#SeNonFosseNATO

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

senonfossenato.jpg

intervento di Manlio Di Stefano, Capogruppo M5S Commissione Affari Esteri

"Dal 1999 ad oggi, le guerre d'aggressione della Nato hanno prodotto decine di migliaia di morti, feriti, mutilati, sfollati, territori devastati, smembrati, economie fallite, destabilizzazioni estese a intere regioni. L'emergenza di chi fugge dalle guerre dell'Alleanza atlantica oggi mette persino in discussione l'esistenza stessa dell'Ue.

Sorta sul concetto di "difesa collettiva", la Nato, con l’implosione dell’Unione Sovietica, ha di fatto perso il motivo alla base della sua stessa esistenza. Dal 1991 l'organizzazione si è presto trasformata in strumento di aggressione per il perseguimento di due obiettivi strategici degli Stati Uniti: mantenere il dominio militare in Europa e controllare qualsiasi possibile rinascita della Russia.

VIDEO Come è nato e chi alimenta il terrorismo

Jugoslavia, Afghanistan, Iraq, Somalia, Sudan, Libia, Siria, Ucraina. Paesi d’interesse atlantista, e per questo travolti da una valanga di menzogne mortifere, per giustificare bombardamenti che hanno prodotto morte, macerie e milioni di profughi.

L'esito delle crisi di Ucraina e Siria determinerà il futuro assetto geopolitico e il nuovo equilibrio di potere nello scacchiere internazionale. Il Pentagono e il vice presidente Usa Joe Biden hanno annunciato questa settimana che gli Stati Uniti sono pronti ad un intervento in Siria congiunto con la Turchia (Paese Nato ormai fuori controllo) per armare e sostenere i cosiddetti “ribelli moderati”. Si tratta di un intervento contrario al diritto internazionale.

La crisi ucraina è l'ultimo capitolo di questa tragica saga. Il più pericoloso. Il colpo di stato del febbraio 2014 a Kiev si inserisce, infatti, nella progressiva e pericolosa espansione della Nato ad Est, operata a partire dagli anni ’90 e presentata al grande pubblico come una benigna diffusione di democrazia e ricerca di stabilità. In realtà, è semplicemente il modo più rapido per portare a termine la strategia ultima statunitense, vale a dire imporre all’Ue la Nato economica, il TTIP - acronimo di Transatlantic Trade and Investment Partnership, vale a dire l'immensa area di libero scambio che i due blocchi stanno negoziando nel segreto quasi assoluto. Dopo l'invito formale al Montenegro nel dicembre del 2015, il prossimo paese nella lista, il trentesimo, a finire nella ragnatela dell'Alleanza dovrebbe essere nei piani proprio l'Ucraina. Si tratta di uno scenario dai contorni potenzialmente apocalittici, con Mosca che ha più volte ribadito che reagirebbe con ritorsioni belliche all'arrivo della Nato ai suoi confini.

Nel voler forzare l'ingresso dell'Ucraina nella Nato, in poche parole, gli Stati Uniti stanno giocando con scenari di terza guerra mondiale. Con un approccio irresponsabile fatto di militarizzazione dell'est europeo - dal 2017 Ucraina, Polonia e Lituania costituiranno una brigata congiunta di 4mila uomini effettivi - e di sanzioni economiche alla Russia che hanno già messo in ginocchio il settore agro-alimentare europeo (l'Italia ha perdite complessive per un miliardo di euro l'anno), ci sono alcuni interrogativi che come Paese dobbiamo porci.

- Per quanto tempo dobbiamo violare la nostra Costituzione e i trattati internazionali fondamentali come il Trattato di non proliferazione nucleare per fornire a quest'alleanza la possibilità di usufruire di decine di basi sul nostro territorio con 90 testate nucleari annesse?
- Per quanto tempo dovremo devastare l'ambiente di intere regioni e la salute dei cittadini che vivono nei pressi di basi o poligoni NATO?
- Perché un'organizzazione concepita come un'Alleanza militare meramente difensiva si è trasformata negli anni in uno strumento di morte e aggressione?
- Esiste un modo che consenta all'Italia di sottrarsi a future guerre di invasione, come nel caso della Libia?

La partecipazione alla Nato pone oggi l'Italia di fronte a un bivio cruciale. Come MoVimento 5 Stelle chiediamo che nel Paese si apra una riflessione seria sull'argomento e per questo vi invitiamo tutti al convegno "Se non fosse NATO" che si terrà venerdì 29 gennaio alla Nuova Aula dei Gruppi parlamentari, a Roma, con la partecipazione di:
Mairead Corrigan – Premio Nobel per la Pace
André Vltchek – Reporter di guerra e autore, con N. Chomsky, di "Terrorismo Occidentale"
Claudio Giangiacomo - Redattore della pdl di iniziativa popolare su basi e trattati militari
Alessandro Di Battista - Deputato M5S Commissione Affari Esteri
Luca Frusone - Deputato M5S Commissione Difesa
Elio Teresi - Movimento "No Muos"
Valter Lorenzi - Rete Disarmiamoli / Comitato "No camp Darby"
Mariella Cao - Comitato sardo "Gettiamo le Basi"
Enrico Marchesini - Movimento "No Dal Molin"
Manlio Di Stefano – Capogruppo M5S Commissione Affari Esteri
Per partecipare è necessario compilare questo form in tutte le sue parti."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Carina Baur Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Leggi la mia testimonianza che anche si potrebbe aiutare anche Prestito Testimonianza Sono la signore Carina Baur io sono alla ricerca di prestito di denaro da molti mesi. Ma fortunatamente ho visto prove fatte da molte persone sul sig. Pierluigi, così la ho contattata per ottenere il mio prestito dell'importo di 70.000€ per regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. C è con il signore. Pierluigi che la vita, il mio sorrida nuovamente è signore de cuore semplice e molto comprensivo. Ecco sono posta elettronica. pvisentin906@gmail.com
  • giovanni c. Utente certificato 1 anno fa
    La Turchia sarà una spina per tutta l'europa. Erdogan gioca sporco con il fatto di trovarsi in un'area cuscinetto tra un asia islamista e la partecipazione al sodalizio con la Nato e con una forte presenza in Germania. Un cocktail esplosivo per un regime che finge di bloccare i profughi mentre li lascia invadere tranquillamente l'Europa e poi islamizzarla nel tempo. Sono finiti i tempi in cui i governi Turchi erano considerati filo occidentali ed europeisti.
  • Riccardo F. Utente certificato 1 anno fa
    Post molto, molto interessante e l'idea di una conferenza a Roma è ottima, ma come al solito, il post non viene pubblicato con l'anticipo che merita un'iniziativa di questo tipo. L'Italia ha un disperato bisogno di informazione in materia di euro e TTIP. Sarebbe adeguato un maggiore impegno per mettere talu argomenti sulla scena pubblica anche se, a quanto pare, per il TTIP è troppo tardi.se pensiamo l'italia sia messa male adesso, sentiremo il risultato, doloroso, tra alcuni anni. Purtroppo non vedo alcun segno che mi faccia essere ottimista.
  • Fabio Nardocci 1 anno fa
    Uscire dalla NATO con il Medio Oriente e il Nord Africa in fiamme è un suicidio.
  • rosolino peressini 1 anno fa
    Fermiamo la NATO, non ha senso. Solo ONU con sede in Svizzera, paese neutrale!!!
    • Fabio Nardocci 1 anno fa
      L'ONU ? I caschi blu non hanno mai sparato un colpo e non hanno mai evitato un massacro !!!!! Se aspetti l'ONU farai sicuramente una brutta fine.
    • Riccardo F. Utente certificato 1 anno fa
      L'ONU andrebbe abolito come la nato. Ottiene sempre piú potere, e diventerà un esercito mondiale che risponderà al governo unico mondiale, ameno che la gente non si svegli. Per quanto riguarda la Svizzera, beh, certo che è neutrale, è il cwntro di depositi finanziari del mondo, un paradiso fiscale.
  • Andrea Galvan (tirian come un fiume di giorno e di notte) Utente certificato 1 anno fa
    Mi dispiace solo ce i nostri meravigliosissimi parlamentari in TV non martellino tutti i giorni e in ogni trasmissione LA GRAVITA' DEI MORTI, FERITI, PROFUGI ECC ECC CAUSATA DALL'OCCIDENTE, USA in testa a tutti, appena descritto e più volte descritto benissimo sul blog. Perché le nostre ingiustizie interne all'Italia sono gravissime ma quella dell'Occidente nel mondo è 1000 volte più grave! SE AVESSIMO UN FRATELLO O FIGLIO O MOGLIE IN SIRIA, YEMEN ECC NE PARLEREMMO TUTTI I GIORNI!!!! QUESTO BLOG E IL M5S SONO UN DONO IMMENSO PER L'UMANITA'!!! GRAZIE A NOME DI TUTTA L'UMANITA'!!!
  • mario45 massini Utente certificato 1 anno fa
    Mi viene da ridere a sentir parlare a vanvera di democrazia e libertà in presenza della Nato e dell'esercito di occupazione Usa (per non dire del Vaticano...) in Europa. Mi consola il fatto che storicamente tutti gli imperi prima o poi crollano. D'accordo comunque con le considerazioni di Di Stefano.
  • Emilio C. Utente certificato 1 anno fa
    L'ELENCO sara' in continuo AGGIORNAMENTO. Ma dove ? Non risulta.
  • Mario Alvisi Utente certificato 1 anno fa
    (seguito da post precedente) Noi siamo “partner” di queste nefandezze attraverso il Patto Atlantico (NATO) che non devono e non possono passare inosservate e che sono state spacciate per “esportazione della democrazia” ma che sono sempre perpetrate in nome di interessi economici a vantaggio dei paesi predominanti nella NATO mentre l’Italia ne è sempre uscita perdendoci. Vedi, per esempio, Libia, Ucraina, Russia. Detto questo non credo sia possibile uscire dalla NATO sia perché ci troveremmo isolati ma soprattutto perché siamo legati mani e piedi agli USA (vedi le circa 600 testate nucleari presenti in Italia nelle basi NATO) ma penso sia necessario di iniziare una politica di più alto profilo con le dovute maniere (ricordo Craxi che fu fatto fuori dalla CIA per i fatti di Sigonella). Ad esempio mi chiedo perché noi non possiamo più fare affari con la Russia mentre la Germania continua a farli anche alla luce del sole? Oppure perché si deve continuare ad essere “soci” di un governo come quello turco che, nella schizofrenica volontà di erdogan di essere il nuovo califfo dell’impero ottomano, ha finanziato terroristi, soprattutto stranieri, per rovesciare il legittimo Governo della Siria? Occorre alzare il tiro ed agire contro queste iniziative che passano sopra la nostra testa nel silenzio dei media stringendo alleanze in Europa con coloro che la pensano nello stesso modo e formare consenso ottenendo la forza necessaria per avere voce in capitolo sia come Movimento che come Paese Italia.
  • Mario Alvisi Utente certificato 1 anno fa
    Il governo degli Stati Uniti è il più guerrafondaio del mondo. Dal 1776 fino al 2015, gli Stati Uniti d'America sono stati coinvolti in guerre per 222 anni dei suoi 239 anni. Questo rappresenta un eccezionale 93% dal 1776 al 2015 che gli USA stanno conducendo guerre. Nessun altra nazione sulla faccia della Terra è stata come questa, gli usa sono affamati di guerra, dal 1776 fino al 2015 sono 239 anni e gli Stati Uniti d'America hanno avuto solo una pausa di 17 anni in oltre 2 secoli. Eppure i musulmani vengono descritti come i cattivi dallo stesso paese che ha questa fame di guerre. Non biasimo i cittadini degli Stati Uniti io dò la colpa ai loro governi che hanno eseguito ordini dalle lobby di potere come sionisti, illuminati, multinazionali del petrolio e delle armi. Il Congresso degli Stati Uniti ha rovesciato, o tentato di rovesciare, numerosi governi stranieri dopo la seconda guerra mondiale. Vedi lista sotto (* Indica successo nella estromissione di un governo) China 1949 to early 1960s Albania 1949-53 East Germany 1950s Iran 1953 * Guatemala 1954 * Costa Rica mid-1950s Syria 1956-7 Egypt 1957 Indonesia 1957-8 British Guiana 1953-64 * Iraq 1963 * North Vietnam 1945-73 Cambodia 1955-70 * Laos 1958 *, 1959 *, 1960 * Ecuador 1960-63 * Congo 1960 * France 1965 Brazil 1962-64 * Dominican Republic 1963 * Cuba 1959 to present Bolivia 1964 * Indonesia 1965 * Ghana 1966 * Chile 1964-73 * Greece 1967 * Costa Rica 1970-71 Bolivia 1971 * Australia 1973-75 * Angola 1975, 1980s Zaire 1975 Portugal 1974-76 * Jamaica 1976-80 * Chad 1981-82 * Grenada 1983 * South Yemen 1982-84 Suriname 1982-84 Fiji 1987 * Libya 1980s Nicaragua 1981-90 * Panama 1989 * Bulgaria 1990 * Albania 1991 * Iraq 1991 Afghanistan 1980s * Somalia 1993 Yugoslavia 1999-2000 * Ecuador 2000 * Afghanistan 2001 * Venezuela 2002 * Iraq 2003 * Haiti 2004 * Somalia 2007 to present Honduras 2009 Libya 2011 * Syria 2012 Ukraine 2014 * Turkey 2015 * (segue)
  • Torquato Apreda 1 anno fa
    Principio fondamentale del "Diritto Internazionale" dovrebbe essere:"Pacta sunt servanda, hic stantibus rebus", ovvero "I Trattati Internazionali vanno rispettati, finchè le cose rimangono come prima". Questo per ragioni logiche, prima ancora che etiche: altrimenti saremmo ancora vincolati al trattato Romano-Cartaginese del 348 a.C., e più genericamente il Diritto Internazionale non può servire per ibernare all'infinito i privilegi geo-politici dei "beati possidentes". Ovviamente la decenza nei rapporti internazionali vorrebbe che i trattati venissero aggiornati col reciproco consenso delle parti contraenti. Ma questo purtroppo raramente accade, in quanto anche di fronte ad un evidente cambiamento della situazione, c'è sempre una parte a cui converrebbe cambiare il trattato ed un altra a cui converrebbe mantenerlo in vita ad ogni costo. Unica soluzione per uscire da questa "impasse" è introdurre nelle costituzioni degli Stati Democratici il principio che i trattati internazionali, le sanzioni ad altri Stati, le "missioni di pace all'estero" ecc. ecc., possano essere ratificati oppure abrogati con Referendum popolare. Sinceramento trovo veramente assurdo che la Democrazia Diretta possa essere invocata su questioni spesso "banali" e non su questioni da cui può dipendere la vita o la morte dei cittadini. Non dimentichiamoci che l'Italia è stata trascinata sia nella Prima che nella Seconda Guerra Mondiale contro la volontà della maggioranza dei suoi cittadini. Se è giuto il momento di "mandare il NATOsauro a Giurassic Park" lo decidano i cittadini e se ne assumano di fronte alla Storia le responsabilità.
  • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
    Partendo dal presupposto che l'Italia da sola non potrebbe, realisticamente, stare e che uscire dalla NATO è complesso, se non impossibile, secondo me è cinicamente vantaggioso rimanere nel Patto Atlantico. Sono più i vantaggi degli svantaggi, detto molto poco poeticamente. Il primo intervento militare della NATO, a cui noi aderimmo fin dalla fondazione avvenuta nel '49, fu nei Balcani nel 1999. Quindi cinquant'anni di attività non belligeranti. Fu chiesto poi alla NATO, dagli Stati Uniti, di intervenire in Afghanistan nel 2001, sfruttando l'articolo 5 del Trattato. La NATO non ha partecipato né alla prima guerra del Golfo, né alla seconda invasione dell'Iraq. Non siamo stati trascinati in Corea, in Vietnam, in Cile od a Panama. Sarkozy, nel 2011, la trascinò in Libia per sei mesi, dopo aver fatto i capricci nel 2009 per far riammettere la Francia nel Comitato di Comando Militare NATO. Quindi dalla sua effettiva formazione, nel 1949, è stata impiegata militarmente tre volte: nel '99, nel 2001 e nel 2011. Tralasciando il fatto che, almeno negli ultimi due interventi, gli Italiani in missione erano sempre professionisti volontari e mai soldati di leva. Posso chiedere poi perché l'adesione dell'Ucraina alla NATO, non ancora avvenuta tra l'altro, sarebbe un gesto di prepotenza degli Stati Uniti? La procedura di adesione ha inizio con un invito formale da parte di un membro dell'Alleanza ad uno stato non facente parte, ma questo non è obbligato ad accettare. Anzi, generalmente sono gli stati "non allineati" che si propongono attraverso la diplomazia. L'adesione di ex satelliti URSS, come Ungheria, Repubblica Ceca e stati baltici è stata da loro sospinta e, addirittura, ratificata con un referendum confirmativo tra la popolazione.
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Manlio Di Stefano secondo me sbaglia in toto. Queste idee le sentivo negli anni 70 dai miei "amici" di Lotta Continua e Potere Operaio. Sono in totale disaccordo: fuori dalla NATO avremmo piu' problemi di quanti ne abbiamo ora e dovremmo spendere per armamenti molto di piu' per ottenere lo stesso livello operativo di cui godiamo ora (che e' gia' troppo basso ). Non partecipo certamente ad un dibattito pre-confezionato data la presenza di relatori fortemente orientati. Pertanto la mia opinione e': restare nella NATO senza se e senza ma. Ponendo ovviamente la questione di come far evolvere l'operativita' nel caso delle guerre asimmetriche e quale atteggiamento tenere con la Turchia che si fa forte dell'appartenenza alla NATO facendosi i cavoli (aggressivi) suoi . Si vis pacem para bellum
  • Bordeianu 1 anno fa
    NON IGNORARE PRENDETE IL TEMPO DI LEGGERE CE TESTIMONIANZA CHE HA CAMBIARE LA MIA VITA Il mio nome è signora BORDEIANU ho 40 anni sono una madre di una figlia di 3 anni. Un mese fa mia figlia soffriva di cancro al cervello. Ho avuto 20000€ per garantire il suo recupero così mi metto alla ricerca di prestito. Ma purtroppo per me io stavo frodare di essere creditore senza scelta che ho perseverato nella mia ricerca per fortuna che il mio coraggio mi ha messo sulla persona giusta Karen GARCIA PINTO di signora che mi ha dato un prestito di 20000€ in 72 ore solo tramite bonifico bancario, che ha permesso la guarigione di mia figlia e l'apertura della mia piccola impresa. Questa prova è per te che sono stanchi di essere rifiutati dalle banche. Avete abbastanza sai dove mettere la testa che segue i vostri problemi finanziari. Avete bisogno urgente, veloce, affidabile e legittimo di un singolo indirizzo di finanziamento per essere soddisfare: pinto.karen01@gmail.com
    • carlo.a 1 anno fa
      signora , per cortesia , faccia i suoi annunci su altro sito , qui siamo gia' abbastanza incasinati per potere ospitare benefattori del CAZZO..........
  • Enzo C. Utente certificato 1 anno fa
    Se il M5S, si vuol considerare come forza di svolta , deve sostenere l'uscita dell'Italia dalla Nato, ponendosi in una posizione di Neutralità, che apre le porte a forme di collaborazione sia con i Paesi Occidentali, sia con i paesi dell'Est Europa. Non possiamo essere agganciati a Organizzazioni che si pongono in modo ambiguo sul terreno internazionale.
  • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa
    me ne farò una ragione, non saprò mai il mestiere del leoncavallino
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    SUPER GAETTI Aemilia, il Movimento 5 Stelle vuole portare Reggio in Commissione Antimafia 27 Gen 2016 Il senatore Gaetti chiederà l'audizione dell'ex sindaco e ora ministro Delrio, di Vecchi, di Antonella Spaggiari, degli assessori all'urbanistica delle loro giunte e della dirigente Maria Sergio. SCRIVANIE COMPRESE? SU QUARTO AVETE SENTITO O LETTO QUALCOSA DAL SENATORE GAETTI?
    • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa mostra
      sei del Leoncavallo?
    • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa mostra
      però tu devi essere duretto di comprendonio. Cosa c'entra Reggio con Quarto? A Quarto c'è già la magistratura e come andrà andrà, il M5S non esiste più in quel consiglio comunale. E che fai, tifi per il pd? Non ne sarei meravigliato, tra concorrenti di quiz ci s'intende.
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    Se ti bannassero: Santo Cielo, inferno +++++++++++++++++++ SE MI BANNASSERO? BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH AH AH
    • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa mostra
      va bene, ma che lavoro ha mai fatto salvini?
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    La Svezia pronta a 80 mila rimpatri «Voli speciali per rifugiati respinti» Il ministro dell’Interno, Anders Ygeman: espulsioni di massa a bordo di charter. Governo sotto pressione dopo l’uccisione dell’impiegata del centro per minori stranieri SONO UNA GODURIA QUESTI ANNUNCI! SECONDO VOI COSA FA UN TOPO QUANDO NON C'E' IL GATTO? QUELLO CHE GLI PARE. E QUANDO ARRIVA IL GATTO CAMBIA ARIA. SECONDO VOI COSA FARANNO GLI 80 MILA A RISCHIO RIMPATRIO CON VOLO CHARTER? BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH
  • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa
    Se ti bannassero: io parlavo di bossi e fini e della loro legge. Di qualsiasi politico di carriera non mi fido e da lui non mi aspetto nulla. Che lavoro ha fatto Salvini?
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    SEI SICURO CHE IL TUO LEADER POLITICO NON TI PRENDE PER IL CULO ? ECCO COME VERIFICARLO Pubblicato il 19 gennaio 2016 da admin Unknown Le ricerche sulla comunicazione confermano dati allarmanti,il POPOLO è propenso a credere sempre alle stesse cose. Si precisa che se sentirai fastidio probabilmente staremo attaccando i tuoi format mentali . Più facile ingannare che fare comprendere di essere stati ingannati,nessuno di noi accetta di essere stato fregato,infatti quando attaccano la nostra idea le reazioni sono spesso “violente” Se le persone fossero ragionevole non esisterebbero le varie problematiche che ogni giorno ci affliggono,inquinamento,obesità,consumismo ecc ecc,la l’argomento più forte è la politica. La maggior parte dei Paesi Mondiali ha gli stessi Leader da anni e anni,infatti la capacità di “vendersi” come nuovo che avanza è spettacolare,purtroppo crediamo più negli intrattenitori che nei fatti . In Italia sono 30 anni che gli stessi uomini cambiano brand,eppure gli argomenti sono gli stessi e funzionano,la base è facile,concetti semplici per problemi grandi . Il razzismo nei secoli dei secoli ha sempre dato un buon 10%,credere che la colpa sia del vicino per l’andamento economico di un Paese è concettualmente di facile comprensione, CRISI ? COLPA DEI EXTRACOMUNITARI !! questo funziona sempre . Poi si passa a “colpa dell’altro” tutti i passaggi dei Governi hanno una prerogativa che si ripete nel tempo “io sono bravo ma hanno fatto troppi danni in passato ” images-1 Per prendere voti la politica deve dire cose che piacciono alla gente,solitamente sono tasse,ambiente,finanziamenti,questi argomenti vengono poi colorati in base alla fantasia del soggetto,una volta al Governo il tutto svanisce . Il Popolo si lamenta in continuazione,eppure si continua a votare sempre le stesse persone,i motivi base che portano a scelte di voto simili rientrano nel credere a ciò che ci viene detto e non in una ragionevole considerazione dei fatti .
    • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa mostra
      quanti anni ha studiato questo tizio che ha scritto sta roba per capire che l'acqua calda esiste?
    • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
      Questo i Politici e studiosi della comunicazione lo sanno ed è per questo che utilizzano chiavi di accesso popolari,infatti i politici si suddividono gli argomenti di maggior interesse,questo permette di avere rappresentanza per un determinato argomento. EXTRACOMUNICATARI LEGA NORD NUOVA POLITICA ONESTA MOVIMENTO 5 STELLE IMPRENDITORI ARTIGIANI BERLUSCONI Ecco preso il “mercato” delle idee,ora abbiamo rappresentati che portano avanti i nostri malumori,perdiamo di vista la ragione e ci affidiamo con fiducia al nostro LEADER . Molti Italiani si stanno svegliando e verificano che le promesse fatte nei fatti non esistono,oggi l’informazioni esiste,volendo possiamo fare ricerche e verificare ciò che è vero ciò che non è vero ,meglio guardare una partita di calcio vero ? purtroppo questi articoli sono antipatici,quando qualcuno ci dà la colpa dei nostri mali è sempre un delirio psicologico . NEL 2018 TUTTI I PARTITI AVRANNO GRANDI PROBLEMI IL 70% NON VOTERA’ NESSUNO DEI LEADER ATTUALMENTE PRESENTI . Spesso i Media parlano di percentuali,la questione più evidente e importante è l’aumento esponenziale dell’assenteismo,nessuno ha interesse a farvi venire l’idea di non votare ! PS SE NON VI CONVINCE NESSUNO FATE LA DICHIARAZIONE DI NON VOTO QUESTO NON ANDRA’ NEL QUORUM Siate ragionevoli sempre,un dubbio sano aiuta l’evoluzione.
    • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
      +++++++++++++++++++ In Italia sono 30 anni che gli stessi uomini cambiano brand,eppure gli argomenti sono gli stessi e funzionano,la base è facile,concetti semplici per problemi grandi . Il razzismo nei secoli dei secoli ha sempre dato un buon 10%,credere che la colpa sia del vicino per l’andamento economico di un Paese è concettualmente di facile comprensione, CRISI ? COLPA DEI EXTRACOMUNITARI !! questo funziona sempre . Poi si passa a “colpa dell’altro” tutti i passaggi dei Governi hanno una prerogativa che si ripete nel tempo “io sono bravo ma hanno fatto troppi danni in passato ” Per prendere voti la politica deve dire cose che piacciono alla gente,solitamente sono tasse,ambiente,finanziamenti,questi argomenti vengono poi colorati in base alla fantasia del soggetto,una volta al Governo il tutto svanisce . Il Popolo si lamenta in continuazione,eppure si continua a votare sempre le stesse persone,i motivi base che portano a scelte di voto simili rientrano nel credere a ciò che ci viene detto e non in una ragionevole considerazione dei fatti . Quale ragionevole Paese metterebbe in mano un Nazione ad un comico con persone scelte a caso a gestire vite di persone ? NOI Ormai si è persa la ragione,ci hanno fatto credere che è meglio in meno peggio,infatti,oltre il 55% dichiara di essere indeciso o di non votare . Ovviamente non è colpa di Beppe Grillo dei disastri politico finanziario ma dare il GOVERNO AD UN COMICO PARE ECCESSIVO . Molti pensano “meglio che Berlusconi o il PD ” infatti la ragione popolare sta vincendo,NON VOTIAMO NESSUNO DEI PROTAGONISTI ATTUALI . L'EBETE ormai è “fuori” probabilmente ha fatto ciò che doveva fare e il suo percorso si è concluso. Berlusconi si lamenta dei Governo.. ma il GOVERNO SENZA I SUOI VOTI NON POTREBBE ESISTERE ! Torniamo alla ragione,noi abbiamo bisogno di qualcuno che pensa per noi,non riconosciamo i nostri limiti,spesso cerchiamo nostre colpe in altri.
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    PROFESSSOR BECCHI, PRIMA DI LEI CI E' ARRIVATO ANCHE LUTTAZZI! Pubblicato il 23 giu 2012 Sconvolgente dichiarazione di Daniele Luttazzi dove evidenzia la manovra attuata da Beppe Grillo. Luttazzi spiega il Plagio di massa. Pericolo per la democrazia . https://www.youtube.com/watch?v=VOhoFmh9cOA
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    Intervento in Libia. Ancora? Ma non l'avevamo già liberata? La stampa nostrana è oggi "atlantista" esattamente come era "fascista" nel Ventennio. I "Principi" morali variano in funzione di chi gli paga lo stipendio. Oggi filoamericani, domani chissà. Una cosa è certa e immutabile: aiutare il vincitore.
  • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa
    Se non cambiamo strategia non vinceremo. Saremo eterni terzi. E semmai si arrivasse a qualche ballottaggio nazionale tutti contro di noi. Le elezioni locali, sia pure Roma, anche regionali, non contano nulla allo scopo di cambiare l'Italia. Non funziona il modo in cui ci proponiamo.
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    Matteo Salvini 2 h · Secondo il signor Giovanni Canzio, primo presidente della Cassazione, il reato di immigrazione clandestina non serve a niente, e i terroristi islamici vanno combattuti ma "nel rispetto delle regole stabilite dalla Costituzione e dalle leggi dello Stato". Sì, dai, bravo... Combattiamo i tagliagole, ma con rispetto, senza eccessi... Non ho parole. HO SENTITO CHE HA DETTO CHE DOBBIAMO COMBATTERLI CON "SANZIONI AMMINISTRATIVE" (LA MULTA MAI PAGATA NEMMENO DAI VUCUMPRA') E CON ESPULSIONI CHE, CON COSI' TANTI GIOVANI GIORNALISTI A 20 EURO AL PEZZO, NON SONO DOCUMENTATE E MOSTRATE AL PUBBLICO DAI MEZZI DI INFORMAZIONE! NEL SENSO CHE NON HO MAI POTUTO VEDERE UN AEREO PIENO DI FECCIA DA RIMPATRIARE A CASA LORO, MA SOLO FECCIA CHE ARRIVA NEL MIO PAESE (FARCITA DA QUALCHE BRAVA PERSONA)!
    • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa mostra
      io parlavo di bossi e fini e della loro legge. Di qualsiasi politico di carriera non mi fido e da lui non mi aspetto nulla. Che lavoro ha fatto Salvini?
    • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
      E TI ASPETTI QUALCOSA DAL TRIO DIBBA, DI MAIO E FICO? DEVO AFFIDARE IL MIO FUTURO E IL FUTURO DEI MIEI FIGLI A GENTE DI 40 ANNI CHE NON HA QUASI MAI INCONTRATO PER CASO UN LAVORO?
    • Santo Cielo Utente certificato 1 anno fa mostra
      la legge non funziona, questo è certo. L'han fatta bossi e fini. Ma ti pare che quei due assieme potessero far qualcosa che funzionasse?
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    MI SBAGLIAVO. ++++++++++++++++++++++++ Gruppo 878 ha condiviso il post di Marco Silveri. Quel 1% di attivisti che "ha portato" il 25% vi seppellira. HEI RAGA, MI SEMBRATE QUEI LEGHISTI (IO COMPRESO) CHE HANNO SEPPELLITO LA LEGA DI BOSSI AL ROSICATO 4%! E SE LA MUSICA NON CAMBIA CON SALVINI (HO POCA FIDUCIA) SIAMO PRONTI A FAR SCOMPARIRE ANCHE SALVINI. MA LA SODDISFAZIONE E' MAGRA: MORTO UN PAPA SE NE FA UN ALTRO!
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    BLOG 878 SEMBRA CHE NON POSSA PIU' ESSERE POSTATO PER CASO?
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    Gruppo 878 ha condiviso il post di Marco Silveri. 1 h · Marco Silveri 1 h · Twitter · Retweeted Davide Iacono (@DavideIacono75): @pbecchi @TinazziL Quel 1% di attivisti che "ha portato" il 25% vi seppellira. HEI RAGA, MI SEMBRATE QUEI LEGHISTI (IO COMPRESO) CHE HANNO SEPPELLITO LA LEGA DI BOSSI AL ROSICATO 4%! E SE LA MUSICA NON CAMBIA CON SALVINI (HO POCA FIDUCIA) SIAMO PRONTI A FAR SCOMPARIRE ANCHE SALVINI. MA LA SODDISFAZIONE E' MAGRA: MORTO UN PAPA SE NE FA UN ALTRO!
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    PROF, GUARDI CHE ALLE SUE CONCLUSIONI E ALLE CONCLUSIONI DEL GRANDE TINAZZI CI ERO ARRIVATO PRIMA IO! SI LEGGA LA MIA PERSONALE ENCICLOPEDIA RILEGATA NEL SITO CHE RACCOGLIE LA C@NSUR@ DEL BLOG! AH AH AH AH AH AH AH TINAZZI SI E' ROVINATO IL FEGATO IN QUESTI ULTIMI 10 ANNI. P.S. SCHERZO TINAZZI, NON SONO IN CERCA DI NOTORIETA' MEDIATICA. ERA FACILE DA CAPIRE CHE LA FIABA NON POTEVA STARE IN PIEDI PER COME E' STATA RACCONTATA!
  • nonsonolaureato 1 anno fa mostra
    Silvanetta Pi 2 h · Cappelli, cappellini, bandierine, sciarpine,gagliardetti.... ma.... "NOI VOGLIAMO SOLO VOTI CONSAPEVOLI"... da aggiungere sulla scheda o sono già sottintesi??? Emoticon grin Ps: com'è la tiritera? soliti giornalisti venduti, brutti e cattivi, zerbini, asserviti, proni, camerieri di poteri forti ecc. ecc. ma ricercati in continuazione... un'intervista è pur sempre un'intervista.... pubblicità gratuita e, come diceva uno che se ne intendeva... "Non importa che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli." ... HAI VOLUTO LA BICICLETTA? ORA PEDALA! AH AH AH AH AH AH E' ALICE, NEL MOVIMENTO DELLE MERAVIGLIE!
  • prova 1 anno fa
    B COME BEDORI
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    Ecco come il PD abbia probabilmente vinto le europee http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/01/26/verso-processo-presidente-seggio_c46eac01-1a1e-4e89-82be-69603b2bbd7d.html
  • giuseppe lizzi 1 anno fa
    W M5S.
  • pz 1 anno fa
    Forza bedori avanti cosi'! Non farti mettere i piedi in testa, abbiamo scelto te!
  • ROSSANA I. Utente certificato 1 anno fa
    Scommetti che il canone sarà più caro, che sarà € 100,00 + IVA che fa un totale di € 122,00 e quindi più caro di € 12,00 che per milioni di Italiani quanto ci ruberanno?????? E siccome lo rateizzano pensano che non ce ne accorgiamo......poveri babbei....
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 1 anno fa
    O.T. Ci avete fatto caso che questi cazzoni che ahinoi, sgovernano questo paese, ci pigliano anche per il culo, bombardandoci ogni momento (con quella che è diventata la loro più micidiale arma per addormentare le coscienze) dalla televisione, che ci fanno il favore togliendoci il disturbo di recarci all’ufficio postale a pagare il canone, perché ce lo toglieranno direttamente sulla bolletta della luce. Mortacci loro sono proprio dei craniolesi e credono che lo siamo anche noi! Miserabili così finiscono di depredare gli italiani e ingrasseranno ancora di più di quanto già fanno.
  • ROSSANA I. Utente certificato 1 anno fa
    L' arte non è per tutti c' è chi la capisce e chi non la merita, non li abbiamo eletti noi questi incapaci, non ci rappresentano..NON SONO LORO IL VERO POPOLO ITALIANO noi siamo altro e lo vedranno presto! LE PERLE AI PORCI SONO SPRECATE!!!!
    • Giuseppe V. Utente certificato 1 anno fa
      L'italiano è un popolo di addormentati... (per non dire altro). Ci meritiamo questi parassiti che ci sgovernano.
  • Er Caciara Utente certificato 1 anno fa
    Tutti a parla' de degirolamo-boccia....... ma perche', i coniugi cirinna'-montino (sindaco pd di fiumicino, indagato fresco-fresco), come la vedete? Li "alzeranno" 80.000 euri al mese in quattro, o no? p.s. Per Grethe, ciao budellona mia, ben tornata.
  • andrea caneva 1 anno fa
    Se all'Expo sono andati migliaia di visitatori, un plauso va fatto alla radio
  • ROSSANA I. Utente certificato 1 anno fa
    Mi meraviglio che Obama abbia avuto il premio Nobel per la pace visto!!!!!
  • Fabio T. Utente certificato 1 anno fa
    La maggioranza degli italiani non sa cosa sia la libertà. Un uomo passando davanti ad un circo vede un conoscente dentro il recinto degli elefanti, intento a spalare una montagna di m...a. Ehi- gli fa- non hai pensato mai a cambiare lavoro? Sei matto? -risponde lo spalatore- Non lascerei mai il mondo dello spettacolo!
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Gli USA non vogliono che vendiamo gli aerei all'Iran. E noi abbiamo imbaccuccato le statue per venderli!Allora, togliamo le scatole alle statue. Così imparano!
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Quelle statue coperte simbolo vergognoso della sottomissione Ci siamo abituati a illuderci che, se ci adattiamo, il fuoco dell'integralismo ci risparmierà. Ma può solo aumentare, se non viene contrastato Il filosofo americano Noam Chomsky oggi potrebbe dire che gli italiani sono una rana bollita, e avrebbe ragione. Secondo il suo celebre principio, una rana immersa in un pentolone di acqua fredda - a fuoco acceso si adatta piano piano all'aumento di temperatura. Finché l'acqua diventa troppo calda, l'animale non ha più la forza di reagire e finisce bollito. Se invece la rana fosse stata immersa nell'acqua già calda, avrebbe dato un colpo di zampe per salvarsi.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Valls prende in giro Renzi: che combinate con le statue? Il gruppo delle Femen a Parigi ha protestato in modo plateale contro la visita del presidente iraniano Rohani. Sopra una donna, "impiccata", la scritta: "Benvenuto Rohani, boia della libertà" La brutta figura dell'Italia sulla vicenda delle statue nascoste dai cartoni, per non scandalizzare Rohani, ha fatto il giro del mondo.
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      Per fortuna ha già rimediato papa Francesco: https://goo.gl/photos/deZwTiomMTyePhEr5
  • Marco C. Utente certificato 1 anno fa
    il nostro è in primis un GAP culturale di sudditanza. Già in epoca fascista la stessa buonanima considerava il suo popolo dai gerarchi in giù come dei pancioni imbelli e codardi. La situazione pensate sia migliorata.. Ultimo esempio.. la vicenda delle statue coperete all'iraniana.. Se il nostro primo desiderio è quello di COMPIACERE di essere SUPINI al Mondo di cui gli esempi sono molteplici quanto eclatanti in tempi recenti.. dai Marò al terrorista Battisti in Brasile.. dagli ostaggi pagati milioni ai terroristi al caso Calipari e quant'altro. Noi vogliamo delegare agli altri la nostra difesa il nostro diritto ad essere Nazione con tutti gli oneri connessi.. comodità e astuzia .. in cambio di DISONORE. Non siamo né francesi né inglesi ricordatevi chi siamo e da dove veniamo .. avrete tutte le risposte.
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Nella nato è facile entrare ma difficile uscire: sanzioni economiche, embargo, colpo di stato e aggressione militare sarebbero la naturale conseguenza di tale decisione. Consiglierei di non correre troppo con i buoni propositi: qualunque sano di mente farebbe volentieri a meno di una politica estera antidemocratica, invasiva, costosa e omicida come quella Usa, ma bisogna far bene i conti sulle conseguenze di un'uscita che sinceramente non possiamo permetterci (a meno che non si voglia passare sotto l'altrettanto ingombrante protezione russa). Faccio notare che la presenza di basi militari Usa in Italia non è un obbligo Nato ma un obbligo Usa: tutte le nostre scelte politiche non sono condizionate dal trattato nato ma dalle pressioni (minacce di ritorsioni o peggio) degli Stati Uniti. Il problema è di sudditanza militare, essere privi di armi pericolose ci rende facili da schiavizzare. Poi c'è un'enorme presenza di servizi segreti cia che controlla praticamente tutti i dati privati italiani (telefonate conti correnti ecc.) e che è in grado di ostacolare tentativi di ribellione anche con omicidi. Prima di uscire occorre un buon arsenale di armi di distruzione di massa (senza f35 radiocomandati da Obama), una ripulita all'interno dei nostri servizi segreti che attualmente passano informazioni pure agli Usa (non si sa bene in cambio di cosa), cancellare la mafia storicamente molto legata agli Stati Uniti; solo dopo è possibile uscire dalla nato con buone possibilità di difesa (e offesa) contro ingerenze esterne.
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    O.T.CURIOSITA'. Qualcuno, mi sa dire quanto sono costate le scatole antiporno piazzate sulle nostre statue?
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 1 anno fa
      Che stronzi! Tra poco metteranno le mutande e i reggiseni alle statue femminili e a quelle maschili i mutandoni. Conviene guardarli adesso i bronzi di Riace che tra poco li vestiranno. Questi sono dei pazzi e rappresentano un pericolo ad averli nelle istituzioni, pazzi che sono arrivati a criticare o bestemmiare Dio o la natura, che ci ha fatti in questo modo.
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Patty, ed allora, diciamo ai sodomizzati etrurici, di andare a sequestrare almeno quelle.
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Sono state finanziate dall'Etruria
  • vito asaro 1 anno fa
    tutte le volte che un extracomunitario commette un reato si sente la solita tiritera che non tutti i reati vengono commessi dagli immigrati e,anzi,la maggior parte sono commessi dagli italiani.ho capito ma che facciamo?invece di liberarci dei delinquenti nostrani ne importiamo altri dall'estero?
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Scusa, volevo rispondere di sopra...
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Peggio che della setta dei testimoni di geovah
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      esatto!.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    O MIA BELA MADUNINA... Una mattina si alzò un tipo un po' eccitato e lanciò la "Madunina" in faccia a Berlusconi. Il tam tam che rappresentava il male assoluto per l'Italia, aveva acceso la suaira. E meno male che era solo una statuina. Eppure c'è stato chi, peggio di lui, ha acceso l'ira di tanti italiani per aver defraudato i pensionandi e aver creato una nuova categoria: gli esodati. Eppure nessuna reazione, nemmeno una cacca di vacca lanciata al suo passaggio o messa nella cassetta della posta. Nemmeno una monetina come venne fatto a Craxi. E' proprio vero, gli italiani sono un popolo di paciocconi pacifici. Infatti i politici, consapevoli di questo, ne possono fare di cotte e di crude, tanto la reazione sarà pari a ZERO.
  • greta garbo (venere bianca) Utente certificato 1 anno fa
    Intanto in Francia stanno decretando la Decadenza di Nazionalita'. Ridicolo è constatarne che i Cervelli Grigi delle Elites ne son i primi candidabili. Noi, siam gia' oltre: alla Decadenza di Umanita'... E' come vedere scarafaggi urlare entro un bicchiere Capovolto, mentre cercan di arrampicarvi, facendo scala dei corpi calpestati. No, non insegnate ai Bambini l'amor di patria e le solite storie, False...
  • tomas i. 1 anno fa
    Gli usa vogliono imporre il loro volere a paesi europei, ma l'europa e' frutto dei suoi cittadini, e' composta di paesi democratici i cui leader politici sono eletti dal pubblico. Quindi e' inutile scaricare le colpe sugli usa, le decisioni sono state prese dai cittadini mediante elezioni regolari. Se si vuole cambiamento reale, si vota per il cambiamento reale. Secondo, gli usa armano i ribelli moderati in siria perche' e'un'alternativa ai bombardamenti a tappeto che vengono proposti. Nessuno ha problemi con il fatto che la Francia stia svolgendo campagne militari nella zona, e anche se nessuno ci vuole credere e' inevitabile che civili innocenti siano colpiti da queste campagne. Nessuno parla del fatto che la Russia stia sostenendo un reggime brutale in Siria, che fa morire i suoi abitanti di fame e commette innumerevoli atrocita' sulla sua popolazione, perche' ha grandi interessi in questa zona. E' meglio smetterla di puntare il dito verso tutti gli altri (ma sopprattutto verso l'america), l'europa e' vittima di se stessa e l'unico modo per cambiare e' se ci facciamo un po' di autocritica.
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    E' dura capire che senza l'assenso della Nato (alta finanza americana ) per noi andare al governo sarà impossibile . Non solo no dovremo criticarla ma saremo costretti a compiacerla e renderci più utili , per i suoi scopi , di renzi ! Il burattino toscano sta facendo un ottimo lavoro , molto gradito agli Usa , tenendo l'Italia nel disordine e nella indigenza , come da istruzioni . Crediamo veramente che a lui e al PD interessi la sorte dei migranti ? Assolutamente no ! Servono per mettere il Paese e l'Europa in difficoltà , come serve l'assurdità di dirottare il denaro alle banche rarefacendo il contante per soffocare l'economia ! Bloccare l'agricoltura e la pesca , importare l'olio dalla Tunisia e le arance dal Marocco e fare il formaggio con il latte in polvere e tante altre inspiegabili cretinate , sono dirette all'opera di demolizione del Paese ! Renzi non è uno stupido e se fa stupidate le fa perchè costretto dagli accordi con l'alta finanza , ciò non ne fa certamente un buon governante perchè si è venduto per un piatto di lenticchie : essere il presidente del consiglio anche se di un Paese in sfacelo .
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Non è questione di libertà che ci hanno dato , quello è accaduto troppi anni fa , oggi noi paghiamo il sogno di far parte di una Europa forte che , invece è uno spauracchio per gli USA . Se l'Europa si sciogliesse e tornassimo agli stati nazione la nostra vita migliorerebbe di colpo perchè non rappresenteremmo più un pericolo .
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Senti vincenzo,i nostri debiti perchè ci hanno "liberato" li abbiamo pagati. La politica liberistica che ci hanno imposto e che ci imporranno l'abbiamo accettata. Ma non sarebbe l'ora di mandre tutto a fare in culo e ritrovare la nostra sovranità con la nostra economia,visto che con la loro ci stiamo impoverendo sempre più? Domanda cosa ancora dobbiamo dare agli altri? Io direi proprio nulla anche se questi maiali ci stanno svendendo tutto? Maglio ricominciare sulle nuove macerie o continuare ad essere schiavi consapevoli?
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    O.T. La frignero è una testa di caxxo!!!
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Dire della frignero non è mai abbastanza, è ribadire su quel beato articolo che è da arteriosclerotici.....
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Patty, hai ragione, ripetere tante volte la stessa cosa, è da arterosclerotici.
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Antonio, l'hai già comunicato un'infinità di volte. Non sarai mica arteriosclerotico? In tal caso, fatti curare, anche se, allo stato attuale, le cure hanno poco effetto!
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      " ...le lavoratrici in pensione a 70 anni, salvo adeguamento aspettativa di vita..." Art. 24 comma 7 legge Fornero; E NON PERDE UNA MESSA!
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Sai quanti sognano quel quadretto in piazzale loreto! Fra il dire e il fare.....
    • vito asaro 1 anno fa
      ma quale testa di cazzo.quella ci ha scannati in piena coscienza.i testa di cazzo siamo noi che non riusciamo ad impiccarla a testa in giù assieme a monti e napolitano.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Togli la lineetta a re-nzi...altrimenti non mi passava!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      http://ekbloggethi.blogspot.it/2011/04/clamorosi-outing-di-matteo-r-enzi-sono.html
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      mo è pure gay! BiBisessi come er bischero!
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Quando i' mi' nonno, buonanima, diceva che tutti i mali vengono dall'America e dai gonnelloni.... non sbagliava mica!
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Togliamoci dalla testa l'ipotesi di contrastare la Nato che è la parte armata dell'alta finanza giudaico massonica angloamericana , sbatteremmo contro un muro di titanio ! Non illudiamoci che possa avere punti deboli , che si possa frenare almeno , no , non è possibile ! Le immense ricchezze che , da parte americana , stanno dietro la Nato sono tali che possono fare quello che vogliono . Non diamo per scontato l'11 settembre , Pearl Arbour , il Lusitania , le primavere arabe e ucraine , le armi di distruzioni di massa di Saddam , la crisi del governo Berlusconi del 2011 , sono tutte o quasi frutto dei servizi segreti statunitensi . Ricordiamoci che Dalema e Ochetto dovettero recarsi in America da Bush padre , nel 1990 per chiedere il permesso per fare mani pulite e eliminare quel Bettino Craxi che aveva osato schierare i suoi carabinieri contro i rangers americani a Sigonella . Se aspiriamo al governo dell'Italia non possiamo non avere il placet dell'alta finanza americana !
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Dato per scontato che un conflitto aperto tra Russia e America non è possibile , dobbiamo chiederci fino a che punto potrebbe arrivare una loro contrapposizione per terzi soggetti . Come l'Ucraina sta dimostrando , il risultato sarebbe un'empasse , una cronicizzazione nociva per la Russia ma positiva per gli Stati Uniti che vedono Europa e Russia soffrire economicamente mentre loro non ne risentono affatto . In Siria lo stesso , un braccio di ferro mascherato che costa tanto denaro ai russi e tanto anche agli americani che , però , ne hanno tantissimo a disposizione
    • Milena B. Utente certificato 1 anno fa
      visto che l’alta finanza... ci sta già massacrando, io tenterei un autogoverno dove ognuno vale uno. Se poi fossi la prima uno a volare in cielo per una bomba Nato, vi tengo il posto lassù a patto che l’ultimo mi racconti com’è finita la storia :)
    • Cino C. Utente certificato 1 anno fa
      Concordo con quanto dici ma non ti ho votato BUONO e NON OTTIMO perché l'alta finanza Americana e di conseguenza il suo braccio armato non sono onnipotenti...anzi è proprio la finanza e l'economia che sono la parte debole dello schieramento. Il braccio armato deve stare molto attento perché oggi non è più il tempo dell'Unione sovietica... La Russia è un'altra cosa, lo stanno dimostrando in Siria! Quindi la povera Italietta che non conta quasi niente è ora che cominci a rialzare la testa!
  • Milena B. Utente certificato 1 anno fa
    Portavoce Manlio Di Stefano, concordo che la Nato “ha di fatto perso il motivo alla base della sua stessa esistenza”, concordo che “ci sono alcuni interrogativi che come Paese dobbiamo porci” apprezzo dunque l’iniziativa per il convegno "Se non fosse NATO" . Nel mio piccolo mi chiedevo quali interrogativi dovremmo porci come M5S qualora il MoVimento non fosse orizzontale e non testimoniasse dunque quella Finalità (motivo alla base della sua stessa esistenza) sancita dal Non Statuto. Dovremmo forse fare un convegno per chiederci perché non è ancora nato IL NECESSARIO S.O. ROUSSEAU?
    • Milena B. Utente certificato 1 anno fa
      http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/09/giallo-al-castello.html ^__^
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/10/rousseau-25.html
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Gli USA e l'Inghilterra temono una Europa forte e coesa che diverrebbe una potente nazione potenzialmente in grado di primeggiare nel mondo . Non credo che temino la Russia più di tanto in quanto non in grado di impensierire gli eserciti anglosassoni molto più potenti , ricchi e numerosi . La vera paura dell'alta finanza giudaico massonica che governa gli States è la futuribile e naturale saldatura tra Europa e Russia che è a tutti gli effetti europea come popolazione , religione e cultura . Tale unione , con la tecnologia dell'Europa tradizionale e le materie prime sterminate della Russia , creerebbe una super nazione molto più forte degli USA e di qualsiasi altra grande potenza (Cina) ! In ogni caso il primo imperativo per i finanzieri d'oltre oceano è impedire il primo passaggio : una Europa forte ! C'è da chiedersi perchè non unire America e Europa in una grande nazione gli : " Stati uniti Atlantici " .
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      ci sono comunque ormai molte fonti accreditate che l'europa e' stata voluta dagli usa (e il ttip ne e' il coronamento) gia' da molto tempo http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/1356047/Euro-federalists-financed-by-US-spy-chiefs.html
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Alla lunga , sotto i colpi continui degli americani , converrà o converrebbe a Russia e Europa mettersi insieme . Il dilemma è se sceglieranno noi o i cinesi .
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Non sono tecnologicamente arretrati , lo so ! La differenza sta nel Pil : Russia - 3 mila miliardi e mezzo di dollari , USA - 16 mila miliardi .
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      L'Europa è 6milioni di km2. La Russia è 17milioni di Km2. L'Europa ha 600milioni di abitanti e materie prime quasi zero. La Russia ha 140milioni di abitanti e le più grandi risorse di materie prime del pianeta. E LA RUSSIA, VUOLE NOI? NON SONO MICA SCEMI!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      See, si continui a pensa' che 'i Russi siano ancora tecnologgicamente arretrati, te sbaji de tantissimo....
  • Nessuno 1 anno fa
    Una bella iniziativa. A mio avviso l'italia dovrebbe uscire da ogni forma di trattato con qualsiasi ente o nazione, ripartire dai diritti umani del 1948, disarmare e smettere ogni forma di produzione di armi, ma prima bisogna levare dal ricatto gli italiani concedendo ad ogni essere umano o famiglia intanto in italia, una casa e cibo garantito che è solo una piccola parte dell'articolo 24 dei diritti umani del 1948. Proposte di legge che troverebbero le firme e il consenso di tutti quelli che hanno 1 casa, di 4 milioni di italiani in stato di povertà e di tutti quelli che abitano in affitto. Secondo me bastano per fare passare due proposte di legge no? Se volete cercare le proposte cercatele sul blog, il nikname è uguale a questo ma con la n minuscola. Una proposta è simile a quella francese sul diritto al cibo, proposte che come prima causa estinguerebbero immediatamente le mafie, nulla vero? Se ci si sveglia si può fare.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
    sarà un problema mandare via le basi NATO/americane dall'Italia. Dopo aver speso MLD di $ per il MUOS in Sicilia se ne andranno senza dire nulla?
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Certo che a dichiarà guera a li Stati Uniti, nun è stata 'na brillantissima idea: è stato come schiaffeggià Mike Tyson mentre che c'aveva ggià 'i cojoni girati......
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      ABBIAMO PERSO LA GUERRA! Ci hanno salvato gli americani e in italia comanderanno sempre loro! Poi se guardi bene agli aiuti ricevuti nel dopoguerra...NON CI ASCIUGHIAMO PIU' GLI OCCHI! Verdi che già contestano un contratto (aerei) con L'IRAN ???
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Non sarebbe un'altra cosa , con un'altro nome le cose non cambiano , democrazia o governo del popolo è sempre la stessa cosa . L'eterna lotta tra i ricchi e i poveri ha tante facce e tanti nomi e questa nato è una di quelle . I rappresentanti dei ricchi , i presidenti dei Paesi del mondo agiscono sotto le direttive dell'alta finanza che tende a massificarsi e a congiungersi in un blocco di alcune centinaia di ultramiliardari che gestiscono il mondo . La Trilateral è una delle più forti componenti della finanza occidentale e crea situazioni atte a raccogliere grandi ricchezze , seminando guerre e destabilizzazioni nel mondo . Fanno e disfano governi a loro piacimento come nel caso dell'usurpazione del governo Berlusconi , al cui posto fu messo Monti che fece quelle quattro cose che i suoi padroni volevano e se ne andò velocemente a operare la dove lo mandavano i suoi burattinai ! I falsi governi che seguirono avevano ordini precisi : impoverire il Paese e destabilizzarlo con l'accoglienza massiccia dei migranti , togliere ogni garanzia ai lavoratori e l'ordine istituzionale , insomma grecizzare l'Italia .
  • Davides R. Utente certificato 1 anno fa
    Scusate, ma questa str***ata della rielezione di Matteoli? Vogliamo parlarne? O.o
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    http://www.newspedia.it/rai-pd-come-berlusconi-via-giannini-ha-offeso-la-boschi/
  • vito asaro 1 anno fa
    non dimentichiamoci del tentativo di creare un asse arabo cinese cui potrebbe aderire anche la russia.l'italia è troppo piccola e rimarrà schiacciata.gli usa agiranno come un porco portato al mattatoio.l'europa unita avrebbe qualche possibilità ma,grazie anche alle manovre usa,non esiste e non ci sono le condizioni per crearla.all'italia converrebbe tirarsi fuori da tutto e porsi ad equidistanza da tutte le grandi potenze.aggrapparci anima e corpo ad una sola significa finire nel baratro o essere sacrificata come merce di scambio.va be non serve a niente scrivere queste cose.ci vorrebbero uomini e menti che,purtroppo,non abbiamo.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..a meno che nun ce facciano vestì da pajacci, se capisce... http://www.nelmondodivanda.it/images/fotografie/guardia_svizzera.jpg
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Arendiamoci subbito a 'a Svizzera: ce toccherà de magnà cioccolato, formaggi co' i buchi, caramelle barsamiche, de lavorà 'n banca, de legge l'orologgio continuamente, ma armeno, sarveremo 'a pellaccia.....
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    Complimenti a di stefano per il suo intervento,sono d'accordo.
  • Maria ZUCCHI Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Leggi la mia testimonianza che anche si potrebbe aiutare anche Prestito Testimonianza Sono la signore Maria Zucchi io sono alla ricerca di prestito di denaro da molti mesi. Ma fortunatamente ho visto prove fatte da molte persone sul sig. Pierluigi, così la ho contattata per ottenere il mio prestito dell'importo di 70.000€ per regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. C è con il signore. Pierluigi che la vita, il mio sorrida nuovamente è signore de cuore semplice e molto comprensivo. Ecco sono posta elettronica. pvisentin906@gmail.com
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Pe' a marcetta andrebbe bene quela de " a gazza ladra"!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Minchia, "Marìa Zucchi", scrivi proprio come 'o direbbe 'no zingaro: ma 'ndo' vivi, a Bucuresti???..
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Se non fosse nato sarebbe stato meglio. A rignano tutti a ringraziare.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      ops: parlasse! scusa a fretta!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Ciao harry...eccerto che come carpiatura ce starebbe anche er doppio avvitamento! A Marchi è 'n'allieva! Son convinto che er popolo cojne penza che l'acqua è ummida, orte che a piovè dar basso a'l'artro! Dabon democcristiamo penzavo che pròasse der giuddizio universale e 'n vece der blogghe illunminato.Eccerto che è illuniminato, mica opaco come er suo... puro puzzolente de merda! Aoooo... er nostro blogghe...quanno sente odore de fumo già penza a'l'arrosto che bruccia! Ieri a dismostrato d'esse 'n burino eletto puro da nissuno! Sto fijio de.... povera donna!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Ho visto l'intervento der Cazzaro/imbonitore: cose der genere, me fanno ricordà certe cose de avanspettacolo o certe caricature a l'Albanese: sparà cazzate, ma co' appassionata convinzione, è l'arma finale pe' stende er popolo cojone e convincello pure che piove dar basso verso l'alto, e in questo, 'o dovemo ammette, ce troviamo davanti a n' fuoriclasse de 'a cazzata, a n' luminare de 'a buggia carpiata, de 'a truffa stile libbero: issamo er tricolore, pe' 'sto Campione indiscusso, e cantamo 'nsieme 'a nota marcetta der Sor Mameli.........
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Se non fosse nato non saremo in queste condizioni,ma suo padre e sua madre non sapevano cosa sarebbe uscito!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus