La Repubblica degli asini e le balle sul MoVimento 5 Stelle in Sicilia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Di vedere articoli costruiti col taglia e cuci con pezzi di documenti col solo scopo di dimostrare la propria tesi ci eravamo abituati e non ci aspettavamo certo altro da Repubblica. Ma farlo passando pure per asini ignoranti è, forse, la nuova frontiera del giornale di De Benedetti. Oggi con sicumera da modo indicativo, per questo giornale il nostro candidato all'Ars, Giacomo Li Destri ha mentito ai cittadini e ai carabinieri e ha pagato il 'pizzo'. Tutto falso! Se fosse stato più vecchio, probabilmente l'avrebbero piazzato nella collinetta di Dallas al passaggio di JFK nel '63.

Tanto per cominciare, quello che secondo loro sono le "conclusioni" dei magistrati, sono invece gli atti preliminari per antonomasia: tutto ciò da cui attingono, infatti, è l'ordinanza di custodia cautelare di un'operazione. Cioè quello che avviene "prima". Repubblica dimentica intenzionalmente che sono passati cinque anni e che c'è già stato un processo ormai giunto alla sua conclusione, il dibattimento è infatti concluso. E, soprattutto, che Giacomo Li Destri non è stato chiamato neanche come testimone. Ma come è possibile? Mente sui rapporti col cugino, paga il pizzo e non lo chiamano neanche a testimoniare?

Repubblica dimentica di dire che, subito dopo l'operazione, Giacomo Li Destri è stato interrogato dai carabinieri, ai quali ha detto, mettendolo a verbale:
a) di non avere a che fare con il cugino da quasi trent'anni;
b) di non aver pagato alcun 'pizzo';
c) di non aver ricevuto, in nessuna forma, alcuna richiesta di 'pizzo';
Questo verbale sta nel fascicolo del processo, Repubblica s'è presa la briga di pubblicarlo? Non sia mai.

Repubblica poi, dimentica di attivare le sinapsi. Li Destri ha rapporti con il cugino così come loro sostengono? E allora perché non è stato denunciato per le sue false dichiarazioni?
Li Destri ha pagato il 'pizzo' e lo ha negato alle autorità? E allora perché non è stato incriminato per favoreggiamento, come ormai avviene (per fortuna) a chi nega di pagare l'odioso obolo a Cosa nostra? Repubblica non si fa domande, non attiva le sinapsi, dà per certezze assoluto documenti di 5 anni fa, per forza di cose superati da un processo pubblico, e non guarda tutto ciò che è successo dopo, ovvero che Li Destri è stato totalmente escluso dal processo e anche dagli effetti collaterali dell'operazione. Perché? Evidentemente non c'entra niente.

Ma questo Repubblica non lo può scrivere, meglio passare per asini ignoranti.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Chantal LEMAGUER 2 mesi fa
    Per aiutarti a pagare i tuoi debiti per la realizzazione dei vostri progetti; l'acquisto del tuo affitto casa del tuo appartamento o la tua auto da sogno la nostra struttura finanziaria ti offre un prestito da 1000 a 500.000 euro a tutti i soggetti seri che possono rimborsare con condizioni favorevoli ad un tasso del 3% l'anno possibile rimborsare il credito per un periodo di 20 anni. Per tutte le persone che necessitano di prestito contattateci direttamente via e-mail: mireillelemaguier@yahoo.com
  • Paolo Micalizzi 2 mesi fa
    Si stava MEGLIO quando c'era Lui. Quando c'era Lui la stampa bugiarda era fermata in nome dello Stato rappresentato da Lui. Quando c'era Lui la Scuola era formativa e i giovani crescevano col nerbo giusto. Quando vinceremo le Elezioni siciliane un nuovo Governatore porterà la Sicilia ai fasti del passato, il popolo italiano allora finalmente comprenderà la grandezza del nostro progetto e vinceremo le Elezioni Politiche 2018. Hanno paura di noi: fanno bene. Fermateli tutti.
  • Giovanni F. 2 mesi fa
    il ciucciariello è un animale troppo nobile per l'occasione.
  • angelo rinaudo Utente certificato 2 mesi fa
    Ho un cugino che non vedo e sento da 40 anni e non so nemmeno in che parte del modo si trovi. Se fosse un poco di buono e coprissero di fango me, lo riterrei un comportamento così misero per il quale non trovo il termine più dispregiativo. Se fosse un grand'uomo non mi preoccuperei. Sicuramente non andrebbero a indagare sulla mia appartenenza parentale.
  • Agostino Nigretti Utente certificato 2 mesi fa
    Ai politici pensioni doro, vitalizi, privilegi, scorte, auto blu, al popolino credulone pecorone il lecca lecca allucinogeno. La Finta sinistra e Radical Chic sono salvi e potranno portare a termine la loro missione nel sostituire il popolo italiano con la Ius soli, clandestini, zingari  e criminali comuni. Italia colonia Americana-Inglese-Israeliana governata dal Vaticano. Finalmente è chiaro a tutti il perché hanno fatto le guerre mascherate in missioni di Pace, dovevano rafforzare il mostro Isis per poter far leva sul terrore, sul pietismo vittimistico e provocare l'esodo Biblico, ed è per questo che viene sponsorizzato a fior di Euro tramite il business dell'accoglienza e la campagna pubblicitaria che fa leva sui morti. Gli attentati rafforzano le governance delle colonie Europee e la stessa UE dove sono state aggregate. Questa realtà ci aiuta a capire il perché le Istituzioni tutelano i ragazzi che si drogano, si ubriacano invece di intervenire contro chi gestisce, protegge e alimenta tale sistema che è un vero business. Basta vedere il comportamento dei buonisti del business dell'accoglienza, i quali si fanno vedere che vanno a Messa per farsi vedere quanto sono bravi, umani e caritatevoli nel predicare l'accoglienza, però si guardano bene ad accoglierli nelle loro lussuose dimore. Inoltre se uno si permette di segnalare gravi comportamenti compiuti dai ragazzi sotto l'effetto di sostanze tossiche, ecco che si sollevano tutti contro a chi ha denunciato i fatti criminalizzandolo/a, invece di intervenire affinché tali avvenimenti non succedano più.
  • isidoro ferrari Utente certificato 2 mesi fa
    Proviamo a riassumere tutte le porcherie di regime che stanno scatenando contro il M5***** in quattro parole ( hanno una fottuta paura )
  • Corrado Barbieri 2 mesi fa
    Sono stufo di leggere sempre i soliti commenti-cazzate su questo blog.Andatevi a leggere,anzi a studiare Il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa scritto nel 1956,non due secoli fa e capirete perche'nel Regno delle Due Sicilie non avremo mai alcuna possibilita'di vittoria.Ora basta,su questo articolo ho sprecato fin troppi commenti ma e'stato come "lavare la testa all'asino"della foto.Ignorantia non escusat.
    • Zampano . Utente certificato 2 mesi fa
      Caro Corrado chi è più asino, chi non ha studiato il testo che tu suggerisci o chi nel 2017 parla ancora di Regno delle Due Sicilie? Quest'ultima si che è una cazzatona...
    • Giovanni F. 2 mesi fa
      finchè ci sono persone come te certo che non cambierà nulla, campa cavallo.
    • angelo rinaudo Utente certificato 2 mesi fa
      Almeno aspetta a dirlo dopo il 5 novembre.
  • cristina cassetti 2 mesi fa
    Ignoranza? No, pura delinquenza. Querelate
  • Corrado Barbieri 2 mesi fa
    In data I/XI/17 ho inserito in questo articolo un paio di commenti che pensavo suscitassero una valanga di commenti assenzienti o dissenzienti,invece...niente;c.v.d.:IL BLOG LO LEGGONO I SOLIITI 4 GATTI.La gran parte dei simpatizzanti vogliono ancora la tv,i giornali e,udite,udite,i manifesti!Siamo messi male ragazzi!In Sicilia trionfera'Musumeci e,in Italia,Berlusconi&C.La nostra elite e'troppo avanti rispetto alla base.Rassegniamoci:altri 5 anni di opposizione e poi...che Dio ci aiuti.
  • Giovanni F. 2 mesi fa
    l'asfaltato quando si decide a ritirarsi a vita privata ed occuparsi dei nipotini senza che continui a rompere le scatole a noi ed ai nostri figli?
  • fabio S. Utente certificato 2 mesi fa
    quindi Repubblica e' un giornale? direi di no...visto che non sa' riportare in modo corretto le notizie....allora e' un'altra cosa.....cos'e' la Repubblica?....carta igienica????....puo' essere tutto...meno che un giornale!!!!!
  • undefined 2 mesi fa
    Il grande Gaber riferito ai giornali :..."vanno molto il bene per accendere il fuoco o per andare al cesso" (da c' è un' aria).
    • Adelaide C. Utente certificato 2 mesi fa
      Berlusconi ha detto che ""chi vota il Movimento 5 Stelle non ha testa""!!! Ma lui che testa ha? Se la fa asfaltare,trapiantare, pitturare di marrone per nascondere la calvizie,che pena mi fa.Sono ancora meravigliata nel vedere che ha ancora dei fans;questi personaggi appartengono ad un mondo che non c'è più.
  • oreste .. Utente certificato 2 mesi fa
    Oggi il Pascoli avrebbe fatto un'altra poesia: L'asino storno.... ....disse un nome, De bendetti,...sonò alto un raglio!
  • marco iacovelli Utente certificato 2 mesi fa
    i partiti vi mandano a fanculo quotidianamente i giornali pure e ce gente che se la prende per un tweet.la mafia sta usando tutti i sistemi non fatevi fregare votate m5s
  • Fabio T. Utente certificato 2 mesi fa
    calabresi deve sapere che omettere, declassare o storpiare una notizia sanno un gran tanfo. Da far arricciare il naso. La puzza tipica di una certa anticamera.. "Tu hai vissuto in questi giorni, mio povero ragazzo, una serie di avvenimenti in cui ogni retta regola sembrava essersi sciolta ma l’Anticristo può nascere dalla stessa pietà, dall’eccessivo amor di Dio o della verità, come l’eretico nasce dal santo e l’indemoniato dal veggente e la verità si manifesta a tratti anche nell’errore del mondo così che dobbiamo decifrane i segni anche là dove ci appaiono oscuri e intessuti in una volontà del tutto intesa al male! ” ("Il nome della rosa" di Umberto Eco)
  • Corrado Barbieri 2 mesi fa
    Vi cosiglio altresi' di visitare www.gruppo krisis.org>manifesto contro il lavoro.Esso e'il contrdittore naturale delGruppo Bilderberg.La lettura e'un po'lunga ma ne vale la pena.Supera l'ultima fatica di Diego Fusaro :"Pensare altrimenti"per raggiungere le tesi sostenute da Byung-Chul Han nel suo capolavoro intitolato "Psicopolitica"che,in sole 100 pagine vi spiega come siamo ridotti e comme saremo nei prossimi ann se non ci sara'una universale inversione di tendenza.Byung conferma in pieno le tesi sostenute dal movimento.Buona lettura.
    • Zampano . Utente certificato 2 mesi fa
      Argomento interessante, ci darò un occhiata. Grazie...
  • giorgio peruffo Utente certificato 2 mesi fa
    Se non scrivono panzane vengono licenziari. Meglio asini con stipendio che aquile senza.
  • Lella Adamo (lella704) Utente certificato 2 mesi fa mostra
    ECCO AMICI IL RISULTATO DI QUEL DEFICIENTE DI ANGELO PARISI CHE HA TUITTATO QUEL BEL MESSAGGIO. SIAMO DIVENTATI TUTTI SOMARI,...GLI ZIMBELLI DI TUTTA L'OPINIONE PUBBLICA. E ANCORA NON E' STATO PRESO A CALCI NEL CULO,...MA CE LO TENIAMO BEN STRETTO. MA SCUSATEMI,...SE QUESTO SOMARO DI INGEGNERE HA DIMOSTRATO CON QUEL TWEET DI ESSERE UN INCAPACE,...UN INAFFIDABILE,... E UN GRANDE CRETINO,...NON VEDO PERCHE' CE LO DOBBIAMO TENERE ANCORE CARO CARO? ANCHE PERCHE' HO DEI DUBBI CHE SIA UNO DEI NOSTRI,...MA UN INFILTRATO DELLA MAFIA,...O DEL PD. A QUESTO PUNTO,...O BUTTATE FUORI QUELL'IMBECILLE,...OPPURE ESCO IO DAL M5S,...IN QUANTO AVETE DIMOSTRATO DI NON AVERE LE PALLE DI FARE QUELLO CHE DITE
    • daniela g. Utente certificato 2 mesi fa mostra
      altrimenti vado via io....CIAOOO
    • Nello R. Utente certificato 2 mesi fa mostra
      scrive in maiuscolo equivale a urlare su internet .. comincia ad essere educata tu .
  • Nello R. Utente certificato 2 mesi fa
    "possi morì abbruciato .." LE CHIACCHIERE c'è mia madre che manda accidenti al suo cane , tutti i giorni , non è che lo voglia veramente morto .. anzi gli vuole bene .. anche se è stronz0 . molta gente manda accidenti quotidianamente al prossimo .. basta guidare nel traffico di una grande città .. non credo che la maggioranza delle persone voglia realmente la morte delle persone che non rispettano gli stop , o parlano al cellulare mentre guidano . anche se sono stronz1 hanno diritto a vivere .. povere bestie .. ironia,satira , modi di dire popolari .. e le allergie dei "giornalisti politically correct .." di questo mediocre ,conformista tempo . I FATTI Poi ci sono I FATTI,che incidono REALMENTE nella vita quotidiana dei cittadini , a cui si dovrebbero attenere i giornalisti nostrani .. senza omettere ,nascondere nulla .. NOTIZIE IMPORTANTI .. che potrebbero far decidere meglio i cittadini che ne vengono a conoscenza .. NOTIZE nascoste , che fanno pensare .. questo è un paese libero ? la stampa e i media sono liberi ? i "giornalisti" sono liberi ? o la maggioranza è a libro paga della mafia ,pardon della partitocrazia .. da wikipedia La cosiddetta regola delle 5 W è la regola principale dello stile giornalistico anglosassone. Who? («Chi?») What? («Cosa?») When? («Quando?») Where? («Dove?») Why? («Perché?») chi ha commesso il furto ; che cosa ha rubato; quando è avvenuto il furto; dove ha rubato; perché ha rubato . peccato che non siamo angosassoni , prima eravamo la repubblica delle banane oggi la repubblica di fantozzi giornale incluso solo fantozzi oggi legge la repubblica forse anche tafazzi , qundo ha voglia di farsi male ... ma va a cagher repubblica ...
  • Corrado Barbieri 2 mesi fa
    Ha ragione Franco Dellarosa: il blog lo leggiamo solo noi che ben conosciamo come stanno le cose.Purtroppo i nostri concittadini o,meglio,la maggior parte di essi non e'ancora pronta all'utilizzo dei mezzi sofisticati che nuove tecnologie ci metttono a disposizione.Conseguentemente dobbiamo abbassarci all'uso de i mezzi di comunicazione di massa ai quali i cittadini sono ancora abituati,drogati e relegati.Dovremmo far sapere a tutti cos'e' per esempio il"Gruppo Bilderberg"e chi sono i suoi abitualii frequentatori;e'sufficiente attivare il vostro abituale motore di ricerca per conoscere i dei personggi che hanno partecipato alla sessione del 2017.Ne vedrete delle belle o delle brutte a seconda de punti di vista!W il Movimento.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 2 mesi fa
    Repubblica appartiene al gruppo che vuole mantenere lo "status quo", ovverosia non vuole il bene degli italiani, bensì di chi ci campa sopra!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 mesi fa
    dimenticavo FAVA ... in questo è peggio di repubblica ..lui fa parte dell antimafia e mi pare decisamente...diciamo poco informato ...nessun nome di impresentabili ...salvo il ..il destri guarda caso e come componente dell antimafia " mi pare " sempre poco informato ... A QUESTO PUNTO VOLUTAMENTE POCO INFORMATO IL FAVA
    • andrea a44 Utente certificato 2 mesi fa
      evidentemente e un fava della fava.
  • Franco Della Rosa 2 mesi fa
    SI VUOLE O NON SI VUOLE GOVERNARE ??? SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!! SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!! IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!! CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!! DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!! INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!
    • pierluigi calogero calogero Utente certificato 2 mesi fa
      Sempre per Andrea Baldini...riguardo a cio' che hai scritto sopra , vediamo come andranno le elezioni in Sicilia ...se va male chiediti perche'...
    • pierluigi calogero calogero Utente certificato 2 mesi fa
      per rispondere ad Andrea Baldini di Cesena ..: 1) che Di Battista e gli altri si facciano i km non vuol dire nulla se poi si e' in affanno comunque per replicare all'aggressione mediatica continua del regime e d'altra parte e' pagato ed e' un rappresentante ufficiale del m5s, sarebbe il minimo.. 2)alle trasmissioni ci vanno una tantum , per essere continuamente interrotti, e/o difendersi nella solita logica "1 contro 100", che non porta a nulla , se non rimanere castrati da un regime che ha fatto dell'ignoranza e della sopraffazione mediatica la sua arma e non da ora ma da decenni. 3)le battaglie in Aula le DEVONO fare , ma se mediaticamente I risultati si leggono solo sul web e solo i simpatizzanti sul blog , non servono ad un cazzo.. 4)con i soldi incassati per una convention a Rimini , si sarebbero potuti investire in radio tv , o altri strumenti mediatici utili a contrastare lo schifo mediatico 5) io condivido su Facebook , le iniziative del M5s ma cio' non toglie che non sono soddisfatto mediaticamente parlando , e tu invece ?
    • Andrea B a l d i n i Utente certificato 2 mesi fa
      Gran parte dei nostri rappresentanti pentastellati hanno fatto comizi in tutte le città della Sicilia, hanno percorso più di 9000 km, Di Battista e Di Maio sono andati in gran parte dei talk show per informare i cittadini.....e soprattutto non dimentichiamo le battaglie in aula....bene....tu invece cosa hai fatto a parte scrivere questo post?
  • cosimo calabrese Utente certificato 2 mesi fa
    Repubblica e' di parte ed e' in conflitto d'interessi, grande quanto la sua sede Generale compresa quella della stampa, e' paragonabile a un covo di malfattori che, per rapinare i Cittadini stampano giornali falsi tutti i santi giorni.
  • Veronica2 2 mesi fa
    Siamo alle solite, è sempre Repubblica a sparare ricostruzioni tendenziose e parziale verità, per raggiungere lo scopo di portare fango e dicerie al m5s. Fate bene a riprendere i loro macchinamenti, non bisogna lasciargliene passare una.
  • undefined 2 mesi fa
    Repubblica, ki???? Quella che ci ha ammorbato le domeniche mattina e gli altri giorni, con la falsa guerra di Segrate, solo perché sulla loro strada avevano trovato un delinquente più spregiudicato del loro padrone, e che come direttore aveva uno che si definiva di sinistra, liberale, con la puzza sotto il naso , e non sopportava la vicinanza degli operai? Quello che quando l' Olivetti a guida del suo padrone falli, benedisse il passaggio dei dipendenti all'ora ministero delle finanze come una grande operazione di civiltà? Ma per piacere!!! Ma c'è ancora gente che paga per questo foglio bianco riempito di"inchiostro? Repubblica rassegnati dal 2018 non vedrai più un centesimo di denaro pubblico!!!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 mesi fa
    ..ASINI MI PARE 1 TERMINI CORRETTO ...DIREI ANCHE TROPPO DELICATO ..SENZA OFFESA PER GLI ASINI S INTENDE ..
  • luca l. Utente certificato 2 mesi fa
    appena riusciranno ad andare al governo spero che il primo atto sia di togliere il finanziamento pubblico ai giornali privati....si risolverebbero i problemi di liberta' di stampa in 2 giorni...
  • Riccardo Alfonso 2 mesi fa
    Le violenze verbali e la logica della visibilità Se mi rifaccio all’ultimo episodio in ordine di tempo che ho avuto modo di conoscere per virtù “mediatiche” in quanto è stato ripreso alla grande a livello nazionale dove un certo Angelo Parisi ha profferito una grave minaccia verbale nei confronti del deputato Ettore Rosato reo di aver data la sua paternità alla legge elettorale oggi passata alla storia come Rosatellum, in latino maccheronico essendo uno stile molto a la page nei quartieri alti della politica, devo convenire con la vittima che è stato un modo di rendersi discernibile decisamente riprovevole. Chiarito questo punto segue un’altra amara riflessione sullo scadimento del linguaggio che molti adottano più per rendersi visibili che per preavvisare il destinatario di una volontà criminale. Atti che per altre vie trascendono in violenze urbane sebbene a volte deprivate da una matrice politica, xenofoba o altro, ma espresse solo ed esclusivamente per attirare l’attenzione dei media e farvi convergere le luci della ribalta. A questo punto andrebbe fatta una riflessione più attenta sull’origine di questa tendenza che a livello mondiale procura vittime innocenti e barbarie d’ogni genere e soprattutto domandarci il perché si è arrivati a tanto. La verità è che non riusciamo più a convivere con le idee altrui perché questa convivenza è stata resa conflittuale, prevaricatrice e intollerante. E’ una profonda crisi si identità su ciò che si è e ciò che si ha e che tende sempre di più a creare non un solco ma una voragine tra le due entità. E’ il momento di correre ai ripari prima che sia troppo tardi e i politici dovrebbero essere i primi a farlo guardando di più ai bisogni della gente e meno agli interessi di parte. (Riccardo Alfonso)
    • oreste .. Utente certificato 2 mesi fa
      Egr. Mi sono dimenticato di risponderle,come ho già risposto,ad un'altro bloggher,il famoso,anzi ormai famosissimo Weet,del 17.10.2017...come mai è uscito offensivo solo il 31.10.2007? Preciso che i weet erano tre nello stesso giorno a tre persone diverse...ed inviate non da un pentastellato,ma da un professionista chiamato a ricoprire un assessorato!
    • oreste .. Utente certificato 2 mesi fa
      Egr. è come una guerra...chi è stato il primo a "sparare"...tanto per essere concisi...mi vule cortesemente rispondere? Grazie!
    • Fabrizio a. Utente certificato 2 mesi fa
      Dopo attenta lettura del suo scritto, apprezzandone la forma e il contenuto, mi piacerebbe leggere il suo commento ( che avrà senz'altro postato ) relativo all'affermazione del Governatore della Campania ( parliamo di Governatore e non di un semplice candidato )che diceva pressappoco così nei riguardi degli esponenti del M5S: "devono ammazzarli tutti". Purtroppo credo non ci sia stata altrettanta risonanza nazionale come nel caso da lei citato, ma confido l'abbia sentita e le chiedo il suo parere.
    • Gianfranco A. Utente certificato 2 mesi fa
      Sì , tutto condivisibile ... Magari queste belle parole e questa ondata improvvisa di indignazione mediatica sarebbero state utili anche qualche mese fa , quando De Luca , esponente del PD e presidente della Regione Campania , aveva auspicato l'assassinio di Fico , Di Battista e Di Maio ... Forse qualche prima pagina e qualche apertura di TG intrisa di indignazione e condanna morale erano auspicabili anche nei vari casi in cui consiglieri comunali del M5S sono stati aggrediti FISICAMENTE , non a parole , da esponenti del PD ... Indignarsi "a partiti alterni" a me sembra solo ipocrisia . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • Alberto O. Utente certificato 2 mesi fa
    Il Gazzettino Dei Leccachiappe Di Regime colpisce ancora. Va be', tanto lo leggono in quattro gatti... Piuttosto, in campagna elettorale non dimenticatevi di dire che il M5S è a favore dell'abolizione di ogni contributo all'editoria, nonché del canone per il possesso degli apparecchi atti...sì insomma il canone RAI.
  • Gianfranco 2 mesi fa
    "la Repubblica" e "il Giornale" , De Benedetti e Berlusconi , sono esattamente la stessa cosa : due facce uguali di una moneta falsa . Querelateli implacabilmente . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • Francesco S. Utente certificato 2 mesi fa
    Io dissento completamente da questo POST ce insulta gli asini paragonandoli a Repubblica. Gli asini sono animali intelligente e grandi lavoratori. Come si fa a paragnarli a Repubblica non si capisce.
    • Nello R. Utente certificato 2 mesi fa
      Lo stercorario è l'animale giusto .. loro amano le loro "notizie" , pardon palle di merda .
    • Gianfranco A. Utente certificato 2 mesi fa
      Concordo pienamente . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • oreste .. Utente certificato 2 mesi fa
    Repubblica farà la fine dell'Unità...dispiace che dovranno pagare i cittadini! Però il conto lo presenterei a DeMaledetti
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus