L'ultima beffa di Berlusconi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
assegno_berlusconi.jpg

"180.000 euro di assegno di fine mandato al condannato per frode fiscale Silvio Berlusconi. Uno scandalo ed una beffa inaccettabile che non può e non deve, in alcun modo, accadere. La capogruppo del MoVimento 5 Stelle al Senato Paola Taverna in Aula ha chiesto al presidente del Senato Grasso di intervenire ed evitare l'ennesima beffa ai cittadini onesti una volta che Silvio Berlusconi sarà ufficialmente decaduto. Già perchè secondo i vigenti regolamenti parlamentari, al senatore Berlusconi, che attualmente ha oltre il 99% di assenze a Palazzo Madama, spetteranno 180.000 euro di assegno di fine mandato dal momento che è in carica dal 1994." M5S Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • nicola guatteri 4 anni fa
    Leggo qui dell"ultima beffa di Berlusconi". Veramente ce ne sarebbe una ancora più fresca: stamani 15/12/2013 al tg5 un servizio (è il caso di definirlo così) mostra S.B. che dice che "i professionisti della sinistra hanno sottratto 1.400.000 voti al pdl perciò, alle prossime elezioni, Forza Italia metterà un proprio presidio ad ogni seggio elettorale". Incredibile vero?. Eppure è vero. Quelli sono TUTTI professionisti e se qualcuno ha potuto contare meno voti, quel qualcuno NON SONO LORO e penso che se nessuno ne ha parlato, molti lo pensano.
  • Renzo Grillo 4 anni fa
    Se ha un minimo di dignità il nano dovrà rendere disponibile la sua liquidazione a chi ne ha veramente bisogno o elargire l'importo per le zone colpite dal terremoto Abruzzo e l'Emilia e le zone colpite dalle varie alluvioni la Sardegna e le varie Regioni del Sud per allievare i disagi della gente di quei territori. Il B. non ha bisogno di quei soldi avendo evaso fior di €.
  • Simona Premoli. Ex amante lesbica di Marina Berlusconi. 4 anni fa
    CIAO A TUTTI. SON EX ESCORT E PORNOSTAR SIMONA PREMOLI. EX AMANTE LESBICISSIMA DI MARINA BERLUSCONI! PER 12 ANNI!!! QUANTE LORO ORGE.. QUANTI LORO ESTREMI CRIMINI.... QUANTO HO VISTO!!! ALL SOON HERE!!! http://www.blogger.com/profile/00449114981577386648 DOVUTISSIMO INTRO, PLS. IL TESTO CHE QUI SEGUE E´ PROVABILISSIMO E TESTIMONIABILISSIMO!!! SCRITTO DI PUGNO DA ME: EX ESCORT E PORNOSTAR AMATORIALE SIMONA PREMOLI. PER 12 ANNI, RIPETO, PER 12 ANNI EX AMANTE LESBICA DI MARINA BERLUSCONI!!! ABUSATISSIMA SESSUALMENTE, SPECIE A LIVELLO ANALE.. E A LIVELLO DI TONNELLATE DI DROGHE SOMMINISTRATEMI. ESATTAMENTE COME CON SARA TOMMASI. http://infosannio.wordpress.com/2011/02/09/sara-tommasi-basta-con-le-marchette-nel-giro-di-marina-berlusconi/ EX ESCORT AND PORNSTAR SIMONA PREMOLI KNOWN ALSO AS EX ESCORT AND PORNSTAR SIMONA PREMOLI MEJIA EX MARINA BERLUSCONI'S LESBIAN SEX PARTNER. VERY ABUSED BY DEPRAVED CRIMINAL NAZIST MAFIOSA LESBIAN MARINA BERLUSCONI ( DEPRAVED AS STINKY PAEDOPHILE FATHER SILVIO BERLUSCONI). ESPECIALLY ON THE ANAL SIDE. http://www.blogger.com/profile/00449114981577386648 https://plus.google.com/117107719305315445749/posts http://www.youtube.com/channel/UCOj0fSAaGRuvaevfUSIRaCw FATEMI FARE UNA BATTUTA, PLEASE: ORA USANTE "DIVERSO TIPO DI LINGUE" PRESSO WOOPLY https://www.wooply.com/simonapremoli20 http://it.linkedin.com/pub/simona-premoli/25/786/a54 ENORME LAVA € MAFIOSI MARINA BERLUSCONI IN GALERA NON SU WIKIPEDIA O FORBES! E' PURE UNA SEMPRE UBRIACA EXTREMELY HOT LESBICA DI TIPO VILMENTE "OCCULTO (CON MARITO-MARITINA PARIMENTI SOLO E SEMPRE OMOSESSUALE: MAURIZIO VANADIA)". SCAFATAMENTE CRIMINALE!!! PURE MANDANTE DI OMICIDI MASCHERATI DA FINTI SUICIDI, MALORI O INCIDENTI!!! DICIAMO ANCOR MEGLIO: IL COLLETTO LERCISSIMO MARINA BERLUSCONI É CRIMINALISSIMA "ALL'ALTEZZA" DEL PADRE!! IL LESBICONE OCCULTO CON TAILLEUR "STILE COSA NOSTRA E NAZISTI VARI", MARINA BERLUSCONI HA UNA SOLA LAUREA E BIOGRAFIA: BASTARDISSIMO RICICLAGGIO DI € DI MAFIA, CAMORRA, NDRANGHETA
  • Simona Premoli. Ex amante lesbica di Marina Berlusconi. 4 anni fa
    LA SLINGUA FIGHE, TUTTA RIFATTA MARINA BERLUSCONI E' AMANTE LESBICA DELLA GIÀ PROSTITUTA DELLA CAMORRA DA QUANDO AVEVA 14 ANNI: FRANCESCA PASCALE. NON IL PEDOFILO MAFIOSO NAZISTA ASSASSINO E STRAGISTA SILVIO BERLUSCONI FIDANZATO DELLA MIGNOTTA CAMORRISTA GIA' DA QUANDO POCO PIU' CHE BAMBINA: FRANCESCA PASCALE! LA GIA' PROSTITUTA DELLA MALA CAMPANA, E RIPETO, DA QUANDO AVEVA 14 ANNI, FRANCESCA PASCALE, E' L'AMANTE LESBICA DI MARINA BERLUSCONI ( NIENTE CONTRO LESBICHE E GAYS, CI MANCHEREBBE: MA SE TRASPARENTI, SINCERI, NON IPOCRITI... SE ETERONAZISTI IN PUBBLICO, MA AL COTEMPO OMOSESSUALI DI TIPO PERVERTITISSIMO, CON PADRE E FIGLIA PARTECIPANTI A STESSE ORGE; SE NON, ADDIRITTURA, PEDOFILI IN PRIVATO, COME LO SONO I BERLUSCONI, BEH, UN PO' DI SENSO, ESSI, ME LO FANNO, E NON LO NEGO AFFATTO). E NON DEL PEDOFILO MAFIOSO, NAZISTA, E VI ASSICURO, PURE MEGA MANDANTE DI OMICIDI, SILVIO BERLUSCONI! ERO A FARE ORGE LESBICHE SU ORGE LESBICHE CON LORO, QUINDI, VE LO POSSO SUPER ASSICURARE: LA PROVENIENTE DA FAMIGLIA CAMORRISTA (QUINDI BERLUSCONIANISSIMA) FRANCESCA PASCALE E' AMANTE OMOSESSUALE DI MARINA BERLUSCONI E NON DEL PEDOFILO MAFIOSO, CAMORRISTA, NDRANGHETISTA, NAZISTA, E VI ASSICURO, MEGA MANDANTE DI OMICIDI, SI, PURE FREQUENTISSIMO ASSASSINO, SILVIO BERLUSCONI. LUI GUARDA, SPERANDO CHE GUARDANDO, GLI RIZZI. OVVIAMENTE, CON SUCCESSO SOTTO ZERO! CHE FAMIGLIA DI DEPRAVATI E PORCI SCHIFOSI. IL PADRE GUARDA LA FIGLIA LESBICA MARINA BERLUSCONI, QUASI 50 ENNE, CHE SE LA FA LECCARE DALLA PROSTITUTA EI NAPULE, PROSTITUTA DA QUANDO AVEVA 14 ANNI, FRANCESCA PASCALE. SPERANDO CHE COSI' GLI TIRI. I BERLUSCONI: NON SOLO NAZISTI, MAFIOSI, LADRI, TRUFFATORI, EVERSIVI, MANDANTI DI OMICIDI E STRAGI, MA TANTO QUANTO, DEPRAVATI PERVERTITI PEDOFILI ANIMALI DAVVERO!!!
  • Simona Premoli. Ex amante lesbica di Marina Berlusconi. 4 anni fa
    LA LESBICA "OCCULTA" TUTTA RIFATTA MARINA BERLUSCONI E' AMANTE DELLA PROSTITUTA DI CAMORRA DA QUANDO 14ENNE: FRANCESCA PASCALE. LEI E NON IL PEDOFILO NAZIMAFIOSO KILLER SILVIO BERLUSCONI. E LAVA MARI DI € MAFIOSI VIA PAOLO BARRAI DI MERCATO LIBERO!
  • fausto Briccio 4 anni fa
    Bisognerebbe riuscire tenere vivo il ricordo agli italiani (che sono smemorati) di queste buone uscite e di quelle dei vari AD di banche ferrovieetcc.. con le performance dei loro lavori fallimentari, Ci raccapricciamo nel sentuire queste notizie ma dopo solo 2 gg ce ne dimentichiamo. Come anche dovremmo ricordarci quanto percepiscono i politici per romper la nazione ma sopratutto i coglioni Dovremmo vederlo scritto su tabelloni pubblicitari 6x6 cosi' da ricordarci alle prossime elezioni di non commettere piu' l'errore di votarli.Una colletta per i tabelloni pubblicitari o pagine di giornali per un anno cosi' da ricordare quanto siamo coglioni non a votare la sinistra ma tutti loro.
  • Raffaello cangioli 4 anni fa
    Sempre più orgoglioso del fatto soli avere votato M5S e sempre più convinto di rifarlo appena possibile...
  • Maria L. Utente certificato 4 anni fa
    Decade perchè condannato e gli danno, o meglio gli diamo, pure la BUONUSCITA? Non è possibile modificare questa porcata?
  • Ka 4 anni fa
    OK CHE SIA L'ULTIMA del GIULLARE. PIGLIATI STI QUATTRO SPICCIOLI E TOGLITI DAI C....
  • gaetano frassica Utente certificato 4 anni fa
    Fatelo sapere agli Italiani in tutti i modi possibili; incatenatevi di fronte alle due camere del parlamento,comprate una pagina di tutti i quotidiani,chiedete di essere invitati ai talk show per smerdare come meritano i sepolcri imbiancati della politica;mobilitate gli iscritti al M5S per un volantinaggio in tutte le città d'Italia (io sono pronto!).Insomma l'eco di questo scandalo deve raggiungere non solo l'Europa ma tutto il mondo. Un altro suggerimento (nel caso in cui si dovesse verificare quello che penso in questo momento): - dopo la decadenza del senatore con effetto immediato deve essere rimossa la scorta al condannato e la macchina blu.Gli italiani hanno pagato tanto negli anni di strapotere della casta!Pertanto deve essere fatta giustizia senza indugi! Chi sente il bisogno di tali servizi se li paghi di tasca propria e non rubando il denaro alla gente ridotta in miseria!
  • Pietro Mantelli 4 anni fa
    Non ci sono parole sufficienti sul pianeta per descrivere lo schifo, comunque sarebbe necessario andare a dissotterrare chi ha messo questi privilegi a portata di questi cosiddetti parlamentari, incenerire i resti e disperderli nel vento.Dobbiamo ricordarci che lo stesso ammontare sarebbe sufficiente a dare la pensione a 180000 persone!
  • Giovanni Maria Tola 4 anni fa
    Certo non ci ha pensato due volte ha cambiare la politica economica della nazione.
  • Emilio Risari Utente certificato 4 anni fa
    Per lui sono bazzecole, non bastano nemmeno per pagare un giorno e mezzo di alimenti a Veronica. Con il poco che resta potrà comprare un paio di chili di fagiolini.
  • Roberto 4 anni fa
    Credo che i 180000 euro li spenderà in una sera a mignotte!
  • Nikola 4 anni fa
    Piuttosto dite che Berlusca con la mossa studiata a tavolino di sdoppiare il suo partito rischia di fregare voti al M5S alle prossime europee, facendo credere che forza Italia è una specie di front national di le pen.
  • aldo delli carri 4 anni fa
    berlusconi ci ha rotto il cazzo, è diventato talmente insopportabile che non so dire di più. basta, vai a cacare e presto in una cassa di zinco...lascia la parrucca a casa altrimenti i topi faranno un'indigestione di asfalto....
  • Sebastiano Tafaro 4 anni fa
    D'accordo è scandaloso: occorerebbe stabilire che chi sia dichiarato decaduto non prende nulla. Comunque sono quisquiliae. I problemi veri sono altri e di fondo. A proposito della politica delle pensioni, chi percepisce 6000 euro lordi lascia circa 2500 euro allo Stato ed agli enti, locali e no. Non sarebbe equo dire che almeno la metà va a favore delle integrazioni di pensioni basse, anzicché scatenare una gurra tra poveri e meno poveri?!
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Ma è una partita di giro. Tanto quei 180.000 li dovrà subito restituire al fisco.... con quel che ha frodato
  • Gianpiero Mazzoleni 4 anni fa
    Proposta per il sig. Berlusconi. Visto che sta per essere assegnato ai servizi sociali gli suggerisco di acquistare Alitalia e, lui che dice di essere stato un grande ed abile imprenditore, di rilanciarla nell'interesse del Paese. Questo sarebbe un modo per redimersi atteso che per suoi fini politici personali impedì la vendita ai francesi creando un buco per il Paese di oltre 4 miliardi (ed anche per molti cittadini azionisti ed obbligazionisti di Alitalia). Quindi l'invito è di mettersi a capo dei "capitani coraggiosi" che ora stanno già abbandonando l'impresa e mettendo un po' dei soldi rubati agli italiani attraverso l'evasione delle sue aziende e attraverso le leggi ad personam, riacquisti un poco di dignità salvando l'Alitalia. Son sicuro che così facendo, gli italiani gli permetteranno di scontare la pena anziché in una comunità in una società in fallimento. P.S.: in questo caso bisogna tenere sotto controllo le hostess! G.Mazz.
  • Antonio Marasco Utente certificato 4 anni fa
    Poverino, solo 180.000€, credo che dispiaccia un po' a tutti noi! Ma, non è l'unico (tempo fa ho raccolto gli ultimi "ladri legalizzati"), guardate quanti sono nell'ultima legislatura: Adornato Fernando: 122mila€ Bonino Emma: 60mila€ Bocchino Italo: 141mila€ Bongiorno Giulia: 41mila€ Castagnetti Pierluigi: 100mila€ D'Alema Massimo: 217mila€ Dell'Utri Marcello: 141mila€ Di Pietro Antonio: 58mila€ Fini Gianfranco: 250mila€ Formigoni Roberto: 400.000 € Marini Franco: 174mila€ Miccichè Gianfranco: 158mila€ Paniz Maurizio: 100mila€ Perina Flavia: 58mila€ Pisanu Beppe: 157 mila€ Rutelli Francesco: 100mila€ Scajola Claudio: 141mila€ Tassone Mario: 480.000€ Turco Livia: 217mila€ Veltroni Walter: 41 mila€ Ditemi se questi sono da ricompensare!!!
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    è un suo diritto prendere quei soldi esattamente come hanno fatto tutti gli altri prima di lui: il problema sono i soldi che vengono sversati a fine mandato a tutti i politici non solo per lui.
    • Pinco Pallino 4 anni fa
      Era anche un mio diritto andare in pensione dopo 35 anni di lavoro, l'hanno calpestato in 5 minuti. Con questi pezzi di merda non possiamo parlare di diritto!!!
  • ALBERTO 4 anni fa
    Non mi meraviglia questo modo di offendere la dignità di chi lavora e chi non fa mai assanze dal proprio posto di lavoro. Mi indigna e mi fa vergognare soltanto chi ha potuto e voluto votare per colui che è stato la rovina dell'Italia. Per coloro che non si intendono di economia e sono plagiati dalle tante sirene che difendono un indifendibile sappiano che con il "falso in bilancio", sansionato in USA con 20 anni di galera,ma depenalizzato dal PDL,per salvare le aziende del suo padrone, nessun investitore straniero ha investito più sulle aziende italiane che ovviamente presentano un bilancio falso. Ecco come è cominciato il Nostro declino.
  • ermanno 4 anni fa
    la vergogna della vergogna. adesso dobbiamo anche risarcire il delinquente, dopo aver rovinato il paese,aver fatto un istituzione italiana del paese dei puttanieri. adesso anche il regalo di natale. io di regalo ti farei una bella cella fiorita. delinquente,mafioso.
  • claudio cagnoli 4 anni fa
    Per bloccare simili porcate ci vorrebbe ben altro che un post ed una gragnuola di commenti! Quando il popolo sarà alla fame, allora se ne potrà riparlare. Io spero una sola cosa e cioè di potermi ricordare un simile accadimento, anche se, conoscendo la cialtronaggine della gran massa degli italiani, ci credo ben poco. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila
  • fracatz 4 anni fa
    cosa volete che siano 180.000 euro, sono già nel bilancio del senato, fu lo stesso quanno che morette er gobbetto, anzi se ben ricordo gli eredi der gobbetto abbuscarono molto de più
  • daniele s. Utente certificato 4 anni fa
    Polemica inutile: Berlusconi non intascherá l'assegno, come non ha mai intascato lo stipendio di parlamentare
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Povero Silvio, facciamogli una colletta. va là!
  • Mau 4 anni fa
    Il peggio è che un regolamento lo possa prevedere per chi è stato interdetto dai pubblici uffici. Ti sei comportato indegnamente tanto da essere interdetto ed io ti do l'assegno tradito. Come condannare un mafioso ma non sequestrargli i beni
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    non è mica una novità,il vecchio presidente della regione lombardia ne ha presi 420000 per reintegrarsi nella socetà,poi è andato a fare il senatore.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Solo una parola d'ordine...bloccare in ogni modo questo che sarebbe uno scandalo nazionale...forza ragazzi siamo tutti con voi, fatte scoppiare un casino mediatico su questa cosa, quei 180000 euro siano dati in beneficienza alle CARITAS che aiutano gli innumerevoli italiani ridotti in povertà anche e soprattutto dalle politiche del condannato e dei suoi pari pdmenoellini. Forza M5S dateci dentro sempre più...bisogna picchiare duro in quel parlamento di delinquenti corrotti mafiosi e privilegiati.
  • Wendy Carnemoll Utente certificato 4 anni fa
    Veramente il berluscao una cosa l'ha fatta: dopo aver fatto sciogliere Alleanza Nazionale nel PDL, è tornato a FI sbriciolando e dissolvendo i suoi amici fascisti. Prima c'era il partito AN, e mo' non c'è più. Abracadabra, e i camerati si ritrovano relegati in Fondazione. Alla faccia dei tradimenti.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 4 anni fa
    Dopo il danno anche la beffa. Ma finiranno mai i privilegi dei politici e dei cosiddetti manager pubblici e privati? Ai politici pare che il denaro non basti mai, acchiappano da tutte le parti lecitamente (?) e illecitamente come se avessero sette bocche e dieci famiglie da sfamare. Non da meno sono i manager pubblici; siccome la buracrazia e la macchina statale che dirigono non funziona si consolano aumentandosi ad ogni occasione stipendi e prebende grazie al ricatto che possono esercitare su una politica sempre piu' incompetente e impotente. Per non parlare dei manager privati che ricevono milionate quando sono in servizio a prescindere dai risultati di impresa e altre milionate quando vengono cacciati per incapacita' o messi in galera . In Italia, e' stranoto, si applica il clientelismo al posto della meritocrazia ed e' per questo che abbiamo pletore di cretini in tutti i posti che contano e che rendono. Abbiamo almeno il pudore di mettere un tetto ragionevole ai compensi dei politici (che dovrebbero in verita' ricevere solo rimborsi spese) e dei funzionari pubblici mentre tassiamo al 95 per cento gli incassi dei manager privati oltre la soglia fissata per quelli pubblici. Se ne andranno tutti all'estero? Non sarebbe un danno visti i risultati finora conseguiti. Abbiamo migliaia di giovani preparati, capaci, volenterosi e figli di nessuno che farebbero di piu' e meglio a prezzi ragionevoli.
  • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
    Siccome siamo in uno stato di diritto e ci sono i regolamenti parlamentari, io sono fiero di dare la mia parte dei 180.000 euro di assegno di fine mandato a Berlusconi. Facciamo due conti del tutto strampalati, considerando che siamo circa 70.000.000 di abitanti. Dal neonato al più vecchio, tutti giustamente contribuiremo con circa 0,0026 euro ciascuno. Ora, per semplificare, facciamo finta che lui abbia frodato il fisco per circa 70.000.000 euro (anche se saranno molti di più) e quindi ci deve 1,00 euro a testa. Per questa partita siamo in credito con il cattivone di ben 0,9974 euro ciascuno. Piove sempre sul bagnato...
  • Luca Calabrese 4 anni fa
    Ok, anche se per un ventennio politico siamo abituati oramai a cifre ben più importanti. Ma non è più scandalosa la cifra per il "reinserimento nella vita sociale" del Sen. Formigoni che, per l'appunto non si è reinserito da nessuna parte, visto che è stato (?) eletto a palazzo Madama?
  • Johnny Gaspari Utente certificato 4 anni fa
    Per la cronaca io Berlusconi lo odio dal profondo dell'anima e lo vorrei vedere appeso ad un semaforo nel centro di Roma ma è possibile che il movimento debba ancora parlare di lui riguardo a queste stronzate? Basta che lui faccia un comunicato stampa che rinuncia a 180000 euri e abbiqmo rifatto l'ennesima figura di merda come quando dicevamo che gli pagavamo la scorta senza sapere che la scorta se l'è sempre pagata lui privatamente. Sarebbe il caso di evitare di attaccare uno degli uomini più ricchi d'Italia per queste fesserie, sono controproducenti, o vogliamo fare la fine del PD-l? Grillo non avevi detto tempo fa che non si doveva parlare più del nano? Be, ricordaglielo ai nostri portavoce....sembrano del PD quando fanno cosi....sembrano...o lo sono?
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    Convertibili in 180.000 calci nel culo, spero.
  • rosanna p. Utente certificato 4 anni fa
    Ci ha portati alla catastrofe e viene pure pagato???? A voi vi viene da ridere o da piangere?
  • caterinabarbieri 4 anni fa
    L'uomo più schifoso, ha urgente bisogno del TSO
  • Paolo . Utente certificato 4 anni fa
    Non accaniamoci su una persona, per quanto detestabile! Il costo delle istituzioni, tutte, è scandaloso! Come fanno sommamente schifo tutti coloro che entrano nella politica. Il sistema politico italiano imbruttisce chiunque si affacci alla politica. Voglio politici senza cervello! Voglio politici che eseguano solo! Voglio politici sottopagati. Voglio politici che facciano ciò che hanno detto! Voglio che la vita politica duri poco, anzi pochissimo. Voglio che fare politica sia scomodo. Voglio che per i politi corrotti vengano puniti con i lavori forzati a vita. I politici fanno schifo.
  • BATTISTA GETI 4 anni fa
    Non riesco proprio a concepire come siano possibili indigenze di questo tipo, con tanta gente che non sa come mangiare,pagare con tanto denaro pubblico uno dei maggiori distruttori del sistema italia,benchè lo si paghi per il suo allontanamento,mi sembra pur sempre un crimine ...
  • ANGELO SOLIMENE Utente certificato 4 anni fa
    la notizia di per sè, scioccante, diventa una goccia nel mare delle cose che si vengono a scoprire, giorno dopo giorno. Il problema però ha due visioni: quella puramente fisica (economica) e quella astratta come l'ETICA, la morale. Se ci soffermassimo sulla prima, tutto potrebbe risolversi nelle due opzioni possibili; gli viene concesso o non gli viene concesso. Ma io credo che dovremmo puntare sulla qualità di ciò che accade. Quella che diventa motore della società. L'etica, la morale. Se qualitativamente la morale e l'etica si stanno dissolvendo è anche perchè noi, popolo ne abbiamo qualche colpa. L'effetto scenico che ci sollazzava, l'immagine vincente dell'uomo Berlusconi ci ha pervaso la vita e ci ha abituato a pensare a come poter diventare come lui, l'uomo vincente o, magari entrare nelle sue grazie. La stessa sinistra non lo ha mai combattuto seriamente, vedi la dubbia moralità che esiste nel partito dei democratici. Ora se riuscissimo una volta tanto a non guardare solo all'apparenza immagine dell'uomo Berlusconi ma, solo all'idea sociale che ha prodotto, proveremmo meno odio verso di lui e, maggior compassione, pietà per un uomo perdente. Perdente perchè lascia nella storia una immagine triste, povera, intrisa di misfatti. Piena di lacchè, di cortigiani che gli fluttuavano attorno, piene di donne , deredani, cosce (che non ho capito se amavano lui o il potere dei suoi soldi). Tutti si inginocchiavano al dio sole. Rendere merito a chi lo contraddice e lo combatte. Ai rappresentanti del movimento nel parlamento, nostra prima linea al fronte e che stanno facendo quello che serve a riqualificare MORALMENTE ed ETICAMENTE la politica e la società. Io sono con voi. Speriamo (noi) ce la caviamo.
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      forse perdente ma cade in piedi, etica e morale sono a lui totalmente sconosciute. perdente ma non troppo dato che si discute da tempo della sua giusta decadenza e mai che decade, perdente ma non troppo xche' cadendo lo seguono quella stuola di sederi e cortigiani e un bottino che facilmente non e' nemmeno quantificabile. perdente non lo e' non lo faranno mai cadere.
  • antonio d. Utente certificato 4 anni fa
    Sarebbe come lasciare la refurtiva ad un ladro.
  • Emma Tomarchio 4 anni fa
    Mi pare che anche Cesare Previti fu accompagnato alla porta del parlamento italiano. Passarano 14 mesi ma alla fine giustizia è fatta. Fino alla sua decadenza l'onorevole veniva retribuito regolarmente, altrimenti i diritti dei lavoratori venivano calpestati. A distanza di poco meno di 7 anni vediamo quando impiegano per dare la buona uscita all'onorevole Silvio e la sua liquidazione, che a pensarci bene non è anche sproporzionata, ai lavoratori subordinati spetta più o meno una mensilità per ogni anno, in quasi vent'anni..
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    m5s la sardegna ha bisogno di questi soldi, fate il possibile affinche' non vegnano sperperati in questo modo ma che siano di vero aiuto. B rinuncia a questo tuo immeritato regalo e fai per una volta in vita tua qualcosa di utile per la nostra societa', in fondo la sardegna ti piaceva come luogo per trascorrere le tue costosissime vacanze, ora aiutala.
    • roberto zussini 4 anni fa
      fiato sprecato. Un pò di beneficienza riescono a farla solo i poveri ad altri più poveri.
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    se B. possedesse un minimo senso del pudore (il che e' impensabile) rinuncierebbe (il che e' ancora piu' impensabile). li incassera' come fondo di trattamento di fine rapporto per quel suo lungo impegnativo sforzo per evadere il piu' possibile il fisco e per il suo ancora piu' impegnativo sforzo per il prolungato assenteismo.
  • luciana m. Utente certificato 4 anni fa
    I vigenti regolamenti parlamentari da chi sono stati votati?
  • donatella bolzoni 4 anni fa
    Buon giorno avrei bisogno di alcuni consigli.... cartelle Equitalia, per un errore di un Comune della Provincia di Milano Equitalia non mi rateizza le cartelle, prima devo pagare, presentare la prova del pagamento o la rateizzazione e poi loro rateizzano la rimanenza. Peccato che il Comune dice che non posso fare la rateizzazione con loro perchè hanno demandato tutto a Equitalia... ma io mi domando... voglio pagare gli errori che ho fatto in precedenza (errori dovuti alla mancanza di soli) e voi non mi fate pagare??? secondo voi che dovrei fare? Carabinieri Guardia di Finanza?? IO VOGLIO PAGAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
  • Domenico Laurenza 4 anni fa
    Salve, e queste sono le leggi che i nostri vecchi politicanti si sono fatti a pennello durante tutti questi anni ! Non sono cittadini italiani come asseriscono, per esserlo devono andare in pensione come un cittadino normale, essere retribuiti in base alle presenze (come un lavoratore dipendente) e chi più ne ha più ne metta ! Tutti a casa e senza pensione ! Forza M5S
  • silvio guazzotti 4 anni fa
    ho difficoltà a capire come in questo paese siano possibili trattamenti agli antipodi per prestatori d'opera(qualunqe essa sia beninteso,manovalanza,impiego,professionale,impegno intellettuale...)..se un qualunque cittadino si fosse assentato dai suoi impegni e/o impieghi il 99% del tempo sarebbe(in un paese NORMALE)stato cacciato a pedate nel deretano, senza annessi e connessi. Domanda: perché non lo si applica a tutti i cittadini italiani???
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      xche' in italia esistono 2 societa' quella che paga (il cittadino comune) quella che sperpera (la casta di cui lui e' uno dei promotori). il cittadino comune viene spremuto come un limone affinche' ogni membro della casta possa stravivere nel superlusso, una casta fondata troppi anni fa che si appoggia in ogni cosa, che ha i tentacoli avvinghiati a ogni cosa e' difficile da combattere soprattutto da vincere.
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, FATE IN MODO CHE NON GLI ARRIVINO QUEI 180.00 EURO,DI MANCATE PRESENZE,PERCHE' SOLDI LUI,NONNO B, NE' HA A BIZZEFFE ALVISE
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    Da Facebook, al sen Santangelo. Caro Vincenzo, a Papi je rimbalzano 180,000 euri, se li brucia in 1/2 ora, se lo attacchi, lui ce rinuncia, e se fa pure grande sulla stampa, bene che li molli, ma senza tanta pubblicità. Vi seguo sempre con interesse ciao.
  • ALESSANDRO C. Utente certificato 4 anni fa
    ALLA FACCIA DI CHI MUORE DI FAME O CHE NON HA I SOLDI NEANCHE PER CURARSI.
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    Denaro buttato, tanto vale gettarli nel water e tirare la catena l'impatto riprovevole e' lo stesso, tanto denaro donato ad una persona che ne deve molti e molti piu' ancora all'Italia e ai suoi abitanti. Un furto, un crimine abietto depredare ulteriormente le poche risorse economiche romaste alla nostra societa' per un regalo immeritato ad una persona ancora meno meritevole per le sue ignobili mancanze nei confronti della stessa. Una societa' italiana ormai allo stremo delle forze soverchiata dallo strapotere di pochi membri di un'altra societa' malata assuefatta dall'accumulo vertiginoso di denano altrui, il denaro del cittadino. Una societa' di pochi membri malata che con vergognosa strafottenza offende l'intelligenza del comune cittadino proponendo di contribuire con ulteriori sforzi economici ad un costosissimo dono per un cittadino che di comune non ha mai avuto nulla se non la sua comunanza con la piccola societa' malata di cui da sempre e' parte integrante. Un insulto alla morale e al comune senso del pudore questa proposta di omaggio di buona uscita dalla piccola societa' malata dalla quale mai uscira'. Un abominio che va fermato subito.
  • Giovanni G. 4 anni fa
    L'Italia è, o almeno dovebbe essere, uno stato di diritto, cioè uno stato governato da leggi che devono essere uguali per tutti. C'è una legge che dice che ne ha diritto, ed allora bisogna darglieli. Le leggi ad personam sono sbagliate sia quando sono a favore ma anche quando sono contro Berlusconi. Anzichè ipotizzare cose del genere, che vanno contro ogni principio di democrazia ed equità, perchè non andate a vedere che vengano riscosse, con sanzioni ed interessi, le somme dovute per le quali è stato condannato Berlusconi per evasione fiscale?
    • rocco protopapa 4 anni fa
      e comunque,dove eravate ,quando qiesti soldi li prendeva Fini e tutti gli altri trombati ?
  • raffaele mancini 4 anni fa
    da settembre 2012 sono disoccupato come tanti altri in italia. non percepisco piu l'assegno di disoccupazlone.non rientro nella mobilita` in deroga,per due mesi.e vogliono regalare soldi dei cittadini.Ancora!? Ma stiamo scherzando? Io e tutti gli altri come me dove andiamo a Mangiare?
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Se decade B. ma gli da una piccola "liquidazione" cosa faranno la scorta di 40 unità rimane o dobbiamo pagare anche quella?
  • piero l. Utente certificato 4 anni fa
    Se è il prezzo per togliercelo dai coglioni definitivamente, dateglieli
  • annalisa bacchi 4 anni fa
    perché non facciamo circolare una raccolta firme online per mostrare che siamo contrari ? Come si fa?
  • alfonsina p. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe,ho visto i risultati in Basilicata e ti posso dire che sono molto amareggiata.Ma è mai possibile che gli italioti,dopo 60 anni di promesse non mantenute, ancora continuino a credere in questi cialtroni? Perché,io come molti altri, devo pagare lo scotto di questa situazione,per colpa di persone IIGNORANTI E CAXXI LORO?
    • Luca Veronese 4 anni fa
      Fin che avranno in mano i mezzi di informazione non se ne esce, o ci vorranno tanti ma tanti anni
  • nessun copy 4 anni fa
    Se vivessimo in uno stato serio i cittadini dovrebbero poter recuperare tutti i soldi buttati da politici responsabili della perdita di denari pubblici. In questo caso il condannato non dovrebbe percepire nessuna buona uscita x le assenze ma rifondere anche i danni per il tempo perso dai due rami del parlamento a discutere sui suoi problemi. Siamo stati x anni sotto il ricatto di questo signore che era un nostro dipendente e chiedere un risarcimento mi sembra il minimo. So che questo non sarà possibile ma mi sarebbe piaciuto vedere un riscatto da parte della nazione contro questo signoraggio politico. Un saluto alla parlamentare del M***** Paola Taverna ed un altro a tutto il M***** da nessun copy
  • RENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    Quando finiremo di farci derubare dai politici della casta ,, basta è ora di regalare bastonate, e forti ... DEVONO ANADARE TUTTI A CASA O CO LE BUONE O A BASTONATE, QUE VIGLIACCHI, CORROTTI , LADRI, MAFIOSI, E' VENTANNI CHE SACCHEGGIANO L'ITALIA ,, BASTA ,, BASTA , BASTA
  • Ego Antonio Filotto Utente certificato 4 anni fa
    ..a uno che decade per condanna i 180.000 euro dovrebbero toglierli non darli.
    • Gino Strade 4 anni fa
      I poveri se la prendono nel c u l o e gli sta bene. Non è facile essere ricchi al giorno d'oggi e se come milionario/pregiudicato/decadente riesci ancora ad inchiap pettarti il popolo italiano sei forte. I poveri sono sporchi/lamentosi/invidiosi. Evviva Silvio Re
  • Mauro 4 anni fa
    LI CONSUMEREBBE IN UN PAIO D ORE DI BUNGA BUNGA 10 MILA A QUELLA 20 MILA A QUELL ALTRA E VIA ANDARE E FUORI C'È GENTE DISPERATA CHE NON PUÒ DARE UN PEZZO DI PANE AI PROPRI FIGLI SONO STOMACATO DALLA SITUAZIONE CHE HANNO CREATO QUESTI ESSERI IMMONDI E TUTTO CON IL BENESTARE DEL RE GIORGIO PIÙ COINVOLTO CHE MAI!!! FORZA M5S
  • Franco R Utente certificato 4 anni fa
    Liquidarlo mi sembra giusto e corretto. Dopo tutti questi anni di duro e sudato lavoro durante i quali si è dedicato esclusivamente all'italia, agli italiani ma soprattutto alle italiane (e non solo) perchè non darglieli? Comunque, attenzione, ancora non sappiamo se avranno il coraggio, i soliti noti, di farlo decadere. Sempre e solo M5S
  • angelo c. Utente certificato 4 anni fa
    Tutto ciò lo abbiamo permesso noi, ora di cosa ci lamentiamo. Oltre a prenderci per il culo x 20 anni gli diamo anche la buona uscita. Siamo un paese di italioti e chissà per quanto ancora lo resteremo. Sarà dura cambiare la mentalità di tantissima gente che ancora si identifica in destra e sinistra. Purtroppo dovremo ancora attendere, i poveri sono solo circa 10 milioni quando arriveremo a 20/25 milioni allora si potrà fare qualcosa. Caro Beppe guarda al sud cosa succede, (esclusa la sicilia perchè ci stanno provando in tutti i modi) non hanno più nulla i giovani scappano le terre neanche le coltivano più e questi continuano a dare il voto a chi li ha rovinati, questo significa che la gente non vuole il cambiamento ossia lo vorrebbe ma ha paura di cambiare perchè per ora ancora pensano di star bene. Nel paese dove è nata mia madre prov. di caserta, i giovani sono davanti ai bar e lavorano saltuariamente vivendo a carico dei genitori pensionati e provano a chiedere la raccomandazione di qua e di là. Come arriva il politicante di turno che gli offre cose che non stanno ne in cielo ne in terra loro giu con i voti. Poi non gli cambia nulla e aspettano il prossimo che gli darà qualcosa, nel frattempo la vita è andata via e il politicante è arrivato in parlamento con i sudditi che attendono il tozzo di pane promesso. Ci vorrà ancora tanto tempo per far si che in questo paese si possa ritornare a respirare aria pulita.
  • maurizio sommacal 4 anni fa
    visto lo sperpero di denaro alla rai con stipendi milionari perché cinque stelle non propone di abolire il canone rai? con il prossimo anno le famiglie risparmierebbero subito 120 euro così vivono di pubblicità come le tv private. e la legge fornero che penalizza soprattutto le donne bisogna rimeterla in discussione è ingiusta ha fatto solamente danni danni questa riforma alla fine ci costerà di più
  • peppino . Utente certificato 4 anni fa
    Suppongo che una parte li userà per DARSI FUOCO per protesta all'ingiusta condanna patita davanti ai giudici terrestri e il resto li userà per un ULTIMO TENTATIVO DI CORROMPERE S. PIETRO per un POSTO PRIVILEGIATO IN PARADISO!
    • nessun copy 4 anni fa
      E se non gli concederanno il posto in paradiso darà mandato ai suoi avvocati di presentare una protesta x la presenza di giudici comunisti anche lì saluti
  • Claudio T. Utente certificato 4 anni fa
    Ma certo, è giustissimo: chi è quel pezzente che dopo 42 o 43 anni di lavoro in fabbrica o in uno squallido ufficio o magari in fonderia o in miniera, non si è visto accreditare centottanta mila € sul suo CC come "buona uscita"???. VERGOGNOSI ESCREMENTI A FORMA UMANA, non avete il minimo diritto di esistere! (sono stato troppo "spinto" ed esulo dalla loro logica dell'apparire?? hem scusate! Allora ve lo dico in "politichese": "non avete molto a cuore il vostro senso di responsabilità") Ma vaff..... và!
  • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
    Mi chiedo se non ci fossero dentro quel Palazzo cittadini come te Paola ,avremo mai saputo di questa cosa? Grazie di cuore a te e a tutti i meravigliosi ragazzi del Movimento 5 Stelle eletti in Parlamento e nei vari consigli Comunali e Regionali.
  • Claudio Fabiani 4 anni fa
    180.000 testate sulla bocca !
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    La richiesta è sacrosanta, primo perchè non se li merita e secondo perchè non ne ha bisogno. Ma ci scommettiamo che glieli daranno?
  • Andrea mattioli 4 anni fa
    Deve essere una volta e per tutte condannato..la legge è uguale per tutti..a noi c fanno pagare tutto e è giusto..bisogna che pure lui paghi x tutte quelle che a commesso. .
  • marino marquardt Utente certificato 4 anni fa
    180mila calci in culo. senza se e senza ma.
  • irakuenz 4 anni fa
    centottanta mila euro sono una cifra di tutto rispetto se si leva dai coglioni. perche' quanto cazzo gli vogliamo dare?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus