I veleni e i tumori di Crotone

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

crotone_lafa.jpg

"Mi chiamo Davide Mellace, ho venti anni e sono di Crotone, la Terra dei veleni. Qui la gente si ammala in continuazione di tumore e molta muore, soprattutto bimbi con leucemie. A Crotone sono state scaricate illegalmente 350.000 tonnellate di rifiuti tossici. Nella mia famiglia mio padre ha avuto il linfoma di Hodgkin, mia cugina anche, e due anni fa mia madre un tumore al seno. Io sono stanco. Come è stanca la gente crotonese di sentire "hai visto Antonio? Ha un tumore!". Non se ne può più. Mia madre qualche anno fa ha creato una pagina su Facebook chiamata "Crotone ci mette la faccia" dove ha postato una sua foto con un cartello in mano con scritto "Sono Tina, ho 47 e sto lottando. Non voglio che i miei figli si ammalino di tumore". Da lì a poco la pagina arriva a 19 mila mi piace e tantissime persone pubblicano foto con cartelli in mano ricordando i loro parenti defunti a causa del cancro o parlando in prima persona della loro malattia. Io ho venti anni e ho paura a vivere qui".
Davide Mellace

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alvise fossa 2 anni fa
    AL SUD SI CONTINUA MORIRE DI TUMORE,DOBBIAMO FARE QUALCOSA
  • Rosa 2 anni fa
    Si sapeva dei veleni della Campania, ma di Crotone io non avevo mai letto nulla. Nessuno ne parla. I Calabresi dovrebbero iniziare a votare anche loro dei candidati 5 Stelle, senz'altro i problemi che ci sono potrebbero iniziare ad essere trattati.
  • randa V Utente certificato 2 anni fa
    Ciao Davide ...purtroppo non è solo Crotone ad essere stata inquinata la pianura di Sibari ... la Sila ... sono tutte inquinate da rifiuti tossici.. ci sono paesi di pochi abitanti con un tasso di mortalità per tumore altissima.. purtroppo quasi tutta la Calabria è cosi.. sia terra che mare ( con le navi affondate ) la cosa che più mi fa rabbia è l'assenza dello stato mai lo stato sa qualche cosa, mai che trova i colpevoli... la cosa che gli riesce bene è lasciare soli i cittadini onesti.. purtroppo credo che la bonifica non è più possibile ormai la calabria è solo morte
  • cercate di trovare comportamenti utili 2 anni fa
    putroppo oramai il danno ambientale è fatto la contaminazione avviene in 3 modi ingestione (acqua e cibo) respirazione contatto della pelle cerca di evitare il più possibile la contaminazione dunque bevi sempre acqua in bottiglia anche se da 20 cent al litro del discount sempre meglio che rischiare di appestarsi... applica la rotazione sugli alimenti nel senso mangia sempre marche diverse a rotazione per esempio se compri il latte prendilo una volta di una marca e una volta dell'altra e un altra ancora e così via. la respirazione portati sempre una sciarpa dietro e quando vai nei posti appestati che tira il vento usala come filtro per la polvere. riguardo al contatto dovresti usare acqua osmotizzata per tutto anche per lavarti ma purtroppo l'apparato è costoso anche se ora su internet ebay col fai da te puoi risparmiare un casino. NOTA CONSULTATI CON 1 MEDICO PRIMA DI AGIRE! è uscita recentemente negli USA (finalmente dopo tanti anni!) la relazione ufficiale riguardo ai multivitaminici che riducono statisticamente dello 8% i rischi di tumori in generale con punte del 40% per certi tipi particolari di tumori coi multivitaminici però è molto importante la rotazione nel senso che devi comprarne almeno di 3 marche e girarli giornalmente. Se vuoi risparmiare prendili dagli inglesi myprotein che vende anche grossi quantitativi e spendi molto meno se fai un acquisto di gruppo.... altrimenti prendile al supermercato che ne trovi anche sotto i 5 euro. la vitamina c invece prendila per uso enologico che costa pochissimo e poi ti prendi una bilancina di precisione e fai mezzo grammo di C e mezzo grammo di bicarbonato di potassio.... occhio che il potassio a prenderne troppo è pericoloso quindi mezzo grammo non lo superare mai.... la C invece se sbagli e ne prendi anche 1 grammo non succede nulla Riguardo la cura Di Bella pare che sia efficace anche come preventivo però è costosa perché mi pare che c'è anche la melatonina ecc. cambiati gli abiti spesso!
    • Mattia Morganti 2 anni fa
      la rotazione degli alimenti non ha senso!!! guardare il luogo d origine dell alimento lo ha.
    • cercate di trovare comportamenti utili 2 anni fa
      riguardo alla polvere non usare il folletto o cose simili perché la polvere contaminata riesce dal filtro di carta e torna in circolo ( quella più fina ) e dunque sarebbe meglio usare un sistema di aspiratore ciclonico ad acqua che sicuramente è scomodissimo da uare ma ti toglierebbe la maggior parte di polvere contaminata. la polvere poi va bagnata con dell'acqua che contiene un cucchiaio di vinavil così quando secca non torna in circolo, alcuni la mettono nel cemento .... comunque va bene un collante qualunque.... STUDIA STUDIA STUDIA ... magari laureati in queste cose e poi metti a disposizione la tua competenza! vabbè poi siao in itaglia quindi poi arriverà qualche idiota raccomandato incapace e ti passerà avanti ... ma almeno tu provaci!
    • cercate di trovare comportamenti utili 2 anni fa
      ci sono anche contaminazioni per radiazioni ma quello è un altro casino che spero non sia il vostro problema.... quello servono dei fusti rivestiti di piombo e la merda radioattiva ci va stoccata dentro per millenni!
  • Gianni Caldarone 2 anni fa
    Davide, io non sono un'attivista del M5stelle. Ho strappato la mia tessera elettorale tanto tempo fa. Il M5stelle e' veramente l'ultima speranza che gli italiani anno per non morire. Non morire di poverta', di inedia, tristezza, ingiustizia, e non per ultimo di cancro. E' uno scandalo che ancora si facciamo "Studi" o che si cerchino ancora prove scientifiche sulla correlazione tra cancro e inquinamento di ogni forma e genere, come e' scandalosa questa politica protrattasi per decenni contro l'individuo ed il cittadino. Io ho scelto di vivere fuori dell'Italia e dell'Europa insieme alla ia famiglia. N Ho scelto di preservare la salute fisica e mentale delle mie figlie e ho scelto anche di dar loro un futuro. In Italia questo, al momemto non e' assolutamente possibile. Ti ripeto con forza e decisione che l'unica speranza concreta di oggi e' il M5stelle che seguo con molta attenzione condividendone il pensiero e la condotta. Ci sono delle persone nel Movimento di grande spessore e bravura, oneste e coerenti che possono essere il futuro, il vostro futuro....di voi giovani. Ti sono vicino e attivati per cambiare questo stato di cose....rifiutati di vivere nella paura. Un abbraccio sincero
  • Luisa Jazzetti Utente certificato 2 anni fa
    Ora vorrei dire a Davide, dopo l'abbraccio di condivisione, solidarieta' e infinita tenerezza, che ho ammirato la incisiva risposta con cui si è rivolto al commento di Simone Vanni. Poiché il post di Davide non è solo la pur legittima e umanamente comprensibile esternazione delle sue sofferenze ma una denuncia civica, una fotografia dell'orrore di una realtà di tanti territori italiani, laddove migliaia di persone sviluppano devastanti tumori e una serie di lutti sconvolge le famiglie e decima le comunità. L'altissima incidenza di tumori in rapporto al numero di abitanti è conseguenza di un sistema iniquo e crudele che usa e trasforma molti territori italiani in discariche di materiali fortemente tossici ed inquinanti, veleni che devastano l'ambiente e, nel tempo, annientano vite umane e precipitano i diritti delle persone nel colpevole silenzio istituzionale e nella atroce indifferenza di tanta, troppa parte di italiani. Dobbiamo tutti indignarci, rendere inaccettabile che un giovane di venti anni dica Sono Stanco, che lui e i suoi amici ed una città intera vivano nella Paura, quella che toglie il sonno sereno, che devasta le giornate, spegne il sorriso, sfinisce gli anziani, strappa i sogni ai giovani, mina le energie di tutti. Sappiamo ormai cosa è stato fatto, come, dove, i chi e i perché. Ma ormai la responsabilità delle nostre vite, del nostro patrimonio ambientale, storico, culturale, di risorse umane è nel volerci ri-prendere la pienezza dei diritti, l'onestà dei doveri, il rispetto e la gioia di vivere in una nazione che non abdichi più la sua Bellezza. Stai con noi, Davide. In reciprocità, Luisa
  • emanuele b. Utente certificato 2 anni fa
    Giovani come te danno speranza per il futuro. Un abbraccio forte...
  • Luisa Jazzetti Utente certificato 2 anni fa
    Caro Davide, un forte abbraccio. Noi ci siamo, a presto.
  • Davide Mellacd 2 anni fa
    Sono Davide, il ragazzo in foto. Vorrei rispondere al commento di Simone Vanni. Innanzitutto sono contento che tu non sia un ragazzino molto sfortunato come me. Secondo, non ho bisogno di attenzioni e anche se ne avessi bisogno non userei una malattia che colpisce l'80% della mia città. Terzo, non ho mai detto di voler curare il cancro e se ti soffermo solo all'hashtag vuol dire che davvero non hai capito nulla né del mio messaggio né della pagina. Mi dispiace per la gente come te. Tanti saluti dal ragazzino.
  • Vanni Simone 2 anni fa
    Sicuramente fermerà il cancro con un hashtag! Non voglio fare l'insensibile di turno, ma il cancro esiste e dobbiamo conviverci, scrivendo #NOALCANCRO non aiuti in nessun modo a risolvere il problema. I miei nonni ed un mio amico sono morti di tumore quindi non parlo da un esterno che non ha vissuto la cosa in prima persona, ma semplicemente questa foto mi sembra una pagliacciata da social network di un ragazzino molto sfortunato che ha voglia di attenzioni.
  • Alessandro di torino Utente certificato 2 anni fa
    Davide!!solo nel leggerti rabbrividisco,grazie per averci messo la faccia ti abbraccio.
  • Giuliao Barbieri Utente certificato 2 anni fa
    un grande sto ancora applaudendo . Ha anche una buona dose di coraggio
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    ...non ho parole ..
  • Giovanno Veleno 2 anni fa
    Chissà i ciellini cosa ne direbbero in merito. Io già vivo nella terra dei fuochi, dove continuano i roghi.
  • pietro denisi 2 anni fa
    Ragazzo mio, l'augurio che ti faccio è quello che tu possa vivere a lungo e in salute. Sappi che questo MoVimento è fatto di persone sensibili, che hanno a cuore la vita e la salute della gente. Non aspettiamoci miracoli- E' talmente compromessa la situazione dal punto di vista ambientale che, per invertire la tendenza, ci vogliono decenni. L'importante è cominciare! il primo mattone lo abbiamo messo a Napoli con la legge sulla terra dei fuochi. Speriamo che chi è investito dalla responsabilità di vigilare, faccia il proprio dovere. E dopo aver fatto il proprio dovere ci sia qualcuno che da seguito e non insabbi o secreti, come ha fatto Napolitano, da Ministro degli interni. Noi non vogliamo uno stato di polizia come i governi passati hanno fatto con i lavoratori e la gente intelligente e onesta che lottava per nuovi diritti e per non farsi togliere quelli che aveva. Noi vogliamo uno stato di PULIZIA che debelli il marciume annidato nelle istituzioni che è , scusami il paragone, peggio dei tumori di cui parlavi. Un in bocca al lupo.
  • salvatore castellano Utente certificato 2 anni fa
    Non ti scoraggiare,informati,nell'alimentazione vi sono gli antitumorali,io ti aggiungo un'informazione,guarda,cerca,vitamina B 17. Sei il futuro,il m5s ha bisogno di voi giovani. In bocca al lupo.
  • Giuliao Barbieri Utente certificato 2 anni fa
    Davide mi dispiace tanto per i tuoi parenti ed amici , ma ad essere onesti in Calabria come in molte regioni d'italia si è votato da poco e se neanche la morte di parenti ,addirittura di figli, ti induce a fermarti un attimo e a riflettere allora non so cosa deve succedere. Spero solo che l'impegno costante degli attivisti faccia risvegliare le coscenze .
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus