#Cotamente: mandiamoli a casa!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
La verità su Cota
(01:00)
cotamente.jpg

"Continuano le rivelazioni sulle richieste di rimborsi effettuate da Cota, presidente della Regione Piemonte. In rete sono apparsi, anche se per poco tempo, pure i verbali di deposizione di Cota in data 11 gennaio e 16 aprile 2013. Gustosissime le dichiarazioni di Cota: innanzitutto ha messo a verbale a gennaio che "non può permanere in carica anche solo con l'ombra di un avviso di garanzia". Peccato che l'avviso di garanzia l'abbia ricevuto e pure la notifica di fine indagine che presuppone il rinvio a giudizio e che a fare dietrofront non ci pensi nemmeno. Ad aprile prova a giustificare meglio: prima dice che "non riceve rimborsi chilometrici in busta paga", quando è noto a tutti che i consiglieri regionali e il Presidente di Giunta (che è anche consigliere) prendevano fino al 31 dicembre 2012 rimborsi chilometrici forfettari pari a 1.500 € e rimborsi chilometrici per il doppio della distanza tra la residenza e la sede dell'attività istituzionale. Poi afferma che i gruppi consiliari sarebbero emanazioni dei partiti e quindi potrebbero spendere i soldi del funzionamento per attività politica, quando la legge sancisce che possono essere spesi solo per attività istituzionali. E non per il regalo di nozze (4.000 € di un vassoio d'argento) per l'Assessore Coppola o il Consigliere comunale Magliano, tanto meno per regalie ai battesimi di bambini piemontesi. Dichiara inoltre, in un italiano stentato, che i "fondi dei gruppi...sono già spesi tanto che se non impiegati non tornano più indietro". Falso, a fine legislatura ritornano nelle casse della Regione Piemonte. Infine dichiara per 115 (!) volte che scontrini a lui attribuiti non corrisponderebbero a sue spese in quanto lui non sarebbe stato neanche fisicamente presente nel luogo e all'ora in cui dette ricevute sono state emesse. Peccato che le ricerche dei PM avrebbero riscontrato dalle celle telefoniche la sua presenza in loco. Una, due volte può succedere di sbagliarsi, 115 no. Cota mente, evidentemente. Cota resta attaccato alla poltrona con le unghie e con i denti, lamentando la solita campagna di attacco alle istituzioni e alla democrazia da parte dei giornali di sinistra e di fantomatiche lobbies (!). Si dice che voglia tirare fino alle europee dove spera di avere un posto sicuro per poi dimettersi. Bisogna quindi levare alta una voce per far sì che questo Consiglio degli scandali si dimetta e si vada al più presto alle elezioni, per mandarli tutti a casa.
Sabato 7 dicembre ore 14.30 in Piazza Castello a Torino inizieremo una raccolta firme che si espanderà in tutta la Regione, per terminare a gennaio con una grande manifestazione popolare per dire che di Cota e Bresso, Pd e Pdl ne abbiamo le scatole piene e vogliamo cambiare. Venite a trovarci e allestite banchetti in ogni Comune piemontese." M5S Piemonte

PS: "Come dicevamo in campagna elettorale, PD-L=PDL, Cota e Bresso sono lo stesso. Per non sconfessarci, anche l'ex Presidente del Pd, Bresso (insieme ad altri 8 del centro-sinistra) ha ricevuto una notifica di fine indagine per finanziamento illecito al partito, essendosi pagata parte della sua campagna elettorale (costata, si dice, oltre 1 milione di euro) con i soldi del gruppo" M5S Piemonte

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • emilio colomba Utente certificato 4 anni fa mostra
    La Taverna nel suo discorsone, quello che secondo i grullini sarà il discorso del secolo, ha denunciato il ventennio berlusconiano come un periodo in cui si è dato libero sfogo alla politica dell'apparire. Una del Movimento 5 Stelle, che segue un comico che vende libri e dvd a manetta ed è su tutte le tv e domina il web, ha denunciato la politica dell'apparire di Berlusconi. Contradditorio, specialmente quando alle tue spalle c'è l'ennesimo prodotto del blogghe piazzato in modo che fosse ben visibile e dunque sfruttando una pubblicità gratuita e -diciamolo- indegna. Non si accusano gli altri di essere venduti quando si è i primi a fare televendite alla Mastrota!
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      "ed è su tutte le tv..." ma scherzi? il movimento quindi sarebbe solo APPARENZA quindi il tuo discorso non fa una piega.. ma sei malato? Ti ci hanno mandato ? ( affan...o di sicuro, intendevo qui...) ROSICARE VI FA MALE... ROSICARE VI FA MALE.... EH!!!EH!!!!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      Quando arriveremo a vendere pentole....potrai dirlo! Vanna marchi è stata allieva del nano! Poi se vuoi vedere quanto guadagna Casaleggio e Grillo,vai all'agenzia delle entrate che te lo dicono,oppure vai a vedere il bilancio di Casaleggio :è pubblico. I due grandi imprenditori che si fanno pubblicità occulta,non hanno 36 società off shor,come il nano,non sono stati inquisiti e condannati per truffa ai danni dello stato. Il tuo amico è stato prescritto su 19 condanne grazie alla prescrizione breve che si è fatto,ma l'ultima legge che si è fatto "la Severino" gli è andata contro! hahhha...vai trollino sul sito: Menomale che silvio c'era" e poi vai a fare in culo,ha dimenticavo prendi il numero perchè una coda che non finisce più! Mi raccomando,come tuo solito,non passare avanti,rispetta il tuo turno! Ciaoooo!
  • emilio colomba Utente certificato 4 anni fa mostra
    Da oggi i carburanti costeranno 50 cent al litro,i nostri figli avranno un lavoro pagato 3000 euro al mese,non si morirà più di cancro,non vi saranno più catastrofi naturali e guerre e sarà Natale 365 giorni l'anno..........non ci saranno più carceri e dovremo donare le nostre case agli immigrati clandestini...ovviamente le tasse sulle case le paghiamo noi....dimenticavo droga e stupro libero
    • Piero da Messina () Utente certificato 4 anni fa mostra
      Quando si divinizzano persone inconcludenti e per nulla oneste, restano solo pensieri privi di significato.
  • Rocco O. Utente certificato 4 anni fa
    e arrivato il momento di approfondire il dibattito dentro del M5S. Bisogna fare quel salto di qualita che permetta far arrivare al movimento a essere il piu importante dentro della politica italiana. Credo che e arrivato il momento di domandarsi seriamente si non bisogna uscire di questa Europa che ci sta distruggendo?. Questa Europa finanziaria che sta distruggendo il lavoro. Questa Europa che ci ha tolto la sovranita non solo monetaria, ma anche quella di decidere sul nostro destino. Ho capiamo che questo e un momento di cambiamento o il nostro camino e verso la poverta.
  • Rodolfo Mazzagatti 4 anni fa mostra
    e' tutto quello che sapete fare? tutto qui? cos'e'? dal progetto di radicale cambiamento del sistema siete passati di gia' al berlusconismo e l'antiberlusconismo? vorreste combattere questa guerra informatica allo stesso modo degli altri? SIETE GIA' STANCHI? c'e' poco di che essere fieri se le vostre aspettative si limitano a dietrologie e statisticismi alla Cuperlo, io non sono fiero perniente del metodo che il Web e Beppe adotta per progettare il nostro futuro. Basta un avatar per dire e fare quel che si vuole, TROPPO FACILE RAGAZZI, altro che privacy, state qui ad invogliare alla partecipazione alla democrazia diretta ATTRAVERSO FALSI NOMI, COMPLIMENTI, soprattutto complimenti per la coerenza. Vogliamo abolire le societa' segrete usando le loro armi di disinformazione di massa? ma soprattutto usando lo stesso metodo? e chissa' forse usando anche le stesse persone.. chissa' gia' chissa'. Beppe mi dispiace per te e per il tuo talento, A RIVEDER LE STALLE
    • Nela Marin Utente certificato 4 anni fa mostra
      Purtroppo tu sei un buffone troll che ha appertto un meetup a marzo 2013 per salire sul carro del M5S..ma nessuno ti si incula.
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    PAOLO BARNARD COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE? Siamo in pieno Fascismo Finanziario UE. Paradigma 1): I Trattati ‘sociopatici’ UE esautorano Stati, Costituzioni e Parlamenti, quindi i cittadini sovrani. Non furono mai votati dal popolo. Paradigma 2): Non è dato modo ai cittadini UE di esprimersi democraticamente per difendersi o per modificare il Fascismo Finanziario UE. Paradigma 3): l'aumento dell'imposizione fiscale e il taglio dei deficit (Austerità imposte da Bruxelles) sono strumenti del Fascismo Finanziario UE per l'impoverimento delle masse e conseguente scadimento della democrazia. Paradigma 4): L’attuale governo italiano è illegittimo, l’attuale presidente della Repubblica, che l’ha avallato, è un traditore della Costituzione, ed è anch’egli illegittimo. Il potere deve tornare ai cittadini con un COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE dal Fascismo Finanziario UE per il ritorno alla democrazia e sovranità in Italia. Azione numero 1: Il reato di evasione fiscale è abolito. Lo decidono gli italiani per legittima difesa. Evaderemo tasse fino al raggiungimento del 9% di deficit, poiché le identità macroeconomiche dimostrano oltre ogni dubbio che il deficit dello Stato è la ricchezza di cittadini/aziende per la salvezza nazionale. O l'alza il governo (unitamente a un taglio delle tasse), o l'alziamo noi con l’evasione. Vita o morte dell'Italia è in gioco. Ma siccome il governo non lo farà mai, lo dobbiamo fare noi con l'evasione. Nel nome della patria e della Costituzione italiana, oggi la salvezza del Paese passa per l'evasione fiscale delle tasse dell'Economicidio impostoci dal fascismo tecnocaratico europeo.
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE? Siamo in pieno Fascismo Finanziario UE. Paradigma 1): I Trattati ‘sociopatici’ UE esautorano Stati, Costituzioni e Parlamenti, quindi i cittadini sovrani. Non furono mai votati dal popolo. Paradigma 2): Non è dato modo ai cittadini UE di esprimersi democraticamente per difendersi o per modificare il Fascismo Finanziario UE. Paradigma 3): l'aumento dell'imposizione fiscale e il taglio dei deficit (Austerità imposte da Bruxelles) sono strumenti del Fascismo Finanziario UE per l'impoverimento delle masse e conseguente scadimento della democrazia. Paradigma 4): L’attuale governo italiano è illegittimo, l’attuale presidente della Repubblica, che l’ha avallato, è un traditore della Costituzione, ed è anch’egli illegittimo. Il potere deve tornare ai cittadini con un COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE dal Fascismo Finanziario UE per il ritorno alla democrazia e sovranità in Italia. Azione numero 1: Il reato di evasione fiscale è abolito. Lo decidono gli italiani per legittima difesa. Evaderemo tasse fino al raggiungimento del 9% di deficit, poiché le identità macroeconomiche dimostrano oltre ogni dubbio che il deficit dello Stato è la ricchezza di cittadini/aziende per la salvezza nazionale. O l'alza il governo (unitamente a un taglio delle tasse), o l'alziamo noi con l’evasione. Vita o morte dell'Italia è in gioco. Ma siccome il governo non lo farà mai, lo dobbiamo fare noi con l'evasione. Nel nome della patria e della Costituzione italiana, oggi la salvezza del Paese passa per l'evasione fiscale delle tasse dell'Economicidio impostoci dal fascismo tecnocaratico europeo.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus