I partiti devono restituire 2,5 miliardi ai cittadini #sonosoldiditutti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
soldi_di_tutti.jpg

"I finanziamenti ai partiti sono stati introdotti nel 1974. In 40 anni il contributo ha assunto decine di nomi differenti, ma la sostanza non è mai cambiata: si tratta sempre di soldi dei cittadini italiani andati a finire nelle tasche dei politici e nelle casse dei partiti!
Si tratta sempre dei nostri soldi. In barba alla volontà popolare espressa con il refendum del 1993. Noi abbiamo chiesto l'abolizione totale del finanziamento pubblico ai partiti sin da subito e la restituzione integrale delle somme percepite dal '97 ad oggi, con possibilità di intervento, in caso di diniego, da parte della Magistratura tramite sequestri dei beni e delle liquidità appartenenti ai partiti. Tre semplici emendamenti che avrebbero portato immediatamente nelle casse dello Stato 2 miliardi e mezzo di euro! Sono stati tutti bocciati! I fatti parlano chiaro: il pd di Renzi è a favore del finanziamento pubblico ai partiti, così come Forza Italia e tutte le altre forze politiche. Restituite subito i 2 miliardi e mezzo di euro che avete rubato agli italiani!" Maurizio Santangelo, capogruppo M5S Senato

Segui il M5S Senato su Facebook

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Stefano Camaiani 3 anni fa
    Ciao a tutti.... premetto che ho votato m5s.... anche se non seguo molto la politica... per puro caso ieri sera mi sono imbattuto nella trasmissione di vespa dove ho potuto capire solo due cose: 1 - Renzi promette velocità nei cambiamenti per salvare il Paese 2 - Il suo braccio destro (e chi si ricorda il nome..) è sembrato molto propenso a dare carta bianca a Confindustria (che ha denunciato 100 aziende chiuse al giorno) Adesso un piccolo ragionamento: il punto numero uno non permetterá a Renzi di prenderci in giro...dovremo vedere in poco tempo radicali cambiamenti di rotto o verrà inevitabilmente etichettato come BUGIARDO (e non credo farebbe piacere a nessuno, politici compresi) Personalmente voglio provare a dargli fiducia... voglio vedere se veramente farà di tutto per rilanciare la vera ricchezza del paese: Il turismo, l'arte, l'artigianato..... insomma, l'occupazione in genere... Purtroppo so che questo ppuò essere fatto solo da chi ha il vero potere di farlo, e per forza di cose deve essere una persona sola... non influenzata da mille altri.... Per me che sia Renzi o Grillo non ha importanza...diamo tutta la forza ad una sola persona e fidiamoci di lui!
    • aurelia l. Utente certificato 3 anni fa
      sig. Caimani chi di speranza vive.. disperato muore...... non basta la disperazione che già abbiamo!!!! se lei si fida..... se lei ancora si fida .. significa che non ha ancora capito bene con chi abbiamo a che fare!!! si informi bene su Renzi ( ora... perché è di lui che si parla ) e capirà sig. Caimani che non può uscirne niente di buono..... e solo un arrivista presuntuoso che non farà mai nulla ne per lei e ne per il popolo italiano. ... purtroppo qui oramai hanno imparato tutti da Berlusconi che si può mentire spudoratamente tanto gli italiani non capiscono nulla e questo e il paese dei Barlocchi ..(FARLOCCHI)
    • antonio trozzo Utente certificato 3 anni fa
      con quale maggioranza Renzi,pensa di attuare il così detto cambio di marcia?un'altra coalizione o reimpasto di ideologie diverse,....porterà un altro fallimento..., che cadrà sulle spalle degli Italiani.L'unica possibilità,per l'ITALIA,di uscire da questa situazione,,,,dittatura camuffata da democrazia..,e andare alle elezioni e che gli Italiani abbiano la possibilità,di scegliere chi deve governare;se poi RENZI,dal cilindro tirerà fuori una magia la vedremo,io personalmente resto scettico e dubbioso e preferirei andare alle elezioni,per cercare di mandare a casa i vecchi partiti!!!!ma dato che la democrazia in ITALIA è stata messa da parte,ci toccherà un nuovo reimpasto e scambio di poltrone,tra i politici,e a noi toccheranno nuove restrizioni,sacrifici,lacrime e sangue,ormai siamo avvezzi!!!!!
    • tiziano gastaldi 3 anni fa
      puoi anche dare fiducia a Renzi... io non lo farei mai per uno che va ai giochini televisivi... psicologicamente questo spiega giä molto del carattere di Renzi....ma se dai fiducia a Renzi, questi dietro ha tutti gli omettini e le donnine del PD.... per cui la fiducia per cambiare la puoi dare solo a chi ha ometti nuovi e non quelli di prima......renzi guida un catorcio parassitato con giovani polletti di allevamento allevati nelle segreterie di partito... una volta c'era la FGCI.... e li li indottrinavano per benino... nei partiti seri (ma non per questo onesti)gli aderenti vanno a scuola per imparare come prendere per il culo il popolo........ a scuola di contraddittorio... a scuola per come presentarsi in tivu'....e anche in quel caso si vede che molti non hanno neppure superato l'esame.... ma quelli hanno dovuto usare e con quelli che vuoi cambiare??? Cambi solo con forze politiche nuove con idee nuove e con uomini nuovi che corrispondono alla popolazione e non al partito... i partiti sono blindati.... e renzi o è coerente col partito.... o andava in un altro partito.... qui forse è l'occasione di dire.... è solo fumo...
    • Nazzareno Gentile Utente certificato 3 anni fa
      che renzi mente lo sappiamo già, diceva che non voleva il posto di letta e non era vero, diceva che voleva governare solo passado dal voto ed era una colossale caxxata, di queste persone non ci si può fidare in alcun modo! credimi io sono il primo che sarebbe contento che renzi cambiasse qualcosa ma non succederà purtroppo
    • Michelangelo F. Utente certificato 3 anni fa
      Meglio non risponderti per non sprecare fiato inutilmente.
    • Filippo Peron Utente certificato 3 anni fa
      Lo hai detto pure te stesso che non segui molto la politica. quindi prima di fare o sciocchezze vai ad informarti al di fuori della Rai o di Mediaset chi è che cosa è e che cosa ha votato renzi, poi vai a informarti cosa sono i deputati dei cinque stelle e che cosa stanno combattendo. Così facendo porti avanti la politica tutta italiana del delegare. Delega delega, ci pensano gli altri a fare le leggi, e fino a d'ora ahimè questo a portato il nostro paese alla rovina e alla incompetenZa. Dispiace solo che per persone come voi, per capire veramente, devono toccarvi le tasche con i vostri soldi, allora solo in quel momento, aprirete gli occhi, ma fino a quelli stante ve ne starete spaparanzati davanti alla televisione succubi di una dittatura mediatica. a riveder le stelle
    • daniele n. Utente certificato 3 anni fa
      non ci saranno problemi, se renzi farà leggi adeguate, il m5s voterà a favore come a sempre fatto, viceversa se farà come letta,(ed è come penso io) verrà travolto!
    • Vittorio E. Utente certificato 3 anni fa
      Vedi caro Stefano, il problema dell'Italia oggi è proprio questo: "non seguo molto la politica", "adesso un piccolo ragionamento". Hai internet, è evidente, hai votato M5S, lo dici Tu. Ma perchè quindi non spendi 10 min. al dì per informarti? Se tu ti informassi, e non solo tramite Bruno Vespa ma dove puoi veramente trovare tutte le informazioni "LIBERE", non manipolate da nessuno (neanche in Cina riescono a controllare la rete), allora capiresti che, senza bisogno di aspettare ulteriore tempo, che quelli di Renzi sono necessariamente bugie.
    • Emanule Esposito Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo, si vedrà subito di che pasta è fatto. Se riuscirà a far approvare il reddito minimo d'inserimento, se riuscirà a tassare le banche, se introdurrà il conflitto d'interesse, se riuscirà ad imporre una patrimoniale, se tasserà seriamente le rendite finanziarie, se riuscirà a tassare le pensioni d'oro. Il primo passo di concordare una legge elettorale con il condannato Berlusconi mi sa che non promette molto bene.Io personalmente ho molto dubbi che sia in grado di avere un certo grado di autonomia dai poteri forti e dalle lobby presenti in Italia. Per questo dovrebbe avere veramente le palle di ferro. Il che sinceramente non mi sembra.
    • Davide Grego 3 anni fa
      Caro e sincero amico che scrive di dare la fiducia totale ad un solo uomo(il mio scrivere sin qui è assolutamente senza sorta di derisione),voglio rispondere direttamente a Te.Ormai molti anni fa,un'intera giunta comunale,è "ospite"nell'osteria di mia propietà.E mi viene posta una domanda,visto che in quegli anni i risultati elettorali registravano scarsa affluenza giovanile:Perché a voi giovani non va la politica? la mia risposta è stata semplice.Perchè siamo disinnamorati di Lei.I motivi per me allora era chiari,come si può Amare dei partiti che fanno della non trasparenza e che si basano su un sistema di pieraggio(si,come i pr delle discoteche),l'unico status esistente? Dove sta la meritocrazia? Dove sono quelle persone che potrebbero condurre il nostro paese ad essere di nuovo benestante? sono li... con una laurea in mano ma senza la possibilità di arrivare dove dovrebbe stare. Invece nelle poltrone ci stanno i paraculi o i bravi pr. ma senza capacità.Ma fin che c'è trippa da mangiare per tutti,era inutile lamentarsi!! Poi però negli anni le cose per me,per Te,e per molti altri sono cambiate. Subbentra l'Europa e ciuccia gli stessi soldi che i nostri politici spendono e mangiano. ora ne dobbiamo mantenere 2 di lobbi ladrone. Aimè Matteo Renzi è il classico buon pr,caro amico e comunque anche se dovesse diventare primo ministro della repubblica Italiana,con Sovranità Popolare,resterebbe sempre un partitista e devoto alle regole di partito.Aimè in questo modo di fare politica,anche se sei premier resti sempre un burattino alla mercè dell'uomo più potente(o degli uomini)all'interno del tuo partito. Ora come ora il mio Cuore batte per la politica ma perchè finalmente quei ragazzi capaci di riportarci in alto stanno avendo il loro spazio e,nonostante vengano attaccati sui media lobbisti,compiono il loro lavoro bene,con una seria opposizione di denuncia e condanna. Aiutami nel mio sogno di cacciare le lobbi e dai spazio finalmente a quei givani. Sai dove li trovi.Ciao
    • Fabrizio Valenti Utente certificato 3 anni fa
      Negli ultimi 22 anni di promesse ne ho sentite tante,troppe e da tutti,sono stanco di promesse voglio i fatti e i fatti di sto coso sono l'aver riabilita quel nano maledetto condannato che tra l'altro adesso va pure dal presidente per le consultazioni,l'aver fatto rieleggere napolitano silurando prodi e non votando Rodotà e adesso far cadere un governo non in parlamento ma in una riunione di partito,e io mi dovrei fidare?????e tieni pure presente che comunque o con alfano o con il nano si deve alleare,alla faccia del "mai più larghe intese"!La fiducia la dò a chi fa quel che dice e prima si prende la briga di chiederla ai CITTADINI,cosa che lui non ha fatto visto che nessuno lo ha votato!A meno che adesso le primarie del pd non siano diventate anche le elezioni per il presidente del consiglio,ma non mi sembra. E comunque ne tu ne nessun'altro può dargli fiducia,nemmeno volendo,visto che non ve l'ha chiesta,al massimo potete sperare :-)
  • Paolo Perri 3 anni fa
    Vorrei sapere da chi è più preparato in materia se esiste una via giuridica per il popolo di imporre nuove elezioni, o se dobbiamo prepararci alla rivolta armata... Anche se sono stati bravi devo dire, ce l'hanno messo tanto lentamente "in quel posto" da rendere sopportabile lo sforzo, da soffocare sul nascere qualsiasi moto patriottico, fino ad oggi. Artisti della demagogia. Grazie, ai cittadini Cinque Stelle. In alto i cuori!
  • paolo ruggiero 3 anni fa
    Credo nel movimento, continuero' a votarlo ma molta gente,come me,non ce la fa piu'. Mi rimane la macchina,come giaciglio per mangiare andro' a ravattare nella rumenta di nascosto come un ladro,ho ancora una dignita'. L'altra sera ho visto un servizio che parlava di una famiglia che vive in macchina,si lava nel pronto soccorso di un ospedale e poi va alla caritas per un pacco di viveri tra cui la pasta...ma non hanno fornello ho pianto e mi sono sentito anche fortunato,io vivo da solo,dovrebbe essere piu' facile anche se come loro non ho il fornello. Fratelli miei,di tempo,almeno per me,non ve ne piu',salviamo l'ITALIA io sono pronto ed ancora forte....ma facciamo qualcosa....ADESSO...io e la mia generazione siamo finiti abbiamo fallito,ho una figlia di 23 anni che non ha futuro...facciamolo per i figli che verranno.BASTA....vita o morte.
    • Simone M. Utente certificato 3 anni fa
      Paolo sono con te! Tieni duro! Prima o poi, con le buone o con le cattive sono sicuro che li mandiamo tutti a casa (se va bene) se va male tutti in galera sti L A D R I.
    • Bruno Knez 3 anni fa
      io queste persone le capisco e sono con loro ma vorrei dare un consiglio se realizzabile, invece di stare in macchina o comperare libri io proverei a parcheggiare l'auto davanti la casa di qualche politico o davanti qualche palazzo del governo.E magari per un periodo mandare i figli a scuola senza libri e quaderni magari con il supporto di qualche giornale locale.coraggio siamo in tanti con voi che non siete i soli ad avere questi problemi chiudo dicendo, di ricordarsi di tutto questo quando si va a votare.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus