Liberate i macachi di Modena!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Paolo Bernini, M5S Camera

A seguito della mia ispezione, fatta come Parlamentare del MoVimento 5 Stelle a inizio giugno di 2 anni fa presso lo stabulario dell’Università di Modena in cui sono rinchiusi 17 macachi, 80 portavoce 5 Stelle, hanno sottoscritto una lettera inviata al Rettore dell’Università di Modena per richiedere la liberazione di questi macachi. La lettera scaturiva anche a seguito di un documento redatto e firmato da 73 scienziati che evidenzia la fallacità della sperimentazione e l’impossibilità che i test sugli animali possano essere predittivi per l’uomo.
Le nostre richieste al Rettore dell'università di Modena erano quelle di affidare gli animali alle associazioni animaliste per poterli ricollocare in ambienti idonei e pronti all’accoglienza di creature violate e deprivate. Come già successo per Yuri, macaco che, nel 2012 fu ceduto dallo stabulario dell’Università di Modena ed ospitato presso il Centro di Recupero di Monte Adone.
I Consiglieri Fantoni e Scardozzi del MoVimento 5 Stelle di Modena denunciarono anche l’approvazione di un ODG del Pd nel Settembre 2014, dall’oggetto: “Sostegno alle attività di sperimentazione presso lo stabulario di modena" e fu presentata anche un' interrogazione Parlamentare del MoVimento 5 Stelle a prima firma Dall’Osso.
Il 16 aprile 2015 il Comune di Modena ha firmato un Protocollo d'Intesa con il Rettore dell’Università che stabiliva la salvezza dei 16 macachi ai quali non erano stati inseriti apparecchiature nel cranio. I macachi dovevano essere ceduti alle associazioni interessate, ma dopo un'anno sono ancora lì. Per questo abbiamo chiesto al Governo e ai ministeri: ma cosa state aspettando??

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alegna d. Utente certificato 1 anno fa
    Ogni giorno c'è un aggiornamento, anche sui trattamenti criminali medici che fanno ancora nelle università su poveri animali. Strano poi che quando andiamo dai veterinari ci prescrivono i medicinali con un costo alto che sono solo per "animali". Allora questi esperimenti sono solo per fare le prove pratiche di trasmissione?
  • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
    GLI SCIENZIATI? CRIMINALI NAZISTI SONO SEMPRE ATTIVI
  • Andrea Marussigh 1 anno fa
    Complimenti al M5S, unica forza politica in grado di porre in agenda uno fra i tabù del nostro tempo. E' scandaloso che la tv di stato, che ha saputo dare sul tema "vivisezione" un or di informazione negli ultimi 25 anni (Report - 2004) continui a trasmettere i comunicati tmp di questi macellai, anzichè le immagini delle atrocità che commettono.
  • marabaccianella 1 anno fa
    Io al posto dei macachi, ci metterei chi li tortura....per vedere l'effetto che fa....è proprio vero, l'animale uomo è il peggiore di tutti! "Attenti all'uomo!" mara
  • Emanuele M. Utente certificato 1 anno fa
    Tutta questa rabbia per 16 macachi , quando i medici uccidono bimbi nella pancia della loro madre, invece è diritto. IPOCRITI
    • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
      IPOCRITA SEI TU ECCOME
    • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
      ----------------------------------------------------a perche' eventualmente cos'e' L'UNO ESCLUDE L'ALTRO ? Visto che non sei d'accordo allora tanto vale torturare creature inermi MI SPIEGHI CHE CAZZO C'ENTRA
    • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
      a perche' eventualmente cos'e' L'UNO ESCLUDE L'ALTRO ? Visto che non sei d'accordo allora tanto vale tortarere creature inermi MI SPIEGHI CHE CAZZO C'ENTRA
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    FIGLI DI STRAMELEDDA TROIA COSA ASPETTATE STRAMALEDETTI FIGLI DI BALDRACCA
  • FILIPPO ALBOINI 1 anno fa
    ...ma cosa state aspettando... ...Dio mio.... ... ma cosa state facendo... ...utilizzate le carcasse di chi ha ideato queste torture...
  • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
    questi scienziati che rovistano col cacciavite nel cervello degli animali, sono di una violenza schifosa e feroce, e dimostrano che l'uomo e piu' bestia di tutti gli altri, la belva assoluta.
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    FIGLI DI STRAMELEDDA TROIA
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    cosa spettate? FIGLI DI TROIA ? FIGLI DI MALEDETTA TROIA
  • Patrizia 1 anno fa
    A Rossella di Roma: la petizione c'è, è di #m5s con Avaaz, del 2014. Puoi firmarla qui https://secure.avaaz.org/it/petition/Rettore_Universita_di_Modena_e_Reggio_Emilia_Prof_ANGELO_ORESTE_ANDRISANO_SALVIAMO_I_MACACHI_DELLO_STABULARIO_DELL_UNIVE/?aqQkQab
  • Donata Saggiorato Utente certificato 1 anno fa
    Ho letto un commento quì sotto, che sosteneva che ci sono cose più importanti a cui pensare, io vorrei rispondergli che parlare di un problema "meno grave" non significa di accantonare gli altri, è stucchevole sentire sempre questi paragoni. Il m5s ha dimostrato di portare avanti con molto vigore le sue battaglie a difesa dei cittadini, e non le accantonerà se parla dei macachi.
  • Giovanni F. 1 anno fa
    l'essere umano crede di essere il padreterno sceso da cielo. Come potrebbero andare le cose, credo (e spero di no), che le uniche forme di vita che trionferanno saranno i batteri ed i virus(!) questa è una teoria (dico teoria e quindi potrebbe non avverarsi mai) avvalorata da alcuni studiosi, che vedono l'uomo come il mezzo che servirà a queste creature a perfezionarsi ed a essere sempre più resistenti. Se l'essere umano non la smette di manipolare tutto tutti, incondizionatamente e senza scopi precisi, potrebbe sfuggirgli la situazione di mano e rimaner inguaiato. Vedi la resistenza agli antibiotici che i batteri si scambiano tra di loro (F.T.R.)
  • rosella d. Utente certificato 1 anno fa
    La sperimentazione sugli animali è una cosa barbara, quando poi avviene su creature così simili a noi è terribile. Perché non raccogliamo delle firme? A volte si ottengono risultati Si sono organizzate anche per motivi futili, invece questo mi sembra molto importante.
  • rosario 1 anno fa
    Siamo lontani dalla verità e di conseguenza scarsamente empatici,gli esseri viventi non si ammazzano,non perchè dobbiamo essere buoni,ma nemmeno a l'uomo piace morire di sofferenza,anzi è la cosa che fa più paura a l'uomo,non certo dove si va a finire,il dolore estremo non è affatto gradevole,magari pensiamo che gli animali non abbiano questo problema,la mancanza di empatia può creare una linea molto sottile tra ammazzare animali o uomini,bisognerebbe fermarsi un'attimo a riflettere su come siamo noi realmente e disimparare vecchie sciocchezze religiose e scentifiche
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 anno fa
    Mi piacerebbe che a finire in gabbia fossero quei macachi del pd... E poi si che farei esperimenti!
  • Rosalba Pereira Utente certificato 1 anno fa
    Bravissimi! Continuate a denunciare, ci dibbiamo riuscire a liberarli! Grazie infinite a nome degli animali.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Cosa si aspetta a proibire la sperimentazione sugli animali, specie quando sono nostri parenti prossimi? Loro hanno i nostri stessi sentimenti, soffrono e si disperano come noi. Smettiamola con la favola dell'uomo creato da Dio per dominare il creato, animali compresi. Questa balla storica sta portando alla distruzione del pianeta terra e non ne abbiamo uno di riserva.
  • rosanna scarpa 1 anno fa
    quello che fanno a queste creature vorrei proprio lo facessero a loro, tanto per provare. non ho mai capito come questa gente non abbiano pieta' e se non hanno pieta' per gli animali sono sicura che non hanno pieta' nemmeno per le persone e sono probabilmente, se gli venisse ordinato, dei killer. non ci sono epiteti sufficiente per queste persone.
  • Gian A Utente certificato 1 anno fa
    "... 16 macachi cui non erano stati inseriti apparecchiature nel cranio"!!! Pazzesco!!!! Ah, mi ripeto, non facciamoci fregare da coloro che inneggiano la sperimentazine animale come "indispensabile" alla ricerca.
  • stefano v. Utente certificato 1 anno fa
    non fatevi fregare. la sperimentazione animale è ancora necessaria per la ricerca, purtroppo. ovviamente il numero di animali utilizzati e le loro sofferenze devono essere limitate al minimo. esistono delle regole e leggi in materia che gli scienziati devono seguire e che sono tra le più restrittive in Europa (credo ci sia una procedura d'infrazione da parte della comunità Europea verso l'Italia proprio per non essersi adeguati alle direttive europee che sono più tolleranti). Quindi, cercate di dedicare le vostre energie ed encomiabile impegno volontario su altri fronti dove c'e' molta necessità di buona e sana amministrazione.
    • Pierantonio Ghinassi Utente certificato 1 anno fa
      In quello che dici ci potrebbe essere un fondo di verità ma io mi chiedo, se domani qualcuno decidesse che i feti delle donne che scelgono l'interruzione di gravidanza possono essere utilizzati per la ricerca e sperimentazione per un periodo non superiore ai tre mesi, quindi il limite entro il quale non sono ancora esseri umani e quindi senza diritti visto che si possono sopprimere senza commettere un omicidio, tu, cosa diresti? Probabilmente l'uomo si sente padrone della vita di spece che non siano umane ma se un giorno arrivasse una spece più forte ed intelligente di noi? Se divenissimo noi le cavie? Avete mai guardato quegli animali negl'occhi? Avete mai visto lo sguardo delle madri in gabbia? La rassegnazione che i loro volti esprimono? Non avranno la nostra intelligenza ma sono vivi ed hanno un IO e la nostra superbia non può cancellare un IO in nome della scienza, non oggi, le vite valgono tutte oppure non ne vale nessuna. Senza riserve.
    • gianfranco d. Utente certificato 1 anno fa
      Ecco il tipico minus habens PDiota che interviene con la solita logora frasetta sulle scie chimiche: evidentemente uscite tutti da uno stesso deforme stampino, dato che avete tutti le stesse battute iper riciclate.Soggetti come te, che giustificano i criminali dell'industria chimico farmaceutica, andrebbero messi al posto di quei poveri primati, torturati in nome di una pseudo ricerca.
    • Salvatore 1 anno fa
      Non sarei così sicuro... prendiamo ad esempio le sperimentazioni per i medicinali per la Sclerosi Multipla fatta su topi ai quali è stata INDOTTA la perdita di mielina che non avverrebbe MAI in modo naturale. Big pharma continuano a fare sperimentazioni in questo modo e continuano ad ottenere risultati risibili. L'UOMO NON E' UN TOPO DI 70 Kg!
    • davide arcino 1 anno fa
      Bhe, considerato che ci sono parlamentari M5S che credono alle scie chimiche, non mi aspetto che abbiano nessuna competenza in materia. Vorrei sapere chi sono questi 73 scienziati ( e perche TUTTI gli altri, meno i 73, non hanno firmato st'altra cagata). Questo fa il paio colla vaccinazione che porta l'autismo. Perche non pubblicate anche la lettera e i nomi dei firmatari, nell'articolo?
    • Gian A Utente certificato 1 anno fa
      Non ci facciamo fregare da gente come te. Per cui, .... altrove, eh!
  • giuseppe satriano Utente certificato 1 anno fa
    Bravi ! Gli abusi e la violenza restano tali anche quando sono rivolti ad un animale ! Anche la sofferenza è uguale ! Prévert scriveva : Quando vedo un uccello in gabbia sento che la libertà è in pericolo !Se vogliamo costruire un mondo migliore, tutto ciò che è negatività deve essere abolito.
  • fiorenzo mulas Utente certificato 1 anno fa
    mi dispiace seriamente mi spiace che parte del vostro tempo e delle vostre energie siano dedicate alla crociata dei MACACHI. Con tutto il rispetto, credo ci siano situazioni e realtà gravissime da affrontare, situazioni dove le vostre energie ed il vostro impegno politico ed intellettuali sia più opportuno. I macachi certo .....................ma farne una crociata
    • Cris Mag 1 anno fa
      A ridaje con sta cosa delle priorità Riscrivo quello che ho letto sopra: Una non esclude l'altra....ci sono cose che vanno fatte a prescindere dalla scala di valori che gli da ognuno di noi
    • fabrizio mattiolo 1 anno fa
      Con tutto il rispetto..vorrei che tu provassi un solo giorno il dolore e la sofferenza che provano questi animali (che hanno un dna quasi identico al nostro) per tutta la loro vita.Probabilmente,dopo,penseresti anche tu che anche questa potrebbe essere una realta'gravissima da affrontare...
    • Teresa 1 anno fa
      Mi dispiace per Lei che non capisce che la barbarie che viviamo è anche collegata con la barbarie che vivono i macachi e di tutti gli animali che, in nome della scienza, vengono torturati per teorie che non hanno più nulla di scientifico. E comunque non ha capito molto del mondo in cui viviamo.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus