Un grido dall'Italia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

ora_grillini.jpg
“Il laboratorio politico italiano ha partorito una novità assoluta in piena crisi delle democrazie europee: gli indignati, giovani ma non solo, hanno preso il parlamento attraverso le urne. A capo di questo voto trasversale c'è Beppe Grillo. Bollare il suo MoVimento come populista è una semplificazione inutile. La politica dei partiti agonizza assieme al diktat ultraliberista che oggi la sostiene e l'Italia, culla del diritto, della bella vita e dell'arte, l'ha capito prima degli altri. Il problema della legittimità di Berlino e Bruxelles è evidente. Non si tratta di fermare "l'antipolitica" Bisogna vedere le cause di questo movimento. Angela Merkel ha imposto a greci, italiani, portoghesi e spagnoli un'insopportabile austerità che ha reso i cittadini schiavi senza futuro. Il grido che viene dall'Italia è il sintomo di dissenso di massa. E' l'ora dei grillini. Governare per decreto a favore di banche, aziende ed élite privando i giovani del presente porta a questo. La Terza Repubblica italiana è nata. Resta da capire quanto ci metterà a propagarsi il contagio e dove attecchirà." Miguel Mora, El Paìs

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • PAOLA M. Utente certificato 4 anni fa
    L’Islanda arresta i banchieri, cancella il debito dei cittadini e si riprende alla grande. Non più banche ! Gli Islandesi che colpirono il parlamento a colpi di pietra nel 2009 chiedendo ai propri leader e banchieri di rispondere del collasso economico e finanziario del paese stanno raccogliendo i frutti della loro rabbia. Infatti il paese continua a crescere usando e sostituendo le Banche,e rifiutando di salvare dal fallimento il sistema bancario corrotto della Cabala dei Rothschild. Dalla fine del 2008, il paese non ha pagato adempimenti per un ammontare pari al 13 per cento del prodotto interno lordo, alleggerendo gli oneri del debito per più di un quarto della popolazione. I passi dell’Islanda per rinascere dal 2008, quando le sue banche erano inadempienti per $ 85 miliardi, si stanno dimostrando efficaci. La crescita dell’economia islandese sarà quest’anno troppo grande per l’area dell’euro e per la maggior parte del mondo sviluppato, secondo le stime dell’Organizzazione per la cooperazione economica. L’Islanda per affrontare la crisi dette la precedenza alle esigenze del suo popolo rispetto ai mercati. Una volta che divenne chiaro, nell’ottobre del 2008, che le banche dell’isola erano al collasso, il governo intervenne, congelando i conti nazionali, e lasciando i creditori internazionali in bianco. La banca centrale impose controlli sui capitali per fermare la conseguente svalutazione della corona e nuove banche controllate dallo Stato sostituirono gli istituti di credito che erano falliti. La magistratura islandese mise sotto accusa almeno 90 persone, mentre più di 200, compresi dirigenti ed ex capi delle tre principali banche, si trovarono di fronte ad accuse criminali. Questo non può essere paragonato agli Stati Uniti, dove nessun dirigente di banca ha affrontato procedimento penale per il loro ruolo nella crisi dei mutui subprime. Visto che ci sono già dei precedenti, non dobbiamo fare altro che utilizzare gli stessi rimedi, che funzionano...
    • Luca Testoni 4 anni fa
      Inanzitutto ci sono diverse inesattezze in quanto in islanda nessuno ha deciso di non pagare i debiti ma e' stato fatto un referendum che ha portato alla decisione di prendere in cosiderazione metodi alternativi per estinguere il debito, quali siano questi "metodi alternativi" poi rimane ancora un mistero che nessuno ha sciolto, in piu' l'esempio islandese non e' un precedente da poter prendere in considerazione in quanto il debito creato nell'isola (che per inciso conta 300.000 abitanti in tutto) e' una goccia nel mare rispetto a quello creato dallo stato italiano. Per concludere dico che il sistema economico attuale si basa su regole semplici che ci "impongono" di onorare i debiti contratti perche' cosi' facendo vengono onorati anche i crediti che possiamo vantare con gli altri. Non possiamo pretendere di non pagare il debito e poi riscuotere verso i nostri debitori, e' semplicemente assurdo. cordiali saluti
    • mauro benetti Utente certificato 4 anni fa
      Come te la penso anchio, sono un piccolo imprenditore e quando un cliente non mi paga se va bene ricevo dopo tanti anni qualcosina, dopo tutte le lungaggini burocratiche.A questo punto bisogna usare lo stesso sistema, visto che siamo in mondo globalizzato a libero commercio. Tutti questi dirigenti di banche che hanno distrutto il futuro di tante famiglie, devono pagare con i loro conti e la magistratura dovrà fare il suo corso incrimindoli per truffa alla collettività.
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Precendenti illustri, oltre alla citata Islanda: Iraq 2003, il presidente Bush dichiara il debito iracheno (200 miliardi di $ se non ricordo male), IMMORALE e lo cancella con un tratto di penna. 2011 (credo...anno piu o anno meno) CORREA in Equador , cancella il suo debito dichiarandolo IMMORALE e a tale proposito cita il precedente fatto di Bush. Quindi debito immorale perchè fatto da un gruppo di politici corrorri e collusi da cancellare!
    • Andrea righi 4 anni fa
      Niente da dire, condivido in pieno. Dovremmo fare come L'Islanda, processare i politici responsabili della svendita dell'Italia e non pagare più un euro di questo debito fittizio che hanno creato loro d'accordo con i poteri forti. Anche l'esempio dell'Argentina sarebbe da seguire.
  • Fabrizio F. Utente certificato 4 anni fa
    Comincio ad esser fiero di essere Italiano! Ci avevano rubato anche questo.
    • paolo manzelli 4 anni fa
      La “ECO-Economia del Benessere” che e alla base del progetto -Programma “quARte” si propone di sviluppare una strategia innovativa, tesa a riconfigurare, con modalita transdisciplinari ,le vecchie ed obsolete concezioni del sistema culturale ed economico finalizzandole al raggiungimento della massima condivisione interattiva dei saperi orientata al raggiungimento del benessere individuale e sociale. . Il modello economico che e stato dominante nella societa industriale, basata su una diffusa concettualita meccanica e decisamente fallito, proprio per il fatto di essere stato fondato su la prospettiva di crescita illimitata e sull’uso incondizionato ed incosciente delle risorse naturali. L' insostenibilita del modello industriale e’ ormai palese e l' insensatezza del modello concettuale riduzionista “meccanico” sta conducendo sistematicamente VERSO Il collasso della economia ed alla sistematica distruzione della naturale bio diversita e con essa di ogni forma di civilta capace di sostenere e valorizzare la vita nel nostro pianeta. La sfida contmporanea della “ECO-Economia del Benessere” consiste pertnato nel costruire una nuova concezione della economia-sociale contemporanea che sara prevalentemente alimentata da fonti energetiche rinnovabili, e orientata verso valorizzazione delle risorse naturali . Su tali basi il Progetto -Programma trans-disciplinare “quARte” si propone di mettere a punto proposte e ricerche che permettano di elaborare progetti di sviluppo e di marketing territoriale tali che possano contribuire a promuovere la crescita di un nuovo sviluppo sostenibile fondato sulla “Eco-economia del benessere” . L'evento “quARte” di CASCIANA TERME (PISA) e’ infatti incentrato sulla valorizzazione dell’ambiente e per la tutela e la conservazione del territorio come esempio di attività innovative suscettibili di valorizzazione economica collaborativa. Da tali testimonianze ci proponiamo di individuare e diffondere alternative nella congurazione de
    • SARA B. Utente certificato 4 anni fa
      si! Provo la stessa cosa! Magari l'Italia sarà la miccia che farà fare il boom anche in Europa...
  • Tommaso M. Utente certificato 4 anni fa
    Ora basta però, non possiamo continuare ad ospitare elettori del PD che dicono di aver votato M5S e ci chiedono un'alleanza che ci metterebbe all'angolo,ci farebbe perdere tantissimi voti e ci farebbe apparire complici di un partito, il PD, che attraverso i poteri locali,le casse rurali,le coop rosse, l ' MPS, ha un vastissimo potere corruttivo. Noi il PD lo dobbiamo distruggere, non diventare suoi alleati !
    • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
      Stefano di Roma, hai fatto un breve riassunto straordinario di quello che è stato realmente il PD. Luigi Biondi, comprenderai da solo in base ai comportamenti ed agli eventi di ciò che sono questi vecchi partiti, il PD è nella posizione in cui si trova solo per il Porcellum, immischiarsi in un governo con loro è impossibile, dare una fiducia esterna per cambiare alcune riforme essenziali e poi andare al voto penso sia inevitabile, ma quello che ti chiedo è questo: sei veramente convinto che questi signori vogliono fare riforme serie??? Perchè credo che a loro non conviene, già Bersani a detto che non può rinunciare al rimborso elettorale e chi sa a quante altre cose non può rinunciare, quindi c'è da stare molto attenti altrimenti si rischia di passare per loro complici ed io penso che anche tu questo non lo voglia come non lo vogliamo nessuno di noi!!!!
    • Davide B. Utente certificato 4 anni fa
      Parole sante!!! No inciuci, non faccio parte del movimento per questo!!
    • Stefano - Roma 4 anni fa
      bravo tommaso mi sei piaciuto, pensa io sono un comunista di quelli tosti, eppure seguo,e sponsorizzo grillo e casaleggio da due anni. ho fatto votare tutta la famiglia, e l'intento è di smascherare il vero volto del PD al populino... cui faccio la guerra ogni giorno in ogni dove. Il Pd è il vero responsabile della nostra impossibiltà di riscatto e di liberazione. Partito di viscidi, in cashmir. Arroganti ma educati, forbiti ma bugiardi, a sx col portafoglio a dx ecc..... borghesi che cantano bella ciao (vedi Santoro). Esseri schifosi dall'alto senso Democratico, nascosti per anni dietro al nano, poi alla lega, e adesso vorrebbero fare lo stesso gioco con i 5stelle. Questa volta grazie a beppe hanno cozzato. Grandi Beppe e Casaleggio.
    • Luigi Biondi 4 anni fa
      Quello che non avete ancora capito è che gran parte dei voti presi nell'ultima settimana delle campagna elettorale provengono proprio ga PD, come il mio e non solo, ho convinto tutta la mia famiglia compreso mio padre, ottanta anni pensionato con 600 euro al mese a votare 5stelle. Quello che vi si chiede non è un'alleanza con il PD e tanto meno un compromesso, chiediamo un Governo con l'appoggio del Movimento 5 Stelle, così dove c'è ne fosse bisogno fare emergere le contraddizzione all'inteno del PD, mettendo in luce veramente se hanno intenzione di rinnovarsi, trovo aberrante vedere ancona in tv D'ALEMA che propone accordi e linee da seguire a nome del PD. Bersani vi sta servendo su un piatto d'argento loccasione vera per fare dell'Italia un Paese nuovo, e liberalo dalle catene con cui è stato legato in questi ultimi venti anni da un Signore che che se ne voglia dire, sicuramente non ha fatto l'interesse del popolo italiano, aggiungo anche con l'aiuto di una sinistra che non ha saputo o non a voluto capire dove ci sta portando. Non abbiamo più tempo, non possiamo permetterci un'altro governo che tiri a campare o un'altro tecnico che finisca l'opera già iniziata a novembre 2011. Volevate aprire il parlamento come una scatola di tonno? Avete l'occasione vera ORA. Mettete alle strette il PD, votate la fiducia senza alleanze, e sfidatelo in campo aperto, se veramente si riuscissero a realizzare solo 5 dei 10 punti che propone Bersani avreste fatto una RIVOLUZIONE e l'italiani si che vi premierebbero, altrimenti credo, è un'opinione personale, alle prossime elezioni avrete un forte dissenso anche voi, verso una politica che fa annunci e al monento dei fatti... Queste elezioni ci sono costate 400 milioni, altre a giro di pochi mesi non possiamo permettercele, sarebbe immorale, ci sono pensionati che raccolgono gli scarti nei mercati rionali e nella spazzatura, vi chiedo di pensare con serenità e pacatezza, avete in mano il nostro futuro.
    • angelo nigro 4 anni fa
      giusto,a casa tuuuuuuuuttiiiiiiiiiiiiii
    • danilo mariani 4 anni fa
      Giustissimo! Guai scendere a patti con questi qua!
  • Roberto M. Utente certificato 4 anni fa
    Il M5S è un esperimento...e nessuno sa come andrà a finire...nemmeno Grillo, nemmeno Casaleggio. La cosa bella delle cose nuove è che sono, appunto, nuove. Ed il nuovo porta con sè freschezza ed inebriante incertezza. Cambiare non solo era necessario, ma era diventato un dovere. La vecchia politica ed i suoi rappresentanti, oltre alla spudorata corruzione ed allo sfacciato degrado morale, non hanno più risposte per affrontare questo mondo globalizzato ed Internet. Casaleggio prima e Grillo poi hanno intuito questo cambiamento prima degli altri...ed hanno capito una cosa che le cariatidi che ci hanno governato finora non hanno capito...ovvero che il mondo è già cambiato. Ora...le nuove generazioni sono sicuramente migliori di quelle che ci hanno preceduto, sia per istruzione, sia per educazione e comportamento. Me ne rendo conto tutti i giorni sul posto di lavoro. Non c'è paragone proprio tra un 20-30 enne...ed un 50-60 enne... questi ultimi avranno anche esperienza...ma a livello di preparazione e capacità di comprensione...il confronto non esiste. I giovani stravincono su tutta la linea...perdono solo in fatto di status e retribuzione... perché vengono relegati in lavori e mansioni dove non possono prendere decisioni, ma devono eseguire ed obbedire. In questo gerontocomio qual è l'Italia...ecco che spunta il M5S...che da finalmente spazio a donne e giovani...a nuove idee...alcune magari irraggiungibili (lo capiremo solo tra qualche anno)...altre invece molto più fattibili. ...e fanno paura! Il nuovo e l'ignoto, fa sempre paura. Chissà...forse è vero che ci sono rischi di totalitarismo...ma a me sembra che questa ribellione sia per ora molto più pacata di quanto le circostanze non potrebbero generare. Riprendiamoci l'Italia...e dimostriamo al Mondo che siamo un popolo civile e responsabile
    • donatella marano 4 anni fa
      Buona sera Signor Roberto, sono una cariatide di 50 anni che si alza tutti i giorni alle 5,30, va a lavorare e che ha votato PD. Sarò per questo messa al rogo, vilipesa ecc.? La cariatide scrivente Le vorrebbe far notare che in Italia di -ismi ne abbiamo proprio avuti troppi e mi sono sempre ritenuta molto fortunata per non aver vissuto alcuna forma di totalitarismo. Io non conosco la sua età e francamente non mi interessa, ma è troppo chiedere un po' di rispetto e buona educazione per chi non appartiene a questo movimento? E' proprio sconcertante leggere i vostri commenti, l'arroganza di chi si sente arrivato (non ho ben capito dove), e percepire uno strano diritto ad escludere chi di fatto non fa parte della rete. Comunque Le auguro una ottima serata e settimana e un futuro radioso, anche se forse Le basterebbe un futuro più modesto come il mio, ma Le garantisco colmo di sentimenti empatici, condivisione di emozioni e accettazione del diverso, sotto qualsiasi forma esso si presenti. Dimenticavo sono un'educatrice di asilo nido, laureata in Lingue e Letterature Straniere, che si occupa di giovani tutti i santi giorni. Noti il Lei per favore: questa è una forma di rispetto! Donatella Marano
    • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Roberto, il futuro lo si costruisce tutti assieme responsabilmente e per il bene comune e non per pochi!!!!! Questo è il futuro che vorrei per i miei figli....
    • Antonio T. Utente certificato 4 anni fa
      Condivido tutto. Parola per parola.
  • Lux Luci 4 anni fa
    ATTENZIONE! HO FATTO UNA VELOCE INDAGINE TRA UNA DOZZINA DI CONOSCENTI CHE COME ME HANNO VOTATO “MOVIMENTO 5 STELLE” E TUTTI MI HANNO DETTO CHE IN ASSENZA DI UN’ APPOGGIO ALMENO AD UN GOVERNO TECNICO PRESIEDUTO DAL PD, E NEL CASO DI ELEZIONI ANTICIPATE CONSEGUENTI ALLA MANCANZA DI SOSTEGNO A QUESTO GOVERNO DA PARTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE”, NESSUNA DI QUESTE PERSONE RIVOTEREBBE ANCORA IL “MOVIMENTO 5 STELLE” ! LO SO CHE DOVETE TURARVI IL NASO, E CHE QUESTO RICHIEDE UN GRANDE SFORZO DA PARTE VOSTRA! VI CAPISCO, E AVETE LE VOSTRE RAGIONI … MA QUESTA SCELTA DI APPOGGIARE UN GOVERNO TECNICO A GUIDA PD POTREBBE ESSERE ANCHE UN FATTO TATTICO POSITIVO, CAPACE DI PORTARE I RISULTATI CHE IL POPOLO SI ASPETTA ! QUINDI: CONCORDARE SUBITO CON IL PD L’ APPOGGIO TECNICO AL NUOVO GOVERNO PER LA REALIZZAZIONE ALMENO DEI SEGUENTI PUNTI DI PROGRAMMA : -NUOVA LEGGE ELETTORALE -NUOVA LEGGE SUL CONFLITTO D’ INTERESSE, ANTI CORRUZIONE E COSTI DELLA POLITICA -PATRIMONIALE SEVERA (ridistribuire le ricchezza: togliere ai ricchi per dare ai poveri), E RIDUZIONE DELLE TASSE PER I MENO ABBIENTI, E PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE -SALARIO DI CITTADINANZA AUGURI! EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO!!!
    • ENRICO LAZAZZERA 4 anni fa
      condivido pienamente questa tua mediazione x formare un governo tecnico fare e approvare subito queste leggi x poi andare di nuovo a votare
    • Frai Tp Utente certificato 4 anni fa
      Torna dal tuo gargamella.
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Tommaso di Foligno, complimenti per la sottile capacità dialettica che esprimi nel tuo commento !!!
    • Lux Luci 4 anni fa
      Che arrogante e presuntuoso che sei! Pensi di avere a che fare forse con degli ignoranti sprovveduti?
    • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
      La prossima volta informati prima di votare, dillo anche ai tuoi conoscenti. Questo è un movimento onesto!
    • matteo b. Utente certificato 4 anni fa
      Il voto è libero. Capiranno che i vecchi partiti non faranno mai le riforme ma forse sta bene anche a loro così
    • michele cappello 4 anni fa
      QUESTO E' UN RICATTO BELLO E BUONO-IO VOTERO' ANCORA IL M5S,DOVESSE CADERE IL MONDO,PERO' I RICATTI DEGLI INFILTRATI COME TE NON PIACCIONO NE' A ME E CREDO NEMMENO AGLI ALTRI NORMALI CITTADINI CHE HANNO VOTATO IL MOVIMENTO.TI RISPONDO IN MAIUSCOLO MA NON E' UN RICATTO E NON SONO MAI STATO ISCRITTO A NESSUN PARTITO.SE VENDOLA SI DOVESSE DISSOCIARE DA QUEL PROFUMO DI SINISTRA CHE SENTE SOLO LUI(io sento la puzza della vecchia dc divisa in 2)VOI PD SARESTE NELLA FECCIA E VI DOVRESTE METTERE ANCORA INSIEME A BERLUSCONI E A MONTI.IL RISULTATO DELLE POLITICHE 2013 IN ITALIA NON DEVE PIACERE ALLA SIGNORINA MERKEL DI BERLINO EST.SENTI DA DOVE VIENE LA PREDICA,DA UN PAESE COME LA GERMANIA CHE CAMPA ANCORA CON L'ORO RUBATO AGLI EBREI,AI GAY E AI RIVOLUZIONARI,UCCISI NEI CAMPI DI STERMINIO SOLO QUALCHE ANNO FA'.
    • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
      Non vedo la cancellazione immediata di qualsiasi finanziamento ai partiti e ai giornali ?
    • BARBARA LA NEVE Utente certificato 4 anni fa
      io non penso sarebbe giusto abbandonarlo subito, lui è stato il portavoce di un malcontento che ci accomuna tutti già solo se ci riportasse alle urne con una legge elettorale decente sarebbe un grande successo, perché finalmente potremmo mandare via tutti
    • Tommaso M. Utente certificato 4 anni fa
      Lux Luci, lei è un buffone, nessuno rivoterebbe M5S se dessimo l'appoggio al PD. Infiltrato di merrdddaaa, guarda che ti spacco il cuuullooo!
    • andrea f. Utente certificato 4 anni fa
      Ristudia un po' mdi grammatica, specialmente gli apostrofi.
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Io ne conosco altrettante che NON VOTERANNO più il movimento 5 stelle se FARA' UN ALLEANZA CON BERSANI....quindi pari e patta. NO a questi assurdi ricatti, chi vuole rivotare 5 stelle lo faccia, chi non vuole non lo faccia!
  • stefano b. Utente certificato 4 anni fa
    adesso posso dirlo LASCIATEMI DIRE CHE SONO ORGOGLIOSO DI APPARTENERE AL ' UNICO MOVIMENTO CHE SI PUO DICHIARARE VERAMENTE MOVIMENTO DI LIBERI CITTADINI LIBERI qualche giorno fa l attacco di esponenti del pd questi impostori che ci hanno vessato di insulti HANNO FALLITO pensavano di avere a che fare con dei idioti e invece hanno scoperto che la pacchia e finita i fantozzi non ci sono piu' questi impostori che si autodefinivano grillini delusi (in realta erano votanti del PD e di grillini non avevano nulla a che vedere) hanno avuto la piu cocente sconfitta HANNO SCOPERTO CHE IN ITALIA CI SONO GENTE NON PIU DISPOSTA A CREDERE ALLE loro FAVOLE sono impostori e lo dico il perche, tra di loro idioti non c e ne sono, nessuno voterebbe A PER ELEGGERE B altro che grillini delusi per la mancata fiducia al pd ( e poi perche mai al pd???) e tipico del pd(sinistra ) predicare bene e razzolare male ma loro pretendono l immunita delle critiche ALTRO CHE VENIRCI A DIRE CHE LE PROSSIME ELEZIONI PERDEREMO VOTI ABBIAMO DIMOSTRATO CHE IL M5S E SOLIDO E NON IN VENDITA gli accordi si fanno prima del voto poi ....... nessun inciucio abbiamo dimostrato quella responsabilita che ci chiedono LA RESPONSABILITA VERSO IL ELETTORE E NON VERSO la casta la regola del voto dato e poi gabbato il elettore NON E NEL DNA DEL M5S nessun accordo con la casta continuate cosi' magari potrebbero imparare la lezione di ...responsabilita
    • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Francesco Ceccarelli, su Repubblica senza offendere nessuno ma solo per fare una valutazione sul PD non viene assolutamente pubblicato un commento (perchè la tua idea non è in linea col PD) invece mi pare che in questo blog ultimamente si siano scatenati tutti da destra a sinistra senza censurare nessuno!!! Ennesima dimostrazione di quello che sono....
    • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
      grande stefano ... ottima valutazione.. se giri i vari siti come repubblica e company scoprirai che i piddini (partito distruzione), distruggono ogni atto del m5s... tutti i commenti sono in un solo senso... che i grillini sono insulsi, stupidi ecc... e nessuno che ci difende...
  • Primo Orsilli Utente certificato 4 anni fa
    Forse sarebbe opportuno dare una possibilità al PD di "partire" uscendo dall'aula del Senato senza così permettergli di avere delle scuse da utilizzare nei nostri confronti che sarebbero amplificate da questa stampa del tutto indegna e incapace. Bisogna mandarli tutti a casa ma con intelligenza poniamo tutta una serie di paletti se vogliono il nostro "appoggio" quali ad esempio: 1) nuova legge anticorruzione con pene mimime e massime molto più alte di quelle attuali; 2) nuova legge sul conflitto di interessi; 3) nuova legge sul falso in bilancio con pene minime e massime sul modello americano; 4)nuove norme anti-evasione con pene minime e massime veramente importanti e introducendo il divieto di pagare in contanti sopra i 100 euro; 5) abolire i rimborsi elettorali; 6)dimezzamento del numero parlamentari già dalla prossima legislatura; 7) riduzione del numero dei consiglieri regionali, si stabilisca che il numero massimo è di 40 unità solo per le regioni quali la Lombardia ed il Lazio, per le altre Regioni il numero sarà inversamente proporzionale rispetto al numero degli abitanti della Regione; 8) abolizione delle Provincie; 9) accorpamento dei Comuni con meno di 15.000 abitanti; 10) rinuncia all'acquisto totale degli aerei F-35 e riduzione del 50% del numero complessivo dei militari con particolare riferimento agli Ufficiali; 11) soppresione IRAP anno 2013 per tutte le imprese con al massimo 100 dipendenti, nel 2014 eliminazione per imprese con al massimo 200 dipendenti, per il 2015 eliminazione IRAP per imprese con al massimo 400 dipendenti, per il 2016 eliminazione IRAP per imprese con al messimo 800 dipendenti; 12) pagare con la Cassa Depositi e Prestiti subito nell'anno 2013 la metà dei debiti della Pubblica Amministrazione verso le imprese ( circa 35 miliardi di euro ), l'anno prossimo pagamento dell'altra metà dei debiti restanti; 13) legge che pone il vincolo di massimo due mandati per ogni politico a qualsiasi livello (Parlamento, Regione e Comune). Viva M5
    • Tommaso M. Utente certificato 4 anni fa
      Nessun appoggio al PD, voi infiltrati avete rotto, dando l'appoggio al PD perderemmo lametàdei voti,forsedi più.Capiscoche a te non freghi niente perchè sei del PD, ma non venire qui a spacciarti per grillino perchè non lo sei!
    • Michele F. Utente certificato 4 anni fa
      Tutto bene, ma il rifiuto del pagamento in contante arricchirebbe solo le banche, che guadagnerebbero da ogni singola transazione. Questa è una PESSIMA idea, a meno che non si riesca a limitare per legge ANCHE le commissioni bancarie. Tra l'altro le spese bancarie sono già ad un livello da rapina.
  • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
    Allearsi con il PD!!!! Ma dai ragazzi, dai.....ma se Bersani è stato criticato dagli stessi elettori del PD alla sua affermazione da Fabio Fazio che non è disposto a rinunciare ai rimborsi elettorali altrimenti si rischia che la politica la può solo fare chi è ricco. Ma allora il M5S come a fatto!!!! Siamo tutti ricchi.....ma dai!!! Il M5S rinuncia ai rimborsi elettorali e c'è qualche sporco giornalista che ha criticato il movimento perchè ha ricevuto 500mila euro volontariamente da cittadini che hanno voluto fare donazioni spontanee, mettendo in dubbio il fatto che non si sa da dove provengono....ma che ti venga un colpo, ma mica sono soldi pubblici, pezzo di un imbecille di un giornalista mentecatto che scrivi su "NanoPress"
  • Giuseppe Scrima 4 anni fa
    Spesso i politici ringraziano i cittadini per i voti che hanno ricevuto. Io, invece, desidero ringraziare Beppe Grillo e tutto il movimento. Per la prima volta mi sento un piccolo protagonista di questo processo di cambiamento, mi sento parte della storia.
  • maurizio mercati Utente certificato 4 anni fa
    Beppe siamo con te niente accordi
  • Fabio 4 anni fa
    Il Pd cerca di scaricare le responsabilità di un eventuale caduta di governo al movimento 5 stelle , lo si legge nella sua totale chiusura al Pdl ad un governo per riformare i punti fondamentali come la legge elettorale per poi tornare a votare. Pd e Pdl siete vecchi e questa è vecchia politica rassegnatevi la terza repubblica non vi appartiene. ARRENDETEVI!!!!!!!!
  • Ivan C. 4 anni fa
    Caro Grillo, io ti ho votato e fatto votare da chi era in dubbio. Chi ti ha votato sapeva benissimo cosa votava, e se no è un suo problema. Non ti alleare mai con nessuno, quelli che ti criticano sono solo infiltrati del PD. Noi tutti sappiamo benissimo che non lo farai mai. Sapevo che eravamo circondati da politici schifosi e da giornali di parte, ma tu mi hai fatto capire ancora molto di più, cose che nemmeno si potevano immaginare. Grazie.
  • Raffaele Cancelliere 4 anni fa
    Ottimo articolo del giornalista de el pais. Il punto fondamentale che adesso è' arrivato il momento di prenderci le istituzioni poiché noi che abbiamo sostenuto col voto il movimento abbiamo una prospettiva di vita molto più lunga rispetto ai morti che parlano che hanno una prospettiva a breve termine. Giusto così che la merkel e co si rendano conto che in Italia sta avvenendo il cambiamento senza scendere a compromessi o ad accordi.Continuiamo così che arriveremo molto ma molto lontano. Pieno sostegno al movimento ed a tutti ragazzi e ragazze che prenderanno posto sia alla camera e sia al senato poiché solo così possiamo cambiare questo paese. Ps questi vecchi soloni non hanno ancora capito cosa e' il movimento. Forza m5s e forza Beppe
    • vincenzo a. Utente certificato 4 anni fa
      e come ce le prendiamo le istituzioni senza governare? Già essere in un governo avendo nel suo interno una minoranza è difficile, dall'esterno diventa proprio impossibile imporre le proprie aspettative!... mi sa che non sapete come funziona il giocattolo miei cari.
  • LEONARDO I. Utente certificato 4 anni fa
    MARCHIONNE MINACCIA ....MA LA VOGLIONO SMETTERE O NO DI MINACCIARE CHIUSURE,MA MAI NESSUNO GLI HA DETTO CHE LE INDUSTRIE FIAT SONO STATE COSTRUITE CON I SOLDI DELLO STATO,MA PERCHE' MAI NESSUNO LI MINACCIA DI FARGLI TORNARE I SOLDI DELLO STATO INDIETRO??QUESTA SAREBBE UNA BELLA COSA..CHI HA PRESO SOLDI DELLO STATO E CHIUDE,DEVE RITORNARE ALLO STATO QUELLO CHE HA PRESO..FARE IMPRESA CON I SOLDI DELLO STATO SAREBBE CAPACE ANCHE L'ULTIMO DEGLI OPERAI DELLA FIAT...SALUTI..
    • antonino moro Utente certificato 4 anni fa
      GRILLETTI ;....PER VOI , CI VUOLE , IL ddt OPPURE, (DIOGAMMA) fascisti CAROGNE TORNATE NELLE FOGNE !!!!!!!SIETE CIRCONDATI, noi, Il Governo Ombra non lo conosciamo!!fattevi vede che te faccemo un culo C........I
    • antonino moro Utente certificato 4 anni fa
      fascisti CAROGNE TORNATE NELLE FOFOGNE !!!!!!!
  • Gregorio De Leo Utente certificato 4 anni fa
    salve a tutti,appello a tutti gli Italiani, penso che la risposta del popolo c'e' stata.adesso se vogliamo il cambio definitivo dobbiamo continuare a sostenere Grillo.altrimenti si ritorna nelle corruzioni e inciuci.per favore riflettete Italiani. forza Beppe sei un grande. grazie di esserci
    • mirco aldeni 4 anni fa
      D'ACCORDISSIMO CON LEO. TUTTI DOBBIAMO SOSTENERE GRILLO. ERA CHIARISSIMO NEI SUOI DIBATTITI CHE NON AVREBBE MAI DATO FIDUCIA AI POLITICI ATTUALI,QUINDI COME FATE A FARE CERTE AFFERMAZIONI? ? METTERSI CON BERSANI ??? MA STIAMO SCHERZANDO ??? NON DOVEVATE VOTARE MOV. 5 STELLE...O FORSE, VOI CHE FATE CERTE AFFERMAZIONI, NON L'AVETE VOTATO....
  • Francescopaolo 4 anni fa
    Riprendiamoci la nostra bella Italia ,via i dittatori,via gli usurpatori,via la casta politica massonica,siamo una realtà sosteniamo con entusiasmo il M5S .
    • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
      Sandro da roma, questo è quello che vogliono far passare i vari giornalai di regime....ma purtroppo per loro non è così!!!!
    • Sandro D. Utente certificato 4 anni fa
      appunto, via i dittatori, occhio anche a Grillo
  • Paolo.c 4 anni fa
    se Bersani fosse davvero a favore degli italiani si dovrebbe dimettere e lasciare la guida del governo a Beppe in modo da permetegli di attuare le riforme e portare a termine il suo programma , le risorse si possono reperire solo attraverso la riduzione della spesa bloccata dai partiti per non perdere i loro privilegi.
    • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
      Eeeehhhh....Bersani che si fa da parte!!!! Ma se ha fatto 30 allora vorrebbe fare 31 così questo paese lo affossa completamente, lui in mente ha solo questo, e lo si vede in quello che fa!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus