Una pizza con i parlamentari M5S per sostenere #Italia5Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

pizzamilano.jpg

Siete liberi questo weekend? Dopo il successo di Bologna, continuano gli appuntamenti con “Il Parlamentare che ti serve”: un bel modo per stare insieme e contribuire a finanziare il grande evento di Imola il 17 e 18 ottobre: Italia 5 Stelle. Come sapete, il M5S ha rinunciato a tutti i finanziamenti pubblici e ha già restituito più di 14 milioni di euro ai cittadini. Il MoVimento si finanzia solo ed esclusivamente con donazioni volontarie: SOSTIENI ITALIA 5 STELLE CON UNA DONAZIONE!

Per contribuire alla raccolta, deputati e senatori, consiglieri regionali e comunali serviranno la pizza al vostro tavolo giovedì 1 ottobre a Roma, Venerdì 2 ottobre a Brescia, sabato 3 ottobre a Milano e a Trapani, domenica 4 ottobre a Palermo. Tra loro, a portare i piatti ci saranno Luigi Di Maio, Carla Ruocco, Paola Taverna, Roberto Fico e tanti altri portavoce del MoVimento.
Vi aspettiamo, e buon appetito!
Gli appuntamenti di questo week end! Clicca sulle città per ottenere le informazioni:
Roma
Brescia
Milano
Trapani
Palermo

VIDEO Gli unici parlamentari al mondo che ti servono la pizza: 5 STELLE

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • O BELLA CIAO 2 anni fa mostra
    @Luca M., Rho E con i voti di chi è arrivato a Roma?... Cosa ridi? Ridi della tua stupidità. @harry haller Per quanto riguarda il "discutere" ti lascio ai cinguettii del compagno che fa da spalla ad Orellana Francesco Russo ‏@francescorusso Sep 18 La differenza? Durante la discussione su #riformasenato i #5stelle non ci sono. Il presidente #Napolitano sì https://pbs.twimg.com/media/CPK72rcWoAAtkrL.jpg Francesco Russo ‏@francescorusso Sep 17 I banchi di @forza_italia, @Mov5Stelle e @SenatoriPD durante il dibattito su #riformasenato Trova la differenza... https://pbs.twimg.com/media/CPHfSiOWwAAsWdT.jpg Per quanto riguarda il "galantuomo" ti lascio alle parole del prof. Brunetta che è stato sin troppo un signore: 28 set 2015 16:08 QUALCUNO ERA COMUNISTA – BRUNETTA RIFILA UNA LEZIONE DI STORIA A RE GIORGIO, CHE SULLA “STAMPA” RICORDA INGRAO DIMENTICANDO COMPLETAMENTE LO STALINISMO, I FATTI D’UNGHERIA E 120 MILIONI DI MORTI “Napolitano, quando accenna a periodi critici, non parla mai di stalinismo, di benedizione degli assassini, anzi dell’incoraggiamento a perpetrarli, ma dei travagli del dopo Togliatti. Ah sì? E non avete discusso, magari litigato un attimino, sulla sorte di Imre Nagy, impiccato con il voto favorevole di Togliatti?”... http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/qualcuno-era-comunista-brunetta-rifila-lezione-storia-re-giorgio-109461.htm
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      "con le ferite della guerra ancora aperte", pardon.
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      Occorrebbe "contestualizzare" il fatto : con le ferite della guerra erano ancora aperte, e la Russia comunista tra i "liberatori" dal nazifascismo , la "ribellione" del comunista Nagy, veniva allora percepita, dai comunisti "allineati", come un un attacco contro-rivoluzionario: inutile nascondersi dietro ad un dito: è vero, Togliatti, comunista, non mosse un dito per impedire la morte di Nagy, comunista anch'esso: ma è anche vero che Ingrao espresse personalmente a Togliatti il proprio dissenso e tormento per la decisione presa. Fu un tragico errore, ma è sin troppo facile dare giudizi strumentali a sessant'anni di distanza dai fatti.
  • Ing. Eusebio R. 2 anni fa mostra
    Solita pagliacciata teatrale a cinque stelle. Da un lato fate vedere che prendete un misero stipendiuccio in parlamento, quando poi basta andare sul sito ti rendiconto e ad esempio la Taverna, la cui più recente rendicontazione risale al maggio scorso, sui 18.000 euro circa percepiti ne ha restitutiti solo 3000 intascandone ben 15.000. A cosa mi serve la pizza servita ai tavoli, quando le persone continuano a suicidarsi per problemi economici ? Ma di che stamo a parlà ? Di aria fritta o cosa ? Ho davvero vergogna per voi ! P.s. Credo che fra una ventina d'anni quando niente sarà cambiato, anche i tale-bani più irriducibili si pentiranno del tempo sprecato aprresso a voi.......... Saluti
    • Giuseppe G. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Una pizza dal costo di 15000 euro..
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ahahahhaha buffone!!sei un infamone,punto.ma si sa,la gente come te vien pagata a scriver cazzate.poverinooo....stai scomparendo come il partito che voti...fattene una ragione:non conti nulla.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa mostra
      La vergogna è lei per i cittadini ONESTI! Certa che fra ladri ve la intendete!
  • O BELLA CIAO 2 anni fa mostra
    Luis A. Orellana ‏@luisorel 16h "In aula del Senato #M5S urla tutta la sua voglia di voto segreto. Mi domando dov'è la coerenza...." Luis A. Orellana ‏@luisorel Sep 27 Pavia, Lombardia Con Ingrao scompare una grande personalità politica della sinistra italiana e un riferimento per tutti. Tanto per chiarire chi sono i compagni "grillini".
    • O BELLA CIAO 2 anni fa mostra
      ### @Luca M., Rho E con i voti di chi è arrivato a Roma? @harry haller Per quanto riguarda il "discutere" ti lascio ai cinguettii del compagno che fa da spalla ad Orellana Francesco Russo ‏@francescorusso Sep 18 La differenza? Durante la discussione su #riformasenato i #5stelle non ci sono. Il presidente #Napolitano sì https://pbs.twimg.com/media/CPK72rcWoAAtkrL.jpg Francesco Russo ‏@francescorusso Sep 17 I banchi di @forza_italia, @Mov5Stelle e @SenatoriPD durante il dibattito su #riformasenato Trova la differenza... https://pbs.twimg.com/media/CPHfSiOWwAAsWdT.jpg Per quanto riguarda il "galantuomo" ti lascio alle parole del prof. Brunetta che è stato sin troppo un signore: 28 set 2015 16:08 QUALCUNO ERA COMUNISTA – BRUNETTA RIFILA UNA LEZIONE DI STORIA A RE GIORGIO, CHE SULLA “STAMPA” RICORDA INGRAO DIMENTICANDO COMPLETAMENTE LO STALINISMO, I FATTI D’UNGHERIA E 120 MILIONI DI MORTI “Napolitano, quando accenna a periodi critici, non parla mai di stalinismo, di benedizione degli assassini, anzi dell’incoraggiamento a perpetrarli, ma dei travagli del dopo Togliatti. Ah sì? E non avete discusso, magari litigato un attimino, sulla sorte di Imre Nagy, impiccato con il voto favorevole di Togliatti?”...
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      Sulla prima considerazione del voltagabbana Orellana, occorre precisare che il ricorso al voto segreto è l'"ultima ratio", data la conosciuta esistenza di una vera e propria azione coercitiva e preventiva da parte del Governo verso i propri Deputati: non mi piace, ma se, per pochissimi voti, la posta in gioco è la Costituzione, e la maggioranza (affermatasi ed eletta con modalità illegali) esercita un potere dittatoriale sul Parlamento evitando ogni discussione di merito, non troverei altro modo di garantire serenità di giudizio al deputato/senatore..... (per la seconda, Voltorellana, ha detto una cosa scontata: Pietro Ingrao era un galantuomo, ma di una Sinistra che, con questa di oggi, e col Sig. Orellana in particolare, non ha nulla a che spartire.
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ahahahahhaahah tu pensa che neppure sai che quel signore non è del M5S!!!ridicolo,sei solo ridicolo infatti.ahahahahahah p.s. neppure un nome sai mettere vero?è un segreto....ahahahahah
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus