La Lombardia annega nel cemento: #nonsonocomplice.

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
nonsonocomplice.jpg

"Oggi è iniziata una maratona in cui il Consiglio regionale della Lombardia è chiamato a votare la proposta di legge che si intitola "Contrasto al consumo di suolo" presentata dalla maggioranza che regge la Regione Lombardia. Saremo in aula oggi martedì 18, domani mercoledì 19 e giovedì 20 dalle 10 alle 24.
Sul consumo di suolo non siamo disposti a trattare. La proposta di legge presentata dalla maggioranza annegherà la Lombardia in una colata di cemento. Chiediamo alla giunta di ritirare il provvedimento e di rispedirlo in commissione perché si arrivi a un provvedimento che possa arginare il cemento e l’impermeabilizzazione dei suoli Lombardi. E’ troppo facile, come fa Maroni oggi, attribuire il disastro di questi giorni al cambiamento climatico. Le passate amministrazioni non hanno fatto nulla per fermare il dissesto idrogeologico e le speculazioni edilizie e i risultati sono i disastri annunciati di questi giorni. Si parla di almeno 550.000.000 di mq (circa 86.000 campi da calcio) di nuove costruzioni su terreni agricoli e su di un territorio, quello Lombardo, già coltivato a cemento. Stiamo facendo tutto il possibile per impedire l’approvazione del provvedimento. Lo scempio del territorio lombardo che pretendono alcuni partiti non può e non deve essere approvato." I portavoce M5S in Regione Lombardia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus