Cowspiracy e il segreto della sostenibilità

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Paolo Bernini, portavoce M5S Camera

Cowspiracy è un innovativo lungometraggio (di cui il post produttore è Leonardo Di Caprio) nel quale l’intrepido regista Kip Andersen, svela l’industria più distruttiva ed impattante del mondo contemporaneo, indagando a fondo i motivi per cui le principali organizzazioni ambientaliste mondiali hanno paura di parlarne.
Questo scioccante e allo stesso tempo ironico documentario, rivela il devastante impatto ambientale che l'allevamento di animali ha sul nostro Pianeta.

La Fao ha come obiettivo, entro il 2025, l’eradicazione della fame, assicurando il giusto accesso alle risorse alimentari per i 9.2 milioni abitanti previsti nel 2050.
Mentre si discute ancora sulle modalità di una equa redistribuzione delle risorse alimentari, i dati parlano: sulla Terra ci sono circa 6,5 miliardi di persone, ma solo il 20% può nutrirsi in modo adeguato ed ha regolare accesso alle risorse alimentari, mentre il 26% della superficie terrestre è invasa dagli allevamenti, ai quali è imputabile l’emissione del 18% dei gas serra, mentre l’uso dei veicoli ne produce il 14%.

Ciò determina una serie di danni inimmaginabili: il taglio delle foreste distrugge la biodiversità, toglie ossigeno, favorisce i fenomeni di desertificazione, aumenta l’emissione di gas prodotti dagli animali allevati in modo intensivo e ne sacrifica la vita a vantaggio di pochi, con un prezzo pagato invece da molti uomini, animali e natura tutta.
Gli animali destinati alla produzione alimentare generano ogni anno 32.000 milioni di tonnellate di CO2 e 1.050 miliardi di tonnellate di deiezioni.
Dal Rapporto FAO (Steinfeld et al., 2006, Rome FAO. Livestock’s long shadow – environmental issues and options) risulta che ben il 70% delle aree deforestate in Amazzonia sono occupate da pascoli, il resto da coltivazione di foraggio.
Occorrono più di 16 chili di foraggi per produrre un chilo di carne e in media, secondo i dati FAO, occorrono da 1.000 a 2.000 litri d’acqua per produrre un chilo di grano mentre da 13.000 a 15.000 litri per ottenere la stessa quantità di carne da bovini alimentati con cereali.

Una bistecca di carne di bovino di 250 g è quindi associata all'emissione di quasi 3,4 kg di CO2, l'equivalente delle emissioni di un'automobile di cilindrata medio-grande che percorre 16 km. La produzione dello stesso quantitativo di patate genera l'emissione di circa 0,06 kg di CO2, ben 57 volte inferiore a quella della bistecca.
Per queste ragioni, entro il 2050, il mondo intero andrà incontro a catastrofiche crisi alimentari, come ha ricordato in occasione della conferenza mondiale dell’acqua ad agosto 2013, il professor Malik Falkenmark dello Stockholm International Water Institute.

Ulteriori studi scientifici dimostrano inoltre le correlazioni evidenti tra il consumo di proteine animali e i cambiamenti climatici. In particolare il rapporto "Livestock – Climate Change’s Forgotten Sector Global Public Opinion on Meat and Dairy Consumption" di Rob Bailey, Antony Froggatt e Laura Wellesley sentenzia: “il consumo di carni, latte e derivati è una delle principali cause del cambiamento climatico. L’allevamento e la produzione animale sono causa di produzione di CO2 e di deforestazione. Le foreste sono abbattute per lasciar spazio alle coltivazioni per foraggi destinati agli animali e per gli allevamenti. Le foreste sono devastate dall’impatto causato dal bestiame.
In appena un’ora di tempo al mondo: più di 8 milioni di animali d’allevamento sono stati macellati e 114.153 tonnellate di grano sono state date da mangiare ad animali, mentre, nello stesso momento 354 bambini al mondo sono morti di fame.

Una persona che consuma una dieta completamente basata su prodotti vegetali produce l’equivalente del 50% in meno dell’anidride carbonica, consuma 1/11 del petrolio, 1/13 dell’acqua e 1/18 dei terreni in paragone ad una persona che basa la sua alimentazione sulla carne.
E’ quindi necessario comprendere che la vera rivoluzione del terzo millennio passa per i nostri piatti e che è doveroso, per la tutela del Pianeta e la salvezza di milioni di animali, riconsiderare le nostre abitudini alimentari a favore di una dieta vegetale.
Il 16 dicembre 2015 il Movimento 5 Stelle, in collaborazione con Essere Animali, ha organizzato la proiezione del documentario in Parlamento con successivo dibatto, potete trovarlo qui, mentre per vedere il film questa è la pagina italiana del documentario.
Gli autori di Cowspiracy stanno facendo un nuovo documentario intitolato WHAT THE HEALTH per saperne di più e per aiutarli nella produzione attraverso il crowdfunding potete visitare il seguente link https://www.indiegogo.com/projects/what-the-health--4#/

Ps: L'8 aprile dalle ore 15.00 in Sala Gonfalone e Sala Pirelli a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio Regionale della Lombardia, via Fabio filzi 22 Milano sarà organizzata una proiezione del documentario Cowspiracy a cura dei portavoce del MoVimento 5 Stelle in Lombardia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Green Peace 1 anno fa
    http://www.greenpeace.org/international/en/news/Blogs/makingwaves/food-for-life-cowspiracy/blog/54404/ Qui c'è quello che scrive Green Peace in risposta a Cowspiracy E'un pò tardi forse ma su Twitter c'è il tweet con l'accusa diretta .Allora ho pensato che qualcuno fosse interessato anche ad andare oltre l'accusa e informarsi anche da Green Peace. Conosco perfettamente le argomentazioni da almeno 10 anni e le divulgo da allora Ho preso anche le mie distanze da tempo da certi atteggiamenti esasperati,molto lontane dal rispetto o l'amore per gli animali e l'ambiente che vorrebbero far sembrare.Non sono iscritta a Green Peace
  • Arturo diana 1 anno fa
    :D :D :D STATE andando oltre la FANTASCIENZA !! Cercate di non RIDICOLIZZARE il M5S !!! Abbiamo fatto tanto per raggiungere un pò di credibilità !! :) La teoria del "GOMBLOTTO" lasciamola agli altri !! E' un "corto metraggio" .. ANONIMO di un PRESUMIBILE VEGANO che inneggia alla TEORIA DEL COMPLOTTO MONDIALE ! :D :D Perdonami se rido... ma mi chiedo se avete visto e ascoltato attentamente il video PRIMA DI PUBBLICARLO qui... ; Se lo avete fatto è evidente che NON lo avete fatto con dovuta ATTENZIONE! Ed ecco perche' : 1) Questa persona ANONIMA,(autore del cortometraggio) che intervista delle persone ANONIME , afferma che: << Visitati i siti web delle MAGGIORI ORGANIZZAZIONI "AMBIENTALI" del paese , quali 350.org , greenpeace, sierra club, reality clima, rain forest action network, amazon watch... ecc... ecc... è rimasto SCIOCCATO nel NON trovare nulla riguardo all'allevamento di BESTIAME ! supponendo che quanto affermato da questo signore sia vero.. (ma NON LO E' , poichè non sò le altre organizzazioni.. , ma GREENPEACE ne parla... ma come CONSEGUENZA dei DISBOCAMENTI per il LEGNAME e solo dopo di ciò i contadini hanno utilizzato quelle aree IN PARTE per coltivare cibo per gli allevamenti) , adesso nasce spontanea una domanda RAGIONATA SECONDO LOGICA NORMALE... ,Per QUALE MOTIVO le MAGGIORI organizzazioni AMBIENTALISTE non ne parlano??? può essere che hanno già ANALIZZATO la situazione (attraverso i loro RICERCATORI e hanno stabilito UNANIMAMENTE che il PROBLEMA PEGGIORE per l'ambiente NON SONO le culture per gli ALLEVAMENTI ma piuttosto lo SFRUTTAMENTO MINERARIO del PIANETA (incluso l'uso del CARBONE...estrazione del PETROLIO... Ricerca di LEGNAME.. SCARICHI INDUSTRIALI .... scarichi di MILIARDI di AUTO nel mondo ecc...ecc..) ???   O dobbiamo credere al FANTA-COMPLOTTO MONDIALE che vogliono nascondere la verità secondo cui COLTIVARE ERBA per gli ANIMALI inquina il mondo più delle INDUSTRIE??? Vi prego... RESTATE UMANI !! :D :D :D    
  • Fabrizio Casapietra 1 anno fa
    ma non c'erano le energie rinnovabili, per i danni all'ambiente? Che bisogno c'è, di toccare la carne? Con il volume enorme di commercio, compravendite e posti di lavoro e aziende legate all'allevamento, a livello mondiale, mi sa che sarebbe questo, a far naufragare completamente l'economia del capitalismo. E, se, a quanto mi risulta è un miliardo, e non il 20 per cento dell'umanità, il numero dei morti di fame, mi sa che proprio così, arriverebbe al 2o per cento, considerando che ci nutre anche la carne. E figuriamoci a togliere anche quella, dallo stomaco e dall'economia mondiale..visto che dieta vuol dire anche fam, se non si è salutisti masochisti...e poi, creata così quella fanatica catastrofe vegetariana, dove li si trovano, i soldi con cui investire in prodotti agricoli, per compensare le carenze agricole ed economiche? Di buono, questa che mi sembra una grossa follia disumana mostruosa, e mistificazione evidente di dati, ha questo: che da una catastrofe vegetariano-economica simile, nascerebbero le condizioni, per davvero, se non c'è altro modo per affamare per davvero l'umanità, di una rivoluzione socialista mondiale, con una riduzione radicale dell'orario di lavoro a parità di salario, compensata dai capitali finanziari delle borse e dei titoli, con cui dare lavoro a tutti, clandestini compresi: e allora, la coerenza e la lealtà verso la causa proletaria, la creerebbero la necessità dello stomaco che, finalmente, almeno quello, accetterebbe il ben della ragione comune, come un bene dell'anima , della mente e del cuore e del corpo individuale
  • Valerio Lallini Utente certificato 1 anno fa
    9.2 miliardi. L'ultimo report dell'ONU parla del 51% dovuto ad allevamenti intensivi. Invece di imporre il vegan per fanatismo o moda, si dovrebbe dare alla carne o pesce il vero prezzo (includendo l'impatto ambientale e i risvolti sociali degli allevamenti intensivi).Questo prezzo dovrebbe essere regolato e deciso dai governi e non dalle multinazionali della carne. A spanne. un kg di manzo oggi costa circa 20-25 euro al kg (classica bistecca di bovino adulto). il prezzo reale dovrebbe essere 20 + %impatto ambientale + % impatto sociale = 60 euro/kg. perchè quei 2/3 del prezzo che non paghiamo direttamente dal macellaio o nel negozio della grande distribuzione li paghiamo con i seguenti fattori indiretti: Problemi di saluti legati ad un'alimentazione sovrabbondante di carne: su tutti i tumori Deforestazione e immigrazione di massa dei popoli impoveriti dalla deforestazione stessa Perdita di lavoro locale (impatto regionale) Aumenti di temperature e di gas serra nell'atmosfera (impatto globale)
  • GIANCARLO O. Utente certificato 1 anno fa
    e allo ra fermiamo il TTIP, ACCIDENTI.http://stop-ttip-italia.net/ http://ec.europa.eu/trade/policy/in-focus/ttip/index_it.htm https://stop-ttip.org/firma/?noredirect=en_GB
  • Enrico Richetti Utente certificato 1 anno fa
    Una dieta totalmente vegetariana temo non sia adeguata per gli esseri umani (esempio: http://www.lescienze.it/news/2016/03/30/news/adattamento_genetico_dieta_vegetariana-3033472/), cio' non toglie che ridurre notevolmente la quantita' di carne consumata sia salutare, oltre che etico.
  • Torquato Apreda 1 anno fa
    Tutto quanto detto nel blog a favore dell'alimentazione vegetariano sarebbe molto giusto, ma non bisogna dimenticarsi che mettere insieme gli amminoacidi essenziali (che un alimentazione "carnivora" fornisce facilmente) è un pò complicato se bisogna fare una dieta che li vada a cercare nei vari alimenti vegetali ove pure sono presenti, ma alquanto "dispersi". Per questo molti sportivi, vegetariani oppure addirittura vegani, fanno ricorso ad integratori alimentari proteici 100% vegetali a base di proteine di soia, grano e piselli che prevede un’assunzione mirata di amminoacidi essenziali per colmare le inevitabili carenze proteiche di origine animale. Dico "assunzione mirata" in quanto i vari amminoacidi essenziali per essere assorbiti correttamente dall'organismo devono esse forniti in una proporzione ben precisa. Per questo credo che se vogliamo far sorgere una "civiltà vegetariana" dobbiamo, per motivi di carattere pratico, rassegnarci a sostituire classica bistecca con una pseudo-bistecca vegetale infarcita di integratori.
  • imre k. Utente certificato 1 anno fa
    Buon giorno Sapete una cosa, io non comprendo perché si strilla tanto e si fa poco...,o niente. Anche se nella filmato una signora se non sbaglio ha detto il perché, se non sbaglio ha detto cosi, "nessuno parla, perché nessun vuole beccare una pallottola" tutto qui. penso che alcuni inventori e/o persone che avevano proposto cose utili, sono scomparsi e/o venduti il loro invenzioni alle multinazionali, che hanno decisi semplicemente di non usare quello che a loro possesso. Perché non gli conviene, semplice. Come alcuni di questi "multi" sono piu potenti di alcuni nazioni, possono fare questo e altro. D'altronde l'essere umano e scemo di nascita, se mi dite che l'allevamento animale produce il 13 e/o anche 51% del metano che aumenta l'effetto serra, perché non utilizziamo, ansi che trivellare. Il giacimenti sono risorse finite, esauriscono, invece nel allevamento e costante ed un certo senso "rinnovabile". Certamente dovremo riconsiderare il modo in cui alleviamo questi esseri per la nostro alimentazione ci sarebbero alternative... .
    • Fabrizio Selvaggio Utente certificato 1 anno fa
      "D'altronde l'essere umano e scemo di nascita, se mi dite che l'allevamento animale produce il 13 e/o anche 51% del metano che aumenta l'effetto serra, perché non utilizziamo, ansi che trivellare." signora.... questo lo ha scritto lei....faccia pace con il cervello.
    • imre k. Utente certificato 1 anno fa
      Fabrizio Selvaggio,vedi il problema e proprio questo, la mente limitata... . Il problema e la quantità di letame e urina prodotto, non di gas provenienti dall'intestino.... . Solo una mente malata viene in mente ciò, che hai detto, pero mi dispiace per Te, io non ho detto nulla del genere. Mi riferivo al letame ed urina, prima di scrivere cose cosi colte, cerca capire qualcosa.
    • Fabrizio Selvaggio Utente certificato 1 anno fa
      quindi il tuo consiglio sarebbe di infilare un tubo nel sedere di tutti i miliardi di animali nelle farm per raccogliere il metano?? ma lo usate il cervello?
    • imre k. Utente certificato 1 anno fa
      Ma no, ma cosa dici, non dobbiamo mangiare questo o quello,e più facile, ma basta che date un occhiata alla vostro dentatura e la risposta e automatico. Ma le "pippe mentali" sono più comode e rassicurano, la moltitudine. Si agirà solo quando sarà tropo tardi, nulla di nuovo, "film" già visto... . O si comprende velocemente che siamo alla frutta o se no inutile dire cose giorno dopo giorno, non dire ma fare, eco cosa serve. Il cambiamento deve essere globale, e drastico, se no possiamo scrivere, parlare, ma nulla cambierà, e la fine corsa avvicina, e noi "umanità" abbiamo perso.
  • Ivan Solinas Utente certificato 1 anno fa
    Se la proposta è ridurre il consumo di carne, è certamente apprezzabile. Se invece come sembra trasparire si voglia criminalizzare gli allevamenti animali e passare tutti ad essere vegetariani, vegani, crudisti, o le varie altre varianti di estremismo alimentare, no grazie. Personalmente sto cercando da tempo nella mia famiglia di ridurre ad 1-2 volte la settimana il consumo di carne. Credo che ci sia un giusto equilibrio, e questi calcolini con la calcolatrice non mi appassionano, la visione è sempre parziale, e si può dimostrare più o meno quello che si vuole, togliendo o aggiungendo qualche elemento nel calcolo. L'uomo alleva gli animali dalla notte dei tempi, cerchiamo di capire che facciamo anche noi parte dell'ecosistema, così come ne fanno parte gli agroecosistemi. Se siamo dotati di denti incisivi e non siamo invece dotati di prestomaci un motivo ci sarà. Più equilibrio, certo, estremismo ottuso, no grazie.
    • Marco M. 1 anno fa
      Leggere commenti equilibrati di questo tipo mi rassicura. Significa che il moderato (equilibrato mentalmente, intendo), pur inca**ato marcio con il sistema il cui principale strumento di governo è una legge fatta di 1 articolo di 1200-1400 commi (molti dei quali aggiunti nottetempo, con telefonate varie di rassicurazioni a coloro che se ne avvantaggiano ...), esiste eccome, tra gli elettori M5S.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      RILEGGI BENE LE MOTIVAZIONI E CAPIRAI DA SOLO ,E NON AVRAI BISOGNO DI ATTIZZARE PER FARTELO SPIEGARE DAGLI ALTRI.
  • Savio1 1 anno fa
    Il tutto per uccidere Questo pianeta. Produrre per buttare via a vantaggio di pochi. Quando avremo il coraggio di abbolire il gioco in borsa?
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    Chi è disposto a tornare nel naturale? Gli umani si lavano, cosa che è non naturale, quindi si fa strage di batteri, si pulisce nelle case, aziende, specie nel nord mondo, ricordo che il sud est asiatico, l'Africa, il medio oriente ecc, ha ancora le NATURALI infezioni di COLERA, MALARIA, TETANO ecc. Bellissimo quando, nel '73, colpì il colera colpì Napoli. Bellissima anche la spagnola https://it.wikipedia.org/wiki/Influenza_spagnola o la peste nera, https://it.wikipedia.org/wiki/Peste_nera tutte cose naturali, che limitavano l'esuberanza degli umani che vogliono vivere, tanto, e mangiare. Se questi maledetti tedeschi/statunitensi/inglesi non avessero inventato gli antibiotici, i vaccini, i saponi e l'acqua calda. Non centra con l'allevamento? Anche gli animali sono seguiti da veterinari, come senza la Bayer, gli ortaggi, gli alberi da frutto avrebbero un raccolto striminzito. Voglio vedere qualcuno che va dal dentista, e gli dice che lui, lei, è per il naturale, e pertanto non vuole l'anestesia. Sempre inventato dagli anglosassoni! Paolo TV
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      UN'ALTRO PROBBLEMA DELL'I9TAGLIA SONO I PAZZI FURIOSI COME TE CHE NON CAPISCI UN TUBO
  • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
    Alessandro Di Battista 8 ore fa · Poco fa sono stato sanzionato: 5 giorni di espulsione dalla Camera dei deputati con conseguente multa economica. Ricorderete che il mese scorso abbiamo bloccato per un'ora la commissione finanze. Il tutto per costringere i mezzi di informazione ad occuparsi della vergogna che si stava consumando all'interno: il decreto legislativo sui mutui che consentiva alle banche di prendersi la casa degli italiani se questi avevano pagato 7 rate in ritardo. Quell'azione, certamente sopra le righe ma assolutamente nonviolenta, costrinse il PD e Renzi ad una parziale retromarcia. Sono passati da 7 a 18 rate. Un miglioramento ottenuto esclusivamente grazie alla nostra dura opposizione. Ebbene per questo ci hanno sanzionato. Lo fanno per farci passare la voglia di fare opposizione, convinti, nella loro stomachevole arroganza, che il castigo ci farà desistere la prossima volta. Che stolti, le loro sanzioni sono medaglie al valore. Voi pensatela come volete, io sono fiero di aver fatto ciò che ho fatto. Perchè mi sono impegnato nell'interesse dei cittadini, i miei datori di lavoro. Io rispondo a loro e soltanto al loro, non ad una maggioranza abusiva, a partiti che hanno più indagati che elettori o ad un Presidente del Consiglio non eletto da nessuno. In tutto ciò Verdini, il braccio destro di Renzi, è condannato per corruzione ma entra ed esce dal Senato, gli aprono le porte e gli fanno riformare la Costituzione. Questi siamo noi e questi sono loro. Scegliete da che parte stare.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..grande..
  • GIOVANNI F. 1 anno fa
    Cosa mi è passato per la testa quando vi ho votato? Siete solo dei nichilisti : no carne no trivelle no adozione internazionale no soldi... bene : non avrete il mio voto, e mi raccomando no analisi sulle verdure !
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 1 anno fa
      Ma prima di mettere una croce, lei normalmente non si informa sulla forza politica che vuole votare?
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      COSA PERDI TEMPO A SCRIVERE QUI' SE NON TI PIACE LASCIA PERDERE ,...TANTO DEL RAGIONAMENTO NON'AI CAPITO UN CCCCCCCO
    • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
      ma la cosa più grave è: si euro (dimaio) no euro (zanni) referendum sull'euro(inutile) e relativo dibattito informativo....caduto morto posizione sulla politica economica medio/lungo periodo da adottare....non pervenuta
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      clap,clap,clap,..... non niente applausi, ai coglioni...solo nel culo,come al solito! Ma va a cagare! Ma perchè ti danno la possibilità di votare!
    • Maurizio Bag Utente certificato 1 anno fa
      Concordo con Harry!!!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "Lei è un cretino, s'informi", si diceva una volta......
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno! Oggi, 31 Marzo 2016, a sentir la TV, il gas scende, l'elettricità cala, la fiducia sale, il "premier" trasvola negli States con l'aeroplanino nuovo (anche se non si sa bene a fare cosa): è tutto così tranquillizzante.......
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...e pure sgonfia......
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Harry lo sbarbatello è talmente pressato che sta pefdendo il controllo di tutto. È andato negli Usa perchè bisogna mandare i nostri soldati in Libia così come aveva promesso ad Obama ma la situazione si sta complicando e cerca di prendere tempo. Voleva fare il condottiero da piccolo? Mo so cazzi Harry ma so dvvero cazzi e per tutti, adesso vediamo davvero di che pasta so fatti sti massoni fiorentini abituati ad avere il posto di papà senza sporcarsi le mani per tutta la vita. PS La vita è una ruota, sempre.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      https://www.youtube.com/watch?v=jmKQZ4v3yrs
  • Mario Rossi 1 anno fa
    Da un articolo sul FQ, blog di Maria Rita d'Orsogna. "Fonti fossili: è tempo di lasciarle sottoterra. Lo dice anche la famiglia Rockefeller" Potremmo approfondire questo argomento importante, verificare se sono intenzioni vere e quali strade alternative pensano di percorrere? PS: in questo articolo si parla delle reali cause del surriscaldamento globale.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Se avessimo messo per tempo sottoterra tutte le famiglie Rockfeller di questo mondo, forse, non saremmo arrivati a questo punto....
  • Gino 1 anno fa
    L'inerzia con cui l'establishment vuole farci credere che i noiosissimi carrozzoni dei vari protocolli di Kyoto o di Londra possano migliorare di un millimetro la nostra becera educazione ambientalista non fa altro che confermare la poderosa lotta senza quartiere del nazi-schiavismo mondiale per convincerci che per battere fame, diminuire allevamenti industriali e CO2 dovremo ingoiare inattaccabili organismi geneticamente modificati (OGM). Mi pare evidente.
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    mobilitazioni jobs act francia https://pbs.twimg.com/media/Cex8R0WW4AAPabz.jpg
    • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
      e qui un simpatico corollario http://goofynomics.blogspot.it/2016/03/la-cosa-giusta-la-loi-travail.html#comment-form
    • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
      di sicuro per queste questioni sono da prendere a esempio....
    • Gino 1 anno fa
      Mia opinione personale: la Francia è un paese normale (sarkozy & hollande a parte).
  • Toro Scatenato 1 anno fa
    @ Max Stirner il tuo "Uh signur" è stato fantastico!!! :-))) Ti ringrazio per lo sforzo, ma sai, se mi toccano la mucca...... mi girano di brutto! :-))) Saluti!
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Sì, capisco, ma se a uno gli dici di leggere meglio e quello continua con la sua tesi e capisci che non solo ha nemmeno riletto, figurati se ha fatto lo sforzo di capire cosa gli sia sfuggito, allora "girano di brutto" a me. Questa sera, è successo una cosa che mi succede raramente: invece di sfanculare le teste dure, ho recitato una 40° di HOMM! ed ho riassunto tutto in quel Ho signur, per poi procedere pazientemente alla spiegazione. Saluti
  • Incasnero 1 anno fa
    Tutti stretti nella grande abbuffata.. http://www.gazzettadellasera.com/pensioni-doro-il-taglio-non-passa-94-senatori-votano-contro-quasi-tutti-del-pd/
  • Franz M. Utente certificato 1 anno fa
    MARINO È Diventato GRILLINO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! http://www.agi.it/politica/2016/03/30/news/marino_se_avessi_seguito_il_pd_ora_sarei_in_cella-654437/
  • Paolo Catti De Gasperi 1 anno fa
    No , vegani proprio no !
    • GiorgioG. 1 anno fa mostra
      qui siamo al Cavallo di Troia lasciato entrare dalla porta principale
    • GiorgioG. 1 anno fa mostra
      se poi lo proiettano anche in parlamento, siamo alle comiche..
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Correggo la traduzione: i cambiamenti dello stile di vita del volontariato e garantirnee l'accettazione" I cambiamenti dello stile di vita e garantirne l'accettazione volontariamente
    • GiorgioG. 1 anno fa mostra
      in lingua inglese, un italiano, può leggere e apprendere tante cose. Quello che un inglese non potrà mai insegnare a un italiano è come si mangia e si prepara da mangiare..
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Lo dico anche a te: Leggi bene e il vegano c'entra nulla. Quando ti dico che bisogna leggere bene l'articolo, significa che bisogna leggerlo; almeno leggerne gran parte per capirlo! La parte che tu leggi in italiano, è solo una piccola parte della traduzione dall'inglese dell'articolo che è linkato nel post: In particolare il rapporto "Livestock – Climate Change’s Forgotten Sector Global Public Opinion on Meat and Dairy. Se non si conosce l'inglese, ci si può giovare del traduttore e capiresti che in italiano è stato riportato sono una piccolissima sintesi, per fare capire che le nostre abitudini alimentari devono cambiare, soprattutto per alimentarci con prodotti più sani e non con merda. Ti riporto solo una piccolissima parte della introduzione perché tu capisca: "I cambiamenti comportamentali sociali sono essenziali per il consumo moderato di prodotti di carne e lattiero-caseari. Questo a sua volta richiede un maggiore livello di consapevolezza pubblica e la comprensione dei collegamenti tra dieta e il cambiamento climatico, sia per abilitare i cambiamenti dello stile di vita del volontariato e garantirnee l'accettazione". CAPISCI COSA SIGNIFICA SAPERE LEGGERE? NON SIGNIFICA LEGGERE SOLO IL PERIODO CHE TI PIACE O TI DISTURBA E ESTRAPOLARLO DAL TUTTO, MA SIGNIFICA LEGGERE IL TUTTO E ESTRAPOLARNE LA SINTESI. Saluti
  • Alessio. Santi. Utente certificato 1 anno fa
    Marino a La7 , subito interrotto dalla Grueber, ha detto che ha contribuito a bloccare, da sindaco di Roma 160 concessioni edilizie, concesse dalla sx e dalla dx assieme a Palazzinari e poteri forti locali per mirare di tutto e di più dappetutto, condomini davanti anche alla discarica di Malagrotta. Ora si capisce meglio perché il Pd l'ha mandato a casa... Lui revocava le concessioni, loro davanti al notaio hanno revocato lui ... Poi non si sa nulla del sistema degli appalti, dove solo per parlare del business legato all'imigrazione basta e avanza l'intercettazione di Buzzi Carminati, con "gli immigrati che rendono più della droga"
  • Nonposso 1 anno fa
    ""E’ quindi necessario comprendere che la vera rivoluzione del terzo millennio passa per i nostri piatti e che è doveroso, per la tutela del Pianeta e la salvezza di milioni di animali, riconsiderare le nostre abitudini alimentari a favore di una dieta vegetale."" Questo messaggio non lo posso condividere. Non posso calare le braghe davanti all'industria dell'alimentazione tossica solo diventando vegetariano. Se lavoro a trenta metri da terra per otto ore al giorno, devo mangiare carne. Se la carne che mi danno è tossica, morirò in un altro modo, ma devo lavorare e nutrirmi adeguatamente, e questa industria va combattuta in altro modo: io le braghe non le calo. Con queste tastiere non risolviamo un cazzo.
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Correggo la traduzione: i cambiamenti dello stile di vita del volontariato e garantirnee l'accettazione" I cambiamenti dello stile di vita e garantirne l'accettazione volontariamente
    • Questo sì che posso 1 anno fa
      Grazie!!! E' quello che sogno: una vera bistecca cotta come si deve e che mi dia energia. E al diavolo chimica e politica inconcludente... Ti inviterei a cena, guarda un po' :)
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Oh signur! Quando ti dico che bisogna leggere bene l'articolo, significa che bisogna leggerlo; almeno leggerne gran parte per capirlo! La parte che tu leggi in italiano, è solo una piccola parte della traduzione dall'inglese dell'articolo che è linkato nel post: In particolare il rapporto "Livestock – Climate Change’s Forgotten Sector Global Public Opinion on Meat and Dairy. Se non si conosce l'inglese, ci si può giovare del traduttore e capiresti che in italiano è stato riportato sono una piccolissima sintesi, per fare capire che le nostre abitudini alimentari devono cambiare, soprattutto per alimentarci con prodotti più sani e non con merda. Ti riporto solo una piccolissima parte della introduzione perché tu capisca: "I cambiamenti comportamentali sociali sono essenziali per il consumo moderato di prodotti di carne e lattiero-caseari. Questo a sua volta richiede un maggiore livello di consapevolezza pubblica e la comprensione dei collegamenti tra dieta e il cambiamento climatico, sia per abilitare i cambiamenti dello stile di vita del volontariato e garantirnee l'accettazione". CAPISCI COSA SIGNIFICA SAPERE LEGGERE? NON SIGNIFICA LEGGERE SOLO IL PERIODO CHE TI PIACE O TI DISTURBA E ESTRAPOLARLO DAL TUTTO, MA SIGNIFICA LEGGERE IL TUTTO E ESTRAPOLARNE LA SINTESI. Saluti
    • Toro Fiducioso 1 anno fa
      Ooohh meno male! Ho qui giusto una ricettina per cucinare la bistecca tenera tenera senza bisogno che l'animale sia allevato a chimica! Innanzitutto la carne (sana) non va messa sulla piastra appena tolta dal frigo, ma va lasciata a temperatura ambiente per un'oretta. Il taglio deve essere alto almeno due dita. Nel frattempo si cosparge con un po' di sale grosso e spezie se piacciono, si batte con il batticarne a punte per fare penetrare gli aromi e si lascia riposare. Un'oretta è più che sufficiente. Infine sulla piastra bella bollente un minuto e si gira, un minuto e si rigira, e si continua così fino alla cottura che si desidera. Contorno: una dose abbondante di radichietti di campo freschi freschi. Mmmmmhhh che acquolina!!! E dopo questa sì che puoi anche andare a lavorare in miniera!!
    • GiorgioG. 1 anno fa
      con la carne di maiale, c'è il rischio, ripeto remoto, che gli antibiotici ti facciano meno effetto al momento del bisogno riguarda i maialini..senza antibiotici crepano da piccoli.. ma non facciamo del terrorismo alimentare, per favore, abbiamo ben altri problemi..
    • GiorgioG. 1 anno fa
      con troppa carne di suino c'è il rischio remoto che i batteri creino una resistenza e che quindi non ti facciano più effetto, tutto qua è un problema limitato ai maialini che sono delicatissimi da piccoli e non riguarda il pollame e il manzo fatti la tua bistecca bello sereno e tranquillo, se poi è un manzo italiano ti dico anche bravo
    • Nonposso 1 anno fa
      Ma sì, infatti, chiuso qui, tanto è solo un post dei tanti che denuncia e non risolve niente...
    • Rosa Anna 1 anno fa
      Consumare meno carne o consumare solo cereali e legumi non serve Se acquistate prodotti provenienti dalla grande distribuzione Occorre modificare il sistema Rifiutarlo a priori come faccio da trent'anni
    • GiorgioG. 1 anno fa
      scusa, @non posso, ma forse stai scherzando li hai visti i volti dei macellai come sono rosei ? è vero che i suini da piccoli mangiano antibiotici perché sono bestioline molto delicate, senza antibiotici muoiono e l'industria del suino vuole fare profitto poi se anche tu mangiando li mangi ti si abbassano le difese immnitarie e poi rischi di ammalarti di più ma una bella bistecca di manzo, ogni tanto, non solo puoi, TE LA DEVI MANGIARE !!! e non leggere nussun'altro, è una questione chiusa così
    • Nonposso 1 anno fa
      Non m'interessa se 'vegana' o 'vegetale', il lavoro richiede proteine che solo la carne può dare. ""...riconsiderare le nostre abitudini alimentari a favore di una dieta vegetale."" Io proporrei di riconsiderare il nostro diritto a vivere e morire con dignità. E per me, mangiare carote, significa perderla a favore dell'industria alimentare tossica. O ci si muove 'per la vita o per la morte' o non c'è dignità. Camperò poco... ma devo lavorare bene e sostenermi, finché duro.
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Ho solo voluto ribadire che si può optare per una dieta vegetale passando per una drastica riduzione della carne.Non sono vegetariano ma è da tempo che mangio pochissima carne e vorrei completamente evitarla.Si può fare e se lo si attua si da una mano alla natura e all'umanità.
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Rileggiti meglio il post! Tu non mangi carne, ma mangi merda! Il blog ti spiega che quando non esistevano quegli orrendi allevamenti intensivi, chi si cibava in parte di carne, mangiava qualcosa di sano, ma non si cibavano delle enormi quantità di cui ci cibiamo ora noi, grazie alla truffa della carne da allevamento industriale. Tu mangi ormoni, medicinali e quanto altro di peggio si possa ingerire. L'invito ad una diega vegetariana (attenzione, non vegana) è l'invito ad aumentare gli alimenti vegetali e a diminuire la quantità di carne, assumendone di conseguenza una quantità modica ma sana. In questo modo, l'animale, pur continuando a fare parte della catena dell'alimentazione umana, vive una vita degna di essere vissuta. Si parla di considerare una dieta vegetariana in questi termini, se leggi bene il commento dall'inizio e non ha nulla a che fare con la vegana!. Leggi bene!
    • Nonposso 1 anno fa
      Ho Bruno, il virgolettato è su nel post... E' in ITALIANO, è CHIARO E LEGGIBILE e non ci sono interpretazioni!!!!! Potrò anche lavorare a trenta metri, ma sto in buona salute, mentale e oculare!!!! O cambiate il post, o cambiate atteggiamento
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Questo post non afferma che bisogna diventare vegetariani ma bisogna alimentarsi in maniera più genuina.una volta la carne la si mangiava una volta a settimana e si facevano i mestieri manuali più disparati eppure sono vissuti fino a tarda età più forti delle generazioni odierne e si ammalavano di meno.Si può fare, basta solo volerlo è come smettere di fumare e vivremo tutti meglio.
  • Giuseppe Rossi 1 anno fa
    premetto che da sempre sono stato contrario agli allevamenti intensivi, sono cresciuto insieme agli animali e pur annettendone la macellazione ritengo che debbano comunque avere un po' di vita dignitosa. Detto questo, quanto riportato nell'articolo è intriso di enormi imprecisioni, fornisce informazioni tremendamente aberranti. 1) E' incredibile, ma si assimila l'anidride carbonica di origine biologica, quella prodotta dagli animali ed anche da noi quando respiriamo a quella prodotta dai combustibili fossili !! questo dimostra che chi ha redatto l'articolo non conosce il ciclo del carbonio sulla terra, principio fondamentale per la vita, cioè le piante si nutrono di anidride carbonica formando sostanze organiche ed il regno animale, il fuoco ed i microrganismi si nutrono delle sostanze organiche ritrasformandole in acqua e anidride carbonica, in un sussegursi infinito di cicli. l'anidride carbonica delle mucche deriva dal foraggio che mangiano, quindi fa parte del ciclo naturale,non ne aumenta la quantità globale, mentre qulla del petrolio è estranea, e va ad aggiungersi a quella naturale aumentandone la concentrazione; 2) in natura sono sempre esistite sterminate zone dove nei millenni hanno pascolato naturalmente miliardi di animali erbivori senza per questo alterare alcunchè. si pensi alle praterie dell'america piene zeppe di centinaia di milioni di bisonti o alla papas argentina alle savane, a quella che dovevano essere le grandi praterie europee per bisonti e mammut, eppure la natura era in perfetto equilibrio; 3) proprio per mantenere l'armonia della natura, una gran quantità di suoli deve essere destinato a pascolo, per garantire l'intero ciclo vitale di tutti gli animali sulla terra (insetti, roditori, uccelli, erbivori etc,)quindi non può essere tutto destinato a coltivazione, ebbene tutti quei pascoli che non costituiscono cibo per l'uomo, diventano cibo se alimetano animali da carne e latte, quindi cibo in più, non in meno ! riflettete !!
    • Alessandro A. Utente certificato 1 anno fa
      In realtà quello che causa effetto serra è l'enorme quantità di metano prodotta dagli intestini dei ruminanti. Questa è dovuta anche in buona parte alla dieta forzata e innaturale a cui sono sottoposti. Le spiegazioni possono anche essere imprecise e non scritte da specialisti ma gli studi sono molto seri. Animali è vero che ce ne sono sempre stati ma non paragonabili ai numeri degli attuali allevamenti. E' necessaria un'inversione netta altrimenti distruggeremo questo nostro mondo. L'essere umano ha bisogno di pochissima carne per vivere, oltre 800 milioni di Indiani sono vegetariani e non mi sembra che per questo non riescano a lavorare.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      L'UOMO E UNA BESTIA PIU' DEGLI ANIMALI, ARRIVA A MACELLARE ANCHE I SUOI SIMILI. MERITA DI ESTINGUERSI AL PIU' PRESTO.
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Quegli animali di cui parli oggi non si nutrono di foraggio ma di mangimi chimici e cereali completamente estranei alla loro dieta.Non si disbosca per fare pascoli ma solo per far posto ad industrie di produzione del cibo che non hanno nulla a che vedere con il ciclo naturale.Si consumano milioni di litri d'acqua e cereali togliendoli ad interi popoli e tutto per dare quel sapore dolciastro alla carne che piace agli opulenti occidentali. Si inquina il sottosuolo e l'ambiente e si uccidono animali a ritmi ossessivi.Quale natura ci vedi in tutto questo?
    • Toro Alzato Indignato 1 anno fa
      Un cervello pensante!!! Eureka!!!
  • socket 1 anno fa
    Per creare nuovo canale /join #nuovocanale oppure /join #cattolici-maniaci-sessualici
  • Incasnero 1 anno fa
    dffg
  • socket 1 anno fa
    Io no, il mio consiglio e' di ammazzarti con un crocefisso da cinque chili, le carote ficcatele in culo (crude).
  • Gianfranco Manca Utente certificato 1 anno fa
    mi state consigliando di diventare vegano? beh allora prendetevi il mio primo vaff...
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Correggo la traduzione: i cambiamenti dello stile di vita del volontariato e garantirnee l'accettazione" I cambiamenti dello stile di vita e garantirne l'accettazione volontariamente
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      @ toro duro di comprendonio Oh signur! Quando ti dico che bisogna leggere bene l'articolo, significa che bisogna leggerlo; almeno leggerne gran parte per capirlo! La parte che tu leggi in italiano, è solo una piccola parte della traduzione dall'inglese dell'articolo che è linkato nel post: In particolare il rapporto "Livestock – Climate Change’s Forgotten Sector Global Public Opinion on Meat and Dairy. Se non si conosce l'inglese, ci si può giovare del traduttore e capiresti che in italiano è stato riportato sono una piccolissima sintesi, per fare capire che le nostre abitudini alimentari devono cambiare, soprattutto per alimentarci con prodotti più sani e non con merda. Ti riporto solo una piccolissima parte della introduzione perché tu capisca: "I cambiamenti comportamentali sociali sono essenziali per il consumo moderato di prodotti di carne e lattiero-caseari. Questo a sua volta richiede un maggiore livello di consapevolezza pubblica e la comprensione dei collegamenti tra dieta e il cambiamento climatico, sia per abilitare i cambiamenti dello stile di vita del volontariato e garantirnee l'accettazione". CAPISCI COSA SIGNIFICA SAPERE LEGGERE? NON SIGNIFICA LEGGERE SOLO IL PERIODO CHE TI PIACE O TI DISTURBA E ESTRAPOLARLO DAL TUTTO, MA SIGNIFICA LEGGERE IL TUTTO E ESTRAPOLARNE LA SINTESI. Saluti
    • Toro Inchiappettato 1 anno fa
      @ Max Stirner ecco, una dieta con MENO proteine animali (con meno, non senza) e più vegetali mi sembra più equilibrata e accettabile. E si può raggiungere con la corretta educazione alimentare. Per sfamare 9.5 mld di persone non sono sufficienti carote e patate, ma serviranno persino i topi! Ma, di nuovo, questo non l'ho scritto io, ed è un chiaro invito a diventare vegetariani: "Una persona CHE CONSUMA UNA DIETA COMPLETAMENTE basata su prodotti vegetali produce l’equivalente del 50% in meno dell’anidride carbonica, consuma 1/11 del petrolio, 1/13 dell’acqua e 1/18 dei terreni in paragone ad una persona che basa la sua alimentazione sulla carne. E’ quindi necessario comprendere che la vera rivoluzione del terzo millennio passa per i nostri piatti e che è doveroso, per la tutela del Pianeta e la salvezza di milioni di animali, riconsiderare le nostre abitudini alimentari a favore di UNA DIETA VEGETALE."
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      @ Toro inculato Rileggiti meglio il post! Tu non mangi carne, ma mangi merda! Il blog ti spiega che quando non esistevano quegli orrendi allevamenti intensivi, chi si cibava in parte di carne, mangiava qualcosa di sano, ma non si cibavano delle enormi quantità di cui ci cibiamo ora noi, grazie alla truffa della carne da allevamento industriale. Tu mangi ormoni, medicinali e quanto altro di peggio si possa ingerire. L'invito ad una diega vegetariana (attenzione, non vegana) è l'invito ad aumentare gli alimenti vegetali e a diminuire la quantità di carne, assumendone di conseguenza una quantità modica ma sana. In questo modo, l'animale, pur continuando a fare parte della catena dell'alimentazione umana, vive una vita degna di essere vissuta. Si parla di considerare una dieta vegetariana in questi termini, se leggi bene il commento dall'inizio e non ha nulla a che fare con la vegana!. Leggi bene!
    • Simone443 1 anno fa
      non credo che il gesto di un singolo possa cambiare le carte in tavola. o si cambia tutti o non succede niente..
    • Toro Alzato e Affranto 1 anno fa
      Tratto dal posto qui sopra: "E’ quindi necessario comprendere che la vera rivoluzione del terzo millennio passa per i nostri piatti e che è doveroso, per la tutela del Pianeta e la salvezza di milioni di animali, riconsiderare le nostre abitudini alimentari a favore di una dieta vegetale." Secondo me in questo blog c'è qualche anafalbeta che se la tira a gran signore (oppure che fa il furbetto). Ha ragione Gianfranco! Imparate a leggere, cazzo!
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      pero' quello che riporti e sbagliato e allora'?
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Noi non ti consigliamo proprio niente il post dice solo che per produrre carne di tipo INDUSTRIALE si devono consumare alberi ed acqua per far mangiare una piccola parte togliendo il resto a molti.Fai un pò tu.
    • Gianfranco Manca Utente certificato 1 anno fa
      è arrivato il saputello di turno ... forse sono stato troppo estremo ma credimi, non ho bisogno del tuo aiuto per capire quello che leggo.
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      No! Ti consigliamo, ma solo dopo avere letto il tuo commento, d'imparare a capire quello che leggi. Ciao
  • socket 1 anno fa
    O T t i P e r N iu b b i h t t p : / /k i w i i r c . c o m N o m e U n N o m e C a n a l i # u b u n t u , # u b u n t u - i t S e r v e r i r c . f r e e n o d e . o r g
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    convegno importante per tutti http://scenarieconomici.it/da-seguire/
  • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
    IL GOVERNO VIEN DI NOTTE Ancora una volta l'occidente esporta la sua democrazia e questo volta lo fa in Libia insediando il premier via mare nella base navale di Tripoli,nuovo quartier generale dell'ONU nell'Africa del nord. Potrà mai accettare la Libia un governo imposto dall'occidente dopo anni di barbarie e lotte rivali tra molteplici fazioni e con il fiato addosso delle nazioni cosiddette democratiche che vogliono chiudere al più presto contratti petroliferi e di gas a loro vantaggio? Un altra scusa,ancora,per fare nuove guerre e destabilizzare interi territori nel nome di una democrazia imposta dall'alto e nel nome del più forte. Noi ne sappiamo qualcosa:in Italia il governo venne di notte e prese il potere con un golpe bianco.Li non c'erano soldati e non c'erano terroristi eppure la sovranità popolare fu scavalcata dai poteri forti imposti dalla finanza europea e americana.Così vollero e così è stato ma i risultati dopo poco si vedono e sono un fallimento sotto tutti i punti di vista.
  • Silvio . Utente certificato 1 anno fa
    Insomma piddini pentitevi....fateci andare al governo, prima di Roma e poi dell'Italia...da quest'Italia, che ora fa schifo, sortiranno mirabilie che stupiranno e di cui beneficierete pure voi! Meditate piddini, chi eravate e dove state andando ....sì dove state andando??? Le bugie hanno le gambe corte.
  • celesta 1 anno fa
    La vera rivoluzione passa per una seria e rigida campagna di limitazione delle nascite, che va fatta da tutti i governi e da tutte le religioni, pena l' autodistruzione della razza umana. I politici hanno paura di parlare di questo, le religioni, sono chiuse nella loro ottusità. Se non si affronta anche questo lato del problema sono inutili tutti gli altri discorsi.
  • lucas mario 1 anno fa
    Reciproca assistenza e solidarietà. finanzcreditoasangelcapo@gmail.com Noi siamo qui per aiutare tutte le persone (pensionamento, giovane e vecchi, senza professione e soprattutto le persone del paese per soddisfare il bisogno quotidiano). Portiamo questo aiuto come un prestito che offriamo sulle percentuali volesse sfidare le banche (2%, 3% secondo la modalità ready e nessun protocollo per i record. Avete bisogno di finanziamenti per pagare un'auto, costruire una casa, soddisfare le esigenze della vostra famiglia, i tuoi debiti, espandere il vostro business, vostra azienda o il tuo coltivazioni. Vi preghiamo di contattarci sulla mail: lucasmariolola@gmail.com Non è il caso di dubbio, hanno soltanto latta di fiducia quello che essi godono testimonia sui siti uno può ovunque. Un caloroso benvenuto vi aspetta
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Immigrati stracciano il Tricolore per protestare contro il menu Un gruppo di migranti ospitati in un hotel a Chioggia si sarebbero scagliati contro il Tricolore per protestare contro il menu proposto loro a Pasqua I migranti ospitati all'hotel a Chioggia (Venezia) hanno profanato il simbolo dell'Italia per protestare contro il menu proposto loro domenica scorsa. I proprietari dell'albergo la domenica sono soliti dare ai migranti un pasto composto da pollo e patate fritte. Non male. Solo che domenica scorsa era Pasqua e per questo il menu ha subito una piccola variazione: pasta e qualcos'altro. Quanto basta per far scattare la rabbia dei migranti, che hanno inscenato una violenta protesta. Agli immigrati, in gran parte musulmani, non hanno gradito il "festeggiamento" della Pasqua con il cambio di programma sul pranzo. Come scrive la Nuova di Venezia, i richiedenti asilo si sono opposti alla pasta, chiedendo le "solite" patate con il pollo. Ma non si sono fermati qui. I migranti, infatti, "se la sarebbero presa anche con la bandiera italiana che i gestori dell’albergo avevano appeso (da un po’ di tempo) all’interno di uno degli spazi comuni". http://www.ilgiornale.it/news/cronache/immigrati-stracciano-tricolore-protestare-contro-menu-1240596.html
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    La FAO è uno scandalo, un coacervo di ruberie. Anni fa, Libero di Feltri, fece un'inchiesta a puntate sul suo giornale. Saltarono fuori scandali che, al confronto, mafia capitale, è la Fatebenefratelli. Fu abbuiato tutto, ancora aveva da arrivare Mani Pulite, erano anni in cui tutte le più nefande ruberiue erano permesse, figuriamoci se sollevavano il tappeto sotto il quale la merda avrebbe affondato la FAO. La FAO lavora per togliere la fame, si di soldi a chi ne fa parte.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Greta e Vanessa Parte una denuncia per Alto tradimento Una denuncia per «Alto tradimento» contro il Presidente Napolitano, l'intero governo e la presidente della Camera Boldrini. Arriva da Francesco Sicignano, il pensionato 65enne indagato per omicidio volontario per aver sparato e ucciso un ladro 22enne lo scorso 19 ottobre a Vaprio D'Adda e che ha annunciato la sua discesa in campo a Milano, Palazzo Marino, tra le fila di Forza Italia. Al centro dell'esposto la vicenda di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, le giovani rapite in Siria nel luglio 2014 e liberate lo scorso gennaio. Nella sua denuncia Sicignano sottolinea come le ragazze si siano trovate in Siria, volontariamente, in un'area controllata dai jihadisti e che per la loro liberazione sia stato pagato un riscatto (molto probabilmente 12 milioni). Tutte circostanze che lasciano pensare, secondo la denuncia, che le autorità si siano macchiate di «attentato contro la Costituzione» e altri reati per i quali si chiede ora di indagare. http://www.ilgiornale.it/news/politica/greta-e-vanessa-parte-denuncia-alto-tradimento-1240335.html
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Per non urtare i musulmani l'Olanda vieta la minigonna Mail choc del Comune di Nieuw West alle dipendenti: niente gonne troppo corte né stivali troppo sexy. Le autorità non vogliono "urtare" gli immigrati di fede islamica abituati ad avere a che fare con donne velate Succede in Olanda. E a decidere è il Comune di Nieuw West, cittadina alle porte di Amsterdam che conta 133mila abitanti, che in una mail ha diramato il divieto: "Le dipendenti non devono indossare una gonna o un vestito che arrivino sopra il ginocchio, e gli stivali al ginocchio sono inappropriati durante il lavoro al banco". Il motivo? Le autorità non vogliono "urtare" gli immigrati di fede islamica abituati ad avere a che fare con donne velate. http://www.ilgiornale.it/news/mondo/minigonna-sconsigliata-comune-fa-infuriare-l-olanda-1240433.html
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      L'Italia, invece, non arretra d'un millimetro..... "Capitolini, statue nude coperte per la visita del presidente iraniano"; 'azz, gli Olandesi, al confronto, con le loro gonne al ginocchio, sembra abbiano un coraggio da leoni......
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      E pensare che gli olandesi, a mio avviso, quando legalizzarono le droghe leggere, mi sembravano avanti con i tempi.... e lo dice una che non ha mai neppure visto com'è fatto uno spinello... Sono dei rincoglioniti!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      'azz.... https://saragio.files.wordpress.com/2012/11/integralismo3.jpg
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Il mondo sta impazzendo
  • silo so Utente certificato 1 anno fa
    La Torre e Girone. Ora se ne parla di nuovo e speriamo che si risolva, in un modo o nell'altro e magari in quello giusto. Ma una cosa non ho mai saputo o forse capito: chi ha dato loro l'ordine di sparare? Erano autonomi, senza un capo? Comandava uno dei due? E con tutti i satelliti che possono leggere le targhe o poco via, nemmeno uno ha registrato le rotte del peschereccio e della nave? Hanno avvistato la barca all'improvviso, sorta come Venere dalle onde o hanno valutato la rotta di collisione per miglia? Lì la nebbia non c'è come per l'Andrea Doria. Ho sentito dire che quei proiettili non sono in dotazione a militari italiani. Ma qualcosa di concreto c'è?
    • carlo.a 1 anno fa
      I proiettili in dotazione all'esercito italiano sono calibro 5,56 NATO mentre quelli che hanno ucciso i pescatori sono calibro 7,62 , quelli che vengono sparati anche da Kalashnikov per intenderci.............
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      sulla sparatoria non saprei dirti perchè le ipotesi sono diverse e contrastanti...è certo che chi ha dato l'ordine di sparare o è sparito o uno dei due è responsabile! Ciaooo!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      ops= pagato tangenti!
    • silo so Utente certificato 1 anno fa
      Se non restituiamo, intendi? Mi può andare bene (si fa per dire) ma sul fatto, sulla sparatoria, sulla posizione della nave, sugli ordini, ci sarà qualcosa di certo?
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      no, non lo sai, l'India ha ricevuto tangenti per la vendita di elicotteri(finmeccanica)....se non restituiscono il denaro,mi sa che i due guerriglieri rimarranno ostaggi degli indiani!
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    O.T. Il 30 Marzo 2013 FRANCO CALIFANO, cantautore, poeta, scrittore, artista poliedrico, maestro di vita, ci ha lasciato. Solo fisicamente però, perché di lui sono rimasti fiumi di parole tradotte in canzoni, in poesie e molto altro, che resteranno per sempre a testimoniare il suo passaggio. A testimoniare il suo tema preferito: l’amore. Amore per le donne, per la vita, per la libertà e per la sua Roma, città di adozione che ha amato come un figlio ama la propria madre. La sua Roma nuda, notturna, ispiratrice di quasi tutti i suoi spaccati di vita. Franco Califano, il Maestro Califano, è stato un uomo libero, generoso, ha vissuto al di sopra delle righe, ha concepito la propria vita come fosse un’avventura irripetibile da vivere al meglio, assaporando giorno dopo giorno il miracolo in cui gli è capitato di vivere. E’ rimasto fuori dalle ideologie che, troppo spesso, etichettano i cantautori italiani fra destra o sinistra. Ho avuto la fortuna di assistere a numerosissimi suoi spettacoli, per tanti anni, e tutte le volte le sue canzoni mi hanno commosso e fatto battere il cuore, i monologhi mi hanno fatto ridere e divertire. Ha scritto più di mille canzoni, le hanno cantate grandi voci come quella di Ornella Vanoni, Mina e di Mia Martini, ma quelle stesse canzoni interpretate da lui, con quella voce particolare, risultavano ancora più belle. Ciao Califfo, sono sicura che nella tua nuova dimora, continuerai a fare concerti e a far commuovere gli angeli, si perché, di sicuro, ti sei conquistato un pezzetto di Paradiso.
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      Ora che nun emette più co2 e metano,ha,puro,raggiunto a perfezzione...er maestro de vita... 'Sera!!
  • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
    CREDONO DI ROVINARMI LA DIGESTIONE All'ora di pranzo o di cena, compare il bimbo di carnagione scura, con il ventre gonfio, la pelle rugosa e cascante, con gli occhi e il naso ricoperti di muco e di mosche. "Invia 9 € al mese e salverai questo bimbo!" Io dovrei sentirmi in colpa perché "Kajembe" o "Malonghe" muoiono di fame? Io dovrei inviare 9 € al mese a questa o quella associazione per sentirmi in pace con me stesso? Dopo avere pagato le tasse al mio Stato, che usa i miei soldi per comperare dei bombardieri e creare i vari "Kajembe" o "Malonghe", o per assassinarli e io dovrei salvare quello che il mio Stato e/o i suoi "alleati, ovvero compari in "associazione criminale" si preoccupano di affamare o assassinare? Io dovrei pulire la coscienza al mio Stato? NO! Che muoiano pure tutti i "Kajembe" o "Malonghe" di tutto il mondo, ma siano gli Stati i responsabili: io NO! Ciò che io posso fare e faccio continuamente è non sprecare e fare in modo di non derubare quelle persone, per quanto mi sarà possibile, ben sapendo che ogni cosa io faccia, sarà impossibile che io, tramite il mio Stato, non derubi quella gente che sta morendo di fame. I vari "San Francesco", le varie "Madre Teresa", con le loro vite hanno coperto i crimini di Stati e di multinazionali che, dopo avere derubato i popoli, si creano "alibi" tramite la carità di persone ingenue e buone, inconsapevoli che con la loro bontà coprono tremendi crimini commessi da Stati e multinazionali. R.N. "Mi sono liberato dalla schiavitù dell'amore per sentirmi libero nell'odio e nel disprezzo. Io sogno! Sogno una grande e tremenda rivolta di tutti coloro che sono impalliditi nelle lunghe attese. Sogno il risveglio satanico di tutto ciò che vive incatenato. Deve essere bello accendere i roghi nella notte!Vedere i centauri della morte correre tutte le contrade del mondo cavalcati e spronati dai tragici eroi impalliditi nelle lunghe attese:Vedere gli spiriti della Rivolta e della Negazione ballare sovrani sul mondo"
    • Max Weber Utente certificato 1 anno fa
      lascia stare Novatore e dedicati a ciò che sai fare meglio, registrare i fallimenti!! ...dai retta, non hai nulla di rivoluzionario e nemmeno di Anarchico. Mi piacciono i "fuochi d'artificio" e non le chiacchiere...sono di una bellezza incredibile, ridanno vita a ciò che è spento, ridanno luce alle tenebre, fanno aprire e spalancare gli occhi, ci sono ancora dei bravi esperti in fuochi d'artificio. Bella Parigi in primavera. Lotta dura senza paura, altro che i "Samurai" de noantri... Serena Notte!
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Faiv grin
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      fanno veramente schifo. Quando interessa loro offuscano il viso,i questi casi se ne guardano bene,anzi,serve per impietosire. Fanno i danni e poi chiedono aiuto alle vittime. Un vaffanculo a chi permette certe iniziative. Ciao Max...sempre all'unisono! Dona,dona,dona, fai volontariato per un paese cinico e di merda,quando dovrebbe essere un suo compito precipuo! Che vergogna!
    • stavoltasonodaccordo 1 anno fa
      Chiunque sia R N ha usato le mie stesse parole di sempre. E' proprio con 'qello' o quegli Stati o Entità o come si vogliano chiamare, che intendo definire il Potere che adopera le nostre coscienze, rammollite dal dogma di un pietismo calcolato da secoli di plagio, nelle menti di chi vuole salvarsi il c. per un'aiuola di paradiso a buon mercato. Porte sante e 'mea culpa' sono solo spot, sono solo alibi, e di cristi in croce ce n'è ad ogni fermata di metro e, se crepano, non risorgono. Non resterà solo un sogno: la prima 'arma' è la consapevolezza.
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      Stamo a e solite...Belzebù pensace tu... https://youtu.be/MbbxdFlxvPI
  • Pasqualina T. (pasqualina t.) Utente certificato 1 anno fa mostra
    o.t. Mi pare inconfutabile che il mio insistere sulla Coerenza al Non Statuto, http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/11/dire-la-verita-e-un-atto-rivoluzionario.html o sulla Trasparenza e sull’ Onestà, http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/10/lonesta.html si basa sul rispetto dei -principi fondanti- del M5S. Mi pare dunque evidente che non è un insistere arbitrario o contro il Movimento. Non trovo invece alcun -principio fondante- che renda l’insistenza nel censurarmi, non arbitraria o a favore del Movimento. Buonasera a tutti gli uno ... nessuno escluso... ^_^
  • Toro Alzato Indignato Augh 1 anno fa
    Ci fu un tempo in cui vaste distese di praterie ospitavano mandrie di bufali a perdita d'occhio. Quando scappavano impauriti alzavano un'enorme nube di polvere e terriccio, a tal punto che la caccia era resa quasi impossibile. Solo i capi di bestiame più debole soccombevano sotto le nostre frecce. Quel bestiame era una manna dal cielo, oggi invece diventa una fonte inquinante. Vorrebbero anche convincerci che mangiare carne fa male, che lo sterco di vacca fa male al pianeta. Le vostre teste fanno male e fanno vermi che se le mangiano, come le stronzate che date alle bestie per farle ingrassare in fretta, come i gas di scarico delle vostre auto, delle vostre stufe, delle vostre fabbriche. Voi fate male al pianeta, non il bestiame. Stolti
    • mi'nchino 1 anno fa
      E' talmente vero ciò che leggo in queste parole, che sento davvero l'esigenza di inchinarmi, perché è la voce UMANA, quella che rispetta la natura come propria fonte di vita. Grazie. Queso è il valore.
  • socket 1 anno fa
    I vecchi si aggrappano alla religione per non morire, i giovani invece per non suicidarsi in questo mondo di vecchi che hanno in mano tutto, dalla politica alla finanza alla religione. Lasciate perdere le diete, se siete in là con gli anni e non riuscite a darvi una regolata suicidatevi, provateci, allora farete a meno della religione. Mollate il cattolicesimo, ad una certa eta' e' un ostacolo, se non capite questo a una certa eta', suicidatevi, per morire o svegliarvi.
  • W W I nostri eroi 1 anno fa
    Certo che vi siete proprio infighettati per benino! Articoloni sui giornaloni internazionali, complimentoni sul vostro cambio di comportamento più posato, meno "sono tutti ladri" ma più pro-nato, pro-europa... Certo a questo punto non potete mancare nemmeno sui temi internazionali della fame del mondo, del gas serra, dello scioglimento dei ghiacci, della salvaguardia degli orsi polari, ecc ecc. Peccato che non riuscite però a evitare nemmeno la privatizzazione di un bene essenziale come l'acqua in uno staterello che si avvicina sempre di più alla situazione albanese (...). Salvemos las vacas y el planeta....... seeeeee bonanotte
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      hahahha...proprio l'art.18,ma quelli di sinistra(tolto il solito della Fiom Landini,maggioranza della CGIL,ha risolto qualcosa? Ma essendo d'accordo con Marpionne.... è evidente che è stato tolto,oltretutto con la scusa che non serviva a molti,però è stato tolto. Ma dov'era la sinistra? Dove erano i sindacati? Dov' erano quelli di Rifondazione ,Sel ecc. erano al caldo delle poltrone? Dove erano le manifestazioni di un tempo,gli scioperi di un tempo? Dove è avvenuta la rivoluzione? Mi sono perso qualcosa? Caro amico, sei rimasto ai tempi del '68! Siamo nel 2016: cioè il lavoro non c'è,se c'è è a noleggio,i giovani e gli anziani lasciano il paese ,quindi non c'è futuro e non ci sarà neppure la "rivoluzione",mi scuso per le offese non le meriti perchè ho capito che non sei in malafede,ma sei un idealista come lo ero io 7o anni fa!
    • W W i nostri eroi 1 anno fa
      Non riesci a trovare la grossa contraddizione in quanto scrivi? A cominciare dall'insulto? Credi davvero che 'informare' basti a conquistare il maltolto? Informare di quanto avveniva con l'art. 18 non ha salvato nessuno, e se qualcuno avesse avuto un po' di 'cosiddetti' altro che comunicati e 'passaparola'... e non farmi il solito paragone con il piddì perché io ci cago in testa a quello e a tutte le tastiere con il culo al caldo. O si lotta per strada, e quelli alla Camera si sostengono con i fatti, o non si va da nessuna parte. Non ricambio l'insulto, anche se te lo meriti per intero.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Le minoranze hanno vinto e fatto la rivoluzione contro il potere quando sono diventate maggioranze,anche con la violenza. Noi non siamo mai diventati maggioranza(noi intesi come lavoratori). Abbiamo ottenuto quando i sindacati non erano collusi con il potere,quando il denaro veniva dagli USA e ce n'era per tutti. Quando il PC stava per andare al governo perchè era diventata maggioranza(rivoluzione del proletariato) si fermò tutto grazie ad eventi esterni(USA)! Gli stessi ,tranne qualcuno,che erano del PC oggi sono diventati democristiani e hanno rinnegato i principi con cui si sono presentati alle elezioni per la prima volta. Operai e casalinghe presenti in parlamento....si ho goduto di quei privilegi(diritti) e speravo che tali rimanessero per le generazioni future. Ma gli ideali sono stati messi sotto i piedi dagli stessi politici per interessi personali...oggi i fighetti sono sulle tastiere per informare gli elettori di non disertare le urne e per sconfiggere i traditori: quelli che hanno portato l'Italia in queste condizioni! Ciao stronzo!
    • W W I nostri eroi 1 anno fa
      Rispondere nel merito ce la fai? Rinneghi di aver vissuto di rendita per cinquant'anni grazie a quelle lotte operaie che ti hanno diritto ad una paga minima, al trattamento di fine rapporto, alle ferie, alla pensione? Rinneghi anche questo? Che cazzo c'entrano i politici che ci li hanno tolti, i diritti! Questo era il compito del M5S fare resistenza! Per questo è stato votato! Ci arrivi o non ci arrivi? Ci ripenserà il popolo, da sè, quando sarà di nuovo alla fame, a far sentire la sua voce, perchè, ti ripeto, voi fighetti potete solo parlare di ecologia. Buon lavoro, cervellone
    • Righetto 1 anno fa
      Il proletariato aveva le palle. Ha preso randellate, anni di galera e suicidi simulati. Non c'è più quella cosa qui. Di fronte al Potere, chiunque abbia le palle di scendere per strada e rimetterci la propria vita, è una minoranza. I popolani romani del 1849 hanno preso il papa per la collottola e l'hanno sbattuto a Gaeta. Gente con le palle. Minoranza de che??? Di fronte a quelli che tenevano il culo al caldo della sacrestia, e che poi l'hanno dato ai francesi pe' due bajocchi. La Storia è proprio questa: chi delega e offre il culo e chi apre il petto e crepa. Con fierezza, MINORANZE!!!!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Si hain ragione.... minoranze? Ma Monti ,la Fornero e il Bomba hanno distrutto i diritti e il lavoro,ma che cazzo dici...Idiota! Ma guardati intorno e vedi se sian messi meglio di quando dicevano...il Potere al popolo ,la vittoria del proletariato! Ma non te ne sei accorto che erano tutti d'accordo? Quelli che la pensavano in modo onesto e diverso li hanno fatti fuori! Ciao coglione!
    • W W I nostri eroi 1 anno fa
      E tu parli da Pidiota senza la P! La nostra storia è piena di minoranze che hanno ottenuto diritti senza mai governare! Ti dicono niente le lotte operaie? Già, so anche questo di voi, che schifate la sinistra! Fate bene, fighetti
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Parli da Pidiota! Sembra che il M5 stelle sia al governo! Ma va a a cagher...in veneto!
  • socket 1 anno fa
    Il problema non e' chi nasce ma chi non vuole morire, si vive, ci si conserva troppo a lungo, come se la vita fosse un oggetto da conservare non una staffetta per chi viene dopo. Includere carne e derivati animali nel menu' degli ospizi serve solo a far vendere piu' pannoloni a carico del servizio sanitario nazionale, sono gli anziani che devono cambiare dieta non i giovani, ad una certa eta' bisogna lasciare la staffetta ai giovani, prepararsi a morire.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ....Minestrina co' 'a Stricnina??......
  • gigio 1 anno fa
    visto che nogarin stesso dice che gli sta per arrivare un avviso di garanzia e visto che il caso quarto è stata una caporetto per noi: non sarebbe il caso di muoversi e fare un comunicato preventivo di spiegazione a tutti del perché? tra un po si vota e ci massacreranno su tutte le tv e i giornali
    • gigi 1 anno fa
      e tu credi che verra' descritto cosi dagli organi di stampa e dalle tv? ecco perché sarebbe meglio spiegarlo quando il fatto non e' ancora conclamato
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      www.rainews.it/dl/rainews/media/ContentItem-05a8ecab-0e21-4c51-995e-07e9d13120c0.html sentilo bene... e poi riferisci. Si tratta di una vecchia pratica del 2011 dopo tre anni 2013 la famiglia Bellabarba denuncia il comune dell'allora Novelli,mentre nel 2014 con il subentro di Nogarin il comune si costituisce parte civile. L'avviso di garanzia è dovuto perchè esiste una denuncia contro il Comune di Livorno. E Nogarin ammette l'arrivo dell'avviso,ma questo come atto dovuto. Si vedrà in seguito dei due chi avrà ragione,tanto più che Nogarin ha ripreso,"nero su bianco" ciò che Novelli aveva scritto! Ciaoo caro!
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Ieri a Ballaro una Pidiota....stiamo approntando una legge per l'energia alternativa...hahahha...bastardi... tutte le volte che li trovano con le mani sporche di marmellata...la colpa è della marmellata! Leggete il mini post a dx ...er bomba al carbone! Figli di p....ne! Facciamo il referendum per le trivellazioni...ma loro sono contrari...petrchè ci vorrebbero tante pale che da ventimiglia arrivano a reggiocalabria,eppoi tutti i posti persi... maiali,ma alla salute del nostro mare e dei nostri cittadini...una cippa! Stanno giustificandi l'inquinamento dell'Ilva,e della terra dei fuochi! Figli di buone donne. Stanno dicendo...per ora andiamo avanti così,poi faremo,seee,faremo,,, seee faremo: ormai i cittadini onesti si son rotto li cojoni! Continuate a votarli questi maiali!
  • silo so Utente certificato 1 anno fa
    Se quei 354 bambini muoiono (ho capito bene? All'ora?) non è certo perché adesso manchi il cibo. In che nazioni muoiono? I politici e i dirigenti di quegli Stati hanno pure fame? Prima che manchi il cibo ce ne vuole e la soluzione è una sola, già segnalata da altri. Diminuire il ritmo delle nascite. A che serve fare tanti figli se si sa già che tra qualche decina di anni il cibo mancherà?
    • Fabio T. Utente certificato 1 anno fa
      @sempre peggio Pensi che io goda dei mali dell'uomo? Sbagli. Sei credente? Abele era di troppo, meglio il monopolio del mercato. Non credi? La mummia di similaun (3200 ac circa) aveva una freccia di selce nella schiena. Gino strada dice che non è vero che la guerra c'è sempre stata. Ammiro quello che fa ma non sempre quello che dice. Ogni popolo ha nelle proprie mani la difesa della sua libertà e questo purtroppo non è mai gratis.
    • Sempre peggio 1 anno fa
      Fabio di Vicenza, tu puoi solo ringraziare di non essere nato nel posto sbagliato, di essere comodo a casa tua e con la pancia piena. Dovresti esserci tu a scavare quei pozzi, a curare le piaghe di quella gente tra la puzza di malattia e le mosche che ti divorano le ferite. Vai tu, guarda con i tuoi occhi, poi sappimi dire se i volontari e i missionari lo fanno solo per coprire i crimini del potere. O meglio, domandalo a Gino Strada, uno come lui che senz'altro (come madre teresa) adora i potenti a prescindere e si fa il culo a salvare vite solo per facciata. Domandalo a lui!
    • Fabio T. Utente certificato 1 anno fa
      @sempre peggio Leggi il più che esaustivo commento di Max Stirner' 'credono di rovinarmi la digestione'' Aggiungo che il clero contro l'aids ha invocato la castità. Se non riesci a dormire stasera invece di contare le pecore conta i morti che questa primordiale congrega di sottane ha causato. Fenomeno dei miei coglioni!
    • Sempre peggio 1 anno fa
      Cazzo, ma anche questo rinnegate? E secondo voi chi è andato nei villaggi africani a costruire i pozzi per l'acqua, le scuole, gli ospedali (anche se soltanto in tende)? Chi? Il Papa? I cardinali? Il presidente della FAO??? Sono stati e sono i missionari, insieme a tutti i volontari, medici, gente di buona volontà a salvare ogni giorni centinaia di vite!! Ma dove cazzo vivete, fighetti di sta minchia! E' solo grazie al volontariato se ancora qualcosa funziona in questo mondo!! Come quando straripa un fiume e interviene la protezione civile!! Civile!!! Non potere!!! Gente comune!!! E che cazzo c'entra se porta un crocefisso o bestemmia tutto il giorno? Cazzo c'entra???
    • silo so Utente certificato 1 anno fa
      vero, i missionari sono stati una devastazione nei tempi antichi - vedi Maja solo per esempio. Oggigiorno si atteggiano a salvatori delle popolazioni del terzo mondo ma quando si usa l'ideologia, che non può mai essere positiva, i risultati sono scarsi.
    • Fabio T. Utente certificato 1 anno fa
      Sicuramente muoiono, povere creature, in paesi dove se ci sono missionari cristiani, insegnano a leggere scrivere pregare ma vietano e sconsigliano e non considerano primario l'uso di trenta centesimi di profilattico.
  • alvise fossa 1 anno fa
    CIAO BEPPE E 5 STELLE, NOSTRA AGRICOLTURA E' INSOSTENIBILE,O GUARDIAMO OLTRE IL KM ZERO SAREMO ALLA FAME PER IL PROSSIMO MILLENNIO,W LA PERMACULTURA, W L'ORTO SINERGICO,ED AVANTI COSI' 5 STELLE ALVISE
  • respect 1 anno fa
    “L’umanità sfrutta le mucche come il verme solitario sfrutta l’uomo: si è attaccata alle loro mammelle come una sanguisuga. L’uomo è un parassita della mucca; questa è probabilmente la definizione che un non-uomo darebbe dell’uomo nella sua zoologia.” Milan Kundera
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      Infatti,nun esaggeramo;er verme solitario,amichevolmente chiamata tenia,nun ce mette sur bancone i nascituri...
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Non esageriamo .
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    Se il problema della carne di mucca sono le scorreggie,si mangierà petto di pollo e tacchino! e il problema è risolto, l'uomo per natura è onnivoro quindi deve necessariamente mangiare un pò di tutto.
    • federica grassi 1 anno fa
      falsità assoluta, l'uomo in natura è raccoglitore, quindi fruggivoro
  • alex bardi 1 anno fa
    prevedere 9 miliardi di abitanti nel 2050 è questo il DRAMMA reale, invece che prevedere un decremento demografico del 50% (almeno) dell'umanità (1 figlio a testa / 2 a coppia massimo) continuiamo a spremere il pianeta senza alcun ritegno sempre con modelli economici DI DEBITO e DI CRESCITA invece che DI CREDITO e di DECRESCITA, siamo indegni di popolare questo pianeta dovremmo essere al massimo 3 miliardi ed avremmo risolto tutti i problemi di aloggi e cibo e potremmo mangiare naturale e non industriale, umanità di MERDA
  • severino turco Utente certificato 1 anno fa
    Se vogliamo metterci a salvare il mondo siamo apposto. Ieri sera ho visto 5 minuti Claudio Martelli....mandare in televisione uno un pò più furbo mai?
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..martelli è furbo quanto basta...anzi di più. Lo ritengo molto valido..a volte l'ho visto far fare ai suoi interlocutori in contraddittorio..figure comiche.
  • maro sowclett 1 anno fa
    Correzione al commento sulle multe a Parma: Ovviamente un typo - errore la multa massima e di 100 euro a Parma per chi viaggia senza biglietto
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    Un gruppo di migranti ospitati in un hotel a Chioggia , VENETO, si sarebbero scagliati contro il Tricolore per protestare contro il menu proposto loro a Pasqua http://www.ilgiornale.it/news/cronache/immigrati-stracciano-tricolore-protestare-contro-menu-1240596.html
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    chi vuole l'euro, vuole sprofondare in un baratro e trascinare con sé i suoi simili. analogia tra la falsa Unità d'Italia e l'€=UE: In fin dei conti non è stato così anche per l'unità d'Italia? Cacciato il re Borbone(=governi precedenti con lira), certo non solo con i Mille partiti da Quarto, l'eroe dei due mondi, il socialista Garibaldi(=prodi e successori), si proclamò dittatore (guardandosi bene dal promulgare una riforma agraria che togliesse le terre ai latifondisti per darle ai contadini poveri), per poi consegnare il Mezzogiorno d'Italia(=italia) su di un piatto d'argento al re piemontese(=sistema euro,ue,finanza sovranazionale), cinque mesi più tardi a Teano. I meridionali che s'opposero all'annessione, perché volevano essere liberi, furono chiamati briganti(=euroscettici). Per lungo tempo ci fu “una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco l'Italia meridionale e le isole(=impoverimento attuale dell'italia,ma anche degli altri stati europei), squartando, fucilando, seppellendo vivi i contadini poveri che scrittori salariati(=mezzi d'informazione e di propaganda politica) tentarono d'infamare col marchio di briganti” (A. Gramsci). c'e ancora qualcuno che vuole la ue? bel sogno,ma prima finirei il lavoro con l'italia.
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    qualcuno diceva prima del jobs act........ http://goofynomics.blogspot.it/2012/04/lo-scopo-inconfessato-della-riforma-del.html
  • maro saro 1 anno fa
    Parma: hanno sfruttato anche l'ora legale per fare cassa Le macchinette che validano i biglietti non sono state tutte aggiornate nei giorni dell'entrata dell'ora legale. Cosi chi e' salito sull'autobus nei due giorni seguenti e ha obliterato il biglietto non si e' reso conto che era un'ora indietro e molti hanno preso una multa che va da 60 a 2100 euro. A nulla sono valse le proteste alla TEP che ha detto che una volta pagato non si puo' più restituire il denaro anche se si e' chiaramente dalla parte della ragione. I controllori disonesti hanno fatto cassa con la complicita' dell'azienda dei trasporti. Si puo' rimediare rimborsando i malcapitati. Se non lo si fa vuol dire che allora e' in cattiva fede.
  • scherziamocisopra 1 anno fa mostra
    CASALEGGIO, SALUTAMI I 9 MILIONI DI CREDUL... PARDON, ELETTORI. E FATTI UNA FOTORICORDO.
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Non ci prendono più in giro Una cosa la so Ci sono gli ignavi che per quieto vivere o perché collusi negli interessi delle partite di giro fingono di non sapere Lo sanno persino in Burundi la fame del mondo c'è perché voluta Basta con stereotipate argomentazioni Basta col dire che gli sprechi alimentari avvengono nelle pattumiere delle case In quasi quarant'anni di matrimonio non ho buttato mai del cibo forse un paio di chili di riso tarmato e qualche etto di carne La distribuzione delle multinazionali e dei supermercati deve essere sostituita Balle su balle I banchi alimentari delle onlus sono palliativi Una presa per i fondelli Intendiamoci ben vengano. Ma è il sistema che va mutato
  • Nicola Del Santo 1 anno fa
    Questa deriva veganeggiante del M5S è preoccupante. Non so se sia Casaleggio a dirigerla, ma mi permetto di darVi un consiglio. Il M5S ha raccolto alle ultime elezini politiche un bel 25% dei consensi. Di questi molti vostri elettori, solo una piccola parte è vegetariana e ancora meno sono i vegani. La maggior parte sono - come me - delle persone normali che mangiano cose normali, ed anzi sono affezionate alle buone ricette di famiglia, e piuttosto rotte i coglioni del fanatismo veganoide che impazza da tutte le parti. Queste persone hanno votato M5S non per per far chiudere le macellerie e costringere tutti a mangiare solo verdurine, ma per far rinchiudere i criminali che hanno occupato potere politico e informazione negli ultimi 25 anni. Se ritenete opportuno trasformare il M5S nel partitino dei vegani liberi di farlo. Ma non stupitevi poi se i consensi Vi si ridurranno a percentuali da zero virgola, o come direbbe Beppe Grillo, "da prefisso telefonico". Fate voi.
    • Nicola Del Santo 1 anno fa
      Avrei argomenti in abbondanza per dire che anche l'alimentazione vegana è un problema, ancora di più se si consumano camionate di tofu e soja provenienti dalla Cina. Ma non ha importanza, non è questo il senso del mio intervento. Il senso era, per esser chiari: tra gli elettori del M5S solo una piccola parte sono vegetariani, e ancora meno vegani. La maggior parte sono - come me - delle persone normali, che sono anzi piuttosto rotte-i-coglioni del fanatismo veganoide che impazza da tutte le parti. Sottolineo questo aspetto: non solo non sono vegano, e non intendo diventarlo, ma sono molto insofferente verso chi pretende di venirmi a insegnare cosa devo o non devo mangiare. Se il M5S diventa il partitino dei vegani, perderà il mio voto. E con il mio quello dei molti come me, che formano il grosso dei suoi stessi elettori. Quindi forse - in termini di convenienza politica, a prescindere dal merito - non è un buon affare per il M5S prendere questa china. Rifletteteci su. Poi, ovviamente, e come già avevo scritto, FATE VOI.
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      Tranquillo, anche a me piacciono le fiorentine, le braciole e i galletti, ma purtroppo è vero che l'allevamento di animali è un problema. E quando l'Iindia, la Cina e tutto il terzo mondo avranno soldi, vorranno mangiare bene. Anche l'itticoltura causa gas serra. Il riscaldamento del permafrost [un terreno tipico delle regioni dell'estremo nord Europa, Siberia, Canada dove il suolo è perennemente ghiacciato] rilascerà metano, un gas moolto peggio della CO2. Purtroppo il non sapere, l'ignoranza, non risolve i problemi. Anzi, scarica su qualcos'altro la colpa. Paolo TV
  • scherziamocisopra 1 anno fa mostra
    Cruciani risponde a Scanzi: “Non sai un c… e parli, vai a pescare” NON CI SI PUO' RIUSCIRE NELLA VITA A NON DOVER PARLARE DI SCANZI, DI FIORELLA MANNOIA, DI FEDEZ E COMPAGNIA BELLA?
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    Se anche tutti gli umani si convertissero sul veganesimo, il destino del pianeta è segnato, perchè quando tutti le persone si nutriranno a sazietà, saranno cazzi. 1 chilo di grasso umano contiene 670 grammi di carbonio. Il resto è acqua. Quel grasso si trasformerà, alla morte, o in vita dell'umano, in CO2. Non sono solo le vacche, i maiali, i polli, le centrali a carbone/olio, i motori diesel/ciclo otto che causano l'effetto serra, ma anche il benessere dell'umanità, il suo numero, la grandezza della pancia degli uomini/donne. Paolo TV
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Patrizia La tassa sulla Co2 la facciano pagare agli allevamenti intensivi Gli animali che vivono nelle malghe di montagna non ne producono Ho letto studi in proposito Le deiezioni vengono assorbite dai terreni rendendoli fertili e non ricadono nemmeno nelle acque di superficie Quando la mia valle di pochi centinaia di ettari fertili tra le rocce aveva il triplo di abitanti e tutte le baite d'alta montagna con animali esportava carni in pianura
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      C'è la prova scientifica...... https://www.youtube.com/watch?v=TES2KzWZRRI
    • Patrizia 1 anno fa
      La mia era pura provocazione. Ma ha anche un fondo di verita´, quando fanno tanta propaganda e´perche´hanno in mente una nuova tassa...tutti gli argomenti sono buoni per spremere...
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      il problema è che i bovini, quando digeriscono, fanno gas, il CO2 e metano. Tra parentesi, il metano è un gas serra più potente della CO2 E fanno tante flautolenze, ESPELLENDO QUINDI LA CO2 E IL METANO. Anche le signorine di buona famiglia fanno CO2, E metano; per renderti conto di quanto dico, mettiti col sedere in alto, senza slip, avvicinti con un accendino all'ano, accendilo quando fai una flautolenza, LA FLAUTOLENZA si accenderà, x 1/2 secondi.
  • scherziamocisopra 1 anno fa mostra
    Immigrati stracciano Tricolore per protestare contro il menu L'offesa alla bandiera del Paese che li ospita GLI FACCIAMO PROPRIO VERIFICARE CHE ANDIAMO IN GIRO CON LE BRAGHE CALATE! CHEPAESEDIMERDA
  • scherziamocisopra 1 anno fa mostra
    Sbarcati altri 3.700 immigrati: riprende l'invasione via mare Mar Mediterraneo sempre più affollato. Le navi della Marina Marina e della Guardia Costiera fanno avanti e indietro per salvare migranti. E Ban Ki-moon sferza l'Ue: "Ospiti 480mila siriani, è un numero relativamente piccolo di persone" ITALIANI DI MERDA, VOTATE COMUNISTI, PIDDIOTI O DIVERSAMENTE PIDDIOTI SE NE VOLETE ALTRI!
  • scherziamocisopra 1 anno fa mostra
    Per non urtare i musulmani l'Olanda vieta la minigonna PER NON URTARE NOI, NON E' CHE PER CASO, CARI AMICI MUSULMANI, POTRESTE ANDARVENE AFFANCULO A CASA VOSTRA?
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Quando intorno all'abitato in cui vivo, c'erano cascine che contenevano più animali che abitanti; nessuno dava cereali ai ruminanti. Consumavano solo foraggio e quelle che i contadini chiamavano "torte" che davano per pietanza la sera per farli felici: erano i dischi, un riciclaggio, spremuti dei frantoi dell'olio Non c'era nessun consumo di cereali inutili Ora se si imponesse di modificare gli allevamenti intensivi su scala universale per ragioni etiche. Il prezzo delle carni risalirebbe e il consumo verrebbe ridimensionato Siccome si fa un gran parlare di salvaguardia di balene e altri animali si potrebbe promuovere una carta universale dei diritti animali. imporre agli Stati direttive di allevamenti naturali Potrebbe sembrare utopistico. Ma penalizzando economicamente Sarebbe un ottimo deterrente E .........non dimenticate la nostra arma è sempre l'acquisto Chi vede in questi giorni tribuna elettorale si avvede di quanto siano ridicole le affermazioni di PD e affini Sembrano vecchie cariatidi ancorate al passato. Non dimenticate di fare passaparola per il referendum del 17 aprile
  • scherziamocisopra 1 anno fa mostra
    Gruppo 878 ha condiviso il post di Ernesto Tinazzi Leone. 40 min · Ernesto Tinazzi Leone 47 min · Quando ero piccolo pensavo che il mondo dei grandi fosse difficile . Non capivo nulla di politica , oggi i politici parlano come i cittadini ma continuano a fare i politici , e cioè i cazzi loro. Da piccolo guardavo a capi di governo ,ministri , assessori , sindaci come cariche importanti e difficili , cosi' come parlamentari , senatori. Non pensavo che anche l'ultimo testa di cazzo potesse farlo.... QUANDO ERI PICCOLO NON HAI AVUTO UN PADRE O DEI NONNI? PRIMA MIO NONNO E POI MIO PADRE MI HANNO CONFIDATO CHE LA DEMOCRAZIA IN ITALIA E' "LA DEMOCRAZIA DEI CAZZI LORO"! MI HANNO ANCHE DETTO CHE QUELLA SCATOLA CHE HANNO CHIAMATO TV AVEVA IL COMPITO DI PRENDERLI PER IL CULO ...... E PAGAVANO ANCHE QUEL TIPO DI SERVIZIO! DOPO AVER VISTO CHE LA DEMOCRAZIA DELLA RETE E' SEMPRE LA DEMOCRAZIA DEI CAZZI LORO, COSA DOVREI DIRE AI MIEI FIGLI?
  • Patrizia 1 anno fa
    Questo post e´per preparare la prossima tassa sulle emissioni di CO2?
  • roberto gioffredi Utente certificato 1 anno fa
    Come ho scritto nel post precedente, apprezzo il post. Auspico che nell'incontro con la proiezione del video, vengano fornite osservazioni e valutazioni tecniche serie e documentate sugli impianti Biogas. Argomento non introdotto nel post sul Blog. Non ci sono, a mio parere, chiare informazioni. Nel recente accordo Governo - Enti Locali sulle misure atte a ridurre l'inquinamento atmosferico, veniva indicata la fermata di tali impianti che risultano contribuire notevolmente all'inquinamento atmosferico. In Rete ci sono documenti e filmati pro ed altrettanti contro. Ci sono documenti ENEA, ARPAT ed altro. Recentemente, ho saputo di un convegno promosso da un M5S locale al quale hanno partecipato nostri portavoce ed un consulente tecnico (cosi definito nelle locandine) che poi è un industriale che fa impianti Biogas. Prego considerare quanto ho scritto. E' solo una richiesta di maggiore informazione agli attivisti ed ai cittadini tutti.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Andate a spiegarlo agli americani, del nord e del sud, che devono diventare vegetariani o almeno mangiare meno carne. Sarebbe come dire che devono diventare indiani (dell'India). E' veramente una impresa difficile e non di facile e rapido successo perche' passa prima di tutto da una evoluzione culturale. Comunque se non si pone un freno alla crescita spropositata e incontrollata della popolazione mondiale, nel 2050 con dieci miliardi di abitanti del pianeta l'unico modo realistico di sfamarli sara' il cannibalismo.
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      Anche i cinesi e gli indiani, quando hanno i soldi, mangiano carne, E pesce, tant'è che i pescherecci cinesi stanno svuotando i mari. La loro soluzione, per i pesci, è l'itticoltura, ma anche l'itticoltura causa gas serra. Paolo TV
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Comincia tu.Uno vale uno non è un'utopia è un impegno che può generare una catena positiva.
  • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
    A Grillo e Casaleggio e STAFF del BLOG. Vi invito a chiedere il dovuto compenso a coloro che qui sopra si fanno pubblicità gratuita ... Quale quello dei prestiti poco sotto. Penso che il bannaggio sia troppo poco. Dovresete fargli PAGARE PASSAGGIO E PARCHEGGIO ... Questo tipo di persone sono particolarmente spregevoli ... E ogni tanto qualcuno ci riprova spuntando dal nulla ... Una buona giornata a tutti ... nessuno escluso... P.S.: cosonero ... evapori più dell'H2O a 100° ... Meglio perchè ciò che scrivi è sempre schifoso e dindigesto ... ^_^
  • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
    Non ci vuole Einstein per comprendere che si deve ristrutturare l'intiero comparto alimentare a livello mondiale. E che ciò traspare dal post odierno. Eccedere come fanno alcuni fino ad ora (per esempio ... l'Italia fallisce perchè non produciamo più salami (ma su questo ritengo che siamo i maggiori produttori al mondo (vedi in parlamento e le amministraziuoni varie patrie) prosciutti ecc. ecc.), indica esclusivamente che non leggete con la dovuta attenzione. PREGO LEGGERE CON ATTENZIONE I POST. PREGO ATTUARE UN'ATTENZIONE MAGGIORE NELLA LETTURA DEI POST. Al netto di alcune battute che pretendono la satira (ma che satira non sono assolutamente), fate solo la figura degli arroganti ignoranti e arruffoni. O se preferite ... Coloro che acchiappano fischi pè fiaschi ... E CHE POI VENITE GIUSTAMENTE BANNATI ... Salvo poi trasformarvi in autentici piagnoni per la GIUSTA bannatura ... Ma che razza di tipi strani che siete ... ^_^
    • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
      Stron2o ... 6 ... e stron2o rimani ... Ciao stron2o ... ^_^
    • mavaiacagareimbecille 1 anno fa mostra
      Te, e tutto il cucuzzaro. RIDICOLI!!!!!!
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    O.T. I caccia Russi, hanno bombardato le postazioni Isis in Siria, con millimetrica precisione. Le coordinate, erano date da un soldato russo delle forze speciali. Scoperto dall'Isis e circondato, ha dato le sue coordinate; è morto assieme a tutti quelli dell'Isis.
    • Fabio T. Utente certificato 1 anno fa
      Come membro delle forze speciali,se si è fatto scoprire,ha fallito la missione.
  • Theodor Rhufasto 1 anno fa mostra
    Offerta di prestito tra privato onesto e serio. Buongiorno, mi giro verso tutti i privati nella necessità per il suofatto divide che accordo prestiti di denari di 2.000€ a 6.000.000€ hal'ogni persona capace di rimborsarlo con un tasso d'interesse di 3% l'anno e termini che va da 1 a 25 anni, secondo l'importo richiesto. Io lo fanno nei domini seguenti: - Prestito finanziario pronto immobiliarePrestito all'investimento enumera macchina debito di consolidamento Salvataggio di credito pronto personale li è fissati se èrealmente nella necessità, vuole scrivermi per avere più d'informazione. Vuole contattarlo per posta elettronica: theodor.rhufasto@gmail.com
  • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
    Consiglio a tutti questi personaggetti spacconcelli dalle facili risa che stanno qui a sfottere il post di oggi, di rileggerlo per benino e poi di riflettere un po prima di tornare qui. Poi, fatto tale atto di incredibile difficoltà per voi (il pensare, riflettere, connettere le idee ecc. ecc.) prima di esprimervi, togliete il tappo dalla faccia (il cu.lo?) e poi dite tutte le scorreggette che volete, magari meglio di quelle che avete sinora enunziato... Ma mi raccomando, una volta parlato (scorre.ggiato), rimettete il tappo ... inquinatori! ... Grazie ... ^_^
  • il kyoto fisso 1 anno fa
    ...e certo... a Kyoto si aspetta il QUARTO MILLENNIO per decidersi a diminuire le emissioni nell'atmosfera (visto mai che falliscano le sette sorelle) però ADESSO E' COLPA DELLE SCORREGGE DELLE VACCHE!!!! Ma andate a cagare
  • il ragazzo della via gluck 1 anno fa mostra
    Senza CO2 non esisterebbe vita sulla terra... Cos'è? Tentato suicidio, oppure "rimorsino di coscienza"? https://www.youtube.com/watch?v=XYli-EB4gxM
    • ilragazzodellaviaGULP 1 anno fa mostra
      ....Tipo.... l'aria di Napoli??? Ma certo!!! quella venduta in barattoli vuoti!!!
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Ci sono pianeti del sistema solare con atmosfera a prevalenza CO2 ci vive forse qualcuno? Tutto è bene tranne quando eccedi.
  • roberto gioffredi Utente certificato 1 anno fa
    Importante presa di coscienza, a livello mondiale, che spero possa sfociare in cambiamenti degli stili di vita. Non posso non far presente che nel campo ambientale esistono anche argomenti sottaciuti ad arte. Sottaciuti da tutti. Si preferisce seguire l'onda del momento. La mistificazione, specialmente nel campo ambientale, è così diffusa e ben gestita che si potrebbe essere denunciati se si dicesse la verità.
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Io l'ho già scritto più volte e sono un po' stufo di ripetere: il primo gas serra è l'acqua! Lo dice proprio la teoria (mai dimostrata) dell'effetto serra. Inoltre non vi è alcuna prova che i gas serra provochino i cambiamenti climatici in particolare l'aumento di temperatura globale che in un secolo non è aumentata nemmeno di un grado. I cambiamenti climatici ci sono sempre stati. Il problema dall'eccesso di allevamenti è da inquadrare nell'ambito della salute (troppa carne fa male) e dell'efficienza e autosufficienza alimentare.
  • Blake Floyd 1 anno fa mostra
    Quindi salviamo le auto, gli scarichi industriali, (e mo ce metto anche le scie chimiche... toh...) oltre che le scorregge del blogghe, ma facciamo fuori le vacche!! Alééééé!!!! https://www.youtube.com/watch?v=MlDx9s-zJMM
  • Le stesse menate di quando avevo 5 anni 1 anno fa mostra
    Minchia, chissà quanta CO2 emettono le foreste di notte!!! Meglio raderle al suolo!!! E chissà quanta CO2 le coltivazioni di frutta, di tabacco, di te, di girasoli, di cotone, di mais............ E quanta CO2 dai vegani che mangiano legumi e insalata e scorreggiano tutto il giorno!!! Meglio non mangiare un cazzo che facciamo prima!! Ma... andare affan... ci andate da soli o bisogna mandarvici?
    • Le stesse menate di quando avevo 5 anni 1 anno fa mostra
      ================ NO!!!! ================ solo stufo di DISINFORMAZIONE anche qui!!!
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Ma che ti frega?Mangia,consuma e inquina non c'è bisogno di mandare affanculo nessuno sei libero di fare quello che vuoi. Rimorsino di coscienza?
  • dietol 1 anno fa mostra
    A Paoletto b hai provato a respira ' cor culo e sgureggia ' cor naso?? facce sape ' se te riesce che cosi avemo risorto...e magnate solo acqua me raccomanno..
  • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
    Tutto questo è necessario? http://www.corriere.it/animali/16_marzo_30/video-mostra-orrori-dentro-mattatoio-scandalo-macellazione-che-scuote-francia-0b26b5f6-f658-11e5-b728-3bdfea23c73f.shtml Che siano maledetti loro e il bio dei miei stivali
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      non di certo necessario questa e una barbarie .
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    un esponente m5s che dice cose di buon senso(casualmente in antitesi con l'inversione a u di dimaio): Marco Zanni Alberto Coperchini Spagna ingovernabile, non esiste possibilità di un governo, ma si andrà a nuove elezioni e qualcuno li convincerà a fare grossa coalizione col partito della nazione perché lo status quo sia preservato. In tutta Europa sta succedendo questo: risultati elettorali danno scenario politico frammentato. È' successo in Spagna, Irlanda, Slovacchia ecc. La realtà dei fatti è però una sola: dentro l'Eurozona esiste un pilota automatico indipendente dal governo al comando. Me lo disse il presidente dell'Eurogruppo dopo la vittoria di Tsipras: a mia domanda rispose che a loro non importava risultato delle elezioni perché qualsiasi governo eletto avrebbe dovuto fare i compiti a casa imposti dai tecnocrati di Bruxelles. Cioè esiste un pilota automatico che traccia la via indipendentemente dalla volontà del popolo sovrano. Questo non è compatibile con il concetto di democrazia sostanziale. È invece l'unica parvenza di democrazia ammessa dai liberisti e dal padre della scuola austriaca Von Hayek, una democrazia cosmetica ammessa solo come espressione del diritto di voto da parte del popolo, ma che sostanzialmente non cambia le decisioni che vengono prese altrove. Questa è la finta democrazia liberista, su cui è basata l'Eurozona in primis e poi l'UE intera. Infatti i Trattati UE sono fondati su ideologia ordo-liberista di stampo germanico. In questo contesto di può capire molto bene come l'euro non sia una semplice moneta, ma un sistema di governance incompatibile con la democrazia qui https://www.facebook.com/www.marcozanni.eu/posts/1733347033579271
    • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
      mi fa piacere che sei daccordo con me,ma a me diaspiace non essere daccordo con l'ultima presa di posizione di dimaio che definirei "viscida"
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Ciao Claudio,questo un motivo di più per uscirne dall'UE. Tanto più che quando fa comodo ai nostri governanti,per non metterci la faccia dicono: ce lo chiede l'Europa! Facce.... da culo!
  • ivan p. Utente certificato 1 anno fa
    Vorrei segnalare che tutti gli essere umani con la loro attivita di respirazione emettono CO2. QUindi consiglio a chi vuole veramente salvare il pianeta di smettere di respirare.
    • ha ragione ivan 1 anno fa mostra
      Soprattutto in questo blogghe, l'emissione di CO2 da culo... non riesce ad essere superata dall'intera Amazzonia di notte.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      eppure er tappo 'n q.lo! tanto se magni fagioli,ce stà!
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      Un buon esempio vale più di mille parole...comincia te co' tutti l'amichi tua...
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Mentre te stai a magna e cocuzze ,quelo sta a sorvolà,a nostre spese, li celi degli USA..... evvai se ne batte li cojoni se stai a fà er vegano! Voi magnate verdura e lui magna chianine...alla facciaccia vostra!...eeee...senza scalo! O so a' caduta der derfino . ce sarà 'nchiesta de ENI e Finmeccanica...e tutto adrà prescritto. Eddai che questa è a politica der PDDDDDD!(er rottamatore de dx)
  • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
    Senza conta' che a carne de leone è morto più saporita... https://youtu.be/Fku7hi5kI-c Buon appetito!!
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      Ore',dopo 'na breve ricerca su Infernet,ho scoperto che er latte de leone(o mejo leonessa)è più diggeribbile,ricco de proteine e c'ha pochi zuccheri(ottimo p'i diabbetichi)...nun capisco perchè nun viene commercializzato...boh...
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Ciao,Frù, prova a muje er Leone,me sa che o gode o s'encazza! hihihihi...er latte de leone è bono? 'nun so...che dichi?
  • Sbino D 1 anno fa
    Allevamento di animali??? Ma quando Vi accorgerete che questi da anni praticano l'ALLEVAMENTO DI ESSERI UMANI con criteri uguali o addirittura peggiori??? SVEGLIATEVI!!!!!!!!!!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...Maaaambooo!!!.....
  • Anche i tappi alle orecchie 1 anno fa mostra
    Stop ai cereali, ai legumi, alle verze… e ai ‘vegani’ in genere, perché con questo tipo di alimentazione, e aggiungo anche le cipolle, producono un sacco di scorregge. No, dico, vogliamo scherzare? Quanti miliardi di persone scorreggiano dalla mattina alla sera? Allora!!!! Che sia messo d’obbligo l’uso di tappi da sedere e mollette al naso per i vicini incolpevoli (ovviamente a spese di chi ‘emette’)
    • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Oltre a scorre.ggiare dalla bocca, ripeto rimettiti il tappo che sennò inquini, sei pure cecato ... Mettiti gli occhiali fantasista onomatopeico ... Ciao pirla ... ^_^
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa mostra
      ce sta ancora quarcuno che, quanno va a votà er PD, se tappa er naso...che vordì?
    • ancheitappialleorecchie 1 anno fa mostra
      @ Fr Fro complimenti iper il nick 'onomatopeico'... ti si addice a cappella
    • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Ecco, ora che hai parlato e fatta tanta aria dal cu.lo ... rimettiti il tappo ... ^_^
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Facciamo tutti un passo di lato.
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Uno basta ma fatto bene , da buon torero , così il toro pd ci mancherà .
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Anche 2 ma perchè non 3.
  • ivan p. Utente certificato 1 anno fa
    SOno ogni giorno piu preoccuato dalla deriva pseudoambientalista, catastrofista veganica che il Movimento sta prendendo da un po di tempo a questa parte. Il grande pregio del Moviemnto é stato quello di nascere e cresecere dal basso dai singoli cittadini che non ne potevano piu delle balle decennali dei partiti, delle lobby e dei poteri che ci governano e manipolano. Per questo ho apprezzato anche il fatto che il movimento fosse oltre agli schemi del passato oltre alle ideologie di sinistra e di destra e di conseguenza meglio plasmato sulle vere e reali problematiche della gente e della nostra società. Purtroppo vedo che il distacco dalla terza ideologia del passato cioé quella (pseudo)ambientalista non solo non é avvenuto ma anzi mi sembra si stia radicalizzando sempre piu una visione dogmantica di stampo settario e di impronta estremista proprio in campo ambientale. Qundi invece di affrontare e risolvere i veri problemi dell'ambiente e del territorio si sta aderendo a questa nuova/vecchia ideologia verde di stampo catastrofista che si basa su notizie infondate e fa leva sull'emotività e sull'ignoranza della gente. Un vero peccato per un moviento nuovo e fresco che invece di librarsi in aria sta sprofondando sempre piu in un'ideologia malsana e vecchia di stampo cattolico basata sulla colpa e sul peccato e che non fa che gli interessi del sistema capitalista e consumista che con la green economy e tutto quello che ci fira attorno sta facendo presa sulle masse per rigenerarsi e ripresentarsi piu forte e potente che mai. La prima cosa che dovrebbe fare il moviento é una attenta analisi della problematica CO2 vs cambiamenti climatici, una delle piu colossali bufale mai inventate nella storia umana. Se siete veramente ecologist devete imarare a capire il pianeta gli esserei vienti e il clima e capire che quest'ultimo é sempre evoluto e cambiato in maniera radicale nel lpassato mettendo a dura prova le specie viventi.
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 1 anno fa
      * il primate uomo ha scelto la SECONDA opzione! Altrimenti il commento non ha senso. Mi scuso per l'errore.
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 1 anno fa
      Il problema, caro concittadino, è la proverbiale presunzione dell'essere umano, letale per l'uomo stesso e non di certo per il pianeta intero. Esiste però una catena biologica essenziale per la vita, di cui facciamo parte ma che, con estrema arroganza, sottovalutiamo se non addirittura ignoriamo, come se la nostra sopravvivenza non ne fosse subordinata. Noi abbiamo il dono della scelta: collaborare con il pianeta per garantire quel sottile equilibrio biologico che ci permetta di esistere come specie per più tempo possibile o distruggere il distruttibile fin quando la nostra idea di "consumo" non ci porti all'auto-estinzione. Ovviamente, inebriato dalle facoltà meravigliose del proprio intelletto, è stato colto dalla sindrome della divinità e contro ogni istinto di sopravvivenza ipotizzabile, il primate uomo ha scelto la prima opzione! Dopo 150 milioni di anni il dominio dei dinosauri fu interrotto forse da un meteorite. Oggi l'"Homo sapiens industrialis", con le sue risorse, potrebbe anche facilmente evitare questa fine apocalittica ma, proprio per le sue azioni e non certo per la sua adattabilità, rischia invece di concludere la sua esistenza in poche decine di migliaia di anni (se consideriamo come origine l'affermazione definitiva dell'Homo sapiens sulle altre specie del genere Homo). Quindi, smettiamola di scaricare le nostre responsabilità a terzi, o, in questo caso, ad altri fattori. Non è la natura ad essere contro di noi, ma il contrario: le trasformazioni sono repentine ed esponenziali e i dati sono inequivocabili, niente a che vedere con i cicli del pianeta. La nostra sopravvivenza dipende solo da noi, questi temi sono rivolti solo a noi... per fortuna direi.
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Guarda che quando ci sono stati cambiamenti di clima epocali le specie viventi si sono estinte. Ma davvero credi che l'aria che respiri e il suolo che calpesti siano rinnovabili all'infinito? Ma ti sei guardato intorno l'Italia è una cloaca di rifiuti e cemento,la gente spreca ancora tantissimo cibo,consuma ed inquina senza alcun limite,mari e fiumi sono sporchi e non sai neanche quello che ti mangi ogni giorno. Ma quale religione e quale ideologia e quale catastrofismo ma davvero vivi sulla luna? Se pensi che l'ambiente sia soltanto fine a se stesso non hai capito niente della vita e la tua teoria della rigenerazione miracolosa della terra è soltanto un modo per non impegnarsi e aspettare la distruzione senza far nulla.
  • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
    E' TUTTO CONNESSO Le politiche energetiche non sono dissociate da quelle alimentari o da quelle dello smaltimento dei rifiuti e la vera rivoluzione che si dovrebbe ingenerare è quella che deve passare per le nostre coscienze per attuare un cambiamento radicale del nostro modo di vivere. Non si può considerare l'ambiente come un recipiente a capacità infinita e neanche si può fare una lista prioritaria delle cause che contribuiscono all'inquinamento o al depauperamento del suolo perchè ogni variabile concorre alla distruzione finale. Cominciamo ad esempio dal nostro modo di produrre e di lavorare un vero abominio della creatività e della sostenibilità occupazionale.Il voler sempre accorpare ed acquisire da parte delle grosse aziende non ha fatto altro che monopolizzare determinati settori inaridendo la forza lavoro e creando distorsioni sull'intera filiera distruggendo le attività locali. Il modo di acquistare,di mangiare,di smaltire,di spostarsi,di produrre energia,tutto contribuisce a peggiorare la sostenibilità abitativa del pianeta e ad innalzare barriere sociali che quasi sempre sono foriere di conflitti e guerre di conquista e predominio dei territori. Trattiamo alberi ed animali come se fossero dei giocattoli che possiamo manipolare e distruggere per dei meri capricci perchè diciamocelo chiaramente all'umanità non è necessaria tutta questa carne e non è necessario neanche questa sovra produzione di cose e alimenti che non fanno altro che riempire la terra di scarti. Io credo che ogni abuso delle risorse messoci a disposizione,ogni spreco e qualsiasi forma di egoismo nei confronti dei nostri simili sia un peccato in ogni religione lo si affermi che verrà scontato un giorno o l'altro e che ogni nostro sforzo per pesare il meno possibile sulla terra sarà ricompensato in un modo o nell'altro. La soluzione c'è ed è quella di pensare in piccolo interconnesso,ci sarebbe lavoro e risorse per tutti ma bisogna cancellare del tutto il termine MULTINAZIONALE.
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Rosa la nostra arma è l'umiltà di riconoscere i nostri limiti e di non essere una razza poi così superiore. Speriamo che ci siano sempre più persone che la pensino in piccolo. Ciao.
    • Rosa Anna 1 anno fa
      Concordo E aggiungo il mio motto La nostra arma e l'acquisto
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Sempre inerente o quasi Quando si fa una legge come la legge obiettivo Siamo già in piena dittatura Ma vi sono cose che voi umani non riuscite nemmeno ad immaginare Meloni e meline verdi daranno all'ambiente Italia la prossima demenziale legge con penalità che andrebbero da un anno e mezzo di reclusione e 30.000 euro di multa A una scolaresca che cantando attraversa un prato erboso dove cacciatori sono intenti a distruggere quel poco di fauna selvaggia rimasta nelle nostre campagne ? Che ne pensano gli italiani sempre pronti a firmare le campagne di Greenpeace ? Ragazzi qui siamo in manicomio !
  • Paolo Agostini 1 anno fa
    Non sono d'accordo con l'estensore di questo articolo. La cosiddetta "industria più distruttiva ed impattante del mondo contemporaneo" e del mondo futuro sono le nascite incontrollate. Chi può pensare ad un futuro sostenibile in un pianeta abitato da quasi dieci miliardi di persone con una crescita esponenziale e superiore ad ogni previsione degli abitanti? Mi pare più che evidente che è proprio la mancata regolazione della natività che produrrà entro poche decine di anni la catastrofe. Ma è altresì chiaro che vi sono resistenze da parte di religioni, economisti e di tutti coloro che credono che incrementi di natalità equivalgano ad incrementi economici, commerciali e di "importanza" dei singoli Stati . E forse non è un caso se le ricerche spaziali in questi ultimi anni si stanno concentrando sulla ricerca di altri pianeti abitabili.
    • Beppe C. Utente certificato 1 anno fa
      Hai centrato perfettamente il problema, ma ti immagini la levata di scudi delle varie confessioni religiose. Dovremo migrare su un altro pianeta, ma non c'è un altro pianeta, questa è l'unica casa che abbiamo e quando l'avremo consumata spariremo anche noi e forse è la fine che ci meritiamo.
    • silo so Utente certificato 1 anno fa
      A parte l'insensatezza dell'ultima frase sono d'accordo. Spiegaglielo a chi ci viene a dire che gli immigrati compensano la nostra bassa natalità dovuta a una scelta personale di chi non vuol fare troppi figli.
  • DOMENICO MOLINERO 1 anno fa
    Chi si nutre di carne è solo un insensato egoista. Del suo comportamento sarà ritenuto responsabile di fronte alle future generazioni.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      IL FEGATO GLILA FARA'PAGARE CARA
  • Le Grandi Risate 1 anno fa
    Bernini chi? quello che vuole imporre agli altri di mangiare solo verdura? bel concetto di democrazia,mi dissocio completamente da questo tizio!.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      MA COME CASSO RAGIONA ,DOVRESTI ANCHE DIRE
    • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
      Ma che ca22o leggi tu? Ma COME ca22o leggi tu?!
    • Le Grandi Risate 1 anno fa
      Tanto per precisare,lo sapete che se abolite la carne e gli affettati il turismo in italia va a farsi fottere?,molti turisti vengono da noi grazie al cibo,levate questa roba e l'italia scompare,complimenti bernini ahahah.
  • ***** Stefano Pedrollo Utente certificato 1 anno fa
    Post provocatorio. Il problema non è etico ma economico, il mangiare carne soddisfa anche un bisogno di gusto. L'etica regola il rapporto tra gli esseri umani, non tra l'uomo e gli animali. L'uomo decide cosa gli fa più comodo mangiare in base al prezzo, al gusto e alla facilità di reperimento di un determinato cibo. Se mangiare verdura mi costa di più non la sceglierò come opzione, a scapito anche della mia salute. Si alleva bestiame perchè c'è domanda di carne, altrimenti coltiverei verdura. La stessa logica per la quale in veneto molte colture vengono soppiantate per far posto ai vitigni, più redditizi. Servirebbe investire in formazione alimentare e alzare i prezzi della carne ma questo andrebbe contro le logiche di un mercato libero. Potrebbe essere utile indicare sull'etichetta anche il costo sociale di un alimento, e addirittura anche il costo sanitario. Resta comunque da precisare che i problemi principali sono: la sovrappopolazione mondiale, il garantire un reddito minimo alla popolazione, e il garantire un sistema sanitario pubblico vero, che curi le malattie e non i sintomi.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      MENO MALE CHE ERA UNA PROVOCAZIONE ,COSI NON CI RIMANIAMO MALE.
    • Rosa Anna 1 anno fa
      Il problema non è la sovrappopolazione ma la distribuzione che spreca quasi il 30% degli alimenti che vengono inutilizzati
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Gigantesco problema che potrebbe trovare soluzione se avessimo vera democrazia ovunque , se a capo delle nazioni ci fossero persone intelligenti e di buona volontà e non i super ricchi che pensano solo ad arricchirsi sempre più . Limitare le nascite e portare la popolazione mondiale ai 5 miliardi al massimo salverebbe la nostra qualità della vita , ma è un sogno che non si realizzerà perchè al comando del mondo ci sono i collezionisti di banconote .
  • Enzo Chiesino Utente certificato 1 anno fa
    Ho appena assistito ad una intervista della Raggi su TGCOM24, E' una cittadina preparatissima, intelligente, colta, quanti 5 stelle ci sono nell'ombra che potrebbero aiutare questa, anche bella ragazza. Romani votate i 5 Selle, nella persona della Raggi, non ve ne pentirete, seguitela ed ascoltate ciò che dice. W M5 * * * * *
  • silo so Utente certificato 1 anno fa
    Altro post mondiale. Risolviamo, o per lo meno cerchiamo di risolvere, i problemi di casa nostra, corruzione e così via. Argomenti come la fame nel modo sono troppo ampi e senza sistemare casa propria se ne può solo parlare senza concludere. In ogni caso i vegani e i vegetariani mi hanno stufato. Però lo stufato mi piace.
    • bruno p. Utente certificato 1 anno fa
      Noi facciamo parte del mondo non siamo un'isola felice. Abbiamo i nostri difetti di produttività e consumo che sono gran parte delle cause dei nostri mali.
  • Enzo Chiesino Utente certificato 1 anno fa
    IL consumo medio di una famiglia si aggira su quali quantità di carne e pesce ? Abbiamo ridotto il consumo di carne ad una volta alla settimana , come una volta alla settimana per il pesce, di meno non riusciamo a fare, il resto è rappresentato da Legumi, verdura, frutta,riso, pasta,latte, non beviamo alcolici di nessun tipo. Quanto ci dobbiamo sentire responsabili ?
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    E' importante e meritorio diffondere una cultura della alimentazione vegetariana/vegana, sottolineandone i vantaggi salutistici ed etici e climatici. Mai pero', integralisticamente. scagliarsi contro altre alimentazioni ed attivita' agricole/industriali. Tra l'altro, anche italietta e' produttrice di carni e salumi, insaccati e ragu', tortellini e ristorazioni carnivore varie.... Inoltre, tutti questi allarmismi una volta del surriscaldamento ed una altra del raffreddamento, una delle siccita' ed una ancora delle inondazioni...sono molto piu' pericolose per il pianeta, le produzioni di armamenti ed i loro utilizzi preventivi a fini "buonistico-pacifistici"...
  • federica grassi 1 anno fa
    Oh finalmente in home page!!! Era ora che il Movimento desse i segnali del cambiamento anche in campo animale, ambientale ed alimentare. Spero che sia l'inizio di un cambiamento importante ed una presa di coscienza e di posizione fontadamentale e chiara di tutto il movimento. I tempi sono maturi e noi pure! Un grazie personale e speciale a Paolo Bernini per tutto ciò che fa.
  • jazz00 1 anno fa
    9,2 miliardi non milioni di abitanti!!!!
    • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
      ... ^_^ ... Bravo!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus