Il governo regala 17 miliardi dei cittadini alle banche: #LadriDiRisparmi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


Di domenica, mentre gli italiani votavano ai ballottaggi, in un Consiglio dei ministri durato appena 18 minuti, i partiti si sono giocati 17 miliardi dei soldi dei cittadini. Cinque sono già stati regalati sull'unghia a Intesa Sanpaolo e altri 12 sono a rischio sui crediti deteriorati e i contenziosi degli istituti veneti.

In pratica, hanno messo nel piatto un miliardo al minuto per chinare la testa di fronte al ricatto della prima banca italiana che si è presa solo le parti buone di Popolare di Vicenza e Veneto Banca. E ha lasciato a noi il resto.

Risultato? I due istituti sono stati comunque cancellati dalla faccia della terra e circa 4mila persone perderanno il posto di lavoro. Mentre centinaia di migliaia di piccoli risparmiatori urlano la loro disperazione. Questa politica, a livello nazionale e locale, è stata complice. Così come complice è stata una vigilanza (distratta?) che per anni ha visto nella Popolare di Vicenza di Zonin un soggetto così solido da poterne aggregare altri.

Partiti e regolatori hanno lasciato fare per anni a banchieri che hanno spolpato le aziende di credito con prestiti sciagurati (e mai tornati indietro) agli amici degli amici, con pressioni agli imprenditori onesti per l’acquisto delle loro azioni attraverso il sistema dei mutui “baciati” e con informazioni spesso inquinate ai piccoli risparmiatori che si son fidati di strumenti finanziari in realtà molto pericolosi, eppure presentati come un investimento sicuro.

Adesso, invece, questi partiti considerano il Parlamento soltanto uno zerbino del potere finanziario di cui loro stessi sono maggiordomi. E pretendono di farci digerire il decreto così com'è, perché corrisponda in pieno al contratto firmato con Intesa una domenica sera di fine giugno.

Noi non ci stiamo. Non accettiamo il ricatto. La tutela del risparmio e la sovranità economica dei cittadini sono valori chiave. Valori che difendiamo a spada tratta ancora oggi in aula
Noi non siamo il loro bancomat. Stop ai #ladridirisparmi.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • monica cruz gomiez Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per i vostri progetti a 5000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro progetto di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e sostanziali investimenti in vari progetti commercio e costruzione un altro acquisto di casa e Appartamento noleggio auto acquisto e pronto per la salute e l'istruzione di tuo sollievo di bambini pronti per chiunque nel settore agricolo pericolo e business milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    NEL DOPOGUERRA I POLITICI HANNO FATTO QUEL CAZZO CHE VOLEVANO PERCHE' LA POPOLAZIONE ITALIANA ERA PER LA MAGGIOR PARTE IGNORANTE E POCO SCOLARIZZATA. SIAMO NEL TERZO MILLENNIO, UTILIZZIAMO LA TECNOLOGIA ANCHE SULLA TAZZA DEL WC MA I POLITICI FANNO QUEL CAZZO CHE GLI PARE UGUALE A PRIMA.
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    VIVAMENTE DEDICATO A STIRNER https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/561212_10150624520376191_726274862_n.jpg?oh=7aae7f03e1f408f5bfa08c3d1754825d&oe=5A0789E1
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    Risse tra bande di africani: Trento è in balia dei violenti Il centro città in balia di bande di nordafricani. La situazione è fuori controllo. E il Comune valuta il Daspo per i violenti DASPO PER I VIOLENTI? SIGNIFICA SPOSTARE IL CASINO ALTROVE? MA FACCIAMOLI SPARIRE CHE NESSUNO RIVENDICA QUESTA MERDA. E SE C'E' QUALCHE COMUNISTA CHE LI CERCA FACCIAMO SPARIRE ANCHE IL CCOMUNISTA!
    • erstatista 6 mesi fa mostra
      PIU' SOTTO TERRA CHE FUORI DAI COGLIONI!
    • Vincenzo A. Utente certificato 6 mesi fa mostra
      Concordo, Chi non rispetta le regole , fuori dai co...ni, molto fuori.
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    LAURA BOLDRINI Piace a 239.957 persone LA DETESTANO I RIMANENTI 60 MILIONI DI ITALIANI!
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    LA SVALVOLATA VIVARELLI PARE ABBIA STUDIATO TANTO PER NIENTE COME LA SUA AMICA BOLDRINA. Boldrini: "I monumenti fascisti offendono chi ha liberato il nostro Paese" CHI E' MORTO PER LIBERARE QUESTO PAESE, SE POTESSE VEDERLO ORA, SCOMMETTO CHE DIVENTEREBBE FASCISTA! E MOLTI CHE HANNO LIBERATO QUESTO PAESE, SE LO SONO "MAGNATO" CON TUTTA LA PROPRIA PARENTELA, RESTANDO AL POTERE PER OLTRE 3 VOLTE IL VENTENNIO DEL DUCE!
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    Grillo: «In Sicilia ultima chance, non torno a nuoto» IL DIFFAMATORE (Il giudice conferma: Grillo è un diffamatore) COME ULTIMA CHANCE NON HA DETTO CHE SE NON VOTIAMO IL MOVIMENTO RESUSCITA ZOMBIES DOPO ARRIVERA' ALBA DORATA E I FASSISTI? IL DIFFAMATORE COME ULTIMA CHANCE NON HA DETTO CHE SE NON VOTIAMO IL MOVIMENTO RESUSCITA ZOMBIES DOPO SE NE ANDRA' FUORI DAI COGLIONI? A FORZA DI RIMANERE E NON COMBINARE UN CAZZO SE NON GIOCARE ALLA SOAP OPERA CON IL BOLLITO RIENZI, FA FATICA A STARE IN PIEDI LA STORIA CHE LO FA COME VOLONTARIATO!
  • erstatista 6 mesi fa mostra
    REGOLE ORDINE DISCIPLINA PULIZIA SEVERITA' SINCERAMENTE NON CAPISCO IL PROBLEMA. NON E' UN PROBLEMA RICONDUCIBILE AL FASCISMO. AL CONTRARIO, SOLO GLI SCHIFOSI COMUNISTI SONO ALLERGICI A QUESTE PAROLE. BASTA GUARDARE COME HANNO CONCIATO L'ITALIA, PER AVERNE UNA PROVA CONCRETA.
  • De Prof - Undis 6 mesi fa mostra
    Vivarelli, Vivarelli.. prima ti offendi perchè ti dico "taci!" poi scrivi a Max Stirner "falla finita" Non c'è coerenza in quella tua testolina. Ebbene sì, lo ammetto: non sono un medico e non sono un ricercatore nemmeno io, proprio per questo "io taccio" su argomenti di cui non so. La salute non è un'opinione politica per 4 amici al bar davanti a un crodino. Tu no. Tu parli, parli, parli... e dovrebbero gli altri a farla finita? Pensaci Vivarelli, non ti ho dato un brutto consiglio
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus