Le speranze di Adelmo Cervi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
beppe_cervi.jpg

L'altra sera a Reggio Emilia, Adelmo Cervi, figlio di uno dei 7 Fratelli Cervi ha voluto incontrarmi e donarmi il suo libro "Io che conosco il tuo cuore”, che narra la incredibile e tragica storia della sua famiglia medaglia d'oro della Resistenza.
Mi ha scritto queste semplici e commoventi parole che dedico a tutti voi:

"A Beppe, in ricordo del nostro indimenticato amico Don Luigi Gallo. Ai 5 Stelle che questa importante storia possa aiutarci a salvaguardare la nostra Costituzione e aiutarci a portare un po’ di Giustizia in questo Mondo. Con affetto Adelmo".

Grazie Adelmo... Dopo un raccolto ne viene un altro.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Stefania giudici 3 anni fa
    Ma vi capita mai di informarvi??? Adelmo ha fatto un video in cui dichiara che voterà ed invita a votare per TSIPRAS!!!! Avete ragione su una cosa: i veri antifascisti sanno da che parte stare!!!
  • Istituto Alcide Cervi 3 anni fa
    Non è compito dell'Istituto Cervi entrare nel merito del volume e delle iniziative di Adelmo, nè della strumentalizzazione elettorale che si è tentato di farne. Da Casa Cervi soltanto un sobrio auspicio a tutti, che è anche un promemoria: la storia dei Sette Fratelli è un patrimonio collettivo, appartiene a tutti i cittadini democratici. E quindi, a nessuno in esclusiva. E' opportuno lasciare fuori dalla zuffa mediatica che precede le urne certi simboli, che non sono fatti per essere branditi contro altri; semmai per ispirare le azioni dei contemporanei. La storia della Resistenza richiama precisi valori, adotta un linguaggio politico e non altri, persegue finalità civili ben note. Tutti gli antifascisti italiani ed europei conoscono queste differenze, e agiscono secondo coscienza. Queste sarebbero le speranze, crediamo, dei Fratelli Cervi.
  • Marcello Pierri 3 anni fa
    Hahahahah.... davvero polulisti e qualunquisti, guidati da un conducator-capataz! http://vau.ro/2014/05/18/adelmo-cervi-grillino-a-sua-insaputa/
    • Eleonora Bonetti 3 anni fa
      GUARDATE CHE ADELMO CERVI NON HA MAI VOTATO, NON VOTA E NON VOTERA' MAI IL MOVIMENTO 5 STELLE! Leggete solo quello che ha scritto Grillo! Non deducete cose false che non sono scritte!
  • TOM TOM 3 anni fa
    Grande Adelmo! mi ricordo quando da bambino mi caricavi sul cassone dell'ape nei campi attorno a reggio. Sapere che sei dei nostri aggiunge speranza! Tommaso
  • leonardo vecchi Utente certificato 3 anni fa
    Ho conosciuto Adelmo anni fa, quando ho fatto un progetto teatrale sulla memoria della Resistenza. È una persona splendida, schietta e sicuramente onesta. Da molti anni l'ho perso di vista, ed oggi mi fa molto piacere sapere che è dei nostri! Del resto, in questo momento storico, il figlio del grande Aldo Cervi non poteva essere da nessun altra parte..
  • massimo gobbato 3 anni fa
    vorrei che il "venerato maestro" cosi dicono Corrado Augias commentasse questa notizia o si è già dimenticato di averci dato dei fascisti .
  • Concetta Signorello 3 anni fa
    Credo di aver studiato questa poesia alle medie, agli inizi degli anni settanta, non l'ho più dimenticata e ancora oggi quando la ricordo mi commuove fino alle lacrime. Quando la sera tornavan dai campi 7 figli ed otto col padre, il suo sorriso attendeva sull'uscio per annunciare che il desco era pronto. Ma quando in un unico sparo caddero in 7 davanti a quel muro la madre disse: non vi rimprovero o figli, di avermi dato tanto dolore, lo avete fatto per un'idea, perché mai più nel mondo altre madri debban soffrire la stessa mia pena. Il padre è forte e rincuora i nipoti, dopo in raccolto ne viene in altro, ma io sono soltanto una madre. O figli cari, vengo con voi.
  • sergio muscheri Utente certificato 3 anni fa
    Grazie.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie al Sig. Cervi che porta ancora alto l'orgoglio del nostro paese distrutto e rinato anche grazie al sacrificio dei sette Fratelli Cervi. Ho letto molte interviste di papà Cervi e un erede non poteva che specchiarsi nel Movimento dopo aver visto questi politici corrotti buttare alle ortiche il paese per il quale sono morti suo padre e i suoi zii.
  • Patrizia Pinna 3 anni fa
    Grazie Adelmo e soprattutto grazie a tuo padre e i suoi fratelli. Loro hanno rinunciato alla vita per garantire a noi un futuro. Questi(PD,PDL,ecc...)non sono disposti a rinunciare neanche a un euro. Ma cosa hanno nel cervello e nel cuore? Forse ne sono sprovvisti? Per tuo padre e per tutti quelli che come lui hanno perso la vita per noi, continuiamo a credere che esistano donne e uomini che fanno qualcosa di onesto senza averne un tornaconto personale. Cari PD, PDL ecc... Mi spiace ma questi esseri, a voi sconosciuti, esistono e li sentirete sempre di più. Ci vediamo il 26 maggio 2014 intorno alle 20,00-21,00. Vinciamo noi, grazie ancora Adelmo, anche la storia di tuo padre ci è servita a fare di noi, esseri con un'anima.
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Mi sento onorato di far parte del M5S,,, Grazie Beppe e grazie ad Adelmo Cervi,,
  • Sergio Gibellini Utente certificato 3 anni fa
    Probabilmente si tratta di don Andrea Gallo, di cui Adelmo era amico, non "Luigi Gallo"!
  • Emilio Ferri 3 anni fa
    Io non ho ancora votato il M5S e, devo dire sinceramente, che pensavo non lo avrei mai fatto. In queste ultime settimane (se non giorni) ho cambiato radicalmente opinione. Ho sempre ritenuto che gran parte delle proposte del Movimento fossero giuste ma non ho mai approvato i modi con i quali venivano esposte. Gli attacchi di questi ultimi giorni (Grillo = Hitler ed altre imbecillità varie) uniti ora all'appoggio del SIGNOR CERVI (tutto maiuscolo e non solo le iniziali) mi hanno fatto capire che oltre ai contenuti del M5S sono assolutamente indispensabili anche i toni. A questi ladri di futuro bisogna urlare in faccia lo schifo che hanno prodotto in decenni di malefatte. Hanno tradito le gesta e i sacrifici dei nonni che hanno lottato per lasciare ai loro figli un Paese libero, hanno distrutto le speranze legittime dei padri che volevano consegnare ai loro figli un Paese migliore in cui vivere, hanno letteralmente rubato il futuro ad una generazione intera e tutto questo nel nome della conservazione del potere e del dio denaro. E, in tutto questo, assistiamo all'arroganza tipica degli impuniti, all'orgia di sprechi, alle ruberie, a cialtronaggini varie, e alle sfilate continue sulle nostre emittenti televisive di facce da culo interplanetarie; gente che verrebbe schifata dal demonio stesso se si presentassero ai cancelli dell'inferno. Tra pochi giorni mi unirò anch'io ai ragazzi del M5S ed anch'io sarò fiero di poter dire: VINCIAMO NOI!!!!!
  • ALBERTO BORREDON Utente certificato 3 anni fa
    Ed io mi sento sempre più orgoglioso di aver accolto nella mia vita, il M5S. Grazie Sig. Cervi. In alto i cuori.
  • massimiliano z. Utente certificato 3 anni fa
    Sempre più orgoglioso di riconoscermi nei valori del Movimento. Un muro si può buttare giù anche a mani nude, se si spinge tutti assieme.
  • alvise fossa 3 anni fa
    GRAZIE ADELMO,PER TUTTO
  • alfredo o. Utente certificato 3 anni fa
    LA DIMOSTRAZIONE DI QUANTO SIAMO NEL GIUSTO A VOTARE I NOSTRI NUOVI PARTIGIANI.........
  • raffaele v. Utente certificato 3 anni fa
    assurdo , i ns nonni hanno dato la vita per TUTTI ! noi non riusciamo neanche a "salvare" la nostra! onore ai veri Italiani !
  • Alberto Fiorentino 3 anni fa
    Dedicato a quel fasista di Beppe... :-) Ed Adelmo sei veramente un Grande Uomo, sono importanti questi segnali, grazie. Onore alla Memoria degli Eroi Martiri della Resistenza sette fratelli Cervi, Gelindo, (nato nel 1901); Antenore (1906); Aldo (1909); Ferdinando (1911); Agostino (1916); Ovidio (1918); Ettore (1921), figli di Alcide Cervi e di Genoeffa[1] Cocconi[2]
  • Dino Ceriolo 3 anni fa
    grazie di cuore sig.Cervi
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    IL DONO E LA DEDICA DI CHI RAPPRESENTA QUELLA STORIA E' UNA MEDAGLIA VERA. UN ONORE CHE NON LASCEREMO MAI CADERE. Grazie Signor Adelmo Cervi Grazie Beppe.
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    Cavolo!!! E' un onore da difendere. Grazie!
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    Per me questo incontro è una Consacrazione. Grazie Signor Cervi.
  • Salvatore Nunzio Sambataro Utente certificato 3 anni fa
    Ho 53 anni,da un anno non riesco a trovare lavoro e come me anche i miei figli di 24 e 30 anni,abbiamo provato ad andare all'estero per lavoro ma appena scoprivano che eravamo italiani ci hanno chiuso la porta in faccia e quindi siamo stati costretti a rientrare con la coda fra le gambe,sono veramente disgustato di tutto ciò altro che europa,continuano a parlarci di lavoro e precarietà,ma questi non sanno nemmeno dove abitano di casa,questi stronzi che non ha votato nessuno ci stanno veramente spolpando le ossa come delle iene,ho votato M5S fin dalla sua nascita e continuerò a farlo,non solo mi sto attivando con tutte le mie forze anche con la collaborazione dei miei figli e alcuni amici a far si che possiamo vincere questa battaglia e rovesciare questa manica di incompetenti,la prego signor Grillo non ci abbandoni e faccia in modo che i signori Di Battista,Di Maio,Taverna,Lezzi,e tutti gli altri bravi ragazzi presenti nel nostro movimento, possano farcela a conseguire questo importante risultato e mandare veramente tutti a casa a cominciare dal vecchio che sta su al colle,ma non prima di averci rimborsato tutto il maltolto delle loro malefatte,La ringrazio vivamente del suo impegno di tutti i suoi collaboratori e tutti quei bravi ragazzi e ragazze che ogni giorno si fanno il mazzo per noi all'interno del parlamento e delle commissioni per tutelare i nostri diritti,non le chiedo niente in particolare solo la possibilità di avere un lavoro che possa ridarmi la dignità persa e avere giustizia.M5S FOREVER e VINCIAMONOI Grazie vi ammiro tutti !!!!
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Meravigliosa e Commovente Come Solo l'Umanità Sa Essere. Grazie Signor Adelmo Cervi e Grazie Beppe. http://www.24emilia.com/mobile/Sezione.jsp?titolo=Reggio%252C+Beppe+Grillo+incontra+Adelmo+Cervi
  • Dario Lumiella 3 anni fa
    Il comizio di ieri sera è stato fantastico! Oltre all'onesta del m5s, il fantastico programma, Beppe ci ha regalato una bellissima visione di un mondo nuovo! Questo è quello che mi ha convinto a votare m5s! Un futuro migliore per i nostri figli! Grazie Beppe, grazie a tutti gli attivisti 5 stelle, i parlamentari e senatori a 5 stelle, coloro che aiutano i 5 stelle! Abbiamo già vinto!!!!!!
  • claudio torrenzieri Utente certificato 3 anni fa
    LEGGE 20 giugno 1952, n. 645 - Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale (comma primo) della Costituzione. (GU n.143 del 23-6-1952 ) Art. 4. Apologia del fascismo ((agg.2) Testo in vigore dal: 28-4-1993)) Chiunque fa propaganda per la costituzione di una associazione, di nun movimento o di un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità indicate nell'articolo 1 e' punito con la reclusione da sei mesi a due anni e con la multa da lire duecentomila a lire cinquecentomila. ((Alla stessa pena di cui al primo comma soggiace chi pubblicamente esalta esponenti, principi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche. Se il fatto riguarda idee o metodi razzisti, la pena e' della reclusione da uno a tre anni e della multa da uno a due milioni)). La pena e' della reclusione da due a cinque anni e della multa da cinquecentomila a due milioni di lire se alcuno dei fatti previsti nei commi precedenti e' commesso con il mezzo della stampa. La condanna comporta la privazione dei diritti previsti nell'articolo 28, comma secondo, numeri 1 e 2, del codice penale, per un periodo di cinque anni. Art. 1. Riorganizzazione del disciolto partito fascista Ai fini della XII disposizione transitoria e finale (comma primo) della Costituzione, si ha riorganizzazione del disciolto partito fascista quando una associazione o un movimento persegue finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politico o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la democrazia, le sue istituzioni e i valori della Resistenza o svolgendo propaganda razzista, ovvero rivolge la sua attività alla esaltazione di esponenti, principii, fatti e metodi propri del predetto partito o compie manifestazioni esteriori di carattere fascista. http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:1952;645
    • Giulia Raffaella Stranieri Utente certificato 3 anni fa
      Trovo questo commento inappropriato e poco rispettoso dei valori espressi nella dedica di Cervi. Dato che non c'entra nulla con quanto scritto nel post, sembrerebbe un troll...
  • Simone Pianetti 3 anni fa
    Coerenza come ideale di vita. Sacrificando la propria vita per fissare un futuro migliore ai nostri figli. E' necessario che il M5S, continui le proprie battaglie, proprio per non dimenticare chi ha coraggiosamente lottato per la libertà di tutti noi.
  • Davide Marini 3 anni fa
    Beppe ti vogliamo un gran bene!siamo ormai in tanti e di tutte le età ad aver ripreso a sperare con te in un futuro migliore!
  • Mario M. 3 anni fa
    Se i veri eredi della lotta antifascista scelgono il M5S vuol dire che siamo sulla strada giusta, e che i fascistelli sono gli stessi che ci insultano con tale epiteto.
  • Elena Carnassale Utente certificato 3 anni fa
    a noi Adelmo Cervi a loro Genovese!!!!
  • emanuele b. Utente certificato 3 anni fa
    Grande!!!!!!!!!!!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus