Poletti, il bonus che fa cagare #bonuspoletti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

poletti1_BNUS.jpg

La Corte Costituzionale è stata chiara. I pensionati devono essere rimborsati integralmente. Il Bonus Poletti ha il dolce sapore di prugna dei famosi confetti e fa cagare: ti restituisce meno di quanto dovuto e ti fa credere che sia persino un favore. Secondo i dati della CGIA restituiscono solo l'11% di quanto spetta ai pensionati. Un milione di loro non vedrà neanche un centesimo. Come si permettono dei non eletti da nessuno di trattare i cittadini da cornuti e mazziati? Ci pisciano addosso e ci dicono che piove (cit. Travaglio).
Antonio Baldassarre, presidente emerito della Consulta, sottolinea che se un pensionato facesse ricorso otterrebbe il rimborso integrale del maltolto voluto da Monti e Fornero ma votato dal Pd e Forza Italia. Ricorrete in massa e chiedete il rimborso integrale INPS compilando questo documento!
Bonus Poletti, meglio dei famosi confetti. Lassativo pd cooperativo. Fa cagare dopo cena, ma anche dopo pranzo.

"Se qualche pensionato interessato farà ricorso al giudice otterrà il riconoscimento del diritto ad avere un rimborso integrale". Antonio Baldassarre, presidente emerito della Corte Costituzionale, intervistato da Affaritaliani.it, pone più di un dubbio di costituzionalità sul provvedimento annunciato dal premier e che prevede la restituzione una tantum di 500 euro ai pensionati sotto i 3.000 euro dal primo agosto. "La Corte ha annuallato la legge che costituiva il titolo giustificativo dei contributi versati negli anni passati. E una legge attuale non può regolare retroattivamente la materia fiscale. Bisogna vedere bene come è articolato il decreto, ma in caso di ricorso o i giudici danno ragione direttamente ai ricorrenti o sollevano di nuovo la questione di fronte alla Corte Costituzionale", spiega Baldassarre. E sul fatto che sopra i 3.000 euro di pensione non ci sarà alcuna restituzione? "Nella sentenza della Corte non c'era nessun imite. La Consulta ha dichiarato incostituzionale una legge, punto e basta. Poi non può dare direttive su come scrivere le leggi"." Affari Italiani

Scarica, stampa e diffondi la lettera da mandare all'INPS per chiedere il rimborso integrale della tua pensione
rimborso_integrale.jpg

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus