TTIP e CETA bocciati dalla Corte di Giustizia Europea

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Europa

La Corte di Giustizia Europea ha annullato una fondamentale decisione della Commissione europea: quella di rifiutarsi di accettare l'ICE "Stop TTIP ( trattato di liberalizzazione commerciale transatlantico) e CETA (Accordo economico e commerciale globale)", ovvero l'iniziativa dei cittadini europei con cui milioni di persone (in tutta Europa) si sono schierate contro questi mostruosi trattati commerciali.

È una buona, anzi, ottima notizia. Per una serie di motivi:

- la Corte nobilita lo strumento ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei), l'unico a diretta disposizione dei cittadini per influire sulle decisioni di Bruxelles;
- la Corte sbugiarda la Commissione, che vigliaccamente aveva respinto milioni di richieste affermando di non avere le competenze per fermare le trattative sul libero scambio;
- la Corte ha rilevato che i cittadini debbano essere ascoltati quando si modificano parti fondamentali dell'assetto istituzionale dell'UE e che il principio della democrazia, che è uno dei valori fondamentali dell'UE, non possa essere negato;
- la Corte rimanda la Commissione in audizione al Parlamento europeo, chiedendo alla stessa di presentare una proposta che accolga le istanze dell'ICE.

Scarica qui la decisione della Corte di Giustizia Europea.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • andrea a44 Utente certificato 8 mesi fa
    questi trattati da scellerati ,li fanno al buio ,perche i multiladri delle multibande ,sanno che i capidimastrantonio che dirigono quasi tutti gli statacci urropei basta invitarli ad un cicchettino tra' ubriaconi che si sbragano, e firmano qualsiasi cosa.questa e la pura realta'.la commissione e il parlamento urropeo e pieno di ubriaconi.
  • Gianfranco B. Utente certificato 8 mesi fa
    Ciò che viene accettato, tollerato, come una procedura normale è che questi trattati vengano fatti in gran segreto, tenendo all'oscuro i diretti interessati: I CITTADINI. VA DA SE CHE SE QUESTO TIPO DI TRATTATI FOSSERO FATTI, NELL'INTERESSI DEI CITTADINI, COME VORREBBERO FARCI CREDERE, MENTENDO, NIENTE DOVREBBE IMPEDIRE LA TRASPARENZA E PUBBLICAZIONE, FASE PER FASSE, DEI CONTINUTI. il fatto stesso che questi trattati vengano, sempre, fatti nelle segrete stanze, è la palese dimostrazione, CHE MIRANOA TUTELARE l'interessi di tutti, escluso quelli Dei CITTADINI. Queste cose dovrebbe essere impedite per legge e osteggia fin dalle fasi iniziali. Talelbano
  • mario di genova 8 mesi fa
    le multinazionali globali non si arrederanno ! tenteranno altre volte ad imporre le loro impopolari politiche.
  • Gianfranco B. Utente certificato 8 mesi fa
    Ottima notizia. Però mi chiedo, cosa è stato fatto in Italia, da tutti: cittadi9ni, sindacati, organizzazioni politiche, per senSibilizzare e arginare il dilagare di questi vergognosi trattati? Niente - Niente - Niente - Niente. Non possiamo aspettarci che siano nempre gli altri a toglerci le costagne del fuoco. Bisogna drsi un mossa. Talelbano
  • Vincenzo . Utente certificato 8 mesi fa
    Un po di democrazia nel 'mare magnum' della idiozia burocratica europea,non guasta di certo. Benvenuta la decisione della Corte di Giustizia.
  • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
    in assenza di thread correnti sulla così detta migrazione ... inizialmente ci furono soltanto 'disperati' e 'santi' ora che la vecchia storia più non regge, mettono all'opera la solita già ben collaudata loro tattica; quella del revisionismo di comodo, della loro stessa falsa storia (ma solamente affinché la storia raccontata possa continuare a rimanere sostanzialmente falsa – devono pur poter salvare capra e cavoli !!! ovvero, sé stessi ed i loro propri datori di un ben poco onorevole loro lavoro(?) – ovvero, gli stessi datori che anche finanziano le ONG medesime (ma perché poi sto continuando a chiamarlo 'lavoro'? anche però lo si dice della prostituzione … quindi …)) http://notizie.tiscali.it/esteri/articoli/boss-scafisti-amico-uomo-ong/
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      nel precedente l'ultimo “però” andava eliminato ... di seguito continuo nel commento dell' “esclusiva”(?)… dicendo quanto dapprima non mi riuscì di far uscire dalla tastiera il solito buonista e il solito depistatore (un pennivendolo!) – notare la drammatica differenza tra come il pezzo comincia e come poi finisce (viene detto essere 'cerchiobottismo' …) ben altri sono i fatti importanti i più importanti sono quelli contenuti nelle biografie di Catrambone, Pelton e Prince (intelligence sul campo(CIA), pennivendolismo sul campo(CIA) e commercio di mercenari(CIA)) e nei consigli di amministrazione delle ONG sono questi i fatti più importanti – non le bazzecole raccontate dai depistatori pennivendoli che rotolano troppo pochi ce n'è in italia, di non pennivendoli in italia il pennivendolismo è stato come un cancro; da troppo tempo una metastasi di sani ne sono rimasti molto pochi uno degli insani fu però molto importante, lo divenne quando, guardandosi allo specchio, infine finalmente si accorse di farsi schifo; ma non fu italiano: ulfkotte
  • andrea a44 Utente certificato 8 mesi fa
    mortassi loro eccheccasso
  • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
    Una Buona notizia!
  • marco maurizo Utente certificato 8 mesi fa mostra
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
    • Rob Vianello Utente certificato 8 mesi fa mostra
      ma non li eliminate ancora questi parassiti?
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 8 mesi fa
    GRANDI , BRAVI
  • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
    poiché change.org naque mediante fondamentali donazioni soros, stranissimo sarebbe trovare in esso petizioni a soros sfavorevoli
    • andrea a44 Utente certificato 8 mesi fa
      grazie Gino per l'informazione sempre puntuale.
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 8 mesi fa
    Molto ma molto bene. Purtroppo non sapevo, prima d'ora dell'esistenza di un tale straordinario strumento in mano al cittadino della U.E.: l'ICE. I due mostri TTIP e CETA, sono stati bloccati, io non ne ho merito, ma sono felice. Scusate la pedanteria: di europeo non c'è nessun ente; La Corte di Giustizia è della U.E., che è l'Unione del commercio europeo, anche se nella C.E.E cui esiste la Commissione una E. di Economica è scomparsa, lasciando una invereconda Comunità Europea.
  • Rosa Angela Romeo Utente certificato 8 mesi fa
    Evviva!!!
  • Nando M. Utente certificato 8 mesi fa
    Siamo grandi, mi viene una domanda curiosa quanti di noi del M5S abbiano firmato della, o la, oppure la petitione, esempio su change.org, contro sta ceta e ttip, se gentilmente Voi qui del blog potreste segnalare dei link sarebbe la mia curiositä risolta, aggiungo che se fossimo in tanti a firmare importanti petitioni, questa: https://www.change.org/p/la-campagna-per-l-uscita-dell-italia-dalla-nato-per-un-italia-neutrale/u/20233439?utm_medium=email&utm_source=69264&utm_campaign=petition_update&sfmc_tk=BoiDOCvGfozQDYPHTeVO0ciD1rDkd15%2bcRNpXY%2fXD%2foVlq1gi%2fjntFXA4lhZqO12 sta aspettando sta aspettando sta aspettando la Vostre chiacchiere. Date, diamo, prova di essere un Movimento anzicche' scrivere chiacchiere, Ciao
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      inoltre, strano sarebbe se > risultassero essere banalissime petizioni. Le petizioni servono a mostrare opinione pubblica, non a sollecitare l'intervento di una corte di giustizia. Una corte di giustizia può venire interpellata solamente mediante vera e propria denuncia. A me non risulta che change.org in alcun caso si assunse l'onere di fungere da intermediario di denunce. "Stop TTIP e CETA" fu verosimilmente class action intrapresa da associazioni di così detti 'consumatori' (termine indecente, modernamente (e insulsamente) utilizzato quasi come sinonimo di cittadino utente)
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      poiché change.org è profittevole e privatissima ong (?) fondata mediante fondamentali contributi soros, troppo strano sarebbe trovare in esso petizioni a soros sfavorevoli
  • benedetto g. Utente certificato 8 mesi fa
    Finalmente qualcuno che ha a cuore la salute e le tasche dei cittadini europei. evviva
  • paoluccio anafesto 8 mesi fa
    Purtroppo uno del "valori" fondamentali della UE è distruggere ogni parvenza di democrazia. Non sia mai che il popolo bue possa mettere lingua sulle decisioni delle teste d'uovo (leggi Quisling) imposte nei vari governi e istituzioni dell'UE.
    • Nando M. Utente certificato 8 mesi fa
      Grazie.
  • Pier 8 mesi fa
    E' un primo passo per l'Europa dei cittadini, non solo delle Corporation.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus