205mila euro restituiti per incendi e alluvioni

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Piemonte

A fronte dell’emergenza incendi che, in pochi giorni, a causa del ritardo della Giunta regionale nel formulare un’adeguata risposta, ha messo in ginocchio il Piemonte, il gruppo MoVimento 5 Stelle Piemonte ha deciso di fare un’azione concreta per aiutare i volontari del Corpo Antincendi boschivi (Aib), stremati da giorni di continua attività, e per supportare i territori colpiti da calamità naturali negli ultimi anni.

Come ogni anno manteniamo il nostro impegno nel ridurre i costi della politica, destinando parte dei nostri stipendi da Consiglieri regionali per sostenere iniziative in favore del territorio e dei cittadini piemontesi. In quest’ultimo anno di legislatura (da luglio 2016 a giugno 2017) abbiamo rifiutato ben 205 mila 897 euro e 54 centesimi*.

Nelle due precedenti restituzioni (ottobre 2015 e ottobre 2016) abbiamo convogliato queste risorse sui capitoli del Bilancio della Regione Piemonte, destinati alle imprese attraverso il microcredito regionale e all’edilizia scolastica: due temi che riteniamo prioritari, non adeguatamente finanziati dalla Giunta Chiamparino. Anche questa volta abbiamo scelto di sostenere due temi strategici per la Regione ma non adeguatamente coperti nel bilancio regionale. Vogliamo realizzare interventi concreti per la tutela del territorio in quanto priorità assoluta, soprattutto ma non solo in questo momento di grave emergenza incendi, contro una politica di destra e sinistra interessata invece solo alle grandi opere inutili che devastano i territori.

Vogliamo dunque contribuire a finanziare col 50% della nostra restituzione (quindi 102 mila 948 euro e 77 centesimi) i Corpi dei Volontari Antincendi boschivi e col restante 50% gli interventi di ripristino dei danni causati dalle calamità naturali (alluvioni).

I Corpi dei Volontari Anticendi boschivi vivono di una Convenzione stipulata dalla Regione Piemonte pari a 1 milione di euro l’anno, non sufficiente a supportare le spese correnti (rimborsi volontari e ore volo elicotteri) di situazioni emergenziali come quelle di questo autunno e nemmeno a fare gli urgenti investimenti di ammodernamento e sostituzione dei mezzi per gli interventi nonché di acquisto dei dispositivi di protezione individuali.

Il dissesto idrogeologico che grava sulla nostra regione è periodicamente aggravato da fenomeni alluvionali sempre più frequenti. Quasi ogni anno assistiamo alla distruzione di strade, ponti e abitazioni con la consapevolezza che i fondi per la ricostruzione non sono mai abbastanza. Per questo motivo abbiamo pensato di mettere a disposizione della Regione Piemonte parte della nostra restituzione, con l’intento di contribuire attivamente a ristorare i danni subiti dal territorio e dalle comunità.


Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • GIORGIO S. Utente certificato 2 mesi fa
    Non è uno dei motivi per cui sostengo e voto il M5S. Complimenti per il gesto che in Italia (e probabilmente nel Mondo) non ha uguali ma io non restituirei 1 centesimo se non eventualmente nelle mani di chi ne avesse bisogno. I soldi finiscono in un calderone, suppongo, gestito da chi? Da un 5S personalmente? Ne dubito. Non vorrei che fosse acqua nel mare.
  • sergio boscariol 2 mesi fa
    attenzione con la bonta'si puo' fare un po' di strada ma oggi con l'informazione si fa un'autostrada comunque bravi ragazzi!!!
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 2 mesi fa
    Bravi!!!! fatti, non parole!
  • oreste 2 mesi fa
    Si, e' vero tutto quello che dite e vi ho votato e forse continuero' a votarvi per la vostra onesta' Pero' non avete speso una parola per cancellare l'odiata legge FORNERO.Ieri sera a cena SALVINI-MELONI-BERLUSCONI hanno preso un impegno tassativo ( soprattutto SALVINI)SULLA CANCELLAZIONE DELLA LEGGE.Honno firmato un protocollo in tal senso.Perche' voi NO!!!!
  • Terry E. () Utente certificato 2 mesi fa
    Siamo fieri di voi,sicuramente i media in perfetto stile Pinochet,non lo diranno. Grazie ancora.
  • mimi terlizzese Utente certificato 2 mesi fa
    Voi dite: """Vogliamo dunque contribuire a finanziare col 50% della nostra restituzione (quindi 102 mila 948 euro e 77 centesimi) i Corpi dei Volontari Antincendi boschivi e col restante 50% gli interventi di ripristino dei danni causati dalle calamità naturali (alluvioni).""" Ma perchè li restituite alla regione invece di consegnarli voi direttamente agli enti beneficiari per essere certi della consegna? Ma la Regione vi tiene informati della attribuzione delle somme o li immette nel calderone delle spese regionali dove magari si disperdono per altri scopi? Dovete sapere che i soldi si appiccicano alle mani per le quali passano e forse ai destinatari ne arrivano di meno o non arrivano affatto! Magari aprite un vostro conto corrente dal quale poi li destinate direttamente ai beneficiari. Inoltre non dovete mai rinunciare alle vostre spettanze, ma dirottarle sul conto corrente della beneficenza e gestirle direttamente!
  • Paolo Z. Utente certificato 2 mesi fa
    Di Maio, la Taverna, ecc, nel giugno 2018 si taglieranno le pal**, come da regolamento del M5S. Metaforicamente. Se succede come dalle previsioni di Massimo Franco, editorialista del Corriere della sera. Secondo i sondaggi, il M5S avrà la maggioranza relativa nel voto delle politiche. E fin qua tutto bene. Massimo Franco, ieri, http://www.corriere.it/politica/17_novembre_01/urne-marzo-poi-rischio-che-ci-sia-stallo-l-opzione-estrema-tornarci-giugno-grasso-renzi-5c1ed1a8-be77-11e7-8e60-2d5eabe785bf.shtml scriveva che è probabile che le elezioni si terranno a marzo. E fin qui nessun rischio per gli attributi. Segue
    • Paolo Z. Utente certificato 2 mesi fa
      Devo fare una parte tecnica, ma i venditori, ce lo mettono nel sedere così, con la tecnica. 1)Il M5S aveva proposto una legge prop. sul tipo spagnolo, vedi http://www.movimento5stelle.it/parlamento/affaricostituzionali/dossier-l-elet.pdf 2)Adesso l'Italia ha una legge elettorale più simile al modello spagnolo. E' stato eliminato la legge maggioritaria che dava la maggioranza se si raggiungeva il 40% dei voti. Anche la soglia di sbarramento è calata, da 4 a 3% per la camera, per il senato è un casino nella vecchia legge, ma la soglia si è abbassata. Nella prima repubb. non c'erano soglie, così è entrato Bossi solo soletto al Senato, e Ilona Staller; una che non ce l'ha mai messo in cu**, anzi :-) 2a)Agli italiani, nel 1993, non piaceva il metodo proporzionale, ( sistema M5S o la legge attuale ). Infatti il referendum del 18 aprile 1993, il quale, con un consenso dell'82,7% dei voti e un'affluenza del 77%, portò all'abrogazione di alcuni articoli della vecchia normativa elettorale proporzionale del Senato, configurando un sistema maggioritario. Come da Wikipedia. 3)Il partito spagnolo che si avvicina per storia al movimento 5 stelle, è stato Podemos, con 20% dei votanti, nel dicembre 2015. Il M5S ha raggiunto nel 2013 il 25,5% alla camera, 23,7 al senato (PD da solo 25,4 e27,4, ) 4)Dopo, probabilmente, non avremo un governo (e come è successo in Spagna 2 anni fa, che ripeto, ha la legge proporzionale), si ripeteranno le elezioni, entro GIUGNO, secondo Massimo Franco. 5)In Spagna, Podemos, è calato al 13%, nelle elezioni del giugno 2016. 6)La Taverna, Di Majo, tutti i rappresentanti eletti nel 2013, per regolamento 5S, che non ci sono alle loro terze elezioni, chi sarà il nuovo candidato premier dei 5S? Attributi tagliati. La domanda e: è possibile che tra 2 o 3 elezioni il M5S sia in grado di avere il 52% dei voti, o una coalizione farà regredire il consenso del movimento, come è successo in Spagna? Paolo TV
  • mzee.carlo 2 mesi fa
    non possiamo far altro che ringraziarvi per quello che fate. Purtroppo i media evidenziano solamente un intervento per non far pagare una multa di 90 € (mi pare) e non al fatto che rinunciate a 205000 € per investirli contro gli incendi e le alluvioni. Ormai la disinformazione regna sovrana, purtroppo.
  • LUPO 2 mesi fa
    GESTO APPREZZATISSIMO QUESTO COME TUTTI GLI ALTRI CHE AVETE FATTO IN PASSATO IO NON ME LI SCORDO. W IL M5S
  • Sito 2 mesi fa
    RISPONDO A SILVIO BERLUSCONI CHE IERI A DETTO CHE I SOSTENITORI DEL MOVIMENTO SONO PERSONE SENZA TESTA. PREFERISCO ESSERE SENZA TESTA MA CON LE PALLE COSA CHE LUI NON SELE SOGNA NEMMENO E GLI FACCIO UN COMPLIMENTO. RINGRAZZI CRAXI CHE LO A ARRICCHITO DANDOGLI LE TRASMISSIONI PRIVATE.
    • sergio boscariol 2 mesi fa
      hai perfettamente ragione il salto di qualita'per la organizzazione criminale e' avvenuto grazie a lui!
    • Paolo Z. Utente certificato 2 mesi fa
      cavoli, Dante se ti legge piange.
  • ecco perché gli italioti sono idioti 2 mesi fa
    riflessione sul perché i sinistri sono idioti all'ennesima potenza. prendiamo un extracomunitario con permesso di soggiorno ( magari di quelli che poi predicano l'odio razziale isis ) e un italiano proletario e mettiamoli a confronto. l'extracomunitario può anche accettare un lavoro da 700 euro al mese e cavarsela mentre l'italiota sinistroide si lamenta perché con mille euro non arriva a fine mese. ci sono i politicanti sinistroidi che dicono perché l'italiota è abituato al benessere e non si vuole abbassare a certi tipi di stipendi. la verità è tutt'altra perché se l'extracomunitario quando ha pagato per i cazzi suoi di sopravvivenza giornaliera non ha altri problemi..... l'italiota invece ha da pensare alla tassa di successione... a equitalia o simili... ha da pensare a pagare tutte quelle tasse che se non le paga gli bloccano il conto corrente..... l'extracomunitario non usa conti correnti italioti quindi niente problema di blocco .... compra la casa al suo paese e non deve pagare la successione.... se prende una multa non la paga.... e alla fine succede che nelle condizioni da extracomunitario, pagando si e non il 25% di tasse conto il 60% dell'italiota.... CAMPA MEGLIO LUI CON 700 euri che l'italiota sinistroide figlio o nipote di finti partigiani che oramai non ha manco più i soldi per la tessera del tifoso ( la patente da idiota ). se poi mancano i soldi per le calamità naturali si lamenta e non pensa che qui soldi sono tutti finiti allìestero con western inculion moneysgam e menate varie.
    • Paolo Z. Utente certificato 2 mesi fa
      Veramente uno che ha €1000 al mese non ha il 60% di tasse...
  • fabrizio minoletti 2 mesi fa
    chissà se domani il giornale la stampa metterà la notizia in prima pagina ?come x i 25 € dell assessore ( gesto ignobile e ha fatto benissimo a metterla in prima pagina ) spazziamoli via tutti ! grazie ragazzi
  • Sergio Morelli 2 mesi fa
    Siete gli eroi della politica italiana, vi dico grazie a nome di tutto il paese. Questo sistema di potere dedito al mantenimento dei propri privilegi ed alla ignoranza dei diritti dei cittadini è sovrastante. Non fermatevi.
  • Giuseppe Riccardi 2 mesi fa
    Grazie per quello che fate, ma la mia impressione è, che gli italiani non vi meritano. Se le TV e giornali parlassero di tutto quello che fate, il M5S dovrebbe prendere oltre il 50% dei voti
  • Ferruccio B. Utente certificato 2 mesi fa
    Molto bravi!!
  • Gabriele Favro 2 mesi fa
    Cominciate a fare indagini tra i Forestali che ora stanno assemblati ai Carabinieri!
  • massimo mercati 2 mesi fa
    In Piemonte ci sono numerosi Vigili del Fuoco Volontari (volontari veri, non discontinui/"precari") che con grande fatica e impegno ogni giorno tengono aperti i propri distaccamenti volontari, alcuni con più di 100 anni di vita. Benché componente a tutti gli effetti del Corpo Nazionale VVF sono ignorati e bistrattati dal governo e dalla dirigenza (niente corsi formazione, niente corsi x patenti ecc.). Pensate anche a loro che sono in prima fila per gli incendi e le altre emergenze.
    • Paolo Z. Utente certificato 2 mesi fa
      in trentino alto adige, hanno pure loro i volontari. Ma ci sono soldi per i mezzi, attrezzature. Eh, essere regione autonoma dà dei vantaggi. Tanto che ci sono pesi confinati col trentino o col Friuli, veneti, che STANNO diventando trentini o friulani; il senato ha dato il sì, a giorni toccherà alla camera. Paesi come Sappada ecc. Paolo TV
  • Tireminnanzi 2 mesi fa
    Perche' non aiutare le citta' che hanno scelto M5S quindi Roma Torino e le altre con giunta gialla. Si chiama propaganda elettorale, ma a differenza degli altri che usano vergognosamente i soldi dello stato (80€ di Matteo Renzi) si usano soldi propri, risparmiati dal movimento.
  • Monica C. Utente certificato 2 mesi fa
    Chapeau !
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 mesi fa
    Bravissimi!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus