#CicchittoSenzaPudore

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Alessandro Di Battista

Questa è clamorosa: Cicchitto, Presidente della Commissione Esteri della Camera dei Deputati nonché pezzo grosso di NCD, un partito che ha più indagati che elettori, parla dell'Italicum, la schifosa legge elettorale che per loro andava bene fino a qualche tempo fa e che ora occorre per forza cambiare. Queste le sue parole:

"Io la cambierei certamente, la cambierei perché questa legge con il suo meccanismo in cui c'è anche il ballottaggio, non ha tenuto conto del fatto che il fenomeno del M5S non è un fenomeno transitorio che sarebbe finito con tutta la gente che loro espellevano, ma loro hanno fatto, anche per tutti i difetti del centrodestra e del centrosinistra, una operazione di insediamento territoriale, per cui sono una forza stabile."

"Operazione di insediamento territoriale" significa stare in mezzo alla gente, quello che facciamo da tre anni a questa parte, rinunciando ai fine settimana, rinunciando a scorte, privilegi, auto blu, facendo comizi su comizi tutti i sabati e le domeniche. Quello che non fanno più loro, perché hanno paura dei cittadini anche giustamente, dei cittadini incazzati, per cui si nascondono. Ma guardate che Cicchitto va oltre, sentite cos'altro ha detto:

"Come dire, dare gratuitamente una possibilità ad un movimento che secondo me ha una fortissima cultura dell'opposizione ma nessuna cultura di governo malgrado i suoi viaggi all'estero di questi giorni, secondo me è un rischio che non possiamo correre."

Questi personaggi non hanno alcun pudore. Lo dicono alla luce del sole: "il M5S è un grosso rischio, non possiamo permetterci di correre il rischio di vedere il M5S al governo di questo Paese". Perché hanno paura, ovviamente sanno che gli taglieremmo tutti quegli osceni privilegi, applicheremmo delle leggi utili per la cittadinanza, l'abolizione dei privilegi, una vera legge anticorruzione, non quella buffonata che Renzi ha fatto con Verdini condannato per corruzione. Il reddito di cittadinanza, il sostegno alle piccole e medie imprese, e poi ci faremo restituire euro dopo euro tutti i quattrini che si sono intascati con la truffa dei rimborsi elettorali negli ultimi vent'anni. Però io vi invito oggi a fare un ragionamento. Queste persone stanno palesando il loro spirito profondamente antidemocratico. Per loro le leggi elettorali non vanno fatte in base alle richieste e alla giustezza delle stesse nei confronti dei cittadini, no, si devono fare in base ai sondaggi. Se c'è un sondaggio su occorre fare una legge, se stanno giù occorre farne un'altra, e dato che il M5S cresce prima o poi, dopo il Porcellum e l'Italicum che per noi fa schifo perché produrrà un Parlamento di nominati, magari si inventeranno l'Antigrillinum ovvero una legge elettorale -sono capaci di far tutto!- dove si può presentare alle elezioni qualsiasi forza politica purché non abbia 5 stelle nel simbolo. Sto scherzando? Forse: perché questi sono i soggetti, hanno un profondo spirito antidemocratico, sappiate che questi soggetti che cambiano le leggi elettorali soltanto per contrastare una forza politica, cioè facendo un atto veramente illiberale, questi sono gli stessi soggetti che stanno riformando la Costituzione. E' per quello che dobbiamo dire no, dobbiamo informarci sulle schiforme costituzionali, io questa estate farò un' "operazione di insediamento territoriale", andrò con uno scooterone in giro per l'Italia, 4000 chilometri, si inizia il 7 agosto da Orbetello e poi proseguirò. Ecco, aiutatemi a fare un'ottima operazione di insediamento territoriale, ovvero stare sempre in piazza con tutti voi.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Tex A. Utente certificato 1 anno fa
    Cicchitto chi? Partito politico PSI (1976-1994) PSR (1994-1996) Socialista (1996-1999) FI (1999-2009) PdL (2009-2013) NCD (dal 2013) P.S. Ho fatto il copia incolla dal commento di - id &as - che ha anticipato il mio post. Grazie! Hanno una paura fottuta di perdere i loro privilegi con cui hanno spolpato il popolo e reso poveri 10 milioni di italiani. Ma la colpa la do' a chi ancora li vota ma ancor di a chi non ha il coraggio di cambiare e si limita a non andare a votare. Grazie a tutto il M5Stelle e a tutti i sostenitori, collaboratori, uomini e donne nelle varie istituzioni e a tutti i volontari che danno anima e corpo per le manifestazioni ai vari livelli. GRAZIE!
  • Sandra 1 anno fa
    Bravo Di Battista! Non vediamo l'ora che arrivi il giorno che tutti quei sanguisuga, a carico nostro, debbano posare tutto ciò che hanno (autoblu, stipendi esagerati, ecc ecc) e ciò che hanno rubato in tanti anni (rimborsi spesa per viaggi mai fatti, "presenze" in aula grazie al vicino di banco, ecc ecc). NON VEDIAMO L'ORA !!! NON MOLLATE, CI SIAMO QUASI !!!
  • roberto f. Utente certificato 1 anno fa
    "dare gratuitamente una possibilità ad un movimento.... secondo me è un rischio che non possiamo correre." Dette da un mantenuto dai cittadini, che ha contribuito con i suoi incarichi politici fallimentari a devastare il paese, già braccio destro del pregiudicato di Arcore: al movimento non può che fare onore. Bene l'indignazione del politico uomo di Stato Alessandro Di Battista.
  • marco ferro Utente certificato 1 anno fa
    che personaggio disgustoso è stato sempre un lurido servo del berlsuca e quando questi è caduto in disgrazia non ha esitato, come tra l'altro la figlia di fantozzi, alf-ANO, etc...ha lasciarlo subito. gente come questo assurdamente è ancora li a occupare posti di potere e a fare le leggi invece di morire in un angolo e dimenticati.
    • armando tanzi 1 anno fa
      Spero che gli italiani si rendano conto che il debito pubblico nazionale non è generato dai soldi che questi personaggi hanno rubato e rubano ancora dalle casse dello stato cioè dalle nostre tasche.Bisognerebbe confiscargli tutti i soldi e le proprietà personali fino alla settima generazione come fanno con i mafiosi.Perchè anche questi sono mafiosi...
  • Giovanni F. 1 anno fa
    cicchi' a paura fa 90!!
  • Biagio C. Utente certificato 1 anno fa
    Egregio PIDUISTA, che in vita tua hai cambiato più partiti che mutande: guarda che la "gente che loro espellevano" erano elementi affini a voi... E senza i quali VOI ora non ci sareste...
    • roberto f. Utente certificato 1 anno fa
      Diciamola tutta: piduista massone della peggior razza, ammanicato con criminali travestiti da politici che continuano a godere dell'immunità parlamentare nonostante i gravi crimini e reati di mafia accertati di personaggi insiti al suo partito di appartenenza.
  • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
    Caro Alessandro, sì, fa' impressione vedere l' indecenza allo scoperto. Ma è meglio così: se rimanesse nascosta e non detta fuor dai denti, le persone non capirebbero l' importanza della vostra azione politica. Un politico dovrebbe avere sempre la stella guida e il chiodo nella testa: "quale è il bene delle persone?". Questa domanda dovrebbe martellarlo notte e giorno, spronandolo sempre a dare di più, a scervellarsi con quelli della sua parte per dare una risposta concreta a questo interrogativo su ogni questione di rilievo politico e sociale. E invece: oggi accade che queste persone - Dio ne abbia misericordia - mostrano di non avere a cuore la salute del paese, e con ragionamenti che tradiscono il loro stesso cuore, ed ogni possibile bontà d' intenzioni, ci descrivono una realtà molto misera: e cioè quella dell' amore del potere, fine a stesso. Tali persone ragionano sulle leggi che riguardano tutti in termini faziosi: "come ci avvantaggerà questo?". Non è questo ciò che gli italiani si aspettano. Ma persone capaci di abnegazione, che sappiano stare al potere, in spirito di servizio. In bocca al lupo, i cristiani pregano per te e per tutti i membri del Movimento.
  • gennaro fu 1 anno fa
    Dopo le amministrative 2016, in particolare i ballottaggi, niente sarà come prima. Palazzo Chigi si intravede a valle, forza ragazzi.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    ..la chiamano ...cultura di governo ...cioè seggiole ...qualcuno ancora li vota e li rivoteranno ..forse
  • Claudiog 1 anno fa
    Questa politica dittatoriale credo,spero,che nel 2018 venga spazzata via per amore della vera democrazia nazionale popolare territoriale!una legge elettorale importante è quella dell'obbligo al voto per tutti senza astensionismo informando tutti sui programmi dei vari partiti! Nn si può vincere con il 40% sul 60% dei votanti,é inaccettabile.
  • Franco Della Rosa 1 anno fa
    ATTENZIONE CHE QUESTI SON CAPACI DI TUTTO !!! ANCHE GLI INCIDENTI !!! ATTENZIONE !!!
  • mario boselli 1 anno fa
    non vorrei sbagliarmi ma cicchitto non è quell'essere che una volta disse che 15000euro al mese che prende sono anche pochi!!!! certo che di faccia che assomiglia a un C...o ne ha parecchia .
  • angelo dom 1 anno fa
    MA VI RENDETE CONTO ANCHE VOI CHE SCRIVETE IN QUESTO SPAZIO. Commentate come fosse una discussione tra amici su: cosa mangi oggi a mezzogiorno? Ma mi permetto carissimo di battista di dire qualcosa anche a te che stimo e ti ammiro da quando sei nel movimento. Ma questo, amici cari ha detto una cosa di una gravità indescrivibile, inimmaginabile, forse ci stiamo talmente abituando a tutto ciò che dicono che non ce ne rendiamo più conto. Questo a detto a milioni di cittadini che bisogna fare di tutto perché essi non governino facendo anche delle leggi che possano eliminare il loro volere. Ma e' una cosa ..... che non riesco dalla rabbia neanche a trovare il termine giusto per definirla e farvi sentire il colpo allo stomaco che un cittaidno onesto dovrebbe sentire. Capisco il non lamentarsi e non invitare i cittadini a scendere in piazza per i referendum non rispettati,(non lo approvo e non condivido), come movimento su queste cose siete un po troppo permissivi, dovreste chiedere l'aiuto del popolo che dovete chiamare a dimostrare tutti insieme per tali nefandezze sulla salute, l'acqua e via dicendo. Ma non chiamare il popolo anche su questo aspettando il 2018 o che la legge che intendono fare riescano a farla significa veramente mostrare l'altra guancia ma a questo punto quella più in basso. No diamine non potete e non dobbiamo fargli fare tutto quello che vogliono, non scendere in piazza dà l'illusione a questa gentaglia che tanto al popolo non glie ne frega nulla. Spero davvero che gli altri cittadini che non votano, possano rendersi conto di cosa li aspetta non votando 5 stelle.
  • Mauro . Utente certificato 1 anno fa
    Si dovrà rassegnare. Avete notato come nei dibattiti televisivi i politici si agitano e litigano tra loro sempre più di prima? Mi fanno pensare a quei tonni che si rendono conto che la rete si sta stringendo poco alla volta e non darà loro scampo! W il M5s!
  • Giovanni F. 1 anno fa
    IL M5S GLI FA UNA PAURA ENORME E QUESTO FA CAPIRE LA NOSTRA FORZA. LA FINE DELLA POLITICA DI QUESTA GENTE È VICINA.
  • Gian A Utente certificato 1 anno fa
    Ho visto un pezzo di "in Onda" su La7 ieri sera. Proprio la parte con l'intervista a questo signore (...). Ho sentito che ha detto che sarebbe impensabile consegnare il governo dell'Italia ai 5*!!! E certo!!! Loro, che il governo se lo sono preso, hanno dimostrato ampie capacità di governo e di risultato!! E lo vediamo!! Cioè, gli stessi che ieri hanno fatto e votato la legge elettorale, oggi dicono che non va più bene. Tra l'altro, visto che adesso interessa anche loro, giornalisti compresi, si accorgono che in realtà, le maggioranza sono elette da circa il 20/25% degli aventi diritto al voto, per gli assenteisti le schede bianche e quelle nulle. E hanno il poco coraggio di parlare di democrazia, loro. Siamo davvero in una dittatura, ma veramente. E quel signore lì, lo ha apertamente confermato!!! Ah, per "In Onda", visto che nessuno li ha corretti: alle politiche, il simbolo più votato dagli italiani è stato il M5*. La maggioranza è tale con le coalizioni.
  • maurizio d. Utente certificato 1 anno fa
    IL RISCHIO E' CHE TU E I TUOI AMICI DI MERENDE STIATE ANCORA SEDUTI LI' DENTRO, QUESTO E' UN RISCHIO ENORME. E' bene che SIATE MANDATI A CASA AL PIU' PRESTO CON LA PENSIONE MINIMA, COME AVETE FATTO CON MILIONI DI PENSIONATI. M5S Sempre
  • Scardino Fabio 1 anno fa
    (segue da commento precedente ) Nato dalla capacità ed dalle idee di Grillo e Casaleggio che hanno certamente il grandissimo merito di saper leggere cosa inevitabilmente accade nel mondo e nella mente delle persone che a questo punto della storia si sentono direi eccessivamente oggetto passivo di un potere privo di valori fondanti e che sono di conseguenza sempre più pronte ad attivarsi per cambiare le cose dall’interno del sistema, il Movimento5stelle agisce ora da estremo catalizzatore di questa attivazione. Il progetto dei furbi è fallito perché questi come molti potenti del passato hanno immaginato delle persone che non esistevano nella realtà ma solo nel loro immaginario. Dalle ceneri che queste persone allucinate hanno lasciato ora occorre ripartire investendo subito tutto il possibile nella istruzione e nel ristabilire al più presto il corretto sviluppo dei nostri figli per dar loro la visione di un mondo che esiste e che è formato dalle persone che lavorano di squadra, che naturalmente tendono al bene e che madre natura ha voluto fossero anche logicamente la maggioranza.
  • Scardino Fabio 1 anno fa
    Ciao a tutti è incredibile l'esistenza in politica di questo soggetto e di altri simili che dimostrano quanto in Italia ci sia bisogno urgentissimo a mio avviso di cambiare e migliorare l’offerta di istruzione. Oggi questo soggetto e molte persone come lui, hanno pensato di potersi permettere di fare i furbi a danno dei cittadini onesti. Hanno pensato di poter fare questo in quanto tutto sommato si trattava secondo loro di cittadini generalmente poco istruiti e quindi in estrema difficoltà a comprendere le leggi scritte appositamente in modo più complesso del necessario tanto per sicurezza, cittadini che sarebbero stati sempre meno attivi politicamente ed intellettualmente rispetto al passato, magari elargendo loro qualche passatempo inutile ma divertente tanto per assorbirne gli eventuali ardori. Questa classe politica tanto per essere sicuri avere poi di fronte questo tipo di cittadino che con una fervida immaginazione credono veramente possa esistere, hanno proseguito stando attenti e non investendo nella loro istruzione, estromettendo loro dalle informazioni, ostacolando professori e studenti e lavoratori rispetto a diritti e doveri, lasciando decadere strutture adibite a scuola ed aggregazione, con uno scopo preciso: mantenere il potere di gestire privatamente miliardi di euro pubblici senza che poi nessuno possa obbiettare o controllare più di tanto. Be vorrei dire a queste persone furbe che questa volta mi sa che è stato superato il limite della sopportazione. Vorrei dirgli che solo nel loro immaginario da furbi le persone sono come loro le vedono e vorrei dir loro che nella realtà le persone sono invece in maggioranza buone e oneste e si fidano una volta, oppure due volte, oppure anche tre volte, ma alla quarta poi basta ! Vorrei dirgli che il risultato delle loro azioni così reiteratamente cattive ha generato nelle persone una reazione di riattivazione per stabilire un ordine di valori consono alle persone. (spazio teminato segue commento successivo )
  • Roberto Astuni 1 anno fa
    La tragedia non è cicchitto, ma sta nel fatto che "ancora" la maggioranza degli italiani e' come loro...! Ma ormai la sporcizia morale in e di questo paese è così ammorbante che tutti dovranno reagire per non rimanere soffocati e riconoscere che la svolta, il cambiamento d'aria è possibile solo con noi. Avanti così dunque, il futuro virtuoso dell'Italia si chiama M5S!!!
  • undefined 1 anno fa
    Hanno paura !! M5S continua così !!!!
  • Attikus 1 anno fa
    Ricordate quando piangeva dicendosi pentito per la sua adesione alla p2 ??? patetico quaquaraqua'....
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    questo vecchio va pesantemente perseguito -legalmente
  • sergio l. Utente certificato 1 anno fa
    Cicchitto..... te lo ha scritto Grillo quel discorso?
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Una legge in vigore dal 1° luglio...non va più bene! hahahha... si stanno distruggendo da soli. Solo i cittadini sapranno come comportarsi...tempo al tempo...inesorabilmente pianio,piano ,ma sempre avanti.
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 1 anno fa
    Bravissimo Alessandro, ma stai attento agli attentati, ormai sono capaci di tutto. (E' anche vero che qualcuno di noi potrebbe fargliela pagare cara). Attento comunque tu e tutti i bravi 5stelle come te.
  • guido doria 1 anno fa
    Cicchitto, si dovrebbe solo vergognare. Come tutti i parlamentari della vecchia politica ha paura di essere spodestato dalla sua comoda poltrona. Avanti tutta, forza ed onore per il M5S.
  • giovanni . Utente certificato 1 anno fa
    CICCHITTO GIà LA MATTINA SI FA IL CICCHETTO che dire di quest'uomo, una vera sanguisuga di denaro pubblico. Quanti soldi si è messo in tasca contro la volontà del popolo italiano? Quante volte ha cambiato opinione? Quante falsità e raggiri si è inventato per mantenersi la poltrocina sotto al sedere? Un uomo veramente che al paese Italia non ha dato niente anzi si è preso tutto quello che ha potuto. L'emblema della vergogna e della nullità.
  • Aurora carmen Carloni 1 anno fa
    Intervenite anche nella provincia di Rieti!!!
  • Rino Siconolfi Utente certificato 1 anno fa
    Cicchitto si deve solo vergognare,manteniamo da decenni quelli come lui:adesso che la maggioranza degli italiani vota M5S vuol cambiare l Italicum come fanno i regimi dittatoriali che,quando sono in difficoltà,cambiano le leggi! #Votiamolivia!
  • Elena Geraci 1 anno fa
    Sono perfettamente d'accordo che ormai tutti i partiti hanno paura della vs ascesa xké loro parlano nei salotti televisivi ma non mantengono le promesse. Infatti ciò che affermano il giorno se lo rimangiano la sera....a parte Salvini ke sa fomentare l'odio della gente ma non sa fare una proposta concreta x aiutare il cittadino
  • mario m. Utente certificato 1 anno fa
    E che altro possono dire o fare?. Poveracci, hanno ormai compreso che sono prossimi alla fine del loro Governo. Sono disposti a tutto, anche a cambiare i valori al loro contrario, l'illecito in lecito, l'autoritarismo in democrazia e così via. Insomma, è la loro disperata ultima difesa.
  • Giovanni scarabello 1 anno fa
    Che dire un vero pezzo di m....da
  • Stefano 1 anno fa
    Buona sera. E' incredibile quanta miseria umana possa essere dentro una sola persona. E' vero che cicchitto è in buona compagnia ma, ieri sera,ha staccato di molto i suoi competitori. Finalmente questo paese ha un'alternativa credibile. M5S. Stefano.
  • Nicola Nicolini Utente certificato 1 anno fa
    Cicchitto è il tipico esempio per capire che questa Italia è malata dalle radici. ERA NELLA P2! Possibile che nel 2016 dobbiamo ancora trovarcelo a sproloquiare in tv? Se in Italia ci fosse UN MINIMO di cultura politica questo personaggio sarebbe stato RISPEDITO AL MITTENTE (a lavorare o in galera) trent'anni fa! Invece viene invitato in tv a fare l'opinionista e siede in Parlamento. Il mondo alla rovescia!
  • gianfranco ferroni Utente certificato 1 anno fa
    Mi viene da vomitare quando sento parlare questo individuo che ancora si trova al parlamento ! Ma si puo' sapere chi l'ha eletto e chi gli permette di parlare in questa schifosa maniera ? Ma questi vecchi balordi ci stanno davvero provocando co n la loro cattiveria e malvagita'. Fuori dal parlamento !
    • cleto cazzulani 1 anno fa
      http://isubumani.blogspot.it/
  • id &as Utente certificato 1 anno fa
    Fabrizio Cicchitto Partito politico PSI (1976-1994) PSR (1994-1996) Socialista (1996-1999) FI (1999-2009) PdL (2009-2013) NCD (dal 2013)
  • Walter Balin 1 anno fa
    Quello che non capisco è' che viviamo nel più' bel paese del mondo non ci manca niente potremmo vivere e lavorare con il turismo storia costume mari monti colline estate autunno inverno primavera moda meccanica prodotti della terra e del mare e quant'altro ancora e invece ci stiamo sempre più' impoverendo facendo fatica ad andare avanti e cosa preoccupante desolazione x i nostri figli e i nostri politici che fanno .............Quello che sento nelle trasmissioni televisive ma c'eravate voi o l'avete fatto voi mai che si dica ora ci siamo noi e facciamo così' sbagliato o no almeno proviamoci e spero tanto che il vs movimento di gente che non arriva dalla politica o da potenze occulte come spesso capita nei nostri eccelsi politici ...lobi figlio di Amico di ........basta cerchiamo di ridare alla nostra Italia quello che aveva a e possiamo ancora avere per cui forza Dateci dentro e Grazie per quello che state facendo
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
    io me la prendo con chi vota questi individui nauseabondi. Mi piacerebbe vedè se nel cervello hanno le tarme.
  • Paolo Gatto 1 anno fa
    Ma sta gente la mattina quando si guarda allo specchio non si vergogna di continuare a campare sulle spalle dei pensionati a 500 euro al mese, dei giovani senza futuro, degli stipendi da fame, dei loro appannaggi faraonici ? Ma sputatevi in faccia da soli, mantenuti dalla povera gente !!!.
  • Gianfranco 1 anno fa
    Il M5S potrà anche essere un "forte rischio" , ma sempre meglio di Pd e PDL , che sono delle pericolose certezze . Comunque , come diceva Beppe , meglio un salto nel buio con il M5S che un suicidio assistitito con PD e PDL . Gianfranco .
  • annamaria . Utente certificato 1 anno fa
    Sei grande diba. Una vergogna cicchitto.
  • Raffaele M. Utente certificato 1 anno fa
    Cicchetto dovrebbe essere condannato a zappare la terra, così da fargli fare almeno una volta qualcosa di dignitoso prima della fine della sua puzzolente esistenza
  • severino turco Utente certificato 1 anno fa
    Già ieri sera ho scritto che è da tenere sotto osservazione, lo riscrivo per me è una persona pericolosa.
  • Andrea S. Utente certificato 1 anno fa
    Fateci sapere le date e destinazioni del tour.
  • maurizio b. Utente certificato 1 anno fa
    questi tipo CICCHITTO, dovrebbero vivere dove non c'è ossigeno
  • Fabio Bagnoli 1 anno fa
    cicchitto .....la scoreggia del moribondo della politica ladra , massone e mafiosa .
  • Antonio P 1 anno fa
    Diba, sei un mito, pubblica le date degli spostamenti da divulgare ai moto club che vorranno aggregarsi a questo viaggio di occupazione territoriale, sono sicuro che avrai una compagnia imbarazzante... per loro, che preparino i parcheggi !!!
  • undefined 1 anno fa
    Penso che questi Sig.Indescrivibili saranno perseguiti senza tregua ne pieta dal popolo Italiano e come la storia insegna faranno la fine que si sono ampiamente meritata (ai posteri poi l'ardua sentenza)
  • Pietro anedda 1 anno fa
    Buongiorno, dibba!!! Perché non vieni anche a Carloforte (isola di san Pietro) Sardegna più preciso a sud ovest della Sardegna, c'è ne sono delle ble
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 1 anno fa
      ble?.
  • Mirko 1 anno fa
    Cicchitto in galera e senza la condizionale.
  • Enzo Manga 1 anno fa
    L'ho vista anche io la trasmissione ieri sera ...dire che è stato osceno e ( pezzo di.....) è dire poco e si è incazzato anche quando un'altro ospite gli ha ricordato che fa parte della Loggia P2, come se non fosse vero e non dimentichiamo che questi pseudo-giornalisti e presentatori non l'hanno mai contrattaccato .....anzi l'hanno lasciato sproloquiare ...trasmissione schifosa. Per il "cicchetto & co" il problema dell'Italia sono il M5S e non capiscono o non vogliono capire che il problema sono loro ma... "addha' finire" sta' pagliacciata e per loro sarà la fine....è forse questo ciò che temono ???
  • rosanna scarpa 1 anno fa
    ma, le opinioni di cicchitto interessano ancora qualcuno? per conto mio continui cosi' che il movimento cinque stelle vincera' alla grande. penso che gli italiani, anche i piu' grulli, abbiano capito e siano stanchi di vedere questi volta faccia vomitevoli. la nausea ormai ce l'abbiamo fin sopra la bocca. basta! andate via. cacciamoli via. fra l'altro l'ho visto in tv ed ha pure il coraggio di saltare agli occhi del giornalista che stava solo dicendo la verita'. viaaaaaaaaaaa!
  • sebastiano b. Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno L'ho sempre sostenuto che questi sono senza freni, somigliano ai cani che messi all'angolo dall'accalappiatore, vivono di paura e voglia di difendersi con ogni modo, vige l'imponderabilità, sono nel caos, perchè sanno che se mollano è finita per tutta l'armata brancaleone. Attenzione ragazzi per ora sono a parole ma non mi stupisce se succederanno attentati mirati come ultima spiaggia, tanto oggi è di moda e nella confusione tra lupi solitari, pazzi e terrorismo, qualcosa di politico farà brodo, tanto per come la penso io hanno anche esperienza in ciò(MORO,DALLA CHIESA). Essere disposti a tutto significa non escludere nulla.
  • giancarlo colagrossi 1 anno fa
    Scusa Alessandro ma questo non era quello del gruppo dei saggi che doveva cambiare il paese? Se si non si merita neanche un vaffanculo di lontana memoria!!
    • Neromix 1 anno fa
      Si.. Saggi appunto..ma non il direttorio ma il popolo Onesto che ancora esiste e siamo come vedi e vedrai in tanti credo sia tu a non aver capito un c....questa porcheria di politici dovra passare sui nostri cadaveri se vorra continuare a governarci perche noi non li vogliamo piu..santi auguri amico e cambia presto idea E FINITA!!!😡😡😡😡😡
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Quello che si dice parlar chiaro. Cicchitto e' uno che non ha paura di smentirsi, ha cambiato tante volte idee e partiti che ha perso il conto. Di sicuro ha ragione di preoccuparsi, lui e tutti gli altri della sua specie, perche' con il M5S al governo finirebbero tutte le pacchie, tutti i nodi verrebbero al pettine, molti centri di potere piu' o meno oscuro verrebbero smascherati. E' una psicosi simile a quella che stravolse il sistema politico dopo "mani pulite" e la disintegrazione dei grandi partiti politici. Allora erano i "comunisti" alle porte, oggi sono i cinquestelle. Nel 1994 il potere in senso lato - mafie, servizi italiani e stranieri, chiesa cattolica, massoneria, grandi imprenditori - tiro' fuori dal cilindro il coniglio Berlusconi. Oggi cosa si inventeranno per fermare il M5S? Qualcosa di peggio, se possibile.
  • Antonella Cagli Utente certificato 1 anno fa
    Il M5S è un grosso rischio, è vero, per loro.
  • Leonardo Scatena Utente certificato 1 anno fa
    L'ho sentito anch'io ieri, Cicchitto chi?!?
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    Chiedo venia per l'o.t. ( ma nenache tanto ) Le casse dell’Inps come il forziere di Paperon de Paperoni al quale potevano attingere, incassando fior di milioni di euro, dirigenti e funzionari dell’istituto di Previdenza sociale nazionale. Sono 80 i dipendenti campani iscritti nel registro degli indagati per aver incassato, fraudolentemente, premi di produttività sui dati – fasulli – immessi nel sistema informatico centrale dell’istituto previdienziale. Dirigenti e funzionari che accedevano al forziere dell’Inps, attraverso un meccanismo semplicissimo, e riuscivano ad incassare anche 200mila euro l’anno di premi di produttività. Ottanta le persone, dislocate nei vari uffici provinciali e regionali, ma anche nella sede centrale di Roma che circa un mese fa sono state iscritte nel registro degli indagati, per falso ideologico e truffa aggravata, dal sostituto procuratore Roberto Lenza che sta coordinando le indagini nell’inchiesta Mastrolindo. A ottobre scorso erano scattate le perquisizioni in tutta Italia, al vaglio dei carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore e della sezione di Pg della Procura la posizione di centinaia di funzionari, ispettori e dirigenti centrali e locali che avrebbero lucrato indebitamente somme erogate a titolo di incentivo e produttività. Da nord a sud della Penisola, un sistema collaudato per il quale tra il 2012 e il 2013, l’Inps avrebbe erogato 400 milioni di euro ai suoi dipendenti. Il sistema era semplice gli addetti inserivano nel sistema informatico dell’Ente dati falsi circa il numero di disconoscimenti di rapporti di lavoro alle dipendenze delle aziende controllate. In questo modo i funzionari dimostravano di aver raggiunto gli obiettivi di produttività imposti dall’Inps, ottenendo le somme. Più disconoscimenti, più incentivi e per anni i furbetti hanno raddoppiato o triplicato i propri stipendi annui. Nell’informativa redatta dagli inquirenti e al vaglio del sostituto procuratore Roberto Lenza .. CONTINUA ..
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      .. vi sono cifre da capogiro e nomi altisonanti che potrebbero causare un terremoto giudiziario capace di scuotere le fondamenta dell’istituto di previdenza sociale nazionale. A giorni il nuovo filone di indagine avviato dalla procura nocerina, nell’ambito dell’operazione Mastrolindo che ha esaminato migliaia di falsi lavoratori e ditte fantasma che hanno depredato le casse dell’Inps, arriverà ad una svolta. Tremano i vertici romani dell’Istituto ma anche i funzionari e i dirigenti dislocati in tutta la Campania negli uffici decentrati. Intanto, si attende la fissazione dell’udienza dinanzi al Tribunale del Riesame per l’Appello proposto dal Pm contro il mancato sequestro di quattro milioni di euro a carico di cinque alti funzionari dell’Ente, accusati di truffa aggravata per non aver segnalato le imprese fasulle e per aver consentito che finti lavoratori incassassero erogazioni previdenziali e assistenziali. In questa tranche dell’inchiesta Mastrolindo sono indagati Gabriella Zaccaria, 61 anni salernitana, direttore provinciale dell’Inps di Salerno; Angela Santopietro, 50 anni, di Salerno, responsabile dell’ufficio ispettivo provinciale Inps Salerno all’epoca dei fatti; Antonello Crudo, 47 anni, di Roma, oggi direttore per la previdenza dell’Inps che ha rivestito il ruolo di direttore generale dell’Istituto nel 2015, succedendo a Mauro Nori; Dario Dolce, 65 anni di Treviso, residente a Roma, dirigente della direzione centrale entrate dell’Inps e Antonello Lilla, 52 anni, originario di Napoli, dirigente della direzione centrale sistemi informatici e tecnologici dell’Inps di Roma. http://lacittadisalerno.gelocal.it/salerno/cronaca/2016/04/10/news/inps-premi-fino-a-200mila-euro-indagati-80-funzionari-e-dirigenti-1.13277880 Credo potrebbe essere utile proporre una discussione sull'apertura di una Commissione Parlamentare di inchiesta su questa Mega Truffa nazionale ai danni di tutti Noi cittadini Italiani Cari Saluti
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus