Liberate i macachi di Modena!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Paolo Bernini, M5S Camera

A seguito della mia ispezione, fatta come Parlamentare del MoVimento 5 Stelle a inizio giugno di 2 anni fa presso lo stabulario dell’Università di Modena in cui sono rinchiusi 17 macachi, 80 portavoce 5 Stelle, hanno sottoscritto una lettera inviata al Rettore dell’Università di Modena per richiedere la liberazione di questi macachi. La lettera scaturiva anche a seguito di un documento redatto e firmato da 73 scienziati che evidenzia la fallacità della sperimentazione e l’impossibilità che i test sugli animali possano essere predittivi per l’uomo.
Le nostre richieste al Rettore dell'università di Modena erano quelle di affidare gli animali alle associazioni animaliste per poterli ricollocare in ambienti idonei e pronti all’accoglienza di creature violate e deprivate. Come già successo per Yuri, macaco che, nel 2012 fu ceduto dallo stabulario dell’Università di Modena ed ospitato presso il Centro di Recupero di Monte Adone.
I Consiglieri Fantoni e Scardozzi del MoVimento 5 Stelle di Modena denunciarono anche l’approvazione di un ODG del Pd nel Settembre 2014, dall’oggetto: “Sostegno alle attività di sperimentazione presso lo stabulario di modena" e fu presentata anche un' interrogazione Parlamentare del MoVimento 5 Stelle a prima firma Dall’Osso.
Il 16 aprile 2015 il Comune di Modena ha firmato un Protocollo d'Intesa con il Rettore dell’Università che stabiliva la salvezza dei 16 macachi ai quali non erano stati inseriti apparecchiature nel cranio. I macachi dovevano essere ceduti alle associazioni interessate, ma dopo un'anno sono ancora lì. Per questo abbiamo chiesto al Governo e ai ministeri: ma cosa state aspettando??

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus