostacolo (molte battaglie le abbiamo iniziate senza sapere come sarebbero finite, vedi art.138) c’era sempre uno dei 4 che si trasformava in “zavorra professionale” e puntava all’immobilismo. E per un Movimento restare fermi è la morte assoluta. Anche io sono un dissidente, non l’ho pensata come Grillo sul reato di clandestinità e infatti ho votato per la sua abolizione, io, come tutti i miei colleghi critico in assemblea una posizione, un modo di vedere, un’idea. Io voto, io vinco e io perdo. Ma quando perdo so che la decisone dell’assemblea è sacra in quanto frutto di un vero processo decisionale, frutto dell’intelligenza collettiva, non di diktat di berlusconiana o debenedettiana matrice. Mi spiego? Siamo in guerra, una guerra democratica, fatta di informazione, partecipazione, amore per la politica. Ma di guerra si tratta. Abbiamo tutti contro, tutti i partiti, un magma succhiasoldi, abbiamo contro gran parte della stampa, delle TV, abbiamo contro i poteri forti, le banche, segue sotto
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Ad agosto, Campanella sconfessa il capo politico Grillo sui giornali dicendosi “contrario ad ogni forma di leaderismo” auspicando di “stemperare il nostro grillocentrismo”. Il 4 settembre Campanella mette in guardia Grillo con un’intervista a Repubblica “Essere duri e puri non basta” e attacca la “presenza nelle stanze dorate dei potenti” di Casaleggio al meeting di Cernobbio, suscitando le reazioni contrarie di alcuni deputati “ortodossi”. Pronto con Orellana a fine settembre, per sostenere un esecutivo antiporcellum con i partiti, in particolare Pd e Sel. Posizione che mantiene in perenne isolamento Campanella e gli altri 3 senatori dal resto del gruppo, anche per il malpancismo dell’influenza di Grillo e Casaleggio sulla linea politica da tenere. Uno che “fa troppi calcoli” anche sulla linea tenuta con Napolitano. Campanella teme di perdere gli elettori moderati nonostante «il Presidente è andato oltre le sue prerogative...». La scissione è parsa inevitabile dopo l’ultimo v-day, quello di novembre, quando Campanella su Facebook scrive «Sant’Agostino disse felicemente “ama e fa ciò che vuoi”. Mi permetto di trarne, parafrasando, una regola per l’uomo politico: sii trasparente e fai (quasi) ciò che vuoi. I cittadini giudicheranno. Se sanno». Contrario alla presenza di Casaleggio in dualismo con Grillo, Campanella critica “il guru” milanese dopo il risultato della consultazione sul “reato di clandestinità” che la base ha deciso a maggioranza di abrogarlo nonostante Grillo e Casaleggio avessero preferito tenerlo per non dare la sensazione di un vuoto normativo in tema di immigrazione ai paesi esteri. Ultimo capitolo, quello con Renzi, per Campanella è una condanna all’irrilevanza del Movimento il mancato dialogo col sindaco di Firenze designato premier fuori dalle urne e dalle procedure democratiche
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Anche Francesco Campanella parte male: vota Grasso alla presidenza del Senato, mettendosi contro il gruppo parlamentare che aveva deciso di non sostenerlo. Non solo. Finisce sui giornali per quello che scrive su Facebook: «Oggi mi ha chiamato Vendola. Mi ha fatto i complimenti per la mia scelta su Grasso e mi ha manifestato disponibilità ad accogliermi nelle fila della maggioranza laddove Grillo mi cacciasse». Sulla candidatura al Quirinale di Rodotà, Campanella si vuole smarcare: «Non conta solo il nome. Conta la proposta». Non solo. La rinomina di Napolitano che per Grillo è un colpo di Stato, per Campanella «non è un colpo di Stato. Bisogna distinguere tra democrazia formale e democrazia sostanziale». Il consigliere siciliano Venturino che vuole tenersi tutto lo stipendio, per Campanella “non è un pezzo di merda” come dichiara Grillo durante la riunione dei gruppi parlamentari. Critico sul fatto che «dividersi per una questione di soldi non è nobile per un documento che abbiamo firmato prima delle elezioni che parla di rendicontazione delle spese ma non di restituzione della parte eccedente della diaria…». Contrario come gli altri all’espulsione di Adele Gambaro, per “uno stile del leader che non funziona” riferito a Grillo, “che non può avere un ruolo preminente“, Campanella viene descritto dai giornali disponibile a formare un intergruppo con “Pd e Sel” (siamo a fine maggio 2013). Il capogruppo alla Camera dell’epoca Riccardo Nuti, sempre ai giornali, denuncia “compravendite in atto” suscitando le risposte dei cosiddetti dissidenti, tra cui Campanella, che come se si sentisse chiamato in causa, chiede all’interessato di fare nomi. Quando in luglio si parla di ribaltone e Casaleggio mette in guardia da aperture ai partiti, Campanella dichiara che «Da una parte ho difficoltà a immaginare un Pd che interloquisca con noi. Dall’altra penpproblemi dei cittadini, facendo tutto quello che serve». Allineandosi ai colleghi oggi oggetto del voto di espulsione. segue
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Orellana suscitao il distacco progressivo sia di Grillo che della stragrande maggioranza dei parlamentari pentastellati, rafforzato dall’editoriale di Marco Travaglio “Grillipoti” sul Fatto dell’8 settembre scorso. Seguono le critiche alla presenza di Casaleggio al meeting di Cernobbio (pubblico), critiche sullo stipendio lordo di Messora, contro il senatore Vito Crimi che è stato il primo capogruppo della legislatura, si ripete nella richiesta di una nuova maggioranza di governo «col Pd, con Sel, con chi ci vuole stare» per la riforma del Porcellum, guadagnandosi l’invito a “non sparare cazzate” da parte di Alessandro Di Battista, colui che si pone come leader giovane del movimento, papabile per una futura candidatura a premier. Orellana prosegue la sua opera di logorìo chiedendo che fine ha fatto la proposta della piattaforma “ci prendono in giro?” riferito a Casaleggio. Nel mirino Grillo, definito “autoritario” nei confronti di Napolitano per la richiesta di impeachment. Insomma, da elettore del M5S ne ho abbastanza per votare sì alla sua espulsione.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Orellana è inizialmente tra i favoriti al ruolo di capogruppo ma si defilerà presto, in quanto diventa il preferito dei “dialoganti” con i partiti benché si dimostri uno dei più attivi nel presentare progetti di legge soprattutto in materia di diritti civili. In giugno, nel merito di Adele Gambaro dichiara “Le espulsioni non mi piacciono“, in linea con Battista e Bocchino. Orellana viene criticato quando il M5s preferirebbe che si votasse soltanto la propria mozione contro gli F35 e che invece il senatore venezuelano di casa a Pavia, vota anche quella dell’ex magistrato del Pd Felice Casson, che chiede la sospensione dell’intero programma, attirandosi le critiche in primis di Paola Taverna. Della cui filastrocca contro i non ortodossi che Grillo posta sul blog in periodo di ferie estive, Orellana dice «voglio attribuirla al periodo estivo, agostano», di fatto dissociandosi e sancendo la sua posizione di dissidente interno al gruppo. Come Lorenzo Battista, Orellana nell’assemblea dei gruppi in diretta streaming attacca il capo della comunicazione Messora sui “piccoli onorevoli” cedevoli alle sirene dei partiti in violazione del codice di comportamento firmato all’atto della candidatura. Le intenzioni aperturiste di Orellana al Pd si fanno sempre più esplicite. Quando Grillo dichiara “siamo in guerra contro chi si guarda nell’ombelico” Orellana risponde che non bisogna avere tabù. «Possiamo avere un potere contrattuale fortissimo io sono per il dialogo come eravamo per il dialogo ad aprile, quando siamo andati a parlare col Pd…». Inutilmente il capogruppo Morra chiede a Orellana la rettifica di quelle dichiarazioni. Il 4 settembre 2013, Grillo equipara Orellana a Scilipoti. La rottura con la linea del gruppo è ormai evidente, tanto che lo stesso Orellana si dice di ritenersi pronto a uscire dal Movimento. Da lì in poi, Orellana è di fatto isolato dalla linea del gruppo. Non esita a sollecitare che sia la rete a chiedere cosa ne pensano dei dialoghi del Pd segue
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Fabrizio Bocchino esordisce sui giornali nei giorni in cui decide di votare l’appoggio a Grasso contro il parere del gruppo. Chiede su Repubblica di “aiutarlo a capire” per lo smarrimento. Si dice pronto a “trarre le conseguenze del mio comportamento” per aver agito “secondo coscienza con una mia idea“. Nel periodo delle consultazioni amministrative, Bocchino è tra coloro che riconosce “colpe” del Movimento per la mancata vittoria a sindaco di Roma. Si chiede inoltre “perché non dovrei amare il dialogo con tutti pur senza allearmi?“. Quando Grillo definisce Rodotà un “ottuagenario miracolato dalla rete”, Bocchino dichiara ai giornali che «se oggi incontrassi per strada Rodotà non avrei neanche il coraggio di guardarlo in faccia, per dirgli, profondamente imbarazzato, “quelle parole che hai letto su internet non mi appartengono”». Quando per votazione il Movimento decide di espellere Adele Gambaro, Bocchino dice ai giornali che «La linea politica, l’ho detto e lo ripeto, non la decidono i post di Grillo. Siamo 53 fratelli, io non espello nessuno». Bocchino insomma, non riconosce a Grillo il ruolo di “capo politico” del movimento, di fatto escludendosi da solo dal movimento. Idem quando il gruppo dei 5 stelle decide di presentare la richiesta di impeachment per Napolitano. Bocchino è tra i malpancisti che si chiede «Chi ha deciso di presentarlo, chi l’ha scritto?». Bocchino di recente, viene pure sfiduciato dalla base siciliana, soprattutto quando critica di nuovo la condotta di Grillo nell’incontro di consultazione avuto con Renzi.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Lorenzo Battista è il primo a chiedere il licenziamento di Messora dall’ufficio di comunicazione per il post condiviso da Grillo sui “piccoli onorevoli“. A fine settembre ripete ai giornali di augurarsi un governo alternativo a Letta col sostegno del M5S. «C’è questa cosa che non facciamo alleanze, un Moloch insormontabile…». In aperto contrasto con Crimi, uno dei pionieri del M5S “Crimi, facevi meno danni in giunta quando non ci arrivavi perché ti perdevi per strada». Si dissocia dalla decisione del M5S di non incontrare Napolitano per parlare di legge elettorale. Quando la Consulta boccia il Porcellum, Grillo dichiara il parlamento illegittimo per quella frangia di 140 deputati espressione della Legge incostituzionale. Battista, parlando di “provocazione” del comico, ribatte che “anche Fico alla Vigilanza Rai” potrebbe essere illegittimo essendo espressione di quella lottizzazione… Ultimamente si era detto dispiaciuto delle “pernacchie” rivolte a Renzi.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Martinelli spiega così “..ritengo di avere ben più di un motivo per ritenere che i 4 si siano ritrovati eletti in un gruppo diverso dalle loro aspirazioni politiche. E perciò hanno lavorato a un lento e lungo logorìo per farsi dipingere come vittime di un gruppo apparentemente autoritario e non democratico così che l’espulsione verso i partiti fosse la soluzione migliore. Lorenzo Battista è il senatore che meglio di altri ha lavorato sul lento e costante logorìo per farsi portare all’espulsione. Per sostenere la candidatura di Zagrebelsky dice ai giornali: «Siamo venuti in Parlamento per tornare alle elezioni dopo 6 mesi senza combinare nulla? Se è questa la nostra missione avrebbero dovuto dirmelo e non mi sarei impegnato». Dà l’impressione di essere un politico dei tanti a cui interessa la poltrona più che la mission del ricambio…Si colloca tra gli “aperturisti” al Pd fin da subito “…non penso che il Pd compia il suicidio politico di mettersi col Pdl. Non penso sia una grande strategia quella di andare al voto». Il 20 aprile scorso, alla rielezione di Napolitano dice che se «Pd e Pdl hanno rivotato Napolitano, non c’è niente di illegittimo». Tra maggio e giugno, auspica al Messaggero aperture al Pd. Poi lancia il primo plateale affronto a Grillo «Non capisco perché la stampa gli dia eco. Le cose che dice lui non sono la posizione del M5S». Linea che Battista tiene anche contro Dario Fo, quando Fo dichiara che sarebbe da imbecilli allearsi col Pd. Contrario all’espulsione di Adele Gambaro che si era dissociata da Grillo, Battista si dice pronto a uscire dal gruppo nel caso della sua espulsione. Cosa che poi non fa. A Un giorno da pecora, Battista ironizza sulle espulsioni dal M5S smentendole con quella che sembra una stoccata a Rocco Casalino dell’ufficio comunicazione: «Ne resterà soltanto uno… Rischiamo di sembrare il Grande Fratello con le nomination». segue
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      andrea me lo chiedo pure io....
    • andrea ravizzini Utente certificato 3 anni fa
      I 4 stanno dicendo su tutte le tv peste e corna del M5S, ma se questo Movimento gli faceva così schifo perchè ci stavano dentro?
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      abbiamo contro la mafia,la massoneria(credete che queste organizzazioni parastatali non vi siano in Parlamento?),abbiamo contro quest’Europa della finanza.Questo non è un gioco.Io non posso lasciare la “trincea” sapendo che mentre sferro un attacco(ripeto,le nostre armi sono e saranno solo informazione,impegno,studio e partecipazione alla politica)qualcuno mi sparerà,scientemente e volutamente,alle spalle.O mando via queste persone o resteremo fermi in trincea.Sono 10 mesi che la storia è sempre la stessa,l’assemblea decide,suda per prendere una decisione,fatica, (la democrazia partecipata è bellissima ma è faticosa)e non appena questo avviene,in 3 nanosecondi,leggiamo attoniti titoli sui giornali che infangano 9 milioni di persone che credono che il letame vada spalato e non trattato con i cucchiaini d’argento.Il palazzo è una vasca di squali,trasforma cittadini in onorevoli,in statisti da 4 lire,in sabotatori speranzosi in un futuro da protagonisti.Questo fa il palazzo e quello che deve fare il M5S è mandare via queste persone,con il cuore sofferente per averle perse sul cammino ma la consapevolezza che il cammino vale più di ogni altra cosa.Ve lo dico con il cuore e vi chiedo di fidarvi anche se la fiducia è un bene che si deve dare con parsimonia di questi tempi.Queste persone,in prossimità delle europee,elezioni fondamentali per noi,farebbero danni irreparabili al gruppo.Voterò sì per l’espulsione dei 4 senatori,e mai come questa volta voto convinto! Noi facciamo le cose giuste,sempre,poi ci occupiamo delle conseguenze.Se avessimo dovuto dar retta ai giornali non ci saremmo mai dovuti presentare alle elezioni,non avremmo provato a fermare la votazione sul decreto Bankitalia.Anche adesso la salvaguardia del gruppo è molto ma molto più importante dei titoli di quei giornali che ovviamente ci detestano perché vogliamo toglierli il finanziamento pubblico.I giornali finiscono nei cassonetti nel giro di 24 ore, il Movimento se lo proteggiamo durerà molto a lungo.
  • l 3 anni fa
    Un proporzionale variabile, con soglie di sbarramento che se non superate, portano effetti negativi direttamente a chi ne avrebbe "voluto trarre benefici"
  • fabio martello Utente certificato 3 anni fa
    In questo paese lo sbarramento andrebbe messo alle minchiate...
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    OT Proposta di legge per una patrimoniale del 50% verso i partiti. Viene dall'associazione Crescita e Libertà. La Lombardi del M5S si dice favorevole, mentre il pd rimane "timido"... dal FQ
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Pietro Ancona Non solo Renzi si accinge a varare una legge elettorale superfascista ed anticostituzionale ma a quanto pare la vorrebbe fare approvare solo da una Camera. Ma è possibile questo? Qualcuno mi spiega che cosa stanno armeggiando?
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      sì, per non farla passare. Poi la parcheggia. Non vorrai mica che si metta contro il governo Alfano.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Dopo tutto quello che è successo in questi giorni (5 indagati, 24 riciclati nel nuovo Governo Renzi, le dimissioni di Gentile), Marco Travaglio decide di mettere nero su bianco il "discorso onesto" che Renzi dovrebbe fare agli italiani. Lo farà mai? Intanto ecco cosa scrive oggi Travaglio: Gli basterebbe fare un discorso onesto agli italiani: "Nell'esordio convulso del mio governo, ho gravemente sottovalutato la questione morale, aprendo le porte a gente che doveva restare fuori. Chi vuole cambiare l'Italia non può lasciare che il Sud sia rappresentato da personaggi accusati di abusare del loro potere con rimborsi gonfiati, familismi e clientele". E accompagnare alla porta Lupi, i quattro inquisiti del Pd e gli imbarazzanti vice della Giustizia, Costa e Ferri. Se non lo farà, invierà al Paese un micidiale messaggio di gattopardismo, simile alla cinica e disperante metafora giolittiana: "Un sarto che deve tagliare un abito per un gobbo deve fare la gobba anche all'abito".
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest (Bomba! E la legge elettorale?) 012 SUPPOSTA EUROPEA Renzi: Violazioni Mosca inaccettabili Putin: colpo a Kiev molto ben preparato, unità efficienti. Gli istruttori occidentali hanno fatto un buon lavoro. --------------------------------- Putin ha tenuto una conferenza stampa. L'è tutto molto chiaro. La supposta europa. È per noi. .
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    Io ho votato uno sbarramento del 5% perchè considerando lo scenario italiano e avendo scelto il metodo del divisore rettificato prevedere uno sbarramento del 3% o del 4% non produce alcun cambiamento nella distribuzione dei seggi. Per ottenere una piccola variazione bisogna inserire uno sbarramento del 5%. Ho ipotizzato uno scenario abbastanza probabile e rappresentativo della situazione italiana. CASO 1 senza sbarramento tot seggi 47 25% 13 seggi 4500 voti 24% 13 seggi 4250 voti 22% 12 seggi 4000 voti 10% 5 seggi 1800 voti 5.17% 2 seggi 930 voti 5% 1 seggio 900 voti 4% 1 seggio 720 voti 3% 0 540 voti 2% 0 360 voti TOT 47 seggi ne consegue che uno sbarramento al 3% non ha alcuna influenza avendo scelto il metodo del divisore rettificato che elimina naturalmente in questo scenario i partiti che non hanno raggiunto il 4%. CASO 2 sbarramento al 5% Per ottenere un cambiamento nella distribuzione dei seggi bisogna inserire uno sbarramento del 5% che assegna un seggio in più al primo partito. In questo caso la situazione è la seguente: 25% 14 seggi 4500 voti 24% 13 seggi 4250 voti 22% 12 seggi 4000 voti 10% 5 seggi 1800 voti 5.17% 2 seggi 930 voti 5% 1 seggio 900 voti 4% 0 720 voti 3% 0 540 voti 2% 0 360 voti TOT 47 seggi
    • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti dipende dallo scenario. Avendo l'italia divisa in tre blocchi l'effetto dovrebbe essere questo. Il mio caso è calato nella realtà italiana.
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      io credo che se, come dici, lo sbarramento del 3 o 4% non produce alcun cambiamento nella distribuzione dei seggi, il prof. Giannuli non li avrebbe neanche proposti...
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! 5%! Affanculo e via dai coglioni SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!!
  • vito asaro 3 anni fa
    buongiorno a tutti.ho guardato il video,qui a fianco,dei signore che ha sputtanato campanella?visto?le abbiamo le pesone da mandare in tv.basta cercarle.bhe.un video cosi,al mattino, rincuora:qualche italiano"cazzuto"esiste ancora.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Anche ieri a Piazza Sporca c'era un attivista cazzuto, pur senza la sana rabbia di questo signore a cui va la mia stima, ha sputtanato il falsone Tacconi
  • onofrio de luca Utente certificato 3 anni fa
    Oggi è martedì o sbaglio? Secondo me lo sbarramento non ha senso, per un puro discorso democratico... Anche chi riceve i pochi voti per un seggio, ha diritto di essere in Parlamento ad esprimere le proprie idee. Altra cosa poi è il voto in aula dove le varie forze possono solo convergere in un verso o in un altro...
  • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
    5%
  • angelo vernice Utente certificato 3 anni fa
    Il 5%
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    Ricordo a tutti che il M5S è CONTRO LE COALIZIONI. LE COALIZIONI HANNO SEMPRE PORTATO INSTABILITA' E SCHIFEZZE MAGNA MAGNA. (Non ce ne siamo mai accorti finora? Mastella docet) Pertanto è inutile votare per sbarramenti bassi. Facendo così si favoriscono le accozzaglie di partitini. Una soglia alta invece, limita le coalizioni, e fa sì che partitini di simili ideologie si uniscano in organismi più grossi e omogenei. Ne risulterebbe una minore frammentazione. (Es. a dx ci son 4-5 partiti facenti capo a ex an .. come a sinistra ci sono 6-7 partitini di ispirazione comunista ... per non parlare del centro ... cd, pi, udc, sc, ecc ...è assurdo!) nb: RIDURRE I PARTITI NON VUOL DIRE NON ESSERE DEMOCRATICI, ... E' SOLO QUESTIONE DI FAR PULIZIA ED EVITARE I MAGNA MAGNA
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      vi invito ancora una volta alla riflessione... dietro i partitini ci sono milioni di elettori, milioni di persone. Se vogliamo eliminare i partitini (e se vogliamo eliminare anche PD e FI) dobbiamo privarli del consenso aprendo gli occhi agli elettori, non mettendo una GHIGLIOTTINA al 5%....
  • franco graziani 3 anni fa
    Ipotesi (pare la piu'probabile)che non passi il divieto di coalizione...risultato possibile alle prossime elezioni CSX 30-32%...CDX 25-30% (dipende se la Lega si allea o meno )..M5S 24-35% (secondo la forbice potenziale indicata da molti istituti sdg.)..ALLORA,cosa puo'succedere ? perche'la vera questione e'DOPPIO TURNO (ballottaggio)SI O NO ? ..se sara' NO si riproporra'il problema delle alleanze,in caso contrario e'quasi matematico che con il 30% e oltre,ma anche con percentuali assai prossime a questa cifra il M5S andrebbe al ballottaggio ( e vincerebbe !!!)...il problema e'arrivarci. L'appuntamento per le elez.ni europee e'DI COLOSSALE IMPORTANZA,se otterremo un grosso risultato,M.Renzi e il suo Governo andranno al semestre di presidenza europeo AZZOPPATI E IN BUONA SOSTANZA DELEGITTIMATI...tradotto..vanno A CASA tra 9-10 mesi. Allora,smettiamola di rincorrere ogni accenno di polemica interna..e cosa fa Pizzarotti,e quanto sono stronzi i fuoriusciti e quanto fanno o possono aver fatto " intelligenza col nemico "gli espulsi...BASTA,GUARDIAMO AVANTI,le martellate diamole alla Casta e non alle nostre ginocchia,o a quelle di fuoriusciti ed espulsi,che specie quest'ultima e'proprio FATICA SPRECATA. f.g-torino.
  • Ezio L.Gattacicova 3 anni fa
    Credo che l'espulsione sia più che giustificata,vista la presenza massiccia nelle trasmissioni televisive di qualsiasinatura dei quattro espulsi e dei dissidenti.certo che soddisfa i pruriti di molti,avere notizie di prima mano di quel carrozzone del movimento***** e notizie attendibili che fanno capire quanto poco democratico sia il movimento*****!!!!!ma mi chiedo, perchè vi siete fatti eleggere se la pensavate in modo diverso;democrazia significa discusione anche di posizioni diverse ma dal confronto poi esce vincente la maggioranza.Non si può poi convocare o esternare alla stampa ,ma io non ero d'accordo ,la pensavo nella maniera opposta ,questa non è democrazia!!!!!C'è qualcosa che non torna ,e in democrazia questo metodo non e ortodosso quindi è giusto democraticamente prendere i dovuti provvedimenti.Cosi è stato fatto.Fossero capaci anche altri partiti di utilizzare questo metodo ,molti impresentabili forse oggi non sarebbero in parlamento.Vorrei ricordare a chi pomposamente parla di democrazia ,che questo di Renzi è il terzo governo che della democrazia non e figlio neanche di 5° letto.meditate.... gente.... meditate(questi non arrivano a fine marzo ACHTUNG!)
  • Paolo Hidalgo Utente certificato 3 anni fa
    votato sbarramento al 5%.
  • Giuseppe G. Utente certificato 3 anni fa
    ...OGGI E' MARTEDI'...CAMBIATE,ALTRIMENTI E' UN'ALTRO MOTIVO PER FARCI PRENDERE PER IL CULO...GRAZIE.
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Quindi ragazzi tutti a bari sentir parlare emiliano il sindaco non c'è disoccupazione
  • Emanuele M. Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno a tutti, ho una semplice domanda: essendo io un sostenitore del M5S e delle vostre battaglie, sostenendovi "come posso" perchè in linea pressochè su tutti i vostri punti, è possibile che non possa partecipare a nessuna votazione perchè non mi sono iscritto nei termini consentiti, ma con un leggero ritardo? per favore trovate una soluzione per far parteciapre alle vostre votazioni e sondaggi anche chi si è registrato con un leggero ritardo rispetto alle vostre richieste.. penso che molti di noi stiano aspettando quest'opportunità di partecipare e rendersi utili da cittadini. Grazie. Emanuele Milite
    • SANTO . Utente certificato 3 anni fa
      condivido appieno anch'io vorrei partecipare ma mi dice sempre che non ho requisiti. mi sento attivista a metà.
    • Adriano Sorà Utente certificato 3 anni fa
      Stanno abilitando a scaglione.In che dara sei stato certificato?
    • Adriano Sorà Utente certificato 3 anni fa
      devi iscriverti e essere certificato per votare...è essenziale
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Va bene la sbarramento al 5%. Comunque riprendo sulle espulsioni! Basta dare il fianco ai giornali e tv. che invitano "solo" i dissidenti o espulsi! INCREDIBILE! Questi giornalisti! Ma si sà sono da combattere in tutti i modi! Ora (incredibile), abbiamo anche la magistratura CONTRO! Mi son rotto...tutti i giorni le stesse facce in TV. (vedi il meschino FormigoniC.).
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Senza dubbio 5%! affanculo e via dai coglioni SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, sanguisughe, ricattatori e collettori di voti!!!
  • mauro gallo 3 anni fa
    votato, 3%. spero tanto di non dover votare per l'espulsione di Pizzarotti nel breve periodo. #unovaleuno, ce lo stiamo dimenticando.
  • Manuele Morgantini 3 anni fa
    A questo punto mi fermo nella votazione. Non trovo affatto giusto essere costretto a scegliere tra 3,4 5 %. Perchè solo 3 soglie e così vicine l'una a l'altra? A questo punto a me pare evidente che chi ha deciso le 3 soglie vorrebbe un 4% e ha aggiunto un 3 ed un 5 in modo da non allontanarsi in ogni caso da quella percentuale. Il risultato finale in questo modo non sarà quello realmente voluto dalla base.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Su 33 paesi europei ben 17, cioé più del 50%, hanno una soglia di sbarramento del 5%. Un motivo ci sarà, o no? Basta alle schede elettorali che sembrano l'elenco telefonico, i partiti che su base nazionale non arrivano al 5% porteranno le loro idee e andidati in contesti più omogenei e rappresentativi su base nazionale. Mi dispiace ma io i partiti personali di Passera, Casini, Vendola, Monti, Alfano, Meloni, Ingroia etc. alle prossime elezioni non li voglio
  • effe erre 3 anni fa
    Questo blog continua a non farmi postare come utente certificato... boh, mi dà errore. Io non ho capito una cosa: ma perché continuiamo a votare (fra l'altro abbastanza "indirizzati" dal prof. Giannuli) se il 4 ottobre 2013 la legge elettorale a firma di Toninelli e altri del M5S è stata depositata alla Camera. Ho capito male? Mi sento un po' preso per i fondelli. Poi, stai a vedere, voteremo esattamente le cose che sono nella proposta di legge già presentata... e il cerchio magico si chiuderà nella coerenza più assoluta. Infatti Giannuli è sempre abbastanza in linea con quella proposta, o mi sbaglio? Non sarebbe molto più produttivo chiedere alla base: ehi, abbiamo presentato questa legge, non eravamo pronti fare le consultazioni prima (perché è andata così, la piattaforma non era pronta), vi va bene com'è o volete che si rifaccia da zero, con le consultazioni? Se la base dice: va bene la legge che c'è, risparmiavamo mesi, no? Buona giornata a tutti.
    • Larissa D'Aquilio Utente certificato 3 anni fa
      Anch'io ho fatto la stessa riflessione. Perché stiamo votando una legge che è già stata depositata? E come mai le 2 si somigliano tanto? A volte, dubito fortemente della genuinità di queste votazioni. Comunque, non dar retta a chi ti dice troll: è una scusa vecchia come il cucco di chi ha pochi argomenti e vota a comando. Tipo questo Massimo C. di Verona. Una pochezza raggelante.
    • sdfwe 3 anni fa
      grillo aiuta a raccogliere fondi per un microscopio che indaga sulle relazioni tra tumori e inceneritori. lo stesso grillo sottrae allo scenziato mont aanari il microscopio di fatto sabotando la ricerca. questa è l'italia
    • effe erre 3 anni fa
      troll? voi ragazzi siete ossessionati. intanto guarda il link alla legge e poi rispondi nel merito. per me uno che mi dà del troll solo perché esprimo delle idee, resta un fascista. può votare anche M5S, ma non ne porta avanti i principi. tutto qui.
    • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
      Ah..ah.. "...forse il tuo partito l'abbiamo distrutto anni fa con la Resistenza...?" ECCOLO IL TROLL....BECCATO... salutami Formigoni....
    • effe erre 3 anni fa
      @ Massimo - E se facevamo molto prima? Scusa se sono così "troll" da volere il bene del M5S. La gente che non accetta critiche e poi si definisce democratica. Caro Massimo, forse il tuo partito l'abbiamo distrutto anni fa con la Resistenza...? @ Jack - Ecco il link: http://www.camera.it/leg17/995?sezione=documenti
    • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
      I troll non votano...effe erre Saluti e se..e se...e se....
    • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
      E se invece chiedevamo a Renzie e Al Tappone? E se facevamo decidere a loro? E se invece di fare così facevamo cosà... E se..e se.....
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      ciao, potresti linkare la proposta di legge Toninelli di cui parli? sono curioso
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    L'oro di Napoli. NApolitano? MAradona? Sorrentino? Marzo Marzo: nu poco chiove e n’ato ppoco stracqua: torna a chiovere, schiove, ride ‘o sole cu ll’acqua. Mo nu cielo celeste, mo n’aria cupa e nera: mo d’’o vierno ‘e tempesta, mo n’aria ‘e primmavera. N’ auciello freddigliuso aspetta ch’esce ‘o sole: ncopp’’o tturreno nfuso suspireno ‘e vviole. Catarì!…Che buo’ cchiù? Ntiénneme, core mio! Marzo, tu ‘o ssaie, si’ tu, e st’ auciello songo io. Salvatore ( tutto dire) Di Giacomo...
  • STEFANO P. Utente certificato 3 anni fa
    Forse sbaglio ma in una delle sue lezioni,il prof. Giannulli,fece un dizionario minimo e sotto la voce COALIZIONE scrisse:insieme di partiti che si presentano con il proprio simbolo ma con una dichiarazione di apparentamento UTILE ad ottenere o il premio di maggioranza o il superamento di una clausola di sbarramento. Perciò votare per una sbarramento alto per "far fuori" sel,ncd lega ecc...,come leggo in alcuni commenti,credo sia inutile perchè si presenteranno in coalizione....andrebbe a svantaggio solo dei piccoli partiti che vanno soli.
    • STEFANO P. Utente certificato 3 anni fa
      sono d 'accordo con te,ma il ncd quali problemi avrebbe da una soglia di sbarramento alta se tanto si presenta in coalizione con FI?stessa cosa per sel e altri
    • Max I. Utente certificato 3 anni fa
      Non è così. se avessi visto le proiezioni elettorali di PDL prima della scissione in FI + NCD e i sondaggi dopo la scissione, ti saresti accorto che la % della coalizione FI+NCD avrebbe preso intorno al 3% di voti in più rispetto al partito unito. Cosa che naturalmente conoscono benissimo molti osservatori politici, tanto che all'epoca hanno fatto notare che quella scissione, oltre a permettere a Berlusca di continuare l'appoggio al governo che piu lo tutela, avrebbe avuto esiti elettorali convenienti per lui stesso. Partiti come SEL e NCD a questo servono: intercettare elettorali collaterali più interessati alle estremità, ma che con le coalizioni elettorali sono costretti a piegarsi ai grandi partiti...
  • Max I. Utente certificato 3 anni fa
    Faccio presente che, a prescindere da tutto, la frammentazione di un partito, come è successo a FI e NCD per esempio, per poi ritrovarsi in colazione, porta più voti alla coalizione rispetto al partito unico. Quindi la maggior parte dei piccoli partiti, tutti e sempre leccapiedi alleati in coalizione con i due grandi PD e FI, finiscono per avvantaggiare elettoralmente i grandi. Ergo per il M5S è conveniente che i piccoli partiti siano costretti ad accorparsi con i grandi . Consiglio quindi il massimo possibile della soglia , il 5%, dato sicuramente non raggiungibile dai più grandi dei piccoli, SEL, Lega, fratelli d'Italia.
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    ma nessuno si chiede se dopo questo quesito ve ne saranno altri e quali?? premio al primo partito o altro... io vorrei votare sapendo anche dove si va a finire... mah
    • Paolo Falbo 3 anni fa
      Per sapere dove si va a finire dovresti sapere i diversi risultati. Capisco che magari voti il 5% perchè poi magari ti aspetti di modificare il metodo attributivo in coalizione, ma comunque non sapresti se poi passa quella parte. Io mi sono fatto un idea dove voglio arrivare e mano mano voto, vedendo anche cosa passa e cosa no. Non saprai dove vai a finire se non alla fine.
  • Giuseppe L. 3 anni fa
    <ho cercato di inserire a tempo debito i miei estremi, purtroppo per carenza di nozioni informatiche non sono riuscito ad inviare la fotocopia della carta d'identità, requisito (essenziale ????) richiesto per l'iscrizione. Dal vostro comportamento, si deduce che tutti gli iscritti, non avente diritto di opinione non valgono UNO ma un "Cazzo". Se pensate ciò, con estremo rammarico, tolgo il disturbo.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      sempre a contestare eh? E seguire le regole?
    • Adriano Sorà Utente certificato 3 anni fa
      E' essenziale il documento per essere certificare per il voto. Se vuoi dire la tua certificati
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    O.T Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 27 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Io credo che se Napolitano sciogliesse lo stato, visto ch'è Morto (quest'ultimo) e prendesse una zappa in mano con tutto il seguito,, sei giorni su sette, contribuirebbe meglio a sanare il debito. Quantomento si congelerebbe. Sempre quest'ultimo.
  • Eva . Utente certificato 3 anni fa
    Benissimo voto .... ma vi comunico che oggi è Martedi quattro marzo 2014 e la settimana è appena cominciata!!!
  • francesco m. Utente certificato 3 anni fa
    Per me l'1% sarebbe la percentuale moralmente ottima. ---->VOTO 3%<---- E spero che se vincono i "3 percentualisti" si possa anche proporre una nuova consultazione con 1%-2%-3%. E poi si decide di nuovo insieme. Ciao a tutti.
    • francesco m. Utente certificato 3 anni fa
      Appunto per evitare che succeda questo. Con l'1% Ella non è in grado di fare un partito di famiglia.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      perchè non lo 0,0001% Così entro anch'io col mio partito di famiglia.
  • gianga 3 anni fa
    ma come mai votano solo gli iscritti prima del giugno 2013?? allora se non posso votare che ci sto a fare? mah...
  • 3mendo 3 anni fa
    "Ho votato 5% perché mi sembra ridicolo vedere tornare i piccoli partiti che servono solo a mantenere certe soluzioni dannose a costi elevatissimi. Ribadisco però la costituzionale necessità di abolire da subito le coalizioni che servono solo ad ingannare la popolazione e far tornare il paese allo sfascio
  • daniele ventrelli Utente certificato 3 anni fa
    Votato per 3% C'è già la correzione
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    La soglia di sbarramento a che serve ? Probabilmente molti risponderebbero a rendere più governabile un Paese che più partiti ha e più è subordinato alle convenienze di ciascun partito o partitino . Non è molto democratico ma la democrazia ormai è merce rara . Dobbiamo convenire che le vere grandi democrazie sono strutturate su due , al massimo tre , partiti i quali orbitano attorno alla verità che sta al centro . Leggi e provvedimenti sono simili tra le due parti , con leggere differenze che denotano la capacità dei due settori di avvicinarsi e avvicendarsi al buon governo della società moderne e avanzate . Perchè allora ci sono tante persone vogliose di fondare partiti ? La molla principale è il desiderio di potere , il comando , il profitto che ne deriva . Non illudiamoci , oggi nessuno si butta in politica per vocazione o per il bene del Paese , se c'è viene bloccato al primo gradino in modo che non possa creare problemi nella mangiatoia . In Italia i partiti sono solo dei comitati d'affari per i quali la politica è intesa unicamente come mezzo per prendere il comando economico a proprio tornaconto senza interessarsi o quasi dei problemi del popolo , anzi spesso e volentieri sono i governanti che ne creano per arraffare il più possibile e meglio ! Mi rifiuto di pensare che il cervello di un Cuperlo o di un Renzi non capisca che viviamo da venti anni nell'illegalità politica procurataci dalla disastrosa manipulite , che la giustizia non sia più degna del suo nome , che un presidente travalichi troppo e troppo spesso i suoi compiti istituzionali . Un Civati dissente dall'operato del furbetto Renzi , ma non dice una parola sul regalo dei 7 miliardi alle banche . Ora , con la crisi devastante che la sinistra anomala ci ha regalato , discettiamo sulla soglia di sbarramento , la casa brucia e noi siamo impegnati a riparare un tostapane !
  • Nello Squillante Utente certificato 3 anni fa
    per me 5% va più che bene
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Mario Mauro: ''Vorrei mandare a fare in culo quelli che l'hanno con l'Europa'' Il mattino televisivo di Rai Tre si apre con l'intervento a sorpresa dell’ex ministro della Difesa - già vice presidente del parlamenyo europeo e senatore dei Popolari per l'Italia, ospite di Agorà http://video.repubblica.it/politica/mario-mauro-vorrei-mandare-a-fare-in-culo-quelli-che-l-hanno-con-l-europa/157977/156470?ref=HRESS-1
  • ANTONELLO PROIETTI 3 anni fa
    Il 4% è la giusta soglia di sbarramento, secondo me.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Non c'è solo Equitalia Tributi Italia SPA. Serti SPA. Ed altri Che cosa sono ? Cosa costano alle comunità dei cittadini ? Società di riscossioni tributi Società per l'acqua pubblica Società per raccolta rifiuti In realtà quanto è costato privatizzare questi servizi, Quanto i comuni hanno risparmiato secondo voi? I cittadini sono stanchi. Nella mia città di 15000 abitanti al tempo in cui le cartelle esattoriali si consegnavano a porta porta la lettura dei contatori acqua, idem e le bollette dei rifiuti, pure. Erano sufficienti 4 persone: il contabile dell'esattoria si impegnava personalmente delle riscossioni morose andando in bicicletta a bussare più volte alla porta dei cittadini tardivi. E consegnando all'esattoria il denaro riscosso. Tutto svolto nei ritagli di tempo del suo lavoro di cassiere all'ufficio della esattoria comunale che aveva molteplici funzioni ad esempio quella di pagare i dipendenti comunali. Due persone impegnate poche ore al giorno controllavano impianti raccoglievano le letture dei contatori e consegnavano le bollette dell'acqua, sempre in bicicletta. Non occupavano nemmeno un ufficio Oggi siamo alla follia una di queste società ha dichiarato pure fallimento. Mi dite come possibile che fallisca una società che ha riscosso denaro che non ha riversato nelle casse del comune di cui era concessionaria
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    mettere uno sbarramento al 5% significa che c.ca 1.800.000 elettori che hanno votato un certo partito, non avranno nessuna rappresentanza in parlamento. vi sembra corretto? ripeto.. non mischiamoci ai piddini e non iniziamo a ragionare come loro.. e tutti quelli che scrivono anche in Germania c'è il 5% ! ma se siamo sempre stati contro?! adesso cosa facciamo li copiamo??? Io sono con il nostro Di Battista.. le nostre proposte di leggi devono passare secondo giustizia e non secondo convenienza
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      hai ragione, voglio un parlamento con 60 milioni di deputati. Così siamo tutti rappresentati.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Sbagliato. Con uno sbarramento del 5% chi sa di non entrare in parlamento non si presenta da solo, il voto non andrà sprecato perché si presenteranno solo liste coese e territorialmente in grado di superare un voto nazionale. Guardati l'elenco dei partiti alle scorse politiche e quante liste civetta c'erano, sembra l'elenco telefonico. Basta a questo schifo
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      ma si dai tutti in parlamento, anche chi ha lo 0,5% ognuno deve dire la sua meglio 1 e che ognuno sia rappresentativo di se stesso questa è vera democrazia ma andate aff++++o
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Alba Kan NISCEMI: La protesta di cui i media non vogliono parlare. Manifestanti presi a manganellate. http://vocidallastrada.blogspot.it/2014/03/niscemi-la-protesta-di-cui-i-media-non.html
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    PADOAN ti ha messo l'Europa benissimo metti REDDITO CITTADINANZA come tutti i paesi europei
    • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
      Ci prendono per il culo quello e stato messo li pe li problemi altro che europa
  • Vladimiro Basso 3 anni fa
    Per non avere più quella schiera di sanguisughe incapaci dico il 10%,
  • Anna L. Utente certificato 3 anni fa
    Ma dai ragazzi, col 5 mi sembra di rivedere Forza Italia e PD . . . alla dittatura partitica. Facciamo uno sforzo e pensiamo non solo a noi stessi :-) . . . Io voterò : 3%
  • Irene S. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno, chiedo scusa ma come mai non ci sono soglie di sbarramento inferiori a 3? Io ho votato per il proporzionale puro perchè vorrei che chiunque abbia la possibilità di essere rappresentato da chi ha votato. Ora, visto che il pro. puro è stato lasciato indietro, mi piacerebbe votare per una soglia di sbarramento minima. Come mai l'1% non è contemplato? Sotto il 3% non avrebbe senso? Grazie in anticipo a chi vorrà gentilmente spiegarmi il perchè.
    • francesco m. Utente certificato 3 anni fa
      Alle 11.56 ho scritto che vorrei l'1%. E spero che se vincono i 3% si prenda in considerazione una ulteriore votazione. Saluti.
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      Buongiorno Irene, anch'io avrei preferito una soglia ancora più bassa rispetto al 3% . credo non sia stata contemplata per non frazionare troppo il voto.. speriamo a questo punto che passi il 3%
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. non mi spiego l'infatuazione di marcotravaglio per il bluffone di rignano... mah.. bello non mi sembra... però , de gustibus.. per me est 'na sola! :))
  • Golan Trevize 3 anni fa
    Ho mandata una lettera al Prof. Gianulli, che velocissimamente mi ha risposto e gli sono molto grato. Nella lettera specifica che il movimento è di base sin da sempre contro le coalizioni, almeno quelle pre-elettorali, tale per cui è implicito che il movimento introdurrà nella sua proposta il divieto di coalizione, e questo se vogliamo lo sapevamo già da subito. Inoltre nella lezione sulla percentuale di sbarramente è detto anche che fuori e dentro le coalizioni lo sbarramento deve essere lo stesso. Quindi bisogna ricordarsi che le coalizioni sono disprezzate già dal Movimento 5 Stelle. Forse questo andrebbe ribadito
  • renato M 3 anni fa
    Non vedo del perchè della soglia di sbarramento. In democrazia dovrebbero partecipare tutti come ad esempio esserci anche 50 forze politiche in parlamento che in pratica poi ci sarebbe da confrontarsi davvero in modo democratico e sarebbero cavoli duri per chi vuol farsi i propri affari. Io sono per il rischio che in parlamento ci entrino anche 100 partiti perche chi sa fare buona politica e giusta non mette il paese in quel rischio perche di seggi ne prende cmq parecchi. Sta cosa dello sbarramento a me pare una vigliaccata ed antidemocratica.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Eutanasia. Ultime fasi.
  • Edoardo R. Utente certificato 3 anni fa
    Stiamo andando verso un sistema che costringe alle alleanze e al bi-tripolarismo. Con la soglia al 3% tagliamo fuori partiti da mezzo milione di voti, al 5% i partiti che prendono 1 milione di voti. Era meglio fare un sistema con i collegi da 30 eletti. Si aveva una soglia di sbarramento "naturale" del 3% a livello locale e i piccoli partiti non si sarebbero alleati, avendo la speranza di superare la soglia del 3% in alemno 1 circoscrizione. Ma ormai la frittata è fatta....
  • simone c. Utente certificato 3 anni fa
    Per avere qualche numero su cui ragionare consideriamo le intenzioni di voto ad oggi 04/03. - sbarramento al 5%: passano solo Forza Italia, PD e M5S - sbarramento al 4%: forse si aggiunge la Lega - sbarramento al 3%: si aggiungono sicuramente Lega, SEL e forse NCD Ciao Simone
    • Nic V. Utente certificato 3 anni fa
      Illuminante il tuo commento...io non vorrei in Parlamento né SEL, né Lega né tantomeno NCD. Più è alto lo sbarramento e...prima li mandiamo a casa! Non abbiamo più tempo per fare le cose più giuste possibili, abbiamo un obiettivo e dobbiamo raggiungerlo: ricostruire l'Italia. Per farlo dobbiamo liberarci della partitocrazia e dei potenti locali alla Mastella. Voterò per il 5%, poi ce la giocheremo con B e Renzi!
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 3 anni fa
      - sbarramento al 5%: passano Forza Italia, PD e M5S - sbarramento al 4%: la Lega (partito satellite di Forza Italia) - sbarramento al 3%: si aggiungono sicuramente Lega (partito satellite di Forza Italia), SEL (partito satellite del Pd), NCD e Fratelli d'Italia (partiti satellite di Forza Italia). E se si obbligassero questi partiti satellite, a convergere nel loro partito di riferimento? O forse la moltiplicazione del pani, dei pesci e delle poltrone, a carico dei cittadini, è una cosa irremovibile e irrinunciabile? Qui non si tratta più di rappresentare una minoranza degli elettori, si tratta di continuare a prenderli in giro attraverso liste "civetta", le stesse che fanno loro idee dei partiti d'opposizione, per poi consegnare i voti ai soliti partiti di riferimento.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    A Karnival, il Blog di un Comico, fa quaresima , in Galera... Fuori dal Blog, LoRenza de PAzzi, la Sapienza incarnata, adora il Vitello Grasso in Processione. Un Mondo a Cono Rovesciato. Un Mondo di Co$truttori. Sulla Sabbia.
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    qualcuno sa ancora quanti quesiti mancano? credevo fosse l'ultimo ma non mi sembra... il prof. Giannuli lo avrebbe scritto
  • 3mendo 3 anni fa
    A parte che avevo votato differente, vedo ora l'applicazione di altra burocrazia che tende e mettere le palle ai piedi. Se si applica una bassa percentuale di sbarramento, si avrà l'entrata di più frazionamenti, cioè correnti che arrivano da vecchie sorgenti (chi da PD etc). Se invece si applica la soglia del 5%, solo qelli con requisiti di quel tipo possono partecipare, ma c'è un però: bisogna rendere ILLEGALI le COALIZIONI, vietarle, perchè sono una vera truffa alla popolazione, un mero espediente per imporre chi vuole la casta che viene meno al giuramento di fedeltà ed obbedienza alla Costituzione della Repubblica. Solo dopo si potranno applicare le eventuali soglie di sbarramento. Qualsiasi forza detta politica, deve essere in grado di stare in piedi da sola, NON con aiuto esterno di altri! Quello è raggiro, truffa, espediente, e richiede condanna di chi lo usa perché contro Costituzione!!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    un caffè a 5 stelle per tutti e buon voto a tutti!!!!!io già fatto!!!:)
  • Rino Piras 3 anni fa
    Ho votato 5%, Fuori tutti i partitini inutili. O M5S o niente
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Lo sbarramento, sara' sulla soglia di Casa, se non riusciremo a pagar l'Imu. Se ce la faremo, ce lo porranno sulla soglia della cucina. Tassa sulla Madia. Qualcosa inventeranno, i Nazisti.
  • Edoardo C. Utente certificato 3 anni fa
    Fantastico. Ho seguito il consiglio di bomber Toninelli, il nostro deputato che di legge elettorale ne sa a pacchi. Dai ragazzi, avanti tutta, non molliamo e dobbiamo vincere noi. Ammesso che prima o poi nella vita ci facciano tornare a votare. Voliamo. In alto i cuori!!
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato 5% senza alcun dubbio! affanculo e via dai coglioni SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna, ricattatori e collettori di voti!!!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Sulla legge elettorale Renzi risponde su twitter alle domande del direttore di Vanity Fair, Luca Dini, sui malumori di Forza Italia per l'Italicum vincolato alla riforma del Senato. E assicura: "Ce la facciamo, la portiamo a casa. E sarà una vera rivoluzione". Alla domanda se il rapporto tra Alfano e Berlusconi sia paragonabile al film "Quasi amici" o a "12 anni schiavo", il risponde: "Questa è cattiva, direttore. Diciamo quasi amici dai. Stesso giochino sulla difficile situazione del bilancio di Roma. Cosa descrive meglio la situazione: "Prendi i soldi e scappa" o "Roma città aperta"?, è la domanda. "Roma città aperta - è la risposta - nel senso di trasparenza e responsabilità in questa città così straordinaria". Forza Italia d'altra parte aveva avvertito Renzi sulla legge elettorale: non cambi le carte in tavola, l'accordo preso con Berlusconi è chiaro e va rispettato. "Anche in queste ore fioccano proposte e soluzioni, più o meno fantasiose, per arginare la portata della nuova legge elettorale" afferma Deborah Bergamini, responsabile Comunicazione di FI. "Tutte al di fuori di un accordo forse troppo chiaro per quella parte della politica ancora allergica alla consequenzialità tra decisioni e fatti e nostalgica delle vecchie dinamiche di impaludamento parlamentare di qualsiasi riforma". Bergamini aggiunge: "Forza Italia ha una posizione sola, ed è quella che abbiamo assunto dall'inizio: c'è un patto, noi lo rispettiamo. La palla sta a Renzi, che ha due strade davanti a sé: il pieno rispetto degli accordi, in linea con la politica del 'fare' che ha reclamato in passato, oppure un gioco al ribasso, su piu' tavoli, una specie di politica 'double face' dal respiro corto", conclude Bergamini. Il presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, afferma che "Cambiare la legge elettorale solo per la Camera creerebbe solo caos, caos che la Corte costituzionale non potrà far altro che dichiarare illegittimo alla prima occasione". Sembra che il Partito democratic
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      nella persona dell'onorevole Alfredo D'Attorre, presenterà un nuovo emendamento che prevede la validità dell'Italicum solo per la Camera". "Non si conoscono ancora i dettagli tecnici dell'emendamento, ma è certo che una riforma della legge elettorale prevista per un solo ramo del Parlamento sarebbe incostituzionale e irragionevole", rileva. "La stessa Corte costituzionale ha più volte ribadito che il Paese non puo' stare senza un sistema elettorale funzionante e immediatamente applicabile, e che spetta al Parlamento legiferare in tal senso, elaborando un sistema elettorale pienamente operativo. In un sistema vigente di bicameralismo perfetto - sottolinea ancora Brunetta - non è concepibile ripensare il sistema elettorale per un solo ramo del Parlamento, e non possiamo credere che il Presidente della Repubblica possa firmare una legge che prevede una riforma della legge elettorale 'a metà". In ogni caso poiché la legge 270/2005 (elettorale) è stata dichiarata incostituzionale, il parlamento è abusivo, al pari dello capo dello Stato pro tempore e dunque del governo extraparlamentare (il terzo della serie). http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/03/renzi-nuova-legge-elettorale-sara-una.html#more
  • Matteo Confalonieri Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno, mi sembra sia molto dibattuta la scelta fra il 3% e il 5%. Io voterò la soglia al 4% anche perché viste le ultime nazionali gli unici a superarla furono Scelta civica che ormai è pressoché defunta e la lega che, se gioca bene le sue carte(come anche Fratelli d'Italia che aveva un 2% risicato)può superare lo sbarramento, e in fondo nonostante non mi piacciano assolutamente i suoi parlamentari, devo ammettere che molte idee sono condivisibili con i 5s. Stesso discorso vale per FdI. Beninteso che l'unica salvezza è un governo 5 stelle(non scherziamo neanche su questo argomento), un po' d'opposizione in democrazia non fa mai male...
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    se passa il 5% è un autogol clamoroso!! ma cosa siamo diventati il PD?! e poi mi chiedo ma dove sono finiti tutti quelli che volevano il prop. PURO??????? avete cambiato idea? io voglio andare in parlamento con una proposta di legge ispirata a principi di democrazia e massima rappresentanza del voto popolare, sono questi i principi del movimento!! Per quanto mi riguarda 3%
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Ti ricordo che siamo in Italia, fino a quando ci sarà il finanziamento pubblico ci proveranno cani e porci a buttarsi in politica. L'M5S é entrato in politica con 25% dei voti, se mai ci sarà un'altra forza politica così a livello nazionale il 5% non é niente, lo supera in scioltezza. Evitiamo gli psicodrammi per favore, ok essere tutti rappresentanti ma meglio pochi e con presenza radicata su tutto il territorio
    • Christian Piccinonno 3 anni fa
      Capisco il tuo principio di democrazia, ma allo stato attuale delle cose i partitini (specie SC UDC e tutti quei partiti centristi che rappresentano gli interessi clericali) devono rimanere a casa loro perchè nel parlamento fanno tutto tranne che esercitare la democrazia. fanno solo i loro interessi
  • luciano -bc. 3 anni fa
    Vadimir Putin ordina il rientro nelle basi delle truppe russe "impegnate in esercitazioni" ad Ovest, al confine con il territorio ucraino. La notizia arriva nella mattinata di martedì, poche ore prima del vertice Nato convocato sulla crisi nell'area. Nella notte gli Stati Uniti avevano aumentato il pressing diplomatico, come reazione all'intervento militare in Crimea, ormai controllata dai militari russi. Washington ha annunciato la sospensione di "tutti i legami militari" con Mosca, incluse "le esercitazioni e le riunioni bilaterali". La provincia autonoma appartiene politicamente all'Ucraina, ma la maggiornza della popolazione è russofona. Gli Stati Uniti inoltre sospenderanno le trattative in corso con la Russia per aumentare gli scambi commerciali e gli investimenti. Ad affermarlo è il segretario al Commercio americano, Michael Froman, secondo quanto riporta il Wall Street Journal. Alle 13 il segretario di Stato Usa John Kerry è atteso a Kiev in Ucraina alle 13, intanto arriva la risposta da Mosca, che prepara il contrattacco economico: i russi sarebbero "costretti ad abbandonare il dollaro" e quindi a vendere le proprie miliardarie riserve in valuta estera, a "riconoscere l'impossibilità di rimborso dei prestiti alle banche Usa" e "in caso di congelamento dei conti delle imprese e dei cittadini russi, "si raccomanderà a tutti di vendere i titoli del Tesoro Usa". Dichiarazioni choc del consigliere presidenziale di Vladimir Putin, Sergei Glazyev, ma il Cremlino fa un passo indietro: una fonte di alto livello della presidenza ha precisato che quelle dichiarazioni non riflettono la posizione di Putin, ma una opinione personale di Glazyev.
  • mariangela g. Utente certificato 3 anni fa
    Quando potrò anche io partecipare a queste consultazioni??? mi sono iscritta i primi di luglio…….
    • Federico Mantovani Utente certificato 3 anni fa
      L'operazione di verifica dei documenti è lunga e difficoltosa. Gli utenti registrati vengono verificati uno a uno...prima o poi vedrai che potrai votare anche te, per il momento esprimi la tua preferenza e opinione qui, sarà comunque utile ad altri utenti conoscere il tuo pensiero.
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Prenditela comoda, hai tutto il tempo. A Luglio saremo Tutte Morte.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    A Piazza Pulita c'erano tre ex M5S. Campanella non risponde alle domande ma parla d'altro Battista mi ha ricordato un bambino sorpreso a mangiare di nascosto la nutella Tacconi minaccia - forse però - querela a Di Maio, spinto da una domanda di Formigli. Sono curioso di vedere se procederà davvero. Attento che le querele costano se sono immotivate.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Remake greco, by Fmi. A tappe forzate. E' tutto una farsa. Le Votazioni servon solo a Censimento pecore: Rosse, Bianche, Nere, Verdi, Viola, Rosa, Blu...
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      MA chi sei, il cattivo Consiliere? O consiliere? Grazie, so sbagliar da sola. Rinfrescati l'alito. :)
    • michele pisano 3 anni fa
      si, anche io penso che che queste votazioni non servono a niente. vota a, b e c senza creare un dibattito. grillo aiuta a raccogliere fondi per un microscopio che indaga sulle relazioni tra tumori e inceneritori. lo stesso grillo sottrae allo scenziato mo-n-t-a-n-a-r-i il microscopio di fatto sabotando la ricerca. questa è l'italia
  • Davide Pollastri 3 anni fa
    Ho votato il 3%; Se fosse per me voterei la soglia NATURALE, quella cioè, che scaturirebbe percentualizzando il risultato della divisione del numero totale dei voti validi, diviso quello dei seggi da assegnare. I voti che non arrivano ad almeno un seggio in Parlamento non verranno rappresentati. Inoltre la mia opinione è che, và bene sta democrazia diretta, ma secondo me non è così che si fà; ciascuno di noi ha la sua professione, i suoi tempi, le sue esigenze e le sue competenze; se ho la TV rotta mi affido ad un riparatore elettrotecnico specializzato, se c'è la legge elettorale che non và tanto bene, secondo me se ne devono occupare persone competenti ed esperte nel merito che possano anche dedicare il tempo utile e necessario per affrontare un tema così importante; non lo possono effettuare i comuni cittadini più o meno esperti nei ritagli di tempo, considerando anche i tempi stretti a disposizione. Davide Pollastri
    • Savio Chiariello Utente certificato 3 anni fa
      Davide hai individuato un problema di non poco conto. In tanti stanno votando senza alcuna cognizione di causa e i risultati delle ultime consultazioni sulla legge elettorale (compresa quella di oggi che ci porterà ad un'assurda soglia del 5%) ne sono una chiara dimostrazione. Quanti sanno che la soglia di sbarramento implicita nel proporzionale corretto varierà a seconda della grandezza della circoscrizione CHE NON ABBIAMO ANCORA DEFINITO? Quanti sanno che se lasciamo grandi circoscrizioni come le 27 attuali, la soglia effettiva localmente sarà del 6-7%? Quanti sanno che se consideriamo circoscrizioni medio-piccole da 7-8 seggi la soglia localmente supererà il 17% (DICIASSETTE)?
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    fatto e con piacere
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    5% senza alcun dubbio! affanculo e via dai coglioni SEL, NCD, LEGA, UDC, SC, e tutti gli altri partitini magna-magna ricattatori!!!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Non è un caso che abbian "creato" (satanismo massonico) l'Ncd da una costola del Pdl ( Porco demoniaco Liberticida) e Passera sia per una sorta di Unicum...
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Non sono ricattatori, ma collettori. Fognari? 5% x5 = 25% premio di maggioranza... Sbarramento? 5,009 %. Diabolicum. Amaro Montenegro e Negroni, il sont jamais la Legeresse...
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Beati gli Ultimi,saranno i primi. VAi LoRenza, salta sulla Ferrari. HA il motore fuso, il claxon a pompetta, manca benzina, ha il serbatoio Buco, è senz'Olio, ma presto arriva...hai il casco con le Corna regoLamentari, hai la cintura con un buco in piu'...in quanto a MArcia, scegli quella che vuoi, marcia pertutto, è senza fondo, ma in compenso ci stendi le gambe al sole, una Bionda alla fine te la danno oppur un Porcellum del vincitore, se perdi fa niente, ti danno un bacio da miss Ventola,se muori vien qualche CArdinale a Benedirti. Riassumendo, sei in una botte di ferro. Chiodata, si sa mai che Sgommi... Per consolarti, puoi infilarti sempre in MedioLanum...
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Beppe, grazie prof. Giannulli per questa opportunità. Noi siamo i pionieri della Democrazia Diretta, andiamo avanti con la nostra proposta. Mentre Renzie.... bla,bla,bla e si mette d'accordo con Al Tappone...noi facciamo. Vinciamo noi.
  • Spagnuolo Cosimo 3 anni fa
    Per me va bene il 10% ne rimarranno pochi almeno si riducono i costi..... bravo grillo e grillini continuate cosi...... i massoni del mondo hanno paura di voi........ sulle rspulsioni sono con te e normale chi non sta alle regole e fuori di cosa si meravigliano i PDiinii.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Un cittadino indica la via al Senatore ON BATTISTA 5 STELLE CONTESTATO DA CITTADINO https://www.youtube.com/watch?v=j5XBc-sVdHs
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      E' Campanella comunque. Così si deve trattare questa gente, a pesci in faccia. Idolo il vecchietto!
    • Antonio Masia Utente certificato 3 anni fa
      Lui è l'Onorevole Campanella. ahahahahahha come godo
  • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
    votato soglia minima al 5, avrei preferito cmq i collegi piccoli purtroppo tale possibilità è sfumata nella votazione precedente. Questo sì che è un vero esempio di democrazia diretta, altro che chiacchiere in TV o dai giornalai venduti.
  • Andrea Marzulli () Utente certificato 3 anni fa mostra
    Mi dispiace, ma visto che il mio voto viene strumentalizzato, non voterò più. Questo non vuol dire che non vi voterò più. IO VOGLIO UN PORTALE M5S (quello che c'è già, riporta al blog) !! NON VOGLIO VOTARE SU UN BLOG!! IL BLOG VA CHIUSO!!! Beppe smetti di far cazzate ed inizia a venire incontro alle istanze dei TUOI elettori.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      Direi che non voti su un blog ma tramite un blog. Se non sei iscritto non lo puoi fare. Io chiederei una scelta molto rigorosa nelle iscrizioni. Credo che con il solo invio del documento ci siano troppe possibilità di accogliere infiltrati. Ce ne sono stati perfino nelle liste dei candidati, come si può ben capire.
  • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 3 anni fa
    Oggi non è giovedì 4 marzo, è "martedì" 4 marzo. Va bene che il moVimento va avanti ma... almeno le date cerchiamo di tenerle ferme.
  • Federico Sorbilli 3 anni fa
    Una legge elettorale degna di un popolo civile e democratico- ridare potere al popolo votante con le preferenze poter eleggere i propri rappresentanti senza imposizioni dei partiti questa è democrazia che vuole un popolo. Voi che siete il cambiamento battetevi con tutte le vostre forze queste sono le vere battaglie potere al popolo votante LAVORO vero eliminando i contratti determinati dare certezza ai lavoratori con contratti a tempo indeterminato eliminando tutti quei contratti che danno solo una illusione di lavoro ma creano solo nel tempo disoccupati perché le aziende che usano questi contratti precari prendono gli incentivi dallo stato ogni sei mesi licenziano e assumono altri lavoratori e cosi di seguito-gli incentivi bisogna darli solo a quelle aziende che dopo i sei mesi trasformano quei contratti a tempo indeterminato in modo che ogni lavoratore possa veramente programmare il suo futuro- solo in questo modo eviteremo spreco di danaro elargito dallo stato senza risultato che possa veramente dare una svolta a questa nostra economia - Eliminare la camera del senato-eliminare le province diminuire drasticamente i costi della politica e degli amministratori locali come ha fatto qualche presidente delle regioni che si è diminuito lo stipendio del 50%.
  • Beba Marzeddu 3 anni fa
    Mi sono iscritta sul portale del movimento il 14.2.2014. Quando tempo deve passare per poter votare? grazie Beba
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      hai mandato i documenti?
    • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
      Abbi pazienza, almeno 6 mesi. è sempre utile il tuo pensiero nel blog anche se non sei certificata.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Italicum: Diabolicum... Fessi.
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog!! e per chi puo' votare.....con un po' di sana invidia auguro..buon voto!
  • Nico P. Utente certificato 3 anni fa
    Nessuna coalizione prima delle votazioni altrimenti succederà come alle ultime votazioni, entrano i partitini di comodo e stravolgono i risultati...esempio lampante SEL, sbarramento al 5%. Mio modesto parere!!!
  • Simone Porcacchia 3 anni fa
    oggi Martedì 4 Marzo, non Giovedì :) ho visto il video del prof e ho votato. la mia domanda è: che fine fanno i voti dei partiti che non arrivano alla soglia?? si perdono o confluiscono nella coalizione come vorrebbero fare con l'Italicum?? Grazie e buona giornata
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Lo sbarramento sara' di Filo Spinato. Godetevi l'Ultimo Grasso (che cola). Poi sara' Quaresima. Meglio, Siberia. Altro che giochini enigmistici.
  • Paolo P. Utente certificato 3 anni fa
    Sarei per una soglia bassa se ci fosse divieto di coalizione, per una soglia altissima se ci fossero le coalizioni.. Purtroppo devo fare questa scelta senza sapere cosa mi sarà proposto dopo.. A questo punto scelgo il 5% (tanto le coalizioni non le toglierà nessuno)anche se sceglierei una soglia ancora più alta
    • Savio Chiariello Utente certificato 3 anni fa
      Non serve imporre un divieto di coalizioni, basta depotenziarle. Semplicemente nel calcolo dei seggi ogni partito corre da solo e non somma i suoi voti a quelli degli altri partiti in coalizione. La coalizione rimane per chi condivide un programma o ideali comuni, ma di fatto non assegna seggi come se vi partecipasse un unico partito.
    • Golan Trevize 3 anni fa
      Ho mandata una lettera al Prof. Gianulli, che velocissimamente mi ha risposto e gli sono molto grato. Nella lettera specifica che il movimento è di base sin da sempre contro le coalizioni, almeno quelle pre-elettorali, tale per cui è implicito che il movimento introdurrà nella sua proposta il divieto di coalizione, e questo se vogliamo lo sapevamo già da subito. Inoltre nella lezione sulla percentuale di sbarramente è detto anche che fuori e dentro le coalizioni lo sbarramento deve essere lo stesso. Quindi bisogna ricordarsi che le coalizioni sono disprezzate già dal Movimento 5 Stelle. Forse questo andrebbe ribadito
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Le coalizioni non si possono vietare, é sufficiente fare una legge che le scoraggi (tipo il mattarellum e quella che sta venendo fuori dalla consultazione del movimento). I partiti si auto-riducono automaticamente e si presentano in liste omogenee per forza
  • Lorenzo Morganti Utente certificato 3 anni fa
    Non ricordo quando mi sono registrato al M5S, e per adervi, ogni qual volta necessita, solamente per quelli registrati al 30/06/13, non mi trova d'accordo! La discrezionalità eventuale, deve essere concessa, da subito, a chiunque si iscrive. Capito? Diversamente, le ultime circostanze di voto, possono avere un percentuale maggiore. Gli ultimi arrivati, si devono considerare come quelli della prima ora. A presto!
  • Mark Russo Utente certificato 3 anni fa
    15%
  • 3mendo 3 anni fa
    Guardate questa notizia. Non commento, tanto più schifato di così... http://www.anfp.it/default.aspx?pagina=dettaglionewsinevidenza_2
  • Fulvio Valsecchi Utente certificato 3 anni fa
    Schifato dalle leghine, leghette, leguccie e partitini alla Salsa Mastella ho votato secondo un a logica chiara per cercare di tener fuori gli interesi localistici e da bottega. Queta volta ho votato 5% Speriamo di riuscire a farci capire dagli italiani.
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    QUELLA NATURALE. Quella, cioè, che scaturirebbe percentualizzando il risultato della divisione del numero totale dei voti validi, diviso quello dei seggi da assegnare.
  • Francesco P. Utente certificato 3 anni fa
    ho votato 3%, abbiamo già il collegio intermedio con correzione che favorisce i grandi partiti.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Sbarramento al 5% senza esitazione, come in Germania. Casini, Alfano, Vendola e compagnia A CASA
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Non credo che il suo governo possa durare a lungo, ma il piano potrebbe essere diverso da quello dichiarato di durare. Immaginiamo questo scenario: a- Renzi fa rapidamente alcune cose di facile consenso del tipo sbattere fuori i consiglieri di Stato-consulenti strapagati (bisogna riconoscere che è una idea ottima, perché questa cosa è uno scandalo), distribuisce in due mesi un po’ di soldi alle aziende creditrici della Pa, tassa qualche titolo finanziario speculativo e alleggerisce le tasse sul lavoro. Ribadisce il suo forte tasso di informalità: tutto mirato solo a riassorbire almeno parte della protesta ora andata al M5s (quel che basta a portarlo al fatidico 37%) b- Nello stesso tempo, vara questo orrore di legge elettorale che gli assicurerebbe la maggioranza assoluta alla Camera c- Poi va al Senato dove, presumibilmente, la sua proposta di abrogazione viene bocciata con un voto bulgaro. E questa sarebbe la vera mossa calcolata, che spiegherebbe anche la “provocazione dadaista” di qualche giorno fa, fatta proprio per spingere i senatori a votargli contro. A quel punto monta l’indignazione contro la Casata che, come al solito, non vuole rinunciare a nulla e lui cavalca l’ondata di protesta, dimettendosi ed imponendo nuove elezioni, dove ci va come “quello che stava facendo le cose giuste ed è stato bloccato dai soliti politici”. Beninteso: con liste tutte di amici suoi e dopo aver massacrato bersaniani, cuperliani, civatiani, lettiani, dalemiani ed ogni qual si voglia oppositore. Alla Camera avrebbe ottime probabilità di farcela, al Senato probabilmente non avrebbe la maggioranza assoluta dei seggi (lì si dovrebbe votare con il proporzionale) ma il clamoroso successo alla Camera lo metterebbe in condizioni di forza tali da domare anche la riottosa assemblea di Palazzo Madama: magari sciogliendo quella sola e ripetendo le elezioni all’insegna della “governabilità”, magari con una legge elettorale ad hoc. A quel punto avrebbe tagliato le unghie agli oppositori
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      interni, disporrebbe di una maggioranza solida alla Camera, metterebbe il Senato in ginocchio e sarebbe anche in grado di imporre le dimissioni a Napolitano ed eleggere un nuovo Presidente di suo gradimento. E forse sarebbe anche in grado di operare una radicale riforma Costituzionale. A quel punto inizierebbe il vero governo Renzi di cui, questo attuale, è solo un modesto battistrada, con una sola vera operazione politica da fare: le nomine negli enti pubblici da inzeppare di fedelissimi. E se le cose andassero davvero così, saremmo davvero al regime. Aldo Giannuli Fonte: www.aldogiannuli.it Link: http://www.aldogiannuli.it/2014/03/quanto-durera-renzi/
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    togliamo le coalizioniiiiiii
  • Davide Marini 3 anni fa
    Il 3% perché abbiamo già votato il divisore rettificato che penalizza già i piccoli partiti! Una Soglia al 5. + il divisore rettificato darebbe. Pochissime possibilità ai partiti più piccoli e questo non è molt. Democratico! Pensiamo che anche la Germania per le europee ha abbassato la soglia al 3 e li di partitini ce ne sono molto pochi! Non deve essere la legge elettorale migliore solo per scopi elettorali ma la MIGLIORe PER TUTTI I CITTADINI SOVRANI CHE SCELGANO I LORO DIPENDENTI!!! Capito idioti!
  • Patrizia M. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi è MARTEDI' ^_^
  • Gennaro Giugliano Utente certificato 3 anni fa
    io ho votato per lo sbarramento al 4 % penso sia un giusto equilibrio tra le tre percentuali di cui una a mio avviso troppo bassa ( il 3) ed una troppo alta ( il 5)
  • Enrico P. Utente certificato 3 anni fa
    5% nessuna coalizione le coalizioni si possono fare sollo dopo aver entrambe sottoscritto un programma di governo condiviso e vincolante e fuori tutti gli indagati
  • 1698421 3 anni fa
    guarda il grafico di densità di probabilità e probabilità cumulativa della funzione di rendimento tracciata dai foto conduttori, non servono potenziali enormi per raggiungere il 100% di rendimento complessivo http://en.wikipedia.org/wiki/File:ShockleyQueisserBreakdown2.svg per catturare le restanti perdite basta costruire la superficie fotovoltaica nera
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    5%.
  • Daniele galiazzo 3 anni fa
    Soglia al 5
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    5% ovviamente!
  • michele pisano 3 anni fa mostra
    grillo aiuta a raccogliere fondi per un microscopio che indaga sulle relazioni tra tumori e inceneritori. lo stesso grillo sottrae allo scenziato m. o.n.t.a.n.a.r.i. il microscopio di fatto sabotando la ricerca. questa è l'italia
  • andrea capraro Utente certificato 3 anni fa
    Io voglio due partiti e chi sbaglia paga.
  • Zucchini Giancarlo 3 anni fa
    5% basta con questi piccoli partiti
  • Antonio Masia Utente certificato 3 anni fa
    Votato! assolutamente il 5%.
  • Ital Rolando Utente certificato 3 anni fa
    Ed anche oggi ho contribuito al futuro della democrazia. Un saluto a Federico Pistono.
  • Leonardo Maracino Utente certificato 3 anni fa
    Votato sbarramento al 3%. Dopo i collegi medi, uno sbarramento troppo alto diventerebbe - a mio parere - troppo poco rappresentativo. Spero tanto di poter votare anche in merito alle clausole, ad esempio sul fatto che dentro o fuori coalizione sempre il 3% rimane. Non solo, voglio assolutamente che, se ci si presentasse in coalizione e non si superasse la soglia di sbarramento, che i voti vengano tolti alla coalizione, come è giusto che sia.
  • maurizio schiavi 3 anni fa
    perché quelli iscritti come me nel 2014 non possono partecipare ai voti ? gradirei la risposta
    • Federico Mantovani Utente certificato 3 anni fa
      perchè l'operazione di verifica dei documenti è lunga e difficoltosa. Gli utenti registrati vengono verificati uno a uno...prima o poi vedrai che potrai votare anche te, per il momento esprimi la tua preferenza e opinione qui, sarà comunque utile ad altri utenti che possono votare conoscere anche il tuo pensiero.
  • Alessandro C. Utente certificato 3 anni fa
    Io voto per il 5%, ma sarebbe opportuno che all'interno di una coalizione sia anche maggiore, visto la maggior visibilità e mantengono il proprio simbolo per la loro visibilità clientelare, continuando a fare esclusivamente partitica e non politica. Di più le colazioni dovrebbero essere abolite, rendono un governo istituitosi in colazione continuamente raccattabile per questioni clientelari e lobbistiche.
  • Lino c. 3 anni fa
    io avrei voluto il 2% veramente
  • Domenico M. Utente certificato 3 anni fa
    io ho votato il 3... abbiamo già messo il correttore e comunque è giusto che anche le minoranze siano rappresentate altrimenti si sceglieva il maggioritario
  • De rosa silvia 3 anni fa
    Nessun sbarramento. Se proprio necessario, il 3%
  • Michelangelo B. 3 anni fa
    segnalazione: oggi non è giovedì ma martedì
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Direi che il 5 va bene. Basta coi micropartitini quelli s', con una padroncino!
    • Antonio Masia Utente certificato 3 anni fa
      Come mai non sei ancora certificato ?? :D
  • Andrea Bordo 3 anni fa
    Oggi è martedì... Correggete il post.
  • Mimmo N. 3 anni fa
    OT Il caso Gentile è una finta imboscata al governo Renzi e una imboscata vera ad Alfano(Made by Caimano).
  • Vanessa Crestanello Utente certificato 3 anni fa
    OGGI NON E' IL 27 FEBBRAIO!!!!!!!!!!!!! FA CONFONDERE CHI VORREBBE VOTARE...MODIFICATE IL POST!!!
  • Fabrizio D'Amore (ufotizio) Utente certificato 3 anni fa
    votato 5%. basta coi micropartiti.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      uh ma come sei antidemocratico! Ma cosa sei Stalin, Hilter? E la rappresentanza? E la voce delle minoranze? ...... no, per un momento sono entrati in me Casini, Vendola e Formigoni. Volevo dire e le poltrone dei mangiapane a ufo ricattatori?
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    5 5 5 5 5 5 5
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus