Il centrodestra è durato 24 ore

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

"Cancellazione della legge Fornero nel programma del centrodestra: missione compiuta" twittava tronfio Matteo Salvini domenica pomeriggio. E dopo appena 24 ore, il segretario della Lega è stato smentito dal suo "alleato", Silvio Berlusconi, per cui la legge Fornero, invece, non va abolita. La maschera dell'ipocrisia del centrodestra è già venuta giù in tempi record. Del resto, era lo stesso Salvini ad aver proclamato che "la nostra gente non ne vuole sapere di un ritorno in campo di Berlusconi. Basta, basta per sempre" aveva detto.

E invece eccoli qui, un giorno dicono di essere d'accordo su qualcosa e quello dopo si smentiscono a vicenda. Per una semplice quanto banale ragione: non hanno un programma, non hanno una comunità di intenti, non hanno alcuna visione di Paese che non sia quella di prenderselo fra le mani per farsi gli affari propri. La coalizione di centrodestra è solo un cartello elettorale costituito per sfruttare gli effetti nefasti della legge elettorale. Non possono andare al Governo assieme perché litigherebbero un giorno sì e l'altro pure. La Lega è confinata al ruolo di utile idiota per consentire a Berlusconi di fare l'accordo col Pd e metter su l'ennesimo governo non legittimato dai cittadini, che non risponderà ai cittadini.

Italiani, aprite gli occhi: sono sempre gli stessi venditori di fumo, pronti a gabbarvi un'altra volta. L'ennesima volta. Non dobbiamo permetterlo.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • bruna 9 ore fa
    Buongiorno Sei bloccato, vietato le operazioni bancarie e non hai il favore di Banks o meglio hai un progetto e hai bisogno di finanziamenti, di crediti scadenti o di denaro per pagare le bollette, fondi per investire in società. Quindi se hai bisogno di un prestito non esitare a contattarci per saperne di più sulle nostre condizioni hai l'opportunità di fare un prestito da € 2.000 a € 5.000.000 ad un prezzo molto conveniente di un indirizzo e-mail: tesserabruna06@gmail.com
  • antonio p. Utente certificato 2 giorni fa
    Non sono riuscito a votare, forse il portale non supportava il traffico del momento ma non ne faccio un problema perche' so che lo zoccolo duro del movimento non tradisce. Chi fa parte di un gruppo che lotta per raggiungere l'obiettivo deve avere quello spirito di squadra che fa dell'unione la forza. Certamente a tutti piacerebbe giocare la partita ma qualcuno per forza deve anche stare in panchina. E non essendo tutti uguali c'e' chi si lamenta e chi invece no. FORZA MOVIMENTO
  • gennaro a. Utente certificato 6 giorni fa
    Sicuramente il centrodestra farà le stesse politiche del 2011 quando l'italia è fallita e adesso ci portiamo ancora le conseguenze con la collaborazione del PD e di Giorgio Napolitano. la domanda è come mai gli italiani vogliono dare il consenso al centrodestra sapendo che ci può essere il rischio di fallire ancora e finire peggio della Grecia ?
  • Benita Ghera 6 giorni fa
    O.T. @ Patty Ghera: Fai la campagna contro Fornero e ultimamente la Fornero è risorta in tutte le televisioni! Hai fatto la campagna contro la meningite e Beatrice Lorenzin impone 10 vaccini obbligatori agli Italiani! Sei contro i comunisti e il pd fa una nuova legge più repressiva contro l'apologia del fascismo! Sei contro i musulmani e il governo li importa! Fai campagna contro gli immigrati e il trattato di Dublino resta colonna portante dell'unione europea! NON ABBIAMO BISOGNO CHE IL PD VINCA LE PROSSIME ELEZIONI ANCHE CON IL TUO APPORTO!!! Chi ti legge nutre grossi dubbi sulla credibilità del Blog e di conseguenza per il Movimento Cinque Stelle. Chi ti legge preferisce astenersi dal voto piuttosto che votare il M5S! Forse sarebbe il caso che rivedessi la tua paranoia contro comunismo e comunisti. Tu sei qui solo perchè il Movimento professa che anche gli ultimi (paranoici patologici) non devono rimanere indietro! CURATI!
  • MarioTiaulicchiu 9 giorni fa
    Abolire gli studi di settore in nome della semplificazione è un errore. Gli sds sono nati per semplificare. Il sistema tributario italiano Lascia che sia il cittadino a dichiarare il reddito che percepisce. Ovviamente questo in un paese di poeti Santi e navigatori ed evasori fiscali Come il nostro è controproducente. Gli studi di settore dovevano definire un elemento Minimo da versare allo stato. Il loro punto di forza é che in un concordato, inteso come un mettersi d'accordo, al contribuente venivano risparmiati tutti gli elementi necessari alla certificazione dei propri redditi. Quindi sarebbero venuti meno tutti gli obblighi cartolari in materia di scontrini, bolla di accompagnamento, fatture , registrazioni. Io mi impegno a versare un minimo garantito, lo Stato rinuncia alla certificazione. Se non è semplificazione questa io non so cosa lo sia. Il guaio è che in Italia abbiamo avuto negli ultimi 25 anni dei delinquenti a governare abbiamo avuto persone che non avevano interesse a versare neanche quel minimo e siccome è molto più facile evadere ed eludere gli studi di settore sono stati materialmente stravolti dalla loro funzione originaria che era quella della semplificazione e del far pagare tutti. Allora oggi non sarebbe auspicabile tornare a a quel progetto iniziale che permetteva una reale semplificazione? eliminare gli studi di settore è semplificare parzialmente. Elimino una legge invisa che in realtà non viene sostituita con una reale semplificazione.
    • Lucio Crusca Utente certificato 7 giorni fa
      Tu stesso dici che gli sds oggi non sono ciò che avrebbero dovuto essere. A me sembra normale che assieme all'eliminazione arriverà anche la creazione di qualcosa di alternativo, magari proprio quello che gli sds avrebbero dovuto essere, ma questo qualcosa deve necessariamente avere un altro nome, non potrà chiamarsi sds: tutti adesso abbinano alla locuzione "Studi di settore" uno strumento di estorsione. E così come sono, non semplificano affatto, quindi anche da quel punto di vista mi pare normale eliminarli.
  • Roberto C. Utente certificato 9 giorni fa
    Condivido pienamente l'idea di semplificare la burocrazia per le imprese, abolire gli studi di settore, abolire l'obbligo per i piccoli imprenditori di anticipare a marzo le tasse sui redditi non ancora percepiti nell'anno in corso, sulla base di quanto pagato nell'anno precedente. Sono invece per mantenere, anzi, rendere capillare, il controllo sul tenore di vita : in questo Paese ci sono troppi "poveretti" che girano in Ferrari e fanno le vacanze a Cortina, mentre il fisco spreca il tempo dei propri impiegati controllando le dichiarazioni dei redditi dei lavoratori dipendenti e dei pensionati, già certificate dai CAF
  • Chiara Mente Utente certificato 9 giorni fa
    Andremo a votare ancora, per i prossimi 5 anni, per 630 deputati e 315 senatori (915 persone a 15.000 euro mensili cadauno per un lavoro di 3 gg a settimana, quando si fatica tanto) dopo oltre 15 anni che si parla di sprechi della politica e necessità di riduzione delle spese. Forse è anche giusto che molti italiani che hanno stretto la cinghia e continuano a farlo, non si fidano più di nessuno, ma nessuno nessuno.
    • Andrea L. Utente certificato 8 giorni fa
      Quindi che si fa?
  • Sito 10 giorni fa
    TUTTI E DICO TUTTI QUESTI PARLAMENTARI DEVONO SCAPPARE QUANDO SCOPERCHIEREMO I PENTOLONI DEVONO CORRERE PERCHE ANCHE IL PORTIERE SOTTOCASA LI SCHIFERA.... OGGI SIAMO FORTUNATI CHE ABBIAMO IL MOVIMENTO CHE CI SOSTIENE.....
  • sebastiano b. Utente certificato 10 giorni fa
    Buongiorno l'ipocrisia ha preso la RESIDENZA nei partiti che ci vogliono rappresentare, sbandieratelo ai 'giornalai' che ci dicono sempre che noi cambiamo idea continuamente... e questa della fornero? Grande Di Battista ieri sera, mi infastidisce l'atteggiamento degli invitati che tra di loro si fanno domande in clima di conversazione, mentre per i 5 stelle il clima è da 3'grado, compreso il moderatore... che la gente guardi queste cose e spero che si sveglino tutti quelli che non votano più da tempo... NON VOTARE E' DIABOLICO, è il peggior male che si possa fare...
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    DI BATTISTA A DI MARTEDI’ https://www.youtube.com/watch?v=wC7L8Pu55BM
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    *3 La Consob ipotizza un insider trading di “secondo livello” (depenalizzato nel 2004 da B. a illecito amministrativo), ma anche ipotesi di reato, infatti trasmette le carte alla Procura di Roma. Alla fine la Consob archivierà la sua istruttoria, con voto a maggioranza dei commissari e astensione di Vegas. Che fa la Procura di Roma, con quelle intercettazioni in mano? Poco o nulla: non iscrive né intercetta Renzi, De Benedetti e altri possibili soffiatori o profittatori di notizie riservate (cosa che invece fecero i pm di Milano e la gup Forleo nel 2005, alle prime avvisaglie dei reati finanziari dei “furbetti”, gettando una rete così vasta che alla fine acchiappò persino il governatore Fazio). Si limita a sentire in gran segreto il premier e l’Ingegnere come testi. L’unico indagato (per ostacolo alla vigilanza) è Bolengo, di cui 18 mesi fa il pm chiede l’archiviazione (per ora non accolta dal gip). La tesi è che non si possono sospettare Renzi e De Benedetti di insider trading perché l’Ingegnere non è preciso sulle due “informazioni privilegiate” che potrebbero integrare il reato: con Bolengo non parla esplicitamente di decreto (lo fa invece il broker, ma “in modo del tutto generico e non tecnico”), né mostra di conoscerne la data. Il 14 dicembre, in Commissione banche, Vegas parla non solo della Boschi, ma anche degli incontri fra Renzi e De Benedetti prima del Decreto Popolari. E subito la Procura si precipita a precisare che “non ha istruito alcun procedimento a carico di Renzi e De Benedetti”. Come se questo fosse un vanto. L’altra sera, a Otto e mezzo, Renzi sproloquia sul processo alla Raggi e, quando Lilli Gruber gli fa notare il caso molto simile del processo a Sala, svicola sulla Appendino. Poi aggiunge: “Mai ricevuto un avviso di garanzia in vita mia”. Un giorno o l’altro, forse, scopriremo il perché.
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    *2 Cosa induce tanti investitori a comprare azioni di quella e di altre banchette pericolanti?Sanno qualcosa che i comuni mortali ignorano?La Consob attiva la Guardia di Finanza,che acquisisce dai broker gli ordini di acquisto sospetti (tutti registrati per legge).Uno è di De Benedetti che il 16 gennaio,un mese dopo aver definito in tv Renzi “un fuoriclasse”,telefona al suo broker di fiducia Gianluca Bolengo.E l’invita a investire nei titoli di alcune banche popolari,visto che Renzi gli ha appena annunciato che sta per riformarle per decreto.De Benedetti:“Il governo farà un provvedimento sulle popolari per tagliare la storia del voto capitario nei prossimi mesi… una o due settimane”.B:“Questo è molto buono”. D.B.:“Quindi volevo capire una cosa … salgono le popolari?”.B:“Sì su questo,se passa un decreto fatto bene,salgono”.D.B:“Passa,ho parlato con Renzi ieri,passa”.B:“Se passa è buono,sarebbe da avere un basket sulle popolari”.Poche ore dopo il broker di De Benedetti inizia a comprare titoli di 6 banche popolari poi coinvolte dal decreto.Di cui ancora nessuno sa niente(a parte l’Ingegnere e chissà chi altri):solo vaghe indiscrezioni sui giornali,ma nessun accenno alle date né tantomeno alla scelta del decreto a effetto immediato.Poi puntualmente,il 20 gennaio,il governo Renzi approva il Decreto Popolari,e i titoli delle banche interessate–ora che la notizia è pubblica– salgono ancora.Così,in 4 giorni,l’editore di Repubblica ed Espresso realizza con la sua finanziaria Romed una plusvalenza di 600 mila euro:soldi che non avrebbe incassato se non avesse saputo(da Renzi,dice lui)ciò che non avrebbe dovuto sapere.Cioè se fosse stato un cittadino come gli altri.L’11 febbraio il presidente Consob Giuseppe Vegas rivela alla Camera che una serie di “soggetti hanno effettuato acquisti prima del 16 gennaio,eventualmente accompagnati da vendite nella settimana successiva”,creando “plusvalenze effettive o potenziali stimabili in 10 milioni di euro” segue
  • giovanni . Utente certificato 10 giorni fa
    L'EURO se c'è una cosa variabile addirittura al minuto (lo prova la borsa) è l'economia. Quello che va bene oggi può essere l'opposto di quello che va bene domani. Nel 2000 quando siamo entrati nell'euro l'Italia ha commesso un gravissimo errore che ci è costato anni e anni di recessione. Prodi per inseguire le ambizioni patriottiche e stupide del popolo italiano ha fatto di tutto per portarci nell'euro. Prodi è stato in quell'occasione il più grande populista italiano che abbia causato così enormi danni all'Italia. Dunque se abbandonare l'euro poteva essere un bene per l'Italia anni fa oggi dopo 18 anni probabilmente potrebbe non esserlo più. Questo per l'euro mentre per il reddito di cittadinanza è sicuramente una cosa da fare ancora oggi.
    • Beppe A. Utente certificato 10 giorni fa
      certo..anche la disoccupazione e la poverta' adesso magari vanno bene anche alte. Lo decide il m€rcato e la propaganda, e niente dibattito serio.
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    *1 Insider Renzing MarcoTravaglio Abbiamo spesso criticato Renzi per le sue politiche, ma abbiamo sempre pensato che fosse onesto. Cioè che facesse politica non per fare soldi o per farli fare ad amici e compari, ma perché ama il potere e la ribalta e vuole usarli per realizzare i suoi progetti (che in gran parte non ci piacciono, però fa niente). Ma, diceva Montanelli, “per quanti sforzi facciamo, di un politico non riusciamo mai a pensare abbastanza male”. Infatti ora scopriamo dagli atti di un’indagine (si fa per dire) della Procura di Roma, acquisiti dalla Commissione banche, che ci sbagliavamo. Il quadro che emerge è quello di una ributtante simonia fra interessi pubblici e privati, in barba al dovere d’imparzialità della Pubblica amministrazione e a suon di informazioni privilegiate a finanzieri-editori amici che le sfruttano per fare soldi col minimo sforzo. Come disse il compianto Guido Rossi, che però parlava di D’Alema, Palazzo Chigi è tornato a essere “una merchant bank dove non si parla inglese”. O forse lo si parlava, ma non sapremo mai con chi, perché l’indagine non è stata fatta a dovere e la lista completa degli affaristi che beneficiarono di soffiate sottobanco per riempirsi le tasche resterà avvolta nella nebbia. È il più grosso scandalo politico-finanziario degli ultimi anni, ancor più grave del caso Boschi-Etruria e persino delle scalate dei “furbetti del quartierino”. Un’affaire che in qualunque altra democrazia stroncherebbe la carriera al protagonista. Cioè a Renzi, che qui faceva da spalla a Carlo De Benedetti, all’epoca titolare del gruppo Repubblica-Espresso, e ora anche di Stampa e Secolo XIX in società con gli Elkann-Agnelli. Tutto comincia a metà gennaio 2015: la Consob, organo di vigilanza sulla Borsa, nota un’improvvisa fibrillazione attorno ai titoli di alcune banche popolari. La più appetita è Etruria, che a furia di acquisti sale di valore fino al 65% segue
  • bruno p. Utente certificato 10 giorni fa
    LA DISILLUSIONE ELETTORALE Casta ed anticasta,Cristo ed anticristo ma il M5S non è certamente l’artefice di questo clima elettorale che sta condizionando le scelte dei votanti alle prossime politiche. Per chi non se ne fosse accorto i partiti tradizionali si sono già disciolti con i loro fallimenti programmatici e c’è un aria nauseabonda di un ritorno al passato,di quelli più brutti fatti di clientelismo e accordi opportunistici tra voltagabbana e nomadi politici che non sono certamente un attrattiva per l’elettore. Ci si chiede perché l’astensionismo sia in ascesa e si addita il M5S come antisistema e destabilizzante per la politica ma non si è davvero sinceri se non si analizza la situazione attuale. La destra è una accozzaglia nata sulle ceneri del duo Bossi-Berlusconi dove Salvini si barcamena con una lega “nuova” di zecca che comunque si alimenta dai programmi e dai proclami di quella vecchia. La furba mossa di Maroni di candidarsi alle politiche non è altro che un vecchio piano rispolverato per far rinascere un PDL isolando Salvini ma i tempi sono cambiati e Berlusconi addirittura pensa di reclutare a sinistra. Caliamo un velo pietoso sul partito democratico il cui più evidente fallimento è quello di aver disilluso completamente quel popolo di sinistra che si doveva evolvere verso il partito della nazione di Renzi dove però hanno prevalso leopolde e gigli magici confondendo la sinistra con uno statalismo corrotto e furbesco. Che ci resta il partitello di Grasso costola “rivoluzionaria” del pd o qualche centrista in cerca di autore tipo Casini e Tabacci? La colpa di questa situazione è dell’antisistema,della sua ingenuità,della sua incapacità di amministrare figuriamoci di governare però qualcuno spieghi agli elettori quale abominio democratico sia divenato il sistema.
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      non mi permetto di aggiungere altro. Complimenti ...ho letto solo ora! Caioo bruno!!!
    • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
      Bravo!
  • max 10 giorni fa
    Il vecchio delinquente non vuole abolire la legge infame, infatti la votò a suo tempo.
  • Franco Masci 10 giorni fa
    Chi vuole il successo di una Italia governabile non dovrebbe tornare a criticare le regioni o le traduzioni. Garibaldi già unificò l'Italia è questo già ha il posto nella sua storia. Il sud è stupendo per il piacere del sud. Il nord dell'Italia è il piacere della sua maniera. Come in tutte le regioni e le tradizioni l'Italia trionfa per essere unica e ammirabile. Il razzismo non dovrebbe esistere per fa parte dell'odio e della disonestà che con il tempo si trasforma il invidia e rivalità di divisione sociale. Un vero italiano altezza l'Italia per il popolo che ha. Chi sa amare non può imparare a odiare come sta succedendo con questo governo di ladri. Per questo richiamo il mio popolo a pulire casa morale e ricominciare con il movimento 5 stelle onesti. Segnalando le ingiustizie interne di mafiosi che non hanno nessuna ragione di esistere in un popolo onesto a 5 stelle.
  • Vincenzo . Utente certificato 10 giorni fa
    L'Economist .qualche anno fà giudicava Berlusconi inadatto a governare l'Italia, adesso pare che abbia cambiato opinione . Berlusconi sarebbe "il salvatore della patria. Stessa cosa sta facendo Le Monde , prima Sarkozy e la Merkel ,facevano i sorrisetti ironici su Berlusconi, adesso il giornale francese sembra pure indicare il Berlusca come baluardo dell'Europa. A me tutto questo dice una sola cosa: La Germania (la Merkel) e la Francia (Macron),vale a dire le due nazioni che,purtroppo da sole,comandano l'Europa.hanno dato il loro "placet" per un accordo Forza Italia-PD-Non vedo perchè,diversamente,l'ex cavaliere, sia andato per ben due volte, a "Canossa" dalla Merkel a fare atto di sottomissione. Come la vedo io questi sono i diktat dell'Europa: Dopo le elezioni: fuori Salvini dal governo, o almeno in misura tale da non poter creare problemi, ed accordo per un governo Gentiloni sostenuto da FI e PD- Tutto per evitare l'ascesa del Movimento 5 stelle. Potremmo,però,rompere loro le uova nel paniere e prendere tanti di quei voti da mandare all'aria i loro piani. Da quello che sento e vedo in giro,anche nel mio piccolo, senza cedere a facili ottimismi ,penso ci siano buone probabilità che questo accada. C'è tanta ma,tanta gente arrabiata che non ne può più della loro politica cialtrona.
  • Franco Masci 10 giorni fa
    Sono contento che vi siete decisi di considerare il governo in mano alla partecipazione del popolo. Perché questa è la vera origine della democrazia non del partito. La vita Demogratico onestà è sempre stata definita da Aristocratica come l'unica via verso la civilizzazione. Quando si parla di movimento 5 Stelle io lo leggo come un movimento a alto livello di onesta integrità nel popolo. Si è vero che il popolo non conosce i dettagli del come attuare le leggi. Ma è per questo che esiste il governo. Il popolo però non può essere escluso con i porcellonium o i bagagli. Queste invenzioni non sono democratico. Ho fiducia in un governo a 5 stelle. Spero di poter aiutare la mia gente. Non ho nessuna ambizione politica . La politica distrugge la integrità della nostra società democratica. Ma quando il movimento democratico onesto del 5 Stelle del fondatore di Beppe Grillo verrà eletto al governo italiano spero di farne parte. Io desidero solo un'Italia come era un tempo. Dove eravate onesti è il made in Italy era l'onore nostro . Dove i sigilli di origine controllata dallo stato italiano erano veri e nessuno ci provava a disonorarci l'Italia.
  • Fabio T. Utente certificato 10 giorni fa
    Andatevi a leggere la prima pagina del FQ di oggi (mercoledì) : renzi & de benedetti & banche. 💣💣💣
  • Fabio T. Utente certificato 10 giorni fa
    https://m.facebook.com/salviniofficial/posts/10151593423573155 salvini su B. condannato, agosto 2013.
  • anvur non è benhur 10 giorni fa
    sondaggi ANVUR riguardo AFAM segue e poi alla voce "no non mi iscriverei pìù ad un corso di diploma accademico AFAM" cosa dovrei scrivere? se scrivo che no peché mi ha fatto vomitare il 3+2 dovrei maledire anche il VO? se invce scrivo si perché sono stato pienamente soddisfatto del Vecchio Ordinamento allora devo salvare automaticaente anche quella spazzatura del 3+2? FATELI MEGLIO I SONDAGGI altrimenti la gente non li compilerà oppure metterà negativo su tutto sia sul buono che sul brutto per disprezzo al sondaggio.
  • anvur non è benhur 10 giorni fa
    riflessione sui nuovi sondaggi ANVUR riguardo AFAM sono sondaggi completamente inutili perché il nocciolo della questione è vecchio ordinamento rispetto al 3+2. nei sondaggi ti chiedono se rifaresti quel corso si o no e tu molto probabilmtne al vecchio ordinamento risponderesti si e a quello nuovo risponderesti no. poi c'è il problema che pochi hanno frequentato entrambi dunque pochi sono stati in grado di mettere a confronto gli ordinamenti nuovo rispetto al vecchio. chi ha fatto il vecchio ordinamento e ti dice "si lo rifarei" come lo interpretate? che è contento dal nuovo corrispondente? perché il vecchio non c'è piu! questo per dire che così come è formulato quel sondaggio è pura carta igienica e soldi buttati via. alla voce"ti iscriveresti di nuovo ad un corso di diploma accademico AFAM?" la risposta "Si allo stesso corso dell'istruzione" che vuol dire? vuo dire lo stesso vecchio corso col vecchio ordinamento? oppure il nuovo corso 3+2 sostitutivo del vacchio ordinamento? io per esempio mi iscrivere tranqullamente al VO ma il nuovo ( finiti entrambi ) mi ha fatto talmente schifo che non lo rifarei e non lo consiglerei manco al mio peggiore nemico.
  • Luca M. Utente certificato 10 giorni fa
    e bravissimi e chiari tutti i nostri portavoce stasera in tv!grazie!
  • notizie parziali 10 giorni fa
    avete un po semplificato nel senso che Salvini vorrebbe abolirla e farne una da zero ( senza il nome fornero ) mentre il vecchietto vorrebbe modificare quella che c'è. sono 2 approcci diversi ma comunque anche dalla loro parte come dalla vostra sono convinti che la fornero non va bene. toglierla come dice salvini comporterebbe un lavoro grande di ricostruzione come quando si butta giù una casa pericolante e se ne fa una nuova; l'altro ritiene che sia meglio prendere la casa vecchia e ristrutturarla anziché buttarla giù. In entambi i casi quel che conta e che non ho capito ... come sarà alla fine la fornero modificata o la sostitutiva? Non si è capito perché i politici spesso discutono su progetti di legge e programmi che sono sconosciuti all'elettore. sarebbe come un ristoratore che ti chiede se il pollo lo vuoi lesso o arrosto ma non ti fa vedere-capire che pollo è prima di cuocerlo. E' un difetto di tutti i partiti non solo di quelli la!
  • Giampaolo M5S Utente certificato 10 giorni fa
    Su raiuno ce Di Maio, nonostante le domande provocatorie è perfetto, forza M5S
  • Daniele P. Utente certificato 10 giorni fa
    https://video.repubblica.it/edizione/roma/roma-sotto-i-rifiuti-viaggio-tra-cassonetti-strabordanti-e-discariche-a-sorpresa/294081/294691?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S2.4-T1 si ma il problema dell'immondizia di Roma se non si risolve ci porterà in discarica.
  • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
    E' vero che nel M5S uno vale uno, ma Bidda vale almeno due e lo dico per difetto... Grande Dibba, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.
  • Maurizio dainelli 10 giorni fa
    Ragazzi..sto guardando rai3 !! Beh sembra di essere su un canale sotto regime !!!grande Tonnelli .. calmo e deciso !!! Bravo !! Leone nell' arena @-@
  • Arturo A. Utente certificato 10 giorni fa
    Il vero scoglio sarà LEUROPA (tutto attaccato), un istituto che ha al proprio comando una sola nazione ed un altra a fare da scendiletto (La Francia a cui è concesso di sforare il rapporto Deficit/Pil proprio per tutelare la funzione di posapiedi del quarto REICH)non può fare concessioni, ve ne accorgerete, ci hanno frantumato le industrie, il loro programma è farci diventare "LA CINA D'EUROPA" ed i governi pdiellini e piddini hanno elaborato leggi sul lavoro DA PANICO proprio in ottemperanza aol Komando Europeo, ma si legge TEDESCO. Ve lo dico subito, se si pensa di ragionare con qualcuno grande e grosso (e minaccioso) conviene avere una mazza da baseball in mano, ma se si tenta di convincerlo a sforare il rapporto deficit/pil con buone parole e teorie economiche l'esito è scontato fin d'ora. L'unica sopravvvienza per questa nazione è LA FUGA dall'Euro che va programmata con strategia sottile, ma con il fine ben chiaro in testa. Secondo voi chi ci ha MASSACRATO consentirà che un nuovo governo NON CONFORME AI DETTAMI DELL'INTELLIGHENZIA EUROPEISTA realizzi ottimi risultati sul lavoro anche grazie alle concessioni della BCE? IM-POS-SI-BI-LE. Un serpente è un serpente, se lo disturbate vi morderà, E' LA SUA NATURA.
    • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
      La Cina è la seconda economia mondiale, e fra un pò di anni sarà la prima. Sta spostando in paesi poveri ( Etiopia, Bangladesh...) produzioni dove serve la manodopera a basso prezzo, che la Cina non ha più. La Cina ha investito in ricerca e sviluppo 1200 miliardi di dollari, nel periodo 2017/2020; per il raffronto, l'Italia non raggiunge il miliardo di €. Cominciano a fare la "via della seta", una infrastruttura per portare/importare via terra le merci dalla Cina all'Europa, Asia dell'ovest, Africa; per il raffronto, l'Italia sta faticando a fare la pedemontana veneta, 80 chilometri, non siamo in grado di collegare via terra la Sicilia, intanto la Danimarca si è collegata con la Svezia, e non parliamo dei ponti fatti in Cina... C'è una similitudine, il debito pubblico, che anche in Cina è elevato, ma la Cina detiene i debiti degli USA: l'Italia no.
  • filippo a. Utente certificato 10 giorni fa
    Stasera da Floris nn c’era un ragazzo ma un leone. Grande Dibba
  • Robert F. Padova 10 giorni fa
    Dibba su La7 strepitoso: visuale politica molto e molto competente sia in tema di: economia; sicurezza; cultura; sanitaria; che in quello di giustizia e politica estera. . ITALIANI NON PERDETE LA PROSSIMA OCCASIONE DI AFFIDARE LE SORTI DEL PAESE A PERSONE VOLONTEROSE, ONESTE, DISINTERESSATE ALLA RICCHEZZA PERSONALE E DEGLI AMICI CON I SOLDI PUBBLICI, COMPETENTI E RIGOROSAMENTE AUTORITARIE ANCHE CON BRUXELLES E LA BCE. . CARI INDECISI SE AMATE IL NOSTRO PAESE VOTATE MOVIMENTO 5 STELLE - diversamente sarete responsabile del ritorno di Berlusconi alla guida devastante del Paese.
  • Aberto O. Utente certificato 10 giorni fa
    A me non frega assolutamente nulla di ciò che pensa Di Maio in merito alla possibilità di uscita dell'Italia dall'Eurozona, e speriamo anche da quel covo di nemici della democrazia che è l'Unione Europea. Tanto vige il principio che uno vale uno. Auguro soltanto al Movimento Cinque Stelle di non rimangiarsi la promessa sul Referendum sull'Euro, altrimenti si giocherà buona parte del consenso di cui gode. Inoltre invito Di Maio a non pensare neppure lontanamente, nel caso gli fosse passato per la testa, di giocare agli Italiani che lo voteranno lo stesso scherzo che Tsipras ha giocato ai Greci, svendendone il futuro agli interessi dei criminali eurocratici. Perchè la reazione degli Italiani non sarà quella dei Greci. E di quella reazione Di Maio sarà direttamente responsabile.
    • chiariamo 10 giorni fa
      non uoi uscire dall'euro o esci dalla UE come ha fatto l'inghilterra o ti tieni l'euro sono trattati firmati da tutto il parlamento all'unanimità e che per costituzione non possono essere sottoposti a referendum. altrimenti va cambiata la costituzione.
    • Al. P. Utente certificato 10 giorni fa
      Guarda che l'opinione di Di Maio non è cambiata di una virgola. Se mai l'UE costringesse il m5s a fare il referendum sull'euro lui voterebbe per l'uscita.
  • piero rosin 10 giorni fa
    Da un po‘ di tempo a questa parte gli esponenti del “centrodestra e della destra” continuano a sbandierare la loro capacità di governare il Paese. Continuano a parlare della loro competenza, della loro credibilità e di come possano essere una protezione per il sistema paese. Si propongono come interlocutori dell’Europa, seri e rispettati. Riflettiamo sulla Storia recente: L’ultimo governo Berlusconi probabilmente è stato fatto dimettere dall’Europa stessa. Lo spread si era alzato tantissimo e non era chiaro quanto l’Italia avrebbe potuto resistere pagando tali tassi sul debito. Nella sostanza,abbiamo probabilmente rischiato il disastro. Poco prima il governo Berlusconi si era fatto tirare in mezzo da Francia e Gran Bretagna ed ha partecipato ai bombardamenti sulla Libia. Altri paesi sono rimasti fuori. I risultati li conosciamo. Gli esponenti di tale parte politica insistono sulla loro competenza e addirittura noti opinionisti rivalutano l’operato di quel governo. Basterebbe ricordarsi la storia (recente). Per quanto riguarda Roma ricordiamoci di come la coalizione che ha appoggiato Alemanno ha amministrato la città. Ma è possibile che ci si dimentichi sempre tutto? Piero R.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 10 giorni fa
    Di BATTISTA...grandeeeee... #dibbailguerriero https://twitter.com/Eposmail/status/950845754750504961
  • Fabrizio settembre 10 giorni fa
    Grande Di Battista Da Floris attaccato da tutti i pseudo giornata listo ma osannato e applauditito da tutto il pubblico nello studio e in televisione!!!'!!!!
  • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
    Dopo Dibba, grande fico, la frignero non si può guardare nè sentire...
  • Claudia G 10 giorni fa
    Grande Di Battista!! Su La7 il pubblico in piedi ad applaudire quando stava uscendo !!!
    • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
      E non si verifica mai con altri politici.....
  • undefined 10 giorni fa mostra
    massimo m. muahahahahahahahahahahahahh don't let mi down, don't let mi mongoloid, don't ahahahahah..........dai è solo una battuta.
    • massimo m. Utente certificato 10 giorni fa mostra
      Un Grande DiBa!
  • sergio boscariol 10 giorni fa
    Grande Dibba vedi come schivano il dato di fatto i scribacchini italici !!!
  • Guido Nossi. 10 giorni fa mostra
    C'è il candidato premier che pensa di abolire le tasse universitarie per permettere a più giovani di laurearsi. E il candidato premier che invece a laurearsi non c'è riuscito, nonostante si sia iscritto a più facoltà. Humm... mi sa che Grasso la proposta la fatta per dare un'altra chance a Di Maio.
  • Silvio . Utente certificato 10 giorni fa
    Grande Dibba!!!
    • massimo m. Utente certificato 10 giorni fa
      Meraviglioso.
  • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
    Il Nano Floris non lascia parlare Dibba. Meschino e prezzolato.
  • Guido Nossi 10 giorni fa mostra
    Virginia non Mollare! A causa dell'intervento della magistratura che ti ha arrestato Marra, il tuo tentativo di restaurare Mafia Capitale è saltato; peccato. Ma non ti scoraggiare, perché il tuo progetto di trasformare Roma nella più grande discarica del Mondo sta invece riuscendo benissimo! Alla faccia di tutti quelli che non avevano fiducia in te. Vai Virginia, avanti così, non mollare!
  • antonella g. Utente certificato 10 giorni fa
    Stasera ho voluto farmi del male, guardando l'intervista della Berlinguer a Scalfari. Soliti insulti a Di Maio, senza che venisse data una motivazione per giudizi che definire negativi è un eufemismo. Ho assistito ai soliti discorsi spocchiosi di un rappresentante dell'élite di potere, con il veleno di chi si rende conto che il vento ha cambiato direzione, e vorrebbe impedirlo.
  • ROBERTO da PADOVA 10 giorni fa
    SAREBBE ORA CHE UNA PARTE DELL'ELETTORATO RIDESTASSE LA SUA COSCIENZA . Mi chiedo come facciano alcuni cittadini di centro, passare dal polo di sinistra a quello di destra, guidato da un pregiudicato ora rimbambito anche per la sua età, peraltro propagandato da Media costituenti la P2, e che fece la sua fortuna in eta più giovane con i soldi riciclati dai proventi dell'intreccio criminale tra alcune correnti del PSI e della DC, con mafia e ndrangheta. . AVANTI TUTTA CON LUIGI DI MAIO CAPO DI UN GOVERNO ITALIANO A 5 STELLE, SUL TRICOLORE VERDE BIANCO ROSSO.
  • fiorenzo posocco 10 giorni fa
    A otto e mezzo quel brav’uomo del filosofo ha dato il meglio; a braccetto con Sallusti, per dare dello scemo a chi pensa di abolire o ridurre le tasse universitarie. “ Le migliori università sono quelle dove si pagano le tasse più elevate…” Avevamo ottime Università, sostenute da finanziamenti pubblici e ci si iscriveva con una marca da bollo; bravi docenti, molti presalari, buoni mensa e numerosi alloggi a prezzo irrisorio gestiti dall’ “Opera Universitaria”. Tutto finito. Che tristezza.
  • Paolo Di leo Utente certificato 10 giorni fa mostra
    Viva girotto ministro della difesa, viva Grillo ministro del lavoro, viva casaleggio ministro della salute
  • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
    Gli italiani sono talmente idioti che se si candidasse la Fornero qualcuno la voterebbe...
  • immacolata schettino 10 giorni fa mostra
    Ho telefonato anch'io a De Falco e anche mio zio, e ci ha confermato che era solo una battuta. Ma perchè non vai a fanculo Di Maio? p.s. è solo una battuta!
  • Paolo Di leo Utente certificato 10 giorni fa mostra
    viva crimi ministro dell’agricoltura, viva la bottici sottosegretario alla presidenza del consiglio
  • massimo m. Utente certificato 10 giorni fa
    Luigi Di Maio strepitoso stasera a Porta a porta… Non perdetevelo. Condottiero per vocazione, stratega lungimirante. Grande, e non lo sa, per questo doppiamente grande. Ogni frase illuminata dal Cielo ma ponderata prima di uscire dal suo cuore, che poi è il Nostro. Tra le tante, ne cito solo una: "Non credo che per l'Italia sia più il momento di uscire dall'euro" anche perché per l'Italia "ci sarà più spazio" visto che "l'asse franco-tedesco non è più così forte come prima". Con un governo credibile a guida quindi 5 Stelle in Italia potremo provare a giocarcela in Europa, lì dove si decidono le sorti degli stati europei fuori o dentro di essa che siano. Potremo provare a giocarcela come non mai. Noi non molleremo prima di averle tentate tutte, così siamo e così agiremo. I nostri avversari, che volevano terrorizzare gli ingenui sullo spauracchio “uscita dall’euro”… file ai Bancomat, esilio dei capitali…solo per farci perdere voti e darli a chi davvero ci ha reso vassalli di un’Europa svilita e tradita dagli intenti originari, ebbene oggi sono ancora una volta serviti! L’Europa oggi sembra come il mare quando sta per arrivare un’Onda gigantesca: davanti a questa Onda l’acqua viene risucchiata verso di essa ed il mare davanti sembra quasi calmo, svuotato davanti ad essa. L’Onda non lo fa apposta, non è direttamente impegnata a svuotare di potenza le onde “franco-tedesche”, ma è bastata evidentemente la sua presenza, la sua mole di significato universale che incarna, Significato che ha saputo recepire e che trascende persino sé stessa, per creare il vuoto tutto intorno.
    • leo bulla 10 giorni fa mostra
      Ma non dire cazzate coglionazzo. Ma non ti guardi mai allo specchio untuoso leccaculo? Quelo li cambia programma un giorno si e l'altro pure e per te è un eroe che ha sempre ragione. Ma vai e caga imbecille patentato.
  • massimo m. Utente certificato 10 giorni fa
    2) Comunque: Abbiamo un’occasione unica, in Italia e in Europa. Sarà uno scontro durissimo. Le inventeranno tutte pur di dividerci e far breccia sugli ingenui. Ancora, ve lo assicuro, non hanno sferzato il colpo di coda concentrico del Potere, che proverà a scandalizzare anche i più fedeli, con manovre esplosive spesso indirette e dissuasive… Immaginazione! La guerra sta per iniziare: I deboli di cuore restino a casa e gli increduli invece che con la tastiera del Blog giochino con la play station. D'altronde come sempre è accaduto, non servono le moltitudini in questi momenti, servono solo un po’ di sale e di lievito necessari per dar forza, fiducia e coraggio a quella moltitudine di “Pasta” che rimane il vero fine e la realizzazione di ogni buon lievito e di ogni buon chicco di sale saporoso.
  • Paolo Di leo Utente certificato 10 giorni fa mostra
    Viva di Maio, viva il realismo di Di Maio. La lega lombarda dice fuori dall’euro,allora io dico restiamo nell’euro. Berlusconi dice fermiamo gli abusi delle Procure, e allora io dico viva le Procure e viva le manette per i corrotti. Renzie dice la colpa delle crisi bancarie e’ di Visco, allora io dico viva Visco. Viva l’euro, viva di Maio ministro dell’economia, viva grasso presidente del consiglio, viva Martelli ministro dell’istruzione e universita’, viva fico ministro dell’interno, viva giarrusso ministro della giustizia, viva Morra ministro degli Esteri, viva Ruocco ministra dello sviluppo economico, viva buccarella ministro per i rapporti col parlamento, viva crisi ministro dell’agricoltura, viva Sibilia ministro dei lavori pubblici,
    • Paolo Di leo Utente certificato 10 giorni fa mostra
      Restiamo nell’euro, votiamo di Maio, allontaniamo i populisti e i finti barricaderi. Via i mafiosi dalla politica! Giarrusso ministro della giustizia. Il Garantismo del cavolo lo buttiamo nel cesso, in galera i corrotti! Viva di Maio ministro dell’economia, viva l’euro
  • Fausto O. Utente certificato 10 giorni fa
    Si arriverà alle mani di brutto e poi il caos oppure vincerà quella parte nefasta che sta già vincendo e il torpore sarà totale? Quale forma dovrà poi avere il dissidente pacifista senza sembrare solo un patetico bersaglio? ci han lasciato solo debiti di guerra impossibili da pagare come da 90 anni non succedeva in europa e la prospettiva è farci imbarcare ancora schiavi rapiti dalle promesse sino a farci "dimenticare" da una nuova società. Il movimento deve se vuole avere una chance fare quello che gli ordinano i soliti figli di buona donna, come fanno renzi i silvio e tutti gli altri, altro che uscire dall euro e tagliare i costi Warfare. Quindi impossibile trarre gioia, ed è meglio cantare e suonare la lira a 5stelle. senza tregua Tu soffri e io brucio so che ti salverò Italia battendo i pugni su ogni tavolo contro ogni porta, perdendo il nome di figlio minore farò di te un faro e di me un anima
  • Paolo Di leo Utente certificato 10 giorni fa mostra
    Viva di Maio, viva di Maio, viva di Maio! Nel 96 la lega lombarda diceva che se l’italia non fosse entrata nell’euro, il nord avrebbe fatto la secessione e sarebbe entrato da solo nella nuova moneta. Oggi la lega lombarda dice fuori dall’euro....ma io dico, se usciamo la svalutazione abbattera’ rovinosamente I risparmi, gli stipendi e le pensioni, facendo fuggire le imprese e rovinando i giovani in cerca di lavoro. I senzatetto non avranno alcun danno, tutti gli altri si’. Allora io dico viva di Maio, viva di maio
  • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
    Più preciso così: ore 21,10 -Di Martedì-sulla 7- Di Battista- ore 21,15 -Carta Bianca-su Rai 3-Toninelli- ore 23,45-Porta a Porta -su Rai 1-Di Maio. Organizzatevi!!!!!
  • Lorenzo.rolla 10 giorni fa
    IMPORTANTISSIMO!!!! Questo è il link che rinvia alle istruzioni UFFICIALI per la presentazione delle candidature per la Camera e per il Senato. Buon lavoro!!! http://www.cr.piemonte.it/dwd/osservatorio/ele2018/istruzioni-min.-interno_politiche%202018.pdf
    • Lorenzo.rolla 10 giorni fa
      IMPORTANTISSIMO!!!! IN QUEL LINK È PRESENTE TUTTA LA MODULISTICA UFFICIALE PER PRESENTARE LE CANDIDATURE. ATTENETEVI A QUESTI MODULI!!!
  • Paolo Di leo Utente certificato 10 giorni fa
    E
  • Pantomima Rossa Utente certificato 10 giorni fa
    Adesso sui media mainstream sono tutte notizie positive. PIL in crescita, occupazione a record dal '77, tasse in diminuzione. Ora. Poi fra qualche mese, dopo le elezioni, si ricomincerà con la storia del momento difficile, del debito pubblico è dell'opportunità di fare sacrifici. Noi non loro, data la situazione. Tutti ci chiederemo perché nel giro di pochi mesi le cose siano così diverse, ma sarà troppo tardi e ci toccherà di nuovo fare sacrifici. Noi non loro..... A me no che per una volta il popolo italiano mangi finalmente la foglia e li mandi per la prima volta nella storia in quel posto. LE questa è solo una parte della trave… Ma per fortuna il popolo italiano si sta risvegliando dal letargo e, rivoluzione dopo rivoluzione, riusciremo a scardinare l’oligarchia che ci sta schiavizzando da tempo. La prossima grande svolta avverrà quando faranno pagare pure l’elastico che chiude il pan-biscotto... Loro non noi.
  • Gabri di Gaia 10 giorni fa
    Messaggio inviatomi da un' amica: "Ho visto su YouTube un programma della BBC. Hanno detto che il capodanno organizzato a Roma è stato il più bello d'Europa ma che in Italia l'informazione lo ha completamente ignorato per boicottare chi amministra la città. Pensa tu, lo devo sentire dalla BBC. Chiaramente noi parliamo solo di spelacchio. Altro che censura."
  • Silvio . Utente certificato 10 giorni fa
    Per Gigi... Sull'euro, e se è il momento più o meno propizio per iniziare ad uscirne...., inizierei a lavorare sodo, per mettere sui tavoli europei la concreta possibilità, pianificata per tempo. È, se pianificato NON alla Tsipras, un valido, forte motivo per stare a sentirci con orecchie ben aperte. Altri questo lavoro lo stanno facendo da tempo e questo è un bene perché il lavoro è ormai quasi fatto nelle sue linee portanti. I pescecani di Bruxelles e Francoforte (più speculatori vari) non saranno teneri. Teniamoci pronti.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 10 giorni fa
    Chi vota a dx è strunz' ! Capisc'a me
  • FABRIZIO P. Utente certificato 10 giorni fa
    ..magari con 1 assegno da 40 mil e passa per pagare il debituccio della lega ..si possono pure ingoiare alcuni rospi ...forse mi sbaglio ..
  • Massia Ellecibò Utente certificato 10 giorni fa
    Il blog è meraviglioso... ma ...IL BLOG NULLA PUO' CONTRO STAMPA + TV di PD e FI siate in TV il più possibile, 50% delle famiglie non ha internet ed ovviamente forma la propria opinione politica e quindi il voto su RAI e MEDIASET notoriamente ANTI-M5S 3 mesi sono cruciali : o fate contro informazione o vincono loro. VI PREGO..!!
  • Paola 10 giorni fa
    Questa sera: Di Battista a Di Martedì, Toninelli a Cartabianca e Di Maio da Vespa.
    • STASIL 2 giorni fa
      OTTIMO MA DOVEVANO SCEGLIERE TRE SERE DIVERSE PERCHE' SE SEGUI UNO PERDI GLI ALTRI DUE.
    • Silvio . Utente certificato 10 giorni fa
      Ottimo dovrebbe esser così tutte le sere, con tutti le nostre e I nostri più portati alla telecamera alla grande offensiva!
  • Franco Masci 10 giorni fa
    Evviva l'Italia degli onesti! In estate ci dimentichiamo com'è freddo l'inverno. Nell'inverno ci lamenteremo di quando era calda l'estate. Evviva l'Italia L'Italia delle zanzare con i fumiconi sempre accesi, Per l'acqua stagnante pieni di ranocchi e girini. Con i ragazzini e le mamme belle. Nelle piazze sempre più strette. Evviva l'Italia L'Italia di oggi un po' accattona. Ma sempre bona. L'Italia con tante menzogne e nessuna colpa. Evviva l'Italia Questa nazione che ancora và. Gira intorno hai problemi dando la colpa hai muri. Hai muri così vecchi e così antichi. Nazione di museo, senza biglietto Senza un gabinetto comunale che sia un po normale. Dando da mangiare a milioni di senza tetto. Raccattando tutti con il prezzo al popolo. L'Italia del Vaticano che non paga mai. Con una mano lunga e una corta. L'Italia della vendetta e della mente torta. Viva l'Italia La più bella nazione del mondo. Che negli ultimi anni fa paura a tutti quanti, Per la maniera arrogante di come si arrende alla sua gente. Facendo vedere al mondo una faccia . Nascondendo l'altra per la vergogna. Con le banche piene della loro menzogna. Con tanta gente brava che paga per i loro errori. Facendo del governo un branco di traditori. Evviva l'Italia. Che se ne frega dei problemi Votandoli al governo per i favori di oggi e di ieri. Lasciando i debiti al domani a chi non se lo merita nel futuro. Vigliacchi ricchi senza vergogna. Ciarlatani di ieri cospiratori di oggi. Vantandosi come degli arroganti Sapendo che non si va più avanti. Evviva l'Italia! Col vafan.... che chiude i battenti e se ne va in vacanza, Per scaramanzia alla propria arroganza. Non'è colpa di nessuno! "Sono i muri che sono troppo antichi". È una condanna la ignoranza. Lasciando il problema alla sua esistenza. Iamme Iamme Iamme ia.... Lasciando nello stato la melma de chi ce sa fà Jamme jamme jamme ia... La dolce vita se anche poca ci sta, sempre qua’. Ci stanno i ladroni con i loro padroni, Nascondendoli a no
  • Tony 10 giorni fa
    _....non preoccupatevi del centro "destra"...per il m5s il pericolo, per le prossime elezioni, viene dai "radicali"..stanno preparando una bella sorpresa.. faranno il lavoro sporco per conto del PD...
  • Canzio R. Utente certificato 10 giorni fa
    I lombrichi dell'informazione ,con l'ordine dei giornalisti in testa ,si sono messi a 90 gradi quando il cazzaro ed i suoi adepti "professionisti",hanno detto che fazio ed il vespone possono prendere tanti soldi,perché sono artisti,ma possono fare a "tempo perso" anche i giornalisti,Quindi sono liberi,dall'alto della loro indefessa trasparenza, di fare campagna elettorale.Dato che per questi soggetti come per sgarb..atello provo solo repulsione, spero che mai e poi mai, un CINQUE STELLE,vada ad "abbassarsi"da loro,lasciamoli ..cuocere nel loro brodo.
  • undefined 10 giorni fa
    Va bè che la sinistra e la destra erano ipocriti bugiardi delinquenti e ladroni non era una novità. Ma che il movimento e il loro rappresentante candidato al Governo era un pagliaccio bigotto ipocrita è stata veramente una sorpresa. Ci vogliono le palle non è che si butta la pietra e poi la si ritira quando gli pare e piace avete perso un voto per questa decisione di rimanere in Europa ritornerò a latitare e non voterò nessuno. Grazie M5S
    • Paola 10 giorni fa
      L'europa si deve provare a cambiarla da dentro. Per farlo si deve avere peso politico e trovare alleati negli altri stati. Quello che c'è di Europa non è tutto sbagliato. E' stato sbagliato mandare a Bruxelles trombati incompetenti, che non hanno fatto gli interessi del'Italia. Si deve almeno provare e nel caso, poi uscire.
  • Giovanni Balzi Utente certificato 10 giorni fa
    Caro Di Maio, Dobbiamo dire noi 5 stelle come vogliamo correggere e modificare in meglio la legge Fornero, con la massima chiarezza al pubblico per farci capire e apprezzare,cheè quello che conta. e non perderci tanto a far polemiche che distraggono dalla sostanza. Grazie per quel che fate. In alto i cuori, ciao a tutti. G. Balzi Torino 9 1 2018
  • lupo 10 giorni fa
    questa volta sarà diverso li AFFAMEREMO noi con una x dopo di che sè non vogliono AFFAMARSI in Italia dovranno fare le valige come hanno fatto i nostri connazionali x la disperazione di un reddito, dicono che sono esperti mettiamoli alla prova AFFAMANDOLI ! SEMPRE E SOLO W IL M5S !
  • Vasco Piacentini 10 giorni fa
    Al sentire l'affermazione di Di Maio, secondo il quale "non è più il momento di uscire dall'Euro", viene voglia di votare per la Lega (che invece vuole uscire dall'Euro per davvero). L'Euro è, e sarà, la nostra completa rovina.
    • marco colliva 10 giorni fa
      Se Di Maio afferma che non e' piu necessario uscire dall'euro, deve spiegare da dove prende i finanziamenti per implementare il reddito di cittadinanza, l'abolizione della legge fornero ecc. ecc. Pensa di usare una moneta parallela che valga solo per il mercato interno?? Sara' il caso che spieghi bene la sua visione del problema.
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      Invece io penso che dall'interno si possa modificare è chiaro anche che come ultima ratio sia previsto il referendum(questo vi siete dimenticati di dirlo). Se il m5s va al governo vuoi vedere che in europa l'Italia conterà molto di più!
    • vincenzodigiorgio 10 giorni fa
      L'euro è il pugnale che abbiamo nelle scapole !
    • Beppe A. Utente certificato 10 giorni fa
      Almeno ha calato la maschera (ma era evidente da un po') resteranno le anime sinistre id€ologiche e poi abbracciati a leu
  • mario bennato Utente certificato 10 giorni fa
    MA POSSIBILE CHE IN ITALIA SI FA UNA LEGGE E IL GIORNO DOPO E' DISATTESA, MI RIFERISCO AL FATTO CHE DUE PARACULI COME FAZIO E VESPA SI SONO DISSOCIATI DALL'ESSERE GIORNALISTI PER MERO GUADAGNO, COSI' POSSONO SUPERARE IL TETTO DELLE 240000 EURO , STRONZI NOI CHE GLIELI DIAMO ,IO LI AVREI LICENZIATI.LA LEGGE SULLA PARCONDICIO DISPONE CHE SOLO I GIORNALISTI POSSONO CONDURRE PROGRAMMI DI DIBATTITO POLITICO, LA VIGILANZA RAI NON CAPISCO COME E' RIUSCITA AD INSERIRE QUESTI DUE FARABUTTI FREGANDOSENE DELLA LEGGE. HA RAGIONE LUCIA ANNUNZIATA IL SERVIZIO PUBBLICO NON ESISTE PIU'. POSSIBILE CHE L'ORDINE DEI GIORNALISTI NON DICA NULLA, E NON PRENDE POSIZIONE, CHE ITALIA DI MERDA, CHE SCHIFO, DISGUSTO TOTALE. SPERO CHE DIO VEDA E PROVVEDA. FORZA M5S
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      sono stati fatti da parte del m5s due emendamenti ...per quello che dici...e non sono stati approvati. Quindi hanno dato ragione a Fazio e a vespa. Questo perchè in commissione Vigilanza abbiamo un solo rappresentante...la maggioranza è Pidiota!
  • Eposmail. ,, Utente certificato 10 giorni fa
    https://notizie.virgilio.it/top-news/di-maio-da-vespa-candidati-esterni-rafforzano-il-m5s-107596?ref=libero
  • GIORGIO MONTOLI 10 giorni fa
    Perchè quando ai leader dei 5stelle,nelle varie interviste, vengono chieste e contestate le coperture a garanzia delle proposte ellettorali del movimento,non ho mai sentito un reale impegno alla lotta all'evasione fiscale? In Italia da anni si sa che l'ammontare dell'evasione supera i 130 miliardi di euro.Per fare un paragone,la Germania, con circa 80 milioni di abitanti(contro i circa 65milioni dell'Italia)ha una evasione fiscale intorno ai 30 miliardi di euro all'anno, di cui la metà vengono però recuperati dal sistema di controllo.Io ritengo che oltre ad una reale lotta all'evasione fiscale da parte di una forza di governo,in Italia servirebbe una drastica riforma fiscale che permetta a tutti i cittadini di poter scaricare le varie spese correnti,come avviene in molte altre nazioni.Quindi per esempio si dovrebbero poter scaricare le spese sostenute per l'imbianchino,l'idraulico ,l'elettricista,il carozziere,il meccanico,ecc.ecc.oltre naturalmente le varie spese mediche.Queste poche righe per dire che se non vedro' nel programma di un eventuale governo 5stelle un impegno al riguardo,dubito di poter ridare il voto al Movimento
  • Andrea Zanella Utente certificato 10 giorni fa
    Gli italiani sono troppo stupidi, vincerà il berlusca che si tramuterà presto in renzuscone!
    • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
      70 anni fa, gli italiani erano intelligenti, dato che hanno votato chi ha fatto la costituzione, che a sentir qua, è bellissima? Veramente i miei nonni erano ignoranti come capre, e la maggioranza degli italiani di 70 anni fa... Paolo TV
  • Silvio . Utente certificato 10 giorni fa
    Su legge fornero e revisione trattati/euro, alleanza di scopo con salvini....sono nostri obiettivi e quindi RAGGIUNGIAMOLI!!!! Il centro destra non sta in piedi...il centro sx fa schifo ed entrambi non sono più credibili Spero solo che noi si pigli tanti voti! ANDATE A VOTARE!!!
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    BERLUSCONI, SALVINI E MELONI, FRATELLI COLTELLI - Viviana Vivarelli Ma davvero il centrodestra è unito dallo stesso programma??? In realtà non si sa ancora cosa sarà questo programma né chi sarà il leader designato, visto che Berlusconi non può autocandidarsi ma non accetta che il leader sia Salvini né che a scegliersi il leader sia il partito che prende più voti. L’ennesimo capitolo dello scontro è il no di Forza Italia alla legge Molteni approvata alla Camera con l’appoggio di Pd, M5S e Fratelli d’Italia, ma osteggiata da Forza Italia che con il suo no in commissione Giustizia del Senato non ha permesso l’approvazione della legge in sede deliberante, vale a dire senza passare per l’Aula, e di fatto, vista la fine della Legislatura, l’ha definitivamente affossata. La legge Molteni è un dispositivo che riforma il rito abbreviato nei processi, eliminando la possibilità di accedere a sconti di pena per gli autori di reati gravissimi, come lo stupro e l’omicidio. Naturalmente il diniego di Forza Italia ha fatto andare su tutte le furie Matteo Salvini. Fratelli d'Italia non era d'accordo ulla legge elettorale, promosso da Matteo Salvini ed accettato da Silvio Berlusconi. Berlusconi a sua volta è stato molto freddo sull'inutile referendum sull'autonomia della Lombardia promosso da Maroni, referendum a cui ha partecipato solo un elettore su 3 e che era perfettamente inutile ma è costato 43 milioni ai Lombardi. Anche le posizioni verso l'Europa sono diverse. La Meloni non voleva il rosatellum, Berlusconi sì. In politica estera Salvini e Berlusconi non potrebbero essere più diversi. In Europa il PPE e AFD sono opposti e incompatibili. Nei rapporti con la Turchia, Berlusconi è amico di Edogan, Salvini tuona contro tutto ciò che è islamico. Diversi sono Lega e FI sulla lotta all'immigrazione clandestina, sulla riforma delle pensioni, sulla giustizia, sulle tasse, sull'Euro.
  • marta 10 giorni fa
    E' un periodo inquietante. La dichiarazione di uscita dalla politica di Maroni ne è un'esempio: ha attaccato Di Maio a freddo, lo ha definito un Raggi al quadrato. Che voleva dire? Per me si è trattato del messaggio di un boss, diretto a rassicurare gli amici degli amici sul fatto che non ci sarà, dopo le elezioni, alcuna alleanza fra la Lega e il MoVimento 5 Stelle. Grazie Maroni, che ce l'hai detto prima di andare fora di ball.
  • FrancoMas 10 giorni fa
    Questa storia che il MoV con la Lega avrebbe i numeri per governare mi suona strana, forse si sovrastima il risultato elettorale dei 5Stelle perché Salvini più di tanto non potrà ottenere. Ma Salvini lo sa che prima delle elezioni dovrà bussare alla porta di Di Maio col cappello in mano, chiedere perdono e fare autocritica? No, credo che non l’ha capito.
  • Bruno Mincarini 10 giorni fa
    Il centro destra sta insieme x disperazione,da soli nessuno di loro potrebbe governare.Il M5S sta da solo perchè non siamo dei disperati ma il primo partito italiano.Il problema sono certi italiani che votano destra e sinistra a prescindere.....e gli astensionisti che criticano senza votare Noi facciamo paura a questa gente molta paura.....
  • silvana 10 giorni fa
    siamo un movimento osservato dal mondo...scegliere un linguaggio non violento, aiuterebbe il movimento...dovremmo distinguerci anche in questo...tanto, voglio dire, dire pidioti , pezzi di m....a ormai lo sappiamo tutti...ogni tanto ve lo ricorderò...sarebbe bello argomentare, discutere, questo si....se vorrete, ovvio
  • max 10 giorni fa
    E ovviamente quella legge criminale infame deve essere abolita al più presto.
  • Agostino Nigretti Utente certificato 10 giorni fa
    La politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti dai padroni del mondo "Vaticano, America, Inghilterra, Israele" per poi fare gli affari di famiglia. Lui con il Figliol Prodigo, la Bella Madonna sorridente salva papà & banchieri e Madonna Fornero Benedetti dal Vaticano se la ridono, si divertono e si godono la vita come fanno tutti i politici della grande ammucchiata spartiva radical-chic & finta sinistra/destra-centro-lega. Solo i cretini come me hanno potuto credere in un Dio immaginario.
  • davide di noia Utente certificato 10 giorni fa
    Nei partiti ogni ministro crea un nuovo partito. Questo e' quello che sanno fare. E' evidente che non si sentono rappresentato dai loro leader. In pratica ognuno pensa a se stesso. Quando governano non combinano niente, poi tante promesse,gratis. Destra,Sinistra. No grazie. M5S. La politica che ti ascolta. Quelli che votano il M5S hanno il coraggio di cambiare. Noi protagonisti per il futuro dell'Italia. FI e' al 10 %, non credete alle palle della TV. Dopo queste elezioni molti politici dovranno emigrare in cerca di lavoro. Restano solo i migliori. Fuori dalla politica quelli che si sono venduti l'Italia. Italiani siate felici, si cambia tutto. Tutto il mondo parlera' bene dell'Italia. Torneremo ad essere la seconda nazione piu' produttiva d'Europa. Con gli altri siamo alla"estinzione. Fra 50 anni avremo ancora le promesse dei partiti che saranno solo nei videogiochi.
  • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
    Mah, io vedo solo 'na Corte de' 'i Miracoli che se appoggia ar più laido e più ricco de tutti, quello che 'i rappresenta davero, tutti così lerci, tutti così attaccati ar potere e a la "crana" (Razzi's copyright); er vecchio sporcaccione sa bbene de che pasta so' fatti perchè so' uguali a lui, solo n'po' pezzenti; quinni comanna e loro, ubbidiscono, perchè da soli, sanno de nun conta' più n' cazzo.....
  • max 10 giorni fa
    La destra italiota è solo una schifosa ammucchiata che prende in giro la gente, come sempre. 5stelle unica speranza.
    • marta 10 giorni fa
      Per non parlare di quegli altri che si sono divisi per racimolare più voti per poi rimettersi assieme (dipende dal bomba e da quanti voti prenderà l'ex Cavaliere). La situazione è fluida come la diarrea.
  • luca B.B. Utente certificato 10 giorni fa
    Abolire la fornero solo il movimento cinque stelle e'credibile per fare ciò, il centrodestra e'solo un'insieme di vuoto che si è messo assieme solo per un proprio tornaconto giusto per mantenere i loro privilegi ai danni dell popolo .
  • antonnio d. Utente certificato 10 giorni fa
    Sgorbi in visita alla Mostra di Genova: ma il grande critico d'arte, non si è accorto che i quadri esposti erano dei falsi?
    • Eposmail. ,, Utente certificato 10 giorni fa
      https://twitter.com/Eposmail/status/950348973344284675
  • Alberto 11 giorni fa mostra
    Italiani, aprite gli occhi: sono sempre gli stessi venditori di fumo, pronti a gabbarvi un'altra volta. L'ennesima volta. Non dobbiamo permetterlo. +++++++++++++++++ Un timido "non dobbiamo permetterlo" BUAAAAAAAH AH AH AH AH AH AH SONO LONTANI QUEI GIORNI DEL "LORO NON SI ARRENDERANNO MAI, NOI NEPPURE". BUAAAAH AH AH AH AH AH AH +++++++++++++++++++++++++ DEL RESTO DI MAIO AGLI ATTUALI GRILLINI NON SAREBBE RIUSCITO NEMMENO A VENDERGLI UN ASPIRAPOLVERE SE DI MESTIERE AVESSE SCELTO QUELLO.
  • Alberto 11 giorni fa mostra
    Roma, rifiuti dappertutto tranne a casa della Raggi Nel quartiere Ottavia, a nord della Capitale, ci sono un paio di strade che ricordano un cantone svizzero. Personale Ama che passa regolarmente, bidoncini puliti e svuotati fuori al portone, strada quasi "luccicante". Accade in due strade in particolare, quella dove abita il sindaco Virginia Raggi e quella dove abita l’ex marito.
  • Gilles 11 giorni fa
    Stampare e appendere in ogni dove in Italia,ad ogni fermata,in ogni paese,in ogni città. Ognuno di noi deve fare la propria parte nel posto dove vive. In tv non ci daranno mai spazio,dobbiamo trovare alternative valide almeno quanto la tv. Dite che è fattibile? Iniziamo?
  • Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito) Utente certificato 11 giorni fa
    Dal sito de La Repubblica (con foto) Filobus fermo alle 8 del mattino, i pendolari lo fanno ripartire a spinta: evitati così ritardi e disagi di RAFFAELE RICCIARDI Dal momento che non e' accaduto a Roma vi segnalo questa notizia, perche' stasera i TG non la daranno. Ovviamente e' accaduto a Milano, ma questo non si deve sapere. Facciamolo sapere. VOTA M5S .
    • antonnio d. Utente certificato 10 giorni fa
      E' stata la Raggi a guastare il bus.
  • Luca Santoro 11 giorni fa
    Si ma perché non Approfittare di questi idioti per andare al comando? Manca poco per poterlo fare, giusto i voti della lega. Ovviamente, al solo scopo di assorbirli nel movimento per fare entrare in quelle teste vuote come funziona ed educarli a dovere. Cosa che va fatta con tutti i partiti ma mentre quelli grosso creerebbero troppi problemi e destabilizzazione, uno piccolo come la lega potrebbe essere fattibile
  • giorgio peruffo Utente certificato 11 giorni fa
    Da sempre, quando la Lega si è messa con Berlusconi, è andata a scatafascio, per la Lega. Perchè ora dovrebbe andare diversamente? Forse perchè Salvini crede di essere più furbo dei suoi predecessori. Sarà interessante vederlo.
  • Fabio T. Utente certificato 11 giorni fa
    B.: maroni non avrà incarichi in un futuro governo. Potrebbe dire anche se il pupazzo felpato può continuare a fare il segretario della lega? Così, per rassicurare gli elettori del carroccio..
  • Nadia R. Utente certificato 11 giorni fa
    Senza commento! ADN Kronos: "Via libera della commissione di Vigilanza Rai alla delibera sulla par condicio che scatta dall'indizione dei comizi elettorali, cessa alla fine dell'ultimo giorno del voto e stabilisce le norme a cui la Rai deve attenersi in materia di comunicazione politica e informazione. Sono stati bocciati gli emendamenti del M5S che avrebbero impedito alle trasmissioni di Bruno Vespa e Fabio Fazio di ospitare esponenti politici durante l'ultimo periodo della campagna elettorale. In sostanza il testo approvato consente ad entrambi di intervistare politici nel rispetto della par condicio."
    • harry haller Utente certificato 11 giorni fa
      ...dopo "Cosa Nostra", 'a mafia de 'i "Cazzi Nostri"...(pericolosissima....)
    • ROSSANA I. Utente certificato 11 giorni fa
      Ti pareva CHE NON BOCCIAVANO I NOSTRI GIUSTI EMENDAMENTI!!!!!!
  • Chiara Mente Utente certificato 11 giorni fa
    Non è solo sulla Legge Fornero che FI e Lega divergono. Anche sugli immigrati le loro posizioni sono distanti. Poichè molti elettori sono contrari all'arrivo degli sbarchi SOLO da noi in Italia, e da chiunque trasportati (navi di ogni nazionalità, di ogni Ong e con l'85% di chi arriva senza diritto alcuno), nel votare prossimamente vorremmo sapere che farà il M5S se governasse. Perchè sull'argomento è sfuggente assai. In specie se pensa, poi, di far convergere in qualche modo al Governo il nuovo partito di Grasso e Boldrini molto anti italiano.
  • viviana vivarelli Utente certificato 11 giorni fa
    PER GLI SMEMORATI CHE CREDONO AL REDDITO MINIMO PROMESSO OGGI DA TUTTI I PARTITI Il Reddito minimo di cittadinanza ci è stato richiesto espressamente dall'Europa dal 1992, cioè 25 anni fa Solo il nostro paese, insieme alla Grecia, non si è adeguato alla richiesta di Bruxelles sul sostegno pubblico ai disoccupati e ai più poveri La proposta di legge del M5S era del 23 ottobre 2013, fu criticata da tutti, tutti dissero che era una follia e che non si poteva presentare una legge di spesa senza dire dove si trovavano le risorse. Nessuno disse che il M5S elencava 20 fonti attendibilissime (basta leggere la legge), parlava di 780 euro al mese, costava 15,5 miliardi ed era stata convalidata dalla Corte dei Conti. Tutti continuarono a ripetere come pappagalli scemi (anche Scalfari) che i soldi per pagarlo non c'erano e continuarono a chiedere come scemi pappagalli ad ogni 5stelle che arrivava in tv come avrebbero fatto a pagarlo (ricordo che gli 80 euro sono costati 10 miliardi e ci dovremmo aggiungere il bonus bebè e gli ultimi bonus dati o promessi da Renzi a mo' di toppine con fini elettorali) Le fonti della proposta di legge 'iniziale' dei 5stelle erano 20: -una patrimoniale (calcolata sui beni superiori al 1.500.000 €, escluse le prime case e i beni strumentali ma incluse le automobili, le imbarcazioni e gli aeromobili di valore) -tassazione sui capital gain (guadagni sulle compravendite finanziarie) -tassazione sulla speculazione finanziaria -2,7 miliardi di tassazione maggiorata sulle slot machine e i giochi d’azzardo (devo ricordare i 98 miliardi bypassati su coloro che non avevano collegato le mecchinette per non pagare la tassa? Devo ricordare che tra i gestori delle macchinette ci sono persone della ghenga di Alemanno e pezzi della mafia?) -altri 2,5 mld da tagli alla Difesa (devo ricordare che la ministra Pinotti ha appena investito 5,4 miliardi in super navi da guerra? Che ovviamente avranno bisogno ora di essere attrezzate. segue sotto
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 10 giorni fa
      @ Viviana Vivarelli - Bravissima. Non concisa, ma come sempre bravissima e documentatissima. Non ricordavo dell'iter europeo sul reddito di cittadinanza sin da 25 anni fa. Forse sarebbe più onesto dire che non l'ho mai saputo. Ma una cosa, purtroppo, temo di saperla: che gli stupidi che a questa gente crederanno ancora, saranno tanti, come erano tanti quelli che riempivano piazza Venezia. E che certamente non potremmo né vorremmo fucilarli. Ricordiamoci che è molto facile ingannare chi è in buona fede, e che è inutile prenderlo a parolacce o peggio. Cosa che purtroppo è facile fare e continuare a fare, senza alcun costrutto, e che non pochi tra noi fanno. Sbaglio?
    • viviana vivarelli Utente certificato 11 giorni fa
      E che sono ancora nelle spese i 15 miliardi per gli F35 che cadono in caso di temporale e non hanno superato i test di agibilità? E che siamo entrati di nuovo in guerra senza nemmeno il voto del Parlamento?) -c'è anche un contributo di solidarietà dalle pensioni d’oro (caratteristica solo italiana.Noi diamo i vitalizi persino ai parlamentari condannati e cacciati dal parlamento!) -previsto un aumento al 18 per mille dell’imposta di bollo sui beni scudati (o vogliamo continuare a premiare gli evasori come abbiamo fatto finora?) -previsto anche un taglio su tutti i ministeri tra gli 1,5 e i 2 miliardi di € ma anche tagli, per es., sugli stipendi degli ambasciatori o delle cosiddette ausiliarie del personale dell’esercito pensionando -e tagli all’editoria (lo sapete che l'ultimo film di Belen ha preso 200.000 € di finanziamento di fondi pubblici?) Grillo chiedeva anche che la Chiesa pagasse la TASI sugli immobili adibiti a commercio. Si pensi che solo la riforma fiscale con cui Renzi depenalizza la frode fiscale fino al 3% porta una perdita di 16 miliardi Alle politiche dietro front, il reddito di cittadinanza lo promisero tutti. Il Pd di Bersani promise 500 euro al mese, Sel (600).. Ma, arrivati al voto, nuovo dietrofront, TUTTI lo rinnegarono e votarono contro. E, mentre la Grecia avviava un progetto pilota sul reddito minimo garantito, l'Italia restava l'unico Paese europeo in cui i poveri sono abbandonati a loro stessi. Ora nuovo dietrofront. Tutti di nuovo a prometterlo. Ma chi è quello stupido che a questa gente crede ancora? L'hanno già promesso nel 2013 per fucilarlo appena potevano votarlo in Parlamento. Io credo che uno possa essere ingannato una volta ma se si lascia ingannare con le stesse promesse due volte è lui a dover essere fucilato.
  • davide di noia Utente certificato 11 giorni fa
    La politica Italiana e' stata distrutta dalle televisioni, vedi Sgarbi premiato per i suoi ridicoli comizi. Sgarbi suggeritore, forse, Delle stragi dei Gergofili. Il frutto di una mente criminale
  • Alessandro G. Utente certificato 11 giorni fa
    Dopo tangentopoli c'era la speranza di cambiare una volta per tutte le cose e la speranza era rappresentata dalla Lega Nord. In quel momento saltò fuori Berlusconi il cui unico scopo fu stoppare la lega per bloccare il cambiamento. Ci è riuscito, ci ha regalato 25 anni di finta alternanza, visto che Forza Italia e Pd hanno fatto le stesse cose, favori a vicenda, aumento delle tasse e del debito pubblico. La Lega dalla secessione è passata a un misero federalismo (solidale però....) con il solo risultato di far aumentare la spesa pubblica. Oggi c'è il M5S, le cose che sento contro il movimento, le tattiche usate sono le stesse che vidi contro la Lega e riecco saltare fuori Berlusconi, supportato da Renzi che non è altro che a sua immagine e somiglianza. Salvini sbaglia a fidarsi di Berlusconi e il M5S sbaglia dirne peste e corna: avete la possibilità insieme alla Lega di cambiare finalmente le cose, non sprecatela.
    • marta 10 giorni fa
      Berlusconi ha potuto comprare tutto, tranne - e ci metto la mano sul fuoco- il MoVimento 5 Stelle (la mano la mantengo sul fuoco fino a quando ci sarà Beppe Grillo a fare da Garante).
    • Paolo Z. Utente certificato 11 giorni fa
      Mi dispiace, hai bevuto/fumato. Nel 1994 https://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_politiche_italiane_del_1994 c'era Achille Occhetto che pregustava di essere il vincitore a capo dell' ex PCI. Allora ha vinto B. con la lega e AN. Paolo TV
  • Alessandro 11 giorni fa mostra
    Luisella Costamagna 8 dicembre 2017 · Domenica 10 dicembre ore 19.30 non perdete la presentazione del libro di Alessandro Di Battista alla libreria Feltrinelli Via Appia Nuova 427, Roma. Ci sono anch’io. Vi aspetto. POVERI NOI!
  • marco . Utente certificato 11 giorni fa
    Gli ultimi cinquanta anni ci hanno consegnato un benessere attraente ma incapace di giustizia, un benessere intrinsecamente oligarchico. Il nostro compito è oggi quello di reinventare il benessere, renderlo più democratico e generalizzabile, leggero e solidale.
  • Alessandro 11 giorni fa mostra
    Spaccio alla Stazione Centrale di Milano 8 Gennaio 2018 In pieno pomeriggio Vittorio Brumotti è stato aggredito con sassi e bottiglie. ++++++++++++++++++ Il mio voto, pur consapevole che non vale nulla, si terrà ben alla larga dall'area cattocomunista e 5 stelle di stampo "buonista". Questi musulmani cagacaxxo d'importazione sinistroide se cagano il caxxo ora, chissà cosa faranno fra 20-30 anni essendosi anche riprodotti in casa nostra nel frattempo! La destra al governo non avrebbe scuse per non dare una ripulita a questo paese e non andrebbe nemmeno scusata se non inizia a farlo subito dal giorno dopo l'insediamento. Le gang latino americane sono cosa superflua Le mafie dell'est sono cosa superflua Stupratori sono cosa superflua e se si fanno anche sparire o allontanare con metodi sbrigativi nessuno avrebbe qualcosa da dire.
  • davide di noia Utente certificato 11 giorni fa
    Con Maroni Cristo si e' fermato a Lambrate. La Lega senza palle per fare una rivoluzione culturale in Italia. Povero Piave non mormora ma si inginocchia a FI.
  • Maria Pia Caporuscio 11 giorni fa
    Perché i lavoratori non riescono ancora a capire che il loro nemico di sempre è il sistema capitalistico? E perché non si chiedono come mai la vita su questo pianeta sta diventando un inferno proprio in virtù di questo sistema? Perché non ne vogliono sapere di studiare un’alternativa a questa barbarie e arrestare la corsa verso il precipizio? Ma soprattutto perché ci siamo arresi a questi lugubri eventi senza opporre resistenza? E cos’è che ci ha fatto perdere chiarezza e coraggio? Le domande sono ingenue se si pensa al martellamento mediatico con cui gli sponsor di questa “dottrina” ci bombardano. Il sistema economico attuale non conosce altra legge che quella del mercato, che tenta di risolvere le sue crisi attraverso il peggioramento delle condizioni di vita dei lavoratori, con un immorale smantellamento dei diritti e dello stato sociale. La discesa verso la povertà della stragrande maggioranza della popolazione è causata dell’esclusione sociale della classe lavoratrice. La differenza abnorme di reddito tra lavoratori e la classe dirigente è una discriminazione fra esseri umani. Questo sistema in cui non è dato distinguere quel che è indispensabile da ciò che indispensabile non è, è un sistema folle. Come folle è questo attuale sistema democratico dove non esiste alternativa ad un abbraccio "mortale" fra democrazia e mercato. Il capitalismo nasce nel Medio Evo, ma a quel tempo esistevano delle regole, dove veniva riconosciuto il giusto prezzo fra il costo della fabbricazione e il prezzo di vendita in un equo rapporto, alla fatica e al servizio compiuti, doveva corrispondere un guadagno ma modesto e questo freno ne impediva la degenerazione come purtroppo avviene, nel sistema capitalistico attuale, dove il lavoro viene riconosciuto come mero profitto cosa che spinge gli individui oltre i limiti del bisogno. Compito delle democrazie dovrebbe essere quello di regolare il mercato e porre dei limiti alle forme di mercificazione. Il mercato (continua sotto)
    • Beppe A. Utente certificato 10 giorni fa
      un delle abilita' della macchina capitalistica e' di riuscire a stornare dalle vere cause
    • antonnio d. Utente certificato 10 giorni fa
      In Itaglia, le aziende che producono il 90% della ricchezza nazionale, sono piccole o piccolissime aziende, con 3, 12 dipendenti, dove il titolare, lavora assieme a i suoi "uomini" e ne divide fatiche e rischi. E questa, è già una forma di socialismo. E L'APPARATO parassita, anzi, a questo punto, SAPROFITA, che è Capitalistico alla massima potenza. Ha addirittura introdotto l'IRAP, l'imposta calcolata senza poter detrarre dall'utile lordo, IL COSTO DELLA MANO D'OPERA.
    • Beppe A. Utente certificato 11 giorni fa
      peccato che questo sistema di compressione sociale che l'inettitudine politica ha importato, ha un nome ben definito, e non vedo nessuna volonta' nel programma di smantellarla. Nell'ipotetico caso di governo 5s lunico traguardo e' un muro rovinoso
    • Paolo Z. Utente certificato 11 giorni fa
      Bellissimo. Fa tu delle aziende, che non chiedano soldi allo stato, e ci siano persone assunte fino alla pensione, ben pagate e non stressate. Mi raccomando che sia un attività non inquinante, che non faccia male ad altre aziende ( non troppo futuristica ..). Siamo tutti con te. Brava!!! Apri velocemente!!! Dimmi dove apri la ditta, so di persone che non sono felici del posto che occupano. Paolo TV
    • Maria Pia Caporuscio 11 giorni fa
      non esiste in natura, ma è una istituzione di gente portatrice di interessi senza regole, e si deve smettere di applicare al lavoro la categoria di “merce” come dimostrato con: lavoro a progetto, lavoro in affitto, lavoro a chiamata, ecc. dove la giustizia sociale, i diritti e l’uguaglianza sarebbero diventati di ostacolo ai mercati, al rendimento economico e allo sviluppo. Questi non sono “costi inutili” ma vitali in una società che non può e non deve sottomettersi, all’assoluta autonomia di una logica di totalitarismo di mercato. Il messaggio che tentano di far passare, in cui dobbiamo “accettare” lo statu quo, per cui nulla si può fare contro l’ingiustizia sociale (da essi creata) nel mondo del lavoro, è pura follia. I soprusi, la cancellazione dei diritti, il disprezzo dei “padroni” per chi butta il sangue dieci ore al giorno, in cambio di uno stipendio da fame, è l’orrore del regime capitalista. L’odioso diritto dei ricchi di disporre della vita dei lavoratori è un crimine che grida vendetta. Da questo arrogante e inesistente diritto di calpestare la dignità altrui, è il punto dal quale dobbiamo ripartire prima che sia troppo tardi. CI DECIDIAMO A VOTARE 5 STELLE TUTTI?
  • flavio59 11 giorni fa
    PERCHÉ LUIGI DI MAIO STASERA VA A FARSI INTERVISTARE DA BRUNO VESPA SE HA UN CONTRATTO DA UOMO DI SPETTACOLO, DA ARTISTA E NON DA GIORNALISTA?? ABBIAMO FATTO DEGLI EMENDAMENTI PRECISI IN COMMISSIONE DI VIGILANZA BOCCIATI SISTEMATICAMENTE DAL PD ED ORA INCOERENTEMENTE MANDIAMO IL NOSTRO RAPPRESENTANTE??? A PARTE CHE È FUORI LEGGE FARE INTERVISTE A POLITICI PER CHI NON HA CONTRATTO DA GIORNALISTA IN CAMPAGNA ELETTORALE!!! DI MAIO NON ANDARE!!
  • davide di noia Utente certificato 11 giorni fa
    Maroni fuori dalla Lombardia non conta un fico secco. Ha guidato una Ferrari,quale e' la Lombardia, e nessuno si e' accorto di nulla. Dopo 25 anni di politica borderline ,tra banche fallite e diamanti, si ritira da milionario. Maroni e' infame.
  • beppe z. Utente certificato 11 giorni fa
    La m...a viene sempre a galla!!!
  • Fabio T. Utente certificato 11 giorni fa
    Questa è la situazione in Sicilia che è sempre stata governata da grandissimi.. esperti: http://palermo.gds.it/2018/01/09/autocompattatori-in-fila-a-bellolampo-aumento-del-costo-del-servizio-cinquanta-sindaci-sul-piede-di-guerra_782940/ Se avesse vinto il M5* , avrebbe dovuto far fronte a una vera catastrofe creata dai partiti, come in tutte le realtà prese in carico. Chi non lo capisce è un poveraccio o un giornalista.
    • Paolo Z. Utente certificato 11 giorni fa
      Lo stato italiano è formato da diversi popoli. Sono diversi di coltura e di usi. Non sta a me dire se è meglio essere bergamasco o albanese ( gli albanesi che c'erano già prima della fuga dall'Albania, e residenti, un pò, in Calabria ) o catalani ( Sardegna ) ecc. Dato che ogni popolo è la causa del suo governo, è ovvio che ci sia regioni fallite e altre quasi, e altre sufficenti. Non penso che basti un governo M5S per cambiare la mentalità dei siciliani. Anche un governo fatto da danesi non cambierebbe nulla. Paolo TV
  • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
    Ma Bassolino, è indagato per turbativa d'asta? Però è tutta colpa della Raggi (o di Putin).
  • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
    Le donne, reclamano uno stipendio più alto di quello degli uomini (dicono che il loro guardaroba, costa più di quello maschile). LORO, le accontenteranno, abbassando gli stipendi degli uomini.
  • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
    Le Donne reclamavano gli stessi diritti degli uomini; il primo, è stato quello di portare la loro età pensionabile(allora era 62 anni) uguale a quella degli uomini;L a 65 anni, salvo poi, rientrare nell'art. 24 comma 7 legge Fornero.
  • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
    Misteri: L'occupaziopne è in aumento. Le ore lavorate sono in diminuzione.
  • Natalia zirizzotti 11 giorni fa
    Ciao... secondo me il movimento deve fare appello ai giovani che andranno a votare ... una chiamata esplicita al voto per un Paese onesto ... ne vale il loro futuro... e fare leva sul fatto che e’ l’unica forza politica che si prenderà cura di loro concretamente .... Forza e chiamata dei giovani...🙋
  • Piera Brava 11 giorni fa mostra
    Nel tempo dell’inganno universale, dell’ipocrisia e dei venditori di fumo ... auguri all’ anonimo Censore che ogni giorno da esempio di come si rivoluziona la piramide del potere e si realizza “un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico”, censurando le opinioni non allineate. Auguri a un Movimento coerente con quanto affermato dal cofondatore Casaleggio “- leader - è una parola del passato, una parola sporca, leader di che cosa? Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto.” Auguri a un Movimento coerente con quanto affermato dal cofondatore Grillo, che ogni giorno Testimonia come “la Democrazia Diretta e la Trasparenza contraddistinguano il Movimento 5 Stelle” e come di fatto siano “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire.” Auguri all’Onesto M5S che si comporta in maniera sincera, leale e trasparente, all’ unica forza politica Orizzontale che ogni giorno fa coerentemente quello che dice. Al “M5S leaderless” che ogni giorno usa il metodo e-democracy anti delega uno vale uno per Testimoniare di non essere un partito, di non attribuire il ruolo di governo ed indirizzo a pochi, vertici, capi o leader. Auguri a un Movimento che coerentemente si presenterà alle elezioni “con un programma deciso dagli iscritti”. Un programma proposto dal basso e partecipato in Rete dall’inizio alla fine, grazie a un Trasparente Strumento di Democrazia Diretta: “la Piattaforma, uno spazio dove veramente ognuno conterà uno”... in futuro, o anche MAI. Auguri!
  • Giampaolo M5S Utente certificato 11 giorni fa
    Gli over 60 votano pd e forza italia perchè si informano solo con la tv, e come abbiamo visto le tv sono di parte, la rai con il pd e mediaset con il padrone berlusconi. L'unico voto utile è quello per il Movimento.
    • Alessandro L. 11 giorni fa
      Non è vero che gli over 60 votano quello che dici tu. Sono i disinformati (dire ignoranti è brutto, verrebbe frainteso il significato) o i collusi che votano quello che dici, e questi non si identificano con una precisa età.
  • oreste .. Utente certificato 11 giorni fa
    OT Economico Il giocattolino del sistema: Istat, a novembre cala la disoccupazione In aumento occupati, ma 90% a termine. Tranquilli gli stipendi degli onorevoli ritornati ai suoi livelli dopo" il contributo di solidarietà"...mentre quello dei pensionati,nonostante il parere illegittimo della Corte Costituzionale, ferme al palo!
    • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
      Ciao Orè.
    • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
      Aumenta l'occupazione, ma calano le ore lavorate; fonte radio anarchia.
  • jazz00 11 giorni fa
    Berlusca santo subito!!!!
    • francesco falbo 11 giorni fa
      E' mai possibile un santo con le corna?
    • oreste .. Utente certificato 11 giorni fa
      e protettore delle Vergini e dei minori! Se riaprono i Casini... lo farei responsabile Nazionale...lui se ne intende.
  • Fabio T. Utente certificato 11 giorni fa
    L' elettore pd che impreca perché B. è risorto è la prova chiara, limpida, cristallina che l' esperimento di innesto è perfettamente riuscito. https://youtu.be/rdkecMOT1ko
  • saverio battaglia 11 giorni fa
    L'ultima spiaggia in Italia rimane il M5S. Tutto il resto è inganno e fuffa. Non se ne può più di Berlusconi, Salvini, Meloni, Renzi che hanno scambiato Arcore per il Parlamento. Ma quando gli italiani si sveglieranno dal lungo letargo durato oltre settant'anni? Italiani non vendete la vostra dignità per un mozzicone di sigaretta o 5 litri di benzina, come è avvenuto in Sicilia! Non regaliamo il nostro futuro al ciarpame. Lunga vita al M5S!!!!
  • oreste .. Utente certificato 11 giorni fa
    "Stai sereno Salvini"!!!!! Separati in casa?
  • terenzio eleuteri Utente certificato 11 giorni fa
    PERCHE' solo venditori di fumo e non SODOMIZZATORI?
  • Fabio T. Utente certificato 11 giorni fa
    Gli occhi imploranti verso chi li può sfamare : i figli dei poveri, che reclamano un piatto di minestra, un giocattolo, anche usato, le scarpe per il freddo.. Vuoi mettere gli occhi imploranti di chi vive di politica a 16.000 € al mese che ha il terrore di non essere rieletto? Come possono papà salvini e mamma meloni rifiutare un accordo farlocco per garantire ai figliocci di sistemare loro stessi per altri 5 anni ben sapendo che tutto dissolverà come nebbia al sole, tranne le prebende agognate? Guardateli in faccia, manca loro la foto davanti, profilo e numero di matricola: ricercati per menzogna continuata.
  • gianluigi f. Utente certificato 11 giorni fa
    Questo discorso va fatto a tutti gli italiani maccaroni che dormono in piedi . Sono loro il problema del paese.
  • Patty Ghera Utente certificato 11 giorni fa
    Uno di loro lo vedrei bene a cancellare una legge, ma non la legge fornero, bensì la legge Merlin.....
  • Patty Ghera Utente certificato 11 giorni fa
    Praticamente quanto un gatto in tangenziale...
  • vincenzodigiorgio 11 giorni fa
    I veri comandanti del vapore , l'alta finanza giudaico-massonica , sta puntando su un'altro cavallo visto che Renzi non li ha soddisfatti strafacendo e strafregando . Il nuovo ronzino è Berlusconi , rinnovato e disincantato che ha preso coscienza del suo vero ruolo , non più badare ai fatti propri e , ogni tanto fare qualcosa per la plebe , ma farsi totalmente i fatti suoi dopo aver ottemperato agli ordini dall'alto . Anche se i suoi alleati dovessero digerire leggi e provvedimenti distruttivi per l'Italia ( non lo credo ) ci sarà l'incognita popolo che sta per scoppiare ! Ci attendono tempi duri e pericolosi visto che i canacci dell'alta finanza non mollano la presa e ci stanno portando all'esasperazione !
  • ROBERTO Padova 11 giorni fa
    Ti garba essere governato dall'intesa tra loggette massoniche del centro destra e del centro sinistra? NO GRAZIE! . ALLORA AVANTI TUTTA CON I 5 STELLE
  • Patty Ghera Utente certificato 11 giorni fa
    'Ndrangheta, maxi-blitz fra Italia e Germania: 169 arresti, anche due sindaci Sequestrati beni per oltre 50 milioni di euro. Secondo gli inquirenti la cosca si strutturava come una vera e propria 'holding criminale' Roma, 9 gennaio 2018 - Spallata alla 'ndrangheta. Dalle prime ore dell'alba è partita una maxi-operazione dei Carabinieri del Ros e di quelli del Comando provinciale di Crotone, con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, che ha portato all'arresto di ben 169 persone in diverse regioni italiane e in Germania. Nella rete dei militari sono finiti presunti affiliati e favoreggiatori dell'organizzazione criminale. Arrestati anche i sindaci di due paesi della provincia di Crotone. ************ Cancellare le mafie, acquisire i beni e utilizzarli per davvero. Allora si che si cancellerebbe la legge fornero e tutte le porcherie fatte dai vari governi ai danni degli italiani! Più di uno ci hanno provato e sono stati prontamente soppressi.
    • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
      sono contrario all'acquisizione: distruzione sistematica di tutto ciò che hanno fatto..(che sinnò, prima o poi, se 'a riprendono...)
    • massimo m. Utente certificato 11 giorni fa
      Verissimo Patty
  • antonello carta Utente certificato 11 giorni fa
    E ventiquattro ore sono anche troppe....
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus