Giornalista del giorno: Michele Serra, la Repubblica - bis

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
serra_giorno.jpg

20 marzo 2014: Regione Lombardia, arresti e indagati. "Manovre occulte sugli appalti Expo"

"Se dovessi visitare un cantiere dell’Expò non ci capirei granché. Il punto di vista normativo, economico, architettonico, sindacale richiede competenze che non ho, e che confido essere appannaggio, almeno in parte, di chi di quel cantiere si è occupato e si occupa. Basta questa considerazione (che attiene al buon senso prima che alla politica) a spiegare perché non potrei mai fare parte della delegazione del Movimento 5 Stelle che, guidata dal leader in persona, nelle scorse ore ha ispezionato un cantiere dell’Expò. Decisamente, non mi sentirei all’altezza. Bouvard e Pécuchet, gli eroi onnifacenti di Flaubert, si cimentarono nell’agricoltura, nella chimica, nella medicina, nella geologia e infine nella politica. Li sorreggeva la convinzione dell’altrui idiozia, e una formidabile rimozione della propria. L’errore, insomma, non poteva riguardarli, e lo stesso Flaubert non spiega compiutamente se fosse la presunzione o l’ingenuità la vera fonte del loro rovinoso attivismo. Va detto che il grillismo (che è un bouvard-pécuchettismo dei nostri giorni) ha però il formidabile ausilio della rete, che è onnisciente, lei sì, per sommatoria. Dagli e ridagli, clicca e riclicca, si forma, come una stalagmite, il più solido dei saperi. Poi si verifica, sul campo, se il mondo corrisponde: e se non corrisponde, guai al mondo." Michele Serra, 16 marzo 2014

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • benso di cavour 3 anni fa
    Sono passato in valle di Susa. Che disastro, che disperazione, che antico paesaggio devastato da autostrada costruita sul greto di un fiume con tonnellate e tonnellate di cemento siculo, capannoni semivuoti, orribili casette dappertutto e TIR a volontà. Ma questi aspetti fisici non sono nulla a fronte della tarda presenza di tribù ferma al paleolitico superiore che rumoreggiano attorno a trogloditi ex sindacalisti CISL e personaggi resi impotenti dalla loro discendenza dai Neanderthal con cui i cavernicoli si erano incrociati. Non si è mai visto nell'Europa civilizzata un disastro di questo genere. sono persino appoggiati da un ex comico imploso nel ridicolo che si fa scortare da in guru con la testa da pecora e il nome di un formaggio DOP.
  • Lamberto 3 anni fa
    Serra sostiene che se non capisce lui una cosa come fanno gli altri a capirla. e chi è? STO CAZZO? NO E' SOLO UN FALLITO COMUNISTA DI ME..A
  • pallotti vito 3 anni fa
    Michele Serra è, a mio parere un buon giornalista, intelligente, colto. Poteva, semplicemente, criticare Grillo e il M5S per essere andati a visitare l'Expo senza avere (secondo il suo parere)le competenze per giudicare. Opinione lecita. Ma lui ha voluto strafare citando gli eroi? di Flaubert e quindi, tacciare il M5S di "bouvard-pèchettismo". Insinuando che la sua cultura sia determinante al fine di convincere che la sua opinione sia giusta e fondata La stragrande maggioranza di chi lo legge non capisce le citazioni, non ha letto Flaubert e quei pochi che potrebbero stabilire un nesso causale dubito che lo trovino. Quindi lui si rivolge ad una massa di lettori che dovrebbero dargli ragione perché lui rappresenta (o vorrebbe rappresentare) un pensiero profondo, quello di un illuminato vate, un guru indiscutibile. Non ha capito, a mio avviso, che la gente si sta disincantando sempre di più e abbandonando questi pseudo artefici del pensiero "vero e giusto"
  • Alessio C. Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno mi spiega che cos'é il "bouvard-pécuchettismo"? Ma come cazzo parla questo? Cmq vorrei dire una cosa al signor Serra che propio xché nessuno prima controllava un cazzo siamo finiti come bel lei sa' o dovrebbe sapere.
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Bouvard e Pécuchet (Bouvard et Pécuchet) è un romanzo incompiuto di Gustave Flaubert pubblicato postumo nel 1881.Praticamente il libro parla della stupità unana e per la quale lo scrittore trovava un profondo disgusto (SIC).
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • Luca Nanini Utente certificato 3 anni fa
    ATTENZIONE! Corrado Augias è stato intervistato sulla rete satellitare 3sat e amplificato dalla mittente nazionale tedesca ZDF. Nell'intervista dichiara che noi tutti non siamo parte ne di un movimento ne di un partito ma di una SETTA! Oltre a questo continua ad infangare l'operato del Movimento 5 Stelle con il solito "fascisti inconsapevoli" ecc. Anche per chi non conosce la lingua tedesca appare chiara la mistificazione ai danni della realtà pacifista e democratica di noi tutti. Io mi sento personalmente insultato dalle affermazioni del sig. Corrado Augias. Cosa possiamo fare noi tutti per ristabilire la verità? Intanto divulghiamo per favore. Che tutti sappiano come veniamo rappresentati agli occhi degli altri cittadini europei e quale terrorismo psicologico il sig. Augias diffonde anche in Europa. Nel video noterete alcune mostruose "finezze" di montaggio manipolatorio. Per esempio il commentatore, mentre descrive le nostre battaglie in aula dice: "...Scene come 100 anni fa. Nello stesso modo cominciava la salita del fascismo italiano". Guarda caso pronuncia la parola "fascismo" proprio sulle immagini della sberla subita dalla nostra portavoce! Davanti a tanta bassezza e ingiustizia mi viene da piangere. E' assurdo!!! http://www.3sat.de/mediathek/?mode=playset"discussione" qui sotto pubblico la traduzione del testo di commento al video)
    • Luca Nanini Utente certificato 3 anni fa
      Ecco la traduzione del video tedesco: (parte 1 di 3) Tumulti nel parlamento italiano. Parlamentari del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo assaltano i banchi del governo causando una baruffa. Il loro obiettivo: il blocco totale. La loro accusa: tutti sono corrotti. La protesta di strada in Parlamento. Scene come 100 anni fa. Nello stesso modo cominciava la salita del fascismo italiano, dice il giornalista di cultura Corrado Augias che vede parallelismi inconsapevoli. “Fascismo perché, anche se non ci sono state - quasi - violenze fisiche, il comportamento in generale è stato violento. Psicologicamente violento. Secondo me inconsapevole, perché questi parlamentari giovani pensano di fare qualcosa di nuovo e non si rendono conto che tutto questo è già esistito una volta.” (Augias - così come riportato dal commentatore tedesco) Corrado Augias, nato nel 1935, è una voce molto nota in Italia. Lo storico ha una rubrica giornaliera nel quotidiano “La Repubblica”. Da decenni è un osservatore fine e acuto degli svolgimenti italiani. I suoi libri sono nelle liste dei Bestseller. Nella sua nuova opera mette i segreti d’Italia allo scoperto e spiega le incoerenze di questo paese unico nel suo genere. Come risposta alla sua acre critica del fascismo uno dei seguaci del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo ha bruciato il suo libro pubblicamente su Internet. La cosa allarmante: per la bruciatura dei libri c’è stata molta approvazione dai ranghi dei così detti Grillini. Guerra nella rete. L’internet è la piattaforma della battaglia per Beppe Grillo. Anche la presidente del parlamento, Laura Boldrini, viene attaccata. Grillo chiede nel suo blog: Che cosa faresti se avessi la Boldrini nella macchina. Un richiamo per la persecuzione e la violenza? “Credo che siano atti eversivi e non possono essere tollerati. È un'emergenza democratica. È per questo si deve trattare questa vicenda con grandissima accuratezza.” (Boldrini - così come riportato dal commentatore tedesco) (continua..)
    • Luca Nanini Utente certificato 3 anni fa
      (...parte 2 di 3...) Chi osa mettere in dubbio gli attacchi sessisti e populisti di Grillo viene cacciato. Parlamentari che pensano indipendentemente: indesiderati. Terrore di colore verso l’interno. “Non è ne un movimento ne un partito politico. È una setta. Nella quale si deve rassegnarsi o si viene cacciato, se non ci si sottomette incondizionatamente al programma del capo.” (Augias - così come riportato dal commentatore tedesco) Nel frattempo Beppe Grillo ha già scomunicato dal movimento quasi una dozzina dei suoi deputati. Intanto spaccia la suo politica come fosse una democrazia basata su Internet. Apparizioni in televisione sono rigorosamente vietate ai seguaci. Quando questi votano a favore per l’incontro con il nuovo capo del governo Matteo Renzi per negoziare sulle possibili riforme, Grillo tuttavia sabota qualsiasi dialogo. L’appello di Renzi di elaborare soluzioni comuni per i problemi del paese, non lo tocca affatto. Quindi Grillo non rispetta la sua base. Malgrado tutto il 25% degli elettori gli rimangono fedeli secondo gli ultimi sondaggi. “In un momento di grave crisi economica, di crisi della fiducia e di crisi dell'autostima, è facile rifugiarsi nella protesta di uno che dice: cacciamo tutti al diavolo! Questo esercita un grande fascino.” (Augias - così come riportato dal commentatore tedesco) Augias mette in guardia sul populismo. Il Movimento 5 Stelle vuole demolire tutto. Vuole distruggere l'avversario politico. Questo modo di confrontarsi viene diretto anche contro l’Europa. Contro l’euro. Ancora più pericoloso: si allea in tutta Europa con chi è dello stesso parere. (continua...)
    • Luca Nanini Utente certificato 3 anni fa
      (...parte 3 di 3) “Il Movimento 5 Stelle si unisce a tanti altri movimenti in Europa, che sono simili a loro. In Francia con il Front National. In Ungheria dove, in realtà non vorrei dirlo, una sorta di fascismo esiste già. Tali movimenti anti-europei esistono in tutta l’Europa.” (Augias - così come riportato dal commentatore tedesco) Matteo Renzi, il nuovo capo di governo italiano, invece è a favore dell'Europa. A causa della sua rapida ascesa e della sua risolutezza viene presentato dai media italiani come un eroe. Il paese ha quindi un nuovo portatore di speranza. Anche Renzi vuole liberarsi della vecchia casta politica. Lui si chiama il “rottamatore”. Ma lui vuole il rinnovamento con i mezzi democratici. Per questo Renzi deve confrontarsi con l'attuale configurazione delle forze in parlamento. E per questo ha riabilitato il politicamente dichiarato morto, Berlusconi. Il partito di Berlusconi è la seconda forza nel parlamento. Con lui ha fatto un patto per una nuova legge elettorale e ulteriori reforme. Una mossa di scacchi allarmante. „Dico a tutti i non italiani: leggete Machiavelli. Perché là si trova la risposta. Renzi ha detto: Devo fare le riforme. Se non faccio riforme sono morto. Le riforme posso soltanto imporle, se ho una maggioranza forte dietro di me, detto più precisamente, se non ho Berlusconi dietro di me, che ha ancora 7 Milioni di elettori dietro di se. Il supporto lo prendo, se necessario, anche da satana. Per realizzare riforme, che voglio io. Questo è Machiavelli.” (Augias - così come riportato dal commentatore tedesco) Il film „La grande Bellezza“ è una metafora geniale per l'Italia. Abbiamo Renzi e abbiamo l’Oscar per il migliore film straniero. Ancora possiamo vincere. Così pensano gli italiani in questi giorni. Intanto si lasciano sfuggire che il grandioso film parla della decadenza italiana. Un trionfo amaro. Un po’ di conoscenza di sé potrebbe aiutare a trovare la strada per un rinnovamento politico e culturale del paese. (Fine)
  • Gaetano Giacometti () Utente certificato 3 anni fa
    Mi chiedo ogni giorno di essere rispettoso degli altri, ma come faccio ad essere rispettoso di simili coglioni? E questo idiota scrive sui giornali, va bene che ultimamente li uso per pulirmici il culo e non li leggo neanchè, ma mi da comunque fastidio che commentiamo le allucinazioni di gente che meriterebbe di limitarsi ai necrologi. Michele Serra vergognati di te stesso, pensi che solo perchè tu sei un incompetente lo siano anche gli altri? Cresci un pò amico, siamo nel 2014, non basta più essere in grado di tenere in mano una penna o battere su una tastiera per fare informazione, le persone non sono più stupide.
  • Nome Cognome 3 anni fa
    si, si, buuuu! vaffa! il confronto è debole, il mondo resta continuate a lisciare la stalagmite dandovi ragione l'un l'altro ma perchè il mondo sordo non capisce? cresce la disperazione e il senso di impotenza...
  • Filippo Falzoni Utente certificato 3 anni fa
    Arguto Serra.....arguto....!!!!
  • Christian 3 anni fa
    Caro Sign Serra Sono un semplice cittadino e vorrei porle due semplice domande . Mi chiedo perché' dopo che 9 milioni di Italiani hanno scelto un' alternativa ad una classe politica che lei a sempre rappresentato , nel male e nel bene dopo che avete usato qualsiasi mezzo mediatico per delegittimare il Mv5s , usando termini che sono offensivi e falsi , senza entrare nel merito !! Non le pare il caso di assumersi delle responsabilità' , come cittadino e come giornalista per esser andato a braccetto con personaggi alquanto bugiardi e ipocriti. Se fosse il contrario , non avremmo una situazione critica !!! Non le pare il caso di sommerfarmarsi sulle cose buone che i ragazzi in parlamento hanno fatto ! Vorrei che si rendesse conto che grazie anche alla sua complicità e di tutti quei giornalisti o presunti tali che hanno falsato le notizie , l' Italia e in una classifica da terzo mondo per quel che riguarda l' informazione . L'ente che ha stilato lquesti dati non è' del Mv5s , ne dei " Comunisti " , n'è di Casaleggio, n'è di qualche forza sovversiva !! Non le pare il caso di fermarsi e di riflettere in merito alle sue affermazioni . Ho solo la Terza Media ... per scelta , e faccio l'artigiano... Però' 1+1 fa sempre 2 . Vorrei un giorno dei gradi di giudizio anche per i giornalisti , in quanto non si tratta di essere d'accordo o meno , ma di dire le cose come stanno e una legge buona non è' n'è di dx n'è di sx !!!! La ringrazio e le auguro un gg di guardare in faccia i suoi figli e di ricordarsi che forse poteva evitargli simili falsità.
    • Walter Rivola 3 anni fa
      semmai: "ha sempre rappresentato". Prima di criticare studia l'italiano, che ti può servire nella vita
  • Luca V. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate, ma Serra per caso era stato invitato a visitare il cantiere con la delegazione?
  • Luca Tonioli Utente certificato 3 anni fa
    immagino che il pensiero di serra sia lo stesso che ha accompagnato in tutti questi anni la salerno reggio calabria , se serra non capisce non è detto che tutti siano al suo bassissimo livello, l'm5s non ha fatto altro che andare a controllare come vengono spesi i soldi dei contribuenti,serra il giornalismo è un altra cosa
  • claudio f. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Serra, lei mi era anche simpatico fino a qualche anno fa, quando ancora acquistavo e leggevo il giornaletto sul quale scrive. Mi sembrava onesto intellettualmente, ma constato che il suo spirito critico si è offuscato enormemente.Forse perchè questi grillini che rimuovono la lora idiozia con il loro rovinoso attivismo, in stile bouvard-pécuchettismo dei nostri giorni,come lei puntualizza,le stanno facendo crollare tutto il mondo delle sue certezze, dei suoi riferimenti culturali e politici. Su dai, anche se lei non capisce niente di expo (ma a questo punto direi di niente)lasci spazio a chi ha voglia di difendere il proprio territorio dai pescecani della speculazione e dalla rapina che quotidianamente dobbiamo subire da questa cialtroneria politica. Scenda dallo scranno di una intellighenzia ormai stantia e miserevole ,alla quale lei appartiene,che sa solo sminuire e ridicolizzare lo sforzo esemplare di questa fetta di società civile che senza tornaconto ,forse, riuscirà a salvare questo nostro sfracellato paese. E sii più umile, curioso, critico e libero dall'influenza dei poteri occulti se vuole salvare il ruolo di intellettuale onesto nel quale lei si riconosce.
  • alegna d. Utente certificato 3 anni fa
    Ma che peccato aver sprecato tanto tempo per studiare maturarsi laurearsi per poi perdersi a fare il cameriere di un giornale? Dia le dimissioni e apra una pagina tutta sua sulla rete forse guadagnerebbe molto di più e non servirebbe un padrone cosi ricco che non sa cosa farsene dei troppi soldi e che vive per essi. Ma se li gode almeno? Al di la delle vacanze e dei privilegi da esso derivati non sarebbe più giusto che devolvesse gli spiccioli alle aperture di nuove aziende per potere dare un reddito agli esodati ed ai senza lavoro? Prima o poi muorirà non potrà portarsi dietro nulla di tutto il suo patrimonio dove andrà ci sarà il tutto uguale La Livella come diceva il grande Principe TOTO' credo che faccia ancora in tempo a convertirsi. Spero che prima che arrivi a mettere la sua orma nell'ultima spiaggia dia mero respiro al suo grande portafoglio a fisarmonica sempre pieno e dia e crei nuovi posti di lavoro dignitosi per tutti e si converta come San Paolo, dopo che per tre giorni vide solo il buio; visto che siamo in tempo di quaresima il grande riccone può cambiare la sorte a non pochi disoccupati.(Per cortesia non sparliamo dei ragazzi e dei simpatizzanti del M5S che oltre ad essere belli/e sono ancora puliti, dai vari compromessi che annebbiano le menti dei vecchi politici e dei giovani delle correnti che tutto fanno affinché nulla cambi)
  • Francesco I. Utente certificato 3 anni fa
    ...ne ho lette di idiozie. Ha detto bene Dr. Serra, lei è' un incapace, in tutto.
  • Nello Squillante Utente certificato 3 anni fa
    quanto è credibile uno che scrive su quel giornale? Basta finanziamenti ai giornali!
  • Sotirios Balanikas Utente certificato 3 anni fa
    Serra sostiene che se non capisce lui una cosa come fanno gli altri a capirla. E come mai usando mezzi come internet! E' certo che non capisce molte cose. Non capisce che,ormai, l'informazione non è più esclusivamente una prerogativa della sua categoria professionale. L'informazione si diffonde con una velocità incredibile, ma soprattutto, SI DIFFONDE. Secondo punto, la gente non usa più i canali tradizionali dell'informazione: UN giornale, Un telegiornale ( togliendo POTERE ai questi strumenti e ai professionisti come Serra). Quindi, conclude convinto, che se si ignora la parola sacra sua e dei suoi colleghi (certificati dall'associazione dei giornalisti), e' una cosa sbagliata, distorta, aberrante (parole mie ma il significato e' proprio quello)! La democrazia dell'informazione contro il potere dell'informazione! Il futuro contro il passato! Aggiornarsi Serra, grazie.
  • Giovanni.s 3 anni fa
    MICHELE SERRA Basta dire che scrive su repubblica per capire come la pensa. Sta dalla parte di quelli che hanno portato l'Italia a questo punto.
  • agostino nigretti 3 anni fa
    In Italia non potrà mai cambiare nulla,perché siamo una colonia Americana governata dal Vaticano,perciò ai nostri poadroni Americani,Inglesi,Israeliani le va bene così.Basta vedere con quale tranquillità,la Casta si è spartito il CSM dopo le elezioni taroccate pIemontesi,volute per emarginare i NO TAV,gli idealisti che volevano una vera alternativa:4 membri al PDL,2 al PD,1 alla Lega e 2 al Centro più il premio della Vicepresidenza per l’alto contributo dato per far quadrare la spartizione politica delle Regioni.Secondo vuoi,uno stato che si considera democratica,ha fatto e pubblicizzato le guerre mascherate in missioni di pace per esportare la democrazia,devastando Nazioni,seminando distruzione-morte-sofferenza;posto il segreto di Stato sulle stragi,trucidazioni dei magistrati che avevano osato indagare negli affari di famiglia,ecc. (strage delle Ginestre,Mattei,Moro,Punta Raisi,ecc),come può fare una vera lotta alla Mafia?Uno stato che ha sacrificato il suo popolo,portandolo alla fame per accontentare i padroni del mondo,secondo voi si può ancora considerare democratico?Secondo voi,il marciume portato alla luce a Milano da magistrati non venduti e sfuggiti al controllo politico,la colpa è della Mafia o dei politici che scaricano la colpa sulla Mafia per la spartizione degli appalti decisi e finanziati da loro?Non allarmatevi e gioite perchè mercoledì 27 marzo arriverà in Italia il Dio Della Pace per complimentarsi dell’ottimo lavoro svolto dai suoi fedeli Discepoli.Quindi tutto il popolo deve cantare inni di gloria e pregare il Dio della pace,supplicarlo che ci dia almeno una decima dei miliardi stanziati per il popolo Ucraino.Si è realizzato tutto quanto predettomi da alti personaggi sul finire degli anni 80,tranne di essere riusciti a riportare Corbaciov al potere per sottomettere la Russia.
  • MAURO D. Utente certificato 3 anni fa
    La delegazione del M5S in visita ai cantieri Expo 2015 ha semplicemente fatto quello che qualsiasi forza politica nazionale dovrebbe attuare in tutto il territorio italiano. Vorrei ribadire al signor Serra e ai suoi simili, che con questi toni di esprimersi accellera il processo di autodistruzione della sua classe giornalistica. Questa è un buon inizio di cura per questa nazione, che continua ad andare indietro nel tempo. Grazie alle persone che danno ignobili e insignificanti giudizi, proporzionati alla loro capacità di adoperare la propria intelligenza. Continuate su questa strada vi portera' in alto....
  • giuliana sommariva 3 anni fa
    No il motivo per cui Serra non può parteciapare alla delegazione è solo che lui è un giornalista e non centra un c.... Se poi è ignorante su tanti argomenti saranno fatti suoi, si aggiorni
  • giovanni cococcia 3 anni fa
    gran discorso, il problema e' che se tu non prendi i soldi nostri non scrivi!, le stronzate che hai detto nell'intervista dovrebbe servirti a trovare un vero lavoro , e sicuramente non da giornalista. Ti consiglio di fare l'assaggiatore di lecca lecca. INUTILE VINCIAMO NOI, SIAMO OLTRE.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Pensare che il popolo fosse composto da scemi è sempre stato il più comune errore dei tiranni.
  • claudio rizzo Utente certificato 3 anni fa
    "Se dovessi visitare un cantiere dell’Expò non ci capirei granché." Qui dovrebbe finire l'articolo di Serra il quale invece inizia propio da qui a criticare il M5S. Siccome io, Serra non so niente, ergo gli esponenti del M5S (che per definizione ne sanno di meno) sono dei presuntuosi inetti che vanno a controllare i cantieri dell'EXPO e che riassumendo finirebbero per fare solo danni. Qui l'inetto è invece lo stesso SERRA in quanto non solo squalifica l'attività di controllo in generale e quella del M5S in particolare (in un'epoca di arresti, continue indagini e corruzione dilagante propio sull'EXpo) ma propone un paragone, quello di Bouvard e Pécuchet, totalmente fuori luogo,che dimostra anche l'ignoranza di Serra. L'illumista Flaubert per chi non lo sapesse, voleva attaccare attraverso Bouvard e Pécuchet che sono sí, degli inetti ma che si impeganno nel desiderio di imparare e sapere. Bouvard e Pécuchet sono due come noi, sempre pronti a documentarsi e a mettere in discussione le teorie consolidate. Una buona lezione per chi crede di sapere tutto con un click su Wikipedia o acconsente passivamente a quello che i ‘sapienti’ (oggi i media e Michele Serra) ci fanno passare per vero. e che dimostrano quanto sia complicato arrivare alla scienza e che la stessa è lontana dalle le assolute certezze dell'Ottocento.
  • paco 2005 3 anni fa
    Sono le persone come lei, che con tutte le strozate che continuate a scrivere,vorreste mantenere il popolo nell'ignoranza. Fattene una ragione per le persone come lei quel tempo è finito è arrivata l'ora di cacciarvi via tutti, e lo faremo grazie al M5S.
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Comedire,non ci vuole un genio per capire che l'expo è una mangiatoia per partiti ed adepti. W i giornalisti servi!
  • terenzio eleuteri 3 anni fa
    SERVI SI NASCE!!! Ci si può migliorare dandosi un'immagine da intellettuale e forbita. Diceva Plauto "O quantum pulcrum sed cerebrum non habet" riferendosi ad una bella maschera facciale!!!
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    E invece voi pseudo intellettuali di sx volete educare il mondo, configurarlo e plasmarlo a vs immagine e somiglianza, con la dx la sx e tutte le calzate possibili in questa società' post industriale dove basterebbe eliminare i vs padroni, mettere le. Tasse ai poteri forti che vi sponsorizzano e vi pagano... Non hai mai detto una parola su De Benedetti, sui 2 miliardi di euro di debitidellaSorgenia, sull'inchiesta insabbiatadel MPS, su una città' come Torino indebitata di 3 miliardi e con la regione indebitata di altri 9, dove faceva accordi sottobanco il tuo partito on la Fiat.... Siete servi e maggiordomi del potere e la. Rete, l'intelligenza collettiva della rete vi seppellirà'... Vai a fare il moralista e posti fai pagare i monologhi e le battute di Fazio, di cui sei la musae l'ispiratore, a peso d'oro... Non siete credibili, la credibilità' e' fare quel che si dice e voi raccontate solo novelle. Per intontire, imbrogliare e inebetire i cittadini... In altri cuori
  • luxveniente 3 anni fa
    Quelli che scrivono oggi sui giornaletti, come il signore in oggetto, vivono come i segmenti di flatlandia, il mondo a due sole dimensioni....quelle del foglio di carta. Un posto strano. Peccato che sia così misero, da consistere solo di opinioni...opinabili...senza alcun valore...senza senso. « ABBI PAZIENZA, CHÉ IL MONDO È VASTO E LARGO » da Flatlandia (Flatlandia - parte I. Citazione di Shakespeare: frate Lorenzo a Romeo, in Romeo e Giulietta)
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Rido a crepapelle quando in tv sento l'imbranato di Maroni affermare che il sistema Expo e lontano da corruzione e malaffare . Eppure le avvisaglie le abbiamo da 20 anni a questa parte . Come se non bastava , ci si è messa anche l'Europa nel condannarci , e sto coglione (Maroni) insiste che i lavori di Expo sono tranquilli e andranno avanti . Mi chiedo quando lo arresteranno Lui , Formigoni , la sua amante segretaria , e tutti gli infami che stanno scialaquando risorse e ambiente , COMPRESO Pisapia , altro esponente di quel mondo che non prova VERGOGNA neanche con prove e fatti nero su bianco . Cosa dobbiamo fare NOI POPOLO DI ITALIOTI , per far si che si cambi sul serio ?????
  • Matteo Bottai 3 anni fa
    Faccia come crede Serra, la sua opinione conta come la mia e forse ha ragione nel dire che bisogna essere dottori specialisti per operare ed estirpare un tumore o ingegneri per progettare un palazzo. Ok e allora? Il bello o il brutto lo possiamo giudicare invece? La distruzione di centinaia di migliaia di mq di terreni la possiamo constatare anche noi? Porre l'attenzione mediatica su eventuali distorsioni sulle gare di appalto x aggiudicarsi i lavori e' sbagliato? O dobbiamo essere dei ciechi e sordi come (per ns colpa sia chiaro ma vostra anche!!!!) siamo stati fino a ieri!?!? Sono contento invece che ci siano ragazzi come noi a farsi carico di queste incombenze . Li ho votati per questo. E li rivotero' anche. Con i loro errori certamente (chi non ne fa) ma sbagliando si impara, ma a lei interessa tutto questo Serra? Comunque quella e' la sua opinione e questa la mia. Buon lavoro Dottor Serra.
    • verdiana cangini 3 anni fa
      eh si,! il grillismo sta in poco posto, basta il vecchio buon senso per sentirsi grillini e per credere che senza un forte no di fondo non si invertirà mai la rotta.per questo grillo urla, il no deve essere chiaro
  • Daniele Zattoni 3 anni fa
    Ogni vita vissuta serve a quella successiva se si percepisce che una parte di noi è immortale; ogni vita vissuta senza un dialogo diretto con la propria coscienza è mera speranza, mera fede, mera morte che corre. A Lei Sig. Serra l'onere dell'evoluzione in questa vita pare non la tocchi e la ragione è che proprio Lei probabilmente non la desidera. Ora non rimane che fare un'ultima riflessione: "SI FACCIA UNA RAGIONE SE IL POPOLO DEL M5S E' IN CONTINUO DIALOGO CON LA PROPRIA COSCIENZA ED ALTRETTANTO SI FACCIA UNA RAGIONE SU LEI CHE CONTINUA SUL BINARIO DELL'INCOSCIENZA". Ma creda, prima o poi toccherà anche a Lei, forse nella prossima vita, incontrare e cavalcare i valori del M5S. Absit iniuria verbis
  • Pietro Armando Angelini Utente certificato 3 anni fa
    Ma coa pensate debba dire uno asservito al potere? Tiene famiglia! Difende le sue posizioni e prerogative. Giuste o sbagliate che siano. Tiene famiglia.
  • Laura Torgano 3 anni fa
    Adesso basta! E' intollerabile che questo signore venga a dispensare patenti di incompetenza e di impreparazione agli eletti del M5S, pur sapendo - perchè lo sa sicuramente - che il PD, ovvero il partito che gli garantisce la pagnotta, ha proposto come ministro della Giustizia un tale - Andrea Orlando - che due mesi fa era Ministro dell'Ambiente - sarà anche lui un flaubertiano eroe onnifacente? - e che, stando alle risultanze sui titoli scolastici, avrebbe conseguito non più di una "maturità scientifica". Si ricordi, Michele Serra - intelligenza sommamente sprecata, verrebbe a questo punto da dire -, che il più alto grado di istruzione fra gli eletti nell'ultimo Parlamento l'ha espresso il M5S. S'informi e se ne faccia una ragione, perchè non se ne può più delle menzogne propalate da intellettuali asserviti.
  • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
    .........Se dovessi visitare un cantiere dell’Expò non ci capirei granché. Il punto di vista normativo, economico, architettonico, sindacale richiede competenze che non ho, e che confido essere appannaggio, almeno in parte, di chi di quel cantiere si è occupato e si occupa........... ED ALLORA VISTO CHE DICI TU STESSO CHE NON CI CAPISCI NIENTE, COSA VAI A CRITICARE CHI INVECE, SI PORTA FIOR DI TECNICI INGEGNERI ETC PER CAPIRE QUALCOSA? UMILMENTE DOVRESTI SOLO IMPARARE !!!
  • Alessandro Nonnoi 3 anni fa
    Caro Michele Serra sei la vergogna della sardità. Come fai ad incastrare una serie di inesattezze trattando tutti da ignoranti. Ti consiglierei prima di cimentarti in argomentazioni che non conosci di documentarti; perché sai la scarpa per il tuo piede la trovi anche tu. Come può una persona con un po di buon senso fare una miscellanea di politica, filosofia, scienza, expo senza alcun filo logico. Se proprio vuoi discutere su argomentazioni serie ti do il mio indirizzo e'mail (nonnoisandro@hotmail.com)sarei grato di discutere pur di seguire un filo logico. Se però la tua capacità ha i limiti già evidenziati in più occasioni ti prego non farmi perdere tempo. Una cosa mi preme dirti come vero sardo; smettila di far apparire i miei conterranei come emeriti ignoranti. La sardità si è sempre contraddistinta per la sua lungimiranza. Abbiamo una dignità e non vogliamo essere paragonati a dei ciarlatani che non sono in grado di mettere insieme due parole in croce e usano la demagogia per non dire niente. Ti invito a rileggere quello che hai scritto poi cerca di trovare tu stesso una logica su ciò che affermi, poi vai a studiare e non lanciare strali su luoghi comuni molto superficiali e privi di una vera conoscenza. Vergognosamente come sardo la saluta! Amo la mia terra aspra, ma gentile. odio le poltrone, preferisco un letto di foglie dove sdraiarmi e ascoltare la voce del vento!
  • Pietro F. Utente certificato 3 anni fa
    Vivere del foraggio derivante dai finanziamenti all'editoria, pone il percepiente lauta paga(e relativi vantaggi e/o agevolazioni, in palese contrasto con l'idea stessa di "libero pensiero".Nessuno dei tanti giornalai prezzolati profumatamente, potrà mai parlare bene del m5s, perché sarebbe come segare il ramo sul quale si vive beatamente appollaiati.
  • marco bollin 3 anni fa
    Serra, tu non potresti in nessun caso affiancarti ai 5 Stelle in quanto fai parte dei servi della casta che il Movimento combatte!
  • Maurizio Petti 3 anni fa
    Uno dei motivi che ha portato l'Italia alla deriva. I paladini dell'informazione... Intellettuali senza intelletto, fiumi di parole empie di eleganza e vuote di senso, niente indagini e tutto gossip, tutta saccenza e nessuna umiltà. 99% serra, 1% Siani !!!
  • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
    LEI SERRA non e INGRADO ne tantomeno ALL'ALTEZZA di fare il giornalista pero nonostante questo il suo datore di lavoro e sodisfatto del suo operato....come l'ho considera questo lei ???mancanza di DIGNITA' , mi dica; cose ingrado di fare lei a parte scrivere parole senza nessun significato.......
    • Agostino Carnevale Utente certificato 3 anni fa
      A parte scrivere parole senza significato, secondo me quello che sa fare é di alzarsi continuamente la notte per rileggerle per cercare di capirle.
  • Pier P. Utente certificato 3 anni fa
    hahahaha Michele Serra. Anche io sono d'accordo sulla rielaborazione stereotipa del tamodismo applicata psicosi di massa (soprattutto la tua) che è interpolata alla vicissitudine che Dante attribuisce al vero storico della coerente sintassi della sociologia moderna......che tu mi capisci, è quello che poi viene espresso nelle soluzioni macrobiliotiche del perno inferiore dell'esometro di transizione. Per questo ti voterei anche per fare il papilloma visus. Grazie Michele Serra ( di mariuana) mi hai tirato su la serata. Un abbraccio a tutti e buona serata Pier Paolo
  • alessandro vignoli Utente certificato 3 anni fa
    mio babbo mi ha sempre detto che il volto è lo specchio dell'animo e il volto di questo signore a l'animo sudicio dei servi di questa casta di mera praticamente è una faccia di merda e scusate per la parola faccia
  • Daniel S. 3 anni fa
    Caro Serra, a poco serve arrampicarsi sugli specchi. Così come a poco serve alludere ed insinuare, i fatti parlano chiaro e articoli come quello che ha scritto dimostrano, una volta di più,quanto giusto sia stato riuscire a mettere quei ragazzi in parlamento. Vinciamo noi, Serra. E quando avremo vinto, il pane dovrai andartelo a guadagnare davvero.
  • Turist P. Utente certificato 3 anni fa
    Un altro intellettuale furbacchione, che aspettando invano gli ordini da Mosca si infastidisce della democrazia. Un altro pronto a usare il manganello con scritto sopra "populista di merda".
  • cinicosenese 3 anni fa
    Si vede che al Serra gli rode il culo che la magistratura stia indagando sugli appalti EXPO2015, dove nel business ci sono anche le coop rosse del suo partito; per lui non bisogna ficcare il naso in certi affari, chi lo fa è un idiota. Non si deve parlare di politica, diceva Mussolini; ora lui dice + modestamente: non si deve parlare di EXPO2015, solo i tennici possono farlo, il popolo bue no. Che brutta fine ha fatto, dai tempi di Cuore...
  • Francesco russo 3 anni fa
    Michele Serra è uno dei massimi esponenti di una cultura letteraria nata nel fine novecento chiamata Nientismo.Questo articolo come tutti i suoi articoli, sono intrisi di banalità, retorica dei buoni sentimenti e ipocrisia.Potrei riconoscere un articolo di Serra in mezzo a tanti, sono senza contenuto, vuoti, come vuoto è tutto il contesto culturale di sinistra politicamente impegnato.
    • Agostino Carnevale Utente certificato 3 anni fa
      Certo che ci ha risparmiato il supplizio, ve lo immaginavate se diceva questo: Eh che ve ne pare? L'abbiamo scampata bella!
  • gianni alberto passante Utente certificato 3 anni fa
    serra è forse uno degli uomini più intelligenti e di mente "eccelsa" di questo paese, quando vedo diventare nemici gente come lui, capisco che l'errore è negli altri, e me ne allontano
  • andrea o. Utente certificato 3 anni fa
    Serra continua a scrivere di "smacchiare il giaguaro" che il mondo là fuori gira anche senza le tue perle di saggezza. Serra stai sereno(cit.)... AVANTI GENTE AVANTI M5S
    • leonardo m Utente certificato 3 anni fa
      Si vede che il giaguaro è indelebile :), quindi non gli rimane che andare a zappare la terra.
  • luigi pandolfi 3 anni fa
    non saprei cosa aggiungere a tutti i commenti già illustrati e detti, quindi li raddoppio e triplico di piu. egr. pippa servo
  • deu seu (gundar) Utente certificato 3 anni fa
    GIORNALAIO SERRA....SEMPLICEMENTE.....MA VA A CAGARE !!!
  • Abramo Bertossio Utente certificato 3 anni fa
    Non ho capito la questione, in pratica se non sono un ingegnere non riesco a capire la differenza tra un muro e un edificio? Lasciamo stare poi che nella delegazione M5S c'era fior fiore di igegneri.
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 3 anni fa
    Una bella capriola ed eccoti l'accostamento dei due cretini del romanzo al M5S. Le idiozie dei politici italiani dell'ultimo ventennio questo si è un accostamento ai personaggi del libro di Flaubert, innegabile, visti i risultati ottenuti ad oggi. Un giornalista intelligente farebbe questo, è vero scusa, tu sei tutt'altro che intelligente, come diceva una grande "il bercio di un giornalista è più fastidioso del suo silenzio".
  • mario casanova 3 anni fa
    Complimentoni testa arguta!
  • Ettore . Utente certificato 3 anni fa
    sig. Serra ma cosa va dicendo? Non ho capito cosa voglia dire il suo articolo/commento....a meno di pensare che ci sia qualcosa da leggere tra righe. Secondo me e' che Grillo Le sta sugli zebedei, al posto suo lo direi e basta senza giri di parole.
  • Assunta Forcina 3 anni fa
    Appunto, Michele Serra: Non sei all'altezza. Allora mettiti da parte e non scriverlo neppure!
  • antonello usai 3 anni fa
    Poveretto! Ma cosa si pretende da uno che scrive sul giornale di De Benedetti?
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Parenzo, non prenderti quella roba, ti fa male. Diventi piu fastidioso del solito.
  • rita s. Utente certificato 3 anni fa
    Non credo che ci voglia un geometra o un ingegnere per capire che ancora non cera nessuna costruzione fatta,solo un recinto e il vuoto totale.Intanto la magistratura grazie alla denuncia del M5S ha fatto il suo corso.
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Anche tu sei diventato ispirato dalla filosofia:COMPAGNO ,TU FATICHI ED IO MAGNO. ANCHE TU FAI PARTE DELLA BELLA GENTE DESCRITTA DA :'LA GRANDE BELLEZZA'.
  • franco picchi 3 anni fa
    Michele ti prego rivedi il tuo giudizio sul M5S. Pensa che i miei figli quando erano al liceo, si esercitavano anche leggendo la tua rubrica "che tempo fa". Sei stato grande quando ti sei dimesso da panorama dopo l'avvento dell'ex cavaliere. Ora però non ti comprendo più. Forse se tu riflettessi sugli arresti dell'expo ti renderesti che non c'è bisogno di essere degli esperti per capire dove sta il marcio, e non puoi non riconoscere che il M5S è sempre il primo a scoprirlo.
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti vivissimi per l'arguto paragone con gli studiosi descritti di flaubert e gli eletti 5Stelle, veramente calzante come il perfetto paragone fra chimica biologica e filosofia del diritto, fra i punti cardinale e l'alfabeto.Se fossi in te, per farmi perdonare tale puttanata, andrei a piedi da casa mia sino al santuario di Pompei. Complimenti a te per come dai il culo ai tuoi padroni che fanno parte del Corpus Christi del PD, partito che ha tradito i propri elettori, la classe lavoratrice italiana ed alleato di forza italia.Vergognati e vai a lavorare di zappa.
  • Simone Pianetti 3 anni fa
    «Dovunque egli arrivi, il superbo si mette a sedere e tira fuori dalla valigia la sua superiorità». Serra, il saccente.
  • kurt andrich 3 anni fa
    Caro Michele, nemmeno Tu Ti fai l´unica domanda che oggi (ma anche l´anno scorso) dovrebbe interessarci: Perché Grillo continua a giocare PER il condannato? Possibile che nessuno si chieda, cosa spinge, o costringe Grillo a fare solo gli interessi di B. ? La dinastia domina tuttora solo perché Grillo rifiuto ogni forma di collaborazione con il PD. Ma perché? Dato che politicamente é tutt´altro che ingenuo - o é sotto ricatto oppure viene lautamente ricompensato. I fatti non lasciano dubbi, Michele. Pensaci almeno Tu ...
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Se sostituisci al nome Grillo il nome Matteo Renzi il tuo ragionamento non fa una piega.
    • leonardo m Utente certificato 3 anni fa
      Il classico mercenaio co co co. Per di lavorare accetta di lavorare anche di sabato sera. Visto la crisi, la mancanza di lavoro quasi mi fai pena! La prossima volta che ti guarderai allo specchio, sputati in un occhio anche da parte mia. Statt brutt
    • leonardo m Utente certificato 3 anni fa
      Minchiate in vita mia ne sento tutti i giorni. Lei entra nei primi 1. Quindi 2 sono le opzioni: 1) lei è fazioso. 2) lei è un emerito im......... Il resto dia sfogo alla sua universale fantasia. Stat brut. Vinciamo noi.
    • mrmiagi 3 anni fa
      Questa corrente di nostalgici Piddini che ha inventato questa teoria è commovente,la stessa corrente che si autoconvince che i 7.5 miliardi alle banche non sono reali.Intellettuali......
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Cos'è, stai male? Abbi riguardo per la tua salute: curati!
    • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
      kurt informati bene è il pd che sotto ricatto di berlusca,non hanno mai votato il conflitto di interesse.
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      Riunitevi tu e michele in una stanza chiusa e prendetevi a schiaffi l'un l'altro, chi v'è muort'.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Lasciatelo stare, Kurt deve essere uno dei TRECENTO SPARTANI che lavora anche il sabato pomeriggio per arrotondare con un po' di straordinario. http://www.partitodemocratico.it/doc/248967/frattocchie-20-ecco-il-militante-virtuale.htm
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      Ma ci sei venuto da solo o ti hanno mandato? Ma vai a cacare. E ora lamentati della volgarità, idiota.
  • Ettorre 3 anni fa
    E' un po' buffo quanto afferma... accusa di omniscenza, da un punto di vista intellualistico omniscente ... (come dire il cane che si morde la coda) ... Singolare poi il msg. ...in pratica ... se non conosci e non sai, devi continuare a non sapere e non conoscere ... Non capisco, e voglio qui volutamente essere puro ed ingenuo (detto con ironia) che male c'e' andare a vedere ed informarsi? E' male? ... Non mi pare, non credo! Vi e' un peccato di lesa maesta'? Non mi pare non credo!! .. In quanto poi a chi viene detto esperto ... una prece ... si faccia attenzione a chi viene detto esperto ... in altri tempi alcuni esperti parlavano di teorie della razza .. (begli esperti) ... sino a poco tempo fa c'era anche chi voleva che riaccendessimo il nucleare ch era "sicurissimo" ... e meno male che (non me ne vogliano i parenti dei morti) c'e' stata Fukushima ... se non saremmo gia' a spendere soldi per ... il mix di pseudo-politica-industria e con l'ausilio degli esperti da questo mix pagato .... Signor Michele Serra si faccia una domanda e si dia una risposta ... Lei si che ha la verità in tasca!!!!!!!
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      E' ovvio che sono parole utili a confondere i dementi che possono considerarlo un guornalista.
  • vanni montanari Utente certificato 3 anni fa
    conosciuto a montecchio alla festa "cuore" vi assicuro un vero "Cretino" . Scusate ma questa generazione che poi sfiora anche la mia ho 53 anni è quella generazione che ha fatto le lotte le proteste alla fine prese le poltrone hanno rovimato l'italia e adesso sono diventati quello che combattevano mangiandoci addosso e rubando grazie Serra (per me è sempre stato un cretino)
  • kurt andrich 3 anni fa
    Beppe, anche Tu nascondi la veritá: O sei ricattato o sei risarcito dall´ex Cav. Che lui continui a dominare la politica italiana é solo colpa Tua: Se no come lo spieghi che il Condannato continua a dettare le condizioni di quanto succede in questo paese? Non puoi negare che Tu, con il Il Tuo rifiuto di qualsiasi forma di collaborazione con il PD, sei il solo responsabile del calvario che non finisce mai. Nel PD ci sono le forze che vorrebbero lavorare con Te, ma Tu le hai sempre ignorate? Io continuo a chiedermi perché? Possibile che Tu preferisca vedere il paese ancora ridotto alla mercé della famiglia ormai dinastia, piuttosto che metterti alla testa di un gruppo di persone che siano decisi - e capaci - di dire: Ora basta, é condannato per frode fiscale. E´ ricco sfondato, i suoi parenti non hanno nulla di cui preoccuparsi. Dicci la veritá su questo mistero, Beppe. Non puoi rifiutarti e parlare sempre "d´altro".
    • Stefano B. 3 anni fa
      Caro Kurt, se il tuo vero nome è questo...debbo constatare dalle tue parole, che non ti dimostri intellettualmente onesto, non puoi dire che Grillo si è dimostrato un parafulmine per il Berlusca e che quest'ultimo sia ritornato (per modo di dire) in augie, solo perchè Grillo e il Movimento non sono scesi in nessum modo a compromessi con il PD-L, non puoi non riconoscere che in questi ultimi 20 anni, i due partiti più grandi PDL e PD-L siano stati compari di merende, evitando l'opposizione reciproca e collaborando strettamente nella spartizione del Paese, che ci hanno portato dove ci troviamo ora, nella m...a, ciò non mi stupisce, ma conosco molto bene il PD-L, ho militato per anni nel PCI (altra storia) fino al primo PDS, il resto, politicamente mi ha totalmente nauseato, ho partecipato Gratis a moltissime tornate elettorali, come scrutatore, presidente di seggio o rappresentante di lista, fino alla volta, che si sono presentati il disgusto e la delusione, quando a Roma durante le Elezioni, da acerrimo avversario politico, di Forza Italia, la prima FI, mi sono ritrovato nel mio allora partito, Mirko Coratti, ma non a fare il rappresentante di lista, ma candidato a consigliere a Comune di Roma per il PD-L, pensa che nella sua *Biografia sbandierata on-line, con in bella vista il loco PD-L, non fa minimamente cenno alla sua lunga militanza in Forza Italia, forse si vergogna...ma non dovrebbe secondo me, chi si dovrebbe vergognare non è certo lui ma il PD-L, e parliamo di onestà e coerenza. Ti un consiglio SVEJETEEEE..... * http://www.mirkocoratti.it/biografia/?oldBrowse=1 Stefano B. Roma
    • Max DiTivoli 3 anni fa
      Hai finito di bere... Levatejie er vino..!!!
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      Vài a ciapà i ratt.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ma siamo seri! Veramente è il PD (anche nelle sue precedenti denominazioni) che da 20 anni e più COLLABORA CON BERLUSCONI fingendo di fargli opposizione. E ci ha fatto insieme tre governi consecutivi più l'ultimo con brandelli di "diversamente berlusconiani". Ma di cosa vogliamo parlare? http://www.youtube.com/watch?v=VT-n8u6EZ10
    • Roberto m. Utente certificato 3 anni fa
      Troll
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      Ma per caso hai voglia di prenderti un bel vaffanculo? Servito!
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    Miché, non serve essere scienziati per vedere la corruzione che ci circonda; basta aprire gli occhi e guardarsi in giro. Certo che, se i giornalai, il cui mestiere dovrebbe essere quello di essere svegli ed attenti per denunciarla, dormono, o meglio, fanno finta di dormire in attesa della quota di prebende che la Corruzione riserva loro, non resta che l'onestà dei ragazzi eletti nel M5*.
  • the1fabio 3 anni fa
    azz... serra un vero intellettuale di sinistra , un bel articolo di letteratura francese per i salotti borghesi della sinistra con il portafoglio a destra , ma serra scriverà mai un bellissimo articolo su quanti ladri di soldi pubblici ci sono nel PD ?
  • Francesco Berardi Utente certificato 3 anni fa
    Serra, bello lavorare ed essere pagati da un giornale che prende un sacco di soldi dallo stato (cioè nostri). Se il tuo giornale non prendesse gli aiuti di stato sarebbe già fallito e tu saresti a spasso: e chi ti leggerebbe!!!!
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Che brutta fine ha fatto l'arguto(*) Michele Serra di CUORE. Ormai le sue amache sono l'apoteosi del "che tempi, di questo passo dove andremo a finire?". Serra è un TROMBONE del più banale e vieto senso comune vagamente "de sinistra", deriva comune a molti SEDICENTI "INTELLETTUALI" (perché si gratificano vicendevolmente di tale qualifica) della gauche radical-chic de' noantri. Oggi costoro si ergono a baluardo contro il "pericolo dell'ondata populista": si indignano pavlovianamente per un "vaffanculo" ma non sono riusciti a cogliere il tasso criminale dei "sobri tecnici in loden" dalle maniere affettate e professorali, che essi accolsero come portatori di decenza e moralità (quando invece erano solo fedeli esecutori agli ordini delle élite finanziarie sovranazionali). Normale dunque che uno come Serra esalti il ruolo taumaturgico de "GLI ESPERTI", i "savants". Solo gli Esperti sono abilitati a dare giudizi sull'EXPO (infatti siamo noi "populisti" che temiamo -anzi, siamo certi- che sia un colossale mangia-mangia per Casta, amici degli amici e criminalità organizzata). Gli Esperti (vedi REINHART e ROGOFF) ci avevano persuasi che il Rigore era l'unica via verso la prosperità dell'economia. Gli Esperti come MARIO VIRANO ci raccontano che la TAV Torino-Lione è ineludibile per "restare agganciati alla Modernità", così come in passato lo fu MALPENSA 2000. E che dire delle "opportunità" e "virtuose ricadute sull'economia" che gli Esperti pronosticarono per TORINO 2006, ITALIA '90… ITALIA '61? Quelli come Serra traducono "ad usum lectoris Republicae" la retorica de "GLI ESPERTI" che, univoca e aproblematica, sulle pagine culturali de Il Sole 24 Ore trova la sua espressione filosofica nel NUOVO REALISMO di Maurizio Ferraris. E che si tentò di consolidare in politica con "I SAGGI" di Napolitano. Io preferisco l'ermeneutica. ***** (*) Ma Serra direttore di CUORE era davvero "arguto"? A me all'epoca pareva tale, ma lo era davvero o ero io troppo giovane per capire.
    • Marc R. Utente certificato 3 anni fa
      Bellissimo: tutto quello che avrei voluto scrivere ( ed anche qualcosa in più). Complimenti :-)
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      .........(*) Ma Serra direttore di CUORE era davvero "arguto"? A me all'epoca pareva tale, ma lo era davvero o ero io troppo giovane per capire...... E' un dubbio che ho anch'io
  • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
    AHOOOO, AH MICHELE SERRA, MA E' VERO CHE QUANN'ERI PISCHELLETTO CADEVI TRE VORTE AR DI' DAR SEGGIOLONE TUO? ANVEDI COME TE SE RIDOTTO, QUANTO SE BRUTTO, SEI PRONTO PER ESSE PIJATO DA GIGGI ER MONNEZZARO...
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Che un giornalista pennivendolo non abbia le competenze per visitare un cantiere ci credo benissimo, specialmente se non vuole averle. Comunque può sempre farsi dare ripetizione da qualche muratore che evidentemente ne sa molto più di lui sui cantieri. p.s. idiota sarà Serra.
  • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
    AHOOOO, MICHELE SERRA, MA E' VERO CHE QUANN'ERI BIMBETTO CADEVI TRE VORTE AR DI' DA ER SEGGIOLONE TUO? ANVEDI COME TE SE RIDOTTO, QUANTO SE BRUTTO, SEI PRONTO PER ESSE PIJATO DA GIGGI ER MONNEZZARO...
  • Felice Cozzolino Utente certificato 3 anni fa
    In pratica ha offeso 9 milioni di italiani. Poveraccio!
  • camillo 3 anni fa
    Bravoooooooooo!!!!!!Il giornalista del giorno,merita una medaglia;anzi! due.
  • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
    PARENZO IN UN INTERVISTA TELEFONICA DICE: “Grillo ha portato in Parlamento della gentaglia” Di Grillo dice: ” (…) un personaggio che sa solo dire parolacce e mandare a fare in culo (…)” Dei portavoce M5S dice: ” (…) e candidare della gentaglia in parlamento (…)” ASCOLTALO SU http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2014/03/21/parenzo-shock-contro-il-m5s/ ------------------ A PARE', SEI UNO DEI TANTI RACCOMANDATI CHE MERITA DI ESSERE MANDATO A FARE IN C....
  • alvise fossa 3 anni fa
    "VENDUTO" PER L'ENNNESIMA VOLTA
  • Maurizio S. Utente certificato 3 anni fa
    Impossibile commentare le farneticazioni di un delirante!!!!!!! C'è solo da metterlo nelle mani di un bravo psichiatra!!!!!!
  • Francesco Ricci Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace per Michele Serra. L'ho letto sempre volentieri, ma è invecchiato male.
  • Pietro M. Utente certificato 3 anni fa
    Ma questo misconosciuto soggetto in cerca di pubblicità gratuita, legge almeno i giornali per cui scrive? Non ha letto che parecchi soggetti in cui lui confida come massimi architetti ed altro sono indagati per truffa, avendo gonfiato i costi? Non vale neppure la pena di proseguire. Un saluto Cinquestelle a tutte le persone normali. Cincinnatus da Genova
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Potrei pensare che il famoso giornalista che BARCA PD nella famosa intercettazione telefonica del finto Vendola asserisce che appunto un giornalista di de benedetti Espresso Repubblica ecc. fa pressioni su di lui e non gli da tregua tampinandolo giorno e notte fosse proprio tale Serra, servo come si sa di DE Benedetti e quindi partecipe al solito giro losco del PD e dei soliti noti amici di Merende. Quindi che proprio lui ci venga ad insegnarci qualcosa è fuori discussione, si liberi il cervello e i lacci e lacciuoli che lo costringono a dire cio che piace non a lui ma al suo PADRONE De Benedetti prima tessera del PD prima di parlare di Grillo.
  • tommaso . Utente certificato 3 anni fa
    Considerazione 1): nella forma, è straordinariamente imponente la divaricazione fra la capacità di serra di usare parole e concetti (innegabile!) e l'incoerenza/forzatura con cui le mette e li mette insieme. Il sospetto di una finalizzata progettualità di fondo c'è e resta! Considerazione 2): nel merito, "grillino" e "grillismo" sono concetti inventati da chi vorrebbe sminuire la statura intellettuale dei "grillini", uniformandoli in una parola VUOTA. Sarebbe ora di finirla! Siamo ormai ai limiti della querela per diffamazione! Di solito, mi piace illustrarmi alla massima umiltà. Mi piace ascoltare e apprendere ancora (alla "modica" età di 54 anni). Ma il maltrattamento individuale che deriva da questo modo di interpretare movimenti e opinioni collettive non lo accetto! Che Serra adoperi la cenere che trova nei suoi paraggi (PD e accoliti oppure l'Italia che, insieme al PDL, hanno distrutto) per cospargersene la testa e cominciare a ragionare con l'umiltà dei "grandi". Grillo è uno di questi per coraggio, passione, moralità e chiarezza di metodo e di prassi!
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    sospetto che sia solo un modo di farsi pubblicita',è una critica cosi stupida o è stupido lui.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra si consoli, se è per questo è inadeguato anche come giornalista, non solo come geometra. Un consiglio : si iscriva al partito dei Renzusconi
  • Giuseppe Satriano 3 anni fa
    E allora perche' parlare di un fenomeno cosi' profondo come il nostro movimento se non si vuole o non si puo' capire la sua straordinaria portata rivoluzionaria?IO mi asterrei da ogni analisi e sopratutto non ne avrei disprezzo
  • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Michele, scusa se ti do del tu, questa volta hai preso una gigantesca toppa come spesso accade quando scrivi del M5S. ..."Il punto di vista normativo, economico, architettonico, sindacale richiede competenze che confido essere appannaggio, almeno in parte, di chi di quel cantiere si è occupato e si occupa." Si è visto in questi giorni nelle pagine di cronaca anche del tuo giornale, quali sono le competenze e lo spessore morale, tecnico e umano delle persone che si sono occupate( spero non più ma non ne sarei tanto sicuro) del cantiere dell' Expo.Non credi che un' evento come quello che hanno messo in atto i cittadine del M5S abbia contribuito a puntare un riflettore su quel cantiere. Spero che tu abbia l'onestà intellettuale di riconoscere lo sbaglio e di chiedere scusa.
    • Teresa Giannotta 3 anni fa
      E' tanto che non seguo Serra...e non concordo assolutamente sulla pochezza dell'articolo. Sono comunque grata invece al M5S per farmi conoscere cose che senza di loro non avrei così bene compreso. Questo sopralluogo importante non ha fatto altro che, per l'ennesima volta evidenziare che molto non va su questo expo. Che c'era da essere esperti..(anche se credo che ci fossero) non mi vorrà mica dire, signor Serra che al governo che lei sostiene, come ministri (cosa che sarebbe vitale ) ci sono esperti della materia che "dovrebbero" amministrare? A loro non serve neanche informarsi, prepararsi o fare sopralluoghi...basta schiacciare il pulsante e seguire i dettami del "Kapo".di turno, sempre che quel giorno serva che loro stiano in aula...Avete una grande responsabilità voi giornalisti, ma mi sembra che lei abbia perso quello "smalto" che sembrava possedere, e che stia stia in un altro film da quello che sto vivendo io e molti altri...Voterò Cinque Stelle..ho deciso di dare loro tutta la mia fiducia!
  • Gaetano R. Utente certificato 3 anni fa
    serra, MAVAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOO.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    la rete da fastidio perchè prima i giornaliti e pennivendoli potevano scrivere le piu' grosse stronzate senza diritto di replica. adesso debbono far conto con una realta' diversa e non riescono a capacitarsi. gli rode il fegato. viva la rete viva la liberta'
  • antonino nino 3 anni fa
    caro Micheluccio...ti continua a scureggiare l'encefalo !!! ma non da mo'... da parecchio tempo a questa parte!!! per dirla breve sei un vero servo di partito, del vecchiume della casta in putrefazione, dei dinosauri... !!! mi chiedo se tutti i cantastorie di partito di oggi come te ..., che vi spacciate da paladini della giustizia, del moderno e del progresso ...., fossero vissuti all'epoca del ventennio o dell'inquisizione..., per l'appunto mi chiedo se aveste avuto il coraggio di spendere una parola per difendere le idee nuove di coloro che sono state vittime innocenti di queste aberrazioni politiche e religiose del nostro passato, recente e "antico"..., vergognoso...?!? penso proprio di no...!!! infatti, popolo strano il nostro con servi ancora più strani..., prima del venticinque aprile tutti balilla, il giorno dopo quaranta milioni di partigiani...!?! e oggi, è la stessa identica cosa ..., quando tutto però finirà come tutte le cose... ci saranno i nuovi padroni... e voi e tu servi dei potenti di turno cambierete subito casacca di partito e, tutti a 90° gradi in servizio p.e. 24h/24h, come adesso spaccerete aria fritta facendola passare per verità assolute...e vi autoproclamerete i paladini presenti e passati del "nuovo" !!! poveretto ti devi sentire proprio un verme!!! certo non sei Democrito, Giordano Bruno..., o Copernico, o Cristoforo Colombo , o Darwin,...ma non sei nemmeno lontanamente paragonabile a Galileo...!!! tenete di più alla vostre pance ... che agli ideali...nuovi di giustizia e verità, che nostante voi e te avanzano...e si affermano...
  • Miriam Mechelli Utente certificato 3 anni fa
    Michele...agli amici per far pace si fa una telefonata,non si insultano sul giornale in cui scrivi...ed il fatto che tu non capisca nulla in un cantiere,non vuol dire che per una delegazione di 70 persone sia lo stesso. Magari c'è pure qualche ingegnere nel mezzo. Non rosicare,unisciti a noi Beppe è stato un tuo caro amico,invece di fare "l'intellettualoide" (ciò che hai scritto ti si può girare contro molto facilmente),sei intelligente,fagli quella telefonata. L'amore mancato si manifesta con i veleni,siete entrambi abbastanza in gamba per certe querelle da asilo. Confidiamo in te.
    • Miriam Mechelli Utente certificato 3 anni fa
      Il punto è che fino a qualche anno fa erano amici,lavoravano insieme,Serra a Beppe ha anche scritto i testi per uno spettacolo teatrale...poi Serra ha scelto la via giornalistica "dell'intellettuale de sinistra" (che in effetti nel giornalismo,è l'unica redditizia se non si sceglie di fare il lecchino di B.: i free lance o i giornalisti da inchiesta spesso faticano per mettere insieme un pranzo ed una cena)e Beppe si è lanciato nel progetto del MoVimento. Sembra quasi che Serra debba sputare veleno sul suo vecchio amico per obbligo contrattuale,e questo è assai triste. Inoltre non so se l'avete notato,ma i classici radical chic sono sempre astiosi,come se rosicassero d'invidia per la libertà altrui,per le loro scelte controcorrente,mentre loro devo scrivere ciò che piace al padrone. Notate i vari troll,o influencer dei vari partiti. Sono pieni di livore,si nota in loro l'invidia verso noi pentastellati,vorrei ma non oso essere come voi,molti ci offendono per contratto,ore sui vari siti a scrivere menzogne,insulti e diffamazioni per arrivare in fondo al mese,pagati dai partiti. A volte credo che qualcuno lo paghi anche la Casaleggio Associati per aumentare il consenso,visto le boiate che inventano,così assurde da essere chiaramente pilotate. Infatti non vanno mai insultati. Anche questa rubrica del giornalista del giorno,è infantile. Gli si dà importanza,invece quando uno scrive menzogne o cattiverie lo si denuncia,o lo si ignora. O se proprio gli si vuole dare credito,si fa una critica costruttiva.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Ah beh, ma certo, chiamiamo Serra, e visto che ci siamo invitiamo pure il mostro di Firenze, Dudù, Vanna Marchi, Obama, E.T., lo smemorato di Collegno e così finisce tutto a tarallucci e vino! Ma per favore, lasciamo fuori dal movimento gli esseri inutili come Serra e l'alieno di Roswell...
    • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
      campa cavallo che l'erba cresce,dopo chi lo foraggia piu'.
  • Simone Andreis Utente certificato 3 anni fa
    Povero, piccolo Michele. Chissà se sei un uomo felice. Ma non ti sei mai chiesto se qualche giornalista giovane e bravo, più bravo di te, sia attualmente a casa disoccupato? Allora cosa aspetti? Corri e lascia il tuo posto per donarlo a lui. Serve lasciare spazio alle persone più competenti, e sono sicuro che in Italia, di persone più competenti di te, ce ne siano a centinaia, se non migliaia. Caro Michele, un giorno capirai anche tu, forse. Non è mai stato più attuale come oggi l'idea che non esistono persone designate alla conoscenza e altre no, come un tempo ( e tutt'ora) quando il potente decideva chi meritava e chi no di entrare a corte. Stiamo entrando in una nuova era, dove la consapevolezza collettiva abbatte ogni muro e frontiera, dove la logica trionfa e l'onestà è di casa. Stiamo assistendo alla nascita dell' uomo del terzo millennio.
  • alessandro diamanti 3 anni fa
    Ahahahah
  • PIER LUIGI CORRADI Utente certificato 3 anni fa
    Appalti e opere pubbliche all'italiana. Non ci vuole un esperto per capire che le cose non funzionano e i conti non quadrano mai. Se poi esperti liberi di pensiero potessero esaminare la carte si potrebbe dimostrare tecnicamente e scientificamente come vengono sperperati i denari pubblici in un sistema che ormai è collassato nel malaffare endemico.
  • Riccardo Rizzi 3 anni fa
    Serra è "contro" a prescindere, lasciamolo divertire...
  • Gaspare Spoto 3 anni fa
    Tutti filosofi e sapientoni quelli del Gruppo di De Benedetti: Espresso-La Repubblica, che si fotte ogni anno 16.186.244 di euro ! E per favore . . dategli una penna pure a Michele Serra e ti farà anche lui i titoloni su quanti cercano di stoppare il circolo vizioso della Stampa di Regime, ti sviolina e ti sputtana tutto ciò che non va a genio ai bravi del PD e ai suoi affaristi soci del Berlusca. Si scriveva prima e si sparlava del Berlusconismo, ora è il turno del Grillismo . .ma mai la penna così tanto nobile intacca la sfera di chi fin'ora ha svaligiato le case di chi ancora ( masochisticamente )gli concede "purtroppo" la preferenza nell'urna ! Ovviamente parliamo di Sua Santità l'Innominato PD senza Elle ma che sempre più uguali a quelli della Elle non possono essere !
  • matteo n. Utente certificato 3 anni fa
    Il disinformatore fra non molto dovrà cercarsi un lavoro vero...dobbiamo capirlo
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    Serra, una volta mi facevi ridere, ora sei solo una grossa delusione. Ma informati prima di srivere, soprattutto prima di scrivere cazzate!
  • ciriaco baldassare marras Utente certificato 3 anni fa
    gli da fastidio che una opposizione vera senza accordi sottobanco denunci il sistema marcio...forza M5*****
  • l.d. l. Utente certificato 3 anni fa
    Vuoi scommettere che appena gira il vento, e girera' certo che girera', questo allineato pennivendolo diventera' un grande estimatore del M5S?
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    "li sorreggeva la convinzione dell'altrui idiozia e una formidabile rimozione della propria ". sig.serra penso che nel suo caso si che calza a pennello.by by forza beppe .forza m5s.
  • Enzo 3 anni fa
    Caro Michele (Serra), seguo da anni le tue critiche a destra e sinistra. Inevitabilmente, essendo tu di sinistra (e buonsenso, mi permetto di aggiungere) hai "randellato più Berlusconi, in questi anni. Adesso c'è il mov. 5 stelle che, pur con meriti riconosciuti, si presta ad essere "nuova vittima" della tua satira. Ma non si può! Non lo sapevi?
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Enzo, accendi il cervello quando scrivi sulla tastiera. Quella di Serra ti sembra satira? Ma non li leggi i giornali? Anche su Repubblica in questi giorni non fanno altro che parlare di arresti, di indagati di manovre oscure, e che fa il sig. Serra, critica (non satira) chi ha fatto accendere un riflettore su quel cantiere. Contento Te!!!
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Enzo, accendi il cervello quando scrivi sulla tastiera. Quella di Serra ti sembra satira? Ma non li beffi i giornali? Anche su Repubblica in questi giorni non fanno altro che parlare di ardeste, di indagati di manovre oscure, e che fa il sig. Serra, critica (non satira) chi ha fatto accendere un riflettore su quel cantiere. Contento Te!!!
    • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
      sig.enzo, da che mondo è mondo la satira è rivolta sempre verso i poteri forti o di chi governa,non mi risulta che il m5s è al governo o possiede tre televisioni e tre giornali.
  • la solita 3 anni fa
    ...infatti è il GIP che sta facendo le indagini!Il movimento di Grillo osserva mentre il giornalista dovrebbe informarsi di come si svolgono , vera-mente, i fatti...e poi scrivere.Tutti pronti ad usare le penne come fossero spade ...
  • Flavio Piredda Utente certificato 3 anni fa
    In passato Serra scriveva i testi a Grillo: BRAVO SERRA! Ora Serra fa una critica a Grillo: CATTIVO SERRA! neanche in forza italia c'è una demenza così pacchiana
    • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
      prima scriveva per fa ridere. ora scrive pe fa piangere.
  • mario l. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Serra,ma la rete propio non ti va giù,peccato. perchè non cerchi un lavoro più adatto al tuo modo di essere. m.l.z.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    sig. michele serra ma possibile che voi intellettuali di sinistra(iscritto al pci,pds,p.radicale)non avete un cacchio da fare che impicciarvi tutto quello che fa il m5s. cortesemente,vatti a leggere le biografie di pinocchietto.renzie e dei ministri che lo compongono,poi fammi sapere come ci sono arrivati e quali competenze hanno. inoltre vuoi che ti faccio un elenco di tutti i politici indagati del partito di cui sei tanto fiero?quindi prima di guardare in casa altrui guardati allo specchio e domandati "la mia arroganza verso il m5s da che nasce?". forza beppe.forza m5s.
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace per il Sig. MICHELE SERRA pennivendolo magistrale e lecca culo del regime che vige in Italia da 40 o 50 anni, che il Grillismo vige da poco con 9 milioni di vaffanculo a te e al regime, andrete tutti a casa mafiosi si perche' non sa' che non c'e' bisogno di scienza o chimica per capire i mafiosi. SIAMO IN GUERRA E PERIRETE, VINCIAMO NOI E VOI SIETE NIENTE.
  • walter orioli Utente certificato 3 anni fa
    Sig. Serra, pensi, prima leggevo la Repubblica ed ero abbonato a l'Espresso, sono molto contento di non farlo più per ambedue i "giornaletti" di de Benedetti, grazie alla modifica della fonte d'informazione, avendola trovata nella rete e soprattutto nelle persone che la compongono, le stesse che lei , meno male non capisce, che sono oneste e che CI battiamo per avere una società diversa da quella che lei citava negli articoli che leggevo, che ora mi batto per dimostrare ad altri i miei errori. Però lei poteva evitare di esprimersi in questa maniera, si risparmiava tantissimi Vaff....la saluto freddamente
  • francesco gulli Utente certificato 3 anni fa
    Ella sta diventando noto a furia di scribacchiare a pagamento, sfruttando il filone oggi meglio pagato, il dalli a Beppe grillo. Per sua ammissione, non capisce un fico secco di niente però si erge a critico dei critici. Nel M5S ce gente capace di ispezionare anche il suo giornaletto padronale.
  • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
    per fortuna che di giornali non ne vendete neanche una copia, altrimenti l'italia andrebbe a fuoco dopo un articolo propaganda come questo. centinaia di migliaia di giornali incendiati qua e la. Meglio il blog dove si puo' rispondere a questi schiavi pennivendoli mandandoli affanculo, l'unica parola che non li puo' offendere, perch' il culo lo danno tutti i giorni al padrone, senza provare vergogna dei figli che queste cose le leggeranno.
  • stefanodd 3 anni fa
    La caratteristica di questi "pseudogiornalisti" di "sinistra" è sempre la stessa: sincera convinzione di superiorità intellettuale che si trasforma in odio per il popolo, quando ieri sera Beppe ha parlato della cattiveria di Renzi, ha toccato un argomento assolutamente mai veramente analizzato e che riguarda una gran parte della politica e dell'"intelighenzia" soprattutto di sinistra.
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Onore al merito! Quest’uomo di professione giornalista dice di non sapere, di non capirci... Ed allora stia zitto. Il guaio è che normalmente i giornalisti di nulla sanno ma di tutto parlano... La loro funzione è quella di denigrare e di fare propaganda a qualche potente o al padrone che li paga. Se mai una volta è esistito il principio "i fatti separati dalle opinioni”, come fondamento della professione giornalistica, se ne è persa ogni traccia. Ma ha senso ormai parlare ancora del "giornalismo” come professione? In un’epoca in cui le notizie circolavano di bocca in bocca e a portarle era la Fama, quando poi è giunta la stampa "quotidiana” poteva ancora avere un senso uno che scrivesse cose che altre non sapevano: è morto Tizio, Caio si è incontrato con questo, è scoppiata la guerra, una epidemia, un terremoto e simili. Ma oggi con la possibilità di ognuno di poter informare tutti non vi è più nessuna necessità della professione giornalistica. La comprensione del presente, del proprio presente, delle proprie condizioni esistenziali, è il compito principale di ogni vero sapere filosofico. Ma questo è compito di ognuno di noi che ne sia capace o che almeno ci provi. I giornalisti in questo processo di conoscenza sono sempre un fattore distorsivo e reazionario. Quando ci potremo liberare di questa gente? Intanto non diamo più loro un becco di un quattrino, intendo denaro pubblico... Chi vuole poi andarsi a comprare le loro notizie è libero di farlo, ma non a spese di tutti gli altri, che sono in genere vittime e non beneficiarie di questo genere di giornalismo.
    • Flavio Piredda Utente certificato 3 anni fa
      non dimenticare la libertà di parola e quella di stampa, eh!
  • Rossella Pagot 3 anni fa
    Mi pare un parere po' arrampicato sugli specchi
  • giacomo g. Utente certificato 3 anni fa
    che scemenza di articolo;come dire che se sono ignorante ,non ho speranza e devo rimanerlo! come dire che studiare e prepararsi non serve a nulla,che "io sono io, e voi non siete un cazzo",citando Alberto Sordi nel marchese del(guarda il caso!)Grillo..
  • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
    michè se lei vai in un cantiere, l'ha detto lei che non ci capisce ,mica siamo tutti uguali.Grillo che guidava la delegazione mica è come lei è superiore intellettivamente, sennò ilM5S l'avrebbe realizzato lei ,Grillo ci capisce anche di cantieristica , tutti noi ci capiamo . Se lei la sua materia grigia la SERRA forse per timidezza oppure è una dote naturale, non ci tiri fuori ste stronzate culturali che non stanno bene sulla sua penna, questa è una società di merda dove lei ha contribuito ,e non poco(venti anni) ora non dia la colpa al suo cognome che è bellissimo cordialmente la saluto
  • Andrea P. Utente certificato 3 anni fa
    Questo articolo è un fulgido esempio di come ragiona ancora oggi l'apparatcik italiota: un popolo di capre ignoranti governate da un'elite di superuomini del calibro di Monti, Berlusconi, Letta e Renzi... Abbassate la testa schiavi, voi non potete capire le grandi strategie in atto, somari... Piccoli vassalli medievali, sta per finire la pacchia e, tranquilli, ci ricorderemo di voi quando servirà gente per pulire le toilette
  • bruno franchi 3 anni fa
    Caro Michele Serra "SE GLI IDIOTI SAPESSERO DI ESSERE IDIOTI SAREBBERO DEI GENI". Prova a capire chi è l'Idiota dato che ti reputi tanto intelligente da giudicare gli altri, soprattutto gli unici che stanno tentando di cambiare la politica e il paese che il tuo adorato partito hanno distrutto con la tua complicità. Ti consiglio di indagare lo specchio di casa, non la rete. Guardati se hai coraggio di farlo attentamente, forse, dico forse scoprirai la Verità dell'IDIOZIA UMANA, ma nutro forti dubbi che lo farai perché ciò che è distorto odia tutto ciò che è vivo perché gli ricorda la vera vita che ha perso.BUONA VISIONE INTERIORE
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    A pensarci bene è utile che siano pubblicati i redazionali di questi "strani giornalisti" perchè ci fanno capire quanto deviati siano dal sentiero della verità. Al servizio sicuramente dei loro potenti editori ( potenti?). Direi inbreve: eccone un altro da catalogare come "fazioso di sistema".... Avanti un altro!
    • Andrea P. Utente certificato 3 anni fa
      E' utile anche per ricordarsi di questa gente e vigilare che, a breve, non saltino come verginelle sul carro del vincitore
  • carlo l. Utente certificato 3 anni fa
    Serra cambia pusher.....
  • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
    è vero , con l'ausilio della rete riesco a mandarla a fanculo !!
  • Riccardo Di Salvatore Utente certificato 3 anni fa
    La cosa ha un non so che di surreale e sta diventando sempre peggio. Veramente non so più se indignarmi, mettermi a piangere o provare una pena infinita per gente come questo pseudo-giornalista Serra. In fondo, essendo probabilmente costretto a scrivere queste cose, starà vivendo nel piccolo inferno dei pennivendoli.
    • Flavio Piredda Utente certificato 3 anni fa
      chi lo obbliga? nome, cognome e PROVE, grazie
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 3 anni fa
    Beh che dire complimenti Serra, un articolo memorabile, hai proprio azzeccato il punto... Che nel partito che tu supporti e che probabilmente supporta te ci siano schifezze malaffare e malavita non ti sembra un argomento abbastanza importante per essere evidenziato. Che l'Expo e le altri grandi opere anche per mano del tuo partito siano in mano palese a delinquenti (anche se non solo a delinquenti) non e' degno di nota. Non e' che forse il tuo benessere e' garantito? Il M5S supporta chi non ha niente di garantito, chi non ha venduto l'anima ai partiti alle lobby od alla delinquenza per in cambio di sicurezza e vantaggi. Perché' non ti unisci? Il primo passo e' l'onesta', anche quella intellettuale. E la voglia di rischiare anche il proprio benessere, la propria sicurezza. Per me se ci provi c'è' la fai e ti piacerà, perché in fondo anche tu sei una persona e quindi potenzialmente giusta e degna.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      MA UNIRSI A CHI? SI LEVI DAI COGLIONI, IL SERRA! GENTE COME LUI HA SEMPRE DIFESO I MASCALZONI DEL PD, ED ESSERE PUNZECCHIATI DAL SERRA E' UN ONORE, PERCHE' SOLO COSI SI DIMOSTRA DA CHE PARTE STA L'ONESTA' E DA CHE PARTE L'IPOCRISIA! QUANDO SI LEVERANNO I SOLDI AI PARTITI E ALL'EDITORIA, IL SERRA SE LA PRENDERA' NEL C...!
  • CATERINA C. Utente certificato 3 anni fa
    "Li sorreggeva l'altrui idiozia", dove l'altrui idiozia e' proprio quella di Serra,di Augias, di Da Milano, di Jop, della Oppo, di Gramellini e troppi ce ne sarebbero da citare!
  • claudio rizzo Utente certificato 3 anni fa
    Serra dica la verità, lei beve vero?
  • mauro c. Utente certificato 3 anni fa
    signor Serra se lei non capisce un cazzo non è colpa nostra.
    • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
      GIUSTO ......
    • Stefano B. 3 anni fa
      Sig.Serra, le posso assicurare che non bisogna essere un genio o un tecnico, per capire che nel nostro paese quando girano enormi quantità di denaro, c'è la cricca arraffatrice che si fionda, vogliamo parlare cosa non è successo in questi ultimi 40 anni ? Meglio di no, altrimenti staremmo qui fino a Natale. Noi poveri Italiani, anche per nostra colpa, abbiamo avuto il meglio del meglio in materia di ladrocinio,corruzione, tanto da occupare con onore un posto di riguardo nella classifica Europea sulla corruzione, in relazione all'Expo,gli ultimi sviluppi giudiziari,con l'arresto di Antonio Giulio Rognoni e altri manovratori qualificati, si conferma ancora, che l'occasione fa l'uomo ladro, quindi anche questa volta, i signori, fuori e dintro quel contesto, non sono stati con le mani in mano, ben vengano controlli ancora più severi e puntigliosi, perchè vede, i soldi che vengono investiti per queste opere, sono non solo i suoi signor Serra, ma anche i nostri. Stefano B. Roma
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    "Credo che se si guardasse sempre il cielo, si finirebbe per avere le ali." Flaubert disse anche questo, ma per chi come lei è inchiodato a terra con le proprie convinzioni penso sia quasi impossibile. Ci lasci volare noi che possiamo... E comunque ti vedo bene Michele Serra, sei già al Bis... Come la Oppo... Un bel testa a testa per la vittoria finale. Secondo me puoi farcela...continua così. Un abbraccio.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Sig. Serra, lei certamente sa cosa sia il buon senso. Ecco, ci vuole quello per capire che Expo è figlio della speculazione e delle clientele. Non occorre essere specialisti per capire che fare un'autostrada a 15 corsie per collegare monza e milano è una follia voluta affinchè le tangenti possa essere più succulente, come si capisce bene che cementificare un terreno agricolo così vasto è da irresponsabili. Buon senso sig Serra, buon senso!
  • sergio romano Utente certificato 3 anni fa
    Come sempre questo piccolo nativo di creta usa parole incomprensibili se non a lui e cita personaggi oscuri ai piu'probabilmente per non farsi capire perche'probabilmente non ha'nulla da dire,la sua unica missione deve essere quella di sputar veleno su tutti quelli che non sono il suo padrone del momento,ma'e'en veleno inefficace che si rivolge solo contro di lui. : -)
  • Nuccio Paternostro Utente certificato 3 anni fa
    Sig. Serra, Lei che si deginisce un giornalista con la "G" maiuscola, potrebbe chiedere a Renzi perchè per tre anni ha risieduto gratuitamente in una casa a Firenze di cui l'affitto lo pagava il suo amico Carrai ? Fino adesso non ho notato nessun Suo articolo su questo argomento e su ciò che ne pensa, come mai ?
  • Pino Fermi 3 anni fa
    Ma tra tutti gli ultrà che scrivono in questo blog, c'è qualcuno che sa che Serra per anni e anni è stato l'autore di un certo Beppe Grillo???? All'epoca era affidabile e adesso invece è un venduto?
    • Nome Cognome 3 anni fa
      sto cercando un solo commento che entri nel merito delle critiche di serra probabilmente è più rassicurante lisciare la stalagmite...
    • Flavio Piredda Utente certificato 3 anni fa
      non hanno un milligrammo di memoria, a meno che le cose non gliele dica il quartier generale del min.cul.pop.
  • Carlo nizzola 3 anni fa
    Il sig Serra si crede un intellettuale raffinato . .invece con la sua penna "sinistra" spara delle supercazzole orribili e interessate . . Questo signore appartiene alla categoria di pennivendoli venduti alla ragione della convenienza che nulla hanno a spartire con la vecchia tradizione di grandi intellettuali italiani come Moravia, Montanelli, Pasolini, Bobbio.
  • ivano s. Utente certificato 3 anni fa
    Povero ascaro...quando tutto questo sarà finito con la Repubblica del tuo padrone ti ci potrai tranquillamente pulire il culo
  • Ale V. Utente certificato 3 anni fa
    meno male che sono andati all'expo i nostri deputati! Ora piano piano tutto viene a galla, tutti gli indagati fuori dalle istituzioni!
  • roberto g. Utente certificato 3 anni fa
    che figura dimmerda! il giorno dopo sono scattati gli arresti .....madò che brutta la vecchiaia ....eh Michè?
  • giovanni di blasi Utente certificato 3 anni fa
    questo ci fa capire a che livello(bassissimo)sia oggi il giornalismo in Italia, uno che cita Flaubert,e trova impropria una delegazione del M5S che vuol vedere chiaro sugli sprechi del denaro pubblico. caro sig.(tutto minuscolo è dovuto, sta x nullità assoluta)questo è quello che dovrebbe fare chi governa. lei pensa che ogni ammiraglio che fa visita alla sua flotta capisca qualcosa di quello che succede sulle navi? No! eppure la sua presenza(quella dell'ammiraglio, non la sua) serve.
  • Paolo A. Utente certificato 3 anni fa
    sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa sessantanovesimi per libertà di stampa grazie anche a te, gentile Michele. cordiali saluti
  • riccardo g. Utente certificato 3 anni fa
    Giornalisti alla Serra... Sempre a disposizione del potente PD di turno.
  • Elena R. Utente certificato 3 anni fa
    Ma dai, ora ci vuole la laurea per capire cos'è la mafia...
  • luxveniente 3 anni fa
    Ah già...questo tizio fa parte di quella riveritissima combriccola di sinistra chiamata "intellettuali"...l'intellettuale è uomo di pensiero..non ha dimestichezza col letame...lui vola alto come i corvi...analizza...scruta...indaga...sintetizza...scrive e il suo prodotto metabolico-mentale-psichico, piomba sulla carta, nei salotti tv, nei convegni come una salma...senza vita...spento...Presenza nefasta delle anime morte...
  • Carlo Sweetwater Utente certificato 3 anni fa
    Quando era un povero morto di fame, era il classico comunistello motivato, grintoso, il quale diceva tutte-le-cose-giuste-che-dovevano-essere-dette. Aveva, anche, cercato di rovinare diversi artisti, scrivendo boiate, talvolta riuscendoci, talvolta no, ma per merito delle vittime. Poi, passò a De Benedetti, il quale tutt'ora gli allunga un po' di fresca per godere del suo culo, e nel suo culo; ma se dimentica di fare il bidet, può capitare che insozzi il foglio.
  • davide casadei Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Beppe e s tutti i ragazzi dei 5stelle che dio vi benedica
  • Jorge C. Utente certificato 3 anni fa
    Clap clap clap... Un'applauso nelle orecchie per Micheluccio!
  • beniamino miconi Utente certificato 3 anni fa
    ma ha capito quello che ha scritto ?????????
  • Massimo Nanni Utente certificato 3 anni fa
    Povero Serra come si è ridotto male, come è' diventato snob e altezzoso nei confronti di chi vuole o tenta di vederci un po' più chiaro. Con queste chiacchiere può solo incantare quelli molto giovani non certo un cinquantenne come me che ricorda bene cosa e come scriveva Serra 20 anni fa. Che tristezza continuare ad avere conferma che questa gente confida nella scarsa memoria di tutti per poter sventolare bandiere diverse a seconda di chi li paga meglio. Del resto Serra e' pressoché ininfluente, c'è chi lo è molto di più che si comporta così. E' di moda in Italia dire la bugie.
  • Roberto Chiappa Utente certificato 3 anni fa
    Bisognerebbe murarlo vivo per qualche giorno. Così, tanto per fargli apprezzare maggiormente l'adorato cemento...
  • michela fabbrini Utente certificato 3 anni fa
    Poraccio.
  • Canzio R. Utente certificato 3 anni fa
    Quando uno ha per "padrone" De Benedetti, per "maestro" Scalfari e scrive niente popò di meno sulla loro "repubblica delle banane" lasciatelo perdere..mica è un giornalista!anche se fa del tutto(in modo comico) per farlo credere.
  • chiari a. Utente certificato 3 anni fa
    serra che ci andavi a fare " lavori per republica" sino a quando esistono i finanziamenti poi vedremo per il momento stai sereno
  • michel marino 3 anni fa
    questo si che è un giornalista, non è un fesso qualsiasi, michele serra quando apre la bocca parla e che parole che proferisce, quando si dice di uno che ha le spalle larghe e i piedi ben saldi a terra e un punto di vista che scruta l'orizzonte, cari lettori della repubblica potete andare fieri di una firma del genere.
  • roberto s. Utente certificato 3 anni fa
    Bhè dai....almeno ammette di essere un ignorante
  • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Serra, urge un suo commento sulla chiusura della centrale a carbone in Liguria del suo padrone titolare de La Repubblica!
  • Federico S. Utente certificato 3 anni fa
    Giornali che servono solo ad accendere il fuoco.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      non conviene usare serra, fa più fumo di un inceneritore...
  • ANNA 3 anni fa
    TU NON CI POTEVI ANDARE SEMPLICEMENTE XCHE'SEI UN GIORNALISTA TALMENTE CORROTTO CHE LA TUA MENTE E IL TUO CUORE NON SONO IN GRADO DI RIBELLARSI ALLE INGIUSTIZIE, ALLE MANOVRE MAFIOSE, AGLI APPALTI TRUCCATI! CI STAI TALMENTE DENTRO CHE TI SEI ABITUATO! X TE E'NORMALE LA DELINQUENZA!
  • Luigi Bianca Utente certificato 3 anni fa
    quelli come te invece sono così aggrappati alla mangiatoia che non distinguono un Penati da un Pizzarotti (a proposito ma non lo capisci che il copyright in calce ai tuoi articoli su di un giornale fatto con i soldi dei cittadini è come chiedere ai pensionati di pagare l' affitto sulle panchine ai giardinetti?) La verità è i tuoi caoi sono imbufaliti per 2 motivi: 1 - perché i 5 Stelle stanno mettondo a rischio la vostra fettona di magnatoria nelle grandi Opere (gli appalti alla Lega Coop) e 2 - perché hanno dimostrato che voi non siete mai stati una vera opposizione dato che eravate d' accordo nello spartire la torta e adesso i cittadini si chiedono che senso ha continuare a mantenere voi e il partito di Berlusconi dato che non fate più nenache finta di litigare.
  • Sergione 3 anni fa
    Più vedo gente come te caro Serra più mi convinco della bontà del Movimento,e della mia scelta di farne parte. Serra sei solo un lacchè prezzolato. Sei un giornalaio e devi solo sperare che resti tutto così altrimenti saranno cazzi tuoi.
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
    Scrive Serra: "Li sorreggeva la convinzione dell'altrui idiozia, e una formidabile rimozione della propria." Io non sono affatto convinto che nel mondo politico ci siano molti idioti, ma molti corrotti, furbissimi manipolatori dell'opinione pubblica anche grazie a giornalisti compiacenti come lei caro Serra; vedasi scandalo Expò o anche quello del deputato PD Messina che a quanto pare indignano Serra molto meno di quegli arroganti dei grillini. Quanto alla rimozione della nostra idiozia, io non mi sento particolarmente intelligente o idiota, ma informandomi e leggendo sono giunto alla conclusione che l'Italia MERITI DI MEGLIO di questa classe politica sempre più evidentemente malata cronica di un'avidità patologica e deleteria per la nazione intera. In tanti ormai siamo arrivati a queste conclusioni e di questo Michele Serra se ne dovrà fare una ragione. Niente è immutabile, nemmeno nella patria del Gattopardo.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Errata corrige: del deputato PD di Messina Francantonio Genovese (quello dei corsi di formazione fantasma per intascare i soldi).
  • pietro s. 3 anni fa
    Serra....mio Dio che fine hanno fatto gli esponenti un tempo "farò della izquierda unida jamas sera venicida...che tristezza non riesco a trovare altre parole, si è chiuso un mondo,l'augurio e che ne siano coscienti e si ritirino senza fare ulteriori danni,ma....non sono così ingenuo, purtroppo....
  • fabio pizzamiglio 3 anni fa
    Mi stupisce che un giornalista colto ed intelligente come michele serra ritenga la delegazione del m5s una sorta di figuri convnti "dell’altrui idiozia, con una formidabile rimozione della propria"; Mi stupisce di cosa pensa ironicamente "della rete, che è onnisciente". Non mi stupisce che scriva su repubblica e, probabilmente, di chi voti, questo si non mi stupisce.
  • Pausilypon 3 anni fa
    http://pausilypon.blogspot.it/2014/03/lascia-o-serra.html
  • ETTORE L. Utente certificato 3 anni fa
    Certo non si può sapere o capire tutto nella vita. Ma una cosa è certa, chiunque capisce cosa significa la trasformazione di un terreno agricolo in terreno edificabile, senza aver fatto studi ad Harvard, ad Oxoford o al M.I.T.
  • Luca 5 Stelle Utente certificato 3 anni fa
    Ma cosa va farneticando questo idiota?
  • francesco mangiameli Utente certificato 3 anni fa
    serra sei un pennivendolo: 1)"Se dovessi visitare...un cantiere dell’Expò." Grillo e gli altri cittadini onorevoli del M5S (non erano presenti dame bianche, direttori di giornali e pennivendoli)sono andati ad accendere un faro su una realtà ( a dire dei nostri Bouvard et Pécuchet: sfigati cittadini del M5S alla regione lombardia) che puzzava di bugiardi, ladri e mafiosi. Tu sull'expò non hai sentito alcun fetore? Tu non senti alcun fetore sulla TAV; Tu non senti alcun fetore sugli F35? Tu non senti alcun fetore sulle province? Tu non senti alcun fetore sulle regioni? Tu non senti alcun fetore sulla gestione politica, economica e morale del ns. paese? Tu non senti alcun fetore sull'europa? Questo pennivendolo vuol farci credere di: - credere che gli asini volino; - credere a tutti quei bugiardi e ladri che ci hanno assicurato sempre legalità, ma continuano a rubare; 2)"Va detto che il grillismo (che è un bouvard-pécuchettismo dei nostri giorni)" - "va detto" è l'affermazione di un pennivendolo e non un pensiero oggettivo. Io non dico "va detto che serra è un pennivendolo" , ma ti dimostro che sei un pennivendolo. Caro pennivendolo, vatti a rileggere il ciclo di vinti e finalmente capirai che cos'é il grillismo. Ma che "ciazzecca" flaubert. Il M5S vuole che non ci siano nè vinti (da questi miserabili bugiardi e ladri) , nè ultimi. 3)"ha però il formidabile ausilio della rete, che è onnisciente,... il più solido dei saperi." - il pennivendolo si dichiara incontroveltibilmente un pennivendolo: sei tu, il giornale su cui hai scritto questa "amaca" e tutti gli altri giornalisti e giornali a servizio dei bugiardi e dei ladri, che " Dagli e ridagli, scrivi e riscrivi, si forma, come una stalagmite, il più solido dei saperi." Continua a scrivere e riscrivere, ma noi stiamo studiando. Non vi crediamo. francesco
  • giovanni sciuto 3 anni fa
    bouvard-pécuchettismo dei nostri giorni? ma di cosa parli? sei un ex giornalista ormai, ti parli (scrivi) addosso, tutte le battaglie che hai combattuto le hai perse e si sente. hai presente il film undergorund dove nel finale i gitani vanno alla deriva su un'isolotto suonando i loro strumenti? ecco, tu sei così, alla deriva, sempre più solo e lontano dal mondo.
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      Bisogna vedere però per quale scopo siano state combattute le sue "battaglie". Nella lotta fra cani che vogliono la carezza del padrone e il bocconcino di carne fetida credo che abbia vinto.
  • massimo x 3 anni fa
    madonna se penso che per decenni ho appoggiato gente che si definiva di sinistra . almeno la destra lo si sapeva che era ipocrita questi invece ci hanno ingannato bene bene . la rete fa paura perche non ci vuole niente ad andare a prendere quello che dicevano pochi anni fa sti tizi , le stessisime cose di Grillo solo che loro sotto manovravano affinche tutto rimanesse uguale e loro potessero continuare a parlare , Grillo con i suoi ragazzi e noi tutti le cose le sta cambiando
  • Giovanni Paolucci Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra i suoi cervellotici giri di pensiero filosofico le hanno non le permettono più di fare 1+1, non ci vuole una arco di scienza per controllare appalti o bilanci, basta un pò di coscienza
  • AlbertoM 3 anni fa
    Forse è per quello che ci troviamo circondati da opere inutili, costose, inutilizzate,e per finire fonte di guadagno per amici degli amici. Forse Serra ha una strana concezione di ciò che dovrebbe fare un giornalista. Leggere un giornalista che non capisce nulla, possiamo sicuramente farne a meno.
  • GIANNI COLANGELO 3 anni fa
    SERRA, PUOI DIRE QUELLO CHE TI PARE, AD USO DEI PD CHE MANCO TI CAPISCONO. NEL TEMPO ANCHE TU DEL C U L HAI FATTO TROMBETTA! QUANDO IL DITO INDICA LA LUNA, SAI CHI E' CHE GUARDA IL DITO? TU ERI COMUNISTA QUANDO TI FACEVA COMODO ED ERI DI MODA, OGGI DEVI SEGUIRE IL FILONE (IL FILONE DEL PANE EH!). SAI COS'E' CHE MI ENTUSIASMA, CHE CI ENTUSIASMA: CHE TU E QUELLI COME TE NON SARETE MAI ACCETTATI NEL MOVIMENTO E DOVETE ROSICARE. AH, AH, AH....!!!!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      BRAVO GIANNI! CONDIVIDO! ;)
  • cletta bici (cletta bici) Utente certificato 3 anni fa
    effetto serra: le personcine come sto giornalaione senza dignità dovrebbero andare a dormire.Passando per Vancouvert! Noi Stupra 5S vinceremo ^^
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra: una grande delusione.
  • giorgio peruffo Utente certificato 3 anni fa
    Ecco perchè Michele Serra fa il "giornalista". Lo sorregge la convinzione dell'altrui idiozia. Dei suoi datori di lavoro e dei suoi lettori.
    • Federico C. Utente certificato 3 anni fa
      Fantastico. Hai mostrato come i suoi argomenti siano pretestuosi e possano essergli usati contro. :)
  • Paolo Roberto Dagnino Utente certificato 3 anni fa
    Caro Serra, da quel che ho potuto capire, Grillo era in compagnia di persone che a vario titolo hanno profonda conoscenza della situazione sotto tutti gli aspetti. Grillo ha solo sintetizzato i responsi di queste persone e li ha veicolati all'esterno senza arrogarsi alcun merito specifico. Desta stupore il suo articolo di accusa e, prendendo in considerazione quanto accaduto a livello giudiziario immediatamente dopo il sopralluogo del M5S, sarebbe bene che pensasse almeno ad un piccolo corsivo di scuse. A meno che anche lei non sia la testimonianza di quel sessantanovesimo posto nella graduatoria mondiale del nostro bel pese per qualità dell'informazione. Buon fine settimana.
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    "... e se non corrisponde, guai al mondo"?!... °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° E allora?!... Michele... cos'è non fai più parte di quelli che vogliono cambiare il mondo!... o... quando lo volevi cambiare tu... andava bene... mentre... ora che lo vogliono altri... sono "guai" per il mondo!... Ma vai e gira... il mondo! .-(((
  • virus 1953 3 anni fa
    La stupidità è una dote umana che molti hanno.
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      Ho votato tutti i commenti ma questo è veramente superlativo :-)
  • Federico C. Utente certificato 3 anni fa
    Serra, il fatto che tu sia un INCAPACE come giornalista non significa che tutti i giornalisti debbano esserlo. Si chiama giornalismo investigativo. Una roba nuova, l'hanno inventato stanotte. Serra, buono solo a fare satira da salotto, il solito diritto di tribuna che mette l'anima in pace a chi vede lo schifo, ma se lo fa un amico, non ci va giù duro. Una satirella leggera, simpatica, se possibile mielosa. Continuate cosí ragazzi, fate emergere la melma dell'Expo..
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Di professione faccio il pittore , di quadri . Meglio sarebbe dire facevo perchè , a causa della concorrenza dei cinesi che vendono i loro lavori al prezzo che io pago solo per la tela , ho dovuto smettere di dipingere . Ma ho deciso di fare un grande quadro per rappresentare l'Italia attuale : un grande gregge di pecore assalito da lupi famelici con le facce somiglianti alla gran parte dei politici , dei grandi manager di stato , grandi imprenditori , cardinali , mafiosi e camorristi . Dimenticavo ! Anche presentatori da 5 milioni di euro all'anno .
  • Maura Serena Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra non mi stupisce che lei non sia in grado, eppure fa il giornalista pur non sapendolo fare. Il M5S è così sprovveduto che guarda caso subito dopo la visita hai cantieri,la magistratura è intervenuta per avere chiarimenti sui lavori.
  • franco bertocci Utente certificato 3 anni fa
    questo idiota saccente dimentica che i cosidetti grillini non sono politici di professione come i suoi referenti ma gente comune e tra loro ci potrebbero esserne parecchi che hanno lavorato davvero e quindi capaci di stimare e valurare il lavoro svolto in qualita' e quantita'. si andasse a vedere tra gli eletti quanti ex operai,ingenieri ,segretarie,impiegati e non solo avvocati o altri parassiti come i suoi amici politici
  • lorenzo wyskj Utente certificato 3 anni fa
    CARO SERRA, NOI FACCIAMO COSI: SE WICKIPEDIA CORRISPONDE A TE BENE, ALLORA PUO' CONTINUARE ALTRIMENTI, AHINOI, ANDREBBE CANCELLATA. perche, dici?. Ma, perche il SAPERE, E IL POTERE, SECONDO TE non si acquisiscono nell'agire e nel fare MA VI SONO QUELLI CHE SONO DEPUTATI A CIO PER NASCITA DIRITTO DIVINO E VIOLENZA E TUTTI GLI ALTRI DESTINATI A SOCCOMBERE O A PRESUMERE ....SENZA NESSUNA COSCIENZA.
  • egidio livi 3 anni fa
    Con un giornalista così mi faccio più convinto cje occorre eliminare completamente i contributi pubblici ai giornali. Ma a che cosa serve e di di chi è sevitore costui..... è un giornalista o un politico? Vergognoso che continui a scrivere simili banalità.
  • Daniel S. 3 anni fa
    Ma guarda un po: per una volta, hanno beccato i ladri le mani nella marmellata PRIMA che la torta fosse pronta, e non dopo 10 o 20 anni che l'evento è terminato. Questo grazie al movimento e a questi politicanti conniventi che hanno permesso tutto ciò e che adesso gridano che l'Expo s'ha da fare "perché abbiamo gli occhi del mondo addosso". Bene, per quanto mi riguarda, se vogliono che l'Expo si faccia questi ladri corrotti SI FACCIANO IMMEDIATAMENTE DA PARTE RESTITUENDO TUTTI I SOLDI PRESI AI CITTADINI. Complicato? Utopistico? E allora teniamoci la merda che ci propinano e torniamo a cuccia. Oppure, alziamo la testa, abbiamo il coraggio di rompere tutto e ripartire da zero rimboccandoci le maniche.
  • fausto marchesi 3 anni fa
    che pena constatare che una delle più brillanti penne della sinistra,sia caduto così in basso. Controllare che fine facciano e come vengano spesi i soldi della comunità è un DOVERE di ogni buon politico. Risparmiaci la tua erudizione e rivolgi la tua attenzione piuttosto a quelli che ti sono intorno, ti pagano e fanno soldi con la salute degli altri
  • Libera 3 anni fa
    “L’INFERNO DEI VIVENTI non è qualcosa che sarà se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne: Il primo riesce facile a molti: ACCETTARE L'INFERNO e DIVENTARNE PARTE fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige ATTENZIONE E APPRENDIMENTO CONTINUI: cercare e saper RICONOSCERE CHI e COSA, in mezzo all’inferno, NON è INFERNO, e farlo durare, e dargli spazio.” – Italo Calvino " Le città invisibli" Quindi.... Michele Serra sicuramente fa parte dei molti che hanno accettato l'INFERNO, ne vogliono FAR PARTE, non lo vedono più, tanto meno si impegnano a capire chi o che cosa in mezzo al mondo è o non è INFERNO.. e GUAI A CHI GLIELO TOCCA!! perchè ovviamente a lui piace e vuole farlo durare a lungo...l'inferno!
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      Bellissimo anche questo commento. Peccato che 'sta merda non ne leggerà neanche uno di questi commenti e comunque non li capirebbe.
  • marco . Utente certificato 3 anni fa
    BASTA DIRE CHE SCRIVE PER LA REPUBBLICHINI, IL GIORNALE DEI PADRONI E CHE E' AUTORE DI FAZZIOSO FAZIO SU PD-RAI3... E' gente che tra una citazione letteraria e una scrittura forbita hanno permesso alla RAZZA PREDONA PRADONA DI INCULARE I LAVORATORI. ORA CApisco perche' gli sparavano in testa ai politici e giornalisti negli anni settanta
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      ........E' gente che tra una citazione letteraria e una scrittura forbita ha permesso alla RAZZA PREDONA PADRONA DI INCULARE I LAVORATORI............ Mi ricordo che anni fa c'era un giornale satirico intitolato "cuore" e 'sta merda di individuo era la mia lettura preferita su quelle pagine. Che vergogna
  • francesco spanò Utente certificato 3 anni fa
    CARO SERRA SE LEI FOSSE INTELLETTUALMENTE ONESTO, DOPO L'INTERVENTO DELLA MAGISTRATURA SUI VERTICI DELL'EXPO 2015, DOVREBBE SCRIVERE UNA LETTERA DI SCUSE E DI RETTIFICA ,PER LE FALSITA' PROPAGANDATE AI SUOI LETTORI. MA SICCOME LEI APPARTIENE A QUELLA CASTA DI FALSI GIORNALISTI INTELLETTUALI, CON PUZZA SOTTO IL NASO, SI GUARDERA' BENE DAL FARLO, PENA LICENZIAMENTO DA PARTE DEL SUO PADRONE.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    .....bravo serra ....meglio sparlare a vanvera su grillo che metter becco "negli affari " expo ...bravo avanti cosi che risolviamo i problemi
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    L'EXPO' DEI PENNIVENDOLI - BANCHETTO SERRA E' UN PECCATO CHE LA LINGUA ITALIANA NON SIA TANTO DIFFUSA NEL MONDO: AVREMMO DA RIEMPIRE UNA DECINA DI PADIGLIONI CON QUESTI PERSONAGGI NOSTRANI CHE PIU' SI SFORZANO A SCRIVERE PIU' RIVELANO LA LORO INTRINSECA NATURA DI MEZZE CALZETTE. PERSONE MORALMENTE STITICHE A CUI NON PARE VERO DI ESSERE PAGATE PER IMBRATTAR FOGLI W IL M5S GRAZIE BEPPE
  • andrea cotza 3 anni fa
    Anche se si fanno errori le persone oneste provano a migliorare, E lei che dice: Se dovessi visitare ecc... oltre al suo malfatto giudizio cosa propone di positivo?......nel suo articolo ci vedo l'odio di un codardo!
  • Giampaolo R. Utente certificato 3 anni fa
    La capacità di costui, di insultare l'inteliggenza altrui è senz'altro paragonabile al suo portafoglio, che la stessa intelligenza, gli permette di avere una poltrona e scrivere critiche prive di qualunque intelligenza, data dal fatto che la stessa intelligenza, gli permette ancora di continuare a scrivere. Spero che l'intelligenza degli italiani che continuano a riempirgli il portafoglio, con i nostri soldi, attraverso il finanziamento ai giornali, permetta a costui, di continuare a scrivere ed insultare, l' intelligenza degli italiani che gli permettono, di offendere la stessa intelligenza, che gli permette di riempirsi il portafoglio a fine mese....mi era sembrato che ciò che avesse scritto, fosse una fiaba per bambini, in quanto a giornalismo non ha nulla a che spartire....ma forse mi sbaglio io.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    La piaga della prostituzione giornalistica ormai dilaga e ha colpito anche persone apparentemente insospettabili come Michele Serra. Andare ad ispezionare un cantiere per rendersi conto di come vanno avanti i lavori e come dei delinquenti finiti in manette stiano spendendo i soldi pubblici è un dovere di ogni parlamentare onesto, l'onestà caro Serra purtroppo non è una competenza che si apprende, o ce l'hai o non ce l'hai. La visita è servita ad informare l'opinione pubblica, far vedere le mostruosità di cemento che stanno facendo e supportare la magistratura che infatti, guarda caso, a distanza di una settimana ha arrestato i vertici della più importante partecipata del comune che si occupa di costruzioni ed appalti. Come mai Michele Serra non sottolinea questo merito del movimento, cioè il far luce su cosa c'è dietro ad Expo, invece di perdersi in citazioni dotte da quattro soldi per tentare di mettere in ridicolo chi ha dei meriti? Davvero penoso. Serra, scrivi dei 400 morti della Tirreno Power del tuo boss invece di perdere la faccia e la credibilità in marchette, è un consiglio da amico.
  • Gabriele 3 anni fa
    Serra , già editore di grillo quando faceva gli spettacoli in rai pagati con soldi pubblici fior di miliardi, si rivvela il solito genio. Hanno fatto propaganda i 5$ non verificando alcunchè, come ad esempio l'effettiva attuazione del dlgs 81/08 o il dpr 462/91. Aria fritta e propaganda, come i partiti.
  • Alessandro Gambino 3 anni fa
    VAFFANCULO!!!!!! (Scusa, Serra, la tartamelliana estrema sintesi, ma ci siamo capiti. )
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      SPERIAMO BENE.... :D
    • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
      Prego Dio di darmi la possibilità di veder un giorno strisciare questi vermi
  • Stefan Alm Utente certificato 3 anni fa
    Ma questo è proprio un "Arschloch"
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus