Il governo regala 17 miliardi dei cittadini alle banche: #LadriDiRisparmi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


Di domenica, mentre gli italiani votavano ai ballottaggi, in un Consiglio dei ministri durato appena 18 minuti, i partiti si sono giocati 17 miliardi dei soldi dei cittadini. Cinque sono già stati regalati sull'unghia a Intesa Sanpaolo e altri 12 sono a rischio sui crediti deteriorati e i contenziosi degli istituti veneti.

In pratica, hanno messo nel piatto un miliardo al minuto per chinare la testa di fronte al ricatto della prima banca italiana che si è presa solo le parti buone di Popolare di Vicenza e Veneto Banca. E ha lasciato a noi il resto.

Risultato? I due istituti sono stati comunque cancellati dalla faccia della terra e circa 4mila persone perderanno il posto di lavoro. Mentre centinaia di migliaia di piccoli risparmiatori urlano la loro disperazione. Questa politica, a livello nazionale e locale, è stata complice. Così come complice è stata una vigilanza (distratta?) che per anni ha visto nella Popolare di Vicenza di Zonin un soggetto così solido da poterne aggregare altri.

Partiti e regolatori hanno lasciato fare per anni a banchieri che hanno spolpato le aziende di credito con prestiti sciagurati (e mai tornati indietro) agli amici degli amici, con pressioni agli imprenditori onesti per l’acquisto delle loro azioni attraverso il sistema dei mutui “baciati” e con informazioni spesso inquinate ai piccoli risparmiatori che si son fidati di strumenti finanziari in realtà molto pericolosi, eppure presentati come un investimento sicuro.

Adesso, invece, questi partiti considerano il Parlamento soltanto uno zerbino del potere finanziario di cui loro stessi sono maggiordomi. E pretendono di farci digerire il decreto così com'è, perché corrisponda in pieno al contratto firmato con Intesa una domenica sera di fine giugno.

Noi non ci stiamo. Non accettiamo il ricatto. La tutela del risparmio e la sovranità economica dei cittadini sono valori chiave. Valori che difendiamo a spada tratta ancora oggi in aula
Noi non siamo il loro bancomat. Stop ai #ladridirisparmi.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Franco B. Utente certificato 6 mesi fa
    Il governo RUBIN MOLT, ruba ai poveri per dare ai soliti noti. Spero sia evidente a tutti che con questa gente non c’è la minima speranza di poterne uscire.
  • Paola Zito 6 mesi fa
    Quante sciocchezze in questi ultimi anni! Tentativo di rottamazione della Costituzione. Riforme ridicole Bonus dati solo ad una certa classe sociale, mandando I vecchi (con pensioni bassissime) al cimitero e I giovani (disoccupati) in giro x il mondo x mancanza di lavoro. Creazione della "BUONA SCUOLA" che è una boiata!!!!!!!!! La proposta indecente di qualche scriteriato sugli immigrati, trasformado l'ITALIA che è di TUTTI gli ITALIANI, in un grande porto di accoglienza di altri, invece di portarseli a casina loro.. UN REFERENDUM che ha cacciato gli incapaci, gli inutili, che sono ritornati come se nulla fosse!!!!!!! Che facce di piombo!!!!!! Un PD polverizzato x nulla!!!!! PM accusati e notabili truffaldini premiati e senza condanne!!!!!!!! Salvataggio di banche a spese dei poveri Cristi! ( e... io pago!) Vergogna!!!!!!!!! Avevamo TANTO E... L'abbiamo perduto!!!!!!! AD MAIORA!!! Paola
  • Carlo Ricci Utente certificato 6 mesi fa
    ROMA: PORTONACCIO lA GIUNTA DEI LADRI A 5 STELLE METTE LE MANI NELLE TASCHE DI 400MILA ROMANI
    • massimo m. Utente certificato 6 mesi fa
      Secondo i residenti di Portonaccio la preferenziale è lì da anni, "è stata bloccata solo per un po' di tempo, per dei lavori stradali". Quindi la polemica, architettata dai soliti ascari a 10 euro, è inconsistente. A sentire la testimonianza di chi in quella zona ci abita da sempre, l'infrazione è legata solo a una distrazione dell'automobilista poco informato. (Teresa Ciliberto / alaNEWS)
    • Carlo Ricci Utente certificato 6 mesi fa
      https://www.facebook.com/teleroma56tv/videos/1508070205903335/
  • Carlo Ricci Utente certificato 6 mesi fa
    ROMA: PORTONACCIO lA GIUNTA DEI LADRI A 5 STELLE METTE LE MANI NELLE TASCHE DI 400MILA ROMANI
  • sergio boscariol 6 mesi fa
    anni quaranta il presidente del consiglio lungimirante in spartizioni e conquiste mandava i giovani a morire in russia ed africa:oggii giovani devono espatriare per avere un lavoro arbeit mhac frei! oggi il presidente del coniglio importa mano d'opera a basso costo gratis,da denaro pubblico alle banche ma questo non e' un reato?no e'solo potere politico,oppure tradimento al popolo...
  • Umberto Tordone Utente certificato 6 mesi fa
    Valentino G. La cosa nota è che i dipendenti bancari, in caso di licenziamento, sono coperti da un FONDO DI PROTEZIONE che costituisce il loro ammortizzatore sociale. Queste sono le spiegazione che danno governanti e finanzieri alla gente comune attraverso la immancabile stampa di regime: quello che non si riesce a capire, però, è DI CHI SONO I SOLDI (TUTTI) CHE FORMANO QUEL FONDO. Per intenderci: fondo o non fondo... sento una gran puzza di fregatura (imbroglio) anche in questo caso, nel senso che : 1) Non vorrei che venisse partecipato anche da soldi pubblici ; 2) Non vorrei che, pur non intervenendo alcun euro pubblico, i volponi, lo avessero creato anche e soprattutto con i proventi delle altissime entrate generate da costi di vario genere per i correntisti... ovviamente fra i più alti al mondo. Chissà se qualcuno può dare una risposta chiara, veritiera e soprattutto PUBBLICA ?
  • monica cruz gomiez Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per i vostri progetti a 5000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro progetto di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e sostanziali investimenti in vari progetti commercio e costruzione un altro acquisto di casa e Appartamento noleggio auto acquisto e pronto per la salute e l'istruzione di tuo sollievo di bambini pronti per chiunque nel settore agricolo pericolo e business milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • Umberto Tordone Utente certificato 6 mesi fa
    a proposito di fascismo: ecco qua un altro meraviglioso emblematico esempio di come questo eccezionale sistema sperpera i soldi dei contribuenti : ovviamente ne i governanti e tanto meno i loro leccacuxx dell'informazione, TACCIONO sul costo esorbitante per i cittadini che ha il "salvataggio dei risparmi" di migliaia di cittadini !!!! È così che questi miserabili definiscono i reiterati regali alle banche... REGALI CHE SONO PAGATI CON I SOLDI DEGLI ITALIANI !!!!!! E QUESTO MENTRE MILIONI DI CITTADINI NON HANNO NEMMENO IL NECESSARIO PER VIVERE !!!!! Qualche parassita pidino, sicuramente affermera' che "questi sono i soliti discorsi qualunquistici" dei soliti piagnoni antirenzi... ma nella realtà Questi Sono I FATTI INCONFUTABILI noti agli italiani perbene e noti soprattutto a chi è costretto a vivere in condizioni di povertà... mentre parassiti e leccacuxx vivono vite beate e dorate... E IL GOVERNO CIRCENSE continua a ripetere (n. d. r. padoan) che il peggio è alle spalle !!!! Disgraziato ... per te e la tua famiglia IL PEGGIO NON È MAI NEMMENO INIZIATO !!!!! Uscite dai palazzi dorati e andate fra la gente normale : forse vi accorgereste che esiste anche IL MONDO VERO oltre il vostro di benessere e ricchezza sfrenata... Miserabili buffoni !!!!
  • giancarlo ricomini Utente certificato 6 mesi fa
    ladri e delinquenti
    • Morena . Utente certificato 6 mesi fa
      ..& falsi-corrotti & collusi,per dirla tutta..:)
  • Stephen Howe 6 mesi fa
    Urrah le banche sono salve. A Napoli (Terza citta d'Italia),il Vesuvio invece. sta brusciando incontrollatamente al' indiferenza di tutti da una settimana.
  • alessandro cimino 6 mesi fa
    Il CIRCOLO VIRTUOSO (di Governo) della premiata ditta PD&FI-NCD-ALA: 1. prelevare con la tassazione più alta d'Europa quanti più soldi dalle tasche dei cittadini/lavoratori/risparmiatori 2. girarli agli amici banchieri in cambio di fidi e crediti milionari inesigibili 3. infine, quando le banche falliscono, tornare al bancomat-cittadini per salvare i banchieri... e così via
  • Giovanni F. Utente certificato 6 mesi fa
    sarebbe ora di dire basta a questo scempio!! non ce la facciamo più a vedere questi fiumi di nostro denaro guadagnato col sudore della fronte che ci passa sotto il naso, alla faccia nostra che facciamo sacrifici di sangue per cercare di avere una vita onesta e dignitosa e questi continuano a prenderci per il culo in questo modo? ma la misura non è colma? ne vale la pena ad essere onesti e dignitosi e pensare di trarne insegnamento da questi 'salvataggi' di istituti di peculato?
  • gatuso dinatale Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per i vostri progetti a 5000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro progetto di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e sostanziali investimenti in vari progetti commercio e costruzione un altro acquisto di casa e Appartamento noleggio auto acquisto e pronto per la salute e l'istruzione di tuo sollievo di bambini pronti per chiunque nel settore agricolo pericolo e business milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • massimo m. Utente certificato 6 mesi fa
    Vorrei uno Stato che processasse insieme alla Storia i “portavoce e armieri” del Potere, cioè i mezzi di informazione solidali con esso e con esso colpevoli di concorso in reato di “omicidio e bancarotta di uno Stato”; con Interdizione a vita dai pubblici uffici, quelli dell’informazione appunto.
  • massimo m. Utente certificato 6 mesi fa
    Vorrei uno Stato che combattesse per tutelare il bene dei cittadini e non del Potere finanziario. Vorrei uno “Stato” che non facesse accordi proficui (“per lui”) con la mafia. Uno Stato che non combattesse più la mafia… ma che la distruggesse per sempre. Vorrei non vedere più uno Stato ipocrita e colluso sfilare a reti unificate il 17 luglio. Vorrei uno stato che tutelasse i più poveri con un “reddito di cittadinanza”, eliminando così i presupposti per la miseria ed il “mafioso” voto di scambio. Vorrei uno Stato che tutelasse la libera informazione ed il libero accesso minimo ad Internet a tutti, per nascita.
  • massimo m. Utente certificato 6 mesi fa
    Vorrei uno Stato che usasse le rinnovabili e tutte le nuove conquiste della scienza che oggi sarebbero a portata di tutti, per vivere finalmente senza inquinare, senza intossicarci e senza ammalarci e morire a 2 anni. Vorrei anche persone capaci di incrementare la ricchezza, portando soldi a tutta la nazione, e non più al Potere o a loro stessi; convinti che la ricchezza in sé non è un male, ma un bene se fatta onestamente e onestamente fatta circolare tra tutti i cittadini: la circolazione è l’anima del commercio, e non solo di esso. Vorrei persone sempre più consapevoli che per far tutto ciò bisogna spendere tutte le proprie forze, contro un Potere molto più forte di noi, fino, a volte, al sacrificio estremo; e vorrei persone che, se non sono chiamate e pronte a questo compito, rimanessero tranquillamente a casa. Voglio il nostro MoVimento ed il cittadino consapevole che si fa Stato. Lo voglio ed il momento è Ora, come sempre, o mai più. Altrimenti mi ritirerò in campagna per l’ennesima volta, sotto l’atavica maledizione di non credere mai abbastanza e di dover sempre delegare ad altri.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 6 mesi fa
    tutti sapevano delle schifezze dei prodotti d'investimento che propinavano ai risparmiatori, dal bancario, a direttore di banca ai consiglieri e AD, come lo sapevano gli istituti preposti al controllo bancario non solo nei bilanci ma dei prodotti economici e finanziari fantasiosi che appioppavano raggirando truffando a norma di legge i risparmiatori. Andate a vedere se quei signori responsabili dei controlli hanno mai investito e perso in quelle proposte oscene, andate a vedere se nei vari governi qualche esponente o famigliare ha mai accettato quella carta straccia come investimento.
  • valentino g. Utente certificato 6 mesi fa
    Ma è possibile che i circa 4000 dipendenti delle Banche salvate con i nostri soldi, non sapessero niente delle azioni e titoli che spacciavano per "buoni"???. Le Banche devono essere come delle Aziende private, se fallisci, tutti i dipendenti vanno a casa, e ti sfido a trovare un'altro posto di lavoro in Italia! Un'ultima cosa : HANNO FINITO I 300 MILIONI PER L'APE SOCIALE, PERO' I QUASI 30 MILIARDI PER LE BANCHE LI HANNO TROVATI SUBITO !!!
    • Clesippo Geganio Utente certificato 6 mesi fa
      ma certo che lo sapevano, o li spacciavano per buoni o subivano mobbing o peggio licenziati. Sistema evoluto ingegnerizzato che ha superato di molto quello del ventennio fascista.
  • sebastiano b. Utente certificato 6 mesi fa
    TV NON ANDARCI sarà UN GROSSO ERRORE le malefatte spiegate alla gente porterà consapevolezza, speranza perduta e VOTI...
  • rosanna scarpa 6 mesi fa
    si sapeva che sarebbe finita cosi'. posso solo scrivere anch'io che sono proprio dei LADRI LADRI LADRI. e cosi' oltre il danno la beffa e mi hanno derubato due volte. la prima dalla banca ed ora facendo pagare tutti questi soldi ai cittadini. mettere la fiducia e' stata proprio una porcata. ma tanto ne fanno in continuazione e spero solo che quando ci sara' da votare sia la loro distruzione totale. quando paghera' qualcuno per questo schifo? dobbiamo sempre rimetterci noi cittadini? grazie ai cinque stelle che fanno tanto ma che sembra abbiano le mani legate non avendo la maggioranza. ma quando vi voteranno? quando deciderete voi le cose da fare?
  • Nicola Nicolini Utente certificato 6 mesi fa
    Nel giugno 1963 il Presidente Kennedy firmò l'ordine esecutivo 11110. Questo diede al Presidente l'autorizzazione legale per creare il denaro per il funzionamento economico degli USA: denaro che apparteneva al popolo, libero dal debito e dagli interessi. Era evidente che Kennedy era determinato ad indebolire lo strapotere della Federal Reserve (privata). Solo pochi mesi dopo, nel novembre 1963, Kennedy fu assassinato. Per chi conosceva qualcosa del sistema bancario e monetario non fu difficile mettere insieme i pezzi del puzzle. Il giorno immediatamente successivo all'assassinio di JKF le banconote statali volute da Kennedy furono tolte dalla circolazione, furono successivamente distrutte e niente fu detto al popolo americano. E' una truffa globale che è tuttora in atto e che sta in piedi solo a causa della colpevole complicità di media e politica. https://www.youtube.com/watch?v=ToG7gJFxYFY
  • Clesippo Geganio Utente certificato 6 mesi fa
    a regà di quei 17 miliardi una parte consistente finirà nelle stesse tasche di chi li ha sperperati o rubati.
  • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa
    In uno stato ove per 200 posti di infermiere si presentano in 12.000, forse c'è una certa tensione nel mondo del lavoro, oppure è solo passione per la professione. Chi non verrà assunto e saranno molti, forse penseranno di trovare una via di uscita all'estero , o no ?
    • Clesippo Geganio Utente certificato 6 mesi fa
      ma il bomba ed i giornalisti dicono che il job acts ha funzionato!!!!
  • bruno p. Utente certificato 6 mesi fa
    UNA PARABOLA DISCENDENTE CHE DURA DA 20 ANNI Ci sono diversi documenti che analizzano 8 indici economici in un arco di tempo di circa 20 anni comparando le perfomance dell’Italia con quelle della zona euro ed il quadro è davvero desolante. L’Italia in 2 decenni ha perso tutto quello che aveva accumulato senza alcuna differenza tra centro destra e cento sinistra ma i report di comparazione mostrano che i 3 peggiori governi sono nell’ordine quello di Monti,Letta e Renzi che in compenso dura da una intera legislatura rispetto ai suoi predecessori. Il governo Monti ha risanato i conti con l’85% delle tasse distruggendo in pochissimo tempo economia,ricchezza,lavoro e produzione. Il governo Letta è il secondo peggior governo in termini di disoccupazione,produzione industriale e debito pubblico costretto però a pagare l’eredità lasciata da Monti dei debiti verso le aziende che lavorano con la PA. C’è poi il campione dei campioni,il nostro Renzi che ha elevato l’’indice di disoccupazione di 1.3 punti nonostante le mance elettorali e i contributi alle imprese,cioè spendendo più soldi dei suoi predecessori per ottenere un risultato peggiore. Il Pil anche se è passato nella zona positiva continua ad essere l’ultimo della zona euro e quindi non è migliorato per niente anzi peggiora rispetto ai partner europei. Ma il dato più sconcertante è quello relativo alla perdita di pil durante il bienno 2014/2015 di ben 323,78 miliardi di dollari superando di gran lunga il maestro Monti. Se poi guardiamo all’aumento del debito pubblico e a quello della tassazione il governo Renzi fa peggio di Letta e sono ancora da scongiurare le clausole di salvaguardia e la tagliola del Fiscal Compact. Notizia di oggi è l’aumento dello stock dei debiti verso le imprese che vantano crediti dalla PA,con Renzi sta tornando il passato altro che il futuro che pubblicizza dal suo blog propaganda.
    • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
      Sei stupendo, Bruno, mi rialzi il cuore dalla cupezza in cui tutti i mestatori e molestatori del blog mi gettano da anni
  • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa
    Continuiamo il grido di lamento sul Blog, tanto non cambia nulla. Simo un popolo di lamentoni e di tifosi di calcio, bravi Italiotti andate avanti così. Ho scritto Italiotti = votanti per il PD.
  • Nicola Nicolini Utente certificato 6 mesi fa
    "Il Governo dovrebbe creare, stampare ed emettere tutta la moneta circolante. Creare ed emettere moneta è la suprema prerogativa di uno Stato nonché la sua maggiore opportunità creativa. Adottare questo principio farà risparmiare ai contribuenti somme immense di interessi ed il denaro smetterà di essere il padrone per diventare il servo dell'umanità." Abramo Lincoln - 16° Presidente USA - assassinato Perchè abbiamo dato il MONOPOLIO di creare soldi dal nulla ad una società privata? Perché questo è la BCE, una banca privata controllata tramite quote azionarie da banche private e in definitiva dai ricchissimi proprietari di quelle banche private. Con tutte le devastanti conseguenze che ne derivano e che sono ormai sotto gli occhi di tutti e che solo i media (di proprietà delle banche o silenziati dalla politica) fingono di non vedere. Abramo Lincoln nel periodo della guerra civile iniziata nel 1861 rifiutò di indebitare lo stato con i banchieri e fece stampare circa 400 milioni di dollari direttamente dallo stato: i greenbacks che erano liberi dal debito verso le banche e ad interesse zero. L'UNICA COSA che è in grado di colpire lo strapotere sempre più arrogante e fuori controllo dei banchieri internazionali è IL POTERE SOVRANO DI OGNI STATO DI EMETTERE MONETA e quindi poter sviluppare una politica monetaria al servizio dei suoi cittadini per il loro benessere e NON per pagare interesse+capitale ai banchieri che si sono arrogati il diritto di stampare dal nulla e indebitarci. Non c'è NIENTE di democratico in questo andazzo e dobbiamo avere il coraggio di combattere questi privilegi incostituzionali che stanno impoverendo intere nazioni.
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    NEL DOPOGUERRA I POLITICI HANNO FATTO QUEL CAZZO CHE VOLEVANO PERCHE' LA POPOLAZIONE ITALIANA ERA PER LA MAGGIOR PARTE IGNORANTE E POCO SCOLARIZZATA. SIAMO NEL TERZO MILLENNIO, UTILIZZIAMO LA TECNOLOGIA ANCHE SULLA TAZZA DEL WC MA I POLITICI FANNO QUEL CAZZO CHE GLI PARE UGUALE A PRIMA.
  • marco . Utente certificato 6 mesi fa
    Patrioti e amici, siamo pronti. Alla Bastiglia!
    • Danila R. Utente certificato 6 mesi fa
      seee, alla pastiglia... :))
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    VIVAMENTE DEDICATO A STIRNER https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/561212_10150624520376191_726274862_n.jpg?oh=7aae7f03e1f408f5bfa08c3d1754825d&oe=5A0789E1
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    Risse tra bande di africani: Trento è in balia dei violenti Il centro città in balia di bande di nordafricani. La situazione è fuori controllo. E il Comune valuta il Daspo per i violenti DASPO PER I VIOLENTI? SIGNIFICA SPOSTARE IL CASINO ALTROVE? MA FACCIAMOLI SPARIRE CHE NESSUNO RIVENDICA QUESTA MERDA. E SE C'E' QUALCHE COMUNISTA CHE LI CERCA FACCIAMO SPARIRE ANCHE IL CCOMUNISTA!
    • erstatista 6 mesi fa mostra
      PIU' SOTTO TERRA CHE FUORI DAI COGLIONI!
    • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Concordo, Chi non rispetta le regole , fuori dai co...ni, molto fuori.
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    LAURA BOLDRINI Piace a 239.957 persone LA DETESTANO I RIMANENTI 60 MILIONI DI ITALIANI!
  • Rommel 6 mesi fa
    Renzi ha fatto un'accordo in Europa per tenersi tutti i migranti ( che ci e' costato 10 miliardi fino ad oggi circa) in cambio di uno sforamento che gli e' servito per dare dei bonus per la sua campagna elettorale ( sempre soldi nostri) . Ma non dite niente ?questo e' malato denunciatelo.
    • rosanna scarpa 6 mesi fa
      veramente i malati sono gli italiani. si', ma, malati nel cervello visto che nei sondaggi il pd e' sempre in buona posizione.
    • Clesippo Geganio Utente certificato 6 mesi fa
      se fosse malato si potrebbe curare potrebbe guarire, questo è irrecuperabile!
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    LA SVALVOLATA VIVARELLI PARE ABBIA STUDIATO TANTO PER NIENTE COME LA SUA AMICA BOLDRINA. Boldrini: "I monumenti fascisti offendono chi ha liberato il nostro Paese" CHI E' MORTO PER LIBERARE QUESTO PAESE, SE POTESSE VEDERLO ORA, SCOMMETTO CHE DIVENTEREBBE FASCISTA! E MOLTI CHE HANNO LIBERATO QUESTO PAESE, SE LO SONO "MAGNATO" CON TUTTA LA PROPRIA PARENTELA, RESTANDO AL POTERE PER OLTRE 3 VOLTE IL VENTENNIO DEL DUCE!
  • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
    BANCOCRAZIA-2010 Beppe Grillo C'erano una volta i parlamenti,i governi federali e nazionali,i pubblici dibattiti sul futuro delle nazioni. C'era persino l'ONU che non funzionava un granché,ma era pur sempre uno straccio di organo rappresentativo.Tutto questo è memoria,cenere di democratica parvenza, polvere del passato.Non conta più nulla.Altri organismi li hanno superati con sigle misteriose:WTO,BCE,FMI.Il nostro destino è nelle loro mani,ma non sappiamo chi li dirige, chi ne decide gli obiettivi.Nessuno ne ha eletto i rappresentanti,ma da loro dipendono le nostre vite.La BCE,una banca,può inviare,senza che nessuno più si scandalizzi,una lettera a un governo in carica dettandogli le condizioni e minacciandolo di licenziamento.Il WTO può decidere di sconquassare il mondo con la libera economia. La produzione può essere affidata dalle multinazionali a bambini indiani o a lavoratori cinesi senza alcun diritto sindacale.Trasferita da Stati con norme severissime sull'ambiente,alle quali le aziende devono attenersi pena la loro chiusura,a Stati dove tutto è permesso.Di che competizione globale stiamo parlando?La competizione esiste a parità di regole,di diritti E' più corretto parlare di sfruttamento globale, di abbassamento generale dei salari nelle nazioni industrializzate,della perdita di conquiste sociali e sindacali frutto delle lotte delle generazioni precedenti.Chi ha deciso tutto questo? Il WTO.E in nome in di chi?Il FMI internazionale ricorda gli avvoltoi.I suoi rappresentanti arrivano quando uno Stato sta tirando le cuoia per proteggere interessi internazionali.La Grecia non può andare subito in default.Se fallisse, potrebbero fallire le banche francesi che detengono il suo debito.Quindi prima deve vendere il suo patrimonio nazionale e salvare le banche Il mondo è bancocentrico e di politica sociale non si discute nemmeno più.La UE è stata sostituita dalla BCE, l'ONU dal WTO, i governi dal FMI. Le stesse guerre hanno ormai solo finalità economiche segue sotto
    • Nicola Nicolini Utente certificato 6 mesi fa
      Ciao Viviana, ottime le parole di Beppe. ...sto approfondendo questi argomenti e ne vuoi sapere una che ancora non avevo capito, almeno io? Anche il FMI è UNA BANCA. Con il diritto (divino???) di stampare dal nulla moneta che poi "presta" agli stati in difficoltà per strozzarli definitivamente! Per dare i soldi IMPONGONO austerity e manovre di macelleria sociale. E loro i soldi se li stampano come e quando vogliono!!! Se non fosse per colpa dei media complici, che NON denunciano, questo sistema criminale sarebbe crollato da un pezzo!
    • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
      non più ideologiche, religiose o territoriali come ha dimostrato la guerra in Libia. Le banche finanziano le guerre che a loro volta finanziano le banche. In albergo ti chiedono la carta di credito al posto della carta di identità. Alla nascita ti attribuiscono il codice fiscale, insieme alla quota personale di debito pubblico, prima di assegnarti un pediatra. I politici sono i camerieri dei banchieri e noi paghiamo il conto. ..
  • giorgio peruffo Utente certificato 6 mesi fa
    Eppure ricordo che qualcuno (giornali, TV, TG, politici, organi di vigilanza, governo) raccontava che non c'era da preoccuparsi perchè le Banche italiane erano solide e condotte bene anche perchè "non parlavano inglese". Sarebbe bene che rispondessero delle assicurazioni che hanno dato. Oppure faranno finta di niente? Faranno finta di niente e continueranno a prendere per il culo la gente finchè la gente continuerà a farsi prendere per il culo.
  • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
    E – vi preghiamo – quello che succede ogni giorno non trovatelo naturale. Di nulla sia detto: "è naturale" in questi tempi di sanguinoso smarrimento, ordinato disordine, pianificato arbitrio, disumana umanità, così che nulla valga come cosa immutabile. Bertolt Brecht (da L'eccezione e la regola, 1930)
  • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
    “Ogni tempo ha il suo fascismo: se ne notano i segni premonitori dovunque la concentrazione di potere nega al cittadino la possibilità e la capacità di esprimere ed attuare la sua volontà. A questo si arriva in molti modi, non necessariamente col timore dell'intimidazione poliziesca, ma anche negando o distorcendo l'informazione, inquinando la giustizia, paralizzando la scuola, diffondendo in molti modi sottili la nostalgia per un mondo in cui regnava sovrano l'ordine, ed in cui la sicurezza dei pochi privilegiati riposava sul lavoro forzato e sul silenzio forzato dei molti.” Primo Levi .
    • luigi roma 6 mesi fa
      scusa ma quando sei uscito dal fascismo, fammi capire'?Perché NON CI DANNO Più L'OLIO DI RICINO!mA LO VEDI CHE DAL dopoguerra in poi tutte le leve del potere sonostate occupate dalla vecchia classe catto-fascista e dai loro discepoli? Non parliamo dei comunisti. In RAI3 i cosidetti excomunisti si son creati il posto fisso e nessuno li smuove.Sei costretto a votare chi dicono loro (e non è fascismo? Ci vorrebbero i libri per spiegare l'unicità dello sato fascista italiano targato 2017, Non abbaite apura di questi giovai del m%S. Ho 75 anni ma avrei la forza di mettere sui camion tutto lo stato maggiore di Forza Italia, PD e compari portarli a Venosa e processarli per alto tradimento verso 2uesta povera Italia!! Siamo stati sempre un abanda di vigliacchi...voltagabbana e ladri approfittatori!!!Diamo forza a questi giovani ma occorre cambiare il ISTEMA ITALIA: La carica pubblica qualunque essa sia deve durare 4 anni e mai più in politica. Tutti in pensione alla stessa età dal presidente della repubblica all'ultimo operaio La RAITV privatizzata: è un falso storico la TV pubblica. E' comodo come Fazio fare l'intellualoide a fior di centiania di migliaia di euro1 Vergogna! fece una trasmissione con celentano dove davano del Buono e del cattivo!! fazio oggi come allora che cosaè?,,il posto fisso lo detengono solo loro!!!Non aprliamo di Vangoni o di b4erlinguer...ma chi li raccomanda questi? Pure RA1 e RA1 2 TENIAMO GENTE DA ANNI CON POSTO FISSO E OGNI TANTO LI VANN A RISPOLVERARE. pagare LE TASSE: CONTANTI MASSIMO 50 EURO + GONI CITTADINO DETRARRA' LE PESE...INSOMMA ABBIAMO UN MODELLO A MERICANO PERFETTO!!! MA NON SI PUO'!!PERCHE' POI COME I FA RUBARE!! RAGGI CONTROLLA I FUNZIONARI: SON QUELLI CHE SON COLLUSI...APIR GLI OCCHI. OGNI ANNO O SEI MEZZI SPOSTALI DEI LORO POSTI.FALLI RUOTARE. DEVI ROMPERE I LEGAMI TRA I FUNZIONARI E I FORNITORI!. SONO UN PO' STANCO..SCRIVERO' PROSSIMAMENTE
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    Grillo: «In Sicilia ultima chance, non torno a nuoto» IL DIFFAMATORE (Il giudice conferma: Grillo è un diffamatore) COME ULTIMA CHANCE NON HA DETTO CHE SE NON VOTIAMO IL MOVIMENTO RESUSCITA ZOMBIES DOPO ARRIVERA' ALBA DORATA E I FASSISTI? IL DIFFAMATORE COME ULTIMA CHANCE NON HA DETTO CHE SE NON VOTIAMO IL MOVIMENTO RESUSCITA ZOMBIES DOPO SE NE ANDRA' FUORI DAI COGLIONI? A FORZA DI RIMANERE E NON COMBINARE UN CAZZO SE NON GIOCARE ALLA SOAP OPERA CON IL BOLLITO RIENZI, FA FATICA A STARE IN PIEDI LA STORIA CHE LO FA COME VOLONTARIATO!
  • Gian Paolo ♞ 6 mesi fa
    17 miliardi. Giusti giusti come il costo per il Reddito di Cittadinanza. Per quale motivo dovrebbero dare quei soldi ai cittadini poveri, quando possono darli ai loro amici banchieri? E gli itagliani li votano...
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    REGOLE ORDINE DISCIPLINA PULIZIA SEVERITA' SINCERAMENTE NON CAPISCO IL PROBLEMA. NON E' UN PROBLEMA RICONDUCIBILE AL FASCISMO. AL CONTRARIO, SOLO GLI SCHIFOSI COMUNISTI SONO ALLERGICI A QUESTE PAROLE. BASTA GUARDARE COME HANNO CONCIATO L'ITALIA, PER AVERNE UNA PROVA CONCRETA.
  • leo c. Utente certificato 6 mesi fa
    Il male vince sempre......
  • Rosa 6 mesi fa
    Allora i banchieri hanno prestato centinaia di milioni a soggetti che non hanno mai restituito i soldi, così facendo hanno ridotto le due banche venete al collasso. Anzichè applicare il bail in, voluto dal pd, che avrebbe permesso di mettere in galera questi banchieri,ora il pd preferisce usare i soldi dei cittadini. Mettono la fiducia per poter elargire 5 milioni di euro, a fondo perduto a banca intesa, con contratto predisposto dalla stessa banca che si è fatta le regole da sola. E c'è dell'altro, questi soldi banca intesa, li presterà alle due banche venete, per arginare il loro default e si prenderà gli interessi. Visto che non sono in grado di amministrare, fra due anni queste due banche, saranno sull'orlo del fallimento nuovamente.
  • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
    A proposito della legge antifascismo, evocata da qualcuno, la posizione del M5S: "Proprio Vittorio Ferraresi, relatore di minoranza, spiega che la legge in discussione “è stata criticata da diversi giuristi: parliamo di un pastrocchio non necessario, visto che esistono già due leggi in vigore che puniscono l’apologia del fascismo che per noi è da condannare senza se e senza ma: questa legge non serve al nostro Paese perché si andrà a sovrapporre alla legge Scelba e alla legge Mancino, infatti i comportamenti previsti in essa come le manifestazioni di propaganda e il saluto romano, come ricorda la Corte di Cassazione, sono già punibili e puniti”...E il testo, continuano i grillini, “rischia seriamente di essere incostituzionale“. “L’antifascismo per noi è un valore, per loro un spot” conclude Ferraresi."(Il FQ) Qui invece l'approfondimento-e le critiche- di un giurista: http://www.lettera43.it/it/articoli/politica/2017/07/10/legge-contro-lapologia-del-fascismo-le-falle-del-ddl-fiano/212087/ "Manca un coordinamento con le leggi esistenti. E la norma finirebbe nei delitti contro l'integrità dello Stato. Ma il saluto romano di qualche pirla è un pericolo per la democrazia? L43 ne ha parlato con il prof Gatta."
    • Vincenzo C. Utente certificato 6 mesi fa
      Viviana, Premesso che ti leggo sempre volentieri e nutro sincera stima per quelli come te che non aspettano, ma si danno da fare, anche solo per dare informazione (che comunque di questi tempi non è poco), devo però contestare per quando scrivi di "punibili e puniti". Per l'apologia di fascismo, è vero che attualmente si è punibili e che altre leggi possono solo sovrapporsi a quanto già esiste e, anzi, crerare casino. Per quanto riguarda i puniti però....! Non mi risultano condanne per tale reato. Mi viene in mente il processo Almirante che fini in fuffa, oppure la manifestazione nel 2014 di lega e casa pound (minuscole volute) a Milano, le "processioni" a Predappio autorizzate dal prefetto, con sfilate in "abbigliamento proprio" i numerosi filmati di vere e proprie manifestazioni fasciste con interviste delle varie testate, Il tutto passa sotto gli occhi di tutti senza che nessuno muova un dito. Saluti Claudio
  • viviana vivarelli Utente certificato 6 mesi fa
    L'ESPRESSO RACCONTA BALLE COME IL PD Il MoVimento 5 Stelle ha espresso parere contrario, in commissione affari costituzionali, alla proposta di legge Fiano perché il provvedimento presenta alcuni aspetti incostituzionali. Cioè va contro quella Costituzione che il 4 dicembre passato noi abbiamo difeso, anche e soprattutto per i suoi valori antifascisti, ed il PD voleva modificare. P.s.: la PdL Fiano era una legge tanto antifascista che, per capirci, senza l’emendamento M5S a prima firma Ferraresi approvato in commissione, concedeva uno sconto di pena a chi avesse propagandato l'ideologia fascista! Cioè il Pd proponeva una legge che faceva sconti a chi inneggiava al fascismo. Ma giacché era presentata dal PD era chiaramente antifascista e chi si fosse opposto sarebbe stato inequivocabilmente a favore del ventennio.. Nicola Morra
  • Gianfranco 6 mesi fa
    Da inizio legislatura , quasi 30 MILIARDI di euro di denaro pubblico trasferiti in banche d'affari private : non male per un Governo di centro-sinistra ... Sant'Oro , $aviano , gli intellettuali "de sinistra" , i "girotondini" , che dicono : tutto a posto ... ? A riveder le stelle . Gianfranco .
  • De Prof - Undis 6 mesi fa mostra
    Vivarelli, Vivarelli.. prima ti offendi perchè ti dico "taci!" poi scrivi a Max Stirner "falla finita" Non c'è coerenza in quella tua testolina. Ebbene sì, lo ammetto: non sono un medico e non sono un ricercatore nemmeno io, proprio per questo "io taccio" su argomenti di cui non so. La salute non è un'opinione politica per 4 amici al bar davanti a un crodino. Tu no. Tu parli, parli, parli... e dovrebbero gli altri a farla finita? Pensaci Vivarelli, non ti ho dato un brutto consiglio
  • Andrea B. Utente certificato 6 mesi fa
    Beppe non crucciamoci per i 4000 licenziamenti sono i bancari che poi stavano in combutta coi banchieri per spacciare titoli e azioni farlocche ai coglioni che mettevano i soldi in banca...sono almeno 10 anni che si dice "TOGLIETE I SOLDI DALLE BANCHE" e loro niente,imperterriti...lo stesso discorso varrà per i dipendenti pubblici,che sempre in silenzio zitti e muti aiutano i LADRI istituzionali a RUBARE per tornaconto personale di livello,carriera,pochi denari....a me tutti questi non fanno pena ANZI è bene che inizino ciascuno a pagare il conto con il PROPRIO culo. Un abbraccio Beppe a te e a tutti gli uomini liberi.
    • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa
      Andrea hai ragione, c'è una larga parte di dipendenti sia pubblici e di grandi banche che se ne infischiano se fanno del male, con una scollata di spalle si sentono a posto, tanto loro il pasto il pane e companatico lo hanno indipendentemente da tutto. Se ogni tanto un gruppo di loro resta a piedi è giusto che provino cosa vuol dire vivere decenni con il patema d'animo di perdere il posto che molte volte si perde davvero, si riparte da zero anche a tarda età.
  • franco brunello Utente certificato 6 mesi fa
    TONINELLI grandissimo premier subito, alle nostre votazioni interne che faremo per il governo io voto lui numero uno
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus