La pubblicità occulta della RAI al libro di Renzi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle - Commissione di Vigilanza RAI

Dopo l'addio al Tg1 Mario Orfeo ha trovato un nuovo lavoro. Non si tratta di quello di direttore generale, ma di pr di Matteo Renzi. L'ex presidente del Consiglio ha infatti potuto contare su un supporto fenomenale al lancio del suo libro da parte di tutto il Servizio pubblico. Non proprio pubblico, in questo caso. Le vetrine che Matteo Renzi ha avuto per pubblicizzare la sua ultima 'fatica' sono state numerosissime. Renzi ha potuto pubblicizzare il suo libro praticamente ovunque.

Quella più prestigiosa è stata in apertura del Tg1 pochi giorni fa, realizzata da un vicedirettore, ed era impreziosita da un dettaglio della copertina dell'avvincente saga renziana. E poi valanga di servizi in cui il libro viene citato, rilanciato, discusso e inquadrato. Non servizi, ma veri e propri spot per cui l'ex premier non spenderà un centesimo: una vera e propria pubblicità occulta. Poi tocca ai salotti. E allora il neo-responsabile del pomeriggio di Ra1 Andrea Vianello, nominato da pochi giorni proprio da Orfeo, dà il via libera a una lunga ospitata di Renzi perfino alla Vita in diretta, uno spazio off limits per la politica solitamente. Non per il romanziere di Rignano però. La mattina era stata la volta di Agorà Estate.

Insomma la Rai a reti unificate per far promozione del libro dell'ex premier. C'è un piccolo dettaglio: i proventi del libro di Renzi andranno nelle tasche di Renzi.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus