Sondaggio sulle misure urgenti per le piccole e medie imprese

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

mano-impresa.jpg

Senza le fondamenta non si può costruire nulla. Le fondamenta dell'economia dell'Italia sono le piccole e medie imprese che da noi hanno scarsa o nulla rappresentanza. Sono le mucche da mungere in un Paese sempre più burocratizzato dove i servizi (inefficienti) a chi intraprende esistono solo sulla carta e i costi necessari per competere, dai trasporti, alla connettività, alla distribuzione sono più alti della media degli altri Paesi della UE. Lo Stato applica la legge del taglione su chi produce senza accorgersi che sta segando il ramo su cui è appeso. La maxi tassazione sulle PMI è un incentivo all'esodo degli imprenditori, la burocrazia fine a sé stessa è un ostacolo ormai insuperabile per chi avvia un'attività. Qui si fa l'impresa o si muore con il disfacimento di quello che è rimasto dello Stato sociale. Per uscire dal buio è necessario tagliare i rami secchi dello Stato, le sacche di privilegio, eliminare i processi burocratici da delirio, diminuire il carico fiscale sulle imprese. Va fermata al più presto la fuga all'estero delle nostre imprese e create le condizioni per essere noi ad attrarre investimenti e imprese straniere, non l'Austria, la Slovenia, la Carinzia. Di seguito elenco le misure che ritengo urgenti per le imprese, per evitare il naufragio definitivo del Paese.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Andrea Cavallo 4 anni fa
    Ciao a tutti, Non sono affatto soddisfatto dei toni di Grillo, ma del resto i suoi modi sono lo specchio del disagio e della rabbia degli italiani e pertanto li Comprendo. In questo post, vi suggerisco l'introduzione di una nuova tassa chiama IDA Imposta sul debito aggiunto da applicare a tutte le importazioni. Il vero problema è la competitività, in gran modo causata dall'enorme debito che nessun governo è stato mai in grado di ridurre dalla seconda guerra mondiale ad oggi. Immaginate di voler fare una corsa dei 3000 metri dove ad ogni Corridore venisse legata al piede una palla di ferro pari al Pil, potrebbe avere qualche speranza di Vincere? L'Italia è in queste condizioni. Chi vuole vendere prodotti in Italia deve accollarsi il debito al pari delle aziende Italiane! Questà sarebbe vera concorrenza! Ditemi cosa ne pensate. PS: non importa chi voterete, ma cosa farete dopo il Voto! Ciao
  • lorena calore 4 anni fa
    sono STANCA di VEDERE sempre quelle SOLITE FACCE che X l'ITALIA NON HAN CONCLUSO NIENTEEEE DI BUONO NO GARANZIE MA FATTI!!! -F O R Z A B E P P E-
  • marcello barbieri 4 anni fa
    io credo che l'Italia possa ripartire anzi, abbia tante risorse da poter trinare anche l'europa. Ho un attività e ho imparato una cosa quando il cassetto piange bisogna tagliare il superfluo, in un azienda non si tagliano i dipendenti , ma si comincia dai quadri, poi si fa contenimento delle spese, in fine si riduce il lavoro hai dipendenti, poi si chiude. In azienda ITALIA prima si riducono i quadri e prima ci risoleviamo. Io voto sicuramente M5s e continuo a far campagna per far capire il perche delle mie decisioni nel voto, quando mi dicono che poi saranno tutti uguali quando saranno alla poltrona del governo, dico solo che forse sara anche cosi ma non abbiamo la certezza, al contrario oggi abbiamo la certezza che per 80 anni Hanno sempre rubacchiato.Grillo è un comico è vero, ma almeno ti fa ridere, i professionisti della politica sono comici anche loro ma ti fanno piangere. Grazie per lo sfogo
  • PATRIZIA ALBANESE 4 anni fa
    CARISSSIMO IN FAMIGLIA VOTEREMO TUTTI VOI DECISIONE PRESA DA MOLTI ANNI, IO HO 54 ANNI E LE IDEE CHIARE COME LE TUE TI HO SEMPRE SCRITTO CI AUGURIAMO OGNI BENE SICILIA MESSINA
  • Michela 4 anni fa
    Sig. Pierozzi, sono d'accordo con Grillo. Sto aspettando dei soldi (pochi comunque) da 2 titolari, da qualche anno. Che cos'hanno fatto i sindacati? NIENTE. Oramai non servono più a nulla, il loro unico scopo, che una volta era quello di aiutare i dipendenti, si è ribaltato: ora stanno dalla parte dei titolari. Quei pochi che vogliono davvero aiutare, si ritrovano con le mani legate. Quindi, un sistema pagato da noi cittadini che non funziona più, deve essere sostituito. Sig. Pierozzi, i tg italiani stanno facendo di tutto per screditare il povero Grillo, l'unico secondo me che potrà fare un cambiamento positivo al Paese. P.S.: MA PERCHè NEL SONDAGGIO NESSUNO HA NOMINATO I CINESI: ELIMINANDO LA LORO SCORRETTA POLITICA DI MERCATO, LE IMPRESE ITALIANE POTRANNO DI CERTO RISOLLEVARSI!
  • Giuseppe Fedele 4 anni fa
    In risposta al Sig. Pierozzi mi permetto sottolineare che, quanto detto da Grillo ieri sera a Brindisi (io c'ero e ho ascoltato) a proposito dei sindacati è stato travisato dai media che hanno riportato solo parte di quanto ha detto e per niente il senso di quanto chiaramente voleva esplicitare. Ha inteso dire che i sindacati, quali strutture burocratiche simili ai partiti, che spesso non fanno l'interesse di tutti i LAVORATORI (intesi come gente che suda e LAVORA) non hanno più motivo di esistere. Le aziende sono certo di proprietà degli imprenditori ma anche dei lavoratori che hanno diritto a una COMPARTECIPAZIONE AGLI UTILI in proporzione al loro contributo e ai risultati raggiunti. Fedele Giuseppe
  • Bruno Pierozzi 4 anni fa
    Sui sindacati.Neanche Berlusconi si era mai spinto tanto avanti nella sua smania di eliminare tutti quelli che considera suoi nemici! Caro Grillo ci vai tu a parlere e fare vertenze in tutte le fabbriche e aziende in crisi? I tuoi volontari sono in grado di fare rinnovi contrattuali per tutte le categorie? Facciamola finita con questo qualunquismo becero. Chi credi di essere Mussolini? Almeno quello era un vero politico tu sei solo un agitatore per sfigati e massaie infelici!
  • giuseppe molinaro 4 anni fa
    vorrei mettermi in contatto con un responsabile alle candidature amministrative Roma 2013, grazie il mio numero è 3276530248, sono il segretario di un movimento 300libertà che sposa idee e modus nella Capitale ed a carattere nazionale.
  • Luigi Di Ianni Utente certificato 4 anni fa
    Il 18 corrente sono venuto a Chieti per ascoltare i canditati e te. Sono convinto che ce la faremo! Dacci dentro. Un grande in bocca al lupo.
  • Massimo Laurentino 4 anni fa
    Ci risiamo controllate un po' il sig. Monti chi ha messo nelle sue liste di candidati , certissimo e verissimo e' che un suo candidato e' un amministratore di aziende, che fa' da velo ad organizzazioni poco pulite , che detergono denaro sudicio! Ho detto tutto! Informatevi. P.s. il candidato e' n. 1 in una sua lista al parlamento ,l'Italia pulita eh. Ciao.
  • Stefano Galassi 4 anni fa
    2 Proposte per far ripartire la legalità e l'economia: 1°) regola dei 15gg, cioè liberi di contrattare con i clienti, ma dalla notifica di mancato pagamento ( LA NOTIFICA SIGNIFICA:SEGNALAZIONE DI PROCEDURA DI IRREGOLARITA ) scatta la regola che se dopo 15 gg non avviene il pagamento,lo STATO procede prendendo in mano il procedimento di recupero e relativa sospensione della P.IVA fino al pareggio di bilancio che solo tramite le banche potrà ristabilirsi. 2°) regola, lo stato aiutando i recuperi prendendone carico risarcendo il contribuente, farà si che tutti per salvaguardare i propi incassi regolarizzeranno i movimenti,entro i secondi 15gg. I DEBITI NON AUMENTEREBBERO IN MANIERA IRRECUPERABILI,perchè troncati sul nascere. NB. l'idea è più complessa, ma sicuramente efficace, se applicata PER "TUTTE" LE ATTIVITA e COMMERCI anche tramite Bancomat o C.Credito Assegni LO STATO SIAMO NOI e come in una famiglia ci dobbiamo aiutare, senza imporre su chi sbaglia ma aiutando la formazione di chi vuole crescere sano. TUTTI VOGLIONO ESSERE LIBERI ANCHE CHI SBAGLIA GRAZIE
  • Giuseppe Fedele 4 anni fa
    Oggi pomeriggio ho assistinto "commosso" all'incontro di Beppe Grillo con la gente di Brindisi e dell'Altosalento. Sono riuscito ad avvicinare Beppe, a stringergli la mano e a dirgli GRAZIE per quello che sta facendo e per l'entusiasmo e le emozioni che sta suscitando. Mentre veniva intervistato e gli veniva chiesto con chi farebbe un'alleanza, di getto ho gridato con nessuno. Mi auguro, e ne sono comunque certo, che il Movimento sia un fulcro che attragga brava gente di destra, di centro e di sinistra che propone e lotta per "giuste e buone idee" per il bene della collettività tutta - GUAI A SCHIERARSI, sarebbe la fine e la delusione per molti. Giuseppe Fedele - 50 anni - bancario
  • LUCA SCHEMBARI 4 anni fa
    Nel salutare a tutto lo staff del movimento, gradirei si ponesse all'attenzione la situazione dei padri separati.. C'è una enorme disparità uomo-donna che non si può più tollerare. Mi chiedo come si potrebbe fare.....
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.indipendenzaperlasardegna.it/video/ VIDEO,INTERESSANTE INTERVENTO DI PIETRO MURRU SUL CREDITO,LE CASSE RURALI,LE BANCHE,LA SPECULAZIONE BANCARIA ECC.
  • Agostino Gutyerrezz 4 anni fa
    Spiacenti: il sondaggio è stato sospeso. Contenti: quelli che non hanno votato. Perplessi: tutti quelli con un Q.I. superiore a quello di un primate col pollice opponibile.
  • gianluca serra 4 anni fa
    Fate lo stesso sondaggio per ridare potere d'acquisto alle famiglie Italiane, grazie.
  • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
    chiedo aiuto a tutti gli italani che lo vogliono, sottoscrivere il "Patto con Berlusconi". o-NO-revole Berlusconi questa volta sono gli italiani che vogliono firmare un patto con Lei. Il Governo nei primi 100 giorni di Democrazia Diretta si impegna nei Suoi confronti a: 1. convocarLa davanti alla Corte del "Norimberga all'Italiana". 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. Il Popolo Italiano Berlusconi Silvio
    • daniele marino 4 anni fa
      2- con lei monti draghi dalema amato ciampi napolitano e tutti i tecnocrati 3-ripristinare la sovranita monetaria con banca nazionale e moneta nazionale
    • Enrico forlin 4 anni fa
      25/30% massimo tassabile Possibilità per il privato cittadino di scaricare la fattura = 0 nero Tutti pagherebbe le tasse
  • Confrontare 4 anni fa
    Ci vogliono contratti sicuri. Basta a questo terrorismo di massa che costringe a lavorare in nero per poche centinaia di euro. Chi ha un lavoro sicuro e redditizio, non immagina cosa sia spaccarsi per 600 euro al mese senza alcuna garanzia. Non bastano neppure a pagarci le bollette.
  • OPS. 4 anni fa
    SICARI A 5 EURO! INTERESSANTE!
  • Daniela Rossi 4 anni fa
    (continua da sotto) Accusa di essere solo un movimento di protesta: uno dei punti principali è quello di mandarli a casa tutti, perché solo così si può re-iniziare a creare quello che loro hanno distrutto e permettere di attuare il programma del Movimento che con questi ‘cialtroni’ e lobby non sarà mai possibile attuare. Reddito di cittadinanza, promozione della piccola e media impresa, tutela dei lavoratori, dei pensionati, degli esodati e dei genitori sono solo l'inizio di un'avventura che potrà cambiare per sempre l'Italia e gli Italiani. Accusa a Grillo di essere un fascista dittatore: niente di più falso anche perché il movimento non ha alcuna ideologia ed è aperto democraticamente a chiunque (purché rispetti le 4 regole di base). Alcuni episodi sono strumentalizzati a tavolino per far credere l'esatto contrario della realtà. Nessuno in televisione ha palesato come Favia e Salsi fossero al loro secondo mandato e che nel Movimento (per regolamento) non avevano più futuro, lo sapevano fin dall'inizio e si sono semplicemente fatti pubblicità personale a danno degli Italiani e del futuro dell'Italia. Attuare le regole senza eccezioni è semplicemente sinonimo di serietà e nessun partito ha mai raggiunto, neanche lontanamente, un simile livello di serietà. Cari giornalisti (ad eccezione forse di Sky TG 24), voi siete complici di un delitto: continuando a fare così state uccidendo l'Italia e gli Italiani, nessuno dice di farci pubblicità, ma almeno siate un minimo più obbiettivi in quello che scrivete o dite in TV. Se M5S non vince me ne andrò all’estero, semplicemente perché l’Italia non ha più futuro perché è già di fatto fallita e penso che anche altri seguiranno purtroppo questo esempio. W il M5S, W GRILLO!!!!!!!!
  • Daniela Rossi 4 anni fa
    Per gli stolti giornalisti: grazie a voi molti italiani pensano che il Movimento sia senza idee, senza un programma, antidemocratico, fatto di persone improvvisate, solo protesta fine a se stessa e che Grillo sia un fascista dittatore. Siete colpevoli (insieme ai politici) della degradazione che c'è in Italia perché niente di tutto questo è più lontano dal vero. Accusa di essere antidemocratici: il Movimento 5 Stelle è quanto di più democratico possa esistere, i candidati vengono scelti dai cittadini tra persone comuni; Grillo ha espresso la sua preferenza come qualunque altro cittadino e la maggior parte dei candidati Grillo non li conosce neanche direttamente; nessun partito ha mai raggiunto, neanche lontanamente, un simile livello di democrazia. Accusa di essere sprovveduti e senza idee: i candidati al movimento 5 Stelle hanno tutti (almeno) una laurea e molti sono stati sottoposti ad un confronto diretto (graticola day) in cui si è potuto sviscerare le loro conoscenze ed idee; i filmati apparsi in TV di presunti candidati grotteschi e di una bambina non hanno nulla a che fare con le vere parlamentarie che invece sono una cosa seria (chiunque può postare un filmato su YouTube e spacciarlo come vuole). Accusa di non avere idee e di non avere un programma: come dice Grillo, il Movimento 5 Stelle è solo programma, vi sono almeno 18 pagine di idee ed iniziative (in continua evoluzione) su come risollevare l'Italia e permettere a tutti di vivere serenamente il futuro; nel Movimento 5 Stelle "uno vale uno": non è importante il singolo parlamentare, ma i progetti (promossi e scelti dai cittadini) da portare avanti. Nessun partito ha mai redatto, neanche lontanamente, un programma così completo. (Continua ..)
  • Rob U. Utente certificato 4 anni fa
    E' ovvio che un sondaggio come questo ha un solo valore: vedere come la pensano quelli che giornalmente frequentano il sito di Grillo. 54.000 utenti hanno espresso fino a 5 scelte fra quelle possibili nel sondaggio, su quello che pensavano fossero "Misure urgenti per le piccole e medie imprese". E' chiaro che chiunque poteva partecipare al sondaggio, anche chi di imprenditoria ha un'idea meno che vaga e così vengono fuori risultati piuttosto discutibili. Ora finché resta un sondaggio tanto per, poco male. Molto poco mi piacerebbe se in una malintesa idea della democrazia, secondo cui le proposte portate avanti dal movimento si definiscono nel confronto nella base, queste divenissero le "misure urgenti per le piccole e medie imprese". Perché sono un misto di pannicelli caldi e di idee che possono venire in testa solo a chi con le piccole e medie imprese non ha nulla a che fare. In realtà, secondo me, per ogni settore si dovrebbe ascoltare le rivendicazioni di chi nel settore lavora, vive, opera. Dopodiché la politica dovrebbe mediare, secondo concetti di giustizia e di equità sociale, ed integrare le rivendicazioni corporative nel quadro più ampio della società nel suo complesso. Ma le proposte, dovrebbero venire da esperti. Non da sondaggi fatti fra chi del problema non sa niente. Se io mi metto a parlare di Sanità, ad esempio, posso farlo dal punto di vista del cittadino, del fruitore del servizio pubblico. Diverso è sicuramente il punto di vista dell'operatore del settore. Dovrebbe essere la politica a mediare le due istanze, e non dovrebbero le norme che ne scaturiscono essere prodotte esclusivamente da uno dei punti di vista. E così via per ogni settore. Ecco. Questo aspetto del M5S è quello che mi piace meno. Un'idea di democrazia assembleare un po' naif, in cui il numero disinformato vince sul parere ristretto di chi ne sa. Con la conseguenza di un ulteriore appiattimento verso il basso dell'intelligenza delle proposte.
  • OPS. 4 anni fa
    Bene il sostegno delle medie e piccole imprese! Ma le grandi imprese il cui capitale prevalentemente era pubblico. Queste imprese producevano ricchezza( Miliardi di utili) e posti di lavoro. Tutte le hanno trasformate in spa e cedute ai privati.Le entrate di queste grandi imprese di competenza pubblica dovrebbero essere le imposte la cui portata ci è sconosciuta. Oggi i costi gravato tutti sulla popolazione (direi in parte a causa degli evasori)ed i posti di lavoro si riducono sempre più. I bilanci di queste grandi imprese sono fasulli ed i fondi accantonati, i più consistenti sono occulti. Un altra voce che ricorre spesso è" il costo della cooperazione" su questa voce incontrollabile spariscomo MILIARDI di euro, in cambio di che? Boh. Ecco perchè preferisco una economia mista e non privata. Ad esempio se prendiamo il costo privato dei trasporti, tu tali costi deve gravare bollo ed assicurazione attraverso l'acquisto della benzina, perchè il consumatore, per il mezzo pubblico già lo paga il trasporto, utilizzato o meno, attraverso l'imposte, considerando l'ammontare privo di tangenti varie. Per quanto concerne a non diffondere le imposte su altri settori, lo Stato dovrebbe provvedere a stornare un contributo a favore del trasporto merci privato.
  • dipietrino 4 anni fa
    Trovo assurdo questo sondaggio fatto con risposte da due lire proposte gia' sentite in televisione da politici straccioni. ascoltate dei commercialisti del campo per capire cosa hanno veramente bisogno le aziende per ripartire... io delle idee ce le ho anzi molte idee ma quelle riportate in questo sondaggio sono CAZZATE
    • Giuseppe Solazzo 4 anni fa
      Non è vero che sono cazzate sono punti di vista, se tu ce le hai molte idee esprimile e confrontiamoci,però in un punto sono d'accordo con te, non tutti hanno idee nuove ed originali ed è ora che finalmente queste idee che sono state continuamente emarginate vengano allo scoperto.-
    • OPS. 4 anni fa
      In poche parole per ripartire serve quanto segue: -Disponibilità economica del consumatore per spendere un certo prodotto; -Lotta contro la concorrenza sleale; -Imprenditori capaci ad essere sul mercato.
  • Roberto Ferina 4 anni fa
    Ho trovato questo articolo su polis.it, è scandaloso, informate Beppe Gli F-35 sono fallati? L'Italia ne vuole comprare 90 Pubblicato il 16 gen 2013 da Guido Del Duca Gli aerei F-35 in fase di sperimentazione? Sono più vulnerabili dei vecchi caccia, nonostante i costi altissimi. Non è la dichiarazione di qualche antimilitarista, ma il risultato di un documento che il Dipartimento della Difesa degli USA ha presentato pochi giorni fa al Congresso e che mette in evidenza le falle dei velivoli di nuova generazione, gli aerei più costosi mai progettati, i cui prototipi sono in fase di sperimentazione negli Stati Uniti. Sperimentazione che non sta dando i risultati sperati, visto che, tra le altre cose, gli F-35 sono vulnerabili alle scariche di elettricità e quindi non possono volare in prossimità delle nuvole che promettono tempesta: e questo nonostante il nome assegnato al velivolo della Lockheed sia Lightining, cioè fulmine.Nel breve termine, dice il rapporto presentato dal Pentagono, la capacità di produzione di F-35 sarà ridotta a causa dei risultati non soddisfacenti dei test condotti nel corso del 2012: gli aerei non hanno raggiunto gli obiettivi sperati, nonostante gli anni di lavoro e i costi, che sono lievitati del 70% sfondando il tetto di 400 miliardi di dollari inizialmente previsto. Gli ultimi problemi sarebbero nati dalla necessità di alleggerire il supervelivolo, che ha portato alla decisione dei progettisti di eliminare il sistema antincendio del vano bombe e una valvola di sicurezza. Ora gli F-35 sono più leggeri ma non sono adatti a un combattimento: un bel problema per un aereo da guerra, per risparmiare cinque chili di peso “è stata aumentata la vulnerabilità dell’aereo del 25 per cento”. Eppure l’Italia è ancora convinta di volerli.
    • Roberto Ferina 4 anni fa
      Scandaloso acquisto F-35, seguito del post precedente, informate Beppe che lo dica nei comizi in piazza. Nonostante molti paesi stiano rivedendo i loro piani di acquisto degli F-35, l’Italia è ancora tra i paesi che rimangono nel programma, nonostante le polemiche per i costi ancora imprecisati. Il governo Monti ha tagliato la commessa iniziale (131 velivoli) stabilita in precedenza, ma il nostro paese si è comunque impegnato ad acquistare 90 esemplari del super-aereo, per un costo che al momento supera i 12 miliardi. Diciamo “al momento” perché la lunga storia della sperimentazione degli F-35 è stata costantemente accompagnata da una crescita dei costi man mano che emergevano problemi nel progetto. Intanto, i primi due velivoli sono in pratica già stati acquistati, mentre gli altri sono in fase di assemblaggio. La prossima settimana il segretario alla Difesa uscente Leon Panetta sarà in Europa, e anche a Roma, per incontrare i partner internazionali proprio a proposito del progetto F-35. Intanto la Turchia, che come l’Italia aveva ordinato un centinaio di esemplari, alla luce dei nuovi problemi ha sospeso il programma e respinto i primi due che erano già pronti, prendendosi una pausa di riflessione. Anche il Canada, paese partner del progetto, ha sospeso l’acquisto dei primi due esemplari previsto all’inizio dello scorso anno.
    • OPS. 4 anni fa
      Già ne abbiamo parlato diversi giorni fa. Tanto è vero che per la manutenzione,e quì casca la truffa, bisogna rispedirli in america con i costi che gravano sul paese che ha acquistato l'aereo.
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    Incredibile questo programma... Che fate ora, copiate LE LEGGI GIAì FATTE? http://www.quimacerata.corrierenazionale.it/economia/39437-niente-piu-iva-sulle-fatture-non-incassate-ora-e-legge-ecco-cosa-cambia
  • Claudio A. Utente certificato 4 anni fa
    ...già mi vedo la scena...a breve assisteremo a una pioggia di statuine del Duomo/Torre Di Pisa/Colosseo e chi più ne ha più ne metta.. speriamo di no, sarebbe uno spettacolo che nemmeno il miglior Tarantino riuscirebbe a sopportare.... mah...
  • Paolo Montemurro 4 anni fa
    Baterebbe poter fare una sola cosa di quelle proposte nel sondaggio. Li avete sentiti i nostri UNTI DAL SIGNORE (i nostri politici) quante belle cose dicono in TV ? dai, ammettete che dicono tutti cose condivisibili, da Berluscao a VenTola.....ho visto D'Alema, ma è lui ? parla strano che da cosi' bella gente sia partorito un'aberrazione come l'attuale Italia...ma nn era il Bel Paese il nostro ? Avete visto in giro chi l'ha rovinato ? Non so, qui in TV vedo SOLO BELLA GENTE che fa bei discorsi.... FORZA BEPPE, ....MANDIAMOLI VIA TUTTI NON SI POTRA' MAI SVOLGERE ALCUN PROGRAMMA SE QUESTI RIMANGONO PIAZZATI LI' Saluti
  • OPS. 4 anni fa
    Per BEPPE GRILLO Ho sempre postato in precedenza un fac simile di una struttura di banca di stato o se vuoi a forte partecipazione statale. che raccoglie nel proprio seno sezioni autonome di credito come segue: -Sezione di credito fondiario -Sezione di credito cinematografico,televisivo e teatrale -Sezione di credito agrario -Sezione per il credito alberghiero e turistico -Sezione speciale per il credito alla cooperazione -Sezione speciale per il credito alle medie e piccole imprese -Sezione per il finanziamento di opere pubbliche e di impianti di pubblica utilità Oltre ai servizi di raccolta e provvista, parabancario e servizi di tesoreria dello stato, della Camera e Senato. A capo di questa banca, necessita un lavoro di squadra dei migliori banchieri esistenti sul mercato, esclusivamente al servizio del Paese. Banca di altro genere sarebbe riduttiva ed avrebbe poca vita.
  • fabrizio g. Utente certificato 4 anni fa
    Due cose sulle PMI. Un paese come l'Italia deve assolutamente avere il coraggio di definire cosa è strategico e cosa no. Non sento parlare molto, ad esempio, di un piano nazionale sul turismo, direi sfruttato al massimo, e sto largo, per un venti per cento del suo potenziale. Come non vedo interesse sull'agroalimentare, che direi viaggia anche lui al quaranta/cinquanta del suo potenziale. La seconda riguarda più in generale il sistema di tassazione. Pagare le tasse va bene, ma noi ci stiamo sempre più trasformando in un paese fatto di gabelle, non di tasse sul reddito. In italia oramai il grosso della tassazione è indipendente dal reddito, e questo rischia di far chiudere centinaia di migliaia di imprese che in un sistema equo riuscirebbero a sopravvivere anche in un momento così difficile. La nuova Tares è un esempio illuminante in merito. Noi diciamo che non si dovrebbero produrre rifiuti, che i rifiuti sono un valore in quanto fonte di materie prime, lo Stato italiano invece pensa che il settore rifiuti sia strategico in quanto fonte irrinunciabile e infinita di entrate fiscali. Chi è il folle dei due?
  • ezio II Utente certificato 4 anni fa
    Scusate la domanda da vecchio curioso, sempre che sia possibile farla senza essere tacciato da lecchino di Bersani (scusate Gargamella, così capite di chi parlo). Le elezioni sono il 24/25 e fino al 22 Beppe gira come un pazzo in tutta Italia: alle tribune politiche chi ci va??? Chi lo decidera?? Se nessun M5S va alle tribune politiche (che non sono talk shows, ma politico vs giornalisti)sarebbe la prima volta nell' Italia repubblicana, un insulto all' elettorato e tutto lo sforzo di Beppe sarebbe MATEMATICAMENTE vanificato.
  • urbano 4 anni fa
    altre misure: intervento militare contro le mafie che esigono il pizzo; eradicazione della corruzione dai vari corpi di vigili urbani
  • ALESSANDRO BIONDI 58 Utente certificato 4 anni fa
    Sono per il PARTITO DEI SOMARI. Quelli che a scuola copiano. Copiare e' etico. Copiare e' democratico. Copiare e' intelligente. Copiando si e' evoluta la specie e la civilta'. Il dogma assoluto ed unico punto del programma elettorale del PARTITO DEI SOMARI e' copiare. Dal Burundi all'Alaska, tutto cio' che a dato prova inequivocabile di funzionare bene. Regolamenti, norme, istituzioni. Scientificamente a tappeto, rendendo utili ambasciate e delegazioni che gia' paghiamo e sono in ogni angolo del mondo. La sanita' e' un buco nero che divora risorse e da servizi scadenti? La scuola e' da terzo mondo? La giustizia ci rende tristemente famosi? La burocrazia e' uno strumento in mano ai partiti per esercitare potere e clientelismo? I soldi delle tasse che versiamo vengono inghiottiti dal mare della corruzione e degli sprechi? Il Quirinale ci costa piu' della regina d'Inghilterra? I politici da noi eletti si autoassegnano compensi da nababbi? Affrontiamo un concorso e ci troviamo davanti ad una commissione corrotta invece di uno stupido hard disck in grado di far rivivere meglio di quest'ultima, la parola MERITO abolita dal vocabolario italiano?.................. COPIAMO DA CHI FA MEGLIO DI NOI. E' facile e funziona. Alessandro Biondi
  • Paolo Savarino 4 anni fa
    Ora basta! B. sta riprendendo voti da paura intercettando il consenso dei non informati, degli anziani che guardano Scotti , degli illusi e dei boccaloni che credono che l'ennesima esposizione delle solite scemenze demagogiche siano la soluzione. Bisogna avere più visibilità per far conoscere ancora di più propositi, idee e programmi del m5s!!! Godrei come un mandrillo ad un incontro dialettico in streaming tra grillo e lo psiconano, e magari anche con il leader del pdl senza l... Loro che provano a instaurare le solite a-dialettiche e grillo che espone programmi solidi!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Oggi 935 milioni hanno preso il volo sono usciti dai confini nazionali questi come li chiamiamo esportazione di capitali all'estero? Spero che nessuno si sia dispiaciuto se ho trattato un argomento che poteva sembrare OT ma questa è ATTUALITA' è vita reale e se mi permettete è molto aderente con il tema in questione delle PMI oggi 935 milioni sono passati dalle potenziali disponibilità delle PMI ad alimentare guerre che qualcuno dice di volere fermare e portare la pace Quei soldi sono stati stanziati per la maggior parte per armamenti ed equipaggiamenti IO NON HO MAI VISTO CHE UNA GUERRA SI COMBATTE SENZA ARMI, se quegli oltre 500 blindati la non ci andavano magari le loro guerre erano costrette a farle con sassi e bastoni. Bhe quelli c'è li teniamo noi non si sa mai che ci servano!!!!!!!!!!
  • danton 4 anni fa
    SONO UN PICCOLO IMPRENDITORE ,ORA PIù PICCOLO DI 2 ANNI FA :AVEVO 11 COLLABORATORI ORA SONO RIMASTO CON SOLI 8 . AVARO COME SONO HO PENSATO DI RISPARMIARE SULLA PELLE DI CHI DA ANNI MI FORNIVA IL SUO LAVORO , FREGANDOMENE DELLE LORO FAMIGLIE E DEI LORO PROBLEMI . MI ALZO OGNI MATTINA ALLE CINQUE , LAVORO COME UN MULO FINO ALLE SETTE DI SERA SOLO PER FARE UNA CAPPELLATA DI SOLDI DA PORTARE TUTTI ALLE CAYMAN . VI DO ALCUNI DATI , COSI' IMPARATE ANCHE VOI : FACCIO 6OO.OOO EURO DI FATTURATO E DOPO AVER PAGATO POCO PIU' DI 200.000 EURO DI STIPENDI COMPRESI I CONTRIBUTI ( AH GIA! CHI LE VERSA LE TASSE SULLE BUSTE PAGA ') RIESCO A FARE UN UTILE DI 60.OOO EURONI (NON MALE DI QUESTI TEMPI UN UTILE PARI AL 10% DEL FATTURATO ) SUL QUALE GRAVANO , QUANTO A IRPEF IL 45% CIOE' 27.000 EURO CHE VENGONO SPAZZOLATI DAL GOVERNO DI TURNO , INOLTRE GRAZIE ALL'IRAP CHE GRAVA SUL MONTE PAGHE ,CONTRIBUTI COMPRESI ,(TASSA SU TASSA)SUL REDDITO STESSO E SUGLI INTERESSI PASSIVI , SE NE VANNO ANCORA 13.000 EURINI .CON QUEL CHE RIMANE DOVREI INVESTIRE IN INNOVAZIONE , RICERCA DI NUOVI PRODOTTI , SICUREZZA E IN TUTTO CIO' CHE QUELLE SCHIFOSE DI PICCOLE AZIENDE NON VOGLIONO DARSI PER INTESO DI FARE E CHE MONTI (LUI SI' CHE SE NE INTENDE) SI SGOLA A RACCOMANDARE . ORA , DITEMI VOI , SONO O NON SONO IN DIRITTO DI PORTARE TUUUTTO IL RESTO ALLE ISOLE CAYMAN ? CHI DI VOI E' COSI' GENTILE DI PRESTARMI I SOLDI PER IL BIGLIETTO ? E POI , ANCHE SU QUESTO BLOG , C'E' ANCORA QUALCUNO CHE NON HA ANCORA CAPITO CHE L'EVASIONE E' UN ALIBI DELLA CASTA , UTILE A FAR LITIGARE I CITTADINI TRA LORO IN MODO DA DISTOGLIERE L'ATTENZIONE DA CHI SI INGOZZA DI PRIVILEGI. CON LA SCUSA CHE "LA POLITICA NON PUO' ESSERE COSA PER PER SOLI RICCHI " E' AVVENUTO CHE TUTTI I POLITICI SI SONO ARRICCHITI . MA IO VADO ALLE CAYMAN..... , SE MI MANDATE I SOLDI .
    • Massimiliano Fazio 4 anni fa
      Sono un microimprenditore, avevo 33 dipendenti, fatturavo 2 milioni e spiccioli fino a quando le banche non hanno deciso di fare piazza pulita delle società finanziaria per vendere ai propri sportelli anche prodotto meno nobili come le cessioni del quinto dello stipendio. Avendo difficoltà di collocamento del prodotto e non avendo commerciali capaci di sollevare il culo dalle proprie sedie, in democrazia, ed in concorso con la banca d'Italia hanno mandato a casa 110.000 mediatori creditizi e 100.000 agenti in attività finanziaria. Ai 6000 agenti sopravvissuti, tra cui la mia azienda, è stata imposta una tassa di concessione governativa, una tassa di iscrizione ad un organismo appena costituito, l'OAM, di oltre 2000 oltre una tassa di 120 euro per ogni collaboratore e dipendente oltre ad una polizza professionale collettiva di 5000 euro ed una individuale di 350 euro. La situazione non avrebbe dell'incredibile se non si trattasse di un organismo nato 2 anni dopo la soppressione di un altro ritenuto assolutamente inutile, l'Ufficio Italiano dei Cambi, ed accorpato in banca d'Italia la cui iscrizione era gratuita e veniva effettuata mandando una raccomandata. Il 31.12.2012 è stato l'ultimo giorno di lavoro per 29 dei miei impiegati. Temo che anche io per andare alle Cayman dovro attendere la manna dal cielo. Buona fortuna e buon voto
  • Michele orefice 4 anni fa
    (null)
  • Ateo e me ne vanto 4 anni fa
    "SOPRA LA GENTE LA CHIESA CAMPA, SOTTO LA CHIESA LA GENTE MUORE"
  • Aaron Nadale 4 anni fa
    E' inutile cercare regolamentazioni e nuove leggi per agevolare le micro-imprese quando per prima cosa occorerebbe risanare l'apparato burocratico pubblico per non parlare degli stipendi della classe politica! Nel pubblico se uno lavora male resta assunto, nella micro-impresa l'azienda chiude! Un politico porta a casa senza grossi problemi 5000 euro mentre per un imprenditore con più lauree e grande preparazione portare a casa 2000 euro è già un grande traguardo! Credetemi l'economia italiana non è arenata dalle aziende che evadono, ma dalla macchina del paese che è un VERO parassita! Aaron Nadale WAVEDOGSAILS VELERIA E RIG PS: io sono uno di quelli che si sposterà all'estero ma non per fare più soldi soltanto per sopravvivere, a costo di lasciare questo bellissimo paese. Utili????? e chi li vede??? E io lavoro nella nautica, nel lusso? Credetemi se non cambia in maniera forte e radicale qualcosa chi non è una multinazionale deve emigrare!!!!
  • MAX 4 anni fa
    Una domanda che faccio sempre ma senza risposta. Perchè le piccole e medie imprese invece di aspettare di venire eliminati uno ad uno non si riuniscono e minacciano di chiudere in blocco?
    • MAX 4 anni fa
      Stupida non è la domanda. Tu sei forse un imprenditore (spirito libero) che vive fottendo il prossimo compresi gli operai è non capisce che se non ci si unisce per essere più forti la maggior parte scomparirà? Certo forsi speri che levino un pò di concorrenti dal mercato.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Le risposte non le ricevi perchè la domanda è troppo stupida. L'imprenditore è uno spirito libero ed individualista non vive in branco come gli operai perchè ha il cervello per decidere qualsiasi aspetto della sua vita e facendolo soddisfa anche le vite di chi non lo è. Non ha bisogno di qualcun altro che si assume la responsabilità al suo posto perchè vive di responsabilità e visto che può lavorare solo avendo una ottima credibilità se il paese fosse gestito da imprenditori (attenzione non faccendieri collegati alla politica) sicuramente lo stato non avrebbe la situazione economica che ha ora perchè al contrario del politicante, che non si guadagna i soldi, per l'imprenditore la matematica ed i conti non sono un'opinione ma dei saldi da rispettare. Ci sarebbe molto altro da dire ma questo dovrebbe essere sufficiente in rapporto alla qualità della domanda.
    • MAX 4 anni fa
      Anche questa volta le risposte sono numerose. la dice lunga sulla categoria.
  • Diego 4 anni fa
    Dimenticavo. Chiaramente il problema del credito è fondamentale. Le banche a mio parere vanno espropriate e vanno abolite le banche affaristiche. Questo chiaramente rimanda anche al problema della moneta e dunque di Europa, euro e mercato unico.
    • Diego 4 anni fa
      Non mi ha pubblicato il commento prima... In sostanza, a mio parere va rilanciata l'idea di cooperativismo a fini sociali (rovesciando l'attitudine delle attuali cooperative) proponendo alle PMI di uno stesso settore di unirsi in cooperative, prima a livello locale poi pian piano a livelli sempre più estesi. Le cooperative dovrebbero essere al loro interno profondamente democratiche, dei piccoli modelli di democrazia produttiva che si allarghino sempre di più. Chiaramente per fare questo ci vogliono studi seri sia di settore sia delle potenzialità dei territori. A tal proposito, anche scuole e università devono essere finalizzate a questo (simbiosi territorio-lavoro-formazione professionale). Il punto focale è che le PMI rimanendo tali alla lunga vengono schiacciate dalle multinazionali gettando nella disperazione lavoratori e datori di lavoro, unendole (volontariamente si intende) ed applicando questo modello su larga scala si può iniziare a mettere in discussione lo strapotere dei grandi gruppi.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    posticipata a luglio la nuova tassa dei rifiuti! inutile che vi affanniate non la pagherò mai! Adesso basta voi inventatevi tutte le tasse che volete andate a spendere e spandere soldi qua e la dove vi pare I RUBINETTI SONO CHIUSI! intanto IDV ha votato contro al rifinanziamento delle missioni all'estero FLI e API grandi cattolici di centro hanno votato a favore idem per la LEGA che questa volta era a favore del governo! come vedete è molto facile basta dire NO!
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Incontro Monti Befera...avanti con il "redditometro"...rassicurano...che non sarà uno strumento "iniquo e vessatorio"...di Paolo conferma che il mous è strategico..per l'alleanza atlantica.. Scusate ma facciamo come "cazzo ci pare"!!...io continuo a pensare che questi vadano cacciati tutti a pedate nel culo!!! Ci prendano in giro e dicano che siamo anche bravi perchè abbiamo pagato più tasse stando zitti e boni..andata a fanculooooo..politici magna pane a ufo!!!! Fuori dall'euro e dalla NATO!!!stracciare tutti gli accordi che hanno fatto sottobanco...!! Io mi auguro che si risolva con le buone...ma dubito!!!ne dubito fortemente....!!
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Un commento da una Radio ; "ho firmato a mia insaputa" riferendosi a leggi sottoscritte, dal governo Berlusconi e dal governo Monti, che alzavano la pressione fiscale.
  • max cr Utente certificato 4 anni fa
    Ho appena visto i dati percentuali delle prossime elezioni...naturalmente ci danno in forte calo....la miglior difesa è l' ATTACCO!!!!!!
  • massimiliano cai 4 anni fa
    il problema italiano avendo uno dei piu alti avanzi primari del mondo e' ridurre il debito pubblico ed e' possibile basta volerlo semplicemente si obbligano tutte le imprese a convertire il capitale sociale in bot,btp,cct a tasso zero in cambio dal sucessivo anno eliminazione totale irap.
  • MAX 4 anni fa
    Oltre il PIL in Italia si deve tenere il conto del PLP (Percentuale Lavoratori Parassiti) I lavoratori sono diminuiti ma i parassiti no anzi aumentano. Bisogna subito una disinfestazione.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Scusa nino, se per esempio , i 2000 forestali siculi, è parassitismo? Nel 2007 ho letto ( un po', non ce l'ho fatta a leggerlo tutto ) La Casta. Il libro di Gian antonio Stella e Rizzo. Un quarto dell' Italia è avvinghiata su quella che produce, che strangolata cala, cala.. Ogni popolo ha il governo che merita. E questa non l'ho detta io.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Fai partire il virus dell'onesta,estendi bene il contagio,e hai trovato la soluzione. I residui di sporco saranno agevolmente ripuliti.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Al massimo andranno in pensione, dalla padella alla brace...
  • tarsi franz 4 anni fa
    Io vorrei sapere da chi ha votato nel sondaggio "Collaborazione tra istituti / università e imprese con stage ad hoc nel corso degli studi" perché ha scelto questa opzione. Ma basta davvero con questi stage che sono diventati una patetica scusa per fare lavorare gratis le persone senza pagarle, il tutto in combutta con l'università. E' una pratica che va abolita, non incentivata! Leggetevi su http://www.lavoriamocisu.it quello che scrivono i giovani degli stage svolti e subiti e vedrete anche voi che sono una cosa da abolire, se fatta così come avviene nel 99% dei casi!!!
  • OPS. 4 anni fa
    Cosa ne pensate di associare i dipendenti all'impresa?
    • OPS. 4 anni fa
      Innanzitutto l'impresa dovrebbe seguire una procedura per i finanziamenti agevolati e nel contempo andrebbero RICOSTRUITE strutture pubbliche economiche che favoriscono e proteggono questo tipo di strutture. Il tutto va studiato accuratamente. Già esistono strutture del genere e vanno economicamente a vele spiegate. Esistono gli studi professionali associati che vendono servizi, non vedo perchè non possano esistere soci che producono beni.
    • OPS. 4 anni fa
      Manuel Forcina, penso che si possa fare. Ci sarebbe comunque un'alzata di scudi da parte del parassitismo sindacale,contaci. C'è stata l'esperienza parassitaria delle cooperative agricole romagnole, le cui maestranze erano solo salariati. Il presidente della cooperativa era ed è un politico che ha anche altri incarichi da sindaco di paese. Oggi che i finanziamenti a fondo perduto sono stati interrotti, il Presidente, con il suo patrimonio personale si è comprato 400 ettari di terreno agricolo a quattro soldi.Un particolare, le mogli dei salariati hanno ottenuto false assunzioni per poco tempo, giusto per ottenere le pensioni di coltivatrici, non coltivato quest'ultime nemmeno in cmq di terreno.Tutto a carico dell'Inps
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Magari!!!!! ma quanti dipendenti pensi che hanno gli attributi per mettersi in gioco. Guarda l'Alcoa, Il Sulcis, Ilva ecc ecc potrebbero prendere in mano loro ciò che per decenni hanno sempre urlato in fondo è proprio ORA IL POTERE A CHI LAVORA.....ma purtroppo tra il dire e il fare cè di mezzo........che è meglio prendersi una bella cassa integrazione per 2/3 anni e poi qualcosa succederà in fondo siamo dei poveri operaietti e che voi che ce lasciano così senza lavoro???
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Senza trucchi e inganni tipo false cooperative ecc.e senza negare diritti,certamente sì!
    • Andrea D'Antonio Utente certificato 4 anni fa
      Con una cooperativa, intendi?
  • Andrea D'Antonio Utente certificato 4 anni fa
    Secondo me, la soluzione per rilanciare le PMI non è semplicemente diminure la tassazione, ma credo fortemente in 5 punti: 1. Far pagare le tasse a tutti 2. Abbassare i "Costi fissi" delle imprese in maniera tale che si possano pagare le spese senza andare in rosso: il problema non è tassare gli utili, ma averne!!!! 3. Maggiore accesso al credito 4. Minore tassazione del lavoro dipendente, in maniera tale da permettere la ripresa degli acquisti che si tradurrebbe un una maggiore fatturazione della PMI e quindi in maggiori ricavi 5. Adozione di un adeguato regime fiscale (è un concetto che andrebbe spiegato meglio ma in questa contesto non c'è lo spazio...) Voi che ne pensate?
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Che no ghe nè schei... Tradotto: lo stato non è in grado di mangiare, alle pmi, meno soldi.
  • Confronto 4 anni fa
    Ripeto, incentiviamo le assunzioni e si sarà fatto un grande passo avanti. Facciamo girare l'economia dando sicurezza d'impiego e giuste retribuzioni.
  • la polena Utente certificato 4 anni fa
    A me sembra che non importi niente a nessuno delle pmi forse si vuole abolire il piccolo commercio poco controllabile e arrivare solo ad avere i grandi
    • la polena Utente certificato 4 anni fa
      si, questo è vero. E'l'unico che ne parla con costanza
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Al 5*****interessa. Questo è ciò che conta.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Lamento, lamento.... La pmi non è solo commercio, ma artigianato e industria. E per quanto riguarda l'industria grande, abbiamo già visto tanti morti; da Marghera ( VE ), all' Alfa Romeo, Grandi Motori ecc ecc
  • giacomo sonnati Utente certificato 4 anni fa
    sono artigiano ,ditta individuale ,il mio lavoro è il tappezziere faccio anche le tende da sole ,a firenze per i negozi e ristoranti ecc. va chiesto il permesso per l' istallazione di tali tende ,con bozzetti foto della strada campione del colore ,più marche da bollo ,cosa c'è di strano ,niente è solo che il comune ti dice come farle a seconda del posto dove vano montate e di che colore, se mi dici come farle perchè ho bisogno del permesso? vieni a controllare se sono come devono essere, anche perchè per il permesso ci vogliono 3 mesi se va bene. il permesso fammelo fare se la faccio come mi pare o come la vuole il cliente. capisco che sul quel permesso ci "lavorano" dei dipendenti del comune che altrimenti sarebbero inutili . molti negozi saltano la pratica e stanno al rischio della multa tanto nessuno li controlla i permessi, ma non per dire non esiste propio la squadra dei vigili addetta.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      E qui si innesca il discorso burocrazia usata come arma di consenso e/o danno:mettere sabbia nel motore dell'economia al posto di carburante,cioè snellezza e semplicità.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione. Io ero nel settore elettrico. Artigiano. Nel 1990 ci fu la legge 46/90, “norme per la sicurezza dagli impianti” ( civili ed industriali ). Tutti gli elettricisti parlavano e straparlavano di norme, e dato che l'ignoranza è intrinseca delle persone, per non sbagliare, tanto rame in più negli impianti delle case. C'era la preoccupazione di controlli da parte dei comuni, che non è mai avvenuta, meno, a quanto ne so, 1 in Piemonte. Bastava le carte, carte, e carte.
    • OPS. 4 anni fa
      Infatti,funziona così. Se nessuno reclama, i controlli non ci sono. I controlli non ci sono perchè non si vuole inimicare elettoralmente nessuno.(voto di scambio)
    • MAX 4 anni fa
      In Italia ormai il rapporto lavoratori parassiti non è più sopportabile ci sta portando all'autodistruzione.
  • OPS 4 anni fa
    Maroni, sta rispolverando il grande progetto di Gianfranco Miglio ideologo della lega delle macroregioni
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Per ora sembra ripercorrere i sentieri di Bossi, quelli che portano ad Arcore.
  • Gianluca Fanni 4 anni fa
    Riduzione immediata del carico fiscale sulle buste paga, il vero problema delle PMI ma non solo delle PMI è che la gente ,le famiglie non hanno più surplus per acquistare i prodotti che le PMI producono, non si puo ricevere una busta paga da 2000 euro e ritrovarsene soltanto 1000 in tasca, ci si deve ritrovare almeno 1800 euro in tasca; solo così si riprenderà a consumare e le pmi avranno qualcuno a cui vendere ;oggi il problema non è produrre ma riuscire a vendere, in un paese con buste paga da call center e trattenute fiscali sul lavoro assurde l'economia non esiste più, esiste solo la sopravvivenza, non partiamo dal alto ma anche in questo caso dal basso ;posso anche non pagare l'iva, posso avere anche una burocrazia super snella ma se intorno a me non esistono potenziali acquirenti per cio che produco saró comunque costretto a chiudere; ben venga pagare le tasse da impresa se i fatturati sono alti i margini saranno comunque
    • Andrea D'Antonio Utente certificato 4 anni fa
      Penso che tu abbia ragione. La diminuzionde delle imposte sul reddito derivante da lavoro dipendente penso che sia un aspetto trainante per la ripresa economica, anche se questo deve avvenire in una prospettiva oculata e ben ponderata, cercando di recuperare i crediti dall'evasione fiscale.
  • paolo de gregorio 4 anni fa
    non sono riuscito a partecipare al sondaggio, ero fuori. Scrivo qui la mia proposta. Le imprese piccole e medie sostengono costi pesanti di energia elettrica, teniamone conto e indirizziamo contributi e incentivi alla installazione di impianti di energia rinnovabile (fotovoltaico e minieolico) per renderle autosufficienti. Non ripetiamo gli errori del conto energia, non finanziamo mafie e speculatori, ma solo gli impianti che vengono realizzati in base ai consumi (le bollette sono la base).
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Perfetto,Paolo.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Perfetto.Paolo.
    • nicola d. Utente certificato 4 anni fa
      Non dimentichiamo l"impennata dei carburanti che hanno affossato le PMI come costi e le famiglie per capacità ci acquisto. Necessario comunque detassare le benzine...
  • Adolfo Sehnert (uncletoma) Utente certificato 4 anni fa
    Diopo aver letto alcuni commenti ed aver visto il risultato del "sondaggio", mi chiedo (ed ho fortissimi dubbi su ciò) se hanno votato solo persone che hanno una PMI oppure (ed è ciò che temo) cani
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Ma Adolfo, se uno è imprenditore, lavora, e nei ritagli di tempo legge. Davanti i PC, non ci sono, principalmente, gli anziani. Tutti gli altri dicono la loro. Se sei un imprenditore, e ti appassiona il tuo lavoro, stà attento alla salute. Se sei uno che ci mette il cuore stai attento alla salute. Io ero uno di questi ,uno che ci mette il cuore. Ero artigiano settore elettrico/programmatore, su macchine automatiche. Ho 48 anni. Ero, perchè mi è scoppiata una arteria in testa, ( ictus ), 5 anni fa, e PURTROPPO non sono morto. Sono andato nei centri neurologici, dopo l'ictus, dove c'era TROPPA rappresentanza di artigiani/piccoli imprenditori che avevano subito la mia odissea. L'odissea è: troppo casino nel lavoro ( e ogni tanto ci sta ), i clienti ITALIANI e anche greci, che non possono/vogliono pagare ( e basta sceglierli ), lo stato che non ti aiuta ( e ci sta ) ma ti perseguita...E la beffa: quando ero in ospedale, non ero in grado di parlare, ma gli statali, infermieri o fisiatri, mi dicevano “sei un' evasore, perchè tutti gli artigiani lo sono, dal carrozziere all' idraulico” ; purtroppo senza la fattura, le aziende non ti pagano nemmeno se piangi in greco... anzi ti pagano a 90, 120 ecc giorni. E dopo le fisiatre lavoravano a nero, a casa. E non potevo ribattere, perchè i 40% di casi di Ictus, ha afasia ( non può parlare ), e, giustamente, io ero con questi Stai attento. Un neohandiccappato.
  • O 4 anni fa
    "Austerità e sacrifici hanno paralizzato l'economia, per mancanza di denaro che circola, per cui milioni di persone non hanno da lavorare". NEW YORK (WSI) - Grillo non dovrebbe avere timore a mandare gente del suo movimento su Sky, sulla TV nazionale e quelle locali a parlare della crisi e dell'austerità. Per spiegare perchè i "sacrifici" della politica di Austerità sono assurdi non c'è bisogno di discorsi complicati di finanza e debito. Basta semplicemente notare che questi sacrifici richiesti per pagare questo debito in pratica consistono nel NON FAR LAVORARE. Chiedere dei "sacrifici" può essere giusto per risollevare l'economia o anche pagare dei debiti, ma se consistono nel lavorare di più, non lavorare di meno.
    • Andrea D'Antonio Utente certificato 4 anni fa
      Penso che a fronte di una sostenuta ripresa economica sia possibile ridurre le tasse ed avere più lavoro per tutto, ma per prima cosa è necessario puntare sulla crescita!
  • OPS 4 anni fa
    Medicinale contro il mal di testa"Aulin" ritirato in mezza Europa perchè tossico. L’Italia continua a venderlo!
  • OPS 4 anni fa
    @@Daniele di Bert Paolo Zanchetta Crocetta, Vi siete dimenticati che il nostro Paese è il maggior esportatore di Mine antiuomo, peraltro molto richieste.Ne sanno qualche cosa i bambini afgani!
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Le intercettazioni in telefoniche in cui si ascolta, casualmente, il capo ello stato napolitano -- NON vanno distrutte -- perchè esse sono comunicazioni - NON SEGRETATE RETROATTIVAMENTE - e percio' liberamente ritenute rilevanti dalla procura di Palermo. SOLTANTO IL CASO ha voluto che fossero contenenti le conversazioni del presidente. Se, al contrario, la presenza nella registrazione, di questa personalita' al vertice, - NON FOSSE UN CASO - essa sarà una ragione in piu' per essere APPROFONDITA come prova eventuale in disponibilita' e posta in archivio per il futuro. MA NON DISTRUTTA PER SEMPRE(per meglio dire OCCULTATA AL POPOLO) sia se CONTENGA o MENO, una fonte di ricatto o pregiudizio al capo dello stato.
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    LA QUIETE PRIMA DELLA TEMPESTA...vi siete accorti che parlano solo di Bersani Monti e Cavaliere..?di porte aperte chiuse, scorrevvoli,girevoli...ma come si fa a considerare l'ipotesi di dialogare con i PDUEROS..oppure con il partito "stampella" di Monti..?mi chiedo ma la gente, ma come si fa a sentire questi discorsi! Mi meraviglio del Movimento Arancione..mi aspettavo una posizione più netta..!!distinta e distante...e invece vedo Ingroia che si confonde con il PD...Capisco che è un neofita della Politica..ma almeno l'IDV DI Pietro...lo mettano in guardia.. Sono radioattivi...e contagiosi..stateci alla larga..!
    • Mattei stefano maria 4 anni fa
      Se abbiamo cambiato i loro voleri con i referendum!!! Come può la gente pensare di ridargli il potere a questi politici da 4 denari , che mettono i grandi interessi delle multinazionali e delle banche senza considerare il nostro bene!??? MAH ?? continuiamo a parlare con la gente per fargli capire che bisogna cambiare le cose... tutti insieme parliamo con le persone.. riusciremo !!!
  • airone bianco 4 anni fa
    ieri sera a ballarò hanno mostrato le misure urgenti prese dall'Irlanda per uscire dalla crisi economica.. tra le altre, oltre ai tagli alle spese, mi ha colpito la tassazione di tutte le imprese con l'aliquota massima del 12,5 %.. il nostro ministro presente ha commentato il fatto auspicando l'intervento dell'Europa per assimilare la tassazione irlandese a quella media europea.. nel frattempo una valanga di aziende trasferiscono la sede in Irlanda !
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    In USA Obama pretende una legge contro la commercializzazione delle armi da guerra qui parliamo di PMI ma mi dispiace per una nicchia di imprenditori per le aziende che produco armi le tasse andrebbero raddoppiate! e se voi fosse persone di moralità convertireste le vostre aziende. Di questo non ne vogliamo parlare non è un tema delle PMI?
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      La Beretta viene riconvertita in tecnologie di pace.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      ....i salumi!
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Bello e simpatico. La maggioranza dei fucili d'assalto è il Kalašnikov, russo. Prima chiedi ai russi di chiudere le loro fabbriche, e dopo, cosa facciamo fare alla Beretta?
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Mi pare di vedere ultimamente AGGIRARSI, piu' del dovuto, attorno ai CADAVERI POLITICANTI un certo - GIANNINO detto OSCAR -. Parrebbe lo stesso che AMMORBAN/DOCENDO, BERLUSCONAVA col bastoncino, accanto all'amico FERRARA. (quello del foglio tenderly) Reoprofesso alla mestieranza del perfetto GIORNALAIO. Si aggira, si aggira leggiadro, l'ebbro narciso Con MOLTA FACCIA ma POCA MEMORIA ma sopratutto... NULLA DIGNITA'.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Lascia perdere Oscar è troppo avanti per uno come te
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Come simulare una guerra civile e/ o tribale e/o religiosa in un qualunque paese africano, per intervenire militarmente in quel Paese per "portare la pace" e creare in quel Paese un governo di burattini dell'Occidente, che metta in mano ai paesi occidentali le risorse di quel Paese 1) Prendere un Paese africanao che ha risorse di un qualche interesse per i paesi occidentali 2) Pagare un piccolo numero di cittadini di quel Paese 3) Metterli contro tutti gli altri che invece vogliono mettere su un governo che usi le riisorse di quel Paese per i cittadini di quel Paese 4) Constatare che in quel Paese c'è una guerra civlle atribuendola a motivazioni tribali, religiose o altro 5) Intervenire miliramente in quel Paese per "riportare la Pace" 6) Occupare militarmente quel Paese 7) Stabilire in quel Paese un governo - fantoccio dell'Occidente che metta in mano le risorse di quel Paese per i paesi occidentali
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Ma il Governo non si era dimesso, e questo che da parere contario alle opposizioni che cosa è un fantasma!? ma il governo c'è e non c'è quando fa comodo!!!!!!!!!! la seduta riprende alle 15:45 rimente collegati! altri 935 milioni ci stanno rubando!
    • adriano fontanot torino 4 anni fa
      Meno male che tu hai ancora qualcosa che ti possono rubare
  • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto sorpreso dei risultati del sondaggio. Io sono un piccolo imprenditore credo che defiscalizzazione degli investimenti e eliminazione IRAP siano le priorità per le PMI, per il loro sviluppo. Mi viene il sospetto che molti che hanno risposto al sondaggio non siano direttamente coinvolti nel problema.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione,Marzio.E per questo sono fondamentali le vostre critiche e/o osservazioni:servono a far capire gli altri. Grazie.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo ragazzi e....Paolo in bocca al lupo
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Paolo, questo paese è stato costruito da gente come te e me, abbiamo dedicato tutto al lavoro(anche la salute) perchè pensavamo che fosse il miglior contributo alla costruzione di un bel paese. Siamo stati dei coglioni, ci siamo fidati di farabutti che si sono mangiato i frutti del nostro lavoro. Speriamo di riuscire a toglierceli di torno e rivivere il bel sogno.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Marzio, penso che il 99,5% non sono imprenditori. Se uno è imprenditore, lavora, e nei ritagli di tempo legge. Se sei un imprenditore, e ti appassiona il tuo lavoro, stà attento alla salute. Se sei uno che ci mette il cuore stai attento alla salute. Io ero uno di questi ,uno che ci mette il cuore. Ero artigiano settore elettrico/programmatore, su macchine automatiche. Ho 48 anni. Ero, perchè mi è scoppiata una arteria in testa, ( ictus ), 5 anni fa, e PURTROPPO non sono morto. Sono andato nei centri neurologici, dopo l'ictus, dove c'era TROPPA rappresentanza di artigiani/piccoli imprenditori che avevano subito la mia odissea. L'odissea è: troppo casino nel lavoro ( e ogni tanto ci sta ), i clienti ITALIANI e anche greci, che non possono/vogliono pagare ( e basta sceglierli ), lo stato che non ti aiuta ( e ci sta ) ma ti perseguita...E la beffa: quando ero in ospedale, non ero in grado di parlare, ma gli statali, infermieri o fisiatri, mi dicevano “sei un' evasore, perchè tutti gli artigiani lo sono, dal carrozziere all' idraulico” ; purtroppo senza la fattura, le aziende non ti pagano nemmeno se piangi in greco... anzi ti pagano a 90, 120 ecc giorni. Stai attento. Un neohandiccappato.
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      sicuramente no infatti. Ma per quello c'è questo forum, è fatto apposta per addentrarsi nei problemi e discutere. Io penso che si dovrebbe mettere un limite di 12000 euro di guadagno entro il quale nessuna tassa fosse dovuta, nemmeno l'iva. In questo modo le piccole imprese avrebbero un vantaggio verso quelle più grosse.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Vergognoso Scandaloso
  • arrio.mortis 4 anni fa
    Inutile star li' a discutere, ormai siamo morti e sepolti, non c'è piu' nulla da fare, la merda ci ha sommerso. Il momento per fare qualcosa era all'inizio del 2012. Rassegniamoci e continuiamo a ballare mentre l'orchestra suona.
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    O.T., lo so, ma voglio chiedere a Beppe di dare il giusto risalto a questa ennesima violazione istituzionale di questa sbullonata Nazione. L'art. 90 della Costutuzione prevede esplicitamente la possibilita' di processare il presidente della repubblica per "alto tradimento o per attentato alla Costituzione". COME SI FA A PROCESSARLO SE SI DISTRUGGONO EVENTUALI PROVE A SUO CARICO? E se non e' un attentato alla Costituzione un patto tra istituzioni repubblicane e mafia, non so proprio cosa lo sia...
  • MICHELE F. Utente certificato 4 anni fa
    Per la PMI mi permetto di riportare mie proposte su base dell'esperienza: -1) manca la una tutela del credito (non pagare conviene!) -2) incentivare sistemi per produttori agrolimentari per la vendita diretta -3)manca regolamentazione professionisti (pasticciacci sulle competenze) -4)occorre togliere anticipi iva irpef e altri: E' INIQUO PAGARE TASSE SU QUELLO CHE NON SI E' ANCORA INCASSATO!! -5) manca un sistema di garanzia obbligatorio (assicurazioni e fidejussioni) della solvibilità di aziende che creino danni a terzi o che non abbiano i soldi pe pagare (..società di furbi) -6)manca una politica europea per la tutela della qualità (..non quella ISO), denominazione di origine e proprietà intelletuale -7)regole più rigide e trasparenti per stesura bilanci societari (..attualmente molto elastici) -8)rimodulare il fisco e renderlo "amichevole" nei confronti di chi sbaglia in buona fede commisurando equamente la sanzione -9) manca una vera normativa che riassetti la concorrenza sleale per chi ha lavori che hanno conflitti di interessi (lavoro pubblico + libera professione; oppure lavoro pubblico + politica) -10)manca una politica europea per concorrenza sleale importazioni (in Italia per produrre occorre rispettare regole su sicurezza, igiene, CNL, contributi prev./ass., QUALIFICHE che in altri stati NON ESISTONO) -11)Studi di settore e redditometri devono essere usati come strumento di controllo E non minatorio per estrocere + denaro; -12)PREVIDENZA (PENSIONI) E ASSISTENZA (PENSIONI MINIME, INVAILDITA', CASSE INTEGRAZIONI) DEVONO ESSERE SEPARATE: l'INPS e le casse previdenziali possono benissimo essere sostituite da fondi con accantonamento obbligatorio A SOLVIBILITA' E RENDITA GARANTITA DA BANKITALIA, mentre l'assistenza deve gravare sull'ipref andanndo magari a prestito dai fondi pensioni ma RESTITUENDOLI IN TEMPI CERTI -13) Per avere flessibilità sul lavoro occorre rendere gratuti ricongiungimenti tra casse previdenziali diverse (io perderò 4 anni contributi).
  • adriano fontanot torino 4 anni fa
    Questi politici non hanno capito che se va avanti cosi'avranno da governare un mucchio di straccioni che con le loro tasse non potranno neanche pagarsi un panino. Gli unici a pagare le tasse saranno i dipendenti statali, e con le stesse saranno pagati gli stipendi agli stessi dipendenti, dopo il primo giro piu' nulla. Ritengo comunque che i politici presi dalla campagna elettorale e dall'arrapamento con relativa sete di denaro non possano rendersi conto di cio'. Prepariamoci all'affondamento del Titanic. L'unica speranza ( ormai fuori tempo massimo è Beppe ).
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    il mio nemico è il politico se dovessi usare le armi per difendere il popolo italiano sarebbe solo per usare le armi contro i politici!!!!!!!!!!!!!!!!!! La costituzione solo questo mi consente!!!!! difendere il mio popolo da una minaccia interna e qui l'unica minaccia interna al popolo italiano sono i POLITICI qualcuno diceva: porgi l'altra guancia non sempre è vero!!!!!!!!!!!!!!
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Avete tutto il mio appoggio ragazzi
    • OPS 4 anni fa
      Credo che la Stazione di Roma Termini, ha circa 24 binari! E' tempo per organizzarli tutti come treni merci, con sola andata.
    • Utente certificato 4 anni fa
      Il mio nemico è CHIUNQUE stia seduto in parlamento. Non ho alcun dubbio ad indicare TUTTI i partecipanti all'assemblea come colpevoli di COSPIRAZIONE. E diffido chiunque si sieda lì a sentirsi mio rappresentante. Decidete pure quel che volete ma non chiedetemi di recepirlo. Il parlamento dev'essere SGRETOLATO e SOSTITUITO dalla DEMOCRAZIA DIRETTA che non prevede deleghe di rappresentanza e sopratutto non prevede il politico di professione.
  • klaus k. Utente certificato 4 anni fa
    Provo pieta' per i militanti Lega Umberto Bossi e Roberto Maroni erano presenti, da quanto si è saputo, nella sede della lega di via Bellerio a Milano durante le perquisizioni della Gdf con al centro le quote latte. Presenti anche Roberto Calderoli e Roberto Cota. Su alcuni uffici i rappresentanti del Carroccio hanno sollevato la questione dell'immunità parlamentare e quindi la Gdf non ha potuto acquisire il materiale presente in quegli uffici. Si turano il naso e votano Dell'Utri e cosentino...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      La pietà diventerà una risata, quando i Capatàz leghisti lasceranno solo il Maroni, acquistati uno ad uno dal Nano con la promessa di una poltrona e di una congrua somma in contanti estero su estero.......
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      casso!! al sud tornerebbero tutti poveri!!!
    • Utente certificato 4 anni fa
      A me FA SCHIFO (altro che pietà) chi ancora cerca di distinguere tra gli uni e gli altri. Chi (chiunque), negli ultimi 30 anni, ha partecipato ad una legislatura, dev'essere PERSEGUITO e ALLEGERITO dei proprio averi (TUTTI) con decorrenza retroattiva a una generazione.
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      In effetti i protagonisti della Lega sono di un ipocrisia universale...sempre contro Berlusconi e sempre più attaccati alla sua giacchetta a piangere per consensi e immunità...sono davvero pietosi e penosi. Spero che le urne di Febbraio ne decretino la totale FINE POLITICA. Pura immondizia politica. Ipocriti sopratutto nei confronti dei loro stessi sostenitori. Vergognatevi...e vi appellate anche all'immunità parlamentare...Come vi manderei in un bel carcere italiano sovraffollato!!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      pieta' per bassolino , monnezza, truffe, inquinamento, illegalita', pallottole vaganti , vendita diplomi , incendi spontanei, inquinamento mare, matti ciechi paralitici pensioni da consorte morto ? nisba? ieri hanno arrestato 26 tra avvocati cancellieri e un poliziotto. da 1500 a 15000 euro ti allungavano il processo: roba da nordafrica!!! vergognatevi!!!
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 4 anni fa
    Se l'informazione e quella di ieri sera di bersani e altri cosa vuoi confrontare, stravolgono la realtà,danno la colpa al presidente del consiglio di turno, quando sono loro che lo hanno votato.Non dicono cosa fare per il lavoro, non dicono che hanno firmato patti che ci impegnano per altri 20 anni.Prendono la merda ci mettono il dito è candidamente dicono che e cioccolato.
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    La mia analisi politica: All’inizio, sia la destra che la sinistra erano d’accordo per bissare Monti, sono convinto che sia stato questo il vero motivo delle dimissioni del suo governo poiché era impaziente di aspettare la scadenza naturale del mandato dato questi mesi avrebbe fatto lievitare e reso incontrollabile il nuovo fenomeno della politica italiana “l’antipolitica”. Monti voleva riproporsi con un consenso politico ma garantito, per attuare le nuove riforme in programma, evidentemente sono ancora più impopolari delle precedenti, ma dalla sua salita in politica ne è passata di acqua sotto il ponte. Berlusconi con la sua ridiscesa in campo.. poiché non ha rispettato i patti fatti in precedenza in segreto, lo ha messo in serie difficoltà, per cui Monti adesso non può neanche cercare il consenso solo a sinistra e sbilanciarsi apertamente verso il Pd più di tanto, altrimenti sarebbe più leader della sinistra che del centro di Casini e compagni, e in questo modo vengono anche tradite le primarie del PD e non si sa come reagirebbe l’elettorato. Monti si trova in un gran casino, quindi mi chiedo.. come si può illudere di arrivare ancora a governare, uno che si e no con la sua “agenda” arriverà a prendere alle elezioni non più del 10%? Mo' che ha perso la sua autostima.. dove è finita la sua invidiabile sobrietà? Adesso anziché salire sta scendendo a bisticciare come un politico.. la vedo brutta per lui.. goditi ancora qualche momento di gloria e poi scomparirai come sei apparso. Ho notando anche l’insicurezza che traspare negli occhi di Bersani.. dato che è consapevole dei numeri che danno vincitore il PD e non aveva messo in conto di essere proprio lui il prossimo premier
    • ZUSTINO D. Utente certificato 4 anni fa
      la gioiosa macchina da guerra si appresta a prendere la solita tranvata urgono grillini in parlamento !!!! di corsa !!!!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Io sono un cittadino italiano il mio nome è DANIELE DI BERT scrivo su forum con il mio nome e cognome non mi nascondo dietro ad una sigla io rispondo a tutti chi me lo chiede. NON VOGLIO SOLDI PER LE ARMI NE SOLDI PER MISSIONI ALL'ESTERO.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo,ma siamo ancora fuori,che il 5*****stelle sia pacifico e pacifista lo credo e se ci fosse qualche guerrafondaio saro' torrone per i suoi denti,e non per deliziarlo.
    • Andrea D'Antonio Utente certificato 4 anni fa
      Superficiale e demagogico.
  • B.Nicolotti 4 anni fa
    Questo sondaggio è totalmente inaffidabile, basta cancellare i cookies ed è possibile votare centinaia di volte...
  • Mesopersoperinternet 4 anni fa
    "L'economia al momento fa la distinzione tra lavoro autonomo e lavoro subordinato. Non esiste una distinzione reale per il lavoro "civile", che rientra in normative strane e non chiare. Il lavoratore " civile " è colui che presta la sua opera , tempo e ingegno in attività di protezione, volontariato, assistenza o promozione. Rientrano in tali categorie chi si occupa dei malati, dei giovani, degli anziani, dei disabili, di avviamento alle arti e allo sport . Che strano che questi lavoratori non abbiano diritti come coloro che praticano attività solo a scopo di lucro. E' il principio della solidarietà che viene esclusa dalla materia economica, forse perchè i soldi non possono, in assoluto, essere usati in maniera solidale?"
  • Giacomo E. Utente certificato 4 anni fa
    MONTI, BERLUSCONI, BERSANI, FINI, CASINI, ETC. ETC. DA DOVE VENGONO I SOLDI PER LE VOSTRE CAMPAGNE ELETTORALI????????????? DITECELO!!!!
  • luca arosio Utente certificato 4 anni fa
    nel sondaggio metti più altri e poi classificale. se mi dai le risposte a check box serve a ben poco....
  • Eloi Delpopolo Utente certificato 4 anni fa
    Anonymous e loghi scippati: CASO CHIUSO! Ricorda che sei un Anonymous anche tu. Solo che, differentemente da noi, usi armi convenzionali. www.byoblu.com/post/2013/01/16/Gli-Anonymous-che-hanno-svelato-il-caso-Foti-Marsili-e-i-fantomatici-Anonymous-Ufficiali.aspx We are Anonymous. We are Legion. We do not forgive. We do not forget. Expect us
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    3100 militari assegnati alle missioni estere 935 milioni di euro da spendere i 9 mesi! dove è la PMI!?
  • Rispnderà daniele di bert? 4 anni fa
    signor daniele di bert, cortesemente, potrebbe rispondere alla mia domanda e dirmi cosa, come e quando lei abbia votato per il Movimento? Quale proposta da lei votata è finita nel programma? Quale regola da lei votata è finita nel Non Statuto? Cortesemente, mi risponde? Invece di stare a blaterare sul rifinanziamento delle missioni all'estero, che è un obbligo internazionale per il nostro paese inquanto membro della NATO e dell'ONU, potrebbe una sola volta rispondermi?
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Soprattutto visto che non ce lo possiamo permettere dovremmo restare a casa.
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Ma tu che non ti firmi, chi sei? sei della NATO e Dell'ONU(Quelli che girano il mondo in 1 classe e negli Hotel a 5 stelle). La costituzione italiana e l'intellgenza, vietano la guerra, forse a te non sono famigliari.
    • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
      Non e' vero che e' un obbligo internazionale in quanto membro NATO ed ONU anche perche' basta guardare la Spagna: basta volerlo ed in poche settimane i soldati tornano a casa. ONU e soprattutto NATO non c'entrano nulla, sono scelte politiche.
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      quei soldi sono miei del mio lavoro non sono ne della NATO ne dell'EUROPA Io non voglio questo modo di spendere soldi noi abbiamo gente dentro il nostro paese che muore senza lavoro senza stipendio senza tutele se lei vuole combattere una guerra lei porenda i sui soldi il suo aereo la sua nave prende armi bagagli e burattivi e va la e se la fa lei la sua guerra! Ma non con i soldi pubblici tolti dove servono ai cittadini del nostro paese.
    • Utente certificato 4 anni fa
      Un obbligo internazionale ? Ma che cazzo dici ? Tu hai mai avvallato l'adesione alla NATO o all'ONU ? IO NO ! Quindi parla per te che senti obblighi che una persona normale nemmeno sa che esistono. E la COSTITUZIONE ? ...che VIETA la guerra ESPRESSAMENTE ? Della Costituzione te ne fotti anche tu ? E cerchi la pagliuzza in Daniele DiBert ? Ma vaffanculo, COJONE.
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      chi se ne frega degli obblighi internazionali, se il movimento 5 stelle fosse la potere quella roba nemmeno la discuterebbero in parlamento, verrebbe cestinata immediatamente.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    MUOS: PROVE DI TOTALITARISMO di Gianni Lannes Per la cronaca, mentre molte spersone seguivano in televisione la pagliacciata del piduista Berlusconi (tessera 1816), e del penoso duetto Santoro-Travaglio, mediante accordo dei due "giornalisti" preventivato con Silvio di non porre domande imbarazzanti, in Sicilia va in scena la repressione militaresca contro persone pacifiche e nonviolente che difendono il diritto alla vita e all'integrità territoriale. L'opinione pubblica italiana viene disinformata sistematicamente ogni giorno. C'è una guerra coloniale per l'accaparramento delle risorse in Mali, ad opera della Francia, ma nel Belpaese, non si sa nemmeno che accade realmente a Roma. Il Muos, già sequestrato dalla magistratura italiana, perché palesemente illegale, poi dissequestrato per ovvie pressioni del padrone USA, è un dispositivo pericolosissimo (ad emissione di energia elettromagnetica che causa il cancro e mutazioni genetiche, già note a livello scientifico nel 1978), utiilizzato per la guerra elettronica ed ambientale! Via le basi belliche Usa e Nato dall'Italia. E' ora di svegliarsi dal letargo! di Corrado Belli http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/01/muos-prove-di-totalitarismo.html
  • Forza Grillo!! 4 anni fa
    Dunque, che Monti ce la volesse mettere nel culo ne ero ormai gia' convinto ma.....arrivare a questo punto e' troppo eh........ http://www.wallstreetitalia.com/article/1483661/scandalo/il-candidato-di-monti-proprietario-di-siti-hard.aspx
  • B. M …..y ( né d - né m ) 4 anni fa
    I miei complimenti alla Casaleggio "Strategie di rete" e , soprattutto a Filippo Pittarello per la loro strategia della tensione in internet. Come funziona : mettiamo un disturbatore fintamente antigrillo ( troppo esagerato,troppo molesto per essere credibile ) , sputtaniamo tramite questo soggetto le giuste critiche che ci riguardano,così facendo compattiamo il tessuto movimentocinquestellista tenendo in qualche modo lontano quelli che legittimamente criticano e mettono in risalto le contraddizioni del M5S , che vanno dall’alto verso il basso. Per poi giustificare misure repressive che però andranno a toccare le libertà dei legittimi oppositori ( che verranno strumentalmente accomunati ai disturbatori ) non degli stronzi. Ieri volevo postare un commento, visto l’andazzo ho lasciato perdere e , per un attimo sono stato tentato di solidarizzare anch’io con Grillo, Casaleggio ecc ecc. E anche questo fa parte proprio della loro strategia . Incredibile. Comunque bravi , spero andiate al governo ( non in parlamento eh , troppo facile ). H….!
  • Mario A 4 anni fa
    Speciale Lega Nord 2008 - 2013. (Parlamentari) BOSSI Umberto - Ex Ministro delle Riforme e fondatore della Lega Nord - Condanna definitiva a 8 mesi per tangenti, (la maxi-tangente Enimont.) Altre condanne per istigazione a delinquere, poi depenalizzate dal governo Berlusconi. BALLAMAN Edouard - Condannato a 1 anno per peculato d’uso ( massiccio uso improprio dell’auto blu a finida presidente del consiglio reg. del Friuli V.Giulia). E' stato interdetto dai pubblici uffici per un anno. CASTELLI Roberto - Ex Ministro della Giustizia. Per aver portato al ministero della Giustizia un amico grossista di pesce surgelato in veste di «superconsulente per l'edilizia carceraria» a botte di 100 mila euro l'anno, è stato condannato in sede civile (con condanna incorporata della Corte dei Conti a restituirli) per consulenze ingiustificate In sede penale nel 2007 si salva grazie al Senato e all’immunità totale . PINI Gianluca - Imputato per millantato credito. Avrebbe richiesto e ottenuto la cifra di 15mila euro da parte di un avvocato forlivese in cambio dell'impegno ad assicurargli la promozione all'esame per l'abilitazione alla professione. E' indagato anche per appropriazione indebita e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Avrebbe usato lo scudo fiscale per far rientrare in Italia dalla Repubblica di San Marino 400mila euro precedentemente sottratti al fisco. Fu tra i parlamentari che in Parlamento votarono a favore dello “scudo fiscale”, a suo tempo“ E' stato anche il promotore della legge sull'inasprimento della responsabilità civile dei giudici. Un altro caso. RAINIERI Fabio - Imputato per false fatture a Parma CROSIO Jonny - Imputato a Sondrio per turbativa d’asta, concussione, corruzione e rivelazione di segreto d’ufficio con altri 20 imputati, nell'ambito di una speculazione edilizia nell'ambito di una speculazione edilizia
    • Mario A 4 anni fa
      GRASSANO Maurizio (ora PDL) - Ex presidente del consiglio comunale di Alessandria per la Lega Nord, fu arrestato nel settembre 2009, e condannato nel 2011 a 4 anni per truffa aggravata ai danni del Comune di Alessandria Entrato in parlamento nel 2010 dopo l'elezione di Cota a Governatore del Piemonte In concorso con il titolare della sua azienda, gonfiando la propria busta paga, fatta arrivare fino a 12.000 euro mensili, avrebbe truffato al Comune 760.000 euro nel periodo tra il 2003 e il 2008 (per legge, nei casi di “impegni istituzionali”, l’ente locale rimborsa al datore di lavoro la quota oraria di retribuzione dovuta al dipendente) Lo stipendio del Grassano all’inizio era “normale”, ma è andato via via decuplicandosi nel tempo, suscitando i primi accertamenti della Guardia di Finanza che avrebbe avuto la prova che questo improviso exploit derivava in realtà da un accordo tra Il Grassano e il suo titolare della Vega, settore verniciatura, che faceva figurare un compenso gonfiato. E' attualmente sotto processo anche per falso e tentata truffa. ---- I seguenti soggeti qui elencati, in qualsiasi altro paese d'Europa avrebbero dovuto dimettersi da ogni carica pubblica. In Italia no. Continuano tuttora a ricoprire seggio, funzioni e lauto stipendio.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Mentre noi qui giustamente abbiamo "votato" queste possibili iniziative per la PMI al senato da 2 ore discutono e votano lo stanziamento di 935 milioni di euro, quanti di questi soldi invece sarebbe stato giusto devolverli verso una scelta per la PMI questo è discutere in tempo reale di PMI quale decreto legge è stato fatto ad hoc e unicamente per stanziare soldi alla PM? perchè le missioni all'estero hanno questo privilegio? in piena campagna elettorale e in condizione di CAMERE SCIOLTE! Non siamo in guerra per un atto simile!!!! Quando si tornerà alla NORMALITA'!?
  • rosa ali 4 anni fa
    Bellissimo esempio che tutti i presidenti dovrebbero seguire (altro che auto blu, stipendi da capogiro, proprietà sparse per il mondo ecc. ecc. ecc.) http://www.youtube.com/watch?v=3SxkMKTn7aQ http://www.greenme.it/approfondire/buone-pratiche-a-case-history/9066-jose-mujica-presidente-dona-poveri
  • klaus k. Utente certificato 4 anni fa
    Quote latte.....vedrete quando i Finanzieri arriveranno alle quote trote...
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      :)
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    ogni anno cadenzialmente a 6 mesi vengono inserite questi stanziamenti, a che pro? i soldi per le forze militari non sono già stanziate? è ovvio che occore ritirare i militare e non finanziare quelle azioni, stanziamenti per truppe italiane su territori stranieri! che cosa è questo se non militarizzazione di popoli stranieri! perchè?
  • Giorgio Gargio 4 anni fa
    BASTA con questa storia dei 35 anni, BASTA! Ma non capite che così facendo distruggete una generazione? Quale datore di lavoro assumerà un 36enne se non sarà conveniente? Bisogna puntare sulle competenze e nient'altro. Ma vi rendete conto o no che con provvedimenti del genere si ammazzano le persone? Qual è la logica: dopo i 35 anni ti fai l'impresuccia per conto tuo? Se non ti sei ancora sistemato peggio per te? Ma siamo pazzi? Ma vogliamo parlare o no anche di tutta l'evasione nient'affatto "legittima" di cui sono protagonisti i nostri amatissimi piccoli e medi imprenditori, di certa paraculaggine e di quanto hanno contribuito per anni e anni al successo elettorale di Berlusca perché era il loro modello? E BASTA! Ma di lavoratori se ne parla qualche volta?
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Parlare di lavoratori ne abbiamo la nausea è dal 1970 che non si fà altro e poi in realtà non servono a nulla perchè non creano nulla solo prodotto e un pò di consumi anche abbastanza scarsi ma chiedono dalla mattina alla sera diritti senza mai pensare ai doveri e hanno distrutto una generazione insegnando ai propri figli a fare lo stesso e poi si lamentano che dai 18 ai 35 nessuno gli dà lavoro. Mi sembra matematico la prima cosa che chiedono è quanto mi dai? prima di informare su cosa sai fare. Ma finalmente la pacchia è finita come tutte le cose portate all'estremo ora se non iniziano a fare qualcosa per conto loro si moriranno di fame. Infatti non è un caso che Bersani sarà il più votato in Italia perchè è l'unico che promette di lasciare tutto comè anzi possibilmente aumentare un pò le tasse e dare uno stipendio a chi non lavora in modo che non lo farà mai.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Baserebbe fare una cosa graduale, non digitale. Mi spiego: a 16/18 anni il massimo di aiuto ( anche perchè i ragazzi d' oggi non sanno fare un cavolo, non per tutta loro colpa, a livello di manualità ) e fino ai 30/33 anni l' aiutino dello stato. Mi spigo, un aiuto analogico... L' evasione è ed era, spalmata su tutta la società. ESEMPIO: fisiatre ( medico riabilitativo ) che dopo aver lavorato per USL, fa nero in casa. Ambulanti ( quanto costa il posto per esporre la merce ?) che non dichiarano niente, ma hanno tanto ( BMW, seconde case ecc ) mobilifici che avevano il problema di gestire il nero, perchè la gente non vuol pagare l'IVA? Ecc ecc Se ne parla tantissimo, di lavoratori. Però ci sono tante categorie. Statali che sono stati assunti quando le vacche erano grasse ESEMPIO: Venezia, nel 2004, arsenale (=marina italiana ) sono andato a lavorare sulle macchine obsolete che bisognava rimetterle a norma, gli operai non avevano un cavolo da fare, al massimo leggere la gazzetta dello sport. Dipendenti di ditte in proprio, piccoline ESEMPIO: Rende, Cosenza, anni '80 i dipendenti della segheria si fanno il mazzo. Dipendenti di ditte i piccoline che lavorano in subappalto e si fanno il mazzo, al contrario dei dipendenti della ditta madre ( o matrigna ) che lavorano, più o meno. ESEMPIO: 1998, Dalmine Bergamo. Gli Esempi gli ho visti con i miei occhi. Un neo handicappato
    • mary dg 4 anni fa
      Va ripreso in mano un progetto serio dei lavoratori. Ognuno ha il suo posto e nessuno ruba niente a nessun'altro. Le COMPETENZE classificano la qualita' del lavoro. L'eta'posta in questo modo, non e' un parametro ma una barriera discriminante, che genera impoverimento e contrapposizione invece che collaborazione. Sembra che sopra i 35 sei un appestato. Che ideologie retrograde e ammuffite. Ci si salva organizzandosi e tenendosi per mano non facendosi la guerra tra poveri! Il lavoro organico ed in equilibrio arricchisce tutti e non ha mai fine! La notizia delle risorse che si esauriscono e' una BALLA da condannare al pari delle armi chimiche di massa. Parliamo con tutti, creiamo consapevolezza.
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      si era parlato per esempio di reddito di cittadinanza? se dopo 35 dovessi avere qualche problema, comunque in uno stato di diritto non dovresti essere lasciato indietro. Io comunque non sono per defiscalizzare le assunzioni solo dei giovani (che sono da sempre quelli che più subiscono la disoccupazione) ma tutte le mini imprese nascenti.
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Quando il cittadino accetta che, di dovunque venga, chiunque gli capiti in casa possa acquistarvi gli stessi diritti di chi l'ha costruita e c'è nato; quando i capi tollerano tutto questo per guadagnare voti e consensi in nome di una libertà che divora e corrompe ogni regola ed ordine, così muore la democrazia: per abuso di se stessa. E prima che nel sangue, nel ridicolo.» (Platone) La domanda mi sorge spontanea, Platone era razzista oppure siamo noi fessi?
    • Sereno Despero 4 anni fa
      Perche sono sempre costretto a rispondere ad ignoranti come voi? Sappiate una volta per tutte che la cultura viene dal sud
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      PLATONE?????? Guarda, ciccio, che ad Atene, l'ospitalità per lo straniero era sacra ma va' a studiare, va', asino di un Giovannino e smettila di scrivere sproloqui!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      da dove esce questo ? capisco che per voi partenopei lo scopo di vita e' gettar veleno verso i nordisti che vi mantengono da 60 anni , ma fossi in te mi preoccuperei piu dell'altezza della monnezza , degli incendi spontanei , delle truffe, delle pallottole vaganti, dell'inquinamento, dell'illegalita diuffusa, della vendita di diplomi , della meridionalizzazione dell'italia, dell'apparato statale che e' un debito continuo messo su apposta per darvi qualcosa da fare, degrado del territorio , alla sanita da terzo mondo, ai due morti per fuochidi fine anno unici in italia , ecc.ecc.ecc.
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Che tu sei un fesso, lo dirà anche tua madre, poi, inutile ignorante, non hai mai sentito parlare di contestualizzazione? Non è così difficile, prendi un dizionario in biblioteca (tanto in casa tua non ci sarà certamente), e controlla. Idiota.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      fessi noi..
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo qui la situazione è grave! E' da un'ora che sto cercando di spiegare che serve un'iniziativa concreta reale di democrazia diretta che significa votare, votare qualcosa di vero reale concreto, in questo momento al Senato stanno decidendo lo stanziamento di 935 milioni per il rifinanziamento delle missioni all'estero Allora occorre interagire in tempo reale questa è una occasione imperdibile eppure non trovo nessuan reazione, ma!!!!!!!!!!!! ma siete tutti troll?
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      ma cosa dovremmo fare? votano loro, mica noi. Noi come al solito non contiamo nulla. Mi sono collegato al tuo link ma ci sono solo brutti ceffi che parlano politichese, non si può votare nulla.
  • mary dg 4 anni fa
    IO CITTADINA ITALIANA, NEGO,CHE DAL PRELEVAMENTO DELLE MIE IMPOSTE, SI FINANZINO GRUPPI MILITARI IN OGNI PARTE DEL MONDO. IL MIO DIRITTO DI SCELTA E'NORMATO DALLA COSTITUZIONE, NON PUO' ESSERE FATTO TACERE. I SOLDI SONO MIEI E DI TUTTI GLI ALTRI CITTADINI ITALIANI. IL 24 FEBBRAIO E' ALLE PORTE. LA PAZIENZA STA FINENDO, NON ASCOLTARE IL CITTADINO E' L'INIZIO DELLA FINE DEL SISTEMA.
  • bashar el assad 4 anni fa
    Salve Blog, mi presento: Sono Bashar el Assad, cittadino e presidente a vita (un po' come grillo) della Siria, e vorrei dirvi anche io la mia. Concordo a pieno con daniele di bert e dico: L'Italia si ritiri da tutte le missioni all'estero!!! Ma dico io, con tutti i problemi che avete adesso volete pure venire a rompere le santissime palle anche a me? E per quale miserabile motivo? solo perchè bombardo la popolazione civile? solo perchè ieri ho ucciso 80 studenti universitari che facevano gli esami ad architettura? Ma dico io, dove siamo arrivati??? E' forse venuto qualcuno a liberare l'italia e l'europa dal nazifascismo quando non ce la facevate da soli? E basta con ste storie e lasciatemi fare in pace il mio mestiere, che ho ancora tra i 2 e i 4 milioni di siriani da sterminare. Casaleggio è Grande e Grillo è il suo Profeta.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Sono un po' d'accordo con il presidente della Siria. E dì che sei armato dai pacifici russi...
    • mary dg 4 anni fa
      Chiunque tu sia sei un mistificatore. Aiutare i popoli e altri esseri umani, non ha nulla a che vedere con contingenti militari, armi e strategie militari. E' ora di finirla.I cittadini non sono piu' bendati e i soldi sono finiti. Chi conosce i territori si puo' benissimo riproporre, per divenire mediatore civile di pace e aiuti, promuovendo la cultura della vita. Non la guerra! BASTA BUGIE!
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      non è che fai ridere spendere 935 milioni adesso non servirà cambiare il destino di popolazione che come qui in Italia ormai non hanno più la percezione di cosa sia la democrazia.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      sei una vergogna.sei il peggio del peggio.davvero.e lo dico con tristezza.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    scrivete adesso NO Al RIFINANZIAMENTO ALLE MISSIONI ALL'ESTERO 935 milioni poi non continuate a piangere e insultare questo o quel politico date una dimostrazione immediata NO Al RIFINANZIAMENTO ADESSO lo stanno votando al senato!
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.eccocosavedo.blogspot.it/2013/01/come-i-giornalisti-manipolano-lopinione.html I giornalisti dei nostri telegiornali sono diventati presentatori e pubblicitari. Altre competenze, ben diverse dall’informazione obiettiva e “sul campo”. I servizi giornalistici sembrano creati ad arte per mostrare alcune cose e nasconderne altre. In un paese in cui sempre meno persone leggono i giornali, l’informazione televisiva rappresenta per la maggior parte della popolazione l’unica fonte d’informazione. Molte di queste persone credono che i telegiornali li informino su ciò che accade nel mondo, e si troverebbero increduli di fronte al solo pensiero che i Tg possano essere utilizzati per manipolare le loro opinioni. Eppure ciò appare sempre più evidente, dall’omissione di elementi indispensabili per capire i fatti, dall’alterazione di alcune notizie e dall’assenza di altre. L’opinione pubblica è fondamentale per la stabilità di un sistema, e nel nostro sistema viene formata attraverso il bombardamento mediatico. Per mantenere la stabilità, nell’attuale assetto politico-economico, occorre che l’opinione pubblica sia piegata a ciò che è funzionale al sistema e non apprenda alcune verità. Ciò rende il potere mediatico notevolmente importante. Il controllo da parte del potere avviene oggi all’interno delle nostre case, attraverso la Tv. La manipolazione dell’informazione è sempre più sistematica, progettata per essere efficace e per rimanere nascosta agli occhi dei cittadini. Le agenzie internazionali (americane, europee o giapponesi) che forniscono le informazioni, sono supportate da agenzie di propaganda, soprattutto americane, che pianificano non soltanto cosa rendere noto ma soprattutto “come” dare informazione. La quantità di notizie viene sfoltita e ridotta al 5/10% del totale. La verifica delle fonti e l’utilizzo del senso critico sono ormai capacità atrofizzate dall’assumere passivamente il punto di vista delle poche agenzie che informano centinaia di paesi, come l
  • Alessandro Cesare Utente certificato 4 anni fa
    Oggi abbiamo i dati esatti del calo delle vendite del mercato dell'auto in Italia che risultata la peggiore in europa grazie alle politiche dei governi degli ultimi dieci anni. Ma soprattutto i risultati delle vendite dei marchi europei, dei quali la FIAT risulta in negativo la peggiore sul mercato. A questo punto dobbiamo constatare che il signor MARCHIONNE è molto bravo a chiudere gli stabilimenti della FIAT e licenziare i suoi dipendenti, purtroppo non è altrettanto bravo a creare nuovi modelli più vendibili degli attuali. Se consideriamo poi quanto viene pagato dalla FIAT per ottenere questi risultati, ci viene spontanea una domanda: Ma la FIAT questo INCAPACE ce lo tiene per avere questi risultati oppure è la proprietà che se ne frega? Ciao a tutti.
  • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
    Sulle PMI un governo serio penso dovrebbe fare almeno due cose "culturali": 1. Affiancare gli imprenditori con corsi di aggiornamento e spiegargli (a chi non l'abbia ancora compreso ovviamente) che nell'economia 2.0 o si è sulla rete e si vendono qui i loro prodotti o semplicemnte non si è (guarda caso l'ecommerce è l'unico settore in crescita in Italia) 2. che per essere sulla rete devono superare, per quanto possibile, l'individualismo e lavorare in network, creare partnership con altri imprenditori, abbattere i costi con economie di scala, raggruppamenti di consumo per le forniture ecc. Insomma è necessaria una riovoluzione culturale (non civile...). Il M5S potrebbe essere il lievito di tale rivoluzione, che privilegia l'innovazione e la solidarietà. Tiogellino
  • Mary C. Utente certificato 4 anni fa
    Misteri Si aggirano tra menti all'apparenza pensanti dei misteri oscuri Tutto è chiaro ogni tradimento ogni truffa ogni ruberia sono finalmente evidenti Eppure l'indignazione non basta a spazzar via facce indegne di mostrarsi ancora Misteri intrinsechi misteri arcaichi che legano ancora un popolo a delle catene invisibili che frenano rivoluzioni che ostacolano soluzioni semplici e ovvie. E forse non sono neanche misteri ma semplici protesi di un potere malato e di un opportunismo che nel tempo hanno messo radici in ogni strato sociale Scardinando valori e sciupando coscienze.
    • Mary C. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Nino, tu mi sopravvaluti!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Misteri svelati come il sole che emerge dalla nebbia verità pugnale che squarcia e coppa di miele. E' sempre bella la tua anima,Mary.
    • Mary C. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Marco. :-)
    • marco mix Utente certificato 4 anni fa
      Bellissima! Complimenti.
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    sara paglini,persona e donna fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!bellissimaaaa la sua intervista con salvo a pisa!!!che onore averla con noi!!!!!spero mi legga e che possa un giorno stringerle la mano!e che bellooooo aver "conosciuto" anche la miticaaaa manuelaaaaaaaaa!!!!evvivaaaaaaaaaaaaaa1!! grazie!!
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei segnalare questo: http://www.tzetze.it/2013/01/le-mummie-allarrembaggio-ma-accanto-a-beppe-grillo-ce-un-ragazzo-che-se-la-ride.html Beppe Grillo + Casaleggio + Dario Fò INSIEME che stanno scrivendo un libro...questa è una notizia degna! Diffondete e leggete l'intervista. Dario Fò è al di sopra di ogni sospetto e sfido chiunque abbia da dire qualcosa di negativo ad un premio Nobel della sua altezza culturale e morale!!!
    • Utente certificato 4 anni fa
      Ohhhhh ! Sentivamo DAVVERO il bisogno di un libro ! Meno male va... erano lustri che nessuno scriveva un cazzo. Ma poi... quando saremo tutti tanto, tanto, tanto, tanto, tanto, tanto informati, poi, dicevo, la facciamo davvero questa rivoluzione ? Oppure dopo averlo letto, rimettiamo il libro sulla scansia, ci sediamo sul divano e accendiamo la tv per sentire cos'è successo nel mondo ?
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    http://webtv.senato.it/291121/wtvcopertina.htm ma lo capite o no! adesso in questo momento stanno votando! ora invece di continuare a lamentarsi facciamo una azione concreta reale di democrazia reale dieretta votate NO al RIFINANZIAMENTO DELLE MISIONI ALL'ESTERO ma adesso un contrasto diretto immediato adesso sta accadendo non ieri o domani dite non subito adesso tutti chi non vuole più questa politica lo dimostri adesso immediatamente.
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      stai parlando di grillo il guardiano, il gatekeeper? aspe' che mo' viene come è venuto quando si votava il fiscal compact e tutte quelle cose che combatte a chiacchiere, aspe' che mo' arriva il guardiano del gregge e fa i sondaggi contro il vaticano, il concordato, le basi, le banche, il ritiro dalle guerre, il finanziamento delle guerre...ne parla qua e la' ma nero su bianco, niente...meglio sul peggior presidente e se volete vivere felici e contenti, con gli influencer che vi cantano la ninna nanna. aspè che mo' viene...
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Ma come possiamo dire di no a questa votazione? Nessun giornale ne sta parlando...speriamo che Beppe ne faccia menzione nel suo Tour...e noi facciamone menzione nei Social Network...
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    NO AL RAZZISMO!!!IL RAZZISMO E' UN CRIMINE!! rom, dell'est, orientali , extracomunitari , musulmani e italiani vanno trattati tutti allo stesso modo e senza distinzioni!! quindi e' giusto che anche gli italiani non paghino le tasse , abbiano una casa gratis, sussidi , esenzioni e cure mediche gratuite!
  • angelo.I 4 anni fa
    questi politici sono senza p....,Inciuciano con Monti perchè hanno paura dell'Europa, delle loro responabilità, ecco perchè Monti ha governato in questo paese, siamo alla frutta, ma non al caffè, quindi io voto m5s.avanti!
  • marco mix Utente certificato 4 anni fa
    "Con l'iPhone sbancava le slot machine In un giorno incassa 10 mila euro, denunciata La donna scoperta dai carabinieri di Alba. Appena cominciava a giocare svuotava le macchinette. Un'applicazione del suo smartphone era in grado di "scassinare" il software che regola il funzionamento delle combinazioni" Una cinese extracomunitaria naturalmente... SANTA SUBITO!! Cosa ne pensi GianMaria?
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      meglio che non dico nulla: il buonistume demenziale del blog mi bollerebbe come razzista...
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    votero' domenica 24 febbraio alle ore 9,00 attendo da molto tempo di concedere il mio consenso a cittadini come me e non ai professionisti della politica. votero' 5 stelle e dopo uscito dal seggio espellero' una folata d'aria dallo jato esofageo .....alla faccia dei favia-laqualunque. VIVA BEPPE GRILLO, VIVA IL MOVIMENTO
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    http://webtv.senato.it/291121/wtvcopertina.htm ASCOLTATE COSA DICONO MALEDIZIONE in questo momento stanno stanziando 935 milioni di euro per le missioni all'estero a decorrere dal 1 gennaio 2013 fino a fine settembre 2013 per 9 mesi soldi garantiti!!!!!!! adesso votate NO AL RIFINANZIAMENTO DELLE MISSIONI ALLESTERO! 935 MILIONI di EURO 935 935 935 quante imprese si salvano!? altro che sondaggio vatate adesso
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      io direi pure di sfanculare i prof di religione (misteriosamente in aumento mentre il resto alla scuola viene tagliato, scelti dalla chiesa e pagati dallo stato, porca madonna), per 720 milioni annui!
    • marco mix Utente certificato 4 anni fa
      E i soldi!
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Se andiamo al governo in febbraio come movimenti 5 stelle, cancelleremo tutto e ritireremo i soldati!
  • Arcangelo M. Utente certificato 4 anni fa
    Si potrebbe dire che, se lo Stato (o un'amministrazione statale) ha un debito con un'azienda, allora quell'azienda non paga le tasse finche' non si e` estinto il debito. Niente IVA, niente TARSU, niente multe per divieto di sosta, niente accise sui carburanti, biglietti Trenitalia gratis, autostrade gratis: tutto viene scalato dal debito dello Stato. Poi saranno le varie amministrazioni comunali, autostrade, Trenitalia, ecc. che vanno a rifarsi sull'amministrazione statale che non ha pagato.
    • airone bianco 4 anni fa
      BRAVO ! diamo una spallata al sistema consolidato per iniziare la rivolta fiscale !
  • Marco 4 anni fa
    Scusate e i giovani OVER 35 che facciamo li ammazziamo tutti ? Non mi pare nulla di diverso dai programmi sterili degli altri geni della politica (Fornero compresa). Allora ?
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      vedrai che con i grillini al potere avremo tutti un posto da ricercatore, cariolate di soldi come stipendi , nessuno spreco nel carrozzonne statale e il mantenimento a gratis di tutto il mondo dei disperati
  • mary dg 4 anni fa
    A sky24 l'intervista dal camper mi e' piaciuta un sacco. Cosi' bello rilassato, rispondendo con chiarezza a tutte le domande e con i dati della concretezza di questa strada intrapresa. Oggi ho visto l'uomo nuovo, ci ho visto anche attraverso, nella saggezza che solo la verita' racchiude. Grazie Beppe. Io e credo altri, ci sentiamo rappresentati con VERITA',RISPETTO e la forza della DIGNITA',quello che non deve mai venir meno agli esseri umani.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Ah! Ecco cos'hanno detto Maroni e Bossi per dimostrare la propria innocenza: "Abbiamo l'immunità!".
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    BLA BLA BLA adesso ADESSO dimostrate cosa è la democrazia diretta IN DIRETTA MENTRA AL SENATO DISCUTONO NEL PIU' TOTALE SILENZIO il rifinanziamento alle missione all'estero dite no NO AL RIFINANZIAMENTO DELLE MISSIONI ALL'ESTERO ADESSO in DIRETTA DATE I SOLDI ALLE PMI non PER MISSIONI ALL?ESTERO!!!! adesso adesso adesso
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Siamo tutti daccordo con te, ma come faccio a dire no? Oggi c'è un sondaggio sulle PMI, vero che i soldi risparmiati dai tagli potrebbero essere usati per le PMI, ma non possiamo fare un sondaggio su troppi argomenti insieme. Cmq sia NO ALLE MISSIONI DI GUERRA ALL'ESTERO E IN PATRIA (no ad usare l'italia come base per bombardare Serbia o Libia....o Siria).
  • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
    Questa la dedico a quel leghista travestito da leninista di Lenin: "MILANO - La Procura di Milano ipotizza nell'ambito dell'indagine sulle quote latte che siano state versate tangenti a funzionari pubblici e a politici per interventi legislativi a favore degli agricoltori per ritardare il pagamento sulle quote latte da versare alla Ue. IPOTESI TANGENTI - Nell'ambito dell'inchiesta per bancarotta e corruzione con al centro presunte irregolarità sulle quote latte, le Fiamme Gialle, su ordine del pm di Milano Maurizio Ascione, hanno perquisito ella serata di martedì le sedi di Milano e Torino della Lega Nord."
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    La marcia di liberazione è cosparsa di rose di piccole cose persone sorridenti e amici e parenti e poi niente grugni ne alzate di pugni parole cordiali e niente pugnali si sale alla vetta insieme senza fretta facendo il lavoro come fa l'artigiano bene e pian piano sapienza secolare per il lungo durare suona un violino cinque stelle ci salutano col nuovo mattino e sono belle son volti e persone usciti di prigione con dignità perchè il futuro è pane e onestà. FILASTROCCA PER GRANDI E PICCINI.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    ADESSO in diretta collegatevi a questo link al senato della repubblica http://webtv.senato.it/291121/wtvcopertina.htm questo è il motivo lampande della crisi perchè non possiamo votare NO al RIFINANZIAMENTO ALLE MISSIONI ALL'ESTERO in questo momento votano e con un pulsante decidono di spostare miliardi per missioni all'estero le le PMI niente allora che sondaggio è? intervenite!!! DITE NO ADESSO AL RIFINANZIAMENTO ALL'ESTERO esempio concreto di democrazia diretta adesso in questo momento contestualmente alla discussione in senato.
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Sulla cessazione delle missioni di GUERRA all'estero, siamo tutti daccordo. Naturalmente oggi si vota sulle PMI non avrebbe senso mettere un sondaggio su questo argomento, che cmq penso avrebbe percentuali bulgare per l'abolizione delle missioni all'estero di guerra, Magari in un prossimo post.
  • t.o. 4 anni fa
    Sarebbe bastata la destinazione d'uso e la tracciabilità dei percorsi delle tasse. Ormai è un groviglio di esche di propaganda. Famme vedè!...passa sta canna.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Quote latte, blitz Gdf in sedi della Lega a Milano e Torino. Presenti Bossi e MaronI sul messaggero abbiamo tanti votanti m5s la lega non e' simpatica hahahah
  • Tengo Famiglia 4 anni fa
    Azzurro Caltagirone candida mezza famiglia... ma da lui ce l'aspettiamo, è uno zombie morto dentro no? E allora Azzurra Cancelleri chi l'ha candidata? Fico e la Fidanzata chi li ha candidati? Ah già, voi siete il nuovo che avanza trionfalmente. DOVE SONO I RISULTATI CERTIFICATI DELLE PARLAMENTARIE? DOVE STA LA PIATTAFORMA LIQUID FEEDBACK? DOVE STA LA DEMOCRAZIA DIRETTA?
    • agostino t. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione!!! Votiamo berlusca!! votiamo casini!! UNA GARANZIA. Ma vai a fare in culo servo di merda
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      amico mio ti hanno truffato per decenni e ora vieni a chiedere conto al movimento 5 stelle? pretendi che con la bacchetta magica la democrazia diretta divenga realtà anche in italia in un secondo? La risposta è che non si impara a correre prima di camminare. Abbiamo proposte come i referendum propositivi e senza quorum, l'obbligo si discussione delle leggi di iniziativa popolare, che sono le fondamenta. Tu già vedi una piattaforma liquidfeedback che governa l'italia, sarebbe bello, ma non possiamo costruire un edificio prima delle fondamenta. Ti faccio un esempio di cosa intendo. Se oggi la piattaforma fosse on line, senza prima aver discusso delle regole che la gestiranno, o che si ia arrivati a una certa diffusione della cognizione, basterebbe che 3000 persone di casapound (per esempio) decidessero di iscriversi e di mettere la conquista dell'abissinia come priorità, e sarebbe facile per loro strumentalizzare così il movimento. Il movimento 5 stelle sarebbe contemporaneamente per la democrazia diretta e per la conquista dell'abissinia. Per questo ti dico: facciamo prima la democrazia diretta e poi la piattaforma liquidfeedback. Non si fa la democrazia diretta in 2 giorni, ma abbiamo già le proposte che mettono le basi, i referendum per esempio, come ti dicevo.
    • Segretario del Pd di Paternopoli 4 anni fa
      E tu sei andrea forgione, segretario del pd di paternopoli (avellino), mandato da mastella e de mita a rubare pure i fondi delle donazioni al m5s. http://www.paginebianche.it/persone?qs=Andrea%20ForgioneRiformisti Coraggiosi, veri veltroniani, aspiriamo invece ad un Partito davvero Democratico" http://iriformisticoraggiosi.wordpress.com/2007/11
    • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
      tu sei favia, ti riconosco.....ti manda bersani
  • Max Lavarino 4 anni fa
    In Italia c'è anche il problema dei pagamenti delle fatture, i clienti pagano quando vogliono, se vogliono e se possono. Io metterei obbligo di pagare una fattura entro e non oltre i 30 giorni dalla data della fattura, pena una multa del 30% sull'ammontare della fattura. Questo unito al pagamento dell'iva solo su fatture pagate dovrebbe risolvere una parte dei problemi alle piccole società. Quanto alla tassazione, si deve abbattere almeno del 20%, siamo i più tassati d'Europa e non solo. Le piccole imprese non riescono a sopravvivere in questo sistema mentre, con tasse più basse, non solo sopravvivrebbero ma riuscirebbero a investire, a creare lavoro e a fare girare l'economia. Solo in questo modo riusciremo ad essere competitivi, altrimenti rischiamo di fare la fine della Grecia, e forse peggio. A proposito, come faccio a candidarmi qui? Mi sono rotto le balls di questo sistema e voglio fare qualcosa di utile al paese, e ai piccoli imprenditori che arrancano.
  • Antonio Manià (carpe.diem) Utente certificato 4 anni fa
    Solo due proposte aggiuntive a quelle indicate nel sondaggio: 1) Eliminazione dell'IVA. Al suo posto introdurre un prelievo fiscale alla fonte (bonifici, pagamenti elettronici, prelievo contanti). 2) Affidare alla Guardia di Finanza (in forma gratuita) l'attività dei commercialisti per le piccole imprese. 3) Affidare all'INPS (in forma gratuita) l'attività di gestione del personale delle piccole imprese: l'impresa paga l'INPS che poi paga il dipendente e ne gestisce le adempienze burocratiche e fiscali
    • brugali annalisa 4 anni fa
      Abbiamo tanta di quella corruzione nella guardia finanza che prima bisogna passare non solo con la candeggina ma anche con l'acqua ossigenata(scusa la deformazione professionale,ho una lavanderia).E credo la stessa cosa per l'inps
  • roberto a. Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo il più grande nemico della democrazia civile è l'ignoranza, d'altronde mesi e mesi di pubblicità complotto non hanno aiutato, si in giro ci sono i virus, gli scarafaggi e i vermi intestinali. Poi però ci svegliamo, magari, e magari ci rendiamo conto che nessuna azienda,men che meno quella che viene chiamata azienda italia, può pagare gli stipendi dei sui infiniti dipendenti, con le tasse versate dai dipendenti stessi, anche mio figlio di 13 anni capisce questa cosa, eppure continuo a leggere questa enorme panzana, che gli unici che pagano le tasse sono i dipendenti. Non ci arrivate? Quando metteranno una lavagna virtuale vi farò un disegnino! Il giorno che tutte le pmi si fermeranno, volenti o nolenti lo capirete? Ho i miei dubbi.
  • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
    ma beppe grillo e pizzarotti, nella campagna di parma, hanno detto: l'inceneritore non si fara'?! o, arresteremo i malviventi? se poi volete prendervi i meriti degli arresti e l'inceneritore si fara' comunque basta che lo dite! fra un po', vivarelli e il suo clan salteranno nel cerchio di fuoco e faranno esercizi dal trapezio mai visti, come al circo medrano, pur di tenere fede al contratto cocopro...
  • Giacomo Albensi 4 anni fa
    Secondo me andrebbe modificato "Sconti contributi assunzioni giovani" in "Sconti contributi a chi assume a tempo indeterminato e sconti proporzionali e crescenti sui contributi in relazione al tempo trascorso dall'assunzione" si avrebbero cosi assunzioni più stabili...e i giovani potrebbero investire in un futuro (vedi mutui casa ecc)
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    ahahahahha non posso non ridere! La magistratura rossa è ripartita all'attacco della Lega. Ambrosoli non ce la fa da solo e quindi il PD chiede aiuto alle procure per fermare il centro-destra. Non ce la fanno a vincere senza l'aiutino. Ormai non gli crede più nessuno a queste toghe.
    • klaus k. Utente certificato 4 anni fa
      La Lega e' alla frutta....la votano solo gli allevatori di trote..
    • adriano 4 anni fa
      Altro che toghe rosse, cari leghisti che venite sul blog! Notizia fresca, perquisite dalla finanza, le sedi della Lega di Milano e Torino, per giri di fatture poco chiare sulle quote latte! E ci risiamo. 'Azz, altro che Roma ladrona, è un vizio consolidato il vostro!
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Non ti basta guardare in viso Maroni...o Calderoli....
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    MALEDIZIONE !!!! PER TUTTI I SORDI CHE FANNO FINTA DI NON SENTIRE VOLETE SAPERE COSA E' LA DEMOCRAZIA DIRETTA? VE LO SPIEGO IN UN MICROSECONDO ADESSO ALLE ORE 13:27 collegatevi a questo link al senato della repubblica http://webtv.senato.it/291121/wtvcopertina.htm senza che nessuno sa niente stanno discutendo e votando il rifinanziamento delle missioni allestero nel pieno della campagna elettorale! allora se loro votano con un pulsante, IO PERCHé DA CASA non POSSO VOTARE CON UN CLICK esattamente come fanno loro se è vero che loro sono solo i rappresentanti del popolo quindi se io adesso posso fare direttamente quello che fanno loro perchè allora non lo posso fare!? PERCHE' la tecnologia è questa questo è utilizzare la tecnologia questo significa tecnologia al aservizio della DEMOCRAZIA DIRETTA questo SIGNIFICA DEMOCRAZIA DIRETTA!!!!!!!!!!!
    • marco mix Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione!!
    • democrazia Di retto 4 anni fa
      bene allora dimmi quali proposte del programma hai votato? quali regole del movimento sono state votate da te? a quali decisioni hai preso parte e che si sono concretizzate o almeno sono entrate nel programma? Non c'è peggior truffatore di chi ti vuol truffare.
    • Sergio S. Utente certificato 4 anni fa
      PRECISO! però ricorda, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire!
  • FRANCESCO MONTONATI Utente certificato 4 anni fa
    partecipo al sondaggio sulle pmi.,e scopro con stupore che al primo posto non c'è- come per altro io ho votato-,l'adeguamento fiscale alle altre realtà europee,con una evidente diminuzione della pressione fiscale ma, il pagamento dell'iva solo dopo averla incassata. Cioè non c'è al primo posto il pagare "meno", ma pagare il "certo". Ma che paese meraviglioso è ancora questo!Ma quanta gente incredibile, sana,onesta! Davvero la società civile NON si merita questa classe dirigente di cialtroni| MANDIAMOLI TUTTI A CASA!! MERITIAMO DI PIU'! Francesco Montonati
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Quote latte, perquisite le sedi del Lega Perquisite le sedi della Lega a Milano e a Torino. Carissima magistratura di milano (insomma ..di milano : diciamo pure sudista ed amante del nullafacere sotto lo stato con stipendio da milionari) : state risvegliando gli indecisi che correranno al voto per premiare la Lega
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      diffamanti ? a me sembra di essere uno tranquillo ..vai a leggere certi commenti sui giudici in altri siti o giornali online
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
      Più semplicemente, diversamente dai pseudo politici coinvolti che si barricano dietro lo scudo della immunità, stanno svolgendo il lavoro per cui vengono pagati. Chi non fa niente è un fannullone, chi lavora non dovrebbe farlo... altro che indecisi.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ti do io una notizia,la lega non esiste più.stanne certo!quel che rimane è alleata con un partito del sud!lo sapevi vero??oltre che col berlusca..ma siete scomparsi.le ultime sacche residue svaniranno dopo il voto.p.s. starei molto attento a quel che scrivi,fossi in te,sulla magistratura.sia mai che un giorno qualche magistrato voglia chiederti conto delle tue affermazioni diffamanti...:)
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Dallo spanciarsi dalle risate. Si son dovuti alleare col nano malefico (la parola di maroni = zero) senno' stavano sotto il 5% e fuori dai giochi
    • pier b. Utente certificato 4 anni fa
      V
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    a tutti i nostri futuri parlamentari chiedo solo di non limitarsi a fare comparsate quando saranno là, piagnucolare con i "io non capisco", "vanno troppo veloci", "le leggi sono troppo difficili da leggere" andiamo a Roma per fare una Rivoluzione PER SMONTARE UN SISTEMA, NON PER SORREGGERLO !!! Grazie dell'attenzione, a dopo
  • sfolla teorie originale 4 anni fa
    DIO esiste in ognuno di noi ma non seguite i suoi insegnamenti,se così fosse il signor grillo farebbe il comico,i governanti corrotti sarebbero in galera tutti avrebbero di che vivere dignitosamente. in verità io vi dico: DIO STA CON IL MOVIMENTO CINQUE STELLE!
    • SS a 5 stelle 4 anni fa
      Ma non era Gott Mit Uns? E poi dicono che il moVimento 5 stelle è fascista... ma non lo so io... da dove le desumono certe fandonie? E' chiaro come il sole che il M5S è nazista, non fascista. Siate più precisi per favore
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    la Vendetta è un piatto che si gusta freddo, dedicato a tutti gli astensionisti e indecisi d'Italia
  • Giovanni M. Utente certificato 4 anni fa
    Sarebbe bene che al sondaggio rispondessero solo coloro che hanno realmente un'attività in proprio. Ad esempio l'Irap, che è una rapina vera e propria non risulta al primo posto, deduco che molti di coloro che hanno risposto al sondaggio non sappiano neanche cosa sia.
    • roberto a. Utente certificato 4 anni fa
      @ giovanni m., Lazzate Perchè la chiusura di equitalia dove la metti. In quanti sanno cosa sia lo studio di settore? Quando si sente parlare un imprenditore che deve licenziare, chi capisce che deve perchè lo stato con lo studio di settore impone (si impone cazzo) il licenziamento, per non incorrere in sanzioni? Io avevo 2 dipendenti, che non licenziavo nonostante la crisi (si c'è la crisi non è una bufala), il risultato è stato verbale di 18.000 euro con la motivazione: la sua società è antieconomica, se hai 2 dipendenti DEVI fatturare quello che dico io, a prescindere da tutto. Ho messo in liquidazione.
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Non saremo dei geni, ma neppure idioti:) Serve il parere di tutti. Tutto ciò che succede riguarda tutti, ed è meglio che teniamo tutti il cervello sveglio. Eventualmente aiutaci a capire meglio.
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    monti ruba agli italiani con l'appoggio in tutto il 2012 dei partiti che hanno votato tutte le leggi schifose a danno della classe media italiana furti autorizzati ruberie di stato legalizzate i cittadini poi subiscono nelle loro case furti da parte di bande di ladri che agiscono appena fa buio dalle 17.00 in poi lasciando nel terrore e nella paura milioni di italiani italiani, donne , bambini, anziani e famiglie chiusi in casa appena fa crepuscolo con allarmi inutili sbarre e cancellate inferiate con le case che sembrano galere, prigioni e queste bande di ladri, spesso extracomunitari o in proprio o come manovalanza delle criminalita' italiana, tutti delinquenti liberi di scorrazzare nel territorio a far danni perfino a uccidere. si vive ormai in ogni casa un clima di paura, di terrore, ci si aspetta alla sera sempre qualcosa di brutto in questa tombola che oggi tocca al vicino di casa, domani a noi. Furti di stato, omicidi di stato furti privati, omicidi privati nell'indifferenza della classe politica locale e nazionale, tanto loro hanno le scorte pagate da noi! come si e' ridotta questa povera italia e poveri tutti gli italiani senza qualcuno che dia risposte vere e concrete
  • vito asaro 4 anni fa
    ormai,mi viene solo da ridere(le lacrime le ho già versate tutte).ma di che parlano?tares,tasse ,redditometro e minchiate varie.cretini:LA GENTE NON HA PIU UN CENTESIMO.bah.per quanto mi riguarda,facciano ciò che vogliono.posso,solo,rispondere con quello che mi è rimasto:la forza fisica.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe Grillo fa benissimo a non confrontarsi. Dovrebbe confrontarsi con chi? Anime morte, corrotti, guitti, ipocriti, sepolcri imbiancati?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo.confronti con chi?ZERO!interviste serie si,sempre!dibattiti mai!sono cose vuote.false!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    http://webtv.senato.it/291121/wtvcopertina.htm INDEGNOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • vito asaro 4 anni fa
    a cosa servono queste elezioni?vediamo un pò.bersani e monti sono due facce della stessa medaglia.probabilmente monti rappresenta la garanzia che bersani,se premier,fara quello che si decide in alto.berlusconi?non accettava il ruolo di maggiordomo.voleva sedersi al tavolo che conta veramente ma,è stato rifiutato e cacciato.adesso crea confusione per cercare di guadagnare il massimo possibile.ingroia?mi pare una cosa abbastanza seria ma,senza alcuna possibilità.il m5s?avrebbe bisogno della maggioranza assoluta anche se,in questo caso,credo ci sarebbe una guerra civile.ne consegue:o si creerà un nuovo equilibrio,con i deputati del movimento e di ingroia resi,quasi,impotenti o,per il precipitare della situazione,ci sarà tanto,ma,tanto,versamento di sangue.
  • matteo i. Utente certificato 4 anni fa
    TOGLIERE SOLDI A FALSI CIECHI SORDI ECC IN ITALIA 9 SU 10 SONO TUTTI FALSI SIA NON VEDEND SIA SORD. IO SONO CIRCONDATO DA 4 IPOVEDENTI 3 SORDI E 5 FALSI MUTILATI SOLO QUI SI RACCOLGONO SOLDONI.
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Un'immagine da "2001 Fuga da Los Angeles".
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    le camere sono SCIOLTE eppure in questo momento il SENATO si è riunito e dopo oltre un'ora a commemorare la scomparsa del senatore a vita Rita Levi Montalcini, l'oggetto della seduta e votare un decreto legge, tanto per cambiare per rifinanziare le MISSIONI ALL'ESTERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! MA E' MAI POSSIBILE!!!!!!!!!!!!!!!!???????? habbiamo un problema nazionale gravissivo per l'occupazione la crescita il supporto alle PMI e loro parlano di stanziamenti per le missioni all'estero, non sicuri del voto oggi in ITALIA è arrivato il funzionario degli STATI UNITI (non ricordo come si chiama ha un nome italiano)giusto per garantire il corretto voto!!!!!!!!!!!! Prego subito intervenire!!!
  • Antonio A. 4 anni fa
    Nel post precedente avevo dimenticato di dire che nel Forum del Fatto Quotidiano scrivevo col nick Pandorasperanza... lo dico per Mariuccia, se leggerà.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno si stava dimenticando della corruzione della politica italiana?
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      caspita mi sorprendi, sono quasi intimorito :)
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      voglio imparare il flamenco :)
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      è stata una genialata dello staff togliere il segnala commento, speriamo resti così dai
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      tu pensa che se ci fosse il segnala commento non ti avrei conosciuta, penza tu quando è destino che due si incontrino :)
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      te l'ho detto che sono bravo nella danza libera :)
  • italiano incazzato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=A1G4bvNLxdY intervista SKY sul camper.
  • ^ .<?^ () Utente certificato 4 anni fa
    Ci rubano i manubri, ci tagliano le gomme. E questo lo chiamano Tour de France. Oggi è uno di quei giorni in cui è meglio stare lontani da tutti. Fatte le analisi del sangue, mi è toccato il referto degli esami precedenti (che non sono del sangue) e poi mi è toccato prenotarne altri per i quali si parla di Maggio. Morale ho iniziato alle 8,15 ed ho finito alle 11 passate. In coda per la prenotazione ho ascoltato i soliti commenti sulla voglia di lavorare di quelli dietro lo sportello e via così. Ora, la gente era tanta e quelli dietro gli sportelli con una pazienza infinita di fronte a gente che protestava perché l'esame che prenotava lo faceva dopo un altro mentre loro avrebbero dovuto farlo prima etc.etc. Devo dire che le signore erano tutte stra-impegnate e nessuna batteva la "fiacca". Siamo arrivati al solito genio che se n'è uscito con "eh, nel privato è diverso. Se non fai un cazzo ti licenziano, io alzavo la serranda tutte le mattine mica come questi qua" Il solito embolo che circola maligno e che è sempre alla ricerca della rissa è venuto fuori impetuosamente, tanto che cazzo mi frega so' invalido. " Cazzo devono fare per lei oltre a quello che stanno facendo? Mettersi a fare le capriole o preferisce un bastone nel culo per poter pulire anche il pavimento. Oltre che alzare la serranda trovava il tempo per pagare anche le tasse? Magari lo avesse fatto qualche servizio in più lo avevamo pure noi" Il tipo è rimasto sconcertato ed il silenzio ha regnato sovrano. Allora un bel carico da 11 "Vi lamentate (e qui un bel plurale majestatis) però per 50 anni voi ed i vostri genitori avete votato democraziacristiana e poi berlusconi e mò volete pure non fare la fila?" Una flebile opposizione dalle truppe cammellate sedute "Eh, ma lei la butta in politica!" "No, voi la buttate nel cesso l'unica cosa che vi dovrebbe interessare e cioè che vi tagliano i servizi e venite qui a cagare il cazzo contro chi subisce come voi, andate in piazza se avete le palle"
    • gigi lupi Utente certificato 4 anni fa
      geniale -
    • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
      toccandomi le palle , me lo auguro , visto che a me tocca pagare tutto , anche se guadagno meno di qualche pensionato esente da ticket !!
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Stà bene.
    • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
      sulle analisi bisogna fare un discorso a parte : mi ha detto uno che lavora li dentro , che ci sono tanti pensionati che sono sani come i pesci , ma essendo esenti da ticket , fanno le analisi in continuazione , alcuni , mi ha detto , addirittura ogni 10 giorni , tanto non gli costano niente !!!
    • ^ .<?^ () Utente certificato 4 anni fa
      Ora, molti gli anziani ma tanti anche i giovani e tutti muti e pippe. In compenso la signora che mi ha fatto la prenotazione mi ha sganciato un sorriso radioso.
  • daniela s. Utente certificato 4 anni fa
    Buondi blog! pure che lo ha fatto metalli sto video, lo trovo genialissimo e meraviglioso https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao dani!:)
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    è il momento di una osservazione molto seria. e questa osservazione vorrei fosse rilevata dalla Polizia Postale, dalla Benemerita, dalla Guardia di Finanza per gli accertamenti del caso. dagli scritti che fino ad ora hanno prodotto per essersi schierati contro tutte le Istituzioni e il Simbolo Nazionale cioè Il Tricolore, questi signori andrebbero indagati e a loro carico presi provvedimenti anche restrittivi. essi sono: Da Costa - Nadia - Tarquini - Viviana. i loro scritti hanno carattere sovversivo e pericoloso soprattutto per i giovani che frequentano questo blog. LOVO GIUSEPPE
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      e l'osservazione seria dove sta?
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Dille con un preavviso ste' notizie: qui ci stiamo tutti cagando sotto! Anche la guardia di finanza! Mamma mia!
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      --- ... --- -- .- -.. -.--
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Ooohhhgggggesù!!!!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      ME TREMA TODO EL COGNO !!!
  • epe pepe 4 anni fa
    CAPORETTO 2008+5 Tramonti a Nordest Quote Latte, bancarotta e corruzione perquisite le sedi della Lega a Milano e Torino La Guardia di Finanza di Milano, su ordine del pm Maurizio Ascione, ha perquisito fino a tarda sera le sedi di Milano e Torino della Lega Nord nell'ambito dell'inchiesta per bancarotta e corruzione con al centro presunte irregolarità sulle quote latte. A quanto si è appreso, anche Umberto Bossi e Roberto Maroni erano presenti in via Bellerio durante le verifiche dei finanzieri. Con loro Roberto Calderoli e Roberto Cota a Torino. Sulle documentazioni in alcuni uffici i rappresentanti del Carroccio avrebbe sollevato la questione dell'immunità parlamentare. I finanzieri hanno portato via materiale cartaceo e informatico nell'ambito dell'inchiesta partita, nei mesi scorsi, dal crack della cooperativa 'La Lombarda', travolta da un 'buco' di 80 milioni. ------------------------------------------------- Buco di 80 milioni.. immunità parlamentare.. E li votano pure...
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      sono in ballo da almeno 10 anni con le quote latte e i pm sudisti democratici vanno a scoprire il fatto a 15 gg dalle elezioni ? MA POSSIBILE CHE A SINISTRA I PARTITI SONO TUTTTI VERGINI?
  • ferlingot 4 anni fa
    QUOTO IN TOTO LA PRIMA COSA NAZIONALIZZARE LE BANCHE E SEPARARLE IN QUELLE CHE SI OCCUPANO DI GESTIRE I CLIENTI E QUELLE CHE FANNO SPECULAZIONI AZIONARIE STOP A EQUITALIA E CONDONO TOTALE SU TUTTE LE PENDENZE DEGLI ITALIANI CON EQUITALIA,VISTO LE PROCEDURE DA USURAI APPLICATE DA QUESTO ORGANO CONTRO I CITTADINI PIATTAFORMA LIQUIDA SUBITO Nel paese dei ciechi, il guercio è Re. Il programma del M5S non ha nulla, ma proprio nulla, di rivoluzionario. E' il programma già in atto in gran parte dei paesi civili ed avanzati, solo che in itaglia diventa rivoluzionario. Per essere veramente rivoluzionario, dovrebbe includere almeno: 1) Fuori dalle palle la NATO e basi yankee; 2) Abolizione dei trattati di Lisbona, Maastricht, Schengen ecc. 3) Abolizione forze armate; 4) Cessazione dell'esistenza del Vaticano; 5) sovranità monetaria; 6) Tribunale del Popolo per i politici dal 1993 al 2013; 7) Ridistribuzione del reddito; 8) nazionalizzazione delle banche; 9) Consigli di fabbrica e di quartiere; 10)Istituzione dei lavori forzati in agricoltura per i condannati politici.
    • Giulia 4 anni fa
      Io al primo posto ci avrei messo l'eliminazione del Vaticano. Fatto questo tutto il resto verrebbe di conseguenza.
    • FRANCESCO di Donato Utente certificato 4 anni fa
      La tua follia è pari solo alla tua immensa idiozia, dire cose come eliminare il vaticano, eliminare le forze armate consigli di fabbrica e di quartiere sono la massima espressione della tua demenza mentale. povcerino mi fai pena
  • adriano fontanot torino 4 anni fa
    Se Dio esistesse avrebbe già fatto fuori tutta la massa di politici ladri ed incompetenti che creano danni immensi e fanno soffrire milioni di persone
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Se Dio esiste è sicuramente diverso da come lo immaginano.
    • Giulia 4 anni fa
      Se il cd "Dio" esistesse non esisterebbe la chiesa cattolica e tutti quei milioni decerebrati che la seguono e la sostengono.
  • Piattaforma o Presa per culo? 4 anni fa
    Che cos'è questa buffonata del sondaggio? e dove sta la piattaforma liquidfeedback? ormai non se ne sente nemmeno più parlare, e manca pochissimo alle elezioni... Dove sta la Democrazia Diretta? Dove sono i risultati certificati delle Parlamentarie?
    • Robertino Venturi (w beppe) Utente certificato 4 anni fa
      Lo vedo come lei NON C E Questo blog è diventato uno sfogo di tutti. Ma niente di concreto come abbaia Grillo. Tuttavia in un video di qualke mese di Grillo che diceva che si e rotto e toglietevi dalle palle mi ha lasciato ancora tutto ora a bocca amara,quindi indeciso del M5S o FN che questo ultimo lo voterei per protesta.
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      con la piattaforma pronta come promesso, da tre anni, adesso molti punti salienti del programma avrebbero gia' visto la luce. se non capisci questo, non hai capito il movimento di grillo-casaleggio, il loro messaggio e non puoi far parte del movimento. e smettetela di remare contro! vuoi civitavecchia cagliari a nuoto? la faremo, ma smettetela con queste stupidate, con queste sostanze liquide, gassose, allucinigene.
    • marco mix Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione. Autenticati, pero'.
  • Antonio A. 4 anni fa
    Scrivo per la prima volta in questo blog per denunciare un qualcosa di incredibile. Un paio di mesi fa mi sono iscritto al Forum del Fatto Quotidiano per interagire con altri commentatori, per eventualmente scambiarci informazioni, ecc. e dopo una decina di giorni ho cominciato a notare e a convincermi sempre più che fosse e sia monopolizzato da troll che non fanno altro che scrivere post a getto continuo contro Grillo, Casaleggio e i 5stelle, anche in commento ad articoli che trattano altri temi. Centinaia di post in cui non fanno altro che scrivere falsità contro i 5stelle, li denigrano, li calunniano, li diffamano, persino, a volte, tanto che, per dirne solo una, un troll o cosa fosse qualche giorno fa è arrivato a definire Grillo necrofilo. Così vedendo il loro spadroneggiare e il loro scrivere impunemente ciò che scrivevano e scrivono di continuo, ho cominciato a protestare, poi ho cominciato a segnalarli ai moderatori, ecc., ma niente, potevano continuare a calunniare impunemente e imperterriti. E, colmo dei colmi, stamane i moderatori hanno inibito a me di scrivere, e per di più non ai due troll che avevo segnalato scrivendo alcune volte i motivi per cui li segnalavo. Se vorrà tutto quanto ho scritto lo potrà confermare una tal Mariuccia che frequenta quel forum del Fatto Quotidiano e ho visto tempo fa ha pubblicato un post su questo vostro blog.
    • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
      Chi,il "pacco quotidiano"? Ma mollali,...
    • Sergio S. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione, ho notato anche io questa cosa. Pensare che tempo fa ho iniziato a leggere il Fatto proprio perchè credevo che fosse qualcosa di innovativo, di indipendente dagli altri giornali… Peccato che invece si è trattata della stessa schifezza: gente che appoggia il PD e critica a morte il M5S. Incredibile. E’ incredibile come ci si trasformi da preda a cacciatore. Grillo ha ragione quando dice che è OLTRE destra e sinistra, oltre questo schifo che divide noi italiani, oltre l’essere diviso in comunista o fascista..basta! questo sistema è morto! Il Fatto ci ha marciato sopra con Berlusconi, Travaglio ci ha marciato sopra, lui che fa pubblicare i libri dalla Mondadori, che è di Berlusconi! DOBBIAMO BOICOTTARE TUTTI QUESTI GIORNALI E TV! ALIMENTANO IL SISTEMA SCHIFOSO CREATO CON QUESTA POLITICA! Noi che siamo intelligenti lasciamoli nella loro stalla a invecchiare convinti che quei buffoni da manifesto gli cambino il paese…NOI siamo avanti! Noi siamo il Movimento!
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      grillo necrofilo...è grasso che cola, pubblicita' a gratis. come dire che ha rubato un panino a un bambino e poi fare un video di smentita. altre falsita' piu' programmatiche, ecumeniche non te ne vengono?
    • Antonio A. 4 anni fa
      Avevo dimenticato di dire che il nick con cui scrivevo nel Forum del Fatto Quotidiano era Pandorasperanza, per Mariuccia, se leggerà.
  • sfolla teorie originale 4 anni fa
    caro signor lenin,quello che dice è vero,ma la chiesa non è DIO e non rappresenta la volontà di DIO. per questo sarà punita,io mi rivolgo ai veri fedeli e li invito a votare in massa il M5S,sicuramente molti di loro avranno dei dubbi su questo,ma chi crede capirà che DIO sceglie lui la maniera di manifestarsi agli umani.
  • MAX 4 anni fa
    ?
  • CasaleggioPound 4 anni fa
    eh... la Madonna... nemmeno il tempo di postare e me li avete già cancellati? Se ne sono accorti quelli che mi hanno risposto nei sottocommenti che anche il loro post è sparito? Forse che forse ho detto qualcosa di troppo scomodo? Non dobbiamo farlo sapere a nessuno che ho falsato il sondaggio votando 12 volte da ieri? Non dobbiamo chiedere conto a nessuno delle Parlamentarie e dei loro risultati misteriosi a distanza di mesi? Non dobbiamo chiederci chi controlla e manipola il voto? Non dobbiamo fare i complimenti allo Staff e a Casaleggio per avervi saputo far ingoiare merda spacciandola per nutella? Che c'era di così infame nel mio commento da farlo sparire in 5 minuti? eppure i commenti che inneggiando alla violenza, all'omicidio, restano impuniti a fra bella mostra di se per giorni, nessuno li tocca... Complimenti Grilloidi! Ripeto, io mi preparo alla Resistenza, anche armata. CasaPound era solo l'ultimo tassello del puzzle dopo i fascistissimi collaboratori grillini del calibro di Au-riti, M. Fini e Bene-tazzo... ps: stavolta cronometro quanto dura il post e mi faccio pure gli screenshot ;) Saluti dalla Sup.posta Antifascista
    • parole proibite 4 anni fa
      oh ma guarda... se provi a scrivere B E N E T A Z Z O oppure A U R I T I il tuo commento viene censurato in automatico... chissà com'è... eppure sono stretti collaboratori a 5 stelle o sbaglio?
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    La rinascita di Berlusconi? Chiedete al Pd e a Monti http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2013/01/16/la-rinascita-di-berlusconi-chiedete-al-pd-e-a-monti/ asiniPeccato che Bersani e il gruppo dirigente del Pd non leggano il Washington Post o i paper del Fmi e preferiscano rilasciare interviste ginocchioni al Wall Street Journal e al Financial Time per asseverare la loro fedeltà assoluta al verbo della troika: se avessero la buona grazia di informarsi su ciò che sostengono tra le righe e le rughe della loro agenda, farebbero delle inquietanti scoperte. Dopo che il capo economista del Fmi, Olivier Blanchard ha fatto mea culpa e ha ammesso di aver sbagliato i calcoli riguardo all’austerity, sono successe alcune cose di cui in Italia non si parla. E’ accaduto infatti che alcuni funzionari del fondo monetario internazionale, abituati a fare i maestrini supponenti, ma costretti in questo caso a indossare il cappello dell’asino, hanno detto che gli errori materiai nel calcolo delle conseguenze dell’austerity sono stati dovuti alle forti pressioni che arrivavano da Bruxelles, ma in particolare dalla Germania perché i tagli fossero profondi e veloci. E la Whashington Post riporta pari questa giustificazione in un articolo del suo più famoso giornalista economico Howard Schneider (qui). Ora l’errore ammesso da Blanchard è tutt’altro che veniale o marginale, aggredisce invece alle radici la teoria liberista: ritenere che per ogni euro di taglio alla spesa pubblica si abbiano solo 50 centesimi di perdita di produzione, quando invece si è visto che comporta la perdita di un euro e mezzo, cambia molte delle carte in tavola. Ma a parte questo c’è la realtà delle enormi e interessate pressioni perché si seguissero ottusamente le indicazioni ideologiche senza alcuna fase di osservazione e di sperimentazione. Senza nessuna cura o preoccupazione per stati e popolazioni. Dunque fiscal compact, mes, pareggio di bilancio in Costituzione non soltanto si situano dentro questo errore,
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      ma sono stati dettati dagli interessi specifici di alcuni Paesi. E questo non è il più parere mio o di qualche pazzo anti europeista: è ormai la versione ufficiale dei fatti. Far finta di non rendersene conto, semplicemente perché non si ha il coraggio e la visione per uscir fuori dalla vulgata della necessità, giurare sull’agenda Monti o sulla propria fotocopia personale per evitare di doversi battere per cambiare la “filosofia” europea, non capire che la politica del governo tecnico è stata totalmente orientata dalla’ideologismo più cieco da una parte e collegata ad interessi estranei dall’altra, è una follia. Anzi è l’ultimo favore che il centro sinistra sta facendo a Berlusconi: dopo averne seguito le orme sulla precarizzazione del lavoro, dopo avergli lasciato intatto il conflitto di interesse, aver inciuciato su tutto il possibile tranne che su Ruby, adesso sta facendo la respirazione al tycoon in stato di morte apparente, lasciandogli il completo monopolio delle critiche ormai più che ovvie a quest’anno di disastri. Eh già, invece di dire resistenza, resistenza, resistenza adesso vogliono desistenza, desistenza, desistenza. In nome dell’astinenza.
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    A FAVIA.LAQUALUNQUE GLI ELETTORI CHIEDONO : " CHIU' PILU PE TUTTI"........NOI CHIEDIAMO QUANDO TI DIMETTI DALLA REGIONE? TU SEI UN NOVELLO SCILIPOTI, LA VERGOGNA DELL'iTALIA . FIN DALL'INIZIO PUNTAVI A FARE IL PARLAMENNTARE........MA SE LO VOLEVI FARE PERCHE' HAI SPORCATO DI MERDA IL MOVIMENTO? CI FAI RIBREZZO ED ANCHE LA TUA NUOVA LISTA .
  • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
    “PERCHÉ CON UN RAPPORTO DEBITO/PIL AL 236% IL GIAPPONE SPENDE E SPANDE MENTRE L'ITALIA VA GIÙ A COLPI DI AUSTERITY”? Estratto da: Il Sole 24 Ore, 15 gennaio 2013 di Alberto Quadrio Curzio. (Rinomato covo di sovversivi, populisti, comunisti, che odiano l’Europa, ispirati dalla Fiom di Landini). Il premier Giapponese Shinzo Abe? Ha annunciato un ulteriore piano espansione della spesa pubblica con un primo intervento da 85 miliardi d’euro. Insomma, del mantra europeo dell' austerity dalle parti di Tokyo non c'è neanche l'ombra. Ma come mai il Giappone - che resta la terza economia del pianeta e può esibire un tasso di disoccupazione del 4,5% contro l'11% europeo - può permettersi di far galoppare la spesa pubblica pur convivendo da tempo con parametri d’indebitamento molto simili a quelli della Grecia? Non solo: lo stesso plurindebitato Giappone può permettersi di finanziare il debito pubblico americano (facendo carry trade, ovvero pagando interessi inferiori all'1% su titoli a 10 anni ai detentori dei titoli nipponici e ricevendo quasi il 2% dal Tesoro Usa) e quello europeo (il Giappone si è detto pronto ad acquistare titoli emessi dal Fondo salva-StatiEsm). “COME MAI”? Perché rispetto alla Grecia, o a un qualunque Paese dell'Eurozona, ha almeno due cartucce in più da giocare: LA POSSIBILITÀ DI STAMPARE MONETA DELLA BANK OF JAPAN e la protezione del debito pubblico da parte dei cittadini e degli investitori interni che ne detengono la quasi totalità. Chiedere ai “SAPIENTI E COMPETENTI D’EUROPA”,(Monti, Draghi e Merkel) ed ai “COMPAGNI DI LOTTA E MERENDE”, che vogliono mantenere gli impegni presi con l’Europa?
  • Claudio Bianco 4 anni fa
    "Sconti contributivi per assunzioni di giovani under 35" ... e le migliaia di over 50 che in questi anni hanno perso il lavoro devono morire proprio?
  • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
    Sto guardando "LA COSA" mi sono emozionato . Grandi.Sto piangendo,ma di gioia. Lo Spirito è sceso su di noi.
  • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
    PPE MA NON PER... Del PPE si possono condividere o meno le sue aspirazioni politiche, ma la annunciata espulsione di Berlusconi Silvio dopo le elezioni politiche italiane... non può che meritare un plauso. Va bene ridere di un partito italiano in italia, ma ridicolizzare un intero partito europeo... bravo Joseph Daul. BE. By GFD
  • max cr Utente certificato 4 anni fa
    D'accordo praticamente su tutti i punti...si potranno modificare i comportamenti di certe fabbriche ma non possiamo cancellare quella poca grande industria che produce in italia...io lavoro in un'acciaieria che in tanti anni di attività non ha mai chiesto un € di cassa integrazione,quando calavano gli ordini,metteva in ferie o spostamenti interni,quindi non tutti sono uguali...sentivo dire dal presidente dell'acciaieria che uno dei problemi maggiori dei costi è l'energia (non gli operai),potrebbe essere un input abbassarne i costi alle imprese di una certa dimensione...W M5S
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    ROMA – Bianca Berlinguer candidata del Pd per la corsa a sindaco di Roma? La notizia è stata battuta dall’agenzia Il Velino, solitamente bene informata sui bisbigli interni alla politica, ma resta ancora tutto da appurare. Secondo l’agenzia il partito dei democratici potrebbe puntare sulla direttrice del Tg3 per la corsa al Campidoglio. http://www.blitzquotidiano.it/
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      E suo marito imposto in Sardegna ai "nostri"piddini!!!
    • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
      IL MEROLONE COSA DICE
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    il problema principale dell'italiano è l'essere BIGOTTO ! - secoli e secoli di santaromanachiesa l'hanno fatto diventare un agnello sacrificale! « agnello diddio che libera i peccati dal mondo...» ecco il fulcro centrale del grosso problema italiano ecco perchè siamo diversi da francesi e tedeschi! [ forzaitalia/pdl + legaNord = vecchia DC ] + o -
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      OPS io non dimentico nulla! all'inizio sembrava che il socialismo avesse preso piede in Europa...(ne sanno qualcosa i maquis francesi che non si mossero fino all'operazione barbarossa) chi per motivi nazionali (nazi-fascismo) chi per motivi internazionali (comunismo)poi, accadde che lo scontro fratricida di Stalingrado e Kirsk misero americani e inglesi come spettatori e fornitori di armamenti ... spiegalo a questi topacci di fogna fasci-bigotti della minchia ATTUALI.... eh ! buona fortuna...
    • OPS 4 anni fa
      Lienin Nicolaj. Ti sei dimenticata una cosa importante: Stalin ha omesso di dire che avrebbe invaso la Francia prima di Hitler promettendo di andare a dormire a Parigi come ha fatto lo zar.(Leggi intervista fatta a Malaga a Leon Degrelle) Comunque fossero andate le cose, se la francia non voltava il culo al patto Ro-Ber-To, l'unione europea dei popoli era cosa fatta. Ricordare che in politica estera occidentale, l'Italia fascista teneva banco, no la germania itleriana. Infatti in america,inghilterra irlanda, nonchè l'area dell'islam era già presente il partito fascista. Mentre la turchia di consueto era nazista.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      Possibile sovietico appartenenza dell'Asse e in seguito i colloqui economici Articolo principale: tedesco-sovietico colloqui Axis Hitler aveva preso in considerazione la guerra con l'Unione Sovietica a partire dal luglio 1940. Tuttavia, dopo la Germania entrò nel patto dell'Asse con il Giappone e l'Italia, nel mese di ottobre 1940, l'Unione Sovietica considerò un possibile INGRESSO NELL'ASSE . Stalin inviato Molotov a Berlino per negoziare, dove ha negoziato con Ribbentrop e Hitler in persona, che ha parlato a lungo di una divisione del mondo dopo la distruzione della Gran Bretagna che sarebbe come " un gigantesco mondo immobiliare in fallimento ". Dopo lunghe discussioni e proposte, la Germania ha presentato ai sovietici, con un progetto di accordo scritto patto dell'Asse definire le sfere di influenza del mondo delle quattro potenze dell'Asse proposto (Giappone, Germania, Unione Sovietica, Italia). Undici giorni dopo, i sovietici di Stalin ha presentato un elaborato scritto-contro-proposta in cui avrebbe accettato il patto di potere quattro, ma ha incluso il diritto sovietico in Bulgaria e una sfera del mondo d'influenza sulla zona intorno al moderno Iraq e Iran. I sovietici in concomitanza promesso, da 11 maggio 1941, la consegna di 2,5 milioni di tonnellate di grano , 1 milione di tonnellate sopra suoi obblighi correnti. Essi hanno anche promesso il risarcimento integrale del Volksdeutsche rivendicazioni di proprietà. Germania non ha mai risposto alla contro-proposta. Poco dopo, Hitler ha emesso una direttiva segreta sulle eventuali tentativi di invadere l'Unione Sovietica. che stretta di culo per i cattolici italioti, eh ...peccato che i sionisti si misero di mezzo! caro fottuto leghista del triveneto!
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      L'ideale del TERRORE di Lenin nel 1922:" Tra il 6 giugno e il 7 agosto 1922 presso il Supremo Tribunale Rivoluzionario sono processati i capi dei socialisti rivoluzionari. Secondo il desiderio di Lenin, che invoca "processi educativi", il 20 giugno si tiene una manifestazione di massa cui partecipano anche il giudice e il procuratore del processo in corso, per chiedere la condanna a morte degli imputati: è il primo dei processi-spettacolo sovietici, istruiti non tanto per eliminare gli oppositori imputati, quanto per mobilitare politicamente la popolazione tutta."
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Preciso e puntuale.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.polisblog.it/ Si arriva così alle elezioni comunali della scorsa primavera e alla vittoria a sorpresa del grillino Federico Pizzarotti, che al primo turno aveva superato lo stesso Ubaldi. Vignali nel frattempo lascia la politica e a settembre rilascia una malinconica intervista alla Gazzetta di Parma, in cui racconta che deve ricostruire la propria vita da zero lavorando per la PRIMA VOLTA come commercialista a 500 euro al mese. E sognava che qualcuno lo richiamasse in politica:
  • Pietro Ricciardi Utente certificato 4 anni fa
    a proposito delle misure da prendere per le PMI vorrei sottoporre un piccolo quesito, da qualche anno a questa parte le aziende che vogliono lavorare con P.A. devono essere in possesso del certificato di regolarità contributiva DURC, vorrei far notare un paradosso: io effettuo una fornitura per un comune, che nella migliore delle ipotesi su mandato mi verrà liquidata in un tempo stimato fra i 3 mesei e un anno, durante questo periodo, anche per colpa dei crediti che non riesco ad incassare dalla P.A. non riesco a pagare le rate contributive, coasa succede ??? Succede che appena il mandato và in pagamento non può essere erogato xchè la mia azienda non è più in regola con il famigerato DURC. Quindi paradossalmente l'ente è giustificato a non erogare il pagamento delle fatture fatte qualche mese o nella maggior parte dei casi qualche anno prima xchè adesso la COLPA è della mia azienda, in quanto non è in regola !!!!
    • MAX 4 anni fa
      Paga la mazzetta al dirigente di turno cosi ti pagano subito.
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Un problema, quello da te stigmatizzato, che non è una rarità, anzi credo che sia divenuto normalità. Pensa, poi, che in alcune zone della Penisola (nel Meridione in primis), i tempi di attesa da parte di un'azienda che deve ricevere denaro dalla P.A., NON è inferiore mai ad un anno, fino ad arrivare a date da futuro remoto. Un saluto
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Be' ma tu sei masochista!! Nello stato italiano non ci crede nessuno al mondo e tu addirittura ci continui a fare affari, ma non ti hanno detto quanti debiti ha con le aziende la PA. Fai affari con i rom è meglio con il calcio scommesse hanno un sacco di soldi sveglia!!
  • stefano m. Utente certificato 4 anni fa
    Questa mattina i parmensi si sono svegliati e ancora assonnati hanno ascoltato dalle Tv locali e letto nei giornali di alcuni arresti ECCELLENTI. Un sistema Italia che è l'intreccio fra politica, imprenditoria ed editoria. Un intreccio che avvolge come un alien la nostra penisola. Un intreccio che solo con il rinnovamento totale dell'amministrazione comunale è stato possibile districare da questa matassa avviluppatasi nel corso di decenni. Questa operazione deve essere fatta a livello nazionale. Dobbiamo con il voto rinnovare totalmente la classe politica. Dobbiamo iniziare a tagliare questo filo che avvolge la nostra vita e che ci toglie il respiro di liberi cittadini. Dobbiamo capire che la vecchia classe politica è totalmente compromessa con l'affarismo sfrontato dei predatori del bene comune. Dobbiamo capire che la nostra speranza è nel moVimento cinque stelle e rendere la vecchia classe politica impotente a continuare a fare dei grossi danni al Paese.
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Oramai i troll certificati non cambiano più il loro nik!(es.Dall'orto) Rimangono quelli che si nascondono,credendo di essere comici,dietro nik occasionali a secondo del commento che vogliono proporre. Siete patetici. PS: Cari spargimerda farò un solo un commento giornaliero...... sino all'esito delle elezioni. Bhe... allora....ci sarà da ridere veramente perchè il vostro lavoro sporco si sarà dimostrato inutile.
  • MAX 4 anni fa
    (ANSA) - TORINO - Il cadavere di un imprenditore edile, Gabriele Cavallin di 48 anni, e' stato trovato morto nella sua abitazione di Vallanzengo, in provincia di Biella, con un colpo di pistola alla testa. Gli investigatori, al momento, non sono in grado di dire se si tratti di suicidio o di omicidio. ????????????????
  • M.Antonacci 4 anni fa
    Ho stanato i falsi di pagellapolitica.it Grillo: "Equitalia ha pignorato 37.000 case nel 2010 e 44.000 nel 2011". La redazione la considera una mezza PANZANA. Ho utilizzato l'ID di mia suocera (io non sono utente facebook) e li ho smascherati. Pazzesco! Guardate qui: http://pagellapolitica.it/dichiarazioni/analisi/662/beppe-grillo
  • La Supposta Antifascista 4 anni fa
    Benetazzo, Auriti, M. Fini... CasaPound era solo l'ultimo tassello del puzzle. Io, per non saper nè leggere nè scrivere, mi preparo alla Resistenza, anche armata se ce ne sarà bisogno... sapete com'è... non vorrei finire per essere esiliato, a causa delle mie idee, su in'soletta da qualche tipo di staff nel caso dovesse vincere le elezioni.
  • Gabriele Bagini Utente certificato 4 anni fa
    A essere sincero è alquanto demotivante vedere che solo il 33% ha scelto per degli sconti contributi per l'assunzione degli under 35...
    • Riccardo D. Utente certificato 4 anni fa
      Creare queste distorsioni contributivi metterebbero fuori gioco gli over 35. Piuttosto che questi mezzucci per far si che le aziende ricomincino ad assumere occorre una sgravio fiscale per tutte le assunzioni per un breve periodo e soprattutto tanta formazione VERA. Non quella che si fa in enti regionali che non ti preparano a nulla. Magari sgraviamo le aziende che si impegnano nella formazione dei porpri dipendenti nel miglioramento produttivo e nella creazione di competenze che il dipendente può spendere nel mercato del lavoro. Migliorare la flessibilità che le aziende stanno utilizzando in difesa per evitare di chiudere e renderlo uno strumento che migliori la competitività non a detrimento del lavoratore che andrebbe aiutato a cercare nuovi posti. In molti paesi con ottima flessibilità i dipendenti passano da una azienda all'altra senza interruzioni lavorativi, migliorano il curriculum facendo esperienze e si arricchiscono umanamente. Anche questo potremmo fare semplicemente copiando le best practice internazionali.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    E' tragicomica l'ottusità e l'ostinazione con cui gli individui che pensano di formare l'illusione chiamata "comunità" attaccano l'individuo libero che ha consapevolezza della realtà, di cui hanno paura, per evitare di giungere a quella consapevolezza.
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      beati i possessori di tali verità, amen
  • antilla dal canto Utente certificato 4 anni fa
    Niente più soldi per strumenti di morte: °bombardieri, sommergibili, navi ecc..... °niente più privilegi ai politici, se hanno un meeting si fa un pulman come per le gite, °come per qualsiasi statale: obbligo di portare il casellario giudiziario lindo, °fare un concorso per sapere se è colto e informatizzato, obbligo ECDL,dopo potrà candidarsi. basta con l'ignoranza che siede nei comuni o in parlamento
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    il Pizza invece latita, deve farsi vedere di più tra la collettività quando l'evento lo richiede
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      alex i sondaggi son falsi!e quelli veri ci danno oltre il 30 x cento.pizzarotti??ma se è sempre tra la gente.fanno dirette del consiglio,incontri coi cittadini ed hanno un canale dedicato!!cosa deve fare di più?? la presenza tra i cittadini dovresti chiederla ad altri sindaci nn credi?
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      se ti vuoi sfogare con me perchè i sondaggi sono in calo fai pure, ho le spalle larghe e ho visto di peggio su questo blog
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      guarda che io non ho votato nessun ladro, l'unico che ho votato sta sulla poltrona di sindaco e voglio che ci resti per questo lo consiglio per il meglio
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      oggi nella collettività devono farsi vedere quelli del gruppone dei ladri Pdl sorretti dalla Lega su cui la Guardia di Finanza ha fatto una bella retata, una manica di ladri che sarebbe bene a prendersi i pomodori in faccia e poi qualcuno ha anche la faccia di attaccare Pizzarotti! guardatevi la cscienzae per quanto è sporca e quanti ladri avete votato prima di dire una parola su Pizzarotti!
  • Johann G. 4 anni fa
    Manca nell'elenco: - Possibilità di optare tra Contabilità aziendale per cassa o per competenza(attuale sistema): Incassato - speso = utile o perdita (con perdita non riportabile negli esercizi successivi) - IMU imputabile come costo di esercizio - IRAP imputabile come costo di esercizio
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    Vignali, prima di essere beccato era abbastanza goduto a Parma diciamolo, sempre presente a tutti i battesimi e comunioni
  • Vito Miccoli Utente certificato 4 anni fa
    Salve a tutti,ho appena dato il mio contributo sul sondaggio per lo sviluppo delle PMI, e a proposito di questo vorrei sapere perchè siamo stati costretti a votare solo 5 punti quando tutti i punti presenti e anche ALTRO sono giusti da applicare?Comunque colgo l'occasione di questo commento per dire che per me è necessario applicarli tutti e alla stessa importanza.
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Arresti clamorosi a Parma da parte dalla Guardia di Finanza condotta per conto della Procura. Arrestati il consigliere regionale del Pdl Luigi Giuseppe Villani, l'ex sindaco di Parma Pietro Vignali, l'ex presidente della società partecipata comunale Stt Andrea Costa e l'editore del quotidiano Polis e presidente del cda di Iren Emilia Angelino Buzzi. Mi raccomando, continuate a esaltare la Lega che si allea a questi delinquenti! Continuate a votare per B! E continuate ad attaccare il M5S, che ci fate proprio una bella figura! Dalle prime informazioni risulta che i 4 "hanno tenuto costantemente, nel corso di più anni, una condotta fraudolenta finalizzata ad accumulare ingenti ricchezze da destinare ad usi strettamente privati", tra cui il "finanziamento della campagna elettorale per le elezioni amministrative di Parma del 2007", il "controllo della stampa locale" e la "fidelizzazione della popolazione parmense e non ad un particolare 'movimento' politico anche al fine di una eventuale candidatura alle successive elezioni politiche nazionali". 17 indagati. Sequestrati beni per circa 3,5 milioni di euro e disposto il sequestro di beni mobili ed immobili. Gli arresti dunque continuano, dopo la bufera di Green Money 2, l'inchiesta anti-corruzione della Procura di giugno 2011: arrestati diversi dirigenti comunali molto vicini all'allora sindaco Vignali, tra cui il capo della polizia municipale Giovanni Maria Jacobazzi. A settembre era stata la volta dell'operazione Easy Money e in manette era finito l'assessore alla Scuola Giovanni Paolo Bernini, per tangenti legate alle mense scolastiche. E bravi! Fate gli spiritosi contro il M5S! A Parma questi criminali li avete votati tutti voi!
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      vittorio ferraresi, Como stai rinfacciando me di ignorare certe cose e non il duo grillo-casaleggio che ci hanno costruito sopra una campagna politica e che lo sapevano? ...scuola berlusconi? e voi vorreste convincere le persone a votare il movimento? dovrete pescarli negli istituti d'igiene mentali se queste sono le vostre argomentazioni.
    • vittorio ferraresi Utente certificato 4 anni fa
      @ma cosa ha scritto sei solo un ignorante presuntuoso. La decisione per l'inceneritore spetta esclusivamente alla Regione e non al sindaco che può solo organizzare una opposizione sterile se ci sono teste di... come la tua
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      ma tutti questi mafiosi li ha arrestati Pizzarotti? quindi l'inceneritore lo fermera' la Polizia? c'è veramente un'inversione di tendenza; uno vota pizzarotti per non far finire l'inceneritore e quello si mette ad arrestare i mafiosi?
    • Mario A 4 anni fa
      Ti aggiungo, Viviana, su Luigi Villani, soggetto molto piu potente dell'ex sindaco di Parma, che monitoriamo da anni. Un personaggio da film del crimine. Che tra le altre cose (ma la storia sarebbe lunga) fece assumere alla regione Emilia Romagna, la escort (poi arrestata per narcotraffico) Perla Genovesi, con l'inquadramento di Funzionario Esperto Amministrativo (sic), categoria D, posizione economica D1. 2.000 euro lordi al mese. Poi candidata alle elezioni comunali, poi asssitente parlamentare del sen Pianetta (PDL) ecc.ecc. Cit. "se il suo suo nuovo lavoro ufficiale era per una grande compagnia di Telecomunicazioni, i suoi "amici" del social network legati alla politica erano quasi tutti del Pdl. Fra questi Maurizio Lupi e il ministro Franco Frattini. E poi il lungo elenco degli azzurri parmigiani, il coordinatore provinciale di Parma e vicepresidente dell'assemblea legislativa dell'Emilia Romagna Luigi Giuseppe Villani o l'ex azzurro Carmelo La Mantia, consigliere comunale. " http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/11/05/news/perla_genovesi_centralinista_ecco_quando_era_la_pupilla_del_pdl-8768840/ http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/07/19/news/da_assistente_parlamentare_del_pdl_a_narcotrafficante_di_cocaina-5680383/ E crediamo quindi che la storai non sia finita qui. Questa probabilmente spiega gli attacchi furiosi(con svariate interrogazioni parlamentari ad opera prevalentemente del Sen. Berselli ma non solo) alla Procura di Parma
    • Johann G. 4 anni fa
      Forza Italia prima, il PDL poi sono state l'arca di Salvataggio su cui sono saliti tutti gli ex democristiani, socialisti con il loro seguito di affaristi della politica. Anche la Lega si è adeguata al metodo di reclutamento e di finanziamento seguito dal PDL, con risultati assai noti. Speriamo che il M5S riesca a essere ciò che PDL e Lega non sono stati: ossia un movimento di rappresentanza degli interessi economici delle famiglie e delle imprese, non corrotto dal finanziamento pubblico nelle sue varie forme.
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
      Il bello è che c'è ancora qualcuno che ha dei dubbi su chi votare alle prossime elezioni. Evitare i soliti partiti coinvolti nei vari scandali e i loro sottoprodotti, potrebbe essere un punto fermo da cui partire.
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    LA RIVOLTA DI PARMA ,VIDEO : http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-parma/2011/07/16/news/la_rivolta_di_parma-19206930/?ref=HRER1-1 PRENDIAMOLI TUTTI QUESTI LADRI.
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    I primi cinque punti più votati coincidono magicamente con quelli che ho indicato. Il dramma è che sono comparsi in tutte le campagne elettorali che ho vissuto..poi le leggi e i provvedimenti amministrativi hanno preso sempre le direzioni che sappiamo (burocrazia al limite della paralisi innanzitutto). Abbiamo bisogno di visibilità, queste cose le diranno nelle tribune elettorali e le spacceranno per programmi originali e noi a comunicare con LF, Blog e Youtube. Menomale che va in piazza col camper.
  • La supposta vota sempre 12 volte 4 anni fa
    Da ieri ho votato già 12 volte per questo sondaggio. Quindi ne ho falsato il risultato, seppur in minima parte. Sarebbe questa la famosa piattaforma liquid feedback tanto promessa e mai realizzata (anzi adesso non se ne parla proprio più)? Vi sentite soddisfatti adesso che "avete potuto dire la vostra" su argomenti così seri e complessi ma trattati così semplicisticamente? Se è questa la serietà delle votazioni... immagino cosa sia successo alle famigerate Parlamentarie, delle quali a distanza ormai di mesi non si sa praticamente nulla... Complimenti, sinceri stavolta, a Casaleggio ed al suo Staff, che riescono a farvi ingoiare merda, e pure a farvi dire che è buona, semplicemente mettendola in un barattolo di nutella. Ma li aprirete mai gli occhi?
    • la supposta vota sempre 12 volte 4 anni fa
      Bene signor vito, allora lei che ha potuto votare alle parlamentarie me li può dare i risultati definitivi, magari certificati da un ente terzo come in ogni assemblea democratica? Mi può dare la prova provata che nessuno abbia inficiato il risultato della votazione? Mi può dare la certezza che nessuno dei candidati abbia ricevuto (o possa aver ricevuto) un aiuto da chi quelle votazioni le ha controllate senza a sua volta essere controllato? Se saprà darmi una qualche risposta avrà ragione lei, altrimenti, la realtà è questa.
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      azz hai votato 12 volte? Sei riuscito a bypassare tutti i controlli di sicurezza che c'erano? E mo come si fa? Tutto dipendeva da sto sondaggio. Mannaggia. Grazie cmq, senza il tuo monito ad aprire gli occhi non avrei mai visto la verità come la vedi tu, grazie maestro, illuminaci ancora con le tue perle.
    • Luca M., Utente certificato 4 anni fa
      perfetto vito!!ma tanto a questo non importa nulla,non può capire.davvero,non gli è possibile!:)
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Liquid feedback e le Parlamentarie sono un'altra cosa. Infatti lì tu fino a che non sei certificato non c'entri. Ok?
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    gianmaria pasquale divico piva dolsa ma ma le ronde padane che fine hanno fatto
  • roberto d'iseppi Utente certificato 4 anni fa
    In ogni caso, la prima esigenza di tutti i cittadini, e di chi decide di continuare a rimanere in Italia, o di iniziare attività in Italia è LA SICUREZZA. Nessun cittadino e nessun imprenditore, deve essere lasciato in balìa dei ns vari livelli di criminalità. Di ogni genere di criminalità. E non si deve pensare che la micro criminalità sia meno grave delle altre criminalità. Persone soprattutto anziane, ma anche di tutte le età, per piccoli scippi da pochi euro hanno avuto le loro vite rovinate. I primi provvedimenti a favore dei cittadini e delle loro generazioni e delle loro produttività, devono assolutamente essere a perfetta tutela delle loro integrità. Ed a perfetti allontanamenti di chiunque possa in qualsiasi modo ed in qualsiasi misura essere sospettato di minacciarle...
  • Matteo Spigolon 4 anni fa
    Per le imprese Flat Tax unica al 20% : fatto 100 di incassi, fatto 30 di spese (tutte), si paga il 20% sui 70 rimanenti. Per le imprese giovanili, Flat Tax unica al 5% per i primi 5 anni. Chi sgarra di 1 euro in prigione.
    • Riccardo D. Utente certificato 4 anni fa
      Bellissima proposta.
  • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto sorpreso dei risultati del sondaggio. Io sono un piccolo imprenditore credo che defiscalizzazione degli investimenti e eliminazione IRAP siano le priorità per le PMI, per il lro sviluppo. Mi viene il sospetto che molti che hanno risposto al sondaggio non siano direttamente coinvolti nel problema.
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      deve provenire da loro, ma se aspetti che si trovino un lavoro onesto fai prima a farti un movimento tutto tuo..
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      tutto pur di non dare ragione a RestaSuimonti, c'hanno la pregiudiziale sai com'è..
  • Indipendentista Ligure Utente certificato 4 anni fa
    Liguria Indipendente! http://www.liguriaindipendente.com/
  • italiano incazzato 4 anni fa
    io FAVIA? l'unica cosa di valore che mi è rimasta è la dignità e me la tengo stretta,mai tradito la fiducia di nessuno nella mia vita.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    L'attuale situazione politica, economica e sociale del pianeta Terra fa di Ezra Pound un profeta.
  • Mario A 4 anni fa
    News e aggiornamenti 11 gen 2013 Libero e Occupato Da quasi 3 anni, sulla pagina Wikipedia del senatore ANTONIO ANGELUCCI (PDL) , proprietario del giornale "Libero" e imprenditore della sanità, compare il seguente messaggio : "Attenzione: questa pagina è stata oscurata e bloccata a scopo cautelativo a seguito di minaccia di azioni legali. Verrà eventualmente ripristinata alla fine della vicenda che la riguarda" Tutto ci ci potevamo immaginare meno che dovere un giorno sostituirci anche a Wikipedia. Ma sarebbe un peccato non colmare questo spiacevole vuoto informativo che dura da anni. Siamo sicuri che il senatore ci sarà riconoscente. Gli utenti della rete possono quindi consultare il mirabolante curriculum giudiziaro del sen. Angelucci sul ns sito. www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che veramente ami rimane, il resto è scorie Quello che veramente ami non ti sarà strappato Quello che veramente ami è la tua vera eredita’ Il mondo a chi appartiene, a me, a loro o a nessuno? Prima venne il visibile, quindi il palpabile Elisio, sebbene fosse nelle dimore d’inferno, Quello che veramente ami è la tua vera eredita’ La formica è un centauro nel suo mondo di draghi. Strappa da te la vanità, non fu l’uomo A creare il coraggio, o l’ordine, o la grazia, Strappa da te la vanità, ti dico strappala Impara dal mondo verde quale sia il tuo luogo Nella misura dell’invenzione, o nella vera abilità dell’artefice, Strappa da te la vanità, Paquin strappala! Il casco verde ha vinto la tua eleganza. “Dominati, e gli altri ti sopporteranno” Strappa da te la vanita’ Sei un cane bastonato sotto la grandine, Una pica rigonfia in uno spasimo di sole, Metà nero metà bianco Né distingui un’ala da una coda Strappa da te la vanita’ Come son meschini i tuoi rancori Nutriti di falsità. Strappa da te la vanità, Avido di distruggere, avaro di carità, Strappa da te la vanità, Ti dico strappala. Ma avere fatto in luogo di non avere fatto questa non è vanità. Avere, con discrezione, bussato Perché un Blunt aprisse Aver raccolto dal vento una tradizione viva o da un bell’occhio antico la fiamma inviolata Questa non è vanità. Qui l’errore è in ciò che non si è fatto, nella diffidenza che fece esitare.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    li USA, il paese della libbbbertà, fanno passare per pazzo chi dice la verità: "I politici delle democrazie occidentali sono servi e camerieri di banche ed imprese" La situazione poltica e sociale della Terra fa di Ezra Pound un profeta. Il racconto di come gli USA, il paese della libbbbertà, fanno passare per pazzo chi dice la verità: "I politici delle democrazie occidentali sono servi e camerieri di banche ed imprese http://www.youtube.com/watch?v=FxzzlgRSKXI Incontro tra Ezra Pound e Pier Paolo Pasolini http://www.youtube.com/watch?v=LZnBBmpVHkg
  • PierPaolo P. Utente certificato 4 anni fa
    PARTE II Allo stesso tempo occorrerebbe sviluppare e regolamentare altre forme di credito sulle quali il nostro paese è dietro di millenni, sempre nel tentativo corporativo di difendere il monopolio delle banche. Mi riferisco in particolare al “Business angeling” e al crowdfunding. 3. Il dedalo di adempimenti burocratici, contabili e fiscali. La montagna di pratiche e procedure da affrontare per mettere in piedi un’azienda sono tali da scoraggiare anche il più navigato degli imprenditori. Brunetta ha sprecato milioni di euro per mettere in piedi quella scatola vuota di http://www.impresainungiorno.gov.it/ . Quello che serve sono un consistente accorpamento e semplificazione di tutti i procedimenti amministrativi e fiscali e metterli tutti on-line. That’s it. 4. Imposte troppo gravose, soprattutto nei primi anni di vita dell’impresa, ma anche nella fase di crescita. Decurtare il 50% o più del reddito di un’impresa che ancora deve mettere a punto il suo prodotto e le sue strategie di mercato vuol dire segargli il ramo su cui è seduta: un fallimento quasi assicurato e garantito dallo Stato! Credo sarebbe importante agire su più fronti: • Ridurre le imposte nei primi due-tre anni di vita; • Garantire la progressività delle aliquote in base alle dimensioni e al fatturato dell’impresa; • Defiscalizzare, oserei dire azzerare, le imposte sulle quote di reddito reinvestite in ricerca e sviluppo, formazione e beni di produzione; • Ridurre in maniera significativa le imposte sul lavoro a carico dell’impresa. In merito alle altre misure elencate, la chiusura di Equitalia è solo una boutade populista. Allora diciamo che vogliamo abolire le tasse, ma al contempo diciamo che chiudiamo scuole, ospedali, pubblica sicurezza e quel che resta del servizio pubblico in generale. La questione del Made in Italy è molto poco rilevante per le PMI, che per definizione sono stabilite sul territorio nazionale e riguarda solo una parte dei prodotti tangibili. Saludos
  • roberto d'iseppi Utente certificato 4 anni fa
    FIAT MELFI CIGS 2 ANNI – FIOM – CGIL – SX – MIN. LAVORO Gli infiniti ladrocinii da parte degli infiniti vari governanti e dei vari banchettatori dello Stato sono diventati ormai assolutamente insostenibili e bisognerà porvi perfetto rimedio. Ma non è assolutamente sostenibile che: Non si inizi a distinguere tra lavoratori produttivi e lavoratori improduttivi. Si punisca la Fiat imponendole di reintegrare i famosi 19 Fiom e mantenere anche gli altri 19. Si continuino a pagare casse integrazioni d’oro e per anni, a lavoratori spesso improduttivi. E che queste vengano finanziate da accise sui carburanti, che molto spesso servono a lavoratori disoccupati, per andare in giro ad elemosinare lavori sottopagati. Questi sindacati, queste sx e soprattutto questi Ministri del Lavoro, tutelano e garantiscono solo grandi aziende e lavoratori che spesso abusano di questi provvedimenti. E tra l’altro, la Fiat molto probabilmente trasferirà le sue produzioni in nazioni esenti da Fiom ed iscritti Fiom… E le nuove mobilità e casse integrazioni saranno ancora strapagate da accise sui carburanti, molto a carico di non lavoratori e cittadini senza redditi. Tutto a carico dei cittadini più indifesi, delle classi meno privilegiate. Tutto questo non è corretto, produttivo, sostenibile. Tutto questo porta solamente a proteggere le peggiori improduttività ed a fare emigrare/delocalizzare i migliori cittadini produttivi… L’Italia, continua a distruggere il suo futuro…
  • PierPaolo P. Utente certificato 4 anni fa
    PARTE I Vorrei tornare all’argomento del sondaggio e molto umilmente vorrei osservare che chi volesse avviare un’impresa si trova di fronte una serie di problemi, gli stessi che si ripropongono anche più tardi nel corso della vita aziendale: 1. Innanzitutto sapere come si fa ad avviare e gestire un’impresa con successo. In Italia non si fa formazione seria in questo campo e i pochi corsi organizzati spesso da università private hanno costi che solo i figli di papà possono permettersi. Viceversa, le regioni sprecano milioni di euro per finanziare corsi professionali improbabili e totalmente inutili. 2. Come reperire i fondi. L’impresa non si può avviare solo contando suoi propri risparmi o su quelli della famiglia, quando ci sono, ma occorre il credito delle banche. Il problema è che le banche oggi non svolgono più la loro funzione fondamentale, quella appunto di fornire il credito alle imprese per lo sviluppo del business, ma sono diventate degli strumenti di guadagno fine a se stessi. Il loro obiettivo è guadagnare, speculando sullo spread tra il tasso di sconto della Banca Centrale Europea e gli interessi che possono intascare a rischio zero con i titoli di stato dei paesi in bancarotta, Italia inclusa. Occorrerebbe quindi rifondare il sistema bancario: • Colpire la speculazione tassando il 75% dei guadagni delle banche sui loro investimenti in titoli di stato costringendole a impiegare i fondi disponibili in forme di investimento produttive; • Imporre limiti sullo spread tra tasso debitore e tasso creditore. Non è umanamente possibile e socialmente inaccettabile un tasso del 15-17% sullo scoperto quando la banca paga lo 0 e qualcosa % di interessi attivi! • Bandire la costituzione e la commercializzazione di prodotti derivati strutturati, e in particolare vietare la vendita allo scoperto.
  • Riccardo D. Utente certificato 4 anni fa
    Ritengo validi dal punto di vista delle imprese (e non dei consumatori) questi: 1) Diminuzione tasse imprese (5° posto) 2) Defiscalizzazione investimenti (6° posto) 3) Chiusura Equitalia con sistema di riscossione per lo stato uguale a quello che hanno i privati, cioè i tribunali. (7° posto) 4) Eliminazione Irap (9° posto) Manca un punto fondamentale che è la cancellazione o rimodulazione degli studi di settore. Oggi la congruità allo studio di settore comporta delle storture indicibili come fatturare più di quanto fatto ed immaginate voi come si fa. Altro elemento fondamentale è il ritorno all'assegno trasferibile e post-databile con bollo virtuale da pagare direttamente in banca. Questo permetterebbe di far respirare le aziende soprattutto in un momento come questo.
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Leggo dell'ennesima (ancora???) intervista a Berlusconi che dice che alle prossime elezioni il PDL vincerà al Senato con larga maggioranza...ma come è possibile che quest'uomo impreversa TUTTI I GIORNI tra radio e TV? Ma dopo le sue dimissioni non doveva SPARIRE? Perchè gli permettono di parlare ancora??? Ma non c'è un limite tecnico oltre che di decenza? NON E' POSSIBILE...La mia speranza è che la nausea degli italiani a forza di vederlo e sentirlo giochi a suo completo sfavore...
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    <<<PRESI DI MIRA proprio i luoghi più sacri. E’ un’autentica razzia di rame quella avvenuta nelle notti di domenica e di lunedì scorsi nei cimiteri di Castel Guelfo e Bubano. A essere prese di mira le grondaie per lo smaltimento delle acque piovane, che i ladri hanno prelevato in abbondanza lasciando sguarnite tombe di famiglia e monumenti comunali. <<Ravenna. Razziate nella notte tra giovedì e venerdì scorso, data l’assenza di controlli, tutte le gronde in rame del cimitero. I frequentatori del cimitero dicono, indignati, che non è la prima volta che accade, già circa due anni fa era accaduta la stessa cosa. <<FROSINONE: ARRESTATI 2 RUMENI PER FURTO DI RAME <<<Ancora furti di rame nel Cagliaritano Tre tonnellate rubate a Sestu <<<Sventato furto di cavi in rame ad un impianto fotovoltaicoScattato l'allarme, Metronotte e Carabinieri hanno circondato il campo. <<<I ladri di rame mettono in crisi la circolazione ferroviaria nelle Marche. Alle 3 della notte scorsa ignoti hanno rubato alcune trecce di cavi di ...
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      quote latte, maroni e bossi: "abbiamo l'immunità" durante le perquisizioni delle sedi della lega a milano e torino maroni e bossi, liv.20 (classi illusionista e ladro), immunità a perquisizione, parola di potere: silenzio, raggirare +25 (bonus razziale, padano) m-e-l-l-o-n
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
      Non ci sono più i ladri di polli di una volta, in compenso i soliti polli restano sempre tali: non cambiano mai.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      +Arresti clamorosi a Parma da parte dalla Guardia di Finanza condotta per conto della Procura. Arrestati il consigliere regionale del Pdl Luigi Giuseppe Villani, l'ex sindaco di Parma Pietro Vignali, l'ex presidente della società partecipata comunale Stt Andrea Costa e l'editore del quotidiano Polis e presidente del cda di Iren Emilia Angelino Buzzi. Mi raccomando, continuate a esaltare la Lega che si allea a questi delinquenti! Continuate a votare per B! E continuate ad attaccare il M5S, che ci fate proprio una bella figura! Dalle prime informazioni risulta che i 4 "hanno tenuto costantemente, nel corso di più anni, una condotta fraudolenta finalizzata ad accumulare ingenti ricchezze da destinare ad usi strettamente privati", tra cui il "finanziamento della campagna elettorale per le elezioni amministrative di Parma del 2007", il "controllo della stampa locale" e la "fidelizzazione della popolazione parmense e non ad un particolare 'movimento' politico anche al fine di una eventuale candidatura alle successive elezioni politiche nazionali". 17 indagati. Sequestrati beni per circa 3,5 milioni di euro e disposto il sequestro di beni mobili ed immobili. Gli arresti dunque continuano, dopo la bufera di Green Money 2, l'inchiesta anti-corruzione della Procura di giugno 2011: arrestati diversi dirigenti comunali molto vicini all'allora sindaco Vignali, tra cui il capo della polizia municipale Giovanni Maria Jacobazzi. A settembre era stata la volta dell'operazione Easy Money e in manette era finito l'assessore alla Scuola Giovanni Paolo Bernini, per tangenti legate alle mense scolastiche. E bravi! Fate gli spiritosi contro il M5S! A Parma questi criminali li avete votati tutti voi! E hai anche la faccia di farti rivedere, Giovannino? dopo che i tuoi voti continuano a sostenere questi ladri e quelli del tuo partito?
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    certo che se Favia fosse andato con il PDL, con fratelli ditaglia, con la leganorde, con la destra, con casapound...me roderebbe er culo puro a me! ...ma azzo, è ito con Ingroia e Di Pietro! eh! ah..c'è pure RC e PDCI !! ah ah ah ah ah ah ah!!! ...hei, prrrrrrrrrrrr!!!!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      è bene sapere che ...quanti russi erano davvero russi ? http://www.zadigweb.it/amis/schede.asp?idsch=263coloni tedeschi nell’Impero zarista Nel censimento sovietico del 1939 1,4 milioni di cittadini erano classificati come tedeschi "etnici". La maggior parte dei tedeschi sovietici era costituita da discendenti dei contadini tedeschi che a partire dalla seconda metà del Settecento si erano trasferiti nell'Impero russo, rispondendo ai manifesti di invito che i regnanti russi avevano emesso (la prima fu Caterina II) per attirare coltivatori e artigiani esperti. La maggior parte di loro andò a stabilirsi nei territori del medio corso del Volga, dove formarono l'insediamento più vasto e compatto; molti altri si insediarono più a occidente, soprattutto in Ucraina e nella penisola di Crimea; alcuni, infine, si spinsero fino alla Siberia occidentale e alle zone settentrionali della regione abitata dai nomadi kazachi. I privilegi accordati dallo stato ai coloni tedeschi iniziarono progressivamente a svanire verso la fine del XIX secolo; durante la prima guerra mondiale, i tedeschi sudditi dello zar erano ormai diventati un infido "nemico interno" da espropriare e deportare. .... poi c'erano i kazari, ebrei differenti da quelli occidentali ! apposta i cazzari italioti si intasano il cervello di stronzate e di bigottismo made in santaromanachiesa....senza costrutto !!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      Bolscevismo Movimento politico nato in occasione del secondo congresso del Partito operaio socialdemocratico russo, svoltosi a Londra nel 1903. I delegati condividevano una linea politica marxista, che poneva al suo centro il ruolo della classe operaia, ed erano invece divisi sulla concezione organizzativa del partito: un'ala più radicale, guidata da Lenin, intendeva trasformare il partito in un'organizzazione centralizzata e disciplinata di rivoluzionari di professione; l'ala moderata proponeva invece una struttura più libera e aperta. Il congresso sostenne quest'ultima tesi, ma Lenin ottenne la maggioranza nella votazione finale che elesse la direzione dell'"Iskra" (Scintilla), organo ufficiale del partito, e la sua corrente fu chiamata "bolscevica" (dal russo bolscinstvo, maggioranza), mentre l'altra fu chiamata "menscevica" (da menscinstvo, minoranza). Capo del Partito bolscevico, Lenin fu l'artefice, nel 1917, del crollo del governo provvisorio che aveva guidato la Russia dopo la caduta dello zar, avvenuta pochi mesi prima. Nel brano del discorso qui riportato, registrato nel 1919, Lenin dichiarava: "Oggi i lavoratori rimasti fedeli all'impegno di abbattere il giogo del capitale si definiscono comunisti. In tutto il mondo crescono associazioni di comunisti. In molti paesi il potere dei soviet ha già trionfato. Presto assisteremo al trionfo del comunismo in tutto il mondo; assisteremo alla nascita della repubblica federale mondiale dei soviet". https://www.facebook.com/photo.php?v=267337906725130/>
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      Lenin è convinto che il momento sia propizio non solo per la Russia ma anche per le altre nazioni europee che, sempre secondo il dirigente bolscevico, la guerra sta spingendo in una fase pre-rivoluzionaria. Il 12 ottobre viene creato il Comitato militare rivoluzionario con sede nell'Istituto Smolnyj, che ha il compito di dirigere l'insurrezione; a presiederlo viene chiamato Trotsky. Il Comitato può contare, a Pietrogrado, su circa dodicimila Guardie Rosse, trentamila soldati della guarnigione e sugli equipaggi delle navi della flotta del Baltico. Il governo provvisorio dispone, in città, di settecento allievi ufficiali e di un battaglione femminile. A Mosca la rivoluzione inizia il 26 ottobre (calendario giuliano: 8 novembre del calendario gregoriano) e gli scontri si concludono solo il 2 novembre con la resa del Cremlino. Nel frattempo Kerensky ha raggiunto il comando dell'esercito, la Stavka, e da lì cerca di organizzare un controffensiva. Tutto quello che riesce a riunire sono circa ventimila cosacchi che affida al generale Krasnov. Una parte di questi si sbanda o si unisce alle truppe del governo sovietico; il resto viene sconfitto a Pulkovo dalle Guardie Rosse. Kerensky, a questo punto, fugge in Inghilterra. Nel resto della Russia la rivoluzione si diffonde in modo non uniforme ma a seconda dei rapporti di forza locali. I bolscevichi non hanno potuto definire un piano concertato per la rivoluzione in tutto il resto del paese e si affidano, almeno in parte, allo spontaneismo, convinti che l'esempio di Pietrogrado, e poi di Mosca, faccia da motore.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      Nel corso del 1918 era scoppiata la guerra civile tra le "armate bianche", che lottavano per la restaurazione dell'impero zarista e le "armate rosse" comuniste. Esse trovarono in alcune zone l'iniziale appoggio delle masse rurali contrarie alle requisizione effettuate dal governo sovietico, ma poi lo persero per la volontà dei "bianchi" di restaurare sistematicamente nei territori conquistati tutti gli antichi privilegi della nobiltà e del clero), Le armate bianche erano finanziate e appoggiate militarmente dalle potenze dell'Intesa Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Giappone Italia CONTRARIE ALLA NASCITA DI UNO STATO ANTICAPITALISTA . Le armate rosse dovevano anche affrontare una guerra contro la Polonia per il possesso di ampie zone di confine (che si concluderà col trattato di Riga del 1921) e le numerose sommosse anti-comuniste promosse da contadini, menscevichi e populisti.
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      L'ideale del TERRORE di Lenin, per chi la storia non la conosce:"L'azione militare contro gli oppositori continua. Le rivolte contadine ancora serpeggiano nel paese, e, secondo dati ufficiali, l'Armata rossa ha 237.908 morti nella guerra 1921-22 contro le bande contadine ribelli (soprattutto contro i ribelli di Tambov, capeggiati dal socialista rivoluzionario Alexander Antonov, che schierano decine di migliaia di combattenti). I morti tra i contadini si conteranno in numero assai maggiore. Gli insorti di Kronstadt sono massacrati a centinaia. I superstiti sono deportati sul Mar Bianco e pochi tornano vivi. Saranno essi ad inaugurare il campo di concentramento delle isole Solovetskie, organizzato tra il 1922 e il 1923, ed embrione del sistema concentrazionario sovietico. Tale sistema si espande rapidamente: nell'ottobre 1923 ci sono già 315 campi con 70 mila prigionieri. In essi vige il principio della responsabilità collettiva: la punizione per eventuali insubordinazioni ricade sulla totalità dei prigionieri. Il vitto è scarso, le condizioni igieniche sono molto misere. Data la dislocazione dei campi, il freddo è quasi insopportabile. La mortalità è dunque altissima. Tra il 1923 e il 1927 viene inoltre represso l'indipendentismo in Transcaucasia e in Asia centrale (Georgia 1924, Cecenia 1925). Anche da queste regioni le deportazioni saranno di grandi proporzioni."
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      "Lo storico Richard Pipes stima che i civili siano il 91% dei morti durante la guerra. La direttiva segreta del governo bolscevico all'Armata rossa del marzo 1919, in risposta a una resistenza contadina particolarmente accanita, decreta lo sterminio della dirigenza dei cosacchi e la fine di essi come popolo autonomo: ci saranno 300-500 mila uccisi o deportati destinati in gran parte alla morte, su 3 mil. di persone. Lenin dà personalmente l'ordine di sterminare in Polonia nobili, preti e contadini ricchi (immaginava di potere scatenare la guerra civile, ma al contrario l'invasione cementa l'unità nazionale polacca). Per le vittime complessive del terrore rosso le valutazioni oscillano tra le centinaia di migliaia e i 2 mil. di esecuzioni. Più di un milione e mezzo sono i russi che espatriano."
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      la pena di morte a 28 vescovi e 1215 preti e la pena detentiva a circa 100 vescovi e diecimila preti. FORZA LENIN SIEMPRE !!! AZZO !!!! con bigotti di merda del tuo calibro col cazzo ci sarà mai in Italia roba del genere... infatti il dux baciò le palle del re e leccò quelle del papa !! hasta merdaccia puzzolente!
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      La politica del TERRORE di Lenin nel 1922: "Infatti si ebbero circa un migliaio di episodi di "resistenza", a seguito dei quali i Tribunali rivoluzionari comminarono la pena di morte a 28 vescovi e 1215 preti e la pena detentiva a circa 100 vescovi e diecimila preti. In dicembre viene organizzata una campagna pubblica per irridere il Natale; simili manifestazioni si avranno l'anno seguente anche in occasione della pasqua e della festa ebraica del Yom Kippur."
  • Eriberto Genovese () Utente certificato 4 anni fa
    Come disse qualcuno più grande di me: "Corriggetemi se sbaglio". Ieri ho sentito che le esportazioni, per la prima volta hanno superato le importazioni di 6,5 miliardi. In base a questa notizia deduco che il costo dell'energia importata è più basso rispetto a quanto guadagnato con l'export, ergo, uscire da questo cavolo di € e riprenderci la lira svalutata significherebbe come minimo quadruplicare le esportazioni incassare monete forti tipo dollaro ed euro con costi nazionali più bassi. Sogno o realtà?
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Ero una bambina con le trecce lunghe che terminavano con due fiocchi azzurri.Mi chiesero agli esami della quinta elementare di recitare una poesia a piacere .Recitai questa di G Pascoli La rondine Ritornava una rondine al tetto. L'uccisero. Cadde tra spini. Ella aveva nel becco un insetto: la cena dei suoi rondinini. Ora è là, come in croce, che tende quel verme a quel cielo lontano; e il suo nido è nell'ombra che attende, che pigola sempre più piano Poi un'altra volta ancora ho incontrato Le rondini ma non avevo le trecce http://www.youtube.com/watch?v=BfD2JUPwPYs
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    A Bergamo una ragazza di 24 anni, per di più incinta, è stata stuprata mentre si recava al parcheggio della sua macchina. Il colpevole viene individuato in un cittadino kosovaro che, su ordine del giudice, viene colpito dalla misura cautelare degli arresti domiciliari. . Quello che segue è un copione già visto. La folla si accalca sotto l’appartamento del presunto stupratore. Arrivano persino i tifosi atalantini che inneggiano alla morte del kosovaro. “Datelo a noi“, recita uno degli striscioni. Si sfiora il vero e proprio linciaggio, lo sgabello di un bar viene ripetutamente scaraventato contro il portone dell’abitazione, tanto che, è notizia di oggi, i magistrati stanno valutando l’ipotesi di trasferire l’accusato in un luogo diverso. Il facchino kosovaro andrà in carcere se e quando la sentenza accerterà la sua colpevolezza. Nell’attesa gli arresti domiciliari sotto la sorveglianza della polizia sono ritenuti una misura adeguata a impedirgli di fuggire o di reiterare il reato.
    • Gian A 4 anni fa
      Non sono un estremista, però il mondo ha tante facce: in kosovo l'artefice del fatto non sarebbe certo ai domiciliari. Sulle carceri il discorso è lungo, e parte da lontano; da tal Gozzini, che con la scusa delle supercarceri, ha smantellato le vecchie carceri. Il risultato è la multa che la Cee ci ha appioppato adesso (che saprei già a chi farla pagare), carceri sovraffollate, nuove carceri costruite, semi-finite e finite ma mai utilizzate e, cosa assai più grave, vecchie carceri che sono state (s)vendute ai privati. Ora, sulla privatizzazione abbiamo già detto: avrebbe dovuto pagare il debito pubblico ma oggi, il patrimonio statale non c'è più e il debito è stratosferico, inammissibile. Dove sono finiti i soldi? Nel privato si chiama: distrazione (ed è un reato grave). Ma ancor peggio è stato l'effetto della Gozzini: carceri appena ristrutturate, che però non obbedivano ai crismi di sicurezza del sig. Gozzini, sono state chiuse. E riempiti i supercarceri; assassini con truffatori, mafiosi con ladri di polli, stupratori pedofili con poveracci incappati nella giustizia, innocenti con colpevoli. Ora, le piccole carceri, con i dovuti accorgimenti, non potevano essere utilizzate per i reati minori? Quelli NON contro la persona ad esempio? Non ci voleva un mente superiore per capirlo. Invece no. Questi, che continuano imperterriti, con la storiella dell'emergenza, del moderno, del "ce lo chiede l'europa", ce lo chiede la morale e balle di questo tipo, razzolano come vogliono. 60.000 carcerati circa, significa, più o meno, altrettante vittime. La situazione attuale partorisce esempi come quello appena descritto. O addirittura, che certi reati, definiti "minori", sono normali, tollerati, con la scusa della fame, dell'integrazione, "ci sono cose peggiori", non abbiamo il personale, tribunali intasati (e ne vorrebbero chiudere e accorparli) e così via. E' questo il modello di società che vogliamo?
  • Michele orefice 4 anni fa
    (null)
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Comprendo le tensioni perché il caso è terribile, orrendo, aggravato ancor di più dallo stato di gravidanza della giovane vittima". Allo stesso tempo "bisogna ricordare che il nostro codice prevede da sempre che si possa attendere la sentenza in carcere o ai arresti domiciliari, è una scelta tecnica del giudice". Lo ha detto il ministro della Giustizia Paola Severino a 'Prima di tutto', su Rai radio 1, sui domiciliari concessi al presunto colpevole dello stupro di una ragazza a Bergamo. Quello di Bergamo, ha specificato il ministro, "è un caso orrendo aggravato dalla circostanza che la donna è incinta. Pensare che una ragazza non possa andare a riprendere la macchina al parcheggio senza rischiare di essere violentata è veramente atroce. Però poi, dal punto di vista tecnico farei dei distinguo - ha spiegato Severino -. Il nostro codice prevede che si possa attendere la sentenza vuoi in carcere vuoi agli arresti domiciliari: si tratta di una scelta di carattere tecnico e qui il giudice certamente avrà valutato anche i precedenti della persona, ritenendo che la sua vita trascorsa consentisse di dire che non avrebbe ripetuto quel reato e che comunque la detenzione domiciliare potesse essere sufficiente". I FORESTI RINGRAZIANO!!
  • aureliio m 4 anni fa
    Imposimato shock: “Il Gruppo Bilderberg dietro alle stragi di Stato italiane” imposimato-150x15015 genn – Il Gruppo internazionale Bilderberg implicato nelle stragi degli anni Settanta e Ottanta in Italia operate prima dai nuclei terroristici neri e poi dalla mafia. A rivelarlo è il Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, Ferdinando Imposimato, durante la presentazione napoletana del suo nuovo libro “La repubblica delle stragi impunite”. Bilderberg ha deciso. Il dopo-Monti sarà Monti “Ormai sappiamo tutto della strategia del terrore, che fu attuata dalla struttura Gladio (Stay Behind) in supporto ai servizi segreti (non deviati) italiani” conferma Imposimato “La strategia serviva a spostare gli equilibri politici da destra verso il centro-sinistra, verso sinistra ed era orchestrata dalla Cia”. Video: https://youmedia.fanpage.it/video/aa/UPTIweSwyyC7ktwY http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/01/16/imposimato-shock-il-gruppo-bilderberg-dietro-alle-stragi-di-stato-italiane/
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      ho lasciato un commento anche in quel link... non si puo' leggere simili cazzate ultragalattiche! vengono scritte solo per deviare le giovani menti! mah!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      ...famme capì bene, che dice 'sto Imposimato? « spostare l'equilibrio politico da destra verso sinistra » ???? .... ah, apposta gladio con il kossiga c'aveva tutto quell'arsenale militare della nato? ...per far diventare l'Italia una Repubblica Socialista!!!! ah ah ah ah ah!!!! ma non c'è un errore? no, eh!
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    BERGAMO – Donne, per evitare stupri, rimanete chiuse in casa o non uscite da sole. Questo il messaggio che viene dal procuratore di Bergamo Francesco Dettori dopo lo stupro della ragazza incinta a Borgo Santa Caterina “Le donne – ha detto Dettori secondo quanto scrive Il Corriere della Sera – sono l’anello debole di una società in cui è parzialmente ancora inculcata l’assurda mentalità della femmina come oggetto del possesso. Lo dico con tutto il rammarico, ma sarebbe bene che di sera non uscissero da sole”. << NON SI PREOCCUPPI SCIUR PROCURATORE, ORMAI CI STIAMO INTEGRANDO BENE CON I FORESTI : TRA NON MOLTO GLI METTEREMO IL BURKA E LA SUOCERA MUSULMANA COME ACCOMPAGNATRICE: ED IL PROBLEMA E' CHIUSO .
    • stefano zio Utente certificato 4 anni fa
      E' per caso parente con il pretazzo del menga ligure?
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    MISURE URGENTI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Manca lavoro e abbiamo milioni di disoccupati! Non ci sono soldi e i lavori per la pubblica amministrazione ci costano l'ira di Dio! C'è la necessità di lavoro e di reddito, possiamo far lavorare i disoccupati sul proprio territorio e risparmiare un mucchio di soldi, altro che patto di stabiltà! Dove caxxo vogliamo andare se per tappare una buca sulla strada un comune spende 15/20.000 euro??? Lo capite che se non "offriamo" lavori e forniture a prezzi di mercato non andiamo da nessuna parte? Ogni comune con quello che spende oggi, potrebbe fare di tutto e di più senza togliere servizi utili alla cittadinanza! CIVIC COMPANY COMUNALI. Arrivederci e grazie. Nando da Roma. p.s. Smettete di comprare cinese, mollate i grandi gruppi che portano i soldi fuori dall'Italia, non fate come la Pausini che compra da Zara(dichiarandolo pure sta ......), favorite le aziende italiane. p.s1. Divieto per le aziende italiane che producono all'estero di vendere in Italia, che li vendano lì i loro prodotti, che vadano affancxlo!
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Contaci! Rimani tu in Italia a fare la vittima sacrificale perchè vivi a carico dello Stato noi abbiamo già dato x 40a adesso fatece vede quello che sapete fà poi tornamo.. ""VEDERE DOLLARO DARE CAMMELLO"""
  • italiano incazzato 4 anni fa
    ho capito tutto,FAVIA è un infiltrato nel partito di ingroia,DIABOLICO grillo non l'avevo capito.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=IG9UPU4rOKs
    • buno bassi ex iscritto perso definitivamente 4 anni fa
      italiano incazzato sei favia? comunque è normale che a uno come favia gli rode anche perché penso che chiunque altro al suo posto proverebbe lo stesso stato d'animo. a me non mi caca nessuno ma se io fossi stato al suo posto sarei andato col PD e non con ingroia
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      :)
  • davide p. Utente certificato 4 anni fa
    segnalo questo link, mi pare che siano domande più che lecite poste da una rivista di indubbia rispettabilità e imparzialità http://www.lescienze.it/news/2013/01/15/news/elezioni_politiche_ricerca_scienza_dibattito_domande-1462942/
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    buongiorno blog!!un altro giorno più vicini alle elezioni!olèèèè
  • Sancho Panza 4 anni fa
    DEMOCRAZIA ALL’ITALIANA Negli altri Paesi del mondo mantengono i SIMBOLI e rinnovano i POLITICI. In Italia rinnovano i SIMBOLI per non rinnovare i POLITICI.
  • OPS 4 anni fa
    Sapevate che ogni nuovo ministro e sottosegretario, pretende di rinnovare l'ufficio assegnatogli, dagli arredi, mobili e tendaggi, pur non essendocene alcun bisogno.
  • roberto d'iseppi Utente certificato 4 anni fa
    Relativamente a questo sondaggio, ho un pò l'impressione che corrisponda soprattutto agli orientamenti dei vari normali cittadini. Per centrare correttamente le esigenze dei piccoli imprenditori, bisognerebbe farne un altro, pregando che a parteciparvi fossero solo piccoli imprenditori o aspiranti tali...
  • Giacomo E. Utente certificato 4 anni fa
    Bel sondaggio ma ho una piccola perplessità! Tra le cose importanti c'è anche lo sgravio fiscale per chi assume giovani sotto i 35 anni...Ok va bene....ma metti caso che io ho 34 anni e fra un po 35, e metti caso che sono disoccupato...cosa devo fare se al compimento dei 35 anni non mi assume più nessuno perchè ovviamente si preferisce assumere under 35 ??????? Sono fottuto????
    • Luca Capurso Utente certificato 4 anni fa
      Bè A STO PUNTO METTIAMO SGRAVIO FISCALE FINO ALL'ETà PEMSIONABILE PERCHè QUALSIASI ETà PER CHIUNQUE è UN PROBLEMA???....UN LIMITE è OBBLIGATORIO METTERLO!! UN'ULTIMA COSA...L'ETà "GIOVANILE" ERA, SOTTOLINEO ERA, FINO A 29 ANNI MASSIMI... 35 ALLA FINE NON è MALE POI IL RESTO è UN RISCHIO, COME QUALUNQUE COSA DEL RESTO! :)
    • Eriberto Genovese () Utente certificato 4 anni fa
      E' vero, mi spiace ma si tratta di discriminazione. A questo punto io preferirei i 50enni con famiglia a carico, sarebbe più equo.
  • lillo zaga 4 anni fa
    iva di cassa e' gia' stata deliberata e' gia cosi! finalmente! ..il resto servirebbe tutto ciao Lillo
  • buno bassi ex iscritto perso definitivamente 4 anni fa
    La lista di Beppe Grillo, in soli 45 giorni, è scesa dal 16 al 12 per cento! complimenti grillo hai fatto centro! (siccome l'hai tirato nel culo a quelli del blog per far contenti quelli dei meetup)
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      Detto da uno che voleva diventare senatore del M5S, fa un poco ridere ! .. sondaggi a parte, sei poi riuscito a farti mettere nelle liste da qualche altro partito ?
    • buno bassi ex iscritto perso definitivamente 4 anni fa
      e comunque gli spiritelli vi danno al 9 e mezzo cioè molto piu di me che non conto un cazzo ma certamente non il 12. vedremo alla fine se hai indovinato tu col 30 o la seduta spiritica col 9 e mezzo. tieni a mente
    • buno bassi ex iscritto perso definitivamente 4 anni fa
      sono qui perche non mi cancellano i post e comunque niente nuovi post propositivi e/o contenenti idee utili per il m5s
    • Luca M., Utente certificato 4 anni fa
      siamo oltre il 30 per cento.e son dati veri,tu credi ancora ai sondaggi?e dai su....e poi sei sempre qui,altro che bannato,esiliato ecc ecc...
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    io mio domando cosa devono fare ancora quelli del PDL per non essere votati.
  • Il Giustiziere ( Casalecchio s.r.) 4 anni fa
    E vai! Ora il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA è additato come capomafia. Continuate così e riuscirete a perdere anche chi ha deciso. Certe persone sono peggio dei politici, NON TENGONO VERGOGNA.
  • Vito 4 anni fa
    luchino e vivarella "scatenati" stamattina contro i trolls luchino non stare li' con le mani in mano, invita i simpatizzanti a mettere mano al portafogli a sganciare le "palanche" di contributo per arrivare al milione di euro....
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      tu hai donato qualcosa???dai!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    GIOVANNI FAVIA: è inutile che su affanni tanto a dare spiegazioni per la sua candidatura con INGROIA. abbiamo capito tutti, mica abbiamo gli orecchini al naso e la sveglia al collo. sapeva benissimo che BEPPE non avrebbe tollerato l'interruzione del mandato di consigliere per candidarsi in parlamento, così ha messo in piedi la sceneggiata con PIAZZAPULITA, confidando che fosse sufficiente a farsi diffidare, come poi è stato. forse BEPPE ha sbagliato, per punirlo NON doveva togliergli l'utilizzo del simbolo, così non avrebbe avuto appigli e a quel punto la figura di merda l'avrebbe fatta con tutti non solo con gli elettori del MOVIMENTO 5 STELLE. invece adesso forse riuscirà a passare persino da vittima. certa gente non sa cos'è la dignità...figuriamoci l'onore.
    • giulia m. 4 anni fa
      "abbiamo capito tutti, mica abbiamo gli orecchini al naso e la sveglia al collo." non ne sarei così sicura...
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      a Cà, nun me fà er legaiolo fallito del triveneto, eh! che le cazzate che scrivi tu m'ha rimbalzano! so pratico de storia...e specialmwnte quella di quelle parti! ... dimme che cazzo ce facevano americani e inglesi in Russia al tempo de Lenin se non per trucidare i residenti , contadini servi della gleba comunisti! e vattela a pijà der culo insieme a tigellino, vai!
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      Ideali dei leninisti: il TERRORE: (da un discorso di Lenin) "vista la situazione, il terrore, come mezzo di sicurezza, s'impone. È indispensabile, se si vuole salvare la repubblica sovietica contro i suoi nemici, isolare questi ultimi in campi di concentramento e fucilare tutti coloro che saranno sorpresi nelle organizzazioni, nei complotti e nelle sommosse delle guardie bianche". Quindi anche spot-favia vuole il TERRORE? Tigellino
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      Ognuno ha lo spot-favia che si merita, noi c'abbiamo Dario Fo, chi si contenta gode...grande principio buddista, ma sei buddista o leninista? Tigellino
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      vabbè, ma mica s'è venduto...a qualcuno! il ragazzo ha solo "ideali"...roba che nun sai manco che sono, envè! - io ritengo che sarà un punto focale nel nuovo Parlamento Italiano con il M5S ! staremo a vedere...caro Davide
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Parma, arrestati Villani di Iren e ex-sindaco Vignali per corruzione e peculato .. Ecco cosa fa la giunta Pizzarotti a Parma, rende trasparenti le informazioni e dove c'è corruzione, denuncia alla finanza ! .. Iren, voluta dal PD, e con sindaci e giunte PD nell'azionariato è una macchina per rubare soldi !
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      si dai rosica rosica, che i giochi sono fatti :) .. a parma arrestano i corotti di pd con elle e senza che volevano rubare altri soldi con IREN !! .. se l'inceneritore si farà, lo pagano quelli che lo hanno voluto, oggi hanno sequestrato beni per 3,5 milioni di euro a quelli di iren :)
    • Game Over 4 anni fa
      L'"Inceneritore non si fara' dovranno passare sui nostri cadaveri"! Campagna elettorale! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! L'inceneritore era gia' in costruzione! La Campagna e le PROMESSE berlusconi-STYLE sono venute dopo! ...che disgrazia, uno è SICURO di non vincere e invece si ritrova con la faccia da culo come berlusconi...e anche le giustificazioni sono in berlusconiSTYLE: Il nuovo?!
  • Cristiano Marinelli Utente certificato 4 anni fa
    Arrestati per tangenti il vicepresidente di Iren e l'ex sindaco di Parma http://www.24emilia.com/Sezione.jsp?titolo=Vignali+e+Villani+arrestati+a+Parma
  • Max 4 anni fa
    Che patetici alla fine non preferiscono abbassare le tasse alle imprese...
  • Luigi Einaudi 4 anni fa
    Dall'andamento dei grafici del passato, io sono sicuro al 100% che se anche tutti gli italiani pagassero le tasse fino all'ultimo €, il debito pubblico continuerebbe ad aumentare in modo continuo. Ma perche'? La ragione e'molto semplice, e' indispensabile chiudere la fabbrica vera del debito, al di la di tutti i recenti scandali, io penso agli oltre 200 miliardi che costano i Ministeri, poi ci sono le Regioni,le Provincie, i Comuni, poi,poi,poi. Il lavoro (poco) che fanno in tutti quei palazzoni, potrebbe benissimo essere risolto in un Ministero unico con varie competenze, cosi' anche il Parlamento, sarebbe molto meglio a camera unica; inoltre sia il Parlamento, nella mia futuristica visione, che i Ministeri dovrebbero legiferare in maniera collegiale, solo dopo nulla osta del reparto ministeriale dei soldini disponibili, perche' la matematica e'la grande mamma della politica e non il contrario, unita al bun senso, all'onesta', alla competenza, alla buona fede, etc.etc.ma di che sto parlando? Fantascienza?
    • Utente certificato 4 anni fa
      Meno male che lo hai detto... Uno stato come il nostro si potrebbe governare SENZA tasse. Ma dovremmo togliere il potere i ladri. E qui é pieno di colioni che ancora credono che il problema sia l'evasione fiscale del tabaccaio o del dentista.
    • lorenzo Malvezzi 4 anni fa
      Ciao, sono d'accordo sul taglio alle spese di palazzo.. però per quanto riguarda le tue altre modifiche, bisognerebbe cambiare la costituzione...che secondo me non è così male. ;-)
    • OPS 4 anni fa
      Non sarebbe fantascienza! Sono sempre loro che non conviene il pratico.
  • mattefortuna 4 anni fa
    -detraibilità totale del valore d'acqusito dei beni immobili strumentali usati per produzione - riduzione dei tempi di detraibilità dei beni immobili - pagamento fatture entro 30 gg chi nn paga ,come all'estero accertamento della finanza,valutazioen problema se nn paga "perchè tanto nn paga nessuno" multa e obbligo a pagare altrimenti se nn ha disponibilità liquide ,chiusura dell'attività - riduzione drastica tassi rifiuti,tassa su energia elettrica,su gas per riscaldamento, tassa sulle insegne- - eliminazione dell'irap ,tassa ingiusta nn cosnidera il costo dei dipendenti - possibiltà della detrazione totale delle spese sostenute per lavorare,quali telefono autostrade carburanti ecc - nuova legge tremonti,che permette la detribilità totale dell'investimento di apparecchaiture per produzione entro l'anno - eliminazione spese tenuta conto corrente - finanziamenti a tasso agevolato grazie
  • Claudio Carcaci Utente certificato 4 anni fa
    Perchè devo sceglierne solo 5? Vanno promosse e attuate TUTTE a mio avviso, non vedo perchè dovrei ridurmi a sceglierne 5.
    • Roberto Fazzino Utente certificato 4 anni fa
      Se vanno al potere gli altri partiti, vedrai che scelta.... Una scelta a 90 gradi....
    • Ugo T. Utente certificato 4 anni fa
      Immagino serva a creare un ordine di priorità. E' chiaro che se fosse possibile sarebbero da attuare tutte ed altre ancora.
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    cronache dal regno di francischiello e dopo i becchini abusivi.. i venditori di cibarie nelle scuole!! NAPOLI : Una delegazione formata da consiglieri provinciali e della nona municipalità e guidata dall’assessore Maurizio Moschetti lunedì è andata in Prefettura e poi in Questura per lanciare l’allarme sulla situazione del liceo Copernico ripetutamente vandalizzato e saccheggiato. Tutti hanno sottolineato un’inquietante coindicidenza: i raid sono partiti quando la Provincia ha chiesto di sospendere il servizio buvette. Del resto, risulta da un’indagine avviata dall’assessore Moschetti, al momento sono sette gli istituti della Provincia di Napoli nei quali si acquistano panini, cornetti e bibite senza rispettare la legge. Sono, oltre al Copernico, il Giustino Fortunato, il Vico, lo Sbordone e il Bernini di Napoli e le due sedi del Morano di Caivano. Spiega la dirigente del Vico, Clotilde Paisio: «Attualmente nel mio istituto c’è un contenzioso tra la Provincia e il conduttore del bar: il contratto è scaduto e ora il gestore occupa di fatto senza titolo uno spazio dell’istituto. La scuola si trova al centro di una situazione che non riesce a controllare. Il problema è comune a molti istituti e andrebbe approfondito». Al Giustino Fortunato, invece, il gestore del bar non aveva pagato i canoni arretrati alla Provincia: ora ha chiesto di mettersi in regola e di allargare il punto vendita. In alcuni casi gli uffici tecnici di piazza Matteotti hanno giudicato inadatti gli spazi occupati, in altri gli appalti precedenti sono scaduti e bisognerebbe organizzarne di nuovi. E non è detto che a vincere sia sempre chi si era aggiundicato la gara negli anni precedenti: una grossa perdita visto che un bar all’interno di una scuola può incassare anche diecimila euro al mese. Ma la situazione più grave resta quella del Copernico dove la preside, come raccontato dal sito Parallelo 41, è stata costretta a consegnare i computer ai carabinieri chiedendone la custodia.
  • MAX 4 anni fa
    Noto che molti dipendenti pubblici fanno gli stronzi appoggiando e favorendo le azioni della casta giustificandosi che fanno il loro dovere, ma dico a voi bastardi pensate che se non c'è chi produce voi i soldi da chi li prendete. La casta si sta sempre più allontanando dalla società con la complicità di buona parte dei dipendenti pubblici.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Non preoccuparti la pacchia stà finendo perchè chi produce ricchezza se ne và. Hai visto il sondaggio di chi vuole che il MinI rimanga alle sole aziende in Italia? Chi vota sono quelli che gli stà franando la terra sotto i piedi e vogliono che continuiano a mantenerli....
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Ben detto.
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    tre albanesi tentano di evadere..... Ma proprio quando si stava calando dal muro è stato raggiunto da un agente di Polizia Penitenziaria che gli ha puntato la pistola d'ordinanza. L'albanese, e gli altri due compagni di fuga, hanno a quel punto capito che l'evasione era fallita. propongo un'avanzamento di carriera per il poliziotto e un corposo aumento di stipendio purtroppo per gli albanesi non c'e rimedio: li dobbiamo mantenere a gratis fino alla morte!!
    • OPS 4 anni fa
      Facciamogli fare opere di pubblica utilità. Mandiamoli nel Sulcis a scavare carbone, oppure nelle saline. A proposito delle carceri come strutture nuove. Avete bisto quante ce ne sono abbandonate a spese nostre? Cosa aspettano a fare trasferimenti
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Evadere è un diritto di ogni prigioniero. Fermare l'evasione è dovere di ogni secondino.
  • gianni marcucci 4 anni fa
    Tassare e legalizzare la PROSTITUZIONE con la riapertura delle case chiuse !!! Sai quanti soldi entrerebbero nello stato ?! Altro che IMU. Saluti
  • Game Over 4 anni fa
    Ma se a Parma non avesse vinto Pizzarotti quante manifestazioni contro l'inceneritore avreste fatto?! Quanti milioni di commenti contro i collusi e gli infiltrati che sempre ci sono nell'incenerimento? Quante decine di volte al giorno avreste pubblicato le manifestazioni e l'indignazione dei cittadini di Parma che non vogliono l'inceneritore? Perchè grillo non fa comizi promettendo un modello Parma che non toglie equitalia, che aumenta la tarsu che firma tutti gli appalti di cemento, che apprezza l'expo definendola una RISORSA, che battezza il nuovo colosso barilla con un benedizione, e che a breve vedra' lo sbuffo dell'inceneritore? Ps Ecumenico: Se Pizzarotti non andra' all'inaugurazione, mi raccomando: Videi in diretta e standing ovation per il sindaco ribelle che non va all'inaugurazione. Pizzarotti santo subito! PS2 Ecumenico: Perchè tutte le cose che grillo dice, tutte le battaglie che fa...perchè a Parma succede l'esatto contrario? Real politik, real propagandiK. Adesso cosa risponderanno i grillini dell'Ecumenico blog? Perchè i grillini non postano le PROMESSE di Grillo-Pizzarotti in campagna elettorale quando erano sicuri di non VINCERE e hanno fatto una campagna stile berlusconi. ...eppure i cattivoni della Tv ste cose non le dicono!
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      Luigi Giuseppe Villani Pietro Vignali Andrea Costa Angelo Buzzi
    • Game Over 4 anni fa
      „Parma, ideata all'epoca della giunta Vignali. Terminata con la giunta Pizzarotti che l'inaugura: "E' solo l'apertura di una strada". "n realtà è stata aperta la strada con le 2 piste ciclabili mentre gli spazi interni del ponte sono vuoti. All''interno cemento, lamiere, grandi spazi ancora da concludere, che potrebbero ospitare attività creative, oppure diventare il simbolo del degrado di due quartieri".
  • alberto rossi 4 anni fa
    beppe sull'ecologia sei avanti, ma in campo fiscale fai acqua..... sembri un ministro di monti (invece gli altri... vabbè) se permetti qualche dritta: -riduzione dell'acconto delle tasse al 50%: gli acconti attuali (irap ires irpef) nel caso di redditi non costanti sbilanciano i conti delle imprese -abolizione dell'acconto iva (che tra l'altro ci costa un sacco di sanzioni CEE) -detrazione di tutte le spese sostenute (ovviamente documentabili) e senza alcun limite (tetti o franchigie) -iva massima 20% -via le "imposte sulle imposte" sui carburanti -via l'iva da tutte le utenze private -imponibile irap=imposte dirette per tutte le ditte -unico adempimento annuale, accorpamento della comunicazione annuale iva e dell'elenco cli-for, degli intrastat e dell'intento -detraibilita' immediata e totale di tutti i tributi "a credito" dalla prima delega "a debito" -abolizione di qualsiasi "moltiplicatore fiscale", pertanto abolizione della "detraibilita' parziale" dei costi sostenuti (spese auto, pubblicita', manutenzioni, telefonia) -lotta vera all'evasione (e qui ci sarebbe da scrivere un libro) -invece dei sigilli, demolizione immediata (con bulldozer) degli impianti: chi ha dei cinesi in zona ne conosce il motivo. -redditometro retroattivo di 20 anni (ma anche di 40) ai dipendenti pubblici ed annuale ai finanzieri: e anche qui', si sa il motivo. concludo ricordando che buona parte della cina non è in cina ma in italia. saluti.
    • mf 4 anni fa
      confermo
  • kryus thefire Utente certificato 4 anni fa
    vorrei farvi una piccola critica... perche scegliere solo tra 5 punti?... Sono condivisibili e votabiliti tutti.. Sono tutti punti condivisibili e votabili.... mannaggia!
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    PER VIVIANA E NADIA AMICHE MIE QUANDO DECIDERO' DI APPARIRE VICINO A VOI SARETE SORPRESE PER QUELLO CHE VEDRETE, VI INGINOCCHIERETE E FREMENTI D'AMORE VI ANNULLERETE IN ME. DOLCE SARA' LA VOSTRA ATTESA PER ORA ANDATE A FANCULO ENTRAMBE.
    • Bruno M. Utente certificato 4 anni fa
      Scusami tanto, Conte Mascetti! Spero tu non ti sia sentito toccato dalle mie parole in lingua locale. Bari è una splendida città con gente meravigliosa. Purtroppo tu fai eccezione. Non saresti degno nemmeno dei Bonobo.
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      bruno m adesso dove vivi? in galera forse? perchè usi il linguaggio dei detenuti. io spero che tu sia in galera ma se non è così se vuoi ti porto gratis nella terra dei bonobo così ti fai inculare a piacere hai capito brutto pederasta?
    • Bruno M. Utente certificato 4 anni fa
      Ho vissuto a Bari per un terzo della mia vita, non sapevo ci fosse un 'ranking' delle ragazze più belle! Ma vattinn' va', tr'mon cazzaro!
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      Viviana amore mio visto che siamo diventati intimi, come hai fatto a capire che sono un castrato? Viviana o Viviana amore mio tu sei una veggente un poco scarsa per due motivi: 1)quando ero giovane ero corteggiatissimo da tante donne ora che sono anziano sono ancora corteggiato 2) ho sposato una delle dieci ragazze più belle di Bari e ti assicuro che era così bella che faceva sfigurare fior di attrici dell'epoca. impazzivo soltanto a guardarla tanto era bella e la dovevo proteggere da amici e nemici. quindi ti sei abbondantemente sbagliata. per quanto riguarda il mio cervello l'ho curato abbastanza ed è ancora brillante intuitivo esplorativo. infine devo dirti che non odio le donne ma specialmente quelle belle le amerei tutte le donne intelligenti non mi danno fastidio mi danno fastidio quelle che odiano gli uomini come te. hai visto? il tuo giudizio su di me è sbagliato su tutta la linea. ti abbraccio
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      Viviana o Viviana come sei cattiva io ti dono il mio amore e tu lo rifiuti? non sai quello che perdi preparati spiritualmente per quando ti verrò a trovare. sorella morte.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      io un po' me l'aspettavo che era senza coglioni Ridi, ridi, che mamma ha fatto i gnocchi
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      come avevo supposto, il suo odio patologico alle donne soprattutto intelligenti, mostra che non solo è malato di mente ma è un povero sfigato che una donna non guarderebbe nemmeno di striscio e farsi una plastica facciale? ma capisco che il problema è proprio il cervello... difficile risolverlo..mmmm un ben problema... non è che gli possono fare la plastica anche al cervello possiamo solo sperare negli sviluppi della scienza
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    bestie di importazione Nell'ultimo anno aveva spillato alla sua vittima la bellezza di 20mila euro in contanti, oltre a oggetti in oro e monili ma è finita in carcere, con l'accusa di circonvenzione d'incapace. Protagoniste di questa triste vicenda sono un'anziana di 70 anni di Lecco, affetta da sordomutismo quasi totale e una nomade di 55 anni che si trovava domiciliata al campo nomadi di Oggiono
  • Gianluca Favaro Utente certificato 4 anni fa
    Ottimo questo sondaggio ma dovebbero rispondere solo chi ha una partita IVA per capire le reali esigenze delle stesse p. IVA
    • Ugo T. Utente certificato 4 anni fa
      Guardando i risultati sembra che i partecipanti abbiano tutti lapartita iva :-)
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    In campo ci sono nuovi soggetti politici, quindi hai 2 possibilità: farti fregare come sempre dagli stessi individui, oppure iniziare a farti fregare dal nuovo.. forse http://www.montemesolaonline.it/Satira.htm
  • Contratto 4 anni fa
    In Italia manca la sicurezza della busta paga perchè le aziende non assumono più. Agevoliamo il diritto al lavoro con contratti sicuri, che garantiscano tredicesime, ferie, malattie e soprattutto un compenso giusto. Niente più terrore di perdere il posto, niente più sfruttamento per 600 euro al mese. A quasi 30 anni voglio poter avere una casa mia, una sicurezza economica che mi permetta di essere indipendente senza gravare sui miei familiari.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      siamo stati in balìa di un fottuto pezzo di merda mafioso per un ventennio il quale come "ideale" per i giovani è stato : « sposatevi un calciatore » per le ragazze, « sposatevi una velina » per i ragazzi! è stato annientato ogni ideale giusto e sacrosanto per avere una vita normale, in nome di una pseudolibertà a delinquere. Questo è il risultato finale. Questo è la passività che esiste oggi nelle anime candide che non impugnano armi per rivalersi contro queste merde infami, ma tentano di reagire solo con una matita in mano. La vedo dura!
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Prima di chiedere devi dare. Tutti piacerebbe essere ricchi e sani invece che poveri e malati ma per dire ""VOGLIO"" tutti dobbiamo contribuire a tutto. Nessuno perchè è nato per diritto divino deve avere ciò che vuole datgli altri. Quindi gambe in spalla e dai il tuo contributo vedrai che se dai l'esempio e tutti faranno così accadrà quello che tu desideri.
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Il bando per finanziamenti ed agevolazioni ad aziende di rom e sinti è frutto di un botta e risposta tra il consigliere della Lega Nord Edoardo Rixi e l'assessore Rossetti. Secondo Rixi è discriminatorio che esista un bando che favorisca alcune etnie piuttosto di altre, «è quanto stabilisce l'Unione Europea» la replica dell'assessore.
  • aureliio m 4 anni fa
    CARO GRILLO ,SE VAI DA SANTORO IN DIRETTA CON 8 MILIONI DI SPETTATORI PUOI PRENDERTI UNA BELLA RIVINCITA SU TUTTI QUESTI POLITICI TROMBATI E INDEGNI. MA QUANDO VAI PARLA DELL'APRPRIARSI DELLA SOVRANITA MONETARIA. IL DEBITO PUBLICO E' UNA TRUFFA PER SCANNARE I CITTADINI. CON LA SOVRANITA MONETARIA NON C'E' DEBITO PUBLICO.COME CHI HA DECISO DI NON ENTRARE NELL'EURO VANNO A GONFIE VELE? COME GLI STATI DEL NORD? DENTRO UN EUROPA MA FUORI DAL SISTEMA MONETARIO GESTITO DA PRIVATI. SIAMO STUPIDI E IMBECILLI SE CI LASCIAMO MANIPOLARE IN QUESTO MODO. VIVA LA SOVRANITA MONETARIA.
  • Guerino Recinella 4 anni fa
    La differenza tra noi e loro: noi parliamo di queste cose, loro parlano di voto utile,alleanze e sondaggi. Vivono in un mondo parallelo,hanno perso completamente il contatto con la realtà. Io voterò M5S e con me tante altre persone! AVANTI TUTTA!
  • klaus k. Utente certificato 4 anni fa
    Repubblica di Weimar e stampare moneta Leggo alcuni amici del blog che aspirano a stampare moneta. Sarebbe cosi' facile : il Poligrafico stampa fogli di carta e in due giorni sparisce il debito....Nella Repubblica di Weimar, fecero la stessa cosa....Alle ore 14 un caffe' costava 4 miliardi di marchi,alle 16 6 miliardi di marchi. Esistevano banconote da 100 mila miliardi di marchi (Papiermark)....Poi venne Adolfo a sistemare il tutto...
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      molti non sanno, o chi sa non capisce perchè in Germania , in molte centri di città, la tazza di caffè costa più di una bottiglietta o bicchiere di birra ! Basterebbe questo per capire il nesso del debito pubblico... ma l'italiano "neo-nazistello" idiota ...nun c'arriva proprio! ...che vuoi farci! ce devono da sbatte er grugno ancora de più!
    • Riccardo Cascino Utente certificato 4 anni fa
      caro Klaus k, Adolfo è già arrivato, si chiama Mario Monti... Dai, scherzi a parte lo sai pure tu, una politica Keynesiana di spesa a deficit dello stato con sovranità monetaria non è paragonabile alla situazione della repubblica di Weimar.
  • Maurizio Longo Organizer Meetup Utente certificato 4 anni fa
    In mezzo alla gente ed ai commercianti... http://www.youtube.com/watch?v=sN6Cp0thP8U
  • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
    Toh è sparito il mio commento ! Che dicevo ? Dicevo che queste domande sono un po' inutili quando il vero problema è l'Euro (è evidente dato che a star male sono in molti in Europa). Ed ora inizia anche la Germania a non andar più bene, questo Beppe lo sa ma forse non giudica che sia ORA il momento di parlarne ? http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/12/riprendere-controllo-della-politica-valutaria-e-fiscale.html
    • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
      Viviana, "questi giochini non li puoi fare più" Non capisco cosa vuoi dire. "spedito male il post", no perché lo ho successivamente visto
    • Game Over 4 anni fa
      Vivarelli dopo due giorni che non c'era piu' il segnala commento hanno cancellato commenti e bannato mail. Sono alcuni giorni che non succede, ma è successo gia' e lassu' qualcuno ci guarda, e aspetta un'indignazione generale per far credere che lo staff non è mai esistito. Scrissi che adesso erano SOLO loro a cancellare, senza piu' alibi, e che la cersura arbitraria gli si sarebbe rivoltata contro, considerando che la linea dello staff rispecchia il movimento politico. Per il momento hanno smesso, ma aspettano segnali. Non avete ricevuto ancora mail per iniziare l'indignazione contro i troll e AUTORIZZARE la censura? Verra', verra'.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      questi giochini non li puoi fare più, mi dispiace avrai spedito male il post
  • Riccardo Cascino Utente certificato 4 anni fa
    x Napoleone Io sono uno che ha lavorato con pala e piccone, letteralmente. Poi, per fortuna ho lavorato anche sui libri e ho capito che quelli che comandano sugli uomini "pala e piccone" hanno letto molti libri. Il mostro tecno-finanziario che governa il mondo stuprando le popolazioni è composto da gente preparatissima che per quanto riguarda il presente è stata capace di renderci schiavi e poveri senza sparare un solo colpo di pistola, con una semplice operazione burocratica. Le prospettive di modelli economici alternativi al meccanismo dell'euro non sono futili chiacchiere di borghesi annoiati, sono una possibilità di salvezza per noi e i nostri figli. Concentriamoci sulle idee, al di là delle asperità di carattere di quelli che le propongono. Accogliere una o più proposte economiche di Barnard che parla male di Beppe non vuol dire tradire Beppe, vuol dire esercitare l'intelligenza, migliorare il programma di azione economica del M5S, aumentare le possibilità di salvezza. un abbraccio operaio
    • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
      Ber tesoro...io quando parlano l'economisti "boni" levo la "sicura alla pistola..!"... Il n/s paese soffre di "energia"...al di là di ogni filosofia economica,prima bisogna risolvere questo problema..e il M5S ci sta lavorando..!!questo non se ne può uscire con le sue nobili cazzate, sapendo bene..molto bene che dal punto di vista geopolitico l'approvvigionamento delle materie prime è sempre stato un fattore determinante dell'economia. Un esempio:..Ieri L'iran ha fatto sapere che da ora in avanti USA E UE se vogliono il petrolio..devono cacciare oro fisico..(perchè giustamente è carta straccia). Le risorse non sono infinite..per cui urge perseguire più che i discorsi i progetti...anche perchè quando non hai un nulla non dividi nulla.. Ergo che noi abbiamo gettato le basi del Fare e non quelle del Chaccherare...e basta!!se era per i discorsi di barnard le firme non l'avremo prese..bla..bla..!!chiedili a Barnard cos'è una vasca di fitodepurazione..!!oppure un cappotto termico..Rubia ha progettato la centrale a "sali fusi"...e lui cosa ha progetto?.. Abbiamo le idee e possiamo condividere tante esperienze..questo è quello che ci differenzia tra chi fa tanti discorsi..e chi sa dove mettere mano nelle cose..!! Ne speigo io a quel "ghiozzo" come si risparmia il 50% d'energia in una casa...sa na sega lui!! da un ex lavoratore..dammi il 5!!
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      BRAVO RICCARDO CONCORDO CON LA TUA ANALISI.
  • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
    Avete presente gli gnomi da giardino? Quei piccoli pupazzi tutti colorati, spesso di terracotta, rappresentanti i sette nani di Biancaneve, che occupavano spazi nel giardino delle abitazioni e che con quella loro espressione un po’ ebete ed un po’ fanciullesca rallegravano i bambini che ci giocavano intorno ? Beh, i troll sono uguali! Sono pupazzi come brontolo, cucciolo, mammolo che occupano uno spazio virtuale come questo blog con lo scopo di ammorbarlo, senza riuscirci! L’espressione però è la stessa, un po’ ebete ed un po’ fanciullesca che a leggerli attentamente fanno solo tanta tenerezza! E già, fanno tenerezza, perchè in realtà chi sono i troll, questi patetici gnomi del blog? Sono semplicemente i servetti di politici! Molti di loro, infatti, scrivono da segreterie del PD, pdl, Sel, udc, dove vengono assunti e pagati con pochissimi centinaia di euro al mese da consiglieri regionali, provinciali che però a differenza degli gnomi di euro al mese ne guadagnano decine di migliaia! Ma i troll sono fanciulli che ringraziano ed ossequiano i loro benefattori e non importa se alla loro minima cazzata vengono sbattuti fuori o mortificati davanti a tutti! Ai troll come cucciolo o mammolo, non importa se vengono mandati a fare le fotocopie inutili per tutto il giorno! I troll, subiscono perché non possono fare altro, non hanno alternative e come tutti quei giovani persi dietro alle promesse di delinquenti non vogliono ammettere a loro stessi che hanno sbagliato e che oggi sono solo dei falliti! I troll si consolano trasformandosi in gnomi da blog e si divertono così! Passano il tempo a scrivere “contro”, gli basta strappare un sorriso al loro politico benefattore per essere felici e non stanno lì a pensare che alle prossime elezioni, se il loro politico non ce la farà, finiranno in mezzo alla strada, più inutili di adesso! E non ci sarà un giardino che vi ospiterà, perché i coglioni non li vuole nessuno!
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      Vedi Game Over, purtroppo per te, è proprio la tua appartenenza politica di oggi che ti contraddice! Sono risibili le tua "bastonate" peraltro termine piuttosto fascista, non credi? Ma a parte la tua prosopopea, vorrei semplicemente ricordarti che un certo VIOLANTE proferì un famoso intervento sui ragazzi della repubblica di Salò, giustificando la loro appartenenza al fascismo ( e sotto certi aspetti il fascismo) di fatto rilegittiamndo quei ragazzi di allora nella odierna società politica! Sai, caro Game, stava appena nascendo l'inciucio e serviva calmierare la scena politica, anche a discapito di quei partigiani morti nella resistenza! Aahh, se tu avessi oltre che un pò di autocritica anche un pò di utile memoria storica, chissà forse diresti meno "trollate". E comunque, mi stai simpatico! Ciao Game Over, ti augura un buon Play!
    • Game Over 4 anni fa
      Io cerco risposte argomentate e le chiedo a te non perchè tu sia in grado di fornirmele (e poi non saresti nemmeno autorizzato) ma per far capire a chi legge che ci sono TROPPI aspetti oscuri a cui i FEDELI non rispondono, e quindi ti uso come trampolino, e a ogni tua risposta ricevi nuove bastonate a cui non risponderai ma non m'interessa. "Io non sono fascista, sono di piu"! Lo disse Auriti e grillo porto' in scena le idee di Auriti e lo menziono' ripetutamente nei suoi spettacoli...diventando in rete "il discepolo di Auriti"! Indipendenza.com passa su tze tze tutti i giorni ripetutamente, come legno storto, certi personaggi di chiara ispirazione estremista, secessionista, indipendentista, con posizioni intolleranti trovano spazio ripetutamente, cosi' come alcuni economisti simpatizzanti di estrema destra. Noi lavoratori proletari abbiamo un vizietto: SIAMO ANTIFASCISTI e...CI COMPETE la cosa! Noi prendiamo le distanze dagli intolleranti, dai reietti e dai ratti fascisti! Capisci perchè siamo in piazza e anche qui? Per cercate di togliere dalle vostre grinfie quante piu' persone possibili e far si che certe cose non si ripetano e non trovarci a ricominciare tutto da capo. Andremo avanti nonostante la resistenza di pezzi di merda come te!
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      Ah, dimenticavo, volevi sapere chi sono per me i troll: per me sono i classici utili idioti dei potentati politici!!! Ti soddisfa come risposta? Perchè, altrimenti, ne ho altre e tutte meno gratificanti di questa.
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      Ma no che voi non siete i proletari e i poveri lavoratori! Se lo foste scrivereste tutta un'altra cosa qui nel blog! I proletari ed i lavoratori sono per me una categoria nobilissima della società! Ma con chi credi di parlare, con quelli che stanno dietro alla scrivania di partito a parassitare una misera questua a condizione di servire il padroncino politico! Molti troll io li conosco, so che scrivono da quelle scrivanie; scrivono e non pensano più a niente! Eppoi, i lavoratori ed i proletari di certo non scriverebbero qui nel blog contro Grillo o contro il sottosritto!! I proletari, quelli veri, avrebbero già scatenato una rivoluzione per difendere i diritti che quelli a te vicino, quelli del PD, hanno mortificato con il loro inciucio! Ma che te lo dico a fare? Nessuno tocchi il Piddino!!!!
    • Game Over 4 anni fa
      Il troll è uno che disturba la discussione, che sposta gli argomenti, che depista, che sposta il problema su un altro binario! Io scrivo delle cose ben precise e ottengo come sempre NON risposte: Puoi definirmi il significato che tu dai al termine TROLL e la sua funzione, e se il disturbo arrecato dal TROLL ha colori, etichette o appartenenza? Se poi il problema è il solito W grillo e gli altri brutti, sporchi e cattivi oltre che di SINISTRA basta dirlo cosi' non perdiamo tempo! Io scrivo, VOI non rispondete e cio' mi "costringere" a riporti la domanda sul significato di TROLL e la sua funzione: Il concetto mediatico-coercitivo che VOI siete l'unto del SIGNORE e che andate a zonzo e porre domande senza mai rispondere, è un concetto che appartiene a VOI, la classe ELETTA, i duri e i puri e non certamente a NOI che siamo proletari poveri lavoratori...
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      E così le manine rosse dovrebbero generare dubbi in me? Parli di dubbi? E dimmi tu dubbi ne hai? Per esempio ti sei posto il dubbio se veramente bisognerebbe azzerare questa politica per insediarne una veramente seria? Non ne ho certezza, ma io penso che queste manine rosse sono solo strumenti patetici per mascherare il vuoto di opinione e di autocritica che appartiene a tanti trolletti! Un dubbio però me l'hai sollevato: tu sei un troll?
    • Game Over 4 anni fa
      Fai solo commenti sciocchi. Cosa ti aspetti da commenti sciocchi? Se vuoi i verdi di allo staff di BLOCCARE il vota-commenti come ha sempre fatto! Io mi auguro di no perchè il 99% dei VOSTRI commenti sono inutili, tendenziosi e volti solo a fare branco; supportate l'idiozia! Un'idiozia che viene votata rappresenta l'esatta fotografia del target di riferimento e "autorizza" in un certo qualmodo a perpetrare con l'idiozia, se invece ti becchi un po' di ROSSI magari ti verra' il dubbio che "dovresti" scrivere qualcosa di piu' DECENTE! Il vota-commenti è omologazione, fascismo uno strumento barbaro che svilisce la discussione e rafforza le teste di cazzo! PS Ecumenico: E' indica, sollecita, induce a una risposte altrettanto idiote, usando e ritorcendo contro, lo stesso strumento creato da *VOI*. L'arte della guerra!
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      Quante manine rosse? Vuoi vedere che gli gnomi da blog hanno avuto un sussulto di dignità e di orgoglio? Ma quanto mai!! Sono solo manine rosse! Gli gnomi da blog, l'ho già detto, si divertono così! Hei, mammolo e cucciolo, il vostro capo vi chiama, c'è la fotocopia del suo viaggio alle maldive da inviare!! Forza scattare, scattareeeee!!!
    • Game Over 4 anni fa
      Se foste uguali agli altri io nel dubbio vi voterei, ma sono anni che andiamo predicando certe derive... dal v-day che si doveva PER FORZA FARE IL 25 APRILE, ricordate? ...vi hanno fatto raccogliere firme pur sapendo che era tempo perso ed erano incostituzionali. RICORDATE! Grillo lo sapeva, gli inviammo link puntualmente cancellati. Il v-day si sarebbe potuto svolgere spostandolo di qualche settimana e le firme sarebbero state valide: LORO hanno preferito prendervi per il culo pur di farlo il 25 Aprile. GIORNO DELLA LIBERAZIONE! RICORDATE? Sono anni che denunciamo certe derive che si ripetono. Invece di fugarli certi dubbi li avete rafforzati! Le cose si possono migliorare ma voi... SIETE TROPPO ECUMENICI!... tenete tutta la feccia e i prezzolati come voi!
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo gli sfigati non altre possibilità che queste ci sarebbe voluto anche un simbolo per loro "Pro sfigati dei blog", qua avrebbe raccolto parecchio :-D
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    hei, viviana: diamoci una mossa!! stamattina hai iniziato tardi a postare la tua sequenza di copia incolla generici e veleni antileghisti : alle 7.30 !! spero che in futuro non si ripeta piu'!!
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Come si fa a salire in politica? Basta prendere esempio dalla merda leghista!
  • prego chiarire 4 anni fa
    http://lefoureloaded.blogspot.it/2012/08/il-fascismo-di-grillo.html
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      solo criticare? ma questi veramente non capiscono le domande; per loro aprire a casa pound è civilta', alla domanda "sei antifascista" rispondono "non mi compete" e rispondere a domande su "simpatie" estremiste le chiamano 'solo critiche'? Ma questi veramente non le capiscono le domande.
    • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
      ciao prego il blog è pieno di informazioni cerca in alto a dx quello che vuoi poi fatti un idea delle idee che si vogliono provare a raggiungere con il m5s non critichiamo solamente altrimenti sei uno di quelli..
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      vuoi sapere dove è la porta? o come strangolarti da solo??
  • Oreste : - Livorno 4 anni fa
    Il pianto "frutta".......eh.....? Siete riusciti a far togliere il simbolo frallocco, con i vostri piagnistei e minacce, Adesso pero' siete elefanti che hanno paura del topolino. Ho chiesto al mio salumaio di fiducia,massimo rispetto per la categoria,"Renato, tu conosci Ingroia?" Mi ha guardato allibito, pensava che cosa gli avessi detto ....
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      va bene che sei un troll e quindi ignorante ma...almeno l'italiano dai...almeno la sintassi,la grammatica.quelle cose basilari insomma!per dio,ti pagano,fai bene il tuo sporco lavoro sù!
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    Art. 1 della prossima Costituzione Il popolo ha facoltà di battere moneta secondo le proprie capacità individuali di produrre un bene acquistabile. Sostituire La Banca Centrale con la BCM - Banca di Certificazione Monetaria. La BCM deve certificare emettendo moneta corrispondente al corrispettivo della percentuale che si da di interesse sul finanziamento. Il denaro, già certificato (valorizzato), verrebbe chiesto in prestito direttamente dai cittadini alla BCM tramite le classiche Banche pagando loro una indennità (commissione + compenso per le eventuali insolvenze che resterebbero a loro carico). Controbilanciando il tasso di nuova certificazione per il controllo dell'inflazione
  • Gioele A. Utente certificato 4 anni fa
    Sapete chi è il candidato che andrà in tour con Beppe Grillo e che ci rappresenterà al Parlamento?
  • Giuseppe A. Utente certificato 4 anni fa
    Io sono scioccato. ma merita anche solo per questo di essere condiviso. la verità sugli stipendi e il costo della vita in Germania Vs Italia http://www.youtube.com/watch?v=K67msgbqjv0
  • david pierini Utente certificato 4 anni fa
    Per aiutare imprese e cittadini in difficoltà o anche la creazione di nuove imprese. Salve, volevo parlare dei rimborsi elettorali ai quali avrete diritto dopo le elezioni... Anzichè rifiutarli potreste usarli fruttando il meccanismo usato dai consiglieri regionali della Sicilia, creando un fondo per le piccole imprese e i cittadini, Lo dico perchè immagino che rifiutandoli andrebbero a finire in tasca di altri partiti mentre, creando un fondo aiutereste almeno parte dei legittimi proprietari di quei soldi e non solo, infatti prestandoli ad un tasso di interesse che dovrà essere pari al tasso di inflazione, il valore del capitale rimarràinvariato. Se un dommani riusciste davvero a far abolire quei rimborsi/finnanziamenti elettorali, quel capitale di 100 milioni di euro continuerebbe nel tempo ad essere una risorsa per cittadini e imprese in difficoltà
  • aureliio m 4 anni fa
    votate solo chi vuol riprendersi la sovranita' monetaria,basta a prendere in prestito soldi dai banchieri privati,il debito publico e' una truffa. se stampiamo i soldi noi come stato ,il debito publico non esiste. per quanto riguarda l'energia,bisogna prendere in considerazione cio che propone la fondazione keshe che ha dato gratuitamente a tutti i governo chaveta usb con tutte le tecnologie che vanno dalla sanita alla energia,all'agricoltua. chi non porta avanti certe tematiche vuol dire che vogliono o viene loro imposto di non parlarne per mantenerci perennemente in schiavitu. vi ricordo di votare SOLO CHI PARLA DI RIPRENDERSI LA SOVRANITA MONETARIA,E LEGGETE QUESTA E ALTRE NOTIZIE SU QUESTO SITO http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/01/15/le-tasse-non-finanziano-la-spesa-pubblica/
    • klaus k. Utente certificato 4 anni fa
      Se stampi i soldi un caffe' costa 690 milioni di euro o lire.....Ricordare Weimar...
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Franca Rame (moglie di Dario Fò) fa un appello affinchè il PD tolga dalle liste una serie mostruosa di indagati: http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/16/elezioni-2013-appello-fuori-liste-impresentabili/470962/ Ecco alcuni esempi: - Antonio Luongo, rinviato a giudizio per corruzione. - Nicodemo Oliverio, imputato per bancarotta fraudolenta. - Antonio Papania, che ha patteggiato una condanna per abuso d’ufficio. - Andrea Rigoni, condannato e poi prescritto per i lavori fuorilegge in casa sua. - Nicola Caputo, indagato per truffa e peculato nell’inchiesta napoletana sui rimborsi d’oro. - Vladimiro Crisafulli, re del clientelismo e delle amicizie mafiose di Enna, indagato per abuso. - Francantonio Genovese, principe della parentopoli e dei conflitti d’interessi a Messina. Sentiamo cosa hanno da dire i Troll infiltrati del PD-L adesso...
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      carissimi coniugi Fò Rame voi avete detto belle parole di sostegno al M5S però ora invocate il PD per depurare le liste dai cattivoni ladroni ecc. io vedo Bersani come persona lontanissima dal vostro essere di sinistra quindi penso che la vostra veneranda età porti a essere un poco ingenui perchè loro sanno bene chi hanno candidato e se l'hanno fatto è certamente per non privarsi di qualche migliaia di voti che fanno sempre comodo.vi abbraccio
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ho tanta stima per franca rame ma non era meglio fare appello per votare il Movimento 5 Stelle???che senso hanno queste raccolte firme e appelli vari??quelli non cambiano nulla!!!e la gente penserà solo che la rame in ogni caso li invita a votare pd.ma basta!!!!
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno ha ancora dubbi sul fatto che il partito d'Ingroia sia nato con lo scopo di togliere piu' voti possibile al m5s?
    • imerio amadei Utente certificato 4 anni fa
      Tanto valeva chiamarlo "partito del popolo viola"
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      no!pi con l'arrivo di favia...beh...ha perso ogni credibilità residua.se poi penso che il colore arancione è un altro colore nuovo,che con ingroia ci stanno milioni di piccoli partiti,che ingroia sembrava avere simpatie per il movimento e per le nostre idee ecc ecc...beh...hanno creato un piccolo mostro che riporterà solite facce dentro il parlamento.adesso poi si avvicina a bersani e siam a posto.ma son le persone che potranno cambiare tutto!!p.s. demagistris e favia...partiti da qui e...arrivati là...dio santo!
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      no, probabilmente voleva dare una ulteriore possibilità ai rimasugli della sinistra radicale, che sono ormai fuori dai giochi politici da parecchio tempo, dopo il loro unico exploit con Bertinotti nel governo Prodi, 1° governo di csx che Bertinotti è riuscito solo ad affossare, come ha fatto con tutto quello che ha toccato e dopo il fallimento tutto interno della sx arcobaleno che avrebbe voluto riunire due cose che insieme non ci sono mai state, come no gobal e radicali di sx Qui qualche speranza in più c'è, grazie ai bei nomi di Ingroia, de Magistris e qualche altro Ma il partito non era ancora nato che già si sfilavano lo stesso Bertinotti (non sarà stato lui 'il nuovo che avanza'??) "I professori lasciano Ingroia dicendo che la sua rivoluzione è vecchia: Luciano Gallino, Ugo Mattei, Marco Revelli e Paul Ginsborg si sono già ritirati. E’ un partito come gli altri. Le novità stanno a zero. Non c’è democrazia. Le candidature sono scelte dai segretari, il programma pure. Tutto vecchio come prima. Stessa forma partito, stessi capi, stessi slogan, stessi stipendi. Tornano i vecchi marpioni. Che rivoluzione è se sa tutto di vecchio? E’ la solita sommatoria di Ferrero, Diliberto, Bonelli, persino Bertinotti, già fallita e strafallita come l’ex sx arcobaleno con le solite beghe interne di sempre. E cosa c’entra Di Pietro con l’estrema sx? Di Pietro di sx non è mai stato. I Verdi nemmeno. Questa volta manca l’ambiente e mancano i no global, poi è la solita ammucchiata già fallita in precedenza per personalismi interni, che non ha nemmeno una idea nuova, non dice nulla sulla democrazia diretta e scopiazza il termine “società civile” persino da Monti." (Copio da me stessa, cioè da Masada)
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Eppure ci sarebbe stato un simbolo che li sbaragliava tutti: FORZA MAFIA! Avevamo anche uno sponsor d’onore, non dico quale, ma basta dire che ha ottenuto di far distruggere tutte le sue intercettazioni. Più mafioso di così!? E’ proprio vero che in Italia la democrazia è una parentesi rosa tra la parola interesse e la parola potere.
  • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
    L'ex sindaco di Parma Pietro Vignali è tra i destinatari di quattro provvedimenti di custodia cautelare agli arresti domiciliari, per peculato e corruzione, disposti dalla Procura della città emiliana e portati a termine dalla Guardia di Finanza. Oltre all'ex sindaco Pietro Vignali, i provvedimenti della Procura di Parma riguardano il consigliere regionale Pdl Luigi Giuseppe Villani, vicepresidente di Iren, l'ex presidente di Stp (società capofila delle partecipate del Comune di Parma) Andrea Costa e Angelo Buzzi, presidente di Iren Emilia spa. Attraverso l'approfondito esame di documentazione bancaria, contabile ed extra contabile, nonche' attivita' di natura tecnica, è stato appurato che gli indagati hanno tenuto costantemente, nel corso di piu' anni, una "condotta fraudolenta finalizzata ad accumulare ingenti ricchezze da destinare ad usi strettamente privati". Tra le altre cose il denaro accumulato illegalmente, secondo quanto ricostruito dai finanzieri del comando provinciale di Parma, sarebbe stato usato tra le altre cose per il finanziamento della campagna elettorale per le elezioni amministrative di Parma del 2007, per la fidelizzazione della popolazione parmense e non a un particolare movimento politico anche al fine di una eventuale candidatura alle successive elezioni politiche nazionali e al controllo della stampa locale.
  • angelo.I 4 anni fa
    tanti parlano di voti inutili ,io voglio parlare di quello utile... Vota m5s...
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Jordan Il simbolo della Lega: “Scusate le linee tremolanti ma lo abbiamo disegnato sul gommone, di ritorno dall'Albania dove avevamo ritirato le lauree in Ingegneria e Fisica Spaziale” . Giovbott Tante liste civetta ma solo una lista di allocchi (leghisti) . Sarà stata la grappa? . Elendil85 Trovata la soluzione per un simbolo finalmente accettabile: Lega TreMaroni
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    FAVIA-LAQUALUNQUE non avrai nessun voto del movimento 5 stelle. se ti incontriamo noi sputiamo e giriamo la faccia
    • ma cosa ha scritto? 4 anni fa
      Un grillino non ancora ubriaco penserebbe e si preoccuperebbe, che, molti che lo votano sono diventati EX grillini! Un grillino FEDELE vota Favia?
  • Riccardo Cascino Utente certificato 4 anni fa
    Ingroia nel suo programma non ha detto una parola di economia e a Ballarò ha detto che lui non è un economista e quindi poi chiamerà qualche economista e ci faranno sapere. Come se dovesse cambiare qualche lampadina e chiamasse qualche elettricista a risolvere il problema. Semplice no? E voi che vi preoccupavate della crisi... I sondaggi lo accreditano intorno al 5%. Un altro 5% di idioti si aggiunge al circo elettorale.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Altrimenti non sarebbero Comunisti sarebbero intelligenti
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo gli economisti giocano con i numeri...bla..bla..bla..vedi l'ultimo articolo di Barnad...il loro unico grande "difetto"è che non lavorano con la pala e il piccone..altrimenti si accorgerebbero subito che per mandare avanti un paese serve la parolina magica e cioè "energia". Il mi Babbo diceva sempre: "se la mangiatoia è alta l'animale dura più fatica a mangiare e quindi s'ingozza meno..se è bassa tende a magnare di più!" Non esistono formule di matematica finanziaria per vangare un campo o un orto..serve solo la FISICA..ergo che tutti i discorsi che fanno non servono ad un cazzo!! Il sig Barnard dice che Grillo non saprebbe fare nemmeno uno stipendio ad un Bidello... Io invece dico che il sig.Grillo (per quanto folle!)ha inserito nel Programma un obbiettivo molto serio e ambizioso...e cioè lo sviluppo delle energie rinnovabili..per raggiungere la maggiore produzione d'energia da fonti rinnovabili e quindi risparmiare in salute e quattrini! L'iran vuole gold contro oil..onde evitare di trovarsi con la carta straccia in mano..e l'americani si ficcheranno in quel posto l'accordo di Brettonhoods...e ora l'economisti se lo piglia in quel posto!!!con tutte le loro teorie fava! Della serie se hai hai e se non hai ohhhiiii!!ecco la differenza tra fantascienza economica e la realeconomi!!!
    • OPS 4 anni fa
      I deficit crescenti della bilancia dei pagamenti degli usa dal 1959 in poi, e specialmente dopo la escalation della guerra nel Vietman nel 1965, furono la prova evidente della sopravvalutazione del dollaro. La Germania,il Giapponee gli altri paesi con bilance di pagamenti in avanzo sostenevano il dollaro e contribuivano all'inflazione nel resto del mondo, accettando dollari e dando ai propri cittadini la loro moneta nazionale. Quindi gli americani hanno sempre esportato inflazione. Oggi, idem con i derivati.
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo, la rinascita del genere umano avverrà con le mani sporche ma fiere e non con le banconote virtuali e i teoremi di palazzo accademici ...
  • maria t. Utente certificato 4 anni fa
    Idee ce ne sono abbastanza, credo che adesso bisogna passare: al fare, a produrre, a coltivare la terra.
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Intervista a Grillo di Skytg24 http://tg24.sky.it/tg24/politica/2013/01/15/intervista_beppe_grillo_movimento_5_stelle_elezioni.html
    • Maurizio Longo Organizer Meetup Utente certificato 4 anni fa
      http://tg24.sky.it/tg24/politica/2013/01/15/intervista_beppe_grillo_movimento_5_stelle_elezioni.html
    • Maurizio Longo Organizer Meetup Utente certificato 4 anni fa
      La url non va...
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      matura con l'età diventa sempre più saggio al momento non c'è persona in Italia che mi piaccia di più (fatta eccezione per Don Gallo che del resto è suo grande amico) spero che Grillo affronti al più presto anche battaglie di civiltà come i diritti dei diversi sessuali, il rispetto alle donne, i diritti del malato, i diritti del carcerato, le possibilità delle adozioni, la protezione per i poveri, i migranti... Monti se ne frega e ci porterà in un medioevo ancora più barbarico, inseguendo il sostegno del Vaticano più deteriore in quanto allo stato sociale ha fatto infinite leggi in questi 13 mesi per smantellarlo gradatamente c'è stato l'intento di far sparire 20.000 posti letto e di licenziare 270.000 precari del pubblico impiego, gran parte dei quali infermieri, portatini o medici del pronto soccorso, mentre si è lasciata mano libera al generale de Paola perché spendesse 15 miliardi in cacciabombardieri E si mira a portare l'età del lavoro fino ai 75 anni L'ambiente e la protezione idrogeologica del territorio sono stati ignorati E Bersani ha votato servilmente qualsiasi cosa
    • M.Antonacci 4 anni fa
      Veramente una bella intervista. Calmo, pacato, mai banale! Molto bella! Bravo Beppe!
  • Game Over 4 anni fa
    Un buon giorno a tutto l'Ecumenico blog! Fratelli, quando rientrerete a casa, ah, gia'...voi siete sempre a casa, allora fate finta di uscire dalla porta e rientrate dalla finestra, fate una carezza ai vostri figli e ditegli che è la carezza di grillo, insegnategli il verbo, poi portateli al PC e dite loro: Ecco figliolo è tempo che tu impari la Democrazia Diretta donataci da grillo, come dio dono' le tavole a Mose', ecco figliolo l'agnello di dio che toglie i peccati dal mondo! Se il figliuolo si siedera' al pc con voi e apprendera'...questo nella vita terrena si chiama infanticidio o coma provocato su minori! Se vi dira': Papa' ma stai 'mbriaco? Oppure: Papa' ma chi la DIRIGE la democrazia diretta? Allora avremo una speranza per il futuro, e che mai piu' i figli debbano pagare per le colpe dei genitori! PS Ecumenico: Il Blog piu' seguito del Sistema Solare non ha un moderatore, uno staff? Mai avuto?
    • Carlo De Dominicis 4 anni fa
      E poi che incidenza politica ha questo minestrone con proposte dalle risposte scontate, o gia' in vigore, e che non affronta il problema dell'ossigeno per rinanciare la produzione, le banche.
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Rosarno 2 . Ma il razzismo è, anche questo, uno strumento di divisione che permette lo sfruttamento e l'impoverimento di tutti. Negare i diritti ad alcuni lavoratori vuol dire attaccare i diritti di tutti i lavoratori, perché se il padrone può dare a qualcuno una paga da fame, si abbassano le paghe per tutti. La nostra rete, 'Campagne in lotta', è fatta di militanti, contadini, braccianti, lavoratori precari, studenti. Crediamo che sia importante parlare delle condizioni in cui stranieri e italiani sono sempre di più costretti, e di come cercare di affrontarle insieme. www.campagneinlotta.org, campagneinlotta@gmail.com 3931621686 ..
  • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
    "E Casaleggio? «Lui l'ho conosciuto adesso. Bella testa. Colto. Preparato. E nell'organizzazione, nell'inventare meccanismi di mercato è una macchina da guerra». Sì, i due gli piacciono davvero. Dario Fo s'immagina un centinaio di 5 Stelle che entrano in Parlamento e mandano tutto all'aria. Nega che siano senza un programma, e comunque «quando scopri che nelle liste Pd ci sono trenta o quaranta figuri degni di galera ti chiedi: ma è tale ormai il distacco dei vertici dalla loro base che nessuno li avverte?». Difende Grillo anche sui dissidenti, Scelsi Co. cacciati a calci nel sedere da un movimento che si vuole iperdemocratico: «Ma è un tormentone caricato in modo grottesco dai giornali! Se una viene pregata di non mettersi di mezzo in tv perché non ne ha né la facoltà né l'esperienza e ci va lo stesso allo sbaraglio, in qualunque organizzazione chi ha la responsabilità della gestione ha il diritto di espellerla»." Dario Fo nasce nel 1929 a Sangiano (Varese) dove è venuto presto a contatto con il teatro popolare e la tradizione orale (il nonno era un conosciuto fabulatore), suo padre è un ferroviere, sua madre una contadina. Uno dei primi spettacoli è realizzato in concomitanza con le elezioni del 1948. Inizia a scrivere e recitare per la radio monologhi grotteschi "Poer nano", successivamente rappresentati al Teatro Odeon di Milano (1952). A causa del suo anticonformismo, coraggio civile, impegno politico e sociale, Fo è stato trascinato in numerosi processi e controversie con lo Stato Italiano, la polizia, la censura, la televisione e il Vaticano. In "Mistero buffo", lo spettacolo che ha reso famoso Fo nel mondo, con oltre cinquemila repliche, l’attore ricostruisce la lingua dei giullari. Nello stesso linguaggio risponde ad unain occasione della consegna del Premio Nobel per la Letteratura conferitogli nel 1997 a Stoccolma.
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      DARIO FO SENATORE A VITA. TIGELLINO
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      Con linee programmatiche su cultura e ricerca, ispirate anche dal premio Nobel Dario Fo, saremmo al 100% de programma. Tigellino
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Dario Fò è un personaggio sopra le righe, un italiano che si è sempre distinto per la grande intelligenza ed umanità. E' il classico tipo di persona su cui non puoi proprio dire niente contro. Ce ne fossero di più come lui, indipendentemente dalle simpatie per il M5S o meno...
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Dai volontari che aiutano i raccoglitori di Rosarno OLTRE LE DIVISIONI,CONTRO LO SFRUTTAMENTO A chiunque vede un posto come la tendopoli e il ghetto di San Ferdinando,o i casolari in cui vivono i lavoratori stranieri,viene da chiedersi: perché? Perché i braccianti africani,come quelli rumeni o bulgari,per lavorare devono vivere in queste condizioni? Perché tutti lavorano in nero, per 9 ore di fila? Per ogni cassetta di arance, un lavoratore guadagna 50 centesimi di euro, ma la stessa quantità di arance al supermercato costa 24 €.Il lavoro degli stranieri in Italia può essere sfruttato perché le leggi sull'immigrazione creano un sistema dove i lavoratori immigrati senza permesso di soggiorno non hanno nessun diritto.Ma anche chi ha il permesso è sfruttato,perché il permesso è spesso legato ad un contratto di lavoro,e i lavoratori stranieri sono costretti ad accettare condizioni disumane per mantenere il lavoro e quindi i documenti Per il lavoro agricolo esistono dei contratti.Ma sono rari,e quando ci sono,sono falsi o non rispettano le regole.La paga minima di legge è di 46 € al giorno.Il padrone deve dare ai braccianti stagionali un posto dove dormire e mangiare, pagare la liquidazione e rimborsare il viaggio per chi arriva da fuori,deve anche pagare i contributi,che servono ad es. per poter avere la malattia pagata.Con 51 giornate di lavoro regolare l'anno il lavoratore ha diritto al sussidio di disoccupazione.Ma le giornate di lavoro spesso non sono segnate e quindi il lavoratore perde i suoi diritti.Per essere assunti regolarmente,bisogna iscriversi ai centri per l'impiego La crisi economica e le politiche del governo italiano stanno peggiorando la situazione per tutti,e i primi a pagare sono spesso gli immigrati,più isolati e ricattabili.Però anche gli italiani,soprattutto in regioni come la Calabria,subiscono gravi condizioni di sfruttamento e isolamento,e spesso questo crea conflitti con gli stranieri segue
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    ingroia candida favia ingoia la fava CHI VOTA FAVIA E LA LISTA DI INGROIA E' UNA CAPRA POLITICA , COME QUELLLO CHI VOTA BERSANIMONTI. scegli di votare 5 stelle e manda a casa la porcilaia partitocratica
  • antonio giarrusso 4 anni fa
    Caro beppe grillo, quello che hai fatto e che stai facendo e di assoluto elogio e ringraziamento, per chi crede come me in un paese pulito da dover rinnovare.Io spero che il movemento 5 stelle possa dare una rottura a questo sistema e rinnovarlo nel tempo.Sei arrivato a tutto questo solo usando la rete, e questo ancora una volta è da rottura dei sistemi, vera democrazia.....Però voglio chederti una cosa. Apprezzo la "politica" di non andare alle televisioni per poter comunicare, confrontarsi,ecc...Ma credo e chiedo...che mai come ora dovresti apparire in tutte le televisioni a fare la tua e nostra campagna elettorale, credo che una occasione cosi non puoi e non devi perderla, scegli il canale piu accessibile a tutti per dire quello che pensi, poi potrai tornare a fare tutto sulla rete, ma ora come non mai devi comunicare con tutte le persone che non sanno quello che fai e quello che pensi.Non posso vedere i teatrini che fanno i mascalzoni in giacca e cravatta sensa pudore o vederti rilegato a 10 secondi di dichiarazioni ai telegiornali.....Tu devi fare adesso quello che hai deciso di non fare...per il bene del paese e delle povere persone.Non so se questa mia richiesta possa essere condivisa da altri ma di sicuro questo è il mio sentimento adesso e credo che cosi potrai dare la "Spallata" che tutti aspettano.Ti ringrazio e spero in una tua personale risposta. Antonio da Campobasso
  • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
    L'intervista che Beppe ha rilasciato a Sky e che io ho visto si "La Cosa" integrale, sta ora andando in onda a pezzettini su SKY. Beppe E' stato stupendo,(forse perche stando del "Comizio" appena finito)Era calmo, rassicurante, diretto! Queste sono le interviste che devono girare inTV...ma dubito che le altre televisioni non credo saranno abbastanza "Pulite" come Sky.
  • Marco Becattini Utente certificato 4 anni fa
    Disinformiamoci tutti..... http://www.disinformazione.it/disintossichiamoci_euro.htm
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Da un report dei volontari di Rosarno Tendopoli di San Ferdinando (zona industriale di Rosarno di fianco ad un magazzino sequestrato): nonostante i posti formalmente a disposizione siano 280-300, al momento la tendopoli ospita almeno un migliaio di persone, quasi tutti africani sub-sahariani. Accanto alla tendopoli si è sviluppata una baraccopoli, dove vivono probabilmente un centinaio di uomini in condizioni estremamente precarie. Alla baraccopoli e nei dintorni si sta strutturando un'economia informale (cibo, vestiti, torce, acqua calda ecc.). La Caritas distribuisce le colazioni e a volte le cene ma gli occupanti spesso cucinano in modo autonomo. Anche dentro la tendopoli 'ufficiale' c'è uno spaccio alimentare. Si celebrano funzioni cristiane sia autogestite dagli abitanti che dai gestori. Nella baraccopoli è stata costruita una struttura adibita a 'moschea'. Chi vuole accedere alla tendopoli per viverci viene registrato, ma non sono necessari documenti in regola. Pare che i gestori della tendopoli chiedano cifre intorno ai 180-200 euro per accompagnare gli abitanti alla questura per il rinnovo dei permessi. I braccianti raccontano di lavorare poco, una media di 6 giorni su 15. La paga è di circa 20 € al giorno (al netto delle spese di trasporto che sono circa 4 €). Come per il ghetto di Rignano, alcuni arrivano dal nord dove hanno perso il lavoro, altri dai centri di accoglienza dell'emergenza nordafrica, ed altri ancora erano già inseriti nel circuito bracciantile stagionale. Ci sono (in minoranza) persone stanziali che lavorano in agricoltura durante tutto l'anno (potatura, sistemi di irrigazione ecc.). Pare che molti abbiano i documenti, ma pochissimi hanno i contratti, che sono comunque spesso fasulli. Le squadre sono organizzate da caporali oppure, il reclutamento avviene direttamente in piazza, e coinvolge sia gli africani che i comunitari (bulgari e rumeni). Spesso le squadre sono organizzate dai commercianti piuttosto che dai produttori segue sotto
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      produttori (il commerciante è il proprietario di un magazzino di deposito degli agrumi che acquista arance e mandarini direttamente sulla pianta dal contadino occupandosi poi della fase di raccolta), per poter garantire una distribuzione costante. Sono i commercianti a stabilire il prezzo di acquisto delle clementine è attualmente di circa 12 centesimi/kg (mentre per le arance 5cent/kg) quando i costi di produzione si attestano sui 27 centesimi, esclusa la raccolta. In molti casi le terre sono state abbandonate e la raccolta non avviene per nulla. Se fino al 2008 di fatto la produzione era mantenuta tramite i sussidi europei, al momento i sussidi esistono ancora ma i parametri sono cambiati al ribasso e le previsioni di mercato sono pessime. Ci sono stati tentativi, piuttosto fallimentari, di differenziare la produzione. Africalabria: le attività dell'associazione consistono nella scuola di italiano dentro Rosarno, presso la sede dell'associazione 'Omnia', e in una presenza alla tendopoli con distribuzione periodica di indumenti e coperte che ha l'obiettivo di allacciare e mantenere i rapporti con gli abitanti. Tra i membri dell'associazione ci sono alcuni abitanti ed ex abitanti della tendopoli stessa e lavoratori africani che vivono nella zona, oltre a calabresi. Abbiamo deciso di partire proponendo uno spazio sociale collettivo nella baraccopoli attraverso una scuola e una radio più o meno Radio senza fili Scuola di italiano Ciclofficine Incontri formativi su documenti, lavoro, sicurezza… La complessità del territorio richiede elasticità mentale e una buona dose di umiltà. Abbiamo incontrato una serie di realtà che lavorano sul territorio e che si occupano di immigrazione per coordinarsi con gli sportelli attivi nella zona (ufficio immigrazione e ambulatori stp,emergency
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    i piccoli imprenditori sono come la luna: c'è una faccia chiara e una scura. conosco un artigiano che qualche mese non è riuscito a pagarsi pur di pagare i dipendenti, gente che si sporca le mani alla pari dei dipendenti. poi conosco un gioielliere che abita in attico e superattico ha la cameriera dichiara il minimo perchè quando furono pubblicate le dichiarazioni dei redditi on line vidi quello che dichiarava e non credo si sia redento. a questo proposito sarebbe buona cosa ripubblicare le dichiarazioni di tutti gli italiani. premiando con qualche sgravio i segnalatori degli evasori incalliti garantendone l'anonimato. e sì lo Stato ha bisogno di spie che con questi cittadini che piangono e fottono non se ne può più. io abito in una casa popolare, venite a vedere nei posti macchina quante belle auto sono parcheggiate appartenenti a persone che dovrebbero permettersi solo una seicento scassata .Italiani ma fatemi il piacere.
    • Andrea Fuseri Utente certificato 4 anni fa
      Ma se pubblichi le dichiarazioni dei redditi il Rag.Beppe Grillo si incazza. Guarda l'ulima volta che è stato fatto con il Brunetta, Grillo ha cominciato a strillare come se avessero fatto un colpo di stato. Sai predicare una cosa e dichiarare oltre 4 milioni di euro di entrate, detrai pure le tasse, non è molto "popolare"!! Sopratutto se continui a chiedere soldi per ogni iniziativa!!! Buona giornata
  • sic unt leones 4 anni fa
    Ieri l'Iran, per chi non se ne fosse accorto o facesse finta di, ha chiuso ogni discussione sulla MMT che, a mio avviso, è stata fraintesa alla grande da molti "esperti" di finanza del blog. "Se i tuoi soldi non hanno controvalore aureo non hanno alcun valore e se vuoi il nostro petrolio ci paghi in oro". Gioco, partita, incontro. Fine. Logico, se sei gli USA, diciamo che potresti anche far valere altro (non dimentichiamoci che loro sono fuori dalla parità aurea da Nixon). Se sei la Gran Bretagna, qui citata a cazzo per la sterlina e la sua capacità svalutativa, E' HAI I GIACIMENTI DI PETROLIO E GAS NEL MARE DEL NORD E ADESSO ALLE FALKLAND (ma guarda un po') E NON PAGHI DAGLI ANNI 70 LA BOLLETTA PETROLIFERA MA ANZI ESPORTI, te la puoi giocare diversamente. Ma se non hai un cazzo di niente come noi e non hai forze armate che possono sbriciolare chiunque, ma invece hai una bolletta petrolifera annua di 65 miliardi di eu, beh, sai dove te la metti la MMT? La Francia non è il Mali per gli islamici ma per l'uranio e i giacimenti di scisti. Ma adesso gli diciamo di tornare indietro: tanto c'è la MMT... che ci vanno a fare in Mali...
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    mi voglio allargare, con le misure urgenti per le piccole e media imprese siamo vicini all'80% del programma
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    con i contributi all'editoria arriviamo al 75% toh
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    ah beh, lì c'è il 70% circa del programma, regioni partecipate comuni mancano la provincia, le semplificazioni e poi c'è tutto
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    E poi dicono che in Italia non cresce niente! Alle scorse elezioni i simboli elettorali furono 200 A queste 216 L'esatto ritratto del nostro paese. Nemmeno in Bosnia-Herzegovina alle prime elezioni dopo la guerra. Sempre avanti! Verso l’infinito! Pure le mazzette non sono più quelle più piccole di una volta! E anche il Vaticano segna un forte avanzamento! Come i tesorieri di tutti i partiti Come al solito, poi, la politica italiana è stata sommersa dalla satira. “Due cronometri con l'ora della Corte d'Appello di Roma, manco fosse Greenwich. L'umanità consegnata a simboli farlocchi”. I politici pure. Con ammucchiata identica. Si falsificano i simboli, figuriamoci i politici! Anzi in parlamento proposto un tariffario,. Come alla buvette. Tra i 216 simboli presentati: ‘Io non voto’ (ma come fai a votare se voti che non voti?) Poi c’è il simbolo ‘Per’, ma per che cosa? Un partito parla a nome delle staminali d’Italia (ma, non essendo nate, come possono votare?), il simbolo è di Carlo Casini? C’è ‘Forza evasori’ Vari ’Forza Roma’, ‘Forza Lazio’ ma Forza Pescara mai? Un ‘Movimento bunga bunga’ (speranzosi?) E “Forza viagra” per chi non ce la fa? Tra i 16 simboli non ammessi, c’è anche "Come ci hanno ridotto": evocativo, di certo, ma soprattutto bipartisan, se si pensa che 20 anni fa eravamo alla pari delle maggiori potenze del mondo e ora, dopo 8 anni di governi di B e 8 del csx….... Intanto Monti spiega con l’aiuto di una infografica come sarà il 2013 in Italia? http://instant.stilografico.com/wp-content/uploads/2011/12/Mario-Montirex.png
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Si sa che gli italiani sono fantasiosi, ma in questo caso occorreva serietà...immagino le grasse risate all'estero di fronte a questo scempio intellettuale. Sarà una lotta dura, ma dovremo farcela. d'altronde si cerca di cambiare una rotta tracciata e seguita per anni da una nazione intera praticamente...vorrei far notare come era "vuota" la piazza di Pisa ieri sera...tra immagini e video voglio proprio vedere cosa diranno i detrattori...anche i giornali hanno dovuto scrivere che la piazza era gremita, spero siano gremiti anche i seggi e le X a favore del cambiamento M5S
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
      Se certi simboli rappresentassero il livello di coscienza politica, saremmo messi male, molto male. Poi molti se la prendono con chi, questo tipo di politica, la rifiuta e ne resta lontano. Farla propria equivale a mettersi al suo livello. Per fortuna, nel marasma più totale, attraverso il riciclaggio di bassa manovalanza reclutata tra degni rappresentanti dell'immondizia politica e, perchè no, della peggior società incivile, c'è del "vero" nuovo che avanza. La campagna elettorale è appena all'inizio, certi personaggi sentono il tintinnio delle manette, useranno ogni mezzo per evitare di indossarle. Ogni mezzo, lecito e no.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Ancora manette alla politica - Arrestati Villani, Vignali, Costa e l'imprenditore Buzzi Nuova clamorosa inchiesta sul fronte politico-giudiziario, che piomba nel pieno della campahna elettorale.In queste ore sarebbero scattati gli arresti domiciliari per l'ex sindaco Vignali, il consigliere regionale Luigi Giuseppe Villani, l'ex presidente Stt Costa e l'imprenditore Buzzi. I provvedimenti sono stati eseguiti dalla Guardia di Finanza. Non sono ancora note le accuse. http://www.gazzettadiparma.it/
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      e tanto per cambiare esponenti del PDL...bene avanti così...ai autoestingueranno...
  • Giacomo C. Utente certificato 4 anni fa
    Il presidente emerito (!) della corte costituzionale Ugo De Siervo dice che i colloqui tra napolitano e mancino non avrebbero dovuto essere diffusi presso persone "estranee alla magistratura". A chi siriferisce? Ma ai cittadini, estranei al palazzo meno quando si tratta di cacciare il quattrino. Siamo ben oltre lo statuto albertino. L'italia è da spianare.
  • Carlo M. Utente certificato 4 anni fa
    Finalmente si parla di cose serie. Comunque bisogna andare in televisione a farlo sapere a tutti invece di stare ad ascoltare chi ti vuole impiccare di tasse come Monti....si, però per il tuo bene! Mentre B. straparla e vaneggia di cose fantasiose come la governabilità...tradotto una bella dittatura per una ventina d'anni...qua stiamo pian piano morendo. Alla fine non vorrei ritrovarmi ad esse costretto ad usare le mani come ultima soluzione....
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    NOTIZIA ULTIMA ORA ARRESTATO EX SINDACO DI PARMA VIGNALI ARROSTI A DOMICILIO CUCINA MS5
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ho un mandato di cottura.
  • Vito P. Utente certificato 4 anni fa
    Leo Longanesi: "la mamma degli imbecilli è sempre incinta" Albert Einstein: "Ci sono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana... ma della prima affermazione non sono certo" Carlo Cipolla: ha scritto un trattato che analizza la stupidità umana in ogni campo e in ogni dove. Chi è abbastanza d'accordo con queste opinioni potrebbe anche concordare che, in politica, nei paesi democratici dove il voto singolo d'ognuno è determinante ai fini del potere, bisogna cercare di ottenere il voto dagli imbecilli. Senza di loro non si conquista il governo. Come fare? Appare indispensabile parlare alla pancia e non alla testa; bisogna suscitare emozioni e non ragionamenti quindi prevalgono sempre aspetti esteriori che poco hanno a che fare con la sostanza. pallotti vito
  • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti i sondaggi (le solite "stronzate" che ci propinano i mass-media) danno il M5S chi al 10 o al 12, i più magnanimi al 14/15 % e così la pensano anche i soliti Berlusconi, Bersani, Fini, Monti, Vendola e gli "altri nomi sempre gli stessi"...ne sono convinti di questo e fanno male, molto male a credere ai sondaggi.... io invece credo, anzi sono convinto che il movimento 5 stelle arriverà ad una percentuale molto più alta, sarà una vera rivoluzione pacifica, il grido di riscossa di tanta gente, tanti di quegli italiani indecisi e di coloro i quali non sono andati mai a votare in vita loro, si recheranno alle urne per dare il loro voto al M5S, alla prima vera sana ed onesta novità politica, fatta di cittadini, dopo 50 anni di politici corrotti, pregiudicati e amanti del dio denaro.....siamo ad una svolta epocale, finalmente.
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      I sondaggi sbagliano di poco. Se si vuole rincorrere i sondaggi bisogna adeguarsi, il più bravo è Berlusconi, vogliamo fare come lui?
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo, i sondaggini tanto amati da Berlusconi sono un'arma a doppio taglio...se poi chi fa i sondaggi è pagato da chi vuole vedersi in testa allora è presto detto...mi auguro anche io in una votazione plebiscitaria del M5S...a giudicare dalle piazze (vedi ieri sera a Pisa) la gente c'è, ha capito e sa cosa fare...sarà la volta buona? Io aspetto con ansia lo Tsunami Tour a Torino, ci sarò a qualsiasi costo :-) Buona giornata a tutti
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    FAVIA-LAQUALUNQUE ci ha tradito e va anche in televisione a dire che lui e' politicamente onesto e corretto. favia-laqualunque se esci per televisione io mando i bambini a letto. non voglio che vedano un cattivo esempio. rischio che diventano come te e allora li dovrei sopprimere
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    un'altra impressione che ho, è che Bersani abbia le idee chiare, una cosa che ha chiara è che deve evitare accuratamente di approfondire i punti del programma che ha nel cassetto, alcuni come la lotta all'evasione e le liberalizzazioni, sono al momento oscurati ma torneranno fuori al momento opportuno ho anche l'impressione che studi a tavolino le domande con gli intervistatori, persino le battute è disperante questa situazione perchè sono decenni ormai che gli italiani la prendono in quel posto sperando sempre che sia l'ultima volta, cadono i cogliono proprio
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    riprendo la mia guerra personale contro la RAI spero che prima o poi un movimento tellurico spazzi tutto il territorio da cui trasmettono. se avvenisse uno la mattina alle 8 e uno alle 20 sarei pronto ad andare a fare la pipì sulle macerie. li odio perchè sono servi dei servi infatti loro sono servi dei politici disonesti e i politici disonesti sono servi dei poteri forti. quindi servi dei servi. state assistendo questi giorni ai deficientvideo su s remo?trasmettono quella faccia da deficiente integrale della litizzetto che canticchia le canzoncine prendendo per il culo gli italiani e quella faccia da prete di fazio che prova gusto a farselo menare dai politici di turno. tutti e due straconditi in un paniere pieno di centinaia di migliaia di euro prelevati dal canone. e non vi dico tutti gli altri chi sa quanto prendono di stipendi e mazzette e farebbe bene la GUARDIA DI FINANZA a ficcare il naso in questo ente che secondo me è marcio fino al midollo e ripieno di evasori.
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      ascolta giustiziere quello che sta molto male sei tu allora ti do due alternative o farti ricoverare nel recinto dove curo gli scimpanzè puzzolenti come te, o mandarti a farti fottere dai tuoi simili cioè i bonobo. a te la scelta.
    • Il Giustiziere ( Casalecchio s.r.) 4 anni fa
      Devi proprio star male. Depressione? Serve cure immediate.
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    i conti si faranno dopo, è meglio anche uno che nulla, ma che siamo e saremo impreparati sul "pacchetto sopravvivenza", quello che conta adesso, è un'impressione diffusa
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    MICROSATIRA DI ALBERTO Monti lancia lo slogan ”L'Italia che sale”. Monti scenda, cazzo! . Dopo “Monti per l’Italia” presentato il simbolo “Italiani munti da Monti”. . Con Monti abbiamo avuto l'epoca delle vacche magre, con Berlusconi avevamo avuto quello delle vacche.. e basta. . Elezioni, i sondaggi danno la nuova coalizione Berlusconi-Santoro vincente sul PD. . Grillo: «Apriremo il Parlamento come una scatola di tonno». Così tenero che si taglia con un pizzino. . Gesù faceva resuscitare i morti. Monti ha iniziato con Fini e Casini . Berlusconi invece il solito egoista! Si autocertifica, si autocandida, si autoreferenzia. Si autoresuscita. . Dopo "Vita di Pi" esce al cinema "Vita di emme", ispirato agli italiani che non arrivano a fine mese . .. Ma dopo la distruzione delle intercettazioni a Napolitano, gli distruggeranno anche i pizzini? .. Che bel Paese! Tutto mafia, coca e chiesa!
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Habemus 219 simboli di partito Se li stamperanno tutti, solo per le schede se ne andrà mezza Amazzonia Gli Italiani inghiottono questa ulteriore prova di civiltà. L’economia andrà male ma sull’idiozia politica siamo primi al mondo. E per fortuna che dal bipolarismo siamo saltati al tripolarismo, sennò quanti ne presentavano? Il commento migliore è di Morriso: “Volevo presentare il mio simbolo del Partito dei Ritardatari, ma quando sono arrivato erano già andati tutti via.”
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Grande Bruno! sono tare di natura di cui i colpiti sono del tutto ignari
    • Bruno M. Utente certificato 4 anni fa
      Se invece di 'Ritardatari' avesse scritto 'Ritardati', l'avrebbero accettato immediatamente senza esitazioni!
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    di Francesca Mancosu – Umbria 24 http://www.umbria24.it/terni-inceneritore-e-incidenza-sui-tumori-i-dati-in-un-convegno/141531.html “Dati inconfutabili dimostrano che gli inceneritori aumentano la mortalità”. A parlare è Giuseppe Giorgio Nenci, professore ordinario di Medicina interna all’Università degli Studi di Perugia, intervenuto sabato al convegno “Inceneritori e salute: nessun rischio?”, organizzato dal Comitato No Inceneritori Terni e dall’associazione LiberaMente. Inconfutabili, garantisce Nenci, ma in mancanza di dati recenti sugli inceneritori di Terni – il termovalorizzatore Aria-Acea sarà a regime tra un paio di mesi, quello dell’Asm è spento e sotto sequesto dal 2008, mentre il Printer non è più attivo da tempo – sono stati presi in esame alcuni studi condotti in altre regioni italiane e all’estero. Sotto accusa le nanopolveri.
  • Patrizia B. 4 anni fa
    "Berlusconi tenta di vendersi come il vero leader dei moderati, ma i suoi processi e i suoi attacchi a Monti hanno finito col renderlo inviso al Partito Popolare europei dove sorgono molte voci che ne chiedono l’espulsione." Viviana, forse e´presto per giungere a conclusioni, ma a me appare sempre piu´chiaro il quadro del risultato politico, anche alla luce delle ultime dichiarazioni di Vendola, che da accanito oppositore di Monti va dicendo che con la lista Monti si "potrebbero fare le riforme", cioe´se Bersani non ottenesse la maggioranza, pur di governare, sarebbe possibile un´alleanza con Monti... Prevedo una maggioranza non sufficente per governare di Bersani, una percentuale non troppo piu´bassa di Berlusconi, un buon piazzamento di Grillo... Cio´significa che o avremo un governo guidato da Bersani e Monti come presidente della repubblica oppure... Lascio a te le conclusioni. Io sono dell´idea che sarebbe meglio governare CON Berlusconi che lasciare l´Italia a quei due. Anche perche´si avrebbe un certo potere discussionale e si potrebbero porre molte condizioni a cui Berlusconi acconsentirebbe PUR di non uscire dalla scena poltitica. L´altra ipotesi e´che il M5S abbia una valanga di voti. Che ovviamente sarebbe la soluzione migliore... Vedremo
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Personalmente penso che queste elezioni siano abbastanza insignificanti sia per l'equilibrio del risultato, sia perche' quelle determinanti saran quelle tedesche, dopodiche' probabilmente dovremo ritornare alle urne.
    • Patrizia B. 4 anni fa
      Io lo spero...riguardo al non votare, e´sbagliato, soprattutto se si vogliono eliminare i soliti...basta votare M5S...
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      E avrà una valanga di voti, è proprio quello che i partiti che si sentono leader e già vincitori non si aspettano minimante.......sarà una grande rivoluzione.....
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco una buona ragione per non votare. Siamo solo in fase di partecipazione al'imbroglio elettorale e spunta pure l'ipotesi di accordarsi(per spartire?) chi l'Italia l'ha rovinata. Per fortuna credo che nella parte sana della società civile abbiano attecchito buone idee che la farsa elettorale non spegnerà.
  • matteo i. Utente certificato 4 anni fa
    CRIF, XCHE NESSUNO PARLA MAI DI QUESTI, SONO PEGGIO DI EQUITALIA UNO CON UN BOLLETTINO IN RITARDO DI PAGAMENTO LO METTONO LI NE MORTI. MORTACCI LORO COME FA LA GENTE.
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Crisi dell'auto e veicoli elettrici: nessuna svolta imminente Luca Aterini Il mercato auto è fortemente in crisi.Le immatricolazioni nel 2012 sono diminuite del 19,79%,tornando al livello del 1979 Fiat conquista un +0,2% in Italia ma è sempre meno legato a noi:è Oltreoceano che macina record di vendite e piazza sul mercato più di 2/3 della produzione,per cui ha deciso di acquistare un altro 3,3% della Chrysler,superando il 65% Sebbene realizzi sul territorio italiano solo 1/8 delle proprie vendite,Fiat resta importante:nel 2012,il 29,6% delle auto immatricolate erano Fiat.Ma in termini di mobilità sostenibile,non pensa all’auto elettrica Eppure,pochi giorni c’è stato l’avviso di un accordo tra due giganti nazionali,Eni ed Enel, per introdurre colonnine di ricarica per le auto elettriche direttamente nei benzinai già a marzo e il loro potenziale è enorme:Eni ha 4.700 stazioni di servizio di cui 127 in autostrada,un numero impressionante di spazi disponibili, considerando che l'Enel fino a oggi ha montato in Italia solo 800 colonnine pubbliche di ricarica Ma nemmeno questo servirà a diffondere l’auto elettrica Infatti la ricarica secondo Enel è già diversa rispetto a quella proposta dai Giapponesi, incompatibile con quella installata a bordo delle vetture elettriche più vendute,come Nissan Leaf, Peugeot iOn, Citroën CZero A oggi i veicoli elettrici soffrono solo la questione batteria e ricarica,dal momento che il motore elettrico è già una macchina quasi perfetta con oltre il 95% di rendimento(contro il 25/30% di un’auto tradizionale),per cui sono tante le aziende impegnate a livello mondiale sullo stesso obiettivo.Ma in Italia la ricarica è stata affidata purtroppo ai produttori di colonnine e di energia i quali ad oggi ne hanno imposti ben 5,ognuno incompatibile con gli altri e con connettore diverso.Così salgono solo i costi,facendo la fortuna di pochi e frenando lo sviluppo Gli utenti vogliono scegliere di caricare in maniera lenta o rapida secondo l'esigenza
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie
    • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
      Viviana...non illuderti che le auto ibride al momento siano la soluzione definitiva,anzi le sconsiglio,devi sapere che il grosso problema dell'energia elettrica sta solo nella suo stoccaggio,la corrente si fa con tutto!aria,sole,idrico..ecc. Chiedi ad un concessionario quanto costano le batterie al momento che si esauriscono,poi mi fai sapere. Io avevo un Piaggio MP 3 Hybrid 300..peso in ordine 450 kg...me capì!prezzo di listino 8500 euro!!non ho mai osato chiedere quanto costavano le batterie! Per i carrettini elettrici quelli che usano l'invalidi a 4 ruote(taglia XXL)peso intorno ai 140 kg..il costo del "pacco" si aggira intorno ai 700 euro e anche se sono al litio non è che hanno una vita molto lunga. Figuriamoci quelle di una macchina..auguri..!poi c'è comunque lo smaltimento..bla...bla..il maggior peso dell'auto ecc. Tanto vale prendersi un auto a gpl o metano, inquinano pochissimo il gas non produce polveri sottili pm 10, il peso dell'auto aumenta di pochissimo,le prestazioni calano di qualche cavallo,vanno benissimo tutte le cilindrate,bassa manutenzione..c'è solo da sostituire il filtro gas al tagliando, costo carburante basso. Le centraline elettroniche garantiscano un ottimo funzionamento del motore a tutti i regimi, grazie al controllo del rapporto stechiometrico controllato elettonicamente. Grande autonomia,il costo dell'auto varia di 1000-1500 euro..accettabile..il serbatoio gas è valido per 10 anni. Attualmente le case costruttrici le istallano solo su alcuni modelli..SUbaru ad esempio le istalla di serie su tutta la propria gamma e anche con cambio automatico.
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Anche questo è un aspetto di cui tenere conto ed informare il più possibile...perchè continuare auto a petrolio quando la tecnologia diversa c'è ed è disponibile? Sempre per la stessa ragione, interessi economici...con quello che costano i carburanti chi non usarebbe un'auto elettrica per risparmiare sui costi vivi dei pieni???
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    Beppe c'è un infiltrato del pd nel tuo staff
    • Il Giustiziere ( Casalecchio s.r.) 4 anni fa
      E' una donna?
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Addio Tav, non servi più Alessandra Fava Un documento di Rete ferroviaria italiana spiega che la Torino-Lione è diventata superflua Il 1° motivo per farla era di permettere il passaggio dei carri merci più grandi,quelli alti 4 metri, ma è stata fatta una modifica del Frejus che ora ne permette il passaggio. Perciò ”la Torino-Lione non “La certezza viene da un documento di Rfi scoperto durante una ricerca di dati sui carri Modalohr, (visibile su http://site.rfi.it/quadroriferimento/files/1462-29-5-12.pdf) e contenente disegno e misure della nuova sagoma della linea del Frejus registrata dal 29 maggio 2012. Esso testimonia che le limitazioni che impedivano di caricare su treno i camion standard, alti 4 metri, non ci sono più. La notizia sui media è passata in sordina o non è passata affatto, ma ora l’AFA, la società che effettua il servizio di “autostrada viaggiante” tra Orbassano ed Aiton, fornisce un servizio simile a quello disponibile nei tratti Novara-Sempione-Loetschberg-Freiburg e Trento-Brennero-Regensburg, fino ad ora sbandierato dai si-tav come l’obiettivo da raggiungere. Il risultato è frutto anche di un progresso tecnologico: l’utilizzo dei recenti carri francesi Modalohr, che sfruttano meglio lo spazio in altezza guadagnando circa 16 cm rispetto ai carri utilizzati da svizzeri ed austriaci per effettuare lo stesso tipo di servizio. Un’ulteriore dimostrazione che investire in tecnologia paga, sicuramente di più che fare dei buchi nelle montagne.” Per di più ci sono gli esempi virtuosi della Svizzera e dell’Austria… “Virtuosi a casa loro ma dannosi a casa d’altri. Svizzera ed Austria sono piccoli paesi di transito che risolvono un loro problema complicando la vita ai paesi confinanti. Volendo diminuire la pressione del trasporto merci sulle loro strade, svizzeri ed austriaci caricano su treni speciali i camion che arrivano ad un loro confine, ad esempio quello tedesco, e li trasportano fino al confine opposto, nell’esempio quello italiano. segue sotto
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      se una cosa non serve più e tutta l'Europa dice che non serve più e la vogliono fare per forza solo le Coop del cemento del Pd, le imprese truffaldine abituate a triplicare i costi e la 'ndrangheta che ha l'appalto del trasporto sterro, ostinarsi a negare l'evidenza lo può fare solo un delinquente o un maniaco mentale
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      x Duilio secondo te per difendere gli interessi di quattro gatti che siete voi bisognerebbe ignorare gli interessi di sessanta milioni? voi siete come gli indiani degli USA lottavano contro il vento e caro mio contro il vanto della storia non si lotta ma ci si rompe le ossa.
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Abitando a fianco della Valle Susa sono da sempre No TAV, non per principio o per partito preso ma per motivi oggettivi. Quello che tu scrivi sarebbe da diffondere a più non posso ed evitare che venga perpetrata una strage a livello economico, ambientale, sociale...sapevate che in valle di Susa 2 case su 5 ancrebbero abbattute per fare posto alla Tav? Case occupate da residenti che hanno acquistato casa, non baracche di orti abusivi...
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      ora che ti sei sfogata devi tornare nel recinto dai...........
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      “L’Europa dovrebbe correggere l’errore di fondo di aver sposato la cosiddetta Tav/Tac, nonostante il fatto che alta capacità e alta velocità siano tecnicamente incompatibili. Troppa la differenza di velocità, troppa diversità nelle destinazioni, troppo pesanti i treni merci per linee costruite per i 300 kmh. La Tav/Tac deriva dall’influenza delle lobbies sulla politica, dal voler adattare al traffico merci succulenti progetti nati per il trasporto passeggeri e non più giustificati da volumi di traffico sufficienti. L’Europa deve spostare i finanziamenti dal trasporto stradale a quello ferroviario. In un’Europa dove quasi sempre le aziende distano troppi km dal centro intermodale più vicino, le infrastrutture che servono non sono tunnel, ma strumenti e luoghi in grado di rendere più rapido e meno costoso il trasbordo delle merci tra strada a ferrovia. In questo scenario dichiararsi si-tav pretendendo di essere a favore del trasporto merci in ferrovia è solo più un atto di fede, buono solo per i politici meno informati” leggi http://noterzovalico.wordpress.com/ http://noterzovalico.wordpress.com/2012/11/30/scalpella-oggi-scalpella-domani-si-sono-scalpellati-anche-la-tav/
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Ma alla fine del viaggio, a Novara o a Trento, quei camion vengono rimessi sull’asfalto, andando ad intasare le autostrade italiane. Quella che l’Europa considera una prassi virtuosa fa sì che un camion che va da Amburgo a Bari percorra su ferrovia meno di 500 km su un totale di 2000. Per contro una cassa mobile caricata ad Amburgo arriva fino a Bari percorrendo l’intero tragitto su treno, sulle ferrovie che ci sono, senza dover costruire nuovi tunnel e risolvendo con minor impatto ambientale il problema di svizzeri ed austriaci. Questo semplice confronto è sufficiente a ribaltare l’accusa di favorire il trasporto stradale che i si-tav fanno ai no-tav.” Purtroppo la lobbie degli autotrasportatori in Europa è fortissima, in grado di bloccare un continente con una serrata. La Tav conviene a loro, alla lobby dei costruttori (vedi COOP)e a chi si occupa di movimento terra (vedi mafia). Preoccupa il fatto che importanti politici italiani favorevoli alla cosiddetta Tav siano in qualche modo legati, ad esempio, al gruppo Gavio che si occupa di autotrasporto e, attraverso Impregilo, di costruzioni. Preoccupa ancora di più il fatto che il deposito in cave di pianura di molti milioni di metri cubi di terra da scavo provenienti dai tunnel della Tav rappresentino un’occasione d’oro per chi ha dei rifiuti da smaltire illegalmente. Preoccupa infine che politica e media non dicano nulla al riguardo “Chi porta quell’argomento sarebbe più credibile se prima parlasse di recupero di energia elettrica in discesa ed in frenata, cosa che, ad esempio, viene fatta sistematicamente in Svizzera. Portare un peso in alto richiede energia, ma, come l’acqua nelle centrali idroelettriche, il peso può generare energia scendendo verso il basso. Al momento, per quanto ne so, sulle linee ferroviarie italiane il recupero dell’energia avviene molto limitatamente, quasi esclusivamente nel traffico passeggeri. Anziché investire in tunnel occorre investire in quel campo.” segue
  • Marcello ... (marcello tessera m5* 0484) Utente certificato 4 anni fa
    Buon giorno amici del blogge.... OGGI QUALCOSA DI CONCRETO..DAI..!!!!!!!!! ogni uno di noi deve stampare il programma di 15 pagine del Movimento e metterlo nelle scale in condonominio..nei posti di lavoro..lasciarlo sul banco del bar..sul treno... MA BEPPE FACCI FARE DALLO STAFF 1 FOGLIO RIASSUNTIVO DEL PROGRAMMA SE NON FINISCO L'INCHIOSTRO DELLA STAMPANTE IN MEZZA GIORNATA.. BASTA PARLARE DI BALLARO' E SIMILI... AZIONE..AZIONE..AZIONE..INTASIAMO LE CASSETTE DELLA POSTA DEI VICCINI CCON IL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO!!!!!!!!!!!!! ASPETTO RISPOSTA...BUONA GIORNATA A TUTTI....!!!
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Berlusconi tenta di vendersi come il vero leader dei moderati, ma i suoi processi e i suoi attacchi a Monti hanno finito col renderlo inviso al Partito Popolare europei dove sorgono molte voci che ne chiedono l’espulsione. Cercando un favore che non c’è, B arriva a candidare Draghi al Quirinale, ma Draghi, che è stato eletto presidente della Bce per 8 anni, disdegna la sua offerta e il Ppe dichiara che la presenza di B nel suo seno e il suo contrasto con Monti sono “imbarazzanti” (Daul). Probabilmente si pensa ad un processo di espulsione di B dal Ppe perché la linea impressa da Silvio Berlusconi alla sua campagna elettorale non è compatibile con i principi e la politica dei moderati europei e B viene percepito come un corpo estraneo. B intanto continua i suoi attacchi a Monti che chiama “protesi della sinistra" mentre attribuisce la sua condanna all’essere di nuovo disceso in campo, mentre fati e date provano che è stata proprio la condanna e far scattare la sua reazione. Continua intanto i suoi folli attacchi ai giudici chiamati “mostruose macchine di diffamazione”, mentre la Bocassini di sprecare “ingenti risorse dello stato su un'accusa inesistente" in merito al caso Ruby. Accusa la sx di "brogli che ci hanno fatto perdere le elezioni del 2006: hanno truccato tutte le schede bianche e poi hanno vinto".Attacca Ingroia e ribadisce la sua intenzione di fare il ponte di Messina “per unire l’Italia”, probabilmente per vendersi di nuovo come referente di un progetto che ha unificato, in nome dell'interesse, le tre mafie. I suoi tentativi sconnessi di attirare l'attenzione e stravolgere la verità lo fanno sembrare ormai un povero disgraziato in agonia che maschera la disperazione alternandosi tra una finta allegria e una rabbia vera. E' pietoso! E non meno pietosa quella Lega che si attacca a lui come a una ciambella di salvataggio, senza avvedersi che è fatta di piombo e li tirerà a fondo entrambi.
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    dopo i furti e le ruberie della classe politica ai danni delle pmi con tassazione oltre il 65% e continuano con tasse e balzelli aggiuntivi programmati per il 2013 e tasse su tasse ai danni delle famiglie italiane che non spendono piu' che fra multe imu alle stelle, con la rivalutazione delle rendite catastali del 60%, servizi pubblici appaltati in monopolio a municipalizzate o grossi industriali a cui si e' privatizzato lo stato, costruito coi soldi degli italiani, aumentati sopra il tasso dell'inflazione come autostrade gas enel telefoni spazzatura gli italiani non hanno piu' un euro da spendere per comprare merci e servizi dai privati. Imprese e commercianti non producono piu' per il mercato interno e non vendono piu'. Risultato cassintegrati e disoccupati nella spirale di una nuova poverta' che porta meno tasse e meno iva allo stato che allora si rifa' aumentando le tasse e introducendo nuovi balzelli per mantenere la struttura burocratica e politica esistente che non ha piu' ragione di essere. Per mantenere in questi tempi di crisi pensioni di 15.0000 euro e piu' al mese o stipendi da centinaia di migliaia di euro per i politici, per i manager di stato che hanno affossato lo stato per i servi vassalli e valvassori sempre pronti ad ubbidir tacendo per i trenta denari con cui hanno tradito la classe media italiana. Insoluti alle stelle nel commercio sofferenze che sfiorano il 15 20% nelle banche nella societa' civile, come in politica, non ci si fida ormai di nessuno. Neanche di quello della porta accanto. A questo si aggiungono ogni giorno furti su furti negli appartamenti, nelle case. Appena cala il buio ecco bande di ladri che ti entrano in casa incuranti con l'allarme che suona e rubano a man bassa quello che trovano, oro per i compro oro che aprono ormai uno dietro l'altro nelle citta' come i bar negli anni '80 e '90, contanti e quello che trovano. E se ti trovano in casa sono disposti a tutto. ormai si vive in un clima di terrore e paura da tutte le parti.
  • GIOVANNINO G. Utente certificato 4 anni fa
    APPELLO X BEPPE: ciao beppe... e si ora ci siamo, grazie a te (anche a noi tutti) possiamo finalmente scrivere una pagina di storia che possa cambiare le sorti di questo paese e di conseguenza dei suoi cittadini, ma ti voglio chiedere di fare un passo che probabilmente nessuno si aspetta e cioè VAI UNA SOLA VOLTA IN TV NEI VARI TALK-SHOW (ballarò-santoro-la7-annunziata..ecc..).. SAREBBE IL VERO COLPO DI GRAZIA A QUESTO SISTEMA MARCIO FINO AL MIDOLLO..GRAZIE 1000!!!
    • GIOVANNINO G. Utente certificato 4 anni fa
      si Marzio hai ragione ma non deve fare accordi prima su domande e risposte pre-confezionate.. basta solo ascoltare le cazzate che dicono gli altri e rispondere con il programma del movimento.. è la cassa di risonanza che avrebbe.. quella che darebbe il colpo di grazie al sistema (mia personale opinione)...ciao e buon 5 stelle!!!
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Colpo di grazia? Questa informazione(TV, giornali) è stata l'oracolo della congrega di farabutti che ha portato il paese alla rovina, non lasciamoci contaminare, lontano dai loro altari.
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    Per esempio mettiamo il caso che 2 coniugi propietari di un monolocale perdano il lavoro.E i genitori dei due li aiutino...cosa succede? Mattia B. ***** Succede che sotto un ponte o su un marciapiede ci finirete in quattro anziché solo voi due. BG (Buona Giornata)
  • Fabio Agrifoglio 4 anni fa
    Ma non sarebbe meglio chiederlo a chi fa piccola e media impresa invece che genericamente a tutti ? Sondaggi molto specifici fatti a tutti non servono a nulla. La democrazia 'totale' (chiunque ha diritto di scegliere) non è più efficiente della democrazia 'qualificata' (qualcuno ha la competenza di scegliere).
  • Il Mandi Utente certificato 4 anni fa
    ballarò, ieri sera ha dato il m5s al 12% circa, conoscendo la faziosità di floris, diciamo che siamo al 14/15% circa, che ci sta benissimo. un ottimo, a mio modesto parere, risultato se confermato. ora occorre convincere coloro che dicono non andranno a votare e gli indecisi, perchè non credo che tra i votanti ci saranno grossi spostamenti. un consiglio a beppe: smettila di "bestemmiare" contro gli avversari, spiega invece bene il programma, il prechè ed il come dei vari punti, l'eventuale copertura finanziaria dei vari passaggi. la gente di sentir litigare tra di loro i partiti ne ha le palle piene, di ascoltar i candidati denigrare gli avversari anche. BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!
  • enzo z. Utente certificato 4 anni fa
    Vedi Beppe, é successo propio quello che pensavo, tu dai il dito e questi si prendono tutto il corpo, quella frase su CasaPound sta danneggiando il "nostro" Blog, é bastata quella frase, anche se detta in un senso diverso da quello interpretato da loro, ed ecco che si appropiano del nostro Blog per dire delle scemenze senza senso. Quindi Beppe, te lo richiedo ancora una volta, prendi le distanze da queste persone, altrimenti diventa un porcile, non bastavano i Troll, adesso abbiamo anche i CasaPound, non ci facciamo mancare niente a quanto pare. Beppe, una pulitina é necessaria, in questo momento storico, qualsiasi cosa puó costare valaghe di voti.
  • Oailo Montemurro 4 anni fa
    Pagare le tasse è giusto ma in Italia siamo ormai alla vessazione fiscale . Scopro l' acqua calda lo so. Solo che siamo talmente abituati a certe cose che ci sembrano normali , tipo il versamento dell' IVA cosi' com'è da SEMPRE concepito. C'è molta gente che ha chiuso i battenti a causa dei versamenti anticipati su fatture in ritardo di incasso o che non saranno mai incassate, ma diligentemente emesse. Sentite, Egregio Beppe ...Capita sovente che uno dei clienti ritardatari di mesi e mesi nel pagare le fatture sia proprio un Ente Pubblico, magari (ve lo do x certo) proprio la Guardia di Finanza (!), ...e poi colui che ha prestato loro il servizio deve versare l'IVA puntualmente . Capita che la stassa Guardia di Finanza ritardataria nel pagare le fatture al soggetto vada a far visita al medesimo in veste ufficiale x il controllo fiscale , sdoppiandosi dall'altra sua veste di 'cliente ritardatario'. ... altro che cabaret, comici etc. , la realtà supera la fantasia .
  • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
    MISERABLE CLASS quarta ciak, si gira. Cari amici cominciamo a parlare dei VERI POTENTI, quelli che non hanno viso ne anima. I SIGNORI DEL CEMENTO. In quasi tutte le città italiane ci sono le sedi di CONFINDUSTRIA. Bene, in queste sedi la maggioranza al potere, che decide le sorti della città, che assume i suoi funzionari, che pervade la vita politica , che avvolge nel suo manto persone per bene e altre, è quella dei SIGNORI DEL CEMENTO. Non è raro che gli interessi di costoro si scontrano vivacemente con altri interessi, e lo si vede nei palazzetti dove sulla targhetta si legge ASSO -CHIMICI, MECCANICI,TESSILI e via cosi. Cioè altre organizzazioni imprenditoriali staccate da quella dei signori del cemento. I SIGNORI DEL CEMENTO negli ultimi decenni non hanno fanno discriminazioni politiche. O Franza o Spagna purchè se magna! E' il loro motto ! 1 km di TAV in Italia 32 milioni di euro, lo stesso, in Francia, 11 milioni di euro. In questa differenza di costo c'è tutto, ma proprio TUTTO , il potere dei nostri signori del cemento. Ma lo si trova dappertutto! I SIGNORI DELLE FOGNE ! In Italia 100 metri di fogne costano 30 volte quello che costano in Francia. E vi potete divertire in tutti i settori ! Le differenze di costo vi dicono chi si è arricchito negli ultimi 30 anni. Il 50 % delle barche nei porti italiani, quelle belle e costosissime, sono proprietà dei signori del cemento , seguono a ruota quelle dei BUROSAURI! Chissà perché??? Il PARTITO BER BER è il partito preferito dai signori del cemento! Es: Savona , il famoso architetto , del partito BER rosso, progetta un KAZZO di cento metri sul mare. Tutti contenti e in affanno, poi qualcuno si sveglia e si chiede che kazzo ci faccia un GRATTACIELO vicino al mare, e i cittadini cominciano ad inkazzarsi e si rivoltano e vomitano contro quel progetto di cemento assurdo. Bene il KAZZONE viene messo da parte ma.....il famoso architetto BER si becca una valanga di euri per il progetto. MICA FESSI I SI
  • Mattia B. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate, una domanda: ma se uno è rimasto disoccupato e lo aiuta la sua famiglia ad andare avanti deve temere il redditometro? O è terrorismo psicologico? No, perchè di famiglie così ce ne sono tantissime, con tutti i disoccupati che ci sono adesso.... Per esempio mettiamo il caso che 2 coniugi propietari di un monolocale perdano il lavoro.E i genitori dei due li aiutino...cosa succede? Aiutatemi a capire.
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    X VIVIANA sono le 3 e 47 del 16 gennaio e torno da una ispezione al recinto degli scimpanzè dove ho in cura tra le altre due femmine non dominanti che hanno seri problemi comportamentali. una l'ho chiamata viviana l'altra nadia. le iniezioni di clozapina fanno l'effetto previsto e le ho trovate tranquille. queste due scimpanzè credono di essere donne umane per esempio rubano i vestiti alle visitatrici e li indossano anche le scarpe e così conciate chiedono, perchè qualche parola la sanno!!, di andare in Italia per partecipare al blog di Grillo. se non le accontento diventano violente e allora mi tocca raddoppiare la dose di clozapina.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      vedo che sei in buona compagnia coi tuoi simili contento te! che eri poco meno di una scimmia lo avevamo capito non c'era bisogno di raccontarci com'è casa tua ma per me puoi chiamare i tuoi colleghi come ti pare :-D io ho amicizie un tantino migliori ma, si sa, simile chiama simile
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      c'è un posto libero nel recinto degli scimpanzè se vuoi curarti ti vengo a prendere
    • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
      Ma pure di notte SKASSI IL KAZZO?
  • Movimento Indipendentista Ligure 4 anni fa
    Finalmente, ci siamo !!!!! Ora, ventre a terra, TUTTI i giorni dobbiamo darci da fare per CONVINCERE le gente, i semplici Cittadini, a VOTARE il MoVimento 5 Stelle !!!!!!!!!!!! Beppe Grillo si sta sottoponendo ad uno SFORZO immane, per fare il "giro d'Italia" e portare "il verbo del M5S", tutti noi facciamo almeno "testimonianza" !! FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!!!! Avanti verso la "volata finale" e la MAGGIORANZA ASSOLUTA è...... possibilissima !!!!!
  • maria . Utente certificato 4 anni fa
    Forse Lucia Annunziata non sa ancora che l'unico che fa questa campagna elettorale sulle PIAZZA d'Italia è il Movimento 5 Stelle, con Beppe Grillo. E bisogna che sappia che le PIAZZE sono sempre PIENE, anzi, STRAPIENE di gente. Alla domanda di Floris:-Che tipo di campagna elettorale sarà questa? ... ...Lucia Annunziata ha risposto che sarebbe stata una campagna esclusivamente "mediatica", ovvero si sarebbe svolta in TIVU' e in INTERNET. Solo Beppe ha il coraggio di affrontare le piazze e di riempirle.
  • Chiara Luce 4 anni fa
    Coraggio Beppe, prenderemo più voti della lista Monti o delle multiliste di Berlusconi, alla faccia della loro onnipotenza mediatica e finanzaria...
  • daniela s. Utente certificato 4 anni fa
    @ Luis p. e a Lily War Sorry al blog x l'ot Ampuniti!!! Il 18 sono a Roma! Io er pupo e n'artro par di bei soggetti der meetup... Er café so pijiamo dove?? Daje contattatemi alla mail danielasignorinogelo@gmail.com Saluti affettuosi
  • vito asaro 4 anni fa
    le tasse debbono pagarle tutti?mi viene da dire:si.però:far pagare 100 euro a chi vive con 800 euro al mese e far pagare 2000 euro a chi ne guadagna 20.000 non significa giustizia:al primo si leva il pane di bocca.al secondo,solo,qualche sfizio in più.
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      VITO hai perfettamente centrato il problema altro è fare pagare 100 a chi ha mille e altro è fare pagare 10 a chi ha cento. per esempio si sono inventati la tassa di possesso per la TV : è giusto che chi percepisce 500 euro di pensione deve pagare uguale a chi con i 103 euro si pulisce il culo ogni minuto? un abbraccio
  • vito asaro 4 anni fa
    è possibile fare una rivoluzione senza armi?certo che si.come?usando il loro metodo.loro ci hanno resi schiavi col debito?bene.noi facciamo la rivoluzione non pagando più un cazzo.credetemi ero diventato un disperato tappabuchi.non vivevo più.alla fine ho deciso:o mi suicidavo o facevo la rivoluzione.ho optato per la rivoluzione.da tempo non pago più niente.le cartelle esattoriali non le ritiro.la posta la getto nella spazzatura senza aprirla.ai tentativi di contatto della banca e della società finanziaria non rispondo.NON NE POTEVO PIU.sempre in affanno.sempre di corsa.mi stavo ammalando di cuore.adesso?beh,i primi tempi sono stati duri,poi,ho cominciato a rasserenarmi.cosa accadrà?ho solo una piccola casa,dove abito.il primo che verrà per sbattermi fuori,muore.mi arresteranno.avrò comunque un tetto.perderò la libertà?no.si è più liberi in carcere che dentro un sistema che ti opprime,che ti toglie anche l'aria.ero ridotto cosi un anno fà_senza respiro.senza aria.se la situazione obiettiva dovesse cambiare,sono pronto a rivedere la mia posizione.finchè perdura questa situazione e,io credo,sia destinata ad aggravarsi,continuero nella mia,personale,rivoluzione.
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Molti ti seguiranno sulla "tua cattiva strada" [grande De Andrè]
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      x Vito ti appoggio in tutto e per tutto io non posseggo niente e non mi possono togliere niente e sono felice.
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      Il mio personalissimo appoggio morale. Prima o poi anche a me toccherà questa scelta. Ti lascio la mia e-mail se vuoi conttatarmi dandb@virgilio.it
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    se vedessi la prospettiva da cittadino derubato... e fossi privo di qualsiasi cognizione matematica-economica (il classico ignorante che tramite il web prova ad istruirsi) potrei perfino dar ragione alla lira "sovrana". perchè ? semplice! con la lira sovrana qualsiasi Alì Babà e i 40 ladroni potrebbe essere premier nel Paese! Se non gli basta il bottino, ne stampa sempre di più ed il popolo resta contento e coglionato! ma forse è già accaduto nella prima Repubblica! perchè nella sostanza il craxi faceva esattamente questo! Apposta va di moda una sua esternazione registrata in web dove spara a zero sull'€ ! ah! - al tempo di craxi ciò che salvava il culo degli italiani era quella cosa che si chiamava CONTINGENZA ...e non la stampa illimitata delle banconote! Salvava tutti i lavoratori...comprese le PMI ! ma non ditelo a barnard...se no se sturba! ^||*
    • Dario C. Utente certificato 4 anni fa
      Vero, ma è anche vero che l'Euro così non funziona. O si riesce a cambiare per un Euro che sia il risultato della politica concordata di tutti gli Stati membri, e non solo di Germania e Francia, e per una BCE che presti i soldi agli Stati e non solo alle banche (come in qualsiasi altra nazione al mondo) o l'UE proseguirà nella sua lenta implosione verso la diseguaglianza sociale tra Stati centrali e Stati periferici. A questo punto meglio il ritorno alla Lira, che quantomento ci permetterebbe di alleviare il peso del debito pubblico.
  • GIANCARLO SARTORETTO Utente certificato 4 anni fa
    Obama ha detto che bisogna alzare il tetto del debito pubblico per creare la crescita, sembra che il sistema per crescere abbia solo bisogno di indebitarsi, ma i parametri di contenimento del debito pubblico sono uguali per tutti, qundo si può dire che un Paese è tecnicamente fallito? Bisognerebbe avere un metro oggettivo perchè altrimenti qualcuno fallisce sempre e quancuno altro con lo stesso ammontare di debito si trova nel massimo benessere. Insomma la speculazione dove va a parare?
  • Emanuele Spampinato Utente certificato 4 anni fa
    Alla faccia quanta roba da leggere stasera ... ci vogliono ore!!!! .... Beh, vuol dire che c'è interesse :), mi fa piacere. Impresa ... uhm ... siamo messi davvero male. Le istituzioni si sono sempre comportate come se le sole imprese in Italia fossero quei pochissimi colossi ... colossi che ci sono costati miliardi di euro e che in parte, coi fondi salva imprese, ancora foraggiamo. 1) In prospettiva di una ripresa economica non è ammissibile che i paesi con noi confinanti offrano ai ns piccoli industriali condizioni cosi convenienti, da tempo si parla di trasferimenti d'azienda in Carinzia ad esempio, ma anche nel vicino Est) ... Ci caliamo le braghe per l'Europa e non esistono meccanismi di armonizzazione in tal senso? Non è inverosimile? 2) Le banche ci succhiano il sangue ... sia alle aziende che alle famiglie. Non ho dati ufficiali, si dice che le famiglie non arrivano a fine mese, ma secondo la mia esperienza sono poche le famiglie che non sono cadute nella spirale del finanziamento. Per anni ci si è comprati di tutto ... super TV, Computer, auto, case, moto ecc ... bene ... oggi non si arriva piu a pagare le rate ... serve un bel braccio di ferro con le banche ... e cosi come dobbiamo rinegoziare il nostro debito pubblico dobbiamo fare lo stesso con i debiti privati ... out out alle banche! Sono tanti i problemi ... non è facile dire cosa vada fatto ... ci sarà tanto tanto lavoro ... basta che si cominci su :)
  • alex bian 4 anni fa
    EQUITALIA LA PRIMA DA CANCELLARE Ecco come funziona Ultrasessantenne invalido totale 270 euro di pensione ma ho una macchina. Mi convocano : "come l'ha comperata ..come la mantiene ? Lei evade !" Dimostrato chiaramente che la macchina è stata regalata da mia madre con i suoi risparmi e la mantengo con quel poco di pensione e qualche aiuto dalla stessa, non soddisfatti mi appioppano 8.000 euro tra evasione e multe varie. Ricorro alla commissione provinciale , fortunatamente come invalido sono tutelato legalmente dallo stato in modo gratuito altrimenti non averi saputo come fare. RISULTATO : mi viene data ragione le spese sono a carico dello stato (circa 8.000 euro di avvocato + multa ad equitalia di 1000 euro.) Tutto questo per l'ottusità dei funzionari lo pagherà lo stato (ovvero i cittadini ....VOI). Tutto questo se fosse capitato ad un comune mortale con un reddito minimo appena superiore ai 10.000 euro avrebbe dovuto sopperire alle spese legali e al resto e questo poveraccio come avrebbe potuto ?
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    UNOVALEUNO, ma ricordatevi che 10 milioni di uno in rete non fa 10 milioni di UNO fa un numero incommensurabile! forse è per quello che molti hanno paura della NON CENSURA. Tutti esprimono la loro idea che piacia o no e tutti leggendo tutti si fanno una idea, la SINTESI spetta ad ognuno di noi.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Daniele,è così, La rete fa impazzire il potere,non possono chiuderla ma vorrebbero 1000 recinti,non possono condizionare gli individui come vorrebbero,lo scambio di informazioni di qualsiasi tipo e qualità toglie loro ogni possibilità di mediazione e/o lucro.
  • Non Guardarmi Tv Utente certificato 4 anni fa
    Ciao! Ecco il video intero della prima tappa (Pistoia) dello Tsunami Tour di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle! http://www.youtube.com/watch?v=5wOXrY9wOm0 Se ti piace, condividilo sui social network! Ciao!
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      Grazie non ero ancora riuscito a trovarlo in rete, invece per quello di Pisa?
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    “... Un libro con Grillo? Casaleggio? Che testo è, un dibattito, uno scambio di lettere? «Un libro. Ci stiamo lavorando. Lo pubblica Chiarelettere». E chi ha avuto l'idea? «Sono venuti loro a offrirmelo. Poi per due interi giorni abbiamo imbastito qui da me un dialogo a tre sull'abbandono della cultura in Italia, il misconoscimento della storia, il travisamento dell'economia, Monti e il gioco delle banche e delle tasse, i media e il modo in cui fanno di tutto per stroncare il loro movimento...». Lui e Grillo si conoscono da quarant'anni, «ha una forza incredibile, una grande voglia di apprendere, è uno che si documenta, difficilmente lo prendi in castagna. Abbiamo fatto spettacoli insieme, cinque anni fa, in piazza a sostenere un movimento, una battaglia, come a Forlì dove volevano distruggere una valle col pretesto di produrre energia, centomila persone erano lì a vederci». E Casaleggio? «Lui l'ho conosciuto adesso. Bella testa. Colto. Preparato. E nell'organizzazione, nell'inventare meccanismi di mercato è una macchina da guerra». Sì, i due gli piacciono davvero. Dario Fo s'immagina un centinaio di 5 Stelle che entrano in Parlamento e mandano tutto all'aria. Nega che siano senza un programma, e comunque «quando scopri che nelle liste Pd ci sono trenta o quaranta figuri degni di galera ti chiedi: ma è tale ormai il distacco dei vertici dalla loro base che nessuno li avverte?». Difende Grillo anche sui dissidenti, Scelsi Co. cacciati a calci nel sedere da un movimento che si vuole iperdemocratico: «Ma è un tormentone caricato in modo grottesco dai giornali! Se una viene pregata di non mettersi di mezzo in tv perché non ne ha né la facoltà né l'esperienza e ci va lo stesso allo sbaraglio, in qualunque organizzazione chi ha la responsabilità della gestione ha il diritto di espellerla». http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/01/le-mummie-allarrembaggio-ma-accanto.html
  • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
    ...Non temo nessun partito, nè le "fasulle" liste civiche...Nessuno! Nessuno può competere con Beppe e le proposte del Movimento 5 Stelle, tanto meno con i "fatti",da questo, di già a tutti dimostrati,nonostante i "Media" di parte! Temo solo...Il degrado mentale nel quale è scivolato gran parte del Popolo Italiano ridotto ormai a mò di larva...Intorpidito nel pensiero più sano e svagato dal nulla... E sopratutto al crescente e "folle" distacco dal pensiero di Gesù Cristo ambiguamente rappresentato... ...Ecco cosa temo ! Maurizio Tesei
    • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
      ...Se è per questo, stiamo già volando, e da tempo...Il discorso è un altro, vorrei fosse l'intero Paese a volare...! Ciao. Maurizio Tesei
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Non temere e vola,Maurizio!
  • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
    OT TECNICO IL BLOG SENZA MODERAZIONE SOTTO ELEZIONI E' UNA PAZZIA! URGE MODERATORE. Eloi Delpopolo Commentatore certificato 16^01^13 00^26 --------------------- Eppure prima c'era il MODERATORE e si chiamava "Segnala commento inappropriato" e tranni pochi bloggers che TUTTI I GIORNI per molte ore al giorno si dedicavano al Blog, nessuno lo "cagava"; anzi era tutta una critica su quello strumento. Ora tenetevi la merda e finiamola qui. Ovviamente questo discorso non è diretto a te, ma tutti quelli che ora invocano la moderazione, mentre prima, QUANDO C'ERA ED ERA PRATICATA DA CHIUNQUE RITENESSE PARTECIPARVI era solo criticata e osteggiata. E' morto il "Segnala commento inappropriato" Viva il "Segnala commento inappropriato"
    • Eloi Delpopolo Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione come al solito Max ;)
    • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
      Stirner non molla la presa, è un combattente nato, un pò come il Meliconi con il suo studio legale. Ma Meliconi aveva ragione in un certo senso...Mentre Stirner... ...Così-così ! Maurizio Tesei
    • Utente certificato 4 anni fa
      Non era un "moderatore", bensì un rullo compressore guidato da un cieco. La vera pazzia non é l'assenza di un moderatore, che, o c'é sempre e lavora bene o é meglio che non ci sia, ma é folle pensare che chiunque possa dedicarcisi. E con "fumosissime" modalità, che spesso sono sfociate in innegabile censura tramite mannaia "calata dall'alto". Per me é meglio così. Ma unovaleuno quindi decide BeppeGrillo, il padrone di casa.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    io non capire perchè foi italiani non contenti di EURO noi germania pil va bene disoccupazione al 2% perchè foi italiani non piace,forse non piace colori di banconote?
  • giuseppe verde 4 anni fa
    "se cadrà l'euro, finalmente mi potrò comprare anch'io una bella Golf Volswagen nuova fiammante... magari pure ibrida! pare che a Firenze sia molto trend già adesso con l'€ !!! ah ah ah ah ! - barnardddddd prrrrrrrrrrrr! e soci!" -------------------------------------------- uè stronzoide, al contrario del tuo grilletto barnard almeno mi sembra una persona seria... fanculo te e tutta la tua banda di cazzari.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      ti confesso che ci ho provato a leggerlo e sentirlo mi sono bastati una decina di minuti che è un sommo cazzaro (già scritto su facebook) e che è privo di almeno la metà del cervello! SE FOSSE UNO NORMALE NON POTREBBE FARE SOLO UN DISCORSO SUL CAPITALE ESCLUDENDO A PRIORI LA FORZA LAVORO ...CHE NELLA SOSTANZA è QUELLA CHE CREò IL CAPITALE ORIGINARIO! se per te è troppo difficile, ti rimando a Adamo e Eva e il famoso paradiso terrestre, eh! hasta 'mbranato
    • (( bosniga )) Utente certificato 4 anni fa
      giuseppe verde sei come le altre merde
  • felice maritano Utente certificato 4 anni fa
    Soltanto se si e' in due fazioni,si combatte per vincere,se si e' di più,si fanno solo parole e menzogne vuote,che nel vuoto finiranno.
  • Norman F. Utente certificato 4 anni fa
    Bellissimo comizio a Pisa, piazza piena e molto assenso.
  • Utente certificato 4 anni fa
    *Defiscalizzazione degli investimenti. Utile, a patto che i SUV e le barche non diventino un investimento. *Defiscalizzazione dei redditi nei primi due anni di vita dell'impresa. Ottima cosa, ovviamente a quelli che chiudono nei successivi 3 viene chesta la restituzione dello sgravio. *Pagamento dell'IVA solo a fattura incassata Mi sembra la cosa più ovvia e anche più giusta. A parte che l'IVA in se é un furto. *Eliminazione dell'IRAP Bello, poi bisogna rifinanziare il gettito... Vedremo come ma quessa é una tassa troppo iniqua. *Sconti contributivi per assunzioni di giovani under 35 Sconti contributivi COMUNQUE e per chiunque, il costo del lavoro é insostenibile. *Diminuzione graduale della tassazione sul reddito di impresa con adeguamento alla tassazione europea Eh giá, cominciamo con l'IRAP e poi sfoltiamo il resto. *Attribuzione del "Made in Italy" solo alle aziende che producono in Italia. Necessario, fondamentale. E magari anche qualche dazio, sopratutto sulle merci di dubbia provenienza o peggio "inquinanti". *Chiusura Equitalia Non mi interessa, basta che smetta di vessare e intimdire. Diventasse Equa na'bona volta. *Accorpamento e semplificazione degli adempimenti fiscali Fondamentale ! Devo poter essere in grado di FARMI i conti da solo. *Collaborazione tra istituti / università e imprese con stage ad hoc nel corso degli studi Necessario, questa interazione sarebbe "grasso che cola" se portata avanti on serietá. *Crediti dallo Stato in pagamento entro 60 giorni Ma anche 90 e in certi casi 120, basta che sia un tempo certo e che ci sia un solo interlocutore, chi ordina paga. Aggiungerei solo una sana revisione ai costi del credito bancario che é davvero una delle note più dolenti in assoluto. Un tetto "umano" alla "spremitura" dell'imprenditore, qualcuno dovrà metterlo prima o poi. Propongo anche di reperire i fondi necessari a realizzare quanto sopra dalla FINANZA, che DEVE sobbarcarsi tutti i costi dell'ECONOMIA.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    se cadrà l'euro, finalmente mi potrò comprare anch'io una bella Golf Volswagen nuova fiammante... magari pure ibrida! pare che a Firenze sia molto trend già adesso con l'€ !!! ah ah ah ah ! - barnardddddd prrrrrrrrrrrr! e soci!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      la polena, è apparso per un attimo su tze tze...poi sparito...ma il web non nasconde nulla, eh !!! Auto, i fiorentini preferiscono le tedesche poi le italiane. Bronzo alle giapponesi FirenzeToday - 9 ore fa L'ultima ricerca dell'osservatorio Linear ha evidenziato come secondo i gigliati, i migliori costruttori di auto siano i teutonici (50%). Medaglia ... hasta siempre
    • la polena Utente certificato 4 anni fa
      ??
  • Eloi Delpopolo Utente certificato 4 anni fa
    OT TECNICO IL BLOG SENZA MODERAZIONE SOTTO ELEZIONI E' UNA PAZZIA! URGE MODERATORE.
  • michele grieco 4 anni fa
    Leggo molti commenti di gente perplessa per tutta questa attenzione vs le pmi a scapito dei dipendenti che non arrivano a fine mese. Premesso che non bisogna fare l'errore di farci la guerra tra noi, sulla questione io sto con le pmi, per una semplice ragione, diventare imprenditori cioè aprire PIVA è gratis, se fosse tutto rose e fiori tutti i dipendenti lascerebbero il posto di lavoro e si farebbero imprenditori. O No?
    • angelo 4 anni fa
      E' gratis sto par de ciuffoli. Che tu guadagni o no, devi tirare fuori minimo 4-5000 € l'anno. Se non pensi di fatturare minimo 30.000 € per l'artigiano e 100.000 € per i commerciante (minimo), è meglio che lavori in nero (almeno ti mantieni) altrimenti sei in perdita
    • Norman F. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo pienamente, stiamo parlando di piccole e medie imprese non di grandi aziende o multinazionali, la maggior parte sono familiari e danno lavoro anche a terzi contribuendo alla varietà lavorativa del tessuto sociale. Le PMI in Italia sono il pilastro economico e sociale.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    anche in inghilterra la crisi mordeva e così hanno svalutato la sterlina, potremmo farlo anche noi acc.. mi ero dimenticato che non abbiamo più la sovranità monetaria,ma l'uscita dal tunnel dov'è io non la vedo me la potete indicare per favore.
    • loredana lo monaco Utente certificato 4 anni fa
      ma se non ci sono le imprese piccole e medie i disoccupati che non vogliono diventare imprenditori, chi li assume? Essere imprenditori non è semplice, a prescindere dalle tasse!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      DAVVERO, adesso fanno a gomitate per andare in Inghilterra dove la sterlina non vale un cazzo! ah ah ah ah ah !!! - perchè per davvero, non vanno in Serbia, in Polonia, o in Ungheria...dove l'euro non c'è e non c'è mai stato? ah ah ah ah ! idiots acclarat!
  • Ayldon Da Costa Utente certificato 4 anni fa
    la prima grande supposta a manico d'ombrello ahahahahah, ha inculato sè stesso il vomitevole coglione. Nadia, consiglio d'amico: mollalo, è un povero sadichello psicopatico, l'ho visto assumere nei mesi i nick più strani. Lui non si stancherà mai perchè carbura a cazzate e cattiverie, che lui ritiene grandi figate in quanto ha la battuta pronta e via cagando...brutto testa de cazzo!
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      da costa hai la bocca sporca di merda come la tua amica nadia voi siete le tipiche persone che getterei in galera buttando la chiave. infatti siete diseducativi e il blog non dovrebbe ospitarvi perchè siete composti di letame non depurabile. probabilmente siete afficionados di ideologie brigatiste e company come l'altra vostra degna amica viviana che inneggia a che guevara e company che sputate sentenze verso i nostri amici USA e disprezzate la bandiera italiana quindi siete brigatisti per il momento in libertà.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    il terzo REICH è durato circa 12 anni vediamo quanto dura questo REICH finanziario. nein nein foi non potere uscire da EURO, foi caduti in grande trappola, foi pagato per entrare in moneta unica. noi suonare musica foi ballare schnell!
  • Filippo Gasperi Utente certificato 4 anni fa
    Scusate... ma secondo voi la democrazia diretta, quella che dovremmo costruire con il movimento, è rispondere a un sondaggio con delle proposte di mezza riga per le piccole e medie imprese??? Ma la piattaforma per discutere e approvare il programma dov'è? Ogni minuto che passa è un minuto sprecato per realizzare davvero un movimento dove ognuno vale uno... per, mi dispiace, ma non è così.
    • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
      Sempre le stesse domande risposta: il tempo è mancato - ringraziate la vecchia politica, e votatela pure se vi piace. io ve lo sconsiglio, perche' se il movimento non riesce ci saranno problemi anche per voi. Si magari con qualche "amico" (vedi teoria dell'amicizia all'italiana) te la scampi per un po...ma arrivati alla barbarie rimpiangerete la matita e la "croce giusta" sulle urne...
    • Vittorio B. Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo con te; soprattutto manca un riferimento importante alle banche. Queste, ad ogni aiuto ricevuto dallo Stato o dalla U.E., dovrebbero essere obbligate a reinvestire nell'impresa privata, mediante finanziamenti a tasso di favore. Equitalia dovrebbe essere abilitata a fare compensazione dei crediti dallo Stato con i debiti verso L'A.E. A livello locale poi servono incentivi ad iniziare attività commerciali e maggior controllo sulle concessioni a ipermercati che stanno uccidendo i piccoli imprenditori. Le strade vanno rivitalizzate; se guardiamo attentamente stanno fiorendo solo: banche, finanziarie (che non finanziano), immobiliari, sale gioco (che sono una rovina x molti. E' la desolazione del vivere il sociale in un contesto arido, freddo, impersonale che nel tempo lascerà sempre più spazio alla delinquenza.
    • Ayldon Da Costa Utente certificato 4 anni fa
      Non hai capito ancora??? Democrazia diretta DA LUI!!
  • salvatore castellano 4 anni fa
    Scusa, Beppe,un pensierino per gli anziani??? Sono la maggioranza,gli anno tolto la serenità. Da oggi,il salto è assistito
    • LOVO GIUSEPPEg 4 anni fa
      di quali anziani parli? forse dei tuoi anziani. ti assicuro che i miei anziani così come milioni di altri sono sereni e vivono bene anche quelli che si lamentano che piangono e fottono. amen
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Roma, i manifesti elettorali crollano strage sfiorata all'Appio Tuscolano Installate una sessantina di plance su un viale alberato: il terreno ha ceduto. Zona transennata
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Il peso del potere.
  • Carlo . Utente certificato 4 anni fa
    SERVIZI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (PMI) PER LA SICUREZZA Secondo l'Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro le PMI, rispetto alle imprese di più grandi , hanno una percentuale quasi doppia di infortuni con esiti mortali. Le stime sulle malattie da lavoro, sono purtuttavia imprecise I motivi di "debolezza":per la salute e sicurezza dipendono da sottovalutazione del rischio e delle norme, scarsaformazione professionale,limitate risorse. Sono scarsi i contatti con esperti istituzionali e in generale la cura della salute e l'adozione di presidi per la prevenzione dipendono dalla soggettività dei titolari. Le attività per la prevenzione nelle PMI sono viste più come costo che come beneficio, anche nelle piccolissime imprese dove il datore di lavoro è esposto agli stessi rischi del dipendente. Le visite sono fatte in locali "adattati ad ambulatorio"con lettino portato dal Medico Competente (MC) con tempi stretti e contingentati dalla agenzia o poliambulatorio intermediario -che traggono notevole profitto - con accertamenti pecialistici in condizioni precarie Le informazioni sui fattori di rischio sono approssimative, mancano di indagini ambientali e il documento di valutazione del rischio, non misura l'esposizione a fattori nocivi. Rara ( anche se è legalmente obbligatoria la collaborazione del MC al documnento.ed è impossibile effettuare una sorveglianza sanitaria efficace, più spesso considerata un adempimento disposto dalla norma, burocratico, fine a se stesso. Il MC svolge la propria opera in qualità di: a) dipendente o collaboratore di una struttura esterna pubblica o privata, convenzionata con l’imprenditore; b) libero professionista; c) dipendente del datore di lavoro. migliorare il rapporto ( diretto fra mc e azienda ) escludendo l' intermediazione costuirebbero una spesa meno gravosa per la PMI e più efficace che nelle condizioni attuali porta invece frutto (continua 2
  • Carlo . Utente certificato 4 anni fa
    continua 2 migliorare il rapporto ( diretto fra mc e azienda ) escludendo l' intermediazione costuirebbero una spesa meno gravosa per la PMI e più efficace che nelle condizioni attuali porta invece frutto esclusivamente a pochi razzolatori senza scrupoli. Molti di questi "centri" sono tutto fumo e poco arrosto. Da un lato si fregiano di certificazioni altisonanti facilmente elargite, accreditamenti vari, nomi di insigni cattedratici . Dall'altro rappresentano veri e propri visitifici, con qualità del lavoro bassissima, centri di disagio lavorativo per professionisti, Come può un servizio essere di qualità se il professionista ha al di là di compensi "tot a visita 15 euro! ", ed è costretto a lavorare su grossi numeri per un onorario minimamente decente? Come si può fare medicina del lavoro seriamente, se il centro non remunera le prestazioni del Medico Competente? Addirittura alcune prestazioni vitali ed imprescindibili per una buona prevenzione (sopralluoghi, riunione periodiche e non, incontri formativi, etc.) non vengono neanche prese in considerazione dalla maggior parte delle società di servizi!! "Tot a visita" e basta!  cordialmente dr Carlo PAMATO  
  • Carlo . Utente certificato 4 anni fa
                                                     SERVIZI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (PMI)  PER LA SICUREZZA Secondo l'Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro le PMI, rispetto alle imprese di più grandi , hanno una percentuale quasi doppia di infortuni con esiti mortali. Le stime sulle malattie da lavoro, sono purtuttavia imprecise I motivi di "debolezza":per la salute e sicurezza dipendono da sottovalutazione del rischio e delle norme, scarsaformazione professionale,limitate risorse. Sono scarsi i contatti con esperti istituzionali e in generale la cura della salute e l'adozione di presidi per la prevenzione dipendono dalla soggettività dei titolari. Le attività per la prevenzione nelle PMI sono viste più come costo che come beneficio, anche nelle piccolissime imprese dove il datore di lavoro è esposto agli stessi rischi del dipendente. Le visite sono fatte in locali "adattati ad ambulatorio"con lettino portato dal Medico Competente (MC) con tempi stretti e contingentati dalla agenzia o poliambulatorio intermediario -che traggono notevole profitto - con accertamenti pecialistici in condizioni precarie Le informazioni  sui fattori di rischio sono  approssimative, mancano di indagini ambientali e il documento di valutazione del rischio, non misura l'esposizione a fattori nocivi. Rara ( anche se è legalmente obbligatoria la collaborazione del MC al documnento.ed è impossibile effettuare una sorveglianza sanitaria efficace, più spesso considerata un adempimento disposto dalla norma, burocratico, fine a se stesso. Il MC svolge la propria opera in qualità di: a) dipendente o collaboratore di una struttura esterna pubblica o privata, convenzionata con l’imprenditore; b) libero professionista; c) dipendente del datore di lavoro. migliorare il rapporto ( diretto fra mc e azienda ) escludendo l' intermediazione costuirebbero una spesa meno gravosa per la PMI e più efficace che nelle condizioni attuali porta invece frutto (continua 2
  • Gian A 4 anni fa
    In una economia complessa non è la sparata elettorale la soluzione miracolosa (non copiamo i soliti venditori di fumo che promettono e basta), ma è un programma organico che stimoli e renda le prospettive di lavoro favorevoli. Nell'immediato, un immediato intervento a diminuzione del carico fiscale diretto e indiretto, è una boccata di ossigeno per la produzione, i consumi, e l'innesco dell'ingranaggio economico. Però se non si interviene corposamente sulla macchina-Stato, qualunque intervento è poco efficace. Con risultati che non saranno immediati. Intanto una diminuzione dell'invasività dello stato nell'economia, avrebbe solo effetti positivi: quando lo stato vuole piegare l'economia secondo i propri schemi, i risultati li vediamo. L'economia occidentale è il "libero mercato" in quanto libero, che obbedisce a regole del mercato e regole basilari a protezione delle classi più deboli, che poi sono del buon senso. Questo non signica far-west. L'ente previdenziale: impensabile una ripresa economica con oneri contributivi di oltre un terzo dello stipendio lordo (9,90% trattenuto in busta e la differenza a carico del datore di lavoro, oltre le trattenute irpef). Capire perchè le pensioni dei pensionati sono pagate dagli attuali lavoratori; e i contributi che hanno versato? (continuo a dire che è illegittimo). Le dismissioni pubbliche: ci hanno raccontato che per risanare si devono vendere (e si sono venduti) gli immobili e altri "gioielli" del patrimonio statale; risultato? i beni comuni non ci sono più, il debito pubblico è aumentato, qualcuno si è arricchito. Dove sono finiti i denari? No certo alle PMI. Spiace dirlo, ma qualche protezione del made in Italy sarà necessario: prima gli stranieri ci copiavano i prodotti e hanno invaso il mercato europeo, oggi comprano le nostre griffe. Amareggia sentire un capo di governo che cerca (disperatamente quasi) i capitali stranieri da investire in Italia: e i denari italiani?
  • giovanni porfido 4 anni fa
    Condivido tutto quello che ha scritto Marcello Ho appena finito di stampare le 15 pagine del programma del Movimento 5 stelle... L'ho appena appeso nella bakeka del mio condominio Suggerirei allo staff di prepare un sunto riassuntivo di massimo 1 pagina....... in modo che tutti noi potremo stamparne parecchie da mettere nella cassetta della posta dei vicini di casa.... 15 pagine sono troppe........ Il giorno delle elezioni si avvicina e TUTTI NOI dovremo darci da fare per pubblicizare il programma........ OGNI UNO DEVE FARE LA SUA PARTE.......IN MANIERA AUTONOMA!!!!!!!!!! BEPPE E STAFF dateci questa possibilità... FATE UNA PAGINA SINTETICA E RIASSUNTIVA... Personalmente andro in giro per il mio paese a riempire le cassette della posta!!!!!!!!! Me li stampo io ovvio... Ciao e grazie!!!!!!!!!!!!
  • claudio galletti 4 anni fa
    guardavo balle in tv,a rai tre,dopo le crozzate e contro cazzate,mi porto a casa;con mia moglie. mi vendo qualcosa che non ho,in cambio del sistema che garantisce i re,manca R.Ginori e poi siamo stati venduti da quattro zozzoni che si si sono vestiti da politici,o da industriali, per svendendere il paese alla cina,all'india agli arabi e a tutti quelli che sfruttano i poveri,banche e finanza,religiosi,finti tali o costretti,state attenti siete il loro surrogato.
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    La marcia di liberazione è cosparsa di rose di piccole cose persone sorridenti e amici e parenti e poi niente grugni ne alzate di pugni parole cordiali e niente pugnali si sale alla vetta insieme senza fretta facendo il lavoro come fa l'artigiano bene e pian piano sapienza secolare per il lungo durare suona un violino cinque stelle ci salutano col nuovo mattino e sono belle son volti e persone usciti di prigione con dignità perchè il futuro è pane e onestà.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    in germania le cose vanno male?che problema c'è? tirano fuori un pò di miliardi di euro e sono a posto,al limite se li prenderanno dai interessi del nostro debito,che problema c'è?
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Mica han bisogno di stamparli..glieli prestano a tassi prossimi allo zero..anzi poco tempo fa erano persino a tassi negativi, gli investitori pagavano per prestargli i soldi..e'il mercato bellezza!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      se aspettano gli itaGliani...e magari berluschini e leghisti , rischiano di morire di fame! - col ca$$o che togli i soldi inguattati da bossi e berlusconi! forse solo se li appendi per le palle! un'idea da proporre alla "culona inchiavabile" ! fanno prima a "stamparseli" da se, no! sono o non sono i tenutari della bce, secondo le teste nazi-minchia che oggi appestano il Paese ... che sarebbero sempre gli stessi idioti che elessero alì babà e i 40 ladroni! :-DDDDDD!!!!
  • Tarquini Gaetano 4 anni fa
    A tutti voi del Movimento 5 Stelle mandiamo in galera il Presidente Napolitano! per alto tradimento della Costituzione Italiana e per sperpero di danaro pubblico novembre 2011 Il Presidente Napolitano nomina Mario Monti senatore a vita. "Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato oggi senatore a vita, ai sensi dell'articolo 59, secondo comma, della Costituzione, il professor Mario Monti, che ha illustrato la patria per altissimi meriti nel campo scientifico e sociale. ART. 59 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA comma 2 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUO' NOMINARE SENATORI A VITA 5 CITTADINI CHE HANNO ILLUSTRATO LA PATRIA PER ALTISSIMI MERITI NEL CAMPO SOCIALE, SCIENTIFICO, ARTISTICO E LETTERARIO. AMICI DEL M5S VI PARE A VOI CHE STATE LEGGENDO CHE IL SIGNOR MONTI SI POSSA PARIFICARE A MADRE TERESA DI CALCUTTA (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO SOCIALE)??, ALLA SIG. MONTALCINI (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO SCIENTIFICO)?,IL SIGNOR MONTI HA FATTO QUALCHE COSA PER AVERE ALTISSIMI MERITI IN CAMPO ARTISTICO?, MONTI SI PUO' PARAGONARE A MONTALE (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO LETTERARIO? Signor Presidente della Repubblica Napolitano, era proprio necessario nominare Monti senatore a vita? a 25.000 €uro al mese, in tempo di crisi? Cioè altrimenti non gli potevi dare lo stesso l'incarico di Presidente del Consiglio?? che poi a che cosa è servito!!, che forse dopo 1 anno del governo Monti stiamo meglio ???? Presidente Napolitano te ne sei accorto che abbiamo PIU' DEBITO PUBBLICO !! PIU' POVERTA' !!! PIU' DISOCCUPAZIONE GIOVANILE !!! PIU' CASSA INTEGRAZIONE !!! PIU' SCANDALI DI RUBERIE DA PARTE DI ALCUNI ONOREVOLI!! E NESSUNO PAGA !!!!!! IO MANDEREI A CASA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, INSIEME AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO!!! Tarquini Gaetano Bellante
    • michele grieco 4 anni fa
      Lodevole iniziativa!
  • Stefano . Utente certificato 4 anni fa
    MASSIMO SOSTEGNO AGLI IMPRENDITORI ED AZIENDE ITALIANE CHE: PRODUCONO IN ITALIA INVESTONO IN ITALIA PAGANO GLI STIPENDI IN ITALIA PAGANO I CONTRIBUTI IN ITALIA PAGANO REGOLARMENTE LE TASSE IN ITALIA PAGANO REGOLARMENTE I FORNITORI ALLA SCADENZA E NONOSTANTE TUTTO RIESCONO ANCORA A NON FALLIRE IN ITALIA, SONO ANCHE DA PREMIARE E NON DA VESSARE COME FA LO STATO DAZZI DOGANALI A TUTTE LE MERCI PROVENIENTI DAI PAESE ESTERI A BASSO COSTO DI MANO D'OPERA E CHE NON RISPETTANO I DIRITTI UMANI, DEI LAVORATORI E SFRUTTANO I MINORI
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      SONO D'ACCORDO PECCATO PERO' CHE NON ESISTONO PIU'!
  • aldo . Utente certificato 4 anni fa
    ho dato un'occhiata a ballaro', floris guardava e trattava bersani come fosse un genio della politica come se sprigionasse verita' da tutti i pori, tutto cio e' vomitevole ,tutta questa combriccola di incapaci e ladroni vanno mandati a casa ,ci pensera' il m5s a dar loro il benservito.viva il m5s al governo
    • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
      Aldo sei ingenuo o fai l'ingenuo non sai che Floris è un impiegato di Bersani e chi glieli garantirà i 500.000 euro che percepisce per non fare nulla? quindi è chiaro che per lui Bersani è il dio.
  • carlo devali 4 anni fa
    Se si fa silenzio, si sente da cha lontano sta arrivando un rumore forte , sempre piu' forte , sembrerebbe quasi un ... booom ....
  • pietro pinna Utente certificato 4 anni fa
    IRAP IRAP e la piu impotrante insieme a tutte le altre
    • Francesco Ferrari 4 anni fa
      Propongo di puntare praticamente tutto il potenziale innovativo innestando famiglie di giovani, nuove imprese hi tech del web 2.0 e poi 3.0, e soprattutto scuole NEI NOSTRI CENTRI STORICI(le nostre scuole sono spesso sbattute in no man's land di zonacce sperdute e senza storia). L'ITALIA SI IDENTIFICA CON I NOSTRI CENTRI STORICI.L'ITALIA E' I SUOI CENTRI STORICI, I SUOI "CAMPANILI". L'Italia dei centri commerciali senza storia, INVECE, disumanizzante e "ad una dimensione" (Marcuse) deve essere cancellata a beneficio del recupero utile, ecologico, consapevole della nostra storia che, noi per primi, non conosciamo. I nostri centri storici, ormai consegnati al controllo di mafie e spacciatori, di venditori cinesi di paccottiglie, devono assolutamente essere riportati al loro splendore e ad una consapevolezza sociale che li possa rendere spazi di vita moderna, da riesporre e rindossare come si fa con i gioielli di famiglia dai quali non vorremmo mai separarci; da riesporre e rivivere con orgoglio. I centri storici vanno tolti dalle mani di speculatori e riconsegnati all'economia reale, privandoli di cinesi e venditori di kebab (passino i venditori di kebab, ma non i cinesi). Viva l'italia dei centri storici, uno dei migliori e magnifici volani possibili della nostra economia 3.0. Io ci credo e saprei pure cosa e come fare. Francesco
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    Vi rammento che la produttività non si tratta, non è come chiedere lo sconto.. tu lavori tanto e io ti pago poco, né lavoro in offerta speciale prendi 3 e paghi 2.. tu lavori tre ore e io te ne pago due. L'improduttività la si conosce, la si capisce e la si migliora. Tengo a precisare, per evitare che qualche stronzo di dirigente tenti di cavalcare il cavallo contro la mia tesi semplicemente reclamando il merito di tutta la categoria per l’eccellenza di molte aziende italiane che effettivamente lo sono, che quanto affermo accade in quelle dove intermedia una trafila di individui tra la proprietà e i dipendenti di base.. sembrano masserie senza padrone. A differenza di tante piccole aziende dove responsabili e maestranze vengono quotidianamente sottoposti individualmente a continui test di professionalità e capacità produttive in modo diretto dal padrone stesso, e se esse soffrono, malgrado la passione e il costante impegno, è perché devono sostenere tutto il carico dell'imbarazzante "sistema Italia"... Leggi tutto http://www.montemesolaonline.it/Lettera_Aperta_direttori-stupidi.htm
  • real time 4 anni fa
    io dico solo una cosa Beppe: ti seguo da tempo e ti voglio bene, lo sai. quello che state facendo, tu e gli altri, è grande, quindi lo sostengo in pieno. spero solo che tra tutti non dimentichiate mai la gente della mia età, 40/50enni, perché siamo tantissimi, tutti con le nostre professionalità ma senza un presente, senza un futuro, senza contributi quindi non avremo una pensione. qualcuno dovrà prevedere meccanismi che tutelino anche noi, che siamo quella parte di tessuto sociale che sta a metà strada, né giovani né vecchi e che più di tutti si è trovata fregata dal mercato del lavoro in nero e dagli anni. siamo esodati naturali, da sempre. quindi davvero prego che almeno grazie al MoVimento nasca una via d'uscita anche per noi. anche perché se salta tutto, finisce che ci ritroviamo pure in prima linea... e credo proprio che sia meglio evitarlo.
  • mauro lancioni Utente certificato 4 anni fa
    La campagna elettorale dobbiamo farla noi ogni giorno da qui al 24 , invitiamo a votare il Movimento spiegando i motivi di questa scelta. Solo noi siamo orgogliosi di votare M5S tutti gli altri si vergognano di dire cosa votano o non lo dicono....questo è un grande vantaggio, sfruttiamolo!
    • michele grieco 4 anni fa
      Rimane sempre un problema: aivoglia a fare campagna, se Grillo non va in TV, il M5S non esiste, e quindi milioni di italiani non lo votano perchè non possono votare un movimento che ... non esiste. Capisc' a me!
  • Gabriele M. Utente certificato 4 anni fa
    SECONDO ME BISOGNEREBBE FARE UN DISTINGUO: in Italia ci sono DUE tipi di imprenditori, quelli onesti che sono tartassati dallo Stato e che cercano di sopravvivere nonostante lo Stato, e quelli furbi, che cercano di fregare lo Stato in tutti i modi e sfruttano i lavoratori, per trarre il massimo profitto. Non saprei indicare quale dei due tipi sia numericamente prevalente in Italia, ma sicuramente il tipo di imprenditore “furbetto” è quello che lavora su appalto statale o comunque su sovvenzioni statali, spesso fornendo un prodotto scadente a fronte di una spesa pubblica enorme (vedi il caso della Sanità e delle opere pubbliche). Direi che bisognerebbe favorire il primo tipo di imprenditori e mazzolare i secondi, se vogliamo uscire dalla crisi e anche favorire i diritti dei lavoratori (magari eliminando la miriade di tipi di contratti di lavoro esistente! - vedi legge Biagi).
  • Fabrizio S. Utente certificato 4 anni fa
    Dopo l'apprensione di questi 5 gg, una liberazione!... avanti tuttaaaaa BBBBBOOOOOOMMMMMM M5S. Cari politici parassiti dalla faccia tosta: la vostra pacchia è finita!!
    • Luigi 4 anni fa
      METTETE IL SIMBOLO DEL M5S AL POSTO DELLA VOSTRA FOTO SU FACEBOOK!!!!!
  • Pietro Rocca 4 anni fa
    Ottimo, ottimo. Chi è che mostra attenzione verso noi sudditi... ehm... volevo dire cittadini? Solo il buon Beppe. Speriamo che si mantenga così. Il Potere ha logorato anche i Professori al Governo. Il Potere logora chi ce l'ha, sempre.
  • aldo . Utente certificato 4 anni fa
    messaggio per foti e marsili:giustizia e' fatta ,avete fatto un gran figura di m...a ,avete dimostrato di avere un cervello come un pisello !viva il m5s al governo
  • Pietro T. Utente certificato 4 anni fa
    Su quanto dice spesso Beppe Grillo. La cosa più importante a mio avviso, e che più mi piace tra quelle che spesso dice Beppe è l'indagine fiscale contro i politici spesso mafiosi, e massoni che ci hanno portato fino al baratro economico e non solo. La nostra povera nazione non merita di essere rappresentata da questi cialtroni, e questo progetto, l'indagine fiscale appunto, è cosa da realizzarsi con priorità assoluta senza sottovalutarne l'importanza.
    • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo , se Grillo lo andrà a dire in TV , e sono certo lo farà , per i partiti sarà il colpo di grazia.
  • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
    I candidati: una ventata di aria pulita, di semplicita' e di verita', gente vera. Ci vediamo in Parlamento (con la P maiuscola per la prima volta in assoluto). :)
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Caro bobby,non puoi fare previsioni,nessuno può farle con un minimo di attendibilità.Il5***** potrbbe rivelarsi un frutto amaro ma potrebbe anche essere al di là delle più rosee previsioni.Oltre la tracotanza di facciata,il potere oggi 16 gennaio,E' NEL PANICO. E io sorrido!!!
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      vedi Nadia, molti scrivono facciamo questo o quello ma a me interessa che solo una piccola percentuale di questi vada al parlamento, anche solo una piccola parte per mostrare agli altri, come dici, semplicità e gente vera.Tieni conto che un posto dato a loro è un posto tolto agli altri... poi ci saranno le commissioni parlamentari e sapremo cosa si dicono. Occorre fare esperienza per i prossimi due anni o meno
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Ale'! Ma allora ci ho preso proprio! Vabbe' non sei grasso, sei solo cretino. ;)
    • Candidato Obeso a 5 stelle 4 anni fa
      ma pure quel ciccione di Paolo Cicerone è una ventata di aria fresca? dì la verità... sotto sotto te piace l'omo de panza eh? E Favia? La Salsi? Tavolazzi? pure quelli erano una ventata d'aria fresca? Io spero solo che si occupino di detassare le imprese, tassare le famiglie e delle scie chimiche... per il resto devono solo dimagrire...
  • aniello r. Utente certificato 4 anni fa
    BOCCIATO IL SIMBOLO DELLA LEGA...... CALDEROLI SEI CAPRONE..... E I TUOI COLLEGHI DI PARTITO A COMINCIARE DAL SEGRETARIO DELLE CAPRE.....
  • maurizio forte 4 anni fa
    Cari amici e' difficile fermare il declino che ci attende, ma possiamo rallentarlo. abbiamo bisogno di bloccare il debito pubblico,abbiamo un apparato statale creato dalla politica iniquo che non ci possiamo piu' permettere, -CASTE, POLITICA. MAFIE, STPENDI E PENSIONI INAUDITE DEI BUROCRATI DELLO STATO, GENERALI, COLONNELLI, MAGISTRAYI, PREFETTI , VICEPREFETTI, POLITICI, SENATORI A VITA, NOI DOVREMMO ANDARE IN PENSIONE CON I CONTRIBUTI VERSATI, MA NON SAPPIAMO SE TROVEREMO I SOLDI, INTANTO PAGHIAMO A QUESTI PENSIONI E STIPENDI ASSURDI.QUESTO E' UN PAESE DA RIFORMARE COMPLETAMENTE , CE LA FAREMO?
  • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
    Bella molto bella questa diretta streaming
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      Bobby, perchè pensavi facessi sul serio? Ma guarda che anch'io scherzavo ci mancherebbe . . . Sapessi le risate quando scrivevo . . .
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      folchi fatti una risata ogni tanto chè pippe scherza
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      salvo ha cominciato a tossire dopo che ha intervistato la manuela..non regge il richiamo della carne toscana
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      Ciao basta pippe (ma quando smetterai? Boh!!). Sei un grande pe22o di merda. E ora so "zì" che sei tu il pe22o di merda che mi aspetta per le strade di roma fratè. Vaffanculo stron2o.
    • basta pippe 4 anni fa
      ma chi, quella mascellona? http://www.123people.it/z/manuela+bellandi (se volete c'è pure il suo numero di telefono e il suo profilo Badoo, notissimo sito di passere scopaiole...) ammazza zì... e se vedi paola binetti in tv che succede? ti sbottoni la patta? lol
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      La manuela è molto piu bella dal vivo che sul blog
  • Sara Taddei Utente certificato 4 anni fa
    Ripreso da twitter: Tweet #tsunamitour madonna che belle #gente che siamo grazie #amici #m5s. Forse sto scrivendo una cosa ovvia ma, Siamo nella storia, la storia siamo noi!!!!
    • Sara Taddei Utente certificato 4 anni fa
      Fu Cofferati a portare 3 milioni di persone in piazza non Berlusconi, lui, se ti fa piacere possiamo metterlo in giardino, Bersani e Casini sono persone che non stimo. Beppe invece ha risvegliato migliaia di coscienze, si dà completamente e a noi sta dando la possibilità di cambiare questo paese. Per chi mi legge: chiedo scusa per gli errori di ortografia.
    • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
      cavolo 2001 ! vi restano solo i ricordi , siete fuori tempo massimo . Game over.
    • La Storia 4 anni fa
      ma se per un misero comizio di fronte a 4 gatti siete nella Storia, anzi, siete La Storia... allora Berlusconi ve messo nella Bibbia per aver portato in piazza 3 milioni di persone a Roma nel 2001? e Bersani lo mettiamo nel Corano? e Casini? col Family Day portò in piazza san giovanni 1 milioncino di persone... mi sa che per entrare nella Storia ne dovete fare ancora molta di strada. ps: controlla l'ortografia del messaggio la prossima volta ;)
  • G. 4 anni fa
    SAN CONDICIO AIUTACI TU ! ! ! http://pinoz6700.blogspot.it/
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    E' terminata la diretta.Beppe è stato fantastico, un una forma strepitosa Incrociamo le dita
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    accendete la TV e guardate Ballarò mentre ascoltate Grillo in streaming , vi apparirà la verità : si stanno suicidando collettivamente in un overdose di televisione . Addio partiti , era ora !
  • maro sowclett 4 anni fa
    ot Una spedizione di 18 teste umane provenienti da Roma e' stata bloccata alla dogana dell'aeroporto O'Hare di Chicago per problemi burocratici. Sono destinate a laboratori USA per studi anatomici. Shipment of 18 Human Heads Halted at O'Hare Airport By ERIN McLAUGHLIN | ABC News – 5 hrs ago.
  • Fabio De Martini 4 anni fa
    1-Dazi per le merci in Import , (Dazio + Valore dichiarato = Costo medio prodotto Italiano ) Regolamentazione giusta perche' non impedisce ai cinesi di vendere ma devono farlo al prezzo medio italiano. DA QUI SEGUE... 2-Aumento Dazi > Diminuzione tasse per le imprese C'e' un posto per me come ministro dell'economia nel futuro governo Grillo?
    • Diego 4 anni fa
      Accorpare le piccole imprese in cooperative di zona gestite da lavoratori (quindi non da boss e padrini sindacali), con piena democrazia DIRETTA all'interno. I vecchi proprietari delle aziende sarebbero chiaramente ricompensati, ma si trasformerebbero di fatto in dirigenti/lavoratori come gli altri, usando la loro creatività direttamente al servizio dell'azienda stessa e quindi del territorio. Le cooperative erano una grande idea, purtroppo sono diventate col tempo grande macchine affaristiche che sfruttano il lavoro grazie a facilitazioni giuridiche. Tuttavia l'idea in sé delle coop deve essere ripresa e rilanciata. Chiaramente vanno fatte delle minuziose indagini di settore, prima di proporre alle imprese di accorparsi. Le imprese che vorranno farlo lo dovrebbero fare liberamente. Vanno inoltre fatti degli studi sui territori per capire cosa si può sfruttare degli stessi e come bilanciare scuola, università e nuove imprese al servizio di queste potenzialità. Insomma, se le PMI restano tali, alla lunga saranno sempre schiacciate dalle multinazionali, con due risultati opposti di fronte: inasprimento delle condizioni di lavoro oppure chiusura e conseguente disperazione di lavoratori e datore di lavoro.
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      vero quel che scrive wto ma i patti possono essere ridiscussi se viene dimostrato un danno ai paesi
    • World Trade Organization 4 anni fa
      peccato che i dazi non puoi imporli nè tu e nemmeno Grillo. ce lo impedisce la nostra adesione al WTO (organizzazione mondiale del commercio). e uno dei principii cardine del diritto internazionale è Pacta Servanda Sunt: i Patti Vanno Rispettati. Viviamo in un mondo globale, le decisioni prese a Londra come a Hong Kong come a Brasilia... hanno effetto sulle nostre vite come quelle prese a Roma o nel nostro municipio.
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, dopo la Sicilia prenderai l'Italia
  • fred 4 anni fa
    forzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa avanti tuttaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!................
  • Nadia R. 4 anni fa
    STAFF!!! STAFF!!! STAFF!!! AIUTO!!! AIUTO!!! AIUTO!!! C'E' UNO CHE MI INSULTA SUL BLOG E VOI NON FATE NULLA??? MA COME?!?! PRIMA VI FATE SPOMPINARE AD UNO AD UNO E POI NON MI DIFENDETE NEMMENO??? EPPURE QUANDO MI INCHIAPPETTAVATE A 3 ALLA VOLTA ME LO PROMETTEVATE CHE POTEVO ESSERE IO L'UNICA AD INSULTARE SUL BLOG!!! SIETE DEI PATETICI PEZZI DI MERDA, SIETE GRASSI E COME TUTTI I GRASSI NON AVETE DIRITTO NEMMENO A VIVERE!!! E SIETE PURE DEI PROVINCIALI CHE NON POTETE COMPETERE CON ME CHE SONO DELLA GRANDE METROPOLI E VI CAGO IN TESTA PURE SE SIETE DEI COMMERCIALISTI DI 47 ANNI CON 2 FIGLI (1 MASCHIO 1 FEMMINA), CHE SI VESTONO COL MAGLIONE AZZURRO E LE CIABATTE E AVETE PURE GLI OCCHIALI E VOSTRA MOGLIE PARLA MALE DI VOI DAL PARRUCCHIERE!!! IL GIORNO CHE RAGGIUNGERETE LA MIA MATURITA' SARETE GIA' MORTI. MERDE OBESE GRASSONI PALLE DI LARDO NON AVETE DIRITTO DI VIVERE NE' DI ESPRIMERE LE VOSTRE OPINIONI!!! SE VOLETE DIRE QUALCOSA DOVETE PRIMA DIMAGRIRE!!!
    • vittorio ferraresi Utente certificato 4 anni fa
      noblesse oblige Vergognati se realmente ci sei con la testa
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      Nadia che nome di cesso hai, tu sei fatta di puro letame, sei una scimmia brutta pelosa puzzolente e schifosa e pidocchiosa. le puttane sono delle sante rispetto a te. tu devi essere uscita dall'inferno e la giusta punizione è di cuocerti nell'acqua santa.
    • Luigi C. Utente certificato 4 anni fa
      ma stai male parecchio!
    • pietro pinna 4 anni fa
      Ma sei matta???
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Accomodati, fai pure Ciccio, se tu fossi un vero troll sapresti che in Rete nulla e' personale e che chi se la prende, come fai tu al punto da doverti giustificare, e' solo un cretino.
    • La Grande Supposta ci ha provato... 4 anni fa
      io c'ho provato... se vuoi continuare ad essere l'insulsa frivola olgettina che giudica le persone dal loro aspetto... fai pure, liberissima di farlo. D'altronde, non è in merdaio come questo che spero di trovare persone mature. per la cronaca, il mio nome inizia per M, ma ritengo francesco un bel nome lo stesso, e non ho nè una scrivania nè un ufficio: le mie scarpe sono il mio ufficio, la mia mente il mio strumento di lavoro. e, ti prego, non spingermi a dire quale sia il tuo di strumento di lavoro... ;)
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      France', tu grande troll? Per le 4 stronzatine che hai scritto? Hahahahahaha. Domani mattina puntuale in ufficio, mi raccomando! Inutile cretino.
    • La Grande Supposta fa diventare Grande pure Nadia R. 4 anni fa
      Tipico del grillino... se lo curi con la sua stessa medicina frigna e scalcia... e minaccia pure... brrrr che paura! Nadiuccia, io per ora la pianto qui, ma tu impara una cosa: mai, ripeto mai, mettersi ad insultare qualcuno senza motivo, come hai fatto tu nei miei confronti, specie se non sai contro quale brutta razza di troll ti stai andando a confrontare... ;) Impara ad essere civile, ad accettare il confronto con le persone e le loro idee, criticale sul piano delle idee, non su quello personale (specie quando poi prendi cantonate clamorose). Vedi dove ti ha portato il tuo infantile atteggiamento denigratorio? Spero di averti fatto crescere un po' stasera, di averti dimostrato quanto può essere abominevole, orrendo, essere offesi sul piano personale per aver espresso un'idea, magari non condivisibile dal tuo punto di vista, ma pur sempre un'idea legittimamente e civilmente espressa. Non ringraziarmi, ma dimostrami che hai capito iniziando a comportarti da persona adulta. ;)
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Stai sbroccando. Sei finito Ciccio.
  • Federico B. Utente certificato 4 anni fa
    Per il rilancio dell'economia servirebbe trasferire potere d'acquisto a chi lavora e produce. Tagliare il cuneo fiscale per aumentare i soldi in busta paga. riformare lo statuto feudale dei lavoratori e le pastoie burocratiche. a 14 dipendenti NON 6 una multinazionale politica industriale settore per settore, investimenti nei distretti di eccellenza, internazionalizzazione del paese e lavoro per giovani e donne. i giovani i veri massacrati INVECE, CON IL PORCELLUM, UDITE UDITE, AVRETE NEL PARCHEGGIO ROMANO ORMAI ASSURTO A S C U D O - A N T I P R O C E S S I PIFFERAI, NANI, CAMORRISTI, MOGGI, GIA' CONDANNATI PER, o in ODORE DI MAFIA E VIA DICENDO EVVIVA EVVIVA EVVIVA L'ITALIA CHE LAVORA EVVIVA IL P O R C E L L U M. disgustoso
    • daniele marino 4 anni fa
      per rilanciare l economia servirebbe una cosa semplicissima tornare alla lira,produrre noi moneta che serve per la nostra economia lo ha detto pure una imprenditrice da santoro e ha ragione,far pagare il debito alle banche private che lo hanno creato,noi se dobbiam pagare paghiamo il debito iniziale io pago il debito del 2000 dopo cavoli delle banche che hanno lucrato,hanno gia fatto studi sulla eventuale svalutazione della lira sarebbe attorno al 20% quindi neanche male quando siamo usciti dallo sme era al 40% ma ci siam risollevati in un botto avendo la nostra moneta
  • Reve ng Utente certificato 4 anni fa
    Lo statista coi tacchi ci dà al 10%, segnatevelo...
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Sono sulla diretta,Beppe è un grande uomo.Tra giorni lo ascoltero io cosi dal vivo
  • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto fiducioso, x i risultati che otterra' il MOV. 5 STELLE, è inutile dire che lo schifo nauseante che abbonda in questa chiaviva di RAI TV LA 7 MEDIASET. E CESSI VARI- C'E' di tutto ruffiani, lecchini truffatori traditori,mistificatori, mentitori, una grande cozzaglia di letame puzzolente. MONTO, TREMONTO, FINOIDE, BERSANOIDE, LA CASINI, IL PIFFERAIO MALEDETTO, GIORNALAI VEDUTI, UN POPOLO DI SERVI LECCHINI INVERTEBRATI, GRAZIE BEPPE GRAZIE A TUTTO IL MOV. 5 STELLE - SFONDEREMO........IL MURO DELL'IGNORANZA COLLETTIVA DEGLI ITALIOTI SERVI DEL LETAMAIO -
  • daniele dosi 4 anni fa
    per l'ennesima volta Beppe, cambia idea. Chi fa' politica seriamente deve essere pagato seriamente e molto pagato. Chi fa' politica seriamnete deve poter essere votato piu' di 2 legislazioni. Altrimenti torniamo nel 1800 ove solo i ricchi facevano politica. I finanziamneti ai partiti ci volgliono, fare politica seriamente costa... infatti anche il Silvio vuole togliere i finanziamenti ai partiti.. indovina perche' : SVEGLIA !!!!!!!!!!!!!!
    • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 4 anni fa
      Ma hai le pigne nel cervello! I nostri politici sono strapagati e la loro politica SERIA ci ha portato nella situazione di oggi!? Per fare politica seria bisogna essere serii e COERENTI, i soldi sono un contorno.
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      Ma chi te l'ha detto che uno per lavorare seriamente ha bisogno di essere ultrapagato...siamo pieni di politici che si prende un sacco di soldi e non ha lavorato per niente seriamente...
  • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
    Nel paese dei ciechi, il guercio è Re. Il programma del M5S non ha nulla, ma proprio nulla, di rivoluzionario. E' il programma già in atto in gran parte dei paesi civili ed avanzati, solo che in itaglia diventa rivoluzionario. Per essere veramente rivoluzionario, dovrebbe includere almeno: 1) Fuori dalle palle la NATO e basi yankee; 2) Abolizione dei trattati di Lisbona, Maastricht, Schengen ecc. 3) Abolizione forze armate; 4) Cessazione dell'esistenza del Vaticano; 5) sovranità monetaria; 6) Tribunale del Popolo per i politici dal 1993 al 2013; 7) Ridistribuzione del reddito; 8) nazionalizzazione delle banche; 9) Consigli di fabbrica e di quartiere; 10)Istituzione dei lavori forzati in agricoltura per i condannati politici.
    • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
      11) la tua eliminazione fisica previo scorticamento per farti gustare il passaggio nell'aldilà
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      la TRE è una cazzata - non è certo "maoista".. se no pure il coglione sotto, il troll, non capisce un cazzo di storia ... :-DDD la due ricorda quel coglionazzo predappiese che dal balcone di piazza Venezia spezzava le reni a tutti! e poi si è visto come sia finito! APPESO! LA CINQUE RICORDA SEMPRE LO STESSO COGLIONE CITATO poi con i bruscolini manco ce magni! OGGI ! EH! LA OTTO, DIPENDE! cosa nazionalizzi e quanti sghei davvero potresti gestire...e se ne hai la potenza - solo in caso se la faccenda diventasse continentale - della UE ! il resto è OK !!
    • Rick T. Utente certificato 4 anni fa
      Voi siete malati di mente, vergognatevi ragazzotti ignoranti. Con quanta facilita' distruggete tutto, con quanta difficolta' state al mondo.....
    • Mao Tze Tung, Adolf Hitler, Benito Mussolini 4 anni fa
      Noi Dittatori Riuniti del XX secolo rivendichiamo il Copyright su questo Programma. Ma vedi questi... ci abbiamo messo decine di anni e centinaia di milioni di morti per fare questo programma e adesso arriva un grillino qualsiasi che non ha mai aperto un libro di Storia e se ne appropria... tzè
    • Stefano 4 anni fa
      SONO CON TE!!!!! BELLISSIMO PROGRAMMA!!!!
    • vito asaro 4 anni fa
      e questo ti sembra un programma rivoluzionario?a me sembra,semplicemente,dettato dal buon senso.se poi aggiungi che bisognerebbe rinchiuderli nel parlamento e riempirlo di gas nervino allora si,sarebbe rivoluzionario.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    il TG2 ha detto che anche in Germania c'è una flessione per la crisi mondiale... il pil è sceso dello 0,0e qualcheCosa! e ci sono alcuni licenziamenti in corso ! ...caspita! ...non è il Paese dove si stampa l'€ ? mò a barnard e seguaci nazi-falliti je pija n colpo!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      io ho poco da imparare in politica ed economia... ma forse ti sfugge cosa abbia scritto tra le righe il Kaldor ...ti consiglio una ripassatina...è interessante! perchè nella sostanza dà ragione a me! in fondo l'euro è un fallimento per colpa nostra non per colpa della "valuta"... se no penserei di essere diventato scemo davvero... a pijarmela con una banconota! - mah!
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      mica solo kaldor. robert mundell gia' nel 61 con la sua teoria delle aree valutarie che gli valse il nobel. Vedo che stiamo imparando. notte
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      a proposito...visto che è divulgato su facebook visto che è presente nel sito del MoV 5 Stelle come sottocommento ad un amico filo-barnard visto che è il blog a voi tanto caro...(keynes) perchè io so rosso e ve caco sopra! ... per dirla alla Marx , io sto al di sopra di tutte le sovrastrutture passate, presenti e future! per cui: l'economista scrivente fu un ungherese naturalizzato londinese e barone di sua maestà ! non certo un comunista ! correva l'anno 1971 http://keynesblog.com/2012/10/08/i-difetti-delleuro-spiegati-30-anni-prima-che-nascesse-dalleconomista-keynesiano-nicholas-kaldor/ qui è spiegato nei dettagli cosa manca all'euro... già dal 1971 costui prevedeva il fallimento... forse sentiva puzza di merda venire dal Mediterraneo! (Spagna-Grecia-Italia) eh eh eh eh!!
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      mai letto barnard. Certo che l'uscita sara' concertata con gli altri stati ci mancherebbe. E probabilmente ne stanno gia' discutendo visto che ogni stato ha il suo piano. Di sicuro non lo dicono in giro. http://www.investireoggi.it/economia/per-una-rimozione-concertata-delleuro/
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      ecco nantro professore de sto ka$$o! un conto la "fine dell'euro" , un altro conto USCIRE DALL'EUROZONA IN MODO UNILATERALE ! te devo da fà i disegnini pure a te per capì? spiegalo ai barnard e altri guru demmerda, vai peppì inculo!
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Datti na calamata. La fine dell'euro e' gia' scritta. Lo decidono le leggi macroeconomiche che dici di aver studiato, il mercato, e non di sicuro i politici italiani che manco han capito che sta succedendo. Dormi sereno.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      in quello stato confusionale di esternazioni dici che mi sei stato d'aiuto ? - sai che ti dico , che se per prof di economia nei miei anni 70 di scuola avessi avuto te, o barnard o altri rottinculo simili ma lo sai che fine avrebbe fatto ? - pensa che per una prof che si credeva sto kazzo entrammo in sciopero che manco la celere riuscì a dissuaderci! altri tempi , eh! (la prof in questione fu trasferita in altra sede a far danni ...una tipa come la gelmini! ) dai un'occhiata qui... http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/01/la-mancanza-degli-immissari-il-vero-problema.html e lascia stare le valute che non c'entrano un cazzo! tanto per fare esempi : USA e URSS - dollaro e rublo - non è che la differenza stava nella "valuta", eh! statte bene! e vai con il tuodioDenaro!
    • daniele marino 4 anni fa
      guarda che barnard ha sempre detto che anche la germania era in questa situazione,solo che hanno in mano la maggiorparte delle esportazioni quindi compensavano le perdite ma a lungo andare lo subiranno anche loro perche non compra piu nessuno questo diceva barnard e guarda che nn dice cose diverse da grillo cioe produzione in italia, basta esportare e mettere a rischio le imprese perche sei sul mercato,quindi concorri con cina india ecc.. e sei costretto a svalutare prodotti per vendere,rivedere il trattato di shenghen (spero sia giusto;-) ) dice di rivedere il trattato di lisbona,dice anche che l economia e il contrario della religione bisogna piu prendere che dare ;-) se vedi poi non sono tanto diversi, se mi parli della questione euro perche non tornare alla lira,se l euro e gia una moneta fallita perche no??ma sai il potere che ha una moneta sovrana?se hai paura di una svalutazione hanno gia stimato che dovrebbe essere sul 20% perche e basata sulla differenza degli spread tra l economia piu forte...qundi la differenza della svalutazione sarebbe tra il nostro spread e quello tedesco.spero di esserti stato di aiuto un pochino a presto ;-)
  • Enrico C. Utente certificato 4 anni fa
    Allora, da piccolo imprenditore ti racconto in verità qual'è il mio più grande dramma: la banca. Seguito a breve distanza dall'agenzia delle entrate. La banca perché? Nell'ultimo anno ho avuto 3 sconfinamenti di fido (-40k). Premetto che ho un fido convenzionato con il consorzio di garanzia, per cui zero rischio per la banca. Ciò ha comportato un declassamento del mio rating da M3 (tasso di interesse al 4%) a R1 (a rientro, tasso di interesse non convenzionale ovvero 11% entro fido e 17% fuori fido). Tralasciamo che ha saltato M4 a piè pari, nemmeno standardsdeclassa di due in un colpo! Per di piu R sta per Rientro, devo rientrare di 500 euro al mese! Fin qui tutto bene, solo che tra interessi, anticipo fatture, portafoglio e spese movimenti mi ritrovo a pagare circa 2500 euro di competenze al trimestre. Praticamente 40k di fido cassa (ormai 36) e altrettanti di portafoglio mi costano 10 mila euro all'anno! Mi spieghi chi diavolo se lo può permettere? Evidentemente io e tutti i piccoli imprenditori presi come me. Il problema è che con "quel" tasso è praticamente IMPOSSIBILE rientrare del debito dato anche il momento storico! Secondo problema, agenzia delle entrate: secondo loro è impossibile che una PMI possa dichiarare perdita... l'ho fatto nel 2008, ho pagato pegno quest'anno! Tralasciamo il fatto che ho dovuto vendere casa e che la plusvalenza ho dovuto diluirla in 4 anni (perché se vendi una casa, per pagarti i debiti, per loro fai reddito; non sono un commercialista per cui non te lo so spiegare bene ma pressapoco è così!), per cui continuo a pagare 20k di tasse a fronte di un reddito di 38k (perché meno non si può dichiarare per gli studi di settore) più 20k di plusvalenza residua! BASTA Al sondaggio di prego di aggiungere due punti: 1) tasso di interesse su fido cassa per i fidi convenzionati e garantiti dai consorzi 100% a prima richiesta massimo 1,5 punti sopra l'euribor 2) potenziamento consorzi di garanzia fidi. grazie per l'interessamento.
  • aaaaaaa 4 anni fa
    per informazione: http://www.ambrosolilombardia2... con tutti i soldi che i partiti prendono attraverso i rimborsi elettorali com'e possibile che si abbia la faccia tosta di chiedere donazioni?anzichè donare soldi a chi li percepisce dallo stato dateli alla ricerca o alle associazioni di volontariato presenti nella regione lombardia........
  • Chiara Luce 4 anni fa
    Berlusconi,il pifferaio tragico,continua a zufolare: -voterei Draghi a Presidente della Repubblica Italiana se avessi la maggioranza -Ilda Bocassini dovrebbe essere processata per spreco delle risorse di Stato -ho candidato le ragazze migliori... la Minetti fu indicata da Don Verzè...ha subito una vera aggressione in ragione del suo aspetto fisico -i piccoli partiti in Italia sono un grande impiccio per chi deve governare..se si vuole la sinistra si voti il Pd, se si vogliono i moderati si voti il Pdl A tutt'oggi questo sgorbio umano non ha ancora trovato nessuno che gli abbia scaricato un fracco di legnate sul groppone.
  • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
    Ma... e la diretta da Pisa?
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      HAHAHAHA Lenin (eh magari...) qua non si fa sesso, solo rivoluzione!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      rif. commento : Nadia R. 15*01*13 19:22 a proposito, qui in "priveè"...nun è che c'hai 80 anni , eh! :-DDDDDD! ps. io sono iscritto "DA MOLTO" nel MOV 5 Stelle! :-DDDD... famo un abbonamento forfettario ? ah ah!!
  • Ashoka il Grande Utente certificato 4 anni fa
    Ritardato Morale!! vedete? c'é sempre una parola per ogni cosa!! salu2
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    help help ma voi la diretta da POisa la vedete? E' iniziata^?
  • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
    Quasi tutti avete fatto un errore : avete dato un parere rispondendo al sondaggio su cose che hanno bisogno di discussione ed approfondimento. Avete creduto che il vostro parere sia quello piu corretto mossi da personali e limitate esperienze o semplice presunzione. Avete dato un voto come farebbe qualsiasi elettore di qualsiasi partito
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo!
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    ecco Crozza a ballarò, i comici in questo paese dovrebbero essere tutti internati in un campo di concentramento fino alla fine della guerra
  • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
    Avete visto? Ora gli affiliati di casapound fanno proseliti, o cercano di farlo, su questo blog; ma non solo, indicano tra le altre cose, anche le direttive per il bonifico bancario a loro favore... E nessuno dice niente. Essere fascisti è una categoria dell'animo, l'animo di 'mmerda.
  • vito asaro 4 anni fa
    ma come fanno ad essere cosi schifosi?hanno cagato pisciato e sputato sulla gente.adesso che hanno bisogno di voti si riempiono la bocca con la frase:il cittadino sovrano.persino monti,il boia.FANNO SOLO SCHIFO.
  • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
    “PER I DUE MARIO, PER PAGARE I DEBITI, NON BISOGNA LAVORARE”. Per spiegare perchè i "sacrifici" della politica d’Austerità sono sbagliati non c'è bisogno di discorsi complicati di finanza e debito. Basta semplicemente notare che questi sacrifici richiesti per pagare questo debito in pratica si sono trasformati nel “NON FAR LAVORARE ALCUNI MILIONI D’ITALIANI”. Chiedere dei "sacrifici" può essere giusto per risollevare l'economia o anche pagare dei debiti, “MA SE CONSISTONO NEL LAVORARE DI PIÙ, NON LAVORARE DI MENO”. Per una famiglia o per chi ha una sua attività "fare sacrifici" lo s’intende soprattutto come darsi di più da fare, alzarsi presto, rimboccarsi le maniche e lavorare di più. Per il “MARIO NOSTRANO” e per “L’ALTRO MARIO QUELLO CHE TIENE LA FABBRICA DEGLI ZECCHINI D’ORO A FRANCOFORTE” e gli amici loro, invece i sacrifici consistono nell'impedire alla gente che vuole lavorare di farlo facendo girare pochissimo denaro. In pratica l'austerità “DEI DUE MARIO” consiste nel dire: per ripagare i debiti bisogna lavorare di meno, aumentare i disoccupati o sottoccupati e lavorare a metà della capacità per un’azienda. “L'Austerità" (venduta per "pagare i debiti") in pratica significa che alcuni milioni di persone che vanno in ufficio, in negozio o in officina passino delle ore senza fare niente, aspettando che si presenti un cliente o un ordinativo o una commessa o qualcosa da fare. Che i muratori o tappezzieri se nè stiano a casa ad aspettare che qualcuno lì chiami e intanto portano i bambini al parco non avendo niente da fare, hai i licenziati o in cassa integrazione che passano la giornata a guardare la TV o al bar, hai i giovani laureati che stanno in casa con i genitori con i videogiochi a passare il tempo. E ti raccontano che “TUTTA QUESTA GENTE DEVE RESTARE OZIOSA PER PAGARE I DEBITI" ?
  • Andrea Sivilotti 4 anni fa
    Caro Beppe, nei paesini come il mio nell'ultimo decennio si son viste chiudere decine e decine di attività, commerciali ed artigianali, il più delle volte avviate da giovanissimi. Gli affitti dei locali o gli affitti aziendali (licenze) hanno prezzi insostenibili, per il modesto giro d'affari. Si parla di crisi ma gli affitti non solo non diminuiscono ma salgono, ed il motivo è semplice, quasi la totalità delle attività o dei locali commerciali/produttivi sono stati acquistati da pochi benestanti e speculatori che non gliene importa un fico secco di lasciare sfitti detti locali, puntando così ad affitti d'oro. Il risultato è davanti agli occhi di tutti: serrande abbassate su molte attività, paesi tristissimi, commercio ai minimi storici anche per coloro che resistono, in quanto la gente comune, anche dei paesi, vicini preferisce immergersi nelle bolge dei centri commerciali, quantomeno li trovano maggior offerta. Ecco allora che io proporrei di raddoppiare, triplicare le tasse locali per quei locali sfitti, e fare pagare zero tasse per 2-5 anni per quei proprietari che affittano ad un prezzo inferiore al 50-80% del valore di mercato. Così che anche una giovane sarta possa permettersi un piccolo laboratorio, o un giovane procacciatore un piccolo ufficio di rappresentanza, o una brava cuoca una piccola rivendita di pietanze pronte per asporto e via così... Allora sì i nostri paesini ritroverebbero un minimo di vita... Non solo le tasse uccidono le piccole imprese; affitti, banche, impossibilità di scaricare completamente le spese, i mancati incassi... Serve una revisione globale del concetto di "fare impresa" e degli aiuti per avviarla.
    • Stefano 4 anni fa
      Hai perfettamente ragione. Nel mio paese i negozi non rimangono aperti per più di un anno, c'è gente che si è suicidata per il fallimento del negozio, eppure c'è gente che con qualche centinaio di MQ vive di rendita. Qui per un negozietto di paga dalle 800 alle 1500 euro di affitto. Quando un alloggio ne costa 400-500.
  • Raffaele Gargarella Utente certificato 4 anni fa
    Salve a tutti! io volevo fare solo una domanda rivolta alle persone più informate sulle cose dette dal movimento 5 stelle. Un mio amico ha commentato questo post sul proprio profilo di Facebook "Regione Emilia Romagna: 14 consiglieri PD hanno rinunciato totalmente al vitalizio. I due provenienti dal Movimento5Stelle (fra cui Favia) NO. Il termine scadeva oggi. Siete ridicoli, voi parlate, noi facciamo." adesso voglio sapere dai più informati facente parte del movimento, se questa cosa è vera e se per favore potete rispondermi postando fonti dimostrative e attendibili grazie.
  • claudio b. Utente certificato 4 anni fa
    Secondo me: 1) le tasse sono alte anche perche dobbiamo pagare molti burocrati + politici 2) molti burocrati hanno probabilmente trovato il lavoro tramite i politici 3)i politici vengono probabilmente votati dai burocrati .... più burocratici ci sono e più voti hanno i politici e pertanto quei pochi che lavorano devono, anche per questo motivo, pagare tasse sempre più salate per mantenerli tutti.
  • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
    Gian Maria Dellorto, mi stai rompendo le palle peggio di viviana w e stronzetti al seguito.
  • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
    LA DIRETTA DA PISA http://www.beppegrillo.it/lacosa/
    • Raffaele Gargarella Utente certificato 4 anni fa
      ti ringrazio ma senza che ti scaldi, non riuscivo a trovare l'articolo ( che ho trovato da solo dopo aver già postato la domanda). mamma mia credevo che in questo blog si potesse parlare tranquillamente di ogni cosa..ti ringrazio di nuovo e ti chiedo scusa se ti ho fatto perdere del tempo!
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      Scusami, ma tu Google ce l'hai o no? Perché chiedi ad altri di spiegarti ciò che puoi appurare da solo? La rinuncia ai vitalizi è una battaglia del M5S e fu rifiutata. Poi fanno i blitz e pensano di diventare puliti perché la gente ha la memopria corta. Hanno già provveduto alla cagata che hanno subito con quei comportamenti da "ultima ora". AVEVI MAI SENTITO PARLARE DI RINUNCIA AI VITALIZI PRIMA DEL M5S? http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/emiliaromagna/2012/12/19/Rinuncia-vitalizi-pure-2-consiglieri-M5S_7978334.html http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/15/vitalizi-in-regione-rinunciano-14-consiglieri-su-50-favia-e-defranceschi-mancano/470769/ http://www.reggionline.com/notizie/2013/01/09/il-m5s-provoca-noi-rinunciamo-ai-privilegi-il-pd-cosa-fa_25930#.UPXBbmeE6hU http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/politica/2013/01/15/830652-vitalizi-consiglieri-regionali-cinque-stelle-assenti.shtml
    • Raffaele Gargarella Utente certificato 4 anni fa
      Salve! io volevo fare solo una domanda rivolta alle persone più informate sulle cose dette dal movimento 5 stelle. Un mio amico ha commentato questo post sul proprio profilo di Facebook "Regione Emilia Romagna: 14 consiglieri PD hanno rinunciato totalmente al vitalizio. I due provenienti dal Movimento5Stelle (fra cui Favia) NO. Il termine scadeva oggi. Siete ridicoli, voi parlate, noi facciamo." adesso voglio sapere dai più informati facente parte del movimento, se questa cosa è vera e se per favore potete rispondermi postando fonti dimostrative e attendibili grazie.
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    pensateci, pagare su quello che si incassa e scaricare quello che si paga insieme a una riduzione delle aliquote significativa renderebbe questo un paese più civile toglierebbe tanti piccoli imprenditori dall'ansia delle imposte su compensi non incassati poi ci sarebbe il problema del lavoro dipedendente da risolvere, perchè le grandi aziende fanno banca sui piccoli o peggio non li pagano e poi riaprono un'altra azienda e rifanno lo stesso giochetto è giusto che questi piccoli possano licenziare qui entra in ballo non la riforma Barzelletta, si fa per dire :), Fornero, ma ammortizzatori sociali degni di un paese civile e estesi a tutti i lavoratori, autonomi e dipendenti degni di un paese che vive alla stessa altezza di ciò che sa produrre e senza furbetti e stronzetti mettiamolo nel programma va
  • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
    Io sono un pò critico nei confornti delle imprese piccole e soprattutto micro, molto spesso non rispettano le norme antinfortunistiche e non sono organizzate; ma il punto è un altro: in Italia ci sono troppe piccole imprese, che fanno fatica a reggere la concorrenza dell'estero, e c'è anche una scarsa propensione delle piccole imprese a diventare grandi. Tant'è vero che la dimensione media dell'impresa italiana è sotto la media europea. Io incentiverei piuttosto la crescita dimensionale ed organizzativa delle piccole imprese, specialmente nel settore edile
  • Stefano 4 anni fa
    Beppe sveglia! Le piccole medie imprese nn sono affatto una risorsa per lo stato ma sono "LA SCHIAVITU' LEGALIZZATA". Non ci sono sindacati che vigilano sulle PMI, non c'è sicurezza sul lavoro, non c'è ugualianza sociale, le PMI vivono di contratti a termine, di precariato e di partite IVA per i dipendenti. Le PMI non hanno orari di lavoro, si lavora 10-12 ore al giorno, peggio che in Cina per 1000-1200 euro, i giovani non possono avere una vita privata ne tanto meno una famiglia. Le ferie? 2 giorni a Natale, 2 settimane ad agosto. In Italia si stava bene quando le grandi imprese davano lavoro e hanno portato i diritti umani in questo paese. SVEGLIA BEPPE!!!!! Tu vuoi portare la Cina in Italia? LE PICCOLE MEDIE IMPRESE VANNO GESTITE DA CHI CI LAVORA COME IN ARGENTINA! I piccoli imprenditori sono degli schivisti, evasori, fscisti, razzisti... Se continui a santificare questi esseri non vi voto!!!! Ma informati per favore!!!!
  • federico carboni 4 anni fa
    Tutto vero. Niente da eccepire. Ma in ordine cronologico le PMI sono soltanto le "ultime" vacche da mungere e hanno sempre una possibilità: delocalizzare. Prima di loro sono andate in crisi altre fasce deboli del paese: pensionati e lavoratori dipendenti. Per queste due categorie ci sono solo tre possibilità: la disoccupazione, l'emigrazione o il furto per mangiare. Salvare le PMI è sacrosanto, ma non basterà. Occorre riformare l'intero sistema fiscale e quello creditizio, in modo da creare occupazione e restituire potere d'acquisto a chi l'ha perso. Il mercato interno langue perché con l'aumento della disoccupazione, l'andamento dei prezzi e i salari e le pensioni ridicole che abbiamo, ma chi volete che sostenga i consumi e quindi la produzione ?
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    https://www.youtube.com/watch?v=jySUpMqmzd4visto un servizio su Rai2 notizie dove Beppe alla grande ed in grande forma descriveva l'inizio dello Tsunami Tour e del percorso da fare per la vittoria CinqueStelle:) Il canone Rai per iniquo che sia ed intollerabile davvero da sempre potrebbe avere un senso investendolo non in miserie televisive demenziali ma destinato per esempio ad aiutare i deboli e i bisognosi....o magari diffondendo finalmente correttamente ed onestamente le notizie sul Movimento che cambierà il mondo. Tratteniamo a stento la felicità della partenza del tour che sarà un'evento travolgente!!!!!In bocca al lupo grande Beppe e forza 5Stelle!!!!! Francesco Roma***** FiveStars
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    il sondaggio è interessante e il punto sul pagamento iva quando incassata vi faccio presente che è già possibile per volumi d'affari fino a 2 milioni di euro. io ho votato per la semplificazione in modo coerente con il programma, ovvio detto questo vi invito a inserire nelle proposte altre quanto segue l'abrogazione del principio di competenza non sono ai fini iva ma anche ai fini delle imposte pago solo su quello che incasso attenzione, però scarico solo quello che pago, altrimenti salta il banco a proposito, le aziende sanitarie devono tornare al bilancio preventivo autorizzatorio come quello delgi enti locali e così tutto gli enti pubblici lo sfondamente della spesa sanitaria dal 2000 è dovuto a questi criteri contabili da azienda privata a consuntivo che colà vengono applicati generando il buco nero della sanità che tutti conoscono i costi standard che dovrebbero ovviare a questo sono una presa per il culo..si fa per dire, ma lo sappiamo, tranquilli
  • patrizio g. Utente certificato 4 anni fa
    QUA PER USCIRNE C'è BISOGNO DI UN PATTO FRA TUTTE LE FORZE PRODUTTIVE DEL PAESE:COMMERCIANTI,ESERCENTI,PICCOLI IMPRENDITORI E NATURALMENTE I GRANDI INDUSTIALI E CIOè:LO STATO APPLICA DA SUBITO UN'ALIQUOTA UNICA E UGUALI PER TUTTI DEL 33% SUI REDDITI E TUTTI SI IMPEGNANO A FATTURARE TUTTO SENZA PIù FARE NERO,NATURALMENTE PER CHI SGARRA SOSPENSIONE DI UN MESE DALL'ESERCITARE LA PROPRIA ATTIVITà PER LA PRIMA VOLTA E CHIUSURA DEFINITIVA ALLA SECONDA. RECUPERARE DI COLPO TUTTO IL SOMMERSO STIMATO IN CIRCA 200 MILIARDI DI EURO è LA COSA PIù IMPORTANTE E CIò PERMETTEREBBE TASSE RAGIONEVOLI PER TUTTI.SOLO UN SOGNO?
  • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa
    Gli Italiani che votano la vecchia politica sono complici ed ipocriti.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Un altro esempio banale terra terra per intendersi: Voglio aprire una attività, e mi serve uno spazio commerciale, trovo un magazzino, tot mq tot euro al mese di affitto diciamo 700euro al mese di affitto. ok ora ragionate vi sembra un concetto imprenditoriale questo? A me no! cioè supponiamo che apro l'attività e ho i soldi per pagare i 700euro, quindi io rischio al 100% mentre a fine mese chi prende l'affitto prende 700euro sicuri rischi 0% a prescindere da come va l'attività...è chiaro che già questa è una disparita ESAGERATA. Se uno vuole affittare un spazio commerciale mi faccia il piacere di assumersi anche lui il rischio di impresa!!!!! DIVENTI SOCIO dell'ATTIVITA' FORNISCI IL TUO BENE come parte della ATTIVITA' e percepisci un affitto in percentuale ai ricavi. altrimenti cari ragazzi è troppo comodo, IDEM VALE PER LE BANCHE!!!! se voglio ad esempio il tasso del 10% del capitale investito ma l'azienda ha un fatturato che migliora del 2% come fa! I FINANZIAMENTI e i finanziatori devono essere partecipi del rischio di impresa e percepire i benefici in proporzione altrimenti è troppo comodo anzi forse si sbatterebbero un pò di più invece che al contrario dare finanziamenti e magari gli fa comodo aspettare il fallimento per accordarsi con qualche farabbutto avvoltoio e magare rilevare tutto per 4 euro!
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    ciruzzo, spiega un po' a me che sono gnurant: a fine anno sono morti 2 per i fuochi : perche' ste cose succedono a napoli ?
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Ma le pallottole vaganti hanno una spiegazione logica. La camorra. Voi vi estinguete lo stesso pur non avendola. Capisco, capisco. Tu mi dirai che nel frattempo avete importato la ndrangheta, che avete aiutato Cosentino a non andare in galera. Beh...anche questi sono "successi", bravi!! LEGA LADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      insomma... capisco le bugie, ma in fatto di morti non siete secondi a nessuno : chiedi alle pallottole vaganti che ogni giorno incontrano qualcuno
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Perche' al nord ci sono centinaia di morti l'anno per guida in stato di ebbrezza? Bella gioventu0 e non tutta di importazione. LEGA LADRONA!!
  • Giovanni A 4 anni fa
    Silvio è inutile che ti provi la carta Dra-ghi, lui al colle non ci vuole salire a gestire i debiti degli italiani, meglio rimanere alla Bc- dove può controllarne i crediti.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      non hai captato del fatto che scilviuzzo-U-curtu non vuole che il Draghi gli controlli i crediti? me lo stavo chiedendo anch'io il motivo di questo strano desiderio...visto che colCA$$o lui ci arriva! ^_*!
  • marco mix Utente certificato 4 anni fa
    Il problema dei giovani che vogliono fare impresa è che le vecchie imprese glielo impediscono. Il problema dei giovani è che i vecchi non mollano l'osso. Il prototipo del vecchio che non lascia l'affare è il pedofilo da arcore, quello che ci ha la fidanzata di ventisei anni. Non so' chi possano essere i maledetti che lo votano, ma comincio ad avere qualche sospetto... Io voglio bene ai vecchini, ma c'hanno un difetto: non muoiono mai!! Scherzo, eh! (ma non troppo)
  • GIUSEPPE FALLUCCA 4 anni fa
    Cosa ci azzecca Equitalia? Inserirla in un elenco, di cose giuste da fare, squalifica chi scrive. Equitalia riceve l'incarico da una regione di incassare il bonno non pagato, riceve l'incarico dall'Inps di riscuotere i contributi non versati, riceve l'incarico dalla Agenzia delle Entrate di riscuotere le imposte non pagate e così via. Mi dispiace ma è evidente l'errore.Dire riformare le sanzione che commina Equitalia è giusto, dire di cancellarla è sbagliato. Tutte le imprese se partono solo con il capitale di rischio di terzi sono destinate a chiedere o ad avere vita tumultuosa (ad essere buoni) a prescindere da tutte le soluzioni adottate. E' questo il punto nodale, la educazione di chi deve e vuole fare l'imprenditore, deve rischiare innanzitutto il proprio capitale e da questo orecchio pochi ci sentono. Continuo (ad esempio se uno titolare di una PMI è strozzato da tutte quelle cose scritte, come mai si presenta in banca con la BMW serie 5, il Porsche Cayenne, la Mercedes sl etc.etc).
  • vito asaro 4 anni fa
    non ho risposto al sondaggio.non serve,finchè l'italia sarà costretta a comprare moneta da stranieri.se lo stato italiano,un giorno,diventarà proprietario della sua moneta ne possiamo riparlare.
    • vito asaro 4 anni fa
      non chiederlo a me.non sono iscritto al movimento.scrivo qui solo perche spero di trovare gente che non fa schifo come coloro che appoggiano gli altri partiti.i partiti e,quelli che li votano hanno dimostrato di fare schifo.questo movimento?tutto da vedere.
    • Raffaele Gargarella 4 anni fa
      Salve a tutti! io volevo fare solo una domanda rivolta alle persone più informate sulle cose dette dal movimento 5 stelle. Un mio amico ha commentato questo post dul proprio profilo di Facebook "Regione Emilia Romagna: 14 consiglieri PD hanno rinunciato totalmente al vitalizio. I due provenienti dal Movimento5Stelle (fra cui Favia) NO. Il termine scadeva oggi. Siete ridicoli, voi parlate, noi facciamo." adesso voglio sapere dai più informati facente parte del movimento, se questa cosa è vera e se per favore potete rispondermi postando fonti dimostrative e attendibili grazie.
  • Pietro Gualerzi 4 anni fa
    Roma, 10 gennaio - ''In Parlamento meglio CasaPound che Monti''. Così Beppe Grillo ha risposto ad alcuni militanti di Cpi che lo hanno avvicinato mentre erano in fila davanti al Viminale per depositare il simbolo del movimento in previsione dell'apertura degli uffici elettorali prevista per domani alle 8. ''Non abbiamo certo bisogno del consenso di Grillo per candidarci alle elezioni - sottolinea in una nota Simone Di Stefano, vicepresidente di CasaPound Italia e candidato governatore di Cpi alla Regione Lazio - Eppure fa piacere sentirgli dire che non si definisce antifascista. E soprattutto fa riflettere, e dovrebbe far riflettere innanzitutto gli elettori, che il Movimento 5 Stelle, come tutte le forze che, pur partendo dai presupposti più diversi, vogliono liberare l'Italia dalla morsa asfittica che la sta soffocando, indichino in Monti e nei suoi vecchi e nuovi complici la vera forza da combattere. Insomma, a indicare CasaPound Italia come il nemico da abbattere sono rimasti solo i vetero-comunisti del Pd, quelli che non hanno ancora vinto le politiche e già chiedono al 'professore' di appoggiare il loro governo''.
    • Pietro Gualerzi 4 anni fa
      Gianluca Iannone: "Ti chiedevi come sostenere CasaPound? Ora puoi farlo con una donazione direttamente dal Web. Perché sostenerci? Perché vogliamo cambiare questo Paese, perché siamo un movimento totalmente autofinanziato a differenza dei soliti noti. Grazie a quelli che in questi 2 giorni l'hanno già fatto, grazie a te che lo farai oggi. E se non puoi oggi, condividi il link! PS Molti ci chiedono se si può donare con bonifico. Se non hai una carta di credito o ricaricabile e preferisci questa modalità, manda un'email a info@casapounditalia.org..."
  • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato e ho visto i risultati del sondaggio ed ora: vi chiedo di ripensare sulla voce Collaborazione tra istituti / università e imprese con stage ad hoc nel corso degli studi, vi chiedo di non sottovalutare questa cosa. Si, certo, forse non e' tra i provvedimenti piu' urgenti, per intenderci quelli che dovranno entrare a regime nei primi 100 giorni di governo, ma consideratelo un investimento nel futuro a medio e lungo termine. Dobbiamo assolutamente riqualificare l'impresa e, nel contempo, anche le universita' e gli istituti di ricerca, fare in modo che la formazione accademica non finisca li', nella torre eburnea e distaccata dal mondo del lavoro e della produzione, ma che dia il suo apporto all'impresa, la quale a sua volta finanziera' ricerca universitaria e sviluppo, scegliendosi i migliori tra i migliori come futuri collaboratori.
    • dario c. Utente certificato 4 anni fa
      si sono d'accordo anch'io ma il sondaggio prevede solo 5 punti ... e rispetto a gli altri non è altrettanto importante .. per me naturalmente
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      bobby sono d'accordo, l'importante e' che si cominci a costruire sinergie tra mondo produttivo e scuola, scuola professionale, universita', istituti di ricerca pubblici che altrimenti rimangono solo dei carrozzoni mangiasoldi a carico della fiscalita' generale e destinati tristemente a sparire e comunque a sfornare sempre nuove masse di giovani precari e futuri disoccupati/inoccupati/sottoccupati, mentre coinvolgendo industria (quel poco che ci e' rimasto) e pmi, per quel che possono, si sposterebbe tutto il baricentro della questione ed in maniera fruttuosa per gli uni e per gli altri. Faccio un esempio, la Germania. Le connessioni tra Scuola/Universita' e fondazioni dei gruppi industriali (le quali beneficiano ovviamente di sgravi fiscali vantaggiosi) sono strettissime. Ricerca, diplomi e lauree sono finanziati dalla strutture private, che poi assumono questi giovani.
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      Nadia, volevo farlo notare anch'io, ma per estenderlo agli istituti professionali come era il CIAPI e non solo alla ricerca o esperienza sul campo per universitari.
  • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa
    AL DI SOPRA DELLE PROPRIE POSSIBILITA' Monti ha ragione come tutti del resto:l'Italia ha vissuto al di sopra delle proprie possibilità. Monti ha però dimenticato il soggetto che ha beneficiato di privilegi scippati e cioè un intero mondo a cui egli stesso appartiene. E' un mondo che vive da anni su poltrone elitarie,su lottizzazione politiche ed universitarie,su manager nominati ma mai di fatto,su curriculum e referenze inventate,sul demerito ed inefficienza,bruciando interi settori sani dello stato a favore di quelli improduttivi e perdenti. E' questo mondo che ha vissuto al di sopra delle proprie possibilità,un mondo intero che si è poggiato sulle esili gambe delle piccole e piccolissime imprese,le quali hanno continuato e continuano a fare il proprio dovere. Fiore all'occhiello della nazione,per creatività ed innovazione tecnologica,interamente con fondi propri,che si organizzano tra mille difficoltà,le uniche che danno lavoro e con reali potenzialità di sviluppo. Il limone è stato spremuto del tutto.Ora vedremo davvero chi vive al di sopra delle proprie possibilità,manager ed imprenditori che si vantano di aver costruito da soli ma che a fine mese prelevavano lo stipendio dal pubblico. Quando tutta la pmi sarà morta,l'Italia sarà morta ed allora vedremo i 'grandi' imprenditori del paese cosa faranno senza gli introiti delle pmi.
    • marco mix Utente certificato 4 anni fa
      5!
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    notizie dal nordafrica NAPOLI — Francesco Amodeo, imprenditore napoletano nel settore della sanità privata con il motto che si e' tatuato sulla schiena: Visibilia ex invisibilibus, il visibile nasce dall'invisibile. Solo che, visto com'è andata, forse per questa volta era meglio restare invisibili. E già, ché da domenica sera — dopo la messa in onda di un servizio delle Iene sulla vita da «rampolli» ai tempi della crisi — lui e gli altri due protagonisti del servizio (il napoletano Carlo Palanca e, soprattutto, il salernitano Fabio Sapere) sono diventati il bersaglio dei social network, Il motivo? Le frasi pronunciate dai tre ragazzi davanti alle telecamere dell'inviato Enrico Lucci. L'IMPRENDITORE DELLA SANITA’ - Il primo ad apparire in tv è proprio Francesco Amodeo. Riceve il giornalista nella direzione della sua clinica, con tanto di Rolex d'oro d'ordinanza. E spiega serafico: «La crisi è psicologica, gli italiani sono stati spaventati». E, mentre Enrico Lucci gli fa il verso («Guardate meglio nelle vostre tasche voi che state ascoltando, i soldi ci sono»), lui spiega: «A Capri l'ultimo weekend di agosto, che è un po' una tradizione della Napoli bene, una stanza costa anche 300 euro a notte. Ed era tutto pieno». Altri esempi? «Abbiamo affittato un charter per Ibiza, e un'altra volta siamo partiti per la zona ricca di Rio in 15, tutti della Napoli bene». Quando la telecamera inquadra il tatuaggio, segue la spiegazione: «Tutto ciò che è visibile nel mondo esterno altro non è che la proiezione dei nostri stati interiori», come a dire che se non vedi i soldi sul tuo conto in banca è perché nel tuo intimo ti senti sfigato. La seconda tappa è a casa di Carlo Palanca, farmacista, napoletano. Chi è? Un «figlio di papà» che non s'accorge cosa accade nel mondo di tutti giorni o al contrario un ragazzo che ha (incautamente) accolto le telecamere in casa sua per mostrare «come ci si può divertire in maniera naturale, con cocacola e karaoke, lontano anni luce da
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Che arrampicare Giovanni'? Vi conosco cosi' bene ma cosi' bene che risulterebbe noioso ripetere le stesse cose. Differenza tra te e me: Tu spari sul sud senza conoscerlo. Io al nord, purtroppo per te, ci vivo e non da mo'! Capio, tarlucc? LEGA LADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ciruzzo mio, perche' te la prendi ? capisco,capisco, mica sempre, mica sempre ci si puo' arrampicarsi sugli specchi : certe volte la realta' va a accettata.
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Hai dimenticato un particolare Giovannino. Aggiungi LEGA LADRONA!! L'art. copincollato sara' piu credibile, li' nel regno di Francesco Giuseppe, Re dei suddito del sud Carinzia.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      Lui, per la verità, la crisi esplicitamente non la nega mai. Ma dice che «c'è gente che ci marcia», che «con questa scusa aspettano una mano che cade dal cielo». Eppure è il più bersagliato dal popolo di Facebook. Forse per via di quel «Palanca party» dove «disoccupati non ce ne sono» perché alla porta bussano «tutti esponenti della buona borghesia». O forse per via di quelle due invitate che a Enrico Lucci raccontano la loro particolarissima versione. Inizia Serena: «Noi frequentiamo molti luoghi in a Napoli. Credo che sia un'invenzione la crisi, perché mi sono capitati ragazzi che fanno una sorta di gara a chi spende di più. Prendono lo champagne e lo gettano per terra, fanno una gara tra i tavoli a chi spende di più». Mara rincara la dose: «Io vado a fare i weekend fuori: Ischia, Capri. Tutti si permettono dei lussi, vanno in palestra, a ballare. Problemini? Ce ne sono sempre stati, la crisi è soltanto un modo di dire». Seguono sberleffi virtuali, anche se chi a quella festa ha partecipato (in questa pagina pubblichiamo la lettera di un invitato) dice che le cose non sono andate proprio come è apparso in tv. Lo stesso proprietario di casa, Carlo Palanca, affida a Facebook il suo commento: «La crisi per me c'è e si sente. Le Iene però hanno montato il servizio tagliando alcune mie dichiarazioni sulla crisi e sul modo di affrontarla. Era prevedibile». IL «RE» DEL CALCESTRUZZO - Chi invece non fa pubblica retromarcia è Fabio Sapere, salernitano, produttore di calcestruzzo, il terzo «rampollo» intervistato dalle Iene. Rolex al polso (e ben esibito) anche lui, l'imprenditore consegna a Enrico Lucci il suo credo: «La crisi non esiste. C'è sempre stato chi soffre, non è una novità». Una volta erano «schiavi e nobili», oggi «poveri e ricchi». Inutile chiedersi lui a che categoria appartenga: «Ho una Mercedes, ho avuto trecento donne, spendo cinquemila euro al mese per l'abbigliamento, vado spesso a fare shopping a Milano in via Montenapoleone, vacanze a Porto Cervo». E
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Per quanto riguarda il capitolo BANCA, c'è da rizzarsi i capelli in testa, faccio un solo esempio per far capire che distanza abissale c'è tra la banca e l'impresa italiana: l'imprenditore si deve alzare alle 5 e rincasare alle 20 il lavoratore inizia...diciamo alle 8 e termina alle 18 la banca apre alle 9 chiude alle 13 riapre alle 14 e chiude alle 15 l'imprenditore lavora 7 giorni su 7 il lavoratore 6 giorni su 7 La BANCA 5 giorni su 7 eppure tutta l'attività di una nazone transita dalle BANCHE!!!!!!!!! le banche evidentemente sono il collo di bottiglia del sistema produttivo!!!!!!
  • omar no 4 anni fa
    Io ho passato il testimone, chiuso tutto e andato all' estero. mi hanno accolto a braccia aperte e non mi trattano da ladro. Peccato non averlo fatto prima.Mi spiace per il mio paese ma fino a quando questa classe politica non verrà sterminata non ci sono speranze.
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      vedi, qui sta l'importanza dell'esperienza : tu potresti portare esempi delle leggi che governano le strutture produttive PMI nel tuo nuovo paese.
  • Federico Mangiantini Utente certificato 4 anni fa
    La misura più efficace di tutte sarebbe recuperare la sovranità monetaria secondo il protocollo elaborato dagli economisti della Me-MMT e che fra l'altro è la proposta + votata nel forum del M5S, ma Grillo evidentemente se ne sbatte di quello che pensano i militanti del M5S. Oggi ero a Pistoia a vederlo: ha detto che dobbiamo fare sacrifici!!!! ... che desolazione
    • Giuseppe led 4 anni fa
      Sei in cattiva fede...non ha detto solo quello a anche spiegato il perche' cosa che tu non hai fatto. ciao bello
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    notizie dal regno di franceschiello Napoli, ritardi della giustizia? Sì, ma a pagamento. In manette 25 persone Scoperta una rete di corruzione negli uffici giudiziari del capoluogo campano: manipolavano le carte dei processi in cambio di denaro. Le telecamere installate negli uffici della Corte d'appello avrebbero ripreso gli accordi. Esisteva un vero e proprio "tariffario" per le prestazioni: la banda favorì anche imputati di camorra Per ottenere il rinvio di un processo bastavano 1.500 euro. Per evitare la fissazione immediata di un’udienza, invece, ce ne volevano 15mila. Era questo il tariffario dei “ritardi della giustizia a pagamento” vigente presso la Corte d’appello e il Tribunale di sorveglianza di Napoli. Una rete di corruzione che manipolava le carte dei processi – in certi casi per farli durare all’infinito – in cambio di mazzette. Il giro di illegalità scoperto negli uffici giudiziari di Napoli ha portato all’emissione di ventisei ordinanze cautelari, tre in carcere, 22 ai domiciliari e una misura interdittiva. Tra i coinvolti ci sono anche quattro avvocati, alcuni cancellieri e un ispettore di polizia. In tutto, le persone indagate nell’inchiesta della procura di Napoli sono 45: agli atti ci sono intercettazioni e anche riprese video – delle telecamere installate negli uffici della Corte d’appello – che documenterebbero accordi e scambi di denaro tra cancellieri e avvocati coinvolti nell’organizzazione. L’ordinanza emessa dal gip Paola Scandone riguarda quattro avvocati del foro di Napoli (Giancarlo Di Meglio, Fabio La Rotonda, Giorgio Pace e Stefano Zoff, tutti ai domiciliari); nove dipendenti pubblici tra cancellieri, commessi e operatori giudiziari, tre faccendieri che da anni frequentano gli uffici giudiziari; un consulente tecnico della procura e del tribunale che su incarico di un avvocato e in cambio di denaro avrebbe redatto perizie psichiatriche d’ufficio compiacenti a favore di un pregiudicato; un ispettore di polizia del commissariato d
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Mai un copiaincolla che ti riuscisse, legaiolo cretino, Mai. Eppure in anni di stronzate avresti dovuto imparare, niente. E' proprio insito nella vostra natura commettere gli stessi errori! Mah...che dire? LEGA LADRONA!! Nel Protettorato austroungarico, dove siete al 5%! Sempre meno, sempre piu' pochi. Adios, sega nodde!
  • pescatore pesca Utente certificato 4 anni fa
    BISOGNA MODIFICARE IL MODO DI ASSEGNAZIONE GARE PUBBLICHE,POICHE' OGGI VENGONO APPALTATE ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE IN ALCUNE ZONE D'ITALIA CON UN RIBASSO MINIMO DEL 50% METTENDO IN SERIE DIFFICOLTA TUTTE LE IMPRESE PARTECIPANTI PER STARE AL PASSO.LE GRANDI INVECE COME SI SA CON GLI AIUTI DEGLI AMICI E CON LA REVISIONE PREZZI VINCONO SEMPRE.APPENA SAREMO AL PARLAMENTO SICURAMENTE CAMBIEREMO MODO DI APPALTARE LAVORI PUBBLICI ABBASSANDO NOTEVOLMENTE OGNI FORMA DI CORRUZIONE FACENDO ANDARE AVANTI CHI LO MERITA .ITALIANIIIIIIIIIIIIIIII
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    Duole ricordare che l'europa ci ha richiesto l’onere di fare le “riforme” per comprimere, attraverso aumento delle imposte indirette e riduzione delle spese statali, il proprio livello d’indebitamento con l’estero. Purtroppo tutti i punti che costano.."non lo vuole l'europa"
  • Paola Bassi Utente certificato 4 anni fa
    Votati esattamente i 5 punti che sono in alto nella lista! forza Beppe, ti ho visto al tg7 ora se in gran forma! :) (però mi piace anche Ingroia eh) daje che i nani e le ballerine non passeranno, non possono passare!
    • Paola Bassi Utente certificato 4 anni fa
      voglio dire, i primi 5 del sondaggio
  • Gioacchino Balotta Utente certificato 4 anni fa
    Urca! aria di festa....
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Credo che sia impossibile ed impensabile aprire una attività se almeno non hai a libro paga: un commercialista un avvocato un notaio di fiducia almeno 10 finanziatori privati quindi amici o rete di amicizie (non banche) ora questo e lo una ipotesi mi dice ad esempio un ragzzo volenteroso di 25 anni che può votare ha diritto di votare, ma non ha diritto di aprire una attività perchè queste 3 figure sopra citate non esistono e non appartengono al vivere comune, cioè scusate se la faccio banale ma è più facile trovare un panettiere che certamente non mi fornisce sevizi per l'azienda che piuttosto un notaio o un avvocato che ancora prima che entrei nel suo studio di chiede 100 euro per la consulenza. Evidentemente c'è qualcosa che non funziona. O si crea un sistema di AGEVOLAZIONE che non significa aiutini come al solito a tizio o caio, ma piuttosto un sistema che alimenta strutturalmente la creazione di impresa e di conseguenza la sua possibilità di crescere e mantenersi sul mercato (ovvio a patto che abbia le sue specifiche capacità di impresa) oppure nada Ma un imprenditore non è che deve necessariamente essee avvocato esperto di finanza banche e chissa cos'altro, ci sono tanti avvocati giovani che non trovano spazio, perchè non creano loro i supporti per le aziende?
  • Marco vicenza 4 anni fa
    propongo la detassazione totale di quelle aziende che si occupano di riciclaggio... non esisterebbero più discariche o immondizie per le strade e città.. sarebbero queste stesse aziende a "farsi la guerra" per un sacchetto di spazzatura... detassate perchè già fanno un servizio allo stato e al cittadino, e in più, se il materiale riciclato avesse un prezzo competitivo con le materie "nuove", le altre aziende ci guadagnerebbero, con conseguente diminuzione dei costi.
  • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che dice Beppe e' assolutamente vero! Ma rimane un unico grande gigantesco problema, se al momento siamo indebitati e il nostro stato non ha la possibilita' di fare spesa a deficit (pagamento entro 60 giorni, sgravi fiscali nuove imprese, sconti per assunzioni di giovani etc), non c'e' modo di uscirne, queste cose non si possono fare o si possono fare in maniera molto ridotta, perche' al momento il debito noi lo dobbiamo pagare ed e' enorme specialmente i suoi interessi! Al momento senza sovranita' monetaria e quindi possibilta' per lo stato di spendere ingenti quantita' di denaro per la ripresa delle PMI (centinaia di migliaia in Italia), non si va da nessuna parte. Al momento per via dell'euro siamo esattamente come una famiglia malamente indebitata che giusto riesce a mettere il piatto in tavola, ergo niente agevolazioni, niente riduzioni di tasse, niente di niente o almeno pochissimo, visto che il paese e' gia' in una crisi molto profonda. Ti prego Beppe e prego voi tutti del movimento 5 stelle (di cui faccio parte anche io) di comprendere questo punto fondamentale. Se non credete me almeno vedetevi la storia, andatevi a vedere cosa ha fatto F.D. Roosevelt con i suoi "New Deals", essi sono la prova lampante di tale politica (massiccia spesa a deficit dello stato) che fece riprendere gli Stati Uniti dalla piu' disastrosa crisi economica del XX secolo (quella del 1929). Infatti con questa politica Roosevelt fu rieletto per 3 mandati (mai successo nella storia degli Stati Uniti, la gente vedeva i risultati). Beppe e voi tutti, se cercate di capire quello di cui sto' parlando votate questa interessante proposta di uno del movimento, o fatene un'altra modificata e ampliata. Sarei felice di contribuire e di contattare qualunque economista in grado di aiutarci in questo (ho gia' una lista). http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/10/immediata-uscita-da-eurozona-moneta-sovrana-applicazione-mmt.html
    • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
      A s. Beh sia io che tu lo stiamo pagando, attraverso le tasse che si prendono dal tuo stipendio (se sei fortunato ad averne uno), attraverso le tasse sui prodotti, le bollette della luce, i tagli ai servizi, i non servizi, la mancanza di lavoro se sei disoccupato, quando viaggi in macchina eccetera eccetera eccetera...non ti preoccupare ti stanno facendo pagare tutto fino all'ultimo.
    • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
      Paolo Barnard e' un brav'uomo e a lui si deve la diffusione di questi concetti in Italia, tra l'altro mi e' anche simpatico. Ma a mio avviso blocca tutti i canali e' irascibile e troppo idealista, inoltre spara a zero su tutto e tutti. Io credo che lui abbia una sua funzione, ma credo anche che il movimento 5 stelle ne abbia una, forse anche all'insaputa dei suoi fondatori. La cosa piu' importante e' comunque attuare l'economia di Mosler e quei concetti, con o senza Barnard. Riconosco la sua fondamentale funzione per la diffusione di questi principi in Italia, ma ci sono anche altre fonti e altri modi di diffondere queste idee, senza vomitare accidia e incazzamento a destra e a manca. Il radicalismo non ha mai portato a niente di buono, e sono convinto che si possano indicare le proprie idee anche in maniera forte senza carico di odio ma con intelligenza ed efficacia. Sicuramente io sono una schifezza in questo ma almeno ci provo.
    • s. Utente certificato 4 anni fa
      Tu hai mai pagato un debito che non hai mai contratto ??? Io credo di no . Comunque in ogni caso fuori le palle !!!...E che si li paghino le bbanche i debiti!!!!!!!!!!!!!!
    • vito asaro 4 anni fa
      basterebbe invitare paolo barnard.
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Berlusconi ha dato l'incarico a una commissione "indipendente" di suoi giannizzeri di !"VALUTARE SE CANDIDARE O MENO 'SPECCHIATI' PERSONAGGI COME DELL'UTRI O COSENTINO E SIMILI nelle SUE LISTE" Ora io mio domando e dico: Ma porca miseria...con 60 milioni 60 di italiani POSSIBILMENTE ONESTI C'E' PROPRIO BISOGNO DI CANDIDARE PERSONAGGI SIMILI, PER USARE UN EUFEMISMO, CHIACCHIERATI, ANZI, INDAGATISSIMI DALLA MAGISTRATURA,PERSONAGGI SIMILI??? MA A STA GENTE CHI GLIEL'HA ORDINATO IL DOTTORE CHE DEVONO CANDIDARSI PER FORZA??? SOLO UN COGLIONE COME PENSA CHE SIANO TANTI ITALIANI, IL NANAZZO MALEFICO, NON PENSA CHE CI SIA SOTTO QUALCOSA (DI INNOMINABILE)IN QUELLE CANDIDATURE. SPORCO OPPORTUNISMO? STUPIDITA' CIECA E SORDA? RICATTI?????????? A CUI NON SI PUO' DIRE DI NO????
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      Quanto manca alex?....secondo me a okkio...una 40ina di giorni. A meno che la maggioranza degli italiani non vogliono davvero male A SE STESSI... :-)
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      secondo te quanto manca Dino, tu che sai tutto
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      dai che manca poco
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      Dino, hanno presentato il simbolo NO A EQUITALIA sei stato tu ?
  • Mirco Conti 1 Utente certificato 4 anni fa
    La capacità di fantasia, flessibilità ed adattabilità ad un mercato che cambia in continuazione è una prerogativa unica della piccola e media impresa italiana, un pò come il ns patrimonio culturale(anch'esso trascurato). Perderla sarebbe un delitto imperdonabile. Meno soldi ai grandi potentati economici che vivono di parassitismo e con questi soldi investirli nella tutela di questi grandi talenti che con piccole aziende e piccoli fatturati riescono spesso a competere a livelli mondiali!
  • fabio b. Utente certificato 4 anni fa
    In Italia basterebbe molto poco per migliorare l'impresa, ridare libertà di fare impresa e libertà al cittadino. Basta prendere ad esempio la vicina Svizzera o l'Austria dove si paga il 25% e non c'è un clima da stato sovietico, di polizia tributaria che ti controlla anche senza autorizzazione del magistrato il c/c.non esiste che il potere esecutivo-amministrativo dello stato abbia così tanto potere senza passare dal giudice. Ora c'è anche il Redditometro, come se la gente non fosse abbastanza impaurita. E' chiaro che le Pmi piccole vendono soprattutto al mercato interno, ma se non c'è domanda si va tutti a casa...finché c'è...la casa !
    • daniele marino 4 anni fa
      li pero' c'e anche un altra cosa molto importante e decisiva,la sovranita monetaria,quando uno stato e libero di emettere la propria moneta puo incentivare le imprese
  • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
    Forse un mattino andando in un'aria di vetro Forse un mattino andando in un'aria di vetro, arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore di ubriaco. Poi come s'uno schermo, s'accamperanno di gitto alberi case colli per l'inganno consueto. Ma sarà troppo tardi; ed io me n'andrò zitto tra gli uomini che non si voltano, col mio segreto. Eugenio Montale
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      http://youtu.be/GPJouwux0Gc
  • sebastiano b. Utente certificato 4 anni fa
    Salve sulla voce (altro)ho inserito BANCHE, sono da riscrivere completamente, hanno dimenticato a cosa servono e si sono trasformati come gli squali che si mordono loro stessi di quanti denti hanno. Non parlo solo di prestito, quali fornitori di liquidità, ma di servizi che sono pagati in modo sconsiderato fino all'aria che respiri quando entri nelle loro sedi. Sembra che offrino tanto e a poco costo, ogni inprenditore lo sa bene sulla propria pelle, invece ci si ritrova pieni di percentuali prima e dopo incasso, tenuta conti, competenze, canoni e se poi nel bel mezzo del periodo contrattuale ti piantano il famigerato (ADEGUAMENTO UNILATERALE)del contratto. Proviamo a fare il contrario? sono proprio da riscrivere.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    L'IVA per cassa è stato introdotto pochissimo tempo fa è normale che ancora nessuno o pochi lo sappiano, anche io lo ho saputo di sfuggito leggendolo sui giornali non mi sembra che sti caz....di telegiornali invece di dire boiate si siano sprecati ad informare come si dovrebbe ne tanto meno non avendola letta (mi scuso per l'ignoranza) sia applicabile in quale circostanza. Forse qualcuno può spiegarlo se lo sa, però io ho avuto l'impressione che il quesito in questione volesse aggiungere qualcosa, non credo che chi ha fatto la prposta non conoscesse che esiste il regime di IVA per CASSA
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      questa è stata introdotta solo dopo contestazioni e suicidi dovuti allo strapotere di equitalia che gli stessi del governo "tecnico" hanno permesso.
  • giorgio rosati 4 anni fa
    Caro Beppe, questo elogio continuo delle imprese, e dei loro uomini del denaro, è a dir poco stucchevole. Il tuo piatto liberalismo denota purtroppo quanto sia superficiale la tua concezione della realtà, non meno di quella di tutti gli altri.
  • Gennaro avagnano 4 anni fa
    Solo chi la vive sa che questa e' la dura realta'. Rivolterruzioneremo tutto . Stiamo arrivando
  • Amici miei 4 anni fa
    "In Italia c'è una generazione di persone (25 anni di tempo) che dovrebbe levarsi di mezzo". Mario Monicelli, poco prima di suicidarsi. Aveva 94 anni. Un grande uomo.
  • mastrolittorio 4 anni fa
    2 appunti 1)il made in italy va tutelato sia come proposto nel sondaggio ma va anche tutelato fuori e soprattutto in europa. bisogna far capire all'europa che questa grande istituzione deve garantire tutti, non solo alcuni paesi, e tenere in considerazione tutte le particolarità dei singoli territori. quello che è accaduto per le arance, la pesca, e le quote latte ad esempio, non solo non si deve più ripetere ma si deve andare in europa a far la voce grossa per porre rimedio. che tanto poi con tutti i festini che fanno i politici ne hanno di tempo per mettersi ad 90 gradi.... 2)gli sgravi fiscali li farei per tutte le nuove assunzioni, senza limiti di età, tutti hanno diritto a lavorare, e in giro di giovani disoccupati ce ne sono tanti, ma ci sono anche tanti over che a differenza dei primi hanno famiglie sulle spalle e situazioni forse più urgenti....
    • Diego F. 4 anni fa
      Per quanto riguarda il Made in Italy vi invito a leggere questo. Tanto per capire i nostri politicanti cosa sono riusciti a fare. http://www.lastampa.it/2012/10/25/economia/made-in-italy-salta-l-intesa-ue-e6cMnVcpL1tWuSwnhwGEFL/pagina.html
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo manca il dato piu' importante che e' la mancanza di DOMANDA, sia interna per via dei redditi bassi, sia estera perche' abbiamo un costo del lavoro (e quindi del prezzo) non competitivo, non solo con l'extra-ue ma anche all'interno del mercato unico. Senza la domanda inutile che produci merce (offerta) che non vuole nessuno. Puoi solo contare sull'offerta di prodotti a valore aggiunto (made in italy e turismo). Se non si ricercano (e si risolvono) i veri motivi della mancanza di competitivita' questi punti non servono (al limite aumentano il debito perche' vanno comunque finanziati) e il debito e' un'ulteriore passivita' visto che deve essere remunerato.
    • daniele marino 4 anni fa
      li pero' c'e anche un altra cosa molto importante e decisiva,la sovranita monetaria,quando uno stato e libero di emettere la propria moneta puo incentivare le imprese
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Per quelli che pensano di votare ANCORA per i VECCHI PARTITI, PDL-LEGA-PD-E-ALLEGATI... SAPPIATE CHE QUESTA GENTE VIVE DA TROPPO TEMPO NEL SUO OLIMPO FATTO DI RICCHI STIPENDI E INFINITI PRIVILEGI E CHE E' LONTANA MILIONI DI ANNI LUCE DAI PROBLEMI VERI DELLA GENTE COMUNE. E CHI LI VOTA E' TROPPO STUPIDO PERCHE' ANCORA NON HA CAPITO NIENTE DELLA LORO VERA NATURA O E' COLLUSO CON LORO CHE GLI PERMETTONO DI MANTENERE I PROPRI INTERESSI O E' MASOCHISTA E GLI PIACE SOFFRIRE. ANZI...PIU' GLIELO METTONO IN QUEL POSTO E PIU' GODE. SE NON VI RICONOSCETE IN ALCUNA DELLE TRE CATEGORIE SOPRA ESPOSTE ALMENO QUESTA VOLTA NON LI VOTATE. CHE VADANO PER ALMENO 5 ANNI A FARE PENITENZA LONTANO DA SOLDI E PRIVILEGI CHE VADANO PER ALMENO 5 ANNI ANCHE LORO A VIVERE LA VOSTRA/NOSTRA STESSA VITA FATTA, GRAZIE A LORO, DI STENTI E DI FATICA, IN MODO CHE CAPISCANO COME VI/CI FANNO VIVERE E POI...FORSE SE NE RIPARLA. SE ORA VI TROVATE SULL'ORLO DEL BARATRO (GRAZIE A QUESTE CARIATIDI DI PARTITI) SE LI RIVOTATE GLI DARETE VOI STESSI MODO DI DARVI LA SPINTA FINALE... PENSATE CHE FORSE STAVOLTA INVECE VI SALVERANNO? NE HANNO AVUTO LA POSSIBILITA' PER ANNI....E NON LO HANNO MAI FATTO. E QUINDI L'UNICO MODO DI MANDARLI TUTTI, MA PROPRIO TUTTI A CASA E' VOTARE IL MOVIMENTO DEI CITTADINI...QUINDI IL VOSTRO...IL MOVIMENTO 5 STELLE. DI BEPPE GRILLO.
    • totore m. Utente certificato 4 anni fa
      mettiamo pure che non vengano rieletti,davvero credi che conducano una vita come la nostra?allora non hai capito quanti soldi e benefici hanno avuto?oramai son diventati peggio dei tossici,non riescono a farne a meno,anche davanti a tante critiche sono ancora li ad insultarsi a vicenda tutte le sere in tv...ma perchè lo fanno...mica per soldi???spero che gli ITALIANI capiscano almeno per una volta. (queste facce di merda non hanno orgoglio nè dignità)
  • pietro m. Utente certificato 4 anni fa
    Gli studi di settore sono inesatti, iniqui e anticostituzionali.
  • Paolo Rossi 4 anni fa
    L'iva per cassa è un opzione già attivabile. Il problema nasce nella complessità della gestione. I commercialisti tengono nascosta questa possibilità. Il costo di gestione è superiore nella maggioranza dei casi ai benefici di cassa ottenuti. E' molto più saggio portare gradualmente tutti i pagamenti entro i 30 gg ed avere un sistema bancario che supporti le aziende. La mia piccola azienda non ha adottato l'iva per cassa. Mi spaventa vedere che nel sondaggio sia al primo posto, significa che non siamo informati.
  • Nicola . Utente certificato 4 anni fa
    E' un po lunghetto ma vale la pena spulciarlo qua e la. http://www.serviziopubblico.it/2013/01/14/news/le_risposte_di_marco_travaglio.html
  • Andrea Carlo Emilio Bellini (absan2106) Utente certificato 4 anni fa
    Tutti molto corretti. Quello Dell IVa che peraltro è' il più votato e' però già legge dello stato
  • PENSIONATI A 5 STELLE 4 anni fa
    QUANTO PRENDERANNO DI PENSIONE (VITALIZIO) GLI ELETTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE NEI CONSIGLI REGIONALI ED AL PARLAMENTO? 9000 EURO AL MESE PER 16 MENSILITA' PER TUTTA LA VITA DAI 60 ANNI IN POI! PROPONGO DI OBBLIGARE TUTTI GLI ELETTI DEL MOVIMENTO A 5 STELLE NEI CONSIGLI REGIONALI E AL PARLAMENTO DI RINUNCIARE AL VITALIZIO. O SARANNO PEGGIORI DI QUELLI CHE VOGLIONO CACCIARE.
  • Salvo Errori Omissioni 4 anni fa
    E' partito lo Tsunami Tour! Si Salvo chi può!!!!
  • Davide M. Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna eliminare il sistema della tracciabilità in entrata (1.000 euro poi...), non serve a niente e blocca l'economia reale. La tracciabilità, intesa come strumento antievasione, va fatta in entrata, non in uscita,.. troppo facile eludere questa pseudo-legge, che è anche anticostituzionale, perchè se i soldi sono già sul mio conto corrente, allora è proprietà privata!
  • walter randin 4 anni fa
    di questa roba non capisco niente pero' se sono cose buone voto tutto. staff, una volta i nostri commenti piu' votati erano tutti verdi che sta succedendo?
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    Per aiutare gli italiani, invece che aiutare le PMI farei assumere tutti come STATALII A TEMPO INDETERMINATO, guardie forestali e affini. Seguirei come è stato il modello della Sicilia. Con un lavoro statale si che lo stipendio arriva, cosi finalmente i giovani possono progettare di farsi una famiglia, tanto se sei statale nessuno ti puo' licenziare. Senza contare i vari benefit inoltre ogni tanto si può fare anche i cacchi propri andando a fare la spesa o chiacchierando per i corridoi lasciando i cittadini in fila ad aspettare. Tanto essendo anche loro statali, sapranno come funziona e non si arrabbieranno anche se aspettano, inoltre sicuramente qualcuno per loro avrà timbrato il cartellino sul posto di lavoro (statale) e quindi possono permettersi anche di stare in fila. Se tutti sono lavoratori statali, anche il voto di scambio non ha più senso, in quanto tutti sono già assunti statali, i vari nepotismi e inciucci sparirebbero. Anche l'antipolitica sparirebbe, Il Trota, La Minetti, la spartizione dei rimborsi elettorali illegali, I politici che da 40 anni prendono stipendi pensioni e vitalizzi non saranno più visti con sospetto. In questo modo non ci sarebbe neanche l'evasione fiscale, in quanto è lo stato che paga lo stipendio e si paga da solo le tasse!!! Altro che aiutare le PMI, bisogna assumere tutti come statali!!!!
    • Marcello Tola 4 anni fa
      È stato fatto anni fa in gran parte dell'est. Pare che non abbia funzionato ;-) Comunque simpatica :-)
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      @Salah al din a meno che eri segretario del PCUS dubito che durante il cumunismo ci poteva essere un Mastrapasqua da 1200000 euro di pensione o un Befera da 300000 euro.
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Il Comunismo.
  • vincenzo d. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe vai in TV da Santoro per favore ,che li spazzoliamo via tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Roberto Balbi Utente certificato 4 anni fa
    mi spiace vedere così tanti OT... punto 1. eliminare la prescrizione: si velocizza la giustizia e quindi concorrenza e investimenti. costo zero. punto 2. class action seria (che beneficia del punto1). costo zero. punto 3. rientrare dei debiti verso le pmi con compensazione fiscale. da introdurre con gradualità per tenere sotto controllo i "costi".
  • Davide R 4 anni fa
    Movimento 5 stelle unico simbolo che restituisce già i contributi elettorali dimilioni di euro Movimento 5 stelle unico simbolo che si taglia già gli stipendi Movimento 5 stelle unco simbolo che partecipa discute già il proprio programma nazionale tramite forum Movimento 5 stelle unico simbolo che non ha condannati ne indagati. Tutti con Fedina penale pulita ! Movimento 5 stelle unico simbolo che ha raccolto migliaia di firme contro condannati in parlamento Movimento 5 stelle unico simbolo che ha fatto le parlamentarie online gratuite Movimento 5 stelle unico simbolo che non ha partecipato alle provinciali Movimento 5 stelle unico simbolo contro la grande opera di sperpero di danaro pubblico TAV Movimento 5 stelle unico simbolo che presenta facce nuove Movimento 5 stelle unico simbolo che fa valere il "due mandati poi a casa!" Movimento 5 stelle unico simbolo che fa valere il principio morale e civico lasciando perdere il senso carrieristico della vecchia politica Movimento 5 stelle unico simbolo che rappresenta i cittadini dal basso facendoli partecipare attivamente e proporre. Movimento 5 stelle unico simbolo da votare per il cambiamento !!!! ( to be continued )
  • Giacomo Trivulvio 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=BTgK6h6VVmE CLAMOROSO VIDEO SU MONTI E BERSANI CHE SI METTONO D'ACCORDO PER ESTROMETTERE IL M5S DAL PARLAMENTO ATTRAVERSO I BROGLI!!! GUARDATE E DIFFONDETE!!!
  • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
    Conoscendo le problematiche delle PMI dirtettamente sul territorio, direi che ognuno dei punti proposti nel sondaggio sarebbe da votare, in quanto ogni punto e' tassello fondamentale perche' una PM possa lavorare e produrre. Voglio pero' solo ricordare che la gran parte delle difficolta' per le piccole e medie aziende e' stata rappresentata dalla chiusura del credito da parte delle banche, a causa di quel perverso meccanismo dei soldi imprestati alle medesima con l'interesse dell' 1% che invece di girarli a cittadini ed imprese gli istituti bancari hanno utilizzato in modo diverso e scellerato. Pero', ogni tanto, sarebbe da prendere in considerazione anche la posizione degli operai, troppe volte messi in cassa integrazione senza effettiva necessita' e che, magari, sempre durante la cassa integrazione hanno continuato a lavorare presso la stessa azienda con "stipendi" da fame e contributi statali a volte arrivati con mesi di ritardo e in quantita' ed importi miserevoli. Vero che senza PMI si perdono posti di lavoro ma anche le PMI dovrebbero fare un lavoro etico non indifferente. Del resto hanno attraversato lunghi periodi di benessere non trascurabile!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      E poi, Giovanni', dimmi che lavoro fai tu. Perche' dovrei dirti il mio? Tarlucc...:))))))
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Preoccupati della tua di pressione Giovanni'...state al 5% ed ancora sbraiti. Lascia perdere, il sud, gli statali...non attacca, non funziona. Ancora non l'hai capito perche' non ci arrivi...lo dimostrano anni di domande da te a me rivolte se sono uno statale. Incredibile. Proprio ritardato. Non ti basta una risposta. Ne vuoi duecento al giorno. Poverino. LEGA LADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ciruzzo : occhio alla pressione, che dopo bisogna pure curarti . non sei statale: allora commercialista! cioe, uno che consiglia come fottere lo stato e nella tua zona natia e' un classico ...e poi si parla tanto e si lavora
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Secondo me sei figlio illegittimo di uno statale del sud che non ha voluto riconoscerti, Dallorto. Di' la verita'! Ti ho scopero mascherina!! :)))))) Povero papa'...e ci credo!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      E ma allora oltre che cretino sei anche scemo!! NON SONO STATALEEEEEE!! Piu' chiaro o ti serve un disegnino? LEGA SUPERARCIIPERLADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ciruzzo!!!!!!!!!! non sarai mica di equitalia ?
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      finanza ? passacarte al tribunale ? cc ? passacarte all'inps ? passacarte in qualche istituzione ? di solito chi parla male delle pmi son statali...
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Naturalmente il coglio era rivolto a Giovannino legaiolo cretino, ieri ed oggi Dellorto (botanico).
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Senti coglio, ci gravito attorno perche' conosco parecchi ladri come te. E siccome mi occupo di fermare i ladri pensa quanto conosco la gente come te, originaria dei posti come il tuo. Tra i piu' criminali d'Italia. E non sono statale, quindi fattene una ragione e rassegnati!! LEGA LADRONA!!
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      sono daccordo. Il punto fondamentale ed iniziale è il credito alle PMI che non vedo tra le opzioni. Regolamentare per legge il compito delle banche o istituire altri soggetti per il credito. E bravo ciro, si vede che hai fatto esperienza nel nord-est
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      se conosci le problematiche delle pmi vuol dire che ci graviti attorno. e quindi visto che dalle tue parti al nord tutti evadono, vorra' dire che tu non ti devi escludere tenendo poi conto poi del territorio natio ...
  • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
    Scuste la l'IVA per cassa per i contribuenti sotto una certa soglia di fatturato mi risulterebbe già legge in applicazione della Direttiva UE sull'IVA (art. 32-bis, D.L. n. 83/2012); Premesso che non ho letto la legge ma solo gli articoli di giornale, mi è sfuggito qualcosa, o i consulenti fiscali del M5S sono rimasti un po' indietro?
  • Primo Rossi Utente certificato 4 anni fa
    Scusate amici del M5S, MA fate attenzione il principio di cassa per l'IVA esiste già, non si fanno sondaggi farlocchi, si fa una brutta figura, specialmente se poi questa dell'IVA per cassa risulta anche la voce piu' votata nel sondaggio. Passiamo per quelli che vogliono fare qualcosa che è gia' stato fatto!!! REGIME IVA PER CASSA... leggete: La novità importante è che con l’art. 7 del Decreto Legge n. 185/2008, convertito nella Legge n. 2/2009, tale regime, detto dell’”IVA per cassa”, è stato esteso alla generalità dei soggetti IVA. Se poi non viene applicato non è colpa del legislatore, ma dei commercialisti che non hanno voglia di star dietro alle fatture se pagate o meno! Aboliamo piuttosto quel cazzo di EQUITALIA che rappresenta la morte civile di molti imprenditori, per varie ragioni che non sto qui ad elencare, ma che leggete sui giornali ogni volta che un imprenditore si suicida!
  • Patty Ghera Utente certificato 4 anni fa
    Manca un punto fondamentale: abolire le regioni a statuto speciale oppure diventare tutte regioni a statuto speciale, così i soldi delle tasse rimarrebbero quasi tutte nelle casse delle regioni e roma dovrebbe arrangiarsi come tutte.
  • agnese 4 anni fa
    bisogna aggiungere al programma la rinazionalizzazione dell'energia, lo stato deve ricomprare le azioni enel ed iniziare una vera politica energetica: 1. l'energia deve essere risparmiata, basta con gli incentivi alla produzione che arricchiscono i furbi e gli "amici" a spese di tutti gli altri 2. non ci debbono essere azionisti che fanno dividendi con l'incremento di consumi elettrici 3.il risparmio deve essere incentivato con una consistente progressività del prezzo, come le tasse, consumo base quasi gratuito, poi, più consumi e più l'elettricità costa, così, se d'estate devi morire di freddo da condizionatore, ci pensi un attimo. 4. se dobbiamo dare una mano alle piccole imprese, magari le facciamo diventare virtuose nei consumi, poi gli regaliamo un po' di energia 5. le bollette sono il vero terrore, se l'energia è pubblica abbiamo modo di sostenere disoccupati e pensionati al minimo 6. sapete quanta gente si sta arricchendo con gli incentivi alle rinnovabili? sapete con quali soldi? guardate le bollette 7. sapete quanta energia sprechiamo per disinformazione?
  • ezio II Utente certificato 4 anni fa
    ... e così Beppe nella intervista a Sky sul camper ha spiegato perché non va a confrontarsi in TV con gli avversari: perché, lui dice, sono morti, sono ologrammi... come ci si può confrontare con i morti? Certo che, per essere morti e/o ologrammi, rubano benissimo soldi veri. Fusse che fusse solo morte apparente?
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      HAHAHAHAHAHA carina questa!
  • Beppe Viola (il grande) 4 anni fa
    Mio suocero di 75anni stava guardando con me il telegiornale. E' partito il servizio sulla Minetti sexy sposa: "Uè ma te vist che roba? Certo, ghe de capil el Silvio... muntala tuta quela lì, se te se minga in furma, te va in pappa el cervel". Io, allora: "Quindi mi stai dicendo che lo voterai ancora?". Piccolo silenzio e poi: "Ma no, ma va... la me mie la vor no, la dis che le un purscel". Mio sguardo serio: "Ah, ecco... vorrei sperarlo". Altro piccolo silenzio e poi: "Si però, te vist che roba? Te capì il Silvietto che bel dritto che l'è?". E mi è corso un brivido lungo la schiena...
    • Beppe Viola (il grande) 4 anni fa
      Silvano, vai tranquillo. L'evidenza è incontestabile. Come diceva Lino Banfi: E' una famiglia schifosa!
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Beppe, spero che tu viva a debita distanza (chilometri e chilometri...) Ciao
    • Beppe Viola (il grande) 4 anni fa
      E non ti immagini quanti. Considera che comunque pure il figlio di anni 50, aggiungendoci il Milan, fà lo stesso ragionamento.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Scusa, visto che hai postato un commento, spero sarai in grado di accettare alcune osservazioni (poco benevole, te lo anticipo). Già una persona (tuo suocero) che si esprime in quel modo e con quei termini, mi mette addosso grande tristezza, se poi penso che ha 75 anni, penso che non si migliore di quello là.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      :( A molti uomini vecchi - ma anche meno vecchi - i due neuroni rimasti nel cervello si spostano più in basso, col risultato che non funziona loro più nulla. Purtroppo votano.
  • fran Utente certificato 4 anni fa
    Non è possibile rendere noto insieme ai commenti anche l'indirizzo I.P. dei commentatori? Penso che nessuna legge lo vieti. I clonati potranno decidere in questo modo se e come difendersi legalmente dai clonatori. (ove possibile, almeno)
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Scusa, Fran, intanto, perché non cominci tu a firmarti per esteso: nome e cognome?
    • fran Utente certificato 4 anni fa
      Guarda che vivo bene lo stesso,anche se non me lo consigli tu.D'altra parte ai bambini che muoiono di fame tu non ci pensi per niente, o no?
    • ezio II Utente certificato 4 anni fa
      Legalmente che? A parte che il 99% degli italiani ha IP dinamico, poi devi andare a provare che sia il clonatore lui e non un membro della famiglia o un amico in casa sua. Lascia perdere e vivi sereno. Ogni giorno muoiono di fame 10.000 bambini... al mondo ci sono cose un attimino più importanti.
  • Massi 4 anni fa
    Ciao Beppe, Ti scrivo tre idee che potrebbero essere utili come progetti per lo sviluppo delle PMI. Interessanti soprattutto perchè non onerosi per lo stato ma che creano sviluppo e lavoro: -ProjectFinancing unito ad un leasing immobiliare sugli immobili pubblici: Consiste nel dare un immobile da ristrutturare ad un privato. Questi lo ristruttura a proprie spese e in cambio riceve un leasing pluriennale agevolato. Il bene non potra essere riscattato e resta sempre dello stato. Il privato con un piccolo inv.to si garantisce di sfruttare un immobile che magari puo fruttargli 1000 pagando una rata di leasing di 300. Si crea lavoro (attività alberghiere/turistiche/culturali), lo Stato si garantisce dei flussi mensili, gli immobili vengono ristrutturati nell'immediato. -Liberalizzazione RC Auto Multiveicolo. Cioè permettere di assicurare piu di un veicolo se guidato dallo stesso soggetto assicurato. (valido per chi ad esempio vuole l'auto d'epoca piuttosto che l'auto della domenica, o moto e scooter insieme etc). Permette di aumentare i premi cmp che entrano alle assicurazioni, di vendere piu veicoli e incrementa le entrate dell'erario. - Deburocratizzazione delle Nuove Attività (DNA!!) Per chi apre nuove attività nei primi tre anni oltre alla defiscalizzazione anche la deburocratizzazione, cioè quasi nessun obbligo procedurale fiscale burocratico etc. Solo una richiesta esaminata in termini di sicurezza e impatto ambientale. Ovviamente l'attività una volta avviata si deve regolarizzare e l'agevolazione è utilizzabile solo una volta. Spero di aver dato un valido contributo Ciao Massi
  • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
    Va bene, evidentemente, si pensa e spera di pescare, legittimamente, voti da quella parte: ecco, dunque, gli insistiti post su lavoratori autonomi, piccoli e medi imprenditori che sarebbero vessati dallo stato, ecco che più volte viene fatto capire che l'evasione fiscale dell'autonomo e del piccolo imprenditore (10 miliardi di euro l'anno) è una forma di difesa verso uno stato predone, mentre la "vera evasione" sta da un'altra parte. A me, invece, sembrerebbe logico e salutare combattere l'evasione fiscale, tutta. Va bene, ma si fa per dire. Allora vado a leggerni una volta ancora il programma del M5S. Famiglia? Tutela delle fasce più deboli? Sostegni alla maternità? Fondo per la non autosufficienza? ZERO!!!
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Liccione, concordo che ci siano priorità: tra queste ci metto le voci che ho elencato che non sono meno importanti di altre. Forse, porteranno meno voti, forse non faranno lobby, ma se la famiglia italiana va gambe all'aria, le pmi possono chiudere e trasferirsi in Cina, se le accolgono, perché anche lì si incomincia a delocalizzare.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Sei tra i pochi. Ciao
    • Liccione l. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione....ma esiste un programma che vada bene per tutto? ci sono priorità che servono per ripartire, poi il resto viene da se.
    • Terzo Nick Utente certificato 4 anni fa
      Concordo, da dipendente privato, sulla lotta all'evasione. Saluti
  • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
    Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori.Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori. Voglio il blocco delle importazioni dei prodotti esteri se essi provengono da paesi che non rispettano un accordo internazionale a difesa dei lavoratori.
  • stefano m. Utente certificato 4 anni fa
    Basta con questa guerra fra poveri. I poveri devono iniziare ad alzare la testa e all'occorrenza anche la voce.........
  • fabrizio s. Utente certificato 4 anni fa
    Ho espresso il mio parere nel sondaggio, ma non solo li avrei votati tutti, ma credo manchi ancora qualcosa......La reintroduzione dell'apprendistato e l'eliminazione assoluta di tutti i contratti farlocchi fatti in Italia negli ultimi 15/20 anni ( part time, a gettone e simili.....le grandi aziende ci lucrano sopra a danno dello Stato traendone privilegi fiscali e dei lavoratori onesti facendoli lavorare il doppio ma retribuendoli in maniera sottopagata !!! Questo crea un dislivello assoluto con le PMI non giustificabile nel mondo del lavoro e nel mondo dei contributi ! ).
  • Pietro T. Utente certificato 4 anni fa
    Rubo questo commento chiedo scusa a chi la già postato ma ci vuole. FOTI! FOTTITIIIIIIIII!!!!!!!!
  • italiano incazzato 4 anni fa
    MARCHIONNE vuole chiudere MELFI per due anni, il tempo di smontare la linea di produzione e trasferirla all'estero.
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      certo e loro hanno fatto inchino a 90 gradi cosi' entrava meglio
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Siamo entrati nella fase due: fusione Chrysler-Fiat, anzi, assorbimento. Percio' non tirava fuori il piano industriale per la FIAT. Questo marchio scomparira', ed era pianificato fin dall'inizio.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    M5S è già il primo partito d'Italia. Siamo intorno al 35/40%. Con lo Tsunami si può sognare la maggioranza assoluta!
    • leo dv 4 anni fa
      Ma dove c...o li prendi questi sondaggi ???? dall' 11/12 % siamo arrivati al 40 % - ma faff.... Stiamo attenti : con altre esternazioni di grillo siamo fortunati se arriveremo al 9/10 % Leo dv
    • Giorgio D. Utente certificato 4 anni fa
      Magari!!
    • Fantasiland Sondaggi 4 anni fa
      Non è vero, il M5S è già al millemila per cento. e se grillo va in tv arriviamo almeno a 1 grillione per cento. me l'ha detto byoblu che gliel'ha detto anonymous. ;)
  • Terzo Nick Utente certificato 4 anni fa
    @ Boris V. Ti rispondo con una esperienza personale. Qualche mese fà ho conosciuto un piccolo (12 operai) imprenditore della provincia di Milano. La sua impresa era in vita da 3 generazioni. Legata al mercato della lavorazione del legno, benestante, colpito dalla crisi, era costretto a chiudere. Economicamente solido (la sua famiglia), ne avrebbe messe in ginocchio altre 12. Non li andava giù questa cosa. Pertanto si è rimboccato le maniche. Si è fatto un giro in Europa ed in particolare in Germania per cercarsi una "nicchia di mercato". E' venuto a contatto con una grande azienda tedesca. Macchinari da milioni di euro per produrre smalti per lattine, contenitori, astucci per rossetto, ecc. Lui i soldi per le macchine, non li aveva. Ha preso le specifiche tecniche, è andato da un ingegnere meccanico italiano (i migliori nel campo) e si è fatto costruire in copia formati ridotti delle stesse macchine. Morale della favola. Non ha licenziato nessuno. E' diventato leader nel settore in ambito nazionale, sottraendo clienti all'Azienda tedesca a cui prima si rivolgevano i committenti italiani. Ed ha assunto altri 2 operai. Ora fattura più di quanto fatturava prima nel settore del legno. Due paroline magiche: RICONVERSIONE E NICCHIE DI MERCATO. Saluti
    • Boris V. Utente certificato 4 anni fa
      Meraviglioso. Certo non si può dire che all'interno del sondaggio non ci siano elementi strutturali che possano inficiare sulle PMI. Naturalmente esistono storie e casi particolari che rientrano nel merito di casi particolari. Personalmente, reputo poco attendibile il sondaggio proposto in quanto, è possibile votare più volte per ciascuna persona. Perchè alcuni argomenti "tecnici" vanno discussi e approfonditi tra gli addetti ai lavori (e qui si potrebbe aprire un dibattito nella meritocrazia di scelta dei votanti) e non lasciati alla mercè di tutti. L'argomento, è tristemente troppo serio per essere trattato in questo modo. Con un sondaggio strutturato in modo così poco serio, si sminuisce il valore dell'oggetto stesso di discussione. Per questo io sono d'accordo con te sulla scelta di non partecipare (anche se è stato più forte di me e ho detto la mia nel sondaggio). Ma non perchè non si affrontano i temi portanti e prioritari della maggior parte delle PMI. Ciao.
    • Terzo Nick Utente certificato 4 anni fa
      @ Lor Il problema della mancata internazionalizzazione delle PMI lo avevo postato più in basso. Saluti
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Splendida storia,Terzo nick.
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      e soprattutto lavorare con l'estero in quanto in Italia siamo sempre più poveri e spaventati.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Il problema della evasione fiscale è presto detto, ecco è un altro lampante esempio di disciminazione e di diversità nel trattamento tra cittadino e cittadino. Il cittadino impresario è di serie A il cittadino dipendente è di serie B. Se la tassazione è un qualcosa che vale per tutti, allora come prima cosa bisogna tassativamente operare la ELIMINAZIONE DEI DUE REGIMI FISCALI, pertanto o entrambi hanno una tassazione diretta alla fonte come nel caso del dipendente oppure entrambi hanno una tassazione che consente al dichiarante quasi illimitata libertà POI se si dimostra che al lavoratore dipendente non si può applicare lo stesso trattamento del lavoratore indipendente o dell'imprenditore va da se per logica che lo STATO è lui L'EVASORE permettendo solo ad una parte dei cittadini di "potere evadere". Non continuamoci a prenderci in giro!
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      E' ciò che penso e dico anch'io.
  • alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
    GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO GRILLO VIVA VIVA GRILLO
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      AJO' !!!
  • Nadia R. 4 anni fa
    A.A.A. Giovane prosperosa esperta in massaggio testicolare, fellatio senza mani con ingoio e doppia penetrazione offresi a minimo 70enni generosi. Astenersi perditempo e nullatenenti. Tariffa minima 300 rose per ora. Massima riservatezza. Residence Olgettina citofonare Nadia R. Sconto per gli iscritti al m5s.
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Sempre piu' pietoso. Avvezzo a strisciare umilmente e a giustificare la sua inutile presenza fino all'ultimo. Ciao RagionierE Francuccio detto Ciccio, ciaO.
    • La supposta da 180kg 4 anni fa
      A dire il vero sono romano de roma (non proprio un provincialotto, ma anche fosse non me ne vergognerei), ho 35 anni, sono operatore umanitario (mi occupo di tutela dei diritti umani, tutela dei diritti dei migranti), non sono sposato nè mai mi sposerò in quanto non credo nella necessità di affidare a un pezzo di carta i miei sentimenti. Devo dire che la tua analisi ci ha preso proprio in pieno... ;)
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Caspita che cultura ti sei fatt* a frequentare umilioVabbe' che sei a libro paga da loro, ma, dico, non potevano scegliere uno da it.discussioni.litigi? Un piccolo, grasso, occhialuto commercialista 47enne di provincia, col maglioncino azzurro e le pantofole di feltro a quadretti, in odore di fallimento con moglie e 2 figli (un maschietto e una femminuccia, se vuoi poi posto i nomi) a carico che tristemente, sera dopo sera fino al 24 febbraio si arrabatta per guadagnarsi la pagnotta fingendo di essere un grande TROLL di mondo! STAAAAFFFFF prego filtrare 'sta gentucola, grazie! Vogliamo solo troll di qualita'! ;)
    • Supposta da 180kg 4 anni fa
      ma infatti, queste sono tutte falsità. le rose devono essere almeno 400 per 1h di lavoro, è una professionista seria lei, una che ha frequentato l'Accademia Olgettina della Pompa, mica una prosciugapalle qualsiasi... ;)
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Segnalazione allo Staff: un coglione prezzolato allo scopo di disturbare il blog durante lo TsunamiTour cerca disperatamente di spacciarsi per troll di mondo. Non lo segnalo tanto perche' si e' appropriato del mio nick per un annuncio equivoco, il che gia' basterebbe a cassarlo, no, ma perche' e' troppo imbecille. E' la prima segnalazione per eccesso di imbecillita' di aspirante troll nel blog?
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Ue' Multimerda, ma allora e' vero che sei ciccione, ho toccato un tasto che non dovevo? Evvabbe' pazienza... Cambieremo anche te ;)
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      Murtinicche.....dalla descrizzione me pare che te sei confuso cò tu moje. Er massaggio a quei cojoni secchi si voi te lo faccio co un ber 46 de scarpe....
    • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
      Tu sei scemo/a.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      perche' sconto ? qui son tutti benestanti o pensionati statali con pensione guadagnata con il sudore della fronte!!
    • stefano m. Utente certificato 4 anni fa
      Però.........saputella la ragazza.....
  • aurelio mura 4 anni fa
    grilloooo la prima cosa da fare e' il ritorno alla sovranita' monetaria e se non ne parli sei come gli altri .il debito publico e' una truffa per scannarci .... forza e coraggio http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/01/15/le-tasse-non-finanziano-la-spesa-pubblica/ http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/01/15/le-tasse-non-finanziano-la-spesa-pubblica/
  • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
    Il deficiente non voleva vincere a mani basse ed ora è costretto a perdere a mani in alto.
  • Giacomo Cipriani 4 anni fa
    Da imprenditore, credo che l'unica soluzione immediata per consentire una ripresa delle PMI sia quella di obbligare le banche a funzionare come Istituti di credito. Ho letto di "nero", di "evasione" e di altri crimini di cui si macchiano molte categorie. I piccoli imprenditori non sono squali, ma cittadini comuni. Basta agli scontri sociali! Da imprenditore non chiedo di dare fuoco ad Equitalia o di toglierci le tasse, ma di avere la possibilità di vedere finanziato un mio progetto. Ma se le banche evadono e portano all'estero il nero patteggiando con Equitalia, usano i soldi destinati alle PMI per acquistare derivati e i politici, servì delle banche se ne sbattono, a chi li chiedo i soldi? Quindi propongo una commissione d'inchiesta su Bankitalia ed una commissione di vigilanza LIBERA ED INDIPENDENTE. grazie
  • massimo s. Utente certificato 4 anni fa
    secondo me equitalia non dovrebbe essere eliminata ma bensi modificata in una struttura che, non solo recuperi crediti dai VERI EVASORI, ma che faccia anche da garante alle picole imprese in difficoltà. ad es: metti che una piccola impresa sia in cattive condizioni economiche per via di qualche mancato pagamento quindi a rischio chiusura e la banca non fa credito. a questo punto potrebbe intervenire equitalia come garante di credito dell'impresa dando modo alla medesima di non fallire, di non far perdere posti di lavoro, continuare a produrre per poi piano piano poter pagare i propri debiti. che ne dite? potrebbe essere un'idea?
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      E come se Dracula andasse all'AVIS a donare il sangue....comunque w l'ottimismo!!!
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Hey You "Non aiutarli a sotterrare la luce, non arrenderti senza lottare" http://www.youtube.com/watch?v=kSCjwuA1Y20
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      lotta senza mai arrenderti
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    Fino a che un'azienda paga 2 volte e mezzo lo stipendio di un lavoratore, le aziende non assumeranno e i lavoratori avranno magre buste paghe.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    http://vauro.globalist.it/Detail_News_Display?ID=47343/> bella vignetta di vauro haha
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Il fotografo antiCav nelle liste di Ingroia Il fotografo sardo, famoso per gli scatti rubati di Villa Certosa, candidato in Sardegna. L' EX ICONA DEI GRILLINI il procuratore (sic!) Ingroia stamani su LA7, ha dichiarato testualmente "Tanto io sarò eletto". per il resto è stato un vuoto totale. Al procuratore del sud non frega nulla di niente. Tanto lui è certo di essere eletto e allora avrà attaccato il cappello al chiodo in barba a noi povera plebe con più o meno 19.000 euro al mese + una montagna di privilegi!! e i grillini son talmente fessi che secondo loro l'unico che prende tanti soldi dallo stato e' Bossi!!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      No no...e' la realta'. Amara realta', per te, ma pur sempre realta'. LEGA LADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      100 ? sei l'unico a crederci
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Ti correggo. Al nord c'e' piu' denaro, quindi maggiore propensione all'arraffamento. Rapporto nord - sud: Nord 10 truffe ed evasioni sa un milione di euro. Sud 100 truffe ed evasioni da 1000 euro. Poco piu', poco meno. Rassegnati e taci una volta tanto che fai piu' bella figura! LEGA LADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ha rubato di piu' l'ultimo dei napoletani nel 2012 che Bossi e famiglia in 25 anni
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Bossi non e' stato l'unico, pezzo di cretino. Ma che uno chiami gli altri ladri e poi si metta a rubare ammetterai che e' un tantinello incoerente. 5% !! 5 % !! LEGA LADRONA!!
  • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
    "Il GRUPPO BILDERBERG dietro le stragi di Stato in italia negli anni 70-80" Lo rivela Ferdinando Imposimato. I fascisti e mafia erano gli esecutori, ma andate a guardare chi fa parte dell'allegra combriccola, oltre al professore Mario Monti... In un paese civile, normale e moderno si istituirebbe un Tribunale Speciale per giudicare lorsignori, ma a Pizzaland no, qui ci si mette la coscienza a posto con le corone di fiori, i discorsi e candidando questi pezzi di merda.
  • fulvio temporin 4 anni fa
    BASTA FAVOLE !!!!! Lo sappiamo tutti che le PMI sono il tessuto produttivo della nostra nazione , lo sappiamo tutti che sono le PMI che fanno andare avanti la baracca e altrettanto sappiamo tutti che non sono le PMI le artefici dell'evasione fiscale , ma ben altri . Pero' bisognerebbe capire un po meglio che non si puo' sempre parlare di incentivi all'innovazione , incentivi all'esportazione , incentivi al made in Italy e altre fanfaluche stra-logore . Questo lo abbiamo già capito tutti . Quello che non ho capito è come fa ad esportare qualcosa la piccola impresa che vive di artigianato . Parlo di elettrecisti , muratori , artigiani , idarulici , lattoneri , imbianchini , carrozzieri , salumieri , baristi ..........Cosa esporta questa gente ? Cosa puo' mai innovare queste attività ? Cosa facciamo per innovare , compriamo il trapano telecomandato a distanza ? Cosa facciamo per incentivare l'export ? Ci auto esportiamo ? Facciamo detassare totalmente le nuove PMI per i primi 5 anni ( come ho sentito dire da qualcuno ) così fanno concorrenza sleale a quelle che ci sono da 20 anni ? Sarebbe questa la ricetta ? Se detassiamo le nuove partite iva senza garantire quelle vecchie , succede che quelle vecchie chiudono e non pagano più nulla e quelle nuove non pagano già in partenza per accordi presi . Magnifico !!!! Perchè nessuno si preoccupa di chiedersi per quale motivo chiudono le PMI italiane radicate sul territorio da venti anni e contemporaneamente aprono le partite iva gli stranieri , specialmente quelli provenienti dai paesi dell'est ? I controlli chi li fa ? Non sarebbe meglio controllare di più e calmierare i prezzi , garantendo il servizio e la professionalità e l'onestà delle piccole imprese artigiane italiane , invece di buttare tutto sull'abbassamento del costo a favore di chi arriva ieri e domani fa già impresa a casa nostra ?
    • danton 4 anni fa
      Fulvio Temporin , hai ragione da vendere ! L'atteggiamento assunto dai nostri politici è quello del Signore o del Barone magnanimo : di colui che prima ti prende tutto per mezzo dei Gabellieri, ma poi , con generosità , ti regala una manciata di fagioli in quanto Lui è buono e pensa ai suoi Sudditi , poverini!
    • michele grieco 4 anni fa
      quoto 100%
  • Giusy Romano 4 anni fa
    La tassazione monetaria è idonea a sostituire tutte le tassazioni dirette e indirette su cui è fondato il nostro attuale sistema fiscale. La fiscalità monetaria è uno strumento utile che può essere adottato per rendere sostenibile l'attuale spesa pubblica con tutti i suoi servizi, per favorire il raddoppio del potere di acquisto, e per consentire l'istituzione del reddito di cittadinanza. La riforma è semplice: sulla massa monetaria digitale di 8500 mld ottimali, si applica un prelievo percentuale, per es. 8% anno. Si ottengono 680 mld sufficienti a coprire l'attuale spesa pubblica e ad assegnare il reddito di cittadinanza a ciascun cittadino. Prima della scienza informatica, l’attuale sistema di tassazione era l’unico modo di prelievo fiscale possibile, oggi c’è un sistema alternativo più pratico, perché il prelievo è automatico, più etico perché è commisurato alle tasche di ciascuno, più concreto perché la fiscalità attuale è farraginosa e aggressiva. Mi fermo qui ma ci sarebbe da parlare di tutti gli sviluppi positivi che entrerebbero nel circolo d’attuazione di questa riforma.
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, a Genova c'è un Uomo, Fabrizio Adornato, che non ha mai usato violenza sulla moglie, né sui propri familiari né su nessuno. Fabrizio Adornato è un papà che non riesce a vedere più la propria figlia. Si è rivolto alle Istituzioni, ai tribunali, ai giudici, in una parola alla legge ma senza ottenere alcun risultato. Come gesto estremo ha messo in atto uno sciopero della fame che va avanti da oltre 30 giorni ma, nonostante ciò, nessuno gli da ascolto. Non sarebbe il caso di fare una visita al tuo concittadino? Grazie.
  • Mahmud Ahmadinejad (il grande) 4 anni fa
    Cari grillini, visto l'affetto che mi lega al vostro capo, vi suggerisco rispettosamente una cosa: piantatela di rendervi ridicoli parlando di Modern Money Teory MMT e compagnia briscola perché io, oggi, mandando a cagare gli USA che vogliono rifilarci la loro carta straccia chiamata dollaro, che Obama si stampa la sera in cantina, senza controvalore aureo, ho definitivamente stroncato qualsiasi eventuale iniziativa simile. Il vostro "caro leader" se ne è accorto e infatti, al contrario di voi, non ne parla più. Riflettete un attimo: ma se non vogliamo più manco i dollari USA, che comunque mantengono 10 portaerei nucleari di cui 2 costantemente davanti alle nostre coste, delle vostre nuove lire e pure di voi, che non contate un cazzo come diceva il Marchese Del Grillo, omonimo quasi di Beppe, che ce ne dovremmo fare? Avete una bolletta petrolifera annua di 65 miliardi di euro. Fate i bravi e cercate di non dimenticarlo se non volete trombarvi vostra moglie solo d'estate ma d'inverno solo in tuta da sci e berretto di lana in testa. Il gioco delle tre carte tenetevelo per i leghisti in gita alla fiera degli Obey Obey. Astalameleikum e salutatemi a Peppino.
  • roberto donati 4 anni fa
    Sapete cosa servirebbe davvero alla piccola e media impresa? Servirebbe che quelli che hanno occupato il parlamento negli ultimi 20 anni venissero trombati!
  • Marco G. 4 anni fa
    Vorrei capire perche' non compare uno dei punti che e' tra l'altro presente nel programma del M5S, ovvero l'abrogazione della legge Biagi.
  • Arturo 4 anni fa
    Tra i vari commenti si legge ancora che chi fa il nero e' una piaga sociale e cose simili. BASTAAAAAAA.... La prima piaga sociale sono i politici, i dirigenti statali pubblici, incompetenti, corrotti e marci. Sono loro il PRIMO problema e piu' grosso problema dell'italia.
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Io ci aggiungo anche la disorganizzazione della Pubblica Amministrazione, per il resto concordo.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Certo, la colpa è sempre di qualcun altro, nella migliore tradizione italica. E infatti siamo arrivati fin qui in queste condizioni.
  • Supposta lavoratrice 4 anni fa
    Applichiamo il metodo Grillo al mercato del Lavoro: assumiamo Mariano il romeno come custode della Villa da 24 vani, chiede la metà di un giovane padre di famiglia italiano, non fa ferie e lo puoi licenziare quando vuoi. Per i giovani italiani c'è sempre l'emigrazione in Germania. Predica bene e razzola male. Vota Bilvio Grillusconi ;)
    • maurizioo v. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo pienamente con Attilio,e aggiungo...un pensiero antico ma attualissimo..Tradotto dal latino:Son certo di un fatto:che,se con la merda combatto,ch'io vinca o che perda,comunque mi sporco di merda..!!!Mandi e auguri,m.
    • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
      Nadia i commenti dei disturbatori aumentano esponenzialmente a come aumenta il consenso al movimento in futuro saranno sempre di piu'. Non serve innervosirsi hanno il fiato sul collo e si sentono persi da qui la frustrazione che risulta evidente da quello che scrivono. Evito di leggerli e basta leggo solo i commnenti di quelli certificati ti consiglio di fare altrettanto.
    • niccolo' c. Utente certificato 4 anni fa
      spiegati meglio
    • fulgy f. Utente certificato 4 anni fa
      la supposta ti scoppierà in culo!
    • che sozzona! 4 anni fa
      sta nadia mi sa che c'ha na' bistecca fra le gambe; stessa grazia di un orangobunga, sara' il fratello scemo della belandi...
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Ciccio, il tuo immaginario coincide esattamente con la cultura merdaset della quale ti nutri e che ti da' da mangiare, questo e' evidente. Cambieremo anche te, vedrai. ;) P.s.: I veri troll sono altro, te sei stato ingaggiato just per la campagna elettorale, di giorno commercialista di sera cabarettista.
    • Supposta da 180kg 4 anni fa
      Ciao Nadia r. ti ho vista recentemente a Villa San Martino, pare che sti stessi esibendo in un elegante balletto, vestita da Boccassini, e mentre simulavi un pompino alla statua di Priapo masturbavi Emilio Fede con la sinistra e zio Papi Silvio con la destra. Vivi ancora in via Olgettina? ;)
    • Nadia R. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao multimerda, ti ho visto recentemente in una trasmissione, mi pare fosse grassoni obesi ciccioni cellulitici: un anno di tempo per cambiare vita e corpo, o qualcosa del genere. Comunque con i tuoi 180 chili sei messo male, ovvio che se dovessi avere bisogno urgente di un'ambulanza ti auguro che in quel preciso momento siano stati gia' licenziati tutti quei fastidiosi statali mangiapane a tradimento che si chiamano portantini, infermieri, autisti d'ambulanza e medici del pronto soccorso nonche' del 118 e della guardia medica. Vala', mettiamoci anche Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri. Un mondo senza statali, un mondo libero come piace a te. Crepa affogando nel tuo lardo.
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    Credere nei sogni e seguirli nel cammino architettare amore contro strutture di morte e mangiatori di cadaveri creare il pane dove non c'è negare il brutto illuminando di bellezza niente dichiarazioni programmatiche solo affermazione di diritti niente atti di ostilità solo viaggi d'amore niente paura delle piazze solo tuffi da rockstar ridere piangere pensare correre e tuffarsi nel mare e nelle basi deserte orfane di armi e veleni ascoltare musica di campanelle pecore al pascolo nell'erba tornata sorella...
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Puoi dire ciò che vuoi,sei una donna saggia,Maria.
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Musica in parole, si può dire?
  • dirk pitt Utente certificato 4 anni fa
    Sono un Artigiano !!! Voto M5S da anni! Questo sondaggio aperto a tutti non puo' essere tenuto in considerazione piu' di tanto,qui voteranno dottori, avvocati, operai ,casalinghe,ecc. non penso certo che sappiano come migliorare una cosa che e' per forza di cose lontana da loro.....! Cmq le cose immediate da fare sono: 1) Iva al 10% 2)Riduzione del costo del lavoro del 50% 3) Tassazione sull'utile in linea Europea 4) Semplificazione burocratica VERA e accorpamento adempimenti fiscali . Stefano
  • Gian Luigi Naritelli Utente certificato 4 anni fa
    x lo sviluppo Piccola e media Impresa: - No alle multinazionali - Si servizi pubblici senza dipendenti pubblici - Ogni euro di spesa detraibile dal cliente ( elimina tutta l'evasione fiscale, cosi come la criminalità organizzata ) - No denaro contante - Iva 15% - Irpef 20% - stop import dalla Cina - Pagamenti immediati - Ogni individuo con P. Iva - Limite alla ricchezza individuale - Azzerare le baby pensioni - Azzerare le doppie pensione alla CGIL Cordiali Saluti dalle Alpi Retiche
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      votatemi vi prometto che lavorerete solo 2 giorni la settimana con 6 mesi di ferie votate cortello pane salame
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      concordo con piercarlo riguardo al contante. Riguardo alle pensioni baby, magari di 700 euro per persone che ormai hanno 70 anni, per trovare risorse metterei tetto massimo alle pensioni, calcolate con il regime retributivo di 3000 euro mese. Cosi Amato, invece di 40000 mese ne prenderebbe 3000. Con quello che si sono ciucciati in questo anno direi che la mia proposta è fin troppo pia.
    • piercarlo rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      no denaro contante?... con tutto il rispetto... hai battuto la testa?... sei uno di quelli convinti che l'Italia e' nei guai per colpa di quelli che non battono gli scontrini???
  • Al Berto Utente certificato 4 anni fa
    Eliminare la Camera di Commercio (che è un ente privato a scopo di lucro che opera in monopolio con le inefficienze e costi del caso) e statalizzare i suoi servizi NECESSARI per creare/gestire l'impresa, rendendendoli gratuiti. Come nei paesi civili.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Le camere di commercio sono enti pubblici e non hanno scopo di lucro.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Parma non dimentica il "suo" Mat Sicuri il barbone filosofo Ho già parlato, in queste pagine, di Enzo Sicuri, il "Mat Sicuri" che è uno dei ricordi più indelebili della mia infanzia. Ma voglio ricordarlo ancora adesso, a vent'anni dalla scomparsa, proprio nei giorni in cui tutti celebrano un ventennale, diciamo, più importante: quello della scomparsa del grande Giovanni Guareschi, il "papà" di Peppone e Don Camillo (al quale ho già dedicato un servizio, con il ricordo in video di Indro Montanelli). Oggi invece torno a rioccuparmi di Sicuri perché mi è giunta notizia che il Comune di Parma ha provveduto a sue spese a traslare i suoi resti mortali in una nuova ubicazione: celletta 64 del quadro 1 del reparto A, alla Villetta. Sulla piccola lapide, che sarà realizzata gratuitamente dalla ditta De Giuli, di Bordoni, probabilmente si leggerà la scritta "Enzo Sicuri, uomo libero, 1907 - 1988". E' prevista anche una piccola cerimonia di inaugurazione, a cura del Comune e dell'Ade. Trovo molto bello che Parma non ricordi soltanto i suoi figli più illustri, ma anche figure "minime", come quella di un clochard, che però, come straordinario e inimitabile "uomo libero" è rimasto nel cuore di molti. (Nelle foto, da sinistra: la statua creata da Maurizio Zaccardi e il ritratto di Tiziano Marcheselli)
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Tutto molto bello.
  • La Supposta Finanziaria 4 anni fa
    Eh già sono i Piccoli e Medi Evasori quelli da aiutare, mica i lavoratori dipendenti che pagano tutte le tasse fino all'ultimo cent. E sia mai parlare di pensionati e studenti... Più tempo passa e più si copia il programma di zio Silvio versione 1994 eh? d'altronde si sa, le capre 5 stelle da lì vengono e lì torneranno... ;)
    • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
      Spero che tu perda lavoro così sai di cosaparliamo sennò seiil solito pensionato o dipendente pubblico a sbaffo vaffa.
    • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
      dilagate perchè gli iscritti hanno altro da fare in questo periodo d'urgenza eh!! complimenti a questi che hanno anche la cerchia dei spargi "zizzania" che li vota pure... ma pensa te... invidiosi! il copia incolla lo fate voi con i vs paladini che non sanno piu che cassoo fare!! per traviare ancora i pochi succubi dubbiosi rimasti!! il M5S è una "valanga" per il vecchiume! se non lo avete capito lo capirete presto.
    • francesco d'agostino 4 anni fa
      caro fenomeno,lo sai quante tasse è costretto a pagare un lavoratore autonomo rispetto a un lavoratore dipendente?a quanto pare no,perchè se lo sapessi non faresti figure da grande ignorante quale sei!ti dico solo una cosa,così magari ti può essere di spunto per andare a fare qualche ricerca e informarti un po' meglio nell'argomento..il lavoratore autonomo nel 2013 deve decidere:o pagare tutte le tasse o riportare la pagnotta a casa. Non so tu ma io non rimarrei senza mangiare per BUTTARE i miei soldi in tasse!
    • marco colliva Utente certificato 4 anni fa
      Caro sig. la Supposta Finanziaria,prima di ragliare bisogna toccare con mano. E' evidente che non si puo' generalizzare,ma il sottoscritto ha fatto per anni il dipendente e poi causa licenziamento e' passato fra gli EVASORI. Stavo meglio quando facevo il dipendente. PERCHE' NON PROVA SE CI VEDE TANTI VANTAGGI??
    • ANDREA s. Utente certificato 4 anni fa
      I dipendenti pagano fino all'ultimo cent, ma sempre l'imprenditore glieli versa. Se non ci fosse l'imprenditore a versare i contributi il dipendente non verserebbe proprio niente. Non avrebbe proprio il problema del contributo. Mi piacerebbe sapere quante persone che attaccano sempre gli imprenditori hanno mai pagato una persona in vita loro, quante famiglie hanno mai sfamato, quanti bambini hanno fatto crescere. Io parlo sempre e solo per le PMI le grandi imprese vale altro discorso. Facile parlare quando non si rischia niente.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      E se vanno gambe all'aria le famiglie italiane, vedi che fine fanno autonomi piccoli e medi imprenditori, ma alle famiglie non ci si pensa, neanche il Movimento. Le famiglie non fanno rumore, non fanno lobby...
    • fran Utente certificato 4 anni fa
      E secondo te se chiudono le microimprese dove prende lo stato i soldini per il mantenimento dei dipendenti pubblici? Bersani assume tutti nel partito? oppure andremo tutti a scavare il tunnel TAV a spese delle coop?
    • salvatore castellano 4 anni fa
      Certe affermazioni sono tristezza. L'impresa,piccola o grande CREA LAVORO,quindi à bisogno anche di tè,COLLABORATORE,le tasse che lo stato preleva tramite il COLLABORATORE,è TUTTO pagato dall'impresa,logicamente TUTTI I COLLABORATORI partecipano a produrre una ricchezza che viene tassata
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      caro amico se non ci fossero le PMI non ci sarebbero neanche molti lavoratori dipendenti che pagano tutto le tasse fino all'ultimo cents. A parte i lavori che fanno in nero, magari fuori dall'azienda per cui lavorano. Questo molte volte viene fatto per necessita per arrotondare i magri stipendi, dato che l'azienda paga 2 volte e mezzo quello che prendi in busta paga e sicuramente avrà difficoltà nell' aumentare le paghe. A meno che tu sia statale o parastatale credo che puoi capire che, se intendevi le PMI nel tuo intervento hai detto una cavolata. Altrimenti sei in mala fede.
    • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
      Ma non lo capisci che se non si da una mossa all'industria NON CI SARÀ MAI PIÙ LAVORO PER I GIOVANI?
    • stefano m. Utente certificato 4 anni fa
      Sprizzi simpatia partitica da tutti i pori, complimenti a cinque stelle*****
  • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici una barzelletta Russa , tanto per ridere ! DIVERSI MODI PER ELIMINARE GLI SCARAFAGGI Metodo Americano : il furgoncino della disinfestazione arriva senza che tu lo chiami. Danno fuoco alla tua casa con te dentro, poi ti tirano fuori bruciacchiato e dicono in tv di averti salvato dalle fiamme. Alla fine ti costringono a stipulare un mutuo con loro per ricostruire la casa. Tanto che sono lì chiedono ai vicini se hanno bisogno del loro aiuto. Metodo Inglese: si mettono dietro al furgoncino americano portando fiammiferi e benzina. Metodo Italiano : il padrone della ditta è favorevole alla disinfestazione ma non ti manda nessuno. I dipendenti sono in sciopero perché sono contrari e dicono che degli scarafaggi te ne devi liberare da solo. Tanto che discutono arrivano gli americani e bruciano tutto . Alla fine t'arrivano 20 imbianchini e non sai chi te li ha mandati... Metodo Franco-Tedesco : La ditta non ha nessuna intenzione di effettuare la disinfestazione . Gli scarafaggi sono nutriti in parte da loro. Alla fine prestano il furgoncino agli americani in cambio della possibilità di ricostruirti un pezzo di casa. Metodo Turco: la ditta cerca di convincere il tuo vicino a darti fuoco alla casa. Metodo Russo : la ditta è favorevole alla disinfestazione. Mentre gli americani bruciano tutto mandano i pompieri a salvare gli scarafaggi. Da un libricino comprato a Mosca.
  • alessandra lattuada Utente certificato 4 anni fa
    Buonasera a tutti. per salvare le PMI occorre una politica economica che comprenda lo sgravio fiscale sia sui redditi che sulle retribuzioni, passando dall'abolizione dell'irap, ma soprattutto si devono agevolare i mercati esteri verso l'offerta dei prodotti italiani, che vanno dalle scarpe ai grossi impianti petroliferi. chi in questo blog non considera primaria la necessità di riportare lavoro alle PMI italiane, prima di ogni altra cosa, non sa di cosa sta parlando e soprattutto non sa che costituiscono 80% del tessuto produttivo. consiglio di informarvi prima di scrivere sciocchezze. spero che il targhet del 5 stelle non sia quello che si vede sul blog.
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    MANCONI IMPOSTO CON LA FORZA DAL PD ITALICO A QUELLO SARDO. "KUMPANZOS KI NON SEIS MA NON DE TENIDES VIRGONZA DE VOIS? MANCONI STA ALLA SARDEGNA COME UNA SEGA A UNA SCOPATA.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      MANCONI IMPOSTO CON LA FORZA DAL PD ITALICO A QUELLO SARDO. "KUMPANZOS KI NON SEIS MA NON DE TENIDES VIRGONZA DE VOIS? MANCONI STA ALLA SARDEGNA COME UNA SEGA A UNA SCOPATA. Traduco il sardo:compagni come voi non siete non provate vergogna per voi?
  • Fabrizio Bitti Utente certificato 4 anni fa
    Ci manca solo la pace nel mondo e il rispetto per l'ambiente. ma che sondaggio è ??? io proprio non capisco.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    UNA GRANDE POSSIBILTA' potrebbe essere quella di CREARE uno STRUMENTO per SCAMBIARSI eventuali debiti e crediti che hanno nei confronti di TERZI come ad esempio uno a "caso" la PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. QUESTA è RIVOLUZIONE SIGNIFICA IDEE INNOVATIVE AL DI LA di OGNI LOGICA E CONFLITTO.
  • Mauro Mirti 4 anni fa
    Guardate che l'IVA per cassa (il pagamento dell'iva ad effettivo incasso delle fatture) è già in vigore !! Fortuna che sta nel primo punto delle risposte....annamo bene !! Mauro
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    NOTIZIE DAL REGNO DI FRANCISCHIELLO PER NAPOLETANI FISSATI ALLA CIRUZZO DI TREVISO NAPOLI - Occultavano o manipolavano fascicoli processuali in cambio di mazzette. Ventisei ordinanze cautelari - tre in carcere, 22 ai domiciliari e una misura interdittiva - sono state eseguite contro un giro di illegalità scoperto negli uffici giudiziari diNapoli. Coinvolti quattro avvocati, alcuni cancellieri e un ispettore di polizia. Sono 45 le persone indagate. Agli atti ci sono intercettazioni e anche riprese video - delle telecamere installate negli uffici della corte d'Appello - che documenterebbero accordi e scambi di denaro tra cancellieri e avvocati coinvolti nell'organizzazione. I nomi degli arrestati. L'inchiesta ha portato in carcere due dipendenti della Corte d'Appello, Mariano Raimondi e Giancarlo Vivolo, ed un faccendiere, Vincenzo Michele Olivo. I quattro avvocati agli arresti domiciliari sono Giancarlo Di Meglio, Fabio La Rotonda, Giorgio Pace e Stefano Zoff. Negli studi e nelle abitazioni dei legali sono in corso le perquisizioni alla presenza dei pubblici ministeri, come prevede la legge. Diversi i boss che avrebbero beneficiato della sparizione dei fascicoli o di singoli atti. L'organizzazione avrebbe anche favorito imputati di camorra. Alcuni episodi agli atti dell'inchiesta sono relativi a procedimenti per reati di criminalità organizzata, riguardanti anche persone detenute. Gli indagati avrebbero fatto sparire fascicoli o singoli atti, in modo da ottenere continui rinvii e approdare o alla scadenza dei termini di custodia cautelare, o alla prescrizione dei reati contestati. Tabelle per quantificare le mazzette. Funzionari e dipendenti pubblici corrotti avrebbero stabilito 'tabellè per determinare l'entità delle mazzette da ricevere, differenziate in base al tipo di manipolazione di fascicoli processuali. In alcuni casi sarebbero stati gli stessi dipendenti degli uffici giudiziari a sollecitare le attività illecite, proponendo ad avvocati e faccendieri
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Sei geloso perché ti trombiamo tutte le cagne di famiglia...
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Beh...al Protettorato austroungarico non e' che vada meglio. Siete un 5% scarso di delinquenti professionali, tra ecvasori, truffatori e ladri di denaro pubblico e non. LEGA LADRONA!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Molte piccole realtà non hanno ne i mezzi nei tempi per informarsi sulle variazioni di norma, questo inteoria per uno che è fiducioso e ingenuo sarebbe appunto il compito delle CONF, ma in realtà questi sono solo centri di potere ricettacoli di interessi, quindi non vi aspettate niente da essi cosicche appunto le PMI sono lasciate al loro destino. OCCORRE un servizio di tutela della PMI, SERVIZIO vuol dire non un altro ente dopo mille che ne abbiamo significa CREARE UN SUPPORTO INTERNO TRA GLI IMPRENDITORI CHE POSSANO SCAMBIARSI IDEE OPINIONI CONOSCENZE DIRETTAMENTE E SENZA INTERMEDIARI. PROPONGO UN PORTALE DI SCAMBIO PE