Euro e eurobond

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

eurobond.jpg

Il termine Eurobond è utilizzato per ipotetiche obbligazioni del debito pubblico dei Paesi dell'eurozona, emesse dalla UE, la cui solvibilità sia garantita da tutti i Paesi. Il titolo pubblico in tal caso non sarebbe più nazionale, ma comunitario e il suo valore corrisponderebbe alla media dei valori delle economie della UE. In sostanza si metterebbe in comune il debito oltre alla moneta. Euro + eurobond. L'Eurobond sta stretto ai Paesi con le economie più forti, come la Germania e l'Olanda, ma aiuterebbe i Paesi in difficoltà, come i Piigs. Qualcuno perderebbe, altri guadagnerebbero, la UE nel suo complesso si rafforzerebbe. In passato, quando ogni Paese europeo aveva la sua moneta, la svalutazione di quest'ultima si rifletteva immediatamente sul valore dei suoi titoli. Il titolo pubblico seguiva il corso dell'economia. Chi avesse acquistato dei titoli italiani con il capitale rimborsato in lire, se la lira scendeva del 15%, il valore del suoi titoli diminuiva dello stesso valore. L'euro senza eurobond è una camicia di forza, euro e titoli vanno equiparati e l'emissione di eurobond è la soluzione. Dell'Europa si parla spesso in termini di Comunità, il nome evoca una grande famiglia seduta a tavola mentre discute la sera della giornata trascorsa. In una Comunità ci si aiuta a vicenda, se uno Stato è in difficoltà non lo si abbandona al suo destino, come è successo per la Grecia. Ognuno si prende la sua parte di obblighi e di responsabilità. L'eurobond è però visto come il diavolo da chi pensa di rimanere nella UE, goderne dei benefici, ma non assumersi degli obblighi. Il valore di un titolo pubblico corrisponde grosso modo al valore dell'economia del Paese nel momento in cui lo emette. L'economia può cambiare. Il Paese può entrare in crisi, il titolo scendere di valore reale. Con l'euro, senza la possibilità di svalutazione, senza sovranità monetaria, questo non avviene. Il titolo emesso mantiene il suo valore iniziale anche se l'economia del Paese tracolla. Chi dovesse vendere oggi titoli pubblici italiani comprati qualche anno fa ne ricaverebbe dal cosiddetto mercato secondario non più dell'80% del capitale iniziale. I titoli pubblici, prima dell'euro, erano equiparabili ai titoli azionari. Se qualche sventurato avesse comprato 5/10 anni fa titoli Telecom o Seat si metterebbe in lutto, ma non potrebbe pretendere di essere rimborsato del valore iniziale. L'eurobond è la soluzione per non uscire dall'euro. La Germania non li vuole? Esca lei dall'euro.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • antonio . Utente certificato 3 anni fa
    la soluzione del problema non è come fare debito con metodi alternativi, ma non fare fare debito, affermare una volta per tutte che la moneta è emessa dallo stato per conto del popolo che vi si riconosce per finanziare opere e servizi pubblici, questo è l'embrione del concetto da sviluppare
  • Oreste Giommoni 3 anni fa
    Domanda, per capire meglio: nei sette punti del programma Europeo l'adozione degli Eurobond (3° punto) non vi pare che contrasti con la richiesta di referendum per Rimanere nell'EURO(1° punto)?Non sarebbe meglio farne un punto solo e cioè: "Referendum per la permanenza nell'Euro e, se fosse confermata la permanenza, adozione immediata degli Eurobond"?
  • Salvatore Cosenza 3 anni fa
    Suggerimento per la riforma del Sistema Monetario. Euro, lira o un'altra moneta corrente: qual è la giusta soluzione per questo rompicapo? Già ci si è posta la domanda: "era meglio la lira rispetto all'euro attuale?" Sono stato sempre in disaccordo con quanti hanno pensato che i nostri problemi sono arrivati con il sopraggiungere dell'euro; ma non per dire che una è migliore dell'altra. Non c'è una "moneta corrente" che può essere la soluzione dei problemi di tutti. Si può riassumere che l'uso della moneta corrente in generale, è come il "gioco dei monopoli" (o viceversa, pensando che questo gioco sia stato inventato per istruire alla gestione della vita economica). In questo gioco, sappiamo, c'è un solo vincitore; ed esso non è di per se tragico; appunto, perché è solo un gioco, e alla fine si ridistribuiscono tutti gli assetti e le banconote per una nuova gara. La "moneta corrente" (che in materia economica, viene illustrata come un'invenzione per l'agevolazione degli scambi commerciali di beni e servizi - baratto) viene meno alla sua funzione per cui è stata inventata. Con la sua iniqua proprietà (a differenza di qualsiasi bene o servizio, che possono deperire o diventare obsoleti) di mantenere il valore nominale, essendo accumulabile in capitali sempre più elevati in mano ai "pochi", perde la sua funzione di strumento "di scopo" per diventare, esso stesso, un bene sottoposto al libero mercato con l'introduzione del paradossale "costo del denaro", rispondendo così all'equilibrio fra domanda e offerta. C’è un’altra espressione che ho il piacere di usare definendo il momento di vendita di un bene o servizio ottenendone denaro: “virtualizzazione” (come per i “bit” in informatica che acquistano un significato convenzionale: “vero” o “falso”). Cioè, il denaro è uno strumento virtuale: “Ok! Va bene.”, o viceversa. Così, per mezzo del denaro, si è in grado di mandare un segnale di assenso per entrare in possesso di un bene o per far eseguire un servizio. Di
  • mauro spallone 3 anni fa
    io penso che indipendentemente dagli euribond l'euro cista strangolando queste elezioni europpe sono un vero e proprio referendum sull'euro andiamo avotare compatti per votare rappresentanti che vadano abruxelles a cambiare queste regole che ci stanno prtando alla rovina. liberiamoci dalla merkel .
  • PROF MARCELLO PILI 3 anni fa
    CARO GRILLO QUESTO POST E QUELLO SUL ( NON ) PAGARE IL DEBITO PUBBLICO SONO FATTI BENE , PERCHE' GIUSTA E' LA DEFINIZIONE DI EURO-BOND COME GIUSTA E' LA POSSIBILITA' DI NON PAGARE IL DEBITO IN CERTE SITUAZIONI ,CONTRARIAMENTE A QUELLO SUL SIGNORAGGIO E MONETA DAL NULLA CHE SONO STUPIDAGGINI. GLI EURO-BOND NON CI SONO COME NON C'E' LA POLITICA ECONOMICA E MONETARIA EUROPEA PERCHE' LA GERMANIA NON ACCETTA DI FARSI GOVERNARE DAGLI ALTRI , E NON LE SI PUO' DARE TORTO , PER QUELLO CHE L'EUROPA STA FACENDO VERSO ITALIA SPAGNA GRECIA E PORTOGALLO . QUESTA POLITICA MONETRIA FATTA DI "SACRIFICI"EUROPEI E' QUANTO RESTA DELLA POLITICA DI AGGIUSTAMENTO IN CASO DI SQUILIBRIO FONDAMENTALE DEI CONTI CON L'ESTERO DI UNA UNITA' MONETARIA SOVRANA CHE PUO' USARE CAMBIO , TASSO DI INTERESSE E SPESA PUBBLICA COME VARIABILI DI INTERVENTO . COSI' E' STATO IL PROCESSO DI AGGIUSTAMENTO FATTO 3 VOLTE NEGLI ANNI '70 PER " TRASFERIRE " IL COSTO DI MAGGIORE PREZZO DEL PETROLIO ,CON SVALUTAZIONE PROGRESSIVA DELLA LIRA , FORTE INFLAZIONE DEL 20 % E TASSI DI INTERESSE A GO-GO DEL 24%, CHE HANNO COSTITUITO LA BASE DEL DISASTRO ODIERNO , ALMENO PER LA PARTE DEL DEBITO PUBBLICO E DELL'ABITUDINE DELLE BANCHE A INGRASSARE O A RUBARE IN CASO DI BISOGNO DEL PAESE . IN BREVE LE BANCHE INCASSAVANO QUELLO CHE ERA IL COSTO DELL'AGGIUSTAMENTO DELLA BILANCIA DEI PAGAMENTI COME GUADAGNO PRIVATO ,MENTRE AL MASSIMO POTEVA ESSERE INCASSATO DALLO STATO TASSANDO TOTALMENTE IL RIALZO DEL TASSO DI INTERESSE ,CHE ALLORA AVEVA RAGGIUNTO IL 24%. ORA DI QUELL' AGG RESTA IL CONTROLLO DELLA SPESA PUBBLICA E I TASSI DI INTERESSE SONO STATI RASATI QUASI A ZERO ,FORTI DELLA ESPERIENZA DI GESTIONE CRIMINALE DELLE BANCHE O INUTILE ALLO SVILUPPO . NON C'E' PIU' L'AGGIUSTAMENTO DEL CAMBIO ,MA NOI PAGHIAMO ORA IL PETROLIO A PREZZO DI FAVORE DEL -40%, ALTRIMENTI IL DISASTRO SI CUMULA IL PROBLEMA E' CHE ORA L'AGGIUST NON C'E' PIU' PER LA CINA 10 VOLTE PIU' COMPET E L'NALISI E'INSUFF E QUESTA SERV
    • natale cuzzola Utente certificato 3 anni fa
      L'innalzamento del debito é stato causato dal divorzio banca d'Itaglia-Ministero del Tesoro schizzando da 150 miliardi ad oltre 800 miliardi nel 1992.
  • Jedi 3 anni fa
    The Eurobond market is made up of investors, banks, borrowers, and tradingagents that buy, sell, and transfer Eurobonds are a special kindof bond issued by European governments and companies, but often denominated in non- European currencies such as dollars and yen. They are also issued by international bodies such as the World Bank. The creation of the unified European currency, the euro, has stimulated strong interest in euro-denominated bonds as well; however, some observers warn that new European Union tax harmonization policies may lessen the bonds' appeal. Finchè dura fa verdura. ecco il motivo per cui si rallenta l'armonizzazione delle tassazioni europee. Eurobonds are unique and complex instruments of relatively recent origin. They debuted in 1963, but didn't gain international significance until the early 1980s. Since then, they have become a large and active component of international finance. Similar to foreign bonds, but with important differences, Eurobonds became popular with issuers and investors because they could offer certain taxs helters and anonymity to their buyers. They could also offer borrowers favorable interest rates and international exchange rates. evidentemente, non c'è mai stata alcuna fretta, gli eurobonds, sono stati in realtà la soluzione per arricchirsi nell'anonimato. il coltello dalla parte del manico. ottima trovata, ma e' cosa nota, secondo le leggi di murphy e lapalisse, che ci sono maggiori probabilita di farsi male davanti ad una lama di un coltello piuttosto che dietro al suo manico. Forse non è lo strumento migliore per risolvere il problema dei debiti. Ci avete pensato? Jedi disse: " Il buco, già ce lo avete, ora concentratevi sulla ciambella". Jedi
  • gennaro esposito 3 anni fa
    L'IMMORALITA' DI RENZI E DI TUTTI I SUOI PREDECESSORI AL GOVERNO   C’è un’immoralità implicita, in fondo dichiarata, eppure sistematicamente sottovalutata. Data per ovvia. Sorge la sua evidenza dalla domanda:   “Perché lo Stato non si chiede, come faccia a sopravvivere chi ha ISEE con reddito zero? Chi lo mantiene?”.   La famiglia? La mafia? Il lavoro nero? Evade? E’ in questo non chiederselo, o meglio, in questo non voler sapere, la genesi di tutto il malaffare!   S’incrociano i dati dell’agenzia per le entrate, dell’inps, di equitalia, eccetera, per beccare gli evasori fiscali. Solitamente si parla appunto di evasione fiscale, e basta.   E per beccare in flagrante… i poveri cristi, a quando? Quando le fiamme gialle, saranno sguinzagliate per scoprire i senza-reddito, e “denunciarli”… all’assistente sociale? Invece che imporgli pure le tasse di cittadinanza?
  • Giovanni De Vivo8 (antipolitica8) Utente certificato 3 anni fa
    Candidatura per il Movimento 5 Stelle alle Elezioni Europee del 22 - 25 maggio 2014, circoscrizione meridionale. GioVanni De ViVo candidato per il Movimento 5 Stelle alle elezioni europee del 22 - 25 maggio 2014, circoscrizione meridionale, candidatura inviata: 1) via fax allo 02.40.70.87.88, 2) via posta a Beppe Grillo Casella Postale 1757 - 20121 Milano, 3) via mail a info@beppegrillo.it, listeciviche@beppegrillo.it, casaleggio.gianroberto@casaleggio.it, info@casaleggio.it, segnalazioni@beppegrillo.it, info@casaleggio.it, bucchich.mario@casaleggio.it, pittarello.filippo@casaleggio.it, pegorari.paolo@casaleggio.it, staff@beppegrillo.it, https://www.facebook.com/­GiovanniDeVivo8 https://www.twitter.com/GiovanniDeVivo8 https://plus.google.com/107845822301947865978/posts
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • Giampero Parpeto 3 anni fa
    Avete ragione!
  • Luigi G. 3 anni fa
    Quando cacceremo i ladri e la mala politica non ci sarà più bisogno di eurobond, non è giusto che i debiti italiani ( sappiamo tutti chi li ha fatti e chi ne ha esufruito non certo il popolo italiano) li paghino i TEDESCHI o altri della componente europea unita, siamo "noi" ( i nostri amministratori) il marcio dell' europa, tolti questi potremmo tenerci anche l'euro. Alle europee non fatevi fregare è la nostra ultima speranza con Renzi ci stanno nuovamente incastrando votate M5S.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Le europee e le politiche le dobbiamo vincere a tutti i costi a me non va che l'Italia sia un Land tedesco. Questa U.E. a guida praticamente tedesca a livello internazionale sta anche incassando figure pessime sia con la Ucraina che con la Russia. Cara Germania la U.E. o Comunità Europea che dir si voglia l'hai fatta fallire solo te punto e basta, la nostra vecchia marcia politica dei partiti ti ha fatto solo comodo. E a Bruxelles dopo le europee non arriverà solo il dissenso a questa Europa di M5***** chissà cosa arriverà dagli altri Stati. Nigel Farage non sarà più l'unico euroscettico ne arriveranno così tanti che non potete nemmeno immaginarvelo.
  • Jedi 3 anni fa
    I cinque tipi di Eurobonds. Conventional or Straight Eurobonds have a fixed coupon (usually paid on an annual basis) and maturity date when all the principal is repaid. Floating rate bond notes (FRN) are usually short to medium term bond issues, with a coupon interest rate that “floats,” i.e. goes up or down in relation to a benchmark rate plus some additional “spread” of basis points (each basis point being one hundredth of one percent). The reference benchmark rate is usually LIBOR (London interbank offered rate) or EURIBOR (Euro interbank offered rate). The “spread” added to that reference rate is a function of the credit quality of the issuer. Zero-coupon bonds do not have interest payments. The investor in this type of Eurobond may be looking for some kind of tax advantage. Convertible bonds can be exchanged for another instrument, usually an ordinary share or shares (fixed ahead of time with a predetermined price) of the issuing organisation. The bondholder decides whether to convert the bond. In convertible bonds, the coupon payable is usually lower than it otherwise would be. Because convertible bonds can be viewed more as equity shares than bonds, the credit and interest rate risks for investors are higher than with conventional bonds. High-yield bonds are also part of the Eurobond markets, a class of bonds (rather than a type of bond) which individual investors may encounter. High-yield bonds are those that are rated to be “below investment grade” by credit rating agencies. ma se questi eurobonds offrono .... some kind of tax advantage, interessi e rischi a parte, questo significa che produrranno un impoverimento delle entrate dei governi, a vantaggio di un arricchimento delle banche e delle società che li utilizzeranno per eviterare di pagarle. Da' l'impressione di essere tutta una messa in scena al fine di consentire una elusione fiscale di proporzioni mai viste. Altro che stabilità. Ma potrei essermi sbagliato. mmmmmm
  • Jedi 3 anni fa
    Eurobonds 3a analisi Many of Britain's best-known high street chains are avoiding millions of pounds in tax through the controversial Eurobonds scheme. Ecco che il problema comincia a farsi più grande. Guardate cosa sta accadendo. Food chains including Nando's, Pizza Express, Café Rouge, Strada and Pret A Manger have cut their taxable profits by borrowing from their owners through the Channel Islands Stock Exchange. High street retailers doing the same include BHS, the electronics retailer Maplin, Office and Pets At Home. The revelations form the third part of an investigation by Corporate Watch and The Independent into major UK companies using the quoted Eurobond exemption, a regulatory loophole the Government knows about but has decided not to close. Si chiama LOOPHOLE, e a quanto pare non sembra esserci una gran voglia di risolvere la cosa. Un ottimo trovata davvero. Facciamo un po di soldi rivendendoci i debiti, disse il gatto alla volpe. Davvero una idea geniale. Siete davvero sicuri che comprando un po di debiti ciascuno, risolverete la questione? ... because the loans are listed on the Channel Islands Stock Exchange - means the interest goes to the owners tax free. Chi afferma di voler stabilizzare le cose, credo che in realtà ci stia vendendo una bella frottola. Yesterday The Independent reported how Camelot had avoided tax using this method and how HMRC was lobbied by financial firms to keep the loophole open. Allora perchè succede questo? ...the only reason this is happening is because of the influence of big business on the Government's tax rules. Sono stati "lobbied". Semplice. Non vi dirò i nomi ma... has avoided as much as £77m in UK have avoided more than £13m in tax after accruing £47.7m in interest on 17 per cent Eurobonds It is unclear how much tax has been avoided would not disclose the figures involved Questo è il quadro della situazione Ma da dove passano? Cayman Islands subsidiary per esempio, o Channel Islands mmm mmm mmmm
  • Jedi 3 anni fa
    Eurobonds: non finisce qui. Eurobonds, another definition. Ora affrontiamo il problema in dettaglio. Eurobonds nowadays are intended as a way to tackle the eurozone debt crisis. The idea, advanced by the European Commission, seems to be of a certificates that will completely replace existing national bonds. Technically, a eurobond is a debt contract, which records the borrower’s obligation to pay interest at a given rate and the principal amount of the bond on specified dates. The current eurobond issue has a specific structure and is defined in the EU Prospectus Directive (89/298) as transferable securities. Although the distinction between Eurobonds, Foreign bonds and External bonds is less relevant than in the past, it is important to keep in mind that these are different classes of securities. As for Eurobonds, they can be classified in five types. Trading: Eurobond is a treadable instrument: it is intended to be bought and sold during the period up to it maturity. It is usually launched through a public offering and is listed on a stock exchange. Payments: It’s important to notice that there is no central register where holders of the issue are named. So Eurobond is in this sense a bearer instrument: interests are paid upon presentation of detachable coupons, while the principal amount is repaired on presentation of the Eurobond itself. Listing: Although Eurobonds are listed in several stock exchanges, the London and Luxemburg stock exchanges are those most frequently used. Taxation: Eurobonds are not subject to tax and largely free from government regulation. Eurobonds are not subject to tax and largely free from government regulation. Ok? Eurobonds are not subject to tax and largely free from government regulation. Compreso meglio il trucchetto? Forse gli addetti ai lavori si Eurobonds scandal: The high street giants avoiding millions in tax! Many of Britain's best-known high street chains are avoiding millions of pounds in tax. BRAVO!
  • Jedi 3 anni fa
    curatevi quindi del suddetto problema per tempo, e ANTICIPATE le sviste di quelli ai quali mancano i gradi, e a quanto pare, sottostanno al vizio di non vedere. non c'è svista che tenga. datevi da fare. perchè o le vostre strategie sono obsolete, o avete l'attitudine di quelli che hanno gia' perso, e dovreste cambiarla. e' un consiglio.
  • Jedi 3 anni fa
    The name Eurobonds can be misleading because from the word, you’d think either Eurobonds were about the European bond markets, or about the European currency, Euros. Eurobonds are actually bonds that are denominated in a currency other than that of the country in which they are issued. They are usually issued in more than one country of issue and traded across international financial centres. Supranational organisations and corporations are major issuers in the Eurobond market. Supranational organisations (such as the World Bank or the European Bank for Reconstruction and Development) use such bond issues for financing the development of emerging markets or to support developing countries. Corporations, including banks and multinational entities issue Eurobonds for many purposes including financing for capital and other projects. Eurobonds are not regulated by the country of the currency in which they are denominated. Eurobonds are so-called “bearer bonds”, they are not registered anywhere centrally, so whomever holds or bears the bond is considered the owner. Their “bearer” status also enables Eurobonds to be held anonymously. anonymously, comprendete? variabili di cui non si è minimamente parlato in modo chiaro, apertamente, che ci mostrano come questo strumento, anonimamente controllato, potrà finire in realta' per facilitare assai le cose a chi desidera destabilizzare ancora di più i mercati. il nocciolo della questione, quindi, è in realtà un altro, e le instabilità create ad arte, appartenendo a quelle legittimazioni che chiedono cessioni di sovranità sempre maggiori in favore di stabilità ipotetiche, serviranno solo GLI scopi reconditi di quelli che le generano.
  • Jedi 3 anni fa
    fidatevi, che a questo punto, il risultato non cambierebbe di molto, qualsiasi cosa facciate secondo copione e trama intessuta, che ormai è strategicamente tanto tesa e fitta, da non offrire spiraglio, ma solo eventuali incastri. in termini positivi, ci vuole improvvisazione, briglia sciolta e coraggio. ANCHE SE questa PROSPETTIVA potrebbe non SEMBRArvi TROPPO ALLETTANTE, però POTREBBE FUNZIONARE, quindi non pensate minimamente che il mio atteggiamento sia pessimista. hO COME IL PRESENTIMENTO CHE manchi QUALCOSA ed il discorso NON FILI PERFETTAMENTE. VEDIAMO COSA DICONO LE CARTE.... ora VI DICO. Ho come il presentimento che le soluzioni paventate e offerte in pasto ai giornali non siano altro che una copertura per distrarre l'attenzione da qualche altra variabile. si, ne ero certo. vi riporto la risposta in lingua inglese per gli addetti ai lavori. The name Eurobonds can be misleading because from the word, you’d think either Eurobonds were about the European bond markets, or about the European currency, Euros. Eurobonds are actually bonds that are denominated in a currency other than that of the country in which they are issued. They are usually issued in more than one country of issue and traded across international financial centres. Supranational organisations and corporations are major issuers in the Eurobond market. Supranational organisations (such as the World Bank or the European Bank for Reconstruction and Development) use such bond issues for financing the development of emerging markets or to support developing countries. Corporations, including banks and multinational entities issue Eurobonds for many purposes including financing for capital and other projects. Eurobonds are not regulated by the country of the currency in which they are denominated. Eurobonds are so-called “bearer bonds”, they are not registered anywhere centrally.
  • Jedi 3 anni fa
    i benefici sarebbero immediati, CERTO, MA PER CHI? La Germania rimane politicamente contraria all'opzione di un debito congiuntamente emesso e sottoscritto da tutti i 17 membri dell'attuale blocco euro nel timore che un tale scenario possa innalzare in maniera consistente le passività tedesche. buona memoria. ma quale è l'impedimento reale che frena la proposta? sarebbe necessaria la revisione della cosiddetta "clausola di non assistenza" contenuta dell'articolo 125 del Trattato di Lisbona, che preclude esplicitamente, in capo ai singoli stati membri, e all'Unione europea nel suo complesso, ogni forma di responsabilità per gli impegni assunti dagli altri stati dell'Unione. da cui risulterebbero più restrittive condizioni di uniformità, qualora questo fosse esplicitamente richiesto da nazioni più "virtuose" come condizione per l'assenso alla creazione degli eurobond. una mutualizzazione del debito sovrano con gli eurobond e dunque l'eliminazione della sovranità fiscale dei Paesi dell'eurozona e una piena unione bancaria dotata della facoltà di ricapitalizzare e di un'assicurazione comune dei depositi rimane una prospettiva molto lontana da quanto prospettato. ora, avendo concentrata la nostra attenzione sulle tre proposte/soluzioni paventate, ci auguriamo foriere di benefiche conseguenze stabilizzanti, sarebbe interessante comprendere quale mossa vincente si celi dietro questo banale disegno, o proposta risolutiva da discutersi, per comprendere meglio la svista del caso. immagino, sarebbe meglio anticipare alle volte certe eventualità, prima che sia troppo tardi, e di fatto, agire per non consentire alla regina, con una sola mossa, di mettere sotto scacco tre pezzi allo stesso tempo, come si ragiona in termini scacchistici. scoprire per tempo chi potrebbe beneficiare della situazione presente, qualsiasi opzione si preferisca, significa in questo caso scongiurarne il pericolo.
  • Jedi 3 anni fa
    eurobonds? PROVATE A SEGUIRE QUESTO RAGIONAMENTO. obbligazioni del debito pubblico dei Paesi facenti parte dell'eurozona dalla solvibilità garantita congiuntamente dagli stessi Paesi dell'eurozona chi li vuole? i paesi più "virtuosi" dovrebbero accollarsi un onere aggiuntivo, in termini di costo del debito, a favore dei paesi meno virtuosi. ci state? dicono che c'è il rischio che la protezione offerta dagli Eurobond favorisca il cosiddetto azzardo morale, finendo per incentivare, in generale, politiche fiscali e di bilancio ancor meno rigorose esacerbando la discrasia tra nazioni "rilassate" e nazioni "virtuose" e appesantendo l'onere sopportato da queste ultime. cosa rispondete? che La soluzione ai pericoli legati all'azzardo morale potrebbe consistere nella riforma delle legislazioni nazionali dei paesi più indebitati, attraverso l'uniformazione e l'integrazione delle legislazioni fiscali degli stati membri e alla rinuncia a una fetta consistente della sovranità nazionale con la compressione del potere impositivo controllata dall'esterno. in breve, "forti nella debolezza". antibiotici economici. credete nella cura? queste novità richiederebbero la ratifica unanime degli stati membri. ( 17 membri sul totale, chiamiamola pure Unanimità parziale ). tre approcci diversi: Eurobond completi con responsabilità solidale Eurobond parziali con responsabilità solidale Eurobond parziali senza garanzie solidali simile alla proposta dei blue bond che potrebbe imporre condizioni restrittive per l'accesso di un gruppo più piccolo di paesi alla condivisione di parte del debito e potrebbe permettere l'estromissione di paesi che non soddisfano i loro obblighi fiscali. La commissione ritiene anche che gli eurobond renderebbero il sistema finanziario dell'eurozona più resiliente a futuri shock avversi e rinforzerebbero la stabilità finanziaria. segue
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    L'area continentale con la produzione più ampia del globo si è inventata una moneta comune senza prima accordarsi su un governo comune. Ci sono in giro più euroscemi che euroscettici.La cura dovrebbe essere psichiatrica per questi dilettanti inconsapevoli perfino della storia . Una moneta senza Stato non era mai esistita prima . Ora,come fatalmente doveva avvenire, siamo ad un bivio : o costruire uno Stato Europeo che governi la moneta unica improvvidamente creata , o ritornare a monete nazionali governate da Stati sovrani. Io mi augurerei la prima soluzione, ma non ci credo più
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      L'UE ha fatto così tante porcherie che dev'essere distrutta. In caso contrario, se resteremo titubanti, sarà l'UE a distruggerci. Torniamo alla sovranità monetaria, che è l'unica possibilità che ci resta...
  • Andrea Agosti 3 anni fa
    Se uno avesse comprato bond italiani qualche anno fa oggi si ritroverebbe con l'80% dice l'articolo? ma mi chiedo io, chi li scrive questi articoli. I tassi sono ai minimi storici, questo significa che il valore dei bond sul mercato secondario sono ai massimi di sempre. Se uno avesse preso bond italiani nel 2011 per esempio, oggi avrebbe un enorme potenziale plusvalenza in caso di cessione.
  • Al Cos 3 anni fa
    Gli eurobond sono pericolosi, perché incentivano i paesi a fare scelte meno oculate e a non mantenere i conti in ordine (tanto paga l'Europa). Quindi sì agli eurobond, ma solo con vincoli molto forti per i bilanci dei paesi membri, altro che 3%. Inoltre, penso che la via degli euro bond sia praticabile quando i paesi avranno un debito sostenibile (non il 130% del PIL).
  • Antonio G. Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei fare la seguente proposta circa gli 80 euro che dovrò percepire da maggio in poi. "Considerato che io che già percepisco uno stipendio ci circa 1400 euro che spendo per intero, 80 euro in più li spenderei ugualmente per avere un piccolo superfluo mensile, considerato che problemi per mangiare non ne ho perché lavora anche mia moglie e guadagna più di 1500 euro." Pertanto propongo e chiedo ai cittadini del M5S che siedono in Parlamento se posso destinare i miei 80 euro a chi ha perso il lavoro o ai pensionati che percepiscono 500 euro al mese e sicuramente non li utilizzeranno per un piccolo superfluo ma per mangiare mettendo in circolo lo stesso gli 80 euro. In alternativa si potrebbe costituire un fondo.
  • gennaro esposito 3 anni fa
    CONTRAPPASSO PER I MODI DEL NONNO (CON CUI CI CAMPA) La mussolini ce l'aveva in casa, anzi, si suppone a letto, e non se n'era accorta - avalliamo tale tesi - e poi si sarebbe voluta arrogare il potere di amministrare la vita degli altri! Nell'intimità non si manifesta la vera natura delle persone?
  • franco a. Utente certificato 3 anni fa
    quando il bisogno elettorale MORDE ed INCALZA si sente la opportunità e la necessità paradossale di imitare ( in maniera del tutto inopportuna e oserei dire RIDICOLA) alcuni pezzi del programma del M5S , mascherato ,riveduto e corretto in modo assurdo e PARADOSSALE!!!''il fiato sul collo fa paura!!!!!!
  • Mik T 3 anni fa
    lo diceva Berlusconi 2 anni fa: "La Germania esca dall'Euro". Non è vero che la moneta sia immobile. Le sue fluttuazioni rispetto alle altre valute sono quotidiane. L'ultima volta che abbiamo tentato la svalutazione competitiva è stato nel 92 - 20% noi e GB - il risultato è stato una esplosione del debito e l'inizio della spirale che stiamo vivendo. Ricordo che la Lira era ancorata all'Euro-virtuale già dal 95. Il problema è la speculazione nostrano verso l'Euro: il raddoppio dei prezzi degli immobili nel 2001 e poi, a cascata, tutti i generi di consumo. Ma qui l'Euro non c'entra, c'entra la voglia di accontentare clientele politiche ed elettorali. Lo stesso accadrebbe con il ritorno alla Lira: speculatori del cambio come avvoltoi
  • paolo z. Utente certificato 3 anni fa
    FINALMENTE !! Alla fine ci siamo arrivati !! È la Germania con i suoi sodali che se ne devono andare dall'euro se non vogliono una politica economico/finanziaria comune. Solo facendo così il nostro debito pubblico non si rivaluterà in maniera insostenibile a seguito della ns.uscita dall'euro e,sarà penalizzata la competitività della Germania che vedrà rivalutarsi molto il marco e, fra parentesi, dovrà anche vedersela da sola con l'espansionismo russo....
  • Alvaro Nannicini Utente certificato 3 anni fa
    Prima cosa questo articolo non è firmato quindi per me non ha valore, secondo mi sembra stupido sedersi ad un tavolo di poker sapendo che gli altri giocatori sono dei bari conclamati, terzo mi sono rotto di queste seghe sui calcoli finanziari dell'economista di turno che non si firma, quarto si è sempre parlato di reset ed ora ci vogliamo infognare nella ricerca di palliativi dicendo che se alla Germania non vanno bene gli eurobond che esca lei dall'euro. Per concludere io non voglio gli eurobond e tutto quello che è attinente alla parola euro quindi io esco dall'euro , se viene fatto un referendum che decide questo ed ha esito positivo ok , altrimenti il reset lo faccio da solo , non voto M5S e scelgo anche chi solo promette indipendenza e sovranità monetaria.
    • Robert Dragon Utente certificato 3 anni fa
      @Giorgio C "Uscire" dall'EURO sarebbe un suicidio economico (ad es perdita risparmi e fasce basse)soprattutto se si considera l'alternativa correttamente (e FINALMENTE) esposta nel post: TRASFORMARE l'EURO IN UNA VERA MONETA è L'UNICA SOLUZIONE, istituire titoli del debito europeo è l'unica strada per non dissolvere il progetto comunitario (che porta benefici anche ai cittadini, se l'informazione funzionasse lo scopriremmo tutti più facilmente) e soprattutto per non perdere ricchezza. Quelli che sostengono che è un problema di sovranità, convinti che tornare a una moneta nazionale sia la soluzione, semplificano la realtà a proprio piacimento e non considerano che lo stato non può stampare moneta all'infinito senza che questo generi problemi seri in economia reale. Ci sono esempi storici, Weimar, la Yugoslavia e da ultimo lo Zimbabwe che stampava banconote da 100 mila miliardi di dollari (!!!) http://it.wikipedia.org/wiki/Iperinflazione_nello_Zimbabwe Vi solletico a chiedervi: 1) se la soluzione fosse stampare moneta come mai sono tutti così fessi da non farlo? (anche il giappone è stato ben cauto e solo ora ha iniziato a immettere maggiore liquidità dopo venti anni di stagflazione) 2) se il debito pubblico fosse causato da quello che impropriamente viene definito signoraggio, cioè la stampa di banconote in capo a una banca e non allo stato, come mai il debito pubblico esiste da quando esiste uno stato (incluso ai tempi di roma con il denario che svalutava coniandolo con meno argento, ma in tempi più recenti, inghilterra e spagna nel '600) 3) è smentito da lunga stagnazione la teoria del rapporto inverso tra inflazione e disoccupazione (stampare moneta per generare inflazione, far girare l'economia e diminuire la disoccupazione) c.d. curva di Phillips in generale, i tedeschi a perderebbero più di noi dall'uscita dall'unione europea (cosa che avverrebbe uscendo dall'euro, il progetto stesso non starebbe in piedi) e portati a ragionare, comprenderebbero
    • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
      @ juan C. Quello non informato sei tu. La finanza nazionale e extranazionale è dietro alla realizzazione e difesa dell'euro, pensa solo al fatto che i media, tutti controllati da finanzieri (Gruppo Espresso - De Benedetti, Gruppo RCS - Agnelli e Company, per non parlare del SOLE 24 ore), sono apertamente schierati con gli euroisti. Quanto ai punti di cui tu scrivevi, posso tranquillamente dirti che per chi ha enorme liquidità di valuta forte (Euro), è una manna scorazzare nelle varie economie del mondo acquistando e investendo sottoprezzo. La finanza non ragiona a livello locale ma globale. Per quanto riguarda la Germania, sei di nuovo in errore quando scrivi che accetteranno gli eurobond. Il fatto che gli convenga non significa che sia politicamente praticabile. Bisognerebbe poi andare a spiegare ai loro elettori le ragioni per le quali dovrebbero pagare le tasse per sostenere le economie di quei brutti e ladri terroni del sud europa. Per noi italiani, quelli che la mattina vanno a lavorare per sostenere la famiglia, l'unica via di salvezza è l'uscita dall'euro e il ripristino della sovranità monetaria. E questo per sconsolarti non è la mia opinione ma quella di professori di economia delle migliori università del mondo (tra cui una mezza dozzina di premi Nobel), imprenditori (quelli veri, non quelli che giocano a fare i finanzieri) e persino importanti politici extranazionali che un tempo erano tra i supporter del progetto euro.
    • Juan C. Utente certificato 3 anni fa
      1. il tasso pagato sul debito pubblico Italiano equivale a €20miliardi per punto pecentuale. Oggi paghiamo +/- €60miliardi all'anno più di quanto pagherebbe la Germania per il suo debito. Lo spread è sceso per favorire chi e' contro gli Eurobonds (soprattutto in vista delle Europee) 2. La Germania non direbbe nò agli Eurobonds perchè in caso di fallimento dell'Euro il loro Marco salirebbe tanto da rendere le loro esportazioni "impossibili" 3. La caduta dell'Euro è nell'interesse dei poteri finanziari forti perchè l'indebolimento finanziario (tassi sugli interessi alle stelle, svalutazioni che sono tasse indirette per i cittadini) dei Paesi rende più forte chi manovra la liquidità internazionale 4. Il fixing dei tassi dovrebbe essere basato su di un sistema di massimo ribasso invece di medie ponderate dove le offerte sono pilotate, e non c'è mai stata tanta liquidità nel mondo (mentre parlano di crisi di liquidità) 5. Una valuta forte non è mai stata una ragione per una debole bilancia commerciale. Una valuta forte attrae investimenti internazionali Chi è contro l'Euro o è poco/male informato (ignora) o è colluso (coscientemente o no) con i forti poteri finanziari
  • marco . Utente certificato 3 anni fa
    http://goofynomics.blogspot.fr/2012/04/e-la-dinamica-del-debito.html NO EURO BEPPE, ALBERTO BAGNAI DICE UNA COSA VERA: L'EURO E' INSOSTENIBILE BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI DIRE CHIARAMENTE CHE IL M5S E' NO EURO.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Dragon e Almiron stare in UE è un suicidio. Per le risposte ai tuoi quesiti, Dragon, già date a suo tempo pure da una decina di nobel, consiglio di andare a leggere gli articoli di Barnard, Borghi, Bagnai, Rinaldi, Benetazzo ecc. e piantarla di ripetere la nenia che 'uscendo dall'euro e' un disastro'. Tutto ciò è falso e usato dalla casta filogermanica per tenerci subordinati e legati al debito che cresce in maniera spropositata! La soluzione è una sola: USCIRE DALL'EURO IMMEDIATAMENTE!!!!
    • Robert Dragon Utente certificato 3 anni fa
      il link messo è un barboso esempio di modello eocnomico keynesiano (che è un modello, quindi semplifica la realtà che non è così semplice come appare, sennò non esisterebbero mai le crisi economiche e i sistemi crescerebbero all'infinito).Ciò doverosamente premesso"Uscire" dall'EURO sarebbe un suicidio economico (perdita del potere di acquisto delle fasce basse)soprattutto se si considera l'alternativa correttamente (e FINALMENTE) esposta nel post: TRASFORMARE l'EURO IN UNA VERA MONETA è L'UNICA SOLUZIONE, istituire titoli del debito europeo è l'unica strada per non dissolvere il progetto comunitario (che ha portato benefici) e soprattutto per non perdere ricchezza. Quelli che sostengono che è un problema di sovranità, convinti che tornare a una moneta nazionale sia la soluzione, semplificano la realtà a proprio piacimento e non considerano che lo stato non può stampare moneta all'infinito senza che questo generi problemi seri in economia reale. Ci sono esempi storici, Weimar, la Yugoslavia e da ultimo lo Zimbabwe che stampava banconote da 100 mila miliardi di dollari (!!!) http://it.wikipedia.org/wiki/Iperinflazione_nello_Zimbabwe Vi solletico a chietervi: 1) se la soluzione fosse stampare moneta come mai sono tutti così fessi da non farlo? (anche il giappone è stato ben cauto e solo ora ha iniziato a immettere maggiore liquidità) 2) se il debito pubblico fosse causato da quello che impropriamente viene definito signoraggio, cioè la stampa di banconote in capo a una banca e non allo stato, come mai il debito pubblico esiste da quando esiste uno stato (incluso ai tempi di roma con il denario che svalutava coniandolo con meno argento, ma in tempi più recenti, inghilterra e spagna nel '600) 3) è smentito da lunga stagnazione la teoria del rapporto inverso tra inflazione e disoccupazione (stampare moneta per generare inflazione, far girare l'economia e diminuire la disoccupazione) cd curva di Phillips
    • Esteban Almiron Utente certificato 3 anni fa
      Non è obbligatorio uscire dall'Euro. Come dice, in modo semplificato, il post sopra, gli eurobond sarebbero una notevole garanzia per le economie più deboli e una rivoluzione monetaria senza precedenti anche a livello mondiale. L'Europa diventerebbe di fatto la prima potenza economica mondiale, con una moneta, una banca e un debito unico e condiviso.
  • Sono scettico 3 anni fa
    Giustissimo. Ma poichè l'arroganza e l'egoismo della Germania sono senza pari, o la Germania viene costretta ad accettare gli eurobond, oppure dovremo uscire dall'euro. Non ha senso stare in una unione che in realtà è una fiera degli egoismi nazionali. Basta!
  • alessandromag 3 anni fa
    Nella relazione di Renzi sulle sue riforme, si notano alcune iniziative sensate e condivisibili (molte delle quali succhiate direttamente dal programma del M5S...) e altre che appartengono al libro dei sogni preche' i soldi non ci sono dato che l'Italia, stretta nelle catene dell'Euro, non puo' decidere nulla ne' sul conio ne'su eventuali bisogni interni di allargamento della base monetaria. Infatti per realizzare le riforme utili al Paese occorre rompere la rigidità dei regolamenti europei, altrimenti, questo è certo, non se ne farà nulla. Renzi parla di tutto e si occupa di tutto, tranne dei 2 drammatici, angoscianti "convitati di pietra", questi sì non realizzabili: il pareggio di bilancio e il fiscal compact. Quest'ultimo in particolare è un patto scellerato firmato dal governo Monti e votato in Parlamento in pochi minuti perchè i partiti della casta erano troppo occupati a litigare per le nomine Rai... In realtà si tratta di un trattato-capestro che ci impegna a nuove tasse e a tagli della spesa pubblica di 50 miliardi di Euro all'anno per 20 anni! La gente non sa nulla. Renzi non ne fa accenno. I 50 miliardi diventeranno presto 60 o 70 perchè la cifra è stata stabilita calcolando una crescita annua del PIL di oltre il 2%, ipotesi fantascientifica e priva di ogni fondamento sia per il 2014 e per il 2015, sia per anni futuri. Ci dica, il fiorentino, e senza girarci intorno, dove intende trovare 60-70 miliardi all'anno se non riesce a mettere insieme 7 miliardi dalla spending-review. Questo è il vero dramma che incombe sul nostro Paese, e in tempi brevissimi. Il resto sono dettagli che servono solo all'immagine di un tele-venditore. Un'altra cosa: vorrei sapere se i 3 onorevoli di FRatelli d'Italia, Crosetto,Meloni e La Russa, che oggi sventolano la bandiera anti-Euro, a suo tempo votarono per approvare il Fiscal-Compact o no. Grazie per chi potrà informarmi. alex (genova)
  • Francesco De Simone 3 anni fa
    Corruzione, evasione, speculazione, mafia, camorra, ndrangheta, politici corrotti, crapuloni, inconcludenti, incompetenmti, burocrazia miliardaria, sprechi, incuria del territorio, costi della politica, ecc, ecc,,,, MA PERCHE' LA GERMANIA CI VUOLE COSI' MALE!!!
    • Claudio V. Utente certificato 3 anni fa
      Beh, queste sono virtù antiche dell'Italia. Pensa, le avevamo anche durante i 35 annni (nel secondo dopoguerra) nei quali siamo stati, in media, il PRIMO PAESE AL MONDO PER TASSO DI CRESCITA ECONOMICA. Primi, non secondi. Quindi direi che il popolo Italiano ha tanti difetti, ma di certo non più degli altri. E se viene messo nelle condizioni di fare bene, se ci sono delle prospettive di miglioramento della propria condizione, se le regole dei sistemi economici e finanziari sono fatte per funzionare, beh, allora gli Italiani sono in grado di far vedere che sono un GRANDE POPOLO, con tutti i difetti che possiamo avere. Quanto ai tedeschi, direi che ne hanno di scheletri nell'armadio ed anche enormi. Sei milioni di ebrei possono bastare? Una struttura economica votata al mercantilismo eretto a religione? Ne vogliamo parlare? Sai quanto cresce la Germania oggi? Dello 0,4%. Non è un miracolo economico quello tedesco. È un miracolo basato sugli squilibri macroeconomici creati dalla moneta unica. Quindi direi che nemmeno noi abbiamo nulla da invidiare ai tedeschi.
  • marco . Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, non capisco come mai pur avendo ospitato Alberto Bagnai ti ostini a credere agli eurobond... La Ger_magna non uscirà mai dall'euro, nè permetterà la condivisione del debito. L'euro è il MALE E DOBBIAMO SOLO USCIRNE
  • marco t 3 anni fa
    Sono contrario agli eurobond, semplicemente perché credo che l'Europa debba esistere solo a livello CONFEDERALE e le istituzioni europee non debbano interferire con le scelte economiche dei Paesi; scelte che - a proposito - dovrebbero essere soggette alle regole della democrazia diretta e partecipativa. La proposta degli eurobond ci vincolerebbe troppo agli andamenti economici degli altri Stati. Secondo me non è una proposta da portare in Europa.
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Per convincere i tedeschi ed arrivare agli eurobond ci sono due percorsi: 1°) dichiarare guerra alla Germania e dall'ato della nostra strapotenza militare piegarli ad un accordo a noi favorevole per obbligarli ad onorare il nostro debito crescente; 2°) fare dell'Italia un paese credibile, trasformandolo in un paese virtuoso ed affidabile.
    • Francesco De Simone 3 anni fa
      hai perfettamente ragione. La seconda che hai detto
    • OPS Roma 3 anni fa
      A PROPOSITO DI CRIMEA ED ANNESSIONE La Germania ha avvertito che se la posizione Russa non cambierà il prossimo passo contro Mosca sarà preso con fermezza dal Consiglio Europeo. Queste minacce, già le ho sentite prima dello scoppio della seconda guerra mondiale( conseguenza della prima) dagli esponenti della GB di allora. In chiave odierna, la risposta potrebbe pervenire ad imitazione dei rumori di PEPPA PIG. Immaginiamo se in modo fantastico e provocatorio ci sentissimo chiedere da parte della Russia di far parte dell’unione europea, quale sarebbe la reazione del Consiglio Europeo? Roberto C.
  • spartaco viti 3 anni fa
    si fa per ride !!!, non è la soluzione NOI DOBBIAMO USCIRE DALL' EURO quello dell' euro sarà fra anni smascherato come la + grande truffa del secolo , dobbiamo uscirne o siamo morti saluti
  • andrea pianacci 3 anni fa
    Fugatevi i dubbi una volta per tutte e leggetevi il manuale "Basta Euro! Come uscire dall'incubo". E' facile facile...31 domande con 31 risposte....http://www.bastaeuro.org/
  • francesco socci 3 anni fa
    Sentenze Paladine dei giudici di Pace. Cari amici cosa fanno i giudici sui ricorsi delle multe al codice stradale?. Premetto che tutto ciò è successo a me di recente. Negli anni 90, ero c.cantoniere su un tratto di strada rettilinea fuori centro abitato 90 km, della provincia di Pisa. Il codice stradale prevede il monitoraggio periodico sulla tipologia di traffico che transita sulle strade, onde valutare eventuali opportune migliorie di messa in sicurezza, dovute al cambiamento del territorio commerciale e turistico. Ebbene, il risultato del censimento della provincia nel 90 parlava da solo; cioè la strada non rientrava più nelle caratteristiche di strada provinciale, per il fatto che emergeva un traffico di collegamento, tra il porto di Livorno e Le Città toscane come: Firenze e Prato, Lucca e Pistoia. Da qui il C.d.Strada prevede il passaggio dell'arteria, da locale a interprovinciale di interesse regionale, attraverso una procedura dettata dal Ministero delle Infra. in colla.zione con La Regione Interessata. Ebbene la Provincia non segnala nulla di tutto questo, anche se l'evidenza gli avrebbe imposto di salvare il proprio bilancio a favore delle proprie arterie interne, bisognose di manutenzione e messa in sicurezza. Infatti la strada in questione è derivata da un vecchio tratturo ricavato su di un argine di palude. Da qui si può capire il dissesto continuo della strada; la quale inghiotte tonnellate di asfalto. Allora cosa si fa' la provincia?, instaura in ordinanza che obbliga gli automobilisti alla velocità di 50 km.h. due postazioni fisse che sfornano giornalmente migliaia di euro, punti persi ecc... L'ordinanza prevede anche la limitazione degli autocarri, ma questi la provincia non li sanziona, come mai?, eppure sono proprio loro a peggiorare la strada. Ma ritornando ai giudici, ho avuto su quel tratto due multe per essere andato a 67 km. Un giudice mi stralcia la multa con le giuste motivazioni di cui sopra, invece l'altro giudice, stravolge tutto!.
    • francesco socci 3 anni fa
      Il risultato è che per un omissione dovuta dall'amministratore, pagano i cittadini! E se ricorri? è una lotteria; nel senso che alcuni giudici di pace d'accordo con le amministrazioni, si inventano leggi da soli pur di favorirsi. Un amico avvocato mi dice che quel giudice ha la paghetta annuale sui ricorsi vinti. Peccato che l'amico per paura di rivendicazioni, non mi aiuti a denunciare quel giudice.Credetemi questa è un vero e proprio scempio!; sopruso alle libertà individuali di un automobilista che in un tratto di strada senza alcun centro abitato ovvero; motivazioni che inducono a rallentare a 50 km. h., un autorità si abusa di potere per far pagare uno sbaglio proprio. Con sentenze he non stanno nemmeno nel C.d.S.
    • b.r.u.n.o. .b.a.s.s.i.e.x 3 anni fa
      quando andai in albania mi fecero effetto i 30 e 40 km orari su tutte le strade... ora siccome stiamo diventando come l'albania di qualche anno fa ritrovo i cartelli da 30 e 40 che mai mi sarei immaginato di vedere in italia dopo qualche anno. si stiamo diventando peggio dell'albania...altro che euro!
  • andrea pianacci 3 anni fa
    Cosa c'entrano gli Eurobond con la crisi in cui siamo?????? Che state a dire?????....Bisogna tornare alla moneta sovrana, ieri!!!!!!
  • Alessio Dragone 3 anni fa
    ma prima di scrivere questi articoli e soprattutto i relativi commenti qualcuno ha mai letto un testo di economia? Se fosse il caso qualcuno riuscirebbe a spiegare che una svalutazione della moneta locale porta come risultato ad un aumento del prezzo dei bond, quindi immunizzando la svalutazione monetaria. Non voglio neanche stare li a introdurre il discorso dell'inflazione che porta la svalutazione monetaria ma mi sembra ovvio che chi scrive abbia la memoria corta... Visti anche tutti i commenti di uscire dall'EUR vorrei chiedere a queste menti illuminate a quali tassi l'Italia riuscirebbe a rifinanziarsi se tornasse alla Lira. Probabilmente rischieremmo la bancarotta in meno di un anno. E allora la mia domanda sorge spontanea: chi mi sa dire da chi sono detenuti i titoli di stato italiani? La ricerca sarebbe illuminante perchè mostrerebbe che piu' del 60% è detenuto dagli Italiani stessi. Il risultato sarebbe che il default impoverirebbe gli Italiani piu' che il resto del mondo. Che facciamo ripudiamo il debito? Stessa storia di prima con in piu' l'aggravante che un paese che va in dafault puo' recuperare credito nella comunità internazionale mentre con il ripudio... beh è sicuramente un'altra storia. Decidere se rimanere o meno nell'EURo non è materia da trattare se non si hanno le competenze minime richieste vale a dire almeno la conoscenza delle regole del gioco. La posta è alta ed è il futuro dell'Italia mi sembra chiaro che non vi interessi molto. Saluti Un Troll
    • Francesco De Simone 3 anni fa
      http://vitolops.blog.ilsole24ore.com/2013/07/debito-pubblico-a-2041-miliardi-ecco-come-%C3%A8-composto-e-perch%C3%A9-aumenta-con-lausterity.html cerchiamo di fare chiarezza
    • Alessio Dragone 3 anni fa
      Ciao joykey, sono contento di sentire che tu sia d'accordo. So che il debito in mano agli italiani è molto più alto ma preferivo tenermi basso per non dover giustificare le cifre. Potrei essere d'accordo che l'adesione andasse negoziata meglio. Tuttavia qualcuno deve riconoscere che per 10 anni abbiamo goduto di spread ridicoli sul debito pubblico. Dgli amministratori assennati avrebbero approfittato per abbattere il debito invece di spendere il bonus iallargando la spesa pubblica. Secondo alcuni economisti il nostro tasso di sostenibilità del debito si aggira da qualche parte fra il 7 e l'8% . Uscendo dall'euro secondo me ci arrivi sicuramente visto che con tutta la copertura dell'euro e le bocche di fuoco della bce siamo arrivati a sfiorare il 6%. Secondo me uscire dall'Euro oggi ha dei costi superiori che restare. L'ha capito persino la Grecia che ha accettato di tutto pur di restare. Concludo che non voterò mai questo movimento finché non diventerà europeista convinto.
    • JOYKEY 3 anni fa
      ALESSIO ciao vado fuori dal coro... non dobbiamo uscire dall'€uro come non dovevamo entrarci.. Hai quasi ragione...solamente che dal mio punto di vista il debito in mano agli italiani è in %uale molto più alta. se non l'hai letto vai al commento del 11/03 ore 15,47 di questo post e vedrai che forse siamo sulla stessa linea di pensiero ciao.joykey
    • Alessio Dragone 3 anni fa
      Dimmi pure che cosa non ti è chiaro in quello che ho scritto. Si tratta di relazioni talmente banali che te le spiegherebbe una matricola chiunque di una facoltà economica.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Studia tu un po di economia prima di venire qui a ripetere la poesia della casta...
  • Filippo P. Utente certificato 3 anni fa
    eurobond
  • Maurizio Costanzo 3 anni fa
    Cari deputati noi vi abbiamo votato per cambiare il paese è per dare il lavoro persone che sono senza questo e quello ke uno vi chiede la dignità di un lavoro le persone ke hanno 40 e sono senza lavoro cosa devono fare caro Beppe Grillo siamo e ci sentiamo in via d'estinzione perché parlano solo di occupazione giovanile andiamo tutti insieme a dare la voce per tutte queste persone.
  • Nancy L. Utente certificato 3 anni fa
    Cari deputati e senatori se non fate in modo x uscire subito dall'euro il mio voto non l'avrete alle europee .L'euro è una moneta che hanno voluto le alte cariche della finanza a discapito del cittadino comune e voi che ci rappresentate dovete fare in modo che il cittadino venga salvato !!!!!!
  • Roberto 3 anni fa
    Caro Grillo, secondo il mio punto di vista,visto che con una piccola esperienza in quanto ho lavorato sia come professionista, sia come impiegato per ente privato e adesso statale francamente ho capito che "non si può pulire una cosa senza sporcarne un'altra", e pertanto sempre secondo me se si va avanti così in Italia rimarrà solo la spazzatura...
  • JOYKEY 3 anni fa
    PROVA INVIO, unione DIS__UNIONE
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    PER CHI FRAINTENDE (legittimo) O CHI VUOLE FRAINTENDERE (e ce ne sono). Il programma del M5S, al primo punto dei sette, prevede il referendum per l'uscita dall'euro. LO SO: UN REFERENDUM NON E' AMMISSIBILE E NON POTREBBE AVERE EFFETTI. Ma un'indagine sulla volontà degli italiani si può sicuramente organizzare. USCIRE DALL'EURO E' COMPLESSO LEGALMENTE, FORSE IMPOSSIBILE. E allora ci devono pur essere delle proposte alternative se non dovessimo farcela.
    • b.r.u.n.o. .b.a.s.s.i.e.x 3 anni fa
      gia detto ... serve fantasia per superare il problema e quelli del five non ce l'anno... serve una moneta parallela che non deve apparire come moneta ma come qualcos'altro ma che di fatto fa da surrogato della moneta..... e così tieni l'euro perché te lo impongono ma usi un surrogato..... solo che sono dissidente e non me ne frega più un cazzo di quel che fate!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Caro Gianni prima di tutto uscire dall'euro è possibilissimo e per niente complicato. Ti ricordo che siamo, al pari degli altri Stati, uno dei paesi membri con potere decisionale. Il problema e' solo burocratico e legato a casa nostra, perchè in Italia è necessario vincere la resistenza della casta per poter decidere qualcosa. Lo stesso PD che ci governa è appoggiato da Goldman Sachs.
    • Nancy L. Utente certificato 3 anni fa
      non ci vuole un referendum , ci vuole subito la volontà x uscire dall'euro!!!!!!
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Ho l'impressione che il post sia un paradosso. La Germania non li vuole? Esca lei. Noi (ammesso che si così)vorremmo uscire dall'euro. Ce la faremo? Non si sa. E allora, se dovessimo rimanerci (non lo decido io nè nessuno di voi singolarmente) che si facciano gli Eurobond. Se no, la solidarietà (lo so che siamo dei ladri ma non lo possono dire) dove sarebbe?
  • Francesco Cagliari 3 anni fa
    Ultim'ora: L'attentato di Totò Riina (e altri NON appartenenti alla Mafia) verso Borsellino si compì mediante un telecomando piazzato nel citofono della casa della madre del Giudice. Rammento che un tecnico esperto di telefoni aveva manomesso l'impianto telefonico della suddetta signora al fine di intercettare abusivamente la conversazione precedente in cui si comunicava la visita di parentela da parte di Paolo Borsellino (giorno della strage).
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Ci vuol poco per capire se chi è al governo è un cretino oppure no. Ci sono tantissimi particolari che fanno la differenza tra le due categorie. Un governo di "non" cretini cerca le coperture per i tagli fiscali tagliando le spese improduttive, impresa veramente semplice da compiere viste le migliaia di voci esistenti. Un governo di "cretini" trova coperture per i tagli fiscali aumentando altre tasse, la cui affidabilità in termini di gettito è inesistente. Questo è quanto dichiarano di voler fare Renzie e la sua combricola di sprovveduti. Annunciano di voler mettere a copertura dei tagli fiscali gli introiti da maggiori aliquote sui capital gains finanziari. Peccato che non ci sia nulla di più aleatorio di tali entrate. E' come uno che si impegna a coprire le spese familiari con la vincita che presume farà al casinò. I capital gains finanziari dipendono dall'andamento dei mercati finanziari e dal comportamento dei risparmiatori ... non esiste nulla di più inaffidabile e meno quantificabile.
  • Francesco P. Utente certificato 3 anni fa
    Rispondo a chi parla di tasse e di cambi. Le tasse sono solo per frenare l'inflazione e non per campar i uno Stato. Inoltre Equitalia, non sarebbe più alcun spauracchio in quanto lo Stato non avrebbe bisogno di tante tasse se i soldi li stampa come l'America, il. Giappone, la Cina, l'Inghilterra, l'Ungheria ed altre Nazioni. Il cambio non sarà 1936,27 ad 1 euro, ma 1 lira ad 1 euro. I tassi d'interesse, all'1% come quello che la B c'è applicava alle Banche. Non fatevi imbrogliare da chi ha l'interesse che le cose non cambino.
  • Francesco P. Utente certificato 3 anni fa
    Caro. Grillo e M5S, o si esce dall'euro o non votiamo il Movimento alle Europee. PosiIone chiara è d'uopo.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      I programmi sono fatti per essere modificati secondo le necessità e i tempi. Lo sono pure le leggi italiane...
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      C'è un programma in sette punti. Quelli sono. O si accettano o non occorre votare M5S. Se verrà perfezionato sara idem.
  • Federico Luciani 3 anni fa
    Ancora pannicelli tiepidi. L'Eurobond non si farà, e la Germania uscirà egualmente dall'euro, quando le comoderà, e avrà ultimato l'acquisto degli scampoli. Mi spiace, ma il "non potevamo andare in ferie all'estero" di Gianroberto è, mi spiace ancora dirlo, una sciocchezza, inadeguata quantomeno alle dimensioni del problema. Andremo in ferie in Italia finalmente, cazzo! E tutto il mondo verrà a farle qui! Le crisi "argentine" non si danno perchè la moneta si svaluta, ma perchè la moneta è del ipervalutata artificiosamente. C'è bisogno di una svalutazione difensiva come "preliminare" a qualsiasi altra (necessaria, indispensabile, inderogbile) riforma. NON E' IL DEBITO PUBBLICO IL PROBLEMA. Il debito pubblico è solo il risvolto dei salvataggi bancari (ossia del debito privato insoluto). Cristo, sembra di parlar coi muri, ma chi cazzo è il vostro consulente economico, chi?
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    Intanto, cominciamo ad equiparare compensi e prebende agli altri paesi europei. Mi scappa da ridere, pensare che il nostro capo della polizia, che guadagna 620.000 euri/anno, ne prenderà SOLO 120.000 come quello tedesco.
  • Alessandro Perrone 3 anni fa
    Stai perdendo il treno Grillo, mi dispiace, ci avevo creduto. L'attesa dei tuoi risibili "eurobond" (barzelletta für teteski) causerà ancora immensa disperazione e innumerevoli suicidi. Li avrai tu sulla coscienza, non io. O dici chiaro e tondo qual'è l'unica VERA via percorribile, FUORI DALL'EURO E DALL'EUROZONA o il mio voto te lo puoi scordare. E non solo il mio.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Prima di uscire dall'euro dovremmo far uscire dall'Erario, le zampacce sporche e interessate di molta gente. Altrimenti, in breve, saremmo punto e a capo.
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    Alcuni di voi commentano chiedendosi cosa faremmo noi al posto della Germania che non vuole gli Eurobond ... Non entro nel merito degli Eurobond ... Vorrei però far notare che ora la Germania non vuole accollarsi il debito dei Paesi ora definiti "Pigs" ma che quando c'era da "mungere" questi Paesi non si è certo tirata indietro ... Quote latte ... (Questo sistema è stato introdotto nel 1984 per evitare che la produzione di latte diventasse eccessiva con il conseguente crollo dei prezzi), multe relative ed annessi e connessi ... solo per fare un esempio ... Mi domando dove sia il problema (per i cittadini) se il prezzo di un prodotto alimentare è basso ... magari possono permettersi di consumarne di più ... magari si può sfamare chi muore di fame ... ah già ... questa non è una "buona" regola di mecato ... Se poi i soldi dell'Italia servono anche a salvare le Banche tedesche allora va tutto bene ??? Buona giornata a tutti ...(^_^)
    • OPS Roma 3 anni fa
      Claudio C. Stai tranquillo che con le quote latte li abbiamo sempre fregati, bastava gonfiare come fanno ora verso le assicurazioni con incidenti inesistenti.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Non si fanno errori se ci si riappropria della sovranità monetaria, lo dicono tecnici onesti come benetazzo, rinaldi, bagnai, borghi, barnard.. e persino 10 nobel stranieri! Tutti ci dicono di abbandonare l'euro e noi dobbiamo farlo, è l'unica soluzione possibile per risorgere. Non possiamo dare ascolto a quelli del PD, sostenuti da Goldman Sachs o a quelli come Padoan, che ha affossato l'Argentina...
    • Lady Dodi 3 anni fa
      I cretini siamo stati noi caro Claudio. NON dovevamo PRIMA aiutare la Germania. Bisogna stare attenti adesso, a non aggiungere errore ad errore. Cosa estremamente facile. E' come in una partita a scacchi. Una mossa sbagliata, condiziona le successive . Sto pensando a come fare, anche perché negli scacchi se ne ha tutto il tempo.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      L'unica soluzione è uscire dall'euro.
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ovviamente salvo il fatto che noi abbiamo l'obbligo morale di sistemare le cose che non vanno bene all'interno del nostro Paese ...
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!! avanti tutta!!!
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie del caffè ... ciao Luca ... buona giornata ... (^_^)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""http://www.corriere.it/politica/14_marzo_12/annunziatail-guaio-renziani-sono-inesperti-potere-bb42fa8e-a9b7-11e3-9476-764b3ca84ea2.shtml mozione di sfiducia per la signora... queszta pensa in questo modo: http://www.youtube.com/watch?v=uahU5m6Hvj4
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Sei voi foste virtuosi tedeschi, quelli che le riforme le hanno fatte sul serio, quelli che hanno un sistema industriale ad alto tasso di competitività e produttività, sareste disposti a fare comunella con un paese come l'Italia, una fabbrica del debito e della spesa pubblica improduttiva, rappresentata da una classe politica di cialtroni, che da 20 anni non fa nulla di quanto è necessario, uno paese in declino per il continuo peggioramento di competitività e produttività. Solo l'idea cher i tedeschi possano accettare il rischio d'infezione da contagio da debito (emesso da un paese gravemente malato, marciesciente, corrotto, senza alcuna prospettiva di inversione della tendenza che prosegue da 30 anni) fa proprio sorridere.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Paolo tu parli senza esserti documentato. Tedeschi virtuosi? Ti informo che secondo i dati della commissione europea aggiornata al Giugno del 2013 i virtuosi non sono i tedeschi ma gli italiani, riconosciuti come più virtuosi dell'UE. I tedeschi, che per te sono perfetti, hanno invece falsificato il bilancio e violato le regole di Maastricht, e questo per farti capire come stanno le cose...
    • Gabriella M. Utente certificato 3 anni fa
      Giusta osservazione, almeno in apparenza. Del tutto errata però,se ci prendiamo la briga di andare a leggere un qualsiasi libro di storia e così rispondere a due sole domande: 1) come ha fatto la Germania (del terzo reich) a risollevarsi dalle ceneri (economiche) della II guerra mondiale? 2) come ha fatto la Germania a risollevarsi da quelle (sempre economiche) della guerra fredda? E' indubbio che all'Italia occorra una Merkel, ma per mettere i conti a posto così come la storia tedesca ci ricorda, basta un qualunque ragioniere e neanche troppo esperto.
  • OPS Roma 3 anni fa
    Mi sto chiedendo, ma noi in questa europa di imbonitori cosa ci stiamo a fare se non a farci sfruttare ulteriormente. Intanto il nord industriale non c'è più. L'Italia turistica è stata distrutta per la noncuranza di questi scellerati politici,meglio definibili cialtroni. I cementificatori hanno sfruttato ed immiserito il territorio, le mafie locali hanno avvelenato la terra ed il consumismo sfrenato ha creato degrado sociale e generazionale. Rimane un po di agricoltura. Nello stato in cui si trova questo Paese, necessita ,come usano dire i politicanti, non uno ma dieci passi indietro. Necessita innanzitutto ricostruire uno Stato sociale, riattivare la media, piccola impresa ed artigianato, promuovendo imprese sociali e banca di Stato. Sarà dura,la popolazione si ridurrà anche del 40%, in compenso riconquisteremo la nostra autonomia.
    • STEFANO A. Utente certificato 3 anni fa
      Temo che tu confondi i fatti reali con quelli monetari.Io intanto ragiono su due semplici elementi per capire la evoluzione degli eventi: la retribuzione oraria inferiore complessivamente a 6 euro all'ora (moltiplicata per il coefficiente mensile di 170 ore) e il sistema monetario privato. Ritengo gli altri elementi troppo variabili da essere utili ai fini di una attendibile valutazione.Ciò detto sto seguendo con molta attenzione i commenti del post e li prenderò nella massima considerazione dato il momento difficilissimo che stiamo attraversando,sperando che passi al più presto.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      La popolazione sparirà del tutto se restiamo in UE. I suicidi aumentano di giorno in giorno.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""...parla del conflitto interno al Pd: “Volevano dimostrare che sì, mi avevano lasciato il partito. Che sì mi avevano lasciato la presidenza del consiglio, ma che i numeri ce li avevano loro. Che loro potevano ancora essere determinanti. E invece no, i numeri li abbiamo noi”."" !!!!E invece no, i numeri li abbiamo noi!!! noi chi? silvio!!!devi ringraziare silvio, povero p..... comunque tutto ciò dimostra che si fanno solo i caxxi loro, battaglie per il potere...
  • spuseta 3 anni fa
    Stamane davanti al tabaccaio sentivo i commenti di alcuni vecchietti. Qualcuno diceva: renzi mi piace perchè ha idee nuove e poi è giovane. Dio perdona loro perchè non sanno quello che dicono. POVERA GENTE !!!
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Si ... perdonali ... ma il problema è che sono tanti, politicamente ignoranti (anzi "analfabeti" totali), senza un minimo di capacità di analisi e ... che votano !!! Buona giornata ... (^_^)
    • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
      Il problema principale che affonda l'Italia è la profonda ignoranza della maggioranza dei cittadini.
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Ciao Spuseta. Questa è la gggente, non ti meravigliare!
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    per fortuna che ora almeno c'è la Boschi. Ha subito dimostrato grandi capacità di rendersi ridicola e farci sghignazzare di gusto. ci aspettiamo presto grandi cazzate. la ragazza promette bene.
  • spuseta 3 anni fa
    Il venditore di pentole, sta solo allungando l'agonia di centinaia di migliaia di persone, tra cui vecchi e bambini, solo per il suo tornaconto personale. E poi i bastardi erano solo i nazisti?
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Le rendite finanziarie che gli idioti al potere vogliono tassare "sempre di più" non esistono! I tassi di interesse sono a zero ed i capital gains alle quotazioni attuali (in piena bolla speculativa) sono un miraggio! Il PD vuole colpire i piccoli risparmiatori che investono i risparmi nelle società quotate nella borsa italiana, un mercato morto, che non ha mai dato alcun ritorno nel medio lungo termine e, da sempre, brucia valore. Un mercato che riflette le prospettive politico, economiche e sociali di un paese allo sfascio governato da degli incompetenti totali. Bisogna considerare che ogni forte disincentivo a questa forma malsana di risparmio (in investimenti finanziari in società pesantemente indebitate, controllate dai partiti politici, e che operano prevalentemente in un sistema paese sull'orlo del fallimento) è una scelta involontariamente positiva per la tutela del risparmio. Solo un cretino rischia il capitale per vedersi togliere i pochissimi ed improbabili profitti dallo stato. Hanno disincentivato il lavoro a colpi di tasse ora è giunta l'ora del risparmio. W IL MATERASSO!
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    "ITALICUM" ... La Legge elettorale ... (nulla di mio ...commenti a parte) La VOLONTA'POPOLARE è il fondamento dell'autorità del governo; tale volontà deve essere espressa attraverso PERIODICHE e VERITIERE elezioni, effettuate a suffragio universale ed eguale, ed a voto segreto, o secondo una procedura equivalente di libera votazione. Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (Articolo 21) 1948 Italicum ... Veritiere ??? Volontà popolare ??? ... Un politico pensa alle prossime elezioni un uomo di stato alle prossime generazioni un politico cerca il successo del suo partito uno statista quello del Paese James Freeman Clarke (su Daily Gazette) 1870 Statisti Italiani cercasi ... ... I cattivi amministratori sono eletti dai bravi cittadini che non vanno a votare. George Jean Nathan (Fonte sconosciuta) ... i primi poi a lamentarsi ... ... Votate per il candidato che vi promette di meno è quello che vi deluderà di meno. Bernard Baruch 1960 ... se non è del M5S ... ... (^_^)
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Sono d'accordo con COSTANZI. Io sono la Tirchia del blog. E in quanto tale, vi racconto cosa sarebbe successo se non avessimo il Tutore Teutonico. Occorrono 10 miliardi a Renzi? Non ci sono? No problem! O si stampavano o si emettevano titoli per la cifra occorrente al tasso del 300 per cento. Tanto poi chi vivrà vedrà, e in effetti un debito di 2.137 Miliardi o uno di 2.147 che differenza fa? Così mi pare abbiano ragionato finora e i "Nuovi" non farebbero eccezione. Italialand!
  • francescosiorpaes@gmail.com 3 anni fa
    Ma beppe! ti ha dato di volta il cervello tutto in un colpo? Ma la sovranità monetaria e la lotta al signoraggio dove le hai messe?!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Temo sia un idea di Casaleggio. Spero che il M5S la pensi diversamente e che si esca dall'euro.
  • capitan spaventa Utente certificato 3 anni fa
    certo che, facendo l'avvocato del diavolo c'è anche da pensare che se fossimo noi al posto della germania, cedere ricchezza per vedere un befera che ha uno stipendio quadruplo del cancelliere tedesco (e questa è una delle gocce nel mare!) sicuramente non roderebbe solo un pò!! quindi da un lato eurobond si.. ma dall'altro DOBBIAMO fare un'operazione di EPURAZIONE in casa nostra... ricordiamoci che per tutti gli stranieri noi siamo un paese governato da ladri e criminali.. E HANNO RAGIONE!!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Nè eurobond, ne' UE. Uscita dall'euro è cio' che ci serve. Riguardo l'onestà, ti informo che la Germania viola le regole di Maastricht e falsifica il bilancio. Nessuno però ne parla, in Germania, chissà perchè...
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Più che vero caro amico!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. dopo aver letto qui a fianco ""LA MINISTRA BOSCHI E QUELLA TELEFONATA... "" sempre più convinto che la playstation sia più adatta a certi personaggi!
  • Italo Costanzi 3 anni fa
    Meno falsa economia e più economia reale, non vorrei gli rurobond, vorrei proprio fare il funerale al concetto di moneta...preferisco il concetto di baratto.
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..Tu saresti in grado di barattare il tuo appartamento...per una penna biro ? Se sì...ok sono disposto a darti la mia biro in cambio del tuo appartamento...chiamami..che facciamo l'affare subito. Se no allo vuol dire che hai bisogno della carta moneta per dare equilibrio nei valori della transazione..ed di fatto contraddici quello che hai appena espresso. ***** Eposmail
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. buondì! ""Renzi: "Volevano farmi fuori, ho vinto io""" giovgio, giovgio... fai qualcosa!!! le sfide all'ok corral le vada a fare a rignano!
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno a Tutti!! Leggendo questa notizia viene spontaneo pensare che dopo l'induzione dei suicidi dei piccoli imprenditori e dei disoccupati disperati adesso stanno puntando ai suicidi dei pensionati ...di conseguenza, spontaneamente...non si può non pensare di avere a che fare con CRIMINALI SERIALI!!!! Pignoramento pensione: SI AL BLOCCO DEL MINIMO VITALE SE ACCREDITATA IN BANCA. - See more at: http://www.laleggepertutti.it/48031_pignoramento-pensione-si-al-blocco-del-minimo-vitale-se-accreditata-in-banca#sthash.RrEgGPhd.dpuf
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Anib, visto a cosa serve la lotta al contante? Ne avevamo parlato un po' di tempo fa! Quando hai blindato tutto poi puoi fare i prelievi che vuoi senza rendere conto a nessuno. E a volte si tratta di una condanna a morte per alcuni. Un saluto
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao anib!
  • aaldo a. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. ... nuove regole a Palermo: http://palermo.repubblica.it/cronaca/2014/03/11/news/e_i_grillini_misero_il_bavaglio_per_m5s_possono_parlare_soltanto_eletti_e_candidati-80760808/
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Magari si dovessero mettere a lutto solo gli azionisti di Seat e Telecom. E'tutto il listino azionario italiota ad essere crollato a zero. Dalle banche a Merdaset, dalle utilities alle matricole rifilate a prezzi stellari ai poveri risparmiatori italioti (vittime della loro profonda ignoranza in materia). Ora gli inetti al governo stanno pensando, tanto per promuovere il mercato, di tassare le rendite finanziarie. AHAHAHA, ma che rendite???? In Italia ci sono solo perdite a tutto spiano. Poveri idioti messi abusivamente al potere! Sarebbe bello conoscere, ma non è fornita alcuna informazione, quale gettito ha ottenuto lo stato dall'introduzione della Tobin Tax e dall'imposta sui capital gains finanziari. Solo dei malati di mente possono accanirsi fiscalmente sui morti, su un mercato truffa organizzato dalle banche e dalle un manipolo di famiglie mafiose italiote. Il PD vada a farsi pagare i capital gains da uno del ristretto cerchio, di quelli che col mercato italiota ci ha guadagnato davvero, dal n° 1, il rispettabile finanziere Carlo De Benedetti, il patron del partito. Più seguo il PD è più mi vien da vomitare. Gran brutta gente!
  • Patrick D. Utente certificato 3 anni fa
    Mettere le economie insieme sarebbe una bella cosa se I PAESI FOSSERO VIRTUOSI... io se fossi nella Germania sarei davvero molto molto scettico a fondere la mia economia con quella dell'Italia, paese IN MANO ALLE MAFIE, ALLE MASSONERIE, ALLA CORRUZIONE, AL CEMENTO COME SOLA SOLUZIONE ECONOMICA, AGLI SPRECHI, ALLE PREBENDE, AI CONFLITTI DI INTERESSE, AI PRIVILEGI E AL NEPOTISMO. Se prima non facciamo pulizia al nostro interno non possiamo poi pretendere che gli altri accettino di mettere le cose in comune... VOI VI SPOSERESTE CON UNA BALDRACCA?
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      @Zampano Purtroppo siamo in un europa che non ci rispetta,ma allo stesso tempo non può fare a meno di noi.La cosa è pazzesca.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      OPS, stai sbagliando. La mafia o se preferisci la criminalità organizzata la trovi ovunque, pure nei paesi più poveri del Venezuela, della Cambogia o del Perù.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Patrick sei un imbecille se pensi che la Germania sia 'pulita'. La Germania da anni falsifica i dati di bilancio e viola le regole di Maastricht (se vuoi ti cito pure gli articoli) coperta dagli altri Stati membri, i quali, con personaggi come la Malmstrom dichiarano falsamente che la corruzione in Italia vale 60 miliardi, la meta' del totale registrato in Ue, salvo poi fornire i dati, spiegare come ha ottenuto quella cifra (tra l'altro impossibile), o citare le fonti delle sue affermazioni. Ha ammesso l'errore ma non si è scusata e intanto ci ha procurato un danno di immagine enorme. Bisogna uscire dall'euro immediatamente e mandare affanculo l'UE. A proposito, visto che parlavi della Germania, nel 2013 l'Italia è stato il Paese più virtuoso di tutta Europa, più dello stesso paese che tu tanto ammiri (dati della commissione europea aggiornati a Giugno 2013).
    • OPS Roma 3 anni fa
      X M. Mazzini! Hai perfettamente ragione,ma la mafia,n'drangheta,corona unita si sono trasferite ad operare in altri Stati per il semplice fatto che in italia c'è rimasto il barile vuoto.
    • M. Mazzini 3 anni fa
      Bada come parli. Baldracca lo dici a tua madre che sicuramente non è italiana. La n'drangheta si è trasferita in Germania, la mafia in Spagna, perchè qui in Italia li stiamo combattendo. E' rimasta la corruzione politica di piccolo cabotaggio, truffe ai danni dello Stato, ecc. La differenza rispetto alla Francia ad esempio è che da noi la magistratura non è sottoposta al potere esecutivo.
  • Nicola santaniello 3 anni fa
    In Europa solo se non decidono i banchieri e i politici in carriera.
  • antonio trozzo Utente certificato 3 anni fa
    perchè non uscire NOI dall'euro,la Lira aveva poco potere di acquisto ma portava tanto lavoro e tante idee,assecondare l'EUROPA, delle banche e delle multinazionali, ci riporterà,all'epoca dei FEUDI.Perchè mai l'EUROPA,della Borsa e dei promoter finanziari dovrebbero caldeggiare gli Euro Bond,se proprio nell'acquistare (i titoli di Stato...svalutati) che trovano il loro guadagno e la loro potenza decisionale?
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Il modello del pagamento a 30, 60, 90, 180 giorni, ecc. è fallimentare.... http://www.umarcocali.com/2014/03/molte-aziende-e-partite-iva-falliscono.html
  • giacomo Bertini 3 anni fa
    ... Vi chiedo di poter certificare il mio documento che ho inserito 2 settimane fa'... vorrei Votare... partecipare al forum è carino ma non mi sento partecipe al 100%
  • Angelo S. Utente certificato 3 anni fa
    Ho sentito l'intervento di Di Battista alla Camera, dove in pratica apprezzava di più Brunetta per la sua coerenza sulla stima di Berlusconi, che il PD con i suoi leggeri tocchi di anti Berlusconi senza provocare effetti collaterali. Vi ricordate i 20 punti del M5S, quante persone hanno sognato sul RdC, su una legge anticorruzione, sulla semplificazione dello Stato e al top. l'istituzione di un politometro, che poteva ristabilire dei sani principi, come chi sbaglia deve pagare e può scegliere di farlo dignitosamente o forzatamente. Questo è un principio base di tutte le comunità. Giorni fa lo ribadiva anche Di Maio: "noi nel momento in cui occupavamo le postazioni del Governo, sapevamo di violare il regolamento e perciò ci aspettavamo una penalità". Di Maio poteva invocare all'infinito, ma noi l'abbiamo fatto per i 7,5 miliardi...lui ha avuto la grandezza di scorporare le due cose.
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    La Banca Centrale Europea, presta i soldi alle Banche Italiane, ad un tasso dello 0,25%. Le Banche Italiane, acquistano il Debito Pubblico Italiano (BOT) incassando il 4%. Ricavo, 3,75%. Senza neppure alzare il culo dalla scrivania. E se poi, lo stato italiano,non paga i BOT alla scadenza, ci pensa l'Europa con gli EuroBond. Se non paghiamo noi, pagano i tedeschi. Et voilà.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Ahahahahhahahahahah paga la germania???? Ma se la Germania falsifica pure il bilancio.... :D
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Potrei dire magari ma i miei debiti voglio pagarli io. A costo di andare a pane e acqua.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Il sindaco di Roma ha trovato la soluzione per la crisi di Roma (il concetto è esatto, le parole non le ricordo bene). Oliviero Toscani (a Piazza Pulita) dice che i soldi che riceverà (centinaia di milioni) li perderà tutti a causa del sistema burocratico della capitale. Marino telefona e spiega la soluzione: ero a visitare una scuola e ho visto le aiuole mal tenute. Ho spiegato alle mamme che devono insegnare si figli ..... Ai tempi della seconda guerra c'erano gli orti di guerra. Dei cittadini si coltivavano la verdura sotto casa. Ai tempi dello sfacelo di Roma ci sono le aiuole del risanamento. Una telefonata pietosa.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno blog C'è gente, troppa gente, che nel nostro Paese, crede che valga di più apparire che essere. Siamo pieni di Narcisi (in primis i politici) ma nei fatti incapaci di programmare, organizzare, ottimizzare, prevedere. Ci accontentiamo di slogans il più famoso dei quali è il mitico: CHE TUTTO IL MONDO CI INVIDIA. Allora vi sottopongo un testo, che può sembrare Cabaret puro, ma che purtroppo è la triste realtà FASHION PARKING Milano è la Capitale della moda (per la serie finalmente qualcosa di nuovo) Ci sono le Location, i Backstage, gli Atelier, il Design, il Trendy, lo Charme, le Tensiostrutture, le Performance, il Minimalismo, i Creativi, il Concept, i Meeting, i Cocktail, i Coup de Theatre, i Brunch, gli Show Rooms, i PIERRE, gli Stylist, i Giapponesi biondi, le Mission, l'Happy Hour, la Fondazione Trussardi, la Camera della Moda, i Cyber Cafè, i Pass, i Cibi Light, la Brochure, i Portfolio, i Book, le Factory, il Casting, la Fusion, i Lounge, il Sushi, il Sashimi,i Personal Trainer, il Make Up, l'Hair styling, il Fashion, il Cool, i Party, Afef, gli Open Space, i Loft, l'Happening, il Tattoo, il Briefing, il Piercing, la Caipirinha, il Light Design, l'Ambient Director, i Body Guard, i Service, il Catering, lo Staff, le Crew, SOLO UNA COSA MANCAVA, PORCA PUTTANA!!! IL PARCHEGGIO!!!! Tutti a preoccuparsi di farsi vedere, di splendere di luce propria, riempiendosi la bocca di parole di cui non conoscono il significato, l'etimologia. Nessuno che si prende la responsabilità di fare le cose essenziali, importanti perché il tutto funzioni. E' come andare in giro con lo smoking, e ai piedi un paio di ciabatte (peraltro rotte e puzzolenti) Questa è l'Italia attuale, velleitaria, furbastra, irresponsabile. Con Beppe, il nostro impegno deve essere concentrato e univoco. Cambiamola questa Italia!! La Fermezza è l'origine del movimento, la serietà lo è dell'allegria. Lao Tze www.beppe.siempre
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Paolo! Buon giorno Claudio! è sempre un piacere ritrovarvi ogni giorno, sempre pugnaci eheh :))
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo ... buona giornata anche a te ... Quando posti le tue ormai mitiche e famose "poesie" io le leggo (magari ore dopo) e le apprezzo ma non chiedermi di parlarne (o fare altrettanto) perchè io per la poesia sono proprio negato (non saprei mettere in rima 2 righe) ... Leggerle però è un'altra cosa ... molto bella ... Diverso è il discorso se parliamo di commenti (come questo) ... in questo caso la mia "logorrea" (spero non patologica) parte in quarta e vai di tastiera ... (avrai notato che non ho per nulla il dono della sintesi) L'esempio da te riportato è lo specchio fedele dell'Italia moderna ... è proprio vero quello che dici ... Apparire è molto più importante che essere ... Ottenere molto più importante che meritare ... La cosa brutta è che, pur vedendo chiaramente la necessità di un cambiamento etico e morale epocale, si percepisce nettamente l'impossibilità assoluta che in questo Paese questa cosa sia fattibile ... I politici dovrebbero essere l'esempio trainante ... e da noi l'esempio viene dai Razzi Co. Ciao ... (^_^)
    • paoloest21 3 anni fa
      buongiorno alfredo!
  • simone simoni 3 anni fa
    Io vi voterò alle europee. Spero che prenderete una valanga di voti e che romperete le scatole con le vostre battaglie in modo da assordare in modo amplificato con i vostri programmi e romperete le uova nel paniere a questi signori europei che ci comandano a bacchetta prendendoci pure palesemente in giro.
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Su agorà la giornalista con 80 € di spesa mangia un mese Sicuramente la signora usa il metodo dimagrante erbafuma fuma fuma se stona e se stringe lu stomacu
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Si può avere un video della ricostruzione in giappone dopo lo tsunami per fare il paragone con l'italia e le ricostruzioni dopo eventi di naturali
  • massimo momento 3 anni fa
    Bene, non sapevo che la Sicilia fosse finalmente fuori dall' Italia. È diventata la Nazione Indipendente dei Mafiosi e Politici corrotti?
    • Massimo Momento Utente certificato 3 anni fa
      Finalmente fuori... non dicevo seriamente ovviamente, però... se migliorasse le proprie condizioni referenziali...
  • Giosuè P. 3 anni fa
    La verità è che l'Unione Europea è stata fatta sulla pelle dei popoli del Sud. E' lo stesso oliato meccanismo che portò all'unità d'Italia con i Savoia (come la Germania) a distruggere e sottrarre risorse dai paesi del sud. Ai leghisti che fanno la stessa politica dico soltanto: anche voi siete il sud della Germania.
    • Giosuè P. 3 anni fa
      X Parlante www.beppegrillo.it/2010/04/terroni_intervi.html
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      salerno reggio calabria forestali 2000 caratteri non bastano, mi fermo qui. E "studia la storia" diglielo a un parente, non a me.
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      studia la storia, non chiedere ma informati
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Non dico quale sia il mio pensiero. Preciso solo che non voto lega. Mi faresti un elenco delle risorse sottratte al sud? Dovrei averne beneficiato anch'io, così magari ma ne accorgo.
  • MATTEO 3 anni fa
    probabilmente questo articolo è corretto....nn so? ma perché si continua a incolpare l'Europa, per mancanze ns perché devono indebitarsi tutti, per tutti gli sprechi e le mangerie italiane. Si cominci finalmente a tagliare tutti i rami secchi della p.a.,a licenziare gli amici deli amici che nn fanno niente, a togliere le province i falsi invalidi bla bla bla bla.........cazzo quanto siete "piccoli", se la mia azienda va male....non cerco di diminuire le spese e aumentare la reddittività.....ma no?!?!?!? aumento i debiti e li faccio pagare dagli altri....soluzione perfetta....
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      L'UE la si incolpa per 1000 ragioni, e possiamo farlo soprattutto perchè usa due pesi e due misure. Prima che vi entrassimo, le cose non andavano bene, ma da quando siamo dentro, stiamo pagando ben 174 euro al secondo per finanziare, pensa un po te, pure i concerti con i rutti fatti da artisti inglesi (mentre i nostri imprenditori si uccidono) e la Germania con la Francia violano tranquillamente il trattato di Maastricht senza pagare conseguenze!!!
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Commento piu' che giusto.
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Quando scese in campo disse: "Questo è il Paese che amo............." Interpretazione:....... e per questo adesso Fotto il fondoschiena degli Italioti.
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog scusate il fuori tema ma una notizia dei quotidiani locali ci mette di nuovo in imbarazzo. Otto Melara e Augusta Westland ne escono non benissimo , dopo il Fyra treno altamente tecnologico a cui bastava una nevicata per bloccarlo costruito dalla Otto Melara adesso e' la volta della Augusta Westland con il suo elicottero NH-90 venduto a Olanda e Francia con difetti di alta rumorosita' per cui i piloti e passeggeri hanno subito danni all'udito, non mancasse questo dopo due anni sia in Olanda che in Francia ha mostrato segni di arrugginimento si parla inoltre di difetti di assemblaggio nonche' mancanza di libretti di istruzioni. Insomma la nostra bella figurina non ce la si fa mancare mai . Buonagiornata..
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo si quello sono io ma penso di smettere quest'anno a settembre, sono in trattativa 20 anni sono sufficienti mi basta cosi'. Diciamo che ho avuto Fortuna adesso lascio che altri abbiano la possibilita' di continuare quello che ho iniziato. Ciao.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Attilio ma sul sito, tu sei quello con la camicia azzurra? Ti avevo lasciato un messaggio in cantina. Se hai bisogno di pareri sui vini (e anche sui liquori) approfittane. Sono un "grande intenditore" e scusa l'immodestia eheheh Ciao :))
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Ansaldo pardon gruppo Finmeccanica
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
      Oto Melara e Agusta Westland
  • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa mostra
    d'altronde qualcuno dovra' pur fare il lavoro dei polacchi romeni albanesi dell'est cinesi nordafricani quando saran diventati ricchi. ............................................................................ tra poco l'albania entrera' nella Ue. altra gente che vorra comandare secondo la loro mentalita'. pensare che prima dell'euro quell'ignorantone razzista bifolco montanaro xenofobo di Bossi insieme agli ubriaconi leghisti con il bianchino in mano ,ci mise in guardia contro questa UE ... ma acculturati sinistri, economisti incapaci e miliardari coi soldi statli , sinistrosi con pugno alzato ora grillini ,buonistume vario , boccaloni che si fecero prendere all'amo dalle parole di prodi con la menata delle cariolate di soldi per tutti e lavori fisici agli stranieri ... lo presero per matto!!! adesso finira' in do mazzo agli italiani in questa maniera: aziende sane italiane delocalizzeranno in albania al costo simbolico di un'euro di affitto e 15 % fisso di tasse mentre le frontiere si apriranno e la feccia albanese si riversera in massa sul territorio italiano a delinquere stuprare spacciare prostituire le compaesane e al generare violenza gratuita ecc.ecc.ecc ps: vedi l'esempio romeno!! l'unica speranza e' che tra i primi che assaggeranno sta ricchezza siano sinistroidi grulli e i buonisti delle porte aperte a tutti!!
  • Gian Marco Mensi (m4) Utente certificato 3 anni fa
    Parole sacrosante: al momento l'euro conviene solo ai paesi forti. In questi anni e' mancata la volonta' e la capacita' politica di portare la Germania allo scoperto e costringerla a scegliere tra un Europa piu' giusta e l'eventualita' di un suo ritorno unilaterale al Marco, che si rafforzerebbe oltre misura e causerebbe un tracollo dell'economia tedesca, molto dipendente dall'export. Al contrario, il resto dei paesi ne trarrebbe un grande beneficio. Dunque ci vuole solo la volonta' e la forza di impedire a Frau Merkel di continuare a farla da padrone sulle spalle dei piu' deboli. Unica critica: attenzione a parlare di calo del valore dei titoli di stato, che sono sui minimi di rendimento (e massimi di prezzo). Perche'? Perche' l'inflazione e' tracollata: a livello nominale, dunque, i detentori (per lo piu' banche e investitori istituzionali esteri) hanno guadagnato mentre il costo reale per l'Italia e' salito. Consiglio dunque di evitare di sbandierare dati errati (quali ipotetici prezzi pari all'80% del nominale) e di concentrarsi sui costi reali per gli Italiani di una dinamica solo apparentemente positiva. Il M5S puo' fare molto, e per questo deve ottenere un ottimo risultato alle Europee.
  • Ginetto Mancuso Utente certificato 3 anni fa
    Trasformiamo questo posto in una battaglia al parlamento europeo. A proposito, è bene che quest'ultimo diventi un vero Parlamento
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo un governo?
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Uno stipendio uguale per tutti è l'unico modo per un'economia giusta... base del compimento della maggiore democrazia possibile!... è ancora un'utopia... ma non sarà un'ucronia! .-|||
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Paolo... hai ragione!... "non sempre" e "a volte" però sono sintesi di dati non significativi! .-|||
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      Chip En Sai ....non sempre... non sempre a volte è sufficiente..dare un'indicazione od un contatto specifico..per capovolgere le sorti di un'azienda..e questo contatto ha un'effetto immediato sull'affare che una'azienda può ottenere. ***** Eposmail
    • giulia acerbis 3 anni fa
      "D'accordo con Paolo, chi merita e ha buone idee deve essere valorizzato, ma non a scapito o sulla pelle di chi per nascita, sesso, cultura, spirito, casi della vita non e' riuscito ad arrivare al meglio. Ci sono persone ambiziose e valide, e va bene. Ci sono invece persone ambiziose ed incapaci e allora non mi piace. Ci sono infine persone umili che ambiscono ad una vita onesta, serena e relativamente povera... anche loro devono poter vivere no? CHI HA RICEVUTO DI PIU' DALLA VITA DEVE PRODIGARSI PER CHI E' STATO MENO FORTUNATO.... E DARE DI PIU' E qui mi rifaccio alla parabola dei talenti descritta nel Vangelo... e SIA CHIARO... non sono cattolica"
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Paolo... se uno ha un'idea che può portare vantaggi grandi ad un'impresa ovvero a tutti gli attori della sua attività lo potrà verificare solo alla fine di un percorso imprenditoriale ovvero entro una scadenza temporale ben precisa!... ciò vuol dire che la sua idea deve fare i conti con quella che gli permette di realizzarsi ovvero di tante altre persone che hanno idee diverse dalla sua e che potrebbero essere anche più vantaggiose per tutti! .-|||
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..acc..assolutamente NO..non sono d'accordo. Il reddito di una persona deve essere commisurato ..alle capacità. Allora un conto è essere un dipendente ..e li ci sono dei contratti di categoria da rispettare e si rispettano. Ma se uno ha delle carte migliori da giocare...tanto vale che cambi..ed autonomamente come azienda singola..è giusto che si metta sul mercato ...e se vale tanto si faccia pagare tanto. Se non si vuole appiattire i meriti...bisogna riconoscere il valore di ogni persona (nel campo della libera iniziativa intendo) Se uno ha un'idea che può portare vantaggi grandi ad un'azienda ed ad una collettività..quello bisogna pagarlo tanto oro quanto pesa. Uno invece...che non ha certi numeri...bisogna pagarlo di conseguenza. Come dare un voto su una interrogazione ..c'è chi si merita 10 e lode ..chi 7... e chi 5. Non dobbiamo inventare nulla di nuovo...i precedenti esistono e funzionano. ***** Eposmail
  • enrico 3 anni fa
    Noi italiani, non i cittadini, ma chi ha governato questo parese per decenni, siamo stati sempre come la cicala, i tedeschi e gli altri come la formica. E' chiaro che adesso non vogliono pareggiare i debiti nostri Noi al loro posto lo faremmo? Dal poco poco che ho capito gli Eurobond non sono altro che ulteriore debito. Voi prestereste soldi a chi vi deve già tantissimi.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      eh? Con la DC formiche? DC e PCI sono la causa del nostro disastro! Con la complicità di TUTTI gli altri, arco costituzionale e non, sindacati inclusi. Ma quanti anni hai? Sei nato ieri? Io quegli anni li ho vissuti. Spiegami le pensioni baby, le società partecipate e gli emolumenti a politici e burocrati (e tanto altro).
    • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
      I tedeschi come la formica? Ma chi te le dice queste cose? E' dal dopoguerra che i tedeschi,non tutti,vivono nel lusso che noi neanche immaginiamo. Ho lavorato per mesi a Berlino vai a vedere chi sono le vere cicale.
    • non sono giovannino 3 anni fa
      con la DC siamo sempre stati formiche... le cicale le abbiamo importate dall'estero per colpa delle idee idiote sinistre.
  • spuseta 3 anni fa
    Non occorrono mille parole, Come stavamo 10 anni fa? Come stiamo adessso? W l'EURO
    • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
      na schifezza,stiamo oggi.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Ancora una volta si parte a discutere di un tema, partendo dallo status quo. L'Eurobond, che è nel dibattito Europeo da anni, è l'ennesima "pezza" che dovrebbe sistemare un "vestito" fatto male. I paesi "virtuosi" non sono d'accordo perché nell'ipotesi sarebbero costretti a pagare interessi superiori agli acquirenti dei Bond. Quale è stato il principio di causalità che ha portato l'€uro (e di conseguenza i paesi che l'adottano) in una situazione critica?? Alla sua emissione l'€ cambiava contro $ a 1=0.80 stabilizzatosi poco dopo a 1=1. Nei primi anni della sua vita il successo dell'€ fu strepitoso rischiando di diventare la valuta di riferimento MONDIALE, sostituendo il $USA. Oltre ciò ha permesso, in molti paesi, risparmi e razionalizzazioni finanziarie, dovute a bassa inflazione e costi del denaro bassi. Per inciso in Italia,, questa opportunità è stata persa alla stragrande. Avendo noi una classe politica di mariuoli, non hanno fatto altro che approfittare della situazione per rubare di più. Questo successo, ha evidentemente disturbato gli USA, che reggono la loro Economia sull'acquisto del loro debito da parte di paesi terzi (la Cina in grandissima parte). Quindi parte una politica yankee, che porta alla svalutazione progressiva del $, e un fixing dello yuan Cinese alterato (in alto). La GB che fa parte dell'Unione, ma non ha l'€. fa lo stesso con la Sterlina. Risultato??? I prodotti d'esportazione Europei diventano più cari, l'€ perde interesse sui mercati Internazionali e tutto ritorna come è sempre stato. Attualmente il cambio è 1=1,38!! Cioè una svalutazione di oltre il 60% Perché la Germania soffre meno di altri?? L'esportazione Tedesca è fatta di prodotti che sono considerati il TOP e quindi richiesti a prescindere dal prezzo (auto e meccanica di precisione), La Germania ha da tempo ha creato un suo grande mercato in Cina. E noi??? Beh, scusate, mi viene da ridere, non siamo riusciti neanche a far costare meno la benzina... www.beppe.siempre
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      ri ciao ... D'accordo sul pezzo ... D'accordissimo sull'inciso ... Purtroppo non d'accordo sull'ultima considerazione ... non c'è proprio nulla da ridere ... semmai da piangere lacrime amarissime ... (lo so che la tua era una considerazione "ironica" e che intendevi esattamente il contrario ... e quindi anche su quello, guarda caso, sono d'accordo) Penso che recuperare questo Paese ad una situazione anche soltanto "normale" sia molto difficile ... Mah ... sarà che sono pessimista di natura ... Ciao (^_^)
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Con tutti i meetup che ci sono ogni città almeno 3 VINCIAMONOI SENNÒ SCAFFUNI
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    DEMOCRAZIA SI,DEMOCRAZIA NO Oggi tutti i leaders della Unione Europea condannano la politica di Putin per quanto riguarda la richiesta di indipendenza della Crimea e successiva annessione alla federazione russa. I leader dell'Unione Europea? E quale credibilità può avere l'Europa in questa vicenda se non interessi strategici ed economici sul suolo Ucraino? Quale richiamo può fare a Putin e su quale base democratica? L'Europa è un accozzaglia di stati in competizione tra di loro.La moneta unica è una gabbia per gli stati con economie deboli ed è una leva fruttuosa per il Nord Europa. Gli stati economicamente deboli in realtà sono quelli che stanno pagando il prezzo più alto in termini di costo del lavoro ed elevata imposizione fiscale. Il Nord Europa con la Germania in testa applica politiche di austerity ai piigs per eliminare la competitività derivante dalla superiorità della nostra manodopera,cioè quella del Sud Europa,che, se abbassasse i costi di produzione, sarebbe primeggiante costringendo la Germania ad essere importatrice e non il contrario. In realtà gli stati del Sud Europa sono deboli non per loro scelta ma proprio per i meccanismi distorti delle politiche costruite attorno all'euro tedesco. Visto che il Sud Europa deve abdicare al Fiscal Compact allora che si adotti l'Eurobond per tutti quei paesi che ne trarrebbero giovamento oppure si pensi ad un euro a doppia velocità per poter svalutare ed uscire dalla gabbia dei debiti sovrani. A questo punto sarebbe opportuno indire un referendum Europeo per l'adozione degli Eurobond, è in gioco il futuro di interi popoli e non può essere discusso a tavolino da 4 insignificanti leaders che fanno finta di insegnare la democrazia al mondo.
  • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa
    L'impatto della moneta unica sulle nostre vite, «è stato devastante come una guerra mondiale»: ci ha resi tutti più poveri, non ci ha protetti dalla crisi e ci ha ridotto schiavi il 74% (rapporto Ipsos 2013) farebbe subito un passo indietro per tornare alla lira. Ma chi prova ad assecondare il pensiero comune finisce bollato come populista, sfascista, demagogo, qualunquista. Lassù, nei palazzi di vetro non interessa la volontà della gente, siamo numeri con cui pestarci a sangue . E il bello è che tra un po' verranno a chiederci il voto. Altri 751 soldati a 19mila euro lordi al mese da inviare al fronte di battaglie spesso soltanto «di principio», una trincea costellata di privilegi. «Bruxelles è diventata, nel corso degli anni, un concentrato di nefandezze e assurdità, il simbolo dell'inefficienza e delle richieste folli, della lontananza dai cittadini e delle leggi da manicomio. Alla fine della fiera, ci abbiamo rimesso 55 miliardi di euro in dieci anni, dal 2003 al 2013. 174 euro al secondo. Qualche esempio del bestiario pagato con i nostri soldi? Dai 4 milioni di euro per studiare una dinastia islamica alle lezioni di danza in Burkina Faso, dai 3 milioni per incoraggiare l'uso degli insetti in cucina ai 100mila euro per foraggiare il famoso tango finlandese. L'Europa che impiega i suoi migliori cervelli e 90mila euro di risorse per illustrarci come funziona un wc, che riempie paginate di dossier per definire al millimetro la corretta curvatura dei cetrioli e la giusta lunghezza delle banane. E pazienza se intanto dimenticano migliaia di chilometri di coste italiane assediate dagli sbarchi. la UE è composta da 28 stati con 28 eserciti e 800 ambasciate ed un parlamento oceanico con deputati a 16mila euro al mese. Con queste spese siamo destinati a finire male.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Alla Camera non è passato l'emendamento sul ritorno alle preferenze. Molti parlamentari sono dei nominati dal loro partito e devono ubbidire a chi li ha collocati sulle belle poltrone di velluto rosso tra mille privilegi,quindi perché dovrebbero votare per le preferenze contraddicendo se' stessi?
  • Giampaolo Segatel 3 anni fa
    #M5SCLN VOGLIOAMO BLOCCARE LA SPECULAZIONE NON LA FINANZA
  • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa
    Case Aler occupate, la guerra tra italiani e rom: i nomadi allontanati dai campi vivono da abusivi, e qualcuno ha bruciato auto e roulotte quando un nomade che guidava in maniera maldestra, ha quasi investito un bimbo italiano. 451 alloggi, 103 occupanti abusivi. Quando occupano abusivamente , ci mettono radici, piazzando magari altre due generazioni, figli e i nipoti, dopo aver sfondato porte di alloggi che spetterebbero ad altri ma chi se ne importa. E’ arrivato il degrado totale, sfociato in una lotta tra poveri dove basta un nonnulla per far scoppiare una miccia già bollente. Da agosto, sono arrivati a ondate i rom provenienti dai vari campi, ed hanno cominciato a occupare appartamenti vuoti, prima con 3-4 persone. Subito dopo hanno però sistemato una ventina di letti uno accanto all'altro creando negli alloggi al piano terra detti «villette» e in origine destinati a disabili e anziani, veri e propri dormitori oltre ad assumere atteggiamenti strafottenti che li hanno messi contro agli italiani. Difficile spiegare a chi abita in via che i nomadi non costituiscono una calamità e che non possono dissolversi così come sono arrivati: devono pur trovare un'altra sistemazione. ndr: Non è una guerra tra poveri ma tra onesti cittadini e ladri incalliti: questi beneamati rom si dovrebbero domandare perchè la gente che lavora ce l'ha con loro. Inutile che i compagni fumati centri sociali grulli parlino di razzismo od altro, la realtà sta solo nel fatto che la gente è stufa di essere rapinata da fancazzisti. per coerenza di pensiero e morale ogni sinistroso ,grullo e simili favorevole a parole allo stazionamento di questi individui sul suolo Italiano dovrebbe prendersene uno in casa, o al limite avendo spazio, ospitare una famiglia intera, non ci sarebbero piu' zingariper strada ma temo che se si dovesse procedere in tal senso sarebbero tutti sempre in giro e senza un tetto fisso sulla testa: in pratica buonisti coi soldi degli altri.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Devo darti ragione, nella mia cittadina, vicino firenze, i rom hanno occupato dei ruderi dismessi dalla facoltà di agraria e ci vivonno in condizioni disastrose. Ovviamente i furti in appartamento e i borseggi al supermercato (dove sempre trovi povere donne rom con bambini che ti chiedono elemosine) sono triplicati. Capisco che questi poveretti non hanno dove andare ma nessuno difende i cittadini dalle loro ruberie. Non è giusto.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Adesso arrivano i distinguo, e le analisi, ma forse no!?
  • fabio angius Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei ricordare le recenti scoperte scientifiche italiane sul tema moneta: - la definizione del concetto filosofico di "valore" come rapporto tra fasi temporali. Cioè il valore è una qualità del tempo e non dello spazio(materia). Quindi non occorre alcuna riserva d'oro o di altro materiale per dare valore alla moneta. - la teoria del valore indotto della moneta - la legge della rarità monetaria. Con questi strumenti il popolo oggi ha la CULTURA necessaria per vincere la guerra contro la grande usura delle banche centrali e commerciali. Il M5S deve organizzarsi attraverso questi concetti perché nel caso - molto probabile - vada al governo abbia già pronti i provvedimenti da applicare: una moneta statale di proprietà del portatore, senza riserva, emessa con criteri scientifici. Per saperne di più: http://www.youtube.com/user/ScuolaAuritianaSimec
    • b.r.u.n.o. .b.a.s.s.i.e.x 3 anni fa
      in tutto il mondo civile il tempo è denaro... secondo la legge italiana no.... questo la dice lunga su quanti problemi abbiamo ... e stanno a farci le seghe mentali sulla parità di genere! non sono del m5s e non ci credo ..... sono sempre più convinto che finché non gambizzeranno qualche politico e qualche giornalista non cambierà nulla.... ovviamente per certe cose occorrono le condizioni di disagio sociale....e ci stiamo avvicinando abbastanza rapidamente.
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    L'*impresa* migliore è quella che mette sempre più soldi in busta paga! .-|||
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Paolo... hai ragione!... bisogna definire "migliore"!... per me è un giudizio su un'impresa relativo ad altre che non aumentano progressivamente le buste paga... ovvero che non perseguono o non realizzano il meglio per tutti gli attori della sua attività! .-|||
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      Chip En Sai : alla base dell'impresa perchè funzioni al meglio occorrono molte caratteristiche , e non è detto che siano tutte etiche o rispettose delle leggi. Bisogna capire cosa vuol dire "impresa migliore" Ci sono aziende ...che sul mercato sono delle avventuriere ..ma però pagano da anni i loro dipendenti..con contributi e quant'altro. Poi ci sono di quelle ..che non riescono a far bene i loro conti..e pur rispettando i loro dipendenti ..chiudono per mancanza di capacità imprenditoriale . Poi ci son quelle che si circondano di brave persone...ma hanno una condotta di mercato dedita alla frode ed alla bancarotta ....pur pagando bene i loro dipendenti. Morale..della favola cosa vuol dire ...miglior impresa ? Nella mia prima risposta...io l'ho riassunta come hai già letto.... ma per te cosa vuol dire ? Non credo che il tutto si riassuma...con il tuo post iniziale ..e cioè..."migliore = mettere più soldi in busta paga"..Migliore vuol dire moltissime cose ...ed il mettere più soldi in busta..secondo me è una cartina al tornasole..che non è sufficiente...a definire in senso oggettivo ...Migliore. Il campo di una valutazione aziendale è VASTISSIMO. ***** Eposmail
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Paolo... un'impresa che ti paga più che bene... se poi fallisce non vuol dire che ciò sia a causa delle buste paga sempre più alte!... altrimenti... per assurdo... un'impresa per evitare di fallire non dovrebbe più pagare nessuno! .-|||
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..l'impresa migliore è quella che riesce a stare sul mercato, rispettando le leggi di mercato e gli accordi sul lavoro. Cosa serve un'impresa che ti paga più che bene, se poi fallisce? ***** Eposmail
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      A vecchia regola... http://youtu.be/zRq0At8HAm8
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    la crisi vista dagli italiani ai caraibi http://www.youtube.com/watch?v=--84k2yoXvE
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Tra l'altro può darsi pure che la tizia sia una bugiarda e nemmeno italiana, del resto se ha tolto i commenti dal video è perchè ama fare il monologo anti-italiano e non è disposta ad accettare la replica di chi la pensa diversamente. Troppo comodo...
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Io allora che idea mi dovrei fare dei tedeschi? Che uccidono gli extracomunitari? Che sono tutti vigliacchi seguaci di Hitler? Che non si lavano? Che sono grassi e vanno in giro con i sandaletti anche a dicembre e che si riconoscono ad un miglio di distanza per l'alito che sa di birra? O che altro? Sai, stereotipi ne conosciamo tanti anche noi.
    • b.r.u.n.o. .b.a.s.s.i.e.x 3 anni fa
      la tizia è insegnante di italiano in germania e dunque riporta quello che i suoi studenti dicono di noi ... che non è la verità assoluta ma una esperienza tra le tante sicuramente più vera della merda che ci passano i giornalai della radio televisione italiota.
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..per curiosità mi son guardato il link dei tedeschi come vedono gli italiani. Quella del filmato...forse non conosce le donne tedesche che si sono sposate gli italiani (io SI)...evidentemente..loro han fatto sul serio..senza ridere come lei dice. Quella del filmato...anagraficamente non so,...ma di testa è molto...giovane.....ed ingenua. ***** Eposmail
  • oliviano f. Utente certificato 3 anni fa
    Serenella Fukcsia . Se stanca tornatene a casa che noi abbiamo bisogno di puri di cuore
  • luis p. Utente certificato 3 anni fa
    Me sentivo na vecchia intervista dà musolino pè radio....argomento li pedofili e relativa castrazzione. Je conviene n'comincià a cercà un castrino* per marito. * A Roma er castrino è colui che castrava li maiali. Bongiorno blogghe ma e bebby squillo se ponno chiamà puro minimignotte? E se si li genitori cianno er ruolo dei novi papponi?
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Bongiorno ragazzacci
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Luì brutale, ma realista. Sai anche però che noi viviamo in un Paese dove vigono le "educate ipocrisie". Quindi: mini-escort e tutor-manager. Eccheccazzo, così è comprensibile (anche all'estero) Ciao :)) Ciao Frù nun te becco mai in diretta... :))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      'Mazza Lui',che brutte abitudini che c'hai de prima matina...
  • Pietro Rasulo Utente certificato 3 anni fa
    mi fa piacere che ogni tanto Grillo fa progressi, prima: "fuori dell'euro", ora Euro + eurobond. Prima: "mai in Tv", adesso si in TV. A quando:" mai col PD", andiamo col PD?
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...secondo te la figura che ha fatto la salsi in tv...è paragonabile a quella che oggi fa un Di Battista o un Di Maio.....? ***** Eposmail
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Quando la casta sarà andata a casa forse si potrà dialogare con nuove forze politiche che propongono idee buone per i cittadini. Saluti.
  • Nicola P. Utente certificato 3 anni fa
    Per riuscire a convincere gli altri, Germania in primis, a sobbarcarsi il peso degli Eurobond, dovremmo, intanto, diventare un paese serio e credibile. Il primo passo sarebbe il pensionamento (possibilmente con la minima sociale) di tutta l'attuale classe politica. Molto umilmente credo che non guasterebbe nemmeno un po' di educazione per tutti: le televisioni (RAI foraggiata con il canone che di fatto è una tassa di proprietà, Mediaset che ha occupato illegalmente le frequenze ed è fondata da un evasore fiscale condattano), ad esempio, potrebbero cominciare a propagandare la serietà e la legalità al posto dei non-valori della furbizia e dell'impunità. Forza M5S
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    O.T Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 19 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15
  • JOYKEY 3 anni fa
    UNIONE__DIS-UNIONE segue.
    • JOYKEY 3 anni fa
      IMPOSSIBILE invio...
  • agostino nigretti 3 anni fa
    La Magistratura è sempre stata legata alla politica ed è servita alla Casta per isolare,criminalizzare i cretini creduloni che per ideali davano fastidio alla Casta e abrebbero potutto intralciare gli affari della famiglia.La spartizione pubblica del CSM avvenuta dopo le elezioni taroccate Piemontesi,ha dimostrato la sicurezza della casta.Finalmente è arrivato il giorno della grande ripresa.Oggi,come 2000 anni fa,verrà annunciata l’era del benessere del popolo italiano che trainerà tutta la UE,scelta dal vero Dio,sede paradiso Eden del terzo millennio.Il Divino spettacolo,conferma che il voto del popolino non conta nulla,il peggio che hanno fatto le guerre per esportare la loro Democrazia.Con l’attuale classe politica non potremo mai uscire dalla crisi (sex toys a spese del consiglio provinciale,Madonne Escort e piangenti,Baby squillo),però abbiamo assistito alla Crocifissione e Risurrezione del nuovo Messia.E’ Ufficiale: “Terza Repubblica Fotocopia delle prime DUE”!La Casta Burattinaia con divini spettacoli pubblicitari ha elevato un nuovo Maestro a dirigere la solita grande ammucchiata da prima Repubblica,spacciandolo come salvatore della Patria Perduta.Sì,hanno sostituito qualche suonatore,cambiato di posto altri,però la musica è sempre la stessa da prima Repubblica.Si divertono a recitare davanti alle telecamere annunciando i soliti Editti e Proclami,i cretini come me che avevano creduto negli ideali o in un Dio che si è rivelato immaginario crepano.
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    Noi (italioti) siamo abituati a complicarci la vita su problemi non importanti...... http://www.youtube.com/watch?v=SvPBhkba7yA Io (bruno) direi anzi che c'è una classe politica e giornalistica che ci crea problemi ARTIFICIALI col proposito di parassitare sulle spalle del popolo italiano...
  • 12 marzo 3 anni fa
    Ho trovato per caso un sito che segnalo alla vostra attenzione: http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Silvio_Berlusconi
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Per le elezioni europee voglio la stessa copertura mediatica riservata a Renzie e galoppini pd per il M5S! Paghiamo anche il canone, Fico massima vigilanza!!! Siamo o non siamo la prima forza politica? Se facciamo circolare meglio le nostre idee ( a proposito di fiscal compact, euro e dintorni, trattati, mes, ecc.) non ce n'è più per nessuno. Chi sta manipolando gli italiani non avrà vita facile. Avanti tutta su tutti I fronti!!!
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    i WC piu puliti chhe in italia! http://www.youtube.com/watch?v=LTr7za8rpbU
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      parli del cesso di casa tua? sarebbe ora che lo pulissi, idiota...
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    la dlinquenza è a pisa non i venezuela...la sanità funziona meglio che da noi.... http://www.youtube.com/watch?v=9spW629SsoI della serie non fidatevi di quel che dicono su italiotatv.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Sei smentito dai fatti... - "In Venezuela, a person is murdered every 21 minutes" Castillo, Mariano (9 January 2014). "Beauty queen's killers nabbed, Venezuela says". CNN. Retrieved 10 January 2014.
  • Giannini Massimo Utente certificato 3 anni fa
    L'eurobond é una delle soluzione per non uscire dall'euro ed è uno strumento valido ed implementabile da subito per alcune parti (ad esempio i 120 miliardi e rotti del bilancio europeo). Di fatto l'eurobond sintetico esiste già per proxy nel bilancio della BCE che riacquista i titoli di stato nazionali. L'errore fu fatto alla nascita dell'Euro quando alla creazione di una moneta unica non si é affiancato il suo "collaterale", necessario per altro per il corretto funzionamento e trasmissione della politica monetaria della BCE nonché funzionale al mercato unico finanziario Cosi come fatto l'Euro si doveva fare l'Eurobond e crearne le apposite stanze di compensazione ed emissione.
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    gli italiani sono diversi dai tedeschi! http://www.youtube.com/watch?v=139vTwjwxTY
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    a cipro non si muore di fame....non vanno in giro col carretto,,i ristoranti sono tutti pieni...siamo messi molto peggio noi pitechi(italioti) http://www.youtube.com/watch?v=R3NCmW42W_U questo lo divo io (bruno)....a importare solo merda abbiamo trasformato l'italia in merda..il nostro paese è appetibile solo per le teste di caxxo che in alti posti prendono a calci nel culo!
  • b.r.u.no.ba.ss.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    l'italia va confrontata con altri paesi per capirne i mali http://www.youtube.com/watch?v=GzVHl0dfvW0 gli italioti sono stati rovinati dalla propaganda di regime dei girnalai di mmerda. http://www.youtube.com/watch?v=3fQCmJ-pZRU e poi http://www.youtube.com/watch?v=sSVqN4vztlo queste sono le auto che gli abbiamo regalato noi! http://www.youtube.com/watch?v=VrD3DmeZAlk le buche.... http://www.youtube.com/watch?v=dB_UC0EaSN4
  • b.r.u.no.ba.s.i.ex.di.ssen.ziente 3 anni fa
    in italia non si ride più il terzo mono è diventato l'italia http://www.youtube.com/watch?v=EMnHoQ0M8OE
  • b.ru.no..b.ass.i.ex.di.ssi.dente 3 anni fa mostra
    la verità.... http://www.youtube.com/watch?v=QpQujISlIg8
  • Pasquale I. Utente certificato 3 anni fa
    Mah, per quanto mi riguarda, l'Italia a suo tempo fece le carte false, per così dire, per entrare nello SME. Di fatto, il bilancio della nostra nazione aveva dei buchi, e mi ricordo che un governo (Prodi?) li tappò con delle extra tasse per poter "sanare" e rientrare nel gruppo per la moneta unica. Quindi, potremmo anche uscirne, in maniera pianificata. L'inflazione della Lira è sempre stato -purtroppo- un ordine di grandezza economica rilevante, e mi sa che un paese più sano nel frattempo non si è costruito :(
  • CARMELO DI BELLA 3 anni fa
    Beppe hai rotto i coglioni!! te lo dice un tuo fan!! dobbiamo uscire dall'euro e riprenderci la sovranità monetaria, non c'è altra soluzione!! continuate a proporre soluzione alternative e non prendere posizioni nette, mi state deludendo parecchio! non vorrei essere costretto a non votarvi più, mi dispiacerebbe molto, sono affezionato al m5s e ci credo fermamente, ma se continuate con questa NON linea in materia euro ritornerò al NON VOTO. Vi assicuro che la gente che la pensa come me è tantissima.. DOVETE SCHIERARVI PUBBLICAMENTE PER L'USCITA IMMEDIATA DALL'EURO, IL RIPUDIO DI TUTTI I TRATTATI EUROPEI E IL RITORNO ALLA SOVRANITA' MONETARIA CON APPLICAZIONE DEL PROGRAMMA MEMMT. Non esiste un'altra strada! mettetevelo in testa!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Eurobond? No, per carità! Uscire dall'euro è l'unica soluzione che abbiamo.
    • oreiPiero 3 anni fa
      Sono d'accordo. Anche perché i post recenti sul Fiscal Compact, scritti evidentemente da un'altra persona che segue tutt'altro programma politico, predicavano l'ipotesi di uscita dall'Euro con conseguente riappropiazione della "sovranità monetaria". Ma forse, se si mettessero a votazione le due cose, potrebbero vincere entrambe le ipotesi. Ecco perché non sempre la democrazia diretta funziona. Tanto per esemplificare, anche tutta la successione di votazioni che si sta effettuando sulla legge elettorale può portare ad un risultato lontano da quello in realtà desiderato, e strettamente dipendente dall'ordine con cui si propongono le domende (si veda http://it.wikipedia.org/wiki/Teorema_dell%27impossibilit%C3%A0_di_Arrow).
    • Lor C. Utente certificato 3 anni fa
      guarda che la questione degli euro bond sarebbe la soluzione ideale, perche permetterebbe di condividere i debiti nazionali. l uscita dall euro è l estrema razio, e la soluzione finale che comu que avrebbe pesanti ripercussioni anche su di noi. se pero fanno orecchio da mercante con gli euro bond allora l uscita dall euro è l unica soluzione.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    buonanotte blog!!!a domani e ne vedremo delle belle alla camera!! tanto alla fine,vinciamo noi!!!
  • Gianni C. 3 anni fa
    L'Europa doveva essere concepita innanzitutto per essere solidale e non permettere ai suoi cittadini di suicidarsi perchè non hanno un lavoro... se deve essere solo l'europa delle banche e del denaro allora sabotiamo tutto! fuori la germania o fuori noi!
  • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
    informazioni per tutti i Cittadini... con molti dettagli sui temi del post. http://www.youtube.com/watch?v=oM4AFFx1WS4 FORZA M5S !!!
    • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
      l'eurobond mi pare uno dei tanti 'ossi da mollare', dal sistema nEuroleso dei bankster pur di non perdere la sovranità monetaria. e di cose sacrificabili, il pù tardi possibile nella loro ottica perversa, ne hanno tante...anche cedere sulla separazione tra banke d'affari e banche commerciali farebbero, secondo me, pur di non perdere la sovranità monetaria ed il correlato strozzinaggio, ...ricatto civile, politico sociale ed economico continuo.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Sarà molto lunga probabilmente ancora più dura ma "loro" non vinceranno perchè è scritto nella Natura Lo stagno è così troppo immobile da tempo è una realtà infine limitata c'è sempre una forza a cambiare lo stampo Non si vuol vedere ma il torrente è molto più forte l'acqua è fresca, giovane e irruente anche per lo stagno arriverà la morte invasione di mille ruscelli a muovere quell'acqua putrida e ferma dentro al mare quel liquido maleodorante sarà così che verrà usata quella limpida arma il torrente scende dall'alto unisce nel corso le dita di altri sempre più forza in quel suo movimento tanta, da fare scoppiare anche i vetri Non si fermerà questo movimento sempre più veloce al radicale cambiamento anche il masso verrà velocemente sorpassato lasciandolo solo, nel suo isolato scoramento Solo quando si chiamerà fiume solo allora la sua forza verrà riconosciuta quando quel liquido melmoso e sporco dello stagno verrà sostituito da una linfa finora sconosciuta P.S. Buonanotte a tutti! Un saluto particolare agli amici del blog, arrivederci
  • ciao a tutti 3 anni fa
    FINALMENTE UN POST INTELLIGENTE!!!!!!!!! qualcosa di cui discutere seriamente e su cui imporsi a bruxelles, quando ci saranno eurodeputati a 5 stelle... ecco vorrei che in futuro i post fossero di questo tono e non mediocri come altri detto questo per entrare nel merito del posto odierno, ci si dimentica che dopo moneta comune ed finanziamento del debito comune sarebbe palese che ci dovrebbe essere fiscalita' e spesa pubblica centralizzati, ovvio che non si puo' fare le cicale a spese delle formichine, ovvio che 7000 guardie forestali in sicilia, 13000 dipendenti rai, altrettanti al comune di roma e via dicendo sono impresentabili in europa...e meno male, Beppe te la assumi tu la responsabilita' di dirle queste cose, poi quanti voti perdi? e' la solita storia, qui bisogna che chi fa finta di lavorare nel settore pubblico venga lasciato a casa , come tocca agli operai e ai dipendenti privati, che beneficeranno di una tassazione minore loro e le loro aziende e non perderanno piu' i loro posti di lavoro, va razionalizzato il settore pubblico, poi possiamo parlare di eurobond coi tedeschi, e' molto chiaro a tutti ma non lo dice nessuno...senno le elezioni non le vinci... certo i rami secchi vanno tagliati ma a cominciare dall'alto per dare l'esempio..non dai bidelli o dagli impiegato bensi dai manager di stato ai politici in carriera, poi a scendere fino a rimettere i conti a posto, questo dev'essere lo spirito innovatore del M5S
  • Mr Worf . Utente certificato 3 anni fa
    TROPPO FORTI I SINDACATI. FANNO UNA SOCIETA', GESTITA DA LORO, ASSUMONO DEL PERSONALE, FANNO DEI CORSI MA..... SONO MESI CHE NON LI PAGANO NON POSSONO SCIOPERARE PERCHE' ALTRIMENTI E' INTERRUZIONE DI SERVIZIO PUBBLICO LA SOCIETA' HA COMPRATO UN IMMOBILE CON IL SOLDI DEL TFR DEI LAVORATORI... ADESSO LA SOCIETA' E' IN LIQUIDAZIONE... E RISCHIANO DI NON PRENDERE NIENTE..... E DULCIS IN FONDO... GLI HANNO DETTO DI RIVOLGERSI AL LORO ....SINDACATO....... CHE E' IL PROPRIETARIO DELLA STESSA SOCIETA'...... MA SOLO DA NOI SUCCEDONO QUESTE COSE??????
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    L'unico modo per restare nell'euro è entrare in Europa. Un moneta non può sopravvivere senza uno Stato.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Per chi aspetta, per chi non aspetta, per chi non gliene frega niente, per tutti, insomma, la poesia: Salivo in cielo senza fatica la mia forza mi era amica Nuvole bianche intorno a me volare alti senza un perché Un vento forte tra le mie piume planate lente e poi un barlume Una luce intensa un roboante tuono poi una saetta senza perdono Colpisce forte nella foresta nel verde intenso ed è tempesta La vita esplode ed è pensiero è la ricerca di un mondo vero L'arcaica voglia di stare insieme di andare liberi senza catene Di piangere e ridere con i tuoi amici di non perdersi mai di esser felici E' luce nuova sulla verde Irlanda gli scogli, il mare e spuma l'onda E' pioggia fine sulla radura è gente allegra è birra scura E' cielo terso rossi capelli gente che s'ama scambi di anelli Arpe gaeliche e cornamuse cavalli al galoppo qualcuno nei pub che beve troppo Jonathan non ha paura della sua età vola, vola via verso l'immensità JONATHAN - 2003 - Buona notte e sogni stellati www.beppe.siempre
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ...Sogno e realtà convivono da sempre nell'essere Umano....pace e tranquillità e....sensazioni infinite.......per affrontare la quotidianita' Continuate così, chi non ama la poesia non ama se stesso........ Serena Notte.
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Sei incredibile Alfredo, questo è un affresco completo di un angolo di mondo... molto, molto bella! :-)))
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    'round midnight Ultimamente ci penso spesso proprio alla luce dei fatti recenti nella consapevolezza di una calma riflessione Lo leggo nei libri di storia a volte scorrendo un articolo specifico ed ogni volta questo enorme dubbio mi assale Mi chiedo se questo è possibile se il passato può essere come il presente una lettura dei fatti espressa solo in parte Se così fosse di Storia non c'è ovvero sarebbe proprio tutto il contrario una ingannevole interpretazione del più forte Allora penso ai tanti insegnanti a quelli che hanno diffuso queste vicende forse onesti solo nelle date e luoghi coinvolti La propaganda è stata enorme passata sempre sotto spoglie diverse credo e ideali il cibo dei mille divulgatori Questa relazione è stata falsata il potente di turno l'ha sempre manipolata il beneficio era tutto nostro, ci diceva sempre Impara dalla nostra Storia era spesso questo il loro consiglio ma a loro la verità non importava proprio niente Anche oggi tra pochi coscienti c'è una massa che fa proprio una reale paura ingestibile il loro triste e limitato pensiero ..e non è così che poi si costruisce un guerriero
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ....Senza Parole......sempre una nuova sorpresa... M5s Forever
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Troppo buono Alfredo, non dico che mi fai arrossire..ma qualcosa di simile...:-)) grazie di cuore, vuol dire che ci "sentiamo", eppoi anche la musica ci unisce...
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      "Ulisse" la chiusura della poesia è "spettacolare"! Mi sa che sei entrato nell'autostrada della poesia, senza pagare il pedaggio, perché e free, in tutti i sensi. :)))
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Buonanotte.. intrepide ... Stelle! http://www.youtube.com/watch?v=43UygPklCUA ^.^
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Vado sul classico.... http://www.youtube.com/watch?v=untQZ0Zv7XM
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      ^__^
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      .....Bellissima...una delle mie preferite....non per essere adulatore.....ma hai Buon gusto.. Bravissima.....grazie per averla postata... :))))
  • ANTONIO.CHICHIERCHIA 3 anni fa mostra
    Quanto è bello e quanto è buono Beppe Grillo. vediamo se pubblicate stavolta.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Gli eurobond potrebbero essere una soluzione la quale, però, dovrebbe essere affiancata da un piano di cospicui investimenti nei paesi in difficoltà ( i cosiddetti pigs) al fine di riequilibrare le opportunità dei singoli stati membri. Io, comunque più che pigs (maiali) li chiamerei lambs (agnelli) sacrificali. Il tutto, ovviamente, può funzionare se si mandano a casa i responsabili del disastro che, diversamente, sarebbero pronti con le fauci aperte per mangiarsi, ancora una volta, tutto.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    La grande muraglia Euro, con la forza del Minotauro rimane indietro chi il filo lo perde di sicuro non guarirà come nel tempio di Epidauro è più probabile piuttosto che rimanga al verde Eurobond, sempre questi ambigui anglicismi ma la gente ha paura del futuro europeo e ha iniziato col dedicarsi agli esorcismi vuole ancora vivere, ma fuori dal mausoleo Tutti i popoli uguali in questa maxiregione peccato che non si sia capito in tempo l'inganno invece si dovevano mettere subito in prigione tutti quelli che ci hanno prodotto tanto danno Le banche in primis hanno proprio esagerato dovevano navigare alzando la bandiera dei pirati poi ogni cittadino è stato zittito ed esautorato sono andati al potere i gioielli da cento carati Euro, una moneta proprio da gioco di monopoli insulsa e insignificante, dal disegno generico non più gli eroi di casa nostra, tutti a rotoli persa l'identità in quest'enorme città di Gerico Forse un domani riconosceranno l'errore sperando che i colpevoli vengano pure condannati per far pagare a loro tanto sociale orrore a causa loro infinite morti, che siano dannati La maggior parte sembra proprio non notare eppur un tal disastro senza guerra mai c'era stato ora si vede bene che stiamo tutti per affogare che aspettiamo allora per avere un paese liberato?
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      sembrerà strano Nico, ma è così, mi ronza in testa un pensiero, un tema, un motivo, poi lo butto giù e lo risistemo seduta stante, ma non è vera poesia, solo la struttura le assomiglia, almeno io mi vedo in questo modo...senza pretese..
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      .......si può scrivere una poesia anche per muovere le masse, lo sapevi?......ottima..rima alternata... Continuamo così, stiamo facendo un bel lavoro nel Blog, anche con la poesia....Bravissimo p.s.....ma veramente le scrivi cosi, su due piedi? mmmmmm...non me la racconti giusta....eheheheh
  • Toni Albano 3 anni fa
    SECONDA PARTE video di Barbara Lezzi - Maurizio Buccarella AGORA' in MOVIMENTO, da Copertino, SALENTO:(clicca mio nome) https://www.youtube.com/watch?v=h2kyA9AACWoPARTE: https://www.youtube.com/watch?v=8-IED-9YdaM
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    stasera ho deciso di non vedere le partite e neanche Ballaro' e mi sono sontonizzato sulla Camera dei deputati! io sfido chiunque di noi a non essere meglio di quei personaggi che da stamani continuano a blabla balb bla bla eppoi al momento dei fatti votano contro le loro proposte.. io sono esterefatto.. se domattina prendo l'omino che va al Circolo e alle 10 e' gia' briaco son sicuro che fa meglio di quei parassiti assurdi.. stamani come spesso vi era anche una scolaresca a seguire i lavori e vorrei dire al nostro Di Maio che spesso va' nelle scuole e come vice della presidenza della Camera di non far entrare i ragazzi a sentire questi discorsi che sono soltanto marciume e cancro della nostra societa'! ps da oggi sono convinto che come leggevo post sotto se non ci fosse stato il Movimento avrei preferito votare il condannato piuttosto che la fogna del Pd! sono proprio schifato.. i nostri ragazzi sono dei GRANDI
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      No, quello era il PSI......( che poi ha prodotto Craxi, Amato, Cicchitto)....
    • BOB CHISCIOTTE () Utente certificato 3 anni fa
      quantomeno con B. sappiamo con chi abbiamo a che fare. sarà paradossale ma è più trasparente il B. di quella cloaca putrida che ormai è il PD. se penso che una volta è stato un partito che ha prodotto uomini come Pertini, che tristezza!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      No, il Nano no, per carità....
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Bomba o non Bomba il movimento è a Roma. Bomba o non Bomba arriveremo a Bruxelles Bomba o non Bomba NAPULE' sentirai che Botto. Immagina Nuovi Orizzonti.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    O.T. "brevilinee" - Si sente ancora la Cancellieri? Vive? Respira? Esterna? .....si occupa di giustizia? quella vera intendo - La De Girolamo durante la votazione per le quote rosa aveva il grembiulino bianco? Ha difeso anche lei il genere così o la sua genìa? Oppure ha votato rosa solo per pararsi il culo, che sarà anche bello...ma... - Un condannato può frequentare il Parlamento? Cosa vuol dire interdizione dai pubblici uffici in caso di reato? - Come fa Renzi a trovare di punto in bianco milioni di "salvagenti" per i naufraghi quando la nave è pressochè affondata? Tra poco lo vedremo camminare anche sulle acque? - La Boldrini perchè ha sempre quel cruccio? Ha finito forse il ..fondotinta? O si è accorta di essere fin troppo... finta? - Come mai la Camusso è contro Renzi se mangiano alla stessa tavola? C'è forse una distinzione nei piatti serviti? - Come mai Napolitano deve andare in Albania per esternare i suoi pensieri? Pensa di essere più credibile all'estero? mah....boh... chissà...
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 3 anni fa
    Grazie. Grazie a tutti. Non volevo suscitare tanto scalpore. Lotto ogni giorno contro gente ignorante. Vivo in una terra che non è di certo dalla mia parte. La Romagna, feudo del PD. Litigo con la televisione, qualcuno mi prende per matto, ma non me ne frega niente. Io non ho votato il M5S per protesta. Io ho votato il M5S perché sono convinto della bontà delle sue idee. Mi hanno detto: voi siete gli asceti del guru, Grillo è un fascista, e tutte quelle altre stronzate che girano nella rete. Io me ne sbatto altamente i coglioni (scusate il termine). Mi hanno ripreso le Tv di "Servizio Pubblico" quando sono andato a Roma per lo Tsunami tour e i colleghi mi dicevano: ma come, sei andato a Roma da Beppe Grillo? Certo che ci sono andato, perché dov'è il problema? Ora i miei amici mi conoscono. Sanno che sta montando in me il desiderio di rendersi utile per la causa. Lo so che questo comporterà per me qualche svantaggio, avrò molti contro, ma a Beppe questo glielo devo, per quello che lui ha fatto per tutti noi. Alle prossime elezioni mi candiderò. Se riuscirò ad ottenere la fiducia dei cittadini allora mi vedrò costretto a dare battaglia al sistema. Lo so che questo comporterà per me qualche svantaggio, ma chi se ne frega. Se la libertà non ha prezzo, viva la libertà.
    • maria E 3 anni fa
      Bel commento, ti sosterremmo!!!
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      spesso parlando con i miei amici mi rimproverano di essere stato a Genova figurati anche a me! pero' noto nei loro occhi almeno quelli che sono messi maluccio come me curiosita' per quello che dico dei 5stelle. Poi ho amici che condividono le stesse mie idee e li sono godimenti! vinciamo noi
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      Dai tempo al tempo,prima o poi anche i tuoi amici credo cambieranno idea,ci sono persone che devono ancora farsene una ragione,ad ogni modo grillo avrà i suoi difetti,ma è riuscito a smuovere le coscienze di quelle persone che "dormivano".
  • Federico Dario 3 anni fa
    E da mesi e mesi che non faccio altro che leggere..... VINCEREMO VINCEREMO NOI. Ma ditemi, come farete a vincere con questa nuove legge elettorale? Al comando ci sono e ci resteranno, anzi ci sará anche il ritorno del condannato berlusca, grazie al PD. Perció non sognate perché alla fine vi ritroverete solo i sogni. L'unica via per cambiare é la lotta con violenza, cosi come in Ucraina, e non la lotta che hanno fatto i forconi nel dicembre scorso, che non e servita a niente, difatti il governo se fatto due risate sullo sciopero del 9 dicembre 2013.
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    Stasera ascoltavo la radio in macchina e ho sentito: "oggi il titolo Unicredit è aumentato del 6%, nonostante la PERDITA RECORD DI 14 MILIARDI nel 2013". Non ci credevo...pensavo avesse sbagliato la giornalista. Invece è VERO. 14 miliardi di euro sono quasi 28.000 miliardi di lire, una cifra enorme: per fare un esempio, all'incirca il fatturato annuale della COOP.
  • salvatore . Utente certificato 3 anni fa
    QUANDO VOTAVO PD (ora voto M5S) quando votavo pd e berlusconi disse che chi votava pd era un coglione mi incazzai di brutto ma ora che mi hanno fatto aprire gli occhi dico solo una cosa........ QUEL VECCHIO NANO AVEVA RAGIONE CAZZO
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Però, ometteva pure di dire che chi votava per lui, era un testa di cazzo.....
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      berlusconi è un delinquente, ma 2 su 10 sulle cose che diceva erano giuste.
  • Ettore L. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Caspita gli economisti gli scegliete al bar dello sport come i senatori ? Se possibile bisognerebbe passare dal populismo alla strategia, ricordando che la vita è l'arte dell'opportunità(ne abbiamo un mirabile esempio nel senato della repubblica dove il non aver scelto un manipolo di eroi, con il tempo in quest'arte siamo all'opportunismo conclamato)dell'estetica o dell'etica.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Beh, sul fatto che certe mezzeseghe, abbiano saputo prendere il taxi "5stelle" al volo, non c'è il minimo dubbio....
  • Marco Rossi PG Utente certificato 3 anni fa
    Coprire il debito con altro debito, sarebbe questa la soluzione? Bisogna rinegoziare il debito pubblico, i trattati comunitari, abolire il fiscal compact, il capestro del 3% e prendere fiato. Poi bisogna riorganizzare il paese e stimolare l'economia. Tutto questo non si può fare senza capacità e volontà politica, virtù di cui l'Italia non dispone. Serve sovranità monetaria e di scelta. Se non si vuole uscire dall'euro, l'unica possibilità è recuperare parte di quella sovranità emettendo una moneta complementare e distribuendola sotto forma di reddito di cittadinanza. E, nel frattempo, rinegoziare il debito, i trattati eccetera. La moneta complementare è l'unico modo per ridare ossigeno al Paese, subito, senza traumi, senza costi. Per chi volesse approfondire http://www.lirae.it In alternativa, uscire dall'euro, prima possibile e rimborsare il debito in moneta nazionale.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      meglio l'alternativa e senza perdere tempo via dall'eurozona. Lasciamo l'euro a chi vuole rovinarsi e pensiamo solo al nostro paese...
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    “L’appello bipartisan delle parlamentari per inserire nell’Italicum la parità di genere ha lo stesso sapore strumentale dello scegliere metà dei ministri donna (e sventolarlo come “progresso”). Parlare di necessità delle quote rosa nella rappresentanza politica è un boomerang che invece di favorire la parità dei sessi ne rimarca la disparità. Crea una specie protetta, da riserva indiana, che è propria del sessismo, non della parità. Che una donna valga in quanto “donna” e non in quanto “capace” cos’è se non sessismo?” Cecilia M. Calamani (Micromega)
  • Graziano Priotto Utente certificato 3 anni fa
    Eurobond come James Bond ?! Mi dispiace leggere post come questo poiché stimo Beppe e credo che scriva in buona fede. Ma quando si tratta di problemi di gestione del debito e di economia occorre essere realisti, informati e conoscere l'argomento. Gli "eurobond" sarebbero prestiti obbligazionari garantiti in teoria da tutti gli Stati dell'eurozona ma di fatto equivarrebbero ad una fideiussione di Germania e pochi altri a sostegno dei PIIGS. Se anche per ipotesi si introducesse questo tipo di obbligazioni, senza un riassetto delle economie malfunzionanti il problema del debito non verrebbe risolto ma unicamente attenuato: gli Stati PIIGS pagherebbe meno interessi sui prestiti, ma continuerebbero ad avere posizioni debitorie insostenibili e molto probabilmente crescenti più di quanto già sta avvenendo. I debiti italiani o greci, ad esempio, anche se garantiti dagli altri Stati dell'eurozona, resterebbero pur sempre debiti italiani o greci, e dovrebbero essere pagati con vendita di oro o beni statali e con aumento del prelievo fiscale,senza escludere il rischio di veder salire il debito statale ancor di più, grazie alla maggior facilità di prestito con interessi ridotti. Ma queste sono unicamente riflessioni teoriche, poiché non esiste nemmeno una delle condizioni che potrebbero consentire l'introduzione di obbligazioni europee: né fiscalità coordinata, né politiche per l'armonizzazione o la cooperazione delle singole economie, né controlli del settor efinanziario degne di questo nome. Impensabile ad esempio che la Germania sia disposta a garantire per i debiti di altri Paesi quando al suo interno le due regioni (Baviera e Baden-Württemberg) che pagano compensazioni a tutte le altre ogni anno già presentano ricorsi al tribunale federale per pagare di meno! Insomma, se si vuole risolvere il problema del debito e rilanciare le economie PIIGS, l'unica soluzione sensata è reintrodurre le monete nazionali, finire la farsa dell'euro e risanare le economie.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Graziano ti farei il monumento. Quoto il tuo post, uscire dall'euro è l'unica soluzione.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Quoto in toto Graziano.....unica via d'uscita... Sovranità Monetaria.....malgrado il terrore che seminano, riusciremo a farlo, sicuramente.... Saluti..
    • JOYKEY 3 anni fa
      GRAZIANO, ciao Teoricamente potrebbe essere così. Però, purtroppo io avrei altre teorie o simulazioni per cui l'Italia non deve/dovrebbe sottoscrivere GLI EUROBOND ciao JOYKEY
  • nessun copy 3 anni fa
    :)
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Non abbandonarti, tienti stretto, e vincerai. Vedo che la notte se ne va: coraggio, non aver paura. Guarda, sul fronte dell’oriente di tra l’intrico della foresta si è levata la STELLA del mattino. Coraggio, non aver paura. Son figli della notte, che del buio battono le strade la disperazione, la pigrizia, il dubbio: sono fuori d’ogni certezza, non son figli dell’aurora. Corri, vieni fuori; guarda, leva lo sguardo in alto, il cielo s’è fatto chiaro. Coraggio, non aver più paura, lascia che i sorrisi siano solo STELLE. Tagore http://www.youtube.com/watch?v=rpqiRHdJXzQ =)=
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Charlie Chaplin nel film propaganda “The Bond” del 1918, manda al tappeto il Kaiser tedesco rompendogli in testa il cartello con su scritto “Liberty Bond”. Oggi dovremmo fare qualcosa di simile per far ragionare l’imperatrice Merkel, utilizzando l’eurobond, con licenza di dare calci nel c. se necessario.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Angela Merkel cura gli interessi dei tedeschi. Fa bene e se ne frega dei problemi che hanno altri, come noi, e non sanno come risolverli per inettitudine.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Vi dirò che trascrivere poesie in questi post e soprattutto, dopo che la polemica intorno al tema si è scatenata. mi fa sentire un pesce fuor d'acqua. Ma tant'è... Questa sera la poesia dialettale è dedicata ai veneti, che in tanti scrivono sul blog. Go lassà cascar una rosa nel mar, stravia che ghero! La gò cercada po' un toco e vardando ogni giossa portava una rosa tuto el mar me se xè parfumà Ah el profumo del mar no' se pol portarselo via! Forse più me valeva una rosa. Forse i omeni ingenui val più che un poeta Mi son l'amigo de tuti nel mondo e del tuto. Di me stesso, no. GO LASSA' CASCAR - Giacomo Noventa - (Ho lasciato cadere una rosa nel mare, distratto che ero! L'ho poi cercata per un pezzo, e, guardando, ogni goccia portava una rosa, tutto il mare mi si era profumato. Ah il profumo del mare non si può portarselo via! Forse mi valeva di più una rosa. Forse gli uomini ingenui valgono di più i un poeta. Io sono amico di tutti al mondo, e di tutto. Di me stesso no. Buona serata blog www.beppe.siempre
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Amici, bentrovati è un piacere leggervi, perchè riempite un vuoto, questo vuoto è scuro, ha bisogno di colori...di tanti colori... :-)) p.s. Nico, non sfida..solo stimoli.. ecco, forse il tentativo di entrare nell'altro con una personale dolcezza e con le proprie emozioni
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      @Alfredo Bentrovato........sei l'equilibrio tra Pensiero e.....Azione e tra Mente e........Anima @Paolo ....ma avete deciso di sfidarvi a.......duello ehehehe....molto bene....aspettero' "round midnight"
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao "Ulisse" speriamo serva il nostro impegno. Vedo commenti tignosi, più propensi alla polemica fine a se stessa, che al ragionamento. Non si riesce a sciogliere la rabbia che ci domina, tornando a parlare di noi, del paese, delle cose, anche semplici, che si potrebbero fare per ritornare a essere un paese con una sua dignità. Però ci siamo e combattiamo. Siamo o non siamo dei romantici guerrieri?? Ci troviamo 'round midnight, friend! :)))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo, sempre puntuale e attento nel creare equilibrio, veramente apprezzabile in tutti i sensi :-)) p.s. io ne ho lasciata una di là, sul precedente articolo, questo pomeriggio dopo le 17, mi secca ripostarla qui
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    Voi avete fiducia nell'ordine attuale della società, senza pensare che quest'ordine è soggetto a rivoluzioni inevitabili... Il grande diventa piccolo, il ricco diventa povero, il monarca diventa suddito... Ci avviciniamo alla situazione di crisi e al secolo delle rivoluzioni......... Jean Jacques Rousseau Pensiero e Cultura, Passato e Presente, Valori e Saggezza, queste le chiavi per scardinare il Sistema. M5S Forever
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ......il mio Vecchio mi ha imparato cosi: Pensare, Ragionare, Esporrere, Valutare, Decidere e ......Agire Grande il mio Vecchio........!!!!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Uellà Nico questo è un bel "carico" a briscola! Ciao :)))
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    A Ballarò parlano dei 100 euri in più al mese, non si sa bene per chi sì e per chi no. C'è Giuseppe Recchi, presidente Enel. Se non sbaglio (se sbaglio mi scuso) guadagna sui 500.000 l'anno.
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Blog... *****ENTUSIASMO E CORAGGIO****** Noto con dispiacere, un piccolo calo di entusiasmo in coloro che postano sul blog, per gli ultimi avvenimenti che sono susseguiti all'interno dei gruppi parlamentari di Camera e Senato, negli ultimi giorni. Non lasciamoci trascinare nell'inganno, chi ha votato per il Movimento lo ha fatto in assolutà libertà condividendo il percorso per il raggiungimento del traguardo prefissato, percorso che e' stato tracciato dal Grande Beppe, a cui dobbiamo eterna gratitudine, se non fosse per la sua forza e caparbieta' noi oggi saremo come cani sciolti. D'accordo che nel movimento coesistono una miriade di idee e pensieri diversi che costituiscono la nostra ricchezza, ma la forma di come queste idee e azioni devono essere messe in pratica le ha dettate il Grande Beppe. Quindi, come ho letto in alcuni post, chi si riconosce in Beppe e' esortato a continuare e dare molto di più, al contrario chi non vuol seguire la linea del Movimento deve andare fuori dai piedi subito. Per tutti indistintamente dedico un pensiero di un Grande del '900, persona mite ma forte di volontà, anima invulnerabile, leggete e pensate. M5S Forever Mantieni i tuoi pensieri positivi Perché i tuoi pensieri diventano parole Mantieni le tue parole positive Perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti Mantieni i tuoi comportamenti positivi Perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini Mantieni le tue abitudini positive Perché le tue abitudini diventano i tuoi valori Mantieni i tuoi valori positivi Perché i tuoi valori diventano il tuo destino. Mahatma Gandhi
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      @Zampano .......non sono stato chiaro forse...ripeto, mille idee e mille pensieri diversi, ma un unica forma(regole) da rispettare dettate da Beppe....più chiaro non oso....... Cordialità
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Nico, fai attenzione: Beppe è una cosa, il M5S un altra. Possono avere anche pensieri diversi, questo va detto. Si precisa che i "licenziamenti" non si sono avuti perchè alcuni la pensavano diversamente da Beppe (basta pensare al caso della legge Bossi-Fini) ma perchè violavano in maniera evidente le regole.
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo, hai centrato il bersaglio...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Nico!
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe. Caro Gianroberto. Cari amici pentastellati. Buonasera. Grazie a voi tutti per avermi regalato la possibilità di ragionare con la mia testa, di riuscire a guardare la realtà con i miei occhi, di evitare che la propaganda di regime continui ad addomesticarmi con le sue bugie, con le sue suppliche. Negli ultimi tempi ho dovuto lottare, ho difeso la nostra causa da coloro che non aspettano altro di trovare le nostre debolezze fra le pieghe della nostra battaglia. Ho incontrato molta gente prevenuta o ignorante. Quella stessa gente che non si è mai indignata di fronte alle nefandezze dei partiti che essi sostengono, ma che non perdono occasione per ingigantire le dinamiche di un movimento nato per cambiare lo stato delle cose. Devo dire che mi sono anche un po’ raffinato nelle risposte, perché ho capito come questa gente ragiona, questi sono anestetizzati, assuefatti dai fiumi di parole che corrono nei telegiornali manipolati dai partiti. Ho imparato a ragionare grazie a voi e, indipendentemente dal fatto se il M5S possa o meno riuscire nei suoi intenti, ho una visione più ampia delle cose, non ragiono più per slogan o per simpatia. Ho imparato ad essere diffidente e a valutare nel merito delle azioni/parole. Mi sto informando, leggo, scrivo, mi confronto. Cosa che in 50 anni non mi era mai accaduta. Adesso ho preso a cuore la bontà degli obiettivi del movimento. So anche che ci sono molte cose che vanno riviste e corrette in ambito strategico, ma tutto deve avvenire all’interno del gruppo. Perché con questa gente qui, non c’è speranza. Oggi capisco le tue parole estreme, Beppe. Quelle che gli altri bollano come fascismo. So che non esiste più il senso ideologico di destra e/o di sinistra. E come potrebbe essere in un mondo dove contano solo i soldi? Raramente non mi sono trovato in disaccordo con la tua linea. Ed anche quando ho avuto qualche perplessità, mi sono detto, cosa sarà mai questo a confronto di ciò che hanno fatto questa banda di ipocriti?
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo gran bel commento. L'autocoscienza è fondamentale per un percorso di crescita personale. Noi siamo al tuo fianco. Contaci!! :))
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ....Benvenuto.....unità di intenti per cambiare ......la Rivoluzione Culturale è in atto.... M5S forever
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest (Bomba! E la legge elettorale?) 027 @ GOVERNO ITALIANO FATE PURE CON CALMA... Imprenditore trovato morto nella sua azienda http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2014/03/11/news/imprenditore-trovato-morto-nella-sua-azienda-1.8831642 --------------------------- .
  • Francesco S. Utente certificato 3 anni fa
    I problemi sono ben altri. Le relazioni economiche dei paesi dell'eurozonoa sono altamente squilibrate e dalla parte dei paesi forti. Il problema è il debito estero privato non quello pubblico. in questo modo non si risolve il problema e si ammette la possibilità che la moneta unica possa ancora esistere
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Venghino signori venghino piu gente entra più bestie si vedono Quanti voti si comprano con 10 miliardi di euro ? Cucù cucù l'inverno non c'è più è ritornato maggio al canto del cucù
  • carlo 3 anni fa
    ricordo che gli erubond non li farebbero "agli italiani", ma al ministro del tesoro e al governo in quel momento in carica. siccome neanche noi tialiani ci fidiamo dei nostri politici, come puo' fidarsi un tedesco o un danese. assurdo. noi stessi li smerdiamo (giustamente) senza pieta', e poi chiediamo che altri stati facciano da garante dei debiti che i nostri governanti fanno. assurdo. c'e' una dissociazione di pensiero.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      se si esce dall'eurozona, automaticamente si spezza il legame che esiste tra i burattinai europei e gli onorevoli di casa nostra. Quelli come la Merkel saranno costretti a cercarsi burattini altrove...
  • Maria E. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate se non c'entra con l'argomento , ma questa Fucksia e' dal inizio che rompe i cojones,e' scontenta gia dalla prima ora, come d'altronde Campanella e Orellana, adesso sta sicuramente cercando una scusa per andare a prendere lo stipendio per intero, andrà a fare la comparsa anche lei nei vari programmi a sparlare di quelli che ingenuamente l'hanno portata in parlamento, ma questi non dovrebbero rispondere prima di tutto a noi che li abbiamo votato?
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Mi sembra un’idea semplice e geniale. Se una Europa esiste, tutti devono essere e sentirsi solidale. Il tedesco della Baviera non può infischiarsene del disoccupato calabrese. E viceversa. Se il Movimento avrà una forza in Europa, questo mi sembra un ottimo programma.
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Siamo forse entrati in una nuova Era planetaria che coinvolge inesorabilmente tutto il Mondo. I fermenti disumani e caotici espressi dai detentori del potere delle varie ..."chiese"... sparse per tutto il Pianeta non sono forse la chiara dimostrazione che tutto sta precipitando nell’oblio mentre, le nuove energie popolari seppur prive di strumenti sanguinari non stanno forse accorpandosi nel grande fiume del nuovo ..."moto"... in questa nuova Era seppur i media mentono spudoratamente? Il pensiero umano è la prima vera energia planetaria e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro. Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli sono stati deviati e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che: “Ciò che era non sarà e ciò che non era sarà”? Gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso subdoli obiettivi? Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione e la menzogna imperano ovunque risieda un qualsiasi potere temporale istituito. Anche il Parlamento italiano altro non è che uno specchio incrinato del malcostume diffuso nei secoli dalle istituzioni di potere che alterarono ad arte gli insegnamenti dell’Origine per potenziare tutto ciò che divenne spudoratamente avvezzo alla corruzione. Un sistema assuefatto al malaffare che dura da secoli si sta forse frantumando e con esso si travolgono anche tutti coloro che si vorrebbero ancora frapporre alla sua decomposizione e ciò sta avvenendo in ogni luogo della Terra.
  • diego r. Utente certificato 3 anni fa
    Gli eurobonds non sono una cosa giusta e probabilmente non sono neanche una cosa utile. Ci trasformerebbero nel mezzogiorno d'Europa, dato che con gli eurobonds si risolve solo il problema del debito (ce lo pagano gli altri...) ma, euro imperante, non si risolve affatto la crisi di competitività dell'industria italiana. Insomma diventeremmo il mezzogiorno d'Europa...un deserto industriale assistito dalla Germania. l'Italia sarebbe ridotta a un semplice grande mercato di sbocco per l'industria tedesca coi giovani che emigrano verso il nord Europa...NO GRAZIE! Preferisco la lira punto e basta.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Noi non ci meritiamo di essere garantiti da nessuno e da niente. Nessuno Stato Europeo si fida di noi. Mi meraviglia il fatto che che ci abbiano accettato all'inizio. Ora però ci siamo e nessuno ha il coraggio di dire ciò che sicuramente pensano: andate fuori dalle scatole. Ma non dall'euro, dall'Europa proprio.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Parlavo del trattato di Roma, 1957, fondazione della CEE.
    • Francesco S. Utente certificato 3 anni fa
      Caro amico ci hanno accettato tanto affettuosamente anceh se non avevamo i conti in ordine perchè così avevano qlk che poteva comprargli la merce che prima non potevamo permetterci. E ora ti dicono anche che sei cattivo e fannullone! Te e i politici! Sveglia!!!!
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...chi non si fida degli italiani...in realtà può star SERENO...eh! ***** Eposmail
  • Gabriella . Utente certificato 3 anni fa
    Ieri, nella trasmissione di PRESA DIRETTA si è visto che la Germania tanto civile non è. Tratta gli animali in maniera disumana. I maiali, che vengono allevati per fare prosciutti, non vedono mai la luce e sono in gabbie strettissime e non si possono nè muovere nè allattare i propri piccoli: questi bevono il latte al di fuori del divisorio metallico. In questi orrendi lager che chiamano fattorie lavorano Rumeni per 16 ore al giorno a 5 euro l'ora che sono schiavi delle loro mafie. Chi l'avrebbe mai detto?!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      E tu lo sai che grazie al PD e ai filoeuropeisti quei maiali li acquista l'Italia perchè la Merkel si è scontrata con Putin e ha chiesto l'embargo e il premier russo per ripicca gli ha rifiutato i contratti di acquisto? La Merkel non si è scomposta e ora ci costringe a ritirare carni dei suoi macelli mandando in rovina i nostri allevatori/produttori italiani di carni suine.
    • diego r. Utente certificato 3 anni fa
      le trasmissioni euriste di regime tipo "Ballaro'" ci parlano sempre dei favolosi stipendi degli operai della wolksvagen facendo credere che siano rappresentativi dei livelli salariali in Germania. La realtà pero' è ben altra, in Germania è stata operata una precarizzazione massiccia del mondo del lavoro e CI SONO 8 MILIONI DI TEDESCHI CHE GUADAGNANO 450 EURO AL MESE! Ma questo ovviamente "ballaro" non lo dice... Ecco come ha fatto la Germania a finanziare il suo surplus commerciale: barando! Altro che riforme e riforme! Hanno tagliato i salari finanziandoli con sussidi alle imprese e sforando il deficit oltre il 3% nel 2004 ( quando ancora gli era consentito), ora se noi volessimo fare la stessa cosa, dovremmo tagliare i salari senza coprirli con spesa assistenziale poiché gli stessi tedeschi non ci consentono di sforare il 3%...cosa che loro fecero per le loro riforme nel 2004! Insomma si sono mossi per primi e hanno vinto la guerra della concorrenza con la svalutazione salariale.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      per non parlare dell'indotto della grande industria tedesca che proviene dall'ungheria polonia, slovacchia, romania ecc.. i famosi alti stipendi dei tedeschi - che ci sono nessuno nega - ma sono solo uno specchio per le allodole, in realta' viene applicata la solita vecchia regola del mercato liberista..
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
    [..] In una Comunità ci si aiuta a vicenda, se uno Stato è in difficoltà non lo si abbandona al suo destino, come è successo per la Grecia. [..] Ma come? La Grecia è nel semestre di Presidenza, come può essere in sofferenza pesante? ... Renzi, vattene! Racconti come il tuo predecessore di un semestre europeo determinante. E' UN TURNO, SI FA A TURNO, NON C'E' NULLA DI SPECIALE. Renzi vattene!
  • Gerardo F. Utente certificato 3 anni fa
    Ma se l'ha detto anche Obama, cioè gli Usa, che la Germania ha(sta) sfruttando i Paesi del Sud Europa !
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Obama? Ci sono 10 economisti premi nobel che lo dicono! Putroppo il paese è nelle mani delle lobby e dei corrotti, e persino goldman sachs appoggia il PD. Dobbiamo scappare dall'eurozona e non lasciarci imbrigliare da quei fanatici filoeuropeisti che si sono venduti all'UE e che lucrano sulla povertà degli altri!
  • carlo 3 anni fa
    il capitalismo ( e il fare politica) straccione si e' sempre appoggiato a mamma stato, sbolognando le perdite sul pubblico e privatizzando i guadagni, incuciando, rubando e facendosi in pratica i cazzi loro. ora che la vacca e' stata tanto munta da essere sul punto di morire, cercano di attaccarsi alla mammella dell'europa e di succhiare da li', continuando a fare i merdoni coem facevano prima. siccome l'europa al momento (e fa bene) non ne vuole di fare gli eurobond, nasce l'attacco dei media (servi di chi poi il danno ha fatto, quindi danno e beffa insieme) sull'ueropa e su chi in europa e' piu' forte, la germania, cosi' girano le ciodeche del ce lo chiede l'auropa, e' colpa dell'euro etcetc. tutte calunnie e metodi boffo che, se gli eurobond venissero fatti, sparirebbero di colpo. perche' quello cerca la classe dominante farabutta italiota, di perpetrare la truffa fatta in italia anche in europa.
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/18/corruzione-germania-macigno-sulleconomia-miliardi-euro/198453/ http://vocidallagermania.blogspot.it/2013/10/tra-lobbismo-e-corruzione-prima-parte.html http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-11-07/l-economia-sommersa-vale-333-miliardi-italia-seconda-europa-la-germania-185555.shtml?uuid=ABSNeBc http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1262190/Germania--i-tedeschi-hanno-l-economia-sommersa-piu-grande-d-Europa.html
  • diego r. Utente certificato 3 anni fa
    La Germania non vuole gli eurobonds e non vuole uscire dall'euro? Usciamo noi.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Esatto, chi se ne frega degli eurobonds, a noi serve sovranità monetaria! Usciamo dall'euro!
  • Luca V. Utente certificato 3 anni fa
    Buonasera, non ho le competenze per stabilire se sia meglio continuare a utilizzare l'euro o tornare a usare le vecchie monete, credo che in ogni caso sia una scommessa. Questo periodo sarebbe potuto essere l’esame che sanciva l’Europa unita, dal punto di vista economico e sociale, ma così non è stato, purtroppo gli accadimenti hanno causato campanilismo, cosicché ogni paese sta cercando di tirare l'acqua al proprio mulino. Come quando la nave affonda, dove ognuno cerca di salvare sé e i propri familiari, così ogni governo cerca di salvare il proprio popolo. Fatta eccezione per l’Italia gli altri paesi lo stanno facendo. Non me ne vogliate per questo mio pensiero, non sono una persona egoista, non voglio neppure giustificare chi cerca di salvarsi passando sopra la testa degli altri, ma se ognuno pensa per sé, vuol dire che l’Europa è ancora lontana.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..certo che Crozza...a volte prende in giro i 5 stelle... ma il 90% del tempo dei suoi spettacoli è impiegato per sputtanare ... supeRenzie..e c'è da ridere...parecchio! ***** Eposmail
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Crozza è un comico prezzolato e usa una satira soft col PD e heavy con tutti gli altri.
  • carlo 3 anni fa
    eurobond vuol dire che l'europa garantisce per i debiti dei vari stati. di fianco, sempre in qeusta pagina, si parla di "pregiudicatellum", cioe' la nuova riforma elettorale che gli attuali politici, coloro che dirigono i lavori, gestiscono il denaro pubblico e fanno le leggi, si stanno apprestando ad approvare. "pregiudicatellum", lo chiama lo stesso beppe grillo, e basta quella parola per definirlo. fiducia per gli attuali governanti italiano, 0, e qeusto giudizio arriva da un italiano, beppe grillo. e poi si chiede pero' che l'ueropa abbia abbastanza fiducia per garantire i nostri debiti, fiducia che noi stessi, che siamo italiani, neanche ci passa per la testa di averem, anzi, si cerca di sputtanarli al massimo in ogni modo. assurdo. eurobot si o no, e' solo questione di fiducia. come cazzo fa l'europa a fare da garante a una classe politica che, con mille motivazioni, sta comunque varando un "pregiudicatellum" come propria legge elettorale? spesso beppe grillo dimostra una profonda dissociazione tra quello che pensa debba essere fatto e quello che lui stesso afferma (anche giustamente), e' come se vivesse in due mondi.
  • r'n'r swinel 3 anni fa
    in America almeno tutti e 52 gli stati parlano inglese, sono in un mare di guai ma almeno si capiscono... in Europa su ventotto stati non ce ne sono due che parlano la stessa lingua, il novantanove per cento degli europei me compreso non sa neanche indicare sulla cartina senza i cerchietti delle cittá dove approssimativamente cazzo sta bruxelles. se la Corea del nord è un esperimento psichico noi che siamo?
  • renato M 3 anni fa
    Si però non trovo neanche giusto che un paese che funziona e sa far funzionare il proprio paese debba accalappiarsi un problema che ha un'altro paese da decenni tipo l'Italia delle varie mafie ed evasioni fiscali con la scusa che si è in europa. Troppo comodo. Come tu fai un patto di reciproca condivisione e mi appippi le tue beghe. Mi spiace ma io fossi un tedesco direi all'Italia di uscire dall'euro perche sian noi che non siamo stati ai patti di serietà.
    • renato M 3 anni fa
      Ma infatti. Con sta storia degli eurobond sembra che siano la soluzione dei nostri problemi quando cmq vada il problema poi entra dalla finestra. Come la metti e metti quindi euro o no son cazz nostri, altro che prendersela con la Germania.
    • diego r. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti gli eurobonds non sono una cosa giusta e probabilmente non sono neanche una cosa utile. Ci trasformeremmo nel mezzogiorno d'Europa, dato che con gli eurobonds si risolve solo il problema del debito (ce lo pagano gli altri...) ma, euro imperante, non si risolve affatto la crisi di competitività dell'industria italiana. Insomma diventeremmo il mezzogiorno d'Europa...un deserto industriale assistito dalla Germania. l'Italia sarebbe ridotta a un semplice grande mercato di sbocco per l'industria tedesca coi giovani che emigrano verso il nord Europa..NO GRAZIE! Preferisco la lira punto e basta.
  • AntoMessi 3 anni fa
    Io sono fondamentalmente antieuropeista. Penso che questa Europa è un'Europa dei banchieri e delle multinazionali, non è un'Europa dei popoli e l'Euro è come se fosse una moneta straniera che fa gli interessi di un solo paese. In un'Europa così l'Italia non ha convenienza a restare a meno che non si vada verso un'Europa dei popoli, un'Europa in cui la legge fondamentale sia il lavoro dei cittadini Europei e non la "libera concorrenza" "la circolazione dei capitali",ecc. Ciò premesso bisogna che questa è la situazione che c'è, il mio pessimismo è dettato dal momento attuale, ma un'Europa che sia veramente un'Europa dei popoli democratica con un potere di legiferare esclusivo dei popoli europei e del Parlamento che rappresenta i popoli europei potrebbe essere un sogno, un'utopia. Una moneta dei popoli ne sarebbe una conseguenza, se uno Stato ha problemi di debiti sia pubblici che privati non deve fare altro che aumentare l'inflazione, si deprezzano anche i beni che sono presenti in quello Stato ma i suoi cittadini e lo Stato stesso non svenderà nulla dei suoi beni. Il bene supremo non è la moneta ma i cittadini che la usano. Beppe ora parli di Eurobond ma prima parlavi di Signoraggio, di Eurobond ne parlava Tremonti che tu criticavi come Tremorti, ho difficoltà a seguirti. Si lo so il Signoraggio è qualcosa che è più grande dell'Italia, riguarda tutto il sistema finanziario globale, ma questo discorso potevi dirlo anche prima.
  • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=yr0qwlEcGzM
  • Mario Donnini 3 anni fa
    Grande! Solo che la Germania senza i piggs farebbe poca strada. Chi si candiderà alle europee deve avere palle d'acciaio Krupp per affrontare questi temi.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Condivido interamente il post Questa è la comunità europea la nostra comunità Se COMUNITÀ nel contesto dell'ecologia indica l'insieme degli organismi che condividono un sistema In senso sociologico e antropologico una comunità di persone organizzate. Non soggette a imposizioni soggettive come le attuali Serve una struttura organizzativa servono caratteristiche più forti dei componenti, tramite la nostra storia comune, gli ideali condivisi, le tradizioni protette, non livellate In una comunità ci si tiene per mano De Gasperi ha ceduto la nostra sovranità per questo programma non per avventure speculative Non integrati a questo programma sono gli anglosassoni e i teutonici. Non possono non adeguarsi sanno che non gli converrebbe. Svuotare la commissione europea da organismi geneticamente modificati ad uso delle lobby internazionali sarà un piacere A maggio fioriscono le rose
  • BENIAMINO Z. Utente certificato 3 anni fa
    SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAA MA CREDETE CHE I CRICCHI RINUNCERANNO A FOTTERE L'ITALIA? SIAMO UN POPOLO VERAMENTE IDIOTA
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Hai notato che in UE Zanicchi non gliela canta? :D
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
      Potrebbe già essere un passo importante mandare a rappresentarci qualcosa di diverso da De Mita, Zanicchi e Gardini (Elisabetta)....
  • Massimo Bossi Utente certificato 3 anni fa
    Svegliaaaaaa! Tremonti lo diceva quando aveva responsabilità di governo, mica per fare accademia, e si è scontrato con la Germania e con le lobby di quei porci che poi hanno messo li Monti!!!!!! CHAIROOOOOOOO?????????
  • klaus k. Utente certificato 3 anni fa
    Come mai gli Spagnoli non spingono per gli Eurobond? Come mai gli italici sono gli unici in Europa a insistere sugli Eurobond? Perche',semplicemente, c'e' da sempre in Europa un popolo , geneticamente e lombrosianamente, predisposto a essere un PIAGNUCOLONE METTINCULO..Sara' culona, ma in italietta ce ne vorrebbero 10 di Angelone.W MERKEL SIEMPRE.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Tu non ti preoccupare degli italiani e pensa a pagare il debito di guerra che avete con la Grecia. A proposito, visto che sei un germanofilo piagnone, fatti una risata, quella culona della Merkel la puoi vedere qui https://www.youtube.com/watch?v=sv-0XjrBVT0
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Un Hitler c'è già stato e credimi, uno basta e avanza!!! Certo che anche la culona che tu osanni ne sta facendo di crimini contro l'umanità... magari informati un pò meglio sulle conseguenze delle misure di austerità imposte a Grecia, Spagna ecc. (ai cosidetti "pigs" per capirci, carino il nomignolo di maiali appioppato a degli Stati e popoli che dovrebbero essere sovrani e non schiavi, ricorda vagamente il nazismo, non trovi?), Poi, se dopo esserti informato bene inneggerai ancora alla culona, beh tientela pure tutta tu insieme ai suoi amichetti della troika e andate tutti a fan... bagno!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @dissidentim5s Nulli necesse est felicitatem cursu sequi. Lucio Anneo Seneca alla prossima!ciao!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    CI TEMPESTANO DI DOMANDE RIGUARDO A SE VOGLIAMO ANDARE AL GOVERNO DEL PAESE, E IO RISPONDO DI SI, CON LUIGI DI MAIO, NON "LEADER O GURU", MA COME NOSTRO CANDIDATO ALLA PROSSIMA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO 2014...
  • ciccio p. Utente certificato 3 anni fa
    Invito tutti alla lettura: http://marcodellaluna.info/sito/2014/02/20/art-123-tue-rompere-il-cappio-del-debito-e-dellinganno/
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      e poi le banche come lucrano? anche se la fantasia finanziaria non ha limiti..
  • Marco 3 anni fa
    http://phastidio.net/2014/03/11/il-sovrano-dei-gonzi-2/
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. da liberoquotidiano.it la voce:" padellaro candidato alle europee col M5S" http://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/11561547/La-voce---Padellaro-candidato.html buona serata
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      ma questa è grossa pure per loro...una cavolatona
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      salve rita, da libero esce qualcosa che non siano cavolate? :))
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      ma che cavolata ..
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Ma non sarebbe ora di mantenere quell'impetno non scritto di rimettere il mandato agli attivistimdel blog dopo un'anno di attività? Già se ne sono scordati tutti di quella promessa? Non sarebbe male per finire a ripulire l'obrobrio fatto con le parlamentarie.
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      e quale mai sarebbe poi l'obbrobrio fatto con le parlamentarie? aver dato potere di rappresentanza a persone stimabili come Di Maio o di Battista o come la Taverna? Non mi pare certo che il Bersani scelto dal Pd fosse meglio, per non parlare poi di Renzi, distruttore di democrazia!
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      sembra che questo signore sproloqui l'impegno era di mantenere 'gli eletti in in parlamento' per non piu' di due legislature Costui parla di 'attivisti' del blog?? e chi sarebbero costoro? ci sono troll che stanno qui fissi in perpetua attivita' diffamatoria? e' forse di costoro che si preoccupa? A parte l'oscurita' e la confusione dei concetti, a parte l'ignoranza totale sugli intenti del M5S, ma se costui andasse un po' alle scuole serali per imparare almeno a scrivere in modo corretto? e poi scrivesse almeno di cose che conosce senza sproloquiare non farebbe una migliore figura?
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      attivisti del blog? Ma cosa dici?
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe....accettare gli Eurobond vuol dire dover rimanere in Europa. Quindi io sono: Antieuropeista. Sono Contro la libera circolazione delle merci. Sono contro la libera circolazione degli individui. Sono contro tutti i paesi europei che mi boicottano:l'economia,il commercio e i prodotto Italiani. Sono contro coloro che vogliono impedirmi di battere moneta,contro coloro che voglio sopprimermi la sovranità nazionale. Sono contro coloro che parlano di democrazia e democrazia non hanno. Sono contro le indicazioni economiche delle banche europee,contro i consigli e le cravatte della Germania,dell'Inghilterra,la Francia e quant'altro. Pertanto cari europeisti del c.22o rivoglio i dazi doganali,la lira italiana,e battere moneta Italiana,avere un mio bilancio e mandare a fare in c..o tutte quelle strutture europee che sorvono solo ai partiti e ai loro politici. Detto da uno che per anni è stato illuso dall'idea dell'Europa" come unione di comunità.
  • giuseppesollo 3 anni fa
    E' STATA FATTA UNA UNIONE EUROPEA PRINCIPALMENTE PER METTERE I CONTI A POSTO DELLA GERMANIA ED IN PIU' ARRICCHIMENTO DI CERTE BANCHE, I NOSTRI RAPPRESENTANTI DI ALLORA MI RIFERISCO AL SIG. PRODI E COMPANI ALLORA IL GOVERNO STAVA NELLE LORO MANI, IL TRATTATO CHE FIRMO' PRODI NON PREVEDEVA GLI EUROBOND, E I NOSTRI RAPPRESENTANTI PUR DI ENTRARE SUBITO IN EUROPA, TRASCURARONO IL FUTURO DEL NOSTRO PAESE, POI ARRIVO' BERLUSCONI FECE DA PARTE LA SINISTRA E MODIFICO' IL TRATTATO E CE LO SIAMO PRESI NEL SEDERE TUTTI QUANTI,DA QUELLE BELLE PAROLE CHE IL BERLUSCONI DISSE SIA ALLA MERKEL, CULATTONA INC.....LE E SE LA POTEVA RISPARMIARE, POI CON IL PRESIDENTE EUROPEO SCHULZ DICENDO DI RACCOMANDARLO AD UN REGISTA ITALIANO PER OFFRIRGLI LA PARTE DEL CAPO', E CON QUESTO SIAMO CADUTI DALLA PADELLA NELLA BRACE, OGGI CON LE NUOVE ELEZIONI EUROPEE SE NON VINCE IL M5S PER BATTERE I PUGNI SUL TAVOLO DI QUESTA FALSA UNIONE EUROPEA CE LO PRENDEREMO ANCORA NEL CU..O. CON QUESTO MI RIVOLGO SPECIALMENTE A TUTTI QUELLI CHE NON SONO DEL M5S , ALLE PROSSIME ELEZIONI EUROPEE SE VOLETE CHE QUESTO PAESE ESCA DAL TUNNEL VOTATE E FATE VOTARE M5S, PER CHI LEGGE NON PRENDETE SUBITO UNA DECISIONE, RIFLETTETE BENE E POI DECIDERETE A CHI DARE IL VOSTRO VOTO ALLE EUROPEE, SAPPIATE CHE IL PD E IL PDL ANNO FIRMATO DELLE CONVENZIONI A DISCAPITO DEL POPOLO ITALIANO SI SONO IMPEGNATI PER 50 MILIARDI ALL'ANNO PER RIDURRE IL DEBITO PUBBLICO, I NOSTRI PARLAMENTARI ANNO SCIALATO SIA NE PASSATO CHE AD OGGI, E SECONDO VOI DA CHI VOGLIONO QUESTI 50 MILIARDI ALL'ANNO? DA NOI, IL POPOLO QUELLO ORMAI STANCO DI TUTTE QUESTE MALEFATTE DI QUESTI COGLIONI CHE CI HANNO GOVERNATO FINO AD OGGI, E VOI VOLETE ANCORA VOTARE UNA PERSONA COME BERLUSCONI? O LA SINISTRA CHE SI FANNO LE SCARPE APPENA UNO SI DISTRAE UN PO' A TUTTI I CITTADINI COMUNI COME ME PRIMA DI DARE UN GIUDIZIO VI INVITO A DOCUMENTARVI SUL M5S, IO LI O VOTATI E LI VOTERO' ANCORA, CREDETEMI E' L'UNICA POSSIBILITA' DI CAMBIAMENTO CHE CI RIMANE
    • Gerardo F. Utente certificato 3 anni fa
      Vero, soppratutto voi gli indecisi, il 30% di astensionisti. Se volete che il vostro malcontento sia ascoltato VOTATE M5S invece di bianco ! 1 voto astenuto = 1 voto per PD/PDL !
  • Sari Finlandia 3 anni fa mostra
    Ma che ho fatto di male a sto giro? Certo che con voi discutere è proprio impossibile.
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    Ci vorrebbe JAMES BOND con licenza di uccidere.
  • gennaro esposito 3 anni fa
    "Ora la ripresiona c'è davvero, dell'0,1%" dice entusiasta il TG1. Che vadano a cagare tutti quelli che ci mangiano in questo sistema marcio.
  • red tiger 3 anni fa
    Oggi è l' 11 marzo, una data che ci ricorda un disastro in Giappone che ha causato moltissimi morti e dispersione in mare di radioattività. Non c'è differenza tra quei morti e noi, stiamo morendo ma il brutto è che stiamo morendo dentro. Non abbiamo più sogni, più speranze. Permettetemi di dire alcune cosette ai Giapponesi dato che siamo in tema. I giapponesi sono un popolo di ritardati mentali che non hanno compreso ne comprenderanno mai. Il loro triste passato sotto le bombe atomiche non ha insegnato nulla. La ferocia che riversano verso gli animali come orsi, delfini, cavallucci marini etc... è sinonimo della loro ignoranza più che della loro cattiveria. Un' insensibilità che nasce dalla sottocultura e dalla mancanza di rispetto per l' ambiente che li circonda e per la fauna. Ma non per questo vanno giustificati. Stanno creando gravi disastri ai nostri mari e ai nostri animali. Che Greenpeace ed associazioni animaliste li condannino e soprattutto fermino. Sono una fervente animalista e protettrice della flora, dei paesaggi che ci circondano, dell' ambiente. Chi è contro ciò è contro me. Si deduce che io sono quindi contro la Tav.
  • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
    prima di qualunque riflessione su euro ed eurobond... secondo me, sarebbe giusto che i post portassero sempre la firma dell'autore...non mi pare positivo non sapere esattamente chi scrive...ne sapere se si sta esponendo nel blog un'opinione di un esterno al moVimento (come è capitato con firma esplicita). Anche perchè, ad es. quando leggo 'Chi dovesse vendere oggi titoli pubblici italiani comprati qualche anno fa ne ricaverebbe dal cosiddetto mercato secondario non più dell'80% del capitale iniziale.' ...secondo me è falso tranne se vendi forzosamente prima della scadenza... Questo tra l'altro scritto appena dopo aver detto che ...'con l'euro, ... ..., Il titolo emesso mantiene il suo valore iniziale anche se l'economia del Paese tracolla.' (cioè come adesso), ...insomma, mantiene il valore ...o non più dell'80? Mi pare almeno contraddittorio. E, sopratutto...' I titoli pubblici, prima dell'euro, erano equiparabili ai titoli azionari.' ...questo non è solo falso, secondo me, ma anche scritto in modo ambiguo e manipolativo ('equiparabili'?..in che senso? ...non certo del rischio...). sperando che le note siano per il futuro attenzionate FORZA M5S...teniamo la rotta!
    • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
      l'eurobond mi pare uno dei tanti ossi da mollare, dal sistema nEuroleso dei bankster pur di non perdere la sovranità monetaria. e di cose sacrificabili, il pù tardi possibile nella loro ottica perversa, ne hanno tante...anche cedere sulla separazione tra banke d'affari e banche commerciali farebbero, secondo me, pur di non perdere il signor aggio monetario ed il correlato strozzinaggio, ...ricatto civile, politico sociale ed economico continuo.
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. - pulizie di primavera e la lealtà dei nostri portavoce Basta con questo stillicidio. Credo sia giunto il momento di una "verifica" di tutti i nostri portavoce. Immagino questa verifica con un messaggio videoregistrato da pubblicare sul blog. Un video breve in cui tutti i singoli portavoce che sono ancora nel Movimento che non hanno recriminazioni particolari da sottoporre rinnovino il loro personale giuramento sui principi del movimento, sui punti programmatici già approvati, sul rifiuto ad alleanze di qualsiasi genere con altri partiti e sul rinnovato impegno a mandare tutti a casa questi politici corrotti. Sono in prima linea e sono sottoposti ad enormi pressioni. Ringraziamo dal profondo del cuore tutti coloro che hanno dimostrato lealtà nei nostri confronti e saremo più che mai a loro vicini. Diamo loro la possibilità di liberarsi definitivamente di chi gli rema contro dall'interno. W IL M5S Coraggio Ragazzi/e GRAZIE BEPPE
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    IL TEMPO DELLE DECISIONI STA SCADENDO La Germania continua a tergiversare sugli Eurobond ma non potrà farlo all'infinito. Le elezioni europee si avvicinano e le sorprese derivanti dai risultati elettorali non saranno una prerogativa solo Italiana ma anche delle stessa Germania dove i partiti di sinistra sono tutti per l'adozione degli Eurobond. Al di la delle facili dichiarazioni Europeiste,l'euro è davvero un meccanismo perverso. Con una Banca Centrale che ne gestisce l'emissione,i paesi membri si trovano ingabbiati nei debiti di una moneta che non riescono più a controllare e che non possono svalutare. I debiti dei paesi più deboli costringono le proprie banche a riempirsi di titoli di stato creando un'enorme falla nel sistema creditizio dei prestiti alle imprese e alle famiglie. Il meccanismo non solo è perverso ma è completamente fallimentare perchè si applicano politiche di austerity a paesi che sono sempre più indebitati costringendoli col Fiscal Compact ad abbattere il proprio debito senza crescita ma con una imposizione fiscale crescente. La Germania prima o poi dovrà abdicare agli Eurobond altrimenti sarà coinvolta in prima persona nel collasso debitorio degli stati sovrani che rischia di far fallire l'intero progetto. Con gli Eurobond l'Italia potrebbe convertire tutto il suo debito in Eurobond calcolato come media dei debiti e ne trarrebbe immediato giovamento. La Germania può permettersi di uscire dall'euro se non vuole aderire agli Eurobond perchè un suo rifiuto sulla loro adozione le costerebbe ancora di più.
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    udito il "sabbioso" Racconto sugli Eurobond, l'uccello padulo (chenonc'òcapituncaz) rispose: http://www.youtube.com/watch?v=Jqb5DYmLW6E ^__^
  • d'ambruoso s. Utente certificato 3 anni fa
    MENTRE UNICREDIT ANNUNCIA 5.700 ESUBERI, SUL SITO DEL SOLE SI PUO' LEGGERE: In Austria è in corso un acceso dibattito su chi e come debba pagare il conto finale del salvataggio di Hypo Alpe Adria, banca della Carinzia già nazionalizzata nel 2009 e ora di nuovo in sofferenza e in procinto di essere salvata una seconda volta. Sul tema si affrontano due posizioni opposte: la prima espressa dal ministro delle Finanze, Michael Spindelegger, che ha annunciato che non intende accollare l'intero peso del salvataggio solo sui contribuenti ma vorrebbe coinvolgere anche gli investitori privati sullo stile di quanto è accaduto a Cipro, con le perdite sui depositi, e in Grecia, con l'haircut dei bond sovrani; la seconda posizione è quella di Ewald Nowotny, governatore della Banca centrale austriaca, che vorrebbe che fosse lo Stato a garantire tutti i debiti della banca come hanno fatto la Germania e l'Olanda in passato in analoghe situazioni. LE BANCHE VANNO SEMPRE RICAPITALIZZATE, I CITTADINI TASSATI E TARTASSATI, E PRIMA O POI FRA INTESA CHE NON VEDRA' MAI PIU' I SOLDI DI DE BENEDETTI, UNICREDIT CHE PUO' DIRE ADDIO AI SUOI INVSTIMENTI (?) IN UCRAINA, E MONTEPASCHI CHE NON SI SA CHE FINE FARA'...... SI MANGERANNO ANCHE I NOSTRI SOLDI BASTA , NON E' QUESTA L'EUTOPA CHE CI AVEVANO PROMESSO, NON VOGLIAMO L'EUROPA DELLE BANCHE, NON VOGLIAMO L'EUROPA DELL'EURO, ABOLIAMO L'EURO, ABOLIAMO L'EURO, ABOLIAMO L'EURO, QUESTO DEVE ESSERE IL NOSTRO CAVALLO DI BATTAGLIA, SI ALL'EUROPA DEI POPOLI , NO ALL'EUROPA DI BANCHE E FINANZA SPORCA, NOI DICIAMO: NON USCIAMO DALL'EURO, MA LO ABOLIAMO E' DIVERSO, LO ABOLIAMO PERCHE' E' STATO UN ERRORE E AGLI ERRORI DI DEVE RIMDIARE, FORSE FRA 50 O 100ANNI SI POTRA' FARE UNA COSA DEL GENERE MA OGGI E' STATO UNO SBAGLIO, L'EURO NON E' UNA MONETA, MA BENSI' UN SISTEMA DI (PESSIMO)GOVERNO ABOLIAMO L'EURO, SE PROPRIO CI TIENE LA MERKEL SE LO TENGA LEI SOLA, LA NOSTRA BATTAGLIA DEVE ESSERE PER TORNARE OGNUNO ALLA SUA SOVRANITA' MONETARIA W LA LIRA W M5S
  • giorgio soriano Utente certificato 3 anni fa
    ... Se fossero state fatte leggi sociali,fiscali, economiche europee, non avremmo avuto la macelleria sociale al quale siamo soggetti. Ma alla germania serviva e serve padroneggiare in europa (vedi la perdita delle divise nazionali) per tanto ringraziando Prodi e il PD siamo arrivati allo stato attuale. Chiedo un atteggiamento coerente non possiamo passare dall'abbattimento del fiscal compact(legge nazionale) alla richiesta di secessione (macro regioni) secondo me crea confusione nell'elettorato e non del M5S
  • pillolo 3 anni fa
    E BASTA CAZZO, continuare con la teoria che siamo nella merda per colpa dell'euro, MA VI GUARDATE ATTORNO O NO?! SII!? E ALLORA COSA VEDETE?! dei grandi economisti, degli onesti amministratori?! qui c'è solo una cozzaglia di gente, un incrocio di mafia, affarismo, troiaggine che non pensa ad altro che ad arricchirsi in qualunque modo, e che oggi, come e più di ieri ci sta facendo sprofondare nella merda. Altro che euro, l'euro è solo la scusa per non voler vedere la merda di casa nostra, quella di nostra produzione, 100% made in italy, Amen!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Pillolo non fare il troll, l'euro non è la scusa, l'euro è la causa e te lo dicono ben 10 premi nobel stranieri, ma anche economisti italiani come Barnard, Rinaldi, Bagnai, Borghi, Benetazzo ecc. gente che si espone in prima persona. Che l'euro è una truffa te lo dice persino Schulz, presidente dell'Unione Europea. Sai chi difende l'euro? Quell'accozzaglia di criminali che tu citi e che noi chiamiamo casta! Documentati.
    • pillolo 3 anni fa
      CAZZO AVETE RAGIONE, non ci avevo pensato, che stupido è vero, l'euro è la causa della disoccupazione, ma allora forse è anche la causa degli incidenti stradali o dei furti in casa o della fame nel mondo e a pensarci bene potrebbe anche essere la causa dei terremoti e dei maremoti, non so vengono tanti dubbi su quest'euro, sapete che penso, se domani non esce il sole è sicuramente colpa dell'euro, si adesso me ne farò una ragione, adesso ho capito sarà sempre colpa dell'euro, era così semplice e non me n'ero accorto, grazie, Amen!
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Ah pillolooooooo! La sai che dal 2015 come stabilito nel fiscal compact che l'Italia ha già sottoscritto, il nostro paese dovrà versare nelle casse della UE 50 miliardi di euro, te lo riscrivo, 50 miliardi di euro come fondo"salva" stati??? Dopo aver ridotto al collasso, con le misure di austerità, le economie degli stati del sud Europa, adesso ci daranno il colpo di grazia. Dopo di questo sarà il deserto economico, solo miseria e disperazione. E tu ti permetti di scrivere e mo' basta??? E mo' BASTA DAVVERO con il tipo di stronz... che scrivi tu. E diamocela una svegliata una buona volta!!! I governi corrotti, gli evasori, i ladri e la mafia li abbiamo sempre avuti e nonostante questo, prima dell'euro e dei trattati europei eravamo l'ottava potenza economica mondiale. Sei capace di fare uno più uno??? Leggendo quello che scrivi ne dubito!
    • Nicola G. Utente certificato 3 anni fa
      Ovviamente, sono tutti corrotti tranne chi accusa di corruzione, ossia il 99% della popolazione giusto? Ma vai a lavorare bestia e capra (lavorare... se fosse possibile, peccato che sia l'euro la causa della disoccupazione). Leggiti qualche libro di economia prima di dire minchiate.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      buonanotte
    • A.panino 3 anni fa
      e ci hai ragione anche tu ,l'europa non lo dice a chiare lettere ma in pratica è : dove caxxo volete andare con la classe politica che vi ritrovate? che se non era x loro ancora c'era il pregiudicato in poltrona .
  • red tiger 3 anni fa
    Forse son cieca ma non leggo chi ha scritto l' articolo o commento qui sopra. Forse lo stesso che andava fino a poco tempo fa predicando l' uscita dall' euro? Bè cambiare parere non è reato anzi è auspicabile quando ci si rende conto di aver detto una fesseria. Dall' euro dobbiamo uscire ma non soli, qua sta il punto. Restare a che pro? Ditemi quali benefici ne abbiamo tratto, sostanziali e se tali benefici son valsi la pena di restare nell' euro. Se l' Italia uscisse sola dall' Euro come Grillo vorrebbe sarebbe la catastrofe per noi. Continuo a credere che chi parli di uscita dell' Italia soltanto dall' euro farnetichi. Vi pare poco la svalutazione della moneta? Senza contare il disastro a livello economico/finanziario, l' isolamento che ne deriverebbe. Se stavamo messi bene allora avremmo potuto al massimo anche farcela ma così è impossibile. E' come suicidarsi. E' il sistema europeo che deve dire al mondo che ha fallito e restituirci le nostre monetazioni, la nostra indipendenza finanziaria ed economica di tutti i paesi europei. Io sono per l' uscita di tutti dall' euro o di nessuno. L' Italia è al collasso, le imprese sono al collasso, i cittadini sono al collasso infatti si suicidano giorno per giorno. Le banche sono al collasso. Ma abbiamo le mani legate, ripeto soli contro un sistema ancora in vigore non possiamo farcela. Non è disistima di se stessi è realtà.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      nessuno ha parlato di uscita unilaterale (che tra l'altro sarebbe un male peggiore della cura) sia perché provocherebbe un'onda d'urto anche sui paesi restanti ( eaffosserebbe la moneta unica probabilmente), sia perché i problemi sono comuni e quindi deve esserlo anche la soluzione
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @staff http://www.outsideinview.com/wp-content/uploads/2012/12/why3.jpg
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      sottoscrivo ????? buonasera paolo
  • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
    Gli Eurobond sono una misura troppo "altruistica" per il sistema vigente. Queste proposte sono evidentemente delle provocazioni per mettere in risalto la mancanza dell'unità tra gli Stati europei.
  • Dario Brambilla 3 anni fa
    Usciamo dalla tragica Europa e ci levi amo da lobby ecc..
  • aldo delli carri 3 anni fa
    visto che per i media, e non solamente, peppe è solamente un comico, questa breve lezione di economia monetaria fatevela fare dal signor padoan o dal ciuccio di matteoo......semplice in modo che tutti possano capire...la democrazia è un processo nel quale tutti si devono riconoscere, se ne perdi uno per strada devi fermare il processo per recuperare il ritardatario...spiegatelo, prima ai nostri economisti coglioni, e poi alla merkel che cogliona non è ma dittatoriale si....
  • Franco 3 anni fa
    No l'Eurobond non è la soluzione per l'esistenza dell'Euro e della UE è la soluzione per evitare la speculazione finanziaria tra economie forti e pigs. Il problema è che abbiamo una moneta unica senza uno stato o centrale che governi l'economia. La soluzione per l'euro e che ci sia una unica autorità centrale economica che consenta di redistribuire il reddito e governi la spesa pubblica dei vari paesi della UE. L'euro sena uno stato ha avuto come unico effetto l'aumento della concorrenza tra paesi forti e pigs. L'UE deve tornare ad essewre una comunità economica non una concorrenza economica. Non è possibile che paesi forti come la Germania e l'Olanda ci facciano concorrenza anche in settori dove i pigs sono tradizionalmente forti: l'agricoltura, l'alimentazione ... I pigs non hanno bisogno di aiuti dai paesi forti ma hanno bisogno di vendere i prodotti dove sono tradizionalmente più forti a Olanda e Germania. Deve esserci una redistribuzione della produzione altrimenti altrimenti quando Olanda e Germania saranno autonomi e concorrenziali in tutti i settori della produzione pensate che vorranno ancora rimanere nella UE ? Le grandi opere: TAV, MOSE, F35, EXPO, ... non possono essere più gestite dal singolo paese ma da una autorità centrale europea altrimenti i pigs non riusciranno mai a rientrare dal Debito Pubblico estremo.
  • Ignazio Podda 3 anni fa
    L' Unione Europea, è come un grande palazzo di lusso con la piscina, il campo da tennis, il portiere, il parco, il giardiniere. In questo palazzo la maggior parte dei condomini (tranne due o tre che abitano gli attici) sono morosi e riescono con grande difficoltà a pagare le quote condominiali perchè troppo care e perché, in passato, hanno contratto molti debiti anche per colpa di una loro condotta amministrativa dissennata (…e pensare che in origine alcuni di questi condomini, convinti da astuti agenti immobiliari, hanno persino pagato per poter entrare a far parte di questo condominio così prestigioso! ). Per poter pagare le quote condominiali i condomini morosi ottengono denari in prestito dai ricchi proprietari dei palazzi vicini; però li devono restituire con gli interessi. Con il loro stipendio riescono ormai solo a pagare questi interessi e a mangiare, dopo essersi venduti la macchina, il motorino, i mobili ed anche i vestiti. Gli abitanti degli attici non vogliono suddividere per millesimi le spese condominiali per aiutare i condomini morosi, ma, allo stesso tempo, vogliono che questi continuino ad abitare il palazzo perché, altrimenti, dovrebbero rinunciare alla piscina, al campo da tennis, al portiere, al parco ed al giardiniere. Colpevolizzano continuamente i condomini morosi per i loro debiti. Ma ormai quel che è fatto è fatto; i debiti accumulati ci sono, sono tanti e continuano ad aumentare. I condomini morosi non ce la fanno più; si chiedono se debbano rinunciare anche al cibo pur di continuare restare in quel palazzo o se, forse, sarebbe meglio traslocare in uno stabile più modesto con quote condominiali più contenute che gli consentano però di mangiare e, con il tempo, di ricomprarsi i vestiti ,i mobili, il motorino, e, chissà, anche la macchina.
  • Luca Carroccia 3 anni fa
    Sono d'accordo, ma se fossi nei panni di un tedesco e mi venisse chiesto di sostenere il peso di un debito pubblico come quello dell'Italia attraverso l'emissione di Eurobond "perché siamo una famiglia", vorrei anche avere voce in capitolo sulle decisioni che vengono prese in famiglia. Perché se pensiamo di continuare a fare quello che vogliamo a casa nostra (corruzione, conflitto d'interessi, sprechi ecc.), tanto poi gli errori commessi gli facciamo pagare un po' a tutti, beh i tedeschi e gli olandesi non sono così scemi così come non lo saremmo noi al loro posto. Quindi si all'Euro, si agli Eurobond e si a un parlamento e a un governo unico europeo che possa decidere anche a "casa nostra".
  • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Questo post è stato scritto da un incompetente o da un disonesto intellettualmente. Se uno avesse i titoli di stato di prima dell'euro potrebbe venderli ad un prezzo più alto del valore nominale, per un motivo semplicissimo: hanno una resa maggiore degli attuali. L'unica cosa buona di questo post è che finalmente abbiamo capito Grillo e Casaleggio cosa pensano dell'euro. Mi sembra chiaro che sono a favore dell'euro, se condividono l'analisi farneticante del post. L'unico modo per salvare il salvabile è uscire dall'euro e farlo prima degli altri scegliendo NOI la modalità. Quanto poi pensare che la Germania esca per fare un favore ai piigs ..... beh è quasi come credere a babbo Natale.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Morire per l'euro. La moneta unica ci sta distruggendo ma noi non lo capiamo , o meglio i nostri politici di sinistra non lo capiscono . Come mai le grandi menti degli economisti di sinistra si sono bloccate tutte insieme ? Oltre che a causare instabilità e impoverimento con mani pulite e l'uso dei magistrati compiacenti , ora vogliono distruggerci completamente restando attaccati , come cozze a uno scoglio , alla moneta unica che ci sta soffocando sempre più . Euro vuol dire regole rigide a cui non siamo abituati , poca circolazione di moneta e scarsa competitività nei mercati mondiali . E' molto utile invece alla grande finanza che ha una solida base su cui far leva per scardinare le economie dei Paesi deboli e lucrarci sopra somme immense . In 13 anni di questo regime abbiamo perso almeno quanto , se non più , il nostro debito pubblico .
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Lo capiscono bene, infatti guadagnano grazie all'euro. Per quello bisogna uscire subito dall'eurozona.
  • Alessandro Pompei 3 anni fa
    Chi ha scritto questo articolo non ne capisce nulla di finanza e di amministrazione pubblica, locale e statale, anche non riferita alla sola Italia. Punto . Italia fuori dall euro e degli Stati Uniti d europa, borbonici. 2 punti!
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Il marito della mussolini nell'indagine delle baby squillo: sto ancora ridendo per la mussolini paladina delle donne.
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    PIU' TEMPO PASSA E PIU' IL PREGIUDICATELLUM PRENDE QUELLA CONSISTENZA CHE COLORO I QUALI LO HANNO PROGETTATO IN MISTERIOSE RIUNIONI IN STANZE SEGRETE AVEVANO PENSATO PER BLOCCARE IL M5S E L'ULTIMO SPIRAGLIO DI DEMOCRAZIA NEL NOSTRO PAESE NO AL VOTO DI PREFERENZA - La Camera aveva anche respinto a scrutinio segreto l'emendamento, a prima firma La Russa (Fdi), che introduceva il voto di preferenza. Il governo aveva espresso parere negativo ma l'emendamento non è passato per soli 35 voti: i sì sono stati 264, i no 299, un astenuto. L'aula, in precedenza, aveva approvato l'emendamento sul quale si fonda l'intesa tra il leader Pd Renzi e quello di Fi Berlusconi. La norma inserisce nella proposta di legge in discussione le nuove soglie: lo sbarramento elettorale al 4,5 per cento per i partiti in coalizione, dell'8 per cento per i partiti non coalizzati e del 12 per cento per le coalizioni. Inoltre, fissa al 37 per cento il livello dei consensi che una coalizione deve ottenere per avere il premio di maggioranza, pari al 15 per cento dei seggi in più. In caso di mancato raggiungimento della soglia minima, le due coalizioni più votate andranno al ballottaggio. E fissa i quozienti per la ripartizione dei seggi. NO ALLE PRIMARIE OBBLIGATORIE - No alle primarie obbligatorie - La Camera ha bocciato un emendamento di 40 deputati del Pd, che rendevano obbligatorie le primarie per scegliere i candidati. L'emendamento prevedeva la parità di genere nell'organizzazione delle primarie. L'emendamento, a prima firma di Marco Meloni, non è passato a scrutinio palese con 329 voti contrari e 211 favorevoli, quelli dei deputati di M5s, Sel, Lega, Fdi, Pi e alcuni del Pd. Oltre a Meloni, hanno dichiarato il voto favorevole alcuni parlamentari della minoranza, come Stefano Fassina e Enza Bruno Bossi. NO ALLA PARITA' DI GENERE NO ALLA DOPPIA PREFERENZA DI GENERE Molto probabilmente alle prossime elezioni politiche, se mai si terranno, consegneranno una scheda con un solo simbolo.
  • Vittorio V. 3 anni fa
    Il mio nome è Bond, Euro Bond
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @fruttarolo http://www.youtube.com/watch?v=vca_cKHuiAg nun me ringrazzzia'... :)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pardon all'immagginazzione... http://youtu.be/zRq0At8HAm8
    • paoloest21 3 anni fa
      pensavo di avere visioni , invece c'era davvero... ciao psi!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Aho,ma che fine avrà fatto Spichiatria?? Nun m'o di'...immaggino... http://youtu.be/Yg_rf2d894k
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Gnente,in reparto nun piace... http://youtu.be/Yg_rf2d894k
    • psichiatria. 1 3 anni fa mostra
      che lagne...
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      neppure a me Fruttarò... http://www.youtube.com/watch?v=54K_ydJyDJo ciao!
  • gennaro fu 3 anni fa
    Grande orgoglio della parlamentare Alessandra Mussolini, l'idolo Berlusconi superato dal proprio marito. Tutti a casa!
  • OnOff 3 anni fa
    Ma se dobbiamo uscire dell'euro, che senso ha vincolarsi ulteriormente con l'Europa con questi 'Eurobond'? Mi pare un'idea balzana. Inoltre chi li emetterebbe questi titoli? E in che misura le risorse raccolte sarebbero destinate all'Italia piuttosto che alla Spagna, ad esempio? Mi pare ci sia un pò di confusione e ignoranza in merito. Dunque basta con queste sparate e preoccupatevi piuttosto della riorganizzazione interna del Movimento, visto che siete l'unica speranza di questo povero Paese. PS: gli eurobonds esistono già. Si tratta di titoli scambiati sul mercato offshore dei bonds, ed emessi al di fuori della giurisdizione di qualsiasi Paese. Trovatevi un altro nome dunque.
  • Gianpiero Mazzoleni 3 anni fa
    La proposta degli EUROBOND è una mossa molto saggia che peraltro è già stata indicata da alcuni Paesi, ma finora senza successo. Nell'Unione Europea, troppo spesso, ci si dimentica che alla base ci deve essere il principio della solidarietà fra nazioni, perché altrimenti il concetto di "Unione" non avrebbe senso. Gli Eurobond, consentono agli Stati più deboli di poter raccogliere denaro a tassi più bassi, permettendo di risparmiare sul costo del finanziamento del debito pubblico e quindi di poter mitigare la tassazione dei redditi delle fasce più povere. Solo attraverso il risparmio sugli interessi i Paesi PIGS, Italia compresa, potranno rientrare gradualmente dall'ingente debito pubblico. Altrimenti si verifica l'assurda situazione della Grecia che dovendo pagare tassi alti ha dovuto distruggere lo stato sociale della popolazione. Gli interventi del FMI e della U.E. hanno assunto il ruolo degli strozzini, mentre l'applicazione degli EUROBOND , avrebbero gradualmente aiutato a rientrare dalle difficoltà con dignità e "solidarietà" da parte dei Paesi più forti. E' quindi tutta una questione di principi che devono esulare dall'egoismo nazionalista se vogliamo che il concetto di "unione" sia davvero tale e non solo un aggettivo. G.Mazz.
  • leopoldo garbo Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, quello che sta succedendo nel Movimento, sono cose che dovevano succedere e ne succederanno di peggio; ma chi vuole cambiare le cose per ridare democrazia e legalità a questa nazione, deve avere l'umiltà di darti retta e di avere più fiducia nelle tue scelte e direttive. Io, come tutti, abbiamo le nostre idee, ma non si può in queto momento danneggiare il Movimento creando situazioni dannose al movimento stesso. Non avere paura di buttare fuori dal Movimento i comunisti travestiti che si sono infiltrati nel Movimento. Chi danneggia il Movimento tradisce il popolo Italiano,sfruttato da un regime che dovrà rispondere di tutti i suoi crimini, senza alcuna prescrizione. Dobbiamo guardare il bene comune e per raggiungere lo scopo, non ci si deve alleare con nessuno, altrimenti comincerà la disfatta del Movimento. Tutti i vecchi partiti sono illegittimi perchè ricevendo il finanziamento pubblico, sono andati contro il voto popolare e quindi contro la Costituzione ; la Magistratura non è intervenuta, pertanto è fuori della legalità. Purtroppo non cambierà nulla senza un bagno di sangue, per questo dobbiamo fare un Movimento di persone che sappiano sacrificare il "proprio arrivismo" per il risultato finale. Io vorrei tanto che ci si incontrasse a qualche congresso per parlare liberamente fra di noi,senza spie del regime, anche "potendo sbagliare" su qualche commento in privato, per potere meglio capire e per potere servire il Movimento. Un saluto a tutti, firmato Garbo Leopoldo
  • Movimento di GONFIATI 3 anni fa mostra
    SEMPRE PEGGIO QUESTO PAESE? DIAMO LA COMMISSIONE SALUTE AGGGGGGENTE CHE HA COME COMPETENZA L'AVER FATTO LA SEGRETARIA IN UN LABORATORIO ANALISI! AH AH AH AH AH SIETE GGGGGNENTE!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    sempre peggio il Paese in mano a questa gentaglia!!!!M5S senza se e senza ma!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      nn l'ho ancora capita bene....
    • paoloest21 3 anni fa
      sto facendo dei calcoli ,con questa legge elettorale poniamo che sel et altri di sx si alleino col piddi ...non arriveranno mai al 4,5 percento per poter avere seggi quindi farebbero soltanto i portatori d'acqua al piddì che beneficerebbe dei loro voti per arrivare( non succederà) al 37 per cento.. che caxxo di legge è? ps se ho capito il meccanismo, naturalmente:)
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. con questa LEGGE ELETTORALE che vogliono approvare,il M5S non va' da NESSUNA parte... forse a CASA.. con le COALIZIONI ci FOTTONO,con il BALOTTAGGIO e il PRIMO di MAGGIORANZA si garantiscono (PD e PDL ) di REGNARE a VITA... http://www.sondaitalia.com/2014/03/sondaggio-emg-per-tgla7-poli-in.html ps. PORTAVOCE del M5S..........FERMATELIIIIIII....
  • vincenzo b. Utente certificato 3 anni fa
    La democrazia in Italia non può funzionare,non è pronta, fra 2 o 3 generazioni forse..niente compromessi,via tutti questi attori o come li chiamano i tg (dissidenti)...se non impariamo il valore e l'importanza di parole come sacrificio,amore e rinuncia non andremo da nessuna parte...Non si tratta di dittatura,la vera dittatura è definita dal non cambiamento e dalle diseguaglianze..Nell'arte la bellezza è innata e senza tempo,non aver memoria..proprio come le prime associazioni di un bambino..la logica ha bisogno di ritrovare lo splendore che gli è dovuto.. Sogno una realtà così potente da portare i nostri sentimenti a godere del talento altrui..nessuno è insignificante quando si è capaci di vivere senza danneggiare il prossimo..tu ci riesci..? W il Movimento 5 stelle SATYAGRAHA
  • Movimento di GONFIATI 3 anni fa mostra
    HO DA SOTTOPORVI UNA DOMANDINA SEMPLICE SEMPLICE PER VOI GRULLOIDI. I GRULLOIDI ALLA DI MAIONESE CONTINUANO A RACCONTARCI LA STORIELLA DELLA POTENZA E DELL'INTELLIGENZA DELLA RETE. A MIO PARERE O SONO IDIOTI O LO DEVONO FARE PER FORZA. SE LA RETE AVESSE QUELLA POTENZA E QUELLA INTELLIGENZA TANTO PUBBLICIZZATA DAI 5 PIPPE, COME MAI LE CONSULENZE CHE CHIEDONO I VARI DEPUTATI E SENATORI LE PAGANO E NE MOSTRANO L'IMPORTO SUL SITO TRASPARENZA? CHISSA' A CHI LE CHIEDONO, POI! QUESTO DIMOSTRA QUANTO SIA IMBECILLE ED IMPREPARATA LA VOSTRA INTELLIGENZA E POTENZA DELLA RETE!"
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @matteuccio una proposta che non puoi rifiutare: http://gamelegends.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2013/11/coop.jpg what else?
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    quando tutti i cittadini non solo italiano ma dei paesi europei capiranno veramente il sistema euro li cacceranno a pedate
  • Giorgio G. 3 anni fa
    due buchi neri di cui uno enorme come il pd che attraggono materia con le stelline che cercano di sfuggire loro perdendosi nel nulla dell'Universo
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    GLI IMMOBILI SONO DA SEMPRE UN'OPPORTUNITA' DI ARRICCHIMENTO PER I POLITICI MENTRE LA CORTE DEI CONTI E LA MAGISTRATURA IN GENERE DORME. LEGGIAMO ATTENTAMENTE L'ARTICOLO RELATIVO ALL'APPALTO DATO DALL'INPS ALLA ROMEO GESTIONI COME DALL'ARTICOLO http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2014/03/11/Inps-Tar-stop-appalto-44-milioni_10213412.html Rileviamo che l'appalto all'inps costa 44 milioni di euro, se non erro per tre anni. Circa 15 milioni di suro annui. Sono 13.000 edifici per un valore di euro 2 miliardi. Nella migliore delle ipotesi se fossero tutti affittati a valori di mercato potrebbero fruttare circa il 4 per cento per essere ottimisti, quindi 80 milioni di euro. Ma si mormora che le entrate sono inferiori al compenso. Quindi lascio a voi giudicare che bella gestione sia stata fatta grazie agli appalti esterni di gestione. Mi spiegate come possa concepirsi un simile appalto dove fra l'altro, considerata la mole degli immobili, conveniva al fine di consentire a più imprese di partecipare all'appalto, ridurre il numero degli edifici appaltati facendo più gare oppure gestirli direttamente sfruttando il personale interno. E' comunque troppo alto un compenso di 1.150 euro ad edificio per un valore pari al 7,5 per mille del valore degli immobili. Non mi pare siano valori di mercato specie che l'appalto riguarda ben 13.000 edifici e non 1 solo con grandi economie di scala. Si è quindi fatto l'appalto per favorire i soliti amici a danno dei pensionati. A proposito ricordatevi che ancora oggi le pensioni dei magistrati e dei militari non sono contributive ma ancora retributive, ecco spiegato l'avanzamento di ruolo nell'ultimo anno per queste due categorie che godono fra l'altro di tante ferie e altri benefici ( per i militari i benefici si fanno sentire a livello di ufficiale ).
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. RENZIE è MOLTO PEGGIO di BERLUSCONI.... bisogna cercare di farlo cadere, e andare a NUOVE ELEZIONI,con l'appoggio di chi vuole andarci... e ce ne sono, sia nel PD che nel PDL, oltre a SEL e altri.. bisogna farlo, prima che si approvi la LEGGE ELETTORALE PORCATA... meglio votare con la LEGGE uscita dalle CONSULTA... ps. -Così la Corte Costituzionale nelle motivazioni della sentenza sulla legge elettorale. La Consulta ha depositato la sentenza che il 4 dicembre scorso ha bocciato due punti del Porcellum: l’attribuzione del premio di maggioranza e le liste bloccate. -Resta in vigore un sistema proporzionale puro La legge elettorale che rimane in vigore dopo gli interventi della Consulta consiste in “un sistema proporzionale depurato del premio di maggioranza”. e le norme censurate riguardanti l’espressione del voto risultano integrate in modo da consentire un voto di preferenza” -Il premio di maggioranza “incompatibile con la Costituzione” Dunque il premio di maggioranza. La Corte Costituzionale lo boccia perché la norma “non è proporzionata” rispetto all’obiettivo perseguito, quale è quello della stabilità del governo del Paese e dell’efficienza dei processi decisionali” posto che determina una compressione della funzione rappresentativa dell’assemblea, nonché dell’eguale diritto di voto -In altri termini – precisa ancora la Corte – le disposizioni del Porcellum “non impongono il raggiungimento di una soglia minima di voti alla lista (o coalizione di liste) di maggioranza relativa dei voti; e ad essa assegnano automaticamente un numero anche molto elevato di seggi, tale da trasformare, in ipotesi, una formazione che ha conseguito una percentuale pur molto ridotta di suffragi in quella che raggiunge la maggioranza assoluta dei componenti dell’assemblea. Risulta, pertanto, palese che in tal modo esse consentono una illimitata compressione della rappresentatività dell’assemblea parlamentare, incompatibile con i principi costituzionali”
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      Porcellum, la Consulta: “Distorce il voto”. http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/13/porcellum-motivazioni-della-bocciatura-della-consulta-si-a-listini-con-pochi-candidati-2/842189/
  • corad 3 anni fa
    La Germania non uscirà mai dall’euro, a meno che non la si mette alle corde. Come ? Unendo le forze con altri stati “Piigs” e costringendo la banca centrale a stampare euro per il bene dell’Europa. La Germania sarà costretta a uscire dalla moneta unica ma non necessariamente dall’unione europea. Caro Beppe sai bene che la svalutazione dell’euro non basta per risolvere questa crisi, ma è anche vero che sarebbe da idioti iniziare un viaggio senza benzina. Corad
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      La germania la metti alle corde dicendogli: usciamo dall'euro, vaffanculo merkel. Sai qual'è l'ultima puttanata della merkel? ha rotto le palle a putin, e il russo gli ha bloccato il contratto di acquisto di carni suine. Ma la germania non si è data persa, e ha risolto il problema costringendoci a comprare le sue carni e mandando così in rovina i nostri produttori. E' ora di dire basta all'euro e a quall'associazione di criminali che insiste per stare nell'eurozona.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      condivido
  • le due anime 3 anni fa
    Comunque, venendo a cose più serie delle chiacchiere inconcludenti sull'euro sì/euro no. A chi tocca essere espulso oggi? Quella su Pepe, voluta da Fico, si vota? E la Fucksia? Mi pare che la Fucksia ormai sia già fuori,bisogna solo certificarlo...
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. per i NOSTRI PORTAVOCE... salvate l'ITALIA da RENZUSCONI,dalla FOLLIA della LEGGE ELTTORALE ITALICUM... dallo JOBS ACT un'altra COLOSSALE CAZZATE.... tutte OPERAZIONI di PROPAGANDA ELETTORALE,degne del PEGGIOR BERLUSCONI... che se fossero' approvate, sarebbe il DISASTRO per l'ITALIA... che significa DARE 60/80 euro in piu' al mese SOLO ai DIPENDENTI fino a 1.500 euro NETTI al mese????... che significa dare un SUSSIDIO di DISOCCUPAZIONE anche ai PRECARI,ma non ai DISOCCUPATI, con condizioni ASSURDE.. ps. e i DISOCCUPATI di LUNGO TERMINE magari CINQUANTENNI... e le PENSIONI DA 450 euro al MESE? e i DISABILI con PENSIONI di 280 euro al MESE? e il LAVORO per i GIOVANI e i 40/50 enni?? e il TAGLIO dell'IRAP alle piccole IMPRESE? RENZIE è un FOLLE, cercate la SPONDA OVUNQUE pur di non far PASSARE queste IDIOZIE... ci vuole il REDDITO di CITTADINANZA per TUTTI,ma in base a determinati parametri.. NO agli IMMIGRATI... le PENSIONI minime a 1.000 euro netti mensili,e le massime a 3.000 euro.. l'eta' minina pensionabile a 60 anni... LAVORARE TUTTI...LAVORARE MENO...30/36 ore settimanali.. DIRITTO alla Casa Pubblica...NO IMMIGRATI.. il TAGLIO alle PENSIONI D'ORO...12 MILIARDI di EURO ANNUI.. LOTTA all'EVASIONE FISCALE 180/200 MILARDI di EURO ANNUI... cancellare CASSA INTEGRAZIONE,xx MILIARDI ANNUI... e SUSSIDI a FONDO PERDUTO alle IMPRESE,pari a 34 MILIARDI di EURO ANNUI... SALVATE l'ITALIA e gli IALIANI ONESTI... LOTTA DURA e OSTRUZIONISMO in AULA fino alla TAGLIOLA... DIMOSTRIAMO di essere SUPERIORI... STIAMO a VEDERE se la BOLDRINI ripete l'ORRORE....
  • roberto s. 3 anni fa
    Lo dico da sempre. O Eurobond o fuori dall'euro. 9/10 La Germania si oppone. 9/10 usciamo dall'euro. Purtroppo temo sia così
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      però è onesto...se non ci proviamo mai a imporli in maniera decisa...di certo la Germania non ce li propone.. mal che vada...piano B Comunque vada sarà un successo...perchè condiviso col popolo!
    • roberto s. 3 anni fa
      Servono sghei, pronti puliti e subito.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Niente eurobond, si esce e basta. Serve sovranità monetaria.
  • Patrizio Bolgan Utente certificato 3 anni fa
    Con un'Italia così mal messa piena di corrotti e falliti chi riusciamo a convincere?
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    Post insignificanti ma pelosi vengono subito ripresi dai giornali online.. su tematiche fondamentali (anche se mal interpretate) silenzio di tomba..il n€uro e' tabu'
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Capisco il senso, ma non sono d'accordo con questa battaglia a favore degli Eurobond. Mi sembra un tentativo maldestro (non solo perché tanto la Germania non lo accetterà mai) per TENERE ASSIEME UNA UE NATA SU BASI SBAGLIATE (sbagliate rispetto alle necessità dei popoli europei, ma perfettamente rispondenti a quelli delle élite che li hanno espressi e imposti ai popoli con l'inganno e la mancanza di informazione). Se "essere europeisti" significa essere dalla parte dei popoli europei, io sono un europeista convinto. E in quanto tale ritengo che *questa* Europa (l'UE) così come è stata concepita vada PIALLATA. E poi eventualmente (ma anche no) ricostruita su basi totalmente differenti (e democratiche). L'"Europa monetaria" della Moneta Unica che è stata VOLUTAMENTE anteposta all'Europa democratica è da respingere USCENDO NOI PER PRIMI DALL'EURO (previa ridenominazione del nostro debito nella nuova moneta che sarà inizialmente quotata 1:1 con l'Euro per poi assestarsi), non chiedendo alla Germania di uscire. L'Euro è una moneta che non può funzionare. Non vi è una BANCA CENTRALE degna di questo nome (che sia anche "prestatore di ultima istanza"): la BCE è una banca STRANIERA per tutti i Paesi aderenti. Inoltre l'Euro copre aree geografiche fortemente disomogenee per economia e produttività, che non possono certo essere definite un'AREA VALUTARIA OTTIMALE (secondo la definizione di Robert Mundell, "A Theory of Optimum Currency Areas", 1961). Il risultato è che, non potendo svalutare competitivamente la moneta, si svalutano i salari (l'errore di correre dietro alla "produttività" anziché sostenere la domanda) deprimendo l'economia nazionale nel suo complesso. RIPRENDIAMOCI LA PIENA SOVRANITÀ POLITICA E MONETARIA con una Banca Centrale pubblica e direttamente rispondente al Tesoro. Non demonizziamo i DAZI per difendere la nostra economia. Così si asfalta la Lega, non lanciando improbabili (almeno allo stato attuale) progetti di divisione in "macroregioni" federali.
  • Giacomo B. Utente certificato 3 anni fa
    L'unione europea é partita con quanto di piú sbagliato: l'euro. Prima dell'unione monetaria bisognava lavorare per favorire l'unione popoli e la loro reciproca integrazione e solidarietà. La Grecia è l'esempio vivente del grado di reciprocità degli stati uniti d'europa. L'unione monetaria doveva essere l'ULTIMA COSA, invece l'hanno voluta per prima. L'euro, in questo modo, si é rivelato un errore irreparabile che, prima o poi, ci travolgerà. Gli eurobond, per me, sono pannolini caldi.
  • FILIPPO GALLINELLA 3 anni fa
    Gli eurobond sono sul tavolo di Bruxelles da mesi. Il problema è che i paesi economicamente più forti, come Germania, Finlandia e Paesi bassi, sono fortemente contrari a condividere il loro debito con quelli più deboli. Gli eurobond, in presenza di una moneta unica e di un’integrazione politica, sono sacrosanti, ma affinché vengano accettati da tutti, l’Unione europea deve evolvere in senso politico ed andare, nella pratica, a modificare il Trattato di Lisbona.
  • se ra 3 anni fa mostra
    chi ha scritto il post: 1° ) non sa scrivere 2° ) non sa nulla di quanto sta scrivendo risultato: se qualche essere pensante visita il blog per valutare un eventuale voto alle europee, c'è il grosso rischio che cambi idea - se poi come al solito si fa caciara solo per valutare la reazione delle persone, allora non trovo che sia un modo serio di fare politica -
  • luca sardella Utente certificato 3 anni fa
    Ah, tanto per ricordarlo a chi se l'è dimenticato: quando sarà operativo l'eurogendfor, ossia una specie di odierna SS, a nessuno sarà consentito neanche di prospettare un'uscita dall'euro, allora si che saranno cazzi!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Ottima analisi, concordo con tutto. Si esce e basta.
  • luca sardella Utente certificato 3 anni fa
    Bisogna uscire dall'euro. Punto e basta. Anzi, bisognava essere usciti da un pezzo. Inutile parlare di eurobond e menate varie. E' finita. L'euro in dieci anni ci ha portato nel terzo mondo. Quanto dobbiamo ancora tenercelo prima di capire che ci porterà dritti nel medioevo?
    • klaus k. Utente certificato 3 anni fa
      GLI ITALIOTI TI HANNO PORTATO AL FALLIMENTO...NON L'EURO....I POPOLI SERI E INTELLIGENTI VANNO BENE CON L'EURO...GLI IGNORANTI,NO
  • franco sotis 3 anni fa mostra
    Chi ha scritto questo post ha poco dimestichezza dei mercati finanziari. scrive:.."Chi dovesse vendere oggi titoli pubblici italiani comprati qualche anno fa ne ricaverebbe dal cosiddetto mercato secondario non più dell'80% del capitale iniziale" ASSOLUTAMENTE ERRATO!! Poichè i tassi di interesse nell'eurozona sono stati abbassati dalla BCE al minimo storico, i titoli pubblici comprati qualche anno fa, quando i tassi erano più alti di ora, si sono rivalutati e a rivenderli oggi sul mercato secondario si guadagnerebbe a seconda della scadenza dal 5 al 10%, e se acquistati dicembre 2011 (momento massimo della crisi finanziaria con lo spread al massimo ) anche il 20%. Quindi è esattamente il contrario di quanto scritto, il valore potrebbe arrivare anche al 120% E' negativo far scrivere questi post a gente poco preparata!
  • Aldo B. TN 3 anni fa
    La UE non può fare a meno dell'Italia perchè ha la forma di stivale che gli consente di non affondare i piedi nella m...a scaricata nel mediterraneo dagli Euro-Panzer. Battute a parte, temo invece che si profili all'orizzonte una super-dittatura europea a guida germanica. L'invasione Russa della Crimea sarà l'appiglio pretesto ( o forse provocato ad hoc) per la nascita di super-esercito europeo di pronto intervento, certamente non inferiore a quello Russo e della Nato.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    l'Eurobond è una stronzata! E anche grossa! Non capisco in base a quale ragionamento se una moneta unica non funziona allora un debito unico contratto in quella moneta dovrebbe funzionare; Chi non si indebita in compagnia è un ladro o è una spia? ma perchè? Non ha alcun senso! A me servono soldi e vado a un creditore che mi chiederà se qualcuno vuole garantire per me.... ma i tedeschi non vogliono garantire per noi esattamente come noi NON vorremmo mai garantire per la Grecia o per un qualunque paese africano: pretendere dalla Germania quello che noi non abbiamo mai fatto né mai faremo è ipocrita! Se la grecia decide di non pagare un debito (l'ha già fatto) magari con i soldi in tasca vi pare giusto che la Germania o noi dobbiamo pagare? NE HO PIENE LE PALLE DI PAGARE PER L'EUROPA DEL CAZZO, E DI INFILARMI ALTRI DEBITI NEL CULO NON NE HO VOGLIA ANCHE SE LI CHIAMATE BOND PER FARLI SEMBRARE MENO RIGIDI! O si esce dall'euro o si rimettono i dazi, altre soluzioni semplici NON esistono! e la migliore è lira+dazi come ogni nazione che si rispetti ha fatto per secoli anche se la propaganda delle mie ciabatte continua a ripetere il contrario senza mai dimostrare oggettivamente nulla. Io capisco che gli italiani son coglioni e non capiscono nulla di economia, ma raccontarci degli eurobond come se fossero la soluzione a qualche problema è inutile e genera ancora più confusione... al massimo possono essere usati come forma di RICATTO contro la Germania ma nulla di più. L'euro è una camicia di forza anche con gli eurobond perchè nessuna nazione potrebbe emetterli senza il permesso degli altri (o almeno spero sia così) e in ogni caso gli squilibri economici causati dall'euro che provocano gli indebitamenti specialmente del settore privato rimarrebbero tutti.... l'unico risultato degli eurobond è l'eurodefault. E il sistema bancario a partire dalla bce continua a dissanguarci!
    • Ercolino ferraina 3 anni fa
      La moneta unica non funziona e non funzionerà mai, perché l'imbroglio sta a Mastrict quando hanno svalutato la lira a 1936,27. Per un momento immaginate se con 1300 lire comprereste un Euro? Stesso discorso dicasi per la moneta greca, la moneta spagnola e così via. La colpa è di D'Alema, Prodi e
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      L
    • se ra 3 anni fa mostra
      great !!!
  • nando c. Utente certificato 3 anni fa
    Io credo che un paese come l'italia se fosse governato da persone oneste.. potrebbe stare tranquillamente fuori dall'euro e dall'europa.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Oneste e capaci, e abbastanza intelligenti da non lasciare che questo Paese sia la cloaca per disperati di mezzo mondo (il servizio su Roma di "Piazza Pulita" rende bene l'idea di un Paese fuori controllo).....
  • nicola turri 3 anni fa
    http://www.newspedia.it/uscire-dalleuro-o-salvarlo-con-eurobond-debito-e-spread-in-comune/
  • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
    Che dici Beppe? Gli Eurobond varrebbero quanto la carta igienica se non li garantisse anche la Germania. Non li comprerebbe nessuno. Io credo che le economie più forti della CEE consentiranno l'emissione di Eurobond quando i paesi come l'Italia cominceranno a fare riforme strutturali, ad esempio quando le amministrazioni pubbliche italiane centrali e locali dismetteranno le loro partecipazioni in 7.712 organismi, con oneri per i contribuenti che nel 2012 ammontavano a 22,7 miliardi. Come è facile intuire, trattasi di carrozzoni clientelari, ed è altrettanto facile prevedere che i partiti italiani userebbero i primi Eurobond per foraggiarli, e non per il risanamento del Paese. Come si fa ad accusare di egoismo i tedeschi e gli olandesi senza fare demagogia? Noi che cosa faremmo al loro posto? Andrea Pirro.
    • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
      Caro Zampano, non dimenticarti che l'energia si compra in dollari o in euro. Usciti dall'euro, dovremo comprarli per pagare petrolio e gas: quanto li pagheremo a quel punto gli euro? O fermiamo tutte le industrie e tutto il parco auto? Andrea Pirro.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sai cosa possiamo fare? Uscire immediatamente dall'euro, perchè sono loro a ''non essere'' al nostro posto.
  • luxveniente 3 anni fa
    VEDERE VEDERE VEDERE https://www.youtube.com/watch?v=mEtzqfIX4kM#t=334
  • adolfo treggiari 3 anni fa
    Perche' esistessero gli eurobonds occorrerebbe che esistesse l'Europa, intendo un'Europa vera, unita in ogni settore, un'Europa politica. Non e' il caso. Dopo tanti anni di integrazione, di trattative, di accordi, di litigi, oggi abbiamo ancora pezzi di Europa e spesso neppure i migliori. Gli eurobonds sono di la da venire, se mai ci arriveremo. Vorrei pero' ricordare la storia della nascita dell'euro. Quando fu varato nel 2001 l'ingresso dell'Italia non era previsto. Per essere piu' chiaro, gli altri paesi non ci volevano, dicevano che non eravamo pronti, che dovevamo prima risolvere alcuni problemini in casa nostra. L'allora governo Prodi fece fuoco e fiamme per essere ammesso all'euro, giuro' che avremmo risolto tutti i nostri problemi interni, che saremmo diventati "virtuosi". Sfortunatamente nel 2002, poco dopo l'entrata in vigore dell'euro, Prodi cadde e ando' al governo Berlusconi che si guardo' bene di onorare le promesse fatte all'Europa. Peggio lascio' che l'euro fosse di fatto valutato mille e non duemila delle vecchie lire, arricchendo di colpo i suoi elettori commercianti e industriali e impoverendo gia' da allora le famiglie italiane. Nessuno degli impegni fu rispettato. Corruzione, evasione fiscale, mafie, giustizia e burocrazia - i grandi mali dell'Italia - sono rimaste com'erano e anzi sono peggiorate. L'Italia e' andata lentamente a picco fino all'epilogo del 2011 con le dimissioni di Berlusconi sulle macerie del paese. Monti, Letta e ora Renzi hanno cercato in modo spesso patetico di ridare credibilita' all'Italia, di convincere l'Europa che siamo diventati affidabili e seri. Vi meravigliate se nessuno ci crede, noi per primi? I problemi strutturali dell'Italia sono ancora tutti irrisolti. Peggio, di essi Renzi non parla, non sono nella sua agenda o , se ci sono, si trovano tra le varie ed eventuali. Molto meglio con le elezioni alle porte dare un po' di denaro agli elettori, visitare le scuole, parlare di asili nido. Degli italiani non c'e' da f
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Prima di tutto, non essere ingenuo e non credere alle fregnacce sparate da Prodi in passato. Senza l'Italia e De Gasperi, l'UE non nasceva. Dovresti sapere che l'impoverimento del nostro Paese è stato deciso a tavolino tra Francia e Germania con l'approvazione di alcuni politici italiani. Il nostro settore manifatturiero era il primo in Europa, mentre quello industriale ci rendeva la 5° economia mondiale, ebbene, sono stati distrutti dalle politiche europee e questo per favorire l'economia di altri paesi. Come se non bastasse, vogliono portarci via a prezzo di svendita i monumenti e gli edifici storici. Questa è storia, non un fantasioso complotto, e te lo dice persino 'l'esattore' Monti. Seconda cosa, ti potrei citare ben 10 nobel che sconsigliano all'Italia di restare in eurozona. La soluzione quindi qual'è? E quella di fuggire a gambe levate dall'UE, proprio per evitare di rimanere con le pezze al culo. Torniamo alla sovranità monetaria e affanculo a chi vuole l'euro.
  • Josef Dzugashvili (stalin) Utente certificato 3 anni fa
    Tutto vero, ma l'eurobond non può a sua volta esistere senza un governo unico europeo. Altrimenti saremmo punto e a capo: chi gestirebbe l'eurobond? Il governo italiano, o qualunque altro governo nazionale, si troverebbe nella situazione di poter chiedere l'emissione di debito a carico ANCHE di cittadini non del suo paese... Ma, parliamoci a quattrocchi, davvero credete che i popoli europei formino una comunità così solida da poter accettare di condividere debiti fatti da un capo di stato che non è il loro? E' chiaro che no. O c'è qualcuno che crede a queste cose? Come minimo il capo di stato e di governo deve essere UNICO, altrimenti non c'è proprio alcuna possibilità di realizzare gli eurobond. Ma anche in questo caso torniamo al punto di partenza: davvero credete che sia possibile eliminare le elezioni nazionali e sostituirle con elezioni politiche europee?
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      La risposta è: RIVOLUZIONE! usciamo dall'Europa dei banchieri...
  • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
    VOTO ISCRITTI CERTIFICATI M5S: Euro Sì Euro No! Una bella prova di democrazia diretta sicuramente sarebbe indire il referendum (come citato già da altre persone) sul sistemaoperativom5s per votare se uscire dall'euro o no.
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Riguarda tutti, non soltanto gli iscritti al M5S. Quindi tutti i cittadini devono partecipare.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Questo referendum va fatto su scheda cartacea perchè viviamo in un paese di pensionati. Con internet li tagliamo fuori, e non è giusto. Devono poter decidere anche loro.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    quì si fa come i gamberi si va alla rovescia..ma prima di cazzeggiare con gli eurobond l'avete dato un okkiata ai cambi..abbiamo $ verso € a 1,38...ma stiamo scherzando...!e di questo passo arriviamo a 1,45...ciò significa che il ns export subirà uno tracollo generale...!!l'eurobond è una mega stronzata...su la base di quali parametri verrà stabilito in primis: 1-chi emetterà eurobond; 2- quali saranno i rendimenti e chi li deciderà..la BCE o un eventuale ministero del tesoro-che ad oggi non esiste!- 3-quali criteri per l'assegnazione di eurobond e quanto capitale potrà essere concesso a favore di uno stato; 4-quali garanzie dovranno avere gli stati per accedere al credito mediante eurobond?; 5-l'immissione verrà proposta sul mercato oppure verrà stabilito in modo unilatere i rendimenti?; io penso che già ponendosi queste domande c'è da ridere..a.h.ah.ah..a.h.a..secondo voi i paesi come germania o francia accetteranno di pagare interessi al 3-4%?...e un paese come l'italia(pozzo senza fondo)quanti eurobond potrà emettere?..bisogna essere malati di mente...ecco perchè è necessario mettere subito le cose in chiaro o dentro o fuori...il Referendum sull'euro doveva essere già proposto e dovevamo raccogliere le firme senza se e senza ma...meglio un salto nel vuoto che un suicidio assistito..!!! ?
  • Claudio Compagnucci 3 anni fa
    sarò breve e conciso: penso che il fatto che Grillo e il M5S rimanga fuori dalla scrittura delle regole elettorali lo ritengo un errore molto GRAVE. Penso però che anche se ormai potrebbe sembrare tardi io fossi Grillo una "telefonata" a Renzi e a Berlusconi la farei per dire "io sono disponibile a fare una legge elettorale TRIPOLARE" ... sicuramente prenderebbe un PICCHE clamoroso ENORME ma a quel punto LORO E SOLO LORO se ne dovranno assumere tutte le conseguenze ... per ultimo vorrei far notare a tutti che se passa questo SCHIFO di legge elettorale allora possiamo tutti fare le valigie perché l'Italia sarebbe FINITA !
  • se ra 3 anni fa mostra
    ... ricapitolando... l'80% dei commentatori ha espresso, motivando, che questo post, senza offesa per chi l'ha scritto (anche se forse sarebbe meglio che si desse all'ippica) è: UNA CAGATA PAZZESCA .
  • antonio s. Utente certificato 3 anni fa
    Sinceramente ho qualche dubbio su le conoscenze di economia e finanza di chi ha scritto l'articolo. "I titoli pubblici prima dell'euro erano equiparati ai titoli azionari" Non serve andare indietro nel tempo, anche oggi se compro il titolo sbagliato e mi becco un "cigno nero" perdo un capitale.
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Toninelli... ti do 10! .-|||
  • MARCO ORSO Giannini 3 anni fa
    A conferma di quanto dico e della mia onestà intellettuale (sono pentastellato) invito tutti qua a leggere in merito: consiglio a tutti questo mio contributo breve ma chiaro: http://www.meetup.com/Toscana5Stelle/events/170433232/ Tema euro , economia ecc
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Noo! Ci sono i grillini Pistoiesi! Che spettaholo. Ma l'AnsaldoBreda/Finmeccanica che "combina"? http://www.meetup.com/grillipistoiesi/photos/19120022/#316566182
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      evvvaiiiiii Marco !!!!!!! ^_^!!!
  • klaus k. Utente certificato 3 anni fa
    Mia moglie insegna Geografia (quest'anno il propgramma verte principalmente sulla Globalizzazione) in una Realschule (Superiore di medio livello)...La struttura architettonica e' bella e ordinata ,tutta in vetro e legno..c'e' una moderna Badehalle (piscina) coperta, tutta in vetro...tanto per farvi capire, in posti dove generalmente non si ruba, ma c'e' rispetto per la collettivita'...Ebbene, c'e' una sola Segretaria in tutta la Scuola e ,quando e' ammalata, la sostituisce la Preside..La Preside insegna.In una Scuola simile in Italia,dove aveva insegnato c'erano 12 persone in Segreteria...In Germania c'e' un solo bidello(Hausmeister),al quale viene offerto alloggio nella scuola e che coordina tutte le attivita'(pulizia imprese esterne,manutenzione piscina,coffee break,ecc..)..Qui sono decine di bidelli, che praticamente non fanno nulla...Ma cosa volete dall'Europa ?Imparate ad amministrarvi seriamente...65 MILA DIPENDENTI (PARENTI) AL COMUNE DI ROMA..ANDATE IN ZIMBAWE(SE VI PRENDONO!)
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Povero Klaus, che viene qui a farci lezione. L'esempio che tu ci fai, è talvolta seguito nelle scuole di paese, dove gli allievi non sono tanti. Può capitare anche in alcune scuole private. Come vedi, tutto il mondo è paese. C'è solo una cosa che non mi torna. Se l'Italia è disonesta, come tu spesso riporti o fai intendere, e la Germania è onesta, perchè voi falsificate il bilancio, finanziando le imprese private con denaro pubblico, violando così il trattato di Maastricht che avete sempre difeso e firmato? Lo so, non si saprà mai. E' un mistero al pari degli UFO...
  • Giovanni T. Reggio E. 3 anni fa
    Domandina semplice, semplice: Chi scrive questi post non protrebbe mettere la propria firma? Così, tanto per sapere chi sostiene certe posizioni.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Presumo che sia qualcuno di cui Grillo si fida. E questo d'altronde è un BLOG. Non una testata giornalistica.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Ha ragione.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ad occhio e croce, mi par di leggere lassú in cima: blog di Beppe Grillo.
  • bruno manganiello 3 anni fa
    Se qualcuno in alto del movimento legge questi post,ebbene mi rivolgo a loro,ho appena visto sul fattoquotidiano.it la sfuriata della Fucksia,non si può andare avanti così,questi stanno facendo più casino che altro,caro Beppe o li rimetti in riga facendogli capire che i panni sporchi si lavano in famiglia,oppure altro che vincere le elezioni.
  • Movimento di GONFIATI 3 anni fa mostra
    HO DA SOTTOPORVI UNA DOMANDINA SEMPLICE SEMPLICE PER VOI GRULLOIDI. I GRULLOIDI ALLA DI MAIONESE CONTINUANO A RACCONTARCI LA STORIELLA DELLA POTENZA E DELL'INTELLIGENZA DELLA RETE. A MIO PARERE O SONO IDIOTI O LO DEVONO FARE PER FORZA. SE LA RETE AVESSE QUELLA POTENZA E QUELLA INTELLIGENZA TANTO PUBBLICIZZATA DAI 5 PIPPE, COME MAI LE CONSULENZE CHE CHIEDONO I VARI DEPUTATI E SENATORI LE PAGANO E NE MOSTRANO L'IMPORTO SUL SITO TRASPARENZA? CHISSA' A CHI LE CHIEDONO, POI! QUESTO DIMOSTRA QUANTO SIA IMBECILLE ED IMPREPARATA LA VOSTRA INTELLIGENZA E POTENZA DELLA RETE!
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa mostra
      "Movimento" = nome e "Dei Gonfiati" = cognome?
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa mostra
      pure quelli della lega in quanto a grullaggine mica scherzano...
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...tranquillo,anche tu sei la conferma che la razza umana fà cagare,più o meno in generale.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      IO CREDO CHE I VERI ''GRULLI'' SIANO QUELLI CHE VOTANO IL PD, UN PARTITO CON OLTRE 500 ESPULSI E QUASI ALTRETTANTI INDAGATI, CHE CI HA MESSO UN CAPPIO AL COLLO CHIAMATO EURO, CHE HA REGALATO 7.5 MLD. ALLE BANCHE, CHE E' COINVOLTA NELLO SCANDALO MONTE DEI PASCHI E, OLTRE AD AVERE AVUTO RAPPORTI CON MAFIOSI, E' DA ANNI SOSTENUTO DA GOLDMAN SACHS http://www.partitodemocratico.it/doc/243468/goldman-sachs-vota-per-il-pd.htm
  • MARCO ORSO Giannini 3 anni fa
    1)Prima dell'euro noi non avevamo debito verso il mondo. 2)Il debito interno (mostruoso)significava solo dare ai ricchi togliendo ai poveri ma era comunque il credito degli italiani. 3)ANCHE SE RESTASSIMO IN EURO SAREMO SEMPRE PIU' POVERI perchè gli EUROBOND significano solo maggiore redistribuzione tra paesi (e in teoria maggiore sviluppo) ma (purtroppo) si è visto anche tra nord e sud Italia anche facendo fluire soldi nelle zone depresse ciò non crea sviluppo poichè la lira era troppo PESANTE per il sud ed era invece SVALUTATA per il nord che così era avvantaggiato nell'export (a spese del sud). Riportando ciò all'eurozona (ben diversa da UE) ANCHE CON GLI EUROBOND CONTINUEREMO A IMPOVERIRCI CON UN CENTRO EUROPA che approfitta di una moneta debole e un sud Europa che soffre e non è competitivo creando disoccupazione. 4)Caro Casaleggio io capisco le sita cercando tutte per farmi incazzare ma lo capisci che i tuoi capitali investiti in titoli di stato che rendono il 4.5% di media (con inflazione al 2%) sono PARASSITISMO?Caso unico al mondo. 5)Per ovviare a ciò dobbiamo riavere una banca centrale con la quale porre un tetto all'1% ai prestiti che chiediamo (ai titoli ora al 4.5%di media) con inflazione serena serena al 5%. Con banca centrale cioè prestatrice di ultima istanza e in questo modo avremmo 130 mld di risparmio.(Che sono i soldi della gente che specula su quel 4.5% e che creano il debito dal 1981 NON CERTO GLI SPRECHI E LA CORRUZZZZZZIONE PER QUANTO ODIOSI). 6)LA BOIATA CHE I TITOLI DI STATO NON RENDONO E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI PER QUANTO APPENA ESPOSTO.Chi può speculare cui quel 4,5%?Banche e confindustriali amici del Casaleggio..non certo il popoetto.Anzi quello perde ricchezza in favore di loro con disoccupazione e terminando i rispamri...
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Euro o NON Euro.....cerchiamo di coniugare economie simili, se una parte dell'euro si muove in una sintonia virtuosa formata da determinati paesi , ed invece un'altra no,...bisogna fare in modo che le due realtà economiche ..si sleghino,...altrimenti se rimangono collegate......GRIPPANO! ***** Eposmail
  • TINO LISSU Utente certificato 3 anni fa
    A mio modesto parere i cosiddetti Paesi pigs(Portogallo,Italia,Grecia,Spagna) sono imprigionati nella camicia di forza dell'euro,che è stata imposta ai popoli europei,dopo averli scippati della sovranità monetaria(principio sancito dalla Costituzionale italiana),e quindi costretti all'indebitamento perenne,del quale ne sono responsabili in primis i politici traditori dello Stato che hanno svenduto la Banca d'Italia ai privati(Credito Italiano,Imi San Paolo.ecc),e in secondo luogo gli speculatori nazionali/internazionali,quali Deutch Bank,la Banca Centrale Francese,Morgan Satch,e la stessa Fiat,la quale investiva in titoli di Stato realizzando grossi profitti a scapito di noi tutti.Oltretutto conviene anche alla Germania tenere sotto un soffocante debito l'economia italiana,in modo da non avere un pericoloso concorrente economocp che insidierebbe il suo primato.In questa crisi riveste interesse anche il sistema bancario(BCE,FMI,Commissione europea),che avendo il monopolio privato sulla stampa della euromoneta,ricorre alla politica dissennata e criminale dell'austerità per trarne il massimo profitto,riducendo imprese e cittadini a schiavi,il cui unico diritto è di pagare le tasse e soccombere in nome di una moneta farlocca come l'euro.Per cui unica soluzione rimane quella di uscire rapidamente dall'euro prima di fare la fine della Grecia,devastata dalle politiche suicide imposte dalla TROIKA,per riappropriarci di quell'indipendenza e autonomia che la costituzione riconosce allo Stato.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Sei rimasto indietro. Sono in arrivo molti nuovi "pigs" o "piigs" o chiamali come vuoi. E tra le altre cose una di quelle I gode di ottima salute. :)
  • Felice L. Utente certificato 3 anni fa
    In Europa si dovrebbero compensare o neutralizzare il meccanismo che avvantaggia economie forti a discapito di quelle deboli...e sono vari...è cecità egoistica, ma certo questo le economie forti NON lo vogliono...È egoismo puro, è un atteggiamento selvatico. Nei paesi ad economia più forte, una classe ampia ma non la totalità dei cittadini gode certo di un benessere relativamente maggiore, chi guadagna sono altri, ma è diffusa l'idea, naturalmente parlo dell'"opinione pubblica" che i paesi deboli ricevono denaro dai paesi con economia più forte, che loro perchè mai dovrebbero finanziare chi è pigro, chi non si da da fare...è quello che molta gente crede in Germania, dove vivo. Vagli a spiegare che con l'euro non si può svalutare la valuta nazionale e loro esportano di più...Ma questo riflette la situazione in Italia, chi ha potere e guadagna dal tenere in pugno la politica, addomesticandola ai suoi propri fini, non molla l'osso facilmente...Il movimento in parlamento farebbe bene a far percepire le verità gettate in faccia (in realtà ai politici non a nè caldo nè freddo...)come verità dei cittadini, che ciò che si dice sta facendo breccia. Io guardo con enorme piacere molti deputati in gambissima del movimento tenere testa a gente che davvero non so come possa reggere uno sguardo. Un saluto da Berlino.
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 3 anni fa
    Io credo che Noi Italiani se credessimo un po' di piu' in Noi stessi non avremmo bisogno di nessuno aiuto.
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    E' difficile pensare che le sole forze della buona politica del movimento riuscirà a demolire la potenza della globalizzazione, il frutto del potere economico sovranazionale. E' difficile, come quando si guarda un mattone, pensare che un giorno, unito agli altri, ai tanti altri.... riuscirà ad essere un edificio. Un giorno verrà che questo meraviglioso edificio si sostutirà al mostruoso agglomerato del potere economico.
  • Claudio T. Utente certificato 3 anni fa
    Che vogliano FAR FUORI IL M5S è palese!!!! Ma cosa bisogna fare??? BISOGNA ANDARE IN PIAZZA! MILIONI DI ITALIANI E ITALIOTI IN PIAZZA (Ma dato che sono assai più numerosi gli italioti ai quali tutto va bene così come è, non so quanti andrebbero a manifestare). La piazza, la strada è uno "strumento" ancora abbastanza valido! Seconda cosa ANDARE IN TELEVISIONE E DIRE SEMPRE, OVUNQUE E MARTELLANDO A PIU' NON POSSO CHI SIAMO, COSA VOGLIAMO, COSA PROPONIAMO!! Perché purtroppo oggi la televisione è il mezzo ancora più seguito. Decine e decine di persone con le quali parlo, o non conoscono la rete o non hanno tempo, ASCOLTANO LA TELEVISIONE e sono MARTELLATI CONTINUAMENTE E credono addirittura che i nostri parlamentari NON STIANO FACENDO NIENTE!!! OGGI E' ANCORA IL MEZZO PIU' SEGUITO, PURTROPPO, MA E' QUELLO!!!!!!!! Voglio vedere se si andrà in piazza!! Che risate si faranno i piddini e i berlusconini nel veder SPARIRE il M5S!!!!
    • Claudio T. Utente certificato 3 anni fa
      Hai ragione, ma NON ho detto questo!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      SE SI FANNO SCELTE IMPOPOLARI E NON VOLUTE DAI PIU', SE SI ESCE CON ARGOMENTI QUALI LE MACROREGIONI, STARE IN ZONA EURO, CONVERSARE E ACCORDARSI CON GLI ALTRI PARTITI GESTITI DA LADRI... E' CHIARO CHE IL MOVIMENTO MUORE!!!!!
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Un emendamento sulle preferenze potrebbe far saltare il banco?!... Non è improbabile... io una volta con un emendamento... .-|||
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Non è passato!... il banco tiene ancora! .-(((
  • emilio v. Utente certificato 3 anni fa
    In tema di politica economica i 5 stelle hanno a mio avviso le idee confuse, gli EUROBOND? Sono le ricette di PRODI MONTI LETTA ED IL PD, sono autentici suicidi, le garanzie a carico degli Stati saranno INEVITABILMENTE ALTRE GARANZIE (PATRIMONIALI IPOTECHE E PRELIEVI FORZOSI) A CARICO DEI CONTRIBUENTI! http://phastidio.net/2011/08/23/eurobond-la-proposta-prodi-quadrio-curzio/ http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/26/crisi-monti-pronto-alla-battaglia-eurobond-e-sistema-anti-spread-merkel-mai-finche/276052/ http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1258859/Via-al-braccio-di-ferro--rispunta-l-eurobond.html http://www.robertogualtieri.eu/home/comunicati-stampa/crisi-pd-bene-voto-su-eurobond-preoccupanti-pressioni-tedesche-contro-golden-rule
  • filippo d. Utente certificato 3 anni fa
    Ussignur, si può sapere chi glie li scrive a Grillo questi post? 1) "In passato, quando ogni Paese europeo aveva la sua moneta, la svalutazione di quest'ultima si rifletteva immediatamente sul valore dei suoi titoli. Il titolo pubblico seguiva il corso dell'economia. Chi avesse acquistato dei titoli italiani con il capitale rimborsato in lire, se la lira scendeva del 15%, il valore del suoi titoli diminuiva dello stesso valore" Ma quando mai. Non è che il valore di un titolo espresso in £, diminuiva se la £ svalutava. E' che se uno straniero avesse acquistato titoli denominati in £, allora se la £ svalutava, al momento di vendere quei titoli oppure alla scadenza, nel riconvertire le £, che son in $, allora l'investitore subiva una perdita. Ma non è che il valore del titolo cambiava perché la £ svalutava. Ci sono altre mille variabili che entrano in gioco nella valutazione di un titolo di debito pubblico 2) "Il valore di un titolo pubblico corrisponde grosso modo al valore dell'economia del Paese nel momento in cui lo emette" Ma come si fa a fare un'affermazione del genere? Significa proprio non avere la minima idea di come funzionano i mercati finanziari, suvvia. Il valore di un titolo di debito pubblico è dato semplicemente dall'incontro tra la domanda e l'offerta e spesso è del tutto slegata dall'economia reale 3) "Con l'euro, senza la possibilità di svalutazione, senza sovranità monetaria, questo non avviene. Il titolo emesso mantiene il suo valore iniziale anche se l'economia del Paese tracolla. Chi dovesse vendere oggi titoli pubblici italiani comprati qualche anno fa ne ricaverebbe dal cosiddetto mercato secondario non più dell'80% del capitale iniziale" Senza né capo né coda. Insomma con l'Euro lo mantiene sto valore oppure vale l'80%? Mah 4) "L'eurobond è la soluzione per non uscire dall'euro. La Germania non li vuole? Esca lei dall'euro" Intanto non è la soluzione http://www.youtube.com/watch?v=3EvO45D-B2g e comunque la Germania non li accetterà mai.
    • Diego M. Utente certificato 3 anni fa
      L'economia è materia ostica.. Dopotutto lo scopo dei post è quello di spronare la gente a informarsi e a farsi un'opinione. O no? Almeno c'è qualcuno come te che ce l'ha e l'argomenta bene, a prescindere dal fatto che poi qualcun'latro la condivida o meno.
    • Diego M. Utente certificato 3 anni fa
      1) non dici una cosa molto diversa...di fatto con il controllo della moneta si poteva influire in un certo modo anche sui altri fenomeni. 2) in sostanza il valore del titolo di stato corrisponde al grado di affidabilità dell'economia. Forse confondi la vendita sui mercati regolamentati dei derivati sull'andamento dei titoli (fenomeno senz'altro da tenere in considerazione ma legato a logiche speculative tout court). Lo stato chiede una somma e ti da un interesse. Meno uno stato è affidabile, più dovrà assicurare un alto tasso per rendere appetibile il proprio bond. Infatti il bund tedesco aveva addirittura un rendimento negativo. Un po' riduttivo ma grosso modo dovrebbe essere così. 3) un conto è un titolo garantito da 17 paesi con la stessa moneta. Un conto sono i titoli garantiti da un paese che non ha nemmeno potere sulla propria moneta. Spero concorderai che, prima di passare all'extrema ratio de ritorno alla lira, bisognerà introdurre un meccanismo di perequazione tra gli stati dell'UE.
    • filippo d. Utente certificato 3 anni fa
      Io sono sinceramente sconcertato. Ho votato 5Stelle, vorrei rivotarli pure alle europee perchè credo che siano l'unica speranza di dare una spallata al sistema partitocratico...ma questa ambiguità sul tema Euro è deprimente. Siccome credo che il nostro primo problema a livello economico sia l'insostenibilità della moneta unica, credo che alla fine, se Grillo e Casaleggio continuano ad essere volutamente ambigui sul tema, molti, me compreso voteranno Lega o FDI, gli unici (magari per sola opportunità elettorale) hanno scelto una linea chiara: uscita dall'euro. Staremo a vedere, ma post come questi certamente non aiutano. Saluti
    • se ra 3 anni fa mostra
      meno male che c'è ancora chi pensa quando legge...
  • marco di gregorio 3 anni fa
    "Chi dovesse vendere oggi titoli pubblici italiani comprati qualche anno fa ne ricaverebbe dal cosiddetto mercato secondario non più dell'80% del capitale iniziale." Quest'affermazione non è esatta e rende meno credibile l'idea condivisibile degli eurobond.
  • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
    Voglio un emendamento per Abolire Roberto Speranza.
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Null'altro da aggiungere. :)
    • paoloest21 3 anni fa
      ps "E' sufficiente il Suo voto!"" ho detto all'unanimità appunto... :)))))))))))))
    • paoloest21 3 anni fa
      simone grazie, ma son contro le uso delle armi...anche se in qualche caso...:))
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      :) Generale. E' sufficiente il Suo voto! Reitero: www.youtube.com/watch?v=kVggWGjdHsU
    • paoloest21 3 anni fa
      approvato, all'unanimità:)))
  • alberto arnese 3 anni fa
    non servono a nulla gli eurobon o similari!! Dobbiamo ri-appropriarci della sovranità monetaria. Le banche e le assicurazioni devono essere solo pubbliche!! Le società di investimento, ecc, siano private ma con capitale privato!! Si potrebbero avere i nomi (CON PARTITO DI APPARTENENZA) DI COLORO CHE HANNO DETERMINATO QUESTO SCEMPIO VOTANDO A FAVORE DI MAASTRICHT, LISBONA ECC. ECC??
  • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
    Mi piace...
  • Alessio Ferrari 3 anni fa
    Uscire subito dall'euro ma tanto questa responsabilità non se la vuol prendere nessuno compreso purtroppo il m5s, che in compenso continuano a buttare fuori gente non allineata.....ne rimarrà uno solo, Il fondatore!!!! http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/11/m5s-dopo-il-video-de-ilfattoquotidiano-it-meetup-sfiducia-senatrice-fucksia/909993/
  • tino p. Utente certificato 3 anni fa
    se il M5S veramente ha in mente sta boiata degli eurobond , allora non resta che votare alle europee una formazione politica che o per giochi o per convinzione dica chiaramente 'fuori dall'euro' Ma chi ha scritto la boiata si rende conto che tra l'Italia e la Germania abbiamo un divario valutario reale del 25% ? praticamente da recuperare in che modo ? e poi si parla nell'articolo di olanda come di economia forte , ma andare a vedere i dati macroeconomici o semplicemente capire il perché le ditte vicino al confine Danimarca Olanda si stanno trasferendo in olanda perché l'olanda sta cercando in qualche modo di portare a casa reddito ? PS. fuori dall'€ e sganciati da serpentoni valutari o altro che altrimenti si è sempre con la spada di damocle che spenzola .
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      c'e' del marcio in Danimarca? sembra di si (ma anche in olanda, e si chiama debito privato) basta guardare la tabella http://www.linkiesta.it/debito-italia-germania
    • emilio v. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo pientamete.
    • se ra 3 anni fa
      ok
  • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
    .
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Fruttarò... musica anche per te http://www.youtube.com/watch?v=BjwmGWMdYfI
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ma che ve sta a succede?? http://youtu.be/RVku3z1ro2k
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Bellissima, ricambio... http://www.youtube.com/watch?v=yAmPLkcXluY
    • paoloest21 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=nfw-a8CF2OY non badi alle signorine:)
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      grazie :-) http://www.youtube.com/watch?v=DIjEMfAbMbM
    • paoloest21 3 anni fa
      depressa eh... vabbe si consoli: https://www.youtube.com/watch?v=5h9KANUjk4w
    • paoloest21 3 anni fa
      sempre peggio...
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Giulia Grillo?!... uhm! .-|||
  • ra se 3 anni fa
    TE LO DO' IO L' EUROBOND !!!
  • cristina P. Utente certificato 3 anni fa
    euro o non euro ,bisogna togliere prima di tutto la corruzione,avere gente al governo che non pensi solo al proprio portafogli e che abbia le palle e la preparazione tali da essere in grado prendere decisioni anche difficili, per il bene del Paese e non solo a scaldare le poltrone a nostre salatissime spese
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Ma noi vogliamo gli eurobond e rimanere nel l'euro, con o senza la Germania? ( euro1 o euro2 con chi ci sta) o vogliamo uscire dall'euro? Perché' non si fa un referendum consultivo sulla rete? Per che' prima dell'elezione europee non si fa votare la rete degli iscritti su queste tematiche ? E si va alle votazioni europee con una proposta forte che ha avuto il mandato degli elettori, degli attivisti, della gente di 5 stelle?
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.wallstreetitalia.com/article/1675622/banche/unicredit-perdita-netta-record-di-14-miliardi-titolo-6-al-top-dal-2011.aspx 14 miliardi di perdita. 8.500 dipendenti saranno mandati a casa. E il mercato applaude (+6%). Un bell'esempio della finanza creativa liberista. Le perdite sono scontate (tanto la socializzazione delle perdite funziona sempre), il mercato applaude perché la societa' viene razionalizzata (- spese di personale + utili). Le 8500 famiglie lasciate sulla strada solo una risibile conseguenza (anch'essa socializzabile)
  • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa
    "l’euro è una minaccia per la Democrazia, minerà le economie dei paesi economicamente più deboli e li renderà schiavi di quelli più forti” Umberto Bossi 15 anni fa “Con l’Euro lavoreremo un giorno di meno, ma guadagneremo come se avessimo lavorato un giorno di più” Noi saremo la testa e gli altri paesi ci forniranno il lavoro manuale Romano Prodi. 15 anni fa Per i coglions “di sinistra” ora passati a grillaroli , il primo era un’incapace e gnurant, ed il secondo un “grande economista”. ora la verità , è sotto gli occhi di tutti. ps: per i grulli che amano l'euro, sono come si dice, degli abbienti: non immaginano quanta gente oggi preferirebbe "sopravvivere ps: e non dimentichiamo Amato e ciampi , altri grandi economisti a 1000 euro minimo di pensione al giorno che in una notte di venerdi ci soffiarono dai conti correnti una percentuale per poter entrare nell'eurozona dopo che insieme avevano svenduto il patrimonio industriale in mix con prodi (prodi si invento' pure l'eurotassa per entrare in UE). ps: tutti nativi dal po in giu' e gran lavoratori!!!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      bossi in questi anni ha detto di tutto e il contrario (basti pensare a quando diceva 'la Fininvest e' nata da cosa nostra' e poi ci e' andato a braccetto. Tant'e' che nessuno fino a poco fa se n'e' accorto di quello che hai scritto, mentre almeno salvini ha una posizione chiara..
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Ho verificato ora sulla pagina rendimentonetto btp e mi spiace dirlo, ma non c'è' un Btp che e' sotto la pari, che vale meno di 100' quindi il ragionamento apparso sul blog di beppe e relativo al valore 80 dei titoli di stato in caso di vendita non corrisponde alla realtà'. E' vero invece che siamo tenuti artificialmente su dalla finanza internazionale che lascia lo spread sotto 200 e consente ai titoli di stato italiani a tasso fisso di valere sopra il valore nominale, perché' vogliono creare l'aspettativa che in Italia con renzusconi va tutto bene e che si risolveranno presto i problemi del debito ( regalando l'Italia, le utilities che distribuiscono acqua luce e gas a 60 milioni di italiani, alle multinazionali e finanziarie estere in mano ai poteri forti, quelli con i quali la casta politica ha fatto gli accordi x vendere e svendere tutto il possibile....
    • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
      Hanno fatto dire a beppe che chi vende ora titoli comprati anni fa vende a 80 e non e' vero, mentre e' vero quello che dici tu e che chi compra adesso a questi prezzi ( alti e sopra la pari) con rendimenti bassissimi, rimane col cerino in mano
    • AUGUSTO PALUMBO Utente certificato 3 anni fa
      DIPENDE IL TIMING DI INGRESSO NELL'ACQUISTO. Beppe ha detto il giusto.Chi compra adesso sicuramente rimane con il cerino in mano......
    • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
      Macchiavelli il fatto e' che non ci sono titoli di stato italiani che se oggi io li vendo valgono 80, perché' quelli a tasso variabile, i CCT sono per definizione tutti prossimi a 100 ( e' la cedola che varia) quelli a tasso fisso i Btp sono sopra 100 perché' le finanziarie e le banche di Renzusconi tengono lo spread basso, per far fare gli espropri di statoa Renzusconi, modificare il titolo v espropriare le partecipate e municipalizzate dei comuni e regioni che gestiscono le utilities e metterle sul mercato alle stesse finanziarie e banche che oggi tengono bassi gli spread... E' logico che poiché' i btp sono sopra 100 il rendimento e' basso, più' si alza il valore nominale del titolo, più' il titolo ha un rendimento effettivo minore... Io queste cose le conosco a menadito
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      il pd vuole stare in zona euro perché si e' giocata il tutto per tutto con l'europa. Il giorno che il sogno finira' per il pd sara' la catastrofe (e se lo sara' (im)meritato)
    • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
      Vogliamo stare nel l'euro ( euro 1 con la Germania o Euro 2 con chi ci sta) e far. Stampare dalla Bce gli eurobond? O vogliamo uscire dall'euro? Perché' non fa votare la rete Rete prima delle elezioni europee su questi temi? E si fa la campagna elettorale con proposte forti, avallate dalla maggioranza degli iscritti, elettori, attivisti di 5 stelle?
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      le due cose che dici sono una la conseguenza dell'altra...non si escludono! Tengono lo spread basso...e quindi il BTP sale di valore e scende di rendimento!! Ed è fatto appunto artificialmente per "i saldi " di fine anno...non so se mi ho spiegato.. PS Dal 2011 a 2 settimane fa invece? Controllati curve dei rendimenti e altro por favor!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      ALESSIO, IL PD VUOLE STA IN ZONA EURO PERCHE' E' SOSTENUTO DA GOLDMAN SACHS
  • le due anime 3 anni fa
    @Paolo Camba c'è chi fa molto peggio di favia. Un dissidente della prima ora, ad esempio, ci ha scritto diversi libri sul M5S e sulle dinamiche interne (che ha dimostrato di conoscere molto bene) Se non hanno querelato lui (e come potevano! Riporta punntualmente e puntigliosamente fatti, circostanze, prove, citazioni, es estratti di siti web vicini al M5S) come vuoi che querelino Favia? Al link alcuni dei libri in questione pubblicati gratuitamente in Rete! http://www.sharedits.net/L-IT-M-Ebooks.html
    • le due anime 3 anni fa
      Va benissimo pure Pepe, che pure state per regalarci ...almeno a leggere le cronache recenti ...
    • le due anime 3 anni fa
      Sì, anzi vi ringrazio per darci sempre più dissidenti...Capirai, io dissidente della prima ora, come tu ben sai, non posso che essere la migliore guida per convogliarli in Democrazia Atea... La taverna e la fucksia però non mi interessano E Neppure Mastrangeli...Restino pure dove sono..Gli altri invece vanno bene...
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Ma guarda chi c'è! Pronto per la competizione elettorale? :-D
  • mauro gallo 3 anni fa
    avanti il prossimo... http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/03/11/m5s-sfogo-della-fucsia-decidono-in-sei-per-tutti-pepe-guerre-di-potere-sul-territorio/269285/ dai ragazzi, pronti con la prima pietra.
  • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
    BISOGNA FUGGIRE DALL'EUROZONA SUBITO! "La cosa importante da capire è che quando uno Stato possiede il proprio denaro – mentre oggi l’Italia in Eurozona NON LO POSSIEDE – esso è il MONOPOLISTA DELLA MONETA e decide i prezzi delle cose più importanti, non li deve subire da nessuno. E’ quindi nelle condizioni di regolare l’economia NELL’INTERESSE PUBBLICO senza che nessuno da fuori possa dire beo… Rileggete i punti sopra. Quindi? Ovvio! L’Italia deve ritornare a essere Il MONOPOLISTA DELLA MONETA. Significa: uscire dall’Eurozona e recuperare la propria Lira. - P.BARNARD"
  • Adriano Perrone Utente certificato 3 anni fa
    Io uscirei dall'Euro (e non menatemela con tutte le problematiche che questo comporterebbe perché le conosco già). Usciamo dall'Euro... ma non prima di aver avviato e in piena funzione un governo 5 Stelle. Tanto soffrire dobbiamo soffrire ma abbiamo due possibilità. O soffrire in eterno o soffrire con lo scopo di ritirarsi sù. Questo è il mio punto di vista
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      condivido entrambi.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      LE PROBLEMATICHE SONO BALLE DIFFUSE DA QUELLI CHE GUADAGNANO A STARCI DENTRO (NON SERVE FARE I NOMI DEI PARTITI, LI CONOSCIAMO GIA)'!!!! http://scenarieconomici.it/anche-per-il-nobel-james-mirrless-leuro-non-funziona-ed-allitalia-conviene-uscire-subito/
  • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
    ECCO PERCHÉ DOBBIAMO USCIRE DALL’EUROZONA. I FONDAMENTALI. di Paolo Barnard L’Italia avendo abbandonato la propria moneta sovrana, la Lira, e avendo adottato una moneta straniera, l’Euro, non è più il MONOPOLISTA DELLA MONETA. Che cosa significa questa definizione? Significa che non è più uno Stato che crea la sua moneta dal nulla, e che in tal modo non ha limiti teorici né tecnici nel crearla. Questo ha causato per l’Italia la catastrofe senza precedenti che tutti sapete, inutile continuare a elencare i dati funerei del disfacimento di uno dei 5 più ricchi Paesi del mondo da quando è in Eurozona. Prendiamo un monopolista della moneta oggi esistente: gli USA. Chiedetevi: da dove vengono i dollari? Dalla Cina? Li fanno i cinesi? No. Li fanno gli americani in fabbrica o lavorando? No. I dollari li crea il governo americano creandoli dal nulla, attraverso i computer della Banca Centrale, la FED. Il governo americano è MONOPOLISTA del dollaro, lo fa solo lui. E quanti ne può creare? All’infinito, così come un matematico può creare numeri all’infinito. Questo è vero? Non è una buffonata? No. Pensate che la FED a Washington sta creando da diversi anni dollari prima inesistenti al ritmo di 40 miliardi al mese, e spesso di più, per fare una certa cosa che pensa giusta (QE). Sono oceani di dollari che gli USA stanno creando dal nulla tipo una fiumana di soldi ogni mese, e non mi sembra che l’America sia affondata nell’Atlantico per questo. Vero è che il governo americano non sta usando questa inondazione di dollari per fare le cose che aiutano la gente comune, come creare lavoro, pensioni, sanità ecc., ma di fatto lo strumento ce l’ha. Ed è questo il dato importante. L’Italia nell’Euro lo strumento non l’ha più, ed è questo il dato gravissimo.
  • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
    LIRA e LIRABOND; c'e' l'ho impone l'europa ....noi italiani non riusciamo ha fare un Italia unita ; figurati l'europa!!! su un argomento cosi lasciamo che decidano la maggioranza con un REFEREMDUM.....
  • klaus k. Utente certificato 3 anni fa
    La Sicilia del miliardo di Euro assegnato da Bruxelles non ha usato un Euro...INCAPACI,ANALFABETI...MA QUALE EUROBOND...
    • Domenico Sgarano 3 anni fa
      NON LE POSSO PERMETTERE DI DIRE CHE I SICILIANI SONO ANALFABETI, PERCHE' NON E' VERO.. PRIMA DI GIUDICARE, LE SITUAZIONI AMBIENTALI, BISOGNA VIVERLE IN PRIMA PERSONA.. SEMMAI SONO I TEDESCHI, CHE SONO TROPPO TEDESCHI, MA GLI PIACE TANTO VENIRE A FARE I TURISTI IN SICILIA.. Messina
  • paoloest21 3 anni fa
    giugno 2012 http://www.cadoinpiedi.it/2012/06/26/chiamateli_bond_eurobond.html
  • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa
    L'euro «è stato devastante come una guerra mondiale»: ci ha resi tutti più poveri, non ci ha protetti dalla crisi e ci ha ridotto schiavi il 74% (rapporto Ipsos 2013) farebbe subito un passo indietro per tornare alla lira. Ma chi prova ad assecondare il pensiero comune finisce bollato come populista, sfascista, demagogo, qualunquista. Lassù, di questa «democrazia robotizzata», non interessa la volontà della gente, siamo numeri, basta restare docili all'interno di un recinto disegnato dai paletti con cui ci pestano a sangue. E tra un po' verranno a chiederci il voto. Altri 751 soldati a 19mila euro lordi al mese da inviare al fronte di battaglie spesso soltanto «di principio», una trincea dorata e costellata di privilegi. «Bruxelles è diventata, nel corso degli anni, un concentrato di nefandezze e assurdità, il simbolo dell'inefficienza e delle richieste folli, della lontananza dai cittadini e delle leggi da manicomio. Alla fine della fiera, ci abbiamo rimesso 55 miliardi di euro in dieci anni, dal 2003 al 2013. 174 euro al secondo. Qualche esempio del bestiario pagato con i nostri soldi? Dai 4 milioni di euro per studiare una dinastia islamica alle lezioni di danza in Burkina Faso, dai 3 milioni per incoraggiare l'uso degli insetti in cucina ai 100mila euro per foraggiare il famoso tango finlandese. L'Europa che impiega i suoi migliori cervelli e 90mila euro di risorse per illustrarci come funziona un wc, che riempie paginate di dossier per definire al mm la corretta curvatura dei cetrioli e la giusta lunghezza delle banane. E pazienza se intanto dimenticano migliaia di chilometri di coste italiane assediate dagli sbarchi. la UE è composta da 28 stati con 28 eserciti e 800 ambasciate tra i vari paesi. Un parlamento oceanico con deputati a 16mila euro al mese. Con queste spese siamo destinati a finire male. un grosso vaffa ai tutti i i finti acculturati ed economisti da bar proeuro!!( sicuramente tutta gente che non ha mai lavorato)
  • klaus k. Utente certificato 3 anni fa
    Un Paese ladro non merita gli Eurobond...dove finirebbero i soldi degli OPERAI TEDESCHI ? mA CI MANCHEREBBE ANCHE QUESTA....AVETE SPRECATO E RUBATO ?...ARRANGIATEVI ! COME MAI GLI SPAGNOLI SI ARRANGIANO ,SENZA PIAGNUCOLARE CON BRUXELLES ? DAI ,DAI E' ORA DI FINIRLA DI FARE I BAMBINI...DIVENTATI ADULTI E,SOPRATTUTTO, SERI E ONESTI,CHE SAREBBE ORA.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      La Germania falsifica i conti da una vita caro Klaus, è tutto nero su bianco, e lo stesso Gumpel ha fatto una figura barbina davanti a Barnard e a svariati milioni di telespettatori. :D
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Germania e Francia, come abbiamo capito non solo truccano i bilanci, non solo truccano le aste dei titoli ma, dulcis in fundo, finanziano le imprese private con denaro pubblico contravvenendo agli art. 105, 107 e 108 del trattato di Maastricht. Sempre tramite la KFW lo Stato tedesco finanziale proprie Piccole e Medie Imprese (PMI) senza che questa spesa pubblica venga calcolata nel rapporto debito/PIL.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      ma chi t'ha detto che gli spagnoli non si lamentano? pure loro hanno il movimento antieuro!
  • se ra 3 anni fa mostra
    @ path walker SONO TRA I MIEI PREFERITI! === pisello odoroso === (si trovano... si trovano...)
  • vincenzo m. Utente certificato 3 anni fa
    Questa volta alle "europee" sarà BATTAGLIA e la presenza del M5S "scompaginerà" tutte le previsioni !! Questa volta alle "europee" sarà BATTAGLIA e la presenza del M5S "scompaginerà" tutte le previsioni !!!!!!!!!!!!!!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Roma, 11 mar. (Adnkronos) - "Man mano che proseguono le votazioni alla Camera, la legge elettorale diventa sempre più antidemocrartica e pericolosa. L'ipocrisia dimostrata da Partito democratico e Forza Italia sul tema della parità di genere è la dimostrazione che la logica che pervade tutta la discussione è soltanto quella che vuole impedire ai cittadini di scegliere liberamente". Lo afferma in una nota il presidente dei Popolari per l'Italia Mario Mauro."" Roma, 11 mar. (Adnkronos) - Le primarie non entreranno a far parte delle norme elettorali. Lo ha stabilito l'aula di Montecitorio che ha bocciato un emendamento presentato da Marco Meloni (Pd) secondo cui "i partiti e i movimenti che intendono prendere parte alle elezioni della Camera e del Senato, possono effettuare la designazione dei candidati nelle proprie liste atrraverso le elezioni primarie". ""
  • Edoardo Pellegrini 3 anni fa
    Terzo, una strategia politica duttile, anche cambiabile addirittura di ora in ora, per poter raggiungere gli obiettivi previsti dal punto due. Il programma presentato alle ultime elezioni era un programma molto limitato...era un programma per fare opposizione e non un programma di Governo. Credo di essere stato esauriente e tutto questo che vi ho scritto Beppe Grillo lo sa per il fatto che gli ho sempre inviato tante lettere personali spiegandogli il mio pensiero. La vostra e-mail e questa mia risposta sarà inviata come commento al Blog di Grillo. Edoardo Pellegrini, ex imprenditore di 68 anni in pensione, oggi scrittore senza editore per scelta, orgoglioso di essere un iscritto, attivista, “certificato” al Movimento 5 Stelle
  • se ra 3 anni fa mostra
    SPIACE DIRLO MA Grillo il Mastrota del Web MI SEMBRA QUELLO CHE FINORA CI HA "CHIAPPATO" DI PIU'
  • Edoardo Pellegrini 3 anni fa
    non svolge alcun ruolo nella selezione delle candidature, come chiarito dallo stesso blog di Grillo. Il meet-up è solo uno strumento, a disposizione di chi si riconosce in quanto sopra esposto. Chiunque legittimamente creda in un progetto diverso di attivismo o non si riconosca in questi capisaldi è libero di aprire un altro meet-up o di individuare altri canali per attivarsi. Ps. relativamente al periodo necessario a riportare l'attenzione, dalle persone ai progetti e alle iniziative che si vogliono intraprendere, il gestore sarà l'account il Grillo di Palermo" A riveder le stelle! La mia risposta dell’11/03/2014 via e-mail. Dato che non ci sono ruoli...cosa mi rappresenta: L'organizer del gruppo? Alcune cose scritte nell’e-mail ricevuta sono in netto contrasto con quello enunciato chiaramente da Beppe Grillo:"I territori e gli attivisti avevano sfiduciato di fatto, già da tempo, i 4 Senatori del M5S" Come la mettiamo? Mi sa che in tutti quanti, sia a livello nazionale che a livello "cittadini certificati aderenti al movimento", ci sia un poco di confusione. Gli iscritti che hanno votato (la maggioranza) per andare alle consultazioni di Renzi e i circa 13.000 che hanno votato per la non delegittimazione e la non espulsione dei 4 Senatori non valgono nulla? Mi pare che il dogma 1 vale 1 sia solo uno slogan come è solo uno slogan mandarli tutti a casa. Infatti, anche se dovessimo vincere le prossime elezioni ed avere una maggioranza politica per formare da soli il Governo, anche in questo caso non andrebbero tutti a casa ma alcuni partiti rimarrebbero presenti in Parlamento come opposizioni. Mi permetto di suggerire che per cambiare l’Italia ed aprire le famose scatolette ci vogliono tre cose: Primo, un progetto completo di trasformazione del paese settore per settore. Secondo, una serie di obiettivi strategici per conseguire la trasformazione prevista dal punto primo. (Segue)
  • Paolo Camba 3 anni fa
    Cari amici M5SS, so che il mio commento non è attinente a questo post, ma lo scrivo per segnalare la cosa a chi ne fosse disinformato e soprattutto a Beppe perché intervenga come ritiene più opportuno. Ieri notte ho seguito la trasmissione Piazza Pulita di Corrado Formigli su La 7, la cosa che più mi ha colpito, molto negativamente, è questo voler invitare sistematicamente in queste trasmissioni gente che è stata espulsa dal M5S al solo scopo di far dire loro autentiche bestialità contro Grillo Casaleggio e il Movimento tutto. Ieri è stata la volta della penosa esibizione di un certo Favia di Bologna, uno degli espulsi della prima ora proprio perché dopo poco più di un mese dalle elezioni aveva ritenuto opportuno andare ospite nella stessa trasmissione a fare accuse infondate al movimento per il quale era appena stato eletto. Ieri si è ripetuta la cosa, ma questa volta è andato veramente oltre, una sceneggiata assurda, parole vergognose, accuse infondate, ragionamenti contorti per cercare di dire e dimostrare il suo malevolo pensiero, un viso, un comportamento, un atteggiamento pieno di livore, di astio, di rancore, oserei dire di odio, nei confronti del M5S e di chi lo dirige e rappresenta. Credo opportuno che Grillo e Casaleggio riascoltino quanto ha detto questa bestia e intervengano come ritengono più opportuno per tutelare la loro immagine e quella di tutto il M5S, perché non si può permettere che un espulso, o un fuoriuscito, vada poi presso le Tv, che notoriamente sono quasi tutte a noi ostili, rinnegando se stesso e i principi politici per i quali era stato eletto, con il chiaro intento di sputtanare e gettare fango sul M5S, facendo il chiaro gioco di voler avvantaggiare il nemico. Gli è stata data la parola più volte e la sua è stata una performance delirante, di considerazioni del tutto personali, accuse senza fondamento, denunce di chissà quali malefatte e quant'altro, solo in parte attenuata dalle risposte date dall'ottimo attivista Masini. Forza M5S.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. "Fisco: Istat, caduta eccezionale potere acquisto famiglie 16:32 11 MAR 2014"" http://www.agi.it/economia/notizie/201403111632-eco-rt10178-fisco_istat_caduta_eccezionale_potere_acquisto_famiglie
    • paoloest21 3 anni fa
      usenpm se ne fre... sono fuori dalla realtà, vivono in un'altra dimensione quella degli st... vabbè..
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      E non è finita..., quello che più mi fa rabbia è che tutta la classe politico-dirigente non si assume la responsanilità del disastro.
  • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa
    scusate cari grilli : ma fino a qualche anno fa, non eravate tutti proeuro ? non davate contro insieme ai compagni fuori di testa ed acculturati con la passione dell'economia a quel gnurant di Bossi perche aveva accennato a qualche problema sulla UE ? allora vuol dire che Bossi era l'unico politico con gli attributi e vedeva molto lontano !! ps: come del resto su tante altre cose!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Buona sera Ivanona...sempre sul cesso?
    • Domenico Passarella Utente certificato 3 anni fa
      al primo : continua a guardare chi ruba il mezzo euro e non chi ti ha rubato le milionate di euro ... vedrai che andrai bene nella vita. ps: da che mondo e' mondo i politici hanno sempre approfittato della situazione. (vedi i grulli con i rimborsi , l'assunzione di amanti sorelle e fratelli, vedi quello siculo diventato vicepresidente del parlamentino ed i fuoriusciti infinocchiandovi a dovere con la vostra teoria delle 2 legislazioni e di rimborsi) al secondo : frequenta meno i centri sociali e scoprirai che Bossi ne parlava male qualche anno prima della nascita dell'eu/euro.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Bossi vedeva lontano? Non essere ridicolo, siamo nell'eurozona da quasi tre lustri e la lega ha inziato da poco a lamentarsi dell'UE e questo per prendere voti...
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Hai ragione, ci vedeva talmente lontano che per imboscare i soldi rubati agli italiani, attraverso l'incostituzionale finanziamento pubblico ai partiti, è arrivato fino in Tanzania. Azz!!! Che vista lunga!!!
  • Grillo il Mastrota del web 3 anni fa
    Grillo, come sempre, sei il campione indiscusso dell'ambiguità e dell'inconcludenza. Sai benissimo che qualora ti esponessi, dichiarando apertamente di essere per l'abbandono dell'eurozona, perderesti immediatamente il 70% dei tuoi elettori; come è ben noto, ex sostenitori del PD, ovvero europeisti della prima ora. Perciò cosa fai, caro guru? Con grande astuzia, t'inventi la barzelletta ridicola e assurda degli Eurobond; cosicché tu possa tenerti ben stretti i tuoi cari elettori ex piddini. Sai che c'è, caro guru? C'è che sei sempre più un bluff... Una ridicola farsa politica, messa su ad hoc per abbindolare le masse. Grillo, sei solo un televenditore: il Mastrota del web!
  • claudio masiello Utente certificato 3 anni fa
    Io non capisco come con tutti i soldi che gli Italiani pagano come tasse si sia ricorso al debito.gli Italiani se fossero stati amministrati con onestà avrebbero avuto un surplus di gettito altro che debiti.invece riusciamo a pagare solo gli interessi generati dal debito,non ne usciremo mai perché così é stato programmato facciamo comodo così;siamo schiavi delle banche e ci siamo diventati grazie all'aiuto fornitogli dai giuda politici che ci hanno venduto.
    • stefano Belli 3 anni fa
      è presto detto! il debito Italiano è stato fatto negli anni 70-80 per comprarsi il voto degli italiani. Si sono assunti milioni di persone nel pubblico e mandate in pensione a 40 anni senza che questo producessero qualcosa, una sorta di reddito di cittadinanza infruttifero
  • Edoardo Pellegrini 3 anni fa
    (valorizzando ogni volta che sia possibile ulteriori strumenti di partecipazione diretta anche in questa sede). La legittimazione dei portavoce deriva dall'avere superato le selezioni di varia natura relative alla scelta dei candidati, dall'avere ottenuto la certificazione e dall'essere stati eletti. - Il M5S non essendo un partito non si articola in sezioni locali e il meet-up pertanto non si caratterizza come tale. - Non hanno ragione di esistere ruoli con valenza esterna (referenti o coordinatori), titoli (attivisti), regolamenti e non si costituiscono assemblee deliberative. Nessuna deliberazione é infatti necessaria per portare avanti a titolo volontario ed in maniera organizzata iniziative nell'interesse della collettività. Le uniche deliberazioni valide sono quelle prese nell'ambito del sistema certificato per gli iscritti registrati. - Chiunque agisca nel rispetto dei principi della Carta di Firenze, del Non Statuto e del Programma politico del M5S può definirsi cittadino attivo che si riconosce nel MoVimento. - Qualora un gruppo di cittadini attivi intenda portare avanti un'attività informativa sulle attività del M5S nelle istituzioni é libero di promuoverla all'interno del meet-up, coordinandosi sia in remoto che di presenza. L'organizer "Il Grillo di Palermo" farà rispettare queste poche regole all'interno della comunità che in esse si riconosce e si premurerà di pubblicare tutte le iniziative che rispettano i criteri di cui sopra. I canali dei social network e del sito web verranno utilizzati con analoghe modalità. Nei prossimi giorni si provvederà ad un aggiornamento della piattaforma alla luce di questi pochi ma fondamentali riferimenti. Si procederà alla moderazione degli interventi (anche attraverso la netiquette) affinché il meet-up venga utilizzato solo con lo scopo di facilitare l'incontro e l'azione di cittadini attivi che si riconoscono in obietti comuni e nel M5S. Si precisa peraltro che il meet-up non svolge alcun ruolo(segue)
  • Davide Marini 3 anni fa
    Beppe sappiamo che vuoi uscire dall'Euro! Ho registrato il tuo intervento ai microfoni di la 7 al vday3 a Genova dove diverti che tu personalmente SEI PER USCIRE e citati l'esempio di CORREA in Ecuador con il debito detestabile! Se parli degli eurobond giusto per farci capire le ultime probabili soluzioni posso capirlo! Sappiamo che vuoi uscire! Facciamo prima una consultazione interna al movimento e il 99% sarebbe per uscire poi per un probabile referendum diamo tutte le possibilità espresse dagli economisti su questa posizione sulle modalità di uscita! Secondo me sarebbe più giusto! Prima referendum interno al m5s se fuori o dentro e poi il referendum lo proponiamo su come uscire! Il primo sei stato tu a porre il problema! Adesso vediamo lega e fratelli d'Italia su questa posizione e sicuramente il 50% degli italiani!: secondo me i tempi sono maturi per il passo fuori o dentro?
  • Edoardo Pellegrini 3 anni fa
    e-mail ricevuta il 10/03/2014 dal M5S Il Grillo di Palermo. Qualche giorno fa il MoVimento Cinque Stelle, con una consultazione tra gli iscritti certificati, sua unica autorità deliberativa, ha scelto di estromettere 4 senatori. Tra questi due siciliani, Francesco Campanella e Fabrizio Bocchino. Questo voto nazionale conferma le perplessità espresse a livello locale rispetto all'operato dei due e contemporaneamente chiarisce, qualora fosse necessario, la già ben definita traiettoria politica del M5S. Adesso è arrivato il momento di dare nuovo slancio alle attività locali del meet-up "Il Grillo di Palermo", facendo tesoro delle radici solide su cui si fonda e chiarendo le poche regole base che devono accomunare tutti coloro che nell'ambito di questo contenitore intendono attivarsi .- Uno dei fondamenti della nostra azione é il concetto di attivismo e partecipazione alla vita politica per la difesa dell'interesse collettivo della propria comunità (locale, nazionale o transnazionale che sia), sulla base dei principi fondanti e del sistema di valori del MoVimento Cinque Stelle. Il meet-up é uno dei possibili strumenti tramite il quale i cittadini possono organizzare la propria attività. - Gli unici titolati a parlare a nome del M5S sono i portavoce eletti e i candidati esclusivamente durante la campagna elettorale contingente, i quali si assumono la responsabilità politica delle loro azioni, in virtù delle quali possono essere sfiduciati e privati dell'uso del simbolo. Questo meccanismo serve ad evitare che chiunque, in buona o in cattiva fede, possa esprimere posizioni politiche pubblicamente a nome del Movimento, andando in contrasto con la linea politica che si forma in primis tramite gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma nazionale del M5S (sondaggi, votazioni, partecipazione attiva nell'elaborazione dei disegni di legge) e a seguire all'interno dei gruppi parlamentari e consiliari (Segue)
  • Antonio Amato 3 anni fa
    Ma che cazzo dici? Se ci sediamo ad un tavolo come amici e dobbiamo mettere i soldi per fare qualcosa, anche sia aiutare la Grecia, i soldi li devi mettere non promettere di metterli, i soldi devono avere un valore e tu o chi che sia il potente di turno non dovete aver nessun potere più di me o di qualsiasi possessore di un contratto, di manipolare il valore del mio lavoro, i contratti devono essere mantenuti e i soldi devono avere un valore stabile non ballerino. Se volete aiutare gli Stati in difficoltà non lo dovete fare a debito ma dovete creare i fondi e metterci soldi un po alla volta, tipo il MES, la vostra incompetenza non ha limiti. Vi schierate contro le cose che tutelano i cittadini Europei tifando (termine voluto) a favore di quegli atti che vi espongono all'egemonia statunitense. Dopotutto da Il Lupo Mannaro A Londra sa il fatto suo.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      ah ah ah ah ah ah guarda meno televisione....... e aspetta che gli stati più ricchi ti prestano i soldi
  • se ra 3 anni fa mostra
    @ sari, finlandia io invece penso che alcuni commenti a volte siano precisi e motivati. più dei posts... a volte ne ho tratto buoni spunti. certo poi quando leggo posts che dicono tutto ed il contrario di tutto, oppure oggi bianco e domani nero... mi viene da pensare: ma perchè non vado in giardino a piantare i (famigerati) fiori?
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mai messo in dubbio che si trovino spunti interessanti. Altrimenti non mi affaccerei qui.... Ciao
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa mostra
      sweetpea, my favourite ones ;)) difficili da trovare in italia credo.... http://www.google.it/search?q=sweetpeaserata
  • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
    C'e qualcosa che non mi torna: Capitan Findus diceva di avere a disposizione 4 miliardi per il taglio del cuneo fiscale e a conti fatti si trattava di 6-8 euro al mese in tasca ai lavoratori (ma solo quelli con redditi fino a 15.000 uero). Adesso l'ebetino dice che con 10 miliardi dara' fino a 200 EURO NETTI AL MESE ai lavoratori a reddito basso. O io non ho capito mai nulla di matematica, oppure qui c'e qualcosa che non quadra.
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Per gli scettici, aggiunge anche un set di pentole in acciaio inox e un completo notte in lana merinos.
  • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
    Una domanda che si pongono in molti ed assolutamente in-topic, giacché amate discutere di "famiglia". Voi, se foste tedeschi, li paghereste i debiti del vostro fratello italiano? Sinceri eh.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Perfetto. @Le due anime. Commento sensato. Ma voglio ricordarti che è in primis lo Stato italiano a dover considerare e prestare massima attenzione a codesti "diritti umani". Quanto a violazioni di diritti umani, siamo messi molto male. Tutti. E mi riferisco a molti paesi facenti parte dell'EU. E il rispetto, ogni Paese/Stato, se lo deve guadagnare. Questo indipendentemente dal fatto che ci siano tonnellate di Lobbies tra le balle.....ovunque. E ora come se non bastasse, c'è la "crisi" ucraina. E via discorrendo.... Ciao
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      @ le due anime Eeeeeeeeh. HAI VOGLIA A SONDAGGI!
    • le due anime 3 anni fa
      Sari, forse mi sono espresso male... All'Italia (ed agli Italiani) spettano tante cose (ad esempioi diritti sanciti dalla carta dei diritti dell'Uomo) Che prevedono una "vita dignitosa" e, ovviamente, la "non risuzione in schiavitù" Ma non stavo affatto parlando di questo...Perché, ad esempio, agli italiani non spetta affatto che gli altri stati europei si accollino i suoi debiti (emettere eurobond o stampare più euro diluendo la sua forza, pur con vie diverse, otterrebbero questo stesso risultato) Per questo l'Italia può pretendere di rinegoziare gli accordi sul rapporto deficit/pil (sulla base della qualità della vita di ogni italiano) ma non può pretendere che il debito degli italiani lo paghino gli altri cittadini europei La diplomazia quindi sarebbe il "chiedere gentilmente" agli cittadini europei di accollarsi il nostro debito (con euro e/o eurobond), senza pretenderlo, con argomentazini diplomatiche quali "l'unione dei popoli, la fratellanza culturale e storica che ci lega, la visione democratica, il maggior prestigio internazionale di un'Europa più vasta come territori e come unità commerciale/industriale/geografica" etc etc) Ci può andare bene, perché altri condividono "l'europa dei popoli" e sono disposti a sacrifici in nostro favore, ci può andare male, perché l'interesse economico a breve termine annichilisce la visione politica a medio termine. Quello che proprio non possono fare gli italiani, dal punto di vsta diplomatico, è lo "sgarbo" di pretendere gli eurobond altrimenti sbertucciano la germania come grillo ha fatto con renzi e come dimostra, con questo post, di voler fare anche con la stessa! Perché se agiamo in maniera sgarbata ci mandano affa ed hanno pure ragione! E se vogliamo restare nell'euro magari, per la nostra scortesia, diventano scortesi pure loro e si irriggidiscono pure sui diritti umani. E quindi saranno ancora anni di lacrime e sangue. Che poi saranno ancora più lacrime e sangue se, da pazzi, usciamo dall'euro
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      @Nicola di Mantova Primo, nessuno ha obbligato nessuno. Secondo: "Ovviamente no! ma perche' il mio "fratello" ricco e virtuoso mi obbliga....". Ma il tuo fratello ricco e VIRTUOSO, come si è guadagnato codesti aggettivi?
    • le due anime 3 anni fa
      "Un referendum consultivo" deve essere indetto dallo stesso governo (che non lo farebbe a meno che non ci siano i grillini al governo, il che può avvenire solo se superano il 51%, come da sempre dicono, visto che con percentuali minori resterebbero all'opposizione. A quel punto potrebbero uscire dall'euro con legge ordinaria senza alcun referendum che, se indetto, perché il m5s non ha si è ancora chiarito le idee sul punto, allungherebbe solo i tempi)Inoltre il referendum consultivo non vincola comunque il governo! Invece, come abbiamo visto, i referendum propositivi sulla materia non sono possibili. Come dicono i costituzionalisti... Solo che grillo vi imbroglia portando le cose per le lunghe e per non sbilanciarsi troppo cosa che, come su tutti gli altri temi in cui c'è divisione interna, gli farebbe perdere voti.. Comunque, con una percentuale di espulsioni del 30%, per raggiungere una maggioranza stabile del 51% dovrete avere circa il 73% di parlamentari (perchè poi il 30% di questi verrebbe espulso come da prassi grillina) Questo è quanto viene spiegato in questo rticolo che ti linko http://www.sharedits.net/M-Ebooks-E-8-C-20.html sul fattore di correzione al seguito delle espulsioni
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      :) @le due anime "Da improvvisati incapaci della diplomazia nell'ottenere le cose che ci spettano, facendoci rispettare, quando ci spettano ed anche quando non ci spettano, ma con la giusta dose di umiltà che richiede la circostanza...", tu sostieni. Domanda, quali sono le cose che "ci spettano". E sopra ogni altra cosa l'Italia è degna di rispetto? Mi riferisco all'Italia nel suo complesso. Dunque, tu pretendi che il Tedesco (che non è un santo, intendiamoci bene), sia docile ed umile nei tuoi confronti? Mi sfuggono molti dettagli. In ogni caso ho letto tutti i vostri commenti. C'è dell'interessante in entrambe. A me non interessa a quale partito, movimento apparteniate. Interessa capire come ragionate. Grazie.
    • le due anime 3 anni fa
      Nicola da Mantova, quale di queste parole dell'articolo che ti ho linkato non riesci a capire"? "Quasi un miraggio. Per il referendum vagheggiato più volte da Beppe Grillo sulla permanenza o meno dell'Italia nella zona euro o sul mantenimento della moneta unica, bisogna modificare la Costituzione. Lo confermano i due costituzionalisti Stefano Ceccanti e Valerio Onida. L'euro è stato introdotto dal trattato di Maastricht firmato nel 1992 dagli allora stati membri della Cee, tra cui l'Italia. Il nostro Paese ha poi ratificato il trattato stesso. In questo passaggio c'è il primo 'sbarramento' a un eventuale referendum abrogativo che cancelli la legge di ratifica. Infatti, come spiega Ceccanti, "l'art. 75 della Costituzione vieta di sottoporre a referendum abrogativo le leggi di autorizzazione a ratificare trattati internazionali". Dunque se si volesse procedere in questo senso, bisognerebbe modificare la carta fondamentale italiana in questo punto..." Se vuoi te le spiego singolarmente, ma mi devi indicare proprio il punto esatto...perché a me sembrano comprensibilissime, anche se capisco che sono inaccettabili, sul piano settario-religioso, per chi ha fede cieca in grillo e non può ammettere che abbia detto (anche quest'altra) frescaccia anticostituzionale!
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ora leggo eh. Torno.
    • le due anime 3 anni fa
      Inoltre al governo ci abbiamo piazzato chi abbiamo votato noi,non i tedeschi. E molti avevano votato per mandarci il m5s. Che ha avuto due possibilità di andarci e non l'ha fatto! Non credo per colpa dei partners europei...Ma proprio per scelta impsta da grillo e casaleggio (una prima volta, minacciando di ritirarsi dal m5s se i parlamentari grillini avessero fatto nascere l governo bersani, ed una seconda volta, con renzi, dove grillo ha tradito il mandato della base di fare un accordo!) Cosa c'entrano in tutto questo i Tedeschi? Vuoi dire che sono stati i Tedeschi ad imporre a grillo di non far andare al governo i parlamentari del m5s?
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
      Caro Due Anime, lo dici tu che non paserebbe il referendum. Certo con i mezzi di disinformazione attuali la gente non avrebbe le corrette informazioni per decidere, ma se fossero chiari pro e contro e se fosse chiaro che una volta usciti dall'euro non ci sarebbe nessun diluvio universale, anzi, io scommetto che il referendum stravincerebbe. L'art. 75 non c'entra: riguarda la "ratifica" dei trattati internazionali. Tanto per cominciare questa sarebbe un annullamento e non una ratifica, ma forse si potrebbero lo stesso sollevare obiezioni. Nessun problema. Basta fare un referendum "consultivo" che nessuno puo' impedire, e a quel punto il governo agirebbe di conseguenza. E' solo questione di volonta' politica, poi il modo si trova. P.S.: non sono un "grillino talebano", sono anzi spessissimo criticato perche' uso la mia testa anche contro quello che a volte dice Grillo.
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Denocrazia Atea... capirai lo zero virgola dello zero virgola :-D
    • le due anime 3 anni fa
      Caro nicola, un referendum di quello di cui parli non sarebbe votato affatto a larghissima maggioranza. Io per primo voterei contro! La maggior parte degli elettori del partito per cui voto Democrazia Atea, anche! E così la maggior parte di chi vota oggi Pd e Pdl! Quindi, a giudicare dalle attuali maggioranze elettorali, dici una cosa palesemente falsa! Comunque il problema non si pone nemmeno! Perché la costituzione (Art. 75) vieta il referendum come mezzo per recepire i trattati internazionali (http://www.huffingtonpost.it/2013/03/06/referendum-sulleuro-la-proposta-di-beppe-grillo-possibile-solo-con-una-modifica-della-costituzione_n_2819035.html) Lo so io, lo sanno gli europei, lo sanno gli altri partiti lo sanno i grillini dissidenti e lo sa perfino la casaleggio associati con il suo megafono grillo! Gli unici a non saperlo, e tu ce lo dimostri, sono i grillini talebani!
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
      Cara Due Anime, dico e confermo che siamo "obbligati" per il semplice e chiarissimo motivo che se ci fosse un referendum sull'uscita dall'euro sarebbe votato a grandissima maggioranza. I tedeschi lo sanno e pertanto ci hanno piazzato al governo dei loro esecutori/sicari che non ci consentiranno mai di realizzare questa volonta' popolare di uscire da questa Europa e da questo Euro. Per quanto riguarda la volonta' di aderire espressa in passato, anch'io ero a favore ma perche' mi avevano raccontato una storia completamente diversa dalla realta'. Non so a te, ma a me avevano fatto credere che saremmo diventati gli Stati Uniti d'Europa" con le stesse leggi, lo stesso parlamento e lo stesso governo. Mi hanno ingannato.
    • le due anime 3 anni fa
      Nicola mica ti obbliga! Ti ricordo che è stata l'italia a voler entrare in Europa votando per partiti europeisti quando andava presa la decisione. Ed è stata ancora l'Italia ad adottare l'euro quando ha mandato al governo partiti pro euro. Ancora spetta oggi all'italia decidere se stare o no in europa e/o se stare o no nell'euro! Basta mandare al governo partiti che abbiano chiaro nel programma cosa intendono fare. Allo stato attuale gli Italiani danno ancora la maggioranza a partiti europeisti e pro euro. Incluso me! Se tu ti senti"obbligato" è perché probabilmente non hai capito niente di tutto quanto avvenuto col voto e con i programmi elettorali di chi è andato al governo!
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
      Ovviamente no! ma perche' il mio "fratello" ricco e virtuoso mi obbliga a stare sotto lo stesso tetto con lui dove lui detta le regole e io devo solo eseguire, e dove le regole che mi impone non mi impediscono di continuare a spendere male i miei soldi ma pensa sempre e solo a darmi bastonate? E' perche' mi vuole bene o ci sono altre ragioni?
    • le due anime 3 anni fa
      Se l'italiano me li chiede con gentilezza e sapendo che non è un suo diritto forse, dovrebbe convincermi del fatto che siamo una famiglia (ed argomenti per farlo ne ha) Se mi dice che mi da un calcio in culo se non glieli pago il calcio in culo glielo do io! Per questo questo post è fuori posto! Da improvvisati incapaci della diplomazia nell'ottenere le cose che ci spettano, facendoci rispettare, quando ci spettano ed anche quando non ci spettano, ma con la giusta dose di umiltà che richiede la circostanza... Ma la Politica, con la P maiuscola, non è cosa da talebani...
  • brun.o.b.assi.ex 3 anni fa
    questo è il motivo http://www.youtube.com/watch?v=VJFy17nCB5M
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    Io credo che il dramma che l’Europa sta vivendo non sia l’euro, ma l’averne affidato la creazione a dei robot senza umanità. Le banche mondiali sono gestite dalla peggiore specie vivente del pianeta, sono dei mangiatori di vite, che da sempre si sono nutrite di carne umana: le guerre dove sterminavano la primavera viva (ragazzi) oltre che intere famiglie (donne vecchi bambini) seppellendoli sotto le macerie di quelle che erano le loro città, e tutto questo per ingrossare le loro riserve, unitamente alle multinazionali (costruttori di armi, case farmaceutiche, palazzinari e quant’altro). Se a questi donatori di morte abbiamo affidato la possibilità di creare denaro dal nulla per chiedergliene in prestito pagandoci interessi, cosa ci si poteva aspettare se non quello che sta accadendo? E cioè seminare morte in modo nuovo: affamandoci! Mi chiedo perché abbiamo messo nelle mani di questi assassini la nostra bella Europa, quando ne conoscevamo gli effetti prodotti nell’Argentina e dei vari paesi dell’America latina, ridotti sul lastrico da questi esseri? Perché i politici sono arrivati a svendere la sovranità nazionale e monetaria a simili mostri? In nome di che e di cosa, hanno realizzato questo scempio all’oscuro dei popoli? Questo dovrebbero spiegarci i nostri governanti e di questo ne dovrebbero rispondere. Tutto il resto è noia, come dice una canzone!
  • Alberto B. Utente certificato 3 anni fa
    Quest'eurozona e' diventata un gioco piu' grande di noi, le regole sono diventate troppo rigide. Io l'unica cosa che mi auguro e' che ci sia la possibilita' di cambiare attraverso le europee le regole del gioco. Questo dipendera' molto da quello che vorranno fare i potenziali eurodeputati di qualunque formazione politica. Questa U€ ha bisogno di una bella messa a punto altrimenti verra' distrutta dalla sua stessa impopolarita'. La domanda e': ci sara' qualcuno che avra' il coraggio di cambiare le regole la' dentro? Oppure se fa finta di litigare e poi finisce tutto a tarallucci e vino come da noi qua in Italia?
  • Nicola Acerra 3 anni fa
    Lavoro e vivo in germania, la ia risposta agli eurobond? Prrrrrrrrrr, fuori la germania dall'euro.
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    Ariripetita juvant: La Germania ha 82 milioni di abitanti. L'Italia ha 60 milioni di abitanti. In Germania ci sono 691 parlamentari (0,8 ogni 100.000 abitanti) In Italia ci sono 945 parlamentari (1,6 ogni 100.000 abitanti) In Germania, un parlamentare, percepisce 12.000 euri/mese In Italia, un parlamentare, percepisce 17.000 euri/anno In Germania ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti. In Italia ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti. In Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euri/anno. In Italia, il capo della polizia guadagna 621.257 euri/anno. In Germania ci sono 54.000 auto blu. Tutte di marca tedesca. In Italia ci sono 600.000 auto blu. Tutte di marca tedesca. IN GERMANIA, UN OPERAIO GUADAGNA 32.000 EURI/ANNO. IN ITALIA, UN OPERAIO, GUADAGNA 22.000 EURI/ANNO. IN GERMANIA, UNA PENSIONE DA 22.000EURI NE PAGA 39 DI TASSE. IN ITALIA, UNA PENSIONE DA 22.000 EURI, NE PAGA 4.700 DI TASSE. Il parlamento tedesco, ha espulso uno che aveva copiato parte della TESI DI LAUREA. Il parlamento Italiano, ha votato che Ruby è la nipote di Mubarak. E la Germania, dovrebbe mettere la firma sotto gli EuroBond. Se non paghiamo noi, pagano i tedeschi.
    • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
      17.000 euri/mese, non anno.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungi questo: - In Italia abbiamo i riflettori puntati contro e l'UE ci accusa persino di essere i più corrotti al mondo attraverso dati falsi pubblicizzati dalla finlandese Malmstrom - In Germania invece da anni falsano i conti per far vedere che i tedeschi sono i primi della classe e noi gli ultimi. Si veda: http://scenarieconomici.it/come-sfatare-i-falsi-miti-sulla-crisi-speciale-germania-ecco-come-trucca-i-conti-e-ci-fa-fessi-mentre-i-nostri-politici-si-fanno-belli-stando-alle-regole-parte-seconda-con-pdf-da-scaricare/ - In UE la Germania ha deciso di fare la guerra alla Russia e siccome ora non sa più a chi vendere i propri prodotti, li piazza all'Italia; - In UE l'Italia prende ordini dalla Germania e siccome c'è l'embargo contro la Russia, è costretta a perdere non pochi contratti. In compenso acquista i maiali dalla Germania e così favorisce quel paese e uccide i commercianti e macellai nostrani che non sanno piu' a chi vendere i propri suini. Potrei continuare all'infinito, elencando i danni che ci sta causando rimanere nell'UE, ma credo siano sotto gli occhi di tutti
  • Terzo Nick Utente certificato 3 anni fa
    E chi caxxo ce li ha i "risparmi" per acquistare titoli del debito pubblico... A me, fino ad ora, è stato solo e sempre chiesto di finanziarlo il debito. E poi, per quale motivo Germania ed Olanda dovrebbero solidarizzare con paesi come l'Italia, amministrata fino ad ora da banditi e farsi carico dei loro errori e delle loro incapacità? Saluti
    • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
      La BCE (Banca Centrale Europea), presta i soldi alle banche, allo 0,25%. Le banche, comperano il nostro debito pubblico (BOT) incassando il 4%, e quindi, guadagnando il 3,75% senza neppure alzarsi dalla scrivania. Se poi, l'Italia non onorerà il debito, ci sono gli Eurobond a garanzia. Se non paga l'italia, paga la germania. Et voilà.
  • se ra 3 anni fa mostra
    @ path walker hello my friend solo perchè sei simpatico ti dirò che ho quasi sempre votato rifondazione comunista mio dio alle prossime elezioni potrei sempre optare per andare in giardino a piantare dei fiori...
    • se ra 3 anni fa mostra
      --------------------- gli EUROBOND il NUOVO CHE AVANZA --------------------- (proposta di tremonti a suo tempo) --- come se mettere l'ennesima pezza al vestito bucato risolvesse la situazione MA NON ERAVATE QUELLI CHE DOVEVANO FARE LA RIVOLUZIONE GHANDIANA? --- SPERO CHE SIA SOLO L'ENNESIMA PROVOCAZIONE PER SONDARE COME REAGISCONO I SIMPATIZZANTI, anche se come sistema lo trovo ALQUANTO DISCUTIBILE (è un po' come trattare le persone da SCEMI; MOLTI LO SONO, È VERO, MA NON TUTTI)
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa mostra
      grazie della risposta, giardinaggio, ottima scelta...... ....quando i semi non sono ogm ;) cheers
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ..basta che poi non ci si lamenti sulle decisioni altrui a cui si e'delegato il proprio voto..
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il miglior commento fino ad adesso. Poi piantar fiori è decisamente piú rilassante.
  • Daniele P. Utente certificato 3 anni fa
    http://scenarieconomici.it/svalutazione-inflazione-il-caso-dellungheria-svalutazione-19-inflazione-dal-34-a-zero/
  • Enrico Tiezzi Utente certificato 3 anni fa
    Mandiamoli tutti a casa!!! Amici, se vi va, cliccate Mi Piace alla mia nuova pagina: Il Piddino . https://www.facebook.com/ilpiddino Grazie per l'attenzione!
  • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
    Mi sembra abbastanza chiaro che la Germania non uscirà dall'Euro e che si sta semplicemente invertendo il problema. O si svaluta l'Euro del 20%, oppure si resta in Europa ma ripristinando la moneta nazionale, la lira. Se rilanci l'economia, i debiti puoi pagarteli da soli, senza Eurobond. Discorso semplice.
  • Grillo il televenditore 3 anni fa mostra
    Grillo, come al solito, sei il campione indiscusso dell'ambiguità e dell'inconcludenza. Sai benissimo che qualora ti esponessi, dichiarando apertamente di essere per l'abbandono dell'eurozona, perderesti immediatamente il 70% dei tuoi elettori; come è ben risaputo, ex sostenitori del PD, ovvero europeisti della prima ora. Dunque cosa fai, caro guru? Con estrema scaltrezza, ti inventi la barzelletta assurda e irrealizzabile degli Eurobond; in maniera tale da tenerti ben stretti i tuoi cari elettori ex piddini. Sai cosa c'è, caro guru?! C'è che sei sempre più un bluff... Una ridicola farsa politica, messa su per abbindolare metodicamente le masse. Grillo, sei solo un televenditore. Sei il Mastrota della rete!
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa mostra
      adesso grillo è diventato televenditore??,speravo ti inventassi un nick migliore,e inveceeeeee.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ti sei fatto un nick per l'evenienza vedo!...Quindi sei quantomeno un Renzuscolitanista! interessante...poichè sono contro la sperimentazione animale...mi saresti utile!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ahaha ahahaaha è arrivato lo scemo pomeridiano!!!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    meravigliosi i nostri in aula!!!!verrà presto il giorno che governa il M5S!!!non c'è altra strada!!
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Ma perchè complicarsi la vita per trovare poi delle soluzioni che la complicano ancora di più, finchè non si abbatterà l'idolatria del Dio denaro e di tutto ciò che ne consegue, non ne verremo fuori, l'uomo ha perduto la sua dimensione verso la natura, la vita e la morte da qualche centinaio di anni, e questa è la sua rovina, neanche coloro che detengono il potere mondialene sono imuni.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Per risolvere un problema si parte dall'origine del problema non dalla metà o con gli ultimi dati, se non si parte dall'uomo ma dalla materia la battaglia è persa, i risultati gli abbiamo sotto gli occhi quotidianamente, fare battute stupide o banali non porta a niente.
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Si, bene, bravo ... ma oggi con cosa hai comprato il pane che hai mangiato ?
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    BRAVI TONINELLI COMPANY, VI VOGLIAMO COSI'.. RIBATTETE EMENDAMENTO SU EMENDAMENTO.. COLPO SU COLPO, ANCHE SE ALLA FINE FANNO SEMPRE QUELLO CHE VOGLIONO LORO.. FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO.. P.S. FUORI DALL'EURO E DA QUESTA EUROPA.. Messina
  • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
    Io credo che le economie più forti della CEE consentiranno l'emissione di Eurobond quando i paesi come l'Italia cominceranno a fare riforme strutturali, ad esempio quando le amministrazioni pubbliche italiane centrali e locali dismetteranno le loro partecipazioni in 7.712 organismi, con oneri per i contribuenti che nel 2012 ammontavano a 22,7 miliardi. Come è facile intuire, trattasi di carrozzoni clientelari, ed è altrettanto facile prevedere che i partiti italiani userebbero la prima emissione di Eurobond per tenerli in piedi, e non per il risanamento del Paese. Come si fa ad accusare di egoismo i tedeschi e gli olandesi senza fare demagogia? Noi che cosa faremmo al loro posto? A nessuno piace la parte del fesso. Andrea Pirro.
    • Diego M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sicuramente l'Italia deve affrontare i problemi che, dall'interno, alimentano l'espansione del debito pubblico. E per farlo deve introdurre vere riforme strutturali, dalla giustizia, lotta agli sprechi e razionalizzazione della macchina burocratica (solo per citarne alcune). Le crisi, a volte, nella storia, sono state motivo di ricostruzione e rinascita, di messa a punto di riforme impensabili in momenti di "vacche grasse". Tuttavia dall'esterno ci sono fattori che hanno influito sull'esplosione del nostro debito. La Germania con l'Euro ci ha guadagnato, anche a nostro discapito.. l'Italia era l'unica vera concorrenza, con il 2° manifatturiero, poco prima che venisse introdotto l'Euro. Certo i mangia-kartofel sono stati capaci di pianificare "a lungo termine" (cosa impensabile da noi con i vari Razzi e Scilipoti in parlamento), però hanno furbescamente sfruttato la propria posizione di "dominanza".
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      se la CE avesse voluto imporre moralita' alla politica italiana e non a tutti i livelli l'avrebbe gia' fatto (impone regole del menga in vari settori), invece mi da' l'impressione che faccia il contrario con lo scopo di perpetuarsi. Le famose riforme che in gran parte abbiamo gia' fatto vanno sempre solo in una direzione: deflazione salariale, abbattimento dei diritti dei lavoratori, penalizzazione e privatizzazione del sociale..
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      giustissimo! E le riforme non le possono fare ne Renzo...ne Berlusconi...ne sopratutto Renzuscolitano! Le faremo noi!
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. Partorisce nel bagno dell'ospedale: I medici erano tutti obiettori. Eppure, tante donne, continuano a votarli.
  • agostino nigretti 3 anni fa
    Vedrete,adesso faranno di tutto per incriminare la Russia,così i problemi che attenagliano la Colonia Italia andranno in sordina,meglio ancora se l’Ucraina sostenuta dal FMI-BCE-UE-ONU,sopportata dal potente esercito di Dio “NatoAtlantica e difesa dal TPI”,incitandola a invadere la Crimea,come ha fatto la Georgia contro Ossezia del Sud e Abcasia e prima Italia-UE contro la Serbia,Iraq,Libia,ecc..
  • se ra 3 anni fa mostra
    è strano sul più bello quando penso: ma sì forse non c'è altra soluzione voterò m5s... succede qualcosa tipo questo post, se post si può chiamare che mi fa LETTERALMENTE CASCARE LE PALLE. COMPLETAMENTE DECONTESTUALIZZATO, lo stivale che tira un bel calcione alla germania e accende passioni calcistiche - e non - mai del tutto sopite io penso che quando si parla di cose serie bisognerebbe farlo seriamente.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Si lamenta, giustamente, della mancanza di serietà. Ma purtroppo il fatto (inopinabile) è che qui non sono in grado di recepire nemmeno post banali. Cosa pretendi?
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non si capisce di cosa ti lamenti. Il post parla molto seriamente di una materia complessa; secondo me tu confondi la serietà con la seriosità, un concetto complicato come quello esposto è più facilmente assimilabile se espresso in modo semplice e scherzoso. Sull'immagine dello stivale che calcia la Germania, si ricalca perfettamente l'ultimo pensiero: " che sia la Germania ad uscire dall'euro !".
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa mostra
      hello my friend :)) nessuno è perfetto, non ho ancora letto il post, ma vedo che nei commenti sai quello che dici.... con stima...... ps mi permetto chiederti ma se non voti m5s che farai??
  • le due anime 3 anni fa mostra
    A giudicare dai rendiconto una decina di parlamentari delm5s andrebbero espulsi subito! La taverna, la fucksia, pepe, crimi etc etc... Zavora che non ha capito il "vero spirito" del m5s che non perdona i traditori
    • le due anime 3 anni fa mostra
      la rendicontazione parla chiaro! Stai pur certo che, mentre in coalzione con Democrazia Atea mi prenderei sicuramente Orellana Bocchino, Battista, Campanella, Gambaro e De Pin, non mi prenderei mai nè la taverna nè la fucksia (questa quasi certamente prossima ad essere epurata per quanto fatto oggi a beneficio/maleficio di telecamera contro il m5s)
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      LA vorresti la Taverna fuori eh ?!? Sognalo!
  • Salvatore Ruggieri 3 anni fa
    Finalmente quello che volevo sentire! Si resta in Europa, si resta nell'Euro, ma si cambia Europa ed Euro. Dobbiamo riprendere il concetto di questa Unione come abbraccio tra popoli e non stretta di mano tra banchieri!
  • le due anime 3 anni fa mostra
    ma chi scrive questi posts di economia? L'ultimo assunto alla casaleggio associati? Da economista lo trovo pieno di inesattezze e con la voglia di far ricadere sulla Germania la colpa del debito fatto dai governi italiani, in particolare quelli di craxi e tremonti-berlusconi! Rapportando l'Europa ad un condominio è come se il condomino moroso delle quote condominiali volesse obbligare tutti a fare una collazione dei debiti ridistribuendoli per millesimi (chi non ha debiti si vedrebbe così attribuire una quota dei debiti degli altri) e pretende pure che chi non accetta (nella fattispecie la Germania) sia lei ad uscire dal condominio! Ma neanche i bambini dell'asilo ragionerebbero così! Questo serve solo per inculcare nei talebani che "la Germania è tanto cattiva per cui noi non giochiamo più con loro, ma la colpa è loro che noi non giochiamo più!" Credbilità dimostrata: zero! La verità è che si può rinegoziare la situazione debitoria invitando gli altri ad accollarsi una parte del nostro debito (emettere eurobond o stampare più euro per far comprare alla BCE titoli italiani in scadenza sono due dei meccanismi con cui lo si fa) facendo leva sulla forza politica e strategica dell'Italia nell'Europa. Non certo facendo leva sulla sua (inesistente) forza economica... E c'è da sperare che gli altri, fortunatamente più innamorati dell' "Europa Unita " più di noi, cedano a pressioni di questo tipo... Il calcio dell'Italia alla germania è una sciocca, ridicola provocazione che meriterebbe il licenziamento del dipendente dello staff che l'ha fatta!
    • Diego Rizzotto Utente certificato 3 anni fa mostra
      se i messaggi son firmati presumo siano scritti direttamente da Beppe Grillo , motivo per cui spesso inesatti danno vita alle sue opinioni. Sarebbe bene però che persone che screditano ciò che è scritto in un sito di proprietà la propria firma altrimenti tutti son buoni a sparare a zero senza nessun obbligo di metter la faccia in ciò che si dice. Diego
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      MA PERCHE' NON LA PIANTI DI DIRE FESSERIE? PROVA A SMENTIRE BARNARD, RINALDI, BORGHI, GALLONI ECC, PERSINO I VARI PREMI NOBEL CHE DA ANNI CI DICONO DI FUGGIRE! TU NON SAI NEMMENO CHE DIFFERENZA PASSA TRA MACROECONOMIA E MICROECONOMIA, QUESTA E' LA REALTA'! LA GERMANIA E' ANNI CHE FALSIFICA I CONTI E QUELLI COME TE, CHE AMANO LA CASTA E CHE CI HANNO PORTATO IN EUROZONA E VOGLIONO LA MONETA UNICA, MERITANO IL CAPPIO. http://scenarieconomici.it/come-sfatare-i-falsi-miti-sulla-crisi-speciale-germania-ecco-come-trucca-i-conti-e-ci-fa-fessi-mentre-i-nostri-politici-si-fanno-belli-stando-alle-regole-parte-seconda-con-pdf-da-scaricare/
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Vabbeh.. sò ragazzi! Ascolta..in onestà..avete un bel programma..non lo nego..ma questo non lo reande realizzabile solo perchè bello! Mi spiace ma su Grillo non transigo...lo seguo da ben prima che nascesse M5S...e se non facciamo così non ne usciremo mai da sto pantano italiano! Fortunatamente riesco a capire molto bene i suoi post e sopratutto quando scherza e quando meno... Ti dico che BEppe è persona molto intelligente...e sa quel che posta sul Blog...Qualche errorino l'ha fatto ma robette di poco conto. Ciò che conta oggi è il M5S!!! Va preservato!! NESSUNO può vantare un elettorato così! PEr la fede...anche io sono credente....e nonostante tutto sono a favore di certe vostre battaglie! Ma sono discorsi troooooppo lunghi da fare qui. PS..io credo alla buona fede di Beppe..e a quella del 99% del Movimento.. ...se non sfondiamo noi...nessuno ci riuscirà dopo! Ricordalo...Non è una guerra tra persone oneste ma con idee diverse..ma tra chi è onesto e chi non lo è! In battaglia ...purtroppo dico io...si usan le bombe e gli aerei..sennò contro un esercito come i mafiosi che ci governano..non si può sperare di vincere col fioretto... Ora è il tempo delle bombe.. In amicizia! Ciao
    • le due anime 3 anni fa mostra
      Diego M non hai capito niente (agli eurobond sono d'accordo, visto che sarebbero un regalo che ci farebbero gli altri) Non sono semmai d'accordo nei modi con cui li si chiedono (se una cosa non ti spetta non puoi dare un calcio in culo a chi ha remore a darteli! Altriemnti quello è ancora più motivato a non darteli! Si ricade nell'errore di grillo a colloquio con renzi ed alla totale assenza di diplomazia nei rapporti di forza in cui l'italia, come il m5s in quel caso, era il lato debole) L'avevo spiegato e tu non l'hai capito...Te l'ho rispiegato...Se c'è ancora qualche punto specifico che non capisci chiedi e ti dirò!
    • le due anime 3 anni fa mostra
      veramente adesso l'unica monarchia è quella vaticana ed è appoggiata da grillo (vedasi post "l'importanza di chiamarsi francesco" in cui chiude tutti e due gli occhi sul passato di bergoglio e sulle sue connivenze con il dittatore videla dei vdesaparecidos e dei voli della morte, mettendolo alla stessa stregua delle "letterine d'amore" di bergoglio alla sua ex fidanzata e scagliandosi contro chi cercava di far luce sull'oscuro passato di bergoglio che esiste solo in virtù di un formidabile ufficio marketing che gli cura l'immagine pagando tutti i blog sulla rete, in particolare quelli più noti, per reggergli il gioco) Non vedo altre monarchie.. Anzi, se dovesse salire il m5s così come è ora, con la componente talebana in maggioranza, ci sarebbe una diarchia di fatto di grillodel tutto furi dagli schemi della democrazia e contro la quale mi batto... Comunque qualche giorno fa alcuni del m5s erano sulla pagina di Democrazia Atea (controlla se non ci credi) cercando di presentare il NON progetto della NON politica grillina come auspicabile...Quindi non vedo perché, se loro erano lì, io non posso essere qui: In fondo quello che conta sono gli argomenti che si usano e le prove con cui si supportano. al netto delle chiacchiere!
    • Diego M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Un economista che argomenta peggio di te non l'ho mai sentito. Non sei d'accordo ok, ma spiega perché..da economista però..
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma perfavore...con rispetto...ma un vostro posto non ce l'avete? Per carità alcune idee sono condivisibilissime...ma se non capite che è SOLO attraverso M5S che prima si fa cadere la Monarchia...e poi si governa...e si fanno cose con la "partecipazione popolare"...senza imporle dall'alto di una qualche elite..beh dicevo..se non capite che NON è spaccando il movimento che si vince...ma restando uniti...perchè i NEMICI sono al governo in questo momento...e dentro c'è tutto il sistema mafioso presente in italia... ............se non lo capite...credimi...il problema non è mio...che ripeto non ho nulla contro DA...
    • le due anime 3 anni fa mostra
      Cosa hai contro Democrazia Atea?
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Democrazia Atea? MA vacagher! E io che ti rispondo pure...mò ci vado!
    • le due anime 3 anni fa mostra
      ma chi dice che non accetta i bond? La parola "bund" ti dice niente? Solo che garantisce per i debiti che fa lei, non per quelli che fanno craxi berlusconi e , in futuro, casaleggio! A meno di non diventare una sola nazione...Per cui io sono favorevole agli eurobond, Ma so bene che sarebbe un regalo che farebbero all'italia le altre nazioni europee che si accollano i nostri btp, e simili, se si convertono in eurobond (o, cosa praticamente equivalente, se la BCE stampa euro per comprarseli). Non lo pretendo mica con la motivazione che se non lo fanno sono tanto tanto cattivi e se ne devono andare! Tu, in compenso nemmeno la domenica sei economista! Sei solo prono alla casaleggio perfino in quest'ultimo suo assunto che l'ha fatta fuori dal vasino!
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sei un economista della domenica...diciamo và! e sono buonino! La colpa è in gran parte nostra...che abbiamo avuto una finestra temporale e l'abbiamo persa... MA è NOSTRA NOSTRA?!?!? O di chi ci ha governato spendendo e spandendo come se non ci fosse un domani? Inoltre..la Crande Cermania...che accetta la moneta (i diritti)...ma non i bond (i doveri)....non è solo cattiva...è quasi CRIMINALE!! LORO TEMONO L'INFLAZIONE....E ALLORA DEFLAZIONIAMO?!?!??!? IN TUTTA EUROPA!?!?!??!!? PS. Domenica...aprilo il libro di economia...non lasciarlo a prender polvere!
    • le due anime 3 anni fa mostra
      non ho anima (come gli altri) e so di non averla (sono ateo) Il nick allude alle due anime del m5s. Quella talebana (che contrasto) e quella dissidente (che appoggio e che voglio in coalizione con Democrazia Atea per la quale oggi voto)
    • se ra 3 anni fa mostra
      le due anime (una è venduta al diavolo) si chiama così perché con lo stesso nick scrive più di una persona.
  • Giuseppe z. Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei dare un consiglio sull'argomento espulsioni dato che ne avremo sicuramente di nuove:indire un'assemblea tra i parlamentari(m5s)per chiedere a quanti tra loro non siano in linea con il pensiero del movimento di fare un passo indietro ed andarsene. Questo per evitare che ogni settimana si ripeta la solita storia poi ampiamente strumentalizzata. Si potrebbe chiedere anche attraverso un post sul blog. Chi è d'accordo con me faccia copia incolla sul commento.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      concordo
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Non è possibile fare copia incolla. Il sistema lo detecta come tentativo di SPAM e non pubblica. Io sono d'accordo con te *****
  • agostino nigretti 3 anni fa
    Con l’attuale classe politica non potremo mai uscire dalla crisi.E’ Ufficiale: “Terza Repubblica Fotocopia delle prime DUE”!La Casta Burattinaia con divini spettacoli pubblicitari ha elevato un nuovo Maestro a dirigere la solita grande ammucchiata da prima Repubblica,spacciandolo come salvatore della Patria Perduta.Sì,hanno sostituito qualche suonatore,cambiato di posto altri,però la musica è sempre la stessa da prima Repubblica.Si divertono a recitare davanti alle telecamere annunciando i soliti Editti e Proclami,i cretini come me che avevano creduto negli ideali crepano.Se non volete fare del male ai vostri figli insegnatele i valori delle madonne Escort e dei figli dei politici,i quali se ne fottono della crisi,infatti hanno preso il posto dei loro padri-zii nelle Istituzioni,o sono sistemati in posti sicuri pagati a peso doro.Non lasciatevi influenzare dalle belle parole della Bibbia,del Vangelo,di Budda-Confucio-Cristo-Maometto e dai libri Etico-Morale;seguite le orme dei politici se non volete soffrire e far soffrire i vostri figli.Guardate in faccia la realtà e capirete i perché reciatno la solita litania e non dimezzano i Parlamentari,le Faroniche Pensioni,gli stipendi pagati a peso doro,le Auto Blu,le Scorte,non fanno il Senato Federale con 200 Senatori,non sopprimono le Province,le Partecipate,gli Enti Inutili,i privilegi con tutti i carozzoni creati a Doc per sistemare i politici trombati-figli-parenti-amici.Non contenti,esportano la loro democrazia con le armi,rovesciando Presidenti eletti per imporre con il Dio Denaro fidati sudditi.L’Italia e UE,preferiscono ficcare il naso nelle altre Nazioni,sobillando le piazze con il Dio Denaro,spacciandosi come Maestri di buon Governo,invece di risolvere i disastri provocati dalla malapolitica.
  • Alberto da Pra Utente certificato 3 anni fa
    La Germania non li vuole? Esca lei dall'euro. FACILE A DIRSI....:)
  • se ra 3 anni fa mostra
    quando si parla di cose serie bisognerebbe farlo seriamente... (copio ed incollo) GIA', MA CHI L'HA SCRITTO?
  • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
    miiiiiii la faciamo una scrematura di Trolletti!?!?! Incredibile...! Non conoscono neanche ciò di cui si parla...e parlano!
  • se ra 3 anni fa
    allora fatemi capire: usciamo dall'Italia (macroregioni) e ci tuffiamo in una europa senza germania rimanendo nell'euro ambè sì beh LA LINEA POLITICA DEL M5S E' DAVVERO CHIARA E LINEARE!
    • dario a. Utente certificato 3 anni fa
      perdonatemi l' O.T. ma nn reggo AI TROLL , cari troll che vi apprestate a scrivere sul blog , prima di farlo pensate che il vostro partito ha parlato di preferenze nel voto per anni e oggi 11/03/2014 avevano la possibilità di realizzare le loro promesse nei vostri confronti , la verità è che sono stati tutti buoni buoni agli ordini di berlusconi ( renzi in primis )e hanno dato vita a quello che si potrebbe definire PORCELLUM atto secondo . se vi sembra costruttivo criticare il movimento dopo quanto visto oggi alla camera allora ho proprio ragione io quando affermo : italia senza speranza.
  • Valerio 3 anni fa
    Questo post è una minchiata pazzesca, chi l'ha scritto non ha solide basi tecnico-scientifiche. Già, ma chi l'ha scritto?
  • Beppe Sanna Utente certificato 3 anni fa
    Vabbè ovviamente è una boutade. Però vorrei ricordare ai feroci italioti che con la liretta si passavano anni con inflazione a 2 cifre, sostanzialmente tasse sui poveri, senza scala mobile poi letteralmente ... la fame. In quei tempi ce la cavavamo con le esportazioni ma in un'area di libero mercato limitata, all'esterno di quell'aerea i dazi doganali fioccavano. Forse non ci si ricorda che persino le auto giapponesi erano contingentate. Oggi con un mercato mondiale di libero scambio non saremmo così tanto competitivi, siamo decisamente decadenti e meno produttivi di qualche decennio fa, inoltre ci è letteralmente impossibile competere con Cina,India oriente in generale, impossibile. Le svalutazioni ci trasformerebbero in una nazione del terzo mondo impossibilitata ad acquistare materie prime ... di cui, non so se sia necessario ricordarlo, siamo completamente privi. Inoltre ... far credere ai politicastri che il debito pubblico sia un falso problema li porterebbe a largheggiare portando il paese alla rovina. I parametri europei servivano proprio ad impedire che i nostri allegri compari continuassero a largheggiare di maniche spostando un pò più in la la resa dei conti. Il debito pubblico enorme non è un falso problema (USA e Giappone stessi stanno già facendoci i conti, i primi hanno il randello per sistemare le cose i secondi ci stanno pensando) l'Italia sarebbe destinata a fare la fine del millenario impero Turco.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      un bell'elenco di luogocomunismi pud€
    • JOYKEY 3 anni fa
      CIAO, BEPPE OTTIMO....
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Cari piddioti, non illudetevi, se malauguratamente voi doveste vincere le elezioni state tranquilli non trovereste nessuna differenza col passato regime berlusconiano.Piddioti ipocriti.
  • se ra 3 anni fa mostra
    ah eh già sì gli eurobond il nuovo che avanza (proposta di tremonti a suo tempo) come se mettere l'ennesima pezza al vestito bucato risolvesse la situazione ma non eravate quelli che dovevano fare la rivoluzione ghandiana? spero che sia solo l'ennesima provocazione per sondare come reagisce la rete, anche se come sistema lo trovo alquanto discutibile (è un po' come trattare le persone da scemi; molti lo sono, è vero, ma non tutti)
  • ferdinando gallozzi 3 anni fa
    Vero. Gli Eurobond sono la soluzione per salvare l'Euro e l'Europa ma non si possono emettere se gli Stati che fanno parte dell'Euro partono che con debiti catastrofici e chi con i conti in ordine. Se si adottassero gli eurobond ora la Germania pagherebbe, in termini di interessi sugli eurobond, i debiti degli stati cicala come l'Italia. La soluzione è giusta ma si tradurrebbe in una fregatura per gli Stati virtuosi e un premio agli Stati cicala come l'Italia. Prima risaniamo le nostre economie e poi diamo il iva agli erurobond
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    Per fortuna sembra che i commenti siano piu' argomentati e realisti che non quelli del post. L'eurobond e' un'utopia e un miraggio solo per chi lo vuol vedere. Chi ama l'europa non puo' amare l'euro e viceversa (tant'e' che chi l'ha voluto e oggi se ne avvantaggia non e' di sicuro la popolazione europea, neppure quella tedesca che ha subito una deflazione salariale non indifferente) PS chi si spende per un euro2 forse non ha capito che le stesse problematiche dell'euro1 si replicherebbero in egual maniera (anche se in misura leggermente inferiore). Gli squilibri tra nord e sud italia - ancora irrisolti - dovrebbero far riflettere.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    EURO E EUROBOND. Si, se ponno fa. p.s. LA BASE DEL MOVIMENTO 5 STELLE. Ma sta Base del M5S, non s'è rotta un po' i coglioni di questo tram tram degli eletti? A sto punto me so' scassato le palle, sta gente deve rimare dentro, a mezzo stipendio e rendendo conto al M5S di ogni sua virgola operata in funzione della carica acquisita! AVETE ROTTO ER CAXXO! Sono accettate solo dimissioni con cessione del posto al primo escluso. O col M5S, o a casa! E poi, quando c'è qualcosa che volete dire, ditela a noi direttamente, non in fuori onda! Metteteve a lavorà che c'è gente che 3000 Euro puliti al mese, non li vedrà mai nella vita! Lì dentro ce state perchè la base v'ha votato alle Parlamentarie, mo la basae s'è rotta er caxxo! Vedete un po' che dovete fa! Arrivederci e grazie un par de palle! Nando da Roma.
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
      M'hanno scassato tutti er caxxo, un movimento nato in rete nun c'ha rete lì dentro e questi fanno come je pare! Scarpa, e te manco te rispondo, t'aspetto ar negozio pe menatte! A tutti l'altri buona sera :P
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Riguardo ai pusillanimi,vittime der cambiamento(semo noi l'artefici,no??),er pezzo è d'obbligo... http://youtu.be/EKSU1W0ZUmQ
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      a Nà, ti rispondo come rispondesti a me qualche giorno fa "usa carta vetrata ma non esagerare..." :)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Path. Che vor di',Na'?? Che c'abbandoni,tutti,ar nostro destino??
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      un plauso a nando!! saluti a te e al fruttarolo :))
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Fruttarò, me sto a stufà ;)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Musica?? http://youtu.be/xu7-RSq3DDM
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Nun è detto,Na'. T'aricordi de quanno s'annava a compra' 'na pagnotta co' 'na carretta de sordi?? Io,no...quinni...dovrà capita'... E' riferito ai tremila euri ar mese...
  • damiano m. 3 anni fa
    L'unica soluzione è che l'Italia deve uscire dall'euro, la germania non potrà mai accettare soluzioni come gli eurobond o comunque soluzioni che aiutino il sud europa dato che l'euro venne creato proprio per svantaggiare i paesi come l'italia a favore dei tedeschi. Bisogna recuperare la sovranità monetaria e rilanciare l'economia, anche se si dovesse uscire dalla Ue
  • cristian d'avola 3 anni fa
    Gli eurobond, sono un rischio per qunto potrebbero essere una solulzione . per millenni colture,lingue e strutture economiche diverse non le metti insieme facilmente.una via sarebbe con il ritorno alle sovranita nazionali e con la Ricoostruzione di una nuova europa per poi convergere in obiettivi comuni.non ci sono i pressuposti per avere fiducia in poteri sovranazionali.purtroppo gli stati uniti d'europa non sono una realta fattibile, siamo radicati da millenni di storia che non si possono cancellare con accordi economici.possiamo trovare dei punti di convergenza nelle politiche europee ma in questo momento l'europa vuole stravolgere le funzioni degli stati che hanno garantito sia in modo giusto o errato la democrazia.Sig. Grillo io stimo molto la sua persona,sopratutto per quello che sta portando avnti, il canbiamento non dell'ITALIA E NON DELL'ITALIANI MA IL CAMBIANTO DELLA IGNOBILE POLITICA ITALIANA GRAZIE.... GRAZIE....GRAZIE...
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    Con l'euro i prezzi sono raddoppiati ma il valore degli stipendi è rimasto uguale a quando c'era la lira. Se prima una cosa costava mille lire adesso costa 1 euro, che in lire significa quasi 2 mila lire, ecc ecc Sarà un ragionamento banale ma secondo me è cosi'
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    la crisi e' alle porte....ma noi non apriamo a nessuno
  • Cosimo Coro Utente certificato 3 anni fa
    Grillo liberaci dai nefandi
  • jacopo blasso Utente certificato 3 anni fa
    Davvero patetico sentir dire da qualche coraggioso del pd che almeno Renzi dopo anni ha smosso qualcosa, dimenticando però che è la consulta che ha cambiato la legge elettorale, non certo lui e berlu che invece vogliono riportare le cose come erano prima se non peggio (simile alla legge Acerbo del fascismo). svegliatevi!!!
  • JOYKEY 3 anni fa
    USCIRE dall'€uro è un assurdità. (((( come averlo adottato una oscenità finanziaria )))) Detto questo, gli €uroBOND sarebbe un altra oscenità per L'ITALIA ma conveniente per i paesi più forti economicamente... Tipo la GERMANIA e via dicendo in scala discendente. Gli STATI con MINORE debito pubblico sarebbero i maggiori beneficiari di questo calderone. Praticamente il contrario di quello che dice la LOGICA. L'€uro non è il problema/causa della crisi ma un nodo che ha legato/bloccato un intreccio di concause, perché fatto in un periodo sbagliato-frettolosamente in un periodo conclamato di DURA recessione (bolla internt)+(11 settembre). Con un unione, DISUNIONE di economie differenti tra loro, facendo crollare i tassi d'interesse i quali hanno creato la bolla immobiliare e di consumo spiccio...drogando l'economia di mercato... SE guardiamo al futuro...vediamo, 30/40 anni, ogni continente avrà una sola moneta, per averne solamente una globalmente tra 90 anni... e noi vogliamo tornare al baratto...siamo fuori dalla storia... Se si vuole trovare i rimedi di errori commessi in precedenza ne facciamo ALTRI dettati dall'emotività... Mah... Forse sarò un visionario strampalato, ma la linea tracciata è irrevocabile salvo farsi del male... L'€uro, avrebbe dovuto essere messo in corso non prima del 2020, per gradi, con economie OMOGENEE, lingue uniche (cioè doppia lingua) fiscalità, servizi, pensioni, sanità unica... e via dicendo... PRATICAMENTE, quello che mi sono sentito dire sui banchi di scuola poco più di 30 anni fa (in altro paese Europeo) Si è fatto così??? No!!! Allora "ora" dobbiamo trovare i rimedi per uscire dall'errore... non aggravando una situazione esplosiva.... ((no pretendo di avere la verità in tasca io seguo l'istinto, la storia farà il suo corso)) JOYKEY
    • JOYKEY 3 anni fa
      CIAO, zampano Gli stessi premi NOBEL che non hanno previsto QUESTA CRISI??? OGNI qualvolta che delucidavo superficialmente con argomenti convincenti dell'arrivo di questa crisi mi sentivo dire che vivevo in un altro MONDO... EPPURE erano persone qualificate nel settore BANCARIO-assicurativo, e/o altri con minor qualifiche. A tutti dicevo che stava arrivando una crisi peggiore del 29. Ieri sul sito 24 ore ho letto un articolo che diceva "questa crisi è peggio del 29" Non solo ne ero convinto da circa 30 anni ma in questi ultimi 20 era diventata un ossessione dall'evidenza dei movimenti socio-economico-finanziari. (evidenza, cieca ai tutti...o quasi) DOVE erano i suddetti NOBEL, seguendo giornalmente la finanza da 24 anni non ho mai sentito parlare dell'ARRIVO di questa CRISI. Di fatti essendo il mio argomento preferito ero diventato noioso per certe AFFERMAZIONI. Ciao JOYKEY
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      E' NEFANDITA' RIMENERE NELL'EUROZONA! BISOGNA SCAPPARE A GAMBE LEVATE, TE LO DICONO PURE UNA DECINA DI PREMI NOBEL!!!!
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo commento. Ben poco da aggiungere.
    • JOYKEY 3 anni fa
      MACCHIAVELLI, ciao IL perché, è troppo lungo da spiegare é una questione MATEMATICA comunque nel BREVE in teoria ne beneficierebbero TUTTI... se fossero fatti. PERò sarebbe meglio non FARLI... per lo meno non ora... Per porre rimedio a errori finanziari se ne fanno altri? JOYKEY ciao
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      hai detto delle cose vere...mentre altre non le capisco.. Perchè l'Eurobond favorirebbe i debiti pubblici bassi?
  • Luigi Tampieri Utente certificato 3 anni fa
    Completamente d'accordo.
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    C'o so',er pezzo nun era d'obbligo... http://youtu.be/Y3O6ZmeWDwI
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      fatte a domanda e datte la risposta e fatte na risata.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Prima de formulatte a risposta,dimme 'n po',ma te,sei er Marco S.,...stronzo o simpatico??
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      ..ti piace prenderlo facile è?
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      No. So' plebeo pe' scerta...
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      no patrizio?
  • Gianni 3 anni fa
    L'Italia l'euro non se lo può permettere DEVE uscirne per far ripartire l'economia
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    qui il caffè a 5 stelle del pomeriggio!!!
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Non penso che la Germania pensi di uscire dall'euro spontaneamente; certo se fosse messa in minoranza al parlamento europeo, potrebbe anche essere, perchè no? Avevo fatto lo stesso commento tempo fa, sepolto sotto una miriade di altri commenti, ma io, ovviamente, non sono Beppe... Essere in una grande comunità significa proprio questo dividersi oneri e onori come in una buona famiglia o in un buon matrimonio; cosa che per adesso l' U E non è.
  • Mario M. 3 anni fa
    Parole sante.
  • emilio v. Utente certificato 3 anni fa
    Fatemi capire... In Italia battagliate giustamente per eliminare la feccia politica ed andare in Europa per proporre gli eurobond di prodiana montiana lettiana memoria? Avete idea di quali "garanzie" verranno chieste agli Stati (pardon ai cittadini)? Avete idea che i processing country bound andranno tutti riassicurati con i c.d.s.? Ma io dico ... BOH
  • Ale Minsky 3 anni fa
    MA chi scrive questi Post? E' un accozzaglia di bestialità e stupidaggini. I prezzi dei bond sul mercato variano in funzione dei tassi di interesse e (della vita residua), fate disinformazione! E soprattutto vi alienate quei pochi che capiscono di economia e avevano simpatia per il M5stelle. Sembra sempre più un partito di totali inetti ignoranti che non sanno quel che fanno! Come si può votare gente che scrive e dice stupidaggini del genere, avrete intenti nobili ma con l'ignoranza si fanno danni terribili.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      u signur...leggi meglio Certamente un Eurobond è MOLTO più stabile di un TDS.....non convieni?!?!?!?!?!?!?! Strano! Se sei esperto...dovresti saperlo
  • teresa 3 anni fa
    1) Il debito pubblico NON È il problema, semmai è una conseguenza. 2) La Germania ha detto NO agli eurobond, ha detto NO a Stiglitz nel 2010 quando ha chiesto ai tedeschi di uscire dall'euro, ha detto NO ad un pool di economisti internazionali firmatari di un appello sul Financial Times, ha detto NO ai firmatari del Manifesto di Solidarietà Europea, ha detto NO ad Olli Rehn. Ma dirà Sì a Grillo, siatene certi. 3) Anche se dicesse Sì non si risolverebbe il problema di fondo che È ORIGINATO DALL'EURO. Se dicesse sì l'Italia si trasformerebbe nella Calabria d'Europa, una COLONIA che necessiterebbe di continui sussidi. Questo è quello che vuole il M5S per l'Italia, pensateci alle prossime europee. CHI NON È CONTRO L'EURO SENZA SE E SENZA MA È A FAVORE DELLA SCHIAVITU' ETERNA DEL POPOLO ITALIANO.
  • alvise fossa 3 anni fa
    L'euro va' eliminato, e va' rivisto il concetto di comunita' europea
  • Mister volare 3 anni fa
    Io credo, che il problema sia risolvibile chiedendo agli altri paesi in difficoltà (come il nostro),ad uscire tutti insieme dall'euro, formando un'euro zona con una nuova moneta chiamata Euro 2, inflazionandola almeno del 25%, rispetto all'Euro 1. Poi vedrete la Germania come poi ci verrà a leccare il culo, per ritornare sui nostri passi, chiedendoci di creare L'EuroBond. Ma io mi chiedo: chi ha le palle per saper fare tutto questo???
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      E come svaluti se non stampi? E come stampi se non emetti bond?!?! I concetti sono giusti...ma i modi con cui arrivarci vanno dettagliati meglio
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    27/06/2012 Angela Merkel: "MAI EUROBOND FINCHE' VIVRO'" Di cosa stiamo parlando? Di una estrema provocazione per uscire dall'euro e da questa europa? Allora va bene...
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Sì, Macchiavelli questa è l'unica chiave di lettura che sono disposto ad attribuire all'attuale post.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      Quindi....la strada è giusta!|!!!!! Beppe sei un Geniooooooooooo
  • Francesco Ricciardi 3 anni fa
    E ricordatevi anche i trattati europei che daranno voce in capitolo alle multinazionali.. Ricordatevi che vogliono chipparci come bestie!!!! Sveglia! L'europa è un enorme rapina della democrazia!! Ci vogliono morti tra scie chimiche e cancri, a braccetto con gli americani! Sveglia!!
  • carlo martello 3 anni fa
    cbeppe ma cosi facciamo come renzi..un giorno diciamo di uscire dall euro e un altro che e meglio restare! penso che qui alla regia c e qualcuno che vuole creare sconquassi... io sono dell idea di uscire dall euro.
  • giuseppe o 3 anni fa
    Agli antieuro che qui si lamentano del post di Grillo dico: Sì, avete ragione. la strada inevitabile è quella della lira. Ma non è l'unica strada. L'UE si può salvare con altri sistemi, il primo dei quali è l'Eurobond. Non ci daranno l'Eurobond né altre concessioni altrettanto utili? Benissimo. Potremo tornare alla lira con la certezza di non poter essere additati come i distruttori del "sogno europeo". E' questa la strategia di Grillo e la preferisco nettamente all'andare a Bruxelles e dire di punto in bianco "Noi torniamo alla lira."
    • Luca 3 anni fa
      Se gli eurobond sono il pretesto per cercare il casus belli capisco la strategia (anche se non la condivido). Ma gli eurobond non risolvono proprio niente perché finché inibisci il mercato valutario tutti gli aggiustamenti macroeconomici saranno sempre a carico del lavoro.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      Bravissimo....hai preso il nocciolo del discorso!!!
  • Luca 3 anni fa
    Gli eurobond mi sembrano una toppa. Per prima cosa, se l'euro è una camicia di forza, il punto è eliminare l'euro e tornare alle monete nazionali. Secondo, gli squilibri economici causati dall'euro che si tramutano in una diminuzione della competitività dei prodotti italiani e al contrario in un aumento di quelli tedeschi, a causa di differenti tassi d'inflazione, non si aggiusta con gli eurobond. Ricordiamoci che l'euro ha aumentato i debiti privati (e poi quelli pubblici) dei paesi periferici. Non si risolve il problema facendo altro debito e chiamandolo eurobond! PS: leggete il discorso del vice presidente della BCE Vitor Constancio ad Atene a maggio 2013. La crisi l'ha causata l'euro! http://www.ecb.europa.eu/press/key/date/2013/html/sp130523_1.en.html
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      Solo perchè non aveva meccanismi obbligazionari legati alla moneta... E' un argomento difficile...ma se non si capisce..non si può capire il discorso di Beppe!
  • Francesco Ricciardi 3 anni fa
    Eurobond un nel fico secco. Ricordiamoci della sovranità monetaria, ricordiamoci dei poteri centralizzati e regalati alle banche, ricordiamoci che sono istituti PRIVATI che generano credito dal nulla. Eurobond o meno, io un'Europa con una banca centrale e una moneta unica NON LA VOGLIO! BASTA EUROPA BASTA EURO!
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    F U O R I I M M E D I A T A M E N T E dal tritacarne della Troika Non voglio più essere carne macinata di PIIGS
  • Angelo S. Utente certificato 3 anni fa
    Parlo sul serio, a volte non capisco, il 9 marzo un post intitolato e se domani... fosse troppo tardi se ci fosse un referendum per annettere la Lombardia alla Svizzera o la Sardegna alla Valle d'Aosta ecc. Oggi vogliamo condividere i nostri debiti con chi ne ha molto meno di noi, con chi ha governato meglio di noi e con chi ha l'interesse del bene pubblico un pò meglio del nostro. Solo per la Germania, nel 53 il Trattato di Londra gli conferì grossi sconti del proprio debito di guerra grazie a Belgio, Canada, Ceylon, Danimarca, Grecia, Iran, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, Pakistan, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Repubblica francese, Spagna, Stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera, Unione Sudafricana e Jugoslavia. Ma questa è un'altra storia.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      ogni stampa moneta...necessita di BOND!! Idem come fa la FED! LE due cose non sono slegabili!! Beppe è un grandissimo!! Molto molto molto preparato! E si vede!!
  • Diego M. Utente certificato 3 anni fa
    Certo che non capisco certi commenti.. La linea economica di un movimento può essere mutevole, ci possono essere teorie diverse, anche a distanza di qualche mese.. Io credevo che al V-Day di Genova non si fosse detto fuori dalla UE senza se e senza ma. Euro bond, ristrutturazione del debito sono strumenti difficili da capire e da spiegare, cazzo ci studiano economisti delle migliori università. Il post è ottimo perché innesca una discussione su un tema che potrebbe trovare accoglimento in Europa, insomma qualcosa di fattibile nel breve termine. L'uscita dall'Euro (credo che sia il pensiero di moltissimi di quelli che scrivono) deve essere letta in chiave di extrema-ratio, se ogni trattativa dovesse fallire..il referendum sarebbe una sorte di minaccia all'UE (che senza l'Italia, checché ne dicano, crolla come un castello di carte)
  • Enrico 3 anni fa
    Continua pure così, Beppe. Continua così con l'Euro e finisco di prendere le parti del M5S e di votarvi. Meno fatica e problemi per quanto mi riguarda. ME LO SPIEGHI perchè un tedesco dovrebbe accollarsi il costo della corruzione, incompetenza, collusioni, mancanza di giustizia, sprechi e ruberie di decenni di malgoverno italiani? Cambi registro e cambialo adesso. Prima delle europee. La UE si può criticare per quello che vuoi, ma additarla come causa dei mali italiani è IPOCRITA ed ingiusto.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      ANZICHE' SPUTARE VELENO SULL'ITALIA E MOSTRARCI DI ESSERE IGNORANTE COME UNA CAPRA, DOCUMENTATI PRIMA http://scenarieconomici.it/come-sfatare-i-falsi-miti-sulla-crisi-speciale-germania-ecco-come-trucca-i-conti-e-ci-fa-fessi-mentre-i-nostri-politici-si-fanno-belli-stando-alle-regole-parte-seconda-con-pdf-da-scaricare/
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    lo dico da anni,la germani è forte che si tolga dalle balle lei e l'olanda,ma perchè poi deve comandare,adesso però mettiamo anche che se fossimo stati uniti d'europa le leggi sarebbero comuni,ossia se uno ruba e va in galera in germania lo deve fare pure in italia,la corruzione deve essere punita eguale e chi sbaglia deve dimettersi e pagare, cioè un 'europa così a noi non conviene, è solo un salasso e basta e la casta si protegge dicendo che ce lo dice l'europa
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    O.T Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 20 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15
  • fosco 1. Utente certificato 3 anni fa
    Con gli eurobond non si fa altro che legittimare l'unione monetaria. Allora M5S deve dire chiaramente che questo è lo scopo e non quello di traghettare l'Italia e gli altri stati fuori dalla moneta unica.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      MACHIAVELLI, TUTTI CI DICONO DI USCIRE, I NOSTRI ECONOMISTI E PERSINO QUELLI STRANIERI. SOLO LA GERMANIA E POCHE ALTRE NAZIONI INSISTONO PER FARCI RIMANERE (LA FRANCIA DI SARKOZY CI HA PERSINO MINACCIATO DI GUERRA, QUALCHE ANNO FA!) E IL MOTIVO LO SAPPIAMO TUTTI. VOGLIONO DISTRUGGERE L'ECONOMIA ITALIANA PER SALVARE LA LORO. CHE CREPINO LORO E L'EURO, SE USCIAMO NOI, CASCA IL CARROZZONE CHE HANNO MESSO.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      no...si ridiscute tutto...pure l'unione monetaria!!! E si rimane solo se ci sono gli Eurobond!! Ovvero se si STAMPA MONETA!!!
  • traglisqualidiwallstreet 3 anni fa
    http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/senza-eurobond-non-dureremo-molto.html Arrivi tardi sulle cose Grillo.
  • Bruno Marioli 3 anni fa
    E' inutile farsi delle illusioni! Se non siamo completamente fuori corso con il cervello prendiamo atto che questo sogno europeo è stata una bufala fatta circolare da Francia e Germania alle quali non interessa affatto una grande unione di stati europei apparentati dalla storia, ma una unione di poveracci che devono per forza dipendere e fornirsi nel loro mercato dei loro prodotti alla cui elaborazione hanno contribuito con salari da fame ! E' gran tempo di uscire da questo trappola e inganno che ci hanno già messo fuori concorso ! Per gli italiani Francia, Germania e Inghilterra sono sempre dei vicini dai quali diffidare sempre !
  • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
    Amici del M5S....okkio a questo post! è molto interessante e molto importante...cercate di capirlo nella maniera corretta...(che è una soltanto)!! Per cui buono studio e buon approfondimento!
  • Traglisqualidiwallstreet 3 anni fa
    Arrivi tardi sulle cose, Grillo. Basta che ci arrivi http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/senza-eurobond-non-dureremo-molto.html
  • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
    Grandissimo Beppe!!!! Lo sapevo e lo immaginavo che questo poteva essere un piano B!!! Ottimo!! Purtroppo la maggior parte delle persone non conosce ciò di cui parli...e ci vorrà tempo e molta informazione per farlo capire...ma è tutto correttissimo!! Avanti così! E sopratutto...KARTOFFEN FUORI DALL'EURO!!!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ...mi da l'impressione che qualcuno pensi che Beppe ..parli senza cognizione di causa. Da sempre Beppe ha sempre comunicato..analisi molto attendibili...che poi negli anni sono state confermate. Non perchè Beppe sia un mago..ma perchè prima di parlare evidentemente ha fatto i dovuti approfondimenti tecnici. POI lui li espone dando un indirizzo politico...lo stesso indirizzo che ha portato il M5***** da zero al 25% dei voti alle ultime politiche. Riportando qualche commento di qlc di esperto... ha bollato Beppe come politico non forte ma ....MOLTO FORTE. Anche alcuni suoi detrattori accaniti che vorrebbero sotterrarlo politicamente...hanno convenuto che la sua strategia è da 10 in pagella. Se qlc si sente di far meglio di lui...si faccia avanti..la piazza è libera...prego.!!! ***** Eposmail
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo alla grandissima! Beppe C sono una potenza incredibile!! Molto molto molto preparati!
  • Diego M. Utente certificato 3 anni fa
    La soluzione non sembra male, sarà dura, ma credo che con una classe dirigente italiana con le palle (si intende, dopo aver azzerato quella attuale) potrebbe passare. Dopotutto, come stato nazionale, saremo obbligati dal fiscal compact a trasferire ricchezza alla UE e, sebbene la UE sia molto lontana dall'essere una confederazione di stati, un meccanismo di perequazione deve essere introdotto. Il debito dell'Italia, diversamente, è un processo irreversibile e l'UE così com'è ci porterà alla rovina. L'Europa potrebbe davvero essere qualcosa di buono (soprattutto in chiave anti-Cina che nel frattempo si sta preparando a sconquassare i mercati finanziari e si espande in Africa), ma deve essere più filo-latina e meno filo-germanica. Il futuro dovrà tornare ad essere il Mediterraneo ovvero, in primo luogo, l'Italia.
  • Antonio S. Utente certificato 3 anni fa
    Credo che anche gli Eurobond non risolverebbero il problema. L'unica vera via di salvezza è uscire fuori da questa trappola studiata a tavolino per spodestare gli Stati della democrazia attraverso l'esproprio della sovranità monetaria e fiscale. Preferirei che il M5S fosse più deciso verso questa soluzione che ormai viene condivisa dalla maggioranza degli italiani e auspicata da vari stimati economisti e premi nobel.
    • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
      se vuoi rimanere in EU...l'eurobond è l'unica strada.. Se si vuole uscire da Euro ed Europa.....ENTRAMBI...con tutto ciò che ne consegue..allora hai ragione tu Ma merita moltissimo approfondimento la materia!
  • lorenzo gelmetti 3 anni fa
    FUORI DA QUESTA EURODITTATURA!! mi piange il cuore a leggere queste cose vista la fiducia che ripongo nel movimento.. Il mio disegno di legge è questo: intanto comprare i nostri titoli con il gettito erariale. obbligare al controllo di usura anatocismo ecc. tutti i conti correnti in italia e i mutui pubblici e privati, stimato ciò che ci hanno rubato le banche, nazionalizzarle tutte (visto che non potranno ripagare il debito), rendere quindi la banca d'italia una banca sovrana che stampa moneta sovrana controllata con un voto a testa da tutti gli italiani. sono giovane e utopico ma questa europa è vergognosa e non posso legge queste cose sul blog di Grillo che era un seguace di Auriti.
    • Stefano P. Utente certificato 3 anni fa
      Il problema è proprio questo. La tua analisi è per buona parte condivisibile e di buon senso, mi pare che tu abbia cercato un po' di informarti e proponi delle soluzioni che hanno una loro coerenza. Non si può dire però altrettanto del Movimento 5 Stelle, che ha le idee mi pare assai confuse. Com'è possibile? Eppure le informazioni in giro ci sono, e anche in rete. Ogni tanto, a pezzetti che però non combaciano, anche su questo Blog. E' stato pubblicato l'altro giorno un post molto chiaro: "Sconfessiamo il fiscal compact". Bene. Si riesce ad inscrivere questa proposta in un quadro economico alternativo e coerente o si va a tentoni?
  • Andreina Priano 3 anni fa
    Non credo che aggrappersi a queste soluzioni ci porterà fuori dalla crisi. Di tratta secondo me della necessità di una riorganizzazione politica prima che economica. In fondo tutti sappiamo che l'Europa è stata una grande forzatura ideologica. Nessuno dei cittadini dei paesi membri si è mai sentito lontanamente europeo e la creazione dell'euro e' stata il frutto di speculazioni bancarie e non della reale volontà popolare. Deve essere la gente a decidere, dobbiamo riscoprire il diritto dei popoli di audeterminarsi e rivalutare concetto di microcomunita' anche a livello monetario oppure tra qualche anno la disgregazione dell'Europa lasciera' il posto a nuove dittature basate sulla miseria e sulla disperazione.
  • antonio l. Utente certificato 3 anni fa
    mi dispiace beppe, ma questa volta non posso essere d'accordo con te.non c'è solo la moneta in economia. c'è innanzitutto il lavoro E quindi nel mondo globalizzato le cose non possono essere parametrizzate sulla quantita di carta straccia stampata ma di quanto lavoro occorre per quel bene, e di quale valore gli viene assegnato nel sistema dato. la monete viene in un secondo momento. Ed e proprio per questo, finche il mondo sara gestito dai pescecani della carta straccia, che siano titoli o moneta E' NECESSARIO PER UNO STATO CHE VOGLIA IL BENE DEI SUOI CITTADINI CHE ABBIA PIENA AUTORITA SUI VALORI DI SCAMBIO, E QUINDI INNANZITUTTO SULLA CARTA STRACCIA DENOMINATA MONETA, altrimenti la crisi economica causata da una eccessiva sperequazione del valore lavoro si tradurra in una crisi senza fine e senza sbocchi. purtroppo questo tipo di globalizzazione senza regole e senza umanita ci riporta indietro. bisogna averne coscienza e agire di conseguenza. franco rosso
  • Antonello calisti 3 anni fa
    Alcuni iscritti continuano a commentare in maniera distruttiva ogni post, dobbiamo trovare una risoluzione del problema comunque noto sono sempre gli stessi, Grande Beppe
  • Paolo Costan 3 anni fa
    Trattare con l'Europa della troika più merkel e' come trattare con renzi. Non facciamo cela sotto e mandiamoli tutti a fan....,
  • lenzi lorenzo 3 anni fa mostra
    Sarebbe opportuno che il M5S chiarisse una volta per tutte la linea economica che vorrà perseguire!! Non è possibile leggere un giorno un post sul signoraggio ed oggi questa follia sull'eurobond..
  • Stefano P. Utente certificato 3 anni fa
    Queste sono le solite fesserie sostenute dai PD, i cui sostenitori amano il motto: W l'Europa, purchè faccia quello che vogliamo noi e paghi i nostri debiti. Mah. Questo post (coraggiosamente NON firmato) dimostra che il Movimento, nei suoi uomini di regìa, non è interessato per nulla a cambiare le cose. Le vs. parole testimoniano contro di voi. Se foste tedeschi, mai e poi mai paghereste i debiti dell'italia. Stefano P
  • Baldazzi 3 anni fa mostra
    Ma no ! Ma no ! Beppe ! Non sputtanarti con esternazioni come queste. Lasciale a chi ne capisce qualcosa di titoli di stato, bond, reddito fisso, fondi sovrani ...
  • Simone90 P. Utente certificato 3 anni fa
    L'articolo lascia molto perplessi. L'euro è un bellissimo progetto politico, che però è destinato a rimanere tale perché l'euro è IRRIFORMABILE. L'aspetto più doloroso è che la fase più acuta della crisi non è ancora avvenuta e incomberà quando la moneta si spaccherà definitivamente. L'euro è questo e non può cambiare. Sarà costoso, sarà doloroso, ma questa è la nuda verità, la verità che la moneta unica sta facendo tanti danni quanti ne ha fatti una guerra. Prima lo capiamo e meglio sarà. L'eurobond non è proponibile. Nessun paese pagherebbe il 20% in più di tasse per sostenere la crescita economica in un altro posto del vecchio continente. Pertanto aggiungo che l'eurobond non permetterebe di aggiustare la fonte primaria degli squilibri macroecnomici. Il dissesto del Debito Pubblico nasce da un dissesto del debito privato, creato per mezzo di un enorme, eccessivo afflusso di capitali esteri favorito dalla mancata possibilità di svalutare la moneta.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    "A MENO CHE" .............. io dico che NON BASTA dire che vogliamo il referendum sull'EURO! io dico che il messaggio del M5S deve essere questo: "Vogliamo uscire dall'euro A MENO CHE...!" quell' "A MENO CHE" fa tutta, ma proprio TUTTA la differenza! a meno che non si riveda il MES a meno che non si riveda il FISCAL COMPACT a meno che non si riveda SCHENGEN a meno che non si riveda il TRATTATO DI LISBONA. etc...etc... insomma: A MENO CHE NON SI RIVEDA QUESTA IMPOSTAZIONE DI UNA EUROPA che non appartiene ai popoli ma fa solo gli interessi di MASSONI, BACHIERI, FINANZA, INDUSTRIA, MULTINAZIONALI E LOBBIES VAIRE! A MENO CHE l'EUROPA non torni ai POPOLI e l'euro non torni ad essere solo uno STRUMENTO, il MOVIMENTO 5 STELLE ne vuole USCIRE! il trucco, ma anche la VERITA' stanno interamente in questa congiunzione: "A MENO CHE" !
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    uscire dall'euro senza se e senza ma...stop chiuso il discorso. L'eurobond sarebbe l'ennesi presa per il culo...USA-Giappone-Cina-stanno andando avanti a QE..ossia immissione di liquidità nel sistema economico..gli unici coglioni siamo noi...questi sondaggi mi paiono come l'indovinelli:..cosa pesa di più un kg di paglia o un kg ferro?...via smettiamola..fuori dall'euro... POi fra che ci siete magari ci fate votare anche a Livorno grazie...!!se poi volete fare felici quelli del PD fate voi..capito Beppe..!!
  • Rosso Malpelo Utente certificato 3 anni fa
    Il progetto è sbagliato!! Lo vogliamo capire o no che non è mai esistita una moneta senza uno Stato e che uno Stato con 23 lingue diverse non può esistere? Fare prima l'euro è stato mettere il classico carro avanti ai buoi, non può funzionare per una miriade di ragioni che i veri economisti conoscono bene e che ora stiamo capendo anche noi. Non saranno certamente i pannicelli caldi degli eurobond a cambiare la situazione e comunque la Germania non rinuncerà mai alla sua tripla A in cambio di eurobond a B+. Se un edificio è mal progettato, meglio demolirlo che attendere che crolli da solo, seppellendo gli occupanti.
  • Enrico Tiezzi Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi non sono solito fare spam sui commenti di Beppe! Ma vorrei invitarvi ad iscrivervi sulla mia nuova Pagina Facebook: Il Piddino https://www.facebook.com/ilpiddino E' una pagina ironica, chiaramente. Grazie per l'attenzione...e vinciamonoi!!!
  • Giuseppe Rizzo 3 anni fa
    Usciamo noi e adottiamo il dollaro
  • paolo pedrielli 3 anni fa
    buongiorno,sono un artigiano della provincia di Bologna dove ho appena ultimato la messa in sicurezza del mio capannone dopo il terremoto senza chiedere soldi a nessuno o detrazioni fiscali. Mi sento chiedere dalla regione emilia romagna e dal mio comune S.Giovanni in persiceto di fare un versamento di €.100 per il comune e €.100 per la regione causale Diritti di Segreteria!!!. Devo ringraziare dell'aiuto o posso devolvere questi soldi in beneficenza? Fatemi Sapere al più presto sono al limite della sopportazione. Grazie a tutti.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Venghino signori venghino più gente entra più bestie si vedono ""Puntiamo alla crescita "" , si a quella delle cadreghe Punta ad accaparrarsi i voti di maggio Sta dando la prima scarpa Mentre la Boldrini si atteggia a imitazione di Nilde Jotti Ci prova ma non sarebbe nemmeno degna di allacciargli le scarpe
  • Davide Marini 3 anni fa
    Se non escono loro e non lo faranno mai usciamo noi! Vero Beppe? Non facciamo scherzi il 99% del m5s vuole uscire! Ora basta traccheggiare! Entro settimana nuova referendum sull'euro! Tanto sappiamo tutti che vuoi uscire! Casaleggio non lo sa? Ce ne faremo una ragione! Il 99% vuole uscire! Punto è basta! La maggioranza vince! Se aspettiamo ancora una settimana voteremo tutti lega nord
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    PER TUTTI E PER NESSUNO E PER BEPPE GRILLO "alcuni hanno proposto il ripudio del debito e l’uscita dall’Euro." La soluzione non può essere il "ripudio" del debito, ma il CONSOLIDAMENTO" PER 15/20 ANNI del debito al tasso dell'1%. Il consolidamento garantirebbe la restituzione del capitale, il conseguimento di una piccola rendita che sarebbe adeguata alla sicurezza con cui il capitale sarebbe ricostruito. Inoltre, il debito consolidato, permetterebbe al cittadino che lo possiede di poterlo cederlo come garanzia reale per ottenere finanziamenti ad investimenti produttivi. L'equità della remunerazione dell'1% è testimoniata proprio dalla BCE che ha elargito miliardi di € alle banche, proprio al tasso dell'1%. NON SONO I PAESI PIIGS CHE DOVRANNO USCIRE DALL'EURO!! Deve essere la Germania e i paesi che si sentono adeguati ad essa nell'economia a dovere uscire dall'euro! Questo configurerebbe una comunità europea ancora intatta, con 2 o più monete. Le economie più deboli conserverebbero l'euro come moneta, mentre le economie più forti adotterebbero ognuna la moneta che crede e se lo riterranno opportuno un marco unico per quei paesi che si sentissero simili tra loro economicamente. Max Stirner 19^08^12 16^26
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Max, ascolta, a noi serve sovranità monetaria, solo così possiamo tornare ad essere una nazione come si deve. Dovresti sapere che l'impoverimento del nostro Paese è stato deciso a tavolino tra Francia e Germania con l'approvazione di alcuni politici italiani. Il nostro settore manifatturiero era il primo in Europa, mentre quello industriale ci rendeva la 5° economia mondiale, ebbene, sono stati distrutti dalle politiche europee e questo per favorire l'economia di altri paesi. Come se non bastasse, vogliono portarci via a prezzo di svendita i monumenti e gli edifici storici. Questa è storia, non un fantasioso complotto, e te lo dice persino 'l'esattore' Monti. Vi sono ben 10 nobel che sconsigliano all'Italia di restare in eurozona. La soluzione quindi qual'è? E quella di fuggire a gambe levate dall'UE, proprio per evitare di rimanere con le pezze al culo. Torniamo alla sovranità monetaria e affanculo a chi vuole l'euro.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Solo un piccolo appunto sul termine PIIGS che a questo punto è davvero OBSOLETO. http://www.telegraph.co.uk/finance/personalfinance/investing/10659948/Year-of-the-PIIGS-Greece-leads-2014-stock-market-league-table.html http://www.thecorner.eu/news-europe/european-southern-ecomonies/35273/
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    ---------------PER TUTTI E PER NESSUNO------------ Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Croazia, Cipro, Malta, Irlanda. Questo sono i paesi, che senza uscire dall'euro e dall'Europa, devono coalizzarsi tra di loro e opporsi alla BCE e alla Troika. Se all'Unione Europea non sta bene, escano loro dalla Unione e dall'euro. Che ci vuole? Solo determinazione, e popoli che puntano il coltello alla gola dei loro governanti. Max Stirner 03^10^13 22^37
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      L'Italia deve pensare a sè e uscire. Vedrai, dopo usciranno tutti gli altri...
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Mah! .-|||
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus