Oltre 250mila italiani emigrano all’estero

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

fonte: Il Sole 24 ORE

Giovambattista Vico parlava di corsi e ricorsi storici. Con questa formula il filosofo napoletano sintetizzava la capacità di certe situazioni di ripetersi nella vita degli essere umani. Il Dossier Statistico Immigrazione 2017 elaborato dal centro studi e ricerche Idos e Confronti registra una di queste situazioni: oggi gli emigrati italiani sono tanti quanti erano nell’immediato dopoguerra. In numero, oltre 250.000 l'anno. Corsi e ricorsi della storia, appunto.

Prima il calo poi la crisi del 2008 e l’inversione di tendenza
L’emigrazione degli italiani all'estero, dopo gli intensi movimenti degli anni '50 e '60, è andato ridimensionandosi negli anni '70 e fortemente riducendosi nei tre decenni successivi, fino a collocarsi al di sotto delle 40.000 unità annue. Invece, a partire dalla crisi del 2008 e specialmente nell’ultimo triennio, le partenze hanno ripreso vigore e hanno raggiunto gli elevati livelli postbellici, quando erano poco meno di 300.000 l'anno gli italiani in uscita.

Oltre 114mila persone sono andate all’estero nel 2015
Sotto l'impatto dell'ultima crisi economica, che l'Italia fa ancora fatica a superare, i trasferimenti all'estero hanno raggiunto le 102.000 unità nel 2015 e le 114.000 unità nel 2016, mentre i rientri si attestano sui 30.000 casi l'anno.

La fuga dei cervelli
A emigrare - sottolinea il report - sono sempre più persone giovani con un livello di istruzione superiore. Tra gli italiani con più di 25 anni, registrati nel 2002 in uscita per l'estero, il 51% aveva la licenza media, il 37,1% il diploma e l'11,9% la laurea ma già nel 2013 l'Istat ha riscontrato una modifica radicale dei livelli di istruzione tra le persone in uscita: il 34,6% con la licenza media, il 34,8% con il diploma e il 30,0% con la laurea, per cui si può stimare che nel 2016, su 114.000 italiani emigrati, siano 39.000 i diplomati e 34.000 i laureati.

Germania e Regno Unito le mete preferite
Le destinazioni europee più ricorrenti sono la Germania e la Gran Bretagna; quindi, a seguire, l'Austria, il Belgio, la Francia, il Lussemburgo, i Paesi Bassi e la Svizzera (in Europa dove si indirizzano circa i tre quarti delle uscite) mentre, oltreoceano, l'Argentina, il Brasile, il Canada, gli Stati Uniti e il Venezuela.

L’investimento (perso) da parte dello Stato
Ogni italiano che emigra rappresenta un investimento per il paese (oltre che per la famiglia): 90.000 euro un diplomato, 158.000 o 170.000 un laureato (rispettivamente laurea triennale o magistrale) e 228.000 un dottore di ricerca, come risulta da una ricerca congiunta condotta nel 2016 da Idos e dall'Istituto di Studi Politici “S. Pio V” sulla base di dati Ocse.

I flussi effettivi sono ancora più elevati
A rendere ancora più allarmante il quadro tratteggiato da questo dossier è un’uteriore considerazione: i flussi effettivi sono ben più elevati rispetto a quelli registrati dalle anagrafi comunali, come risulta dagli archivi statistici dei paesi di destinazione, specialmente della Germania e della Gran Bretagna (un passaggio obbligato per chi voglia inserirsi in loco e provvedere alla registrazioni di un contratto, alla copertura previdenziale, all'acquisizione della residenza e così via).

Il centro studi: i dati Istat vanno aumentati di 2,5 volte
Il centro studi spiega che rispetto ai dati dello Statistisches Bundesamt tedesco e del registro previdenziale britannico (National Insurance Number), le cancellazioni anagrafiche rilevate in Italia rappresentano appena un terzo degli italiani effettivamente iscritti. Pertanto, i dati dell'Istat sui trasferimenti all'estero dovrebbero essere aumentati almeno di 2,5 volte e di conseguenza nel 2016 si passerebbe da 114.000 cancellazioni a 285.000 trasferimenti all'estero, un livello pari ai flussi dell'immediato dopoguerra e a quelli di fine Ottocento. Peraltro, si legge ancora nel dossier statistico, non va dimenticato che nella stessa Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero il numero dei nuovi registrati nel 2016 (225.663) è più alto rispetto ai dati Istat. Naturalmente, andrebbe effettuata una maggiorazione anche del numero degli espatriati ufficialmente nel 2008-2016, senz'altro superiore ai casi registrati (624.000).

L’Ocse: Italia ottava in classifica
Il problema dei tanti italiani che abbandonano l’Italia è stato segnalato qualche giorno fa anche dall’Ocse. Nell’ultimo report sui migranti l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici ha fatto presente che l'Italia è tornata a essere ai primi posti mondiali come Paese d'origine degli immigrati. Secondo l'Ocse, la Penisola è ottava nella graduatoria mondiale dei Paesi di provenienza di nuovi immigrati. Al primo posto c'è la Cina, davanti a Siria, Romania, Polonia e India. L'Italia è subito dopo il Messico e davanti a Viet Nam e Afghanistan, con un aumento degli emigrati dalla media di 87mila nel decennio 2005-14 a 154mila nel 2014 e a 171mila nel 2015, pari al 2,5% degli afflussi nell'Ocse. In 10 anni l'Italia è “salita” di 5 posti nel ranking di quanti lasciano il proprio Paese per cercare migliori fortune altrove.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
    Sento dire spesso che il Pd è diventato come la DC. Dissento fortemente. Credo che chi ha fatto di più per i diritti del cittadino dal secondo dopoguerra a oggi sia stata finora proprio la DC. Ha creato grandi opere come le autostrade, e poi le pensioni sociali, l’estensione mutualistica e pensionistica a tutti i lavoratori, la sanità pubblica, le case popolari, il welfare, il rispetto dei sindacati, un sistema elettorale proporzionale che malgrado gli apparenti cambi di Governo ha garantito continuità politica e compattezza di partito (la DC ha fatto parte di tutti i governi italiani dal 1946 al 1992), l’istituzione delle Regioni, lo statuto dei lavoratori, un sistema sanitario pubblico e universale di buon livello, una scuola certamente migliore di quella di oggi, il rispetto (quasi) dei referendum, l’estensione del diritto di voto ai diciottenni, la cassa integrazione guadagni, il riconoscimento dei diritti delle donne …e ha portato l’Italia ad essere la settima potenza economica del mondo. Sia chiaro che io non ho mai votato la DC, ho sempre votato partiti di sx, al massimo una volta ho votato per i Verdi prima di Pecoraro Scanio o una volta per i Repubblicani quando c'era La Malfa, e a suo tempo l’ho sempre combattuta per i suoi legami con la mafia e la protezione alla FIAT, ma è innegabile che Renzi e gli ultimi 4 governi a marca Pd, non eletti da nessuno e piegati agli interessi della finanza e del grande capitale, sono stati enormemente peggio e hanno costituito un grave arretramento nel livello di civiltà del nostro Paese, cancellando diritti e valori che hanno dietro decenni di lotte popolari.
    • Cin ciun lin? 6 mesi fa mostra
      Ma se ti dico che hai gli occhi piccolini come una cinesina, è satira oppure si tratta di discriminazione razziale?
    • Mascherina io ti conosco 6 mesi fa mostra
      Da come ti comporti qua, si nota che hai ancora gli influssi comunisti, dediti alla demolizione sistematica dell'avversario, applicando censura, additandolo in maniera volgare ed etichettandolo con i soliti epiteti di fascista, nazista, razzista, xenofobo e via discorrendo. Ergo sei e sarai sempre la pasionaria comunista del M5S che ha le stesse idee della Boldrini, della Bonino e della Nicolini.
    • Stalinista o Leninista? 6 mesi fa mostra
      Votavi per i kompagni, senza farla tanto lunga!
    • Sei una ex comunista 6 mesi fa mostra
      E dillo che hai votato il PCI!
    • Zampano . Utente certificato 6 mesi fa
      Cara Viviana chi ha demonizzato la DC è proprio quella sinistra che oggi sta al Governo e che di tanto in tanto partecipa alle feste dell'unità, sostenuta anche dai volontari che la mantengono in vita (vedasi foto). http://immagini.quotidiano.net/?url=http://p1014p.quotidiano.net:80/polopoly_fs/1.2949230.1488912453!/httpImage/image.JPG_gen/derivatives/gallery_800/image.JPG&h=495&pos=top&w=626&mode=clip
  • martrine cambiaao Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Ciao Ecco la mia posta "prestitobancario2017@gmail.com" Caro Signor e la signora desiderosi di fare un prestito, con un capitale di € 28.000.000, destinare ha privati prestiti di brevi e lungo termine da 2000 a € 500.000 ha tutte persone serie, affidabile e integrate, desiderano fare un prestito. "" Il mio tasso di interesse varia dal 2% all'anno a seconda della quantità in prestito e il termine del rendimento del fondo, come essere unico e avere una banca che non voglio violare la legge sull'usura. Si può rimborsare il 5 a 15 anni al massimo a seconda della quantità di pronto. Hai bisogno di fare un prestito: finanziamenti immobiliari prestiti sono prestiti personali si registra vietato bancario e non avete il favore delle banche, o meglio, si ha un progetto e necessità di finanziamento, bisogno di soldi per pagare le bollette, fondo per investire in società. La nostra organizzazione non è una banca, e non abbiamo bisogno di un sacco di documenti. Prestito giusto e onesto e affidabile. Cordiali saluti.. Quindi, se avete bisogno di prestito
  • il cuoco 6 mesi fa mostra
    Max c'è Hal9000 che ti sta a leccare il qulo, e dai accontentalo assumilo come aiuto portinaio ci tiene tanto il poveretto hahahahahahahahahahahahahahah!
    • Hal 9000 6 mesi fa mostra
      -> Il Nostro scopo è quello di farti incazzare, ultimamente ti vediamo bello fresco. Io sto preparando il terreno per l'ennesima esercitazione/flame, più utenti incazzati ci saranno nel blog più il flame sarà divertente. Anche se con scopi ed idee differenti, in realtà siamo dalla stessa parte. Inoltre hai sicuramente ragione su due cose: - Io sono un Nazgul; - La licenza di censura da parte di Stirner è una Vergogna, ma nel nostro caso ci torna utile perchè favorisce quel clima di incazzatura che alimenta il flame. La soluzione per questi "signori" è la solita: Loro censurano, Noi intanto abbassiamo il numero di utenti. Come nick Hal 9000, ho concluso il mio lavoro. Nazgul Five.
  • Aldo Masotti Utente certificato 6 mesi fa
    Come sempre una attenzione speciale a Max , i cui interventi trovo simpatici e mi ispirano risposte per paradosso: Caro Max l'uomo non si puo' evolvere in quanto modifica l'ambiente in cui e' inserito per renderlo a se' gradevole, pertanto nessuna evoluzione fisica e' possibile per la totale neutralizzazione delle forze di selezione. Se parliamo invece di possibilita' di selezione spirituale e' evidente che i cretini divengono schiavi, la cui riproduzione e' controllata. Solo coloro che si ribellano e trasmettono la verita' alla generazione futura evolvono . Ma per trasmettere la verita' non devono farsi beccare ne' dagli schiavi , ne' dai padroni . Ecco perche' parlare e' peccato.
    • Federigo Birromeo 6 mesi fa mostra
      ma chi il monatto peracottaro? quello Darwin non l'ha visto manco di sfuggita!
  • Nicola Crocco (tris-nipote di carmine) 6 mesi fa mostra
    Ricca-Stirner, di cervelli ne avete fatto scappare a iosa tu e i tuoi accoliti del cazzo con licenza di censura. Ma quale monatto, tu al massimo sei un bravo di Don Rogrillo.
  • ALEX SCANTALMASSI 6 mesi fa mostra
    fate quattro gatti di cui la metà "pagati" e non paganti
  • Max Stirner Utente certificato 6 mesi fa
    ---SIAMO RIUSCITI A SMENTIRE PERSINO CHARLES DARWIN--- La selezione naturale, concetto introdotto da Charles Darwin nel 1859 nel libro L'origine delle specie, è il meccanismo con cui avviene l'evoluzione delle specie e secondo cui, nell'ambito della diversità genetica delle popolazioni, si ha un progressivo (e cumulativo) aumento della frequenza degli individui con caratteristiche ottimali (fitness) per l'ambiente di vita. Pare proprio che le caratteristiche progressive e cumulative, che hanno influenzato l'umanità negli ultimi 200 anni siano quelle dei più rimbambiti. I più "evoluti" hanno compiuto un capolavoro. Non potendo più ridurre in schiavitù le persone, hanno fatto sì che le persone si convincano che sia la schiavità la migliore forma di vita sociale. Ovviamente non la si deve chiamare schiavitù, ma si utilizzano nomi diversi che confondano o che attraggano o che affascinano. Cult, moda, vip e altre stronzate del genere. Uno scienziato che dedica tutta la vita per trovare la cura per una malattia, se non si prostituisce ad una multinazionale, non lo caga nessuno. Un giocatore di calcio, guadagna milioni, perchè milioni di rimbabiti lo osannano continuamente e lo rendono un modello per i propri figli deficienti. Uno come Beppe Grillo, che potrebbe godersi la vita con i soldi che noi gli abbiamo dato negli anni, affinchè ci facesse ridere/vivere, se tenesse un comizio, a mala pena raccoglierebbe 30/40.000 persone se il momento/movimento "tira". Scopriamo che un tale Vasco Rossi, niente da ridire, ma con 3/4 ore di schitarrate raccoglie 230.000 di spettatori paganti, con il costo del viaggio da tutto Italia. SE NON SI COMINCIA A RIVEDERE LA SELEZIONE NATURALE DEGLI UMANI, NON VI E' ALCUNA SPERANZA. UN MONDO DI RIMBAMBITI CI ASPETTA ED IO HO FATTO LA SCELTA DI EVOLVERMI IN UN "MONATTO". Piuttosto che trasformarmi in un rimbambito, preferisco trasformare in "sapone" le loro "carcasse".
    • Zampano . Utente certificato 6 mesi fa
      Max riguardo Beppe-Vasco, per me c'e' differenza, il primo fa anche politica, il secondo no, solo musica (tra l'altro anche quest'ultimo ha avuto i suoi alti e bassi in fatto di ascolti e ti ricordo a tal proposito i suoi lagnosi piagnistei fatti su FB in un periodo in cui, alla gente, di lui, non fregava proprio una cippa). La gente che va a vedere Vasco, evidentemente, non ha problemi finanziari o di altro genere e se ne frega della politica. Beati loro. Se si vuole davvero catturare l'attenzione della gente serve però una migliore comunicazione, più propaganda e atti esemplari come portare il popolo incazzato e magari armato di bastoni all'interno del Parlamento. Allora si che la gente si sentirebbe più vicina al M5S. Dico più vicina perchè ad oggi, quando si parla di problemi come l'euro, c'e' stato un allontanamento. Sai perchè? Perchè ci sono quelli come Borrelli che l'euro lo difendono (e ha preso pure i complimenti di Monti); così come quelli sostengono l'UE, vedi l'on. Ferrara; o lo ius soli, vedi Fico, che si dice a favore; o altri ancora, favorevoli all'accoglienza dei migranti, all'islam e alle moschee e via dicendo. Capisci bene che la gente comune non vuole questo, e intendo la maggior parte di loro, lo si nota in TV, sui giornali, su questo blog, ovunque, e dopo lo scivolone sull'Alde, molti elettori dubitano se votare ancora il M5S o meno. Possiamo dare la colpa solo ed esclusivamente agli elettori? Io credo di no.
    • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa
      Max , sei forte.
    • Hal 9000 6 mesi fa mostra
      POICHE' MI STA SULLE BALLE ANCHE A ME, il cretino che ti dicevo del fu club dell'assenzio, era il millantatore che parlava di libri sotto qui ed è giustamente sparito. Ma è lo stesso Nicola Cracco, sopra alle 23:59. Io non lo posso segnalare, perchè mi è stata cancellata la certificazione. E a naso trattasi di nico max weber, visto lo stile e le cazzate che scrive.
    • parlare per sentito dire 6 mesi fa mostra
      l'evoluzione della specie è valida per gli altri animali ma non per l'uomo.. all'uomo è capitato qualcosa di strano circa 10 mila anni fa che è inspiegabile con la teoria del buon darwin. Io il libro originale di darwin l'ho letto ma conosco molti esperti che parlano di quel libro senza averlo mai letto.
    • Max Stirner Utente certificato 6 mesi fa
      Ho dimenticato di virgolettare il primo periodo
  • lavorate 6 mesi fa mostra
    Belùn Te vuoi tassare chi col lavoro riesce ad alzare qualcosa in più, in dignità e per riconoscenza al loro impegno. E per cosa? Per dare il rdc ai nullafacenti? E' per questo che vorresti tutti qua? Per mungerli meglio?? T'ATTACCHI!!!
  • ALEX SCANTALMASSI 6 mesi fa mostra
    questa fuga di cervelli... è una vera disdetta l'esercito vi accoglierebbe tutti quanti
    • Marco D 6 mesi fa mostra
      A te ti hanno riformato sicuramente!!! Per deficit psicofisico!!
  • Toto A. Utente certificato 6 mesi fa
    O.T.: Non si è ancora vista la Viviana ???? Starà preparando gli "articoli" per poi martellarci i coglioni !!!! Cordialità
    • mario45 massini Utente certificato 6 mesi fa
      E' più corretto dire martellare "i" coglioni. E' a loro che dà fastidio Viviana. Perché cerca invano di farli ragionare.
    • adriano 6 mesi fa mostra
      Tu portati avanti, MARTELLATELI DA SOLO!! Fai un favore a tutti.
  • tom ugo 6 mesi fa mostra
    Anche io sono andato via e ho fatto davvero bene. Nessuno parla di abbassare le tasse, nessuno. Perfino a Torino dove abitavo e ora c'è un sindaco 5 stelle, i miei ex colleghi hanno detto che le imposte sono aumentate anche sotto il nuovo sindaco... Che bel paese di merda! Gli africani Musulmani vi inculeranno a morte (anche se non potrebbero, ma siete infedeli e hanno la deroga)
    • Terry E. () Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Io non credo ad una parola di quello che hai scritto,secondo me tu sei un piddino frustrato che entra in questo blog per sputare veleno e cattiveria.
  • Kastiga Matti Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Almeno, quando c'era LVI tutti non varcavano i sacri confini che, ricordo, s'ergevan dall'Alpi alle Piramidi e dal Manzanarre al Reno, in quanto il DVX voleva far della perfida albione una colonia estiva per i figli della lupa... :D Non prendetemi sul serio, ma comunque, pur essendo da sempre antifascista, come mio nonno partigiano, mi e' venuta voglia di far due bagni nella splendid Chioggia, che conosco bene essendo nato da quelle parti, ma giusto per farmi due risate e qualche goliardata con il simpaticissimo gestore del Lido, che ha avuto una splendida idea, in modo da farci rivivere quell'atmosfera vintage che si respirava in film come Amarcord... Anzi propongo a tutti i presenti in questo blog che si trovassero nei paraggi, a visitare Chioggia e soprattutto il lido del nostro carissimo e simpaticissimo amico, in modo da trascorrere un bel weekend goliardicamente, in allegria ma anche per sostenere concretamente il carissimo gestore, che abbraccio e a cui va tutta la mia solidarieta', dagli attacchi di questo regime liberticida, che non tollera alcuna opinione differente dal loro buonismo sinistroide, loro si che dovrebbero vergognarsi vista la ideologia di cui loro son figli ha procurato piu' di 100 milioni di morti, a fronte di qualche migliaio alpiu' procurato dal regime fascista...
  • undefined 6 mesi fa
    Una vera sciagura!! Una vera e propria sostituzione etnica!
    • due dita in gola 6 mesi fa mostra
      Ma magari!!! A guardare voi viene il vomito.
  • bingo 6 mesi fa mostra
    Ma perché, quando la Raggi ha nascosto sul C.V. la sua provenienza Alemanniana-Previtina-Dell'utrina... non vi si è accesa la spia nera nel neurone??? BUONGIORNO!!!
    • Terry E. () Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Ma smettila di dire menzogne,non ha nascosto un bel nulla,lei ha fatto praticantato presso uffico gestito da Previti ,e allora? E' un reato? No
  • W il lavoro!! M il RdC!! 6 mesi fa mostra
    A voi grilli? io vi manderei tutti a godere il reddito di cittadinanza in Alaska. Si sta di un bene!!!!
    • Terry E. () Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Ti commenti da solo per quello che sei.
    • W il lavoro 6 mesi fa mostra
      W il lavoro ...quello degli'altri...Io sto a guardare dalla panchina..!
    • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Perché in Alaska ? Forse è meglio ai Caraibi.
  • Panza moderna 6 mesi fa mostra
    Belìn!!! Non crederai davvero che i 250.000 sino diretti in Alaska, vero???? UH UH UH UH
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    Lisa Tonelli Secondo il partito a 5 stelle la proposta di legge per inasprire le pene contro l'apologia del fascismo mina la libertà di opinione. Quindi sono contrari. Senza parole.... solo 2 #mecojoni Poveri partigiani. Poveri noi. Morti per liberarci dalla dittatura Noi improvvisamente catapultati in pieno regime. Loro non avevano nemmeno studiato. Ma avevano le palle. Noi abbiamo studiato ( non tutti) e siamo imbecilli con il diploma e/o con la laurea. #decrescitafascista ++++++++++++++++++++++++ POVERI PARTIGIANI? BUAAAAAH AH AH AH AH AH AH AH AH SE POTESSERO MANDARE INDIETRO IL TEMPO DOPO AVER VISTO IL RISULTATO OTTENUTO DOPO SOLI 70 ANNI, COL CAZZO CHE SI SACRIFICHEREBBERO ANCORA!
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    ECCESSO DI MIGRANTI SITUAZIONE ECONOMICO SOCIALE GIOVANILE DISASTROSA RISCHIO DI DESTABILIZZAZIONE DEMOCRATICA DEL PAESE .......... E L'ESERCCITO DORME. +++++++++++++++++++++++++++++++++++ APOLOGIA DEL FASCISMO? FANCULO!
  • Marco . Utente certificato 6 mesi fa
    Grillo, Di Maio, Di Battista, state facendo tutti finta di niente, ma se non darete una spiegazione sensata al "NO" del M5S al reato di apologia del fascismo, perderete il mio voto e quello di migliaia di persone.
    • Pensiero ***** Utente certificato 6 mesi fa
      Ci governa un partito che ha: - occupato le reti TV pubbliche ed allontanato giornalisti sgraditi, - giornali che calunniano il MoVimento senza prove e senza rettificare, - posto la fiducia sulla legge elettorale incostituzionale, - protetto i delinquenti in parlamento (anche quando condannati in via definitiva), - legittimato reati (come il voto di scambio polititco-mafioso e falso in bilancio), - provato a modificare la Costituzione con un gruppo di "saggi" fuori dal parlamento - approvato un disegno di modifica costituzionale che avrebbe ancor più accentrato il potere nelle mani di non eletti dal popolo, - salvato i propri finanziatori (istituti di credito) con sodi pubblici lasciandoli in mani private e danneggiando risparmiatori - ridotto i fondi per le intercettazioni e attaccato la magistratura - concordato che tutti i clandesini fossero portati in Italia dalla navi delle ONG senza distribuzioni per quote e senza un piano di integrazione ecc...ecc.. Ora tu appoggeresti questo governo? Vuoi che facciano l'ennesima legge anticostituzionale? Se la tua risposta è sì, cortesemente liberaci dalla tua idiozia e vai ad elogiare il ducetto di Rignano. Saluti.
    • Gil S. Utente certificato 6 mesi fa
      Forse qualcuno non sa o ha dimenticato cos'è stato il fascismo in Italia... In America i neo-nazisti dichiarati li dovrebbero rinchiudere a vita se fosse un Paese serio. Certo che se poi aderenti al M5S o alla Lega (che mi sembra di capire sono sulla stessa linea) professassero pubblicamente idee fasciste questa legge andrebbe usata anche contro di loro, ci mancherebbe!
    • Pietro Z. Utente certificato 6 mesi fa
      Chi esprime idee di ideologia dittatoriale comunista allora è da premiare con medaglia con effige di Stalin, grande amico del popolo russo.
    • Giuseppe 6 mesi fa mostra
      Scusa Marco, ma non lo sapevi che sono filofasci? Non hai mai letto il post sul blog 24 nov 2014 - Mussolini non ha ucciso Matteotti?
    • erstatista 6 mesi fa mostra
      TRANQUILLO, UN GIORNO, PRESTO O TARDI, RIFAREMO I CONTI!
    • Marco . Utente certificato 6 mesi fa
      Chi esprime idee fasciste è da perseguire. Punto. Senza "ma" e senza "se".
    • undefined 6 mesi fa
      secondo me invece hanno ragionissimo. Questa è una legge ipocrita come quella dello ius soli. Non è proibendo la libertà di espressione che si sconfiggono idee balzane. Negli stati uniti non esiste il reato di apologia del nazismo, ci sono i nazisti, ma rispettano le leggi e si comportano come tutti gli altri. Questa legge è pericolosa , e fascista, perché consente di perseguire chi esprime idee diverse, e potrebbe essere usata proprio contro il movimento 5 stelle.
  • 50 sfumature di materia grigia 6 mesi fa
    Ma cosa ve ne fate dei cervelli, voi? Li volete per potergli dire un giorno che i loro vaccini sono un favore alle lobbies? La mente non la puoi rinchiudere nei confini, essa è di tutti! Essa è fatta di pazzia, di sogni e fantasia, Che diventano la realtà, il tangibile, dopo notti insonni e caffeina, denti stretti e imprecazioni. Ma che volete voi dai cervelli che non sapete neanche prendervi cura dei vostri! La mente viaggia. Il sogno vola. Non li potrete ingabbiare mai!
    • andrea a44 Utente certificato 6 mesi fa
      cinquanta sfumature di membro
    • La rivelazzzzione 6 mesi fa
      Emigrare significa avere cervello... .... mai sentito?
    • Terry E. () Utente certificato 6 mesi fa
      @ quattro Hai un cervello da pecora,speriamo che emigri.
    • due + due 6 mesi fa mostra
      Tipo... facciamoli ammalare tutti di morbillo, così le case farmaceutiche ci guadagnano il triplo? Terry... Lascia perdere, la materia grigia non ha la tua sfumatura.
    • Terry E. () Utente certificato 6 mesi fa
      Ma cosa ce ne facciamo di cervelli noi? Li vogliamo vicini ai loro affetti, Li vogliamo per contrastare CHI obbliga a fare dosi massicce ai nostri bimbi per sporchi interessi. La mente non la puoi rinchiudere,certo! essa è dell'umanità è fatta di sogni basta crederci,tanti cervelli lo hanno fatto ed è nato il M5***** La mente viaggi,il sogno vola non ci potrete ingabbiare più
  • Comix 6 mesi fa mostra
    Proponigli il reddito di cittadinanza magari i cervelli ci ripensano ahahahahahhahahaha
  • Gil S. Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Se davvero il movimento voterà contro la legge che punisce l'apologia di fascismo giuro che appena incontrerò un grillino per strada gli sputerò in faccia. Ve lo dice un vostro simpatizzante che si proponeva di votarvi alle prossime elezioni e che ha sempre parlato bene di voi a tutti. Ma con questa ca...ata vi giocherete ogni residua credibilità. Non ci provate.
    • Terry E. () Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Giuseppe,il Movimento simpatizza solo con le buone idee a favore dei cittadini,non si coltivano ideologie di destra o sinistra. Capitooooo?!
    • leo c. Utente certificato 6 mesi fa mostra
      ma che state dicendo,ma voi ve drogate pesantemente,primo l'apologia del fascismo è legge dal 1952,secondo ditemi una cosa ,una a sfondo fascista del movimento.....ma scrivete quando siete lucidi,non ora,anche domani va bene.
    • Giuseppe 6 mesi fa mostra
      Si ma non è da oggi scusate che il movimento simpatizza coi fasci. Dai su ma sembra che state cascando dalle nuvole
    • Michele B. Utente certificato 6 mesi fa mostra
      L'apologia é giá punita. Sei finito anche tu nelal trappola propagandistica dei media? Studiati la proposta come si deve prima.
    • Marco . Utente certificato 6 mesi fa mostra
      La penso esattamente come te. E come noi due molti altri. Stavolta hanno toppato.
    • Sputatiii 6 mesi fa mostra
      Il massimo che tu puoi fare è sputarti in faccia!
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    VOLETE FARCI CAPIRE DI ESSERE PREOCCUPATI E SCONCERTATI PER LA FUGA DI CERVELLI DALL'ITALIA? VOLEVATE SOTTOPORLI ALLA FRUSTRAZIONE DI DOVERSI SORBIRE GENTE COME DI MAIO PREMIER, QUANDO HA UN TITOLO DI STUDIO NEMMENO ADEGUATO PER FARE IL RAGIONIERE?
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    VOLETE FARCI CAPIRE DI ESSERE PREOCCUPATI E SCONCERTATI PER LA FUGA DI CERVELLI DALL'ITALIA? VOLEVATE SOTTOPORLI ALLA FRUSTRAZIONE DI DOVERSI SORBIRE GENTE COME DI MAIO PREMIER, QUANDO HA UN TITOLO DI STUDIO NEMMENO ADEGUATO PER FARE IL RAGIONIERE?
  • cos'altro 6 mesi fa mostra
    Perché secondo voi il reddito di cittadiPanza li convincerebbe a restare??? E mica sono tutti fancazzisti come voi!
  • Lena Luni 6 mesi fa mostra
    @ Viviana, ho appurato che l’affermazione “ da oggi il nome Renzi non sarà più presente nei post ”, in realtà non è vera e, come dici tu, probabilmente era solo una battuta. Visto ora che non sono gli iscritti a decidere cosa mettere in votazione, ritieni fosse una battuta anche “ un programma deciso dagli iscritti”? Nel caso, ritieni probabile fossero solo battute anche affermazioni del tipo: “Sono gli iscritti a dettare la linea politica del Movimento” “Il M5S è leaderless” “Ognuno conta uno” “La Piattaforma, uno spazio dove veramente ognuno conterà uno” “Se il tuo voto è una delega a qualcuno che decida al tuo posto, non votarci ” Ritieni probabile non fossero invece battute, affermazioni del tipo: “Cosa importa chi ha deciso - chi non ha deciso, non mi fate perdere tempo” “Fidatevi di me ”. Ciao cara!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus