La Repubblica degli asini e le balle sul MoVimento 5 Stelle in Sicilia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Di vedere articoli costruiti col taglia e cuci con pezzi di documenti col solo scopo di dimostrare la propria tesi ci eravamo abituati e non ci aspettavamo certo altro da Repubblica. Ma farlo passando pure per asini ignoranti è, forse, la nuova frontiera del giornale di De Benedetti. Oggi con sicumera da modo indicativo, per questo giornale il nostro candidato all'Ars, Giacomo Li Destri ha mentito ai cittadini e ai carabinieri e ha pagato il 'pizzo'. Tutto falso! Se fosse stato più vecchio, probabilmente l'avrebbero piazzato nella collinetta di Dallas al passaggio di JFK nel '63.

Tanto per cominciare, quello che secondo loro sono le "conclusioni" dei magistrati, sono invece gli atti preliminari per antonomasia: tutto ciò da cui attingono, infatti, è l'ordinanza di custodia cautelare di un'operazione. Cioè quello che avviene "prima". Repubblica dimentica intenzionalmente che sono passati cinque anni e che c'è già stato un processo ormai giunto alla sua conclusione, il dibattimento è infatti concluso. E, soprattutto, che Giacomo Li Destri non è stato chiamato neanche come testimone. Ma come è possibile? Mente sui rapporti col cugino, paga il pizzo e non lo chiamano neanche a testimoniare?

Repubblica dimentica di dire che, subito dopo l'operazione, Giacomo Li Destri è stato interrogato dai carabinieri, ai quali ha detto, mettendolo a verbale:
a) di non avere a che fare con il cugino da quasi trent'anni;
b) di non aver pagato alcun 'pizzo';
c) di non aver ricevuto, in nessuna forma, alcuna richiesta di 'pizzo';
Questo verbale sta nel fascicolo del processo, Repubblica s'è presa la briga di pubblicarlo? Non sia mai.

Repubblica poi, dimentica di attivare le sinapsi. Li Destri ha rapporti con il cugino così come loro sostengono? E allora perché non è stato denunciato per le sue false dichiarazioni?
Li Destri ha pagato il 'pizzo' e lo ha negato alle autorità? E allora perché non è stato incriminato per favoreggiamento, come ormai avviene (per fortuna) a chi nega di pagare l'odioso obolo a Cosa nostra? Repubblica non si fa domande, non attiva le sinapsi, dà per certezze assoluto documenti di 5 anni fa, per forza di cose superati da un processo pubblico, e non guarda tutto ciò che è successo dopo, ovvero che Li Destri è stato totalmente escluso dal processo e anche dagli effetti collaterali dell'operazione. Perché? Evidentemente non c'entra niente.

Ma questo Repubblica non lo può scrivere, meglio passare per asini ignoranti.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Lella Adamo (lella704) Utente certificato 2 mesi fa mostra
    ECCO AMICI IL RISULTATO DI QUEL DEFICIENTE DI ANGELO PARISI CHE HA TUITTATO QUEL BEL MESSAGGIO. SIAMO DIVENTATI TUTTI SOMARI,...GLI ZIMBELLI DI TUTTA L'OPINIONE PUBBLICA. E ANCORA NON E' STATO PRESO A CALCI NEL CULO,...MA CE LO TENIAMO BEN STRETTO. MA SCUSATEMI,...SE QUESTO SOMARO DI INGEGNERE HA DIMOSTRATO CON QUEL TWEET DI ESSERE UN INCAPACE,...UN INAFFIDABILE,... E UN GRANDE CRETINO,...NON VEDO PERCHE' CE LO DOBBIAMO TENERE ANCORE CARO CARO? ANCHE PERCHE' HO DEI DUBBI CHE SIA UNO DEI NOSTRI,...MA UN INFILTRATO DELLA MAFIA,...O DEL PD. A QUESTO PUNTO,...O BUTTATE FUORI QUELL'IMBECILLE,...OPPURE ESCO IO DAL M5S,...IN QUANTO AVETE DIMOSTRATO DI NON AVERE LE PALLE DI FARE QUELLO CHE DITE
    • daniela g. Utente certificato 2 mesi fa mostra
      altrimenti vado via io....CIAOOO
    • Nello R. Utente certificato 2 mesi fa mostra
      scrive in maiuscolo equivale a urlare su internet .. comincia ad essere educata tu .
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus