Fake news su Di Maio: le scuse di Crozza in attesa di quelle di Severgnini and co

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.



di Luigi Di Maio

Il gesto di Maurizio Crozza Official in questo video è bellissimo. Ha ammesso di aver creduto a una fake news sul mio conto diffusa da Beppe Severgnini e di aver fatto una gag prendendola per buona. Ma poi, quando se ne è reso conto, ha chiesto scusa in diretta tv. Scuse ovviamente accettate!

È difficile distinguere il vero dal falso soprattutto quando delle fake news vengono diffuse da giornalisti accreditati. Grazie Maurizio!

Spero che ora arrivino anche le scuse dei giornalisti che hanno diffuso la fake news sui giornali e in tv. Intanto diffondiamo il più possibile questo video che aiuta a ristabilire la verità!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Mara T. Utente certificato 1 mese fa
    Bene, Crozza è un gentiluomo, lo sappiamo tutti. Ma aspettarsi le scuse da Severgnini è davvero troppo! Che spreco di intelligenza, per anni mi è sembrato un bravo giornalista...
  • gianchi 1 mese fa
    E questi sarebbero "giornalisti" magari iscritti pure all'album e all'Ordine dei .... ? Questi pennivendoli pagati un tanto a velina si sputtanano uno contro l'altro fanno danni irreversibili e poi si scusano ? Questi sono pennivendoli, dei lacchè e credo sia giunta l'ora di chiudere definitivamente anche le scuole di questo cosiddetto giornalismo, ridotte ormai a scuole di indottrinamento, di omologazione alla "narrativa" mainstream, di catechizzazioni al politicamente corretto e all'obbedienza alle versioni ufficiali dei fatti delle notizie, quindi scuole di pura ideologia più che scuole che insegnano come lavorare. Se il "prodotto" che ne esce da queste scuole risulta essere poi una categoria di inetti, meglio chiuderle prima possibile.
  • Maria 1 mese fa
    La fake è costituita dall'articolo del giornale americano New York Times; articolo che non è stato scritto da un giornalista americano ma da un giornalista italiano, Beppe Severgnini, che si è spacciato per conoscitore di Luigi.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 1 mese fa
    Scuse da un giornalista? Campa cavallo. E poi: giornalista? Ma per favore...
  • Maria 1 mese fa
    Buonasera, ho letto i commenti al mini post di Luigi e condivido i giudizi espressi sul giornalista Severgnini definito, in tempi non sospetti, uno con la puzza sotto al naso. Dato il tema, rilevo un'assenza: il mancato parere di Viviana V., di solito prodiga di interventi, che ricordo essere un'estimatrice del così detto "giornalista".
  • gaetano raffa 1 mese fa
    a questo punto crozza deve querelare il giornalista che le a passato una bufala di questo calibro salati gaetano
    • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
      T.B. fa riferimento all'articolo del NY Times.
    • T.B. 1 mese fa
      E la bufala, esattamente, quale sarebbe ? (vediamo questa volta quanto ci mettete a cancellarmelo di nuovo :) )
    • T.B. 1 mese fa mostra
      Cioe' quale bufala, esattamente?
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    QUANDO l'informazione si trasforma subdolamente in tentativi di "formazione"! Ieri sera ho assistito alla trasmissione "Non è l'arena". Sono rimasto disgustato nel veder dare spazio a discussioni che dovrebbero trovare la sede, in via prioritaria, in aule della giustizia.Ed entrambe le male storie erano storie della destra. La conduzione dovrebbe essere uno stimolo alle esposizione delle circostanze e non un tentativo di dimostrare qualcosa. Una riflessione: ma perchè il "politico" pretende di gestire la politica se non ha i requisiti per dare certezze al cittadino??? Chi venderebbe un patrimonio ad un signore che si porta dietro la diceria di non corrispondere ai pagamenti?
    • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
      Io lo trovo un programma disgustoso.
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 mese fa
    Effetto Raggi! Roma sale di 21 posizioni nella classifica dei capoluoghi più vivibili! Ora di fine mandato supereremo la Milano del criminale a piede libero Sala! Avanti così! Naturalmente il tiggiuno non ne parla...
    • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
      MA NEMMENO LA 7 !!!!!!!!
  • luca pili 1 mese fa
    beppe severgnini sei un pezzo di merda. io mi chiamo pili luca abito a varese. nn sono in incognito,per dirti e per le merde come te che poi I veri giornalisti ci vanno di mezzo. io se ti becco in pulman,ecc ecc te le do mettitelo in testa.a costo di tornare in galera,perche´ avete rotto I coglioni.falso e pezzente. poi si va a rifugiare dalla gruber,da quelli come lui. porco
    • Agostino Carnevale 1 mese fa
      Quella gente è gia morta, stanno giusto stazionando un po in cella obitoriale in attesa che qualcuno venga a riconoscerne il cadavere, poi non li vedremo più, non ti arrabbiare....
    • T.B. 1 mese fa
      E commenti come questo invece vanno conservati ?? Dei veri signori!
    • giuseppe de rubertis 1 mese fa
      Luca, apprezzo che tu ci metta il nome e il cognome, così come io metto il mio nome e cognome. Sacrosante sono le tue osservazioni, ma non dare loro la scusa di sentirsi "martiri" solo perché tu usi un linguaggio franco e schietto. Tanto sono così ipocriti che come disse Pasolini su un noto critico cinematografico /Claudio G.Fava). "sei talmente ipocrita che quando morrai e andrai in Inferno dirai a tutti e a te stesso di essere in Paradiso". Sono senza etica e moriranno senza etica.
    • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
      Ma perchè un pezzo ???? Meglio intero !!!!
  • Francesco C. Utente certificato 1 mese fa
    Faccino pulito e onesto. Il "faccino pulito" avrà anche fatto lo steward al San Paolo di Napoli, e non vedo cosa ci sia di disdicevole, ma non ha mai ricevuto ombra di condanna in vita sua. Che io sappia. In Italia la carriera politica è aperta a tutti a garanzia della democrazia della Repubblica. Quindi, qual'è il problema ? [IMO]
  • Giovanni F. 1 mese fa
    ..e la mummia getta palate di merda su di noi e soprattutto su Luigi. Caro Luigi, credo sia meglio che tu faccia lo stesso, occhio per occhio.
  • Franco Gini 1 mese fa
    Severgnini è un feroce servo dei poteri forti. Sempre dalla parte del potente di turno. Un cameriere delle forze più reazionarie. Degno collega della Gruber. PS Giletti ieri sera ha ignorato i 5S sui vitalizi! La7 è ormai tutta venduta al PD. Inguardabile
  • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
    Severgnini ha sempre gettato m.... sull'Italia, esaltando l'Inghilterra. Mi chiedo perchè non ci sia rimasto...
  • walter p. Utente certificato 1 mese fa
    Visto che Severgnini ha la sua poltrona riservata dalla Gruber,aspetto con ansia se le chiederà il perché di queste fake news sul M5S?Sono sicuro che questo non avverrà MAI visto come la Gruber è politicamente orientata.Intanto tutto questo non mi ha minimamente sorpreso il giornalaio Severgnini fa questo e altro per mantenere il suo fondoschiena appiccicato alla poltrona e naturalmente essere benedetto dal buffone di corte.
  • Michael Miele 1 mese fa
    Beppe Severgnini fa l'Americano a Parigi. Mi ha sempre dato fastidio il modo in cui racconta l"America agli Italiani e l'Italia agli Americani. Lui come tanti che vivono nelle loro torre d'avorio. Venisse a vivere negli US da emigrante.
  • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
    Caro Signor Severgnini,non ci si prende gioco in questo modo di nessun essere umano;Lei si dovrebbe vergognare ,come io mi vergogno di abitare in codesta città così bella e ricca di storia,ma in qualche modo""inquinata"".Buonasera.
  • undefined 1 mese fa
    Possibile che nessuno si sia accorto che l'errore di cui Crozza si scusa è solo non aver capito(o detto) che l'articolo del NYT era a firma Severgnini ? Ma che l'articolo non contiene alcuna fake news ?(certo, perché nessuno lo ha letto o,se lo ha letto,non lo ha capito).
    • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
      Scusa T.B. ma allora perchè ha parlato di "articolo terribile contro Di Maio" o perchè avrebbe detto "non creda a quello che dice Severgnini"? Non sta forse dicendo che Severgnini riporta falsità? Ha pure usato parole come "ricascato", "ritiro tutto" e "amici grillini, ho ammesso che sono il re dei coglioni, pace fatta", parole che mi sembrano non lascino dubbi sul messaggio di scuse da parte sua...
    • guido ligazzolo Utente certificato 1 mese fa
      ho dei dubbi nell'individuare chi non ha capito l'articolo..!
    • T.B. 1 mese fa
      @Zampano: Il punto è questo: che nell'articolo ci fosse una "fake news", come scrive Di Maio, questo nè lo ha detto Crozza, nè - onestamente - possiamo dirlo noi dopo aver letto l'articolo. E quindi Crozza, che è un furbacchione di tre cotte, ha ammesso solo di esserci cascato nel senso che non aveva capito che l'articolo fosse stato scritto da un giornalista italiano, e per questa ragione si è dato del coglione. Ma di fake news non ha assolutamente parlato, lasciando furbescamente che ognuno capisca quel che preferisce.
    • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
      undefined secondo me Crozza è abbastanza chiaro, usa pure termini come "ricascato", facendo intendere che quella di Severgnini è una frottola...
    • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
      Lui dice "in realtà Di Maio avrebbe voluto dire (a Macron) non creda a quello che scrive Severgnini" e aggiunge "ritiro tutto", facendo intendere che il suo discorso (suo di Crozza) era sbagliato e termina con: "ho ammesso che sono il re dei coglioni". Più di così...
    • T.B. 1 mese fa
      Ohh, meno male! Pensavo di essere l'unico rimasto a saper leggere e ascoltare :) Effattivamente Di Maio scrive che Crozza "ha ammesso di aver creduto a una fake news sul mio conto diffusa da Beppe Severgnini", ma non ha MAI detto quale sia questa "fake news diffusa da Severgnini" Brutto esempio di propaganda, imho...
  • fabio S. Utente certificato 1 mese fa
    certe notizie si commentano da sole.....perche' Di Maio doveva scrivere a Macron???....e' l'ultima moda del giornalismo italiano....a loro piace farsi chiamare giornalisti.....a loro piace creare, dipingere, saldare, riparare, vendere, tagliare, digitare.....sono una categoria soprannaturale.....alcuni pare che volino..... vanno a parlare nelle università,scrivono libri, poi escono, e vanno nelle librerie a comprarselo per far vedere che ne hanno venduto qualche copia.....sono i primi in tutto.....ma la notizia vera e'......che ci sono flotte di cinesi che stanno arrivando in Italia per STUDIARLI....per vederli da vicino.....
  • pierluigi calogero calogero Utente certificato 1 mese fa
    Sta storia ridicola delle fakenews , a parte la povertà mentale di contenuti del Pd e del suo despota pagliaccio toscano, altresì rischia , come al solito di far mostrare il fianco all,m5s che se non si sbriga a rinnovare ed organizzare meglio i suoi strumenti mediatici ( oltre al web) potrebbe perdere quel vantaggio che L,imbecillità del Pd e dei suoi leader gli hanno concesso. E’ Proprio sul web che i mentecatti destrorsi del Pd vogliono gettarsi a capofitto ,proprio perché, e’ Li che L,M5S si è, sviluppato e ciò nonostante che la stragrandissima quantità di fake provengono proprio dal regime..Se L,m5s non reagisce per le rime, poi non rimane neanche il web per il movimento...SVEGLIA!
    • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
      I destrorsi sono lega-Fi, quelli del pd sono sinistrorsi...
  • Clarabella Dinotte 1 mese fa
    Parafrasando Orwell direi che : nel tempo delle fake news universali, dire la verità è un atto rivoluzionario. Caro Luigi Di Maio, purtroppo a Washington non c’è stata la trasparenza dello streaming e così non ho potuto vedere direttamente con i miei occhi. Le sarei quindi grata se vorrà mantenere la promessa di raccontare cosa vi siete detti quotidianamente in quei 3 giorni. Nello specifico mi interesserebbe sapere se e come ha parlato della rivoluzionaria Finalità, del rivoluzionario Ruolo di governo ed indirizzo attribuito alla Rete e del conseguente Ruolo dei Portavoce, del rivoluzionario principio Orizzontale ognuno conta uno, della rivoluzionaria Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Se e come ha parlato del rivoluzionario programma esteri, della sovranità, indipendenza e autodeterminazione dei popoli, del principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Paesi. Dello smantellamento della Troika, organismo sovranazionale che ha appaltato la democrazia delle popolazioni senza alcun mandato popolare. Del contrasto ai trattati internazionali TTIP e CETA. Della non disponibilità per il deposito e il transito di armi nucleari, batteriologiche e chimiche sul territorio italiano. Del disarmo, del ripudio della guerra e di ogni intervento armato. Della cessazione immediata dell’interventismo militare camuffato da umanitario. Delle missioni militari NATO in aperto contrasto con la lettera e lo spirito dell'art. 11 della nostra Costituzione. Del riconoscimento dello Stato di Palestina nei confini stabiliti dalle Nazioni Unite nel 1967. Della risoluzione dei conflitti in Medio Oriente. Dell'embargo totale di armi a tutti quei Paesi sospettati di finanziare direttamente o indirettamente i terroristi internazionali e della cessazione di quegli embarghi economici che colpiscono quasi esclusivamente le popolazioni civili. Mi interesserebbe infine sapere come Le hanno eventualmente risposto. Grazie
    • ENRICO TINTORI 1 mese fa
      Buongiorno. Nion sono un tantino troppine le domande???
  • Barlafuss 1 mese fa
    Chi cammina o corre inciampa. Chi striscia no. Crozza ha inciampato e se ne è reso conto. Severgnini non poteva inciampare e non se ne rende conto. O no? Vattene da Trump e non tornare più.
    • Maria 1 mese fa
      Da Trump? Trump è odiato da tutta la stampa americana a cui Severgnini è affiliato!
  • Giovanni F. 1 mese fa
    servognini è meglio che da ora taccia per sempre sul MoViMento 5 Stelle, può anche rifiutare di scusarsi, basta che si tolga dalle scatole. Secondo me, visto che la madre dei coglioni è sempre incinta, dovremo aspettarci il nuovo ed ulteriore martellamento da parte di un nuovo burattino collegato al regime.
  • Giovanni F. 1 mese fa
    crozzo, alla prossima volta sei pregato di aprire gli occhi, sennò ci rafforzi i dubbi, così eviterai di fare il re dei coglioni.
  • Luca M. Utente certificato 1 mese fa
    doveva accorgersi prima dell'errore ma comunque ben vengano le scuse!
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 mese fa
    Alla leopolda devono aver servito cibo avariato, basta sentire le stronzate che dicono per capirlo.
  • Fabio T. Utente certificato 1 mese fa
    L' equidistanza di cui è dotato severgnini, in una qualche epoca, ha fatto delle dichiarazioni. Poi ha ritrattato tutto.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
    Quando i politici di fatto si mettono a fare i COMICI, inevitabilmente i comici devono prendere il loro posto ,e diventare POLITICI. Mi pare che il discorso combaci con la realtà attuale.
  • Fabio T. Utente certificato 1 mese fa
    B. : "dell' utri è un galantuomo." (è in galera per concorso esterno in ass. mafiosa) severgnini: tra B. e Di Maio scelgo il pregiudicato ( fondatore con dell' utri di FI.) Decidano i lettori cosa comprare e perché. Decidano i lettori da che parte stare, anche se non votano m5*. Forse si decideranno a farlo finalmente. No alla mafia, no agli impresentabili in parlamento, no al voto di scambio, no alla stampa di regime. Forza M5⭐!
  • Giampaolo M5S Utente certificato 1 mese fa
    severgnini chi?..
  • Manuel News 1 mese fa
    “Fake news ...” A meno che non sia una falsa notizia quanto scritto nell’art. 4 del Non Statuto... (Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.) ... si potrebbe correttamente parlare di un M5S “leaderless”- Orizzontale, contraddistinto dalla Democrazia Diretta e Trasparenza. Un Movimento di cittadini punto e basta, nato per Testimoniare la e-democracy anti delega, il metodo con cui l’intelligenza collettiva potrà in futuro auto governarsi Direttamente e mandare tutti a casa i governanti. In futuro, quando il metodo e-democracy sarà effettivamente un processo decisionale dal basso, ovvero quando sarà attivo in Rete uno spazio Trasparente dove veramente ognuno conterà uno, una Piattaforma che garantirà dati verificabilità, una discussione “efficiente ed efficace” delle proposte e un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine.
  • Gianluca S. Utente certificato 1 mese fa
    TUTTI I COMICI SONO PIÙ SERI DEI NOSTRI POLITICI E DEI LORO GIORNALISTI....
    • giorgio giorgi 1 mese fa
      Rubo, troppo giusta!
  • rosa 1 mese fa
    Si avvicinano le elezioni e i nostri 2 SuperCazzari per eccellenza partono in tromba sulle rispettive reti,quelle controllate direttamente o per procura.Tutto come da copione gli mancano solo le supermagliette della Marvel comics
  • Alessio Santi 1 mese fa
    Mentre Salvini che non ha mai lavorato e non ha la laurea ... lui si che si può candidare a leader della destra? Il nemico per queste finte sx e' solo il M5s ora?
  • Alessio Santi 1 mese fa
    Severgnini Gruber e John Elkan sono stati quelli invitati a partecipare per l'Italia all'ultimo Bilderberg ...
    • Zampano . Utente certificato 1 mese fa
      manca Lapo e la banda Yoghi è al completo...
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 1 mese fa
      Che trio!
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    Il cantastorie di Rignano ha detto che bisogna estendere gli 80 euro anche a chi ha due figli sulla groppa! E' mia opinione che in primis bisognerebbe far camminare i rinnovi contrattuali dei contratti di lavoro così come corrono costantemente i tanti costi della vita e di tutti i servizi pubblici !!!!!!
  • Fabio T. Utente certificato 1 mese fa
    severgnini ha fatto una scelta precisa di campo: dovesse scegliere, meglio un pregiudicato che una cultura legalitaria ed antimafia. Il suo editore e soprattutto i suoi lettori traggano le conclusioni che credono.
    • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
      Severgnini ha fatto una scelta di campo e non una scelta libera mentale !! Se è un "afezionatos" dei ritrovi serali sulla 7....un motivo C'E' !!!!
  • peppino russo Utente certificato 1 mese fa
    le grandi TV italiane (RAI-MEDIASET-la7) hanno formato il: -CARTELLO delle TV come altri cartelli ben noti in italia e nel mondo: -CARTELLO della DROGA -CARTELLO delle BANCHE -CARTELLO delle MASSONERIE -CARTELLO dell'EDITORIE -CARTELLO dei POLITICI -ECC..ECC.. E sono loro che GOVERNANO e GESTISCONO IL MONDO E sono loro che BISOGNA COMBATTERE e ABBATTERE! La GIORNALISTA (maiuscolo) MILENA GABANELLI ha cercato di farlo e gliela stanno facendo pagare in tutte le maniere come avvertimento per i pochi GIORNALISTI ONESTI. La rimanenza è la FECCIA e i PROSTITUTI dei poteri forti di cui fanno parte anche i GIULLARI DI CORTE severgnini, gruber, ecc....
    • STEFANO A. Utente certificato 1 mese fa
      Essi sono solo esecutori di infimo livello.
  • flavio59 1 mese fa
    Caro Luigi di Maio quando ho visto venerdi l altro la gag di crozza su di te sulla base di questo ipotetico articolo sul nyt mi sono subito chiesto quale giornalista americano avesse scritto tutte quelle accuse gratuite di incapacità inadeguatezza impreparazione su di te, ho pensato che ti dovesse comunque conoscere per vomitare tutti quei giudizi. Ed infatti entrato su internet e scovato l articolo ho visto chi era il vero autore. Ora perché non fare una bella querela al caro giornalista italianissimo che ha scritto quelle cose di di te? Un conto è crozza che si è bevuto una fakenews ed ha anche chiesto scusa in diretta, un conto il caro caschetto d argento che ha scritto l articolo!!!!
    • T.B. 1 mese fa
      Beh, sai, per fare una querela occorrerebbe individuare con precisioni delle falsità "fattuali" (come direbbe quell'altro tale) scritte nell'articolo. Tu ne vedi?
  • Danyda bologna Utente certificato 1 mese fa
    Severgnini è un mercenario al soldo di un qualche centro di potere. Mi chiedo: ma la sua spacciata legittimazione da che parte arriva? .... Chi c'è dietro al Severgnini?......Chi tira i fili del suo teatrino? .......Queste sono le informazioni da diffondere, con allegati nomi e cognomi o identificativi di vicinanza...... Buon lavoro PS: Solo i collegamenti chiariscono le posizioni dell'uno e dell'atro. Impariamo a riconoscerli.
  • Lorenzo Accornero 1 mese fa
    Proibire a Servegnini di buttar fango contro il M5S è come dire a Germano Mosconi di non bestemmiare.
  • Manuela Bully 1 mese fa mostra
    @ Carlo A. (sotto commento 12,51 censurato) Dal mio punto di vista non noto alcuna somiglianza fra me e Severgnini, comunque grazie per aver risposto al mio (spocchioso?) commento. Se ti interessa sono un’iscritta che, coerente ai principi del Movimento, sto semplicemente invitando chi ha il Ruolo di accertare e riportare la voce degli iscritti, ad interagire qui in Rete per raccontare, come aveva promesso, quale tipo di voce ha esattamente riportato a Washington. Se poi merita porre attenzione a ciò che scrivo e rispondermi nel merito, dipende da cosa interessa al Portavoce Di Maio. Ciao :)
  • FABIO B. Utente certificato 1 mese fa
    Severgnini deve essere querelato- altro che scuse
  • FABIO B. Utente certificato 1 mese fa
    cosa vogliamo paragonare Crozza a Severgnini ? Ma per carita'- Per io le scuse di quello li' non le voglio. DEVE SMENTIRE altro che scuse.
    • FABIO B. Utente certificato 1 mese fa
      ovviamente serve,rgnini
  • sab 1 mese fa
    LA7 è diventato il circolo piddino più attivo e prolifico d'Italia. La Gruber è il segretario di circolo più segretario di tutti gli altri.
    • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
      IO PENSO CHE CI DEVE ESSERE UN PERCHE' !! DO UN DES ?????
    • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
      Cerchiamo di non aggravare le preoccupazioni di bocca di rosa !!!!
    • sab 1 mese fa
      Mentana escluso, ovviamente.
  • sab 1 mese fa
    Il "grande"Severgnini, quello che appare tutti i giorni in TV tutto impettito e con l'aria del: "lei non sa chi sono io". Poi alla fine si prestano a fare gli slinguatori di gente come Renzi , Scalfari e Berlusconi. Gente da perdere più che da trovare.
  • Pazzi gilberto 1 mese fa
    Più ci calunniano e più ci rinforziamo.
  • Fabio Bagnoli 1 mese fa
    si scrive severgnini , si legge serve-gnini ....
  • Paola Zito 1 mese fa
    Chi non sa cosa dire, chi si crogiola nell' ignoranza, (da ignorare, colui che non sa) chi non sa ascoltare e non si informa, chi ha l'arroganza di "percuotere" con le parole e non sa cosa sia la chiarezza e il rispetto x chiunque, lasci la penna o il palcoscenico delle risate fatue e... prenda zappa e vanga e vada a smuovere le zolle rosse dei campi col sudore della fronte, solo così ritroverà l'umiltà di "essere" e il vero valore del lavoro con gli altri, x gli altri, fra gli altri. I lavori "leggeri" danneggiano la mente di chi non sa apprezzare I benefici che ha nella vita, il sudore invece fa pensare, riflettere e agevola quella " crescita mentale" che molti non sanno neppure cosa sia! Le scuse? Si accettano, ma... AD MAIORA! Paola
  • giovanni c. Utente certificato 1 mese fa
    Severgnini e Gruber sono come due sostanze indigeribili che "la 7" propone pur di sponsorizzare prodotti per facilitare le evacuazioni. Non so a Voi, a me questi soggetti hanno effetti lassativi meravigliosi.
  • Rocco 1 mese fa
    "Chi la fa se l'aspetti !" Ma il gioco degli equivoci, oramai, è arte politica (teatrale).
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 mese fa
    Per essere imbecilli non è necessario essere laureati, ma se uno lo è, è avvantaggiato. Vero Severgnini?
  • Manuela Bully 1 mese fa mostra
    Caro Di Maio, ricordo che Grillo suggeriva di smascherare notizie e affermazioni false, informandosi direttamente alla fonte, accertando esattamente la realtà dei fatti con i propri occhi, di giorno in giorno. Visto dunque che non ero con Lei a Washington e non ho potuto assistere direttamente ai colloqui, Le sarei grata se volesse raccontare esattamente cosa vi siete detti in quei 3 giorni. Se e come avete parlato della Finalità statutaria, del Ruolo di governo ed indirizzo attribuito alla Rete e di quello dei Portavoce, del principio Orizzontale anti delega Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Se e come avete parlato della sovranità, indipendenza e autodeterminazione dei popoli, del principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Paesi. Della Troika, organismo sovranazionale che ha appaltato la democrazia delle popolazioni senza alcun mandato popolare e che il M5S ha in programma di smantellare. Se e come avete parlato del contrasto ai trattati internazionali TTIP e CETA. Della non disponibilità per il deposito e il transito di armi nucleari, batteriologiche e chimiche sul territorio italiano. Del disarmo, del ripudio della guerra e di ogni intervento armato. Della cessazione immediata dell’interventismo militare camuffato da “umanitario”. Delle missioni militari NATO in aperto contrasto con la lettera e lo spirito dell'art. 11 della nostra Costituzione, missioni a cui il M5S ha in programma di non partecipare più. Se e come avete parlato del riconoscimento dello Stato di Palestina nei confini stabiliti dalle Nazioni Unite nel 1967. Dell'embargo totale di armi a tutti quei Paesi sospettati di finanziare direttamente o indirettamente i terroristi internazionali e della cessazione di quegli embarghi economici che colpiscono quasi esclusivamente le popolazioni civili. Grazie Portavoce di Maio se vorrà interagire qui su Blog, raccontando ciò che non ho potuto vedere con i miei occhi.
    • CARLO A. Utente certificato 1 mese fa mostra
      Io invece sarei molto più modestamente interessato a sapere chi sei tu e come mai scrivi con tanta spocchia. Non fosse altro che per sapere se merita risponderti o meno, se merita porre attenzione in quello che scrivi o meno; perché, vedi, pari assomigliare molto a Severgnini.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    Se il M5S cancellasse la parola " Onestà" dal suo programma non se lo cagherebbe più nessuno !!
    • mzee.carlo 1 mese fa
      Onestà fa parte dei must del M5S, detto ciò, se in Italia l'onestà fosse proprietà di tutti, sarebbe sufficiente a raddrizzare la barca che sta affondando sempre più velocemente grazie alle appropriazioni indebite (vitalizi, pensioni d'oro, stipendi assurdi ecc. ecc.)e alle ruberie (evasione fiscale, corruzzione, elusione, ecc. ecc.).
  • Giuseppe C. Budetta 1 mese fa
    SEVERGNINI O IL NULLA DOC La RAI è piena di gente col titolo di giornalista, ma che sa appena scrivere qualche frase in italiano. Ce ne sono altri come Severgnini, che un paio di frasi in italiano, bontà loro, sanno scriverle e con le solite raccomandazioni all’italiana, diventano GIORNALISTI-VIP- TIVU-DOC (GI.VI.TI.DO). Nullità viventi rimangono, ma sono famosi tramite le baggianate che quotidianamente scrivono e che nessuno legge. I loro scritti servono da riempitivo per i giornali le cui pagine non vanno bene neanche per la carta igienica nei cessi.
  • pasquino 1 mese fa
    anche il Corriere della Sera, dopo una storia di buon giornalismo, si è avviato al declino fatale come l'Unità quando ha iniziato a falsificare le notizie sul M5S! che tristezza, sopratutto per gli azionisti del Corriere che pagano profumatamente questi giornalisti! e la Gruber, così attenta al suo look, non farebbe bene a curare meglio i suoi opinionisti? mah, pure lei tiene famiglia..
    • Toto A. Utente certificato 1 mese fa
      La gruber farebbe meglio a far "altro" Cordialità
  • Franco Mas 1 mese fa
    Crozza non sei un coglione, sei una persona corretta che riconosce di aver fatto un errore. In politica e nell’informazione è esattamente il contrario, si abilita ancora chi sta massacrando il Paese e si riabilita chi lo aveva massacrato prima. Crozza grillino honoris causa.
  • Salvatore Di Maio 1 mese fa
    Buongiorno, se si ha un minimo e dico minimo di intelletto è fin troppo facile capire le notizie vere da quelle false. Basta leggere e documentarsi per farsi una chiara idea e comportarsi di conseguenza. Il problema, a mio parere, è esattamente questo: quanti hanno interesse a farlo? Di certo, gli attivisti del M5S, quelli che credono al M5S (il sottoscritto), quelli che hanno una qualche speranza di cambiare il paese, le persone libere, le persone oneste intellettualmente etc… Le persone che, in qualche modo, sono infatuate o ammaliate da certi personaggi (in questo caso il giornalista di turno di una testata prestigiosa come il Corriere) non hanno alcuna capacità di fare una analisi critica e men che mai interesse a farlo. Il sentire comune è quello di dire: lo ha detto Severgnini (l’uomo della verità), oppure lo hanno detto a La 7 o a Porta a Porta e via discendo. Il dramma è esattamente questo. Infine, Crozza: ha dimostrato di avere una dignità e uno spessore. Su Severgnini e su gran parte dei suoi colleghi meglio stendere un velo pietoso. Sono stati e sono il problema del paese. Un ultimo esempio lo abbiamo avuto da Eugenio Scalfari.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
      ..giusto quel che dici, ma forse non è solo l'interesse a capire se una notizia è vera o è falsa ma tanto altro. Antipatia, moda, cecità ottica ed intellettiva,..voglia di provocare..ecc..ecc.. Basta vedere la notizia sul discorso di di Maio della russia nel mediterraneo,..quante volte ho postato su twitter il filmato reale che smentiva il tutto,...risultato ? commenti a valanga che non ne tenevano conto .. Quindi ? ..mmmhà https://twitter.com/Eposmail/status/931503537242169345
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    Caro Di Maio, qualcuno le scuse non te le può fare.......perchè la sua funzione E' QUELLA !!
  • Al. P. Utente certificato 1 mese fa
    Crozza con questo gesto ha fatto passare un cammello dalla cruna di un ago.Ha tirato uno schiaffone metaforico in faccia a tutti i giornalisti prezzolati.
  • giovanni . Utente certificato 1 mese fa
    CROZZA UN ONESTO Già ieri mattina ho ringraziato Crozza su facebook "Fratelli di Crozza" era doveroso. A proposito di fake news non bisogna guardare solo i blog ma tutta l'informazione specialmente la carta stampata. Questa ha un'ampia diffusione per mezzo della rassegna stampa fatta dalle tv tutte le mattine.
  • Ferdinando 1 mese fa
    Crozza però non ha detto che era una fake news, ha solo detto che credeva che la notizia fosse di qualche giornalista del NYT e invece non lo era.
    • T.B. 1 mese fa
      Beh, per la verità la notizia E' di un giornalista del NYT: Severgnini lo è da tempo.
  • Armando Pace 1 mese fa
    Ma cazzo sever.sempre in tv con l'aria da saputo ma anche con una eterna faccia di cazzo...un'altro sopravvalutato che se la prende con un ragazzo di 30 anni e che adora ronzino cazzaro....squallido con il cervello sparato come i capelli ...ma a che cazzo serve avere i capelli bianchi se poi si è ancora così?
    • Salvatore Di Noto 1 mese fa
      Ospite regolare di quell'altra giornalaia della Gruber
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
    pappalardo https://www.youtube.com/watch?v=ookMhfC9xqM
    • id &as Utente certificato 1 mese fa
      Ot? La convalida delle elezioni e gli effetti della sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014* http://bit.ly/2BouQtW
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
    crozza https://www.youtube.com/watch?v=7Pin_d3y5Pc
  • francesca Marcellino Utente certificato 1 mese fa
    TERRIBILI ALCUNI ANZI MOLTI GIORNALISTI
  • giuseppe spadaro 1 mese fa
    g.....r e severgnini non erano al famoso raduno in austria del B....g????? ora si sa a che servono i giornalisti in questi incontri
  • Canzio R. Utente certificato 1 mese fa
    Maurizio Crozza, ha capito di avere toppato e scusandosi, si è dimostrato un uomo. Severgnini, abituato con gran parte dei suoi compagni "d'avventura"a strisciare, non capirà mai,il significato della parola dignità e onestà intellettuale...basta guardarlo,senza ascoltarlo e tanto meno leggerlo.
  • mzee.carlo 1 mese fa
    Beppe Severgnini è uno tra i giornalisti più attivi selezionati dalla Gruber per mettere in cattiva luce il movimento
    • CARLO A. Utente certificato 1 mese fa
      Attento a non sgonfiare camere d'aria quando c'è la Gruber. Se ti sbagli corri il rischio di sgonfiare lei prendendola per una camera d'aria. Infatti non solo la sua mente è piena d'aria, ma anche il corpo è gonfio di materiali estranei. Secondo me, può scoppiare ed inquinare.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
      ...però vorrei spezzare o sgonfiare una "cameradaria" a favore della Brugher, sul fatto di aver sempre presente, nella sua trasmissione, uno del calibro di travaglio. E questo non è male. Bisogna riconoscerlo
  • Attilio Disario R dam Utente certificato 1 mese fa
    Severgnini pinocchietto, Bella domandina da fargli fare dalla Gruber: quanto rende infangare il 5 stelle? Di Maio for president!
  • sebastiano b. Utente certificato 1 mese fa
    Buongiorno Di Maio Questo avviene tra persone per bene isolando l'ipocrita, per Crozza è il suo mestiere, entrambi divulgano notizia, l'uno in chiave comica, l'altro in chiave tragica e degradante. Uno dei due chiede scusa rendendosi conto della notizia falsa... Bravo per uno, Vergogna per l'altro... POPOLO segna queste cose non dormire e ricordati che abbiamo bisogno del tuo VOTO PULITO, quello degli indignati e schifati dalla politica.
    • gabriele f. Utente certificato 1 mese fa
      Piuttosto direi che abbiamo bisogno di gente che creda in una politica diversa: onesta e condivisa. Ciao.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus