Passaparola: Il mercato immobiliare in Italia e la sua incoscienza - di Francesco Peduto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Francesco Peduto, Presidente Consiglio nazionale dei geologi

Come potrebbe cambiare il mercato immobiliare in Italia, se soltanto gli italiani avessero coscienza che oltre a guardare se la casa è bella o brutta, se sta posizionata nel centro della città o in periferia, si rendessero anche conto se quella è una casa sicura dove vivere o meno.

Nel nostro Paese siamo piuttosto indietro sul tema della prevenzione, non solo sul rischio sismico ma più in generale su tutti rischi geologici, e intendo quindi rischio idrogeologico e rischio vulcanico. Sulla prevenzione sismica in particolare si possono fare tante cose, noi geologi lo diciamo perlomeno da un decennio, e proprio sul tema della prevenzione sismica in un nostro recente congresso che abbiamo tenuto a Napoli nel mese di aprile, abbiamo presentato una scheda nell'ambito di quello che era il piano dei geologi per l'Italia, il contributo che come categoria volevamo dare al Paese, in cui parlavamo di tutta una serie di azioni sistemiche e sinergiche da mettere in atto per fare prevenzione sismica in Italia.

Una delle cose per esempio che diciamo da sempre è quella di investire sulla conoscenza. Come si investe sulla conoscenza? Per esempio rendendo obbligatorio, istituzionalizzando il fascicolo del fabbricato, che per far capire che cos'è io paragono sempre al libretto pediatrico di un bambino: cioè il posto dove si segnano le malattie, le cure, le ricadute, gli interventi e così via. Diventa una specie di carta d'identità del fabbricato, dove chiaramente viene segnata anche la categoria sismica dell'edificio e se quest'edificio e in sicurezza o meno rispetto a quella categoria sismica. Questo è un fatto importantissimo, pensate solo come potrebbe cambiare il mercato immobiliare in Italia se soltanto gli italiani avessero coscienza che oltre a guardare se la casa è bella o brutta, se sta posizionata nel centro della città o in periferia, si rendessero anche conto se quella è una casa sicura dove vivere o meno.

Le famiglie italiane che vogliono mettere sul mercato la propria casa per farne aumentare il valore potrebbero fare dei lavori di adeguamento sismico e consolidamento. E' importante che i nostri concittadini abbiano conoscenza e consapevolezza dei rischi che corrono. Ancora oggi registriamo in media tra il 20 50% delle vittime durante un terremoto, perché durante l'evento le persone hanno dei comportamenti sbagliati tipo quello di scendere per le scale, che in una struttura media sono le prime a crollare se c'è una scossa molto forte. Allora io mi domando perché in Giappone è possibile insegnare ai cittadini come comportarsi durante un evento sismico, e in Italia no. Io, ricordo perché ho una certa età, che quando ero bambino facevo Educazione Civica. Il ministro Galletti sta parlando di reintrodurre l'educazione ambientale nelle scuole. Perché nell'ambito dell'educazione ambientale non possiamo fare anche delle esercitazioni per insegnare a bambini e ragazzi che cosa è un evento sismico, perché si corre il rischio nel loro territorio, e come comportarsi se stanno nella loro abitazione o nella scuola se in quel momento ci sia l'evento sismico? Ecco, questo potrebbe contribuire a ridurre il numero delle vittime.

Possono essere tante altre le azioni da mettere in campo, anche per esempio le assicurazioni, ma fondamentalmente va fatta un'azione forte da parte del governo innanzitutto per mettere in sicurezza i tanti edifici pubblici a partire da quelli strategici: non è possibile che continuino a crollare scuole ed ospedali. E poi chiaramente va fatta una politica di incentivazione per i privati, affinché siano stimolati e propensi a mettere in sicurezza le proprie abitazioni.

Qualche giorno fa insieme alle altre categorie tecniche professionali e a tanti altri stakeholder siamo stati ricevuti a Palazzo Chigi dal presidente del consiglio Renzi. Chiaramente è stata una fase consultiva, dove ci siamo scambiati delle idee e delle opinioni di larga massima, in realtà il percorso tecnico è tutto da costruire. Ci hanno dato appuntamento a breve, 15 20 giorni, per iniziare questo percorso, aspettiamo che ci convochino per poter spiegare meglio le nostre idee in proposito e per capire loro che cosa hanno in mente. Ci è stato anticipato che il contenitore che vogliono costituire è un contenitore di tipo integrato, che non contiene solo queste cose. Può essere una buona idea, anche se dal nostro punto di vista abbiamo evidenziato di stare attenti a cosa ci si mette dentro, per evitare che alla fine si perda di vista quello che è l'obiettivo principale che è quello della messa in sicurezza del nostro patrimonio edilizio ai fini sismici.
Sia per fare prevenzione e sia per attuare in maniera compiuta questo progetto di Casa Italia che ha in mente il governo, sono necessarie delle buone conoscenze tecniche scientifiche di base.

E da questo punto di vista noi geologi non possiamo non denunciare delle enormi carenze, a partire dalla carta geologica d'Italia, pensate che questo progetto che passa sotto il progetto Carg è iniziato nel 1988 e sinora è coperto sì o no il 50% del territorio italiano perché le risorse sono state sempre tagliate. Come possiamo fare prevenzione, oppure come fare un progetto così importante come quello che ha in mente il premier di Casa Italia, se non abbiamo delle buone conoscenze tecnico scientifiche di base?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Max Stirner 1 anno fa mostra
    ..IO NON RINNOVERO' L'ABBONAMENTO A TOPOLINO dedicato a Minni, Lillo, e a tutti i giornalisti di Topolinia, incaricati di volta in volta di"dedicarsi" al M5S IMMUTATA STMA PER TOPOLINO MA, CHI C'E DIETRO ' TOPOLINO"? In questi anni, TOPO ci ha insegnato qualcosa, è guardare "chi c'è dietro". Chi c'è dietro al quotidiano "Il Paperopoli"? Caltagirone! Si deduce quindi che la sua linea editoriale ed eventuali menzogne, insinuazioni, attacchi e quant'altro, non possano prescindere dagli affari del suo azionista. Chi c'è dietro al quotidiano "La Topolinopoli""? De Benedetti! Vale quanto espresso sopra per Paperopoli e suppongo che tali considerazioni siano valide per ogni organo d'informazione: ce lo ha ribadito per anni TOPOLINO! CHI C'E' DIETRO "TOPOLINO"? La risposta era sempre una parola sola: NESSUNO TOPO è un giornale libero, perché non dipende da altri finanziamenti che non siano determinati dalla sua tiratura. Forse questo modo ammirabile di gestire un giornale non è bastato e, per sopravvivere il TOPO ha avuto bisogno di un socio che immettesse "denaro fresco". Chi è il nuovo socio di" TOPOLINO"? MICHELE GAMBADILEGNO! topolino.it/2016/05/17/editoriale-il-fatto-zerostudios-di-michele-gambadilegno-acquisisce-il-7-preludio-sviluppi-futuri-il-comunicato/2739416/ Quanti cittadini italiani conoscono "Chi c'è dietro al topo? Fino a ieri non avevo alcun dubbio dell'onestà intellettuale di Topolino, che io rifletteva anche su "Topolino Quotidiano", ma ora so che dietro al Topo c'é Michele Gambadilegno, un giornalista che non riesco a definire obiettivo e intellettualmente onesto. Sembra ieri che inviavo denaro a Gambadilegno perché potesse esprimersi contro "l'editto Macchianera" e non mi sono mai pentito ma Gambadilegno è rimasto ciò che è sempre stato, a mio parere: "un garzone di Macchianera. A che mi serve ora stimare e apprezzare Topoliino e il Topo? Cosa può fare il bisogno di "denaro fresco"! Ora siamo veramente soli con il nostro BLOGGGHHH
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      ...C'è der marcio, a Topolìnia???.....Mmmmah...
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa mostra
      Il clone di max......hahahah!!! Paperino,qui,quo,là! Pluto e Gastone!
    • maria s. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Caro Max, prima dell'arrivo di Gambadilegno era molto evidente l'ambigua collocazione del quotidiano in oggetto. Due forni di sicuro e stufe varie qui quo qua e là. Ciao
  • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
    IO NON RINNOVERO' L'ABBONAMENTO AL FQ dedicato a M. Lillo, e a tutti i giornalisti del FQ, incaricati di volta in volta di"dedicarsi" al M5S IMMUTATA STIMA PER MARCO TRAVAGLIO MA, CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"? In questi anni, se il FQ ci ha insegnato qualcosa, è guardare "chi c'è dietro". Chi c'è dietro al quotidiano "Il Messaggero"? Caltagirone! Si deduce quindi che la sua linea editoriale ed eventuali menzogne, insinuazioni, attacchi e quant'altro, non possano prescindere dagli affari del suo azionista. Chi c'è dietro al quotidiano "La Repubblica"? De Benedetti! Vale quanto espresso sopra per Il Messaggero e suppongo che tali considerazioni siano valide per ogni organo d'informazione: ce lo ha ribadito per anni il FQ! CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"? La risposta era sempre una parola sola: NESSUNO! Il FQ è un giornale libero, perché non dipende da altri finanziamenti che non siano determinati dalla sua tiratura. Forse questo modo ammirabile di gestire un giornale non è bastato e, per sopravvivere, il FQ ha avuto bisogno di un socio che immettesse "denaro fresco". Chi è il nuovo socio del "Il Fatto Quotidiano"? MICHELE SANTORO! www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/17/editoriale-il-fatto-zerostudios-di-michele-santoro-acquisisce-il-7-preludio-sviluppi-futuri-il-comunicato/2739416/ Quanti cittadini italiani conoscono "Chi c'è dietro" al FQ? Fino a ieri non avevo alcun dubbio dell'onestà intellettuale di Travaglio, che io riflettevo anche su "Il Fatto Quotidiano", ma ora so che dietro al FQ c'é Michele Santoro, un giornalista che non riesco a definire obiettivo e intellettualmente onesto. Sembra ieri che inviavo denaro a Santoro perché potesse esprimersi contro "l'editto bulgaro" e non mi sono mai pentito ma, Santoro è rimasto ciò che è sempre stato, a mio parere: "un garzone" di Botteghe Oscure. A che mi serve ora stimare e apprezzare Travaglio e il FQ? Cosa può fare il bisogno di "denaro fresco"! Ora siamo veramente soli con il nostro BLOG
    • ALEX 1 anno fa
      il fatto quotidiano non è mai stato a favore del movimento 5 stelle, povero illuso
    • ALEX 1 anno fa mostra
      Ok mezza tacca Stirner, so che i minipost sono fuori dal tuo controllo e chi li controlla è amico mio. da questo preciso momento scriverò la mia opinione solo nei mini post fino a quando non ti vedrò ridotto al rango di comune commentatore nella sede del movimento 5 stelle. e bannabile
    • angelo . Utente certificato 1 anno fa
      E vuoi che questo non lo sanno ?
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      IFQ senza gli abbonamenti e gli acquisti del M5S chiuderà entro un paio di anni
    • angelo . Utente certificato 1 anno fa
      Ed è proprio questo che li alletta : milioni di cittadini "soli".
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Siamo parecchi milioni di cittadini "soli".... e tanto basta!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    NOMINATO IL NUOVO ASSESSORE AL BILANCIO A ROMA. DI NOME, ONESTO DI COGNOME PALLOTTOLIERE!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    Grillo cambia (ancora) il M5S: "Ora allargheremo il direttorio" GRILLO, ANCHE OGGI AVETE TIRATO SERA SENZA FARE UN CAZZO .... O QUASI! AH AH AH AH AH AH ATTENDO CHE IL "CORRIERE DELLA SERVA" MI PUBBLICHI LA PROSSIMA CAZZATA STELLATA.
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    Panettiere li rimprovera: tre ragazzini lo ammazzano I tre fanno schiamazzi nella notte. Il panettiere interviene e li caccia: viene freddato con un colpo di pistola ROBA DA LIBERARSI PER LEGGE E SENZA PROCESSO INCLUDENDO CHI LI HA MESSI AL MONDO!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    Grillo cambia (ancora) il M5S: "Ora allargheremo il direttorio" GRILLO, ANCHE OGGI AVETE TIRATO SERA SENZA FARE UN CAZZO .... O QUASI! AH AH AH AH AH AH ATTENDO CHE IL "CORRIERE DELLA SERVA" MI PUBBLICHI LA PROSSIMA CAZZATA STELLATA.
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    Virginia Raggi contro i giornalisti: "Mi fate pena" +++++++++++++++++++++ SINCERAMENTE MI FA PIU' PENA LA RAGGI. PRIMO, NON HA FATTO LO STESSO DISCORSO AI GIORNALISTI IN CAMPAGNA ELETTORALE E NEMMENO LA SERA DELL'INCORONAZIONE. SECONDO, SE NON E' PIU' CHE OCA, DOVEVA IMMAGINARSELO PRIMA DI CANDIDARSI A SINDACO DELLA CAPITALE D'ITALIA. DEL RESTO PREFERIREI CHE I GIORNALISTICI CI DOCUMENTASSERO LE FAMOSE "ESPULSIONI" DEL MINISTRO ANGELINO AFGANO!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    DUE NOTIZIE ""BUONE"" COMPLETAMENTE IGNORATE, ANZICHE' RISOLVERLE IN 24 ORE TUTTI INSIEME. +++++++++++++++++++++++ BOERI: "IL PROBLEMA E' L'EQUITA'". RIenzi: "Toglieremo le slot machine da bar e tabaccherie" DEL RESTO PERCHE' AIUTARE UOMINI E DONNE CHE CORRONO DIETRO A 5 UOVA, O 5 GALLINE E FRUTTA VARIA? AH AH AH AH AH AH
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    AH AH AH DA QUANTO BANNATE QUI, CREDO CHE UNA VOLTA AL GOVERNO I 5 STELLE, CI SIA VERAMENTE DA RIDERE. CANCELLERANNO LA STAMPA E I MEDIA O AVREMO STAMPA E MEDIA CHE FARANNO ALTRETTANTA DISTRAZIONE DI MASSA CON UN GOVERNO 5 STELLE CHE NON OTTERRA' RISULTATI VISIBILI E TANGIBILI? COMUNQUE DEVO DIRE CHE RIENZI IN CARICA STA PROPRIO BENE A TUTTI, NESSUNO ESCLUSO!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    A "DIFENDERE" LA SCORTATA RAGGI (PARAGONATA GIUSTAMENTE ALLA FINOCCHIARO) E' SCESO IN CAMPO UNO DEI "TOP SCORTATI" MA ALLA FIN FINE NON HO CAPITO LA NECESSSITA' CHE LA RAGGI SIA SCORTATA. HANNO INFATTI GIA' TENTATO DI RIDIMENSIONARE LA PAROLA "SCORTA" (TANTO FASTIDIOSA AL GRILLISMO DI PRIMA) CON UN ALTRO TERMINE CHE ORA NON RICORDO, COME DEL RESTO BEPPE HA GIA' RIDIMENSIONATO LA FAMOSA PAROLA "ONESTA'" CON "ONESTA' INTELLETTUALE". AH AH AH AH AH AH AH SECONDO ME, ANCHE UN MAFIOSO E' INTELLETTUALMENTE ONESTO.
  • Jena Ridens 1 anno fa mostra
    Peccato che Grillo non possa fare spettacoli di satira sui 5 stelle. Col suo sense of humor, ci ammazzerebbe dalle risate!!!!!!!!!!!!!! HA HA HA AH AH AHA HA AHAHH AHA HA AH AH
  • roxy bar 1 anno fa mostra
    TOPO GIGIO IN VACANZA AL LAGO O_o De che se preoccupa... galleggia!!! LA SINDACA DE LI SORCI!!! AH AH AH AH AH
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Abbiamo bisogno di un capo che dica l'ultima parola , siamo in guerra e gli schemi del tempo di pace non bastano .
    • Jena Ridens 1 anno fa mostra
      se se se mo ariva Stirner a darte l'ordine. Ce penza tutto lui!!!!!!! AH AH AH AH AH AH AHAH AH AH AH
  • roxy bar 1 anno fa mostra
    TUTTI A CASA!!!!!! CAMMINA GIGGGINO!!! VA A COMPRA' ER LATTE.... E RIPORTA IL RESTO AMBECILLE AH AH AH AH AH
  • Jena Ridens 1 anno fa mostra
    UNA CON LA SCORTA E L'ALTRO COL GIUBBINO ANTIPROIETTILE PORCA BOIA CHE COSCIENZA SPORCA!!!!!!!!!!! AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH
  • roxy bar 1 anno fa mostra
    Arriverà un commissario a rilevare giunta e sindaca... MAGARIIII QUAAANTOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?????? AH AH AH AH AH AH
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Svegliamoci siamo sotto attacco ! I principali nemici sono nascosti e manovrano i burattini che governano l'Italia ! Dobbiamo essere uniti se vogliamo avere qualche speranza di riconquistare la libertà , dobbiamo scendere a patti con loro e accontentarli fin dove è possibile . Cerchiamo di contattarli al più presto , l'indirizzo è Wall-Street -New York Stati Uniti .
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Ridi ridi che ride bene chi piange per ultimo .
    • Jena Ridens 1 anno fa mostra
      Mani in alto! Siete circondati! ah ah aha ah ah ah ah a uh uh uh uh uh uh uh uh
  • roxy bar 1 anno fa mostra
    Ormai la sola cosa che resta di Voi a Roma, tra i romani... che avete preso il posto di Totti sulle barzellatte
  • resque 1 anno fa mostra
    Capperi!!! Di Maio ha comprato il giubbotto antiproiettile e la Raggi va in giro con la scorta…. Vuoi vedere che si sono accorti che grillo SPARA cazzate???
    • gianfranco ferroni Utente certificato 1 anno fa mostra
      questa cazzata nonfa ridere !
    • Jena Ridens 1 anno fa mostra
      AH AH AH AHAHAHA AHA HA AHAH AH AH AH A BONA QUESTA!!!!!!!!!!!
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    senza alcuna comunicazione le nostre proposte da Lex - Iscritti vengono censurate e fatte passare da altre persone .. chiarezza .. e correttezza , se possibile .. almeno per chi ha contribuito alla campagna raccolta fondi per la piattaforma .. non dico tanto da chi percepisce cash pubblico indegnamente nel nostro M5S
    • Jena Ridens 1 anno fa mostra
      ah ah ah ancora che vi state a far prendere in giro!!!!!!!! siete incorreggibili!!!!!!!! e avete anche il coraggio di lamentarvi che lo stato vi frega i soldi!!!! ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      Carlo , quì si parla della piattaforma operativa presentata come lo strumento per l'applicazione della Democrazia diretta Iscritti - istituzioni a livello Nazionale M5S Mi dispiace molto per i tuoi Post - Commenti .. che sono tutt'altra storia nel MoVimento 5 Stelle
    • Carlo D'Ottone Utente certificato 1 anno fa
      Purtroppo anche nelle fila del Movimento si sono infiltrati dei "bravi" di manzoniana memoria pronti ad essere asserviti al potere pur di ricavare una nicchia, anche a me sono stati cancellati post, innocenti, da persone ignoranti; che vuoi fare ?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus