Partiti flambe'

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

partiti_flambe.jpg

Dilaga il fenomeno della combustione politica spontanea. I partiti flambè stanno incenerendosi da soli, dall'interno, come avviene in rari casi per la combustione umana spontanea, dove il corpo brucia misteriosamente da dentro in assenza di fonti di calore esterne. L'autocombustione dei partiti è ancora più inquietante in quanto stanno bruciando TUTTI INSIEME e SIMULTANEAMENTE. Pdl, pdmenoelle e Scelta Civica divampano in un rogo che non conosce tregua. Il pdl tecnicamente non esiste più, è polvere che parla nel vento di un truffatore fiscale e dei suoi servi che cercano invano di salvarsi. Le fiamme lo hanno già diviso in due tronconi che si stanno scannando tra loro. Quello più incandescente, dove agita il forcone un noto delinquente, si consuma come una candela alimentata dal suo cerone, l'altra si appresta a spegnersi alle prossime elezioni con percentuali inferiori a quelle di Ingroia grazie al fascino di Alfano e Quagliariello che nessuno voterebbe neppure sotto tortura. Il pdmenoelle è uno scherzo di natura. Nessuno sa chi e quanti sono gli iscritti, i votanti, i consiglieri provinciali. Più che un partito è un giro di poltrone. Si entusiasmano solo quando si discute di segreterie, ministeri, sottosegretari. Il loro è un bruciare al ritmo di un tango argentino, una combustione lenta, spontanea di fuochi fatui. Fanno un falò di un segretario all'anno, talvolta anche due. Legna da ardere prima trasformata in leader dal Sistema e poi annichilita dalla sua inconsistenza: da Topo Gigio Veltroni, a Bimbominkia Renzie, all'ectoplasma Epifani. Il pdmenoelle assembla in sé molteplici parti, come Frankestein che vogliono staccarsi e tirano a destra, a sinistra, al centro. Monti e Casini hanno già dato fuoco alle polveri e sono ridotti a rifiuti speciali. E' stato un rogo improvviso che aveva il vantaggio di divampare su legna secca e sui rovi dell'Udc. Una fiammata e via. L'autocombustione è materia da X-files, da paranormale, legata a improvvise e ignote reazioni chimiche. I partiti bruciano dall'interno nello stesso momento. Per spiegare l'autocombustione dei partiti possono essere valutate varie ipotesi, tra cui i fuochi di Sant' Elmo, il pirotrone, la kundalini, ma tra tutte la più probabile è dovuta ai loro elementi tossici interni che agiscono da formidabile combustibile. Lo sterco secco brucia come una torcia.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giuseppe Rossi 4 anni fa mostra
    Il movimento puzza di bruciato, adesso anche sulla Google TAX vedo un disallineamento con la realtà preoccupante, devono pagare in Italia sia chiaro, volete fare favori alle multinazionali, avete incominciato a veder volare qualche busta? Nel momento in cui guardo i risultati delle vostre prese di posizione, mi pongo grosse domande su dove siate realmente posizionati, Berlusconi lo avete sorretto dall'Aventino (così teoricamente non vi si può dire nulla), bravi il PD fa schifo e non ci sono dubbi che siano un partito economico e non di gente vera (quindi non vi alleate ok), il PDL lo vedo più come una associazione criminale piuttosto che un partito, nulla da dire andrebbero arrestati in massa, dato che sono una azienda al potere e non gente, la Lega ormai sconfina con i suoi ragionamenti nella fantapolitica, e trova comunque qualcuno che sognando la voti (in attesa che prendano di nuovo a gridare con decisione ROMA LADRONA sai che novità sono tutto un fremito!). Qui semplicemente va tutto male e non ci sono salvatori, anche voi vi state portando fuori di testa, non vivete nel mondo reale anche se fate finta di essere un brillante movimento di rottura. I migranti portateveli in casa, visto che anche questo vorreste affibbiarci, ma quanto a risolvere il problema vero del loro lavoro e esistenza civile sapete benissimo che non c'è trippa per meno e meno che meno per loro. Per aprirvi gli occhi che cosa possiamo fare, mandarvi un pò di foto di immigrati che spacciano per Milano o Torino ? Cercate di aprire gli occhi e di non fare troppo gli stupidi, perchè quando torniamo a votare sistemiamo i conti in sospeso.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      Signor Rossi,dovrebbe per cortesia dirci la chiave di lettura per risolvere i problemi Italiani. Non credo che si risolvano con gli stranieri. Dovrebbe inoltre precisare con quali forze alle prossime elezioni potrebbe fare il governo. Grazie per le risposte,ma credo che un troll come lei non possa risolvere i problemi Italiani. Clik!
  • leghista mancato 4 anni fa mostra
    la cosa piu bella per un comunista è fare l'elemosina coi soldi degli altri.
  • leghista mancato 4 anni fa mostra
    ho una brillante idea! pendiamo una bella nave gigantesca e spediamo tutti i clandestini di lampedusa a obama che almeno li in america li accoglieranno nel più bel paese multietnico del mondo e faremo grandemente felice obama e i suoi compari. perche loro, gli americani mica che sono razzisti come noi!
  • brus bruscate Utente certificato 4 anni fa mostra
    sara interessante vedere l evoluzione del movimento cinque stelle , un partito con un capo anziano , attore di professione , affiancato da un misterioso uomo d affari , che non comunica con il suo elettorato. Chissa in che modo avra luogo l autocombustione, visto che tuttiovimenti prima o poi vanno in liquefazione.
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
      a tutti manca tutto per gestire tutto .... servono i gruppi di lavoro che ultimamente sono formati da gente con capacità complementari e qualche artista o filosofo in mezzo così da avere una visione stravagante si ma non viziata dalla deformazione professionale..... sui gruppi di lavoro e la leadership chi sarebbe da parlare una mare.... ma quello che è certo che i dipendenti onorevoli che avete mandato laggiù tutto sono fuorché preparati... forse qualcuno si ma la maggioranza sono inadatti al ruolo che ricoprono....e poi ogniuno di loro dovrebbe essere affiancato da collaboratori ancor più capaci di loro e invece hanno nominato parenti e amici proprio come i politici degli altri gruppi.
    • Fab T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      E poi chi ha detto che un "attore di professione" come lo chiami tu, non sia migliore per gestire il Paese di chi fa il "politico di professione"? Non vedo tutti questi talenti... Cosa mancherebbe all'"attore" per gestire tutto?
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
      lo vedremao al vday di genova cosa sta succedendo poi ne riparliamo tanto a me non me ne frega un azz visto che sono diffidente e anche parecchio tignoso e permaloso.
    • Fab T. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Aggiungerei: l'unico Movimento che ha delle regole, le rispetta e le fa rispettare. Diverso da tutti gli altri (loro sì) partiti.
  • Sandro Da Ciampino 4 anni fa mostra
    GRILLO con le caz***te che dici e che fai la prossima volta sarà il M5* ad andare a fuoco. Quando facevi il comico in RAI facevi ridere adesso che fai il "politico" fai piangere. P.S. visto che dici che in RAI - e hai ragione- si lavora solo se raccomandati, A te chi ti faceva lavorare???? - trasparenza -
  • giuseppe gerace 4 anni fa mostra
    premessa: questo commento scomparirà nel volgere di poco tempo. Improvvisamente il M5S scopre il problema del deficit al 3%, due para**** dipendenti della società Casaleggio Associati, claudio messora e piero ricca mandati avanti a parlare di economia (della quale sono totalmente ignoranti) dopo anni a parlare del nulla. Il movimento è un'azienda di marketing che va dove conviene in base ai sondaggi, improvvisamente si parla del pareggio di bilancio. e naturalmente senza mai citare colui che da anni va portando in Italia l'economia salva vite mentre Grillo parlava dei processi di Berlusconi. GRILLINI SIETE PATETICI, ANCORA NON AVETE CAPITO NULLA. le piste ciclabili e gli stipendi dei parlamentari, di questo parlava Grillo in campagna elettorale.
  • Ovini Poverini 4 anni fa mostra
    Ahahah, le cose sono due; o C. vi paga poco o il lavoro di influencer non lo sapete proprio fare, sputtanatissimi: **ciao Beppe, stavolta ti sei superato. Oggi, prima che al leader politico, giu' il cappello di fronte all'artista. Genovesi fieri di avere in te, oltre a quello che rappresenti poiticamente, il degno erede della grande tradizione che fu di Govi, Paladini, Marzari... classic Zeneize comedy, sei grande! natalino r., 09.11 19:32// **Ciao Beppe, Bellissimo post. Quando scrivi tu si vede eccome. Stavolta ti sei superato. Oggi, prima che al leader politico, tanto di cappello all' artista. E l' artista comico, è un grande dono della natura. Sei grande! givanni p. 09.11 20:19// E i polli che frequentano questo blog non si accorgono di essere incanalati, poveracci!
  • Rosa Anna 4 anni fa
    Incominciamo a fare la differenza. Escludiamo una parola usata dalla attuale casta: consideriamola desueta. VINCERE QUI NESSUNO VINCE NIENTE LA RAGIONE DEL MOVIMENTO NON È VINCERE IL MOVIMENTO NON HA BISOGNO DI MOMENTI CATARTICI. IL MOVIMENTO È UNICAMENTE UNA SCELTA DI UNA VIA DIVERSA DI GOVERNARE IL BENE COMUNE
    • Ovini Poverini 4 anni fa mostra
      Ahahahahah vi date la zappa sui piedi, grullici di scarso intelletto....
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      "IL MOVIMENTO È UNICAMENTE UNA SCELTA DI UNA VIA DIVERSA DI GOVERNARE IL BENE COMUNE " e..., per farlo bisogna perdere? Ma se non si ha nulla da dire, non si potrebbe leggere gli altri?
  • carlo 4 anni fa mostra
    sarebbe bastato che a bresani dicessero: ok, i 6 punti sono condivisibili (questo l'hannod etto) ma nel governo ci entramo anche noi. in quel caso, se bersani avesse detto di no, il m5s avrebbe avuto tutte le ragioni di tirarsi indeitro. purtroppo il m5s non ha detto cosi', anzi, ha sempre e solo detto "niet" senza se e senza ma, quindi hanno avuto ragione loro. per fare le vittime e ululare all'"inciucio" e' mancato il passaggio piu' imporatnte, l'ok, discutiamone, e proponiamo questo e quello. e qeusta strategia avrebbe veramente attirato le simaptie della gente verso il m5s, che anzi, adesso sara' anche il movimento piu' onetsto, ma e' anche cosndierato il piu' antipatico e spessso anche "pericoloso". perche' qeusta e' l'immagine che il m5s had ato e sta dando. e in effetti e' csoi'. reddito di cittadinanza? bene, straquoto, ben vegna. con proposte concrete di dove reperire i soldi. e l'eventuale niet di bersani.
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa mostra
      Mi sembra una visione semplicistica di quanto è accaduto. I portavoce, a suo tempo, pro-tempore del Pd Bersani, era incaricato di attuare ben altri accordi. Limitarsi ai sei punti è molto, troppo riduttivo. Personalmente entrerei meglio nel merito della questione e, conoscendo i soggetti in campo, un pizzico di malizia in più ce la metterei. Salud.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Se sei disinformato, è un conto, informati: Bersani: ""mica volevo far l'alleanza con Grillo, son mica matto!"" http://www.youtube.com/watch?v=OARLx5oKBUw Resta sempre il fatto, che un accordo pre elettorale, era "ALLEANZE CON NESSUNO..." e fortuna, altrimenti il M5S, già sarebbe sparito risucchiato dalle obbligatorie compromissioni che ne sarebbero derivate con gli intrallazzatori partitocratici (pd, pdl, ecc.).
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      avrebbero risposto che il reddito di cittadinanza è irrealizzabile (come adesso fessina) e se noi avessimo tolto la fiducia si sarebbe presentato il cainano a sostenere il governo per "amore della patria" con grandi elogi dal pdr, altrimenti lo spread vola....
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa mostra
      ne sai proprio poco, eh? ma che scrivi a fare?
  • carlo 4 anni fa mostra
    "ha chiesto solo la fiducia al m5s (ce la sbrihiamo noi,voi mettetevi nell'angolino a gicare con la playstation) e non di fare un governo insieme come hanno chiesto a berlusconi!" ---------------------------------------------------- quello che ha chiesto l'abbiamos entito tutti, ha protato 6 punti programmatici e ha proposto di appoggiare un governo per attuarli. stava al m5s fare la controproposta, pretendere ad es un certo numero di ministri. csoa che non ha fatto. ma non perche' bersani avrebbe detto di no, il no di bersanio non l'ha sentito nessuno. semplicmente non c'e' stata richiesta dal m5s, solo un niet. per ilf atto che il m5s doveva starsene all'angolo, se appoggiava un governo (o addiritutra se entrava a farne parte) la cosa sarebbe stata tecnicamente (ripeto, tecnicamente) impossibile, perche' come la si da', la fiducia ci si mette un attimo a ritirarla. e il pd si sarebbe sputtanato davanti al suo elettorato. che invece, grazie al niet de, m5s, hanno potuto fregarlo di nuovo, avendo il m5s offerto su un piatto d'oro la scusa al pd di fare un governo (e continaure cosi' il teatrino politico) col pdl. la scusa qual'e' stat? che un goevrno era indispensabile e che l'unico con cui farlo (per i niet del m5s) era il pdl. e purtroppo hanno ragione loro, un governo era indispensabile e l'unico con cui farlo era il pdl. fregati di nuovo gli italiani.
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      caro carlo, te lo stiamo spiegando in tutti i modi che il pd e il pdl sono daccordo da 20 anni nello spartirsi le poltrone, avrebbero trovato sempre un altro modo per dare la colpa a noi. il loro elettorato ha una fede (e interessi) che sono disposti a ingoiare di tutto pur di sostenere il loro partito del cuore, non puoi farli raggionare in alcun modo! ti saluto devo andare
    • carlo 4 anni fa mostra
      da furbo, detto fuori tempo massimo (dopo 3 mesi di tentativi di avvicinamento da parte del pd e offese da parte del m5s). beppe i tempi li conosce molto bene, e la proposta rodota' e' arrivata fuori tempo, quando ormai gli accordi tra pd e pdl erano stati fatti e l'apertura di beppe puzzava molto di trappolone per incasinare di nuovo le cose.
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      votate Rodota e si apriranno praterie....
  • carlo 4 anni fa mostra
    "cioè il piddì et il pdl sorreggono letta con l'appoggio del pdr, et la colpa di tutto est del m5s.... cavolo la logica... temo da come esponi che sei un fans del piddì... sbaglierò.." ----------------------------------------------------- bisogna rtendersi conto che il m5s non e' piu' al "bar" (cioe' sul web, o in qualche riunione cittadina etcetc.) ma da marzo e' in palramento e col 25%. e in parlamento, ogni azione che fai ha delle conseguenze, anche dire "no" o chiamarsi fuori. non puoi satre fuori e ci si deve assumere la responsabilita' delle cosneguenze provocate dalle proprei azioni, siano esse appunto dei "niet, no, forse, puo'd arsi, non sapri, si, io non c'ero" etcetc. ogni azione, dove sta adfesso il m5s, provoca una conseguenza. e il m5s, come e' giusto che se ne assuma le conseguenze, siano esse positive o negative. in palramento non esiste il "me ne sto fuori", soprattutto con i numeri che il m5s ha. perche' quella decisione, il "me ne sto fuori" provoca appunto delle cosneguenze e sono quelle che stiamo vivendo oggi.
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      caro carlo,se credere cio ti fa la felicità...continua a farlo
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ""bisogna rtendersi conto che il m5s non e' piu' al "bar""" Da come ragioni, al "bar" ci stai troppo tu... bevi meno!!! O cambia droga...
    • paoloest21 4 anni fa mostra
      l'avevo appena detto che sto perdendo tempo...
  • carlo 4 anni fa mostra
    la gente (tutta, anche quelli che non votano m5s) le cose giuste da fare lo sanno quali sono. sanno cosa e' giusto e cosa non lo e'. il problema e' che li fregano, e il m5s ha aiutato (in buona fede? ok, in buona fede ma l'ha fatto) i politicanti malfattori a continuare con il loro squallido teatrino e amorali pretese e richieste. la fregatura che gli italiani si devono sorbire e' che l'attuale governo era l'unico possibile. e purtroppo, grazie ai niet bimbominkia, e' vero, hanno ragione loro. un governo era indispensabile e questo era l'unico possibile. e dobbiamo continuare a sorbirci i letta, santanche', brunetta cioe' il peggio del parlamento, che dettano legge. e questo e' quello che e' successo e le colpe di qeusto sono soprattutto del m5s. mi auguro che cambi atteggiamento.
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      puo darsi....
    • paoloest21 4 anni fa mostra
      @uno mi sa che stiamo perdendo tempo...
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      ha chiesto solo la fiducia al m5s (ce la sbrihiamo noi,voi mettetevi nell'angolino a gicare con la playstation) e non di fare un governo insieme come hanno chiesto a berlusconi!
    • paoloest21 4 anni fa mostra
      carlo , fai confusione. la raltà sta sotto i toui occhi, non chiuderli! sempre che tu sia in buona fede ...
    • paoloest21 4 anni fa mostra
      riguardatevi i filmati dell'epoca. tutti e confermo tutti erano atterriti... altro che balls of steel!
    • carlo 4 anni fa mostra
      la colap e' del m5s, perche' le era stato offerta la polssibilita' di condovidere un governo e u programma. part dal punto che un governo, vista la situazione politico-economica e delle leggi da fare, era indispensabile, se non lo puoi fare con la seconda rforza del paralmento (per le chisuure a priori de m5s, la menata che bersani bob voleva il m5s al governo e' una balla, , glie l'ha chiesto in diretta web), l'unica strada che resta e' farlo con la terza, cioe' il pdl. de e' quello che e' successo, proprio per i niet del m5s.
    • uno di noi 4 anni fa mostra
      hanno deciso l'inciucio appena saputo l'esito delle elezioni
    • paoloest21 4 anni fa mostra
      cioè il piddì et il pdl sorreggono letta con l'appoggio del pdr, et la colpa di tutto est del m5s.... cavolo la logica... temo da come esponi che sei un fans del piddì... sbaglierò..
  • Nuova strategia 4 anni fa
    Tutto verissimo, incontestabile. Approvo totalmente. Tuttavia, mentre loro bruciano, il Movimento dovrebbe approfittarne per estrometterli dal governo ed andare al potere. Chi ha votato Movimento voleva e vuole cambiare le cose. Non limitarsi a denunciare quello che non va. Bisognerebbe proporre un governo con l'obiettivo di realizzare diversi punti del programma. Proporre continuamente e ripetutamente il Movimento come forza di governo. Probabilmente alcuni partiti si spaccherebbero ed alcune forze sane ( che ci sono ! ) collaborare con il Movimento in un governo di vero cambiamento. Senza inganni e furbate. Il Movimento non può raggiungere la maggioranza assoluta e, se vuol governare, dovrà sempre farlo in una coalizione. Ed allora, ora che ha il 25%, cosa aspetta? Ad avere il 15%? O vuole restare sempre all'opposizione? Forse a qualcuno potrebbe anche convenire, ma non ai semplici simpatizzanti e votanti. che vorrebbero poter cambiare davvero diverse cose. Beppe, attendere in silenzio, come fa il Movimento, è ...perdente! Pensaci e...cambia strategia! Così come ora non si va da nessuna parte. Si va solo verso un inevitabile ridimensionamento del Movimento.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      E ti firmi pure "Nuova strategia"!!! Cambia firma, è più azzeccato "Vecchie stronzate"!!! Ancora a chiedere inciuci, alleanze, compromessi, come se vedere ancora quello che riescono a fare pd, pdl e compagnia bella, non bastasse. Quei cani, avrebbero potuto applicare TUTTO quanto proposto dal M5S, solo votando in Parlamento, NON l'hanno fatto. Qunidi? ancora parlate di governare insieme.... governare con chi? QUELLA GENTE, DEVE SOLO RESTITUIRE IL MALTOLTO E ANDARSENE VIA DAI COGLIONI. Il 51%? Alle prossime elezioni, sarà superato, la loro paura è solo quella, ma non te lo vengono certo a dire... altrimenti ti convinci anche tu...
    • carlo 4 anni fa mostra
      ma si. certo non sara' attuato tutto il programma del m5s (che del resto non e' che sia poi tutto cosi' condivisibile), ma si potrebbero fare le cose basilari, imporatnti, sicure, per poter veramente cambiare aria, per poter rilanciare l'italia e spazzare via una volta per tutte il merdaio imperante. perche' per fare questo non e' difficile, bastano le leggi giuste e di buon senso che chiunque un minimo onesto non puo' non condividere (senza andare a scomodare politologi e economisti "futuristi" e allucinati).
  • carlo 4 anni fa mostra
    "1) è falso,bersani non ha mai chiesto la fiducia e il governo col M5S e lo dimostrano video suoi e di altri parlamentari piddini!!! 1bis) Condivido tutto che ha detto LUCA: Bersani non ha mai voluto (in realtà) fare il governo con noi:Eliminazione finanziamenti subito, no tav, province, reddito cittadinanza ecc. chiaro? 2) è falso che poi una parte politica possa togliere la fiducia quando vuole,basta solo che un'altra parte politica voti la fiducia e i governi nn cadono! -------------------------------------------------- risposta n.1): ha chiesto la fiducia in diretta web, l'abbiamo sentito tutti. inutile continuare a menarla che non e' vero. bisognava solo fare la controproposta giusta. risposta 1bis): tanti punti del m5s non sono in sintonia col pd, giusto, ma la richiesta era di fare un governo con 6 punti considerati condivisibili da crimi. e che fanno parte anche del programma del m5s. per favore, rivedersi le proposte di legge di bersani e confrontarle col programma del m5s. risposta n.2) una parte politica che appoggia il governo puo' sempre, quando vuole, ritirare la fiducia o far dimettere i propri ministri. se questo fosse avvenuto, nel caso i cui il pd avesse cercato di tradire il mandato di quel governo estromettendo il m5s e alleandosi con il pdl per tenere il piedi il governo fatto, avrebbe voluto significare lo sputtanamento finale del pd, perche' il suo elettorato non avrebbe accettato il fatto, se nasceva da una mancanza di voler fare le legggi giuste e stabilite prima. adesso invece il pd ha uan scusa per governare col pdl, cioe' ci vuole un governo e il pdl e' l'unico concui possono farlo. gli si e' stata data su un piatto d'oro la scusa per continuare a cazzeggiare insieme. non mi sembra difficile da capirlo. accettando la proposta (pretendendo pero' anche, tipo ministri etcetc.) si sarebbe "costretto" il pd a fare quello per cui il governo nasceva.
    • vito asaro 4 anni fa mostra
      discorso completamewnte inutile che parte da un presupposto sbagliato.credo sia verificabile:già prima delle elezioni avevo scritto che dopo monti avremmo avuto il monti bis o,in alternativa un governo letta.cosi era stato deciso dall'alto.bersani non aveva speranze.se il m5s avesse accettato il governo sarebbe rimasto in carica solo un paio di mesi.non sono gli italiani che decidono.
  • G. 4 anni fa mostra
    LUNEDI 11/11 STATE LONTANI DA MONTECITORIO ! ! ! http://pinoz6700.blogspot.it/2013/11/lunedi-1111-state-lontani-da.html
  • Miki 4 anni fa mostra
    .... E IL M5S?! non brucia x autocombustione ma per le fiamme appiccate dai piromani Grullo e Casal-scureggio che sono riusciti a trasformare un moviemnto democratico (1 vale 1) nato nei territori e tra la gente in un partito da loro eterodiretto (2 valgon tutto e tutti gli altri un c...o) ed il voto delle territoriali (regionali del Friuli e del Trentino Alto-Adige, oltre che le amministrative del 2013) lo dimostra tutto!!!! Questi sono fatti; tutto il resto è fuffa!!!! P.S.: ma i partiti non dovevano già essere morti da un pezzo? E l'autunno, non avrebbe dovuto portare i nodi al pettine??? Nel frattempo, sono passati quasi 9 mesi e non è "nato" uno straccio di cambiamento grazie al M5S!!! Offendete, offendete, ve ne accorgerete alle prossime votazioni che significa prendere in giro chi vi ha dato fiducia!!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ahahaahh sì sì...puoi giurarci che si accorgeranno tutti del, cambiamento!!infatti voteranno tutti il M5S e tu col tuo partito ti estinguerai,fidati"!!come è giusto che sia!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus