Una Camera a 5 stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
camera_cinq.jpg

"Con poche proposte di buon senso, votabili già domani, i costi della Camera potrebbero essere tagliati di quasi 168milioni di euro. Questo senza stravolgere assetti istituzionali, senza epocali riforme che non risolvono i problemi dei cittadini, senza mettere mano alla Costituzione. Ma, semplicemente, lavorando al bilancio di Montecitorio, tagliando sprechi e privilegi e implementando trasparenza e sostenibilità. È possibile che ancora si paghino rimborsi per i viaggi degli ex parlamentari (costo 900mila euro)? O che si diano contributi anche al Patriarcato di Antiochia? Il M5S ha una visione chiara del futuro del Paese, visione che prende corpo a partire dal funzionamento delle istituzioni che ci governano. Quindi, allineare il trattamento economico dei deputati a quello dei portavoce a cinque stelle: 5mila euro lordi, rendicontazione e rinuncia a indennità di carica e plafond vari. Tetti a stipendi e pensioni dei dipendenti. Un freno ai vitalizi, vera ingiustizia nei confronti di chi la pensione non la vedrà mai. Riduzione del 20 per cento dei contributi ai gruppi parlamentari, soppressione del presidio sanitario all’interno di Montecitorio (le scuole non ce l’hanno) e recesso dalle polizze vita stipulate per i deputati (sì, paghiamo anche questo). Stretta su consumi energetici, car sharing al posto del parco auto della Camera e riduzione dei corsi di lingua per gli "onorevoli" (sì, paghiamo anche questo). Ma anche dirette streaming di tutte le commissioni, limiti temporali al mandato del segretario generale, raccolta differenziata e revisione dei servizi sanitari interni. Piccoli e grandi interventi che, messi insieme, danno un risparmio di gran lunga superiore a quello che deriva dalla contro-riforma del Senato in atto che, al di là dei proclami e conti alla mano, produrrà una risparmio di circa 100mila euro. Ora, provate a dire no".
M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • fausto b. Utente certificato 3 anni fa
    Sempre questa storia dei vitalizi e dei costi della politica....poi pero 700 milioni di euro per gli immigrati, se non sbaglio, spendiamo. Non è per dire, però scusate, allora potete tenervi tutti i vitalizi ma potevate evitare di votare una legge come quella sui clandestini che ci sta costando più del mantenere per vent'anni 8 parlamenti. E poi se non parlate di euro, europa e cose serie veramente chi volete che se ne freghi oramai degli stipendi dei politici, che ci sono da una vita. Certo, ti fanno rabbia, ma se fanno gli interessi della gente uno li paga anche. Se si tagliano gli stipendi e però non risolvono alla base i problemi dell'economia è veramente tutto inutile, uno spot e basta.
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    RENZI TI ODIO
  • Gianni Gutti Utente certificato 3 anni fa
    I POLITICI DELL'ATTUALE GOVERNO NON ACCETTANO LA RIDUZIONE DEI LORO STIPENDI E PRIVILEGI VERGOGNOSAMENTE ASSURDI????' MA CHE SIAMO MATTI A FARCI QUESTA DOMANDA???? MA UN GOVERNO COMPOSTO DA TANGENTISTI, PUTTANIERI DI MAROCCHINE,ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO,CONDANNATI" MA SOLO AI DOMICILIARI",VECCHIARDI CHE SONO SULLA LORO POLTRONA DA DECENNI GOVERNANDO DISONESTAMENTE,RICETTORI DI IMMOBILI CON VISTA SUL COLOSSEO" MA VERAMENTE NON SO' CHI ME LO HA DONATO", CONDANNATI PER MAFIA CHE RICEVONO IN CARCERE IL VITALIAZIO " CUFFARO 6.000,00 EURO AL MESE", AMMINISTRATORI PUBBLICI DELLA MASSIMA DISONESTA PERCETTORI DI LIQUIDAZIONI MILIARDARIE PER AVER PORTATO LE AZIENDE IN FALLIMENTO" VEDASI ALITALIA E TELECOM". MA QUANDO QUESTI DISONESTI PERMETTERANNO UNA MINIMA RIDUZIONE DEI LORO REDDITI DERUBATI AL POPOLO ITALIANO??? CREDO CHE CI VORRA' UNA RIVOLTA POPOLARE MA MOLTO VIOLENTA PERCHE' PURTROPPO ANCHE CON LA BUONA VOLONTA' DI CAMBIARE PROMOSSA DAL MOVIMENTO 5 STELLE NON SI RIUSCIRA A OTTENERE UN GOVERNO ELETTO DAL POPOLO CHE POSSA AMMINISTRARE CON ONESTA' L'ITALIA. QUESTO GOVERNO PER CONFERMARE I LORO SPORCHI E DISONESTI INTERESSI E' SOLO CAPACE DI INCREMENTARE DISONESTAMENTE LE TASSE ALLE FAMIGLIE ITALIANE CHE PURTROPPO A CAUSA DELLA DISONESTA' POLITICA NON RIESCE AD ARRIVARE ALLA FIN DEL MESE. E COSI VAI CON L'IRPEF, TASI,TARSI,IMU,IUC,IRAP,ADDIZIONALE COMUNALE E REGIONALE SUGLI STIPENDI, SULLE PENSIONI, SULLE TASSE AUTOMOBLISTICHE,SULLE BOLLETTE DI GAS, ELETTRICITA'E TELEFONICHE. INSOMMA UN LATROCINIO PERPETRATO CONTINUAMENTE DAI NOSTRI POLITICI A DANNO DELLA POPOLAZIONE AL SOLO SCOPO DI MANTENERSI E PROTEGGERE I LORO SPORCHI DISONESTI REDDITI. POPOLO ITALIANO MA QUANDO CAZZO TI SVEGLI E TI RIVOLTI ALLA DISONESTA' POLITICA?????
  • Gianni Gutti Utente certificato 3 anni fa
    I NOSTRI POLITICI, I POLITICI ITALIANI E GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI PIU' PAGATI E DISONESTI D'EUROPA NON ACCETTERANNO MAI DI TAGLIARE I LORO STIPENDI E RIDURRE I LORO ASSURDI E DISONESTI PRIVILEGI. PROPRIO OGGI AL TELEGIORNALE HO ASCOLTATO IL MINISTRO DELL'ATTUALE GOVERNO FELICITARSI, RALLEGRARSI, PER ESSERE RIUSCITO A VENDERE ALLA CINA UNA FAMOSA E ATTIVA INDUSTRIA ITALIANA PREVEDENDO L'INCASSO DI 2 MILIARDI DI EURO. BENE COSI CONTINUA LA SVENDITA DELL'INDUSTRIA ITALIANA AGLI STRANIERI. NON BASTA AVER SVENDUTO AGLI STRANIERI " TEDESCHI" LA DUCATI,LA LAMBORGHINI, LE ACCIAIERIE DEL NORD" DOVE SONO MORTI 4 OPERAI" LE ACCIAIERIE DI TERNI DOVE HANNO MESSO IL LICENZIAMENTO 500 OPERATI E ALTRE AZIENDE FAMOSE ALL'ESTERO. E COSI AI FRANCESI: LORO PIANA,BELFE, FENDI, PARMALAT,PERUGINA,PERONI,GUCCI,MOTTA,E TANTE ALTRE AZIENDE PRESTIGIOSE. ORA CI SI RALLEGRA " I NOSTRI GOVERNANTI" DI AVER VENDUTO AI CINESI, COME SE NON FOSSE NOTO E CONOSCIUTO QUELLO CHE I CINESI HANNO REALIZZATO A PRATO" IN TOSCANA" , SI SONO COMPRATI TUTTI I LABORATORI DI TESSUTI, IMPORTATO IN ITALIA LA SCHIAVITU'" BASTA PENSARE AI MORTI RECENTEMENTE ACCADUTI IN UN LABORATORI ANDATO A FUOCO" E POI I CINESINI MARCHIANO I LORO PRODOTTI MADE IN ITALI SENZA INDICARE CHE LA PRODUZIONE E' ALLA CINESE. MA AI NOSTRI POLITICI CHE CAZZO GLE NE FREGA. E LA FIAT DI MARCHIONNE???' DOPO ESSERE STATA FINANZIATA PER DECINE E DECINE DI ANNI CON I SOLDI DEGLI ITALIANI E' ANDATA A SALVERE LA CRAISLER SPOSTANDO LA PRODUZIONE DELLA FIAT IN ALTRE FABBRICHE ALL'ESTERO, MESSICO, SERBIA, POLONIA,BRASILE, E ANCHE IN USA. E I NOSTRI POLITICI?? CHE CAZZO GLE NE FREGA. LORO HANNO GARANTITI I LORO STIPENDI MILIONARI E ASSURDIE DISONESTI PRIVILEGI. E AGLI ITALIANI??? DISOCCUPAZIONE,CASSINTEGRATI, ESODATI,PRECARIATO. E TUTTA UNA POLITICA PORTATRICE DI POVERTA' E INSICURAZZA PER IL FUTURO DELLE NUOVE GENERAZIONI. LE FAMIGLIE ITALIANE NON FANNO PIU' FIGLI, BENE ANDIAMO A PRENDERE I DISPERATI IN MARE CHE RIMPIAZZERANNO GLI ITALIANI.
  • Luciano Barillaro 3 anni fa
    Va tutto benissimo meno l'accento all inutilità della riforma del Senato. Di riforma del bicameralismo perfetto si parla da 40 anni almeno e vi è sempre stata una larghissima convergenza di vedute sia tra politici che costituzionalisti. Essere o Apparire come fautori dello status quo e' doppiamente sbagliato, specie per un (il)movimento. Il vero problema sono i dettagli (" il diavolo e' nei dettagli" dicono gli inglesi) ed in proposito vi inviterei caldamente a leggere l'articolo di Aimis sul Corriere di ieri. Quindi bisogna concentrarsi "solo" su "come" riformare il Senato non sul "se". Vanno benissimo le due premesse critiche: a) può un Parlamento eletto in modo incostituzionale realizzare una riforma così importante senza tener conto di "tutte " le forze presenti in esso ?, b) può una tale riforma farsi in base ad un "patto segreto" con una forza i cui dirigenti è fondatori sono tutti o quasi dei notori "cittadini condannati penalmente o implicati in vicende giudiziarie pelamente molto rilevanti"?. Aggiungo che al riguardo non è accettabile che il Presidente della Repubblica faccia finta di nulla; sempre di più assomiglia a Cossiga e tradisce la sua anima comunista-stalinista (cioè mai diventato democratico e liberale. Ma per carità non parliamo di "stallo" da gioco degli scacchi e di altre simili assurdità che sono assolutamente controproducenti.
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Salve! Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena. Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio. Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti. Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido. Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla! Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento. Grazie! Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ email: alberto.costantini.std@gmail.com Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8 PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!
  • sabino d. Utente certificato 3 anni fa
    Basta con i privilegi..provino a vivere come ogni italiano,tirare la cinghia..basta sperpero con i nostri soldi..
  • Maria D. Utente certificato 3 anni fa
    Sono più che d'accordo! Si faccia tutto questo come si fa in casa in una famiglia per bene.
  • comunian denis 3 anni fa
    Ho dato il mio voto finalmente a un partito che porta il nostro grido che siamo stanchi.... Stanchi.... Forza ragazzi....
  • luciano l. Utente certificato 3 anni fa
    IO AVREI UN IDEA ,QUANDO SARÀ POSSIBILE MI PRENOTO PER CENTRARE I PARLAMENTARI CORROTTI , CON CHE STRUMENTO? CON 2 MATTONI ,O DIO PUÒ FAR MALE SOLO SÉ TI PRENDI IL DITO FRA I DUE MATTONI ,BASTA STARE UN PO ATTENTI . NB QUELLE BESTIE NON ACCETERANO MAI DÌ TOGLIERSI PRIVILEGI E PAGA. I PARLAMENTARI PAGARLI PER QUELLO CHE PRODUCONO , ALTRIMENTI --NIET----
  • olimpia nocera 3 anni fa
    Facciamo ciò che vedo scritto a me sta bene ogni ogni cosa che propone il movimento
  • sonia 3 anni fa
    Caro Beppe. se mi dici come si puo fare a far ragionare tutti gli altr e fare le riforme nel modo piu consono alle esegenze degli Italiani . ma non lo capirebbero perche dice un proverbio " il sazio non crede al figiuno"Sembra che siamo tornati al medio evo .Loro feudatari e noi popolino! Come dobbiamo fare a far capire che quello che amministrano é un brne di tutti e non di loro proprieta?ciao Sonia
  • iolanda russo 3 anni fa
    Rimango sbalordita tutte le volte che sento cosa gli abbiamo dato in tutti questi anni e quanti privilegi che però non sono serviti a niente almeno avessero fatto bene il loro lavoro non saremmo così arrabbiati e schifati da questi politici che vogliono andare avanti così ad avere tutto perchè ormai sono diritti acquisiti mentre noi torniamo indietro di cinquant'anni visto che ci stanno togliendo tutto ma la voglia di giustizia e onestà quella non c'è la possono togliere ora meno che mai con il M5S all'interno delle istituzioni
  • Carmelo Broccoli Utente certificato 3 anni fa
    Siete meravigliosi...
  • Giorgio. F. Utente certificato 3 anni fa
    "proposte di buon senso..." Siete splendidi!...e sono orgoglioso di Voi! Onestà e semplicità. Sempre M5S!!
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 3 anni fa
    Tutte proposte sensate e condivisibili, oltre che semplici da applicare. Ci vorrebbe pero' il famoso "senso dello Stato" che purtroppo non c'e' piu' ne' nella maggioranza dei politici italiani, ne' nella maggioranza del popolo italiano che essi non a caso rappresentano.
  • STEFANO A. Utente certificato 3 anni fa
    Condivido appieno.La riduzione a €. 5.000 lordi del compenso provocherà la pulizia immediata del Parlamento da affamati opportunisti che prenderanno direzioni più lucrose. Non sarà necessario por mano alla riforma della Costituzione in peggio.Ne sarà necessario allontanare ulteriormente deputati e senatori dal territorio.Lo schema va consegnato casa per casa.Stefano Antuofermo,Rutigliano
  • laura p. Utente certificato 3 anni fa
    che giornalisti manco una domanda !
  • giò b. Utente certificato 3 anni fa
    una bella denuncia per furto con scasso e truffa . basta poco che ce vo
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Ma come siamo potuti arrivate a questo livello. Benvenuto M5S
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    La partitocrazia è stata ed è tuttora un associazione a delinquere! Ma ci rendiamo conto che questi maiali hanno pensato esclusivamente a se stessi! Questi cani non molleranno l'osso fino a quando non riusciremo a tagliargli le mani. Non metaforicamente...
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    Pinocchietto.renzie sta indirizzando, furbamento, ill dibattito politico sulle riforme per distogliere l'attenzione dai problemi economici, che sono il vero banco di prova del governo. prego i parlamentari del m5s di incalzare su questi temi il governo e di parlare di piu di disoccupazione che sono le cose che interessa di piu i cittadini.
  • gianfranco r. Utente certificato 3 anni fa
    Le intenzioni di 5stelle sono ottime ma più che il 20% di finanziamenti perché non fare il 50%!,riguardo alle altre voci ci sarà da lottare perché i parassiti son duri da eliminare!................ma certamente gli italiani se uniti avranno tanta voglia di eliminare gli insetti!.
  • carlo vescarelli Utente certificato 3 anni fa
    non vorrei che ...i sogni son desideri...non sia la frase che possa stravolgere il lavoro del m5s.il movimento sa' per certo che tutti gli altri partiti non accetteranno questo lavoro perchè non uscito dalle loro intelligenze.speriamo che capiscano che queste sono le priorità semplici ma sostanziali per ridurre gli sprechi insostenibili per la comunità.
  • pietrino rocca 3 anni fa
    La kasta dei burocrati che costa miliardi invece lasciamola stare, mi raccomando se no le vostre famiglie devono trovarsi un laovoro vero. Il parrucchiere miliardario come si chiama e dove vive? E gli altri?...
  • silvano s. Utente certificato 3 anni fa
    quello che state facendo è meraviglioso ma, se da un lato vi esorto a continuare, dall'altro vi prego di tenere presente che tra la batosta alle elezioni europee e l'ennesimo salvataggio del caimano, non hanno certo tirato su il morale a tanti che come me, vedevano un prossimo cambio radicale a nostro favore; tutto questo prologo per farvi capire che, se anche scriviamo di meno, (complice anche l'estate) vi siamo sempre vicini e, nel nostro piccolo cerchiamo come sempre di provare ad incuriosire e coinvolgere tanti comuni cittadini che non vanno a votare o restano su vecchie posizioni politiche solo per non far fatica a documentarsi e\o capire di piu'. Buon lavoro...
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    ot http://incyprus.philenews.com/en-gb/Blogs/4324/42658/guaranteed-minimum-income-approved Approvato a Cipro il reddito minimo garantito E 483 per gli aventi diritto Italia e Grecia lasciano ancora nel baratro chi vive in condizione di disagio ed emarginazione sociale ! M5* lottate per questo diritto di DIGNITA' SOCIALE solo con noi il Paese potra' rinascere equo e democratico un'abbraccio a tutti !
  • elio pala 3 anni fa
    Ancora credete al falso problema dei costi? Tutto è fatto per altro, il disegno è depotenziare la democrazia, nominando i fedelissimi!
  • Andrea Pastucci 3 anni fa
    proporrei l'hastag #oraprovateadiredino per tutti quei villani che ancora non credono nell'operato dei pentastellati... per tutta quell'Italia che continua a calunniare i nostri cittadini beniamini 5stelle.. #oraprovateadiredino
  • alvise fossa 3 anni fa
    AVANTI COSI' 5 STELLE,E NON MOLLATE
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    Chiaramente i partiti di queste ' modifiche ' non vigliono nemmeno sentir parlare. Capirai.... togliersi i privilegi, sono mafiosi o ladri, mica sono scemi. Forse vincendo le elezioni, forse un giorno, chissa'. Cosa sarebbe successo se il mov avesse preso il 40 % e il PD e PDL ' insieme ' il 39% ? Si sarebbe, davvero, potuto attuare TUTTO il programma 5 S ? Chi ci saremmo trovati di fronte in parlamento ? Coppola e lupara, e qualche bomba sotto casa, mica scherzano loro...
  • Antonio Storti 3 anni fa
    Condivido appieno
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus