Gli italiani non votano mai a caso

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Massimo Fini a LaCosa
(17:37)
massimo-fini-lacosa.jpg

Gli italiani non votano a caso, queste elezioni lo hanno ribadito, scelgono chi li rappresenta. In Italia ci sono due blocchi sociali. Il primo, che chiameremo blocco A, è fatto da milioni di giovani senza un futuro, con un lavoro precario o disoccupati, spesso laureati, che sentono di vivere sotto una cappa, sotto un cielo plumbeo come quello di Venere. Questi ragazzi cercano una via di uscita, vogliono diventare loro stessi istituzioni, rovesciare il tavolo, costruire una Nuova Italia sulle macerie. A questo blocco appartengono anche gli esclusi, gli esodati, coloro che percepiscono una pensione da fame e i piccoli e medi imprenditori che vivono sotto un regime di polizia fiscale e chiudono e, se presi dalla disperazione, si suicidano. Il secondo blocco sociale, il blocco B, è costituito da chi vuole mantenere lo status quo, da tutti coloro che hanno attraversato la crisi iniziata dal 2008 più o meno indenni, mantenendo lo stesso potere d'acquisto, da una gran parte di dipendenti statali, da chi ha una pensione superiore ai 5000 euro lordi mensili, dagli evasori, dalla immane cerchia di chi vive di politica attraverso municipalizzate, concessionarie e partecipate dallo Stato. L'esistenza di questi due blocchi ha creato un'asimmetria sociale, ci sono due società che convivono senza comunicare tra loro. Il gruppo A vuole un rinnovamento, il gruppo B la continuità. Il gruppo A non ha nulla da perdere, i giovani non pagano l'IMU perché non hanno una casa, e non avranno mai una pensione. Il gruppo B non vuole mollare nulla, ha spesso due case, un discreto conto corrente, e una buona pensione o la sicurezza di un posto di lavoro pubblico. Si profila a grandi linee uno scontro generazionale, nel quale al posto delle classi c'è l'età. Chi fa parte del gruppo A ha votato in generale per il M5S, chi fa parte del gruppo B per il Pld o il pdmenoelle. Non c'è nessuno scandalo in questo voto. E' però un voto di transizione. Le giovani generazioni stanno sopportando il peso del presente senza avere alcun futuro e non si può pensare che lo faranno ancora per molto. Ogni mese lo Stato deve pagare 19 milioni di pensioni e 4 milioni di stipendi pubblici. Questo peso è insostenibile, è un dato di fatto, lo status quo è insostenibile, è possibile alimentarlo solo con nuove tasse e con nuovo debito pubblico, i cui interessi sono pagati anch'essi dalle tasse. E' una macchina infernale che sta prosciugando le risorse del Paese. Va sostituita con un reddito di cittadinanza.
Nei prossimi giorni assisteremo a una riedizione del governo Monti con un altro Monti. L'ammucchiata Alfano, Bersani, Casini, come prima delle elezioni. Il M5S non si allea con nessuno come ha sempre dichiarato, lo dirò a Napolitano quando farà il solito giro di consultazioni. Il candidato presidente della Repubblica del M5S sarà deciso dagli iscritti al M5S attraverso un voto on line. Passo e chiudo. Sta arrivando la primavera. Ripeto: sta arrivando la primavera.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alessandro z. Utente certificato 4 anni fa
    Complimenti per il risultato ma ecco che Il "compagno" M.Fini ci sta confermando che la LOTTA DI CLASSE esiste , ma non ha ancora individuato il partito che li rappresenta ,di questi tempi non è cosa da poco....Mi permetto di replicare a Fini l'analisi è errata, non c'è un conflitto generazionale ma famiglie che vedono un pessimo futuro per i figli. Se la nave affonda non importa avere una cabina in prima classe. Dividi et impera è un rischio da non sottovalutare. E' sbagliato dividere i lavoratori tra pubblici e privati.E' sbagliato mettere contro occupati e disoccupati. Bisogna invece ridistribuire il reddito ed eliminare le inefficenze. Quando un giovane erediterà la casa dovrà pagare l'imu anche se disoccupato. Qui siamo tutti nella stessa barca, tutti abbiamo e siamo figli poi bisogna dire sono pienamente daccordo sui fatto che esistano sostanzialmente 2 blocchi ma il distinguo non lo farei tra dipendenti pubblici o privati. La distinzione é puramente culturale tra chi crede che il bene personale prevalga quello degli altri e chi crede che i due interessi debbano coincidere.Eccolo li Fini pensiero evasori=pensionati nababbi=dipendenti statali. Anche se sta arrivando la primavera i neuroni di Fini che scrive queste cose sono perennemente gelati. Permafrost neuronale nel nome del divide et impera. Perchè è palese che nessun dipendente statale abbia mai sostenuto Grillo vero? Sono tutti del PDL, i dipendenti pubblici. Gruppo sanguigno B. Tutti, nessuno escluso. Pericoloso dogmatismo....
    • VIRGINIA VIANELLO Utente certificato 4 anni fa
      io sono dip.pubblica e ho votato M5S camera e senato.mai votato l'uomo cn pelo di topo.nn mi sono mai sentita rappresentata a sx.nn sono protetta da alcun sindacato.
  • anna q. Utente certificato 4 anni fa
    ma dove noi scriviamo per dire se siamo d'accordo o no,non c'è più la pagina http://www.beppegrillo.it/movimento/2010/07/sviluppo.html per me si dovrebbe tentare un governo con il pd, su basi di programma ,il nostro di programma ,almeno tentare,se non va si rivota, e fare il presidente della repubblica,un nome nostro,è importantissimo,che non sia rappresentante della casta,non lasciamolo fare, che poi quello ci sta 7 anni,insomma dobbiamo essere molto attenti,ciao siete stupendi,mia soddisfazione,mai avrei creduto di vedere la mia vita così con voi,anna
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    TU SARAI MATTO????? TU SARAI MATTO????? TU SARAI MATTO?????? TU SARAI MATTO????? DIALOGARE CON GARGAMELLA????? QUELLA FACXCIA DI MERDA E PARASSITA!!!!!!! SARAI MATTO?????? IO MI DIVINCOLO SUBITO DAL MOVIMENTO!!!!!!! ME NE SCAPPO SUBITO DAL MOVIMENTO ...AL SOL PENSIERO CHE...DIALOGHERAI CON IL PD !!!!!!! MA SEI FUORI??????????? NESSUN ALLEANZA!!!!! DEVONO CADERE DA SOLI!!!!!! SI VA A VOTARE!!!!!!!!!! NO A SVENDERE L 'ANIMA AI DEMONI!!!!!!!!! SE COSI'..... D E L U S I O N E T O T A L E !!! FINISCE IL SOGNO!!!! GARGAMELLA ROTTOINCULO...NON PROVARCI NEANCHE!
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      ma un po' di valium l'hai provato?
  • umberto c. Utente certificato 4 anni fa
    per grillo per il movimento 5 stelle il pd gia' strizza l'occhiolino io spero che il movimento mantenga il suo urlo di battaglia MANDIAMOLI TUTTI A CASA,qui si rischia di fare la fine della lega la gente e' allo stremo questo a fatto vincere il movimento nessuna alleanza se la devono cercare altrove continuassero ad appoggiare monti lo hanno fatto prima non vedo quale sia il problema nel continuare a farlo da domani teniamo duro si suicideranno da soli come da previsione
  • antonio pierri 4 anni fa
    Tragiche e comiche giornate trascorse al seggio elettorale .......... Ragazzi premettendo che attorno a noi c'è tanta ignoranza politica e disinformazione ho visto in questi giorni l'Italia ..... E' bastato urlare che o rispetti le regole o lo metti a verbale che la presidentessa si è messa a piangere .... lei la signorina sponsorizzata dal PD locale e forte degli amici voleva fare come le pareva ..... MURO ISNSORMONTABILE un grassoccio omino pugliese che le ha detto .... o rispetti le regole o ti denuncio ...... e giù con le lacrime di coccodrillo !!!!!!!!!!! Ho visto rappresentanti di lista che non vigilavano affatto ma pensavano solo a raccogliere i voti finali ..... loro pagati ..... io volontario ...... Ho visto una dipendente comunale dell'ufficio anagrafe di Aprilia pretendere di votare senza documenti .... chiamare il capo del personale .... vedere lo stesso correre in suo soccorso accompagnato dal mezzo pagato dal comune ......... IN BARBA A TUTTI I CITTADINI CHE FACEVANO LA FILA AL COMUNE PER ELEMOSINARE UN DOCUMENTO .... Ho visto un dirigente del comune venire ad elemosinare di chiudere un occhio sulla EVIDENTE ILLEGALITA' ED INCAPACITA' dei componenti del seggio 13 (in realtà tutti meno uno)...... Ho visto una schera di raccomandati effettuare ilruolodi scrutinatori ....... ma non vengono eletti per sorteggio? AL PROSSIMO SORTEGGIO VOGLIO ESSERE PRESENTE .... Ho conosciuto 4 splendide persone .... due vigilesse due finanzieri che hanno SOPPORTATO TUTTO CIO' QUESTA E' L'ITALIA ..... QUESTO è il mio consuntivo di tragiche e comiche giornate trascorse alla sezione 12 e 13 (tempo sottratto non invano alle mie due splendide figlie Martina e Valentina).
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      devo darti (purtroppo) una delusione. Gli scrutatori non vengono più sorteggiati ma nominati, come una prima del 1992. Amche questo hanno fatto col porcellum (credo che sia la stessa legge).
  • lily war Utente certificato 4 anni fa
    forse non si è capita una cosa. siamo NOI che dobbiamo dettare le condizione di resa del pd, siamo NOI che l'abbiamo in pugno e possiamo fargli fare quel che vogliamo. un'occasione così non ci si ripresenterà tanto facilmente una seconda volta. approfittiamone allora. cerchiamo di essere pragmatici e realisti. chiediamo l'impossibile (vecchio slogan del 68)
    • Paola Bassi Utente certificato 4 anni fa
      in effetti.. (hai visto il finale di Crozza stasera? :) in ogni caso qualcosa o qualcuno che faccia uscire dallo stallo ci vuole, altri menti rischiamo di rimanere fermi (tutti tranne che i mercati, le borse e lo spread possinammazzallo) probabilmente si stanno tutti studiando l'un l'altro ciao
    • Max A. Utente certificato 4 anni fa
      sbagli.. questa è la prima goccia lo tsunami si sente in lontananza ma arriverà con pazienza unità e purezza saremo sempre di più.. si stima un 15 % almeno di timorosi (di cosa poi....) e magari un 5 che stà dicendo "ma chi ca..o ho votato " hahaha ciao
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    SIAMO SENZA PAPA siamo senza governo siamo senza capo della polizia e quando ci ricapita???
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Azzzz...guardate cosa ho trovato sul blog durante una ricerca per altri motivi Ad un commento di emanuela bellandi del 18.08.09 ore 01.21 rispondevo nei sottocommenti: "io credo che ci vorrebbe un nuovo '68'...ma con la consapevolezza degli errori e delle debolezze di quel periodo per evitare di ripeterli... Ma col 'Piano di Rinascita Democratica' giunto al punto in cui è giunto e con l'asservimento quasi totale alle menzogne e ai vari 'circenses' proposti dal Potere e accolti supinamente da tanta parte dei 'sudditi', è possibile un nuovo '68' manuela?... Quanti sono le menti ancora pensanti oggi?... Gli uomini e le donne capaci di vedere che il 're è nudo' e di affermarlo ancora con coraggio ( o almeno con l'incoscienza vigile del bambino della favola )? e quanti 'zombies' potrebbero prenderne consapevolezza?... a volte mi sento disperato davanti alla realtà in cui viviamo...ma anche nel buio più totale la luce di tante stelle può dare ancora speranza al viandante smarrito...penso...:-) e infine mi conforto al pensiero che anche dopo la notte più oscura c'è sempre una nuova alba all'orizzonte... .... Sembra profetico sto commento... Mi meraviglio di me stesso...come diceva quel comico...:-)
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      la luce di TANTE STELLE... una NUOVA ALBA all'orizzonte... azzz...è OGGI!
  • Marco Merlin 4 anni fa
    Mi trovo d'accordo con il post, per essermi sentito facente parte di quello che chiami "blocco B", prima di essere costretto ad emigrare. Ho seguito il movimento dal nascere, e nei suoi confronti mi sono via via raffreddato, a causa di alcuni temi sui quali non mi trovo d'accordo. Tuttavia, riconosco - e di questo ne sono grato - che negli ultimi anni abbia svolto un lavoro di opposizione migliore di quella rappresentata in parlamento. Ma questo è solo l'inizio! Quello che più apprezzo della politica del movimento è il metodo, e non il contenuto: soprattutto una piu' estesa partecipazione dei cittadini alle decisioni e la necessaria apertura al dialogo, per il quale (salvo in rari e confinati momenti) gli altri grandi partiti nazionali sembrano essere avversi. Perciò vi invito fin da oggi e senza aspettare la formazione di un esecutivo, a dare l'esempio di una politica che rompe con il passato e che per la prima volta tiene fede alle promesse elettorali, mostrando empatia nei confronti di quella "categoria B". Per fare cio, e garantirvi dunque probabilmente la fiducia anche di quella parte del paese che non vi ha sostenuto finora, vi propongo una semplice agenda, che spero possiate considerare: - rinuncia volontaria ed immediata a parte degli stipendi principeschi dei parlamentari eletti nelle liste del movimento - discussione pubblica sui punti del programma che potrebbero essere condivisi con altre formazioni politiche per realizzare le ormai troppo attese riforme nell'interesse del paese (non vorremo ri-votare un altra volta con il porcellum? Attendere ulteriormente riforme di natura economica che possano rilanciare il sistema produttivo in ginocchio?). Vi esorto a strumentalizzare il sistema politico per svolgere le necessarie riforme: Silvio non si è mai fatto scrupoli a farlo nel suo interesse personale. Ora voi (o forse noi?) avete (abbiamo?) la possibilità di farlo con scopi piu' nobili... non attendete oltre! "Domani sarà troppo tardi" [cit.]
  • Gianmarco V. Utente certificato 4 anni fa
    Bersani che da perdente detta le regole e' una cosa pazzesca!! Le elezioni le abbiamo vinte noi chiaro?? Chiaro sig. Napolitano???
  • luis p. Utente certificato 4 anni fa
    eppure porca troia su decine di persone a cui ho chiesto manco una ha votato per il nano! Ciò una sensazione de brogli da paura!!
    • Aria Flory Utente certificato 4 anni fa
      pare che questa gente che lo ha votato, non lo dice in giro perchè se ne vergogna. E' come quelli che giocano d'azzardo ma non lo dicono in giro perchè non è bello dichiararlo..boh??
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      infatti....mi pare impossibile sta cosa!
    • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
      http://elezioni.interno.it/camera/scrutini/20130224/C200000000.htm ovvio che ha comprato i voti ... è impossibile che in regioni come Campania Berlusconi venga votato... Anche Grillo ha parlato di voto di scambio
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Voti comprati, come sempre, qualche "trucco" ai seggi dei Paesi nei quali si è tutti una "grande famiglia", e non escludo un software "manipolato" al Ministero dell'Interno..... (è la terza volta che accade, non può essere un caso).
  • Giovanni Dedola 4 anni fa
    Sono un dipendente pubblico di 54 anni, e penso ci sia un gruppo che crede che gli stati appartengano ai banchieri ed un gruppo che pensa che gli stati siano dei cittadini. Proviamo a riequilibrare la ricchezza per vedere se i nostri soldi vadano a finire a pensionati (che comunque un lavoro hanno fatto finchè hanno potuto) e dipendenti pubblici (che lavorano e vorrebbero lavorare meglio), oppure a "banchieri" e finanzieri che hanno causato questo disastro ed ora provano a metterci l'uno contro l'altro. Sono solo un cittadino che sa che per vivere bene dobbiamo star bene tutti, riequilibriamo quindi le risorse.Altrimenti potremmo riniziare a buttare i nostri vecchi pensionati dalle rupi e togliere il lavoro ai dipendenti pubblici per gettare altre fammiglie nella disperazione, se questa è la ricetta ...auguri.
  • Francesca Anoja 4 anni fa
    Miei cari! Ora vi prego siate degni di questo voto! Dignità, testa alta, onestà! Via tutti i privilegi, fotografate, registrate, postate, rendete evidenti tutti i "magna magna". Mi raccomando la legge elettorale! Noi siamo qui a disposizione!! Forza e soprattutto coraggio.
  • luca arosio Utente certificato 4 anni fa
    Fai il GARANTE degli eletti, ma NON FARE IL POLITICO. Altrimenti mandi tutto in VACCA. Che fai vai da Napolitano? ma lascia fare ad uno degli eletti. lascia fare. lascia loro. NON PECCARE ADESSO DI PROTAGONISMO. non serve. FAI IL GARANTE. per me sei come un ente di certificazione.
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      E' andato pure da prodi,schifani e molti altri posti....protagonismo di che? Ci vuoi andare tu? ma da dove cazzo sei uscito?
  • michele m. Utente certificato 4 anni fa
    io sono andato a votare con la febbre a 39 e ne sono fiero lo rifarei ancora pur di mandare a casa quei bastardi che hanno rovinato le nostre vite.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus