Il flop del bonus giovani di Letta

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
giovani_disoccupati.jpg

"La misura lanciata dal governo Letta fa un buco nell’acqua. Il bonus lanciato dal precedente esecutivo si rivela un flop: secondo i dati Inps a fine giugno le domande di lavoro confermate sono state appena 22 mila, poco meno di un quinto dei 100 mila preventivati dal governo. Il bonus per le assunzioni di giovani tra i 18 ed i 29 anni aveva comportato lo stanziamento di circa 800 milioni di euro, con l’obiettivo di creare 100 mila nuovi posti di lavoro tra il 2013 ed il 2015. Le domande presentate al 23 giugno sono invece appena 28 mila, di cui oltre 5 mila già scadute, per un totale effettivo di poco più di 22 mila domande valide. Considerando un beneficio di circa 8 mila euro annui per ogni giovane assunto, al momento per il bonus giovani sono stati spesi poco meno di 160 milioni di euro. Da evidenziare come il numero di domande presentate abbia subito un progressivo rallentamento: dalle 11 mila di metà ottobre 2013 e le 18 mila di dicembre scorso, si è arrivati ad oggi ad appena 22 mila, con una netta prevalenza degli uomini (quasi 14 mila) rispetto alle donne (poco più di 8 mila). Il bonus giovani si è dunque rivelato un mezzo flop. E così, ad un anno dalla fine del bonus restano ancora circa 640 milioni di euro inutilizzati e circa 80 mila giovani assunti in meno rispetto alle previsioni." Andrea Turco - da Termometro Politico

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Elio A. Utente certificato 3 anni fa
    L'occupazione è funzione del PIL, grosso modo. Inutile cercare argomenti di fino. Il risultato non cambia. Il fallimento del bonus Letta era scontato da subito, era pura propaganda: nessun imprenditore senza business si mette in azienda un lavoratore in più, neanche gratis. Gli occupa solo spazio e la toilette. Così accadrà con il Job Act. Sono molto infastidito che le cose ovvie, dagli esiti ovvi, vengano poi constatate con clamore al loro fallimento. E sarò ancora più arrabbiato quando mi si dirà che il Job Act non avrà prodotto affatto assunzioni, ma avrà stabilizzato un rapporto di lavoro all'americana, con il tempo determinato, determinatissimo. E sarò furioso per aver fatto balenare in un giovane, anche per un solo momento, il miraggio di un contratto a tempo indeterminato. Questa epoca è finita e dovremo organizzarci diversamente. Si può fare, ma NON sotto anestesia totale.
  • Gabriele M. Utente certificato 3 anni fa
    Sono fantastici,allungano l'eta' pensionabile,tartassano le pmi con nuovi balzelli vedi tasi,obbligo pos,studi di settore che alzano il reddito se ti innovi e ai piu' personale e poi pretendono che si assuma i giovani tra l'altro senza formazione,io se formo una persona e' lui che mi deve pagare,anche per il lavoro piu' semplice di commessa/0 ci vogliono 2 mesi min. Per potersi fidare i giovani non sanno nemmeno dare il resto,pulire figurarsi,per non parlare iteragire con il cliente e sottostare a regole!! Ma chi ce lo fa' fare di assumere
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Questi del pd non capiscono niente, come potrebbe, un azienda che non ha lavoro, assumere nuovo personale? Che se ne fa? Ma si sa, loro sono la casta, che ne sanno di queste cose?
  • Robert J. Piccaluga (mc brillant) Utente certificato 3 anni fa
    Anche i miei parenti defunti hanno riso quando il sig letta, con aria molto seria e posata, ha annunciato questa farsa con l'aria da mister capocazzo... Ah dimenticavo, l'avete letta la legge ? Per beneficiare degli sgravi quei giovani devono avere la madre troia, un fratellastro figlio di una relazione extraconiugale e una sorella disoccupata, altrimenti...AZZz...non si rientra negli aventi diritto... ahahahahah. Bravo letta, sei il numero 1 !!!
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Salve! Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena. Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio. Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti. Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido. Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla! Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento. Grazie! Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ email: alberto.costantini.std@gmail.com Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8 PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!
  • ARMANDO 3 anni fa
    BEPPE GRILLO ,ALESSANDRO DI BATTISTA, ARMANDO NOTARRIGO, GUIDO PADOAN ,QUINTINO AIELLO, ECC ECC URLIAMO PERCHE' NON RIUSCIAMO A TRATTENERE LA RABBIA CHE ABBIAMO VERSO I NOSTRI POLITICI DI MERDA LADRI INFAMI TRADITORI DELLA PATRIA E CON GLI ITALIANI COGLIONI PECORONI CHE LI VOTANO......SCUSATECI.....!!! SONO ORGOGLIOSO DI ESSERE COME LORO.....W BEPPE GRILLO..!!!
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Mi piacerebbe sapere il sig. Inn t., che lavoro svolge, quanti anni ha e perché ce l'ha col m5*****. Lo so che è un troll, ma pure loro pagano le tasse (esose) che ci propina questo governo, anche loro subiscono le ingiustizie,anche loro sentono, continuamente, in tv, che ci rubano i nostri soldi, che lo stato è colluso con la mafia e che, tra poco, avremo tutti le pezze al cu*o. Quindi come si fa a criticare l'unico gruppo che fa veramente opposizione e che lavoro per il bene del paese. Caro signore, lei o è in malafede o fa parte dei privilegiati da questa situazione, altrimenti non mi spiego tanta acredine e tante critiche sterili, che non hanno nessun fondamento, perché basta guardarli in faccia, i nostri parlamentari, ed ascoltare quello che dicono, per capire la loro voglia di cambiare, in meglio, questo paese. A me dispiace per lei, perché se è anziano, non aiuta certo i suoi figli e se è giovane, le stanno rubando il futuro e lei ,che fa?, critica chi glielo vuole salvare. Spero che si ravveda, auguri.
  • Aldebrando Fitozzi Utente certificato 3 anni fa
    **V*** Matteo (7,15): "Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci."
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    800 milioni su 22000 = 36363€ Lo stato ha pagato più di 36000 euro per ogni assunzione mentre i negozi chiudono uno dopo l'altro per l'insostenibile pressione fiscale. Ma usare quei soldi per ridurre le tasse? o rendere le assunzioni in genere più convenienti?
  • inn t. Utente certificato 3 anni fa
    Voi credete ancora di poter agire come bambinetti che segnalano alla maestra che il compagno ha fatto il cattivo, eh? Ma quanto credete che questa farsa possa durare ancora? Ma non vi rendete conto che la gente non è cretina e ha capito e sta realizzando che ha votato un finto partito di opposizione che ha lo scopo preciso di NON fare nulla facendo finta di essere dalla parte dei giusti, dei buoni? Non vi rendete conto che questa finta opposizione non servirà a pararvi il deretano? Non vi è chiaro ancora che se comincia il mal di pancia dai meet up SIETE MORTI?? Che la gente ha capito che siete stati creati ad arte per calmare gli animi perchè nel 2011 c'era già il rischio rivoluzione e bisognava costringere le persone a credere in una democrazia che NON c'è? Il teatrino oramai sta per svelarsi, non vi conviene fare i finti salvatori.
    • Gabriele M. Utente certificato 3 anni fa
      Te invece era negli che ti ha creato quel minuto facesse dell'altro,nullafacente!!!!
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
      son d'accordo sul fare la rivoluzione ma accuse di teatrino a chi NON appare nei media e legalmente cerca di fare tutto il possibile mi sembrano demenziali.
  • Felice Sarzano 3 anni fa
    C'è da domandarsi perché. In fondo il governo ha messo a disposizione uno strumento. Non mi sentirei di ascrivergli responsabilità se pochi l'hanno usato. Forse (e sottolineo forse) conviene ancora il lavoro in nero.
  • angelo 3 anni fa
    finche' in parlamento siederanno gente che non ha mai fatto un cazzo in tutta la sua vita (oggi compie 89 anni uno che abbiamo sul gobbo da 65), non si avra' mai una legge seria. ma questa gente dove vive? pensa che abbassando del 30% il costo di un dipendente una ditta comincia ad assumere? ma questa gente ha mai gestito una ditta? comunque una tirata di orecchie anche al m5s , scorrendo i curricula dei suoi eletti si vedono : insegnanti , casalinghe , stagiste , disoccupati qualche libero professionista insomma anche in voi nessuno che ha mai fatto un cazzo nella vita. l'economia la tiene su la piccola e media impresa , chi si alza alle 5 del mattino dopo non aver dormito per i problemi , chi lavora anche le feste , chi investe e chi fa debiti per pagare tasse e stipendi. sicuramente non la grossa industria che riceve finanziamenti a fondo perduto , sicuramente non gli statali ecc. uccidendo le piccole attivita' si uccide il futuro del paese. Ma voi (e in voi metto tutti i parlamentari) sapete quali sono i nostri problemi? li avete mai affrontati? e specialmente ve ne frega qualcosa? . comunque ritornando alle assunzioni : ci sono paesi come svizzera , germania , olanda ecc. dove gli stipendi sono il doppio dei nostri eppure assumono , la tassazione e' un problema ma non il primo e non il principale. quando votate , votate uno che vi rappresenti e le preferenze sono importanti : un paese che non puo' mettere le preferenze senno' la mafia fa eleggere chi vuole e' meglio che scompaia dalla faccia della terra
  • Marco L. Utente certificato 3 anni fa
    Direi che il problema del lavoro è degli italiani. E' ora di finirla con la discriminazione generazionale o sessuale. Dando aiuti a categorie specifiche come giovani, donne, ecc. non si fa altro che aggravare fortemente dei problemi già gravi che hanno gli Italiani che a queste categorie non appartengono.
  • alvise fossa 3 anni fa
    L'ENNESIMA BEFFA AI GIOVANI AD PARTE DEI PARTITI E DI LETTA
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus