Il rinnovo del CSM

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

giustizia_csm.jpg

"Lo scontro interno alla Procura milanese (con il connesso scandalo expo) fra il Procuratore Bruti Liberati (di Magistratura democratica) e il suo aggiunto Robledo (di Magistratura indipendente) ha posto sotto gli occhi di tutti il problema dell’organo di autogoverno della Magistratura e del suo rapporto con la politica. Questione assai attuale, anche perché, il 31 luglio l’attuale Consiglio Superiore della Magistratura scadrà e, alcune settimane prima, occorrerà procedere dei membri eletti dal Parlamento nel suo seno. Il Csm è un’istituzione poco osservata dalla stampa – salvo poche occasioni come quella attuale- e di cui l’opinione pubblica sa poco e si interessa meno. Invece, si tratta di uno dei meccanismi più delicati ed importanti della nostra architettura di potere. Esso presiede ai concorsi per l’assunzione dei magistrati, ne decide promozioni, trasferimenti, sanzioni disciplinari, nomina i responsabili dei Tribunali, delle Procure, delle Corti d’Appello ecc.
La Costituzione prevede che l’organo, presieduto dal Capo dello Stato, sia composto per 2/3 da magistrati eletti dai propri colleghi (più il Presidente della Corte di Cassazione e quello del Consiglio di Stato, che ne fanno parte di diritto) ed per 1/3 dal Parlamento in seduta comune. L’Assemblea Costituente così volle per assicurare l’indipendenza della magistratura (nessun altro paese assegna ai magistrati una quota così alta del loro organo di governo), temperandola, però, con quel terzo di membri detti “laici” di derivazione parlamentare. La legge istitutiva (l. 195/1958) ha stabilito che per l’elezione sia necessario avere i 3/5 dei voti dei componenti del Parlamento in seduta comune (quindi considerando anche gli assenti e gli astenuti) nelle prime due votazioni e dei 3/5 dei soli votanti dalla terza votazione in poi. Un quorum insolitamente alto, motivato dall’esigenza di assicurare una selezione particolarmente accurata, attraverso la convergenza delle forze politiche su nomi di alto prestigio. Il legislatore ha inteso in questo modo sia impedire che la maggioranza di governo si appropri di tutti i seggi, sia evitare che potesse esserci un rapporto troppo stretto fra ciascun eletto e i singoli partiti. Infatti, se lo spirito fosse stato quello di assicurare ad ogni partito un “proprio” rappresentante nel Csm, sarebbe stato sufficiente stabilire che la scelta fosse fatta con metodo proporzionale. Dunque, un quoziente volutamente alto per garantire l’indipendenza degli eletti che, in questo modo, non avrebbero particolari “debiti di riconoscenza” verso qualcuno.
Ma, si sa che in Italia le cose si programmano in un modo e poi si fanno in un altro. Per cui si è stabilita una prassi parlamentare per la quale ciascun partito ha il suo (o i suoi) candidato del cuore, e i seggi si spartiscono. La legge 44/2002, che ha modificato quella istitutiva, stabilisce che il numero del plenum del Csm sia di 24 componenti elettivi di cui 16 togati ed 8 “laici”. Per cui la prassi corrente prevede 5 seggi alla maggioranza e 3 all’opposizione, poi ulteriormente suddivisi fra i singoli partiti. Quindi, il contrario dello spirito della Costituzione, che voleva candidati indipendenti e non rappresentanti di partito con tanto di targa (si tenga presente che possono essere eletti avvocati cassazionisti e docenti ordinari di materie giuridiche). E, in questo modo, i membri di nomina parlamentare sono diventati puri e semplici rappresentanti di partito all’interno del Consiglio.
Tutto questo ha provocato un crescente malcostume dando luogo a veri e propri “gruppi consiliari” composti dai rappresentati dei partiti alleati alla corrente di magistrati più affine (Pd-Magistratura democratica/ Fi-Magistratura indipendente/ “moderati”-Impegno Costituzionale e così via). Il Csm è diventato un “carrierificio per meriti di corrente”, nel quale non hanno alcun peso i reali meriti professionali dei magistrati ma conta solo il rientrare nella spartizione fra partiti e correnti della magistratura. Come ci ha recentemente ricordato Bruti Liberati che rinfacciava a Robledo: “Se sei in quel posto lo devi ai voti di Md”. Questo ha vanificato anche la funzione disciplinare del Consiglio, che manda assolti oltre il 95% dei magistrati deferiti per questa o quella inadempienza: l’eventuale “incolpato” può immediatamente contare sul pacchetto di voti della sua corrente di appartenenza con relativi membri partitici, poi magari il mercato fra gruppi assicurerà la maggioranza necessaria al proscioglimento.
E non parliamo, per carità di patria, dei concorsi per l’ingresso in magistratura e del ruolo delle scuole di preparazione al concorso. La cui iscrizione può costare anche 5-7 mila euro…
Ovviamente, la scelta dei candidati di partito, spetta gelosamente al vertice supremo di ciascuno di essi che si degnerà di comunicare la decisione ai gruppi parlamentari, che approveranno a scatola chiusa, vincolando tutti alla disciplina di partito La volta scorsa, erano candidati del Pd l’avv.Guido Calvi e il prof. Claudio Giostra e, siccome alcuni parlamentari (fra cui Ignazio Marino, Felice Casson e Rosa Calipari) dichiaravano il loro dissenso, Bersani ricordò a tutti che “non erano accettati comportamenti di voto difformi” dall’indicazione ufficiale. Amen.
Nella stessa tornata venne eletto per la Lega anche l’avv. Matteo Brigandì (difensore di fiducia di Umberto Bossi e di tutti i maggiori dirigenti della Lega). Dopo qualche tempo emersero dei precedenti penali ed altri in corso al momento dell’elezione (peraltro tutti conclusi favorevolmente all’avvocato), ma soprattutto che l’interessato non si era dimesso quale amministratore della Fin Group, per cui il Plenum del Csm ne decise la decadenza per incompatibilità. Vicenda certamente sgradevole, che non ha giovato al prestigio dell’istituzione ma che si sarebbe potuto tranquillamente evitare, se ci fosse stato un accertamento preventivo degli uffici parlamentari sulla candidabilità dell’uomo. Ma la prassi consolidata prevede che le candidature vengano comunicate da ciascun partito solo poche ore prima del voto, per cui ogni controllo è impossibile e non c’è nessuna trasparenza sui criteri di scelta.
Tutto questo non è più sopportabile e si avverte il bisogno di una maggiore trasparenza. La soluzione migliore sarebbe quella dell’elezione da parte di un Senato delle garanzie della Repubblica (ma non sto a ripetere quanto ho scritto qualche settimana: “Si può fare un Senato nemico della Casta?” 2 aprile). In attesa di una riforma del genere, qualcosa si può fare già ora. Ad esempio sarebbe il caso di chiedere alla Boldrini (Presidente del Parlamento in seduta comune) sia un dibattito parlamentare sul problema e sul modo di superare questa situazione, ma prima ancora, si può obbligare al deposito delle candidature di chiunque ne abbia i titoli richiesti, un mese prima con relativo curriculum, in modo che gli uffici possano accertare prima la reale candidabilità degli interessati e che possa esserci una pubblica discussione di merito sui singoli candidati.
Il M5S potrebbe invitare quanti intendano ottenere il suo appoggio parlamentare ad avanzare la propria proposta con relativo cv da pubblicare sul sito beppegrillo.it, sottoponendo tutto al voto degli aderenti al MoVimento come fu fatto per la Presidenza della Repubblica. Vedremo quante altre forze politiche avranno il coraggio di fare altrettanto." Aldo Giannuli

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Vincenzino Giordananino (winniegiordy) Utente certificato 3 anni fa mostra
    DATEMI GREGANTI LO FACCIO PARLARE IO A QUEL ROTTO IN CULO LO FACCIO CONFESSARE TUTTO DATEMI GREGANTI LO TORTURO IO PENATI APPENA VEDE LE TENAGLIE PER STRAPPARGLI LE UNGHIE SUBITO PARLA, QUELLO E' UN UOMO DI MERDA CHE SI SQUAGLIA DI PAURA , COME IL SUO CAPO , QUELLA MERDA SECCA DI BERZANI CHE ANCORA MOLTI SI OSTINANO A CONSIDERARE UNA BRAVA PERSONA GREGANTI FARA' UN POCO IL DURO, MA QUANDO GLI INIZIO A CAVARE A CRUDO IL PRIMO DENTE PARLA ANCHE LUI, SICURO, CON ME PARLANO TUTTI, IO GODO AD INFLIGGERE PENE E SUPPLIZI A QUESTI COMUNISTI DI MERDA
  • Vincenzino Giordananino (winniegiordy) Utente certificato 3 anni fa mostra
    ZOZZI COMUNISTI E' L'ORA DEL REDDE RATIONEM DOPO LIVORNO CONQUISTEREMO L'ITALIA TUTTA E ERGEREMO UNA FORCA IN OGNI PIAZZA, DOPO MATTEORENZIE PROVVEDEREMO AD IMPICCARE TUTTE LE MIGNOTTE DEL PD ALLA BOSCHI E ALLA MADIA LE STRAPPO I PELI DALLA FICA CON LA PINZETTA DELLE CIGLIA UNO AD UNO, PELO DOPO PELO LE DEPILO E POI LE CUCIO LE LABBRA DELLA FICA CON AGO E FILO A CRUDO , COSI' IGNUDE ED ESPOSTE NELLA LORO MIGNOTTERIA LE IMPICCHEREMO CON UAN CORDA DI CANAPA SFILACCIATA , IL NODO SI STRINGERA' LENTAMENTE, MOLTO LENTAMENTE E MORIRANNO FRA ORRIDI SPASMI SATANA PIETOSO LE ACCOGLIERA' NELL'ABISSO DELLA MORTE PUTTANE MIGNOTTE ZOCCOLE IO VI ODIO E VI MALEDICO
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      rilassati che non mi sembra proprio il caso
  • Alesandro Bice Utente certificato 3 anni fa mostra
    3500 africani sbarcati nel week end del 1/6 e 2500 ieri Renzi: hi,hi,hi , scherzetto, dobbiamo accogliere tutti senza lasciarne uno a casa!! Eg. compagno Renzi, quando ti accorgerai che questi altro non sono che una parte delle truppe d'invasione, allora saranno cazzi nostri, col culo a 90° pregando Maometto Compagni: avete votato renzi per un pugno di riso ? ora godetevelo!!! "Secondo me nell'atteggiamento dell'accoglienza' indiscriminata, nella filosofia della 'gioia' dell'accogliere, c'è un qualcosa di patologico, di malato, di deviato; come una mente autolesionista, portata al delirio e all'allucinazione. Non è normale che si accetti senza discussioni, quasi con esaltazione, la 'contaminazione'; che grandi fette di radical chic , grulli e globalini accettino un'invasione senza mostrare inquietudini, senza pentimenti, urlando al 'razzista' e dando una pensione immeritata, senza pensare che tanti italiani devono farsi una pensioncina integrativa per conto loro con enormi sacrifici per fare in modo che lo stato mantenga sti barbari. Menti annoiate dal fancazzismo e ideologia da 4 soldi! Da quasi 40anni e forse più, il nostro Paese procede verso la più completa decadenza mentale, verso la vera e propria follia, svendendo la nostra cultura. Come se i nostri avi avessero fatto grande l'Italia per darla a questa gente che sbarca con aria triste e rapace, col telefonino appiccicato all'orecchio e sorridenti alzano le dita a V in segno di vittoria ad al pensiero di quanto sono ciula gli italiani. I nostri emigranti, invece, andavano nelle lontane Americhe sapendo che non avrebbero più sentito la voce della madre. Non ci rendiamo conto di quale atroce problema sarà quello di dare un tetto a costoro!" Tra cinquant'anni vedremo Bossi e Lega come l''occasione sprecata', il 'grande rimpianto e Renzi come il cavallo di Troia del totalitarismo digitale alleato col 'comunismo perbene'. Anche il nazismo, sulle prime, ci teneva molto ad essere rassicurante ed elegante
    • Luciano R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Purtroppo non è solo il piacere dell'accoglienza ma forse anche economico purtroppo. Forza M5S.
    • Concetta L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ricordi " faccetta nera, bella Abissinia, aspetta e spera che già l'ora si avvicina, quando saremo a Macallè, noi prenderemo prima l'Africa e poi te"
  • Alesandro Bice Utente certificato 3 anni fa mostra
    precariato In Sicilia sussidi per mafiosi e milionari Uno era ricercato per una serie di rapine, un altro aveva un reddito da 150mila euro. Tra i bisognosi spunta pure il parente di un boss Renzi sei arrivato tardi com i tuoi miseri 80 euro, gia ci avevano pensato altri, ma con cifre un pò piú consistenti. ARABI!!!!!!!!
    • Concetta L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      La Lega, con 1816, ha governato perché in Siclia, Frodatore Italiano, ha preso 62 seggi su 62.
  • Alesandro Bice Utente certificato 3 anni fa mostra
    Quando si estinsero gli italiani Gli italiani erano una popolazione subeuropea che si estinse per eccesso di furbizia e difetto di natalità Gli italiani erano una popolazione subeuropea che si estinse per eccesso di furbizia e difetto di natalità. Mangiarono per anni pane e volpe e restarono intossicati dai loro stessi veleni, il malaffare per i regnanti e il malanimo per i sudditi. Non nascevano più opere né imprese perché tanta era la cresta che finivano i budget prima di partire. E non nascevano più figli perché gli italiani si autosterilizzarono per amor di sé; praticavano il sesso figurato o col selfie, copulavano col tablet procreando microchip, si fecero trans o single, si accoppiavano con lo stesso sesso o abortivano appena per errore si profilava una creatura. Sostituirono i figli coi cani e i gatti. Usarono il seme per farsi creme di bellezza e i feti per rigenerarsi la pelle. Dopo le labbra si siliconarono il cervello. Passarono dalla dolce vita alla dolce morte; ma col dolcificante, perché lo zucchero fa male. Senza prole scoppiarono di migranti. Ai giovani negarono il lavoro ma per garantire l'equità sociale tolsero agli anziani la pensione. Appena un italiano veniva sorpreso a lavorare era tartassato e multato fino a dissanguarlo. <Macabro? No è la spiegazione del perché l'Italia è destinata a divenire terra di Islam. un Popolo può salvarsi anche con tutti i difetti elencati purchè non abbia traditori al proprio interno. In Italia, invece, chi sostiene mare nostrum arma la mano che ci ucciderà. ps: I primi ad estinguersi saranno i padani; i parassiti sono più resistenti." per chi non ha voluto interessarsi al problema, sappiate che ... sono arrivati 2300 (ormai viaggiamo a 3500/3000 alla volta) vostri fratelli migranti in cerca di welafare gratuito l'altro ieri e son tutti da mantenere a gratis!!!
  • exalè exmagno Utente certificato 3 anni fa mostra
    Per i bannatori, liberamente ispirata da "cercami" del Grande Renato Zero. cliccami così forse tu godrai cliccami via dal blog mi caccerai cliccami sei infallibile lo sai cliccami forte ancora, ancor di più tu cliccami all'orgasmo arriverai cacciami ..... io sono qui .. e poi ritornerò io resto qui .... non puoi distruggermi comunque ... cliccami per sempre
  • ZIO max 3 anni fa mostra
    VAI IN OSPEDALE E SCOPRI CHE IL PRIMARIO, QUELLO CHE NON CAPISCE UN CAZZO E' UN MASSONE,E PURE EBREO, IN TRIBUNALE CORRE VOCE CHE IL GIUDICE E' MASSONE E PURE EBREO, SPESSO PROTEGGE QUEL TAL' IMPRENDITORE CHE E' MASSONE PURE LUI. ALL' UNIVERSITA' QUELL'EMERITO CRETINO DI PROFESSORE E' UN LUMINARE MA NON HA MAI INVENTATO O SCRITTO UN LIBRO DECENTE,MA E' MASSONE E GUARDA CASO I SUOI PARENTI FIGLIA MOGLIE CUGINO LAVORANO E FANNO CARRIERA NELL' ISTRUZIONE, MA SCOPRI CHE NON CAPISCONO UN CAZZO,QUEL GIORNALISTA MENTANA O LA GRUBER O FERRARA, PER NON FARE NOMI SONO EBREI, IL PRESIDENTE NAPOLITANO E' MASSONE, IL PADRE DI RENZI E' MASSONE, QUEL TAL SCRITTORE O CANTANTE FA' SCHIFO MA LO PREMIASNO ANCHE CON L'OSCAR, MA SCOPRI CHE E' EBREO O MASSONE. CAZZO DICO MA ALLORA IL BRAVO H H AVEVA RAGIONE,
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lo è anche De Benedetti , Mieli , e tanti altri . Ma secondo me non fanno niente di male ad aiutarsi fra di loro in una massoneria ante litteram . Ce ne sono tante e di tutti i tipi . In quanto a Hitler sbagliò fortemente nel perseguitarli ferocemente , si poteva umanamente espellerli dalla Germania invece di macellarli senza pietà , portando la Germania al primo posto dei Paesi incivili !
  • Vincenzino Giordananino (winniegiordy) Utente certificato 3 anni fa mostra
    ZOGGIA E' DEL PD, ZOGGIA HA RUBATO, ERA A LIBRO PAGA DI QUELLI DEL MOSE PD PARTITO DI MERDA , ORA BASTA, REGOLIAMO I CONTI CON ZOGGIA E BERSANI, ORA BASTA ABBIAMO INIZIATO A COSTITUIRCI IN FERI KORPS, SUL MODELLO DELLE SA DI Ernst Röhm ORA SONO KAZZI AMARI PE RI KOMUNISTI I KATTOKOMUNISTI E TUTTI I LORO AMICI E SODALI, COMPRESO ANGELINO, QUELLI DI SCELTA CHIAVICA E QUELLI DEL PARTITO DEL FROCIO DI PUGLIA ORA CI FAREMO GIUSTIZIA DA SOLI E NON AVREMO PIETA' NEMMENO DI ZI' PIETRO E DEI SUOI LECCACULO, IL PIU' PERICOLOSO E' TALE MARINAIO, AM C'E' ANCHE LUZI, NON DIMENTICHIAMO LUZI E LA SUA RIFORMA COSTITUZIONALE, ORA BASTA CON QUESTA GENTAGLIA DELL'ITALIA DEI VALORI, ORA BASTA, MARIANIO AFFIDATELO A ME COMPAGNI, AMICI, CAMERATI SIAMO PRONTI A MUOVERCI NON APPENA RICEVEREMO GLI OPPORTUNI ORDINI IL NOSTRO MOTTO DEVE ESSERE: IO NON HO UNA COSCIENZA, BEPPE GRILLO E' LA MIA COSCIENZA MUOVIAMOCI, CHE DOPO L'EXPO' E IL MOSE CI SONO ALTRI SCANDALI CHE STANNO PER ESPLODERE, NON FACCIAMOCI TROVARE IMPREPARATI, OGNUNO CON TRE METRI DI CORA PER PROCEDERE ALL'ESECUZIONE DELLA SENTENZA EL RIBUNALE DEL POPOLO CONTRO I MALFATTORI DI IERI E DI OGGI DA OCCHETTO FINO A MATTEORENZIE NOI ABBIAMO UN SOLO BENICO IL PCI PDS DS PD IO VI SCHIFO PARTITO DI MERDA, PARTITO DI MIGNOTTE, VI HO SEMPRE ODIATI TUTTI, E VI ODIO SEMPRE DI PIU', QUANDO VI METTERO' LE MANI ADDOSSO ALLORA SAPRETE COS'E' LA GIUSTIZIA DEL POPOLO QUANDO DAL POPOLO VIENE ESERCITATA, AMMINISTRATA, ESEGUITA E' FINITA PER VOI, SERRACCHIANI PREPARA IL CULO TE LO FINISCO DI SFONDARE, MADIA DEVI LESBICARE CON LA BOSCHI PER FARCI ARRAZZARE ANCOR DI DI PIU', POI VI SBORREREMO IN FACCIA E VI IMPIKKERMO IN PIAZZA LASCIANDO EL VOSTRE CAROGNE A MARCIRE SOTTO IL SOLE , AFFINCHE' TUTTI E TUETT QUELLE DEL PD SANNO COSA L'ASPETTI, VI TROVEREMO, VI STANEREMO CASA PER CASA, HO VOLGIA DI SANGUE, HO VOGLIA DI SRINGERVI LE MANI AL COLLO E UCCIDERVI A POCO A POCO, VI SOFFOCO PIANO PIANO, E INTANTO IL MIO KAZZO CRESCE, SI ERGE SEMPRE DI PIU' DI PIU'
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lurido figlio di tua madre. Ti sbizzarrisci per Rendere un pessimo servizio al Blog ed al Movimento. Tu sei solo un troll del ca22o ... Sterco vivente. KLIKK!!!
    • Jonni T. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Per fortuna tu non rappresenti nessuno, sei solo un coglione fatto e strafatto. Non capisco come lo staf faccia passare questa roba. Staf cacciate per sempre questo scemo.
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa mostra
      C'è qualcosa che non mi quadra.
  • Lino da Capri 3 anni fa mostra
    Ma che ci fate qui, sfigatissimi? Andate al mare a godervi la natura invece di star qui a starnazzare sempre le stesse cose e cliccare qua e la per far ingrassare qualcuno! SVEGLIAAAAA!!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lì no, lì no...vai a cagare da un'altra parte!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      MA VAFFANCULOOOOO!!!! Troll .... KLIKK!!!
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa mostra
      qualcosa di diverso di quello che ci fai tu ... a quanto pare ... ma accomunati nella "sfiga" ... la nostra è quella di avere tra i piedi quelli come te ...
  • Vincenzino Giordananino (winniegiordy) Utente certificato 3 anni fa mostra
    zoggia del pd ha preso i soldi matteorenzie e' responsabile diq uello che fanno i suoi uomini a tutti i livelli PD PARTITO DI CORROTTI E LADRI , PARTITO DELLE MIGNOTTE AL GOVERNO, MADIA E BOSCHI LE DUE PUTTANE PIU' PUTTANE DELLE ALTRE SONO AL GOVERNO PERCHE' IL PELO DI FICA TIRA PIU' DELLA FUNE DI BASTIMENTO MA LA PAGHERETE LEGGETE IL FATTO QUOTIDIANO ON LINE , MANCAno 23miliardi di euro, E IN AUTUNNO SI PREPARA UNA NUOVA STANGATA, TAGLI AI DIRITTI, AI CONTRATTI, ALLE PENSIONI, ALLA SENITA' PATRIMONIALE PER CHI HA QUALCHE RISPARMIO, E TASA DI SUCCESSIONE AL 20% SE HAI UN BILOCALE DA LASCIARE A TUO FIGLIO E FINIRANNO PRESTO GLI 80EURO PER CHI LI HA VISTI PERCHE' NON SI POTRANNO RIFINANZIARE MATEORENZIE IO TI ODIO E TI MALEDICO E MALEDICO TUTTA QUESTA CLASSE DI POLITICI LADRI E FARABBUTTI E FIGLI DI PUTTANA BASTA CON L'EURO, BASTA CON QUESTA EUROPA, DOBBIAMO FINANZIARCI CON IL DEBITO E AVERE UNA LIRA COMPETITIVA SUI MERCATI, USCIAMO DALL'EURO, ABOLIAMO L'EURO, LIBERIAMOCI DALLE CATENE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, I NOSTRI FIGLI SONO CONDANNATI ALLA MISERIA ALLA PRECARIETA' A VITA, NON E' POSSIBILE VIVERE ANCORA COSI' BASTA BASTA BASTA COSTITUIAMOCI IN FREI KORPS E FACCIAMOCI GIUSTIZIA DA SOLI, IO MI OCCUPO DIS CELTA CHIAVICA, MARIO MONTI E FORNERO E RICCARDI E DAMBRUOSO, A QUELLI DI SCELTA CHIAVICA CHE MI HANNO TAGLIATO LA PENSIONE CI PENSO IO SCATENIAMO L'ODIO SOCIALE, FACCIAMOCI GIUSTIZIA CON LE NOSTRE MANI DI PRIMO GREGANTI E ZOGGIA E DI BERSANI ME NE OCCUPO IO , A GEGANTI GLI CAVO GLI OCCHI A ZOGGAI GLI FICCO UN FERRO ROVENTE IN CULO A BERZANI GLIELO OPERO IO L'ICTUS A CRUDO, TI TRAPANO IL CRANIO CON UN TRAPANO A DOPPIA FRESA COMUNISTI FIGLI DI PUTTANA , PRESTO CHIUDEREMO EL FRONTIERE E REGOLEREMO I CONTI FRA NOI, I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA, E NESSUNO CID EVE SCASSARE LA MINCHIA, FACCIAMO A MODO NOSTRO, SENZA EUROPA, ALLEIAMOCI CON FARANGE, SEGUIAMO AL LINEA DI GRILLO TUTTI UNITI TUTTI COMPATTI, IO MI OCCUPO DEI NEMICI INTERNI TIPO CURRO' TOMMASO
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus