Giornalista del giorno: Philippe Daverio, ospitato da Lilly Gruber

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
daverio_gruber.jpg

"Continua il percorso inarrestabile verso la trashologia. Grillo già un po' mi spaventa, per un certo verso. Quello che veramente mi inquieta è il socio, quello travestito da cieco di Sorrento, quello con gli occhialini scuri. Casaleggio, io lo pronuncio con un certo riserbo quel nome lì. Ho visto quel suo video, Gaia, e mi ricorda una certa propaganda degli anni '30 che preferisco dimenticare e questo mi mette un po'... Quel video lì è una roba che sarebbe piaciuta molto a Goebbels, anzi se avesse potuto farlo lo avrebbe fatto lui. Siccome io vengo da quel mondo lì e conosco un po' più di altri quanto è stato drammatico, in questo momento non lo auguro ai miei concittadini italiani." Philippe Daverio

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giggino 3 anni fa
    un altro intellettualoide sceso in campo in pronto soccorso al sistema. Peccato perche' mi era simpatico per le sue dissertazioni sull'arte; ma con questa uscita contro l'M5S, che si poteva risparmiare, mi e' scaduto notevolmente. Vorrei chiedergli comunque come può addirittura evocare Goebbels ed affermare che "conosce quella roba li" se risulta essere nato nel 1949 quando la guerra era oramai finita, ed in Alsazia che e' regione francese. O voleva essere solo la cazzata ad effetto per spaventare gli italiani? Anche Augias ha detto la frase ad effetto evocando il fascismo, dimenticando che lui e' nato nel 1935, e Mussolini è stato arrestato il 25 Luglio 1943, quando lui aveva 8 anni e 1/2. Certo, un vero intellettuale precoce!!!!!
  • Claudio De Pietro 3 anni fa
    Io invece non auguro ai miei concittadini di essere governati da gente che ha svenduto o vuole svendere Telecom, IRI, Poste, vuole regalare un po' di miliardi alle banche (ancora), gestisce la cosa pubblica in modo dissennato, mettendo in posti chiave i peggiori che non hanno fatto altro che far decadere il tasso medio di capacità e, di conseguenza, la qualità dei servizi. Corruzione dilagante, ogni giorno scandali, inchieste giudiziarie, arresti (prontamente smontati da indulti palesi o mascherati, l'ultimo dei quali proprio oggi è passato), questa è la classe politica che fa paura. Questi sono i veri sfascisti. Si faccia governare lei da questi figuri. Io spero proprio che scompaiano dalla vista degli Italiani.
  • Francesco Cagliari 3 anni fa
    Situazione in Italia: - dal punto di vista politico, tendono a escludere il movimento 5 stelle. - dal punto di vista Mafioso, le minacce diffuse nel Paese sono volte a disincentivare chi potrebbe andare a testimoniare al Processo Stato-Mafia. Le due cose sono distinte, ma avvenendo esse contemporaneamente vanno studiate allo stesso tempo da quanti impersonano la parte migliore dell'Italia.
  • Francesco da Modena 3 anni fa
    "Notizia: Massimo De Rosa rinuncia all'immunità parlamentare."
  • alberto rebeschini 3 anni fa
    a fili' : se tu avessi veramente conosciuto il nazismo non saresti qui, infatti chi non era abile al lavoro veniva gassato... ti ripeto, allontana quel fiaschetto.....
  • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
    Più che occuparci della stampa italiana e di questo o quel giornalista BISOGNA ORGANIZZARE UNA RIVOLUZIONE CHE COINVOLGA ANCHE GLI ALTRI STATI D'EUROPA. Se siamo in tutta questa situazione, se abbiamo i malati di Sla senza sussidi, se la disoccupazione è alle stelle in tutta l'area euro, se in Grecia muoiono di fame e si danno i soldi alle banche E' COLPA DEL SISTEMA FINANZIARIO e in modo particolare di questa tremenda unione monetaria che sta devastando la carne viva di interi popoli. I giornalisti fanno di tutto per non parlare dei problemi veri. L'unico modo di sbugirdarli è invece parlarne, scendere nelle strade, vedere le difficoltà concrete della gente, un'inchiesta sul campo. E soprattutto cercare l'appoggio di altri partiti europei con programmi simili, antieruopeisti. Rimanere nel nostro orto non ci aiuterà, dobbiamo allearci con tutti i movimenti antieuropeisti dei vari stati per rovesciare questa unione, voluta dall'alto e che non ha giovato e non gioverà ai popoli. Le conseguenze negative sono molto superiori a quelle positive, BISOGNA PRENDERNE ATTO. Unendo un fronte di protesta interno ad uno esterno, europeo, allora sì che si può cominciare ad avere voce in capitolo e provocare una sollevazione. O MS5 accetta e accoglie questa sfida, o inizia a rappresentare un alternativa DECISIVA, DI CESURA NETTA E CHIARA CON TUTTO, EUROPA COMPRESA o finirà per essere un partito come gli altri, anzi più a rischio di perdita di consensi per il linciaccio mediatico.
  • Francesco 3 anni fa
    Sempre più convinto di votare M5S. Alle prossime elezioni sempre e comunque M5S.
  • DANIELE SOLE (daniele_sole) Utente certificato 3 anni fa
    E' ridicolo e patetico prendersela con Daverio, solo perchè ha espresso un suo parere e per "sfortuna" non è favorevole. Ma molto meglio una persona come lui del 95% dei commentatori che ho letto: esperti nel nulla, se non ad esternare a comando.
  • Alia Vox 3 anni fa
    ahahah pure co' Daverio ve la dovete prendere? La gente siete voi e il potere vi temono, così pure i critici d'arte irriverenti
  • tony p. Utente certificato 3 anni fa
    Daverio,continui ad occuparsi di "Arte",lasci perdere cose che non conosce. ho speso sin troppe parole per lei.
  • enzo tofani 3 anni fa
    E' veramente inquietante vedere il breve filmato di GAIA che è in rete. Il Prof. Daverio non ha tutti i torti nel paragonare il suo autore, Casaleggio, a Goebbels. Certo avrebbe anche potuto estendere il paragone ai grandi fanatici della Fede che, cattolici od eretici, nel nome di Dio hanno commesso le più orribili nefandezze. Negli uomini le cui visioni sono sempre lucide ed incontestabili, la cui fede nelle proprie convinzioni è incrollabile come torre d'avorio e le cui certezze per i fini escatologici da raggiungere giustificano e purgano ogni mezzo per realizzarli, in questi uomini tutti questi atti di fanatica fede provocano una trasmutazione della propria natura: da umana a bestiale. E questo è un periodo della nostra Storia in cui bisogna stare particolarmente attenti. In giro si respira rabbia, ci si sente tutti vittime di un sistema sicuramente aberrante, c'è voglia di riscatto e di vendetta. Non si riesce ad intravedere il bandolo della matassa per risolvere la nostra intricata situazione e si tirano fendenti a destra e a manca. Per adesso solo verbalmente. Ma quanto tempo ancora manca perché questa rabbia diventi bestialità incontrollata? Attenzione a noi a sfuggire queste sirene, ma soprattutto attenzione alla nostra classe dirigente a non tirare troppo la corda per non far diventare un innocuo visionario in un coagulatore di forze negative e distruttive. Non mi riferisco a Casaleggio, naturalmente. Perché in queste condizioni chiunque, anche il più insospettabile , può diventare la Bestia divoratrice della nostra antica civiltà. Al prof. Daverio, tutta la mia stima di ottimo critico e studioso dell'Arte quale egli è. Perché è nell'arte e nella bellezza, e nei suoi profeti, che dobbiamo riporre tutte le nostre speranze di salvezza.
    • Francesco C. Utente certificato 3 anni fa
      Non penso che il principio macchiavellico possa essere usato come etichetta a qualsiasi persona abbia una ferma fede, proprio la storia ci insegna come una persona celebre accusata di fanatismo definì Macchiavelli "un povero infelice" proprio riguardo la sua celebre affermazione. Il fine non giustifica "ogni mezzo" come lei dice perché, l'utilizzo del mezzo, è una questione di coscienza e di "educazione" nel senso più nobile del termine. E' mia opinione che certi paralleli storici e associazioni a personaggi del passato, senza un approfondita analisi, siano inappropriate. Contrariamente al luogo comune della storia che si ripete Giulio Cesare è diverso da Napoleone che è a sua volta diverso da Hitler che è diverso da Stalin. Quello che ultimamente si sente sono associazioni banali e, visto che vengono fatte da persone non sprovvedute, in malafede.
  • Tonino Maddalena Utente certificato 3 anni fa
    Daccordo che se uno ti critica non per questo é un mascalzone o un venduto. Ma la critica allora deve essere basata sui dei fatti incontrovertibili, su dati reali o su una analisi acuta. Se già uno esprime la propria opinione, non é più fare critica ma semplicemente esprimere la propria opinione, ma allora in non vedo perché un clown come daverio deve avere la possibilità di esprimere la propria opininione in Tv e io e altri nove milioni di cittadini no!!?? Per non parlare del fatto che questo signore sragiona, dice cazzate. Ma già il fatto che si permette di criticare l'aspetto di Casaleggio, lui daverio!! che per fare il clown in un circo non avrebbe bisogno di alcun trucco o costume!!!!
  • giancarlo busso 3 anni fa
    Continua la7 sulla strada dettata dar Bucia (Letta) a Mentana che comandando il pensiero dei suoi seguaci continano a diffondere falsità senza scrupoli sul movimento. Io seguo omnibus solo per farmi gonfiare il fegato ne sentire la giornalista e tutti coloro che loro convocano per parlare in modo schifoso di Grillo, sono un concerto all'unisono, tutti stonati ma tutti con l'unità dintenti a salvare le loro poltrone dalla presenza a qualunque costo dei Grillini come dicono loro in modo dispregiativo. Reagite, reagiamo a tutti i costi a quersti esseri senza scrupoli.
  • Tiziano Petrilli 3 anni fa
    Scrivere in maiuscolo non serve a nulla,se hai il paraocchi toglilo, se non lo hai vuol dire che sei affetta da cataratta. Chiedi consiglio al presidente Napolitano .
  • giovanni alessandro bottiglieri 3 anni fa
    SONO I SOLITI GIORNALISTI,VENDUTI , E BUGIARDI. NOI ANDIAMO OLTRE, LE NOTIZIE VERE LE DIVULGHIAMO NOI,IN RETE, FORZA RAGAZZI CI LA POSSIAMO FARE A MANDARLI TUTTI A CASA.
    • giovanni alessandro bottiglieri 3 anni fa
      parli con me? TIZIANO PETRILLI, perdi del tempo, io scrivo come cazzo mi pare, e non devo dar conto ha te e altri come tè ,se sei un attivista, sei un attivista di merda( non penso) che sei attivista,mi scuso con tutti gli attivisti veri !!!
  • EZIO FRONTEROTTA Utente certificato 3 anni fa
    Non entro nel merito delle sue invettive antigrillinoe anticasaleggiante. Ho sempre apprezzato la sua cultura sull'arte. Sul resto si squalifica da solo e spero che qualcuno gli segnali questo commento.Segnalo semplicemente che questo Signore era un Leghista molto quotato, ha fatto l'assessore per la Lega e poi i suoi programmi su Rai Tre li ha fatti solo perché conosceva l'arte o per altri motivi?
  • michele m. Utente certificato 3 anni fa
    a parte il fatto che quella era la cieca di sorrento, ma poi Daverio, ma chi cacchio sei tu? un coglione che ci vede benissimo?
  • filippo vetti 3 anni fa
    egregio sig.DAVERIO sono rimasto sconcertato dalle sue critiche pur legittime nei confronti del movimento 5 stelle.E' lo sport preferito degli ultimi giapponesi in questo ultimo scorcio di basso impero.Sono anch'io un giapponese per certi versi e penso,si figuri, che le persone debbano esercitarsi nelle questioni ove meglio riescono ad esprimere se stessi.Ho sempre avuto stima della sua eccellente capacità di comunicatore di fatti storici e di quanto ruoti nei dintorni,arte,pettegolezzi piccantiecc. La prego ritorni al suo lavoro che le fa onore e non si faccia più coinvolgere in storie tristi, anche se le offrono in cambio poter fare pubblicità ai suoi libri,che mi creda non ne hanno bisogno.Saluti,filippo vetti
  • Vincenzo Sciarra 3 anni fa
    "Adusbef e Federconsumatori, dopo aver esaminato con i loro migliori legali i profili giuridici e le palesi forzature nel conferimento a banche e soggetti privati del patrimonio pubblico (così come sono configurate ed appostate le riserve straordinarie della Banca d’Italia), raffigurati specie nel papocchio dell’art.6, depositeranno un esposto-denuncia lunedì prossimo 3 febbraio a 130 Procure della Repubblica ipotizzando tra gli altri, il reato di peculato; alla Procura Generale della Corte dei Conti, che dovrà valutare l’ingente danno erariale; alla Commissione Europea, per i lapalissiani aiuti di Stato mascherati alle banche socie, proprio alla vigilia degli stress test europei sulle banche italiane".
  • Gianfranco Mazzeo Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Beppe, Ora stai esagerando! Ogni giornalista che ti critica è un servi della casta, dei partiti....E basta con questa storia trita e ritrita! Ma cosa ti credi di essere onnipotente e dio in terra. Ma tu non sbagli mai? Ma chi ti ha reso l'"unto del signore". Per favore scendi appena puo tra noi mortali e smettila di dire che i giornalisti che ti criticano non hanno diritto di esistere...
    • john 3 anni fa
      @loredana guerro guerro: Ma perché Grillo può affibbiare i peggio nomi e le peggiori critiche infondate a chicchessia, mentre se viene fatto nei suoi confronti o di Casaleggio allora bisogna guardare ai contenuti? La critica è fondata (lasciando perdere i commenti sull'immagine di C.), in quanto riguarda il video Gaia, con tutte le sue deliranti teorie.
    • loredana guerro guerro Utente certificato 3 anni fa
      se una critica è fondata, e ha ragione di essere fatta chiunque la accetta..ma questa è una critica^? cosa ha di concettualmente interessante, da farne un dibattito?..la critica va fatta su dei fatti..puoi dire questa cosa per me non è giusta..questo fatto non risponde a realtà...ma parlare degli occhialetti..o dei modi..che critica è? ma dai..ma lascia perdere..parliamo dei fatti..se non ci fosse il M5S in parlamento ..sai quanta merda sarebbe stata sepolta..non ti basta quello che stanno insabbiando ? in nome ..della democrazia.? sono dittatori e la democrazia non c'è+ in parlamento lo hanno dimostando con l'utlimo decreto che hanno fatto approvare in 10 secondi di votazione..ma dove vivi? o sei anche tu solo un borghesotto..con la pancia piena?? che non sa come vive una famiglia a monoreddito??????
    • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
      diritto d'esistere no: quello lo lasciamo ai vostri detentori di record dei gulag...
  • anna ruggirello 3 anni fa
    Caro davide mi deludi molto, pensavo fossi un grande cultore dell'arte e della bellezza. Invece solo un superficiale che vive in un mondo "altro"!
  • pierlu s. Utente certificato 3 anni fa
    sei pagato dai media che vengono pagati dai Partiti, pertanto falso. cambia mestiere, non ti crede più nessuno.
  • silvano capussotti 3 anni fa
    cio' che mi colpisce è la netta differenza tra cio' che testimoniano i parlamentari 5 stelle e le bugie e le infamie che comunicano i mass media nazionali quasi in toto. in mezzo c'e' il popolo italiano,anche acculturato indotto ad un terribile pensiero unico. il rischio è di finire in una falsa pseudo democrazia omologata dove ci sono Renzi-pd e berlusconi-pdl e nient'altro. dove i disonesti potranno continuare a rubare tranquilli e gli altri....a impoverirsi sempre più. bisogna lottare soprattutto per cambiare la mentalità degli italiani ed aiutarli a capire. molti altri devono capire chi sono i veri nemici del popolo e della democrazia.Però bisogna evitare il turpiloquio e i toni da giustizia privata perchè così,con gioia dei farabutti e dei servili mass-media si spaventano coloro che invece dovrebbero apprezzare il movimento..GANDHI e MANDELA per esempio con la loro con una lotta pacifica ma durissima hanno cambiato i loro paesi..e questo non sia preso per debolezza. I deboli e vigliacchi sono loro,i venduti.
  • MENIO FRIONI 3 anni fa
    Apprezzo quanto fai, Philippe, e ti seguo con interesse quando sono a casa di mia madre il pomeriggio alle 14,00. E' raro vedere delle trasmissioni culturali così aperte e sincere nel giudizio artistico ed hai il coraggio che nell'ambito culturale è scomparso, ma ho visto GAIA e di GOEBBELSIANA memoria non ha nulla, anzi faresti una gran cosa a dare un seguito agli argomenti trattati e soprattutto i tre simboli che appaiono nel filmato e vedere da dove vengono e dove vanno a finire. Abbiamo capito che la popolazione qualcuno la vuole restringere ad un solo miliardo e che le malattie vengano prodotte proprio per l'eliminazione della popolazione mondiale, che qualcuno con i fili della finanza come il magistrato del Po, apre e chiude le chiuse, per creare disgrazia nel mondo. Casaleggio non ha questo potere. Faresti bene ad indagare tu. Grazie per il tuo lavoro... un appassionato della piacere della cultura.
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Eh, che esagerato! Si faccia un giro sul web, ne vedrà di tutti i colori!
  • Donato Paradiso 3 anni fa
    Daverio ha ragione. Il M5S suscita interesse e consenso per le battaglie che fa, anche in maniera dura, con l'ostruzionismo in Parlamento; giusto quando la causa è giusta! D'altra parte suscita paura e ripulsa quando scade, specie attraverso la Rete, negli attacchi personali squallidi, ingiuriosi, sessisti, omofobi, minacciosi di tipo squadristico. Peccato.
    • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
      attacchi ingiuriosi che non ci sono mai stati (e comunque non al livello della volgarità e del delinquenziale quotidiano da parte dei vostri bellimbusti dell'establishment, cui è costretto ad assistere il cittadino): fuorché nella vostra fantasia corrotta e deviata.
  • Carlo Nocentini Utente certificato 3 anni fa
    1- La madre dei cretini è sempre incinta. 2- Ma la storia la sanno? Lista di proscrizione affermare che un giornalista è coglione o prevenuto o venduto ..... Le liste di proscrizione le faceva il potere. Questo si chiama, semplicemente, libero esercizio di opinione. 3- Ma se la smettessimo, tutti ( noi per primi), di chiaccherare inutilmente ?? Se su una rete c'è un giornalista fazioso (non semplicemente che dissente. Questo è un suo diritto)per 15 gg. non si guarda la rete, per 60 gg non si compra alcun prodotto pubblicizzato su quella rete. Appena vengono fuori i primi dati della rete vendite, vedete come corrono a cambiare.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    sei solo un vagone di merda maiale
    • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
      spiacente, mancuso, ma ha ragione.
    • Luigi Mancuso 3 anni fa
      Penso che potremmo evitare di accomunarci alla vandea. Abbiamo ottimi argomenti per replicare non c'è bisogno di parolacce, diamo alibi ai nostri detrattori
  • severino turco Utente certificato 3 anni fa
    Poveretto ,Filippo......! da quando è a dieta e non può più ingozzarsi a spese dei suoi teledipendenti, non sa più quello che dice...!
  • Rosa Strati Utente certificato 3 anni fa
    La colpa ,è ; di chi invita sti venduti ad andare in televisione , a dire ste stronzate . perché chi non è aggiornato ci crede .è da 20ine di anni che si va avanti cosi .
  • Luca V. Utente certificato 3 anni fa
    La campagna di demonizzazione al movimento continua senza sosta. Calunnie e provocazioni sono all'ordine del giorno, è un comportamento in atto ormai da anni, prima del M5S erano riversate verso pochi coraggiosi, il fatto che fossero pochi dava gioco facile ai calunniatori, appoggiati indifferentemente da dx e sx con la complicità di alcuni organi d’informazione. Se prima dovevano demolire un muretto, adesso è una muraglia. Se le persone perbene dei vari schieramenti, credo ce ne siano parecchie, trovano il coraggio di mettere in discussione questo sistema, diventerà una fortezza. Siete in gamba non cedete alle provocazioni e continuate a denunciare la mala politica. Luca V. Milano
  • Rosa Strati Utente certificato 3 anni fa
    Daverio ricorda il passato , ma non vede il presente . deve essere miope .
    • gaetano ferraù () Utente certificato 3 anni fa
      caro daverio se la situazione italiana cambia sarai uno dei primi che faremo visita
  • Cristina C. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Daverio, Mentre sedevi in giunta con la lega non temevi derive naziste, come mai? Te lo dico io: avevi ordini di scuderia diversi. Delusa da te come persona, resta il critico d'arte finora apprezzato ma ora terribilmente in odore di marchette per mantenere spazi e trasmissioni sulla TV di regime. Avanti un'altro e HASTA MOVIMENTO SIEMPRE!
  • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
    Daverio, ma te non sei concittadino mio: al limite sei concittadino di Robespierre e di De Gaulle...
  • Regina R. Utente certificato 3 anni fa
    Che peccato Daverio, ma forse lui, essendo di area di lingua tedesca, pensa alle ombre lunghe per via del passato di quel popolo che ha fatto finta per anni di non sapere quello che facevano i nazisti nei campi di concentramento...
  • Neutrino 3 anni fa
    Ah ecco chi è quello che scrive l'editoriale che trovo al bar la mattina....tutti giorni vomita falsità e ingiurie sul M5S...che uomo...a voi la scelta dell'ultimo aggettivo...
  • monica c. Utente certificato 3 anni fa
    onestamente mi scappa da ridere, e' evidente che non c'e' limite alla demenza di certe persone.
  • Francesca Damiani 3 anni fa
    Fazio tira fuori il coraggio e fai le giuste domande contro quei sciacalli che ci stanno sprofondando nel barato....ragazzi non mollate, anche se rimane il porcellum,il pregiudicatellum,il mafiosellum,il massonellum... noi voteremo per voi e vincerete con la stragrande maggioranza...e dopo, tutti in galera a quei maledetti e poi sareste voi l'opposizione ma de che!!!!! sono loro gli oppositori della nostra libertàa!! basta non se ne può più.
  • Andrea Guiducci 3 anni fa
    Più pupazzi e venduti inveiscono contro di noi più sono convinto che stiamo facendo la cosa giusta. Andate avanti così comunistifascistinazistipopulisti del M5S
  • Luca 3 anni fa
    Lui viene da quel mondo li...
  • Sergio A. Utente certificato 3 anni fa
    Ho il voltastomaco per quante persone possano raccontare falsita' per il loro tornaconto, come la Gruber e costui, ingannando il popolo e minando il futuro di tutti noi. E lo fanno bellamente, con nonchalance. Utilizzando per di piu' mezzi potentissimi (tv, stampa, radio, internet) messi a loro disposizione. Ingannano le persone perbene. Ho il voltastomaco. Ho il voltastomaco. Ho il voltastomaco.
  • Daniele S. Utente certificato 3 anni fa
    Boldrini: "Movimento 5 stelle eversivo, da dittatura". A parte le idee confuse (la dicotomia eversivo-dittatura non ha proprio senso...), secondo me la Boldrini non sa neanche dove si trova e cosa sta facendo. Ha ricevuto un "ordine" superiore di far passare il decreto Bankitalia, da gente che ha interessi. Ed ha eseguito. Io sono convinto che lei non sia collusa con quella gente, ma sia una persona stupida e ignorante (nel senso che non sa quali sono i veri scopi di quello che sta accadendo in Italia, anzi forse lei crede davvero in quello che fa...).
  • Nicola Ciccolella Utente certificato 3 anni fa
    Sig.Daverio che cavolo capisce lei dei tedeschi e dei nazisti?? Probabilmente una beneamata minchia.Sia lei che la Sudtirolese Gruber siete troppo giovani e forse per il fatto che parlate tedesco ne avete avuto sentore.Io ho 75 anni e 52 di questi vissuti in Germania, con i nazisti ci ho lavorato insieme, uno SS Nera Testa di morto (TODENKOPF) era alto 2 metri e aveva il numero tatuato sul braccio, faceva paura solo a guardarlo.Paragonare Casaleggio a Goebbels e i ragazzi del 5S a dei fascisti mi sa`tanto che siete stati pagati.Quanto vi hanno dato?? E`valsa la pena??
  • luciano bruno 3 anni fa
    Non ciurlino nel manico. Restituiscano i soldi rubati con i rimborsi elettorali agli italiani!
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Qui sotto un certo matteo guidi di Parma taccia la rubrica GIORNALISTA DEL GIORNO di "intimidazione mafio-fascista". Si tratta più o meno dello stesso tipo di accuse che riecheggiano da qualche tempo sul mainstream mediatico, che accusa questa rubrica di INTIMIDAZIONE o di essere una specie di LISTA DI PROSCRIZIONE. Invece qua non c'è proprio nessuna "intimidazione" né "lista di proscrizione": nessuno qui impedirà mai ai protagonisti del GIORNALISTA DEL GIORNO di continuare a scrivere/dire cose alla loro maniera, anche quando sono PROFONDAMENTE INTRISE DI MENZOGNE, PROPAGANDA, DISTORSIONE SUBDOLA DEI FATTI. Sui media servili e servizievoli del Regime è invalsa la consuetudine di agire come una AGENZIA STEFANI 2.0 ma tacciare il MoVimento di FASCISMO e SQUADRISMO solo perché "osa" esercitare il proprio DIRITTO DI CRITICA. Da anni esiste in Italia un sito sionista che si chiama INFORMAZIONECORRETTA.COM e che, pedantemente, corregge in punta di matita rossa e blu qualsiasi articolo giornalistico che si permetta di non leccare il culo allo Stato Ebraico di Israele o alla lobby ebraica in genere. Nonostante il becerume di quel sito raggiunga vette che -a mio modesto parere- da queste parti non sono mai state nemmeno sfiorate, io DIFENDO IL LORO DIRITTO DI ESPRIMERE QUELLE CRITICHE E QUELLE OPINIONI verso il mondo dell'informazione (anche se da un punto di vista che pure non condivido). Non mi pare che nessun giornalista si sia mai stracciato le vesti perché qualche suo pezzo è stato attenzionato da Informazionecorretta.com (oppure, se è avvenuto, non ha avuto eco alcuna sul mainstream). Né mi pare che alcuno abbia mai tacciato Informazionecorretta.com di SQUADRISMO FASCISTA, di voler mettere all'indice i giornalisti sgraditi. Non vorrete mica avallare il sospetto che a favore di Informazionecorretta.com venga fatta valere una pregiudiziale etnica? Perché invece io avevo sempre pensato che si trattasse solo di LIBERTÀ D'OPINIONE. Che dite, sono sempre stato ingenuo?
  • alberto rebeschini 3 anni fa
    A fili' : e allontanati da quel fiasco altrimenti la prossima volta ci parli di leonida contro la legione dei sette nani... ah ah ah inutile rispondere seriamente a ste merdine, bisogna riderci su , due belle risate e mandarli a fare in c... !! ma fili' ... Se tu avessi veramente conosciuto il nazismo non spareresti certe minchiate. Comunque dimmi cosa stai bevendo che se non ho voglia di leggere dei libri di storia.... ah ah ah che ridere !!! tu si' che sei solo un comico! State uscendo allo scoperto come i vermi dopo un temporale.... fin troppo scontati . A fili'.... quel fiaschetto !!!
  • Daniele Cereda 3 anni fa
    Philippe Daverio fornisce informazioni talmente realistiche da far sembrare una possibile teoria di un fantasma rettiliano morto per uno scontro tra due astronavi accecate dalle scie chimiche più credibile.
  • Michele Iaquinta Utente certificato 3 anni fa
    esista una guerra tra l'informazione e il movimento 5 stelle con gente che ha paura di perdere poltrone e potere , Daverio evidentemente abusa di alcool se dice queste cavolate , dite quello che volete perché il popolo italiano non quello dei centri di potere cambiera' l'itali con il movimento 5 stelle
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Dopo Corrado Augias ecco Philippe D'Averio. Ovvero un altro INTELLETTUALE (stavolta non "di sinistra" ma parimenti quirinalizio, "alla napolitana") che spreca la sua indubbia ERUDIZIONE per fare ciò che un pavone fa con le piume della coda. E pecca di presunzione, pontificando su argomenti che non conosce (o di cui si intende quanto io m'intendo di neurochirurgia: vedi avventata professione di europeismo che D'Averio fa al termine della trasmissione, denotando assoluta ignoranza sulle istituzioni UE, l'economia, i Trattati, i vincoli e fingendo che il disegno UE possa coincidere con l'Europa della cultura e dei popoli... oppure denotando assoluta malafede). http://www.la7.it/otto-e-mezzo/rivedila7/la-repubblica-del-maiale-02-02-2014-125913
  • matteo guidi Utente certificato 3 anni fa
    Beh, cos'è sta storia che pubblicate tutti gli interventi di giornalisti avversi? Cos'è, un tipo di tacita intimidazione mafio-fascista? Cosa state diventando??
    • massimo canepa 3 anni fa
      qualcuno l'avrebbe bisogno davvero un po' di fascismo serio, scientifico,altro che nominarlo a sproposito. Ad ogni modo tenetevi i politici che vi meritate, e i lacchè pennivendoli prostituiti al regime ( e lautamente remunerati)
  • filippo gasparini 3 anni fa
    sono d'accordo, tutti contro i 5 stelle...però quel video obiettivamente non se pò vede!
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    Sto avendo una crisi di identità: quando abbiamo votato contro il reato penale di clandestinità ero un COMUNISTA, ora che abbiamo lottato coi denti contro il sistema politico/bancario sono FASCISTA. Aiuto non sò più chi sono! Ah finalmente ora ricordo, sono OLTRE. Crisi d'identità rientrata...
  • fernando Pelino 3 anni fa
    Un'altra scontata,ripetitiva voce d'un coro di stonati, di un indecente coro che si sta alacremente orchestrando contro i grillini, e solo perché diversi, nel senso di migliori degli altri; solo perché danno fastidio al manovratore; solo perché stanno mettendo in pericolo consolidate posizioni di potere. La Gruber, poi, c'entri o non c'entri nulla col tema che di volta in volta si sta trattando con questo o quell'ospite, non trascura mai di invitarlo a dire qualche banale cattiveria nei confronti di Grillo e dei grillini. Che volete farci : questo è il dovere ineludibile d'ogni buon servitore.
  • emilio marini 3 anni fa
    MA IGNORATELI QUESTI VERMI,NON HANNO NEPPURE LA DIGNITà DI SPUTARSI IN FACCIA LA MATTINA QUANDO SI RISPECCHIANO...EVITATE DI SCRIVERE LE SCORREGGE CHE GLI ESCONO DALLA BOCCA,è SOLO ARIA MARCIA.
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • chiari a. Utente certificato 3 anni fa
    continuo a sentire attacchi di politici e giornalisti si fa per dire nei confronti del m5s e quindi dei cittadini che li sostengono e anche se è vero che la miglior difesa è l'attacco fate attenzione al contropiede può essere molto pericoloso la partita la giocheremo alle elezioni cominciate a preparare i vostri trucchetti vi serviranno w m5s
  • michele ruotolo Utente certificato 3 anni fa
    Signor Philippe Daverio, mi scuso di non averla conosciuto prima, avrei da fare delle osservazioni su quanto da Lei dichiarato circa i suoi ricordi degli anni trenta che cerca di dimenticare, ora mi dica come fa ad avere ricordi di avvenimenti accaduti 20 prima che Lei nascesse, qui qualcosa non torna, Le consiglio di stare lontano dal fiasco, inoltre le suggerisco un pensiero di un grande filosofo tedesco "ONESTO E' COLUI CHE ADATTA IL PROPRIO PENSIERO ALLA VERITÀ', DISONESTO E' INVECE CHI ADATTA LA VERITÀ' AL PROPRIO PENSIERO.
    • mariano renato donadio Utente certificato 3 anni fa
      a tutta questa gente si deve dire solo una cosa "devi morire" e' quello che stanno facendo con noi.
    • emmegieffe 3 anni fa
      Penso che Daverio si riferisca alla sua origine ebrea, ai torti che la sua gente ha subito.
  • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 3 anni fa
    Un discorso retorico basato sulle ipotesi. Sul niente insomma. Mi auguro che almeno sull'arte riservi una maggiore coerenza critica.
  • Lore R. 3 anni fa
    Scusate ma una che si fa sfigurare la faccia in quella maniera e probabilmente crede pure di essere figa io non riesco proprio a prenderla sul serio. Non riesce a sopportare la vista di sè stessa che invecchia, e pretende di dare lezioni di vita agli altri? A Grüber...
  • Vincenzo R. Utente certificato 3 anni fa
    http://m.panorama.it/cultura/libri/Onorevole-ha-facolta-d-insultare
  • Vincenzo R. Utente certificato 3 anni fa
    Un altro che ci da dei fascisti, mó chi glielo dice a sirvio che è convinto che siamo comunisti?
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
    Paragonare Casaleggio a Goebbels è sintomatico di uno smodato uso di alcool!!! In questi giorni si vedono spuntare personaggi di varia natura ai quali viene data libertà di aprire la bocca e vomitare insulsaggini. Il buon Daverio, farebbe bene a continuare a fare il critico d'Arte (mestiere peraltro alquanto inconsistente)invece che utilizzare l'arma del "ricordo"......il ricordo di quei tempi......ma cosa ricorda il buon Daverio, che è nato nel 1949????????
    • andrea a44 Utente certificato 3 anni fa
      si può anche dire, come disse un'altro personaggi illustre,che il critico d'arte, noné altro che un'invidioso nullafacente che campa criticando quello che fanno gli altri .quanto all'aspetto nonè che il suo si molto più presentabile di colui che .....critica.......
  • k.arma k.arma (k.arma) Utente certificato 3 anni fa
    E' un vero peccato che Daverio sia questo esempio di "essere umano", poteva sembrare colto almeno nel suo campo ma anche altre volte ha lasciato trasparire chi è veramente, una prima donna che ama stare al centro per pavoneggiarsi. Poteva essere ma non è stato ma è un bene perchè è meglio che tutte le persone vengano fuori per quello che sono: è finito il tempo in cui ci si poteva nascondere dietro un filo d'erba. Daverio deve ricordarsi che non basta andare in giro per il mondo e far vedere che si è studiato bisogna impegnarsi per cambiare le cose, non basta dire che il patrimonio artistico italiano è allo sfacelo bisogna alzare il c..o e impegnarsi. Daverio deve anche ricordarsi che lui anche se ha "studiato" bene la storia dell'Arte vive alle spalle di chi la storia dell'Arte l'ha fatta e cioè tutti gli artisti dei secoli passati, quindi come tanti suoi colleghi tipo Sgarbi o Bonito Oliva o Celant sono dei parassiti della società. Gli italiani non hanno ancora idea di che speculazioni e ladrocini ci sono dietro alla gestione dell'Arte in Italia da parte di enti pubblici e privati, non sanno che poche cose su come viene malignamente gestita l'Arte italiana che è il primo patrimonio mondiale che se gestita degnamente potrebbe permettere agli italiani di vivere degnamente dagli introiti che ne deriverebbero e invece la casta dell'Arte deve ancora esplodere in Italia.
  • Giuseppe Alù 3 anni fa
    Ho appena ascoltato la Boldrini da Fazio. La Boldrini ha sostenuto, tra l’altro, che ogni Decreto Legge “deve” essere convertito in legge: se l’opposizione, con attività di filibustering, sta facendo scadere i termini per la conversione in legge, essa, sostiene la Boldrini, deve essere in qualunque modo fermata, anche illegalmente e cioè con la “tagliola”, provvedimento arbitrario che neppure esiste nei Regolamenti parlamentari, con la quale si toglie d’autorità la parola agli oppositori e si chiude la discussione. Definire incredibile questa affermazione da parte di un Presidente della Camera è poco. L’art. 77 Cost. prevede espressamente come pacifica la possibilità di non conversione di un Decreto Legge. Infatti, se un Decreto Legge non viene convertito entro 60 giorni esso semplicemente decade “con effetto ex tunc”, come si preoccupa di precisare la Costituzione. Se, come erroneamente crede la Boldrini, ogni Decreto Legge “deve” essere convertito in legge entro 60 giorni, a costo di togliere la parola ai deputati, il Parlamento non sarebbe altro che un necessitato “convertitore” delle decisioni del Governo che risulterebbe il vero Legislatore. La Boldrini dovrebbe amare di più la Costituzione se vuole essere un corretto Presidente della Camera.
    • bruna nizi 3 anni fa
      Va benissimo l'ostruzionismo quando serve, ma dimentichi che il provvedimento era già stato approvato sia dalla camera che dal senato e che ad un certo l'ostruzionismo punto deve finire, perchè poi è la maggioranza che deve decidere decide o si blocca qualsiasi processo democratico Non bisogna dimenticarlo mai!
  • Beppe C. Utente certificato 3 anni fa
    Io sono nato subito dopo la caduta del fascismo e ne ho vissuto gli strascichi, ho sentito troppe volte gente che parlava come i grillini che leggo nei vari blog, molti del movimento ci credono e hanno idee e speranze sane ma troppi sono dei poveri vigliacchi che sanno solo inveire malamente contro persone pubbliche che fanno il proprio lavoro. Questi "grillini" sanno rispondere a delle domande fondamentali per il futuro loro e dell'Italia tipo: "cosa fareste se vi trovaste in macchina con la Boldrini?" ma se gli venisse chiesto "cosa faresti per cambiare l'Italia" non saprebbero metter due parole sensate in fila. Io se fossi stato del M5S mi sarei offeso alla domanda fatta da Grillo, anche Berlusconi incitava a trombare le mogli dei magistrati e tutti i suoi godevano a sentire queste idiozie. Sono tecniche populiste che pagano in termini di consenso ma non hanno mai un lungo futuro. Voi siete i veri Troll della società civile. Dove eravate negli ultimi vent'anni? Chi ce li ha messi questi politici se non anche voi o i vostri genitori, figli, parenti, amici? I politici ci sono in quasi tutto il mondo e se da noi non hanno governato bene o non lo fanno tutt'ora la colpa è nel popolo che ce li ha messi e non serve cambiarli se non cambia il popolo, la sua mentalità, la sua cultura e non allarga l'orizzonte oltre la propria pancia.
    • maria pino 3 anni fa
      ....diciamo che negli ultimi anni ci hanno impedito di mettere qualunque persona di destra o di sinitra nel parlamento....per non rischiare qualche voce fuori dal coro hanno fatto i listini bloccati e messo a sedere in parlamento solo gente fidata...il porcellum ci ha tolto l'ultimo spiraglio di liberta e lo stesso farà il pregiudicatellum....quella gente è seduta li perchè l'ha fatta sedere il potere non il popolo...io credo che i nostri padri costituenti e i partigiani che hanno combatutto per la libertà del nostro paese non era questo a cui aspiravano quando hanno scritto la costituzione o quando andavano a morire in nome della libertà del popolo italiano.
    • ornella a. Utente certificato 3 anni fa
      e' vero che dev'essere il popolo a cambiare mentalità , ma quando si chiede a queste persone che cosa farebbero per il futuro dell'Italia , mi sembra che abbiano delle risposte chiare e precise,forse troppo per quelli che vogliono mantenere questo status quo, e ricordo che anche quando e'nata la lega doveva avere vita breve,ma bene o male ce l'abbiamo ancora, perciò la gente dovrebbe pensare alle porcherie che stanno facendo insieme pd e pdl prima di sparare sentenze senza senso!
    • Claudio Laconi 3 anni fa
      hai solo paura che vi venga tolto lo statuto speciale.. privilegiato del c***o! nonostante la tua ignoranza arriverà il giorno in cui i tuoi bei politici dovranno arrendersi al popolo..
  • Alfred Canonico 3 anni fa
    Se tutti imitassimo almeno in parte Philippe Daverio riusciremmo semplicemente usando la CULTURA ad eliminare il marcio che c'è in Italia. Se l'arma usata è la violenza e l'intolleranza non faremo altro che sostituire l'ingiustizia con un' altra ancor peggiore ingiustizia che porterebbe facilmente ad una spietata dittatura di gente barbara e violenta, proprio come è già successo nel passato e sta succedendo nel presente in molti paesi.
  • silvano 3 anni fa
    ma e possibile che in italia un operaio deve farsi il mazzo per prendere 1000 euro,e poi vedi questi zerbini che in 2 minuti di propaganda,,,per i loro buratinai..danneggiano l italia con accuse che non rispecchiano la realta..non credo che i fascisti chiedesero al popolo ogni singola cosa da fare o che rendevano parte di stipoendi per loro eccessivi.ma torniamo a i zerbini .fice e possibile che ti devi vedere e assorbire questi propagandiasti del nulla pagati da noi per nuocere noi a piu di 1000 euro a cazzata..e guber che ci fai la se cera qualsiasi giornalista degno di questo nome.questo zerbino sarebbe statto distrutto in 2 minuti ma qua non solo si lavano le mani ma sono complici..basta ormai vi abbiamo sgamato e non funziona piu ..che ci vuole a capire che fate una guerra inutile se i vostri buratinai poi si smerdano con le loro azioni viscide ?risparmiateci questo squallore
  • pasquale pesci Utente certificato 3 anni fa
    Che delusione philippe
  • giorgio f. Utente certificato 3 anni fa
    domani a chi tocca? tappetinofazioso o giletti?
  • fran Utente certificato 3 anni fa
    Questi hanno tutti una paura fottuta di perdere i loro privilegi, i loro e delle loro mogli, e dei loro figli. Ormai la nostra televisione e i nostri quotidiani assomigliano sempre più a quelli mediorientali dove si magnifica il tiranno e chi si permette di fiatare deve essere annientato, perché è un terrorista. Malgrado tutto, penso che questo sia un buon segno: hanno paura dei cittadini, sono allarmati, e non si accorgono che farebbero meglio a tacere per non esasperare ulteriormente coloro che vorrebbero indottrinare.
  • Daniele Canuti Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo Daverio, stimabilissimo e acculturato estimatore d'arte, cade nell'errore di parlare di argomenti senza conoscerli a fondo, giudicandoli quasi da "esteta" della politica, più attento alla forma che alla sostanza Invito il Sig. Daverio a "sporcarsi le mani" con un po' di realtà, perchè solo quella attiene alla politica, lasciando i voli pindarici all'arte
  • giuseppe messe Utente certificato 3 anni fa
    ci sono rimasto male... stimavo daverio come critico d'arte e come storico, ma dopo quello che ha detto credo di aver sbagliato e aver confuso quell'atteggiamento ironico e un po distaccato che sembra avere quando parla di palazzi, castelli, nobili e papi con solo una sua grande malinconia per un mondo che per fortuna non c'è più, napolitano ne rappresenta proprio una di quelle icone ancora vive! ecco da dove la sua stima per l'uomo! chissà cosa avrebbe detto da contemporaneo alla rivoluzione francese di chi, non avendo da mangiare, voleva tagliare la testa ai nobili: molto trash!
  • alessandra fabbri 3 anni fa
    Ormai è più che chiaro che la paura abbia posseduto tutte le lobby in modo traversale e senza sconti! Gli Italiani hanno il dovere/diritto di conoscere la verità sulle malefatte e nefandezze che hanno ,da sempre,interessato il nostro bel paese,e con la responsabilità di tutti!la dittatura non è assolutamente prerogativa del M5S ,ma tutti coloro che sono normodotati,hanno la capacità di prendere coscienza e capire da che esponenti ,a tutti i livelli,siamo rappresentati!La DEMOCRAZIA è allo stato comatoso non certo a causa del M5S!!!!!Continuate a partecipare a tutte le trasmissioni TV,sbugiardateli ovunque,il popolo deve conoscere la VERITA'!E' ora di finirla con questo STRAPOTERE!!!!!!!!!!
  • gianfranco . Utente certificato 3 anni fa
    Io quando l'ho conosciuto (come sindacalista CGIL), Daverio era assessore della giunta leghista di Milano, giunta Formentini...evidentemente allora non ravvisava niente di pericolosamente fascista nel populismo di Bossi, lo stesso che ora va a braccetto con Le Pen. Daverio é un ottimo critico d'arte ma politicamente é sempre stato un grande opportunista.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    MA VA BENE COSI' SI STANNO SMASCHERANDO UNO AD UNO.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    BEH COSA C'ERA DA ASPETTARSI DA UNA DEL GRUPPO BILDEBERG + UN PSEUDO INTELLETUALE PROPRIO NULLA.
  • Vincenzo Mannello Utente certificato 3 anni fa
    Egregi Grillo e Casaleggio,chi di accuse di "nazismo e fascismo" ferisce...poi della stessa accusa perisce. Pensate che i tipi alla Daverio vi possano risparmiare queste qualifiche sol perché voi li rovesciate a destra ed a manca ? Quella è gente erede di Stalin e Pol Pot,che accusavano gli altri di essere fascisti e nazisti. Compresi gli altri "compagni". Verrebbe da dirvi "guerra in famiglia". Ma tutta quella gente è molto più pericolosa e potente. Per me il nemico sono loro non Grillo e Casaleggio.
  • mariarosaria c. Utente certificato 3 anni fa
    Fanno bene ad avere paura ...fra poco andranno via tutti a calci nel culo non sanno dove appigliarsi quindi ci chiamano fascisti....poveretti che pena!!!
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    CERTE PERSONE PERDONO TANTE DI QUELLE OCCASIONI PER FARE BELLA FIGURA.
  • pasquino 3 anni fa
    ..la Gruber "viene in diretta" quando ospita questi pseudo intellettuali che osannano stabilità e buone maniere di questo Sistema a spese dei cittadini..poverina..tiene famiglia e bisogna compatirla se non sa quello che dice e che fa dire...
  • angelo t. Utente certificato 3 anni fa
    Un altro intelletualoide profumatamente integrato. Siamo tutti fascisti! Ce ne faremo una ragione. Imposimato è fascista. Dario Fò è fascista. Ed evidentemente hanno germi fascisti anche la Gabanelli candidata M5S alla presidenza, assieme a quell'altro fascista di rodotà. E' assurda la falsificazione dell'informazione operata da questo giornalismo illiberale. Dati statistici: 70° posto.
  • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
    I nazisti, signor Daverio, non proponevano un sistema flessibile dove è di fatto impossibile la cosiddetta "carriera politica". Nel nazismo, chi entrava nel loro "gioco", acquisiva e consolidava posizioni di potere sempre maggiore. Nel nazismo non si discutevano le leggi e le linee da intraprendere previo suffragio o consultazione. I nazisti, gentile signore, non proponevano la "democrazia", nè la difendevano. E' pertanto estremamente offensiva la sua esternazione, non soltanto per il signor Casaleggio, che, non conosco personalmente, ma che mi pare persona del tutto estranea agli orrori di cui afferma di avere diretta memoria. E' altresì offensiva per tutti coloro che stanno lavorando all'interno del M5S con passione e sacrifici, investendo parte della loro vita per cercare di riportare il nostro Paese ad un livello di dignità accettabile. Di quest'ultima affermazione potrà lecitamente non condividere la seconda parte, ma non la prima, poichè se fosse tanto palese, così come la espone, la chiara impostazione neofascista... bhè, se ciò che afferma fosse vero in Italia ci sarebbero, attualmente, diversi milioni di neonazisti (gli elettori del M5S) o diversi milioni di perfetti idioti (sempre i medesimi) che non hanno saputo scorgere ciò che per lei è sì palese. Certo di non ritenermi neonazista, e lo stesso precisarlo ora mi procura un senso di ribrezzo, la invito ad informarsi meglio, se le interessa, circa il programma del M5S, nonchè nella innovativa attuazione della cosiddetta "democrazia diretta" che si sta già attuando, anche se ancora embrionalmente, ma con efficacia e chiarezza. I nazisti, egregio signore, non invocavano la Trasparenza nelle istituzioni, non trasmettevano in streaming i loro dibattiti, si riunivano in segreto e decidevano. Una volta deciso la loro azione era assolutamente indiscutibile. Non vi era, nel nazismo, l'ascolto delle opposizioni. Giusto qualche considerazione in replica alla Sua pregiata intervista. Un cordiale saluto
    • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
      PS... aggiungo un PS... ... ciò che, personalmente, più amo del M5S è proprio l'idea che non si possa formare un "leader". Il sistema della Democrazia Diretta e l'impossibilità di fare carriera da parte dei portavoce è un concetto assolutamente Nuovo. E' questo, signor Daverio, il maggiore deterrente alla formazione di "neofascismi" poichè, storicamente, tali fenomeni sono imprescindibili dalla creazione di un "leader" carismatico. Negli attuali partiti, invece, ancora sopravvive tale "retaggio": Renzi e Berlusconi ne sono gli attuali esempi. Nel leaderismo a una persona si attribuisce la "facoltà" di essere in grado di trovare soluzioni "utili" per la comunità. Questo, di fatto, crea dei "nuclei di potere". Nella Democrazia Diretta, si parte dal presupposto opposto: è la Comunità che trova le soluzioni ai problemi, non secondo una "ideologia" ma secondo intelligenza (non ideologica). E trova soluzioni per problemi contingenti e reali perfettamente calati, presenti nella realtà (non in forza di un "disegno politico ideologico"), quindi non invoca delle "ideologie" ma una intelligenza presente e fluida. Comprende la differenza? Non ha nulla a che fare col "nazismo", è un Movimento che porta una forte Innovazione, per questo non viene compreso, sopratutto da chi è avvezzo al "leaderismo", che però è il presupposto per i "nazismi". E' questo che rende, per me, molto interessante e affascinante il M5S, di certo non merita una liquidazione sommaria, è molto, molto interessante e, personalmente, lo ritengo vitale in vista di uno scatto di consapevolezza individuale che è richiesto dalla vita contemporanea, per una serie di ragioni che, mi perdonerà, non posso esaurire in questo messaggio. Preciso, a chiosa, che non sono un attivista (per ora) del M5S, ma un semplice cittadino che ha posto attenzione e che sta dando il suo supporto attraverso il voto e con qualche intervento, ma che ha ritenuto opportuno informarsi prima di esprimersi. Di nuovo, cordialità.
    • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
      BEN DETTO MI ASSOCIO.
  • sebastiano t. Utente certificato 3 anni fa
    ..l'ho ascoltato per intero a sto qui....emerito deficiente..con la bella di notte...:io non mi son mai perso...forse sto qui non s'è mai trovato...come uomo..con la U maiuscola!!
  • Danilo Giannelli 3 anni fa
    L'unica cosa che Daverio avrebbe dovuto fare è spiegarsi meglio. Si è lasciato andare certamente con il paragone con Goebbels, ma è una questione di formazione - ritengo - più che di volontà di attaccare l'm5s. Un documento come Gaia implica i due concetti di "popolo" e "movimento" che producono un certo rigetto da parte di chi si è formato su certi studi e, per esempio, ha letto Spengler o Schmitt, giusto per fare due nomi. Ho avuto anche io la stessa reazione prima di conoscere meglio il m5s. Invito il professor Daverio a sospendere il giudizio e riconsiderare.
  • Marco P. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco perchè molti (tipo stefania f.) si indignano per questa rubrica "il giornalista del giorno". La rubrica riporta esattamente quello che certi giornalisti(sic) scrivono nelle loro rubriche in modo tale che i lettori possono conprendere qualè lo stile ed il contenuto (a volte calunioso e diffamatorio) dei loro scritti e non capisco perchè questa libertà, di scrivere, debba essere solo un loro privilegio mentre i commenti in risposta, dei lettori, diventano infamanti e disdicevoli. D'altronde quello che scrivono questi giornalisti(sic) non è molto diverso dal tenore dei numerosi commenti di risposta.
  • Gilberto Fantoni 3 anni fa
    A proposito di giornalisti...ho appena letto un articolo su "Le Monde" ripreso dal blog di Philippe Ridet (corrispondente a Roma) dal titolo che la dice lunga "Movimento 5 stelle o la strategia del caos. Non sto a tradurre le nefandezze e falsità del'articolo, insommma le solite Grillo-bashing, ma voglio fare notare come Le Monde, l'equivalente del nostro Avanti, giornale tristemente socialista, scende in campo per difendere i suoi colleghi italiani dediti agli intrallazzi già dai tempi di Mussolini (non si dice mai abbastanza che Benito era una costola del socialismo). La Francia è governata da 19 mesi dai socialisti, i compari del PDmenoelle ed é oramai ridotta alla frutta. Ragazzi, oggi siete una forza, un esempio per l'Europa intera, questi si fanno adosso (in questo momento diverse manifestazioni di cittadin hanno corso contro il governo) purtroppo per loro non hanno un Grillo, ma potrebbe saltarne fuori uno e questo fà paura. Se parlano di noi (M5) è che hanno i giorni contati. Forza e coraggio
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Daverio ci tengo a farle sapere che : se tutti quelli come lei (impiegati giornalisti dei poteri forti) possedessero anche solo un terzo dell'onestà, dell'etica e della moralità di Casaleggio o Grillo, oggi, questa sarebbe tutta un'altra Italia, una Italia senza dubbio migliore ! Non è una mia opinione , è una CERTEZZA ! Con il mio personale augurio che, da oggi in poi, la VERGOGNA le impedisca sonni sereni !
  • Vincenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    E' un giornalista? Ancora una volta sono meravigliato. Mi sembrava fosse un propagandista che non avendo argomenti validi stesse applicando la strategia "Argumentum ad hominem" e la tattica del "Reductio ad Hitlerum". Per la Gruber mi spiace che una persona sia ridotta a questo, mi spiace di più per quelli che pensano di assistere ad una trasmissione giornalistica. Mi sembra di assistere solo a propaganda spazzatura. Per me chi crede che queste trasmissioni siano genuine è un illuso. Giornalista chi???? Ma fatemi il piacere.
  • BENIAMINO Z. Utente certificato 3 anni fa
    daverio LECCACULO non ci sono altri aggettivi per rendere l'idea di quello che sei
  • Rinaldo d'Amico 3 anni fa
    Miei cari amici, la politica è mettersi in gioco nelle circostanze date, non è mettersi in freezer in attesa di un mondo futuro che non si avvererà di certo grazie alle vostre sentenze semplificatorie e liquidatorie della realtà. Che non a caso non coincide con le vostre visioni. Nella storia tutte le scorciatoie portano a destra. In questo ha ragione Daverio ad evocare il sinistro ritmare di passi dell'oca. Peccato che voi non ne abbiate memoria.
    • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
      Ha perfettamente ragione, ma osservi bene chi in questo frangente si sta "mettendo in frigo", chi è che sta congelando uno status quo che fa acqua da tutte le parti ed è perennemente restio a qualsiasi forma di cambiamento? Chi è che a fronte di proposte di adeguamento alla realtà odierna si trincera sempre sulle medesime posizioni e sui medesimi schemi? Osservi bene e si vede che non c'è più una "sinistra", sono tutti a destra. Questo è davvero drammatico!
  • Arthur R. Utente certificato 3 anni fa
    Questi saccenti ruffiani alibropaga tuttologi del culo degli altri sguazzano liberamente nella palude mediatica (o medianica) di certi felliniani grotteschi cinema di periferia, -com'è noto- proponendoci i loro giochi di prestigio revisionistici e trasformando autentici eroi portatori sani di 5 stelle nel petto a scolaretti incapaci di soffiarsi il naso senza l'ausilio di una MarioLetta qualsiasi. Ma si sono accorti che è iniziata la bonifica? A giudicare da come gracidano, pare di sì.. Croak Croak ...
  • Piero Tinacci 3 anni fa
    E' arrivato ERRE moscia ad impartire insegnamenti. Lui come clown non ha certo bisogno di travestimenti.
  • Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi) Utente certificato 3 anni fa
    Per me non sa l'inglese. La miglior riprova è che parla non avendo capito una mazza del film! O forse di tutto!
  • mario fpo 3 anni fa
    La considerazione ironica non è mia e contiene una grande verità: quando i censori di questo spazio osannante vogliono farsi quattro risate, leggono il proprio regolamento: "Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo Non sono consentiti: - messaggi non inerenti al post - messaggi privi di indirizzo email - messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) - messaggi pubblicitari - messaggi con linguaggio offensivo - messaggi che contengono turpiloquio - messaggi con contenuto razzista o sessista - messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)"
  • davide p. Utente certificato 3 anni fa
    ...viene spontaneo chiedersi, quando si leggono simili stravolgimenti della realtà, quali possano essere i motivi che spingono questi personaggi ad avventurarsi nell'esposizione di simili castronerie...le spiegazioni ovviamente possono essere diverse: ignoranza, ruffianeria, disonestà intellettuale, difesa dei privilegi acquisiti...etc. etc......... tuttavvia mi sovviene spesso in mente il celebre aforisma:"Quando la stupidità è una spiegazione sufficiente, non c'è bisogno di cercarne altre!"...quindi....
  • stefania f. Utente certificato 3 anni fa
    COMUNQUE A ME STA RUBRICA FA SCHIFO, COME SCHIFO FANNO LA MESSA ALLA GOGNA DELLA BOLDRINI E ALTRI.NON FATE ALTRO CHE ALIMENTARE ARTICOLI DI QUESTO TIPO.ED HANNO RAGIONE.BEPPE IO VOGLIO UN SONDAGGIO SULLA NECESSITA' DI CUCIRE LA LETTERA SCARLATTA!!!!! SONO UNA ATTIVISTA CONVINTA MA DISPOSTA AD ANDARMENE.FATELA FINITA!!!!!
    • Rea Biagio 3 anni fa
      Dopo avere letto il suo commento ho riletto l'articolo per vedere se il suo scopo è mettere alla gogna una persona. Nell'articolo si cita semplicemente ciò che dice l'opinionista in questione senza nessun commento. Quindi in caso è egli stesso a mettersi alla gogna. Infatti offende una persona dandogli del "da cieco di Sorrento", nazista, propagandista, senza minimamente motivare. C'è differenza tra infangare una persona inventandosi cose che non esistono, in base a delle opinioni, e raccontare fatti. Non sono un giornalista ma da profano non ho nulla da eccepire ad un articolo che informa sul punto di vista di un noto opinionista presente ogni giorno in tv.
    • riccardo s. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=t9cKMk8mJAA
    • Paolo Galante 3 anni fa
      Attivista di che? Convinta di cosa? che te ne vai con Boldrini e Vendola ? Ce ne faremo una ragione, ho superato perfino la perdita di Mamma mia.
  • Mimmo Li Causi 3 anni fa
    Questo ignorante non sa un caxo d'arte, super raccomandato a confronto quello sguattero di sgarbi è un Cesare Brandi!
  • deu seu (gundar) Utente certificato 3 anni fa
    MA ANCHE I CLOUW ESCONO IN TV A DIRE MINCHIATE !!!LA GRUBER DOVREBBE PRESENTARE AL CIRCO CON TUTTI I PAGLIACCI CHE OSPITA....SE LA STANNO TUTTI FACENDO ADOSSO QUESTI DISONESTI E NOI NON MOLLIAMO DI UN CENTIMETRO CON QUESTI LADRI !!!W M5S !!
  • riccardo s. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=Po0hxh1qfTc
  • Paolo Galante 3 anni fa
    Informazione indipendente? Eccola. Giornalisti e MARKETTARI in vendita: 1)-La nuora di Adriano Sofri promuove un libro della mummia comunista C. Augias a patto che questa cariatide improvvisi una filippica contro Di Battista e il Movimento***** Giornalisti e MARKETTARI in vendita: 2)-Gruber promuove un libro del comico dell'Arte Ph.Daverio purché questi esprima un parere contrario a Grillo e al Movimento***** Cineasti e MARKETTARI in vendita: 3)- ancora l’altoatesina promuove il film di Sorrentino a condizione che il regista trascini anche Servillo a denigrare Beppe Grillo.L’attore prima di guadagnarsi il premio dichiara pietosamente “me lo chiede lei..” Satirici e MARKETTARI in vendita: 4)- Sempre l’altoatesina facendo intravedere a Vauro il libro da promuovere non lo svela se prima il vignettista non dice che Grillo fa paura perché pratica jogging mascherato sulla spiaggia davanti a casa propria. Potrei continuare. Ma se questo succede sul canale di Cairo che mi pare il meno peggio cosa succede su quelli di proprietà Berlusconi o di Letta? Proporrei di monitorare questo asservimento ai media da parte di operatori culturali che, spero perché indotti da debiti o ristrettezze economiche “battono il marciapiede”. Quindi votare “IL MARKETTARO”del giorno. Questo comporterebbe tuttavia una insostenibile permanenza davanti al piccolo schermo possibile solo alle massaie di Voghera.
  • Stefano A. Utente certificato 3 anni fa
    Sinceramente? non posso non dare ragione a Daverio. Temo però che il buon Daverio abbia confuso tempi e film. Dalla sua espressione trasognata, d'altronde, si capisce che non è che con la testa stia proprio qui, sulla terra. Io credo che si stiano vivendo più i tempi di MATRIX, piuttosto che di Gaia. Non abbiamo gli spinotti nella nuca (o forse si e neppure di questo ci accorgiamo?), ma di certo, se da un canto la realtà che ci viene disegnata attorno, che ci viene costruita in modo virtuale è rosea e con un futuro ancor più roseo in cui ciascuno è padrone del suo presente e del suo futuro, Dall'altro canto, la verità è che viviamo in un momento in cui la realtà vera e desolata e desolante, desertica e improduttiva. Giornali, giornalisti e media si stanno accollando la responsabilità di sedare la gente e di inserire gli spinotti nella nuca. Matrix!
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    d'averio,ma chi lo vede in tv, hanno fatto 14 canali per piazzarli tutti,dai che privatizziamo la ria,è impossibile cambiarle,per cambiarla bisogna tagliare i viveri
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
    Se la fanno sotto: schiavi di chi gli paga lo stipendio, fanno gruppo comune a salvaguardia del Sistema, difendendo l'indifendibile. Non ci avranno mai. Sono il nulla.
  • JUAN M. Utente certificato 3 anni fa
    Leggo che questa sera la boldrini andrà ospite su raitrepd a "che schifo che fa", dopo le batoste subite da parte del Movimento, la maitresse ha bisogno di farsi leccare dal Gran Leccaculo piddino fabio fascio, sarà un momento epico della ruffianeria e della mistificazione e del vittimismo del carnefice, che ovviamente mi risparmierò. Chissà se il gran leccaculo fascio chiederà alla maitresse della camera se intende restituire i soldi per i viaggio e soggiorno gratis in Sudafrica insieme al suo toy boy a nostre spese? oppure se le chiederà se intende prendere provvedimenti verso il kapò nazista, suo scherano, di nome dambruoso che ha aggredito selvaggiamente una Donna inerme, la Cittadina Lupo?
  • Saverio Battaglia Utente certificato 3 anni fa
    Boldrini, Daverio, Augias, Fazio, Gruber, Giletti, ecc. non hanno mai preso posizione quando cittadini come Cucchi, Aldovrandi ed altri sono entrati nelle Istituzioni vivi e sono usciti morti. La signora Boldrini e le donne degli altri partiti su Dambruoso, che ha pestato in Parlamento una donna non si sono ancora degnate di denunciare e prendere le sue difese. Sono donne solo quelle del PD che continuano a raccontare balle? Intanto che cercate di incantare il popolo con le vostre stronzate state preparando per i cittadini un 2014 pieno di tasse e per voi un mare di privilegi. Potete raccontare tutte le menzogne che volete, i cittadini non vi credono più. Forse è questo che fa paura alle caste? Ora e sempre M5S!!!
  • Alfio antico 3 anni fa
    Daverio,augias,baudo,giletti,la d'urso,vi resta ancora Memo Remigi e Cino Tortorella e poi non saprete più chi usare x dare addosso ai 5stelle!
  • Canio mancuso 3 anni fa
    Quando non si hanno argomenti nel ragionamento si attacca il ragionatore, ma lasciateli fare , la verita' viene sempre a galla .
  • Carlo G. Utente certificato 3 anni fa
    Ma non ci si dovrebbe meravigliare di quanto la macchina propagandistica sta sparando. Questi sono personaggi che sono incollati nelle loro posizioni da molti decenni e che ora vedono tremare la poltrona sotto il sedere. Sono gli ultimi colpi di coda, basta avere ancora un pizzico di pazienza, poi sprofonderanno nel baratro della realtá.
  • antonio s. Utente certificato 3 anni fa
    Proprio non concordo con Daverio. Mi da proprio l'impressione che sia stato chiamato ad arte per sparare a zero sul m5s. Oltretutto credo che come persona non abbia la più pallida idea di cosa significhi lavorare.
  • GIANCARLO O. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Daverio, ho letto la sua intervista e mi sono guardato tre volte il video Gaia che dice: “Gaia - The future of politics" è un video sperimentale del 2008 che ipotizza possibili scenari del futuro. Gaia non rispecchia in alcun modo le intenzioni o la volontà nè di Casaleggio, nè del Movimento 5 Stelle.” Per me fa solo pensare quegli italiani che non pensano e che spero conoscano l’inglese. Peccato che il video sia solo in inglese. Le parlo da esperto in comunicazione con 40 anni di esperienza nelle maggiori agenzie di comunicazione del mondo. A me non pare che ci sia qualche attinenza con Goebbels o con il nazifascismo, che anche io ho vissuto sia pure il parte perché sono nato nel 1940ed ho vissuto con il cibo del piano Marshall. Sono stupito delle sue affermazioni tanto più che lei era dell'IDV e ci siamo conosciuti a Melzo nel corso della visita alla Chiesa sconsacrata di S. Andrea, recuperata da privati (un parrucchiere ed altri) con disegni della scuola di Leonardo. Si ricorda.?? Anche io ero iscritto al partito di Di Pietro perché ho sempre creduto nella legalità.: ha visto come è andato a finire Di Pietro! Si informi meglio sul M5S, e ascolti gli interventi dei deputati M5S in Parlamento, soprattutto Di Maio e Di Battista e di altre persone pulite che non urlano, ma parlano quasi sottovoce e dicono cose che lei non ha mai sentito in questo Parlamento…. Poi forse potrà ricredersi. Lei forse crede in questo PD di Renzi, fotocopia a sinistra di Berlusconi? Io ho creduto nel Socialismo di Giacomo Matteotti fino a qualche anno fa. E dopo mi sono iscritto a IDV , che mi ha deluso. Ora, da qualche anno, sono iscritto al M5S. E’ la mia ultima speranza perché ho 74 anni e tre figli. Infine si legga l’articolo di Travaglio su Il Fatto di oggi, domenica 2.2.2014: e’ questa l’Italia che lei vuole dall’altezza della sua cultura.? Stia bene caro Daverio e legga di più. Grazie. orlandini giancarlo
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Sig. Giancarlo ho due anni più di Lei e voglio dirLe che mi è molto piaciuto il Suo commento, nella forma e nel contenuto.io e mia moglie abbiamo spesso seguito Daverio come esperto d'Arte. Ma sono rimasto alquanto deluso nell'ascoltarlo a otto e mezzo. Non speri che leggerà ciò che Lei ha scritto purtroppo, parlano per paura o perchè manipolati dall'alto. E come il suddetto mi sono scaduti altri miei idoli come scalfari ed augias. Mi piange il cuore che delusione. Mi e Le auguro di lasciare i nostri nipotini che sicuramente avrà ed ai quali tiene enormemente, nelle mani di Cittadini Onesti come i nostri Rappresentanti in Parlamento. Con stima Antonio B.
    • lucifero 3 anni fa
      Bisognerebbe trovare il modo per fargliela recapitare.
    • davide p. Utente certificato 3 anni fa
      i miei complimenti... grazie per aver postato questa risposta...è perfetta!
  • Marco Tiddi 3 anni fa
    Non date troppo peso alle parole di pennivendoli e conduttori Rai, sono al soldo del potere costituito, e per un fascista rimasto senza argomenti, dare del fascista a chi osa criticare le istituzioni è spesso l’extrema ratio. Augias docet.
  • Luisa. Colli Utente certificato 3 anni fa
    Fai schifo, daverio, e ricordati di quando hai leccato il sedere di craxi per anni. Devi solo sparire. Ma tu non hai dignita'.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Mi spiace molto quest'opinione che Philippe Daverio ha del M5S. E' un uomo troppo colto (ne ho un'immensa stima come storico dell'arte) per ridurre la sua disamina del M5S a un video datato fatto dall'allora privato cittadino Casaleggio. Daverio, il M5S è una realtà molto articolata che merita un approfondimento. Lei ha i mezzi intellettuali per approfondire: li usi!
  • Andrea Gionchetti Utente certificato 3 anni fa
    anche io ho visto il video di gaia, molti anni fa, e continuo a pensare fermamente che SIA
  • sergio romano Utente certificato 3 anni fa
    Stento a credere che la terra che ha dato i natali a Leonardo Da Vinci Michelangelo Giulio Cesare Fermi ecc.abbia partorito simili Ignoranti(spero si possa dire),ma'si e' visto i suoi di occhiali,forse gli sono stati regalati da un saldatore!!!!!!!!!!!!!
  • enricoecca 3 anni fa
    Se l'ho dovessi giudicare dall'aspetto preferirei un sorcio,per ciò che dice preferisco un corvo,quell'umanoide pur di avere un rancio ricco, si svende supino all'oste che lo sfama con gli avanzi.
  • Lorena Bruno 3 anni fa
    Amo moltissimo Augias e Daverio, intellettualmente. Intellettualmente voi, invece, non siete proprio degni anche solo di nominare Pertini e la Resistenza. Voi siete quelli che bruciano i libri invece di leggerli, e questo basta.
  • paolo daga 3 anni fa
    per fortuna il raglio degli asini non arriva sino al cielo altrimenti anche gli angeli si vergognerebbero
  • Emanule Esposito Utente certificato 3 anni fa
    Tutti quelli che parlano così del M5S,vedi Augias C., guarda un pò sono tutti stipendiati dalla RAI, e tutti con simpatie PD.Qualcosa non quadra. Secondo me hanno una fifa blu di essere rimandati a casa a fare i sigg.nessuno.
  • gianni de marco 3 anni fa
    seguo da tempo il programma di prima serata della Gruber. L'ho sempre trovato coerente. Questa volta, però, invitando un personaggio ambiguo come questo d'averio che si permette di giudicare il m5s, mi è venuta una nausea immensa.
  • GIANCARLO O. Utente certificato 3 anni fa
    DAVERIO HA RAGIONE. NOI DEL M5S DOBBIAMO DISSENTIRE DI PIU' E FAR CAPIRE AL PUBBLICO CHE LE COSE CHE FANNO GRILLO E CASALEGGIO SONO COSE LORO. ù IL CONCETTO DELL'ARATRO USATO DA GRILLO NON MI STA BENE PERCHE' EST UN CONCETTO FASCISTA. IO SONO UN FIGLIO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE E GUAI A TE BEPPE-CASALEGGIO SE SOTTO LA VOSTRA VESTE CI FOSSE QUEL FASCISMO STRISCIANTE DI CUI TUTTI AVVERTIAMO IL PERICOLO. MI GUARDERO' IL VIDEO GAIA E MI FAR' VIVO. NON EST COSI CHE SI GUADAGNA IL CONSENSO CARI SIGNORI. UN ISCRITTO AL M5S
    • adriano 3 anni fa
      Una buona parte di noi, sono dei delusi delle sinistre, non penso proprio che ci potrebbero inculcare idee fasciste. Chi lo afferma, non conosce minimamente gli attivisti. Sarebbe ora che guardaste più ai fatti e non alle parole! Poi da che pulpiti ci vengono le accuse, vien da ridere. Partiti, dove le basi, non hanno mai contato, senza poteri decisionali.
    • alessandroleonessi 3 anni fa
      Caro cittadino probabilmente (fortunato Te non ai problemi )Ma quei ragazzi che sono in Parlamento da soli otto mesi e danno fastidio a tutti perche portano a galla tutto il marcio e i legami di inciucio che anno rovinato L'italia. Abbiamo la memoria CORTA ti sei dimenticato le ruberie della casta i discorsi arroganti L'operato dei collusi parlamentari che hanno affamato il popolo senza toccarsi un che minimo previlegio ANZI alla faccia nostra adesso fANNO ACCORDI CON CHI A FATTO PROMESSE TANTE PROMESSE E A FATTO SOLO GLI affari suoi portando capitali che dovevano servire al popolo. Anno solo sbagliato a reagire alle provocazioni.Anno la piena fiducia devono avere la piena fiducia ricordati i loro stipendi paragonali a quelli che le danno addosso che guadagnano il doppio se non il triplo dimentichi la clinica privata da sei milioni di euro all'anno per loro e i suoi parlamentari e noi per una visita aspetti mesi Vuoi dare ancora fiducia a questa classe politica.Giusto tu non sei toccato dai problemi allora ai ragione vota FI e vedrai che risolviamo tutti i suoi problemi con sempre il nostro portafoglio Buon proseguimento.
    • Alfredo Zanca Utente certificato 3 anni fa
      sarà sempre meglio di una finta e fascista democrazia! svegliati.
    • Francesco Di Puccio 3 anni fa
      est? o.O perchè dici est? buh.
    • gianni de marco 3 anni fa
      analizziamo bene i fatti prima di esprimere pareri di cui poi ci pentiremmo. Quessto lo dico perchè anch'io, inizialmente, ero perplesso dal modo di fare dei componenti di questo movimento (infatti non sono un grillino e non ho mai votato per loro). Analizzando bene i fatti, tuttavia, comincio a pensare che sotto sotto non abbiano tutti i torti. A far traboccare la classica goccia è stata la censura inesorabile dei 5s che facevano opposizione...tutto perchè il governo aveva fretta di varare il dl per regalare soldi alle banche. Ora basta.
    • egeria benvenuti 3 anni fa
      hai già finito le cure alle terme?
  • dalmar 3 anni fa
    Lei non è abbastanza vecchio per aver visto qualcosa del periodo, quello dell'ascesa del nazismo, il quale ha invocato indebitamente per sostanziare le pseudo correlazioni sulle affinità tra Casaleggio e goebbels. L'unica cosa di una certa nota che ha detto nella sua comparsata dalla gruber è quella che la qualifica meschino ed è la descrizione in qualche modo denigratoria che ha reso di Casaleggio che nulla c'entrava con quanto cercava di affermare disinformando. Mi spiace, lei ha fatto la parte del cortigiano della casta che sta distruggendo il vivere sociale dell'Italia, o peggio, lo è davvero a tempo pieno. Comunque "une grande putain de merde", direbbe un mio caro amico francese, senza alternative.
  • Gianni P. Utente certificato 3 anni fa
    sono iscritto da un pezzo al blog ma scrivo poco ultimamente. sono però sempre più sorpreso, negativamente, dalla incapacità di reagire alle critiche (anche le più dure) in modo civile, scadendo sempre nell'insulto e nell'attacco a chi ci critica. non mi piace per nulla, sembra che non sappiamo accettare che ci possano essere posizioni diverse dalle nostre che hanno comunque diritto di cittadinanza ed espressione, proprio come rivendichiamo per le nostre
    • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
      ... tra l'altro, insinuare che qualcuno è filonazista è affermazione davvero grave. E' una affermazione estremamente pesante... greve. Tuttavia, così, bellamente... la si butta lì... Alla faccia ... Non ci vedo una "critica", ma solo una pesante insinuazione senza motivazioni...
    • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
      Ma scusa, dove la vedi la critica dura nelle parole di Daverio? Personalmente ci leggo una supercazzola come se fosse antani con scappellamento a Goebbles... Descrive un suo "confuso sentire" una sua intima paura concludendo che lui "ne sa" perchè proviene "da quel mondo". Ma quale mondo? Era un nazifascista? E' stato una vittima del nazismo? A chi giovano questi spauracchi? E' una diffamazione priva di fondamenti cui lui stesso non pone nulla a suffragio delle sue affermazioni se non un suo "sentire" immotivato unito alla evidente tendenza al paternalismo supercazzolaro... Dov'è la "critica dura" da ribattere civilmente? A una supercazzola, o si lascia perdere o si ribatte con un'altra supercazzola.
  • Giampaolo R. Utente certificato 3 anni fa
    Non ho capito da che mondo viene...quello lì...quale... di che mondo parla...è già abbastanza cupo a parlare di arte e teatro, quì è peggio, pare non sappia esprimersi....e li fanno ancora parlare. mah
    • Gianni P. Utente certificato 3 anni fa
      certa, parliamo d'altro, che teatro, che arte, basta ! ma che cosa stai dicendo ? a volte ti ascolti? e se si riesci a capire cosa dici, oppure arrivi solo a leggere la gazzetta dello sport?
  • Luana De Santis 3 anni fa
    Sig. Daverio la rispetto come storico dell'arte ma queste parole non le condivido. Ha detto una marea di cazzate. E' ancora leghista?
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Lasciateli fare, non hanno capito che più ci insultano più prendiamo consensi. Li distruggiamo anche nel loro territorio. Sono morti. Loro non si arrenderanno mai ma gli conviene? Noi neppure!
    • Dario Correnti 3 anni fa
      Esatto! Non diamo spazio a queste esternazioni sul nostro blog!
  • antonino scaturro 3 anni fa
    BASTA LEGGERE LA SUA STORIA per capire che non è una mente libera..anzi è dentro la politica e le lobby mani e piedi. Ecco la sua storia (fonte wikipedia) Il sig Daverio è stato, dal 1993 al 1997, nella giunta Marco Formentini del comune di Milano in quota alla Lega Nord, ha collaborato in passato con riviste come Panorama ( editore Berlusconi), È stato coinvolto da Vittorio Sgarbi (pdl) nella sua giunta del comune di Salemi ,Nel 2010 viene designato dal sindaco di Palermo (Cammarata - pdl) come consulente per la Festa di Santa Rosalia. È consulente artistico del progetto «Genus Bononiae» della Fondazione Carisbo di Bologna.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    il CORRIERE della SERVA poc'anzi fa un articolo che riporta le dichiarazioni della BOLDRINI da GILETTI E FIDANZATA e il commento più votato è: "Ma pensa solo a dimetterti e vergognati!" non so se mi spiego!!!! sul CORRIERE DELLA SERPE!!! http://www.corriere.it/politica/14_febbraio_02/boldrini-quello-m5s-attacco-eversivo-contro-istituzioni-7a1f638a-8c0c-11e3-a29b-8636964bc663.shtml
  • Masucci Raffaele 3 anni fa
    Caro Daverio, ma da oggi non più caro, avevo una grande stima per te, ma non mi sarei mai aspettato da una persona della tua caratura culturale delle considerazioni simili, la mia stima pr te oggi? "O"!
  • GioFuma 3 anni fa
    MI dispiace per Daverio, mi piace il suo modo di presentare l'arte, ma quanto a politica, Brrrr! Ma se penso che lui è stato assessore a Milano per la Lega ai tempi in cui l'allora PDS scriveva più o meno le stesse cose su di loro (della Lega, cioè), beh forse ha voluto provare il brivido di scaricare un po' di quello che gli è piovuto addosso sul M5S! Ragiona un po' di più, caro Philippe, dai, che se vuoi lo sai fare !
  • egeria benvenuti 3 anni fa
    Il PD recita la solita manfrina : il M5S reagisce con violenza perché è impaurito dalle riforme di Renzusconi che ha preparato la sua legge elettorale con viva e vibrante soddisfazione del popolo italiano, IL QUALE POPOLO ITALIANO, da tutti i collegamenti effettuati con le persone che stanno lottando per il loro posto di lavoro, grida compatto NUN CE NE PO' FREGA' DE MENO DELLA LEGGE ELETTORALE DE RENZUSCONI, e sono stata educata nel riportare le loro parole, aggiungendo alla categoria gli esodati, i pensionati, i cassaintegrati, etc. etc. Poi le donne del PD sono semplicemente grottesche perché gridano alla violenza verbale contro di loro e ignorano la violenza fisica contro le altre donne, ma i cittadini italiani pesano molto bene le azioni di questi personaggi in cerca di autore. Coro cacofonico di indignatos parlamentaros per l'attacco SCRITTO sul web alla Boldrini, dimenticando ovviamente che sono semplicemente le urla del popolo che si vede violentato nei suoi diritti giorno dopo giorno.
  • Anna B. Utente certificato 3 anni fa
    Philippe Daverio conoscerà bene il tedesco, ma è il caso che ripassi l'inglese, lingua del video "Gaia". Non si tratta del programma del M5S, ma di uno studio sui rapporti tra mass-media e potere, da una parte, e possibili scenari futuri, tenendo conto, appunto, di tali rapporti tra mezzi di comunicazione di massa, centri di potere e emergenze attuali (crescita della popolazione, rapporto con l'ambiente etc.). In nessun momento si dice che quelli prospettati siano scenari cui tendere come programma politico. Mussolini e Hitler vengono citati come esempi di politici che hanno saputo usare i mass-media dei loro tempi (e, purtroppo, seppero farlo bene). Ma sono pochi secondi di video. Si parla molto di più di Obama, della Russia e della Cina e del potere in mano a pochi, oggi. Stimavo Philippe Daverio; ma con questa uscita, la mia stima appartiene al passato.
  • daniele_ gambineri (dani81fi) Utente certificato 3 anni fa
    Ma che ne sa lui di politica! Si occupa sempre di arte e cultura, praticamente ha paragonato il m5s come fascisti, vergogna, da un prof come lui non me lo sarei mai aspettato... torna in cattedra Philippe...
  • silvio andreoli 3 anni fa
    Perdonatelo. La sua passione per l'arte e l'amore per Italia è così grande che possiamo perdonarlo. Vive in un mondo a se dove del m5s vede solo l'apparenza che gli propinano i consiglieri, loro si colpevoli di fuorviare. Il suo passparteut è di gran lunga il miglior propramma delloa rai e su questo credo siamo tutti daccordo. In sintesi, perdoniamolo, non è certo lui il nostro nemico.
    • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
      ..si ma rompe..
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Nulla da fare,stanno mettendo in campo tutti i piu' grandi lecca culo di regime, ma come mai, forse anno capito che facciamo paura, mancano solo le mogli di letta e re giorgio A pregarci di non dire piu' nulla contro suo marito, i servi delle banche sono preoccupati, Grande movimento continuate cosi'.
  • Michele Mio Utente certificato 3 anni fa
    Philippe Daverio: "Siccome io vengo da quel mondo lì e conosco un po' più di altri quanto è stato drammatico, in questo momento non lo auguro ai miei concittadini italiani." Mi domando che cazzo ne può sapere di quel mondo li uno di 61 anni se non buttare merda gratuita sugli altri per accontenatare l'amica gruber giornalista dei miei coglioni
  • vincenzo marrosu 3 anni fa
    Per la serie "anche le pulci hanno la tosse" ecco l'ottimo Philippe Daverio che interviene a otto e mezzo cercando di commentare fatti di attualità biascicando parole a caso convinto forse che i suoi interlocutori siano quelli delle sue futuristiche rubriche d'arte dove non si sa con quale diritto cerca di spiegare al popolino la storia dell'arte con collegamenti acrobatici degni del miglior intenditore di Jack Daniels. Non so se essere inquietato più per quello che dice o per come lo dice..senza dimenticare occhialini e papillon ovviamente.
  • Renzo Paragliola 3 anni fa
    Philippe Daverio è consulente artistico del progetto «Genus Bononiae» della Fondazione Carisbo di Bologna. La Cassa di Risparmio in Bologna (abbr. CARISBO) è un istituto di credito italiano. Indovinate un po chi ha interessi a screditare il M5S ?
    • antonella c. Utente certificato 3 anni fa
      Daverio una brutta persona fuori e dentro è un consulente della CARISBO (Banca) secondo voi perchè è interessato a screditare i ragazzi del M5S...
    • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
      un Banchiere che rappresenta tutta la categoria forse!...
  • Daniele Incicco Utente certificato 3 anni fa
    https://www.youtube.com/watch?v=XuVFTYfSmko Fa scisti ingenui?
  • Marco Sette 3 anni fa
    Daverio se avessi vissuto in quel periodo avresti 80-90 anni. O te li porti benissimo o sei un gran bugiardo. Naturalmente la gruber non ha obiettato nulla, giornalista imparziale qual'e'...
  • Nunzia Rosmini Utente certificato 3 anni fa
    Ma hanno pure la faccia di presentarsi in tv e dire scemenze senza nemmeno capire cosa dicono. Sono diventati tutti dementi, forse e' cosa bevono, mangiano o fumano che ha ridotto quel poco di cervello che hanno ai minimi termini. Chi paga per guardare questi imbecilli, merita i programmi inutili.
  • Gennaro Domestico Utente certificato 3 anni fa
    A me fa molta paura Daverio. Speriamo che questa notte non avrò gli incubi. Perché caricate queste foto?
  • Fiore pezzuti 3 anni fa
    ragazzi hanno paura le stanno tentando tutte adesso fanno girare il messaggio che siamo fascisti bellissimo sti stanno cagando addosso
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Non è giornalismo, stanno solo dando del fascista a Casaleggio Ovviamente, come insegnava Goebbels, quando non ci sono argomenti per ribattere si insulta l'argomentatore. Daverio è classe '49 quindi non credo possa dire "vengo da quel mondo lì e conosco un po' più di altri quanto è stato drammatico".
  • conte Walter 3 anni fa
    La gente pur di stare sotto i riflettori direbbe qualsiasi cosa
  • Fabio Bondi Utente certificato 3 anni fa
    Non sanno più cosa inventarsi per screditare il M5S. Solo i ciechi non vedono ma intuiscono) quante falsità e bugie si dicono.
  • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
    Le defecazioni verbali di questo ridicolo personaggio con il farfallino da maggiordomo (senza offesa per la categoria in questione, sono espressione evidente dell'attacco concentrico condotto in questi giorni dai media prezzolati contro la prima vera opposizione che mai prima il paese aveva conosciuto. Se nelle dittature sudamericane i dissidenti vengono rapiti sotto casa dalla polizia segreta, nel cosiddetto "bel paese" si opta per la menzogna ed il linciaggio sistematico via etere contro i medesimi, nel tentativo di screditarli. Personaggi paraculati dai partiti, come il sopracitato,vomitano ingiurie e falsità a ritmo costante contro il M5S, nelle ore di massimo ascolto.Della serie "La voce del regime". La fascistissima EIAR o l'istituto Luce, avevano molto più stile di RAI, La Sette o Mediaset: perlomeno non avevano remore a presentarsi come voce del Potere, quali esse erano!
    • Attilio Derienzo 3 anni fa
      Non mi sembra un linguaggio da stadio.
    • Gianni Simonati Utente certificato 3 anni fa
      ma smetti di scrivere in questo modo volgare, da leghista alla Umberto Bossi! Basta con questo linguaggio da stadio
  • fabio Giarratana 3 anni fa
    Ma chi è questo pupazzo da divano?! ormai non sanno chi riesumare pur di cercare disperatamente di arrestare il processo ogni giorno centinaia di persone diventano consapevoli e aderiscono al movimento la natura segue il suo corso...
  • loredana vangelisti Utente certificato 3 anni fa
    Mi chiedo.. come mai tutti guardano la pagliuzza negli occhi dell'altro e non vedono la TRAVE che hanno loro? è del tutto normale , azzitire l'opposizione? siamo considerati così, come degli studenti indisciplinati? MA questa gente come ha fatto a stare seduta sopra a quelle poltrone? Sono di ruolo o sono delle supplenze? Il preside poi.. quanti presidi imbecilli abbiamo conosciuto nella nostra vita? Quindi niente di nuovo.. ci siamo abituati.
  • Massimo Randon 3 anni fa
    Daverio da sempre lavora con le pubbliche amministrazione e spesso ha delle convenzioni con le medesime. Logico che non morde la mano di chi gli da il pane
  • Valentina B. Utente certificato 3 anni fa
    A me sembra tanto Informazione di Regime che da dei fascisti a gente che vuole salvare il paese dal collasso provocato da chi governa da decenni. Che tristezza.
  • Calogero B. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo attaccati da tutte le parti...hanno paura. Tutti questi signori che dicono di avere votato il movimento,e sono delusi, secondo me non l'hanno mai votato. Chi ha votato il movimento,e lo segue, non può assolutamente essere deluso. ANDIAMO AVANTI !!! :-)
    • Valentina B. Utente certificato 3 anni fa
      Vero. Io lo rivoterei tutti i giorni. Non fanno altro che rendermi fiera di aver votato. Poi, se chi segue i canali di informazione classici non li vede o ne sente parlar male, è un problema. Mi sono piaciuti molto gli interventi televisivi che hanno fatto ultimamente i rappresentanti del movimento. Sono educati, preparati, non cadono nei tranelli e vanno dritti al punto. E' necessario che vadano di più in tv, perchè chi ha difficile accesso alla rete possa sapere davvero che succede. Il mio voto è ancora vostro. E... No, non sono fascista... Anzi.
    • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
      tanta tanta paura ... di perdere uno stipendo e cercarsi un altro lavoro, poverini.
  • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
    Dice Philippe Daverio ... Quello che veramente mi inquieta è il socio, quello travestito da cieco di Sorrento, quello con gli occhialini scuri... ma Lei forse non si è guardato bene allo specchio, 64 anni senza un capello bianco, occhialini da Harry Potter e così al naturale sembra il Jocker di Batman senza trucco. Sig Daverio deve riguardare tutti i risultati ottenuti a favore dei cittadini italiani (tutti quanti compreso Lei e non solo i famosi 9 milioni ) grazie ai ragazzi M5S in parlamento. Quando li ha letti attentamente si vergognerà di mettere più piede in televisione.
  • toto Scaglione Utente certificato 3 anni fa
    a quando pare la verita non piace a grillo
    • Stefano M. 3 anni fa
      Le consiglio di imparare a scivere prima in Itliano e poi ad esprimere dei commenti. A (quanto) pare.
  • Luigi Asuni (asugi) Utente certificato 3 anni fa
    ...che poi si è pure candidato con Penati... ah ok, allora è bravo...
  • Gianni Simonati Utente certificato 3 anni fa
    INDEGNO INQUALIFICABILE il post su cosa fareste in auto con la Boldrini. Stupido e autolesionista non aver accettato di discutere di legge elettorale al posto di berlusconi. Diventeremo una opposizione inutile, emarginata, incapace di contare e di cambiare. Troppi insulti, troppa volgarità, solo la Lega era scesa così in basso
    • egeria benvenuti 3 anni fa
      per tailormade, (sarto fatto) LSD, fungo peyote, segale cornuta sono allucinogeni che fanno molto, molto, ma molto male, possono indurre anche al suicidio.
    • Tailormade 3 anni fa
      @ CALABRESE Ok confermi che siete una setta: anch'io non ho la vostra forma mentis (e per fortuna!!!) Consequenzialmente non fate politica veramente state portando la luce della verità nel mondo. Nelle campagne delle mie parti si dice: "Fai prima a metterglielo nel c..o che nella testa" Ecco qualcuno (Grillo e Casaleggio) stanno facendo così.. con la non trascurabile differenza che fino a quando siete stati fuori dal parlamento la cosa vi riguardava in esclusiva... Ora siete dentro il parlamento e le scelte e i vostri comportamenti possono ricadere anche su di me e sul popolo italiano... Non solo, usando internet come un manganello (manganello, incitamento allo stupro ecc ecc.)rischio di subire come utente internet le conseguenze del vostro uso demenziale di questa straordinaria risosrsa. Per questo prima di fare affermazioni demenziali dovreste riflettere .... Buon suicidio collettivo io non vi rimpiangerò tuttavia siete stati una promessa mancata...
    • Paola Calabrese Utente certificato 3 anni fa
      PUNTO 1. se l'M5S avesse accettato di incintrare Renzi fuori dal parlamento avrebbe violato uno dei principi fondanti del movimento stesso. PUNTO 2.e quand'anche (ipotesi per assurdo) Renzi e Grillo si fossero incontrati, pensi forse che Berlusconi sarebbe rimasto silenzioso in disparte a guardare? Certamente no! Dunque anche lui avrebbe partecipato all'incontro a tre( figuriamoci se Renzi gli avrebbe chiuso le porte!). Risultato ce lo vedi Grillo ad incontrare Berlusconi? Perdonami, ma secondo me non hai la forma mentis di un vero cittadino 5 stelle.
    • Giuseppe Frusteri 3 anni fa
      Sono d'accordo solo la lega si comportava in questo modo. Ha sbagliato la Boldrini a interrompere la discussione del decreto, ma non bisogna reagire in modo volgare. Beppe Grillo ha esagerato, se continua con questo atteggiamento perderà diversi elettori a vantaggio del condannato. Apprezzo il lavoro del M5s ma che si batte contro i ladri del parlamento. Critico fortemente il comportamento di Beppe Grillo
    • Tailormade 3 anni fa
      @ASUNI E SE NON FOSSE UNO NON DEL M5S??? PROVATE A VEDERE DI DARE DELLE RISPOSTE INTELLIGENTI ALLE CRITICHE INVECE DI PORVI IL PROBLEMA SE UNO LA PENSA COME VOI... IO PENSO CHE QUESTA POLITICA FACCIA SCHIFO MA POSSIBILE CHE IL PROBLEMA SIA SE LA PENSO COME TE O HO UNA VISIONE DIVERSA DA TE PURE PENSANDO CHE LA POLITICA FA SCHIFO? ECCO LA TUA DOMANDA PRESUPPONE SEMPLICEMENTE DUE COSE: O SEI UN FASCISTA/NAZISTA/COMUNISTA/TALEBANO O SEI MEMBRO DI UNA SETTA CIOE' CREDI IN UNA VERITA' UNICA E TI SENTI DEPOSITARIO CON POCHI ALTRI DI QUESTA VERITA'... ECCO RISPETTO A TE E A QUELLI COME TE IO NON DO IL MIO VOTO E COME ME TANTI ALTRI MI METTERO' NEI SONDAGGI TRA GLI INDECISI.. SCOMMETTO CHE DOPO LE ULTIME USCITE (DEMENZIALI) SCENDERTE AL 9-10 % ??
    • loredana vangelisti Utente certificato 3 anni fa
      Seeee questo fa finta.. crede di essere furbo.. e se pure fosse vero ha sbagliato il voto.. doveva votare PD e spettare che gli levassero le castagne dal fuoco, invece di arricciarsi le maniche e darsi da fare come avrebbe dovuto fare se fosse del movimento,.. vero???????.
    • Tailormade 3 anni fa
      Che il M5S sia autlesionista lo dimostrano le cose accadute nelle ultime ore... Il peggio che come stanno scrivendo molti bloggisti avrà un effetto sulla libertà del WEB.... Sembra che Grillo e Casaleggio stiano facendo come Renzi... fanno finta di lottare contro e invece stanno mettendo la testa della RETE, cioè di tutti, su di un piatto d'argento ... Tempo un mese e andrà in porto una legge sulla censura del web..... DOPPIO APPLAUSO!!!
    • Luigi Asuni (asugi) Utente certificato 3 anni fa
      Ma sei proprio sicuro di essere del M5S? Dal tuo post qualche dubbio può anche venire...
  • Luigi Asuni (asugi) Utente certificato 3 anni fa
    Tutte 'ste cazzate dette da uno che stava al Comune con la LEGA di Formentini... ah be', allora è da prendere sul serio...
  • angelo v. Utente certificato 3 anni fa
    Altro servo sciocco, l'elenco continua. Chi sarà il prossimo?
  • Vis Ivo 3 anni fa
    Tutti i media sparano menzogne a danno del M5S. Hanno gettato la maschera. Il M5S ed i cittadini salveranno questo paese dalla dittatura strisciante.
  • andrea robazza 3 anni fa
    la situazione storica che portò a certe derive è stata la conseguenza di una gestione criminale dei beni pubblici a scapito dell'interesse nazionale,su questo mi pare siamo tutti d'accordo.Il 5s non ha gestito ancora nulla semmai i partiti attuali. Abbiamo capito però che il 5s vi fa tanta paura,tanto da far tornare i maiali nel porcile pur di avere uno spazio nella mangiatoia.Daverio se ne faccia una ragione E'FINITA per questi LADRI ogni giorno una menzogna,una contraddizione continua che a costoro è costata la credibilità.
  • GIANCARLO G. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi stanno sparando le ultime cartucce per metterci a tacere... E' come quando si prova ad abbattere un muro... alle prime martellate sembra tutto inutile, poi però c'è un momento nel quale il muro cede... si arrende... Se riusciamo a resistere fino alle elezioni, (se le faranno...), forse c'è qualche possibilità di rimettere in carreggiata questo povero paese mangiato dalle sanguisughe. 4 minuti fa · Mi piace
  • giuseppina pancino Utente certificato 3 anni fa
    L'entrata in scena del M5S ha cambiato il panorama politico italiano, i partiti hanno capito che il movimento porta il rischio di un cambiamento notevole delle regole del gioco che sinora hanno permesso al sistema italiano ed agli interessi economici e politici lobbistici di dominare. Le interviste ed i dibattiti televisivi, con qualche eccezione, sono presentati e vi partecipano persone che rientrano, a volte anche senza avere un interesse di ritorno diretto, in questa logica. Il dibattito si sviluppa pertanto nella direzione di temi ed argomentazioni che mirano al mantenimento dello status quo.
  • Giovanni B. Utente certificato 3 anni fa
    Aeroporto Milano Malpensa, Dicembre 2013, tutti in coda per poter passare i controlli di sicurezza. Annuncio: "Ultima chiamata per il volo …….." . Alcuni viaggiatori ritardatari dietro la fila chiedono gentilmente di passare per non perdere il volo annunciato e di imminente partenza. Ovviamente tutti acconsentirono, Italiani e stranieri, e il signore si avvia a passare le porte quando, con il suo Loden e gli occhialini tondi da ex intellettuale: "Eh, faccia come vuole, tanto lo sappiamo come sono fatti gli Italiani, non fanno mai le code". Il signore in ritardo cerca di spiegare che altrimenti perde il volo e che tutte le persone prima di lui lo avevano fatto passare, ma inutile: "SIETE TUTTI COSI VOI, ECCO PERCHé L'ITALIA é UN PAESE DI MERDA, PERCHé C'E GENTE COME VOI" (GRIDATO !), al che gli dissi di parlare al singolare evitando i plurali e che lui, Philippe Daverio, non era certo da prendere come il migliore esempio di buona educazione.
  • Tailormade 3 anni fa
    A proposito .... io che ho simpatizzato malgrado tutto con voi perché anche me fa schifo la politica come è ora penso che non metterò mai più piede in questo blog visto che come mi insegnate le persone si vedono anche da chi frequentano. Ora che la disaffezione di uno che non conta nulla ve ne possa fregare di meno ci stà chiaramente.... però ricordatevi che all'inizio c'era stato un avvicinamento tra molte anime antipartitiche (movimento viola ecc.) e con essi anche illustri intellettuali (Dario Fo, Don Gallo, i pacifisti). Io trovo che questo movimento sia diventato uno schifo e vorrei tanto che gli illustri intellettuali (Dario Fo in primis marito di Franca Rame che è stata sottoposta materialmente al trattamento che proponete alla Boldrini... guarda caso dai Fascisti) a salvaguardiA di loro stessi e della loro onestà intellettuale prendesSero le distanze da Grillo e da Casaleggio. Oltretutto non siete gli unici depositari della voglia di cambiare le cose come presumete. VERGOGNATEVI !!! E rendetevi conto che siete dei FASCISTI E PEGGIO DI TUTTE ANCHE INCONSAPEVOLI.
    • Paolo Camba 3 anni fa
      Devi avere seguito la trasmissione Invasioni Barbariche e ripeti pari pari gli insulti gratuiti e la disinformazione di regime che ha fatto Augias, pagato apposta per andare a dire bestialità in Tv contro il M5S, bravo complimenti, ma hai detto bene tu, non ce ne facciamo niente di gente come te, non sei obbligato a simpatizzare per il movimento, meno che meno a votarlo...vota chi vuoi e vai con chi vuoi...tu sei roba da PD
    • franco 3 anni fa
      Ci fa molto piacere. Tornatene con quei mollaccioni da scampagnata domenicale coi bambini e i palloncini, mentre il Paese viene devastato e la gente si uccide per la disperazione. Contro il malaffare è GUERRA SENZA QUARTIERE, e visto che te la fai addosso quando si tratta di rimboccarsi le maniche, è meglio che te ne stia alla larga, così almeno non ci sei d'impaccio.
  • rossetti . Utente certificato 3 anni fa
    IO DAVERIO L'HO CONOSCIUTO IN COMUNE AI TEMPI DELLA LEGA. COME CI ERA ARRIVATO AD AVERE INCARICHI? CI ERAVAMO FATTI TUTTI LA STESSA DOMANDA MA MAI NESSUNA RISPOSTA.ME LO ASPETTAVO CHE AVREBBERO RESCIUSCITATO PURE LUI, LI RIPESCANO PECCATO SE SONO SEMPRE PIU' COG... VE LO ASSICURO. STANNO SPARANDO LE ULTIME CARTUCCE...QUELLE BAGNATE. AVANTI COSI' M5S. ADOTTA UN POLITICO
  • Tailormade 3 anni fa
    Siccome vedo i commenti da neuro che i sostenitori del movimento stanno spargendo su tutti i siti convinti di poter aumentare i voti o rovesciare i partiti o dimostrare che la rabbia sta montando faccio presente che probabilmente per ogni commento da neuro sono 10.000 potenziali ex elettori. Anche i più incazzati degli elettori che hanno votato per voi (PER PURO VOTO DI PROTESTA = Almeno il 50 % dei voti) sta realizzando la vostra totale estraneità ad un qualsivoglia sistema democratico. Complimenti per il suicidio collettivo che state realizzando.... la qual cosa, pensandoci bene, è tipica di tutte le sette. Io intanto propongo di boicottare tutte le aziende che fanno pubblicità sul sito del blog .... Poi visto che sono tutti dei pennivendoli prezzolati, traditori filo massonici piduisti e sionisti.... faccio notare che su questo blog c'è veramente tanta pubblicità ....finiscono tutti a l movimento chiaramente..... Infine noto con piacere che anche di Battista (meglio Di fascista) ha scritto un e book ... è forse per questo che sta girando per tutte le televisioni. Ripeto di nuovo che delusione ! Ad un miglio dal cambiare le cose vi state affossando da soli mentre i maggiorenti del PD e PDL stanno sghignazzando.... è bello vedere la gente che si affonda da sola senza dover fare alcuno sforzo.... sono 40 anni che fanno così.... e voi ci csacate! BRAVI!
    • Tailormade 3 anni fa
      @VINCI. Scusi dove trova il "folle" scritto nel mio commento? Scusi quali sono gli scandali che avete scoperto e denuciato? Se non ne parlassero i giornali (con relative querele) crede veramente che sarebbe venuta fuori la minima parte di quello che lei ed il Movimento credete di sapere? E comunque il fatto che la denuncia venga da altri rispetto al fine da raggiungere fa molta differenza? Il metodo sì. Per quanto i politici continuino a fare come se niente fosse (vedi Cota ed consiglio regionale piemontese, Chiodi o chi vuole lei) aumentando il senso di rabbia e frustrazione di chi si vede permanentemente fregato da questi delinquenti che nel loro delinquere non hanno nemmeno una parvenza di grandezza, mi spiega a cosa serve incitare la folla a stuprare la Boldrini? Mi scusi non avreste tutti ottenuto molto di più proponendo una petizione evidenziando che la condotta istituzionale della Boldrini si è prestata a critiche pesanti? Quello che mi stupisce di Grillo e Casaleggio è che davanti alla porta vuota invece di fare goal sfasciano la porta. E per quanto uno sia giustamente incazzato si cerca di centrare il bersaglio (dissenso verso la Boldrini istituzione) e non si fanno discorsi di pancia come fa la lega (attacco alla Kyengé donna di colore e non particolarmente avvenente) o come avete fatto voi con Bcon l'attacco alla Boldrini donna (= attacco di genere molto simile quindi alla omofobia). Se pensate di essere diversi siate diversi. Soprattutto controllate le reazioni della vostra base e cercate di portarle su un piano diverso da quello della pancia. Non avete imparato niente dalla Lega ? Se continuate a dare corda a certi dementi verrete impiccati dagli stessi con la sessa corda nel momento in cui voi cambierete lievemente posizione e relative proposte. La prima e ultima volta che avete fatto qualcosa di sensato è stato proporre Rodotà poi siete rimasti ingessati nel vostro recinto dei puri.
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 3 anni fa
      Faccio notare che se in Italia certi scandali economici e morali (e ancora c'è molto di insabbiato probabilmente, roba da far accapponare la pelle...) stanno finalmente uscendo fuori e denunciati, cosa rarissima in passato, è grazie al Movimento di cittadini che tu stai indegnamente rinnegando! E' tristemente noto che la democrazia in questo Paese, per un individuo attento e sufficientemente intelligente, non è mai esistita veramente e chi la rimette in gioco affermando che il M5S la stia minando è indubbiamente in malafede. Con il dovuto rispetto, considerato che ci dai del "folle", probabilmente dovresti chiederti se, in primo luogo, non sei tu tra le vittime della realtà parallela che ci rifilano quotidianamente. In un mondo di folli, gli equilibrati sono considerati ammalati. La rabbia dei cittadini che si sta manifestando, non è violenza o sopruso totalitario, è un'emozione scaturita dal senso di impotenza opprimente che stiamo constatando ogni giorno di più in questo Paese torchiato, spremuto da un potere autoreferenziale, avido e materialista che non lascia spazio alle sofferenze dei molti. Le risorse, nonostante la bravura nel tenerci in questo limbo esistenziale, stanno però finendo e il sistema si è inevitabilmente usurato, abbiamo bisogno di una soluzione radicalmente nuova. Scegli tu dunque se rimanere complice di questo scempio che sapientemente e lentamente si sta perpetrando da decenni ormai ai danni del nostro Paese, o aprire le braccia coraggiosamente e con libertà di pensiero al cambiamento fisiologico, naturale socio/culturale che sta avvenendo. Più "abbindolati" rimarranno, più sarà lungo e doloroso il passaggio epocale che stiamo vivendo.
    • Tailormade 3 anni fa
      Scusate ma dove ho scritto che ho votato per voi? Quando parlo di simpatizzante intendo dire che condivido il fatto che dalle istituzioni devono uscire i cialtroni che si sono insediati da tempo immemorabile e che rubano alla collettività. Intendo condivisione del fine. Penso che la maggior parte degli italiani siano convinti che la mafia è un male assoluto, la omofobia sia la negazione di un diritto, che il lavoro sia un diritto, che fare impresa/finanza sia un diritto nel limite in cui non danneggio l'ambiente, i cittadini, i lavoratori. Credo anche che tra gli eletti degli altri partiti ci possano essere alcuni che la pensino come me (=come voi); anche tra i giornalisti (compresi quelli che state massacrando verbalmente). Il problema è che all'interno di un partito puoi anche essere in minoranza per cui devi adeguarti a quello che dicono i tuoi capi (capita negli uffici, capita negli ospedali, nei centri commerciali in ogni luogo dove c'è una gerarchia). Tuttavia se continui ad identificare il singolo con la struttura non permetterai mai al dissenziente di emergere perché la sua buona ragione non trova condivisione né dentro né fuori la struttura. Per questo molti movimenti hanno condiviso le posizioni di Grillo. Contestare, denunciare va bene...linciare, incitare allo stupro , fare giustizia sommaria vi mette in automatico fuori dalle istituzioni e poco vale la giustificazione che lo hanno fatto già altri. Avere 9 mln di voti è stato un segnale forte che la maggior parte dei cittadini (50%) ha dato ai partiti tradizionali come dire:"o cambiate o cerchiamo una alternativa". Non sono con voi ma, ma in quanto MOVIMENTO, avete dato voce anche alle minoranze nei partiti che la pensano come voi almeno sui temi di cui sopra. Ora se le uscite demenziali degli ultimi giorni sono il vostro metodo per cambiare, vi state isolando da soli;nessun movimento o personaggio che tenga all'etica civile può condividere il vostro metodo.
    • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
      Ma perché quasi tutti quelli che scrivono post contro il Movimento si firmano con un Nick piuttosto che con un nome? Che siano Troll? Mah!!
    • LARA F. Utente certificato 3 anni fa
      Mi scusi, ma lei non si firma nemmeno con il suo nome. Come faremmo a sapere se è vero quello che dice? Sarà poi vero che ha votato m5s ed è rimasto deluso?
    • loredana vangelisti Utente certificato 3 anni fa
      marte è pure troppo vicino alla terra.
    • Alessandro Battioli 3 anni fa
      E' un peccato leggere parole come le tue, parole dettate dal rimorso di aver sprecato un voto, quindi per primo, da elettore 5 stelle ti chiedo di non rivotare m5s alle prossime elezioni, anche per le europee, vota altri, perchè tu che dici a noi di non capire nulla di democrazia ti meriti almeno gli ultimi 3 governi, meriti di rivotare per dei delinquenti e di lamentarti ogni anno delle tasse pagate...quando vinceremo (e contaci che prima o poi succederà...) saremo ben lieti di passare a testa alta e coscienti del fatto di aver fatto del bene anche a chi come te la differenza tra bene e male non l'ha mai capita...saluti :-)
    • Aldo C. Utente certificato 3 anni fa
      Ma dove vivi su marte?
  • Daniele Incicco Utente certificato 3 anni fa
    Liste di proscrizione?
  • carmelo recupero 3 anni fa
    FORZA ED ANCORA FORZA, NON BISOGNA DARE PIU' RESPIRO. DISTRUGGIAMOLI TUTTI, BRUCIAMOLI TUTTI. Rifacciamo una nuova ITALIA. Ripartiamo da zero. Possiamo farcela. SIETE GRANDI, MERAVIGLISI ED INSUPERABILI. VIVA I 5Stelle. SIETE GRANDISSIMI, CONTINUATE COSI' CON TANTA FORZA E CON IL NOSTRO SOSTEGNO. Può essere la nascita della nuova Italia. GRAZIE, GRAZIE e GRAZIE. Ciao.
  • Mauro Bergia 3 anni fa
    Fino ad ora sono state fatte cose giuste ed azioni sbagliate. Sto apprezzando l'impegno a presenziare in programmi TV usando le sole armi che la gente vuole: semplicità e credibilità. Quello che bisogna assolutamente evitare è di cadere nelle trappole disseminate da chi vuole eliminare il movimento. Si continui con l'informazione e si evitino commenti o post che possono favorire l'insulto perchè devono passare messaggi corretti e non fornire mezzi per screditare il movimento.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    e chi lui il custode della verità....chi di noi non ha avuto "purtroppo" un antenato, anzi un "parente" vittima del fascismo o del nazismo?...io ho avuto mio nonno materno che è stato prigioniero in un lager tedesco...oppure il mio nonno paterno che come macchinista di treni, rallentava per far salire i fuggiaschi, per farli mettere in salvo..!onestamente io che faccio parte di questo movimento sono "incazzato" con questo signore..!!!e li fanno condurre anche programmi culturali..!!!roberto fico...fai qualcosa!!!
  • Maria R. Utente certificato 3 anni fa
    Questo dotto "farfallino" fa a gara con Augias per vedere chi le spara più grosse. Cari miei, è di tutta evidenza che vi stanno tremando le chiappe...sparate di quelle nefandezze...mah, almeno spero che vi abbiamo pagato Bene!!! Preparatevi al GRANDE BOTTO...xkè gli Italiani sono stanchi di farsi prendere per il Culo da Voi...Comunisti Radical Chic, che insieme al Tronbeur di Arcore avete portato l'Italia a gambe all'aria. La Ns. Grande Fortuna è avere gli stupendi ragazzi Penta Stellari!!!!! Sarà sicuramente grazie a loro se riusciremo a rialzare la testa. WWWWWWWWWWW il M5S (GRANDI!!!!)
  • walter p. Utente certificato 3 anni fa
    Un dubbio mi prende nelle ultime settimane, tutte le tv dico tutte si interessano incessantemente anche più volte al giorno in qualsiasi programma del M5S naturalmente sempre nel metodo di denogratorio. Spero tanto che qualche giornalista prima o poi si accorgerà che tutto il M5S è dalla parte del popolo. Mi sembra logico che queste opposizioni dei ragazzi al governo sono escusivamente per il bene di tutti noi.Avanti cosi,non mollate.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Questi giornalisti sfacciatamente di parte (quella sbagliato) fanno parte integrante del problema: Se la gente viene informata male non può prendere coscientemente una decisione quindi questi giornalisti, che invece di riportare i fatti si arrogano il diritto di dire cosa ne pensano, svolgono un ruolo che non gli compete. Questo signore PARLA MALE DI NOI, non riporta i fatti quindi è un lavoratore indegno del posto che occupa.
  • Roberto U. Utente certificato 3 anni fa
    ora partono le balle da tutti i componenti dei media prezolati, ma basta cambiare canale e cercare di andare in TV come già fatto egregiamente da Fico, Taverna, Di Battista ecc.
  • Cristina C. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Daverio, Mentre sedevi in giunta con la lega non temevi derive naziste, come mai? Te lo dico io: avevi ordini di scuderia diversi. Delusa da te come persona, resta il critico d'arte finora apprezzato ma ora terribilmente in odore di marchette per mantenere spazi e trasmissioni sulla TV di regime. Avanti un'altro e HASTA MOVIMENTO SIEMPRE!
  • Walter D. 3 anni fa
    Il giornalista è Philippe Daverio ma chi fa l'intervista chi è il jocker?
  • barlafuss 3 anni fa
    Filippone ma che scemate dici ? vabbè che sei un cultore dell'estetica ma sai quanti ciechi, sordi, muti, storpi, infartuati, pacemakerati, balbuzienti, goffi, brutti, claudicanti (me compreso) votano per il 5 stelle? tantissimi . . . e se tu e quelli come te continuate ad offendere a vanvera ci fate solo un piacere perchè l'armata dei votanti si arricchisce in continuazione; dai continuate così; bravi . . . bravi . . . e comunque guardati te e medita!
  • ciro cirri 3 anni fa
    gentili signori buongiorno: lo so che oggi il protagonista è Daverio, ma consentitemi di tornare un attimo da Mr Augias ricordo una trasmissione dove il signor Augias ha letteralmente sgridato Bergonzoni per il suo abbigliamento...questo cosa significa? che l'importante è essere pettinati bene, vestiti bene, usare un lessico dignitoso e appropriato di fronte alla gente, al pubblico alle "istituzioni"...se poi , prima ti sei fatto scardinare le chiappine da una mandria inferocita, oppure ti sei ingozzato di porcherie a go go e facendolo ai picchiato moglie e bambini, ovviamente la moglie la devi insultare se no non è sufficente, imprecando e bestemmiando senza riserve, oppure ti sei approfittato del ruolo politico a tuo uso e consumo ma tutto ciò è avvenuto nella privacy della tua casetta...., tutto bene.... mr Augias è sicuramente persona di grande intelletto, ma è un formale, è uno che esige l'educazione forse anche con un pochino di ragione, ma sicuramente è uno che non appartiene al mondo della gente, è uno che, come i "nostri" politici è fuori dalla realtà, non immagina cosa vuol dire essere presi per il culo con il sorriso, non sa cosa vuol dire combattere con l'ingiustizia quella nella quale, con ordine dignità e bon ton la politica passata ci ha precipitato...come non sa che Bergonzoni, per me può venire anche nudo o sporco, io sono li per ascoltarlo,divertirmi, imparare e null'altro. ciro cirri
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    SI RIEMPIONO LA BOCCA CON PAROLE COME EMERGENZA, DEMOCRAZIA, RIFORME, E GLI ITALIANI AL SOLITO BOCCALONI, INGHIOTTONO SENZA PUDORE. GHIGLIOTTINA=DITTATURA. SPIEGATELO ALLA BOLDRINI.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    bene mi fa piacere sapere come la pensa il dotto ......motivo in piu per rivotare m5s
  • francesco . Utente certificato 3 anni fa
    Qui è riportata la parte più facilmente, giustamente criticabile dell'intervento di Daverio. Il quale, nella trasmissione, ha anche chiarito ciò che intende per discorso " trash ": una radicale semplificazione dell'argomento affrontato, tale da deformare la realtà. Ha attribuito questo modo di comunicare a Grillo e a Renzi. Temo che in questo abbia ragione: molti di noi sono poco istruiti o molto emotivi, e troppe volte con il trash li si accontenta.
  • marco u. Utente certificato 3 anni fa
    Daverio, la grandezza della tua cultura artistica è pari alla tua arroganza. Non si riesce proprio a comprendere da quale recondita disonestà intellettuale si possa accomunare le azioni del M5S con il nazismo: è un offesa alla tua intelligenza. Sono certo che il tuo lobo razionale stia cercando quello politico per mandarlo sonoramente affanculo e zittirlo una volta per tutte: l'aveva fatta già fatta grossa accettando l'inarico di assessore nella giunta leghista di Albertini a Milano.
  • ettore a. 3 anni fa
    Penso, da iscritto al Movimento, che bisognerà presto affrontare il problema dei reati di opinione a carico dei portavoce, parlamentari e no: a mio avviso, sono i soli reati che, anche in caso di condanna, non dovrebbero indurre all'esautoramento automatico dall'attività politica, che andrebbe ratificato dagli iscritti con votazione.
  • Gabriella Turra Utente certificato 3 anni fa
    #giùlemanidadaverio #noallaviolenzasulblog
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Violenza sul blog ? Noi pigliamo gli schiaffoni e ce la menate pure che i violenti siamo noi ? Veda un po lei se le sembra un discorso da sano di mente.
  • Francesco Cellerini 3 anni fa
    bho.... ormai non mi indigno più ! Mi sono accorto che quasi tutti hanno l'antivirus sulle minkiate. Detto questo, dobbiamo capiere il perchè... difendono un baluardo indifendibile ... la terra gli si sgretolerà sotto i piedi ...ma bene così ! Attacchi così cattivi e disperati stanno solamente a significare che stiamo lavorando bene !!! Andiamo avanti...anzi... "non ti curar di loro , guzrda , e passa avanti..... "
  • rmmn senoner Utente certificato 3 anni fa
    vi prego, basta post su questi inutili giornalisti e commentatori, ci fanno solo perdere consensi.. passiamo oltre, loro sono al soldo del padrone, non cambieranno.. M5S PASSIAMO OLTRE lasciamo da parte la strategia di rispondere agli insulti, loro non ne valgono la pena.. si sfasceranno da soli con la loro demagogia e le loro falsita.. M5S LA VERITA VINCE SEMPRE SULLA BUGIA, ADOTTIAMO QUESTA STRATEGIA ONESTA E RISOLUTEZZA, COSI VINCEREMO FACILE, GARANTITO
  • Antonio L. Utente certificato 3 anni fa
    Quando arrivano le interviste a Superman, Goldrake, Remì. Heidi, Lupin, Holly e Bengie, barbapapà, Pokemon, Pikaciù, Peppa Pig ... ?
  • Luca Martini 3 anni fa
    E' cmq sconfortante vedere giornalisti da me apprezzati (Augias e Daverio in primis)nei loro specifici campi di interessi, scoprire che la loro intellettualità politica è rimasta al tempo degli uomini delle caverne. Saccenti e forti delle loro esperienze che non sono più nostre da un pezzo... Non voglio credere alla mala fede ma mi piacerebbe che anche loro aprissero gli occhi. Che potessero vedere le cose dal basso della gente e non dall'alto del loro scranno.
    • Gianni Simonati Utente certificato 3 anni fa
      non è che magari sarebbe meglio evitare di scrivere schifezze indegne del genere "cosa fareste in auto con la Boldrini" e smettere di usare continuamente un linguaggio volgare da leghisti?
  • Vulzio Prati 3 anni fa
    Daverio e' eccezionale, fa il docente universitario e non è laureato, ha fatto l'assessore per la lega con quel grand'uomo di Formentini di cui non si ricorda nessuno e fa la morale agli altri! In un momento come questo pieno di giovani laureati brillanti disoccupati lui lavora in RAI luogo famoso per la meritocrazia, complimenti!
  • Diego Gavazzeni Utente certificato 3 anni fa
    Fate una denuncia per diffamazione a mezzo stampa, verso tutte le persone, i giornali e i telegiornali che hanno parlato di "incitamento alla violenza sessuale"... Tecnicamente non c'è mai stato incitamento, hanno fatto il passo più lungo della gamba e gliela rimandiamo indietro!
  • Nuccio Paternostro Utente certificato 3 anni fa
    Philippe, anche per te il mio consiglio è quello di andare in tv per parlare d'altro, nel tuo caso di arte . p.s: secondo me molti parlano appositamente a sproposito del M5S per comparire nella rubrica "Il Giornalista del giorno" la quale è ormai famosa, così i media possono leggere e riprendere i vari commenti .
  • ettore v. Utente certificato 3 anni fa
    Daverio, grazie per avermi fatto finalmente capire da dove provengono i 9 milioni di voti dei M5S: ma certo, è l'effetto del famosissimo filmato di Casaleggio!!! Sarò stato io, l'unico fesso a non conoscere il filmato e ad aver votato M5S per altri motivi, quali il bisogno di una classe politica innanzitutto onesta e volenterosa di giustizia ed equità. Daverio, dopo questo bel colpo di cultura e saggezza, ora che ti sei arruolato anche tu nelle truppe cammellate di questi marchettari da strapazzo (scusa l'ineleganza del linguggio) puoi continuare a vivere in pace. Ma devo precisarti che in quelle truppe cammellate non hai il ruolo dell'ardito ed impavido guerriero armato ma ... del cammello.
  • lucifero 3 anni fa
    Ahahah la faccia della Gruberberg è parossistica. Ma Daverio chi ? quello che è per i gulag ? per le miniere di sale ? Guardate che sincero democratico è Philippe Daverio http://youtu.be/t9cKMk8mJAA
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 3 anni fa
    Sapete perché il sistema mas sonico fasc ista si è scagliato con una viol enza che non ha precedenti nella storia d'Italia, contro il m5s in questi ultimi giorni? Ve lo dico io. Tutto è iniziato quando di Battista ha incominciato ad andare in tv, e siccome è uno che sposta a favore del m5s centinaia di migliaia di voti, forse più, e hanno capito che in quanto a carisma e presenza scenica è superiore a Renzie, rubandogli la centralità e oscurandolo mediaticamente. A questo aggiungete quello che vi ho scritto sopra: Di Battista è uno che fa votare il m5s chi votava altro o non votava. E' l'Ariete che apre la falla nel Sistema, un inconveniente che non avevano tenuto in considerazione. Credevano che il m5s non sopravvivesse o si ridimensionasse, poi è spuntato Di Battista e i sondaggi sono sch izzati in alto per il m5s. La rivoluzione è iniziata.
  • piramide 75 3 anni fa
    Beppe preparara la legna per il rogo ,il cerino l'ho metto io,senza alcun problema
  • Ignazia Farina 3 anni fa
    Ma chi sene frega dei tuoi auspici! L'intellighenzia pontificante ha sempre un posto in prima fila da Gruber. Peccato che Mentana si circondi di certe giornaliste così stupide, in fondo lui è una persona intellettualmente onesta. L'unico giornalista televisivo che faccia davvero informazione sul movimento!
  • renato luccon Utente certificato 3 anni fa
    sior daverio dovresti conoscere anche la merda che fai in cesso !? .... bè guardala e ti riscopri più che mai !!!
  • Guido G. Utente certificato 3 anni fa
    Certo che al peggio non c'è mai fine, a quel l'individuo che partecipava alla propaganda strisciante di regime, giornaliera della gruber nessuno gli ha mai detto che esistono barbieri e negozi con articoli di abbigliamento umani, il peggio va sempre dalla gruber, per favore dite a gli eletti del M5S disertare quel covo di serpenti.
  • Marc R. Utente certificato 3 anni fa
    Philippe, via, su, non fare così. Nella fantasia dell'arte tutto è concesso .... per Daverio ciò vale anche in politica visto che all'inizio fu Assessore a Milano in quota Lega Nord dal 1993 al 1997; la Lega di allora era "leggermente" anti-terrona e latamente razzista ( ricordate "li impiccheremo ai lampioni" "abbiamo 350 mila fucili nella Val Brembana" ?!!) ... ma forse Philippe ne apprezzava l'impeto futurista; qualche anno dopo è stato coinvolto come bibliotecario nella giunta Sgarbi del comune siciliano di Salemi ma nel 2009, con un ulteriore revirement, si candida alle provinciali con la lista civica del piddino Penati che tante pene di tangenti ha portato al suo partito... Che dire : un uomo, la sua storia, la sua credibilità. Mi viene il dubbio che uno così in altri tempi sarebbe stato tentato da un poltroncina offertagli da Goebbels. O no ? :-)
  • Marcello G. Utente certificato 3 anni fa
    Ne avevo una gran pena gia' quando era assessore a Milano. Pensate adesso, manco lo prendo in considerazione. Così come manco prendo in considerazione la rossa. Quindi W Gianroberto, W Beppe e W me che sono sempre stato libero nel pensiero alla faccia di tutti questi ipocriti radical chic con la puzza sotto il naso ed i soldi in banca.
  • Carlo pucci 3 anni fa
    Questi simil intellettuali sono stomachevoli. Ma chi li chiama, chi li paga? Hannp paura , ed a ragione,di perdere i contributi a fondo perduto per la stampa senza i quali subentrerebbe la meritocrazia che li spazzerebbe via. Come si guadagnerebbero il pane senza la greppia statale? Dovrebbero sudarselo come gli altri lavoratori , e chi di voi pagherebbe per leggere questo pisquano?
  • JenniferAliprandi 3 anni fa
    Ah già è vero! prima leghista e poi sotto l'ala di Penati, tutto andava bene pur di restare nelle alte sfere della Milano che conta....Quest'uomo esempio di cultura?Posso ridere?Nelle nostre università ci sono centinaia di professori che conoscono e spiegano l'arte mille volte meglio di lui..ma è chiaro che in italia si fanno strada solo i pagliacci.
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Avanti il prossimo giornalista sgradito al mondo dei biowashball e di Gaia. Un mondo fatto di chiacchiere , slogan , ed insulti, Patetici
  • Leonardo Schiavina 3 anni fa
    Siete persone tanto piccole che il nome di Daverio non dovrebbe nemmeno uscire dalla vostra bocca, la stessa che usate per farvi prendere all'amo da onestamente una bassa propaganda populista. L'invidia per la cultura è veramente la peggiore fra tutte, perchè non riuscite nemmeno a comprendere veramente quello di cui state parlando; e visto che siete tutti degli impiegati travestiti da giudici, filosofi, storici e politici tornate a ripassare il capitolo su Goebbels. Sputare su Daverio è come sputare sulla cultura italiana quella a cui ormai state dando il colpo di grazia.
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    La stessa inquietudine di Daverio io la provo guardando Renzi e Berlusconi. È una questione di coscienza.
  • Giacomo I. Utente certificato 3 anni fa
    D'Averio non è un giornalista. E' un esperto di arte, anche molto preparato e secondo me molto simpatico. Magari per il ruolo che ha dovrebbe astenersi da prendere parti "politiche", ma attenzione: non possiamo epurare intellettualmente ogni persona che non la pensa come noi.
    • Demetrio Laganà Utente certificato 3 anni fa
      È uno dei tanti intellettuali cresciuti alla tavola del Principe.
  • Wiu@m@o - Utente certificato 3 anni fa
    Philippe! troppi pompini e troppe pippe!
  • Remo Piombo Utente certificato 3 anni fa
    Queste affermazioni confermano ancora una volta che il M5Stelle sta toccando dei nervi scoperti e intralciando il loro loschi affari. E nonostante la loro becera propaganda e i loro sondaggi sulle intenzioni di voto che li danno favoriti non si sentono tanto sicuri poi della vittoria. Se ci fate caso e la stessa propaganda che fanno i regimi quando devono difendere i loro potere dalla disobbedienza civile che incalza. Sempre avanti fino a quando i cialtroni e ladri che ci hanno governato se ne andranno a casa e saranno sostituiti da gente onesta.
  • lupodellasteppa 3 anni fa
    Ecco come lo stalinista Daverio, al soldo del sindaco Cammarata per commemorare la ricorrenza dei mille a Palermo con uno sceneggiato ridicolo,è stato apprezzato dal popolo palermitano. https://www.youtube.com/watch?v=t9cKMk8mJAA
  • Maurizio Panerati Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo il video Gaia è uno dei problemi del MoVimento. Non riconoscerlo è da sciocchi. Andrebbe ritirato dal web. Ogni visione è un voto perso e una presa in giro in più. Mi dispiace ma è così.
  • cosimo bianchi Utente certificato 3 anni fa
    Caro il mio filipdaverio...da parte mia apprezzatissimo uomo d'arte e cultura...ma prima di sparare commenti naif e discutibili apprezzamenti estetici ...ma t sei visto? Abbassa la cresta, da uno "moderato" come ti apprezzo mi aspetto un commento magari meno superficiale. in fede
    • Demetrio Laganà Utente certificato 3 anni fa
      Si tratta del solito intellettuale cresciuto alla tavola del Principe, come molti altri che lo hanno preceduto. Perché meravigliarsi.
  • Giacomo A. Utente certificato 3 anni fa
    se persone per bene ed intellettuali indipendenti come Daverio ed Augias hanno queste opinioni (anche loro), forse è il caso che iniziate a farvi delle domande.
    • Toni Rizzo Utente certificato 3 anni fa
      diciamo che a questo punto ci si dovrebbe chiedere perchè siano disponibili (così validi come sono) ad abbassarsi a tali valutazioni estetiche sulle persone invece di entrare nei contenuti dell'azione politica oggetto del discorso, oltretutto conoscendo la gruber che è stata deputata europea del centrosinistra come augias Chissà perchè...
    • Remo Piombo Utente certificato 3 anni fa
      Carissimo non ho bisogno di farmi domande so vedere, sentire e comprendere le cose da me, senza il bisogno di Daverio o Augias. Ti ricordo che loro due sono stipendiati dalla RAI e non so quanto siano in buona fede. Il filmato Gaia e un filmato punto, non viene proiettato al cinema o in TV tutti i santi giorni a mo' di propaganda nazista. Ma quanto sembra a molti l'ovvio sfugge...
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Ma siate umani, mettetevi nei panni loro, sforzatevi, anche voi che siete un po' poracci! Questi se vojono bene, se abbracciano se baciano, se complimentano in trasmissione, se conoscono nfra loro, se raccomandano, se scambiano i regali a natale, i sorrisi, gli assegni, le telefonate, i lavori, le passioni, mandano i figli in modo incrociato ad apprendere come se fa parte dell'èlite. E che ti succede? Il popolo se sveglia e improvvisamente dice che non va più bene! Certo loro fanno uno o due colpacci ancora, alla faccia del popolo, dando 7 miliardi alle banche e sconti alle mafie delle slot. Ma credo che se insisteranno troppo, giunto alla fine della sopportazione, il popolo appenderà a testa sotto mafiosi, lobbisti, banchieri e nominati. Si, per fargli ritornare il sangue e l'ossigenazione alla testa e ragionare in modo più congruo e consono con la solidarietà che questo Paese richiede. Se ne devono annà affanculo, se ne devono andare a casa! PD e PDL nominati criminali... Sciò! Annatevene! W Grillo e W il M5s!
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Gennaro certo che costoro si sentono in una botte di ferro ad esporsi così, e metterci la faccia in mezzo al mare di gente incazzatissima !!!!! Viva il M5S e lunga vita ai nostri giovani Onesti Cittadini che ci rappresentano in Parlamento.
  • stefano ventimiglia 3 anni fa
    ma vai a cagare !! servo del potere siete patetici e ridicoli!!!
  • Homo Sapiens Utente certificato 3 anni fa
    Caro Philippe, ho apprezzato i tuoi filmati come critico d'arte. Segnalato e citato da te, ho visto e ascoltato il filmato http://www.youtube.com/watch?v=sV8MwBXmewU di Casaleggio. Ma adesso ci devi assolutamente spiegare la tua pesantissima affermazione che accosta questo video a Joseph Goebbels. Se è vero che non ti piace la semplificazione del Trash, allora devi complicare la tua banale affermazione con una spiegazione più articolata. E' un tuo dovere. Aspettiamo fiduciosi. Cordialmente.
  • Matteo A. Utente certificato 3 anni fa
    Personalmente non ho una buona opinione di Gian Roberto Casaleggio,anzi,provo grande diffidenza.È un personaggio poco chiaro. Invito tutti a prendere visione del suddetto video, Gaia, prima di esprimere qualunque opinione.
  • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
    lei cita Goebbels?????? lei, con tutta la sua enorme cltura che mi mette sempre a disagio da quanto mi sento piccolo? mi spiace, e lo dico sinceramente da uno che praticamente non si perde una sua trasmissione, oggi deve vergognarsi, perché i seguaci di Herr Doktor siete tutti voi! "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità." "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità." "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità." "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità." "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità." ma alla lunga a voi andrà buca, come a tutti i mistificatori della storia
    • Nef Riccò 3 anni fa
      se sei a disagio studia, poi ti passa
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Sig tuttologo Daverio la inviterei a informarsi molto meglio di chi fa parte del movimento 5 stelle E fare un confronto con le combriccole di merende Berlusconi, Verdini a cui si è aggregato il giovanotto Renzi che da un ventennio contemplano sogni nostalgici di fasci in combutta con Veltroni assai pericolose per la tenuta della nostra democrazia ho udito le loro esternazioni senza velature o ombre di dubbio. Del resto per uno come lei che era in carico al carroccio Riesce facile invertire realtà e fantasia Come normale cittadina ignorante, con qualche dubbio mi affido dei giudizi esternati da persone dotte come il premio nobel Dario Fo il professor Stefano Rodota Il giudice Ferdinando Imposimato di Salvatore Borsellino e altri in merito e giudico dai fatti
  • Vincenzo S. 3 anni fa
    Sempre ieri dalla Gruber su LA7, la seconda "bastardata" della Gruber/Daverio , hanno cercato di screditare Grllo e Casaleggio. L'intellettuale Daverio, si è dichiarato razzista,contro le minoranze, ce l'ha con i cechi, come si permette questo specie di intellettuale travestito da scrofa, nessuno riesce ha definirlo, sembra che non appartenga alla razza umana è un ibrido. Ha affermato che Casaleggio sembra un cieco, non riesco a capire il senso di questa triste battuta? Intellettuale dei miei coglioni. Mi piacerebbe che l'associazione CIECHI di tutto il mondo lo denunciassero per razzismo contro gli Handicappati. Poi si è spinto oltre, a paragonato Grillo e Casaleggio personaggi degli anni 30 l'era del fascismo. Idiota di un razzista di merda, non ricordi che i nazisti mandavano alla camera a gas i ciechi e gli handicappati? Non meriti nessun rispetto sei un maiale con la erre moscia. La Gruber faziosa Renziana, non ti ha impedito di fare certi paragoni, mi fate schifo, Siete pagati per dire certe cose, cercando di screditare il M5S. State raschiando il barile, i poteri forti vi usano, e voi da buoni e mansueti lecca culo, intellettuali travestiti da che cosa non si sa; persone che pretendono rispetto solo quando parlano loro.
    • licia panciera 3 anni fa
      non ha detto che sembra un cieco,ha detto quello travestito da cieca di Sorrento con gli occhialini scuri
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    E' INIZIATA LA GOGNA MEDIATICA A DOMENICA IN. QUESTA STORIA E' INSOPPORTABILE.
  • Claudio T. Utente certificato 3 anni fa
    Ad un individuo il quale la lega nord ha proposto di diventare il ministro della cultura o di rappresentare la cultura, dalla lega nord, è tutto dire. Cosa vi aspettavate? Chi lo fa lavorare???
  • angelo venturi 3 anni fa
    ma chi è daverio? io non sapevo neanche che esistesse fino a che non ho guardato il video, se ne puo ritornare da dove è venuto, frega un cazzo di quello che dice forza ragazzi avanti cosi
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    Ahahahah...il fascismo che ti accusa di fascismo.....ahahahah...ONLY IN ITALY!
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Sta cambiando paradigma culturale, sono altre le fonte di condivisione e legittimità. Quelli del sottobosco non ce stanno più a capì gnente! Improvvisamente, quello per cui hanno lavorato una vita, viene spazzato via da una nuova visione delle cose, maggiormente congruente con il comune sentire. Dei ragazzi, cioè persone con un'età in cui l'abbacchiamento non ha ancora bussato come la quinta di Bethoven, stanno rivoluzionando tutto, con l'etica dell'esempio in politica. Forse gli americani non metteranno bastoni fra le ruote, anche loro vogliono referenti geopolitici affidabili e meno democristiani. Basta sentire uno vicino alla CIA, come il prof. Luttwak, il Kissinger de nojartri, che non ne può più, anche lui, di berlusconi e della politica italiana. Forse è finito il tempo degli accordi con i mafiosi al seguito delle truppe. I massoni avranno una moria, col M5s al potere. E se qualcuno prova con un colpo di stato a fermare il rinnovamento scoppia la guerra civile e una nuova Resistenza nel Paese. Cambiano le generazioni, e papa Francesco fa gioco al cambiamento, anche dal punto di vista degli anti-vaticano (cioè di chi nota l'invadenza nel cuore di Roma di uno stato straniero). Il M5s avrà il comando della politica europea e manderà un po' a cagare questi burocrati al soldo delle banche che vengono in tournèe in Italia a rompere i cojoni, come gli strozzini a minacciare gli strozzati. W Grillo e W il M5s!
    • Antonio Vinci 3 anni fa
      Condivido in pieno.
    • gennaro esposito 3 anni fa
      Come argomenti bene? Io mi curo, d'ccordo, lo faccio sempre, ma tu diventa onesto, dico intellettualmente, se non hai neanche le mani in pasta, e col tuo voto ti fai derubare dall'associazione a delinquere PD-PDL e il resto del porcilaio nominato!
    • emiliano ferranti 3 anni fa
      Perché non ti curi? Veramente, per il tuo bene, curati invece di usare internet come un cesso in cui vomitare tutta la tua immensa idiozia.
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 3 anni fa
    Cioè cosa vuol dire, che PHILIPPE DAVERIO è giudeo? non l'ho capito, su un filmato preso da You Tube era detto che anche Lilli Gruber fosse giudea, boh......
  • Chris J. Utente certificato 3 anni fa
    Forse prima di commentare bisognerebbe guardare il video Gaia di Casaleggio... L'informazione fa bene :) www.youtube.com/watch?v=sV8MwBXmewU
    • Nef Riccò 3 anni fa
      la strada è quella un GIORNO troverete scritto NOI VE LO AVEVAMO DETTO
  • davide Marra 3 anni fa
    Lo volevo mandare a ffa nkulo, ma a ke serve, ci ha mangiato con questo sistema, e la rinascita di un popolo lo disturba, anche Hitler era un genio ___ daverio é forse un genio____bha mi sembra poco genio e molto Eugenio.
  • Aldo Catania 3 anni fa
    Al peggio non c'è mai fine...Condivido in pieno la lucida considerazione fatta da Augias sul M5S: siete pericolosi senza consapevolezza di esserlo, cosa ancora più inquietante.Vi credete diversi, infallibili e al di sopra di tutto e tutti; trattate le istituzioni e le persone degne che le rappresentano, compresi Napolitano e Boldrini, con volgarità e giudizi semplicistici da incompetenti. Tuttavia, credo che con voi al governo l'Italia rischierebbe il fallimento si rischierebbe davvero di mandare all'aria i nostri pochi risparmi. Spero che coloro che vi hanno votato apriranno gli occhi!
    • fabrizio biral Utente certificato 3 anni fa
      questi sono pazzi... se osi criticare il profeta sei solo un venduto,ladro, parassita, leggi solo i giornali e non usi la rete...bla,bla,bla
    • Giacomo I. Utente certificato 3 anni fa
      Di solito sono quelli che continuano a votare gli stessi partiti MARCI da 60 anni quelli che non aprano gli occhi...
    • gennaro esposito 3 anni fa
      Ma siate umani, mettetevi nei panni loro, sforzatevi, anche voi che siete un po' poracci! Questi se vojono bene, se abbracciano se baciano, se complimentano in trasmissione, se conoscono nfra loro, se raccomandano, se scambiano i regali a natale, i sorrisi, gli assegni, le telefonate, i lavori, le passioni, mandano i figli in modo incrociato ad apprendere come se fa parte dell'èlite. E che ti succede? Il popolo se sveglia e improvvisamente dice che non va più bene! Certo loro fanno uno o due colpacci ancora, alla faccia del popolo, dando 7 miliardi alle banche e sconti alle mafie delle slot. Ma credo che se insisteranno troppo, giunto alla fine della sopportazione, il popolo appenderà a testa sotto mafiosi, lobbisti, banchieri e nominati. Si, per fargli ritornare il sangue e l'ossigenazione alla testa e ragionare in modo più congruo e consono con la solidarietà che questo Paese richiede. Se ne devono annà affanculo, se ne devono andare a casa! PD e PDL nominati criminali... Sciò! Annatevene! W Grillo e W il M5s!
    • Ennio Marinello Utente certificato 3 anni fa
      Caro troll piddino, se non te ne sei accorto, l'Italia è già fallita. Ma non puoi accorgetene, visto che devi essere uno di quelli che ci mangia!!
  • Elisabetta Milano 3 anni fa
    Un'amorevole carezza a Chissachiè Daverio.
  • AM 3 anni fa
    Ogni volta che un italiano guarda Gaia il M5S perde un voto. Quel video é ridicolo e se qualcuno si fomenta guardandolo, allora ha ragione Daverio, c'é da preoccuparsi.
  • ettore a. 3 anni fa
    Prima o poi converrà anche occuparsi di quel tremendo ed oscuro sistema di potere e di influenza che si chiama CEI. Non abbastanza oscuro, tuttavia, da risparmiarci commenti supponenti ed ipocriti sulla situazione politica e morale del Paese, ad intervalli che si vorrebbero più lunghi. Almeno le P2/3 ecc. ci risparmiavano la fatica di ricordarci della loro esistenza. Questa accolta di lupi travestiti, senza carità è senso morale, che il popolo non segue più da tempo (tanto meno i veri cristiani), hanno sostenuto e sostengono con fedeltà degna di miglior causa i più spietati governi, ricordo solo il fanciullesco e lepido entusiasmo espresso dall'Osservatore romano, Avvenire, ecc., per Rigor Montis e successori. Non so se, in questo, sia racchiuso un segreto spirituale e morale, a noi purtroppo negato, oppure se sia soltanto frutto di una convergenza granitica di interessi economici e politici, com'è più probabile, so soltanto che bisogna cominciare a trattarli alla stessa stregua delle peggiori consorterie di potere e di influenza. E cominciare a sollevare il problema politico. P.S.: non è fuori tema questo commento, Philippe nostro e i vescovi sono più simili di quanto non appaia, l'odio al M5S è la cartina di tornasole della contiguità al potere.
  • ennio destrini 3 anni fa
    Ho notato che tiene gli occhi bassi o chiusi, l'impressione è quella di un ragazzino che racconta falsità, per caso si è venduto qualcosa??
    • gigino 3 anni fa
      Il suo programmino d'arte che ad onor del vero mi piaceva e' stato relegato su rai 5 relativamente agli anni passati. Sai la vecchiaia, ci vuole la pensione e magari un altro programma da far passare alla rai con il consenso dall'alto!!!
  • Alessandro L. Utente certificato 3 anni fa
    Tranquillizzati caro Philippe, se il m5s incarnasse il nuovo fascismo godrebbe del sostegno indiscriminato del 98% della stampa nazionale (con in prima fila ovviamente il Corriere e la Repubblica) nonché dei finanziamenti dei grandi potentati economici mentre mi pare che prosperi grazie alle donazioni di pochi euro dei suoi attivisti.
  • Luca 3 anni fa
    daverio tempo fa si definiva stalinista, da che pulpito.
  • Elisabetta Milano 3 anni fa
    Aiuto stanno scoperchiando tutte le tombe! Puzza di cadavere marcio ovunque!
  • Beatrice Ardigò 3 anni fa
    Se invece di bollare chi dissente da voi come uno stupido/traditore/venduto/incompetente/chessoio, iniziaste ad ascoltare le critiche, forse potreste migliorare di molto. Avete circa il 25% del consenso degli italiani, non pensate che il restante 75% sia letame da spazzare via. La democrazia ama il dialogo, dovreste farlo anche voi.
    • Giorgio_D F. Utente certificato 3 anni fa
      Il dialogo con chi? Con chi ti impedisce di averlo? Mi è piaciuta la Boldrini quando 5S, Lega e Fratelli d'Italia hanno abbandonato l'aula l'altro giorno " Mi dispiace, perchè questo è il luogo dove si può parlare e discutere". Si, come quando ha tagliato un 170 interventi sul decreto furto Bankitalia, per paura che non passasse! Credi davvero che gli italiani siano tutti stupidi? Gli importerà di più se i 5S fanno opposizione rumorosa in parlamento e qualcuno si lascia andare ad apprezzamenti poco simpatici ( comunque da deplorare ) o che questa gentaglia continui a rubare anche gli ultimi soldi? Buona fortuna a te e a tanti altri come te, per quello che succederà sicuramente. Almeno chi ha provato a fermare questo scempio, anche se a pancia vuota come tutti gli italiani, potrà ancora guardarsi allo specchio senza sputarsi in faccia.
    • andrea girotto 3 anni fa
      Si attendono esempi di buona volontà da parte di 75% che fa di tutto per zittirci. Vergognati a dfenderlo...
    • Michele Satriani 3 anni fa
      Quel che dici è giusto, ma bisogna distinguere le critiche (che sono fondate sull'analisi razionale dei fatti) dalle calunnie, volte solo a delegittimare una forza politica che, a mio avviso, è l'unica in parlamento a fare gli interessi dei cittadini italiani e non di lobby, massoni e mafiosi.
  • di somma antonio 3 anni fa
    movimento 5 stelle difensori della democrazia
  • silvano.sotgiu 3 anni fa
    bignardi gruber augias lo zerbino con la letizietto giletti e quest'ultimo nessuno daverio etc sono tutti servi e lacchè dei partiti, per mantenere lo situazione attuale che permette a queste brave persone di vivere con un tenore di vita altissimo a spese nostre è disposta a intervistare o essere intervistati con unico scopo delegittimare o peggio il movimento. Procede così il tentativo di procrastinare la loro fine che non può che essere vicina perchè lo schifo che tutti i giorni queste persone difendono non può continuare.Parlare del regalo alle banche del vitalizio urgente che si sono dati i consiglieri del piemonte del presunto regalo della barca che è finita nella disponibilità a re giorgio parlarne fa male vero!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Antonio L. Utente certificato 3 anni fa
    Lo dico sinceramente, sbagliate pure voi...non è ammissibile far passare Daverio per un giornalista,sarebbe come confondere la merda con la cioccolata! Questo qui doveva venire al mio paese qualche mese fa,a questo punto visto l'indecente intervento di ieri sono ben contento che se ne sia rimasto a casa sua!
  • Saverio Battaglia Utente certificato 3 anni fa
    Che le TV e i quotidiani d'informazione fossero delle fogne ce ne siamo già accorti da almeno vent'anni. Questi zombi stanno difendendo a denti stretti i loro sporchi interessi. Non manca giorno che in televisione non appare un personaggio pronto a denigrare l'unico movimento democratico in Italia, il M5S. Vergognoso è stato l'intervento di Augias alle Invasioni barbariche. Con le sue dolci parole e l'aiuto della conduttrice, quella che ha donato il cagnolino a Monti, hanno tentato in tutti i modi di insultare e denigrare Alessandro Di Battista. Questo perché da solo è stato in grado di far fare la figura di merda alla Bignardi, altra miracolata. Anche nella trasmissione Otto e mezzo abbiamo assistito alle frasi indegne e denigranti di uno Zombi, Philippe Daverio, che se la sminchia con la cultura e non capisce un cazzo di niente. Questi personaggi dello status quo denigrano il M5S e non dicono agli italiani che i veri criminali che hanno distrutto il Paese sono quelli che hanno governato dal 1948 ad oggi. Il paese si sta sbriciolando, con quattro gocce d'acqua, perché governato, negli anni, da palazzinari, pregiudicati e criminali che hanno cementificato il territorio. Dov'erano i politici e i loro servi dell'informazione della prima, seconda, terza,...repubblica? Mandiamo a casa i vecchi e i nuovi apprendisti stregoni che mirano solo ai soldi e fottono gli Italiani. ORA E SEMPRE M5S!!!!!
  • Bruno L. Utente certificato 3 anni fa
    ma quanto li pagano questi per dire simile fesserie? La Gruber è veramente odiosa con quella sua manifesta soddisfazione nel sentire certe ridicole rappresentazioni di personaggi al soldo dell'informazione di regime. Lilly in Germania saresti una nullità, solo qui da noi a trovato spazio per le tue sceneggiate.
  • francesco . Utente certificato 3 anni fa
    in questi ultimi venti anni ho visto, attraverso le immagini che arrivavano dal parlamento, sempre e comunque scene di violenza, violenza e caos, un caos determinato dalla voglia di democrazia? libertà? scelte per il popolo? Mai!!, l'unica cosa che ho visto è stata una durissima lotta dentro i partiti per spartirsi poltrone, affari, soldi, insieme ai peggiori affaristi e delinquenti, infatti alla fine, sempre, sbocciava l'amore, la pace, dopo che i loro affari e puzzolenti accordi venivano siglati.(vergogna) adesso un pugno di cittadini, onesti, puliti, con l'esclusivo interesse di fare ciò che loro non sono mai riusciti a fare, giustizia, libertà, pace, e leggi che siano di sostegno ai cittadini, ai nostri figli, alle generazioni future, vengono etichettati, immediatamente, come violenti, squadristi, antidemocratici, la loro colpa? quella di voler riportare, dopo trent' anni di malaffare e mala politica, un ordine alle cose, delle regole che mai prima di adesso sono state rispettate. bene, io sto con questi cittadini, questi cittadini vanno sostenuti, vanno aiutati perché questo rinnovamento possa avvenire, questo cambiamento è già in atto, nessuno potrà fermarlo, se non i cittadini stessi, quelli che vogliono che le cose restino così come sono. io voglio un mondo nuovo, diverso, libero, sociale, culturale e democratico che metta in prima posizione l'essere umano, la vita, la convivenza tra popoli, il rispetto per la nostra madre terra. questo il primo passo, tutto è già cominciato. Cesco Libres Ferrari
  • roberto fiaschi Utente certificato 3 anni fa
    io volevo rispondere a pilihe daverio,a me non mi spaventatno beppe grillo a gian roberto casaleggio che loro vogliono fare la democrazzia diretta e con questa il popolo e' veramente sovrano,a me mi spaventano le bugie che dicono i giornali e le televisioni e i partiti ecco i partiti che accusano il movimento 5 stelle di essere fascista e' una strategia che non funziona piu'perche sono loro i primi dittatori vedi referendum sul l'aqua pubblica dovevano rendere il 7% ai cittadini e doveva tornare tutta pubblica l'aqua e non e' successo o il referendum sui finanziamenti ai partiti anno perso e dopo un anno selo sono rimessi sotto forma di rimborso spese e allora chi e' fascista o dittatore comunista son loro dei partiti, ma con tutte queste bugie che dicono non si rendono conto che stanno offendendo l'inteligenza del popolo italiano,ma gli si ritorgera contro come una legge semplice semplice uno nella vita come semina poi raccoglie e loro raccoglieranno la sconfitta elettorale e dopo son dolori...
  • walter b 3 anni fa
    Quando voto M5S cerco sempre di non pensare a Casaleggio xchè altrimenti eviterei il disturbo di recarmi alle urne.
  • Paolo A. Utente certificato 3 anni fa
    Per cortesia signori, non prediamocela con daveri, basta sentirlo parlare per capire che la natura è stata crudele con lui, non riesce nemmeno a mettere insieme una frase con un minimo di logica. Io lo perdono, non sa quel che dice.
  • sergio ricci 3 anni fa
    Povero Daverio!!! per mantenere il suo posto in rai sentite cosa gli tocca dire!!! Che delusione!!!
  • Rosina 3 anni fa
    La Gruber con le sue labbroni finte può chiedere quel che vuole, solo che dimentica di dire che è stata parlamentare europea PD, perciò le sue domande sono faziose. Questo Daverio che racconta l’arte in modo noiosissimo e non la fa apprezzare a chi lo ascolta. Mi viene un dubbio sta vedendo che hanno paura di perdere i loro stipendi e vitalizi se il movimento va il governo.
  • papà francesco Utente certificato 3 anni fa
    Daverio è uno dei tanti che attua l'attuale strategia mediatica ordinata "dall'alto"(si fa per dire, sarebbe più preciso dire "dal basso", da "tinto bass", quello condannato il 3° grado, il vecchio amico del giovane pinocchio, quello condannato in 1° grado, tutti e due amici del compare di cui all'ultimo post) cioè far di tutto per far credere a più coglioni possibili che "i grillini son fascisti, di più, nazisti!". Ormai non sanno più a che attaccarsi e tentano la carta del loro grande ispiratore quando diceva "Votate Forza Italia altrimenti i comunisti ci mangiano tutti!". E infatti da allora mangiano tutti, insieme, felici e contenti ma con la scagazza dei grillini che gli rompono le uova ne paniere...grazie per tutte le informazioni, quelle vere, i fatti, che questo blog ci permette.
  • Luca S. Utente certificato 3 anni fa
    Ma non ne abbiamo già abbastanza di pennivendoli in Italia? Dobbiamo pure importarli? E poi questo non si occupa di arte?
  • Vincenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    Ad Omnibus di la7 con il senatore Giarrusso al minuto 20.00 hanno mandato i fotogrammi al contrario e sembrava (per chi non ha visto il video dell'aggressione) che prima ci fosse stato il diverbio e poi lo schiaffo, quindi che la deputata Lupo se la sia cercata... :-/
  • silvano s. Utente certificato 3 anni fa
    Peccato.. Daverio lo ho visto diverse volte su documentari in cui gli riconosco il carisma ed il fascino con cui presenta l'arte in tutte le sue estenzioni. Purtroppo, quando valicano il muro di loro pertinenza e sconfinano nell'ignoto, le figuracce e le paure di sbagliare (sbagliando) non si contano piu'. Daverio, se stavi zitto, facevi l'affare della tua vita ma, hai dimostrato che anche tu non sei esente dal dire minchiate senza riflettere. Consiglio: prova a riascoltare il tuo "intervento" e vedi se ti piaci ancora...
    • paolo dg 3 anni fa
      peccato, mi piaceva e rilassava vederlo in tv, spiegare tutte le bellezze monumentali e artistiche italiane. Chissà cosa passa nella mente delle persone.
  • Paolo Roberto Dagnino Utente certificato 3 anni fa
    Difficile aspettarsi parole giuste da parte di chi ha prosperato e si è arricchito in questa stagione sociale, soprattutto nel campo dell'informazione, collocandoci agli ultimi posti nel mondo per la sua qualità. È una lotta durissima e durerà molto ma alla fine la vinceranno le persone per bene.
  • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
    il pessimismo cosmico non ci riguarda minimamente, evidentemente la giornalaia che appare nel video non ricorda bene a cosa si riferisce quel concetto ...(vedere e approfondire se siete curiosi). Io credo che Grillo come tanti di noi, creda che l'essere umano in quanto tale, merita + di questo che abbiamo da parte dei nostri governanti, anche se, giustamente, ce lo dobbiamo guadagnare onestamente.
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      DACCORDO http://youtu.be/YOq_l-gsRzQ
  • Enrico 3 anni fa
    Daverio ha fatto la sua pseudo fortuna grazie al modo istrionico con cui commercializza i suo servizi sull' "arte". Al di là degli arzigogoli oratori che tanto hanno divertito la Gruber, c'è sempre la solita palata di escrementi contro il Movimento. Quindi nulla di nuovo. Daverio dovrebbe occuparsi solo della sua rubrichetta e sperare che un giorno i suoi attuali datori di lavoro non vengano sostituiti da persone serie e rigorose.
  • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
    Avevo comprato un paio di libri di Daverio, dopo questa uscita a difesa del regime non ne acquisterò altri. Vanno colpiti nel portafoglio, è l'unica ragione che sentono.
    • Pantomima Rossa Utente certificato 3 anni fa
      E'quasi impossibile colpirli nel portafoglio. Li foraggiamo noi con le nostre tasse e con il canone TV. Per loro i ricavi dalla vendita dei libri rappresentano i soldi per il caffè.
  • mancuso carlo 3 anni fa
    E' il gioco delle parti. La commedia umana. Tutti quelli inseriti nel sistema sono funzionali al sistema stesso.
  • Luca Amato 3 anni fa
    Daverio è un grande intellettuale e una gran brava persona. Ieri ha parlato secondo estetica e non secondo sostanza. E ha ragione da questo punto di vista, ma è anche molto incompleto. Comunque personalità come l'intellettuale franco-italiano sono indispensabili al risorgimento di questo paese. Non vanno insultati ma accolti. Parlate con loro, apritevi a loro, coinvolgeteli. Vincerete prima e meglio. Molto meglio. Ciao Luca P. S. I libri si leggono, e quelli in questione sono molto belli, non si bruciano mai!!
    • Antonio Vinci 3 anni fa
      Hai ragione Luca, io sono d'accordo. Tuttavia, la rabbia, l'indignazione di molti concittadini per la situazione disperata che stiamo vivendo, è legittimata dalla speranza che il M5S sta realmente impersonando. Forse per la prima volta davvero, nella storia della Repubblica, il popolo ha una voce che può contare. Forse dovremmo imparare ad esercitare la protesta con maniere più pacate, ma auspico che avverrà appena cominceremo a vedere i primi veri cambiamenti all'interno delle Istituzioni. Sono, comunque dell'avviso, che la gentilezza incondizionata possa essere un'arma molto potente in queste situazioni. Le vittorie sono più nobili e gratificanti se si vincono con il rispetto per l'avversario.
    • Luca 3 anni fa
      Così però gli date ragione. Ve ne rendete conto!? Non siete credibili se riducete tutto a turpiloquio. Anche in un ostello ci sono regole è bene che le attuiate sul blog o diete finiti. È un fatto. Ciao
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Anch'io ho un commento da fare, rigorosamente secondo estetica, sia chiaro: MA VAFFANCULO VA!
  • Stefano P. Utente certificato 3 anni fa
    Una Domanda: Spero qualcuno mi risponda MA quando giornalisti , e politici scrivono , o dichiarano certe cose riguardo al M5S Non dovrebbero essere denunciati per diffamazione ? Sopratutto non esiste una aggravante dal fatto che il M5S è un movimento politico e che tali affermazioni sono volutamente create al fine di disinformare e danneggiare la reputazione del movimento a fini elettorali e di propaganda?
  • Francesco Ricci Utente certificato 3 anni fa
    Bisogna solo mantenere la calma. E’ difficile, lo so. La tentazione è quasi insopportabile. Pensi a cosa sarebbe accaduto se Ambruoso fosse stato Di Battista e la Lupo fosse stata la Madia. Oppure se la presidente della Camera, Lombardi, avesse ghigliottinato, per la prima volta nella Storia della Repubblica e contro il Regolamento, gli interventi di Forza Italia. Fa venire il sangue al cervello. Devi ripeterti che ormai hanno perso, che l’unico modo che gli è rimasto per tentare di metterti a tacere è usare la violenza, il pugno d’acciaio. Il livello di provocazione si alzerà sempre di più. Non bisogna dargli nessun pretesto.
  • Quirino D. Utente certificato 3 anni fa
    Ma non era lui assessore a Milano più che contestato x gli sprechi?
  • mattia 3 anni fa
    Filippo sei un bacchettone inguardabile e se non parli d'arte sei pure inascoltabile! Quanto ti hanno pagato? Ascolta bene, tra la mafia e il fascismo (ma siete voi che accostate i 5 Stelle al fascismo, al nazismo, al terrorismo perchè non avete argomenti concreti con cui combatterli: patetici!) preferisco il secondo!!!! VERGOGNATIIIIII
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    La Lilli nazionale ospiterebbe anche un pedofilo , basta che alla domanda m5s partano bordate e parole al vento La Lilli è l'emblema , il simbolo , la porta bandiera del fazio giornalismo , è anche una delle maggiori responzabili del decadimento morale e politico in Italia
  • Paolo Camba 3 anni fa
    Daverio, fai semplicemente pena, bisogna solo compiangerti per le stupidaggini che escono dalla tua immonda bocca, ti dovresti vergognare di quello che dici, anche tu sei il solito servo leccaculo al servizio del del potere unico, sei un miserabile inqualificabile. Gruber, tu sei penosa, come fai ad invitare nella tua poco qualificante trasmissione solo gente che parla male dell'unica forza politica che si batte esclusivamente nell'interesse dei cittadini italiani, anche tu sei collusa con il potere, dovresti vergognarti più degli ospiti che inviti in trasmissione per infangare il M5S. Sei una miserabile anche tu, fai pena, cambia mestiere, sei una giornalaia come tanti.
  • vito martimucci 3 anni fa
    io credo che non ci sia nulla di squadristico o di fascista da parte del m5s. Tutt'altro ! I fascisti si allearono con quei cattivoni dei tedeschi all' epoca, mentre il nostro movimento si sta ponendo in netta opposizione con la stessa germania, che per ovvietà di cose può fare il bene dei suoi cittadini e non di quelli italiani. Cosa che i politici italiani lontani dal m5s non vogliono fare, e sentendo minacciate le loro squallide poltrone, cercano in tutti i modi di sporcare l' immagine di un movimento che è il solo modo per rialzare l' Italia e gli Italiani.
  • ANNA 3 anni fa
    LA TRASHOLOGIA AH AH AH AH! CHE GIORNALISTA DA STRAPAZZO!!! MA DOVE L'HAI CONIATO QUESTO SILLOGISMO TURPE? AHAHAH. LA PAURA DI PERDERE I PRIVILEGI FA STRAPARLARE,EH?! AHAHAH
  • Francesco Ceccarilli Utente certificato 3 anni fa
    E' ora di difendersi, questi rubano da sempre ... e la gente li vede come degli eroi. Il movimento cinque stelle è l'unico che fa qualcosa di concreto per il paese e viene deriso da tutti, da tutti. LA devono pagare questa gente, non fanno un cacchio , hanno stipendi da favola, e se ne fottono della gente che muore di fame. E' ora che il popolo italiano si svegli... hanno rubato passato presente e futuro, devono scomparire ...
  • debora m. Utente certificato 3 anni fa
    Questa è la prova che avere tanta cultura non vuol dire essere poi così intelligenti.
  • alvise fossa 3 anni fa
    CIAO BEPPPE, DAVERIO "VENDUTO" E FELICE DI NON VEDERE PIU' I TUOI PROGRAMMI SULL'ARTE ALVISE
  • Silvano R. Utente certificato 3 anni fa
    Quello che questo sistema mediatico produce è una separazione netta tra i servi di un sistema corrotto e criminale e gli uomini che vogliono liberarsi per vivere in una nazione governata con giustizia. Ci risparmieranno la fatica di separare i giusti dagli infami: come sempre accade quando la mela è messa nell'acqua il verme esce. I servi faranno la loro schiera e noi potremo contarli uno ad uno. Vinciamo noi! Ora e sempre, Movimento 5 Stelle!!!
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      http://youtu.be/YOq_l-gsRzQ
  • renato brandolese (cherev) Utente certificato 3 anni fa
    daverio piccolo mittleuropeo ai servizi del regime italiano ,senza essere pagato per farlo, non so se sia più inquietante tu con il tuo look da pagliaccio circense o il casaleggio con gli occhiali scuri. incensatore di regime in alsazia aspettano il tuo ritorno dove un posto da scopa-strade te lo troveranno In quanto a goebbels ti userebbe come spugna per lavare lo sporco dei pavimenti
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 3 anni fa
    Dai fascisti incosapevoli di Augias, ai nazisti di Daverio....guarda caso persone che a rai tre hanno fatto per molti anni la loro trasmissione con lauti stipendi.. E' il loro modo di rendere grazie alla sinistra.. Sicuramente intellettuali, ma non onesti intellettualmente.. Lo scorso febbraio ho votato nazismo e nn lo sapevo..Menomale per Augias e Daverio che mi hanno aperto gli occhi...mamma mia Grillo il nuovo Hitler e Di battista il nuovo Mussolini.. Poco o nulla hanno da dire sul fatto che il loro segretario di partito abbia ospitato in casa PD un pluripregiudicato vero,dopo che era stato messo fuori dal Senato...Auguri a tutti, questa è l'Italia...Le idee buone di sinistra finchè nn si arriva al portafoglio...Sic transit gloria mundi!!
    • francesco . Utente certificato 3 anni fa
      A dire il vero, ieri sera Daverio ha definito " trash " anche il modo di comunicare di Renzi...
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Una dolce carezza e un bacio in fronte anche a Philippe Daverio. Grazie per avermi aperto la mente. Io che fino a ieri pensavo di essere un Komunista Anarco-insurrezuionalista, ora invece scopro di essere un Nazista. Grazie Philippe, grazie davvero Un abbraccio
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    Fatevi due risate: L'editore dell'Unità Maurizio Mian: "Ho sempre ammirato Berlusconi, alle feste di Arcore ci sarei andato" AHhAhahA E poi hanno il coraggio di difendere l'Unità dalle critiche. Che Miseria.
  • Massimo Candotti 3 anni fa
    Quando nella lega c'era Miglio e finalmente si sentiva odore di "pulizia" li tacciarono di fascisti, dopo che Miglio mandò affanculo la Lega dicendo che erano peggio degli altri (la casta) i leghisti diventarono membri della "famiglia casta) ... ora M5S viene tacciato di nazismo ... speriamo che nn diventino membri della "famiglia casta" pure loro.
  • vincenzo ruggiero 3 anni fa
    E'IL SOLITO ODIENS,PRIMA LI INTERVISTANO IN PRIVATO,POI LI PORTANO IN TRASMISSIONE E LI PILOTANO IN DISCORSI CHE DANNO DA PENSARE,PURTROPPO CI SONO INDIVIDUI CHE SI LASCIANO TRASPORTARE E NON CAPISCONO I VERI PROBLEMI
  • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
    stamattina per accendere la stufa , ho usato il libro di gramolini, devo dire che ha funzionato bene !
    • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
      ho scoperto di averne uno anche di augis , lo tengo per domani !
  • Vania Dario Micioni Utente certificato 3 anni fa
    Qui siamo veramente alla frutta ragazzi... populisti, fascisti e ora pure nazisti...tra un po' non sapranno neanche più come "chiamarci"...ah si forse alieni o extraterrestri...
  • Sax Giorgi () Utente certificato 3 anni fa
    Ma Daverio è un giornalista? Ero convinto che facesse il pianista in un bordello...
  • vito b. Utente certificato 3 anni fa
    Daverio è stato capace di citare Pasolini in quella occasione (ho assistito assistito alla trasmissione) ma dovremmo tutti sapere cosa ha detto Pasolini della televisione 45 anni fa. http://youtu.be/YOq_l-gsRzQ
  • Luigi G. 3 anni fa
    Per farli fuori dobbiamo "allearci" con l'estero, dobbiamo portare la nostra battaglia fuori d'italia, Bruxell, Berlino, Parigi etc.. cioè da paesi non mafiosi, credetemi anche loro vorrebbero che se andassero io ho parlato con molti tedeschi e loro dicono che deve essere la maggior parte del popolo a ribellarsi solo allora potranno darci una mano, loro vorrebbero che i mafiosi sparissero dall'europa, ma sta al popolo dimostrare che non sono tutti mafiosi.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    come mai il termine giornalista è abbinato a daverio e Gruber??
  • raffaele corvasce (lelloilbello) Utente certificato 3 anni fa
    DUE MUSEI SERVI DI PARTITO....CHE PENA...
  • Maria farina 3 anni fa
    Se nn inquieta la gruber ... Con quella sua trasformazione aliena!?!
  • Pietro Mancini 1952 (bassotto) Utente certificato 3 anni fa
    E'opportuno evitare accostamenti, tutt'altro che fondati, tra l'attualità e fasi, diverse e irripetibili, della storia d'Italia del 1900. E'assurdo sostenere che il premier,Enrico Letta, ricordi il Cav. Benito Mussolini, così come lo è dar di "fascistoni", accampati in Parlamento, come le camicie nere nei primi anni 20, ai deputati del M5S. Lo ha fatto "Barbapapà", Eugenio Scalfari, che fu un esponente della gioventù littoria e collaboratore di giornali vicini alla spietata dittatura dell'Uomo di Predappio. I vivaci deputati del M5S, in maggioranza trentenni- nati quando il fascismo era, da lustri, morto e sepolto- sono gli stessi che, alcuni mesi fa, furono ritenuti interlocutori affidabili dai dirigenti del PD, in vista della formazione di un governicchio Bersani, sostenuto dai grillini. E non va dimenticato che l'ottuagenario e sussiegoso professore di Cosenza, nonché firmatario di pesanti articolesse su "La Repubblica, Stefano Rodotà, per 20 anni parlamentare, eletto nelle liste Pci-PDS-Ds, fu il candidato, trombato, di Grillo e della sinistra del PD alla successione di Re Napolitano alla Presidenza della Repubblica. Quanto alla prestazione, che rese famosa la stagista Monica Lewinsky, durante la boccaccesca Presidenza Clinton, è stata attribuita, in modo sguaiato e censurabile, da un "peone" M5S alla bella Alessandra Moretti, diversamente bersaniana, e ad altre parlamentari del partito di Matteino Renzi. Le signore si sono offese e hanno sporto querele. Il "focoso" parlamentare è indagato per ingiurie. Sarebbe, tuttavia, ipocrita negare che, in politica come in altri settori, numerose belle donne utilizzino la loro avvenenza e la loro abilità sui lettoni di alberghi a 4 stelle, pagati dalle munifiche "mamme Regioni", per far carriera.
    • daniela pierri 3 anni fa
      perchè Cicciolina ce la siamo dimenticata? XD
  • vincenzo cocco 3 anni fa
    Historiae italia 2014"Mancava la forza morale; supplì l'intrigo, l'astuzia, la simulazione, la doppiezza. Ciascuno pensava al proprio particulare sì che nella tempesta comune naufragarono tutti. La consuetudine nostra non comportava che s'implicassi nella lotta tra i principi, ma attendesse a schierarsi, ricompagnandosi con chi vinceva secondo le occasioni e le necessità. Noi abbiamo bisogno di intrattenerci con ognuno dè potenti e mai fare offesa ad alcun principe grande".L'onestà andrà di moda!
  • venero p. Utente certificato 3 anni fa
    veramente preoccupato e sconcertato alla parole del critico d'arte dalla gruber.Come si fanno a dire certe cose in tv?e la gruber che sorrideva a tante stupidità?Io ho un dubbio: Da quando si è toccato napolitano e scoperchiato le porcherie delle banche,ed i loro regali sta succedendo il fini mondo,Tutti contro grillo con cattiveria inaudita. Un dubbio: forse si sono toccate i veri poteri forti,si sentono minacciati e reagiscono cosi. COSA NE PENSATE?
    • donatellabroggini 3 anni fa
      lo pensiamo anche noi....
    • Gabriella M. Utente certificato 3 anni fa
      Pienamente d'accordo. Quello della casta è il tipico atteggiamento isterico di chi ha paura. Aggredire per non essere aggrediti, diceva qualcuno....
    • Sergione 3 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo,hanno una paura fottuta dell'onestà e allora assoldano ogni tipo di servo e lacchè per buttare merda nel ventilatore. C'era da aspettarselo e secondo me andrà sempre peggio,mi aspetto attacchi ancora più forti e interventi di ogni tipo contro il Movimento.
  • andrea vignolo Utente certificato 3 anni fa
    Non sapevo che Daverio fosse così superficiale e tutto sommato cretino, come è cretino chi fa sfoggio di cultura accademica ad ogni frase che proferisce. Comunque meglio tardi che mai..
  • alfio cirri 3 anni fa
    mi piace daverio quando parla di gastronomia e arte.avrei gradito un suo commento al restauro della facciata della gruber
  • Ale.t 3 anni fa
    Piuttosto che i ladri preferisco i fascisti mio nonno non era un fascista n'è comunista ma lui faceva il fabbro e a tirato su la sua famiglia senza problemi io non ci riesco quindi meglio i " fascisti"
  • Gianfranco 3 anni fa
    Il sistema affaristico preserva ed alimenta se stesso grazie al controllo del potere politico , che a sua volta controlla quello mediatico , fondamentale per creare il consenso indottrinando opportunamente l'opinione pubblica . Abbiamo iniziato a toccare questi esseri meschini dove gli fa più male , nel portafoglio , e per questo ci stanno rivoltando contro tutti i servi che hanno con tutta la ferocia possibile . Il canotto gonfiabile con la parrucca rossa neanche merita commento nello specifico : il suo è solo un programma come gli altri , con gli stessi contenuti degli altri , portato avanti allo stesso modo degli altri .
  • Julio De Liso Utente certificato 3 anni fa
    Evidente che si tratta del tipico nullafacente portato alla leccaculaggine. Capacita per fare cio sono: mancanza di dignita, falsita verso se stessi e gli altri, inutilita sociale , dannosita verso la comunita' e Nazione, scarsa intelligenza con capacita oratorie. Giorgio Stracquadanio e morto, 1 in meno , non provo dispiacere, pieta o sentimento alcuno , se essi tutti spariscono la Nazione risorge, purtroppo dipendiamo da una massa di raccomandati creati a perfezione e mentenuti per lo scopo del voto all 'urna.
  • Mario Cipollone 3 anni fa
    Il Daverio paragona un video del M5S, probabilmente quello sulla Boldrini, alla propaganda di Goebbels. Di nascita alsaziana, il critico d’arte pretende di ricordare la propaganda nazista come se l’avesse vissuta. Invece, Daverio è nato anni dopo la fine del secondo conflitto mondiale. Si può convenire che abbia sofferto gli effetti di una certa propaganda, ma quelli li stiamo ancora soffrendo tutti, più o meno consapevolmente. A mio parere, con la sua affermazione Daverio dimostra di non avere affatto memoria degli effetti di quella propaganda, ma nemmeno della sua natura. Infatti, il suo intervento, su rete nazionale, è da ascrivere proprio al genere di propaganda mistificatoria da cui lui apparentemente si dissocia, mentre il video del M5S, condivisibile o meno come forma di espressione del dissenso, è pubblicato solo sul sito del Movimento. In breve, la propaganda di Goebbels era propaganda di regime. Se io come individuo o gruppo realizzo un video e lo diffondo su un canale privato per chi mi segue non sono responsabile di propaganda di regime, che si effettua attraverso i canali nazionali, a cui troppo spesso proprio personaggi come Daverio si prestano più o meno consapevolmente. Al contrario delle sue pretese di insegnante del gusto, l’intervento del critico d’arte si è rivelato, a parere di chi scrive di scarsissimo gusto. Mario da Pescara
  • Elia Pecorari 3 anni fa
    Mavacagare va'!
  • Manuele V. Utente certificato 3 anni fa
    Questo sembra la versione maschile di Medusa..e ha pure la stessa voce! ^.^ Ma dico io fai il critico d'arte..che cippa vuoi capire di politica (come la Grüber) o di comunicazione?..la mania italiota di fare i tuttologi parlando a vanvera di argomenti di competenza altrui! U.u
  • vincenzo adamo 3 anni fa
    l'arte più raffinata del potere è quella della menzogna. è bene abituarsi a sostenere questo fuoco di fila da parte di chi sente il terreno mancargli sotto i piedi. il metodo che l'impero adotta contro i capi delle nazioni che non si sottomettono ai suoi diktat, ovvero la "reductio ad hitlerum" (nasser, saddam, gheddafi, assad), gli squallidi politicanti soprattutto del pd, intendono applicarlo al Movimento. a tutti i costi occorre non prestare il fianco a facili strumentalizzazioni con il ricorso alla sistematica menzogna e allo scadimento in rissa da parte di chi non ha argomenti per nascondere gli abusi e la propria subalternità ai poteri forti nazionali, ma soprattutto esteri.
  • mario casillo Utente certificato 3 anni fa
    Il pd e i suoi lecchini devono necessariamente creare un antagonista politico x la propria sussistenza visto che hanno rinnegato la loro storia e i loro ideali.Visto ke il cavaliere se li e' bevuti tutti (compreso il puffo viola),ora tocca a Grillo.Squallido e' chi vota ancora pd!!!
  • Paolo Chiro 3 anni fa
    Philippe Daverio questo? http://www.youtube.com/watch?v=t9cKMk8mJAA
  • maria c. Utente certificato 3 anni fa
    Difatti Goebbels ha chiesto agli iscritti al PN chi volevano come capo, se volevano che essere ebrei fosse un reato e quale legge elettorale volevano.
  • Simo 3 anni fa
    Che schifo di uomo.
  • Marco 3 anni fa
    Cassiera di periferia di cinema a luci rosse...
  • PaulusPaulista 3 anni fa
    Questo blog e' veramente democratico, dove non viene bannata nessuna critica od opinione contraria, al contrario delle Tv e i giornali nazionali dove si fa di tutto per mettere in cattiva luce il movimento, mortificando le giuste ragioni per cui e' nato, e cioe' nove milioni di Italiani vogliono cambiare questo paese, basta con i corrotti e la casta!
  • Michela Tondato 3 anni fa
    Il sistema di difende e si autotutela, è un sistema autoreferenziale. Speriamo che il cittadino comune si accorga che questi stanno pensando al loro benessere non al nostro.
  • nicolas r. Utente certificato 3 anni fa
    è il loro ruolo che glielo impone, questi possono scordarsi di andare in tv, fare programmi o vendere libri se non attaccano Grillo! Siamo al pensiero unico, ormai mediaset rai o la7 non fanno differenza, lo stesso dicasi per i giornali, tranne il Fatto finchè non cambierà la redazione e speriamo mai! Anche Augias ci attacca, ci chiamano fascisti addirittura, proprio loro che censurano l'unica opposizione hanno il coraggio di chiamare noi fascisti! Ma anche gli altri vip da salotto o quelli che a vario titolo non si esprimono favorevolmente nei nostri confronti o sono dei vili o degli indifferenti il che è peggio, mi vengono in mente i cantanti alla Jovanotti che fanno tanto gli impegnati e poi non hanno una solo parola di ammirazione e di sostegno per l'unica opposizione italiana ma sono prontissimi a fare i concerti con Bono Vox a favore della fame del mondo, o partecipare a quelli del primo maggio insieme ai vari gruppuscoli invitati solo perchè sanno scimmiottare "bella ciao"!! c'è un'ipocrisia senza fine in questo paese! E anche tantissima viltà !
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    Ma porca vacca, in giro c`e' o no un giornalista sano di mente? Onesto e obiettivo oppure son tutti venduti e tarati?
  • adriano 3 anni fa
    Ma perchè Daverio devi scadermi così? Sei l'autore, di uno dei migliori programmi passati in TV, e cadi banalmente su queste affermazioni gratuite. Anche il tuo look, a volte è discutibile, ma ti giudichiamo per il prodotto presentato. Politicamente, al comune di Milano, non hai avuto molta fortuna, sicuramente non per demeriti tuoi, ma perciò prima di criticare gli altri, fai un bell'esame di coscienza. Da persone come te, si pretenderebbe un pò più di intelligenza.
  • Giuseppe L. Utente certificato 3 anni fa
    Per quanto ancora dobbiamo ascoltare giornalisti come Augias e questo individuo, per citarne alcuni, che ci apostrofano come fascisti? Quando scatta la prima denuncia? Io, da elettore del M5S, mi sono stancato, e non da poco. ORA BASTA.
  • Marcovinicio d. Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo questi cronisti di gossip hanno molti interessi nel mantenere lo status quo dell'informazione contemporanea, gli assicura una visibilità che con regole proposte da Casaleggio e Grillo limiterebbero la loro LIBERTA' D'OPINIONE. Questa è la causa principale della loro indignazione verso il M5S. Sono agli sgoccioli, hanno capito che la mentalità degli italiani sta cambiando e il loro orticello informativo, formato solo da persone acculturate di un certo profilo e livello, si dovrà mischiare con quelli che vogliono realmente fare il bene del nostro paese. Non hanno capito che noi non ci vogliamo mischiare con loro e che l'unico orticello che gli lasceremo è quello vero e cioè DEVONO ANDARE A ZAPPARE LA TERRA, così si accorgeranno cosa vuol dire LAVORARE.
  • lorenzo il magnifico 3 anni fa
    Se vero, sono deluso di un giudizio superficiale e uterino, aveva salvato l'arte del critico dalla beceraggine di sgarbi. Volendo sputare sentenze, anche lei in sue luculluiane cene televisive potrebbe sembrare un lascivo bulimico che propone modelli da vitellone snob della grassa casta, ma prima di accusarla di sofisticato cannibalismo aspetterei le prove del suo assaggio. Parli con i ragazzi del 5 stelle col dialogo capirá e dopo giudichi. Lorenzo da Frosinone.
  • ercole di noto 3 anni fa
    ve lo ricordate daverio quando era assessore per la cultura con la LEGA? poi è passato con Penati. che credibilità può avere?
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    TRA AUGIAS E DAVERIO, QUANDO L'INTELLIGENZA E LA CULTURA SONO DISTANTI DALL'ONESTA' INTELLETTUALE.
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Queste persone che per propaganda fanno simili paragoni cosi leggeri mi fanno molta Paura, usono drammi mondiali per il loro sporco tornaconto! Criminalizzono il Movimento ma i veri criminali sono loro!
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    il Daverio é molto dimagrito, non vi pare....? Non ti curar di lor, ma guarda e passa. E poi penso alla Gruber labbrona, che é sempre molto interessata a far parlare male del Movimento tutti i suoi ospiti, e non capisco la relazione....!
    • Ettore . Utente certificato 3 anni fa
      anch'io ho notato il dimagrimento di Daverio, comunque una nuova delusione. Quanto alla Gruber oramai e' molto evidente il suo palinsesto politico: un po' di qua, un po' di la, un po' di cibo, ridolini e...un po' di Grillo in negativa.
  • angelo c. Utente certificato 3 anni fa
    Ma guarda te che facce da cazzo che devo vedere anche qui. Ho spento la tv e me le ritrovo anche qui. iniziamo a colpire questa gentaccia nel portafogli. Boicottiamo tutto ciò che fanno, non acquistiamo nulla, informiamoci in altro modo. I giornali oramai li acquistano solo gli anziani che possono permetterselo e qualche piddino che ha voglia di cetriolo. per quanto riguarda l'altro verme di augias, ma vaffanculo tu e i tuoi libri schifosi.
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      io il giornale lo compero e la ritengo un'ottima abitudine, per il resto concordo con te!
  • Massimo Carmine Perilli Utente certificato 3 anni fa
    Noto che tutti gli intellettuali "sono stati" mobilitati a dare il proprio contributo per correre in difesa di un Sistema vacillante. Subito dopo Augias adesso è il turno di Daverio. Avanti il prossimo.
  • Gian Carlo Capitanio 3 anni fa
    Logico che Daverio valuti "GAIA" come propaganda da SS... Non conosce l'inglese
  • Massimo Carmine Perilli Utente certificato 3 anni fa
    E' inutile fare copia incolla degli intrallazzi nel Sistema di Daverio, del tutto meritati per competenza nel suo campo...ma questo non si traduce in un rigoroso dover prendere per oro colato tutto ciò che dice ed infatti, nell'intervista della Gruber, le sue critiche sono un colpo ben assestato nei confronti di chi quel Sistema, che gli da' da mangiare, lo sta facendo vacillare!
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    ha parlato il fesso di turno,ieri augias oggi questo domani chissa,con la pancia piena e facile dire stronzate,compresa la lillina, la bignardini ecc. volete un consiglio per eliminare queste persone c'è un solo modo,spegnere la televisione,la lillina come tutti gli altri pseudo giornalisi,si alimentano del nostro sangue al momento che accendiamo questo maledetto tv. questi hanno un solo compito distogliere le persone dai problemi veri. perche sul blog non parliamo dei problemi che affrontiamo tutti i giorni,?l'ospedale che chiude, o che funziona male,i treni fatiscenti,la scuola che non ha i soldi per pagare la carta igienica,ecc. questi sapientoni sputasentenza che ne sanno di queste cose,loro vivono in un mondo che non è il nostro. spegnete la tvvvvvvvvvvvvvvv.
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Sei solo leghista fiero di appartenere alla tua fede. E questo basta.Restatene ad abbuffarti in francia, qui semini odio, prof. senza laurea.
  • Danilo Tomeo (tobydammit) Utente certificato 3 anni fa
    Che il video "GAIA" sia inquietante è un dato di fatto... anche a me non piace per niente e sembra nazista!
  • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
    Solite quattro fesserie che non dicono nulla. Non hanno argomenti. Ormai si appellano ai timori reconditi e imprecisati. E' tutto vago e tutto inventato. Ma la disoccupazione e i 7,5 miliardi sono reali e fanno realmente paura.
    • CAPUTO MICHELE 3 anni fa
      Daverio, non posso chiamarti signor, sei un emerito bugiardo, sei nato nel 1949 e ci racconti che vieni da un mondo che hai vissuto ?.....sei patetico oltre che bugiardo...
  • ettore a. 3 anni fa
    A parte il fatto che io, attivista M5S, ho potuto apprendere che tale video esisteva solo perché il nostro intellettuale con il vizietto dei potenti e dei ricchi, vanitoso e borghese fino al midollo, ne ha parlato ad Otto e mezzo, mentre un video di Goebbels mi sarebbe entrato in casa continuamente, come sembra avvenga dei suoi programmi, che la Rai trasmette da mane a sera, in modo peraltro poco dignitoso, ed ossessivo... non sarà mica che il nostro Philippe si senta ridimensionato da un Movimento che lui teme, a ragione, implacabile contro il privilegio ed il parassitismo palliati di cultura. Uno vale uno, caro Daverio, è bene che ti prepari: se, oltre al mondo che tu dici di conoscere tanto bene, sapessi qualcosa anche del nostro presente, saresti più generoso con il Movimento e, soprattutto, metteresti da parte quel ridicolo papillon, che ti fa riconoscere ancor prima che apri bocca.
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Il problema sono i soldi. Si tratta dell'élite del potere e del suo sottobosco. Anche quella li delle invasioni barbariche non ha una ideologia da difendere, ma il livello dei compensi che prende. Quando andrà al potere il M5s, perché ci andrà, allora l'etica sarà nella politica, e quindi saranno inaccettabili compensi oltre un certo tetto, se sono pubblici. Con riverberi nel privato. E questi lo sanno. Non vogliono mollare la presa dai... mijoni!
  • M. Mazzini 3 anni fa
    Daverio, anche una sia pur minima attenzione per quello che hai detto, è uno spreco di cervello. Anche tu sei un garantito del posto fisso, un miracolato, un intellettuale a circolazione forzata e per quello che racconti, come un pappagallo, della storia dell'arte meriti un calcio in culo.
  • Christian 3 anni fa
    Beppe Rossi, per caso hai un po' di tiraculo?
    • Davide B. Utente certificato 3 anni fa
      nessuno ti obbliga a rivotare M5S, anzi, chiunque non si attiva, che voti altro che continui con il voto di DELEGA. O alzate il culo e vi sbattete per il futuro vostro e dei vostri figli, oppure statevene zitti. Solo mettendoci la faccia avrete tutto il DIRITTO di criticare il M5S, altrimenti la prossima X mettetela sul partito unico PD-FI-NCD-LEGA-SEL-Altri Firmato Uno che tutti i week end è in piazza al freddo per cambiare il suo futuro
    • Davide B. Utente certificato 3 anni fa
      nessuno ti obbliga a rivotare M5S, anzi, chiunque non si attiva che voti altro, che DELEGHI
    • Beppe Rossi 3 anni fa
      no, mi sto solo vergognando per avervi votato.
  • samuele a. Utente certificato 3 anni fa
    cheater
  • Giuseppe C. Budetta 3 anni fa
    Le frasi di Daverio non dicono niente, come i suoi pessimi programmi accademici sull’Arte. Per questo, quelle frasi su Beppe Grillo e Casaleggio possono riferirsi a chiunque. Per esempio, a Berlusconi e Renzi, ad Alfano ed alla De Girolamo,a Vendola Boldrini, a Verdini ed a Franceschini Co…. e compagnia bella.
  • Davide B. Utente certificato 3 anni fa
    Guardate nell'immagine la faccia della wuber come gongola, quasi ha un orgasmo a sentir dare del fascista ai 5 stelle. Tant'è, se si eccita così... Basterebbe uno spillo per sgonfiare quella faccia da wurstel altoatesino...
  • cristina cassetti 3 anni fa
    Se la si butta sul personale allora quel pagliaccio col farfallino e gli occhialini tondi da intellettuale da strapazzo deve essere parecchio riconoscente al Pd e a Rai3!
  • gennaro esposito 3 anni fa
    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Ho sempre sospettato che a quell'uomo mancasse qualcosa. Per esempio l'apostrofo fra la "D" e la "A" del suo cognome! Come cavolo fa uno chiamarsi Daverio, inducendo in errore i bravi impiegati dell'anagrafe, che quell'apostrofo se l'aspettano? D'Averio come puoi continuare a firmarti Daverio, e vivere in pace con te stesso? Scherzi a parte, questa gente, che pure è brava nel fare il proprio lavoro, ha terrore di chi promette, come primo provvedimento di tagliare stipendi da 20.000 euro, e di creare giustizia e partecipazione sociale con il reddito di cittadinanza (e di Civiltà). W IL M5S che è l'unica speranza di un futuro a dimensione umana, che caccerà con l'appoggio di tutti i cittadini, le lobby partitocratiche e finanziarie, che hanno incancrenito il tessuto sociale ed economico italiano. W Grillo e W il M5s
  • Manuel B. Utente certificato 3 anni fa
    Tutta questa gente, questi presunti intellettuali, di grande disonestà: Daverio, Augias, Odifreddi, e molti altri compresi giornalai delle varie testate, sono tutti al soldo o del PD o di Berlusconi è normale che la loro propaganda sia per il mantenimento dello status quo. Cosa hanno da guadagnare questi pennivendoli da un cambio della guardia? Guardiamola in un altra prospettiva; in realtà se fossero intellettuali onesti non avrebbero assolutamente nulla da perdere in primis ma siccome non lo sono dobbiamo chiederci se esistano ancora degli intellettuali onesti (e capaci) in un paese corrotto e mafioso come il nostro. Il che è decisamente triste ma è lo specchio ancora una volta di una società decadente e immorale come quella italiana.
  • Igor Martignoni 3 anni fa
    Noi tutti voteremo il movimento! Forza ragazzi
  • Beppe Rossi 3 anni fa
    Bravi...continuate così! Per abbreviare i tempi, inserite la lista dei giornalisti che vi piacciono, e tutti gli altri al rogo! Vergognatevi !
    • pietro s. 3 anni fa
      Ma che c...o dici? Ueé gente! Accertarsi di avere il cervello inserito prima di aprire bocca, informati, metti in funzione le meningi e soprattutto sii onesto con te stesso togliendoti quelle fette di "prosciutto ideologico" che ti filtrano la realtà nel quale sei immerso, perché se non hai ancora capito con chi hai a che fare, bhé, e giusto che continui a ingurgitare m..da da costoro, perché anche se professionalmente inappuntabili,non lo sono altrettanto quando scendono con le loro opinabili opinioni per difendere il loro "orticello".E questo fammelo dire è proprio molto italiano:Francia o Spagna, basta che se magna! A buon intenditor....
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      Egr. Sig,. Rossi, vafanculo!
    • Davide B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro sig Rossi, qui vengono esposte le citazioni dei giornalisti, punto. Poi sta all'onestà di ciascuno di noi trarne le conseguenze. Secondo lei il M5S sta facendo una propaganda in stile SS oppure è il sistema in generale che non fa altro che parlar male di un centinaio di ragazzi che si fanno il culo in parlamento, tra i più presenti in aula e commissioni varie per lavorare? Se a lei sta bene che personaggi parziali, e se è onesto non può negarlo, vengano pagati con MILIONI di EURO provenienti dalle nostre, di tutti, tasche per dire fandonie pace, contento per lei. Però le instillo un dubbio. Perchè il fatto quotidiano è l'unico giornale che fuori dal coro? Nel senso che dice bene e quando serve male del M5S, mentre gli altri attaccano solo il M5S? Forse perchè tutti i giornali tranne il FQ prendono soldi da quello stato che dovrebbero criticare? Perchè l'unico TG un minimo imparziale è il TG di La7, emittente privata che non ha molti interessi con lo stato rispetto a Rai e Mediaset che di interessi ne hanno? Poi a La7 ci sono eccezzioni, vedi una ex parlamentare PD che non può che elogiare il partito che le ha permesso di accumulare un vitalizio da parlamentare europeo di migliaia di euro al mese...
    • Beppe Rossi 3 anni fa
      Dimenticavo, consigliate anche a quelli che gradite di non sbagliare nemmeno una parola: finirebbero subito nelle vostre liste di proscrizione.
  • fabio mulas 3 anni fa
    Opinione di uno che lavora per rai 3 . Non c'é altro da aggiungere!!
  • adriano peri Utente certificato 3 anni fa
    Philippe Daverio....chi? uno così non può essere che ospite dalla gruber....gruber,chi? ancora in tv...ma basta per carità,gli italiani non ne possono più di certi personaggi...e poi si offendono se la gente li insulta !!!! Avanti M5S, siete gli unici a rappresentarci in mezzo a tanto squallore !!!!
  • Andrea Rui 3 anni fa
    Mi ricordo quando Philippe Daverio era diventato assessore alla cultura della Lega Nord: a sinistra furono solo sberleffi e prese per il culo. Semplicemente non lo conoscevano e giudicavano dalle apparenze, il papillon, gli occhialini il vestire eccentrico, doveva essere per forza un coglione!! In realtà non lo era. Dispiace che il metodo di giudizio a lui applicato tempo fa sia lo stesso che lui da frettolosamente su persone che non conosce e l'analisi su Casaleggio è identica a quella che fecero su di lui anni fa....che peccato, non si è reso neppure conto di fare da testimonial per gente che non faceva altro che denigrarlo solo per il suo aspetto bizzarro e l'aver accettato una carica dalla Lega Nord allora il nemico da abbattere. Un'analisi superficiale e becera degna questa sì del miglior Goebbels.......
  • Franco Losini 3 anni fa
    I veri fascisti sono gli antifascisti, La televisione è diventata l'olio di ricino, Se uno la pensa diversamente, gli viene riversata una dose massiccia di purgativo mentale.....
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Come farà la gruber quando, per la par condicio sotto elezioni, non potrà più invitare ospiti che parlino quotidianamente male, dei cinque stelle? Sospenderà il programma? Intanto proporrei gli cambiasse il nome, da "otto e mezzo" a "cinquestellesempreinmezzo". Vai lilly! Non piacerti è una garanzia di successo elettorale!
  • Cristiano 3 anni fa
    Un'altro critico d'arte, intellettuale e soprattutto vecchio che non sapendosi occupare del proprio "mestiere" va in TV a parlare di politica....sono alla fritta se devono affidarsi a personaggi del genere......vinciamo noi.
  • Maurizio Dati Utente certificato 3 anni fa
    Ma ha firmato pure lui e Vendola con le deputate pd per le accuse sessiste? Fateli firmare, so peccati.
  • giuseppe o. 3 anni fa
    Dopo svariati tentativi la Gruber è riuscita a trovare uno che alla domanda "Cosa ne pensa di Grillo?" ha risposto come vuole lei.
  • Corrado Massa Utente certificato 3 anni fa
    Philippe Daverio chi!?
  • livio 3 anni fa
    Ragazzi lo fanno apposta!! sono loro i veri provocatori !! non cadete nel tranello di passare per isterici rispondendo ad ogni stronzata che dicono! tirate dritto con la dignità e i contenuti, perché quelli non mancano e sono le cose che spaventano davvero e possono aprire le porte di questa democrazia sbarrata! Vogliono il pretesto per descrivervi come pazzi visionari, utopistici senza equilibrio politico !! non lo vedete che vi descrivono come strilloni isterici? Non perdetevi dietro ogni stronzata, dedicate gli sforzi e la diversità per cose serie !! Non banalizzate Voi stessi... è ciò che vogliono!! Avanti ragazzi ORGOGLIOSAMENTE DIVERSI sono con VOI anche se la mia età è over ''anta''
  • Antonio V 3 anni fa
    Un altro buffone da circo pseudo critico d'arte parassita dei cittadini e stipendiato rai che ha dato il meglio di se in un programma a senso unico.Basta è ora di finirla. Sparite e abbiate il buon gusto di stare zitti.
  • Alekos Firenze Utente certificato 3 anni fa
    Per la serie "il bue d di cornuto all'asino" ok, l'offensiava mediatica diffamatoria è in atto. La porcata, anzi l'azione fascista del PD viene coperta in modo spregevole e ripeto "Fascista " da una serie di personaggi che all'ombra di ideologie di giustizia e libertà, tradiscono e diffamano milioni di italiani sperando che la loro disinformazione raggiunga lo scopo di frenare l'allontanamento dei loro elettori da un Partito che ha tradito gli ideali della sx storica. Infami, togliete le foro di Berlinguer e soprattutto quella del Chè dalle pareti dei vostri covi di topi infetti.
    • pietro s. 3 anni fa
      BRAVO!! MI HAI TOLTO LE PAROLE DI BOCCA, PERCHÉ SE ANCORA NON LO SÌ È CAPITO (PARLO SOPRATTUTTO DEI 'FIDEISTI'DI SX SEMPRE COL PUGNO CHIUSO E IL BRACCIO ALZATO MA, AHIMÈ, COL CERVELLO IN VACANZA), LA RESPONSABILITÀ PRIMARIA DI QUELLO CHE CI STÁ SUCCEDENDO E PROPRIO DELL'EX PIÙ GRANDE PARTITO DELLA SX CHE HA ABDICATO AL SUO IMPEGNO SOCIALE NEI CONFRONTI DEL SUO ELETTORATO DI RIFERIMENTO PER STRINGERE PATTI SCELLERATI CON QUELLO CHE FINO A IERI ERA IL NEMICO DA COMBATTERE E ABBATTERE ANCHE CON LA VIOLENZA DELLA RIVOLUZIONE TANTO INVOCATA QUANTO SEMPRE DISATTESA E ORA CHE HANNO GETTATO LA MASCHERA SÌ PRESENTANO PER QUELLO CHE SONO:L'ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA DEL SISTEMA CAPITALISTICO!SONO UN OPERAIO CHE GRAZIE ALLA RIFORMA DELLA FORNERO Co SONO ANCORA QUI A LAVORARE DOPO 40 ANNI E 60 DI ETÀ MENTRE I MIEI FIGLI E NIPOTI SONO DISOCCUPATI, CAMUSSO SE CI SEI ANCORA, BATTI UN COLPO O TI...VENGA INSIEME AI TUOI AMICI DI MERENDA!!
  • max p. Utente certificato 3 anni fa
    Ha le idee un po confuse in quanto a comportamenti fascisti. Del resto dopo il ventennio di cazzate fatte da destra e sinistra mischiate come un mazzo di carte le idee si vanno a far fottere, la senilita porta avanti certi disturbi.
  • fabrizio r. Utente certificato 3 anni fa
    TU HAI IL CORAGGIO DI PARLARE DI PROPAGANDA DEGNA DI GOEBLES?? E LO FAI DALLE POLTRONE DI OTTO E MEZZO?? MA NON TI VERGOGNI? PENSI DI POTER PRENDERE PER IL CULO IL POPOLO SOLO PERCHE TI ANNUNCIANO COME INTELLETTUALE? GUARDATI ALLO SPECCHIO SEMBRI LA BRUTTA CARICATURA DI ROBERTO GERVASO E POI PARLI TU DI LINGUAGGIO VIOLENTO CHE dal 1993 al 1997, ERI NELLA GIUNTA MARCO FORMANTINI DEL COMUNE DI MILANO IN QUOTA ALLA LEGA NORD, RICOPRENDO INCARICO DI ASSESSORE??? NON TI VEDEVO TURBATO DEL MODUS SQUADRISTA/RAZZISTA DEI PADANI!!! VERGOGNATI !! TU FAI PARTE DELLA PROPAGANDA DI PARTITO !! PIU' CHE GERVASO A SENTIRTI SEMBRI IL GEMELLO DI TAREQ AZIZ
  • Titti malaki 3 anni fa
    Ormai il dictat del sistema verso i suoi cani e': diffondete il concetto che son fascisti! Ed eccoci picchiatori e non picchiati. Violenti antidemocratici invece che non-violenti eroi della DEMOcrazia. Fra un po' troveranno qualcuno che a 7 anni ha rubato un brioss dal panettiere... Piu' li vedo e piu' mi fa pena chi vota pd.
  • Evey 3 anni fa
    Da Augias a Daverio, com'è curioso che abbiano tutti queste improvvise lacune storiche quando devono in qualche modo far passare il messaggio che il m5s è il nuovo fascismo... I degni epigoni di Goebbels più che Casaleggio e Grillo sono coloro che da giorni stanno dicendo e scrivendo BUGIE 10, 100, 1000 volte per trasformarle in verità: il M5S vuol far pagare l'IMU, i suoi parlamentari hanno commesso violenze in Parlamento, i 7.5 miliardi di ricapitalizzazione si creano da soli e non si sottraggono alle riserve di Bankitalia, e così via... Resto sconcertata dall'attacco indiscriminato che si è scatenato questi giorni contro il M5S:mai era successo che su tutti i giornali da Libero a Il Manifesto passando per Il Corriere e Repubblica, e su tutti i canali rai, mediaset e la7, una schiera di giornalisti e perfino uomini di cultura come Daverio o Augias normalmente poco avvezzi alla critica politica dell'attualità, si scatenassero tutti uniti contro un unico obiettivo. Nessuna parola fuori dal coro se non sul FQ (unico senza finanziamenti pubblici, sarà un caso?), tutti a urlare gli stessi slogan "fascisti, attentatori della democrazia!" e a fare disinformazione sui fatti realmente accaduti. Come diceva Gandhi, prima ci hanno ignorato, poi ci hanno deriso, ora ci stanno combattendo... e poi? Com'è che finiva? Ah sì... VINCEREMO ;-) PS. Sperando che il Ministero della Propaganda non rilevi anche nella parola "vinceremo" chiari connotati di richiamo al Fascismo...
  • paolo montiverdi Utente certificato 3 anni fa
    Quando uno vede certe trasmissioni non si può dire che è un puttanaio, bisogna dire che è anche un magnacciaio
  • Simone B Utente certificato 3 anni fa
    Daverio é la brutta copia di Mr. Magoo. D'altra parte cosa ci si può aspettare da un ex assessore della giunta Formentini (Lega Nord) recentemente candidato e trombato nella lista di Penati?
  • WMV5* 3 anni fa
    INTERVISTA AD UN BANCHIERE SVIZZERO http://www.youtube.com/watch?v=Kae0EHFA9So
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    NEI MEDIA DI REGIME UNA COMPARSATA NON SI NEGA A NESSUNO L'UNICA CONDIZIONE E'PARLARE MALE DEL M5S. LA MORENTE FECCIA POLITICA ITALIANA CHIAMA ALLA TOMBA I SUOI MIRACOLATI DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO W IL M5S Coraggio Ragazzi/e GRAZIE BEPPE
  • Mario M. 3 anni fa
    Tanta densità di servilismo è ripugnante. La casta dei privilegiati della (dis)informazione, che probabilmente sarebbero insegnanti precari di scuola media se i partiti non devolvessero miliardi di euro di soldi pubblici all'editoria pubblica e privata, ha paura di perdere i propri privilegi e di finire a fare la vita "normale" che fa l'italiano senza privilegi. Daverio però non si dovrebbe preoccupare; se si piazzasse sotto gli Uffizi a mio parere qualche spicciolo dai turisti lo raccimolerebbe, anche solo per come è vestito. Avanti il prossimo.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Ricordo al signor Daverio che Goebbles fu un giornalista, proprio come lui, che per altro usava i suoi stessi metodi di propaganda, intrisi di menzogne e paura. Ma del resto Daverio ha sempre dimostrato una notevole capacità nel riconoscere i politici dalla loro integerrima onestà, un fiuto encomiabile infatti l'ha portato a seguire il condannato per truffa aggravata Vittorio Sgarbi per fare l'assessore a Salemi, comune sciolto per mafia, oppure a candidarsi nella lista civica del piddino Filippo Penati, prescritto per tangenti. Insomma Daverio di politica ne capisce, un po' come un daltonico ne capisce di colori a giudicare da come si veste
  • l.d. l. Utente certificato 3 anni fa
    Ognuno per carita' è libero di esprimere il proprio pensiero ma il sig. Daverio, del quale per altro sono un grande estimatore, in questo caso dovrebbe usare un pochino di prudenza considerando che sono sotto i suoi occhi, di tutti, lo stato di degrado del patrimonio artistico che per il momento non si puo' imputare ,non ancora, a Grillo e compagnia che sono colpevoli soprattutto di evidenziare i problemi "sotto gli occhi di tutti"!
  • Marini Davide 3 anni fa
    Sarà bello lui!comunque non si rendono conto di quello che sta accadendo o se ne rendano conto ma sbagliano! Fino ad ora avevano il monopolio nelle presenze sui media ma ora che vanno anche i nostri e riportano i fatti e la verità con competenza sono spiazzati e costretti a rovinare reputazione a personaggi apprezzati nei loro campi come Augias che non entrano nel merito dei fatti ma fanno solo gossip! Noi ora oltre alla rete usiamo piazza e tv! Secondo me è questo che gli fa imbestialire! E lo si vede dagli attacchi di questi giorni! Cosa gli rimane ora per non far passare le porcate che fanno! Ci vogliono o ci possono zittire forse? Farebbero autogol! E allora non gli rimane che l'arma di attacchi sconclusionati per mettere paura alla gente! Domandate alle ultime elezioni invece che a febbraio si fosse votato solo un mese dopo! Come sarebbe andata a finire? Altro che il 25% sarebbe stato almeno un 35%! Stanno ancora cercando di difendersi da quello shock! Hanno paura delle elezioni e degli italiani al voto!altro che furia di andare al voto! Il solo ricordo di. Cosa hanno rischiato un anno fa gli terrorizza!
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Ma io lo capisco. Adesso come lavoro Daverio viaggia pernotta e mangia bene a spese della rai (=noi), e per questo lo pagano pure. Ora il M5s minaccia lo status quo di andare al potere e di mettere in discussione quello che nella contemporaneità fanno i ZZ loro. Ovvio che Augias, legato alla stessa élite culturale (e ancestrale) di De Benedetti, o Daverio garantito e riverito, diano addosso a Grillo, con l'appoggio sfegatato di quella specie di zitella acida di "lilli la tedesca"! Quando ha nominato goebbels lilli deve aver sentito un brivido di piacere...
  • Ciro Cuciniello Utente certificato 3 anni fa
    Ma chist' è propr' scem'.
  • Claudio A. Utente certificato 3 anni fa
    Oh mio Dio!!! Sono concittadino di Philippe Daverio?!?
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Philippe Daverio ? Altro buono e interessato alla casta. Mai uno che viene a prendere le difese di un movimento onesto e intransigente. Tutta gente questa che ha vissuto e vive con i soldi dei cittadini sempre più tartassati! Ma che lavoro fa? scusate la mia ignoranza. Parla male di casaleggio (da come si concia)! Sarà ! Ma lui si è visto allo specchio, prima di criticare? Buon dì !
  • roberto v. Utente certificato 3 anni fa
    gli intellettuali stanno scendendo in campo per le europee e per o guaglione e arrivato il momento di restituire quello che si e ricevuto prosit
  • WMV5* 3 anni fa
    ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ Considerazioni sulla via iniziatica (I classici della massoneria) Philippe Daverio Libri Perché Lilli Gruber parteciperà alla prossima riunione del segretissimo Club Bilderberg? ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
  • Denise Quinzi 3 anni fa
    Lilli e il vagabondo!!!
  • Angelo Bona 3 anni fa
    Non riesco a comprendere come Daverio sia professore ordinario di Disegno Industriale all'Università di Palermo quando ha interrotto il suo iter universitario alla Bocconi.A questo riguardo ha detto " «io non sono dottore perché non mi sono laureato, ero iscritto alla Bocconi nel 1968-'69, in quegli anni si andava all'università per studiare e non per laurearsi". Puo' darsi che studiando ci si laurei di conseguenza...alle volte accade. La7 ogni giorno lapida il M5S con inviti ad hoc come Augias e Daverio. Bravi! Anche cosi' si fa propaganda.
    • VIRGINIA VIANELLO Utente certificato 3 anni fa
      Da ciò che leggo..deduco che..: c'è gente che si È sorbita Lezioni Di Storia dell'arte da uno che non è storico dell'arte? Nè archeologo? Nulla di tutto ciò?
  • manuela f. Utente certificato 3 anni fa
    Ma la gruber andrà smaltita nella plastica o nell'umido?
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    La lilli come "tedesca" dovrebbe ammirare Goebbels. Comunque non deve più invitare "antigrillini" che sono la nuova forza italiana,onesta e incorruttibile. La risposta agli italiani non la deve certo dare il pd o quelle ochette che partecipano ai TS. Moretti dice che torneranno a "votarci" (pd), senza precisare che in questi 20 anni(lei era piccola) il suo "partito" ha contribuito al disastro e ruberie in tutt'italia. E continuano a rubare, ma niente, Lei ce l'ha col 5s che non partecipa! Partecipare ? Con chi' Berlusconi-pd che da 20 anni inciuciano in una finta opposizione? Gabbando tutti gli elettori? E hanno ancora voglia di giustificarsi? Attaccando il M5S che li contrasta (tutti i partiti) dopo il ventennal-inciucio?
  • laura Cetra 3 anni fa
    Finchè le persone si fermeranno alle apparenze, non si andrà da nessuna parte. Monti, Letta, Berluscoi e tanti altri al parlamento son tutti in giacca e cravatta, perfetti nei loro completi griffati, capelli a posto, linguaggio educato, grazie anche a questa loro appareza di gente perbene hano fregato l'Italia intera a suon di leggi schifezze, tasse che hanno messo e bugie in TV. Preferisco di gran lunga un Grillo e Casaleggio con i capelli al vento, che gente come qulli citati sopra, a me interessa cos'hano sotto quei capelli e quello che fanno concretamente per noi italiani.
  • devo dire 3 anni fa
    Non dovresti???? sei stato invitato solo per alimentare la macchina del fango contro il M5S......... PIETOSO
  • Francesco B. 3 anni fa
    Non c'è dubbio, la campagna elettorale è iniziata, e loro hanno paura... Cieco di Sorrento.. Ma ti sei visto come vai in giro?
  • * peppone* Utente certificato 3 anni fa
    ....i suoi deliri a rai 5 ne descrivono la caratura, ahimè da manicomio.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Si fra poco Grillo sarà Hitler, Di battista Mussolini, mentre in Italia i veri dittatori con i fatti e con l'informazione prendono in giro milioni di Italiani. Ps. la Grùber che hai avuto a fianco e una che ha sempre disprezzato l'Italia , infatti la signora mette l'accento sulle sue origini tedesche
  • Maurizio Dati Utente certificato 3 anni fa
    Ma fatti uno shampoo!
    • Roberto G. Utente certificato 3 anni fa
      Si magari con la benzina che sgrassa meglio , offro io !
  • marcello giappichelli 3 anni fa
    CONSIGLIO DI LETTURA PER DAVERIO A prescindere dall'attacco forsennato al Movimento condotto dai media in maniera condivisa (siamo o no "in guerra"??) si consiglia a Daverio la lettura del saggio LO STATO SOCIALE DI HITLER, Einaudi, 2007, dello storico tedesco G. Aly. Potrà trovare con l'avallo di una notevole documentazione (perché trattasi di un lavoro storico SERIO) come l'ideologia viene spegata attraverso i fatti (i problemi economico-sociali della Germania risolti secondo la regola aurea dell'imperialismo, cioè saccheggiando tutto il saccheggiabile!) e non viceversa come d'abitudine. Questo aiuterebbe MOLTO anche a capire la situazione esistente e le prospettive che ci attendono, ma il Movimento va OLTRE l'esistente.
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Pur di screditare il M5S la Gruber non sa più a chi attaccarsi e continua ad invitare personaggi particolari con il chiaro scopo di buttare fango sul movimento. La lotta continua. Le elezioni si avvicinano e la paura è grande. Forza M5S vinciamo noi
  • renato floris 3 anni fa
    Ma Daverio si visto allo specchio?
  • giancarlo s. Utente certificato 3 anni fa
    La Gruber crede di essere ancora alla RAI. Tralasciando i suoi giudizi esagerati su Grillo e Casaleggio, ma come si può ascoltare una persona del genere: biascica le parole in una lingua incomprensibile; alterna rari momenti di lucidità ad evidenti sintomi di demenza senile; espone le poche idee in maniera contorta e confusa. Non si capisce a quale titolo questo signore venga pagato da noi.
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    ...e ma allora! Quando invitate a parlare in Tv anche Paperino, Paperoga e tutta la banda dei Looney Tunes? No, perchè mancano solo quelli eh??
  • Massimo 3 anni fa
    Il noto critico d'arte diceva di frequentare la Bocconi per studiare non per laurearsi, e noi invece lavoriamo per piacere non per lo stipendio ... ma com'è che diceva la volpe dell'uva?
  • angelo c. Utente certificato 3 anni fa
    Tu inquieti brutto schifoso servo e grande merda.
  • marco i. Utente certificato 3 anni fa
    Si stanno organizzando in massa per sputtanare il movimento e chi ne fa parte,bisognerà vedere poi alla fine se gli italiani saranno così ciechi e sordi da non capire. Ad oggi tutti possono parlare male del movimento, è diventato lo sport nazionale dei media...
  • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
    Certo, come no. Infatti cos'altro può essere il Premio Nobel Dario Fo, che simpatizza e sostiene il M5S, se non un nostalgico dei bei tempi di Goebbles? Complimentoni per la trasmissione signora Alberi.
  • Andre Sanfilippo Utente certificato 3 anni fa
    Affermazioni che lasciano il tempo che trovano, oltre forse a non aver senzo anche il commentarle se non per dire che forse ha perso un'occasione per tacere! Ma forse non voleva perdere l'occasione per andare in onda su un palinsesto di un canale importante!! Poteva però prepararsi meglio, così ha dimostrato che sa aprire bocca solo per dare aria ai denti!!!
  • viktor paciuko 3 anni fa
    I suoi antenati recenti tifavano per hitler o per sion? Due popoli eletti a suffragio universale da JHWH (100% delle azioni del Creato), mica come gli italiani come renzi che amano i nominati con le liste bloccate!
  • vincenzo ciampi Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza certa stampa, le generalizzazioni sono sempre sbagliare, non ha più argomenti "seri" per contrastare l'avanzata a tutto campo del M5S. #vinciamonoi
  • Bruno P. Utente certificato 3 anni fa
    No, Daverio no. non vi accanite. vai, è un personaggio comico. fa trasmissioni a rai 3 che non dicono nulla. parla, parla, parla, ma non dice praticamente nulla. Ma ha un modo di dire il nulla che è tremendamente comico. è troppo divertente vederlo. su non vi accanite su questo personaggetto comico-brillante.
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    ....e giú risate...tutti a ride come stronzi...!
  • Renato Bortolani Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno sa dove solitamente scrive questo bel tipo? Così, tanto per saperlo. In ogni caso è da evitare accuratamente. E la lista si allunga ...
  • Francesco Coco 3 anni fa
    Ho sempre Votato sin dal 94 per Forza Italia ma ora da italiano dico basta alle prossime elezioni io e la mia famiglia Voteremo per il M5S.
  • Henry Gale Utente certificato 3 anni fa
    E certo che li spaventa il video di Gaia della Casaleggio Associati... un futuro in cui i giornali non prendano più sovvenzioni pubbliche ma vivano DI CIO' CHE RIESCONO A VENDERE è inconcepibile per ometti del genere... dover lavorare e essere davvero in competizione con altri blogger o siti indipendenti slegati dai partiti li terrorizza, ma è già in atto purtroppo per loro, IL FUTURO E' GIA' QUI... il processo è soltanto RALLENTATO dalle connessioni penose che abbiamo in Italia, eppure la stragrande maggioranza della popolazione sotto i 50 anni passa più tempo su internet che a guardare la televisione... quindi non ci resta che aspettare la selezione naturale che sgombrerà il campo dai poveri rincoglioniti dei media Berlusconiani, già con l'acqua alla gola che senza regalini/regaloni dal governo fallirebbero tutti in una settimana L'unica cosa che continua a dargli introiti in tv sono le partite di pallone, per il resto hanno perdite ovunque... cosa normale visto che come imprenditori sono dei miseri falliti raccomandati che in un mondo dove esistesse davvero la concorrenza finirebbero a svuotare i posacenere in qualche bar di periferia o a spalare il letame nei campi, ovviamente a mani nude ah ah ah
  • virus 1953 3 anni fa
    Poveretto, io l'ho sentito è un poveretto che ha urgente necessità di un TSO.
  • francesco b. Utente certificato 3 anni fa
    faccio notare che sia Augias che questo folcloristico personaggio che si taccia per critico d'arte, ma che in realtà nessuno capisce quando parla, lavorano a RAI TRE... un caso? (il caso nn esiste)
  • Maurizio Dati Utente certificato 3 anni fa
    Sono stato in un hotel a Roma. C'erano le copie omaggio della Repubblica. Le ho prese tutte, una ad una, poco alla volta. Le ho buttate tutte nella monnezza!
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Questo considero una gran cazz. La stampa è pagata da noi; se le persone desiderano a farsi infinocchiare affari loro (anche se le conseguenze le paghiamo pure noi).
    • Felice Sarzano 3 anni fa
      Spero nei cassonetti della raccolta differenziata.
  • Eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Ho il suo libro sul comodino che finirà nell'immondizzia immediatamente. Che peccato. Poveraccio.
  • pappy 3 anni fa
    Ragazzi io non so a chi scrivere. Leggete il Corriere? Qualcuno ha letto gli articoli che periodicamente la Sig.ra Marta serafini, falsifica, cambia, per estromettere un significato e darne un altro. (vedi articolo sulla boldrini in auto). Qualcuno può scrivere qualcosa? Grazie. PS la democratica Serafini BANNA E CENSURA tutti i commenti pro M5stelle e quelli che rilevano le sue scorrettezze. Fate qualcosa. Lei è anche su facebook. Grazie
  • francesco b. Utente certificato 3 anni fa
    E' tutto molto triste... parlano di fascismo e nn vedono la dittatura delle lobby e bancaria
  • Spartaco Spartani 3 anni fa
    Daverio chi? Quello pseudo-intellettuale di regime che non conosce la storia che si studia alle elementari? In una trasmissione televisiva, lautamente pagata con i soldi pubblici della RAI, con la solita boria propria degli analfabeti, sostenne che Corradino di Svevia fu figlio di Manfredi...Daverio chi?
  • Andrea Pioppo Utente certificato 3 anni fa
    Sto leggendo degli "articoli" su Repubblica.... Beppe, la CAMPAGNA CONTRO è iniziata, ci danno dei fascisti, sessisti etc etc etc , senza entrare nel merito, nelle ragioni, nei perchè... di azioni anche forti (per me NO!) Hanno fatto accordi con Berlusconi per 20 anni... Che tristi che sono, non ho mai sentito commenti del genere contro altri inquisiti, ladruncoli, e puttanieri. Questo vuol dire che siamo sulla strada giusta.
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Ho i mie dubbi. Se non si entra direttamente in TV e nella stampa, il blog di Grillo potrà fare ben poco. La pubblicità è l'anima...
  • Maurizio Dati Utente certificato 3 anni fa
    Ma chi è quest'altro macchiettista mascherato da intellettuale? Se Casaleggio è il cieco di Sorrento, lui mi sembra un incrocio tra un transessuale e un tossicodipendente. Ma chi sei? Ma dove hai scritto mai? Ma ce l'hai almeno il seguito di tua moglie? Ma che hai creato mai nella vita? Ma dove l'hai preso quel papillon storto come le tue orecchie a sventola? Tu e quella idiota che ti intervista sentite la terra franare sotto i piedi. Questa è la verità. Dovrete posare tutto ciò che avete rubato e non vi daremo pace finché vivrete. Ladri!
    • alfonso c. Utente certificato 3 anni fa
      e' un ex leghista,poi amico di penati e dulcis in fundo membro comune di salemi.E' tutto dire.
  • giuseppe raffaele Piemonte Utente certificato 3 anni fa
    Daverio il tuo antenato si sta rigirando nella tomba e si vergogna di essere immortalato al gianicolo. Complice di questa Gruber del c....
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    Mai confrontato con uno specchio a quanto pare.
  • Pantomima Rossa Utente certificato 3 anni fa
    daverio è meglio che continui a scriveredi spettacoli teatrali. Si fa già fatica a torrerarlo in quel caso, ma per il reso è insopportabile
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus